Herpes del settimo tipo: informazioni sulla malattia e trattamento adeguato

Il gruppo di herpes virus comprende più di 15 specie diverse. Causano non solo un'eruzione cutanea sulle labbra, ma anche altre malattie più pericolose.

Una caratteristica distintiva di tutti i virus correlati di questo gruppo è che persistono nel corpo di una persona infetta per il resto della loro vita e in un modo o nell'altro riducono la loro immunità.

Proprietà del virus

Il virus dell'herpes di tipo 7 è considerato il più comune tra i virus dell'herpes e uno dei virus più frequenti sul pianeta. È considerato uno degli agenti causali della sindrome da stanchezza cronica. Il virus infetta i linfociti, si trova nel sangue e nella saliva. L'herpes di tipo 7 infetta solo le persone, è impossibile infettarle da animali domestici e selvatici.

Per specie, il virus appartiene alla famiglia dei virus dell'herpes, i virus dell'herpes della sottofamiglia beta. La sua caratteristica principale è che i sintomi caratteristici della malattia non si manifestano abbastanza a lungo: il virus di tipo 7 stesso non causa malattie, ma indebolisce significativamente l'immunità di una persona.

Modi di trasmissione del settimo tipo

Come i virus correlati, l'herpes di tipo 7 viene trasmesso principalmente da goccioline e contatti a contatto con l'aria. Non è resistente all'ambiente esterno, quindi un paziente infetto è un pericolo per la sua cerchia sociale immediata, ma non per gli estranei.

Una persona sana può essere infettata da un virus durante il bacio, condividendo articoli per l'igiene e cosmetici (asciugamano, spazzolino da denti, rossetto). È possibile trasmettere l'agente patogeno sessualmente attraverso ripetuti contatti non protetti. L'infezione attraverso la via di contatto del sangue (attraverso il sangue) è teoricamente possibile, ma praticamente nessun caso di questo tipo è stato registrato.

Una via aerea (infezione da tosse, starnuti, sputi) è possibile, ma pericolosa solo per chi ha molto e ha molto tempo nella stessa stanza con il paziente. L'infezione è possibile attraverso un piatto comune, se non è abbastanza per lavarlo. In generale, l'aderenza alle misure di igiene personale è una misura abbastanza efficace per prevenire l'infezione.

Le sue caratteristiche

La caratteristica più importante del virus di tipo 7 è la non specificità dei sintomi. La sindrome da stanchezza cronica, che causa l'agente patogeno, si manifesta in segni abbastanza innocui che si sviluppano gradualmente. Il paziente non va sempre dal medico, continuando non solo a ammalarsi, ma anche a infettare i suoi cari.

Un'altra caratteristica è che il virus colpisce solo i linfociti CD-4 umani. La fonte dell'infezione può essere solo una persona malata, oltre a oggetti e utensili per l'igiene, che ha usato di recente. Né gli animali domestici né gli oggetti personali che il paziente mantiene nell'ordine e nella pulizia appropriati possono rappresentare una minaccia per quelli sani.

Manifestazioni cliniche

Malattia causata da un virus di 7 specie, spesso accompagnata da costante affaticamento della persona. Questa malattia si verifica per altri motivi, compresi quelli non correlati all'infezione virale. Il meccanismo, a causa del quale si sviluppa la sindrome, è associato a una diminuzione dell'immunità, a causa della quale il paziente diventa più suscettibile a varie malattie, più spesso raffreddori.

Sintomi negli adulti

Gli adulti sviluppano un quadro classico dell'affaticamento cronico, che include:

  1. Debolezza generale
  2. Sentirsi oberati di lavoro, che non passa dopo il riposo.
  3. Interruzione del regime quotidiano - sonnolenza durante il giorno, difficoltà ad addormentarsi durante la notte.
  4. Apatia, irritabilità, instabilità emotiva.
  5. Maggiore esposizione ai raffreddori.
  6. Esacerbazioni di malattie croniche.

Ci possono essere più gravi disturbi - insufficienza cardiaca, fenomeni allergici, problemi con la minzione. La temperatura corporea rimane costantemente aumentata - circa 37 °, i linfonodi sono ingranditi, il che, insieme alle frequenti malattie, può dare un quadro simile ai primi stadi dell'infezione da HIV.

Gli adulti raramente prestano attenzione a questi sintomi, preferendo affrontarli senza trattamento, non prendono misure. Questo può portare a conseguenze piuttosto gravi sotto forma di complicazioni dell'influenza e di manifestazioni allergiche evidenti o gravi o esacerbazioni di malattie croniche.

Sintomi nei bambini

Nei bambini, le manifestazioni della malattia dipendono dall'età. Gli adolescenti sono malati quasi come gli adulti, solo le manifestazioni sono di solito molto più luminose. Gli scolari diminuiscono notevolmente le loro prestazioni scolastiche, diventano meno attivi, perdono interesse nello studio, lezioni e giochi aggiuntivi.

Nei neonati e in età prescolare, il ritmo dello sviluppo fisico e mentale rallenta. Il bambino sta ingrassando poco, lentamente crescendo, costantemente lento, non mostra interesse nei giochi con i suoi coetanei. Un bambino può diventare capriccioso e cattivo, lamentarsi, facilmente stanco. È molto difficile anche per uno specialista distinguere i segni di malattia da un cattivo comportamento ordinario.

Una specifica forma infantile della malattia è la roseola pediatrica. È caratterizzato da un'eruzione cutanea su tutto il corpo sotto forma di macchie rosate, che diventano pallide o scompaiono completamente quando vengono premute sulla pelle. Di solito accompagnato da una gola rossa malata, un aumento dei linfonodi occipitali. Secondo i sintomi assomiglia a un raffreddore, molti genitori iniziano a trattarlo.

Cos'è un virus pericoloso per i bambini?

Più piccolo è il bambino, peggio è affetto dalla malattia. Questo è vero per le specie di herpes virus 7. Ci sono effetti immediati ea lungo termine della malattia. Quelli diretti comprendono convulsioni febbrili nei neonati - sindrome convulsiva, che si manifesta a temperature elevate. Questa condizione parla di un decorso molto grave della malattia.

Una malattia più pericolosa che può causare l'herpes virus 7 è la meningoencefalite. Negli adulti, questa complicanza praticamente non si verifica, ma nei bambini piccoli, il virus penetra facilmente nella barriera emato-encefalica e causa processi infiammatori nel cervello e nelle sue membrane.

Un'altra caratteristica pericolosa correlata all'età dell'infezione è un rallentamento del tasso di sviluppo fisico.

Meno comunemente, la malattia influisce sullo sviluppo emotivo e mentale. Se l'infezione si verifica in età scolare, allora questo effetto non è molto evidente, ma se il primo contatto si verifica nei neonati, il bambino di primo grado è significativamente dietro ai pari nello sviluppo fisico e nella sfera mentale, ha bassi risultati accademici e l'instabilità emotiva non contribuisce a buoni rapporti con compagni di classe.

