Come curare bollire - foto, metodi di trattamento

L'ebollizione (foruncolo) è un'infiammazione purulenta della pelle che si verifica quando il bulbo pilifero, la ghiandola sebacea e il tessuto connettivo circostante sono infetti. L'ebollizione si verifica più spesso sul viso, sul collo, sulla nuca, sulla schiena, sulle cosce - cioè, nelle zone pelose del corpo. L'accumulo di queste formazioni purulente è chiamato foruncolosi.

Furuncle: foto

Fattori di accadimento

L'agente causale dell'infezione è solitamente un batterio piogenico - Staphylococcus aureus. Questo batterio è presente sulla pelle di qualsiasi persona sana e causa l'infezione solo se raggiunge lo strato profondo della pelle (ad esempio, attraverso microtrauma). Anche lo sviluppo del furuncles contribuisce a:

  • pelle sporca;
  • aumento della sudorazione;
  • in sovrappeso;
  • dieta malsana;
  • clima caldo umido;
  • interruzioni ormonali nel corpo;
  • metabolismo povero.

Spesso le persone con diabete, malattie della pelle e quelle inclini a stress e depressione sono a rischio di foruncolosi, perché il loro sistema immunitario è indebolito.

Fasi di sviluppo

All'inizio dello sviluppo di ebollizione può facilmente essere confuso con un'acne normale. Tuttavia, entro 3-4 giorni, l'infiammazione cresce, coprendo i tessuti circostanti. La palpazione può sentire la tensione e la densità di questi tessuti.

Pochi giorni dopo, nel centro del punto d'ebollizione, si forma una busta di forme di formazione purulente, appare un nucleo necrotico e i tessuti si ammorbidiscono.

Nel corso del tempo, l'ebollizione, incapace di sopportare una grande quantità di pus, si apre e il pus, respingendo l'asta necrotica, defluisce. Dopodiché, l'edema scompare gradualmente e il rossore scompare e una piccola cicatrice si forma nel centro dell'ebollizione precedente.

Le bolle più pericolose si verificano vicino alle labbra, alle orecchie e al naso. Non dovresti provare a spremere le bolle da solo, anche se hanno avuto origine in altri luoghi. Ciò può portare alla diffusione dell'infezione, che comporterà gravi complicazioni che portano allo sviluppo di linfadenite regionale, linfangite, tromboflebite.

Trattamento domiciliare

Con un buon sistema immunitario, la stessa bollitura guarisce in 7-8 giorni. Ma per rendere il processo più veloce, puoi curare l'ebollizione a casa:

nella fase iniziale di sviluppo è necessario lubrificare l'ascesso con una soluzione di fukortsin o verde;

nella fase di compattazione ed edema del tessuto connettivo è bene prendere il sole al sole;

Per bollire rapidamente svuotato è necessario applicare l'unguento di ittiolo;

L'ascesso aperto viene trattato meglio con perossido di idrogeno e anche le medicazioni con cloruro di sodio o miele;

Quando l'ebollizione inizia a guarire, si consiglia di fare delle bende con l'unguento Vishnevsky.

Per prevenire lo sviluppo di formazioni purulente è necessario fare la doccia ogni giorno. Non dovresti graffiare un'area pruriginosa sulla pelle. Tra le altre cose, si raccomanda di vestirsi con abiti fatti di tessuto naturale.

Quando contattare un chirurgo

Una bollitura può essere curata a casa solo per coloro che non sono a rischio (non soffre di malattie croniche), e una bollitura di piccole dimensioni (fino a 5 mm). Non puoi auto-medicare nei seguenti casi:

se la comparsa dell'istruzione è accompagnata da intenso dolore e febbre;

se l'ascesso non si è aperto entro 2 settimane;

se la foruncolosi si è sviluppata;

se un ascesso è sorto in un bambino piccolo;

se l'ebollizione è vicino al naso, labbra, nel condotto uditivo;

c'è stata una ricaduta della malattia.

Intervento chirurgico

L'ebollizione può essere aperta solo se è "matura" e all'interno si è formata una canna. Se ciò non avviene in 2 settimane, contattare immediatamente il chirurgo. Se viene prescritto un intervento chirurgico, significa che gli antibiotici non sono in grado di penetrare nella parete di ascesso ed è necessario aprire e drenare l'ebollizione.

Dopo il drenaggio si consiglia di fare impacchi umidi per estrarre completamente il pus. Quindi è necessario applicare una benda con unguento Levomekol.

Trattamento antibiotico

Nei casi in cui il foruncolo è grande o localizzato in aree sensibili e il suo sviluppo è accompagnato da intossicazione, brividi e grave infiammazione, gli antibiotici sono prescritti come chirurgo.

Con un grande foruncolo e un leggero aumento della temperatura, è prescritto un corso di una settimana: il medico prescrive clindamicina o doxiciclina.

Con febbre alta e infiammazione grave, un ciclo di trattamento di due settimane viene più spesso prescritto, che comprende farmaci antibiotici più forti: il rifadin, il rimactane o altri analoghi.

Non dimenticare, lo Staphylococcus aureus si adatta facilmente a una varietà di agenti antibatterici, e vale la pena che il corpo riduca leggermente le sue difese, poiché si moltiplicano formando nuovi ascessi. Pertanto, le persone con immunità ridotta dovrebbero immediatamente consultare un medico e non intraprendere l'automedicazione. Tieni presente che in ricaduta non ti aiuteranno più!

Speriamo che abbiate trovato le informazioni necessarie nell'articolo. Guarisci presto!

Come si presenta un foruncolo e cosa è pericoloso per l'auto-trattamento delle bolle: che tipo di malattia e sua eziologia

I foruncoli sono una delle più comuni patologie cutanee.

Nonostante l'ampia diffusione della malattia, le persone sono ben lontane dal conoscere sempre le cause, le regole del trattamento e la prevenzione della foruncolosi.

La natura settica di queste formazioni li rende molto pericolosi, specialmente nelle condizioni di trattamento improprio. L'articolo esamina in dettaglio cosa è questa malattia e come trattarla.

Qual è questa malattia e la sua eziologia

Il furuncle (popolarmente chiamato "bollire") è un'infiammazione del follicolo pilifero che ha un carattere purulento-necrotico. I batteri del gruppo degli stafilococchi di solito diventano la causa, il più delle volte lo Staphylococcus aureus.

L'aspetto di un punto d'ebollizione può essere innescato da un trauma minore alla pelle (specialmente sul viso), la crescita dei peli. Il rischio di infiammazione e infezione purulenta aumenta in condizioni di scarsa igiene della pelle, immunità debole, situazioni stressanti, nonché in presenza di determinati farmaci specifici, come il prednisone.

Fasi di sviluppo

Lo sviluppo dell'ebollizione avviene in più fasi, ecco una descrizione delle caratteristiche di ciascuno:

    Infiltrazione dello stadio I batteri patogeni entrano nel follicolo pilifero e causano l'infiammazione.

L'area colpita si gonfia, arrossa, mentre brancolando un giovane foruncolo sembra compattato. In questa fase, il paziente può avvertire prurito in un punto dolente. Fase di sviluppo della canna. Lo sviluppo dell'ebollizione continua e il pus comincia ad accumularsi nel follicolo e una barretta necrotica si forma intorno ai capelli dalle cellule morte. Iperemia e arrossamento della pelle attorno al follicolo interessato persistono, una parte superiore bianca del gambo appare al centro dell'ascesso imminente. In questa fase, le condizioni generali del paziente si deteriorano.

