Cause, sintomi e trattamento dell'angioedema

L'edema di Quinck viene solitamente definito come una condizione allergica, espressa nelle sue manifestazioni piuttosto acute. È caratterizzato dall'occorrenza dell'edema più forte della pelle e delle mucose. Più raramente, questa condizione si manifesta nelle articolazioni, negli organi interni e nelle meningi. Di norma, l'angioedema, i cui sintomi possono manifestarsi in quasi tutte le persone, si verifica in pazienti con allergie.

Le caratteristiche principali della malattia

Dato che le allergie, come abbiamo già notato, sono un fattore determinante per la suscettibilità all'angioedema, non sarebbe superfluo considerare il meccanismo della sua azione, che fornirà un quadro generale della malattia. L'allergia in particolare è una reazione ipersensibile da parte del corpo nei confronti di alcuni irritanti (allergeni). Questi includono:

  • Polline delle piante;
  • polvere;
  • Alcuni alimenti (arance, fragole, latte, cioccolato, frutti di mare);
  • farmaci;
  • Giù, piume e peli di animali domestici.

Le reazioni allergiche dirette esistono in due varietà: reazioni di tipo immediato e reazioni di tipo ritardato. Per quanto riguarda l'angioedema, agisce come una forma immediata di tale reazione ed è estremamente pericoloso. Pertanto, l'organismo, quando un allergene viene introdotto nel suo ambiente, inizia la produzione di una quantità significativa di istamina. Di regola, l'istamina in esso è in uno stato di inattività e la sua liberazione avviene esclusivamente in condizioni di natura patologica. È il rilascio di istamina e provoca gonfiore mentre ispessisce il sangue.

Quando si considerano fattori indiretti che contribuiscono all'emergere di una predisposizione a tale stato come l'edema di Quincke, possiamo distinguere i seguenti tipi di essi:

  • Malattie associate al lavoro del sistema endocrino;
  • Malattie legate agli organi interni;
  • Forme di infezioni parassitarie e virali (giardiasi, epatite e anche infestazione da vermi).

Tipi di angioedema

L'edema di Quincke, a seconda della natura dell'evento, è di due tipi: allergico e pseudo-allergico.

  • Angioedema allergico. Questo tipo di edema si manifesta sotto forma di una risposta specifica da parte dell'organismo che si verifica quando interagisce con un allergene. Molto spesso, l'edema allergico si manifesta nel caso di allergie alimentari.
  • Angioedema non allergico. In questo caso, la formazione di edema è importante tra quelle persone che hanno una patologia congenita, formata nel sistema del complemento (complesso proteico, che ha siero di sangue fresco), trasmessa ai bambini dai genitori. Il sistema di complemento a causa delle sue caratteristiche, è responsabile per garantire la difesa immunitaria del corpo. Quando un allergene entra nel corpo, vengono attivate le proteine, dopodiché viene eseguita una regolazione umorale per eliminare l'irritante dai meccanismi protettivi.

La violazione del sistema del complemento determina la spontaneità nell'attivazione delle proteine, che diventa la risposta dell'organismo a determinati stimoli (chimici, termici o fisici). Di conseguenza - lo sviluppo di una massiccia reazione allergica.

Nel caso di esacerbazione di angioedema e dei suoi sintomi di tipo non allergico, si formano cambiamenti edematosi nella pelle, così come le mucose delle vie respiratorie, dell'intestino e dello stomaco. La spontaneità dell'esacerbazione dell'edema pseudoallergico può essere scatenata da fattori come cambiamenti di temperatura, traumi o sofferenza emotiva. Nel frattempo, un terzo dei casi, che provocano angioedema, la causa di questa reazione è inspiegabile. Per altri casi, la causa della sua insorgenza può essere attribuita a allergie a farmaci o alimenti, malattie del flusso sanguigno e punture di insetti, nonché malattie autoimmuni.

Edema di Quincke: sintomi

Come si può capire dal nome stesso, l'angioedema è caratterizzato dalla comparsa di edema acuto della pelle (mucose o tessuto sottocutaneo). La sua manifestazione più frequente è l'edema del tessuto facciale della pelle, così come i piedi e le superfici posteriori delle mani. Per quanto riguarda il dolore, di solito è assente.

Nell'area dell'edema, la pelle diventa pallida, mentre lui stesso può cambiare la propria localizzazione in una particolare area del corpo. Caratterizzato da densità dell'edema dell'educazione, che, quando viene premuto con un dito, non forma una caratteristica fossa. Nella maggior parte dei casi, l'angioedema è associato a una malattia come l'orticaria. In questa situazione, il corpo appare viola punti prurito con forme chiaramente definite, mentre possono fondersi tra loro, formando un punto continuo. Discutendo sugli alveari, va notato che la malattia è spiacevole di per sé, ma non reca pericolo alla vita in sé. Lei, infatti, agisce come edema, caratteristica degli strati superiori della pelle.