Metodi diagnostici

Raccolta di denunce e anamnesi è un modo estremamente inaffidabile per diagnosticare l'infezione con il virus dell'herpes di tipo 7. Inoltre, i sintomi più spesso non diventano una ragione per andare dal medico, e il paziente ricorda le cure mediche quando vengono esacerbate malattie croniche. Se parliamo di un bambino, i ritardi ei capricci dello sviluppo possono allertare i genitori, ma più spesso cercano di correggerli con misure educative. Si ritiene che questo tipo colpisca circa il 10% della popolazione della Terra, ma se prendiamo in considerazione i casi non diagnosticati, possiamo assumere un numero elevato.

Diagnosi sierologica, ELISA

ELISA è il metodo diagnostico più comune. La sua essenza sta nel fatto che gli anticorpi verso l'agente causale sono rilevati nel sangue. La presenza di una certa quantità di anticorpi indica la presenza di infezione e la reazione ad esso. Secondo il metodo di esecuzione del metodo è diretto (la reazione viene effettuata direttamente nel sangue del paziente) e indiretto (il siero viene iniettato nell'animale di laboratorio, e il suo sangue è già in fase di test).

La procedura di analisi è un campione di sangue da una vena. Come preparazione, al paziente è richiesto di osservare una dieta leggera durante il giorno per smettere di bere e fumare, per evitare uno sforzo fisico pesante.

Il sangue viene assunto a stomaco vuoto al mattino, dopo di che il paziente può tranquillamente fare colazione.

I vantaggi del metodo sono nella sua semplicità e economicità relativa, mentre la specificità del metodo elimina completamente i risultati falsi positivi. Anche la sensibilità è piuttosto alta. L'ELISA diretto non richiede la manutenzione di animali da laboratorio, pertanto, è meno costoso e viene eseguito più velocemente. Il metodo indiretto è più preciso.

Un risultato falso-negativo è possibile con immunodeficienze di varia natura. Al momento del recupero, i risultati dell'analisi diventano negativi non immediatamente, pertanto registrano cambiamenti positivi con un ritardo. Il test ELISA viene spesso utilizzato per monitorare l'efficacia del trattamento in un paziente.

Metodo PCR

La reazione a catena della polimerasi in contrasto con l'ELISA rileva direttamente il patogeno e consente inoltre di valutare la carica virale sul corpo. Il lato positivo del metodo è alta precisione e specificità, gli errori diagnostici sono praticamente esclusi. Inoltre, è possibile analizzare contemporaneamente diversi tipi di virus e identificare tutte le possibili patologie. Lo svantaggio è il prezzo elevato.

L'analisi non richiede la preparazione, ad eccezione del fatto che 2 settimane prima della raccolta del sangue, è necessario rifiutarsi di assumere farmaci antivirali. Il sangue o la saliva del paziente viene utilizzato come materiale di prova, in cui può essere contenuto un virus. La tecnica è considerata il modo più accurato per diagnosticare e confermare il recupero.

immunogramma

È necessario un immunogramma per determinare l'entità del danno al sistema immunitario del paziente. Il sangue da una vena è necessario per lo studio, in cui viene determinato il contenuto di varie forme di leucociti.La carenza del gruppo CD-4 indica manifestazioni di herpesvirus 7 della specie, altri cambiamenti sono segni di altri patogeni.

Per la diagnosi più accurata utilizzando tutti e tre i metodi sopra. La PCR consente di stabilire la diagnosi, l'immunogramma - per determinare il grado di danno al sistema immunitario e l'ELISA - per monitorare l'efficacia del trattamento. Un indicatore di recupero è una bassa carica virale dai risultati della PCR, un immunogramma normale e un risultato ELISA negativo.

trattamento

La base del trattamento della malattia - farmaci antivirali. Il virus dell'herpes è sensibile all'aciclovir. La forma di dosaggio è il più spesso le pillole, in casi severi, la somministrazione endovenosa della medicina è possibile. Il farmaco sopprime la moltiplicazione dei virus, riduce il loro numero al minimo possibile.

L'interferone e i suoi analoghi sono prescritti come un ulteriore agente antivirale. Questa sostanza è prodotta nel corpo ed è un inibitore naturale dell'attività virale che protegge le cellule sane dalla penetrazione dei virus. Il trattamento con interferone ha una serie di effetti collaterali, quindi vengono prescritti tali farmaci solo se i loro benefici superano chiaramente il rischio. Spesso nominato sotto forma di candele.

Un altro componente importante del trattamento sono i farmaci immunomodulatori e immunostimolanti che stimolano l'attività del sistema immunitario, supportano le difese del corpo e supportano la sua capacità di combattere i patogeni delle malattie associate. Per lo stesso scopo, è necessario prescrivere procedure e preparazioni fortificanti - complessi vitaminici, indurenti. Se ci sono malattie associate, devono essere trattate.

Oltre al trattamento farmacologico è un regime molto importante. Il paziente dovrebbe seguire la routine quotidiana. All'inizio, questo può essere estremamente difficile, poiché l'alternanza del sonno e della veglia è ridotta, ma ci si deve abituare. Si consiglia di trascorrere più tempo all'aria aperta, fare esercizi fisici leggeri, faccende domestiche fattibili.

È molto importante evitare lo stress, mantenere la calma. Se il lavoro del paziente richiede orari di lavoro irregolari o alti costi emotivi, dovresti prendere l'elenco dei malati o pensare di cambiare lavoro.

Per quanto riguarda la dieta, trarranno beneficio frutta e verdura, specialmente succhi di frutta freschi, carne dietetica, oli vegetali. Dovrebbe essere limitato a dolci e pasticcini, cibi grassi. Se il paziente non ha problemi con l'eccesso di peso (e anche se ci sono, ma minori), si dovrebbe mangiare al meglio - il cibo dovrebbe coprire completamente la plastica e le esigenze energetiche del corpo. Questo è particolarmente vero per i bambini. Per i pazienti con obesità, è necessario creare una dieta che riduca gradualmente il peso, ma questo dovrebbe essere fatto lentamente (non più di 1 kg a settimana, altrimenti il ​​deterioramento del paziente potrebbe essere possibile).

conclusione

Non si sa quanto sia comune l'herpes virus 7 e i suoi sintomi sono piuttosto deboli, quindi non è possibile riconoscere la malattia nel tempo, nemmeno per uno specialista. Tuttavia, se viene rilevato un virus, deve essere trattato il più rapidamente possibile, ciò migliorerà in modo significativo il benessere del paziente. È particolarmente importante che i futuri genitori facciano questo per prevenire l'infezione intrauterina del bambino.

Caratteristiche dei sintomi dell'herpes di tipo 7 negli adulti

L'herpes virus umano di tipo 7 (HHV-7) è un membro della famiglia di herpesvirus, che è stato scoperto relativamente di recente, nel 1990, e non è stato sufficientemente studiato. L'infezione si verifica in età prescolare, dopo di che la persona diventa un vettore di virus. Il normale livello di immunità mantiene il virus sotto controllo, mentre riduce le difese del corpo, il patogeno acquisisce proprietà patogene, provoca una esacerbazione delle infezioni e lo sviluppo di malattie correlate al vettore. L'herpes di tipo 7 persiste nel corpo con l'herpes di tipo 6, causando l'attivazione di quest'ultimo e aumentando il rischio di complicanze.

