Aiuta con l'angioedema

Una reazione allergica immediata è una condizione pericolosa per la vita. Pertanto, tutti dovrebbero essere in grado di fornire il primo soccorso per angioedema o anafilassi. Le probabilità di sopravvivenza del paziente dipenderanno dalla velocità degli interventi terapeutici.

Qualsiasi allergene può causare angioedema, ma questo è spesso un apporto di determinate sostanze medicinali o alimenti. A volte la causa dell'angioedema diventa una puntura d'insetto. Molto raramente, questa condizione si verifica a causa degli effetti di fattori fisici: freddo, caldo, sole e così via. Nelle persone che sono inclini alle allergie, il gonfiore può svilupparsi anche con il minimo contatto con una sostanza irritante, quindi è necessario sapere come dare il primo soccorso al gonfiore.

Assistenza pre-ospedaliera

Quando una persona ha sintomi di angioedema, prima di tutto, è necessario chiamare un'auto ambulanza.

Prima dell'arrivo del medico, è possibile alleviare le condizioni del paziente nei seguenti modi:

  • liberare le vie aeree il più possibile (liberarsi di una cravatta, disfare i bottoni di una maglietta e così via);
  • determinare l'impulso e misurare la pressione (se possibile);
  • in assenza di segni di attività respiratoria e cardiaca, iniziare la rianimazione cardiopolmonare (massaggio cardiaco indiretto con respirazione artificiale);
  • utilizzare farmaci (solo per ripetuti episodi di edema, quando la vittima stessa oi suoi parenti sanno cosa deve essere inserito e come).

Ci sono tre principali farmaci che vengono utilizzati per alleviare l'edema di Quincke: adrenalina, un antistaminico, un corticosteroide. In rari casi, può verificarsi edema non allergico, e il primo soccorso per l'edema di Quinck sarà diverso a causa del fatto che reagisce male ai rimedi di cui sopra. Tuttavia, la terapia dovrebbe sempre iniziare con loro.

Sbalzo di adrenalina

Inizia la cura di emergenza con l'introduzione di adrenalina. È usato per tutte le reazioni allergiche che rappresentano una minaccia per la vita, così come per gli stati di shock di varie eziologie. La via di somministrazione dell'adrenalina può essere diversa. All'inizio, per il primo soccorso, viene somministrato per via intramuscolare in qualsiasi area disponibile, ma è preferibile la superficie esterna della coscia.

Con edema a rapida progressione della laringe e della lingua, può essere somministrato nelle immediate vicinanze di questi organi per accelerare l'azione. Con una rapida caduta di pressione, se possibile, il farmaco viene somministrato per via endovenosa. Il dosaggio dipenderà dalla gravità delle condizioni del paziente e dall'età. L'epinefrina può essere utilizzata più volte di seguito senza effetto dalla prima iniezione.

glucocorticoidi

Il secondo farmaco, utilizzato per l'angioedema, è un glucocorticoide. I farmaci di scelta sono: Prednisolone, Idrocortisone o Desametasone. È meglio somministrarli per via endovenosa, ma se non fosse un operatore medico che ha preso il primo soccorso a casa, allora è meglio somministrare la droga per via intramuscolare. È anche consentita la somministrazione di farmaci sublinguali (l'ampolla viene versata sotto la lingua). L'uso di moduli tablet non è pratico, ma in assenza di altre opzioni possibili.

antistaminici

Il terzo gruppo di farmaci di primo soccorso essenziali per l'angioedema sono gli antistaminici. Inoltre, le persone con una tendenza a una reazione allergica dovrebbero sempre averle con sé. Le droghe scelte sono: Suprastin, Loratadin e i loro analoghi. Puoi usare le pillole, ma inizieranno ad agire molto più tardi rispetto alle iniezioni intramuscolari.

Meccanismo di sviluppo della patologia

Nello sviluppo di un tipo immediato di reazione allergica svolge il ruolo del sistema del complemento, che è responsabile della risposta dell'organismo alla penetrazione di agenti stranieri. Forma le reazioni infiammatorie e allergiche, in quanto promuove il rilascio di sostanze biologicamente attive nel sangue. Un aumento dei mediatori dell'infiammazione nel sangue è un fattore chiave nello sviluppo dell'angioedema. L'aiuto con l'angioedema è progettato in modo da poter disattivare il collegamento principale nella patogenesi dell'allergia.

I mediatori infiammatori contribuiscono all'espansione dei capillari sanguigni e delle venule e ad un aumento della permeabilità della parete vascolare interna. L'accumulo di liquido si verifica nel tessuto sottocutaneo, vicino alle mucose e ai tessuti profondi del corpo. Il fluido entra nello spazio interstiziale e rimane lì, formando edema. La principale differenza e il pericolo di angioedema da altre reazioni immediate è che i tessuti profondi sono coinvolti nel processo.

Come riconoscere la condizione patologica?

Ci sono diversi segni principali di angioedema, che rendono possibile sospettare questo tipo immediato di reazione:

  • insorgenza improvvisa (quasi immediatamente dopo il contatto con l'allergene);
  • grave gonfiore di qualsiasi parte del corpo o più;
  • il gonfiore è delimitato e la pelle sopra è tesa, ma senza cambiamenti di colore;
  • la localizzazione più tipica: lingua, palpebre, collo, laringe, labbra;
  • lo sviluppo dell'edema richiede solo pochi minuti.

I più pericolosi sono il gonfiore della laringe e della lingua, che può portare all'asfissia. Difficoltà a respirare durante lo sviluppo di angioedema è un segno sfavorevole, che indica un blocco del tratto respiratorio. Se la causa è una lingua, allora cessa di adattarsi alla bocca, diventa bluastra e non consente a una persona di parlare, motivo per cui è difficile chiedere aiuto. Particolarmente rapida l'asfissia si sviluppa in un bambino, che è associato con le caratteristiche dell'anatomia. Il primo soccorso per l'edema di tipo allergico deve essere fornito anche prima dell'arrivo della squadra medica, in particolare con sintomi di asfissia. Altrimenti, una persona potrebbe morire.

Trattamento stazionario

La risposta alla domanda: cosa fare dopo il pronto soccorso è inequivocabile. Un paziente con angioedema viene consegnato all'ospedale. A seconda di alcune funzionalità, il reparto in cui verrà trattato il paziente potrebbe essere diverso. Il trattamento della patologia continua con i gruppi di farmaci sopra descritti, tuttavia con l'aggiunta di ulteriori farmaci.

Il trattamento ospedaliero prevede l'uso di:

  • terapia di disintossicazione (somministrazione di varie soluzioni, ad esempio, suoneria);
  • enterosorbenti (con eziologia alimentare o farmaceutica);
  • agenti dilatatori dell'albero bronchiale (aminofillina o salbutamolo);
  • Ventilazione o trachestomia (con blocco completo delle vie respiratorie).