L'ebollizione comincia a ferire, specialmente quando esposto ad esso; temperatura corporea leggermente aumentata; i linfonodi più vicini possono aumentare. Autopsia. Dopo qualche tempo, il necrotico "plug", che chiude il foruncolo, si risolve, e il pus comincia ad uscire dall'ascesso aperto. La condizione generale in questa fase migliora, tuttavia, è a questo punto che si deve esercitare la massima cautela quando si ha a che fare con un ascesso.

Il pus che esce contiene un gran numero di batteri patogeni e prodotti di decomposizione e, a seguito della sua penetrazione nella pelle sana, la foruncolosi può diffondersi in altre parti del corpo. È anche nel caso di un ascesso che vengono prese le misure principali per curare questa malattia.

  • Healing. Dopo aver pulito la cavità dal pus e rimosso la verga morta, l'ebollizione cresce gradualmente con il tessuto cicatrizzato e guarisce. I grandi chiri sono in grado di lasciare cicatrici e cicatrici di dimensioni sostanziali, piccole ulcere guariscono con poca o nessuna conseguenza.
  • Com'è?

    Che aspetto ha?

    Per l'ebollizione, una struttura speciale è caratteristica, le principali caratteristiche distintive sono le seguenti caratteristiche esterne:

    • grave arrossamento e gonfiore. Il tubercolo risultante può proiettare diversi millimetri sopra la pelle;
    • la presenza di una canna densa all'interno. La parte superiore del gambo, che ha un colore bianco sporco o giallo-verde pallido, è ancora visibile nel chirya non ancora rivelato;
    • Il foruncolo aperto ha la forma di un gonfiore a forma di cono con un caratteristico "cratere" nel mezzo, che espone la cavità purulenta.

    Nelle fasi iniziali, così come all'inizio della suppurazione, mentre l'ebollizione è ancora piccola, può essere confusa con l'acne ordinaria (acne). Ma se si deve essere più attenti, per distinguerli tutti lo stesso si rivelerà: l'acne di solito non è così densa quando si sonda, non vi è alcuna barra dura dentro di loro. Dopo la maturazione della testa purulenta, il brufolo diventa coperto da una crosta, gradualmente si "asciuga" e guarisce. L'ebollizione è necessariamente aperta.

    Le dimensioni dei foruncoli di solito si trovano entro 1-3 centimetri di diametro, ma i foruncoli trascurati, specialmente situati sulla schiena e sulle gambe, possono raggiungere i 5 centimetri di diametro.

    Caratteristiche di localizzazione sul corpo

    La natura dell'ebollizione è inestricabilmente legata ai follicoli piliferi, quindi un tale ascesso può verificarsi solo su aree coperte di peli, cioè quasi in tutto il corpo. Le eccezioni sono aree delle palme e dei piedi, prive di borse per capelli.

    I siti più comuni di bolle sono:

    • la faccia;
    • cuoio capelluto;
    • il collo, in particolare la superficie posteriore;
    • zone scapolare e lombare;
    • cavità ascellari;
    • spalle;
    • coscia;
    • area inguinale

    I più pericolosi sono i foruncoli formati sul viso. Una rete vascolare altamente sviluppata e una stretta vicinanza del cervello rendono i boli facciali i più pericolosi in termini di insorgenza di gravi complicanze, tra cui flebite facciali (infiammazione della rete venosa), linfoadenite, flemmone, meningite (infiammazione delle meningi), sepsi (infezione del sangue comune).

    I foruncoli agli arti possono dare complicazioni alle articolazioni e ai muscoli, con il verificarsi di grandi ascessi vicino alle articolazioni della spalla e dell'anca, il dolore può insorgere durante il movimento degli arti.

    Può apparire in luoghi intimi?

    Un foruncolo situato nell'inguine o nell'area genitale può fluire in modo molto specifico. Poiché nella zona inguinale e perineo esiste una rete sviluppata di vasi sanguigni, compresi quelli superficiali.

    Negli uomini, possono esserci delle bolle alla base del pene e dello scroto e anche del pube.

    Una tipica forma femminile di foruncoli bolle sulle labbra. Questa patologia si verifica quando i batteri penetrano nei dotti delle ghiandole che secernono il grasso mucoso. Tali ulcere causano una grande quantità di inconvenienti durante lo spostamento, la pulizia dei genitali e impongono anche grandi restrizioni alla vita sessuale di una donna.

    Cosa è pericoloso nei bambini?

    L'insorgenza di foruncoli nei bambini è particolarmente pericolosa ad alto rischio di sviluppare bolle - aspetto multiplo di bolle in diverse parti del corpo. I bambini in età prescolare possono toccare ulcere aperte, non comprendere il pericolo del pus escreto e diffondere l'infezione in tutta la pelle. Il corpo dei bambini vulnerabili lotta con l'agente causale della malattia non è così efficace, quindi il trattamento dei foruncoli dei bambini in nessun caso non può essere messo nel dimenticatoio. Questo è l'unico modo per evitare varie gravi complicazioni.

    Trattamento da un chirurgo


    Il trattamento delle bolle dovrebbe essere fatto solo da un chirurgo qualificato. L'automedicazione può causare gravi complicazioni e persino portare alla morte. Sfortunatamente, la storia ha conservato episodi di morte dovuti a questo "auto-intervento chirurgico". Così, la comunità mondiale della musica nel 1915 perse il talentuoso compositore Alexander Skryabin, che morì dopo un tentativo infruttuoso di spremere un'ebollizione sul labbro superiore.

    Di norma, le persone vengono dal chirurgo con una bolla già aperta. Se l'ascesso è ancora bloccato dalla parte superiore dell'asta, la fase iniziale del trattamento consiste nell'aprire l'ascesso. Se le condizioni del paziente sono abbastanza soddisfacenti, durante questo periodo il medico adotta una tattica attendista e conduce un trattamento conservativo. A tale scopo vengono utilizzate medicazioni con antisettici e soluzioni ipertoniche.

    Tale misura impedisce la possibile diffusione dell'infezione alle aree cutanee più vicine e aiuta a ridurre gonfiore e dolore.

    Tuttavia, a volte l'ebollizione rimane chiusa a lungo e le condizioni del paziente peggiorano sempre di più. In questo caso, il medico può aprire autonomamente l'ascesso con un bisturi.

    Dopo aver aperto l'ebollizione, ha senso solo il trattamento chirurgico. L'operazione consiste nel rimuovere il nucleo denso con un morsetto chirurgico, pulire la cavità ascessuale dal pus, trattare con un antisettico (più spesso il perossido di idrogeno) e applicare una medicazione sterile. Nel caso in cui la cavità ascesso sia estesa e contenga una grande quantità di pus, il medico può fornire il drenaggio per un po '.

    L'intera operazione si svolge su base ambulatoriale. Il monitoraggio ospedaliero può essere necessario a rischio di complicanze gravi, così come lo sviluppo della foruncolosi. Questo si applica spesso ai bambini piccoli.

    Dopo l'intervento, il paziente deve sottoporsi a un ciclo di trattamento con antibiotici.

    Misure indipendenti

    Ha senso usare i rimedi farmaceutici e popolari solo se non ci sono opportunità di contattare un chirurgo nel prossimo futuro. In generale, l'automedicazione è pericolosa, oltre a ritardare la visita alla clinica.

    1. Se l'ebollizione non viene rivelata, è possibile utilizzare bende con antisettici, che consentiranno di far aprire più rapidamente l'ebollizione. Quindi, compresse idonee con clorexidina, furatsilinom, alcol. Un buon strumento è una benda con polpa di foglie di aloe. Questo strumento ridurrà gonfiore e dolore, così come inizierà a tirare fuori il pus dall'ascesso.
    2. Se l'ebollizione si è aperta, è possibile applicare medicazioni con unguenti antibatterici nell'area interessata. Il linimento della sintesi di sintomicina, levomekol e ittiolo si è dimostrato efficace. La medicazione deve essere cambiata più volte al giorno, trasformando l'ebollizione aperta con perossido di idrogeno.

