Trattamento di micosi del piede

Le infezioni fungine delle gambe sono malattie spiacevoli che compromettono in modo significativo la vita di tutti i giorni. La micosi del piede colpisce la pelle, può diffondersi alle unghie. La patologia ha alcune ragioni per lo sviluppo e la specificità della manifestazione, che esamineremo più in dettaglio.

Cos'è la micosi?

IMPORTANTE DA SAPERE! Rimedio efficace per la lotta contro i funghi Leggi di più >>>

La micosi del piede è una malattia che si verifica a causa dell'ingresso del trichophyton fungino nel corpo. L'infezione ha 2 varietà: trichophiton rubrum (trihofiton rosso) e trichophiton mentagrophytes (trihofiton interdigitale o fungo interdigitale).

L'agente causale più comune di micosi dei piedi è il trihofiton rosso. L'agente patogeno può causare processi erosivi sulla pelle dei piedi, nello spazio interdigitale. Inoltre, il fungo appare sui talloni, causando crepe e desquamazione dell'epidermide.

La micosi può colpire non solo la pelle dei piedi, ma anche ferire la lamina ungueale, deformando un'unghia sana.

Non iniziare la micosi del piede

Cause di micosi dei piedi

La micosi della pelle ha molti prerequisiti per il suo sviluppo.

  1. Scarsa circolazione sanguigna negli arti inferiori, associata a malattie vascolari (tromboflebiti, aterosclerosi, blocco delle vene).
  2. Diminuzione delle difese del corpo a causa di malattie virali infiammatorie.
  3. Aumento della sudorazione delle gambe.
  4. Scarpe strette, il cui uso provoca la formazione di calli e duroni, abrasioni minori o microcracks.

Queste ragioni sono fattori predisponenti all'infezione. L'infezione è in grado di ottenere sulla pelle nell'anima pubblica, nelle saune, nelle piscine.

Le scarpe strette spesso portano allo sviluppo di micosi dei piedi.

I funghi e la diffusione delle spore sulla pelle dei piedi si verificano a causa di ignorare le regole di igiene. Nei luoghi pubblici è meglio usare le scarpe rimovibili, non camminare a piedi nudi sul pavimento bagnato, pulire solo con un asciugamano.

Il fungo del piede può svilupparsi nelle persone con i piedi piatti. Ignorare le regole igieniche domestiche provoca anche la diffusione di batteri.

Tipi di malattia e loro manifestazioni

La micosi dei piedi è inclusa nella classificazione internazionale delle malattie (ICD). Nella descrizione di questa malattia vengono utilizzati tali sinonimi: dermatofitosi, tigna. Tali definizioni sono usate per micosi della pelle. Se la malattia si è diffusa alle unghie, allora stiamo già parlando di onicomicosi (micosi delle unghie).

Secondo l'ICD, la micosi dei piedi ha i seguenti tipi:

  • fungo interdigitale (la malattia più frequente con micosi);
  • l'ipercheratosi è una patologia in cui si verifica un'eccessiva desquamazione e esfoliazione dello strato superiore della pelle del piede colpito dal fungo;
  • dermatofidy - un'eruzione allergica con malattie fungine (dermatite allergica da contatto).

Sembra una forma interdigitale di zampe di fungo

Come appaiono queste malattie è visibile nella foto.

A volte la micosi della pelle è confusa con la candidosi. Le malattie sono simili ai sintomi iniziali: l'aspetto del peeling e delle vesciche acquose sull'epidermide tra le dita. In questi casi, è necessario prestare attenzione ad altri sintomi (prurito, bruciore, talloni screpolati).

Micosi del piede nelle fasi avanzate

Forme cliniche di micosi dei piedi

L'infezione per lungo tempo può verificarsi con quasi nessun segno. Un leggero peeling tra le dita e ai lati del piede non causa molti inconvenienti, quindi la persona infetta non presta immediatamente attenzione a questo.

A seconda della durata dello sviluppo, si distinguono diverse forme del fungo dei piedi, ognuna delle quali ha i suoi sintomi specifici.

  1. Forma intertrigea (interdigitale). La pelle tra le dita e la suola è interessata. L'epidermide diventa rossa e si squama, prurito, a volte bruciando. La parte posteriore del piede rimane intatta, non c'è infiammazione.
  2. Forma squamosa La malattia è accompagnata da desquamazione dell'epidermide, arrossamento nei luoghi di maggior danno. A questo punto, la pelle può periodicamente prudere.
  3. Stadio ipercheratotico di micosi. L'aspetto di bolle acquose (papule), placche ruvide di un colore bluastro o rosso, che alla fine si fondono in uno solo. Il fungo colpisce il piede e le sue parti laterali, il tallone (appaiono spaccature).
  4. Forma disidrotica di micosi dei piedi (fungo umido). La pelle è coperta da un gran numero di bolle con liquido, che, scoppiando, lascia le ulcere profonde. Lo stadio avanzato di un'infezione fungina è simile all'eczema o alla psoriasi ed è difficile da diagnosticare.

Il cambiamento nella condizione della pelle dei piedi durante ogni fase può essere chiaramente visto nella foto.

Oltre ai segni evidenti di infezione, il fungo della gamba della pelle potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Segni minori levigati (leggera desquamazione, pelle secca) - questa è una forma cancellata di micosi del piede. In questo momento, una persona infetta incolpa questi sintomi per un'eruzione cutanea normale o da pannolino, e ignora che il fungo si sviluppa e peggiora.

Le complicanze con micosi possono richiedere il ricovero in ospedale.

Non è possibile ignorare eventuali cambiamenti nella pelle dei piedi e tra le dita. Le manifestazioni sospette sono importanti per mostrare al medico per non iniziare la malattia.

Metodi di trattamento

Anche il fungo "in esecuzione" può essere curato a casa. Basta non dimenticare di spalmare una volta al giorno.

Esame attento e farmaci adeguatamente selezionati: la chiave per il recupero. La terapia per l'infezione fungina dovrebbe essere completa. Le medicine possono essere combinate con rimedi popolari. La cosa principale è consultare prima di iniziare il trattamento con un medico.

Trattamento farmacologico

Tra i molti metodi per combattere l'infezione, il metodo combinato è il migliore. Implica l'uso simultaneo di droghe per uso esterno e interno.

  • unguenti esterni, aerosol, soluzioni.
  • farmaci per uso interno.

All'inizio del trattamento, il medico prescrive un unguento per il fungo - Mykozoral. La sostanza è ampiamente usata per la candidosi dei tessuti molli, la dermatomiocitosi del piede. Il farmaco influenza negativamente lo stato delle spore, crea un ambiente negativo per la vita del virus, che porta alla sua morte.

Immagine schematica del trattamento della micosi dei piedi

Uno strumento indispensabile nel trattamento della micosi è Naftifine. A giudicare dalle recensioni, la droga antifungina disinfetta perfettamente la pelle, elimina il fungo del piede e ne impedisce la ricorrenza.

Tra le pillole che aiutano a curare la micosi, il fluconazolo è il più efficace. Come trattare questa infezione da fungo farmaco, determina il medico. Maggiormente prescritto 150 mg al giorno per 14-24 giorni. Il regime di trattamento può variare a seconda delle caratteristiche della malattia.

Si consiglia l'uso di compresse in combinazione con unguenti nel caso in cui agenti esterni siano impotenti prima della malattia (stadio avanzato dell'infezione con dermatofiti).

Rimedi popolari per i piedi di micosi

Un buon aiuto nella lotta contro la malattia fungina della pelle dei piedi è la medicina tradizionale. Prima di applicare le ricette, si consiglia di consultare un medico.

Soda o bagni di sale

Per 1 litro d'acqua (38-40 gradi) saranno necessari 2-3 cucchiaini. soda o sale (mare). Mescolare tutto e abbassare le gambe per 20-30 minuti. Dopo la procedura, la pelle dovrebbe essere il più pulita possibile dal peeling e dall'epidermide grossa.

I bagni di sale aiutano nella lotta contro i funghi

I bagni sono raccomandati prima di coricarsi. Lubrificare la pelle trattata con agenti esterni. Ciò accelera la guarigione delle aree danneggiate da funghi.

