Infezioni fungine nelle donne - cause, sintomi, localizzazione, diagnosi e trattamento

In natura ci sono circa 50 mila specie di funghi, ma non più di 200 rappresentano una minaccia per il corpo umano Secondo le statistiche, le malattie infettive fungine spesso colpiscono i genitali, ma ce ne sono altri tipi. I microrganismi patogeni preferiscono moltiplicarsi in condizioni di bagnato, quindi, più spesso si parassitano sulla pelle e sulle mucose. Nelle donne, vari tipi di funghi possono scatenare lo sviluppo di infezioni fungine, quindi è importante adottare misure preventive in tempo.

Quali sono le infezioni fungine nelle donne?

In un corpo sano, la presenza di alcune specie di funghi è considerata naturale, poiché fanno parte della microflora naturale. La riproduzione di massa dei microrganismi li induce a comportamenti aggressivi, causando sintomi avversi. Se una donna ha una forte immunità, allora il suo corpo sarà protetto dallo sviluppo di malattie infettive. Quando le difese del corpo sono indebolite, si sviluppano patologie fungine che si differenziano nel luogo di localizzazione sul corpo:

  • micosi profonde che colpiscono gli organi interni, le mucose;
  • lesioni sottocutanee che distruggono gli strati profondi della pelle;
  • epidermikozy, quando la riproduzione di microrganismi patogeni avviene nei capelli, sulla lamina ungueale, epidermide;
  • micosi superficiali che interessano solo lo strato superiore della pelle in un unico luogo.

motivi

I patogeni più comuni delle infezioni fungine sono Candida, Arthodermataceae, Aspergillus, Cryptococcus e Trichophyton. Le principali vie di infezione sono: contatto (attraverso oggetti domestici), alimentare (attraverso il cibo), polvere d'aria (con polvere), sessuale (durante l'intimità sessuale). La riproduzione attiva di funghi patogeni nel corpo di una donna può iniziare per altri motivi:

  • utilizzare per prodotti per l'igiene intima contenenti coloranti, aromi;
  • indossare biancheria troppo stretta o vestiti fatti di tessuti sintetici;
  • sovrappeso, mangiando grandi quantità di zucchero;
  • prendendo contraccettivi;
  • cambiamenti ormonali durante la gravidanza, l'allattamento al seno o la menopausa.

Oltre ai motivi principali che provocano lo sviluppo di infezioni fungine nelle donne, ci sono alcuni fattori che creano le condizioni per ridurre l'immunità e l'eccessiva riproduzione di microrganismi. Tra questi ci sono:

  • l'uso di antibiotici che uccidono sia i funghi patogeni che la benefica microflora intestinale;
  • la fine del ciclo mestruale, in cui il corpo della donna diventa suscettibile a varie infezioni;
  • stress prolungato, indebolendo notevolmente l'immunità generale;
  • la presenza di diabete, malattie sessualmente trasmissibili.

specie

I funghi sono classificati in base all'area della lesione, alla profondità dell'infezione, alla localizzazione del processo patologico. Ci sono i seguenti tipi di micosi:

  • Candida. Causato dall'attività vitale del fungo lievito Candida. La micosi della Candida colpisce la mucosa, la pelle, gli organi interni e i sistemi.
  • Trihofitii. I funghi del genere Trichosporon preferiscono colonizzare sulla superficie dell'epidermide.
  • Criptococcosi. Malattia pericolosa, che appartiene ai tipi profondi di micosi con un decorso cronico. Il fungo Cryptococcus neoformans colpisce non solo la pelle, ma anche i tessuti dei muscoli, dei polmoni e del sistema nervoso centrale.
  • Aspergillosi. Causato da diversi tipi di funghi muffa Aspergillus, che colpiscono principalmente i seni paranasali, il sistema broncopolmonare e visivo.
  • Surface. Gli agenti responsabili di questa micosi sono i funghi del genere Piedraia, Trichosporon, Hortaea, Malassezia. Causano infezioni che colpiscono lo strato superiore dell'epidermide.
  • Sistema. Causato da funghi opportunistici del genere Histoplasma capsulatum, Coccidioides immitis, Pneumocystis carinii e altri. Le infezioni influenzano gli organi interni e i sistemi del corpo umano.

Sintomi fungini

Le infezioni fungine nelle donne si manifestano in modi diversi, a seconda della loro posizione. Con patologie superficiali, i sintomi locali appaiono in primo piano: arrossamento, desquamazione della pelle, prurito, perdita di capelli, comparsa di chiazze bianche sulla mucosa interessata. I tipi sistemici di funghi si verificano a seconda di quale organo è infetto.

Ad esempio, con criptococcosi o aspergillosi, si osserva una tosse secca e duratura. Quando un microrganismo patogeno entra nel sangue, si sviluppa febbre, leucocitosi, un aumento della proteina C reattiva. L'infezione sistemica può essere accompagnata da:

  • aritmia cardiaca;
  • insufficienza renale ed epatica;
  • aumento della temperatura corporea;
  • rapido affaticamento;
  • colore della pelle malsana.

Nell'intima area delle donne

I primi segni di infezione della zona intestinale sono il prurito permanente nell'area genitale e le macchie all'inguine delle donne. Nel tempo, i sintomi diventano più pronunciati e dolorosi. Il fungo nell'area intima delle donne si manifesta nelle seguenti condizioni:

  • forte prurito, sensazione di bruciore nella zona del pericarpo;
  • perdite vaginali di formaggio o cremose;
  • odore acido dalla zona intima;
  • disturbi della minzione;
  • eruzione rossastra o brunastra;
  • la pelle sulla zona interessata si sfalda, si formano piccole fessure.

In bocca

Il mughetto in bocca si verifica nelle donne quando diversi fattori agiscono sul corpo simultaneamente. Il maggior numero di pazienti con candidosi in bocca si trova tra i neonati e gli anziani. Ciò è dovuto alle peculiarità del sistema immunitario, indebolito da patologie croniche a lungo termine o frequenti malattie virali. I sintomi della bocca mughetto:

  • sensazione di secchezza della mucosa;
  • arrossamento, gonfiore del cielo, lingua;
  • ipersensibilità, indolenzimento in bocca;
  • prurito, bruciore in bocca;
  • scaglie bianche, scaglie sulla pelle delle labbra;
  • placche su gomme, tonsille, lingua, palato;
  • alitosi;
  • alta temperatura corporea;
  • difficoltà a deglutire;
  • panini agli angoli delle labbra.

Fungo delle unghie

L'onicomicosi è simile ad altre malattie delle unghie, quindi i sintomi generali di questo tipo di infezione fungina sono difficili da diagnosticare. I segni più comuni di un fungo per unghie sono:

  • cambiamento di colore delle unghie;
  • ispessimento o assottigliamento della lamina ungueale;
  • stratificazione della superficie dell'unghia;
  • la mobilità della lamina ungueale;
  • macchie bianche sul letto ungueale;
  • aumento della formazione di bave;
  • pronunciata distruzione dell'unghia.