    Secondo alcuni rapporti, l'unguento di Vishnevsky contribuisce ad aumentare la suppurazione della ferita e non è adatto per il trattamento di ascessi purulenti. La ricerca è anche condotta sull'efficacia attuale del farmaco. Secondo alcuni medici, molti batteri patogeni hanno sviluppato resistenza ai principali componenti del linimento balsamico.

    conclusione

    Bollire è una malattia della pelle abbastanza grave e il suo trattamento non deve essere preso alla leggera. Ai primi sintomi significativi dovrebbe contattare un chirurgo il più presto possibile. Il trattamento iniziato nel tempo consente di evitare non solo gravi complicanze, ma anche grandi cicatrici antiestetiche che rimangono dopo la rimozione di ascessi trascurati.

    Bollire - che cos'è?

    L'ebollizione compare solo sul papa ed è un'infiammazione del follicolo pilifero. Dopo un po 'di tempo, questa crescita purulenta scorre sul tessuto circostante. Tale tumore appare a causa di una quantità eccessiva di Staphylococcus aureus o stafilococco bianco. Sono le loro feci che influenzano negativamente il corpo umano. Quando appare un'ebollizione, una persona avverte dolore e disagio severi per diverse settimane.

    bollire la foto sul prete

    L'ebollizione provoca "Staphylococcus" - un genere di batteri della famiglia Staphylococcaceae, che si forma gradualmente. Nel corso dell'infezione con un batterio, il primo stadio è caratterizzato da infezione, dopo di che si forma un'ebollizione e solo alla fine sfocia nel carbonchio.

    Qual è la differenza tra un punto d'ebollizione e un punto d'ebollizione? Non c'è differenza: questi sono i nomi della stessa malattia. Entrambi hanno le stesse cause di educazione, sintomi e trattamenti. Possono essere distinti dagli altri tumori in modo semplice:

    • la zona di infezione diventa gradualmente rossa;
    • appare prurito;
    • gonfiore.

    Dopo diverse ore, il foruncolo inizia ad aumentare di dimensioni, che è accompagnato da un aumento della sua densità e la formazione di una forma conica. Dopo 4 giorni, l'ebollizione diventa di dimensioni impressionanti e la zona di infezione aumenta più volte, mentre la pelle continua ad arrossarsi. All'epicentro, la barra inizia a essere vista, e il colore circostante assume una tonalità verdastra. Nel corso dell'infezione, le infiammazioni sono accompagnate da forti dolori e febbre alta.

    Se tratti l'ebollizione a casa, puoi eliminare completamente tutti i sintomi in 2 giorni. In questo caso, potrebbe apparire una piccola ferita. Non appena l'ebollizione è guarita, appare una piccola cicatrice. Tuttavia, in alcuni casi, l'ebollizione può comparire non solo sui glutei, ma anche sulle braccia, sull'addome e sulla testa, che porta alla formazione della foruncolosi.

    Attenzione! Quando la foruncolosi è un bisogno urgente di cercare aiuto da uno specialista, in quanto tali casi dovrebbero essere sotto la supervisione dei medici.

    Cosa è pericoloso?

    L'aspetto di un'ebollizione è sempre una campanella sgradevole, che può portare alla comparsa di malattie più gravi se l'immunità del corpo è indebolita. A causa dell'elevato numero di bolle, si verifica un'infezione del sangue che porta all'ingresso di batteri nocivi attraverso il flusso sanguigno. Ciò porta all'infezione plasmatica e all'emergere di nuove malattie.

    La contaminazione del sangue si verifica non solo nell'area dell'infezione, ma in tutto il corpo. Questo porta al fatto che una persona sente:

    • affaticamento,
    • disagio,
    • più deterioramento dell'immunità,
    • instabilità della temperatura corporea.

    Di conseguenza, il solito bollire sul prete, come nella foto in basso, può portare alla morte, senza il trattamento necessario.

    Come appare l'ebollizione se una persona si sente bene e non ci sono particolari problemi di salute? Un batterio come lo Staphylococcus aureus può seriamente deteriorare le condizioni del corpo in pochi giorni. Non appena un piccolo graffio appare sul corpo, lo stafilococco penetra immediatamente lì, causando l'infezione. Per questo motivo, l'ebollizione si verifica solo sulla pelle sensibile, che è più facilmente esposta a varie irritazioni. Piping infezione e fare bollire può essere non solo per strada, ma anche a casa a causa delle seguenti circostanze:

    • Varie malattie in forma cronica;
    • Mancanza di vitamine;
    • Eccessiva produzione di ormoni;
    • Lunghi soggiorni in luoghi troppo freddi o caldi;
    • ebbrezza;
    • Degradazione metabolica;
    • Depressione, stress e traumi psicologici;
    • Dieta sbagliata;
    • Mancanza di procedure di igiene primaria.

    A bollire sul prete, così come in altri luoghi, sperimenta diverse condizioni. Ognuno di loro richiede un certo periodo di tempo.

    • Prima condizione - infiltrazione. Intorpidimento, formicolio e prurito nella zona di ebollizione si formano. La fase simile procede per 2-3 giorni.
    • Il secondo stato è suppurazione. Non appena si verifica un tumore rosso, il processo infiammatorio inizia a procedere in forma accelerata. Dopo diversi giorni, i foruncoli iniziano a diventare più duri, più dolorosi e aumentano fino alle dimensioni di una pallina da ping-pong.
    • Il terzo stato è l'ascesa. La formazione di un ascesso è in pieno svolgimento - la testa bianca di un punto d'ebollizione, dopo il contatto con esso c'è un dolore acuto. Durante questo stadio, l'edema inizia a diminuire e gradualmente il pus esce. Nella foto qui sotto puoi vedere come la pelle infetta diventa malsana. Per 10 giorni, dopo un trattamento costante con l'ebollizione, è possibile evitare complicazioni. La pelle ritorna gradualmente al suo colore naturale e, non appena il pus viene completamente rimosso, l'epitelio infetto continua a riprendersi.

    Come curare l'ebollizione?

    Quindi, come curare l'ebollizione sul papa? Curare a casa questa malattia è possibile solo nelle prime fasi. Ci sono casi in cui l'ebollizione non è così facile da riconoscere dai sintomi conosciuti, a volte richiede l'intervento di specialisti che sono in grado di indagare il paziente in dettaglio.

    Per un trattamento efficace delle bolle, è necessario appena possibile determinare la presenza di infezione da parte dei batteri stafilococchi sopra. Solo in questo modo è possibile eliminare l'ebollizione in breve tempo ed evitare il deterioramento delle condizioni del paziente.

    Attenzione! Non puoi perforare con un ago o spremere l'ebollizione da solo. Solo uno specialista può rimuovere l'ebollizione e il pus a causa degli speciali strumenti medici trattati.

    Per evitare complicazioni e deterioramento della salute, è necessario attenersi ai seguenti suggerimenti:

    • Ogni giorno, utilizzare soluzioni antisettiche per la lavorazione delle bolle;
    • Puoi liberarti del dolore non solo con l'aiuto di antidolorifici, ma anche con un comune rimedio popolare: riscalda l'area dell'infezione con un oggetto secco e caldo;
    • Non dimenticare l'igiene personale: un bagno caldo e un buon sapone possono prevenire la diffusione dell'infezione in tutto il corpo;
    • Oltre all'anima, vale la pena usare compresse di rimedi popolari. Sono in grado di curare le aree infette del corpo molto più rapidamente, con alcuni mezzi;
    • Utilizzando un cerotto, è possibile evitare varie sostanze irritanti: sfregamento contro vestiti, graffi e così via.