Lozione con aceto

In una soluzione al 9%, inumidire un batuffolo di cotone o una garza, attaccare ai piedi e all'area interdigitale, avvolgere con polietilene. Dopo 3-5 minuti, rimuovere la lozione e sciacquare la pelle con acqua tiepida, asciugare e strofinare con unguento Mycoral o altro agente antifungino. Maggiori informazioni sul trattamento dell'aceto.

Le ricette tradizionali con aceto aiutano efficacemente la micosi

Trattamento con perossido di idrogeno

Lubrificare le zone interessate con una soluzione al 3% diverse volte al giorno. Fallo meglio dopo i bagni di soda. Questo metodo aiuta a neutralizzare il fungo, a rallentarne lo sviluppo ea prevenire un'ulteriore diffusione. Ulteriori informazioni sul trattamento con perossido di idrogeno.

Come curare la micosi dei piedi di un bambino?

Le infezioni fungine sono acute nei bambini. La micosi dei piedi del bambino si manifesta con vescicole purulente, badge estesi e ruvidi, prurito e bruciore. Come trattare la malattia nei bambini, prendere in considerazione di più.

Con la sconfitta dei piedi con un fungo, la sostanza più efficace è la terbinafina. L'emulsione deve essere applicata alle aree interessate in piccole quantità prima di coricarsi. La durata del trattamento è determinata dal medico.

Bene aiuta Exoderil unguento. Agisce dolcemente sulla pelle del bambino, senza causare effetti collaterali. Ma è meglio non usare Mykozoral per i bambini. L'unguento agisce in modo aggressivo sul corpo del bambino e può causare allergie.

Prima di curare la micosi dei piedi in un bambino dovrebbe consultare un medico

I rimedi popolari nella lotta contro il fungo del piede nei bambini possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico. In combinazione con il trattamento principale si consiglia di utilizzare perossido di idrogeno, iodio, aceto. Le aree interessate devono essere trattate con una piccola quantità di queste sostanze al fine di non provocare secchezza o bruciature della pelle.

prevenzione

La micosi è una malattia pericolosa che, quando reinfettata, è in grado di mostrare resistenza ai farmaci antifungini.

Pertanto, è importante evitare le ricadute. Questo aiuterà misure preventive.

  1. Igiene. È necessario utilizzare solo i propri articoli per la casa. Visitando saune, piscine, è importante portare scarpe intercambiabili.
  2. Scarpe comode Scarpe, stivali, scarpe da ginnastica dovrebbero essere comodi. Le scarpe strette possono causare la formazione di calli e duroni. La pelle danneggiata è la via principale per la penetrazione del fungo.
  3. Combattere dermatite da pannolino e piedi sudati. È necessario utilizzare aerosol speciali, che eliminano l'umidità in eccesso e aiutano ad evitare la bellezza della pelle.

La prevenzione consente di evitare l'infezione e di prevenire il ripetersi di una malattia già trasferita.

La micosi del piede ha la capacità di diffondersi rapidamente in tutto il piede, colpendo la schiena e il tallone. Inoltre, la malattia si sviluppa nella zona interdigitale. La malattia è accompagnata da desquamazione, prurito e bruciore. Nel corso del tempo, la patologia viene aggravata, si verificano processi di erosione. È importante non iniziare i primi sintomi, ma iniziare il trattamento in tempo, che il medico prescriverà.

Vota questo articolo
(Ancora nessun voto)

Perché le micosi dei piedi sono così comuni e difficili da trattare?

Le micosi del piede sono malattie fungine combinate in un gruppo di tigna, poiché sono soggette a danni delle stesse aree del corpo, vale a dire piedi, unghie, tacchi e pieghe interdigitali. Le dermatomicosi occupano il secondo posto in termini di prevalenza dopo le malattie pustolose e, secondo varie fonti, un terzo degli abitanti del nostro pianeta ne è infetto. I piedi Mycozy sono stati studiati da più di cento anni, ma non sono mai riusciti in qualche modo ad avvicinarsi a ridurre l'infezione, negli ultimi anni, al contrario, il numero di casi è solo aumentato. Ciò è facilmente spiegato da fattori sociali e professioni, in cui vengono create condizioni favorevoli per il fungo (minatori, militari, metallurgisti, ecc.).

specie

Il gruppo di micosi dei piedi includeva malattie in cui percorsi simili di infezione, sintomi, diagnosi e trattamento. Stiamo parlando delle seguenti tigna:

  1. Atleta. L'agente eziologico del fungo Trichophyton mentagrophytes var. Interdigitale, che si trova nelle scaglie e negli scarti di epidermide macerata. L'arresto di Epidermofitiya è molto comune negli atleti ("piede d'atleta"), metallurgisti, minatori e militari. Ciò è spiegato dal fatto che le gambe sono costantemente in scarpe chiuse sotto l'influenza di temperature elevate. Da qui la forte sudorazione di gambe - la sfera favorevole per riproduzione di un fungo. Microtrauma, disturbi endocrini, mancanza di igiene personale e visite a docce pubbliche contribuiscono alla diffusione. La fase iniziale è molto semplice da saltare, poiché nella maggior parte dei casi ha un quadro clinico scarso. Potrebbe esserci una leggera desquamazione tra le dita dei piedi (il più delle volte nel quarto spazio interdigitale) e l'apparizione di piccole crepe sui talloni. Nei casi avanzati, ci sono un gran numero di bolle sulla suola e sulle pieghe interdigitali. Sentimenti soggettivi - prurito e bruciore nella zona delle lesioni. Nel 20-25% dei pazienti c'è anche un danno alle piastre ungueali, che si deformano e si sbriciolano. Lesioni localizzate raramente sul piede nell'atleta dell'inguine, che è caratterizzato da un danno all'area delle pieghe inguinali-femorali.
  2. Rubrofitii. La rosomicosi è considerata la micosi più comune dei piedi, che colpisce la pelle e le unghie delle zampe. L'agente eziologico di Trichophyton rubrum, che è caratterizzato da una lunga permanenza nello strato corneo senza mostrare alcun sintomo clinico. Aumento della sudorazione, malattie del sistema endocrino, una forte diminuzione dell'immunità e resistenza del corpo sono considerati fattori stimolanti per l'attivazione del fungo. La fase iniziale della rubromicosi del piede è considerata come l'apparizione di squame mucose sulla suola e l'aumento del pattern cutaneo. Nel tempo, le lesioni si sono diffuse alle pieghe interdigitali, alle dita dei piedi e alle unghie. Grave secchezza della pelle sui talloni e cuscinetti delle dita dei piedi possono essere aggiunti ai sintomi iniziali. Nelle forme avanzate, le unghie sono necessariamente coinvolte nel processo, solo in contrasto con l'atleta, che è quasi sempre localizzato solo sulle piastre unghie I e V, la ruberite è caratterizzata dalla sconfitta di tutte le unghie contemporaneamente. Nella fase iniziale, la rosolia delle unghie è caratterizzata da un cambiamento nel colore della lamina ungueale e dalla sua leggera deformazione. In futuro, il colore può variare dal giallo pallido al marrone brunastro. Nelle forme trascurate, l'atrofia dell'unghia e il suo rifiuto dal letto sono molto spesso osservate. E un'altra importante differenza dall'atrofofitosi della rubro-rososi è la diffusione del fungo dai piedi e dalle pieghe inguinali-femorali alle braccia, alla faccia, alla schiena, all'addome e ad altre aree del corpo. Molto spesso, tra i bagnini, i lavoratori in piscina e le persone il cui lavoro è associato ad alta umidità e sudorazione si riscontrano diversi tipi di ruburite.
  3. Funghi di lievito È molto meno comune di ruhrrofitiya o atleta. L'agente eziologico è un fungo del genere Candida, che è considerato condizionatamente patogeno ed è presente sulla pelle di ogni persona. Nel 90% dei casi, la candidosi colpisce il sistema urogenitale, la pelle delle pieghe inguinale-femorale e la zona perianale. Ma ci sono anche situazioni in cui la localizzazione dei fuochi si osserva sulle piastre ungueali. La caratteristica distintiva della candidosi delle unghie è il forte prurito e bruciore nelle lesioni stesse e accanto a loro. Il processo iniziale è caratterizzato dal diradamento della lamina ungueale e dalla variazione del suo colore (quasi sempre attenuato). Si può anche osservare l'estinzione spontanea del processo e un brusco rinnovo, anche questa caratteristica distintiva di tutte le lesioni di Candida.