Tale forma della malattia come edema della faringe, della laringe o della trachea è estremamente pericolosa e si verifica nel 25% dei casi di morbilità. L'edema laringeo è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Difficoltà a respirare;
  • ansia;
  • L'emergere di tosse "che abbaia";
  • Voce rauca;
  • Il caratteristico blu in faccia, seguito dal pallore;
  • Perdita di coscienza (in alcune situazioni).

Durante l'ispezione della gola mucosa con queste varietà di angioedema, i sintomi sono caratterizzati da edema, che si forma nel palato e archi palatine, e si osserva anche un restringimento nel lume della bocca. Con l'ulteriore diffusione dell'edema (alla trachea e alla laringe), la condizione successiva è l'asfissia, cioè gli attacchi di dispnea che, in assenza di cure mediche, possono essere fatali.

Per quanto riguarda l'edema degli organi interni, si manifesta nelle seguenti condizioni:

  • Forte dolore all'addome;
  • vomito;
  • diarrea;
  • Formicolio del palato e della lingua (con localizzazione di edema nell'intestino o nello stomaco).

In questi casi, possono essere esclusi i cambiamenti della pelle e delle mucose visibili, che possono complicare significativamente la diagnosi tempestiva della malattia.

È anche impossibile escludere dalla considerazione un tale tipo di angioedema, come edema nell'area delle membrane cerebrali, sebbene sia piuttosto raro. Tra i suoi sintomi principali sono i seguenti:

  • Letargia, letargia;
  • Rigidità, caratteristica dei muscoli del collo (in questo caso, quando la testa è inclinata, è impossibile toccare il petto con il mento del paziente);
  • nausea;
  • Crampi (in alcuni casi).

Gli edemi di varie localizzazioni presentano i seguenti sintomi comuni:

  • Inibizione o agitazione;
  • Dolore articolare;
  • Febbre.

Sulla base di fattori concomitanti e condizioni generali, l'angioedema ha la seguente classificazione:

  • Edema acuto (durata della malattia fino a 6 settimane);
  • Edema cronico (la malattia dura più di 6 settimane);
  • Edema acquisito;
  • Causato dalla natura ereditaria dell'edema;
  • Edema con orticaria;
  • Isolato da qualsiasi tipo di condizione di gonfiore.

Diagnosi di angioedema

Una componente estremamente importante nella diagnosi della malattia è determinare i fattori che lo provocano. Ad esempio, potrebbe essere una considerazione della possibile connessione di questo stato con l'uso di determinati alimenti, farmaci, ecc. Tale connessione può anche essere confermata prendendo test allergologici rilevanti o rilevando un tipo specifico di immunoglobuline nel sangue.

Parallelamente alla conduzione dei test allergologici, viene eseguita anche una valutazione dell'analisi generale dell'urina, del sangue e dei componenti biochimici del sangue. Inoltre, viene preso un campione per l'analisi di vari elementi nel sistema del complemento, analisi fecale per elminti e protozoi. Considerato l'eventuale esclusione di malattie di natura autoimmune, nonché malattie del sangue e dell'intestino.

Edema di Quincke: eliminazione dei sintomi e trattamento

L'obiettivo della terapia in questo caso è focalizzato sulla soppressione delle reazioni allergiche reali. Casi gravi in ​​cui non è possibile il sollievo dall'orticaria includono l'introduzione di iniezioni di desametasone, prednisone e idrocortisone. Inoltre, il medico ha prescritto:

  • Farmaci antistaminici;
  • Preparati enzimatici, focalizzati sulla soppressione della sensibilità all'azione dell'allergene;
  • Alimento dietetico azione ipoallergenica con l'eccezione di agrumi, cioccolato, caffè, alcool, così come cibo piccante dalla dieta.

Inoltre, esiste anche una terapia che prevede la riabilitazione di ciascuno dei siti con infezione cronica. Il rilascio di istamina in presenza di un allergene nel corpo è facilitato dai batteri.

Nel caso del trattamento dell'edema con la sua genesi ereditaria, il medico determina la terapia complementare per il paziente. Con il suo aiuto, la mancanza di inibitori di C1 nel corpo viene successivamente corretta.

Il trattamento della forma idiopatica in cui l'allergene non è stato determinato, vengono prescritti antistaminici ad azione prolungata. È vero, permettono solo di eliminare le manifestazioni esterne, senza influenzare la vera causa della malattia, che determina l'inferiorità di questo tipo di trattamento.

Per diagnosticare l'angioedema e determinare il trattamento di follow-up, contattare un medico o un allergologo. Se necessario, uno qualsiasi di questi specialisti può inoltre indirizzare il paziente a un dermatologo.