Il gonfiore di tipo allergico scompare per diversi giorni, tuttavia, il trattamento dell'edema di Quincke in ospedale dura circa una settimana. Pertanto, i medici impediscono lo sviluppo di edema. Se un episodio di angioedema viene osservato per la prima volta, un allergene viene determinato mediante test di laboratorio.

Negli adulti, il primo soccorso e il trattamento ospedaliero vengono eseguiti senza problemi. I bambini, tuttavia, spesso sviluppano uno stato di shock, a causa del quale devono sottoporsi a terapia durante la rianimazione. Inoltre, è difficile individuare precocemente l'edema, il che riduce le possibilità di successo del trattamento.

Trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Edema di Quincke (angioedema). Cause, sintomi, foto, pronto soccorso di emergenza, trattamento.

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

Lo stato del sistema immunitario e il meccanismo di sviluppo dell'angioedema

Per comprendere la causa e il meccanismo dell'angioedema ereditario, è necessario smontare uno dei componenti del sistema immunitario. Riguarda il sistema di complimenti. Il sistema del complemento è un componente importante dell'immunità innata e acquisita, costituito da un complesso di strutture proteiche.

Il sistema del complemento è coinvolto nell'implementazione della risposta immunitaria ed è progettato per proteggere il corpo dall'azione di agenti stranieri. Inoltre, il sistema del complemento è coinvolto in reazioni infiammatorie e allergiche. L'attivazione del sistema del complemento porta al rilascio di specifici principi attivi (bradichinina, istamina, ecc.) Da specifiche cellule immunitarie (basofili, mastociti), che a loro volta stimolano una reazione infiammatoria e allergica.

Tutto ciò è accompagnato dall'espansione dei vasi sanguigni, dall'aumento della permeabilità agli emocomponenti, da una diminuzione della pressione sanguigna, dalla comparsa di varie eruzioni ed edemi. Il sistema del complemento è regolato da enzimi specifici, uno di questi enzimi è un inibitore C1. La quantità e la qualità di cui determina lo sviluppo di angioedema. È stato scientificamente provato che la mancanza di un inibitore C1 è la causa principale dello sviluppo dell'angioedema ereditario e acquisito. Sulla base della sua funzione, l'inibitore C1 dovrebbe inibire e controllare l'attivazione del complemento. Quando non è abbastanza, c'è un'attivazione incontrollata del complimento e da cellule specifiche (mastociti, basofili), un massiccio rilascio di sostanze biologicamente attive innesca i meccanismi di una reazione allergica (bradichinina, serotonina, istamina, ecc.). La principale causa di edema è la bradichinina e l'istamina, che dilatano i vasi e aumentano la permeabilità vascolare del componente liquido del sangue.

Nel caso dell'angioedema allergico, il meccanismo di sviluppo è simile alla reazione anafilattica. vedere il meccanismo di sviluppo di anafilassi

Meccanismo di formazione dell'edema

L'edema si verifica negli strati profondi, nel tessuto adiposo sottocutaneo e nelle membrane mucose a seguito dell'espansione dei vasi sanguigni (venule) e dell'aumento della permeabilità al componente liquido del sangue. Di conseguenza, il liquido interstiziale si accumula nei tessuti, che determina l'edema. La dilatazione vascolare e un aumento della permeabilità derivano dal rilascio di sostanze biologicamente attive (bradichinina, istamina, ecc.) Secondo i meccanismi descritti sopra (il sistema del complemento, il meccanismo dell'anafilassi).

Vale la pena notare che lo sviluppo di angioedema e orticaria sono simili. Solo nell'orticaria si trova l'espansione dei vasi sanguigni negli strati superficiali della pelle.

Cause di angioedema

I principali fattori che provocano la manifestazione di angioedema ereditario:

  • Stress emotivo e fisico
  • Malattie infettive
  • ferita
  • Interventi chirurgici, comprese le procedure dentali
  • Ciclo mestruale
  • gravidanza
  • Contraccettivi a base di estrogeni
Le seguenti malattie contribuiscono alla manifestazione dell'angioedema acquisito:
  • Leucemia linfatica cronica
  • Linfoma non Hodgkin
  • linfosarcoma
  • mieloma
  • Crioglobulinemia primaria
  • Linfoma linfocitario
  • Macroglobulinemia di Waldenstrom
Tutte queste malattie contribuiscono a ridurre il livello di inibitore C1 e aumentano la possibilità di attivazione incontrollata del complemento con il rilascio di sostanze biologicamente attive.

Con l'angioedema associato all'uso di ACE-inibitori, lo sviluppo della malattia si basa su una diminuzione del livello di un enzima specifico (angiotensina II), che a sua volta porta ad un aumento del livello di bradykin. E di conseguenza, questo porta all'edema. Gli ACE inibitori (captopril, enalapril), i farmaci sono utilizzati principalmente per controllare la pressione sanguigna. I sintomi di angioedema dopo l'uso di tali farmaci non appaiono immediatamente. Nella maggior parte dei casi (70-100%), si manifestano durante la prima settimana di trattamento con questi farmaci.

Cause di angioedema allergico, vedere: cause di anafilassi

Tipi di angioedema

Sintomi di angioedema, foto

Precursori di angioedema

Manipoli di angioedema: formicolio, bruciore nella zona dell'edema. in
Il 35% dei pazienti diventa rosa o arrossisce la pelle del tronco o degli arti prima o durante l'edema.

Per affrontare i sintomi dell'angioedema, è necessario capire che l'aspetto dei sintomi e le loro caratteristiche variano a seconda del tipo di edema. Quindi l'angioedema nello shock anafilattico o in altre reazioni allergiche sarà diverso dall'episodio dell'angioedema ereditario o acquisito. Considera i sintomi separatamente per ogni tipo di angioedema.

Sintomi di angioedema a seconda del luogo di insorgenza

Il primo aiuto di emergenza per l'angioedema

Devo chiamare un'ambulanza?
In ogni caso di angioedema deve essere chiamata un'ambulanza. Soprattutto se questo è il primo episodio.
Indicazioni per il ricovero in ospedale:

  • Gonfiore della lingua
  • Mancanza di respiro causata dal gonfiore delle vie aeree.
  • Edema intestinale (sintomi: dolore addominale, diarrea, vomito).
  • L'assenza o il leggero effetto del trattamento a casa.
Come aiutare prima dell'arrivo dell'ambulanza?
  1. Rilasciare le vie respiratorie
  2. Controlla l'alito
  3. Controlla il polso e la pressione
  4. Se necessario, eseguire la rianimazione cardiopolmonare. vedere Primo soccorso per shock anafilattico.
  5. Somministrare farmaci
Tattica di trattamento farmacologico per angioedema non allergico e allergie allergiche leggermente diverse. Dato che l'angioedema non allergico non risponde bene ai farmaci essenziali (adrenalina, antistaminici, farmaci glucocorticoidi) vengono utilizzati per il trattamento di reazioni allergiche acute. Tuttavia, come dimostra la pratica, è meglio iniziare con questi farmaci, specialmente se il caso dell'angioedema è stato identificato per la prima volta e la sua causa esatta non è stata ancora determinata.