Inoltre, alcuni esperti si riferiscono alle micosi dei piedi che causano danni alle unghie con funghi muffa, che non sono caratterizzati da una profonda penetrazione in profondità nella pelle, quindi sono trattati molto più facilmente rispetto all'epidermide e alla rosolia. Differenze caratteristiche sono l'aspetto dei granelli neri sulla superficie della lamina ungueale e un cambiamento nel suo colore in verde o giallo-marrone.

Mycoses interrompe la foto

Diagnosi e trattamento

La diagnosi di micosi dei piedi si basa principalmente sull'esame del quadro clinico e sull'esame microscopico di scaglie, peli di pistola e unghie dalle lesioni. Spesso vengono eseguite diagnosi differenziali di rubricite con lichen planus o lupus eritematoso e atleta con psoriasi e dermatite erpetiforme di Düring. Per conferma finale della diagnosi può essere effettuata la cultura.

Il trattamento di micosi è quasi sempre diviso in due fasi:

  1. Preparatorio. Eliminazione dei processi infiammatori e rimozione di squame e altri strati dalla superficie del piede. La rimozione degli strati e delle squame corneo è effettuata usando mezzi cheratolici. Stiamo parlando di compresse, che sono fatte sulla base di vaselina, acido salicilico e lattico. Durata da 2 a 8 giorni, a seconda del decorso della malattia e della natura delle lesioni. Vengono anche mostrati i bagni di soda, dopo i quali le aree interessate vengono accuratamente trattate con pomice. In caso di micosi del piede intertriginosa e disidrotica, un identico trattamento viene applicato a eczema acuto identico.
  2. Il principale Selezione di farmaci antifungini, a seconda del tipo, posizione e prevalenza del fungo. Non esiste un regime corretto al 100%, ma con le forme cancellate e squamose è possibile eliminare gli unguenti; Molto spesso, nel trattamento delle micosi dei piedi, si utilizzano lamisil, clotrimazolo, mikoseptina, microfungina e fluidi di Castellani. I funghi ammuffiti vengono trattati con successo con l'uso del farmaco Orungal e l'onicomicosi sulle unghie viene trattata con Griseofulvin in combinazione con i rimedi locali. Molto spesso, è necessario rimuovere l'unghia colpita dal fungo e incollarla con un cerotto cheratolico. Due giorni dopo, il cerotto viene rimosso e il letto viene pulito con una lama. Quindi, a discrezione del medico, viene selezionato un agente antimicotico per il trattamento del letto esposto.

Va ricordato che il trattamento di micosi dei piedi è un processo lungo, che dura in alcuni casi per anni. Implica non solo la paziente pazienza, ma anche l'adempimento di tutte le necessarie misure mediche e preventive.

Prevenzione e prevenzione

Le misure preventive di tutti i tipi di micosi del piede dovrebbero mirare a creare le condizioni più sfavorevoli per i funghi. Le persone che sono in sovrappeso hanno dimostrato di perdere peso e quindi di ridurre i carichi sui loro piedi. Se possibile, evitare di visitare docce pubbliche, bagni e piscine (almeno senza scarpe). I proprietari di bagni, piscine e docce pubbliche hanno anche una serie di requisiti nella prevenzione delle micosi:

  • Sostituzione di tutte le griglie in legno con tappetini in gomma:
  • pantofole di gomma individuali per tutti i dipendenti e visitatori;
  • la clorurazione dell'acqua nella piscina e il suo frequente cambiamento;
  • disinfezione di pavimenti in bagni, sale d'aspetto, docce, palestre con l'aiuto di prodotti contenenti candeggina.

Una grande attenzione alla prevenzione delle micosi dovrebbe essere data anche ai proprietari e ai dipendenti dei saloni, dove vengono eseguite le procedure di manicure e pedicure. Tutti gli strumenti devono essere accuratamente disinfettati dopo ogni cliente.

Bene, la causa più banale, ma spesso la cessazione di un'infezione fungina, è il rifiuto totale delle scarpe scomode e chiuse. Evitare la sudorazione eccessiva (versare il talco nelle calze), eseguire la lavorazione delle scarpe almeno una volta ogni sei mesi. Non indossare scarpe, calze, collant o calze di altre persone.

Micosi del piede - cause, primi segni, sintomi, trattamento medico e folcloristico

Una malattia chiamata micosi dei piedi è innescata da una maggiore attività del fungo patogeno e colpisce la pelle liscia, le unghie e lo spazio interdigitale. La malattia è di natura infettiva e le persone sane possono essere infettate dal contatto con i pazienti. Malattie fungine della pelle delle gambe sono trattate con successo da un dermatologo e da un micologo, l'auto-trattamento superficiale per evitare le ricadute è completamente escluso.

Cos'è la micosi dei piedi

Questa è una lesione fungina della pianta dei piedi, che è accompagnata da un forte prurito, arrossamento visibile e ridimensionamento delle lesioni della patologia. Gli agenti patogeni patogeni sono considerati funghi filamentosi, che vengono trasmessi a una persona sana per contatto fecale-orale o familiare, diffondendo le proprie controversie nell'ambiente. I bambini e i pazienti con un'immunità debole erano a rischio, poiché per loro gli effetti della flora patogena sono più aggressivi. Se la micosi sistemica progredisce, i sintomi procedono nella fase acuta e sono soggetti a recidiva.

sintomi

Nella fase iniziale della micosi, il paziente è allarmato dalla presenza di manifestazioni allergiche ai piedi, che causano disagio interno e ne rendono troppo nervoso. Il paziente non si rende conto della presenza di infezioni altamente indesiderabili e gli agenti causali delle infezioni fungine continuano a svilupparsi, si moltiplicano rapidamente, formando focolai di patologia già estesi. In futuro, i sintomi diventano più pronunciati, accompagnati da prurito, secchezza, iperemia della pelle e non solo. Inoltre, la micosi è diversa:

  • la comparsa di crepe profonde ai piedi;
  • piccole eruzioni cutanee copiose;
  • rash da pannolino visibile;
  • aumento dei piedi sudati;
  • l'aspetto delle bolle con ulteriore trasformazione in scaglie di pelle;
  • peeling locale della pelle;
  • sintomi di eczema acuto;
  • numerose erosioni sui piedi.

Cause dello sviluppo

La micosi del piede è di natura infettiva e la causa di un'infezione altamente indesiderabile è il contatto diretto con spore di funghi patogeni. I fattori patogeni che determinano il paziente a rischio sono i seguenti punti:

  • violazione delle regole di base dell'igiene personale;
  • immunità compromessa da una malattia a lungo termine o trattamento antibatterico;
  • malattie endocrine;
  • squilibrio ormonale;
  • microtrauma della pelle, delle mucose;
  • cambiamenti legati all'età del corpo;
  • fattore ambientale.

Tipi di malattia

Prima di iniziare un trattamento efficace delle micosi con metodi conservativi, la prima cosa che devi determinare il tipo di disturbo caratteristico del piede in un particolare quadro clinico. Aiuterà in questa materia la raccolta di anamnesi. I seguenti tipi di micosi del piede sono caratterizzati da ampie lesioni cutanee:

  1. Intertriginoznoy. Localizzazione di focolai di patologia - lesione di pieghe interdigitali. Sintomi - bruciore e prurito, screpolature ed eritema nelle zone infiammate.
  2. Squamoso ipercheratotico. Localizzazione - la pianta del piede. I sintomi - lo sviluppo di eritema con desquamazione, la comparsa di crepe profonde sullo sfondo di prurito moderato.
  3. Disgidroticheskaya. Localizzazione - pieghe interdigitali, piedi, pelle della caviglia, parte inferiore delle cosce e delle ginocchia. Sintomi - eruzione dolorosa e pruriginosa, incline al drenaggio e alla formazione di bolle con lo sviluppo dell'erosione.
  4. Erased. Localizzazione: la pelle dei talloni. I sintomi della malattia sono quasi del tutto assenti ad eccezione del peeling e delle fessurazioni nelle aree colpite.

diagnostica

Con segni di progressione della micosi, è necessario contattare prontamente un micologo, per condurre un esame clinico dei piedi e altri focolai di patologia (se presenti). Prima di tutto, il dottore raccoglie dati di anamnesi, esamina i reclami del paziente. Dagli esami di laboratorio da eseguire:

  • esame microscopico di squame della pelle, unghie, archi;
  • tecniche culturali per lo studio della flora patogena;
  • Test della lampada di Wood per rilevare tigna;
  • prelievo di sangue per l'HIV;
  • analisi del sangue generale e biochimica.