L'edema di Quincke

Angioedema - è acutamente derivante malattia caratterizzata dalla comparsa della pelle è chiaramente angioedema limitato, tessuto sottocutaneo e mucosa dei vari organi e sistemi del corpo. I principali fattori causali sono allergie vere e false, malattie infettive e autoimmuni. Angioedema si verifica acutamente e passa entro 2-3 giorni. misure terapeutiche angioedema includono complicazioni imbutitura (vie respiratorie), conducendo la terapia di infusione (compresi C1-inibitore e aminocaproico in edema ereditaria), la somministrazione di glucocorticoidi, antistaminici.

L'edema di Quincke

Angioedema (angioedema) - acutamente sviluppare gonfiore locale della cute, sottocute, membrane mucose, allergiche o pseudo-natura, più spesso si verificano sul viso (labbra, palpebre, guance, lingua), almeno - sulle mucose (tratto respiratorio, gastrointestinale tratto, organi urinari). Con lo sviluppo in lingua angioedema e zona della gola può essere disturbato delle vie aeree, e l'asfissia verificano minaccia. Nel 25% dei pazienti con diagnosi di una forma ereditaria, 30% - acquisita, in altri casi, per identificare l'agente eziologico non è possibile. Secondo le statistiche, durante la vita di angioedema si verifica in circa il 20% della popolazione, e nel 50% dei casi di angioedema in combinazione con orticaria.

motivi

L'angioedema acquisito spesso si sviluppa in risposta alla penetrazione del corpo allergene - farmaco significa un prodotto alimentare, nonché punture di insetti. Ciò si verifica quando la reazione allergica acuta al rilascio di mediatori infiammatori aumenta la permeabilità vascolare disposta nel grasso sottocutaneo e lo strato sottomucosa, e conduce ad edema tessuti locale o diffusa del viso e altre parti del corpo. Angioedema può predisporre e pseudoallergiche quando ipersensibilità a determinati farmaci, alimenti e integratori alimentari si sta sviluppando in assenza di fase immmunologicheskoy.

Un altro dei fattori causali che contribuiscono al rigonfiamento - ricevono farmaci come gli ACE-inibitori (captopril, enalapril) e antagonisti del recettore dell'angiotensina II (valsartan, eprosartan). In questo caso, l'angiotomia si osserva principalmente negli anziani. Il meccanismo di insorgenza di edema nell'uso di questi farmaci è dovuto al blocco dell'enzima di conversione dell'angiotensina, riducendo così l'azione vasocostrittrice di angiotensina II e distruzione rallenta vasodilatatore bradichinina.

Angioedema può anche sviluppare congenita (ereditata) o carenza acquisita di C1-inibitore, l'attività di regolazione del sistema del complemento, coagulazione del sangue e della fibrinolisi, il sistema callicreina-chinina. In cui carenza C1-inibitore pone quando la formazione è insufficiente, ma anche l'utilizzo elevato e la mancanza di attività di questo componente. Edema ereditaria risultanti da mutazioni genetiche struttura e funzione di C1-inibitore perturbato, v'è eccessiva attivazione del complemento e fattore di Hageman, e di conseguenza - aumento della produzione di bradichinina e C2-chinina che aumentano la permeabilità vascolare e causare la formazione di angioedema. L'angioedema acquisito causato carenza C1-inibitore sviluppa quando passare o distruzione accelerata (produzione di anticorpi) nei tumori maligni del sistema linfatico, processi autoimmuni, alcune infezioni.

A volte c'è una variante di angioedema ereditario con livelli normali C1-inibitori, ad esempio in famigliare fattore di Hageman mutazione genica, così come le donne quando aumento della produzione di bradichinina e ritardato frattura causata da inibizione di ACE attività dell'estrogeno. Spesso, vari fattori causali sono combinati tra loro.

classificazione

Secondo le manifestazioni cliniche, vi è un ciclo acuto di angioedema, che dura meno di 1,5 mesi e un decorso cronico, quando il processo patologico dura 1,5-3 mesi e più a lungo. Assegni isolato e unito a orticaria angioteka.

A seconda del meccanismo di sviluppo dell'edema distinguere malattie causate dalla disregolazione del sistema del complemento: ereditario (c'è una carenza assoluta o relativa di C1-inibitore, così come la sua concentrazione normale) è stato acquisito (inibitore carente) e angioedema, stimolato al uso di ACE-inibitori a causa di allergie o pseudoallergie, sullo sfondo di malattie autoimmuni e infettive. Isolata e idiopatica angioedema quando individuare la causa specifica di angioedema non è possibile.

