HPV 16 e tipo 18 nelle donne: cause, sintomi, test e trattamento necessari

Alcune verruche, verruche genitali e papillomi sono considerati un difetto estetico, altri sono classificati come mortali. Gli scienziati hanno stabilito la relazione tra l'aspetto di HPV 16 e tipo 18 nelle donne e lo sviluppo del cancro cervicale. Per fermare il decorso della malattia nel tempo, è necessario sapere come si manifesta il papillomavirus umano, dove possono essere infettati e quali test devono essere eseguiti.

I tipi più pericolosi di HPV

Oggi sono stati studiati circa 100 tipi di papillomavirus umano, suddivisi in tre gruppi: rischio non oncogenico, basso e altamente cancerogeno. Gli ultimi ceppi sono considerati i più pericolosi, perché con il passare del tempo si collegano al DNA di una cellula umana, che provoca una crescita aggressiva e la riproduzione di tessuti atipici. Questi includono virus: 16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59, 68. Quando l'HPV rinasce, le donne di tipo 16 e 18 spesso portano all'erosione e al cancro cervicale, uomini, questi ceppi provocano l'oncologia del sistema genito-urinario.

Che cos'è HPV 16 e tipo 18 nelle donne?

Tipi di papillomavirus umano 16 e 18: ceppi opportunistici non cellulari. Nella cellula infetta esistono in due forme: benigna, quando l'HPV vive al di fuori del cromosoma ospite e maligna, quando il DNA del virus è parassita sul genoma umano, provoca un cambiamento nella struttura e nella displasia dei tessuti molli. Più spesso, i ceppi possono essere localizzati sulla pelle delicata: nell'ano, nel canale cervicale, nelle labbra, sulle mucose.

Modi di trasmissione

Il rapporto sessuale non protetto è la causa più comune di un virus nel corpo. Allo stesso tempo, i ceppi dannosi possono essere ugualmente trasmessi sia durante il sesso orale che anale. Gli esperti dicono che l'aborto aumenta il rischio di infezione. In alcuni casi, sono possibili altre opzioni di trasmissione:

  • Contatto e famiglia L'uso di articoli di igiene comuni, l'abbigliamento è un'altra via comune di infezione. I ceppi oncogeni entrano nel sangue attraverso ferite aperte, graffi o abrasioni sul corpo.
  • Autoinfection. La rasatura contribuisce alla rapida diffusione dell'infezione in tutto il corpo. Se colpisci un rasoio con un'ascella sotto l'ascella e poi ti sposti nell'area intima, ciò può causare la comparsa di verruche sui genitali. I medici raccomandano che le donne che hanno trovato il papillomavirus umano tipo 16 o altri ceppi altamente oncogeni usano rasoi usa e getta e cambiano lo strumento ogni volta che trattano igienicamente una nuova area corporea.
  • Trasmissione dalla madre. Se la presenza di HPV 16 e tipo 18 è stata diagnosticata in una donna incinta, è probabile che sarà trasmessa al bambino alla nascita.

Sintomi e segni di infezione

Papillomavirus 16 e HPV tipo 18 nelle donne possono esistere nel corpo senza sintomi visibili per anni e manifestarsi solo sotto l'influenza di alcuni fattori (indebolimento del sistema immunitario, gravidanza, esacerbazione di malattie somatiche). In totale, i medici hanno 4 fasi della malattia:

  • Periodo di incubazione Fase in cui lo sforzo è già presente nel corpo, ma l'immunità "inibisce" la sua riproduzione. In quasi il 90% dei casi, pur mantenendo le forze protettive, il corpo si libera del virus da solo in 6-12 mesi.
  • Manifestazioni cliniche. I primi a soffrire sono le zone del corpo con la pelle delicata e sottile: palpebre, genitali, labbra. Sulla pelle compaiono papillomi appuntiti, rotondi o ruvidi, a volte si possono osservare delle escrescenze sulla mucosa laringea. Una ricerca speciale aiuta i medici a rilevare la malattia in questa fase di sviluppo.
  • Displasia dei tessuti molli. Il DNA dei ceppi viene introdotto nel genoma umano, inizia a modificare gradualmente la struttura delle cellule sane. Le crescite atipiche si moltiplicano, combinate in gruppi.
  • Lo sviluppo dell'oncologia. I tessuti del corpo mutano in modo irreversibile, il più pericoloso è lo sviluppo - una forma invasiva di cancro. Se i papillomi compaiono sulla membrana mucosa della vagina, in questa fase c'è dolore dopo il rapporto sessuale, disagio durante la minzione, scarico sanguinante, un odore sgradevole dalla vagina.