I farmaci vengono somministrati in una sequenza specifica. All'inizio, l'adrenalina viene sempre iniettata, quindi ormoni e antistaminici. Tuttavia, con una reazione allergica non molto pronunciata, è sufficiente l'introduzione di ormoni e antistaminici.

  1. Sbalzo di adrenalina
Ai primi sintomi di angioedema, l'adrenalina deve essere iniettata. È il farmaco di scelta per tutte le reazioni allergiche potenzialmente letali.

Dove inserire l'adrenalina?
Di solito nella fase preospedaliera, il farmaco viene iniettato per via intramuscolare. Il posto migliore per iniettare l'adrenalina è il terzo medio della superficie esterna della coscia. Le caratteristiche della circolazione sanguigna in quest'area consentono al farmaco di diffondersi rapidamente in tutto il corpo e iniziare ad agire. Tuttavia, l'adrenalina può essere iniettata in altre parti del corpo, ad esempio nel muscolo deltoide della spalla, gluteo, ecc. Vale la pena notare che in situazioni di emergenza, quando si verifica gonfiore nel collo, lingua, l'adrenalina viene iniettata nella trachea o sotto la lingua. Se necessario e possibile, l'adrenalina viene somministrata per via endovenosa.

Quanto entrare?
Di solito in tali situazioni c'è una dose standard per adulti di 0,3-0,5 ml di una soluzione allo 0,1% di adrenalina, per bambini di 0,01 mg / kg di peso corporeo in media 0,1-0,3 ml di una soluzione allo 0,1%. Se non ci sono effetti, la somministrazione può essere ripetuta ogni 10-15 minuti.

Attualmente, ci sono dispositivi speciali per la somministrazione conveniente di adrenalina, in cui la dose è rigorosamente definita e dosata. Tali dispositivi sono la penna a siringa EpiPen, un dispositivo con istruzioni audio per l'utilizzo di Allerjet. Negli Stati Uniti e nei paesi europei, tale dispositivo è indossato da chiunque soffra di reazioni anafilattiche e, se necessario, può amministrare indipendentemente l'adrenalina.
I principali effetti del farmaco: Riduce il rilascio di sostanze di una reazione allergica (istamina, bradichinina, ecc.), Aumenta la pressione sanguigna, elimina lo spasmo nei bronchi, aumenta l'efficienza del cuore.

  1. Farmaci ormonali
I seguenti farmaci sono usati per trattare una reazione allergica: desametasone, prednisone, idrocortisone.

Dove entrare?
Prima dell'arrivo dell'ambulanza, è possibile inserire il farmaco per via intramuscolare, nella stessa regione glutea, ma possibilmente per via endovenosa. In assenza della possibilità di un'iniezione usando una siringa, è possibile che il contenuto dell'ampolla possa essere versato sotto la lingua. Sotto la lingua le vene attraverso il farmaco sono bene e rapidamente assorbite. L'effetto con l'introduzione del farmaco sotto la lingua si verifica molto più rapidamente rispetto all'iniezione intramuscolare, anche per via endovenosa. Come se una droga entrasse nelle vene sublinguali, si diffonde immediatamente, aggirando la barriera epatica.

Quanto entrare?

  • Desametasone da 8 a 32 mg, in una fiala da 4 mg, 1 compressa da 0,5 mg.
  • Prednisolone da 60-150 mg, in una fiala da 30 mg, 1 compressa da 5 mg.
Le medicine esistono in compresse, ma il tasso di insorgenza dell'effetto è molto inferiore rispetto ai metodi di somministrazione sopra indicati (in / me in /). Se necessario, gli ormoni possono essere assunti sotto forma di compresse nelle dosi indicate.
I principali effetti dei farmaci: alleviare l'infiammazione, gonfiore, prurito, aumentare la pressione sanguigna, fermare il rilascio di sostanze che causano reazioni allergiche, contribuire ad eliminare il broncospasmo e migliorare la funzione cardiaca.
  1. antistaminici
Farmaci prevalentemente usati che bloccano i recettori H1 (loratadina, cetirizina, clemastina, suprastin). Tuttavia, è stato dimostrato che l'effetto antiallergico è migliorato dalla combinazione di bloccanti di istamina H1 e H2. I bloccanti del recettore H2 includono famotidina, ranitidina, ecc.

Dove entrare?
È meglio somministrare il farmaco per via intramuscolare, tuttavia, sotto forma di compresse, i farmaci funzioneranno, ma con un insorgenza più tardiva dell'effetto.

Quanto entrare?
Suprastin - 2 ml-2%; Compresse da 50 mg;
Clemastin - 1 ml - 0,1%;
Cetirizina - 20 mg;
Loratadina - 10 mg;
Famotidina - 20-40 mg;
Ranitidina - 150-300 mg;

I principali effetti dei farmaci: eliminare gonfiore, prurito, arrossamento, interrompere il rilascio di sostanze che scatenano una reazione allergica (istamina, bradichinina, ecc.).

Medicinali usati per il trattamento del quintke non allergico con una diminuzione del livello di inibitore del C1 (edema ereditario di Quincke acquisito)

Farmaci che vengono solitamente somministrati durante il ricovero:

  • Concentrato di inibitore C1 purificato, somministrato per via endovenosa, utilizzato in Europa e negli Stati Uniti. Nella Federazione Russa non è ancora stato applicato.
  • In assenza di un concentrato, inibitore C1. Viene iniettato plasma appena congelato di 250-300 ml, che contiene una quantità sufficiente di inibitore C1. Tuttavia, in alcuni casi, il suo uso può esacerbare l'edema di Quincke.

Preparativi che possono essere somministrati indipendentemente prima dell'arrivo di un'ambulanza:

  • Acido aminocaproico 7-10 g al giorno all'interno della completa cessazione dell'esacerbazione. Se possibile, metti un contagocce in una dose di 100-200 ml.
  • Effetti: il farmaco ha un'attività antiallergica, neutralizza l'azione di sostanze biologicamente attive di allergia (badikinina, kaleikrein, ecc.), Riduce la permeabilità vascolare, che aiuta ad eliminare l'edema.
  • Preparati di ormoni sessuali maschili (androgeni): danazolo, stanazolo, metilesterone.
Dosi: danazolo 800 mg al giorno; stanazol 4-5 mg al giorno, il metodo di ingestione o per via intramuscolare; Methyltesterone 10-25 mg al giorno metodo di somministrazione, sotto la lingua.