Sintomi di angioedema

angioedema solito si sviluppa acutamente per 2-5 minuti, raramente angioedema può essere formato gradualmente con l'aumento dei sintomi per diverse ore. localizzazione tipica - le parti del corpo in cui v'è un tessuto sciolto: le palpebre, guance, labbra, sulla mucosa orale, nella lingua, così come lo scroto negli uomini. Se il gonfiore si sviluppa nella laringe, c'è raucedine, disturbi del linguaggio, non c'è respiro affannoso stridore. Sviluppo nella sottomucosa del tratto digestivo porta a un quadro di occlusione intestinale acuta - l'emergere di forti dolori all'addome, nausea, vomito, la frustrazione di una sedia. Molto meno comuni angioedema con lesioni mucose della vescica e dell'uretra (marcata ritenzione di urina, dolore durante la minzione), della pleura (dolore al petto, mancanza di respiro, debolezza), il cervello (sintomi di attacco ischemico transitorio), muscoli e articolazioni.

Angioedema in allergica e pseudo-metà eziologia accompagnato pelle orticaria, prurito, bolle, e può anche essere combinato con una risposta da altri organi (cavità nasale, sistema broncopolmonare, tratto gastrointestinale), complicata dallo sviluppo di shock anafilattico.

edema ereditaria associata a interruzione del sistema del complemento, di solito si verifica prima dell'età di 20 anni, il lento sviluppo dei sintomi della malattia si manifestano e incrementi di durante il giorno e la progressiva regressione del 3-5 giorni, lesioni frequenti della mucosa degli organi interni (addominale sindrome, edema laringeo). Angioedema causa di malattie ereditarie tende a ripetersi, ripetendo più volte l'anno a 3-4 volte a settimana sotto l'influenza di una grande varietà di provocare fattori - danno meccanico della pelle (mucosa), raffreddore, stress, assunzione di alcol, estrogeni, inibitori ACE, ecc.

diagnostica

Il quadro clinico caratteristico, tipico di angioedema con localizzazione sul viso e altre aree aperte del corpo, consente di stabilire rapidamente la diagnosi corretta. La situazione è più difficile con la comparsa di un quadro di "addome acuto" o un attacco ischemico transitorio, quando si devono differenziare i sintomi osservati con un numero di malattie degli organi interni e del sistema nervoso. È ancora più difficile distinguere tra angioedema ereditario e acquisito, per identificare il fattore causale specifico che ha causato il suo sviluppo.

L'attenta raccolta di informazioni anamnestiche consente di determinare la predisposizione ereditaria in termini di malattie allergiche, nonché la presenza di casi di angioedema nei parenti del paziente senza identificare eventuali allergie. È inoltre necessario chiedere informazioni sulla morte dei parenti da soffocamento o frequenti visite ai chirurghi sugli attacchi di dolore addominale severo ripetuto senza condurre alcun intervento chirurgico. È anche necessario scoprire se il paziente stesso è stato ammalato da qualche malattia autoimmune o da cancro, se sta assumendo ACE-inibitori, bloccanti del recettore dell'angiotensina II, estrogeni.

L'analisi dei reclami e dei dati di ispezione spesso ci consente di distinguere provvisoriamente tra angioedema ereditario e acquisito. Ad esempio, le angiocisti ereditarie sono caratterizzate da edema a crescita lenta e di lunga durata, che spesso colpisce la mucosa della laringe e il tratto digestivo. La sintomatologia compare spesso dopo una lesione minore nei giovani in assenza di qualsiasi legame con gli allergeni e gli antistaminici e i glucocorticoidi sono inefficaci. Allo stesso tempo, non ci sono altre manifestazioni di allergia (orticaria, asma bronchiale), che è caratteristica dell'edema di eziologia allergica.

La diagnosi di laboratorio di angioedema non allergico rivela una diminuzione del livello e dell'attività dell'inibitore C1, della patologia autoimmune e delle malattie linfoproliferative. Quando l'angioedema associato a allergie, eosinofilia nel sangue, aumento dei livelli di IgE totali, vengono rilevati test cutanei positivi.

In presenza di stridore laringoscopia può essere richiesto in edema della laringe, con la sindrome addominale - un attento esame del chirurgo e gli strumenti necessari di ricerca, tra cui endoscopica (laparoscopia, colonscopia). La diagnosi differenziale avviene angioedema con altri edema causati da ipotiroidismo, sindrome compartimentale vena cava superiore, malattia epatica, malattie renali, dermatomiosite.

Trattamento di angioedema

Prima di tutto, in caso di angioedema di qualsiasi eziologia, è necessario eliminare la minaccia alla vita. Per questo, è importante ripristinare la pervietà delle vie aeree, compresa l'intubazione tracheale o la conicotomia. In caso di angioedema allergico, vengono somministrati glucocorticoidi e antistaminici, viene eliminato il contatto con il potenziale allergene, vengono eseguite la terapia infusionale e l'enterosorbimento.