Lesioni cutanee

I sintomi clinici di una infezione fungina della pelle (trichophytosis) dipendono dalla sua localizzazione. Per esempio, la micosi delle pieghe inguinali nelle donne o nelle mani e nelle piante dei piedi si manifesta nella comparsa di piccoli elementi vescicanti nella zona interessata. Se nessun trattamento viene eseguito, nel tempo, si verificherà erosione in questi siti, che causerà il rigetto dello strato epidermico. Il fungo degli arti superiori o inferiori provoca rossore, prurito, desquamazione, pelle bruciata e piccole ulcere compaiono negli spazi interdigitali.

Quando sono infetti da ceppi di lievito nelle donne, c'è un profondo danno alla pelle e alle mucose. Sull'epidermide ci sono elementi bollosi (dermatite frizzante), che sanguinano durante la pettinatura. La lesione può catturare l'ampia superficie del derma. Un altro tipo di infezione della pelle fungina è il dermatite da pannolino che si verifica nelle pieghe della pelle. Più spesso, questi sintomi si verificano nelle donne in sovrappeso. La pelle affetta da Candida arrossa con forza e con un'eccessiva sudorazione si trasforma infine in una superficie della ferita.

Ci sono i principali segni di micosi della pelle. Tra questi ci sono:

  • forfora, accompagnata da perdita di capelli;
  • vescicole acquose sul luogo della lesione, che esplodono trasformandosi in ulcere;
  • anello arrossamento della pelle con una parte centrale alleggerita;
  • formazioni follicolari rosse;
  • natoptysh, pelle ruvida sulle gambe;
  • eruzione pustolosa;
  • intertrigo tra le dita.

Danni agli organi interni

In assenza di trattamento di qualsiasi infezione fungina e della progressione della malattia, l'infezione colpisce gli organi interni, il cervello e il midollo spinale, il tessuto osseo e le articolazioni. L'infezione da micosi scompare con sintomi quali:

  • tosse secca;
  • respiro sibilante, cambio del timbro della voce;
  • espettorato purulento;
  • difficoltà a deglutire;
  • perdita di appetito;
  • gozzo;
  • vomito;
  • riduzione del peso;
  • feci liquide;
  • copiosi grumi di muco quando si tossisce;
  • tono della pelle grigia;
  • aumento del nervosismo;
  • apatia.

Spesso, le infezioni degli organi interni si verificano a seguito della penetrazione del fungo Aspergillus dell'organismo femminile. Le sue spore vengono inalate attraverso la bocca e con l'aria penetrano nei polmoni, i bronchi. Inoltre, lo sviluppo dell'infezione è caratterizzato dalla presenza dei seguenti segni:

  • reazione allergica sotto forma di asma;
  • febbre;
  • dolori al petto;
  • educazione nella cavità polmonare, in cui i microrganismi patogeni si riproducono attivamente.

Gli scienziati hanno scoperto che il 40% dei casi di asma sono causati da infezioni fungine. Non meno comuni sono le infezioni fungine del colon o dell'intestino tenue, degli organi genitali, delle membrane mucose del rinofaringe e talvolta delle articolazioni e dei reni. In forma clinica, tali patologie si manifestano come sintomi di mughetto, polmonite, bronchite, sinusite e infiammazione del cavo orale.

Complicazioni di infezioni fungine

Le micosi non sono considerate una malattia molto grave, dal momento che non sono mortali, ma la presenza costante di un'infezione fungina nel corpo di una donna può provocare gravi malattie che richiedono farmaci costosi ea lungo termine, come l'erisipela o la piodermite. Le spore di qualsiasi tipo di fungo sono un allergene molto forte.

Con una lunga presenza nel sangue, l'infezione può causare una grave reazione allergica, manifestata sotto forma di rinite, orticaria, asma bronchiale. Con il trattamento scorretto della micosi, il corpo diventerà ipersensibile alle spore del fungo, con il risultato che la malattia diventerà cronica e tali reazioni si verificheranno costantemente.

Il più grande pericolo per la salute di una donna non è in sé il fungo, ma i prodotti di scarto degli agenti patogeni. Durante la loro riproduzione, le tossine si accumulano nel corpo, causando una diminuzione dell'immunità, avvelenamento, malattie degli organi interni. Come risultato della loro attività vitale sullo sfondo di una ridotta immunità, il paziente si sente sempre affaticato, ha una debole resistenza alle malattie stagionali e una maggiore stanchezza.

diagnostica

Le malattie fungine nelle donne sono curate da specialisti come un dermatologo, un micologo o un dermatovenereologo. La diagnostica inizia con un'indagine sul paziente per identificare possibili vie di infezione. Il medico scopre l'ultimo contatto di una donna con persone o animali che possono portare patogeni. La scala della lesione aiuta a determinare l'ispezione visiva, e per identificare l'agente eziologico, sono necessari i dati degli studi di laboratorio e l'analisi dei biomateriali. I seguenti metodi sono usati per diagnosticare le infezioni fungine:

  • Esame al microscopio Il medico prende uno striscio ginecologico, espettorato, pus o altri campioni di biomateriali per studiarli al microscopio.
  • Studia sotto la lampada Wood. L'essenza del metodo sono le onde ultraviolette rivolte alla pelle colpita. Quando un'infiammazione fungina di oligoelementi e molecole causa un'intensa illuminazione multicolore.
  • ELISA diagnosi di sangue. Il saggio immunologico viene eseguito per rilevare i funghi e i loro prodotti metabolici.
  • Diagnostica PCR. La reazione a catena della polimerasi è un metodo di alta precisione che utilizza i principi della biologia molecolare per identificare il patogeno. La diagnostica viene eseguita su un dispositivo speciale che riscalda il tubo, dove sono presenti enzimi speciali che copiano frammenti di DNA e microrganismi ottenuti dal biomateriale di una donna.
  • Semina batteriologica. Studio di laboratorio sul biomateriale, che rivela la sensibilità dei microrganismi patogeni agli antibiotici e agli agenti antimicrobici.

Trattamento delle malattie fungine nelle donne

La terapia di malattie di natura infettiva è effettuata da metodi conservatori. Il medico prescrive pomate e creme antimicotiche, somministrazione orale di farmaci antibatterici e immunomodulatori (per aumentare l'immunità). Un approccio globale al problema accelera il processo di guarigione, riduce il rischio che la malattia diventi cronica. Il trattamento farmacologico è prescritto in base al tipo di agente patogeno e alla localizzazione dell'infezione fungina.

Per la candidosi, il trattamento con farmaci antifungini è di 10 giorni. La preferenza è data ai preparati topici: unguenti, creme, supposte vaginali. I farmaci devono essere applicati sulla pelle interessata con uno strato sottile 1-2 volte al giorno. Anche le compresse o lozioni Novocainic sono efficaci. Quando la candidosi vaginale ha bisogno di candele che vengono inserite nella vagina durante la notte. Se la malattia è scatenata dalla flora del fungo Microsporum, il ciclo di trattamento con farmaci locali può durare fino a 5 settimane.