Effetti: questi farmaci aumentano la produzione di C1-inibitore, aumentando così la sua concentrazione nel sangue, che elimina il principale meccanismo di sviluppo della malattia.

Controindicazioni: gravidanza, allattamento, infanzia, cancro alla prostata. Nei bambini, insieme agli androgeni, viene usato l'acido aminocaproico.

Cosa fare quando gonfiore della laringe?

Trattamento ospedaliero

In quale dipartimento vengono trattati?

A seconda della gravità e della natura dell'edema, il paziente viene inviato al reparto appropriato. Ad esempio, il paziente verrà inviato all'unità di terapia intensiva in caso di grave shock anti-infiammatorio. In caso di edema laringeo, può essere un reparto ORL o la stessa rianimazione. Nel caso di angioedema moderato che non sia mortale, il paziente viene trattato nel reparto di allergologia o nel solito reparto terapeutico.

Qual è il trattamento?
Per l'angioedema allergico, che fa parte della reazione anafilattica, i farmaci di scelta sono l'adrenalina, gli ormoni glucocorticoidi e gli antistaminici. Inoltre, la terapia di disintossicazione viene effettuata mediante somministrazione endovenosa di soluzioni speciali (reopluglukin, lattato di suoneria, soluzione fisica, ecc.). Nel caso di un allergene alimentare, vengono utilizzati enterosorbenti (carbone attivo, enterosgel, carbone bianco, ecc.). La terapia sintomatica viene eseguita anche in base ai sintomi che si sono manifestati, vale a dire, in caso di difficoltà respiratoria, i mezzi sono utilizzati per alleviare il broncospasmo e espandere le vie aeree (eufilina, salbutamolo, ecc.)

Con angioedema non allergico (angioedema ereditario acquisito), accompagnato da una diminuzione della concentrazione di inibitore C1 nel sangue, la strategia di trattamento è leggermente diversa. In questo caso, l'adrenalina, gli ormoni e gli antistaminici non sono farmaci di prima scelta, poiché la loro efficacia in questi tipi di angioedema non è così elevata.
I farmaci di prima scelta sono quelli che aumentano l'enzima mancante nel sangue (inibitore C1). Questi includono:

  • Concentrato di inibitore C1 purificato;
  • Plasma fresco congelato;
  • Preparazioni di ormoni sessuali maschili: danazolo, stanazololo;
  • Farmaci antifibrinolitici: acido aminocaproico, acido tranexamico.
In caso di grave edema laringeo e completa chiusura del tratto respiratorio, viene praticata un'incisione RGT, un tubo speciale viene installato per un percorso respiratorio alternativo (tracheotomia). In casi gravi, trasferito a un respiratore.
La durata della degenza in ospedale dipende dalla gravità della malattia. In media, durante il trattamento nel reparto terapeutico, la degenza del paziente in ospedale è di 5-7 giorni.

Edema di Quincke: cure d'emergenza

L'edema di Quincke è una complicazione pericolosa di una reazione allergica in cui il collo si gonfia gravemente e la struttura del tratto respiratorio superiore è compressa. Se l'edema di Quincke si sviluppa molto rapidamente, allora può portare alla morte a causa della cessazione della respirazione.

Come aiutare il paziente con angioedema

L'edema di Quincke è una grave manifestazione di una reazione allergica che richiede un'azione urgente e urgente, poiché questa condizione può causare la morte della vittima.

L'edema di Quincke si placa abbastanza a lungo: da giorni a settimane. Tuttavia, si sviluppa molto rapidamente, in pochi minuti (a volte ore), quindi è necessario agire rapidamente con l'edema di Quinck. Prima dell'arrivo dell'ambulanza, la vittima dovrebbe ricevere tale assistenza:

Elimina l'effetto dell'allergene che ha provocato una tale reazione.

È necessario rimuovere l'allergene di trasporto dal corpo. Per fare questo, alla vittima deve essere data una grande quantità di acqua. Aiuto in questa materia e enterosorbenti, induzione del vomito artificiale. In alcuni casi, è necessario cambiare la posizione o provare a spremere il veleno di insetto dalla ferita (se l'edema di Quincke è provocato da una puntura d'insetto).

Dare al paziente un farmaco antiallergico. Che possono essere pillole, iniezioni intramuscolari o endovenose. Tieni presente che le compresse possono essere assorbite nello stomaco per lungo tempo, quindi è preferibile utilizzare forme iniettabili di farmaci.

Se il paziente è incline all'angioedema, nel suo kit di pronto soccorso a casa dovrebbero essere presenti farmaci ormonali, ad esempio prednisone, desametasone e altri. Questi farmaci possono anche essere somministrati al paziente, è possibile rimuovere la reazione infiammatoria.

Sarete interessati: angioedema

Prednisolone e adrenalina con angioedema

Se sai che il tuo bambino è soggetto a gravi reazioni allergiche, porta sempre con sé una fiala di prednisone e una piccola siringa. In situazioni critiche, una fiala di prednisone può salvare la vita di un bambino.

Un altro rimedio che può essere usato nell'edema di Quinck è l'adrenalina. Inserirlo per via sottocutanea in un dosaggio di 0,5 ml. È vero, è meglio non usarlo da solo, ma aspettare la brigata di ambulanza.

Edema di Quincke con soffocamento

Se l'edema laringeo si sviluppa in caso di angioedema, i farmaci sopra indicati potrebbero non avere il tempo di agire prima dell'arrivo dell'ambulanza. Allo stesso tempo per ripristinare la respirazione ci sono solo 1-2 minuti.

Il ripristino delle vie aeree durante l'edema laringeo è possibile in due modi: tracheotomia e conicotomia. La tracheotomia è considerata un'operazione a tutti gli effetti, che tuttavia. Può essere eseguito sul campo. In condizioni di emergenza, i medici utilizzano una conicotomia, in cui viene eseguita una piccola incisione con un bisturi nella zona della cartilagine cricoide, in cui è inserito il tubo. Chiunque può imparare questa operazione, e può essere fatta da tutti.

L'edema di Quincke

Una delle più gravi manifestazioni di una reazione allergica è l'angioedema. Questa condizione fu descritta per la prima volta dal dottore Heinrich Quinnck e questa patologia prese il nome dal suo cognome. Un altro nome medico per questo disturbo è l'angioedema. La malattia si verifica solo nel 2% delle persone che sono inclini a reazioni allergiche. La malattia si sviluppa rapidamente e richiede un intervento medico urgente. In virtù di cause non pienamente comprese, si verifica più spesso nelle donne o nei bambini.