Modi di infezione e caratteristiche del virus

Il settimo tipo di virus dell'herpes appartiene ai virus linfotropici - persiste nelle cellule dei tessuti linfoidi (monociti, linfociti T, alcune cellule del sangue). Dopo l'infezione, l'agente patogeno rimane nel corpo per tutta la vita dell'ospite in uno stato latente ("dormiente"), senza disturbare il benessere generale e il normale funzionamento di organi e sistemi. Quando la depressione del sistema immunitario, l'herpes di tipo 7 acquisisce proprietà patogene, moltiplica e infetta nuove cellule linfoidi.

Il normale livello di immunità mantiene il virus sotto controllo, mentre riduce le difese del corpo, il patogeno acquisisce proprietà patogene, provoca una esacerbazione delle infezioni e lo sviluppo di malattie correlate al vettore.

Fattori di rischio per esacerbazione dell'infezione:

  • immunodeficienza (più spesso HIV / AIDS);
  • oncologia;
  • la chemioterapia;
  • trattamento con farmaci immunosoppressori;
  • condizione dopo il trapianto di organi interni.

I modi di infezione da virus non sono ben compresi. Ad oggi, ci sono 2 modi di trasmissione del patogeno:

  • disperso nell'aria - attraverso la saliva con baci, chiacchiere, tosse, starnuti;
  • trasfusione - tramite trasfusione di sangue intero o prodotti sanguigni di una persona infetta.

Se infettato, il virus dell'herpes di tipo 7 si trova in alte concentrazioni nella saliva e nel sangue. Negli adulti, si sviluppano gli effetti a lungo termine del decorso cronico dell'infezione, che portano alla comparsa di sindrome da stanchezza cronica, stati di immunodeficienza, lesioni cutanee (licheni e licheni piatti) e organi interni (cervello, cuore, fegato).

Quadro clinico

L'infezione primaria si verifica tra i 2 e i 7 anni nel 98% dei casi. La penetrazione del virus nel corpo può essere asintomatica, causando forme tipiche e atipiche della malattia. L'infezione asintomatica si verifica spesso nei bambini più grandi con un forte sistema immunitario. L'infezione di un bambino di 2-4 anni con un'immunità imperfetta causa segni clinici della malattia, che possono essere sospettati di essere infettati da herpesvirus di tipo 7.

Un segno caratteristico dell'herpes di tipo 7 negli adulti e nei bambini è un forte aumento della temperatura corporea in assenza di sintomi di raffreddore.

Tipiche forme di infezione causate da herpes virus di tipo 7.

  • Eruzione improvvisa e ricorrente (roseola) - accompagnata da febbre, eruzione maculata sul corpo, che passa per 1-3 giorni, senza lasciare un segno sulla pelle. Nota i fenomeni catarrale dall'orofaringe e un aumento dei linfonodi occipitali.
  • Febbre - febbre fino a 39-40 gradi, sintomi di intossicazione (mal di testa, debolezza, perdita di appetito), senza altre manifestazioni della malattia.
  • Convulsioni febbrili - caratterizzate da una sindrome convulsiva con aumento della temperatura corporea fino a 39 gradi.
  • Sindrome simile alla mononucleosi - accompagnata da un aumento dei linfonodi regionali, meno frequente nel fegato e nella milza, un aumento delle tonsille faringee, un aumento della temperatura corporea.

Forme atipiche generalizzate di infezione da herpes di tipo 7.

  • Meningite (infiammazione delle meningi).
  • Encefalite (infiammazione della sostanza del cervello).
  • Miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco).
  • Epatite (infiammazione del fegato).
  • Polmonite (polmonite).
  • Nefrite (infiammazione dei reni).

Effetti a lungo termine dell'infezione negli adulti.

  • Sindrome da stanchezza cronica - caratterizzata da riduzione delle prestazioni e aumento della fatica per 6 mesi per nessun'altra ragione, linfoadenopatia, faringite cronica, dolore ai muscoli e alle articolazioni, febbre bassa prolungata, compromissione della concentrazione e memoria.
  • Rosa priva - la formazione di una eruzione rosa maculata sulla pelle della schiena e dell'addome, che è stagionale (periodo autunnale-primaverile).
  • Ridurre le funzioni protettive dell'immunità - una tendenza al raffreddore e alle malattie infettive, aumentando il rischio di formazione di tumori.

I sintomi dell'herpes di tipo 7 con l'attivazione del processo di infezione:

  • disturbo del ritmo cardiaco;
  • aumento periodico o costante della temperatura a 36,9-37, 4 gradi;
  • perdita di appetito, flatulenza, tendenza alla stitichezza o alla diarrea;
  • rapida perdita di peso;
  • disuria (minzione frequente);
  • intolleranza alle droghe.

Il trattamento dell'infezione è prescritto dopo un esame diagnostico e solo nel periodo acuto della malattia. Nella medicina moderna, la terapia del trasporto di virus dell'herpes, inclusi 7 tipi, non è stata sviluppata.

Diagnosi e trattamento

Per una diagnosi accurata sono prescritti metodi di ricerca di laboratorio volti a rilevare il virus nel sangue e in altri fluidi biologici.

  • Esame sierologico (ELISA) - la definizione di anticorpi specifici per l'agente infettivo.
  • PCR: determinazione delle particelle del materiale genetico del virus. Nei bambini, questo metodo è considerato l'unico metodo affidabile per rilevare l'infezione.
  • Esame virologico - la coltivazione del virus sui mezzi nutritivi (embrioni di pollo).

Per determinare il livello del sistema immunitario, viene analizzato un immunogramma: viene valutata la capacità dell'immunità di resistere all'aggravamento dell'infezione e allo sviluppo di malattie correlate.

I farmaci eziologici e sintomatici sono usati per trattare la malattia. La terapia eziologica (farmaci antivirali) è prescritta nel periodo acuto dell'infezione per ridurre l'attività del virus e accelerare i tempi di recupero. La terapia sintomatica viene eseguita per eliminare i segni clinici della malattia e migliorare la condizione generale nel periodo acuto e la fase di remissione.

Nel trattamento dell'herpes di tipo 7, oltre agli antivirali, vengono prescritti sedativi (sedativi).

Trattamento conservativo dell'herpes di tipo 7:

  • farmaci antivirali (aciclovir, famciclovir, valaciclovir);
  • farmaci immunostimolanti (immunoglobuline, interferoni, tintura di ginseng, immunali);
  • farmaci antipiretici (aspirina, paracetamolo, panadolo);
  • neurolettici, sedativi, antidepressivi.

In caso di sindrome da stanchezza cronica, sono necessari la consultazione, l'esame, l'osservazione da parte di un neuropatologo e uno psicoterapeuta. Quando si effettua una diagnosi escludere la malattia mentale.

Per prevenire l'esacerbazione delle infezioni, si raccomanda di osservare uno stile di vita sano, mangiare bene e trattare le malattie croniche in modo tempestivo. Il rafforzamento del sistema immunitario ti consente di tenere il virus sotto controllo per tutta la vita.