    Unguento efficace

    Se non puoi andare dal medico, allora l'ebollizione può essere curata sia in un bambino che in un adulto. È sufficiente acquistare nell'unguento di farmacia locale, che può essere acquistato senza prescrizione medica.

    • Pomata Vishnevsky. Questo è un antisettico che contiene catrame, xeroformio e olio di ricino. Questo unguento ha proprietà medicinali che non possono essere trovate in altri preparati. Durante l'uso del farmaco non solo può sbarazzarsi di infiammazione, ma anche per ripristinare l'epitelio in breve tempo. Per la rimozione completa del pus, è necessario immergere una benda di garza con unguento, quindi applicarlo all'area infetta per 2 ore. Per migliorare l'effetto è ripetere la procedura 4 volte a settimana. Tuttavia, questo strumento non è così perfetto - ci sono controindicazioni.
    • Ittiolo - unguento disinfettante e antisettico, che può rapidamente eliminare varie infezioni della pelle, mentre le infiammazioni si curano gradualmente. Nella fabbricazione di questo strumento viene utilizzato Ichthyol - un composto attivo che ha un effetto benefico sulla salute dell'epitelio. È possibile utilizzare l'unguento come senza l'uso di lozioni e con esso. Una piccola quantità del farmaco viene applicata all'epicentro dell'area infetta, dopo di che deve essere massaggiata fino a completo assorbimento. Tuttavia, ci sono effetti collaterali - la comparsa di reazioni allergiche, disagio e molto altro.
    • Levomekol non è solo un antibiotico, ma anche un riparatore, grazie al quale l'ebollizione può essere rapidamente curata e il pus può essere rimosso in poche settimane. Il farmaco include metiluracile e chloamfenicolo. Per utilizzare tutto il potenziale di questo unguento, è necessario distribuire la parte infetta e posizionare un panno pulito. La superficie infetta viene trattata non più di due volte al giorno per una settimana. Alcune persone possono essere allergiche ad alcuni componenti, come arrossamenti, eruzioni cutanee e così via.

    Trattamento antibiotico

    Per selezionare il farmaco desiderato, è necessario analizzare completamente l'area infetta per la presenza di batteri patogeni. La medicina moderna può efficacemente combattere le bolle a causa di antibiotici che colpiscono un particolare luogo. Se decidi che sarai trattato con tali mezzi, dovresti consultare un medico, in quanto è quasi impossibile scegliere da solo i farmaci necessari.

    • Oxacillina - è in grado di resistere a un'ampia varietà di microrganismi dannosi, tra cui lo Staphylococcus aureus. Come mostra la pratica, è necessario bere una pillola un'ora prima dei pasti. Il tempo di trattamento con questo farmaco è più di una settimana.
    • L'eritromicina è un antibiotico che blocca la diffusione dell'infezione, a causa di ciò che viene usato ad alte temperature e ai primi sintomi dell'insorgere della malattia. Durante l'uso del farmaco, l'infiammazione scompare entro pochi giorni e l'immunità della persona inizia ad aumentare. Questo strumento è destinato agli adulti e il suo uso non deve superare le 2 settimane.

    Provati rimedi popolari.

    Grazie ai nostri antenati, che non avevano farmaci della massima qualità in una volta, essi stessi hanno lottato con le bolle. Ma non dimenticare di prodotti medici moderni che possono avere un effetto benefico in breve tempo. Qui di seguito sono i mezzi più efficaci per far fronte alla malattia nelle prime fasi della comparsa di un punto d'ebollizione.

    • Le cipolle al forno possono migliorare l'immunità. Preriscaldare la cipolla nel forno - metterla per mezz'ora a una temperatura non superiore a 150 gradi. Quindi macinare il sapone e sbriciolare la cipolla. Mescolare gli ingredienti in modo da rendere il porridge. Lubrificare la farinata e legarla con una benda. Ripeti la procedura dopo un giorno.
    • Non appena lavi la foglia di aloe, sbarazzati delle spine e taglialo fino a quando rimane un succo, immergile con una benda di garza e applicalo ad ebollizione. Una tale fasciatura deve essere cambiata ogni poche ore.

    pustola

    L'ebollizione è un processo acuto di infiammazione di natura purulento-necrotica, che inizia proprio all'inizio del follicolo pilifero con la transizione ai tessuti circostanti. Quando non è del tutto corretto il trattamento dell'ebollizione, potrebbe esserci una fuoriuscita del processo infiammatorio sul tessuto vicino alla ghiandola, che secerne il sebo nella zona adiacente.

    L'ebollizione è causata dalla penetrazione dello strato superficiale della pelle e nel follicolo pilifero degli organismi patogeni. Questi agenti patogeni includono un gruppo di microrganismi coccal: Staphylococcus aureus, raramente Staphylococcus bianco.

    L'ebollizione è spesso definita come un'eruzione cutanea di un infiltrato infiammatorio, ma nel corpo del paziente vi sono numerosi foruncoli. La distribuzione generalizzata delle bolle si chiama foruncolosi. Nei fattori di sviluppo del chirya, sia l'immunità locale della copertura della pelle sia la risposta generale dell'immunità del corpo svolgono un ruolo caratteristico. Inoltre, l'abbandono delle procedure igieniche può contribuire alla comparsa di chirya.

    Bollire causa

    La pelle umana è considerata un organo speciale. Esegue una funzione di barriera protettiva, quindi tutti i fattori aggressivi inizialmente lo attaccano. L'area della pelle di un adulto è di circa 2,5 metri. Presenta diversi livelli. L'epidermide è considerata lo strato esterno della pelle, che consiste in diversi strati di cellule epiteliali. Lo strato esterno corneo sembra squame cornea e sembra essere il primo fattore protettivo della pelle.

    Il derma si trova sotto l'epidermide ed è composto da cellule del tessuto connettivo. Il derma appare come base per l'epidermide, quindi contiene un gran numero di vasi sanguigni e terminazioni nervose.

    Il tessuto sottocutaneo grasso è costituito da cellule del tessuto adiposo e svolge la funzione di termoregolazione della pelle e del corpo nel suo complesso. I meccanismi di protezione della pelle sono di mantenere un particolare livello di ambiente acido. Il livello Ph della copertura della pelle va da 3,5-7,5, che supporta l'attività vitale della normale composizione della microflora che popola la superficie della pelle. Microflora aiuta a mantenere l'immunità locale sulla pelle. Anche nell'epidermide contiene alcune cellule, o come vengono chiamate, cellule di Langerhans. Sono anche considerati rappresentanti della funzione protettiva, producendo lisozima e interferone, che sono killer per la flora patogena. Tale microflora patogena può includere stafilococco. In linea di principio, lo stafilococco può essere presente sulla superficie della pelle in un rapporto normale fintanto che l'immunità locale inibisce la loro crescita. Con una diminuzione della risposta immunitaria, si verifica una intensa moltiplicazione dello stafilococco, che è provocata dalla comparsa di bolle e altri processi infiammatori sulla superficie della pelle.

    Vale la pena ricordare che l'ebollizione proviene dall'infiammazione del follicolo nel follicolo pilifero e quindi si diffonde ai tessuti circostanti. A volte, l'infiammazione può essere limitata solo nel follicolo pilifero, quindi questo processo di infiammazione si chiama follicolite.

    Chirya è causato dallo stafilococco aureo, considerato il più pericoloso dei ceppi stafilococchi. Più raramente, le bolle possono provocare altri ceppi del patogeno, ma nel 95% è lo Staphilococcus aur. o Staphylococcus aureus.