In presenza del virus patogeno Coccidioides immitis, il medico prescrive, oltre agli unguenti, agenti antifungini per la somministrazione orale. Quando gli organi interni sono infetti dal microrganismo Histoplasma capsulatum, vengono prescritte non solo compresse e capsule contro il fungo per somministrazione orale, ma anche antibiotici che vengono somministrati per via endovenosa o flebo.

I farmaci più popolari per il trattamento delle infezioni fungine sono i farmaci antibatterici e antimicrobici. La tabella mostra i nomi di questi gruppi di farmaci:

Trattamento di malattie fungine

Le malattie fungine sono anche conosciute come micosi. Questo è un intero gruppo di malattie che si verificano quando la pelle, le mucose, gli occhi e talvolta gli organi interni infettano funghi patogeni o condizionatamente patogeni.

Si ritiene che l'immunità di una persona lo protegga dalla maggior parte delle malattie fungine. Inoltre, normalmente alcuni tipi di funghi sono presenti nell'intestino, sulle mucose e sulla superficie della pelle, ma fino a un certo punto sono "in uno stato dormiente", in altre parole, non attaccano il corpo. Questo stato di cose persiste fino a quando il cosiddetto "equilibrio microbico" non viene disturbato. Se questo equilibrio è stato disturbato per qualche motivo (esaurimento, malattia grave, abuso di antibiotici o altri farmaci), i funghi attivamente "vanno alla crescita".

Le micosi sono malattie altamente infettive. Inoltre, riducono significativamente la qualità della vita causando non solo disagio fisico ma anche psicologico. Le lesioni fungine causano seri problemi estetici, provocano insicurezza, sviluppo di complessi psicologici e fobie, complicando la procedura di cura della pelle.

Nel caso in cui il paziente ritardi con il trattamento o la tecnica venga scelta in modo errato, possono svilupparsi complicazioni, incluse infezioni micotiche generalizzate dell'intero organismo.

Malattie fungine della pelle

Le lesioni fungine della pelle si manifestano solitamente per decolorazione della pelle, colorazione, prurito e desquamazione. Naturalmente, questi sintomi sono di per sé molto sgradevoli e sono una ragione per visitare un dermatologo, ma il principale pericolo della malattia è che i prodotti di scarto dei funghi sono tossine gravi che nel senso letterale della parola avvelenano il corpo umano. Di conseguenza, non solo la superficie della pelle è deformata, ma le malattie croniche sono esacerbate, l'intolleranza di determinati prodotti o prodotti medici appare, si verificano complicazioni di natura batterica o virale. Pertanto, le malattie fungine della pelle devono essere prese molto sul serio e non ritardare la visita dal medico.

Al fine di scegliere le tattiche di trattamento più efficaci, gli specialisti devono prima di tutto determinare quale tipo di lesione della pelle fungina hanno incontrato. Per questo viene effettuato uno studio approfondito: diagnostica microscopica e / o culturale. Il metodo microscopico prevede l'esame di un raschiamento di unghie, scaglie di pelle o capelli da un paziente. Pertanto, viene rilevata la presenza o l'assenza di un'infezione fungina in quanto tale. Per identificare quale paziente soffre di una malattia fungina, i funghi vengono coltivati ​​in uno speciale mezzo nutritivo, e quindi la colonia cresciuta viene valutata e ricercata.

Tipi di malattie della pelle fungine

Oggi i medici distinguono diversi tipi di malattie della pelle fungine. Tutti loro hanno le loro manifestazioni cliniche e hanno bisogno di un certo trattamento:

  1. La cheratomicosi è una malattia in cui il fungo colpisce solo lo strato superiore della pelle. Una delle forme più comuni di cheratomicosi è la pitiriasi versicolor, che viene anche chiamata multicolore. Si tratta di macchie rosa-marroni che si sfaldano leggermente. Di norma, appare sul petto, sulla schiena, sulle spalle e sul collo. È interessante notare che questa malattia non causa alcuna reazione infiammatoria. Gli adolescenti e le persone di mezza età di solito diventano vittime del lichene multicolore e il picco di incidenza si verifica in primavera.
  2. La dermatomiocosi è una malattia in cui lo strato esterno della pelle, il derma, le unghie e il cuoio capelluto diventano le "vittime" del fungo. Questo gruppo include le più comuni lesioni fungine - micosi delle mani e dei piedi. Le vittime di quest'ultima di queste malattie sono di solito le persone che soffrono di eccessiva sudorazione dei piedi, così come quelli che visitano frequentemente le saune pubbliche o le piscine. Contribuiscono anche allo sviluppo di malattie fungine, piedi, problemi endocrini e amore per le scarpe di gomma. Nella forma lieve della malattia, la pelle si scia solo leggermente, c'è un leggero arrossamento delle aree tra le dita, oltre al prurito, che aumenta dopo il contatto con l'acqua. Se non inizi il trattamento, i sintomi aumenteranno, ci saranno calli, erosione, edema e iperemia della pelle.
  3. Candidosi - malattie che colpiscono la pelle, l'intestino, le mucose e i genitali. L'agente causale di questa malattia è un fungo Candida simile a lievito, che inizia a moltiplicarsi attivamente non appena diminuisce la resistenza dell'organismo. Pertanto, a rischio sono principalmente i bambini, le persone anziane, nonché coloro che hanno un'immunità significativamente indebolita. La candidosi si sviluppa più spesso nelle pieghe della pelle. La pelle diventa rossa e l'area infiammata ha sempre confini chiari. La pelle interessata è bagnata, potrebbe essere coperta di una fioritura bianca.
  4. Sporotricosi. Questo fungo colpisce sia gli strati superficiali che quelli profondi della pelle. Anche il tessuto sottocutaneo, le membrane mucose e gli organi interni sono interessati. Molto spesso, i noduli di sporotricosi appaiono sulla pelle delle mani, sulle gambe e nella zona inguinale.
  5. La micosi profonda del coccidioide è uno dei tipi più pericolosi della malattia perché colpisce non solo la pelle, ma anche gli organi interni di una persona. Se le cure mediche non vengono fornite in modo tempestivo, la persona può morire.

Metodi per il trattamento di malattie della pelle fungine

In totale, tre metodi di terapia sono usati per trattare le infezioni fungine della pelle. Il primo riguarda l'uso di farmaci topici, il secondo - la terapia con farmaci orali e infine il terzo - una combinazione delle prime due opzioni.

I farmaci topici sono una varietà di unguenti, gel, sospensioni e altri farmaci. La loro peculiarità è che agiscono esclusivamente sul nido della malattia, pur non entrando nel flusso sanguigno. In genere, questi strumenti vengono utilizzati se il fungo colpisce un'area relativamente piccola della pelle.