Malattia infettiva causata da herpes di tipo 7, attualmente continua ad essere studiata per determinare il rischio per la salute. Il rilevamento tempestivo della malattia può prevenire lo sviluppo di complicazioni e gli effetti a lungo termine dell'infezione.

Herpes virus di tipo 7: sintomi e trattamento

L'herpes di tipo 7 è una malattia causata da un virus che colpisce il sistema linfatico umano in uno sfondo di ridotta immunità o chirurgia per il trapianto di midollo osseo e di altri organi.

Rispetto ad altre varietà di herpes, questo tipo di virus è relativamente poco conosciuto (aperto circa 30 anni fa). Spesso, le sue caratteristiche cliniche assomigliano al tipo 6 e, in alcuni casi, 2 specie sono presenti nel corpo allo stesso tempo.

sintomi

Sintomi specifici, che possono tranquillamente concludere che il virus dell'herpes di tipo 7 è presente nel corpo, non sono stati identificati. Per lungo tempo, la malattia potrebbe non manifestarsi con alcun sintomo e solo dopo l'attivazione dell'agente patogeno sullo sfondo dello stato di immunodeficienza compaiono i primi segni della malattia:

  • i linfonodi sono ingranditi (più qui);
  • temperatura corporea per lungo tempo mantenuta su marchi subfebrilla;
  • si verificano disturbi del sonno (insonnia e letargia al mattino);
  • stati depressivi (ansia, pianto);
  • mal di testa, debolezza e stanchezza costanti;
  • ci sono disturbi del tratto gastrointestinale, perdita di appetito, perdita di peso;
  • In alcuni casi, ci sono manifestazioni dermatologiche sotto forma di lichene piatto e rosa.

Nei bambini piccoli, i sintomi di herpes di tipo 7 appaiono come eczema improvviso (roseola pediatrica), una caratteristica eruzione cutanea sul corpo sullo sfondo di un forte aumento di temperatura, febbre e convulsioni. La mucosa della gola è infiammata, i linfonodi occipitali sono ingrossati. Disturbi gastrointestinali sono osservati

Il quadro clinico di questo tipo di virus dell'herpes è simile alle manifestazioni della sindrome da citomegalovirus e mononucleosi, quindi la differenza visiva è spesso difficile.

Metodo di trasmissione

La principale via di penetrazione del virus dell'herpes di tipo 7 nel corpo è dispersa nell'aria. L'infezione è contenuta nella saliva e nel sangue (nelle cellule dei linfociti) del vettore del virus, pertanto l'infezione con l'herpes è anche possibile con mezzi ematogeni. Una volta nel corpo, il virus dell'herpes rimane in esso per tutta la vita e può essere attivato in condizioni favorevoli ad esso. La ragione per lo sviluppo del virus è una forte diminuzione delle proprietà protettive del corpo sullo sfondo di stress, cattiva ecologia, stile di vita malsano e sedentario, dieta scorretta o ipotermia.

Trattamento dell'herpes di tipo 7

Il trattamento dell'herpes simplex di tipo 7 è sintomatico. È improbabile eliminare completamente la presenza di infezioni nel corpo, ma è possibile sopprimere lo sviluppo dell'infiammazione e alleviare i sintomi della malattia con i farmaci. La terapia viene effettuata sotto la supervisione del medico curante dopo la diagnosi della malattia e la determinazione del tipo di virus.

analisi

Se si sospetta un'infezione da herpes virus di tipo 7 e l'insorgenza dei sintomi della malattia, i pazienti devono essere sottoposti a test e sottoposti a un esame diagnostico.

Nella diagnosi delle malattie causate dal virus dell'herpes di tipo 7, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  1. Determinazione della presenza di anticorpi contro l'agente patogeno mediante il metodo del dosaggio immunoenzimatico (ELISA). Risultati positivi dell'analisi indicano la presenza del virus dell'herpes nel corpo.
  2. Metodo diagnostico PCR. Il sangue e i suoi componenti vengono esaminati per determinare le caratteristiche qualitative e quantitative del virus dell'herpes. Se il DNA dell'agente patogeno viene rilevato nei linfociti e nei monociti, questo indica la presenza del virus dell'herpes nel corpo.
  3. Il metodo di test virologico aiuta a determinare il tipo di virus dell'herpes. Le cellule infette di materiale biologico vengono esaminate per la comparsa di segni caratteristici.

Oltre a specifici studi diagnostici, l'immunografia viene assegnata per valutare il grado di prontezza del sistema immunitario a resistere allo sviluppo di una malattia infettiva e possibili complicazioni (per ulteriori informazioni, fare clic qui).

preparativi

Lo scopo del trattamento conservativo dell'herpes di tipo 7 è quello di eliminare i sintomi e bloccare l'attività del patogeno infettivo sullo sfondo del rafforzamento delle proprietà protettive dell'organismo. Nella fase acuta della malattia, il trattamento viene effettuato con farmaci antivirali (Aciclovir, Penciclovir, Famvir). Durante la remissione vengono presi gli agenti immunomodulatori e immunostimolanti (preparati con interferone, immunoglobuline, tinture di piante medicinali che rafforzano il sistema immunitario).

È efficace la somministrazione di decotti medicinali di erbe con effetti antivirali e immunomodulatori (melissa, trifoglio dolce, polmonaria, ecc.).

Ai bambini vengono prescritti farmaci antipiretici e antiinfiammatori per eliminare i sintomi di intossicazione generale del corpo.

Per alleviare i sintomi delle eruzioni cutanee, vengono usati unguenti anti-terapeutici con aciclovir.

In coordinamento con il neuropatologo e lo psicoterapeuta, se necessario, viene effettuato un trattamento con neurolettici, sedativi e antidepressivi. Con il danno del tessuto cerebrale vengono prescritti farmaci nootropici.

complicazioni

Le complicazioni associate al virus dell'herpes umano di tipo 7 possono verificarsi nelle persone dopo trapianto di midollo osseo. Sono espressi nelle manifestazioni della sindrome da immunodeficienza:

  • polmonite frequente;
  • lo sviluppo di meningite ed encefalite;
  • rifiuto dell'innesto.

La soppressione del sistema immunitario contribuisce alla comparsa di malattie concomitanti del sistema linfatico, delle articolazioni e delle vie respiratorie.

Danni al tessuto cerebrale provocano lo sviluppo della sindrome da stanchezza cronica, caratterizzata da diminuzione della memoria e delle prestazioni, disturbi del sonno, disturbi depressivi.

Le conseguenze del virus herpes simplex di tipo 7 del SNC includono anche linfoma primario, che è spesso associato all'attivazione di un patogeno infettivo sullo sfondo della sindrome da immunodeficienza nei pazienti con AIDS e dopo il trapianto di organi donatori.

Nei bambini piccoli, una complicazione dell'herpes simplex di tipo 6 e 7 è la rosa canina infantile, il più delle volte questa complicanza si verifica nei neonati nel primo anno di vita.

Caratteristiche speciali

Malattie infettive provocate dal virus dell'herpes di tipo 7, durante il normale funzionamento del sistema immunitario non causano gravi conseguenze.

Il verificarsi di sintomi di infezione indica un fallimento del sistema protettivo del corpo, che deve essere regolato.