Trattamento di micosi del piede

In questo quadro clinico, i medici prescrivono la terapia interna ed esterna, che include l'uso non solo di farmaci sistemici con proprietà antimicotiche, ma anche di antisettici, immunostimolanti, vitamine e complessi multivitaminici. Le procedure fisioterapeutiche, i metodi di medicina alternativa, la correzione della dieta abituale e il rispetto delle misure preventive raccomandate non saranno superflui. L'approccio al problema di salute è complesso, include inoltre la lavorazione delle scarpe, la disinfezione dei prodotti per l'igiene personale.

preparativi

Per eliminare le gravi complicanze della micosi in modo tempestivo, è necessaria la terapia medica dei piedi a casa. I medici curanti raccomandano la presenza dei seguenti gruppi farmacologici e dei loro rappresentanti:

  • agenti antifungosi all'interno: Irunin, Itraconazole, Griseofulvin;
  • farmaci antifungini esternamente: Exoderil, Mikozolon ed Ekalin;
  • antistaminici per eliminare l'infezione secondaria: Tavegil, Suprastin, Fenistil;
  • corticosteroidi: Pimafukort, Triderm, Mykozolon;
  • antimicotici: terbinafina, lamisil, fluconazolo;
  • complessi multivitaminici: Duovit, Vitrum, Perfectil.

La prescrizione di farmaci viene effettuata esclusivamente dal medico curante, data l'età, le caratteristiche del corpo e la fase progressiva della micosi. I seguenti farmaci si sono dimostrati:

  1. Kanesten. Il farmaco è basato sul clotrimazolo, che è disponibile sotto forma di unguento. Efficace contro funghi e muffe. È necessario applicare la soluzione sui piedi sgomberati di mattina e di sera. Corso - 3 - 4 settimane. Vantaggi - alta efficienza, prezzo ragionevole. Lo svantaggio è il rischio di effetti collaterali.
  2. Candide. Un altro farmaco con clotrimazolo per uso topico. Unguento terapeutico è necessario applicare su piedi puliti e asciutti, strofinare delicatamente la composizione. La procedura viene ripetuta 2 - 3 volte al giorno per 3 - 4 settimane. Vantaggi - un minimo di effetti collaterali, azione locale. Svantaggi - effetto selettivo.

Micosi dei piedi

Le micosi del piede sono malattie di qualsiasi natura che colpiscono la pelle e le unghie di una persona. Nei circoli medici, la micosi dei piedi è anche chiamata dermatofite. Il luogo più comune di localizzazione primaria del processo patologico sono le pieghe interdigitali (ci sono rare eccezioni). Se, in questa fase, la micosi dei piedi non è sottoposta a trattamenti medici o trattamenti con rimedi popolari, allora gradualmente andrà oltre i loro limiti.

I medici identificano 7 forme cliniche della malattia:

  • Sturt;
  • danno delle unghie o onicomicosi;
  • squamose;
  • intertriginoso o orale;
  • giperkeratoticheskaya;
  • acute;
  • disgidroticheskaya.

Per la micosi dei piedi, il decorso cronico è più caratteristico - la malattia può progredire gradualmente per diversi anni. Un flusso così monotono ("tipo secco") è più caratteristico degli anziani. Nei giovani la malattia è acuta, con manifestazioni cliniche essudative.

eziologia

Nella diffusione di micosi, il ruolo principale appartiene a varie saune, docce, piscine e altri luoghi in cui ci sono molte persone. Il dermatofito nell'epidermide penetra attraverso sfregamenti, dermatite da pannolino, piccole ferite e anche a causa dell'eccessiva secchezza della pelle o, al contrario, dell'aumento della sudorazione.

Forme e sintomi

I sintomi della malattia dipendono direttamente dalla forma della malattia. In alcuni casi, possono essere più pronunciati o, al contrario, "cancellati". Se ti trovi nei primi segni di patologia, ti consigliamo di consultare immediatamente un dermatologo per confermare o smentire la diagnosi. Non auto-medicare con l'aiuto di medicine sintetiche o rimedi popolari.

Forma cancellata

Nella maggior parte delle situazioni cliniche, è lei che è la fase iniziale dello sviluppo della micosi dei piedi. In questa fase, il quadro clinico della malattia è piuttosto scarso. All'esame in un paziente, si può notare un leggero peeling tra le dita (a volte solo in una piega). A volte è anche possibile notare la presenza di piccole fessure, che interessano solo lo strato superiore dell'epidermide. Questi segni di micosi non causano alcuna preoccupazione a una persona.

Forma squamosa

In questo corso del processo patologico, il paziente presenta i seguenti sintomi: la pelle tra le dita viene sfaldata con piccole squame lamellari, in seguito viene fissata l'iperemia della pelle e leggero prurito. Non ci sono segni di infiammazione.

Forma ipercheratotica

Per questa forma della malattia è caratterizzata dalla formazione di papule piatte e placche nemmulyarnyh lichenified con colore bluastro-rossastro (un sintomo caratteristico). Di regola, sono localizzati principalmente nelle arcate dei piedi. L'intera superficie delle formazioni è ricoperta da strati di scaglie di un colore bianco-grigiastro. I confini sono chiari. Alla periferia, si forma un piccolo "confine", rappresentato dall'epidermide sfaldata. Se osservi l'eruzione più da vicino, puoi anche notare la formazione di singole bolle.

L'eruzione patologica tende a svanire. Di conseguenza, si formano focolai diffusi, le cui dimensioni possono essere molto grandi. A poco a poco, colpiscono completamente l'intera suola, le superfici posteriori e laterali del piede.

Oltre a tali fuochi, questa forma può formare formazioni ipercheratosiche (dal tipo di fiordalisi diffuse). Hanno un colore giallo e sono coperti da crepe su tutta la superficie. In questo caso, la pelle di una persona è secca, c'è un moderato dolore e prurito.

Forma intertriginosa

Nelle sue manifestazioni cliniche, è molto simile alla normale eruzione da pannolino. La malattia colpisce principalmente le pieghe interdigitali tra 3 e 4, 4 e 5 dita. La pelle nel sito di localizzazione del processo patologico diventa rossa e diventa edematosa.

Successivamente la macerazione e il pianto si uniscono a questi sintomi. Senza un trattamento tempestivo con medicine e rimedi popolari, inizieranno a formarsi crepe e erosioni dolorose e profonde. Vengono anche rilevati i seguenti sintomi: dolore della zona interessata, prurito e grave bruciore.

Forma disidrotica

È caratterizzato dalla formazione di un gran numero di bolle con una gomma spessa. Localizzazione preferita del processo patologico - gli archi dei piedi. Le eruzioni cutanee tendono a diffondersi, quindi se non si esegue un trattamento tempestivo della micosi dei piedi, possono diffondersi a tutta la superficie del piede, alle pieghe interdigitali e alla pelle delle dita stesse.

Alla fine, piccole bolle iniziano a fondersi e formano bolle multi-camera di grandi dimensioni che possono sfondare e l'erosione (colore rosa-rosso) apparirà al loro posto. Con l'aumento dell'infiammazione, anche l'edema della pelle e l'iperemia si uniscono a questi sintomi.

Dopo che il processo infiammatorio si è attenuato, si formano tre zone nel sito della localizzazione primaria della lesione grande. Nella zona centrale è possibile vedere una pelle liscia di colore rosa-rosso con una leggera sfumatura bluastra. Nella zona centrale si trova l'erosione da cui viene rilasciato un fluido sieroso in una piccola quantità (tutto questo sullo sfondo di gonfiore e iperemia). Alla periferia ci sono bolle multi-camera. Queste aree di pelle sono pruriginose.