La durata del trattamento varia. Può essere da una settimana a diversi mesi se la terapia non è stata avviata immediatamente dopo il rilevamento della malattia. Applicare mezzi di azione esterna più volte al giorno.

I farmaci orali influenzano non solo l'area interessata, ma anche l'intero corpo. Di regola, hanno una vasta gamma di effetti collaterali e quindi il più delle volte il trattamento non è troppo lungo. Applicare questi strumenti per lesioni significative, così come nel caso in cui la malattia venga trascurata.

Terapia di combinazione spesso usata. I farmaci di azione esterna riducono l'intensità dei sintomi e accelerano la guarigione, mentre le compresse eliminano l'agente causale della malattia.

Un'altra sfumatura è estremamente importante: qualunque sia il tipo di terapia utilizzata, è impossibile interrompere il corso da soli. Lo schema con cui verranno utilizzati i farmaci, così come la durata del trattamento, è determinato dal medico, in base ai sintomi e al tipo di infezione fungina:

  1. Una condizione indispensabile per il trattamento efficace della cheratomicosi è un'igiene accurata e una riduzione della sudorazione. Vengono utilizzati farmaci antifungini e antibatterici di azione sia esterna che interna. La pelle interessata viene accuratamente trattata con soluzioni di sodio iposolfito e acido cloridrico.
  2. Quando tigna dovrebbe seguire una dieta con una presenza minima nella dieta dolce e salata. Gli antistaminici sono prescritti per alleviare il prurito e le vitamine. Le manifestazioni locali aiutano a rimuovere lo sfregamento e lozioni sulla base di acido salicilico e soluzioni di iodio, così come l'unguento di catrame. Le lesioni fungine dei piedi comprendono un'igiene accurata, un rifiuto temporaneo di visitare la spiaggia e la piscina. Vengono usati pomate antifungine, lozioni con effetto rinfrescante, antimicotici e farmaci corticosteroidi.
  3. In caso di candidosi della pelle, i farmaci antibatterici sistemici sono completamente annullati. La terapia antifungina viene eseguita con unguenti e creme, le lesioni vengono trattate con antisettici. È obbligatorio assumere farmaci che aiuteranno a ripristinare la microflora intestinale. La cottura, il cibo dolce, i prodotti contenenti carboidrati semplici sono esclusi dalla dieta.
  4. Per il trattamento delle manifestazioni cutanee di sporotricosi vengono utilizzati farmaci antifungini di ultima generazione e ioduro di potassio.
  5. Il trattamento della micosi profonda coccidioide comporta il trattamento dell'azione antimicotica dei farmaci moderni. Va tenuto presente che la maggior parte di essi sono estremamente tossici e pertanto non possono essere utilizzati per il trattamento di pazienti affetti da insufficienza epatica o renale.

Trattamento di rimedi popolari fungo della pelle

La medicina tradizionale offre un enorme numero di ricette per il trattamento delle malattie della pelle fungine. Molti di loro sono abbastanza efficaci, tuttavia, prima di utilizzare decotti e tinture a base di erbe, è necessario consultare un medico.

  1. Macinare le foglie di menta piperita e aggiungere un po 'di sale a loro. Mescolare accuratamente. La massa finita può essere applicata alle aree colpite nel trattamento del fungo del piede.
  2. 10 g di fiori di lillà versano 120 g di alcol. Entro due settimane, l'agente deve essere infuso in un luogo asciutto e buio. Quindi, filtrare e pulire le aree interessate.
  3. Pulire i luoghi di infezioni fungine succo di foglie di coons.
  4. Mescolare corteccia di quercia, verbena medicinale, grigio mora, fiori di calendula e equiseto in un rapporto di 3: 2: 2: 2: 2. Tre cucchiai della raccolta versare un bicchiere di acqua bollita e far bollire a fuoco molto basso per un quarto d'ora. Quando è freddo, usalo per lozioni.
  5. In caso di danni alle unghie fungine con un cerotto, fissare una foglia di Kalanchoe fresca sulla lamina ungueale, allungandola preventivamente.

Malattie fungine degli organi ENT

Secondo le statistiche, ogni quarto paziente che è stato diagnosticato con malattie della natura cronica ORL soffre di una infezione fungina.

Allo stesso tempo, le malattie delle orecchie, del naso e della gola sono causate non solo da funghi patogeni, ma anche da quelli che sono presenti in un corpo sano - per esempio, funghi candida simili a lieviti.

Non appena l'equilibrio microbico nel corpo viene disturbato, inizia la riproduzione avanzata del fungo.

Le malattie fungine della gola sono chiamate faringomicosi, malattie fungine delle orecchie - otomicosi. La rinomicosi è un'infezione fungina dei seni paranasali e della mucosa nasale e la larinomicosi è una laringite cronica causata da funghi.

Cause di malattie fungine degli organi ENT

Le cause delle infezioni fungine degli organi ENT variano. Lo sviluppo di micosi può essere innescato da fattori sia interni che esterni.

Distinguiamo i principali:

  1. Disturbi immunitari. La ragione per ridurre la resistenza dell'organismo può essere non solo le malattie, ma anche l'assunzione incontrollata di vari farmaci, principalmente antibiotici e corticosteroidi. L'abuso antisettico può anche provocare infezioni fungine della gola, a seguito delle quali soffre la microflora mucosa.
  2. Aumento della glicemia a causa del diabete.
  3. Cambia i livelli ormonali. Per lo più le donne anziane affrontano questo problema. Le mucose secche sono uno dei fattori per lo sviluppo di un'infezione fungina.
  4. Mikrotravmy mucoso. Molto spesso diventano la causa dello sviluppo di otomicosi. La pelle danneggiata secerne il fluido extracellulare, che è un nutriente eccellente per lo sviluppo di un'infezione fungina. Allo stesso tempo, lo spessore della pelle dell'orecchio esterno è solo di mezzo millimetro, quindi è facile ferirlo. È interessante notare che spesso non ci accorgiamo nemmeno. Il trauma alla pelle dell'orecchio è possibile anche con un normale batuffolo di cotone, che molte persone usano per rimuovere la cerume. Inoltre, l'otomicosi può svilupparsi a causa del fatto che l'acqua è entrata nell'orecchio durante il bagno.
  5. La faringomicosi è spesso chiamata malattia della dentiera rimovibile. Se sono stati scelti in modo errato, è possibile lo sviluppo di un'infezione fungina.
  6. Un'altra causa di infezioni fungine del tratto respiratorio superiore - problemi ai denti. La carie contribuisce allo sviluppo di malattie fungine dei seni paranasali. Spesso, le spore fungine vengono introdotte in questa zona dopo un trattamento di scarsa qualità del quarto, quinto e sesto dente della mascella superiore - le loro radici crescono nei seni paranasali, o confina con il loro fondo. Pertanto, è impossibile ritardare il trattamento dentale e la scelta del dentista dovrebbe essere affrontata in modo molto responsabile.
  7. Le lesioni fungine della laringe, note anche come laringomicosi, si sviluppano spesso sotto l'influenza di fattori ambientali dannosi. Questa malattia colpisce persone che, per la natura della loro attività, inalano spesso polvere, vapori di acidi o alcali e altre sostanze chimiche. Inoltre, la tenera membrana mucosa della laringe può essere danneggiata da bere troppo caldo o cibo e forti bevande alcoliche.
  8. La causa della laringomicosi è spesso anche GERD - malattia da reflusso gastroesofageo. Il danno fungino si verifica a causa del reflusso di contenuto acido dallo stomaco nell'esofago e nella laringe.