diagnostica

Se si verifica uno dei suddetti sintomi, la donna deve consultare immediatamente un ginecologo. Se si sospetta che durante l'ispezione visiva si sospetti la riproduzione di papillomavirus umano, saranno necessari test di screening supplementari:

  • Colposcopia. Esame visivo della cervice, che viene effettuata utilizzando un dispositivo speciale - un colposcopio. Il metodo aiuta ad esaminare in dettaglio la struttura della mucosa, ingrandire l'immagine e notare la presenza di eventuali escrescenze.
  • Esame citologico Per l'analisi, viene presa una macchia dalla vagina di una donna. Il criterio per la presenza di papillomavirus è la presenza di cellule modificate - diskerati o coylocytes. Il risultato con gli indicatori 1-2 significa che tutto è in ordine, con una troika è prescritto un esame istologico, 4-5 indica la presenza di cellule maligne.
  • Esame istologico Per tenere in braccio una donna, prendi un piccolo pezzo di stoffa. Il biomateriale risultante viene esaminato al microscopio e viene determinato se contiene cellule modificate influenzate dal virus.
  • Esame del sangue - un metodo diagnostico precoce. Il materiale di ricerca è il sangue venoso. L'analisi aiuta a stabilire la presenza nel corpo della donna di anticorpi contro il papillomavirus. Il test non mostra la concentrazione totale di HPV e rende impossibile determinarne il tipo con una precisione del 100%.
  • Metodo di cattura ibrido o test di Dyzhen. Nuovo metodo diagnostico assolutamente accurato. Mostra se c'è un papillomavirus di tipo 16 nelle donne, aiuta a stabilire la sua concentrazione nel corpo, a determinare l'oncogenicità. Un raschiamento della mucosa vaginale viene utilizzato come biomateriale.
  • PCR (reazione a catena della polimerasi). Il materiale per lo studio è una macchia dal muco, a volte sangue o urina. Con questo metodo, il medico può rilevare il DNA del virus anche in singole cellule modificate. Per le donne di età pari o superiore a 30 anni, questa analisi viene eseguita insieme a un test citologico.
  • Prova la reazione della mucosa vaginale. La cervice viene trattata con una soluzione speciale. Se è presente l'HPV, sulla mucosa appare un motivo a mosaico. Questo test è rilevante solo nel caso di papillomi intragenital.

Per un paziente, tutti i test HPV sono indolori, non traumatici e richiedono un addestramento minimo. 3 giorni prima della consegna del biomateriale, è necessario abbandonare i prodotti antibatterici per la cura personale, smettere di bere farmaci antivirali, non usare pillole anticoncezionali, unguenti vaginali, gel e candele. Il giorno della consegna, è consigliabile non urinare 2 ore prima che il materiale venga raccolto. Un esame del sangue viene preso a stomaco vuoto. Due giorni prima del test, le donne dovrebbero astenersi dal rapporto sessuale.

trattamento

Dopo aver effettuato una diagnosi accurata, il medico selezionerà il regime terapeutico ottimale. Il trattamento dell'HPV tipo 16 nelle donne è comune o locale. Quando vengono rilevati tumori o cellule precancerose, vengono utilizzati metodi locali di terapia: un metodo distruttivo (escissione immediata di neoplasie mediante laser, corrente elettrica) e trattamento chirurgico. La scelta del metodo di rimozione dipende da dove il tumore è localizzato e quanto il virus è riuscito a mutare.