Quando la somministrazione di C1-inibitore angioedema genesi ereditario nel periodo acuto consigliato (se del caso), freschi congelati antifibrinolitici plasma nativo farmaci (aminocaproic o acido tranexamico), androgeni (danazolo, stanozola o Methyltestosterone), e al angioedema in faccia e del collo - glucocorticoidi, furosemide. Dopo il miglioramento e la remissione, il trattamento con androgeni o antifibrinolitici continua. L'uso di androgeni è controindicato nei bambini, le donne durante la gravidanza e l'allattamento, così come negli uomini con carcinoma della prostata. In questi casi, la somministrazione orale di acido aminocaproico (o tranexamico) viene utilizzata in dosi selezionate individualmente.

Si raccomanda ai pazienti con angioedema ereditario prima di eseguire interventi odontoiatrici o interventi chirurgici come profilassi a breve termine di assumere acido tranexamico due giorni prima dell'operazione o androgeni (in assenza di controindicazioni) sei giorni prima della procedura chirurgica. Immediatamente prima dell'intervento invasivo, si raccomanda di infondere plasma naturale o acido aminocaproico.

Prognosi e prevenzione

L'esito dell'angioedema dipende dalla gravità delle manifestazioni e dalla tempestività delle misure terapeutiche. Quindi l'edema laringeo in assenza di cure d'emergenza finisce con la morte. Orticaria ricorrente, associata a angioedema e di durata pari o superiore a sei mesi, nel 40% dei pazienti è ulteriormente osservata per altri 10 anni e nel 50% può esserci una remissione a lungo termine anche senza un trattamento di supporto. L'angiotece ereditaria ricorre periodicamente per tutta la vita. Un trattamento di supporto adeguatamente scelto consente di evitare complicazioni e migliora significativamente la qualità della vita dei pazienti con angioedema.

Con la genesi allergica della malattia, è importante attenersi a una dieta ipoallergenica, rifiutare di assumere medicinali potenzialmente pericolosi. In caso di angioedema ereditario, è necessario evitare danni, infezioni virali, situazioni stressanti, assunzione di ACE-inibitori, agenti contenenti estrogeni.

Edema di Quincke (angioedema). Cause, sintomi, foto, pronto soccorso di emergenza, trattamento.

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

Lo stato del sistema immunitario e il meccanismo di sviluppo dell'angioedema

Per comprendere la causa e il meccanismo dell'angioedema ereditario, è necessario smontare uno dei componenti del sistema immunitario. Riguarda il sistema di complimenti. Il sistema del complemento è un componente importante dell'immunità innata e acquisita, costituito da un complesso di strutture proteiche.

Il sistema del complemento è coinvolto nell'implementazione della risposta immunitaria ed è progettato per proteggere il corpo dall'azione di agenti stranieri. Inoltre, il sistema del complemento è coinvolto in reazioni infiammatorie e allergiche. L'attivazione del sistema del complemento porta al rilascio di specifici principi attivi (bradichinina, istamina, ecc.) Da specifiche cellule immunitarie (basofili, mastociti), che a loro volta stimolano una reazione infiammatoria e allergica.

Tutto ciò è accompagnato dall'espansione dei vasi sanguigni, dall'aumento della permeabilità agli emocomponenti, da una diminuzione della pressione sanguigna, dalla comparsa di varie eruzioni ed edemi. Il sistema del complemento è regolato da enzimi specifici, uno di questi enzimi è un inibitore C1. La quantità e la qualità di cui determina lo sviluppo di angioedema. È stato scientificamente provato che la mancanza di un inibitore C1 è la causa principale dello sviluppo dell'angioedema ereditario e acquisito. Sulla base della sua funzione, l'inibitore C1 dovrebbe inibire e controllare l'attivazione del complemento. Quando non è abbastanza, c'è un'attivazione incontrollata del complimento e da cellule specifiche (mastociti, basofili), un massiccio rilascio di sostanze biologicamente attive innesca i meccanismi di una reazione allergica (bradichinina, serotonina, istamina, ecc.). La principale causa di edema è la bradichinina e l'istamina, che dilatano i vasi e aumentano la permeabilità vascolare del componente liquido del sangue.

Nel caso dell'angioedema allergico, il meccanismo di sviluppo è simile alla reazione anafilattica. vedere il meccanismo di sviluppo di anafilassi

Meccanismo di formazione dell'edema

L'edema si verifica negli strati profondi, nel tessuto adiposo sottocutaneo e nelle membrane mucose a seguito dell'espansione dei vasi sanguigni (venule) e dell'aumento della permeabilità al componente liquido del sangue. Di conseguenza, il liquido interstiziale si accumula nei tessuti, che determina l'edema. La dilatazione vascolare e un aumento della permeabilità derivano dal rilascio di sostanze biologicamente attive (bradichinina, istamina, ecc.) Secondo i meccanismi descritti sopra (il sistema del complemento, il meccanismo dell'anafilassi).