Sintomi di malattie fungine di organi ENT

Malattie fungine degli organi ENT, molti cittadini non informati sono spesso confusi con manifestazioni di raffreddore o ARVI.

In effetti, i sintomi sono in qualche modo simili:

  1. La faringomicosi manifesta disagio alla gola, bruciore, secchezza e indolenzimento. In questo caso, il disagio è più pronunciato rispetto alle lesioni batteriche. Il dolore è classificato come moderato, ma è peggiore durante la deglutizione e quando si mangia cibi caldi o piccanti. Il dolore può irradiarsi nella zona sottomandibolare e nell'orecchio. Inoltre, durante la faringomicosi, la mucosa della gola si gonfia e si forma una patina. I pazienti si lamentano dei sintomi generali di intossicazione.
  2. Manifestazioni di otomicosi - perdita dell'udito e disagio nell'orecchio. Il meato uditivo esterno può diventare rosso. I pazienti si lamentano che l'orecchio sembra "esplodere" dall'interno, come se vi fosse presente un certo corpo estraneo. Anche segnato da una spessa scarica dal condotto uditivo, che può essere bianco, giallo o quasi nero.
  3. La rinomicosi si manifesta con frequenti sanguinamenti nasali, aumento della secchezza della mucosa nasale, dolore e "distensione" dei seni paranasali.
  4. I compagni di laringomicosi sono una tosse secca, un cambiamento nel timbro della voce. Sulle tonsille appare tinta biancastra. Spesso linfonodi cervicali infiammati. Ci possono anche essere crepe negli angoli delle labbra, che non guariscono a lungo e sono molto dolorose.

Trattamento delle malattie fungine degli organi ENT

Le infezioni fungine degli organi ENT sono peggiori rispetto a quelle batteriche. I medici lo spiegano dal fatto che, nella loro struttura, le cellule dei funghi assomigliano alle cellule umane. Pertanto, è difficile influenzarli anche con l'aiuto dei più moderni preparati antimicotici.

Prima di condurre una terapia farmacologica, il medico deve necessariamente condurre uno studio di laboratorio su uno striscio dalla gola e dall'orecchio. Se si sospetta un'infezione fungina dei seni, viene effettuata una tomografia a raggi X o una tomografia computerizzata.

Per il trattamento di micosi di organi ENT vengono utilizzati farmaci antimicotici di azione esterna e interna. Si raccomanda anche l'uso di farmaci immunostimolanti. Il trattamento chirurgico è spesso necessario per il trattamento della micosi dei seni.

Malattie fungine dell'occhio

Le lesioni funginee degli occhi sono considerate una delle micosi più gravi, in quanto sono difficili da trattare. Non si verificano troppo spesso, ma in totale ci sono più di cinquanta specie di funghi che possono provocare micosi oftalmiche. Nei bambini, la malattia dell'occhio fungino è più comune che negli adulti.

Tipi di funghi

La causa più comune di danno fungino agli organi della visione sono i seguenti microrganismi:

  1. Aspergillosi - funghi muffa che si trovano spesso sulla pelle umana. Nell'immunità normale, non influenzano gli organi della vista e, con una diminuzione della resistenza dell'organismo, possono causare problemi oftalmici.
  2. La candidomicosi degli organi della vista provoca funghi lieviti, che sono presenti nel corpo umano come microflora opportunistica.
  3. Le sporotricosi possono svilupparsi quando colpiscono la superficie del bulbo oculare o la membrana mucosa dei funghi che popolano il suolo.
  4. L'actinomicosi provoca i cosiddetti funghi radianti che entrano nel corpo attraverso la pelle danneggiata.

Sintomi della malattia

I sintomi di micosi degli occhi sono gli stessi, indipendentemente dal tipo di fungo che li ha provocati. I pazienti si lamentano di bruciore e prurito, secchezza della mucosa degli occhi. Inizia la lacrimazione aumentata, il bianco degli occhi diventa rosso. La chiarezza della vista diminuisce, i pazienti si lamentano di "velo", "nebbia", torbidità, sensazione di "sabbia negli occhi". Noduli e formazioni dense possono apparire sotto la palpebra, ulcere e piaghe sulla superficie della palpebra. In caso di una grave infezione fungina, sono presenti scariche purulente, l'occhio è gonfio.

Cause del fungo dell'occhio

Si ritiene che se il sistema immunitario funziona normalmente, la persona è completamente protetta dallo sviluppo del fungo dell'occhio. Pertanto, quasi il principale gruppo di rischio sono le persone con ridotta resistenza del corpo.

Inoltre, a causa di altre cause, possono verificarsi danni agli occhi fungosi. Questa è una varietà di lesioni di natura domestica o industriale, abuso di antibiotici, diabete. Inoltre, i danni agli occhi fungini possono svilupparsi in persone che usano lenti a contatto, ma non seguono le regole per il loro uso. In particolare, la micosi può provocare l'uso di lenti più lunghe del periodo specificato dal produttore.

In alcuni casi, il fungo si sposta sulla mucosa dell'occhio in caso di micosi della pelle sul viso.

Trattamento delle malattie fungine dell'occhio

Le micosi degli organi visivi sono una malattia grave che richiede un trattamento tempestivo e completo. Solo in questo caso si possono evitare gravi conseguenze, che vanno dalla diminuzione dell'acuità visiva e della cecità totale ai disturbi nel cervello.

Prima di tutto, l'oftalmologo deve determinare la causa della malattia e il tipo di fungo che l'ha provocata. Per una corretta diagnosi, il paziente deve fornire informazioni su tutte le malattie croniche e congenite, nonché sui farmaci che assume. Viene eseguito anche un raschiamento dalla congiuntiva dell'occhio.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento di micosi dell'occhio viene effettuato su base ambulatoriale. Se la malattia è iniziata, il paziente può essere ricoverato in ospedale.

Molto spesso, le gocce di Okomistin sono usate per trattare le infezioni fungine dell'occhio, il cui principio attivo è il farmaco antimicrobico ad ampio spettro Miramistin. È efficace nel trattamento dei più noti tipi di funghi. Questo farmaco può essere utilizzato nel trattamento di pazienti di qualsiasi età, ma il dosaggio è aggiustato individualmente in ciascun caso.