Forma acuta

Questa forma può essere considerata come una sensibilizzazione ai funghi, gli agenti causali di questa malattia. Lo sviluppo di questa forma inizia con la progressione della micosi essudativa del piede. La pelle nella zona inferiore della gamba e del piede diventa edematosa e iperemica. Ben presto ci sono numerose vescicole e vescicole, all'interno delle quali si trova un essudato sieroso-purulento. Le formazioni d'apertura diventano la causa di numerose erosioni. Nell'uomo, la temperatura corporea sale rapidamente a numeri elevati.

Ulteriori sintomi - linfangite, linfoadenite inguinale-femorale bilaterale, debolezza, difficoltà a camminare, mal di testa.

diagnostica

La diagnosi della malattia si basa sulla scoperta di un fungo patogeno durante l'esame microscopico, nonché sulle manifestazioni cliniche.

trattamento

È necessario trattare mycosis del piede solo in condizioni ferme o sotto la supervisione costante del medico generico essente presente. In nessun caso non è possibile auto-medicare rimedi popolari senza previa consultazione con il proprio medico. Non tutti gli strumenti che si adattano a una persona sono anche adatti a un altro. E l'uso incontrollato di medicine o rimedi popolari può solo aggravare il decorso della malattia.

Il trattamento della micosi dei piedi viene effettuato in due fasi: preparatoria e principale.

L'obiettivo prioritario della fase preparatoria consiste nell'eliminare l'infiammazione nel caso di forma disidrotica e intertriginosa e anche di rimuovere gli strati cornei formati (di solito questo è caratteristico della forma squamosa-iperkeratotica). Se la macerazione ha raggiunto grandi dimensioni, vi sono abbondanti pianti e numerose superfici erosive, quindi si dimostra che esegue bagni caldi con una soluzione debole di permanganato di potassio e prepara lozioni con una soluzione di acido borico. È anche possibile in questo momento ricorrere a ricette popolari, ma solo con il permesso del proprio medico. Pediluvi alle erbe danno risultati sorprendenti.

Mentre il paziente sta facendo i bagni del piede, dovrebbe rimuovere con attenzione l'epidermide macerata dal piede. Dopo di che, una crema speciale con sostanze attive - gli antibiotici e gli ormoni corticosteroidi vengono applicati alle aree deselezionate. L'uso di unguenti è severamente vietato!

Creme per il trattamento di micosi:

  • celestoderma B con garamicina;
  • Triderm;
  • diprogent.

Non appena l'infiammazione acuta inizia a diminuire, il pediluvio può essere fermato. A questo punto, puoi iniziare a usare unguenti, che nella loro composizione contengono gli stessi principi attivi delle creme.

La fase successiva del trattamento può iniziare con l'uso di creme e poi unguenti. Al fine di rimuovere gli strati corneo dalle aree colpite, i medici raccomandano l'uso di metodi e mezzi cheratolitici. La vaselina salicilica si adatta meglio al compito. Viene applicato con uno strato sottile sul sito di localizzazione della lesione due volte al giorno fino a quando le masse di corno sono completamente rimosse.

Il collodio latte-salicilico ha anche un buon effetto terapeutico. Il farmaco ha dimostrato di lubrificare le suole due volte al giorno per otto giorni. Dopo questo, i medici prescrivono un impacco dalla vaselina salicilica per la notte. La fase finale del trattamento - sapone per i piedi e bagni di sodio.

L'obiettivo principale della fase principale del trattamento di micosi è distruggere l'agente infettivo, in questo caso il fungo.

Il trattamento dei rimedi popolari di questa malattia può essere solo la terapia adiuvante, ma non il principale metodo di trattamento.

prevenzione

La prevenzione della micosi dei piedi si riduce, prima di tutto, alle misure di igiene personale e pubblica. È necessario monitorare lo stato dei bagni pubblici, delle saune e delle docce. Anche bisogno di trattare con la pelle sudata e secca.

Micosi del piede, onicomicosi: programma di trattamento ottimale

Il termine "micosi dei piedi" indica il danno micotico alla pelle e alle unghie dei piedi di qualsiasi natura. Di norma, la micosi dei piedi è causata da dermatofiti: Trichophyton red (Tr. Rubrum), Trichophyton interdigital (Tr. Interdigitale), Epidermophitone inguine (E. floccosum). La frequenza delle lesioni del piede causate da vari dermatofiti varia ampiamente: il 70-95% dei casi si verifica in Tr. rubrum, dal 7 al 34% - su Tr. interdigitale e solo 0,5-1,5% - su E. floccosum [1].

Clinicamente, le lesioni si verificano nello stesso tipo. Il luogo di localizzazione primaria del fungo patogeno è, con rare eccezioni, le pieghe interdigitali; con la progressione del processo micotico, la lesione va oltre. Esistono diverse forme cliniche di micosi dei piedi.

La forma usurata (evidenziata da L. Maschillason) è quasi sempre l'inizio della micosi dei piedi. Il quadro clinico è scarso: c'è un leggero peeling nelle pieghe interdigitali (spesso in uno), a volte piccole fessurazioni superficiali. Né peeling né crepe danno al paziente alcuna ansietà, quindi, la forma cancellata viene più spesso rilevata quando esaminata da un medico.

La forma squamosa si manifesta con desquamazione, principalmente nelle pieghe interdigitali e sulle superfici laterali delle piante. I segni di infiammazione sono generalmente assenti. Occasionalmente, iperemia della pelle si unisce, accompagnata da prurito. La pelle delle piante è stagnantemente iperemica e lichenificata; lo strato corneo diffusamente addensato conferisce una lucentezza laccata; pattern della pelle migliorato; la superficie è asciutta, coperta (specialmente nella zona dei solchi della pelle) con piccole squame lamellari (Fig. 1). La lesione può catturare le pieghe interdigitali, le dita, le superfici laterali e dorsali del piede; naturalmente coinvolto nel processo micotico delle unghie. Soggettivamente, il paziente non prova alcuna ansia. Questa forma è stata proposta [2] per designare come una forma classica di rubrofitii di piedi.

La forma ipercheratotica si manifesta con papule piatte secche e placche nummulari leggermente lichenificate di colore bluastro-rossastro, solitamente situate sulle arcate dei piedi. La superficie dell'eruzione (specialmente al centro) è ricoperta da vari strati spessi di scaglie grigio-bianche; i loro confini sono taglienti; alla periferia - un bordo di epidermide esfoliante; a un'ispezione più ravvicinata, si possono notare singole bolle. Le eruzioni cutanee, che si fondono, formano focolai diffusi di grandi dimensioni, che possono diffondersi su tutta la suola, sulle superfici laterali e dorsali dei piedi (Fig. 2). Quando localizzato sulle pieghe interdigitali, l'efflorescenza può occupare le superfici laterali e flessionali delle dita, l'epidermide che le ricopre assume un colore biancastro. Insieme con tali focolai fiocchi, si trovano formazioni ipercheratosiche di tipo giallastro con emozoli limitati o diffusi con crepe sulla superficie. Il quadro clinico è simile a quello della psoriasi, dell'eczema tilottic e della sifilide cornea. Soggettivamente, si nota la pelle secca, il lieve prurito e talvolta il dolore. Le forme squamose e ipercheratosiche sono spesso combinate (forma squamosa-iperkeratotica).

La forma intertriginosa di micosi dei piedi è clinicamente simile alla banale dermatite da pannolino (latino intertrigo - "dermatite da pannolino"). Le pieghe interdigitali tra III e IV, IV e V dita sono più spesso colpite. La pelle delle pieghe è ricca di rosso, edematoso, pianto e macerazione si uniscono, spesso - erosione e crepe piuttosto profonde e dolorose (Fig. 3). La micosi intertriginosa si distingue dall'eruzione da pannolino banale da forme rotonde, bordi affilati e frangia biancastra attorno alla periferia dell'epidermide esfoliante. Rilevazione del micelio mediante esame microscopico di materiale patologico aiuta a fare la diagnosi finale. Prurito soggettivamente marcato, bruciore, dolore.