Vale la pena notare che lo sviluppo di angioedema e orticaria sono simili. Solo nell'orticaria si trova l'espansione dei vasi sanguigni negli strati superficiali della pelle.

Cause di angioedema

I principali fattori che provocano la manifestazione di angioedema ereditario:

  • Stress emotivo e fisico
  • Malattie infettive
  • ferita
  • Interventi chirurgici, comprese le procedure dentali
  • Ciclo mestruale
  • gravidanza
  • Contraccettivi a base di estrogeni
Le seguenti malattie contribuiscono alla manifestazione dell'angioedema acquisito:
  • Leucemia linfatica cronica
  • Linfoma non Hodgkin
  • linfosarcoma
  • mieloma
  • Crioglobulinemia primaria
  • Linfoma linfocitario
  • Macroglobulinemia di Waldenstrom
Tutte queste malattie contribuiscono a ridurre il livello di inibitore C1 e aumentano la possibilità di attivazione incontrollata del complemento con il rilascio di sostanze biologicamente attive.

Con l'angioedema associato all'uso di ACE-inibitori, lo sviluppo della malattia si basa su una diminuzione del livello di un enzima specifico (angiotensina II), che a sua volta porta ad un aumento del livello di bradykin. E di conseguenza, questo porta all'edema. Gli ACE inibitori (captopril, enalapril), i farmaci sono utilizzati principalmente per controllare la pressione sanguigna. I sintomi di angioedema dopo l'uso di tali farmaci non appaiono immediatamente. Nella maggior parte dei casi (70-100%), si manifestano durante la prima settimana di trattamento con questi farmaci.

Cause di angioedema allergico, vedere: cause di anafilassi

Tipi di angioedema

Sintomi di angioedema, foto

Precursori di angioedema

Manipoli di angioedema: formicolio, bruciore nella zona dell'edema. in
Il 35% dei pazienti diventa rosa o arrossisce la pelle del tronco o degli arti prima o durante l'edema.

Per affrontare i sintomi dell'angioedema, è necessario capire che l'aspetto dei sintomi e le loro caratteristiche variano a seconda del tipo di edema. Quindi l'angioedema nello shock anafilattico o in altre reazioni allergiche sarà diverso dall'episodio dell'angioedema ereditario o acquisito. Considera i sintomi separatamente per ogni tipo di angioedema.

Sintomi di angioedema a seconda del luogo di insorgenza

Il primo aiuto di emergenza per l'angioedema

Devo chiamare un'ambulanza?
In ogni caso di angioedema deve essere chiamata un'ambulanza. Soprattutto se questo è il primo episodio.
Indicazioni per il ricovero in ospedale:

  • Gonfiore della lingua
  • Mancanza di respiro causata dal gonfiore delle vie aeree.
  • Edema intestinale (sintomi: dolore addominale, diarrea, vomito).
  • L'assenza o il leggero effetto del trattamento a casa.
Come aiutare prima dell'arrivo dell'ambulanza?
  1. Rilasciare le vie respiratorie
  2. Controlla l'alito
  3. Controlla il polso e la pressione
  4. Se necessario, eseguire la rianimazione cardiopolmonare. vedere Primo soccorso per shock anafilattico.
  5. Somministrare farmaci
Tattica di trattamento farmacologico per angioedema non allergico e allergie allergiche leggermente diverse. Dato che l'angioedema non allergico non risponde bene ai farmaci essenziali (adrenalina, antistaminici, farmaci glucocorticoidi) vengono utilizzati per il trattamento di reazioni allergiche acute. Tuttavia, come dimostra la pratica, è meglio iniziare con questi farmaci, specialmente se il caso dell'angioedema è stato identificato per la prima volta e la sua causa esatta non è stata ancora determinata.

I farmaci vengono somministrati in una sequenza specifica. All'inizio, l'adrenalina viene sempre iniettata, quindi ormoni e antistaminici. Tuttavia, con una reazione allergica non molto pronunciata, è sufficiente l'introduzione di ormoni e antistaminici.

  1. Sbalzo di adrenalina
Ai primi sintomi di angioedema, l'adrenalina deve essere iniettata. È il farmaco di scelta per tutte le reazioni allergiche potenzialmente letali.