Cos'è l'angioedema

L'angioedema di questo tipo è caratterizzato da gonfiore locale della pelle, lesione delle mucose, tessuto sottocutaneo di natura pseudo-allergica o allergica. Di norma, una reazione si verifica sulle guance, labbra, palpebre, lingua, collo, molto meno probabilità che si verifichino sulle membrane mucose, ad esempio, organi urinari, tratto gastrointestinale, vie respiratorie. In quest'ultimo caso, la permeabilità all'aria può essere disturbata, causando una minaccia di asfissia.

sintomi

La malattia di Quincke ha segni pronunciati, possono durare da alcuni minuti a diverse ore, in rari casi non passano il giorno. Di regola, tutte le manifestazioni scompaiono senza lasciare traccia, ma le ricadute si verificano nella forma cronica della patologia. I sintomi principali di angioedema:

  1. Si sviluppa molto rapidamente e improvvisamente, in 5-20 minuti (in rari casi, 1-2 ore).
  2. C'è un grave gonfiore del tessuto sottocutaneo, delle membrane mucose a un rigonfiamento denso e indolore, si manifesta sulle guance, sul naso, sulla lingua, sulle palpebre, sulle mucose della bocca, sul tratto tracheobronchiale, sulla laringe, sull'orecchio interno, a volte colpisce le membrane cerebrali, lo stomaco, i genitali, l'intestino.
  3. Uno dei segni caratteristici dell'angioedema è l'assenza di dolore, le sensazioni spiacevoli appaiono solo quando si sente, c'è una sensazione di distensione, tensione dei tessuti, densità.
  4. La tipica localizzazione dell'edema è sulla parte superiore del corpo (faccia). Estremamente pericoloso per la vita umana sarà edema della laringe, trachea. Questa condizione richiede cure mediche di emergenza.
  5. Nel 20% dei casi di sindrome di Quincke, la patologia non è accompagnata da prurito della pelle, ma metà dei pazienti ha un alveare, che sono caratterizzati da bruciore e vesciche.
  6. Una comune reazione allergica è la congestione nasale, lacrimazione, prurito congiuntivale, starnuti, febbre, debolezza, mal di testa.

Cause di angioedema

Per evitare una condizione pericolosa per la vita, è necessario sapere quali sono le cause dell'edema allergico. Questo può essere circostanze individuali per ogni persona, ma i fattori di rischio più comuni includono quanto segue:

  1. Prodotti. C'è del cibo che potrebbe essere più propenso a provocare un'allergia nelle persone a rischio, tra cui agrumi, carne affumicata, miele e prodotti delle api, pesce, latte, cioccolato, noci, molluschi, lamponi, legumi, formaggio, fragole, pomodori.
  2. I veleni di zanzare, vespe, api, zanzare e calabroni.
  3. Alcuni additivi alimentari che sono pericolosi se si è ipersensibili: solfiti, tartrazina, conservanti, nitrati, coloranti, solfiti, salicilati.
  4. Farmaci. Questo gruppo comprende ACE inibitori, antibiotici, farmaci iodati, aspirina, immunoglobuline, vaccini e sieri terapeutici. Agenti farmacologici pericolosi per le persone che sono inclini alle allergie, c'è un rischio per il bambino, i cui genitori hanno reazioni allergiche.
  5. Polline di alberi, fiori.
  6. Il fattore che provoca può essere malattie del sangue, tumori, patologie endocrine.
  7. Tossine in infezioni parassitarie, batteriche, virali, fungine, ad esempio: elmintiasi, epatite, giardiasi, scabbia.
  8. Articoli in lattice: preservativi, guanti, tubi per drenaggio e intubazione, cateteri per via endovenosa e urinaria.
  9. Giù, piume, lana, saliva (stai vicino agli animali).
  10. Polveri domestici, vernici o mascara, prodotti chimici industriali, polvere domestica.
  11. Fattori fisici: vibrazione, sole, freddo, pressione.
  12. Fattore ereditario congenito.

classificazione

In medicina, la sindrome di Quincke, tenendo conto dei fattori associati e dei principali, viene solitamente classificata secondo il seguente algoritmo:

  • edema acuto - i sintomi persistono fino a 45 giorni;
  • segni cronici dureranno più di 6 settimane con recidive periodiche;
  • acquisito - per tutto il tempo di osservazione questo tipo è stato registrato solo 50 volte nelle persone di età superiore a 50 anni;
  • angioedema ereditario - 1 caso per 150 mila pazienti;
  • gonfiore insieme a sintomi di orticaria;
  • isolato - senza stati aggiuntivi.

I medici concentrano l'attenzione su due tipi di edema pericoloso con manifestazioni esterne simili:

  • angioedema;
  • ereditaria (non allergico).

Con gli stessi segni della malattia, fattori completamente diversi diventano la causa dello sviluppo. Tale situazione porta spesso a una diagnosi errata, che è piena di complicazioni gravi, l'uso dello schema di emergenza sbagliato e un'ulteriore terapia. È molto importante in fase di cura determinare quale tipo di patologia si è sviluppata in un paziente.

complicazioni

Se una persona non aiuta in tempo, allora la sindrome di Quincke può svilupparsi e provocare gravi complicazioni. Ecco le principali conseguenze che possono essere causate da questa patologia:

  1. La complicanza più minacciosa può essere l'edema laringeo, i segni di insufficienza respiratoria acuta aumenteranno gradualmente. I sintomi di questa complicazione saranno una tosse che abbaia, raucedine, progressione della difficoltà di respirazione.
  2. L'edema gastrointestinale può causare patologia addominale acuta. Dolore addominale acuto, disturbi dispeptici, aumento della peristalsi, in rari casi si sviluppano sintomi di peritonite.
  3. Il gonfiore del sistema urogenitale può essere accompagnato da segni di cistite acuta, che causa una ritenzione di urina.
  4. Le complicazioni pericolose possono causare la sindrome di Quincke, che è localizzata sul viso. Le meningi possono essere coinvolte nel processo, compaiono sintomi di malattie meningee o sistemi labirintici (manifestati da segni della sindrome di Meniere). Tale edema può essere fatale senza cure mediche di emergenza.
  5. L'orticaria acuta può essere combinata con la reazione di Quincke.

diagnostica

Dopo aver superato la crisi ed eliminato la minaccia alla vita, è possibile prescrivere i seguenti test di laboratorio:

  1. Misurazione della quantità di immunoglobuline totali (IgE), che reagisce con l'allergene e provoca lo sviluppo di sintomi allergici di tipo immediato. L'IHLA è in fase di studio (immunochemiluminescente), nei risultati le IgE normali dovrebbero essere nell'intervallo 1,31-165,3 UI / ml.
  2. Test per la rilevazione di IgE specifiche, che aiutano a determinare la causa principale (allergeni), provocando edema di tipo immediato. L'efficacia della prevenzione delle allergie e il suo trattamento dipendono dal risultato di questa tecnica.
  3. Determinazione delle violazioni nel sistema del complemento, analisi delle funzioni per il controllo e la diagnosi delle malattie autoimmuni.