    I seguenti fattori sono considerati fattori stimolanti per la formazione di chirya: sudorazione eccessiva, come con costante esposizione al sudore sulla pelle, c'è una violazione della struttura e dei meccanismi protettivi della pelle; microtrauma della pelle; contattare la pelle con secrezioni purulente dal naso o dalle orecchie può innescare lo sviluppo di chirya, per esempio, chirya sul labbro. Inoltre, il mancato rispetto delle regole di igiene del corpo, ad esempio, l'insorgenza di bolle interne sul retro del collo a causa di inquinamento pesante e attrito sui colletti di una maglietta in questa zona.

    In aggiunta a quanto sopra, c'è il ruolo di altri fattori nello sviluppo di bolle. Con un livello normale di immunità, il corpo è raramente esposto all'introduzione di agenti infettivi. Tuttavia, focolai cronici con un'infezione (adenoidi, tonsillite, faringite, asma bronchiale e bronchite, frequente recidiva di polmonite e sinusite) possono portare a una diminuzione dell'immunità; stati di immunodeficienza (HIV, cancro); assumere farmaci come immunosoppressori e citostatici; surriscaldamento e sovraraffreddamento; nutrizione irrazionale e insufficiente, avitaminosi.

    Disordini ormonali nel corpo sembrano anche provocatori per lo sviluppo di processi infettivi sulla pelle, tra cui bolle.

    Lo sviluppo di bolle può verificarsi come una complicazione del diabete, soprattutto se si verifica per un lungo periodo di tempo. Il diabete porta ad una alterata circolazione sanguigna nei capillari, con il risultato che la pelle non viene fornita con sufficienti sostanze nutritive e ossigeno. Processi di natura distrofica iniziano a verificarsi nella pelle, a seguito della quale si osserva una diminuzione delle proprietà protettive della pelle. Per questo motivo, gli agenti patogeni infettivi penetrano più facilmente nella pelle.

    Anomalie nelle ghiandole surrenali portano anche allo sviluppo di bolle. Nello strato esterno delle ghiandole surrenali si producono glucocorticoidi che, con la loro eccessiva secrezione, contribuiscono ad una diminuzione della risposta immunitaria nel corpo, una diminuzione delle funzioni protettive nel corpo; inoltre contribuiscono all'eccessiva secrezione di sebo, accumulandosi sulla pelle e sui lumi delle ghiandole sebacee. Tali accumuli sono considerati un terreno fertile per la riproduzione di microrganismi patogeni.

    In rari casi, l'iperandogenismo può provocare lo sviluppo di bolle, poiché aumenta la crescita dei follicoli piliferi sulla pelle.

    Bollire i sintomi

    L'ebollizione di solito attraversa alcune fasi del suo sviluppo, per le quali i suoi sintomi sono caratteristici. All'inizio, nell'area del follicolo pilifero si sviluppa un denso infiltrato di colore rosso vivo, accompagnato da una leggera sindrome da dolore e formicolio. A poco a poco, l'infiltrato aumenta di dimensioni e diventa più intenso di natura dolorosa. I tessuti che la circondano acquisiscono gonfiore.

    Dopo alcuni giorni, la fase successiva inizia il suo sviluppo, in cui il diametro del chirya può raggiungere i tre centimetri. Un nucleo purulento-necrotico si forma nel centro del chirya, che termina in una pustola sulla sua superficie. Inoltre, l'ebollizione prende la forma di un cono e la pelle sulla sua superficie acquista una lucentezza specifica. In questa fase si può osservare un aumento della temperatura corporea fino a 38 gradi, la sindrome del dolore può essere un carattere a scatti. Inoltre, il paziente può lamentarsi di malessere generale e sindromi da intossicazione.

    Più tardi, c'è un'autopsia delle pustole, contenuti purulenti, a volte con striature di sangue, iniziano a defluire dalle bolle. Lo svuotamento dell'ebollizione termina con lo scarico di una spina necrotica. Durante questo processo, il paziente nota un significativo sollievo: una diminuzione del gonfiore della pelle, una diminuzione del dolore e delle infiltrazioni. Al posto dell'ebollizione si forma una cicatrice entro tre giorni. Una cicatrice dopo un cinghiale può acquisire un colore bianco, ma nella maggior parte dei casi rimane impercettibile. Il ciclo di sviluppo chirya è di circa 10 giorni.

    Le bolle singole possono verificarsi in qualsiasi area della pelle, escludendo l'area dei palmi e delle piante dei piedi, perché non ci sono follicoli piliferi. Spesso i chiri si sviluppano sull'avambraccio, sul collo, sull'addome, sui glutei, sulla parte bassa della schiena e sugli arti inferiori. Dolore intenso accompagnato dai foruncoli del canale uditivo esterno e l'ebollizione degli occhi. Ma lo sviluppo di chirya sul labbro, oltre alla sindrome del dolore intenso, è molto pericoloso a causa del rischio di trombosi dei percorsi venosi e linfatici con lo sviluppo di flebiti del cervello e sepsi.

    Con la comparsa di chirya nei linfonodi può svilupparsi linfangite e linfoadenite. Quando chirya può sviluppare metastasi, che si diffondono nella regione del fegato, reni e altri organi interni. Le complicazioni di bolle si osservano più spesso a causa della sua estrusione, trattamento locale errato o traumatizzazione della pelle durante la rasatura.

    L'ebollizione in un bambino si forma molto più velocemente, ma con un corso più severo del processo rispetto agli adulti. Pertanto, il chirurgo del bambino deve essere esaminato al più presto dal chirurgo per determinare la corretta strategia di trattamento. Se un bambino mangia con una frequenza speciale, vale la pena di mostrarlo a un gastroenterologo, perché l'inquinamento e la popolazione intestinale della microflora patogena nei bambini può essere accompagnata dalla formazione di processi infiammatori purulenti sulla pelle.

    Le bolle interne possono presentare sintomi più pronunciati e la formazione di uno stelo più esteso con contenuti purulenti.

    La diagnosi di foruncoli è raramente difficile per il chirurgo. Con lo sviluppo di Chirya sotto l'ascella, è importante differenziarlo con l'idradenite. Con la comparsa di chirya sul labbro, è importante determinare il grado di diffusione del processo purulento nei tessuti circostanti, poiché con tali localizzazioni del chirya sono possibili gravi complicanze.

    L'ebollizione degli occhi viene spesso chiamata orzo. La sua clinica è molto specifica, perché l'ebollizione sull'occhio si verifica nell'area della palpebra superiore. Durante il suo sviluppo, vi è un pronunciato gonfiore dei tessuti con la formazione di infiltrazione, che è accompagnata da grave prurito, sindrome del dolore. In alcuni casi, potrebbe esserci un'adesione alla congiuntivite - infiammazione del dotto lacrimale nell'occhio. Le sopracciglia dell'occhio della gente sono chiamate "la malattia delle mani sporche", perché molto spesso si verificano quando si graffiano gli occhi con le mani non lavate. Possono anche svilupparsi dopo l'ipotermia o come complicanza della congiuntivite.

    Bollire sul papa

    Lessare può verificarsi in qualsiasi zona del corpo, e quando appare in una parte del corpo che è esposto ad attrito costante o toccare, si può portare a sofferenza del paziente a causa della sindrome di dolore severo.

    Bollire sul Papa si verifica abbastanza spesso. Gli uomini sono più suscettibili a tale localizzazione dell'ebollizione, a causa dell'eccesso di pelo nei glutei. Va notato qui che gli androgeni svolgono un ruolo significativo nel processo di pelosità della pelle, e gli uomini, per la loro natura fisiologica, hanno un maggiore contenuto di androgeni nel corpo.

    Le ragioni per lo sviluppo di chirya sul prete possono essere chiamate diminuzione di immunità, non conformità con le regole di igiene, traumatizzazione della pelle in quest'area del corpo. Anche il diabete mellito gioca un ruolo significativo non solo nelle singole eruzioni del chirya, ma anche nelle sue molteplici localizzazioni sul corpo.