Negli adulti

L'herpesvirus di tipo 7 è ampiamente distribuito ed è presente in quasi tutti i corpi umani, riducendo al minimo il rischio di infezione primaria.

Tale infezione è pericolosa per le donne durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, quando sullo sfondo di immunodeficienza c'è il rischio di sviluppare complicanze del sistema nervoso centrale del nascituro, così come la minaccia di aborto spontaneo.

Nei bambini

Nei bambini, i sintomi di un processo infiammatorio associato all'intossicazione del corpo (febbre, debolezza, dolore muscolare, convulsioni) possono congiungere i segni caratteristici dell'infezione (eruzione cutanea sul corpo, linfonodi ingrossati). Il pericolo nello sviluppo dell'infezione si verifica con la sconfitta dei tessuti del cervello e di altri organi vitali. In questa situazione, sono richiesti il ​​ricovero immediato del bambino e un trattamento adeguato.

Qual è l'herpes di tipo 7, come viene manifestato e trattato?

L'affermazione che la sindrome da stanchezza cronica causa l'herpes di tipo 7, sta trovando sempre più prove statistiche. Questo nuovo tipo di herpes è stato poco studiato, poiché è stato scoperto poco più di 25 anni fa, nel 1990. Per studiare un fenomeno così complesso come il virus dell'herpes, è passato pochissimo tempo. Tuttavia, la medicina ha già accumulato alcuni fatti indiscutibili su come questo herpes si manifesta, su ciò che causa i sintomi e ha sviluppato metodi accettabili di trattamento.

Ciò che è noto per oggi?

Denotato herpes di tipo 7 così - HHV-7. La microscopia elettronica rivela una tipica particella virale o virione, la cui dimensione è di 170 nm (nanometro o quello che si chiamava millimicron).

In questo virione c'è un nucleo cilindrico, un guscio proteico o capside, un guscio esterno con proteine ​​bicomponenti e lo spazio tra di loro, pieno di enzimi o tegument. L'herpes virus di tipo 7 è sorprendentemente simile al virus di tipo 6, al virus della varicella-zoster e al citomegalovirus. Le loro differenze tra piccolo, non più del 36-50%.

Il virus è stato inizialmente isolato dai linfociti T. I modi di trasmissione non sono stati studiati a fondo. Il virus si trova nella saliva, quindi, per impostazione predefinita, la trasmissione è considerata aerea e di contatto. Viene anche considerato - sulla base di casi clinici - che l'infezione si manifesti attraverso la trasfusione di sangue intero o dei suoi componenti.

Il laboratorio ha confermato che quando infettato dal virus dell'herpes di tipo 7 negli adulti nei linfociti T diminuisce la quantità di proteina bicipitale o glicoproteina CD4 +. Esattamente lo stesso processo si verifica quando l'HIV è infetto. Da questi fatti è stato concluso - che è stato poi confermato clinicamente - che l'HHV-7 ha favorito mutualmente l'infezione con il virus dell'immunodeficienza umana.

Questo virus non viene trasmesso da madre a figlio durante il parto. In tutti gli altri aspetti, 6 e 7 tipi di herpes sono quasi simili.

L'infezione da herpes di tipo 7 si verifica durante l'infanzia, come tutti gli altri tipi. Il tasso di penetrazione nel corpo umano colpisce: se all'età di 1 anno circa un terzo di tutti i bambini nati sono infetti, allora all'età di 3 anni, il virus si trova nel 100% dei soggetti.

Sintomi di infezione nei bambini

Le discussioni su quale tipo di herpes penetra prima - il 6 o il 7 - continuano per un lungo periodo. Distinguerli è estremamente difficile e i sintomi differiscono poco. La manifestazione più eclatante della penetrazione del virus di tipo 7 nei bambini è l'improvvisa roseola, che viene anche chiamata falsa rosolia o febbre infantile di tre giorni. I bambini sotto i 2 anni sono malati.

La temperatura del bambino aumenta improvvisamente e la febbre dura diversi giorni. L'uso di antipiretici dà poco rilievo. All'apice della febbre, specialmente più vicino alla notte, alcuni bambini sviluppano convulsioni febbrili o convulsioni convulsive sviluppate con una fase tonico-clonica, dopo di che non rimane alcun disturbo. I bambini che hanno avuto convulsioni febbrili non differiscono dai loro coetanei, la vera epilessia si sviluppa molto raramente, solo nel caso di danni cerebrali organici per un altro motivo.

Questa condizione dura per diversi giorni, a volte lieve mal di gola. Se visti dalla laringe, i segni di infiammazione sono leggermente pronunciati, ma i linfonodi occipitali sono ingranditi.

La febbre termina dopo 3 o 5 giorni, quando sulla pelle appare un'eruzione chiazzata o roseola, simile a un'eruzione da morbillo. Tale febbre con eruzioni cutanee può essere ripetuta più volte, si chiama esantema ricorrente. Dopo il recupero, non rimane traccia sulla pelle.

Alcuni bambini hanno febbre e convulsioni febbrili, ma non c'è eritema. In altri, la penetrazione di un virus del settimo tipo causa una condizione simile alla mononucleosi infettiva, che è causata dal virus di herpes simplex di tipo 4 o dal virus di Epstein-Barr.

A volte la penetrazione del virus non si manifesta. I bambini immunocompromessi possono sviluppare meningoencefalite, epatite o danni ad altri organi interni.

Sindrome da stanchezza cronica

Gli herpes di tipo 6 e 7 negli adulti con una diminuzione delle forze protettive causano la sindrome da stanchezza cronica o CFS, che colpisce circa il 10% della popolazione mondiale. Allo stesso tempo, le condizioni socio-economiche e sociali della vita nei diversi paesi non hanno alcun effetto sulla frequenza della CFS.

Ad oggi, questa malattia è stata studiata a sufficienza e i virus dell'herpes sono riconosciuti come un fattore eziologico di primo piano. I classificatori internazionali della malattia descrivono i criteri grandi e piccoli per la sindrome da stanchezza cronica.

Ci sono due criteri principali:

  • Riduzione del 50% della capacità lavorativa sullo sfondo di affaticamento costante per almeno sei mesi;
  • l'assenza di altre cause - malattia o circostanze di vita.

Piccoli criteri sono combinati in diversi gruppi:

  • segni di infezione cronica sotto forma di infiammazione della gola prolungata, febbre bassa, linfonodi regionali aumentati e dolenti, dolori muscolari dolenti e poco chiari;
  • disturbi mentali dello spettro nevrotico - insonnia o sonnolenza, irritabilità, dimenticanza, perdita di umore e capacità di concentrazione;
  • disturbi endocrini vegetativi - fluttuazioni del peso corporeo, mancanza di appetito, disturbi digestivi, minzione, affaticamento dopo l'esercizio, di durata superiore a un giorno;
  • manifestazioni allergiche sotto forma di intolleranza a droghe, alcol, luce solare.

In pratica, le combinazioni più comuni di prestazioni ridotte con tali manifestazioni di danno virale:

  • mal di gola;
  • problemi con la memoria e la concentrazione;
  • ingrossamento e tenerezza dei linfonodi del collo;
  • dolore delle articolazioni e dei muscoli;
  • insolito, nuovo carattere di un mal di testa;
  • un sogno che non dà una sensazione di riposo;
  • debolezza prolungata dopo esercizio moderato.