Dove inserire l'adrenalina?
Di solito nella fase preospedaliera, il farmaco viene iniettato per via intramuscolare. Il posto migliore per iniettare l'adrenalina è il terzo medio della superficie esterna della coscia. Le caratteristiche della circolazione sanguigna in quest'area consentono al farmaco di diffondersi rapidamente in tutto il corpo e iniziare ad agire. Tuttavia, l'adrenalina può essere iniettata in altre parti del corpo, ad esempio nel muscolo deltoide della spalla, gluteo, ecc. Vale la pena notare che in situazioni di emergenza, quando si verifica gonfiore nel collo, lingua, l'adrenalina viene iniettata nella trachea o sotto la lingua. Se necessario e possibile, l'adrenalina viene somministrata per via endovenosa.

Quanto entrare?
Di solito in tali situazioni c'è una dose standard per adulti di 0,3-0,5 ml di una soluzione allo 0,1% di adrenalina, per bambini di 0,01 mg / kg di peso corporeo in media 0,1-0,3 ml di una soluzione allo 0,1%. Se non ci sono effetti, la somministrazione può essere ripetuta ogni 10-15 minuti.

Attualmente, ci sono dispositivi speciali per la somministrazione conveniente di adrenalina, in cui la dose è rigorosamente definita e dosata. Tali dispositivi sono la penna a siringa EpiPen, un dispositivo con istruzioni audio per l'utilizzo di Allerjet. Negli Stati Uniti e nei paesi europei, tale dispositivo è indossato da chiunque soffra di reazioni anafilattiche e, se necessario, può amministrare indipendentemente l'adrenalina.
I principali effetti del farmaco: Riduce il rilascio di sostanze di una reazione allergica (istamina, bradichinina, ecc.), Aumenta la pressione sanguigna, elimina lo spasmo nei bronchi, aumenta l'efficienza del cuore.

  1. Farmaci ormonali
I seguenti farmaci sono usati per trattare una reazione allergica: desametasone, prednisone, idrocortisone.

Dove entrare?
Prima dell'arrivo dell'ambulanza, è possibile inserire il farmaco per via intramuscolare, nella stessa regione glutea, ma possibilmente per via endovenosa. In assenza della possibilità di un'iniezione usando una siringa, è possibile che il contenuto dell'ampolla possa essere versato sotto la lingua. Sotto la lingua le vene attraverso il farmaco sono bene e rapidamente assorbite. L'effetto con l'introduzione del farmaco sotto la lingua si verifica molto più rapidamente rispetto all'iniezione intramuscolare, anche per via endovenosa. Come se una droga entrasse nelle vene sublinguali, si diffonde immediatamente, aggirando la barriera epatica.

Quanto entrare?

  • Desametasone da 8 a 32 mg, in una fiala da 4 mg, 1 compressa da 0,5 mg.
  • Prednisolone da 60-150 mg, in una fiala da 30 mg, 1 compressa da 5 mg.
Le medicine esistono in compresse, ma il tasso di insorgenza dell'effetto è molto inferiore rispetto ai metodi di somministrazione sopra indicati (in / me in /). Se necessario, gli ormoni possono essere assunti sotto forma di compresse nelle dosi indicate.
I principali effetti dei farmaci: alleviare l'infiammazione, gonfiore, prurito, aumentare la pressione sanguigna, fermare il rilascio di sostanze che causano reazioni allergiche, contribuire ad eliminare il broncospasmo e migliorare la funzione cardiaca.
  1. antistaminici
Farmaci prevalentemente usati che bloccano i recettori H1 (loratadina, cetirizina, clemastina, suprastin). Tuttavia, è stato dimostrato che l'effetto antiallergico è migliorato dalla combinazione di bloccanti di istamina H1 e H2. I bloccanti del recettore H2 includono famotidina, ranitidina, ecc.

Dove entrare?
È meglio somministrare il farmaco per via intramuscolare, tuttavia, sotto forma di compresse, i farmaci funzioneranno, ma con un insorgenza più tardiva dell'effetto.

Quanto entrare?
Suprastin - 2 ml-2%; Compresse da 50 mg;
Clemastin - 1 ml - 0,1%;
Cetirizina - 20 mg;
Loratadina - 10 mg;
Famotidina - 20-40 mg;
Ranitidina - 150-300 mg;

I principali effetti dei farmaci: eliminare gonfiore, prurito, arrossamento, interrompere il rilascio di sostanze che scatenano una reazione allergica (istamina, bradichinina, ecc.).

Medicinali usati per il trattamento del quintke non allergico con una diminuzione del livello di inibitore del C1 (edema ereditario di Quincke acquisito)

Farmaci che vengono solitamente somministrati durante il ricovero:

  • Concentrato di inibitore C1 purificato, somministrato per via endovenosa, utilizzato in Europa e negli Stati Uniti. Nella Federazione Russa non è ancora stato applicato.
  • In assenza di un concentrato, inibitore C1. Viene iniettato plasma appena congelato di 250-300 ml, che contiene una quantità sufficiente di inibitore C1. Tuttavia, in alcuni casi, il suo uso può esacerbare l'edema di Quincke.