    L'aumento dell'attività delle ghiandole sebacee nei glutei può anche contribuire allo sviluppo di processi infiammatori, tra cui l'ebollizione.

    In caso di ebollizione sul prete, il paziente lamenta una sindrome del dolore pronunciata. Il paziente non riesce a trovare una posizione comoda del corpo quando l'ebollizione si trova in un'area del genere, poiché qualsiasi posizione può causare parecchio dolore. Oltre al dolore, l'ebollizione del prete può diffondersi negli strati più profondi della pelle a causa del suo trauma eccessivo. In questo caso, potrebbe verificarsi un'infiammazione interna al papa, che è caratterizzata da processi più profondi di danno ai tessuti molli. L'ebollizione interna può somigliare visivamente a un piccolo infiltrato con un micropapule sulla sua superficie, e allo stesso tempo ha un ampio processo infiammatorio negli strati più profondi dei tessuti molli.

    Anche le condizioni generali del paziente cambiano. Ci possono essere febbre, brividi, mal di testa. Inoltre, tali bolle possono essere complicate da flemmone o sepsi. Perché è importante non appena possibile vedere uno specialista quando si verificano. In nessun caso non cercare di aprire questa bollitura da solo o con l'aiuto di parenti. Questo è pieno di alto rischio di infezione secondaria. Nel processo di maturazione di chirya sul prete non è raccomandato applicare il balsamo Vishnevsky alla zona interessata. La visione erronea che aiuta a "tirare fuori" contenuti purulenti. Infatti, il linimento Vishnevsky balsamo aiuta a svuotare il contenuto purulento dell'ebollizione solo dopo che è stato aperto. Fino a quando una papula si è formata sulla superficie dell'ebollizione, eventuali impacchi sono proibiti nell'area dei glutei. Dopo la formazione di papule, può essere applicata sulla zona interessata una garza sterile impregnata di Ihtiol. Queste torte di ittiolo contribuiscono molto bene alla rimozione delle infiltrazioni nei tessuti circostanti e alla maturazione dell'ebollizione sul papa.

    Si raccomanda inoltre di eseguire l'ebollizione sul prete con una soluzione debole di permanganato di potassio o di eseguire le procedure dell'acqua con la sua aggiunta. Tali procedure sono necessarie per il trattamento e la prevenzione della reinfezione della zona interessata.

    Dopo aver aperto l'ebollizione sul prete e svuotato il nucleo necrotico con contenuti purulenti, rimane la cavità della ferita sul gluteo, che deve essere trattata con unguenti antibatterici.

    Unguenti per l'ebollizione sul prete possono essere un gruppo tetraciclina e un complesso di antibiotici. Dopo il trattamento della superficie della ferita, applicare impacchi con un unguento antibatterico, che deve essere sostituito ogni 3 ore. Tali procedure sono eseguite nel modo più accurato possibile e solo con materiali sterili. In alcuni casi, durante il trattamento dell'ebollizione sul prete, potrebbe essere necessario ricoverare un paziente con un'autopsia chirurgica e la prescrizione di antibiotici ad ampio spettro per via intramuscolare o endovenosa. Possono anche prescrivere la somministrazione di farmaci anti-infiammatori (tiosolfato di sodio) per alleviare il rossore e il gonfiore della zona interessata. L'uso di immunomodulatori e fisioterapia è considerato un prerequisito nel trattamento di chirya sul prete.

    Bollire sul viso

    Come già noto, il verificarsi di bolle si verifica in quei luoghi che sono coperti di peli. Ci sono anche peli sul viso, che, in linea di principio, ha la funzione di termoregolazione sull'intera superficie della pelle. La pelle del viso è molto più morbida rispetto al corpo, quindi il suo trauma potrebbe essere più frequente.

    L'aspetto di bolle può essere in qualsiasi area del viso. Ci possono essere bolle sul labbro, sul naso, sull'occhio, sul mento, ecc.
    Le cause della chirya sul viso sono: (. Rasatura, pettinatura e così via) l'inquinamento della pelle, riduzione della immunità locale e generale, traumi della pelle, ipovitaminosi, diabete mellito, comparsa di acne, malattie del sangue, sinusite, sinusite, otite media.

    Oltre alle ragioni per la formazione del chirya sul viso, si dovrebbe sapere che una tale chirya localizzazione può portare a complicazioni molto gravi come la meningite e meningoencefalite, sepsi, in casi estremi, il paziente ad un esito letale. Pertanto, in nessun caso dovresti provare ad aprire l'ebollizione sul tuo viso.

    Con l'introduzione del patogeno nel follicolo pilifero sulla pelle del viso, si sviluppa una piccola quantità di compattazione dolorosa. Dopo alcuni giorni, il sigillo inizia ad aumentare di dimensioni, ma sulla superficie della pelle può essere rappresentato come un piccolo brufolo, che può essere fuorviante per il paziente. Così, il paziente può provare ad aprire l'ebollizione da solo, aggravando così il suo corso.

    Con l'ulteriore sviluppo dell'ebollizione sul viso, la cavità bollente è piena di contenuti purulenti con la formazione di un gambo necrotico. La pelle intorno all'ebollizione si infiamma, provocando una sindrome dolorosa intensa e pulsante. Dopo un certo numero di giorni, questa bollitura può aprirsi da sola con il rilascio di una grande quantità di contenuti purulenti e lo scarico di una radice necrotica. Il paziente nel processo di apertura dell'ebollizione avverte un miglioramento significativo.

    In caso di ebollizione sul viso, fare riferimento al chirurgo maxillo-facciale. Può scegliere le giuste tattiche di trattamento e determinare l'area e l'area della lesione. L'apertura dell'ebollizione avviene attraverso la chirurgia, seguita dal drenaggio della cavità della ferita e dall'applicazione di compresse con farmaci antisettici. In casi complicati, può essere richiesto l'uso di antibiotici sistemici ad ampio spettro. Di norma, tali antibiotici vengono assunti per bocca (ciprofloxacina, azitromicina, doxiciclina, Vilprafen, Klacid, ecc.) Per almeno 5 giorni. Danno un buon effetto antibatterico. Inoltre, le compresse con un unguento Ichthyol e il linimento Vishnevsky balsamo danno un buon effetto nel trattare le bolle sul viso. Si consiglia di lavare la superficie della ferita dopo aver aperto l'ebollizione con soluzioni antisettiche: Chlohexidine, Furacilin, Miramistin, permanganato di potassio, ecc.

    Se c'è un gruppo di bolle eruzione cutanea sul viso o parte della loro ricorrenza, possono ricorrere ad una trasfusione di sangue, plasmaferesi, irradiazione ultravioletta di sangue, che sono accompagnati da un'indagine completa del paziente.

    La prevenzione dell'ebollizione sul viso è di osservare le regole di igiene della pelle del viso ed evitare di traumatizzare la pelle.

    Quando chirya appare sull'occhio, vale la pena parlare dell'occorrenza dell'orzo.

    L'ebollizione dell'occhio si sviluppa spesso dopo ipotermia o brusco calo dell'immunità e anche come complicazione dell'infiammazione della congiuntiva (dotto lacrimale). La malattia si sviluppa rapidamente e in modo acuto. L'ebollizione è localizzata sull'occhio, principalmente nella palpebra superiore a causa del gran numero di ciglia su di esso. Inizia con edema palpebrale e iperemia, successivamente si sviluppa un infiltrato e si forma una verga con pus. Il processo di formazione di chirya dura circa una settimana. Se si verifica, non deve anche auto-medicare, ma chiedere consiglio a un oftalmologo e un chirurgo per il trattamento.