Forma disidrotica manifesta numerose bolle con una gomma spessa. Localizzazione preferenziale - gli archi dei piedi. Le eruzioni cutanee possono catturare ampie aree della pianta, così come le pieghe interdigitali e la pelle delle dita; fondendosi, formano grandi bolle multi-camera, all'apertura delle quali si verificano erosioni di colore rosa-rosso bagnate. Di solito le bolle si trovano sulla pelle invariata; con un aumento dell'infiammazione, iperemia e gonfiore della pelle si uniscono, dando questo tipo di micosi dei piedi simile all'eczema dishydrotic acuto. Con l'estinzione dell'infiammazione nella grande focalizzazione della micosi disidrotica, si formano 3 zone sull'arco del piede: quella centrale è rappresentata dalla liscia pelle rosa-rossa con una sfumatura bluastra e poche squame sottili, nella zona centrale sullo sfondo iperemico e leggermente gonfio prevale l'erosione con la separazione del fluido sieroso scarso, e vescicole e bolle multicamera predominano lungo la periferia. Prurito soggettivamente marcato.

Un compagno indispensabile di micosi dei piedi è il danno del chiodo (onicomicosi). Nella micologia domestica, ci sono 3 tipi di onicomicosi: normo, iperico e atrofico (onicotico). Nel 1 ° caso cambia solo il colore delle unghie (nelle loro parti laterali ci sono macchie e strisce dal bianco al giallo ocra, l'intera unghia cambia gradualmente colore, mantenendo lucentezza e spessore invariato), nel 2 °, si aggiunge una crescente ipercheratosi subunguale (l'unghia perde splende, diventa noioso, si ispessisce e si deforma fino alla formazione di onicogrifosi, in parte crolla, specialmente dai lati, spesso i pazienti provano dolore quando camminano). Per tipo di malattia oniholiticheskogo è caratterizzato da un colore grigio bruno opaco della parte interessata dell'unghia, la sua atrofia e il rifiuto dal letto; l'area esposta è coperta da strati iperkeratotici sfusi; la parte prossimale dell'unghia rimane a lungo senza cambiamenti significativi (Fig. 4).

La classificazione delle onicomicosi adottate all'estero si basa su un criterio topico - la localizzazione del processo micotico nell'unghia: onicomicosi distale con pachyonyha o onycholysis; laterale con onicolisi, ipertrofia o formazione di solchi trasversali; prossimale; totale. Inoltre, l'onicomicosi superficiale bianca (leuconichia micotica), caratterizzata da macchie bianche opaline nella parte posteriore dell'unghia e quindi su tutta la sua superficie, è isolata. Tale onicomicosi è tipica per l'infezione da HIV. Il danno del chiodo non si verifica contemporaneamente; diverse varianti di onicomicosi sono possibili nello stesso paziente (Figura 5, 6).

L'esacerbazione della micosi intermittina o disidrotica essudativa dei piedi può portare (a seconda del tipo di fungo) all'atleta acuto o alla rubrofite acuta, che può essere considerata come manifestazione di alta sensibilizzazione ai funghi causali [3] e trattare come micosi acuta dei piedi. La malattia inizia con la rapida progressione della micosi essudativa, associata a onicomicosi ipertrofica. La pelle dei piedi e delle gambe diventa satura di iperemico e acutamente edematoso; abbondanti vescicole e vescicole appaiono con contenuti sierosi e sierosi, la cui apertura porta a numerose superfici erosive ed erosive; la macerazione si estende oltre le pieghe interdigitali, complicata da erosione e fessure (Fig. 7). Macchie eritematose-squamose e eruzioni papulovesicolari si diffondono in tutta la pelle. Alta temperatura corporea, linfoadenite inguinale-femorale bilaterale, linfangite, ulcerazione; sviluppare debolezza generale, mal di testa, malessere, difficoltà a camminare.

Fig. 7. Forma acuta di micosi dei piedi.

Corso di micosi del piede

Per micosi dei piedi è caratterizzata da un decorso cronico con frequenti esacerbazioni. Esacerbazioni e manifestazioni cliniche essudative sono inerenti a pazienti di età giovane e matura, flusso monotono secondo il «tipo secco» - in pazienti di età anziana e senile.

La micosi dei piedi negli anziani è di solito un processo micotico perenne (una malattia acquisita negli anni giovani dura una vita). Le suole e le pieghe interdigitali sono principalmente colpite; la loro pelle è di colore rosato-bluastro, secca, coperta di piccole squame, specialmente lungo i solchi. La lesione cattura la pelle delle dita, superficie laterale (spesso - posteriore) del piede. Sulla base della pressione e dell'attrito con scarpe scarsamente calzate, molto più spesso che in giovane età, ci sono focolai di ipercheratosi con fessure (a volte profonde e dolorose, soprattutto nella zona del tallone e del tendine di Achille). In caso di micosi dei piedi negli anziani, in particolare con ruprofitii, ci sono più lesioni delle unghie, spesso procedendo nella maniera della distrofia totale. Ciò è dovuto al fatto che il 40% dei pazienti con onicomicosi sono persone di età superiore al 65% degli anni [4].

Quando la lesione di rubrofitii (patogeno - Tr. Rubrum) non è sempre limitata ai limiti dei piedi.

Il trattamento della micosi dei piedi viene spesso eseguito in 2 fasi. Lo scopo della fase preparatoria è la regressione dell'infiammazione acuta nelle forme intertriginose e disidrotiche e la rimozione degli strati corneo nello squamoso-ipercheratotico. Con macerazione estesa, abbondante pianto e superfici erosive solide, bagni caldi a piedi da una soluzione debole di permanganato di potassio e lozioni da una soluzione al 2% di acido borico sono mostrati. Durante il bagno, si dovrebbe accuratamente (meglio con le dita) rimuovere l'epidermide macerata e sbucciare. Quindi, dopo aver asciugato la pelle dei piedi, una crema (ma non un unguento!) Contenente gli ormoni corticosteroidei e gli antibiotici viene applicata sulle aree interessate (la micosi essudativa è ricca di flora coccalica). Prima di tutto, vengono mostrate le creme Triderm (betametasone dipropionato, clotrimazolo, gentamicina), Diprogent (betametasone dipropionato, gentamicina), Celestoderma B con Garamicina (betametasone valerato, gentamicina). Con l'estinzione dell'infiammazione acuta (rigetto dell'epidermide macerata, cessazione dell'immersione, epitelizzazione delle erosioni), i bagni del piede vengono fermati e le creme di cui sopra sono sostituite da unguenti contenenti gli stessi componenti e aventi gli stessi nomi commerciali. In caso di grave infiammazione con ampie manifestazioni essudative, tra cui gonfiore diffuso dei piedi, gli ormoni corticosteroidi vengono somministrati per via orale [4]. Ciò è particolarmente consigliabile, a nostro avviso, in presenza di numerosi e comuni dermatofiti. Il diprospan più efficace, che ha un effetto prolungato (betametasone dipropionato e betametasone disodio fosfato, per via intramuscolare in una dose di 1 ml - 1 fiala). Quando il peso corporeo del paziente è superiore a 80 kg, è preferibile somministrare una dose doppia (2 ml). Di solito la gravità dell'infiammazione può essere interrotta da 1-2 iniezioni.

Con una moderata infiammazione (scarsa trasudazione, erosione limitata), viene eliminata la necessità di pediluvi; Il trattamento può iniziare con l'uso di creme e poi unguenti. In vecchiaia e vecchiaia, la fase preparatoria è ridotta alla rimozione di strati corneo con vari agenti cheratolitici. Quindi, 5-15% di vaselina salicilica viene applicata alle suole 1-2 volte al giorno (di notte è possibile con carta cerata) fino a quando le masse di corno sono completamente rimosse. Il distacco di Arievich è più efficace (se necessario, ripetuto): sulle suole (in ospedale per 2 giorni, e in regime ambulatoriale - per una notte di 4-5 giorni) un unguento contenente salicilico (12.0), latteo (6, 0) acido e vaselina (82,0). Il collodio al latte salicilico (acido lattico e salicilico - 10,0 cad., Collodio - 80,0) dà un buon effetto, con cui spalmano le suole al mattino e alla sera per 6-8 giorni, poi si applica la vaselina salicilica al 5% sotto l'impacco di notte, dopo cosa viene prescritto sapone per i piedi e bagni di sodio; l'epidermide esfoliante viene rimossa raschiando con una pietra pomice. L'ammorbidimento dello strato corneo dell'epidermide che si ispessisce (specialmente nella ruprofitia) favorisce la penetrazione nei tessuti affetti da agenti antifungini esterni.