Preparativi che possono essere somministrati indipendentemente prima dell'arrivo di un'ambulanza:

  • Acido aminocaproico 7-10 g al giorno all'interno della completa cessazione dell'esacerbazione. Se possibile, metti un contagocce in una dose di 100-200 ml.
  • Effetti: il farmaco ha un'attività antiallergica, neutralizza l'azione di sostanze biologicamente attive di allergia (badikinina, kaleikrein, ecc.), Riduce la permeabilità vascolare, che aiuta ad eliminare l'edema.
  • Preparati di ormoni sessuali maschili (androgeni): danazolo, stanazolo, metilesterone.
Dosi: danazolo 800 mg al giorno; stanazol 4-5 mg al giorno, il metodo di ingestione o per via intramuscolare; Methyltesterone 10-25 mg al giorno metodo di somministrazione, sotto la lingua.

Effetti: questi farmaci aumentano la produzione di C1-inibitore, aumentando così la sua concentrazione nel sangue, che elimina il principale meccanismo di sviluppo della malattia.

Controindicazioni: gravidanza, allattamento, infanzia, cancro alla prostata. Nei bambini, insieme agli androgeni, viene usato l'acido aminocaproico.

Cosa fare quando gonfiore della laringe?

Trattamento ospedaliero

In quale dipartimento vengono trattati?

A seconda della gravità e della natura dell'edema, il paziente viene inviato al reparto appropriato. Ad esempio, il paziente verrà inviato all'unità di terapia intensiva in caso di grave shock anti-infiammatorio. In caso di edema laringeo, può essere un reparto ORL o la stessa rianimazione. Nel caso di angioedema moderato che non sia mortale, il paziente viene trattato nel reparto di allergologia o nel solito reparto terapeutico.

Qual è il trattamento?
Per l'angioedema allergico, che fa parte della reazione anafilattica, i farmaci di scelta sono l'adrenalina, gli ormoni glucocorticoidi e gli antistaminici. Inoltre, la terapia di disintossicazione viene effettuata mediante somministrazione endovenosa di soluzioni speciali (reopluglukin, lattato di suoneria, soluzione fisica, ecc.). Nel caso di un allergene alimentare, vengono utilizzati enterosorbenti (carbone attivo, enterosgel, carbone bianco, ecc.). La terapia sintomatica viene eseguita anche in base ai sintomi che si sono manifestati, vale a dire, in caso di difficoltà respiratoria, i mezzi sono utilizzati per alleviare il broncospasmo e espandere le vie aeree (eufilina, salbutamolo, ecc.)

Con angioedema non allergico (angioedema ereditario acquisito), accompagnato da una diminuzione della concentrazione di inibitore C1 nel sangue, la strategia di trattamento è leggermente diversa. In questo caso, l'adrenalina, gli ormoni e gli antistaminici non sono farmaci di prima scelta, poiché la loro efficacia in questi tipi di angioedema non è così elevata.
I farmaci di prima scelta sono quelli che aumentano l'enzima mancante nel sangue (inibitore C1). Questi includono:

  • Concentrato di inibitore C1 purificato;
  • Plasma fresco congelato;
  • Preparazioni di ormoni sessuali maschili: danazolo, stanazololo;
  • Farmaci antifibrinolitici: acido aminocaproico, acido tranexamico.
In caso di grave edema laringeo e completa chiusura del tratto respiratorio, viene praticata un'incisione RGT, un tubo speciale viene installato per un percorso respiratorio alternativo (tracheotomia). In casi gravi, trasferito a un respiratore.
La durata della degenza in ospedale dipende dalla gravità della malattia. In media, durante il trattamento nel reparto terapeutico, la degenza del paziente in ospedale è di 5-7 giorni.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

papilloma

I papillomi sono formazioni patologiche sul corpo umano. Il più delle volte si manifesta sotto forma di verruche o condilomi genitali. È interessante notare che tali formazioni possono verificarsi quasi ovunque sul corpo.


Unghie fungine in un bambino: cause, sintomi, diagnosi e terapia

Il fungo del chiodo nei bambini è meno comune che negli adulti. Tuttavia, secondo le statistiche, colpisce fino al 17% dei bambini, dai neonati agli adolescenti.


Modi per rimuovere talpe a casa

Una lesione cutanea benigna causata dall'accumulo di melanina nelle cellule è chiamata nevo o talpa. Sotto l'influenza di vari fattori, può mutare e degenerare in un tumore maligno - il melanoma.


Cause dei lipomi sul collo e la loro rimozione

Un wen (lipoma) è una crescita benigna che consiste in un gran numero di cellule lipidiche. Tale wen può apparire nel tessuto sottocutaneo in qualsiasi parte del corpo.