Dopo il recupero, alcuni mesi dopo, quando sono presenti anticorpi nel corpo che rispondono all'allergene, vengono eseguiti i seguenti test:

  1. Test allergici cutanei Il metodo classico in cui il presunto allergene viene applicato sulla superficie della pelle. Se una persona ha una sensibilità a questo reagente, c'è una leggera infiammazione sulla pelle attorno al sito in cui è applicato l'agente.
  2. Analisi degli immunogrammi o studio del sistema immunitario.
  3. Cerca le malattie sistemiche che spesso causano la sindrome di Quincke.
  4. Se c'era un edema pseudoallergico, allora è necessario esaminare l'intero corpo, eseguire una vasta gamma di analisi (biochimiche, batteriologiche), fare un'ecografia, una radiografia degli organi.

Sintomi e regole di primo soccorso per angioedema

Molte persone trattano le allergie in modo frivolo, considerandolo una malattia non pericolosa. Tuttavia, un certo numero di condizioni allergiche può essere in pericolo di vita.

L'edema di Quincke (angioedema) è un edema non doloroso che colpisce i tessuti in alcune zone del corpo. La cosa principale che distingue questo tipo di edema dagli altri con una natura allergica è la profondità della lesione. C'è gonfiore nei bambini e negli adulti. I tessuti all'interno del corpo sono affetti insieme a quelli superficiali.

Tipi e cause

  • Non-allergico. Manifestato sotto forma di una reazione caratteristica del corpo alla sua interazione con l'allergene.
  • Allergiche. Principalmente nelle persone con anomalie congenite che si sono manifestate nel sistema immunitario.

La stragrande maggioranza dei casi è allergica alle droghe. Tutte le forme della malattia hanno sintomi simili. Con assistenza tempestiva, l'angioedema passa entro due ore dopo le prime manifestazioni. A volte i sintomi possono persistere fino a tre giorni.

L'edema nei bambini si verifica a seguito di punture di insetti, farmaci, in casi più rari, cibo o raffreddore. Per i bambini, c'è il rischio di complicazioni dopo una malattia. Trovando i primi sintomi della malattia, è necessario chiamare un'ambulanza.

Provoca il contatto con la malattia di una persona con allergeni. Quando l'allergene entra nel flusso sanguigno, il sistema immunitario risponde a questo con un rilascio di istamina. A causa dell'aumento della permeabilità vascolare, l'istamina provoca la comparsa di gonfiori intorno a loro. L'edema di Quincke distingue la profondità del danno tissutale dagli altri.

La forma ereditaria della malattia causa la mancanza di un ormone inibitore C1. Colpisce, di regola, gli uomini. Come fattore provocatorio sono lesioni o stress. Con l'angioedema ereditario, la laringe è colpita.

sintomi

La malattia inizia inaspettatamente e l'edema si sviluppa in pochi minuti. Il sintomo principale della malattia è il gonfiore in aree con una fibra ipodermica sviluppata, situata sotto la pelle. Quindi, se c'è un gonfiore del viso, può coprire l'intero viso o parte di esso. L'edema può anche comparire sulla mucosa della bocca, afferrare le labbra e le guance. Tuttavia, il colore della pelle non cambia e non c'è prurito nelle aree interessate.

In questi casi, sapere cosa fare con l'edema di Quinck aiuterà a salvare vite umane. L'angioedema è simile nei sintomi all'orticaria. L'unica differenza è nella profondità del danno tissutale. L'orticaria agisce come un sintomo, a volte anticipando lo sviluppo di angioedema.

La diffusione dell'edema alla laringe può causare difficoltà di respirazione. Dall'esterno, può manifestarsi come raucedine, tosse che abbaia, rossore al viso e poi pelle pallida. Tutti questi segni indicano una mancanza di ossigeno. Successivamente a questi sintomi si aggiungono nausea, vomito, mal di stomaco. Se una persona non fornisce assistenza medica in questo momento, può sviluppare un coma ipercapnico.

L'angioedema in alcuni casi può influenzare le meningi. I sintomi di epilessia, disturbi del linguaggio, perdita di capacità motorie delle parti del corpo possono servire come segni di edema nella zona del cervello.

Eventi di emergenza

Il compito che le cure d'emergenza per l'edema di Quincke risolve è riconoscere la malattia il più presto possibile e chiamare un'ambulanza. È indispensabile ospedalizzare i bambini. Il trattamento ospedaliero è richiesto anche per gli adulti che hanno l'edema di Quincke per la prima volta. Inoltre, sarà necessario un trattamento urgente in un ospedale per le persone che soffrono costantemente di angioedema grave, persone con problemi cardiaci o respiratori.

Ulteriori strategie e tattiche per fornire il primo soccorso saranno determinate dal fatto che l'allergene sia noto.

Edema di Quincke: primo soccorso:

  • chiamata dell'ambulanza;
  • eliminare il contatto con la fonte di una reazione allergica;
  • se il gonfiore ha causato una puntura d'insetto, è necessario un bendaggio sopra il punto di presa e un impacco freddo sulla zona interessata;
  • in caso di edema dovuto all'iniezione, l'algoritmo delle azioni è simile alla situazione con una puntura d'insetto;
  • se il gonfiore viene attivato dall'assunzione di cibo, è necessario dare alla vittima di bere carbone attivo con un bicchiere d'acqua, non lavare lo stomaco;
  • il paziente dovrebbe avere il massimo accesso possibile all'ossigeno aprendo le finestre o portandolo all'aria aperta;
  • un buon effetto sarà dato prendendo un farmaco antistaminico, ad esempio Dimedrol o Suprastin.

Iniezione di adrenalina

In attesa dell'arrivo dei medici, puoi fare un'iniezione di adrenalina, usata nelle reazioni allergiche che rappresentano una minaccia per la vita delle persone. Nei paesi dell'Europa occidentale e negli Stati Uniti, le pen-syringes con adrenalina si sono diffuse e non richiedono una preparazione aggiuntiva. Ci sono penne simili nelle farmacie nazionali. Avendo una penna-siringa con adrenalina, è possibile inserire il farmaco immediatamente ai primi sintomi di angioedema, non essendo un professionista. Se non vi è alcuna reazione, l'adrenalina può essere somministrata ripetutamente a intervalli di 15 minuti. Le sue iniezioni riducono i livelli di istamina nel sangue, normalizzano la pressione sanguigna, migliorano la funzione cardiaca e stabilizzano la respirazione.