Se la malattia è grave, vengono utilizzate anche le iniezioni di amfotericina B.

È necessario tener conto del fatto che i farmaci usati per trattare le infezioni fungine degli organi della vista sono molto potenti e hanno un effetto grave su tutto il corpo. Pertanto, è estremamente importante seguire rigorosamente il dosaggio e attenersi alle raccomandazioni del medico. L'uso non sistematico e incontrollato di farmaci può portare al deterioramento.

Va tenuto presente che il fungo non può solo passare alla mucosa dell'occhio dalla pelle del viso, ma in alcuni casi "migrare" nella direzione opposta - dalla mucosa dell'occhio alla pelle sana. Di norma, ciò accade solo se la micosi degli occhi è estremamente trascurata e l'immunità della persona è ridotta. Pertanto, nel trattamento della malattia dell'occhio fungino, l'igiene deve essere osservata.

Trattamento del fungo dell'occhio con la medicina tradizionale

La medicina tradizionale offre un numero piuttosto elevato di prescrizioni per il trattamento delle malattie fungine degli organi visivi. Alcuni di essi sono efficaci, ma in ogni caso l'uso di tali metodi deve essere coordinato con il medico. Ciò assicurerà che il trattamento tradizionale e il trattamento dei metodi tradizionali non si escludano a vicenda a causa dell'incompatibilità dei componenti utilizzati.

Quindi, al fine di alleviare le condizioni del paziente, può essere utilizzato il tè del sonno. È usato per compresse e lozioni. È necessario tener conto che il tè stesso non allevierà il tè dal fungo, ma aiuterà ad alleviare i sintomi: bruciore, prurito e dolore.

Viene anche usato un decotto di achillea e calamo. Per farlo, mescolare un cucchiaio di erbe e versare 500 g di acqua bollente su questa miscela. Dopo che lo strumento si è raffreddato, viene utilizzato per il lavaggio degli occhi.

I cetrioli freschi sono anche usati per alleviare i sintomi. Il piccolo cetriolo viene sbucciato, quindi tritato finemente e versato 500 ml di acqua bollente. Quindi aggiungere mezzo cucchiaino di soda alla miscela. Entro un'ora, lo strumento deve essere infuso e quindi deve essere filtrato attraverso una garza. Quando la composizione si è raffreddata, un batuffolo di cotone viene inumidito e applicato all'occhio dolorante. Mantenere una tale compressione è necessaria per un'ora.

Infine, notiamo che è più facile prevenire malattie di natura fungina che curare, quindi la loro prevenzione, igiene e aumento della resistenza del corpo giocano un ruolo estremamente importante.

Infezione fungina: tipi, sintomi, trattamento

Gli agenti causali delle infezioni fungine sono microrganismi fungini (il regno "funghi"). La maggior parte di essi ha un effetto positivo sul nostro corpo, vivendo in armonia con una persona. Ma alcuni possono causare danni significativi alla salute. È importante identificare i primi sintomi di un'infezione fungina nel tempo e iniziare immediatamente il trattamento.

Varietà di funghi

Le infezioni fungine, secondo la proprietà di impatto sul corpo, sono divise in due tipi:

  • Condizionalmente patogeno. Tali funghi appartengono alla microflora naturale. La loro presenza migliora il funzionamento dell'intero organismo, grazie al processo di simbiosi.
  • Patogeni. Questo tipo di parassiti fungini non vive con una persona sui principi del "mutuo aiuto". È contagioso: colpisce estesamente la pelle, le unghie, gli intestini e altre parti del corpo. I funghi patogeni dovrebbero essere rimossi dal corpo il prima possibile.

Le infezioni fungine più popolari includono:

  • Candidosi. Agenti patogeni - Candida fungo (Candida), opportunista. Fa parte della flora naturale del corpo umano. Grazie al lavoro di immunità, il corpo controlla il processo di riproduzione dei lieviti. Se la salute inizia a deteriorarsi, il fungo cresce, causando ulteriori problemi di salute.
  • Dermatofiti. L'agente eziologico - fungo Arthodermataceae, è patogeno. Può coprire le parti pelose del corpo, colpisce le unghie e la pelle.
  • Keratomikoz. L'agente eziologico è il fungo Aspergillus. Colpisce le eruzioni cutanee. Si verifica con immunità notevolmente ridotta.
  • Criptococcosi. L'agente eziologico è un fungo Cryptococcus (Cryptoccus), opportunista. Inizia ad attaccare il corpo con un'immunità indebolita a lungo termine. Di solito un compagno di AIDS. Colpisce gli organi interni (principalmente i polmoni).
  • Trihofitia. L'agente patogeno - il fungo Trihofiton, è di natura patogena. Copre la parte dei capelli del corpo (di solito la testa), a volte si estende alla pelle e alle gambe.

Le cause delle infezioni fungine e della loro trasmissione

Le infezioni fungine condizionatamente patogene (principalmente candida) sono già presenti nel nostro corpo. Iniziano a nuocere solo con un'immunità ridotta. La causa della candidosi può essere i seguenti fattori:

  • malattie infettive (durante il loro trattamento o dopo il recupero);
  • lo stress;
  • la gravidanza;
  • antibiotici;
  • scarsa igiene;
  • scarsa nutrizione;
  • cattive abitudini.

Il primo stadio dell'infezione è l'ingresso di spore fungine nel corpo. I modi per trasferire queste dispute sono molto diversi:

  • Contatto: si verifica in caso di contatto diretto con il corriere o attraverso le sue cose.
  • Alimentare - l'infezione avviene attraverso la bocca. Per esempio, se un tordo copriva un capezzolo femmina, allora un bambino prenderà sicuramente questa infezione fungina.
  • Aria - nello spazio intorno a noi vola un sacco di batteri e spore. Quando inspiri, entrano istantaneamente nei polmoni. Quasi tutti sono sicuri (condizionatamente patogeni), ma non appena il corpo fallisce, la salute può immediatamente fallire.
  • Sessuale - trasmesso durante rapporti sessuali non protetti. Anche se i partner non cambiano. L'obiettivo dell'infiammazione fungina è la vagina. Negli uomini, il tordo persiste a lungo, ma senza sintomi.

Sintomi generali

I sintomi di un'infezione fungina dipendono esclusivamente dal sito della lesione e dal tipo di fungo. I sintomi principali possono essere suddivisi in 2 tipi: infezione fungina superficiale e infezione sistemica (interna).

Quando l'infezione superficiale può verificarsi i seguenti sintomi:

  • Prurito - può essere di diversa intensità.
  • L'arrossamento della pelle è il primo sintomo di una lesione fungina.
  • Perdita di capelli o crescita troppo lenta è il sintomo principale della privazione.
  • Peeling - molte infezioni fungine interrompono gli strati della pelle, il che porta a un costante peeling.
  • Disturbi della crescita delle unghie: le unghie possono crescere storte, essere spesse o sottili. Tutto ciò chiarisce che la lamina ungueale è suscettibile alle infezioni.
  • Secrezioni - si formano nell'area infiammata. Ci sono consistenza bianca, mucosa, crema o formaggio.