Nella fase principale della micosi dei piedi vengono utilizzati numerosi farmaci antifungini locali (clotrimazolo, exoderil, micosi, nizoral, batrafen, ecc.), Ma Lamisil ® è il farmaco di scelta. Il suo principio attivo (terbinafina) è più efficace contro i principali agenti causali della malattia - i dermatofiti. Gli unguenti antifunghi (creme) vengono utilizzati 2 volte al giorno (lamisil - 1 volta), sfregando delicatamente sulla pelle colpita e sulle aree circostanti. L'uso di moduli locali Lamisil® 1 volta al giorno fornisce una conformità del paziente più accurata con le raccomandazioni del medico. Il trattamento topico viene effettuato con piastre unghie intatte; se le unghie sono coinvolte nel processo, vengono somministrati antimicotici sistemici.

Il trattamento di onicomicosi è associato a determinate difficoltà, specialmente nei pazienti anziani e anziani, spesso gravati da varie malattie. Da queste posizioni, in primo luogo, viene mostrato Lamisil®, che ha un'attività molto elevata contro i dermatofiti, una buona tolleranza e un rischio minimo di effetti collaterali.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL FARMACO LAMIZIL ®

Fungo o smettere di micosi


Il fungo del piede è un nome comune per diversi tipi di tigna, che differiscono tra loro dal sito di localizzazione e dal genere del fungo. La micosi del piede è di quattro gruppi principali:

  • spazi interdigitali della pelle;
  • dita dei piedi;
  • unghie dei piedi (onicomicosi);
  • pelle degli arti inferiori.

Cos'è la micosi dei piedi

Se si crede alle statistiche, in Russia il fungo del piede viene diagnosticato in quasi il 20% della popolazione. L'infezione fungina vive liberamente nell'ambiente e, a volte, non ci rendiamo nemmeno conto che possiamo essere portatori della malattia.

Sotto certe condizioni favorevoli per alcune delle quasi cinquecento specie di funghi che esistono in natura, inizia il "momento del risveglio". Si moltiplicano rapidamente, formando numerose colonie e diffondendo spore in nuove aree cutanee.

I prodotti di scarto dei funghi sono tossici. Come risultato dell'intossicazione, tutto il corpo può soffrire.

La micosi dei piedi causa funghi microscopici:

Cause del fungo del piede:

  • una visita alla piscina, alla sauna, al bagno, alla palestra, ovunque ci si muova a piedi nudi, e c'è il rischio di malattia durante il lavoro;
  • usando le scarpe di qualcun altro;
  • malattie dermatologiche (neurodermiti, psoriasi, eczema);
  • malattie croniche organiche;
  • diabete mellito (piede diabetico) e altri disturbi endocrini;
  • piedi piatti con deformazione dell'alluce;
  • aumento della sudorazione della pelle delle gambe (iperidrosi);
  • riduzione delle difese del corpo, soprattutto nelle persone con funghi alle unghie (onicomicosi);
  • uso incontrollato di antibiotici, ormoni e farmaci antiallergici;
  • lesioni della pelle del piede sotto forma di fessure, calli e duroni.

Come si presenta un fungo del piede?

La malattia si manifesta a seconda del tipo di fungo che "schiaccia" la pelle delle gambe e il luogo in cui si trova.

Molto spesso, i sintomi della malattia (desquamazione, stratificazione delle squame, prurito grave) si verificano con l'aggiunta di un processo infiammatorio dovuto ai graffi.

L'infezione fungina della pelle e delle unghie del piede ha due forme del corso: acuta e cronica. Nella forma acuta di recupero, di solito si verifica entro pochi giorni (tenendo conto dell'adeguatezza dei farmaci prescritti). La forma cronica non è completamente guarita, alterna ricadute e remissioni. Il suo trattamento è volto a lenire i sintomi della malattia.

È importante! Non appena hai sospettato i primi segni del fungo del piede, corri dal dottore! Non automedicare, ritardando la diffusione dell'infezione. Quanto più a lungo rimanderai una visita specialistica, tanto più lungo sarà il trattamento.

Fungo del piede tra le dita dei piedi

L'infezione, di regola, colpisce prima le pieghe interdigitali (specialmente la più vicina tra di loro - tra la terza e la quarta).

Segni di fungo "interdigitale":

  • la pelle ispessita è secca;
  • si formano solchi e perfino calli;
  • la pelle ferma le crepe, si stacca;
  • c'è dolore e prurito estenuante.

Succede che il fungo è nascosto e si manifesta solo con la formazione di piccole fessure tra le dita, lieve desquamazione e lieve prurito. Il paziente da molto tempo non cerca l'aiuto dei medici e solo quando piange unendosi, il paziente inizia a preoccuparsi.

La forma essudativa (piangente) del fungo del piede è:

  • intertriginoso, procedendo come un tipo di dermatite da pannolino;
  • dishydrotic - con l'apparenza di bolle;
  • misto - interginico-disidrotico.

La forma più pericolosa di infezione fungina è il fungo vescicolare del piede o la micosi disidrotica.

È caratterizzato dalla formazione di vescicole dolorose (grandi pomfi), che si uniscono e formano ampie aree erosive senza pelle. In via di sviluppo, l'erosione è in costante aumento di volume.

Il liquido all'interno delle vesciche è altamente contagioso. Puoi infettare tutti i membri della famiglia in una sola volta.

Il piede, essendo praticamente senza pelle, corre il rischio di "catturare" un'infezione purulenta molto forte. Il recupero è ritardato di tre o quattro mesi al minimo.

Il sito di localizzazione è solitamente la pelle del piede, un po 'meno - la pelle tra le dita dei piedi, ancora meno spesso - la pelle sulla superficie del tallone.

Toe Fungus

Il fungo non trattato "si insinua" dallo spazio interdigitale alle dita più vicine. In linea di principio, tutti i sintomi caratteristici dell'infezione micotica delle pieghe interdigitali sono anche inerenti alla pelle delle dita dei piedi - prurito grave, ecc. Portano un sacco di disagi.

Come risultato degli infiniti graffi, la pelle delle dita viene compattata, infiammata e diventa di un rosso brillante. Compaiono edema persistente, pustole e vescicole. Un rash pustoloso di solito deriva dall'aggiunta di un'infezione batterica.

Quasi sempre il processo che si verifica sulla pelle delle dita o tra di loro, si estende fino alle unghie.

Onicomicosi o funghi delle unghie

Il principale agente eziologico della malattia sono i dermatofiti, almeno - i funghi del genere Candida. Il tipo di unghia e le sensazioni per l'onicomicosi non sono le più piacevoli.

  • deformazione e stratificazione dell'unghia;
  • dolore quando si cammina;
  • comparsa di opacità e tinta giallastra sull'unghia;
  • ispessimento significativo della lamina ungueale;
  • danni del chiodo

È importante! L'onicomicosi contribuisce alla transizione di qualsiasi malattia fungina nella forma cronica. Non rimandare la visita al medico, perché le spore del fungo possono diffondersi ulteriormente, sugli arti: gambe, cosce e anche sui glutei, addome e torace.

Fungo del piede: cause e sintomi della malattia in un bambino

Sul piede nei bambini, il fungo si verifica per diversi motivi:

  • disturbi endocrini;
  • scomodo, fatto di scarpe in similpelle non sono le dimensioni;
  • lavoro scorretto del tratto gastrointestinale;
  • unghie sporche e non tagliate;
  • trascurare le regole dell'igiene personale quando si visitano i bagni, i palazzetti dello sport;
  • flatfoot.