Prima dell'arrivo dei medici, l'aiuto con l'edema di Quincke può essere somministrato iniettando Prednisolone. Se non è possibile eseguire l'iniezione, è possibile versare il medicinale dall'ampolla direttamente sotto la lingua della vittima. Tuttavia, è necessario assicurarsi che il paziente non sia allergico ai farmaci con ormoni.

Assistenza d'emergenza all'arrivo dei medici

I medici per aiutare in questa situazione hanno molte più opzioni:

  • con ridotta pressione o asfissia - iniezione di adrenalina;
  • Iniezione di Prednisolone;
  • antistaminici;
  • diuretici;
  • inibitori della proteasi;
  • enterosorbenti ed emosorbenti;
  • ricovero nel reparto di allergologia.

L'autotrattamento dell'angioedema a casa, senza poter consultare esperti, è un compito pericoloso. Angioedema: una malattia che si sviluppa quasi all'istante. Se lasci la vittima a casa senza la possibilità di cure mediche immediate, le conseguenze più tragiche sono probabili.

Se la condizione della vittima non è diventata critica, l'edema ha iniziato a diminuire e il paziente non appartiene al gruppo di rischio che richiede il ricovero per motivi medici, l'ambulanza è possibile e non chiamata.

Il trattamento ha lo scopo di sopprimere le reazioni allergiche attive:

  • antistaminici;
  • preparati enzimatici progettati per sopprimere la sensibilità all'influenza dell'allergene;
  • vitamine, l'ascorutina aiuta a ridurre la permeabilità vascolare;
  • dieta ipoallergenica

Tuttavia, sarà richiesta la consultazione del medico curante. In base ai sintomi, il medico riferirà la vittima a un esame per una diagnosi accurata, quindi scriverà i farmaci necessari.

Discutendo le tattiche di trattamento con il proprio medico, è possibile ricorrere alla medicina tradizionale con il suo permesso. Se combini correttamente medicinali, impacchi alle erbe e infusi, puoi ottenere un risultato duraturo del trattamento.

La medicina tradizionale ha molte decotti di ricette e infusi che riducono le reazioni allergiche del corpo. Uno di questi mezzi: un decotto di ortica. I bambini aiuteranno a comprimere con sale e bagno usando un decotto di alghe. Un trattamento completo aiuterà a superare la malattia.

Cause di angioedema e pronto soccorso

La reazione allergica non si manifesta sempre con prurito e bruciore della pelle. L'edema di quincke o angioedema è una reazione acuta del corpo dovuta ad un aumento della permeabilità dei vasi sanguigni, che porta alla chiusura del tratto respiratorio, di conseguenza, fatale. Il pronto soccorso per angioedema deve essere fornito immediatamente, un ritardo di pochi minuti può costare la vita del paziente. Considerare le cause dello sviluppo della malattia e i segni caratteristici di un precursore di uno stato minaccioso

L'edema di Quincke

L'angioedema si sviluppa rapidamente e questo è il principale pericolo per la vita del paziente. La reazione non è caratterizzata da dolore, ha caratteristiche manifestazioni cliniche.

Vale la pena sapere: oltre il 90% dei casi di angioedema e le chiamate di emergenza a un istituto medico sono associati all'uso di farmaci, in particolare inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (Captopril, Enalapril, sono prescritti per trattare l'ipertensione).

Nel 1882, la patologia fu descritta per la prima volta. Nella pratica medica, le malattie sono suddivise in diversi tipi, che sono causati da fattori eziologici. Assegna la reazione associata alla predisposizione genetica, anche forma acquisita.

L'edema di Quincke è associato ad altre reazioni allergiche, nella maggior parte delle immagini è con l'orticaria. A volte viene diagnosticata una specie idiopatica. In altre parole, le cause della malattia non sono stabilite.

La forma ereditaria si sviluppa estremamente raramente, circa una persona ogni 150 mila. Nel 1888 fu descritto per la prima volta perché la malattia fu diagnosticata in cinque generazioni di membri della famiglia americana. Tutti i pazienti con angioedema di natura genetica sono inclini a malattie autoimmuni. Insieme con angioedema, lupus eritematoso sistemico, viene diagnosticata la tiroidite della natura autoimmune.

La malattia acquisita è abbastanza rara. Nella maggior parte dei quadri clinici, si sviluppa nei pazienti della fascia di età più avanzata - dall'età di 50 anni.

Cause e sintomi di angioedema

L'angioedema ereditario si manifesta sotto l'influenza di una combinazione di fattori precipitanti. Di solito, la prima comparsa di gonfiore è osservata in tenera età - 7-15 anni, la condizione richiede assistenza immediata.

Fattori che causano edema genetico:

  • Sovraccarico fisico ed emotivo, nevrosi, stress cronico;
  • Patologie infettive;
  • Lesioni, shock da dolore;
  • Interventi chirurgici, comprese le procedure dentistiche;
  • Tempo del bambino;
  • Farmaci, compresa la composizione di estrogeni.

La forma acquisita ha molti altri motivi. L'aspetto del gonfiore provoca condizioni e patologie - mieloma, linfosarcoma, un tipo cronico di leucemia linfatica, linfoma e altre malattie. Tutte queste condizioni patologiche contribuiscono alla riduzione degli inibitori di C1, a seguito della quale l'attivazione incontrollata del complemento aumenta significativamente con la produzione di componenti biologicamente attivi.

Importante: nell'angioedema associato all'uso di ACE-inibitori, la patologia si basa sulla diminuzione della concentrazione di un enzima specifico, l'angiotensina-2, che porta ad un aumento del contenuto di bradykin, rispettivamente, l'edema di Quincke viene diagnosticato negli adulti. La sintomatologia non appare immediatamente dopo l'applicazione del farmaco. Il più delle volte (80-90% dei casi) si osserva durante i primi 7 giorni di trattamento con questi medicinali.

Manifestazioni cliniche a seconda del tipo di edema:

  1. L'edema allergico si manifesta 5-30 minuti dopo il contatto con la fonte, può localizzarsi ovunque. Area solitamente interessata del viso e delle labbra, delle gambe e delle braccia, dei genitali. La malattia è accompagnata da orticaria, forte prurito e bruciore.
  2. Forma acquisita e ereditaria. A contatto con una sostanza irritante, l'area degli occhi, delle labbra, della lingua e dei genitali è interessata. C'è un prurito pronunciato, iperemia della pelle. Orticaria non è rilevato
  3. La forma idiopatica è caratterizzata dalle stesse manifestazioni cliniche del tipo allergico. L'orticaria si manifesta nel 50% dei pazienti.