    Far bollire a piedi

    L'ebollizione sul piede è più comune nella popolazione maschile, poiché ha una grande quantità di capelli per ragioni fisiologiche. L'ebollizione sulla gamba può dare molte sensazioni spiacevoli e dolorose al paziente. Le cause del chirya sulla gamba, così come ogni altro processo infettivo sulla gamba, possono essere il diabete e le malattie autoimmuni. È stato scoperto che gli uomini che fumano hanno più probabilità di avere delle bolle sulle gambe. Le donne, specialmente quelle in sovrappeso, possono anche essere inclini a sviluppare chirya sulle loro gambe.

    La localizzazione di chirya può essere in qualsiasi parte della gamba. Durante la pubertà, le ragazze e i ragazzi possono lamentarsi di bolle nella coscia e nella parte inferiore delle gambe. Durante questo periodo, i giovani sono molto sensibili ai cambiamenti ormonali, quindi a questa età (13-16 anni) hanno spesso iperandrogenesi. Questa condizione spesso porta ad un aumento del lavoro del sudore e / o delle ghiandole sebacee, nonché a una maggiore crescita dei capelli in tutto il corpo. Sebacea attività delle ghiandole, a causa della sua grande numero di secrezioni producono che crea pellicola oleosa sulla superficie della pelle, che a sua volta dà la funzione respiratoria della pelle, provoca l'inquinamento e favorisce lo sviluppo di microrganismi patogeni sulla sua superficie.

    L'ebollizione inizia con la formazione di un piccolo sigillo con iperemia lungo i bordi, si può osservare ipertermia locale e gonfiore della pelle. La condizione generale del paziente non cambia finché l'infiltrato non inizia ad aumentare di dimensioni e sviluppa una verga purulenta. Durante questo processo, le condizioni del paziente può essere accompagnata da un aumento della temperatura corporea, il dolore può essere osservato nella gamba quando si cammina o quando si cambia la sua posizione, non ci fenomeni di intossicazione (mal di testa, debolezza, brividi, e la pelle pallida). Con ampie aree di danno o con più bolle sulle gambe, le condizioni del paziente possono raggiungere gravi, accompagnate da intenso dolore.

    Il trattamento deve consistere in un'apertura operativa del chirya in un ospedale o, se non bolle, in un poliambulatorio.

    L'apertura del bollore avviene in anestesia locale con il successivo drenaggio del fuoco suppurativo. Inoltre, il paziente deve frequentare il camerino per trattare la superficie della ferita con antisettici e applicare medicazioni antibatteriche.

    Bollire il trattamento

    Va notato immediatamente che in caso di chirya è assolutamente inaccettabile auto-medicare. Il trattamento per la chiria dipende dallo stadio del suo sviluppo, dalla localizzazione e dalle complicanze. Durante la formazione di infiltrazione, è possibile utilizzare l'irradiazione ultravioletta in dosi eritemiche, in connessione con l'uso di cui può verificarsi la regressione dell'infiltrato e una cura completa.

    Nel processo di maturazione, si consiglia di tagliare la zona di infiltrazione con farmaci antibatterici su novocaina. Gli antibiotici sono selezionati in base alla sensibilità del patogeno a loro. I farmaci antibatterici possono essere rappresentati come gruppi di penicilline, cefalosporine, gentamicina, gruppo tetraciclina e levomicetina.

    Il gruppo di penicillina di antibiotici comprende: Ampicillina, Amoxicillina, Amoxiclav. Questo gruppo di antibiotici è obsoleto e non molto efficace nel trattamento delle infezioni da stafilococco, anche se in alcuni casi possono essere efficaci.

    Il gruppo di antibiotici Cefalosporin comprende: Cefazolin, Ceftriaxone, Cefuroxime, Cefotaxime. Questi farmaci sono relativamente più efficaci delle penicilline. Sono usati sotto forma di polveri e iniezioni, sono relativamente economici. La gentamicina è considerata un antibiotico molto efficace, ma con una serie di controindicazioni specifiche: malattie renali, fegato, infanzia, gravidanza, malattie gastrointestinali, malattie cardiovascolari.

    Il gruppo delle tetracicline si è dimostrato efficace nel trattamento delle bolle e di altri processi infettivi sulla pelle. La levomicetina sotto forma di unguento è conveniente da usare nel trattamento delle bolle.

    Il trattamento topico delle bolle comporta l'uso di ittiolo. Uno strato denso di ittiolo viene applicato sulla zona interessata e coperto con uno spesso strato di garza sterile. Può anche essere usato acido salicilico di sodio o salicilico, che viene applicato in uno strato spesso sulla superficie dell'ebollizione e fissato con una benda. Grazie a tali metodi di trattamento dell'ebollizione, un nucleo purulento si forma nel centro di compattazione il giorno dopo, seguito dal rifiuto.

    Più conveniente per il trattamento locale di bolle è l'uso di unguento Ilon. Questo unguento è uno strumento relativamente nuovo in Russia, ma si è dimostrato valido in molti paesi dell'Europa, della CSI e degli Stati baltici. Composto interamente da ingredienti a base di erbe, l'unguento di Ilon ha un effetto antibatterico e antinfiammatorio e contribuisce a migliorare l'apporto di sangue all'area della pelle interessata. Le sostanze di trementina e gli oli essenziali che fanno parte dell'unguento contribuiscono alla rapida eliminazione dei contenuti purulenti dalla fonte dell'infiammazione. Essendo nella sua azione analoga al linimento Ichthyol e Vishnevsky, l'unguento ha un aroma gradevole e non causa disagio nell'uso domestico.

    A seconda della zona di infiammazione, l'unguento viene applicato con una striscia di 2-3 cm e coperto con una medicazione sterile o un cerotto sulla parte superiore. Cambia benda una o due volte al giorno. Per approssimare la fase di remissione duratura, potrebbero essere necessari almeno cinque giorni per applicare l'unguento. Unguento Ilon K può essere trovato nelle farmacie della tua città.

    Dopo aver aperto il chirya, la superficie della ferita è ben trattata con perossido di idrogeno o Furacilina e un impacco viene applicato con una soluzione di cloruro di sodio ipertonico. Le medicazioni sono fatte ogni giorno fino a quando la ferita non viene completamente svuotata. La rimozione di un'asta purulenta con una pinzetta è consentita solo nei casi in cui è separata dall'infiltrato, poiché la rimozione nel primo periodo della separazione dell'asta può provocare un aggravamento del processo infettivo. Inoltre, per la prevenzione delle esacerbazioni, l'area interessata viene trattata con alcol al 70%, diamante verde, blu di metilene prima di cambiare la medicazione. La pelle con bolle deve essere eliminata dai bordi al centro, in modo da non diffondere gli agenti patogeni dalla fonte dell'infiammazione ai tessuti sani. Sui bendaggi della ferita trattati si applicano medicazioni con unguenti: emulsione Sintomicina 5%, Furacilina 1%, Streptocide 5%. La fisioterapia viene utilizzata per ridurre il tempo di guarigione: quarzo sulla zona interessata, sollux e UHF.

    In caso di ebollizione sul labbro, nel condotto uditivo, sul naso o sugli occhi, si raccomanda l'ospedalizzazione del paziente. L'ospedale prescrive l'uso di agenti desensibilizzanti, farmaci anti-infiammatori, farmaci antibatterici, ad esempio, la penicillina 300.000 unità ogni tre ore, la dieta - frazionaria.

    Fai bollire come trattare

    La prima cosa da sapere quando si trattano le bolle è che hanno la capacità di diffondere il loro processo nel tessuto sano circostante. A volte si può osservare l'auto-guarigione di Chirya, ma solo con una piccola quantità di esso.