Per parlare di infezione, tutti questi sintomi dovrebbero durare almeno sei mesi, quando non ci sono altri motivi per un cambiamento di condizione.

Linfoproliferative e malattie della pelle

L'infezione da herpes è associata allo sviluppo di questo gruppo di malattie. Le malattie che corrispondono a segni linfoproliferativi sono studiate un po '. Si tratta di neoplasie originate dal tessuto linfoide - linfomi, che secondo il classificatore internazionale sono classificate come malattie del sistema sanguigno. Ciò include anche leucemia, morbo di Hodgkin, reticolosarcoma e altri tumori maligni aggressivi.

I dermatologi si sono associati al tipo 7 del versicolor: rosa e piatto. Quando si priva la pelle appaiono piccole bolle che prurito molto e macchie infiammatorie o papule. Tali manifestazioni cutanee durano fino a sei mesi, passano spontaneamente e si rialzano secondo le loro leggi di sviluppo.

Il virus è pericoloso per il feto. Nella popolazione adulta del pianeta, questo virus si verifica con una frequenza dal 60 al 95%, quindi per impostazione predefinita è meglio presumere che una donna incinta abbia una portatrice del virus. Dopo che è stato stabilito il fatto della gravidanza, la donna deve essere sottoposta a test per l'herpes di tipo 6 e 7. È dimostrato che in alcuni casi, la riattivazione del virus porta a aborto e difetti nello sviluppo fetale. È necessario prendere tutte le misure per mantenere l'immunità della donna incinta.

L'infezione o la riattivazione del virus dell'herpes provoca gravi complicazioni nelle persone che soffrono di immunodeficienza. Può essere polmonite ed encefalite, rigetto di organi trapiantati, tumori maligni, malattie della pelle, ripetute infezioni multiple. In generale, l'aggiunta di un'infezione da herpes appesantisce lo stato di immunodeficienza e peggiora la prognosi.

diagnostica

La diagnosi di herpes di tipo 7 è impostata sulla base di una combinazione di sintomi, di solito dopo lo svolgimento del quadro clinico completo. In primo luogo, è necessaria una diagnosi della malattia che viene in primo piano, e il test per il virus dell'herpes viene effettuato più tardi, quando vengono accertate le cause del cambiamento della condizione.

Il rilevamento del virus non è sempre possibile, perché la ricerca richiede un laboratorio equipaggiato con le più moderne attrezzature. Sono necessarie le seguenti analisi specifiche:

  • reazione a catena della polimerasi o PCR, che consente di trovare il DNA virale;
  • ELISA o ELISA - rivela gli anticorpi contro l'herpes di tipo 7;
  • microscopia elettronica - consente di vedere tutti i dettagli della struttura del virione.

La reazione a catena della polimerasi differisce in alta sensibilità. Questo metodo, che proviene dalla biologia molecolare, consente di rilevare i più piccoli frammenti di DNA del virus dell'herpes di tipo 7. Le copie originali sono prese da frammenti di DNA che possono essere confrontati e processati un numero infinito di volte. Questa analisi non è mai sbagliata, rivelando le più piccole tracce della presenza del virus nel corpo umano.

trattamento

Il trattamento dell'herpes simplex del settimo tipo è un compito complesso e difficile, poiché non esiste un rimedio specifico. Non esiste una tale pillola o soluzione dall'introduzione di cui la persona malata si riprenderà. Pertanto, l'herpes deve essere trattato con mezzi sintomatici che in realtà alleviare la malattia. I medici prescrivono farmaci che facilitano le manifestazioni di una malattia.

Pertanto, il trattamento della sindrome da stanchezza cronica è un compito sfaccettato, che include non solo il paziente stesso, ma anche i suoi parenti. Per migliorare le condizioni di cui una persona ha bisogno:

  • riposo lungo e pensieroso, aria fresca, passeggiate, sonno lungo e riposante;
  • una dieta equilibrata che soddisfa i bisogni fisiologici, da cui i dolci sono praticamente esclusi;
  • sufficiente attività fisica, fornendo un minimo giornaliero di movimenti;
  • trattamento dell'acqua e massaggio;
  • trattamento di tutti i focolai cronici di infezioni dormienti - denti cariati, infiammazione cronica delle tonsille;
  • un afflusso di emozioni positive che sono individuali per tutti: creatività, floricoltura, lettura, artigianato.

Durante i periodi di esacerbazioni, le immunoglobuline sono utilizzate per un breve corso, ma non esiste ancora un tipo specifico 7.

Il trattamento dell'herpes simplex di tipo 7 con rimedi popolari prescrive l'uso di piante e procedure fortificanti. È un decotto di rosa canina e infuso di viburno, infusi di polmonaria e melissa. La medicina tradizionale consiglia di usare tanto aglio e cipolle fresche. Decotto o infuso utile di assenzio e ortica, che sono considerati il ​​miglior mezzo per migliorare le proprietà del sangue.

Per migliorare il sonno e aumentare la concentrazione, la medicina tradizionale raccomanda l'assunzione di brodo o tè da motherwort, valeriana e luppolo. Per migliorare le prestazioni del cuore, vengono utilizzati fiori di biancospino.

In tutti i casi di indisposizione poco chiara, si raccomanda di sottoporsi a un esame clinico completo e di adottare misure di miglioramento della salute.

Cosa si sa dell'herpes di tipo 7 e in che modo è associato ad altri tipi di virus?

Foto: Andrew Krasovitckii / Shutterstock.com

L'herpes di tipo 7 è uno dei virus della famiglia degli herpevirus che infetta gli esseri umani. È spesso combinato con l'herpes di tipo 6 e insieme appartengono al genere Roseolovirus (roseolovirus).

Questi virus causano roseola infantile, una malattia infettiva che può colpire i bambini fino a 2 anni e la sindrome da stanchezza cronica negli adulti.

Si presume che il virus dell'herpes di tipo 7 possa anche causare il lichene rosa, una malattia della pelle del gruppo di eritema cutaneo che si verifica nelle persone con un'immunità debole. È confermato dal fatto che questi virus sono spesso rilevati in lichene rosa in uno stadio precoce della malattia.

In questo articolo imparerai come un virus viene trasmesso da un adulto malato a uno sano, se l'herpes viene trasmesso da madre a figlio, come si manifesta, sui metodi di diagnosi e trattamento.

Caratteristiche herpes virus di tipo umano 7

Il virus fu isolato per la prima volta negli Stati Uniti dai linfociti T del sangue periferico di un giovane sano. È successo nel 1990. Ulteriori studi sierologici hanno dimostrato che l'HHV-7 è abbastanza diffuso tra la popolazione mondiale, sia tra gli adulti (97% degli intervistati) che tra i bambini molto piccoli:

  • all'età di 0,5-1 anni - nel 50% dei casi;
  • all'età di 1-1,5 anni - nel 75%;
  • di età superiore a 1,5 anni - 100%.