Il trattamento generale consiste nel sottoporsi a un ciclo di terapia immunostimolante. Per ottenere il massimo effetto, si raccomanda alle donne di abbandonare cattive abitudini, fare fisioterapia e normalizzare la dieta. Allo stesso tempo, possono essere prescritti immunomodulatori, complessi minerali o vitaminici. Se l'HPV ha avuto il tempo di svilupparsi in un tumore maligno, i papillomi vengono rimossi chirurgicamente, vengono effettuate radioterapia e chemioterapia per prevenire possibili recidive.

Caratteristiche di HPV 16 e tipo 18 nelle donne: che cos'è, come trattare?

Il papillomavirus umano è un'infezione patogena, che si basa sui cambiamenti nelle cellule dello strato epidermico a livello del DNA. La principale manifestazione della malattia è la formazione di escrescenze sulle mucose e sulla pelle sotto forma di papillomi, verruche, condilomi genitali. La localizzazione dei tumori è sempre ampia, così come il numero di ceppi patogeni ben studiati dai clinici. Particolarmente degni di nota sono i ceppi di HPV 16 e 18 nelle donne, che, in combinazione con altri agenti infettivi, aumentano il rischio di sviluppare il cancro. Solo per 6-12 anni, ceppi di virioni cambiano significativamente la struttura delle mucose del canale cervicale, l'utero. Quasi tutte le donne con cancro uterino hanno una storia di infezione da papillomavirus umano.

HPV 16 e tipo 18, che cos'è?

Una caratteristica dell'infezione papillomatosa è la capacità di formare neoplasie epiteliali che crescono nel tumore. Il danno tissutale e il tipo di cambiamenti negli strati epidermici sono molteplici: da focolai papillomatosi sulla pelle a displasia delle mucose.

Le neoplasie non sono pericolose per la vita e la salute, tuttavia, con un'eredità gravata o con una diminuzione costante dell'immunità, aumenta il rischio di malignità delle cellule e di processi distruttivi nelle mucose degli organi riproduttivi.

Papillomi virali umani nelle donne di tipo 16

La composizione dei ceppi virali di tipo 16 è dominata da proteine ​​con composti oncoproteici E9 ed E6. Tali microparticelle sotto l'influenza di fattori contribuenti inattivano l'immunità intracellulare, aumentano il rischio di trasformazione delle cellule cancerose.

Sotto l'influenza dell'instabilità genetica, le oncoproteine ​​nei ceppi di tipo 16 contribuiscono a mutazioni, causano il cancro della cavità uterina e del canale cervicale.

La displasia o neoplasia nelle membrane mucose della cavità uterina e del canale cervicale sono causate da una violazione della struttura degli strati epiteliali e dei cambiamenti proliferativi nelle strutture cellulari a livello del DNA.

Tipo di ceppo virale 18

Il papillomavirus umano di tipo 18 è più comune nelle donne, contribuisce allo sviluppo delle infezioni urogenitali. L'attività patogena dei ceppi virali è solitamente contrassegnata in una combinazione di 18 e 16 tipi di virioni. I virioni penetrano nelle mucose e nella superficie della pelle, cambiando gradualmente la struttura delle cellule dell'epidermide. Scopri come appaiono i papillomi nelle donne qui.

L'infezione virale di 18 e 16 tipi è oncogenica, entra nel corpo attraverso il sangue o il liquido seminale. Il sesso non protetto è il modo principale e più comune di trasmissione.

Fai attenzione! L'infezione viene trasmessa da un uomo a una donna a seguito di rapporti sessuali non protetti. Purtroppo, anche l'uso della contraccezione a barriera non protegge dall'infezione.

Manifestazioni sintomatiche

L'infezione da papillomavirus umano spesso si presenta in una forma latente e non si manifesta da anni. Periodicamente è possibile qualche rash, che è anche capace di auto-amputazione, distruzione.