I sintomi dipendono dal sito di gonfiore. La complicazione più pericolosa è la sconfitta della laringe e della lingua, accompagnata da tosse improduttiva, mal di gola, insufficienza respiratoria e aumento della raucedine. Se la lesione si trova nella zona del polmone, allora appare essudato essudato nella cavità pleurica, c'è dolore allo sterno; sullo sfondo del gonfiore della mucosa intestinale - dolore all'addome, vomito ripetuto, feci molli; gonfiore delle vie urinarie - ritenzione urinaria acuta.

Pronto soccorso per angioedema

Indipendentemente dal luogo di localizzazione del focus allergico, l'ambulanza dovrebbe essere comunque richiamata, specialmente se tale reazione dell'organismo viene osservata per la prima volta. Le indicazioni per l'ospedalizzazione sono un aumento della lingua, difficoltà di respirazione, danni al tratto gastrointestinale, mancanza di effetto dal pronto soccorso per angioedema a casa.

Le tattiche per aiutare il paziente sono leggermente diverse a seconda del tipo di allergia. L'edema non allergico non risponde bene ai farmaci - glucocorticosteroidi, adrenalina, compresse di antistaminico, che sono usati per trattare le reazioni di tipo immediato.

Nota: tre "aiutanti" che dovrebbero essere sempre a portata di mano - adrenalina, antistaminico, glucocorticosteroidi. Come aiuto pre-medico in caso di angioedema, i farmaci vengono somministrati in una sequenza specifica - prima adrenalina, poi un'iniezione di ormoni, poi un antistaminico. Con una reazione relativamente mite, sono sufficienti un'iniezione di ormoni e un farmaco antistaminico.

Trattamento di emergenza per angioedema:

  • L'adrenalina viene iniettata per via intramuscolare. Il sito di iniezione è un terzo della coscia esterna del paziente. Puoi entrare per via endovenosa, se esiste una tale possibilità. Dose somministrata a seconda dell'età. Per gli adulti, il dosaggio tradizionale di 0,3-0,5 ml di soluzione allo 0,1%, per i bambini, viene calcolato 0,01 mg per kg di peso corporeo;
  • Come glucocorticosteroidi uso Prednisolone, desametasone. Iniettato nel gluteo, se possibile nella vena. Se non ci sono abilità per somministrare il farmaco, la fiala può essere aperta e bevuta. La dose del farmaco Dexamethasone varia da 8 a 32 mg (una fiala contiene 4 mg), Prednisolone - 60-150 mg (una fiala da 30 mg);
  • I farmaci antistaminici sono somministrati per via intramuscolare. Le compresse possono anche essere prese, ma agiscono più lentamente. I farmaci alleviano il gonfiore, aiutano a normalizzare la respirazione, alleviare il prurito, il bruciore, il rossore.

In caso di forma non allergica dell'angioedema, si utilizza acido aminocaproico - 7-10 g per via orale o farmaci con ormoni maschili - Danazolo (limite di dosaggio di 800 mg).

Nel trattamento dell'angioedema, va notato che i farmaci sopra descritti hanno alcune controindicazioni ed effetti collaterali. Prima dell'uso si consiglia di familiarizzare con le istruzioni e le caratteristiche di utilizzo.

Trattamento di angioedema

A seconda della gravità della condizione e le manifestazioni cliniche del paziente viene inviato al reparto desiderato per il successivo trattamento di angioedema. Ad esempio, se viene diagnosticata una forma grave, viene inviata alla terapia intensiva. In forma lieve o moderata che non è in pericolo di vita, il reparto di allergologia o il solito reparto terapeutico.

Trattamento di malattie allergiche in ospedale:

  1. Droghe preferite: adrenalina, corticosteroidi, antistaminici.
  2. Trattamento di disintossicazione: vengono iniettate soluzioni per via endovenosa (ad esempio, lattone di Ringer).
  3. Quando allergie alimentari sono assegnati enterosorbenti. Si consiglia di utilizzare carbone attivo, Enterosgel.
  4. Il trattamento sintomatico è fornito, a causa della clinica esistente.

Per vostra informazione, nel caso di una forma non allergica, i farmaci di scelta sono il concentrato purificato di inibitore C1, plasma fresco congelato, farmaci che includono ormoni maschili e acido aminocaproico.

La durata del trattamento ospedaliero si basa sulla gravità del processo patologico. In genere, la durata del soggiorno del paziente varia da 5 a 7 giorni.

Nell'edema grave, che ha portato alla sovrapposizione delle vie aeree, viene praticata un'incisione del legamento cricoide-tiroide, quindi viene inserito un tubo che funge da metodo alternativo di respirazione. In alcuni casi, il paziente è collegato a un respiratore.

Prevenzione dell'angioedema

Se l'eziologia dello sviluppo di angioedema si trova in una reazione allergica, allora è necessario eliminare l'irritante e qualsiasi contatto con esso. Inoltre, si raccomanda di osservare la nutrizione ipoallergenica.

  • Se una storia familiare di angioedema, usato con cautela gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina, antagonisti del recettore dell'angiotensina-2;
  • I pazienti con edema genetico dovrebbero evitare infortuni e interventi chirurgici, rispettivamente, quando possibile.

Per la prevenzione dell'edema associato a una riduzione dell'inibitore C1, si raccomanda l'uso di farmaci con androgeni - Danazolo. Contribuiscono allo sviluppo attivo dell'inibitore C1. Non è possibile assumere farmaci durante il periodo di trasporto di un bambino, durante l'allattamento, oncologia della prostata, non dare ai bambini.

Le misure preventive a breve termine sono prese prima dell'intervento chirurgico. I farmaci di scelta includono plasma fresco congelato, androgeni e una soluzione concentrata di inibitore C1.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Tipo oncogenico HPV

HPV si riferisce alle malattie virali trasmesse dal vantaggio attraverso strette relazioni tra un uomo e una donna.Non esclusa anche la trasmissione dell'infezione da contatto familiare.


Varicella nei bambini - modi di infezione, periodo di incubazione, sintomi, metodi di trattamento e prevenzione

??Secondo le statistiche in Russia per l'anno, questa malattia infettiva trasporta più di 800 mila persone di età inferiore ai 12 anni.


Pediculosi: trattamento complesso e prevenzione dei pidocchi in un bambino

pediculosiLa pediculosi è una malattia di natura parassitaria, in cui i capelli, il cuoio capelluto e più raramente il viso e il collo sono colpiti.


Quali pillole per la pelle sono meglio per le allergie cutanee?

L'allergia è la risposta dell'organismo agli agenti irritanti esterni, come prodotti chimici domestici, pollini, droghe, polvere domestica e molti altri.