Nel 2016, HHV-7 è stato nominato Roseolovirus. Questo nome riflette il nome della famiglia a cui appartiene. Molto spesso si infettano durante l'infanzia (75% dei casi - anche prima che raggiungano i 6 anni di età).

Di solito, l'herpes di tipo 7 è infetto da virus di tipo 6, ma, di regola, il tipo 6 è infetto un po 'prima. Il roseola pediatrico, causato da questo tipo di herpesvirus, ha altri nomi: esantema improvviso (Roseola), pseudocrasina o febbre infantile di 3 giorni.

Il periodo di incubazione per rozeole dura 5-15 giorni. Negli adulti, il virus provoca la sindrome da stanchezza cronica.

Come viene trasmessa l'herpes da persona a persona?

I modi di trasmettere l'infezione da herpes 7 tipi sono diversi. L'HHV-7 è presente negli esseri umani nella saliva, quindi è trasmesso principalmente da goccioline trasportate dall'aria, cioè da tosse, starnuti e persino durante una normale conversazione.

Nell'aria, il virus è sotto forma di aerosol e facilmente entra nel corpo di una persona sana inalando aria infetta. Con la stessa frequenza, puoi anche essere infettato dal contatto, cioè con strette di mano, baci amichevoli, usando piatti comuni e accessori da bagno con il paziente.

Inoltre, HHV-7 è in fluidi biologici umani, quindi il contatto sessuale è il modo in cui l'herpes viene trasmessa tra gli adulti.

In quale altro modo viene trasmesso il virus dell'herpes?

Si trova in portatori nei linfociti T, quindi l'infezione è possibile con:

  • trasfusione di sangue o suoi componenti;
  • condividendo con una persona infetta spazzolini da denti e rasoi.

Giovani madri che hanno appena avuto un figlio, chiedendosi se l'herpes sia ereditato?

Tale ansia è spesso causata dal fatto che, nel primo anno di vita, i bambini piccoli possono avere la prima manifestazione di questa malattia e coloro che non hanno familiarità con le modalità di trasmissione di questa malattia, pensano che sia ereditato.

Questa opinione è errata, perché per ereditare HHV-7, deve essere integrato nel DNA della madre. Ma lui non possiede questa capacità.

Tuttavia, sono state trovate anche le cause di questa malattia nei bambini: l'infezione del bambino è già possibile nell'utero, se il virus penetra nel feto attraverso i difetti della placenta. Questo minaccia il nascituro con anomalie della struttura degli organi interni o morte nel processo di sviluppo.

informazioni

La morte di solito si verifica quando l'infezione primaria si è verificata solo durante il periodo di gestazione, soprattutto nelle prime fasi (1 ° trimestre). Se la gravidanza si verifica dopo l'infezione, il bambino nasce sano.

Un bambino sano può essere infettato dalla madre al momento della nascita, quando passa attraverso il canale del parto, e anche quando la madre si prende cura di lui, lo abbraccia e lo bacia.

I sintomi dell'herpes nei bambini

I sintomi della malattia nel corpo umano dipendono dalla sua età e dal suo genere. Il primo segno di herpes di tipo 7 nei bambini è un forte aumento della temperatura a valori febbrili (39-40 ° C), che dura per 3-5 giorni.

Quindi la temperatura ritorna normale, ma compaiono altri segni: un'eruzione simile al nucleo di colore rosa. Appare prima sul viso del bambino, sul petto e sulla pancia, e poi si diffonde in tutto il corpo.

L'eruzione dura per 4-7 giorni in assenza di altri sintomi: naso che cola, tosse, ecc. E lentamente svanisce, senza lasciare macchie di pigmento o desquamazione dietro.

Sintomi negli adulti

L'herpes di tipo 7 causa negli adulti la malattia CFS o sindrome da stanchezza cronica, isolata in una malattia indipendente nel 1988. I sintomi di questa malattia sono i seguenti:

  • affaticamento grave e rapido;
  • un calo significativo delle prestazioni oltre mezzo anno in persone che non hanno altre malattie;
  • febbre di basso grado a lunga durata;
  • linfonodi ingrossati;
  • mal di testa innaturale e dolori muscolari persistenti;
  • disturbi del sonno e della memoria, diminuzione della concentrazione;
  • letargia dopo il sonno;
  • irritabilità e pianto;
  • ansia incontrollabile.

I sintomi dell'herpes negli uomini e nelle donne con CFS sono simili, sebbene nelle donne questa malattia sia più comune.

Le cause dell'herpes nell'età adulta sono le seguenti: un'infezione da herpevirus, una volta nel corpo umano, rimane lì per sempre e ricorre per tutta la vita dopo una significativa diminuzione delle sue proprietà protettive dopo stress, ipotermia, altre infezioni o esacerbazioni di malattie in forma cronica.

Nelle donne, a causa della natura dell'organismo, può comparire anche l'herpes:

quando hanno un forte cambiamento nei livelli ormonali.

Come viene diagnosticata la HHV di tipo 6 e 7?

Herpes 6, 7 tipi nei bambini nella CSI sono raramente rilevati, e una diagnosi come roseola è anche rara - i sintomi iniziali sono molto più spesso attribuiti a un'infezione respiratoria, e un'eruzione rossastra è associata ad allergie a farmaci a freddo.

L'herpes umano di grado 7 negli adulti viene diagnosticato usando i seguenti metodi:

  • analisi del sangue generale;
  • test di inoculazione batterica;
  • PCR (reazione a catena polimerica);
  • ELISA (ELISA);
  • immunogramma.

Tenendo conto dei dati diagnostici, prescrivere il trattamento.

Trattamento di HHV tipo 7

Il virus dell'herpes non risponde al trattamento completo, solo sintomatico. Pertanto, non appena compaiono i sintomi, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente. Una malattia può verificarsi ogni volta che si verifica una diminuzione dell'immunità.

Questo di solito accade 5-15 giorni dopo lo stress fisico o psicologico che il corpo ha sofferto, fino a quando dura il periodo di incubazione.

L'herpes di tipo 7 nei bambini o il roseola pediatrico non ha una terapia specifica. Un bambino durante questo periodo è prescritto:

  • farmaci antipiretici per abbassare la temperatura (Nurofen, Paracetamolo);
  • bere pesantemente;
  • bambini immunodepressi - Aciclovir o Foscanet.

Negli adulti, la malattia non è curabile. La terapia, come nel caso dei bambini, è solo sintomatica e mira a rafforzare l'immunità.

Nelle donne in gravidanza, il trattamento viene effettuato solo nel 2 ° e 3 ° trimestre di gravidanza da agenti di supporto immunitario. Il trattamento antivirale viene effettuato dopo la consegna.

Prevenzione della roseola pediatrica

Poiché l'herpes 7 è molto diffuso e si riscontra nel 90-95% della popolazione mondiale, è difficile parlare di qualsiasi tipo di prevenzione: quasi ogni bambino o adulto verrà infettato da questa infezione durante la sua vita.

Tutto ciò che si può fare è limitare il contatto dei bambini molto piccoli con i loro coetanei che hanno già avuto questa malattia. Se il bambino è solo malato, allora anche lui deve essere isolato dai bambini sani per non infettarli.