Quando si verifica un'infezione fungina interna, sintomi quali:

  • Tosse - è presente da molto tempo, il trattamento con i rimedi anti-freddo non aiuta. Molto spesso si verifica in HIV e AIDS infetti.
  • Febbre - se un'infezione da funghi è entrata nel sangue.
  • Distensione addominale, diarrea, colica intestinale - un segno di candidosi intestinale.
  • Mancanza di appetito, indifferenza, apatia - uno dei possibili sintomi del fungo. Si verifica con immunodeficienza.

Infezione fungina della pelle

Spesso, una infezione fungina colpisce la pelle, come ad esempio:

    Sulle gambe, la pelle dei piedi, tra le dita, è interessata. Danni alla struttura delle unghie. Possono comparire squame, prurito, arrossamento, piaghe e una forte sudorazione dei piedi. Il fungo sulle gambe viene trattato con farmaci antifungini: Exoderil, Griseofulvin, Serconconazolo, Clotrimazolo, Natamicina.

Puoi fare conoscenza con il fungo sulle gambe, guardando questo video. Il programma "Live Healthy" ti parlerà dei tipi di funghi e del loro trattamento efficace.

Sulla testa - prurito e desquamazione del cuoio capelluto, forfora, perdita di capelli. Diagnostica un fungo del cuoio capelluto con una raschiatura. Il fungo viene trattato con shampoo speciali ("Nizoral", "Sulsena", "Sebozol") e preparati ("Miconazole", "Clotrimazole").

Fungo nelle donne

Nella parte femminile, la malattia fungina colpisce gli organi genitali femminili. L'agente eziologico è il fungo Candida. Provoca l'apparizione del mughetto (Candida). C'è questo disturbo per vari motivi, il principale dei quali è una diminuzione dell'immunità e degli antibiotici.

sintomi

I sintomi principali del mughetto includono:

  • prurito (di intensità variabile);
  • sensazione di bruciore;
  • scarico di formaggio o cremoso;
  • odore acre.

diagnostica

Qualsiasi ginecologo può fare una diagnosi prendendo uno striscio dalla vagina. Uno specialista esperto può, senza alcuna analisi, determinare se una donna ha il tordo. Se la forma della candidosi è in corso, dovrai superare molti test per escludere la presenza di altre malattie sessuali.

trattamento

Puoi liberarti del mughetto assumendo medicinali, come:

Maggiori informazioni sul trattamento del mughetto possono essere trovate in questo video. Il programma "Live Healthy" parlerà in dettaglio delle ragioni del suo verificarsi e della corretta prevenzione.

Fungo negli uomini

Negli uomini, il fungo sui genitali è meno comune che nelle donne. Il più delle volte si verifica con un lungo uso di biancheria intima sintetica, specialmente nelle giornate calde e con una forte sudorazione. È anche possibile l'infezione di un'infezione fungina attraverso un vettore partner e in caso di insuccessi dell'immunità.

sintomi

I principali sintomi di una infezione fungina negli uomini (nella zona inguinale) includono:

  • prurito;
  • sensazione di bruciore;
  • placca bianca sui genitali;
  • disagio durante la minzione.

diagnostica

Per fare una diagnosi accurata, un uomo dovrebbe consultare un dermatologo o venereologo. Il medico prenderà un raschiamento dall'area interessata e lo invierà per l'analisi. Dopo 3-7 giorni, è possibile ottenere risultati dettagliati dell'analisi, identificare il fungo patogeno e solo successivamente procedere al trattamento.

trattamento

Fondamentalmente, gli uomini progrediscono infezioni fungine del genere Candida. Puoi sbarazzartene con l'aiuto di medicinali:

  • compresse (fluconazolo, pimafucina, flucostat);
  • creme ("Pimafukort").

Il trattamento è selezionato complesso. Se un uomo ha un partner permanente, allora dovrebbe anche usare i farmaci sopra citati per la prevenzione.

Infezione fungina in bocca

Ogni persona ha un n-esimo numero di funghi Candida in bocca. Aiutano a mantenere la microflora corretta della cavità orale. Non appena si verifica un guasto nel corpo, i funghi iniziano a moltiplicarsi attivamente, aggravando la salute umana.

sintomi

I principali sintomi del fungo del cavo orale includono:

  • aumento dell'acidità in bocca (il sapore aspro si fa sentire in continuazione);
  • bocca secca;
  • fioritura bianca;
  • compaiono piccole ferite (sintomo di stomatite);
  • alitosi;
  • prurito;
  • sensazione di bruciore;
  • gengive sanguinanti.

diagnostica

Per identificare la causa dei sintomi e confermare la presenza del fungo, è necessario prendere un raschiamento dall'area interessata. Tali metodi sono effettuati da un dermatologo o un dentista.

trattamento

Quando viene rilevata la candidosi del cavo orale, vengono prescritti farmaci antifungini a base di fluconazolo (Flucostat). Inoltre, il medico può prescrivere un emocromo completo se ci sono altre malattie sullo sfondo del mughetto (diabete, disbatteriosi). Inoltre, "Linex" o "Atsipol" possono essere prescritti per migliorare la microflora della bocca e dell'intestino.

Malattia intestinale

L'infezione fungina può influire sul tratto digestivo. Questo provoca disturbi intestinali. Questo accade a causa dello squilibrio di batteri e funghi benefici nell'intestino. La causa potrebbe essere malattie infettive, ridotta immunità o un lungo ciclo di assunzione di antibiotici.

sintomi

I sintomi dei funghi intestinali colpiti includono:

  • gonfiore e flatulenza;
  • dolore addominale regolare;
  • mancanza di appetito;
  • sensazione di pesantezza allo stomaco, anche a stomaco vuoto;
  • gozzo;
  • feci con striature, muco, fiore;

diagnostica

L'unico metodo diagnostico per determinare il fungo nell'intestino consiste nel prelevare un campione di feci per la semina. Il tasso del risultato dovrebbe essere di almeno 100 unità / 1 g di feci. Oltre allo studio principale, la candidosi intestinale è in grado di rilevare endoscopia e radiografie.

trattamento

Il trattamento della candidosi è una forma classica. È sufficiente bere un ciclo di farmaci antifungini (Candide, Flucomp, Pimafucin) e aiutare l'intestino a ripristinare la microflora usando i bifidobatteri (Bifidumbacterin, Linex).