    Per aiutare la rapida maturazione dell'ebollizione, i bagni caldi con soluzione di permanganato di potassio possono aiutare. I bagni si consiglia di prendere più volte al giorno. Se l'ebollizione è localizzata sulla gamba o sul braccio, possono essere utilizzati i bagni con l'aggiunta di permanganato di potassio. Se non è possibile fare la doccia o il bagno, è possibile utilizzare l'imposizione di impacchi caldi sulla zona con bolle, inumidito in una soluzione di permanganato di potassio. Le composizioni devono essere applicate per almeno mezz'ora e ripetute almeno tre volte al giorno. Tali metodi contribuiscono molto bene alla rapida maturazione dell'ebollizione. Vale la pena notare che l'adozione di bagni di acqua calda è proibita quando una bacchetta appare in ebollizione, perché ciò può causare la diffusione di contenuti purulenti in strati più profondi di tessuti molli.

    Non si deve schiacciare l'ebollizione in alcun modo, anche se appare una papula con un gambo purulento, perché l'estrusione può portare a residui dello stelo nella cavità della ferita. Trattamenti chirya fatti in casa sono buoni per accelerare la sua maturazione. L'applicazione di compresse in tali casi può aiutare ad ammorbidire la pelle nella zona interessata e migliorare il deflusso di pus dalla cavità del chirya.

    Uno dei metodi più efficaci per trattare l'ebollizione in casa è considerato l'uso di cipolle e aglio. È possibile rendere il succo di questi due prodotti in proporzioni uguali e applicare le compresse con esso sul punto di ebollizione. Inoltre, si consiglia di tagliare la cipolla in più pezzi e cuocere in forno fino a quando non è pronta, e quindi metterla sulla zona bollita. Mantenere la cipolla sulla zona interessata fino a quando il pus inizia a scoppiare. Le compresse vengono sostituite ogni due ore.

    L'uso del prezzemolo è anche molto efficace nel trattamento chirya. Le foglie di prezzemolo vengono versate acqua bollente e applicate come un impacco alla zona con bolle. Puoi anche far bollire un uovo, separare la proteina dal tuorlo e applicarla a ebollizione, quindi coprire con una garza sterile.

    Il latte viene anche usato nel trattamento delle bolle. Prendi un bicchiere di latte, aggiungi 3 cucchiaini. sali per evitare la sua coagulazione e riscaldati a bagnomaria per 15 minuti. Dopodiché, al latte vengono aggiunti pangrattato o farina di segale fino a ottenere una massa spessa. Mettilo sulla benda sterile e mettilo sulla zona con l'ebollizione per 30 minuti. Uno non dovrebbe dimenticare di trattare la pelle nell'area di scarico di contenuti purulento da ebollizione, a causa dell'uso di una tale massa.

    È possibile utilizzare la noce moscata macinata, che prende un cucchiaino di tè e versare 250 ml di acqua bollente. Insistere per circa 20 minuti e portarlo dentro sotto forma di calore per migliorare la circolazione sanguigna, che aiuta ad accelerare la maturazione dell'ebollizione.

    L'ebollizione può verificarsi a causa della disbiosi intestinale, quindi l'uso di Triphala come mezzo per pulire l'intestino dalla microflora patogena sarà utile. Si consuma in 2 compresse l'ora prima di andare a dormire con un bicchiere di acqua bollita. L'uso di eubiotica (Hilak Forte, Bifiform, Linex, ecc.) Ha anche un effetto positivo sulla normalizzazione della microflora intestinale. L'uso delle vitamine del gruppo C e dei macronutrienti rafforza bene il sistema immunitario, e la vitamina C stessa è considerata un buon modo per rafforzare i vasi sanguigni e i capillari.

    I metodi tradizionali di trattamento delle bolle possono anche avere un effetto positivo senza chirurgia.

    Bene aiuta nel trattamento di far bollire focaccia con farina di segale, burro e latte. Comprimere con esso può essere applicato al luogo interessato e partire per la notte. Questo metodo contribuisce al rifiuto del contenuto di pus. Utilizzare anche impacchi con farina di frumento e orzo, grano tritato.

    Puoi prendere un pezzetto di pane, inumidirlo con olio d'oliva e attaccarlo ad ebollizione, fissandolo con una benda sulla parte superiore. Ancora usato: zafferano con cera e incenso schiacciato; olio di rosa con pece di catrame e lardo; semi di lino con l'althea; fichi secchi con farina. Applicare questi ingredienti in proporzioni uguali sotto forma di compresse. Anche un crescione di semi con resina di un albero di trementina è considerato un buon metodo.

    Un involucro di miele e radice di narciso, lo sporco degli alveari con una resina secca di pino può contribuire all'apertura dell'ebollizione. È inoltre possibile preparare un cerotto dalla resina di pino fresco e miele d'anacardio, che vengono presi in proporzioni uguali, riscaldati a fuoco basso e dopo raffreddamento, applicati alla zona interessata per 12 ore.

    Un buon agente potente è la calce e il potassio, che vengono posti in acqua in un rapporto di 1: 3. Dopo che l'acqua è stata scaricata, dopo averla bollita in anticipo, si aggiungono nuovamente calce e potassio. L'acqua viene versata in un piatto di rame e messa sui carboni ardenti. L'acqua comincia ad addensarsi e si trasforma in sale. Tale sale viene preso in una piccola quantità, mescolato con ammoniaca e il muco del crescione di semi, così come con una piccola quantità di miele di anacardio. Mettere la miscela su una benda sterile e applicare a ebollizione. La medicazione viene tenuta per circa mezz'ora, quindi risciacquata con acqua corrente e trattata con una soluzione di permanganato di potassio. La procedura viene ripetuta più volte al giorno.

    È possibile utilizzare una miscela di tre parti di un laminato di balsamo di Vishnevsky e sette parti di olio di abete. La composizione risultante viene applicata su una garza sterile e applicata alla zona interessata, coperta con carta compressa sulla parte superiore e fissata con una benda. Comprimi il cambiamento tre volte al giorno. L'applicazione di una benda con una radice di henbane contribuisce a una buona pulizia della cavità della ferita dopo l'apertura dell'ebollizione.

    Tali metodi sono proibiti nel trattamento dell'ebollizione in un bambino, così come nelle persone con bolle profonde e bolle interne. Oltre alla medicina tradizionale, alla fitoterapia e ai metodi alternativi di cura del chirya, bisogna essere consapevoli della prevenzione di questo processo infiammatorio.

    La prevenzione della comparsa di bolle sulla pelle è conforme alle regole di igiene personale, mantenendo un livello normale di immunità locale e generale, trattamento tempestivo a uno specialista in caso di ricorrenza di ebollizione e trattamento di focolai cronici con infezione.

    Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

    Aerosol skin-cap: efficienza e caratteristiche applicative

    Quando si trattano malattie dermatologiche, è molto importante scegliere il prodotto giusto e usarlo correttamente. Un farmaco efficace e facile da usare è Skin-cap.


    Dentifricio per l'acne sul viso: aiuta, come funziona, le regole di applicazione

    A volte i soliti articoli e strumenti domestici sono molto utili se usati per altri scopi. Quindi, il dentifricio può essere usato non solo per pulire i denti dalla placca, ma anche per pulire gioielli o fari dell'auto.


    Herpes genitale negli uomini

    Una delle più comuni infezioni genitali è l'herpes genitale. Secondo le statistiche mediche, sia le donne che gli uomini sono ugualmente sensibili a questa malattia. Per quanto riguarda la distribuzione tra gruppi di età, allora qui il livello di infezione è circa lo stesso.


    Una bolla ha saltato nel cielo? Cos'è e qual è la ragione? Cause di bolle in bocca, trattamento e foto

    Vesciche in bocca - il fenomeno più frequente e sgradevole, estremamente doloroso.Può essere causato come una bruciatura, termica o chimica e una dozzina di malattie.