Prevenzione negli adulti

È necessario trattare un herpevirus di tipo 7 solo al momento della sua attivazione, quando si manifesta come sintomatico, mentre nella forma latente, il trattamento di questo virus non ha senso.

Durante i periodi di remissione, è meglio sostenere il tuo corpo con un'alimentazione corretta, un riposo adeguato e un trattamento tempestivo delle infezioni e di altre malattie che sopprimono il sistema immunitario.

Herpes di tipo 7: sintomi e trattamento

Herpes virus umano di tipo 7 (HHV-7) è un "giovane" e quindi un rappresentante poco studiato della famiglia di herpesvirus. È stato selezionato nel 1990 da linfociti T del donatore. La struttura del genoma e altre caratteristiche di HHV-7 è molto simile alla sua parentela: HHV-6. Questi due virus sono abbastanza spesso presenti nel corpo umano allo stesso tempo e gli scienziati ritengono che l'HHV-7 contribuisca all'attivazione di HHV-6 e allo sviluppo come risultato di varie condizioni patologiche.

Caratteristiche di HHV-7

HHV-7 è un virus linfotropico (infetta i linfociti T e i monociti) e si trova nelle cellule del sangue e nella saliva. Negli esseri umani, può essere a lungo in uno stato latente (inattivo), eludendo abilmente il sistema immunitario.

La via principale di trasmissione di HHV-7 è dispersa nell'aria, sebbene sia possibile l'infezione attraverso il sangue e i suoi componenti. La trasmissione intrauterina da madre a figlio per questo tipo di virus dell'herpes non è caratteristica, a differenza dell'HHV-6.

L'infezione da HHV-7 di solito si manifesta fin dall'infanzia, quindi il 95% degli adulti può rilevare anticorpi contro questo virus nel sangue (ma la presenza di anticorpi non significa sempre la presenza di una malattia attiva). Dopo l'infezione primaria, il virus persiste nel corpo per tutta la vita. La riattivazione di solito si verifica con una diminuzione dell'immunità.

Herpes di tipo 7: sintomi

Le manifestazioni cliniche delle infezioni da HHV-7 sono molto simili a quelle causate dall'HHV-6, quindi è quasi impossibile distinguerle l'una dall'altra.

Infezione primaria con HHV-7, come menzionato sopra, si verifica durante l'infanzia. I bambini hanno una delle seguenti condizioni:

  • Eruzione improvvisa (o roseolo) è una malattia in cui un'eruzione chiazzata appare sul corpo a causa di una temperatura elevata. Accompagnato da questo arrossamento della gola e un aumento dei linfonodi occipitali.
  • Febbre senza eruzione.
  • Febbre e convulsioni febbrili.
  • Sindrome mononucleosi-simile (che ricorda la mononucleosi infettiva, la cui causa è anche un rappresentante dei virus dell'herpes).

Inoltre, in rari casi, l'herpes di tipo 7 nei bambini può causare l'insorgenza di meningoencefalite, epatite e altre gravi patologie (questo accade soprattutto nei bambini con immunità compromessa). Ma spesso l'infezione da HHV-7mozhet è completamente asintomatica.

Successivamente, durante la riattivazione dell'herpes di tipo 7 negli adulti, può innescare lo sviluppo della sindrome da stanchezza cronica. Nelle persone con immunodeficienze, così come nelle persone che hanno subito trapianti di midollo osseo o altri organi (sullo sfondo di assumere farmaci immunosoppressivi), la riattivazione di HHV-7 può causare molti problemi. In questa categoria di pazienti possono svilupparsi polmonite, encefalite, reazioni di rigetto del trapianto, ecc. Il virus stesso è anche in grado di indebolire il lavoro di immunità, causando la comparsa di malattie infettive secondarie.

Inoltre, alcuni scienziati suggeriscono l'esistenza di un legame tra la persistenza in HHV-7 e l'insorgenza di un numero di malattie dermatologiche: lichene rosa e piatto.

È possibile che le malattie associate a HHV-7, c'è molto di più. Tuttavia, poiché il virus è stato poco studiato e solo un piccolo numero di persone si sottopone a test per rilevare questa infezione, i medici raramente stabiliscono il legame tra l'infezione da HHV-7 e lo sviluppo di cambiamenti patologici nel corpo.

diagnostica

Per identificare HHV-7 utilizzando i seguenti metodi diagnostici:

  • Analisi sierologiche (ELISA).
  • Determinazione qualitativa e quantitativa del virus nel sangue e altro materiale prelevato dal paziente mediante PCR.
  • Studi virologici (coltivazione di virus in condizioni artificiali su colture cellulari).

Purtroppo, in Russia, una diagnostica così complessa non può sempre essere eseguita in laboratorio, in genere è disponibile solo la determinazione del DNA HHV-7 nel sangue mediante PCR.

Oltre ai test specifici per l'infezione da HHV-7, è anche consigliabile esaminare il sistema immunitario (per realizzare un immunogramma), in modo che, se necessario, adottare misure per rafforzare il sistema immunitario.

Herpes tipo 7: trattamento

I farmaci che effettivamente sopprimono la riproduzione di HHV-7 negli esseri umani, al momento non esiste. Pertanto, i regimi antivirali per questa infezione non sono stati sviluppati e tutte le possibili cure mediche per i pazienti consistono in una terapia sintomatica.

Importante: è necessario essere trattati solo quando il virus è attivo (i medici lo determinano mediante indicatori di laboratorio e sintomi clinici).

Se l'herpes in forma latente per condurre qualsiasi terapia è inappropriato. In questi casi, è meglio concentrarsi sulla prevenzione della riattivazione del virus. Per fare questo, è necessario rafforzare l'immunità in tutti i modi possibili: mangiare bene, indurirsi, rilassarsi completamente, dormire a sufficienza, evitare lo stress, identificare e trattare prontamente le malattie che inibiscono il sistema immunitario.

Olga Zubkova, commentatrice medica, epidemiologa

17.525 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Eczema secco sulle dita

L'eczema è una delle più comuni malattie infiammatorie della pelle in cui vengono danneggiati non solo gli strati superficiali, ma anche quelli più profondi. Questa è una malattia non trasmissibile, la natura dell'eczema non è completamente compresa, quindi la domanda sul perché si verifica l'eczema è difficile da rispondere in modo affidabile, tuttavia, è stato trovato un numero di cause e malattie che possono provocare eczema.


Suprastin con edema chinico

Vero Oracle (51121) 5 anni faa seconda di cosa sia il gonfiore. non possiamo assolutamente avere alcun farmaco, quindi porto sempre con me enterosgel per ogni occasione. Quando c'era un forte gonfiore, il medico consigliava di bere l'omeopata.


Acne: come curare l'acne

Da dove viene l'acne e come curarla. Trattamento gratuito dell'acne a casa. Recensioni di cosmetici farmaceutici.Acne dell'acido salicilicoIn qualsiasi farmacia, è possibile acquistare acido salicilico, che aiuterà a seccare e curare l'acne.


Herpes sull'occhio: sintomi e trattamento

Se l'herpes appare sull'occhio, la palpebra si infiamma e per un trattamento efficace dell'herpes oftalmico è necessario consultare tempestivamente un medico oculista.