Il più delle volte, il fungo colpisce la pelle dei bambini negli spazi interdigitali. Sintomi: desquamazione, sigillatura del tessuto della lamina ungueale, forte prurito. Minori erosioni e ulcere, compaiono infiammazioni della pelle del piede.

Micosi del piede - diagnosi

Un corretto trattamento della micosi dei piedi, così come la sua diagnosi, può contenere solo un medico, un dermatologo.

Le azioni del medico nella diagnosi del fungo del piede:

  • esame dettagliato dei piedi ammalati;
  • presa della storia (viene condotto un sondaggio per i sintomi della malattia, così come la presenza o l'assenza di malattie croniche, ereditarietà);
  • raschiando dalla pelle colpita o tagliando un pezzo di unghia deformata;
  • un test speciale per confermare la presenza di un'infezione fungina nel corpo nel suo insieme;
  • semina il materiale su un mezzo nutritivo (se necessario);
  • biopsia cutanea (un pezzetto della pelle interessata è tagliata) per l'esame al microscopio (eseguita in casi eccezionali);
  • analisi del sangue generale e biochimica.

Per superare correttamente i test necessari:

  • non utilizzare agenti antifungini senza la nomina di un medico specialista;
  • non processare la pelle interessata per almeno tre giorni prima che il test venga eseguito;
  • è consigliabile usare solo sapone senza additivi;
  • settimana per non effettuare manipolazioni per rimuovere l'unghia;
  • non prendere medicine;
  • quando possibile, non fumare;
  • Non bere caffè, limonata o alcol prima di fare un esame del sangue.

Come e cosa trattare la micosi del piede

Il trattamento prescritto da un medico è solitamente complesso, costituito da compresse e rimedi locali (creme, unguenti, spray). Non si può ignorare il trattamento dei rimedi popolari dei funghi ai piedi. Possono accelerare il processo di guarigione delle lesioni.

È impossibile nominare un rimedio efficace che può essere applicato dal fungo del piede, perché durante il trattamento è importante ottenere un effetto anti-fungine, eliminare patologie concomitanti e migliorare l'apporto di sangue ai piedi.

Hanno un eccellente effetto terapeutico:

  • Il clotrimazolo è un ottimo rimedio per il fungo del piede. È la base di molti farmaci antimicotici e ha un ampio spettro di azione. Viene applicato solo localmente. Efficace come un unguento, crema, lozione, aerosol. Applicare un unguento su suole pulite e asciutte con uno strato sottile tre volte al giorno. È meglio usare un mese o due dopo il trattamento.
  • Mikostop. Questo spray ha dimostrato di essere un fungo del piede. Principalmente usato per prevenire malattie fungine. Mikostop contiene acido undecilenico, che forma l'immunità dalla malattia fungina delle unghie. Lo spray è molto facile da applicare. Viene utilizzato sulla superficie interna della scarpa per disinfettarlo. Ma un paziente con onicomicosi deve ancora essere trattato con l'uso non solo di questo, ma anche di altri farmaci antimicotici.
  • Terbinafina. "Sull'attacco" uccide funghi di tutti i generi. È usato sotto forma di compresse, crema, spray e soluzione per l'ingestione attraverso la bocca. Per gli adulti, le pillole sono prescritte per due settimane a due singole dosi al giorno. La crema dal fungo sulla pelle si ferma nelle aree danneggiate due volte al giorno. La durata del trattamento può variare da una settimana a un mese e mezzo.
  • Griseofulvina. Il farmaco inibisce la crescita dei funghi. Disponibile sotto forma di compresse, sospensione orale e unguento. L'unguento è indicato per l'uso solo in quei casi se l'unghia non è interessata da funghi del genere Candida. Le compresse sono prese per tre mesi. Il primo mese è una volta al giorno, il secondo e il terzo sono a giorni alterni. Il dosaggio è prescritto dal medico. Il farmaco termina con la crescita di unghie sane.
  • Pimafutsin. Ha un alto grado di attività in relazione a tutti i gruppi di organismi micotici che possono provocare un fungo del piede. Disponibile in candele e compresse, ma usato per trattare le infezioni fungine degli intestini e degli organi genitali femminili. Applicare l'unguento da una a due volte al giorno, fino a un mese.

Come trattare il fungo del piede a casa

È possibile e necessario trattare il "contagio" fungino a casa, ma è obbligatorio dopo aver consultato un medico e aver ottenuto i risultati del test con te e una serie di preparazioni speciali selezionate individualmente.

I rimedi della medicina tradizionale trattano anche il fungo sul piede, ma di solito vengono utilizzati solo come trattamento aggiuntivo:

La soda viene utilizzata dal fungo del piede come agente ammorbidente (per unghie irritate). Nella soluzione di soda (preparata sulla base di un cucchiaino per litro di acqua calda), abbassare le gambe per 7-9 minuti. Dal disco di cotone formare un piatto corrispondente alla dimensione dell'unghia. Immergere un foglio di cotone in una soluzione al 3% di perossido di idrogeno e distribuire su un'unghia morbida. Avvolgi un impacco con pellicola trasparente o indossa un polpastrello. Un tampone di cotone viene tenuto sull'unghia per 45-60 minuti. La manipolazione viene ripetuta due volte al giorno. Se c'è una sensazione di bruciore, sciacqua il dito con acqua. Vedrai l'efficacia della procedura dopo quattro giorni.

Il trattamento del fungo del piede con aceto di vino è un rimedio semplice ed economico. Di notte, i piedi vengono lavati con acqua calda senza sapone e immersi in una bacinella con una soluzione forte di aceto di vino. Dopo cinque minuti, i piedi si asciugano e si mettono i calzini che prima erano imbevuti di questa soluzione. La procedura ha un effetto disinfettante.

Una semplice ricetta per il trattamento a casa - bagno con caffè istantaneo. Preparato caffè forte nella quantità d'acqua richiesta. La bevanda è lasciata raffreddare leggermente e i piedi si muovono al suo interno. Con regolarità, un odore sgradevole delle gambe viene distrutto due volte al giorno, la micosi viene "bandita".

Regole per la cura degli oggetti personali durante la malattia

  • le pantofole dovrebbero avere un mantello e un tallone chiusi;
  • non posso camminare scalzi;
  • Le scarpe devono essere trattate due volte al giorno con agenti antimicotici, ad esempio: soluzione di acido acetico al 40%;
  • lavare gli oggetti personali eseguiti separatamente dal resto;
  • bagni, vasche, docce dopo l'uso, lavaggio con soluzioni disinfettanti;
  • pulizia giornaliera umida obbligatoria nell'appartamento e messa in onda della stanza;
  • cambio giornaliero di calzini;
  • dopo il recupero, liberati del vecchio lino, delle scarpe e della medicina.

Prevenzione della pelle del piede e dei funghi delle unghie

Alla domanda "Come non ammalarsi?" Le risposte sono semplici:

  • osservare l'igiene personale;
  • aderire al latte - dieta vegetale, mangiare più verdure e frutta;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • controlla il tuo stato emotivo, fai attenzione allo stress;
  • fare esercizio fisico e sport all'aria aperta.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Ugola gonfia in gola

La divisione della medicina in profili e sezioni strette è stata inventata per una buona ragione. Dopo tutto, la qualità dell'assistenza in determinate malattie specifiche dipende da questo.


Edema di Quincke - sintomi e trattamento, foto

L'edema di Quincke è una reazione prevalentemente allergica del corpo all'azione di vari fattori di natura chimica e biologica.Per la prima volta questa condizione fu descritta nel 1882 dal medico tedesco Heinrich Quincke, a nome del quale ha origine il nome di questa malattia.


Come si presenta un foruncolo e cosa è pericoloso per l'auto-trattamento delle bolle: che tipo di malattia e sua eziologia

I foruncoli sono una delle più comuni patologie cutanee.Nonostante l'ampia diffusione della malattia, le persone sono ben lontane dal conoscere sempre le cause, le regole del trattamento e la prevenzione della foruncolosi.


Eruzione nervosa

Orticaria su terreno nervoso è uno dei tipi più comuni di eruzione cutanea. Questa malattia si sviluppa sullo sfondo di forti esperienze emotive: stress, paura, shock, situazioni spiacevoli.