Fungo dell'orecchio

Infezione fungina del condotto uditivo (otomicosi) si verifica nei seguenti casi:

  • quando si cancella la pellicola protettiva del condotto uditivo (prelievo nelle orecchie, frequente spazzolatura dell'orecchio con cotton fioc);
  • quando ferisce la pelle all'interno dell'orecchio;
  • infezione attraverso prodotti per la cura personale.

sintomi

I principali sintomi di infezione fungina delle orecchie includono:

  • scarica dell'orecchio (bianco, acquoso, giallo, verde);
  • mal d'orecchi (costante / intermittente);
  • sensazione di bruciore;
  • prurito (di intensità variabile);
  • gonfiore del condotto uditivo;
  • perdita dell'udito;
  • peeling;
  • aspetto sulla pelle delle croste dell'orecchio.

diagnostica

Se si sospetta la presenza di un fungo, devono essere prese le seguenti misure diagnostiche:

  • endomikroskopiyu;
  • raschiando i tessuti del condotto uditivo;
  • X-ray.

È importante diagnosticare correttamente la causa della malattia dell'orecchio, poiché sono possibili altre malattie dell'orecchio che non sono associate a infezioni fungine.

trattamento

Il trattamento del fungo dell'orecchio viene effettuato con i seguenti metodi:

  • Lavaggio - soluzioni basate su "Clotrimazolo", "Nistatina", "Amfotericina".
  • Pillole antifungine - Econazolo, Pimafucina, Fluconazolo.
  • Creme - "Lamisil", "Exoderil".
  • Gocce d'orecchio - Kandibiotik.

Fungo oculare

Questa malattia è meno comune, ma dà al paziente molto fastidio. Il fungo dell'occhio si sviluppa lentamente, ma può influenzare significativamente il bulbo oculare. L'infezione si verifica per contatto con la mucosa dell'occhio del fungo Candida.

sintomi

I principali sintomi del fungo dell'occhio includono:

  • prurito e bruciore dell'occhio (intorno e dentro);
  • arrossamento della pelle o del bulbo oculare;
  • scarico purulento dagli occhi;
  • la comparsa di torbidità negli occhi causata dalla formazione di un film fungino;
  • frequenti lacrimazioni;
  • dolore negli occhi;
  • diminuzione della vista (in concomitanza con altri sintomi);
  • la formazione di eczema intorno agli occhi e all'interno della palpebra.

diagnostica

Un oftalmologo può fare una diagnosi accurata riferendosi a un paziente per raschiare. Forse il medico invierà una consulenza a un dermatologo, che potrebbe prescrivere ulteriori ricerche microbiologiche sulla flora dell'occhio. Il più delle volte, gli esperti diagnosticano "congiuntivite fungina".

trattamento

Il trattamento della congiuntivite fungina richiede un approccio sistematico. Un rimedio non è abbastanza. La maggior parte dei medici esegue il seguente sistema di trattamento:

  • Agenti anti-micotici - instillazioni di soluzioni "natamicina", "nistatina". È possibile sdraiarsi sulla notte unguento nystatinovuyu.
  • Agenti antifungini - corso prendendo Fluconazolo o Flucostat.
  • In caso di infezioni fungine estese, i medici prescrivono la somministrazione endovenosa di amfotericina B.

Il corso del trattamento è di 3-7 settimane.

Fungo nei bambini

Il verificarsi di un'infezione fungina in un bambino è spesso associato a scarsa igiene. Secondo le statistiche, il 25% dei bambini soffre di dermatite da pannolino. Questa malattia si verifica se il bambino viene raramente bagnato, nelle giornate calde con sudorazione intensa, con una diminuzione dell'immunità. Un'altra cosa è l'infezione da funghi parassiti, che non hanno nulla a che fare con la microflora naturale di un bambino.

Esaminiamo le più comuni malattie fungine presenti nei bambini:

    Candidosi della pelle - lui è dermatite da pannolino. Si manifesta immediatamente, la pelle comincia ad arrossire e infiammarsi, a sbucciarsi in luoghi, prudere e pizzicare. Luogo di apparizione - pieghe della pelle (inguine, ascelle).

La stomatite (candidale) è una semplice bocca di mughetto. Appare sullo sfondo di antibiotici o con ridotta immunità.

Diagnosi e trattamento

Il bambino non è difficile da diagnosticare un'infezione fungina, è sufficiente un'ispezione visiva. Ma per risultati accurati è necessario prendere raschiature dalla zona interessata. Se il fungo è interno, è necessario un campione di feci per la semina.

Metodi di trattamento per le infezioni fungine nei bambini:

  • Con la dermatite da pannolino - il bambino deve essere lavato quotidianamente con brodo di camomilla e calendula. Lavare il bambino dopo ogni movimento intestinale. Utilizzare attivamente polvere e pantenolo bambino.
  • Per il trattamento di aree gravemente colpite, utilizzare un unguento al ketoconazolo e creme ormonali.
  • Per il tordo in bocca, i medici prescrivono di solito l'irrigazione orale con una soluzione debole di perossido di idrogeno.
  • Per il mughetto sui genitali, la crema Pimafukort e Elokom è efficace.
  • Con lichen - tigna è difficile da ritirare. Il trattamento richiede molto tempo (5-8 settimane). Di solito l'area interessata è imbrattata con iodio e pomate antimicotiche. Il bambino è isolato dagli altri bambini.
  • Altre infezioni fungine sono trattate con clorexidina, miconazolo e fluconazolo.

Misure preventive

Per proteggere te stesso e i tuoi cari da un'infezione fungina, devi rispettare una serie di misure preventive:

  • mantenere l'igiene personale;
  • mangiare giusto ed equilibrato;
  • mantenere l'immunità sotto forma di;
  • usare vitamine;
  • durante il trattamento con antibiotici, assumere lattobacilli e bifidobatteri.

L'infezione fungina si verifica più spesso con una ridotta immunità. Molte forme del fungo sono innocue e facili da trattare. Ma dovrebbe essere chiaro che il fungo nella forma corrente è difficile da visualizzare. E prima il paziente si rivolge per aiuto, più facile sarà il suo trattamento.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Nari nel naso

È tutt'altro che raro un fenomeno come una crescita nel naso. Molto spesso accade nelle persone che soffrono di rinite cronica. La nodosità si presenta negli uomini molto più spesso che nelle donne.


Panavir e i suoi analoghi: farmaci che possono sostituire il farmaco

Se il sistema immunitario umano ha distrutto l'attività del virus - gli anticorpi corrispondenti rimangono nel sangue. Nell'infezione secondaria, il virus viene divorato dai fagociti immediatamente dopo l'ingresso nel sangue.


Irunina da fungo delle unghie

Irunin è apparso per la prima volta negli scaffali delle farmacie circa 20 anni fa e da allora è considerato uno dei migliori antimicotici nella lotta contro le infezioni fungine.


Brufoli sul viso di un bambino

Se l'arrossamento della pelle e dei brufoli sul viso del bambino non passano molto tempo, è meglio mostrare il bambino al pediatra, perché a prima vista i brufoli innocui possono indicare una progressione nel corpo di una patologia pericolosa, importante per diagnosticare e iniziare a guarire.