I medici identificano le 4 fasi principali del processo di infezione:

  1. Fase compensativa o incubazione. Il virus è già presente nel corpo, ma le forze immunitarie bloccano la sua attività patogena. Nel corso dell'anno, il corpo umano è in grado di sconfiggere qualsiasi ambiente infettivo.
  2. L'aspetto dei primi sintomi. L'attività patogenica più sensibile della microflora virale è la zona della pelle tenera, pertanto il papilloma è localizzato nell'area intima delle donne, sulle palpebre, nella cavità orale e sugli organi del sistema riproduttivo femminile.
  3. Cambiamenti displastici. La displasia delle mucose avviene a causa dell'introduzione profonda di virus nel DNA di cellule sane, che a poco a poco atrofizzano la normale funzione degli strati epidermici. In questo contesto, sviluppa crescite patologiche sotto forma di papillomi, condilomi, strutture di verruche.
  4. Trasformazioni oncogene. Le malattie oncologiche si verificano sullo sfondo di cambiamenti già irreversibili nella pelle. I cambiamenti del cancro nella pelle inibiscono la funzionalità dei tessuti sani e si sviluppa una forma invasiva di cancro.

In caso di papillomatosi della vagina, del canale cervicale e dell'utero, le funzioni del sistema urogenitale sono disturbate, il dolore si manifesta durante il rapporto sessuale e durante la minzione appare il disagio. Le donne odorano l'alitosi, vedono la scarica atipica.

diagnostica

I test diagnostici sono finalizzati a test di laboratorio.

Per chiarire l'attività dei ceppi oncogeni 16 e 18, vengono utilizzati i seguenti tipi di studi diagnostici:

  • Reazione a catena della polimerasi, che consente di valutare il grado di modifiche strutturali del DNA;
  • Un esame del sangue per gli anticorpi agli agenti virali;
  • Striscio dal canale cervicale;
  • Biopsia da organi genitali mucosi interni (dati di esame istologico);
  • Raschiando dall'area perianale e dal canale uretrale.

Le misure diagnostiche consentono di differenziare una malattia da un'altra, contribuendo a valutare il grado di rischio oncologico e lo stadio dei cambiamenti distruttivi nel tessuto epiteliale.

Quando si scarica atipica dal canale cervicale, così come con il dolore durante il rapporto e la minzione, c'è il sospetto di processi displastici nella cervice. In questo caso, i medici ricorrono alla procedura endoscopica - isteroscopia.

Come trattare: droghe e droghe per uso locale

Indipendentemente dal tipo di ceppo, viene prescritta una terapia antivirale, combinata con immunomodulatori. La compilazione di una terapia tattica per 16 e 18 ceppi virali è associata alla localizzazione di eruzioni papillomatose.

I medici identificano 2 direzioni principali nel trattamento dell'infezione da papillomavirus umano:

  1. Un corso di terapia farmacologica è il metodo di trattamento preferito e primario;
  2. Chirurgia per eliminare le manifestazioni esterne, così come la pericolosa localizzazione di papillomi (uretra, cervice, vescica).

Il corso generale di terapia per entrambi i tipi di ceppo non differisce, e anche la durata della terapia è praticamente la stessa.

In entrambi i casi vengono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • Immunomodulatori: Fattore di trasferimento, Cordyceps, Interferone, Genferon, Viferon, Derinat;
  • Antivirale: aciclovir, valaciclovir, isoprinosine, alpizarina.

Assicurati di utilizzare i mezzi per l'esposizione locale in eruzioni cutanee esterne: Viferon, Acyclovir, Superpistotel, Panavir, Aldar. L'uso di droghe deve essere coordinato con il medico.

In caso di infezione con 16 ceppi HPV, le membrane mucose del canale cervicale, dell'utero, della vagina sono interessate, quindi i medici prescrivono inoltre farmaci per la somministrazione vaginale:

Se infetto dal ceppo 18 del tipo HPV, possono verificarsi problemi alla vescica, all'uretra e alle vie urinarie.

In questo caso, nominare:

  • Uroseptiki per la riabilitazione delle urine: Furadonin, Furamag;
  • Diuretici: Diuver, Hypothiazide;
  • Candele: Laferomaks, Proteflazid.

Nel caso in cui la neoplasia sia danneggiata, si unisce un'infezione batterica, è necessario introdurre una terapia antibatterica sintomatica. Perfettamente adatto per tali scopi Miramistina, clorexidina, furacilina. Questi farmaci a base d'acqua sono adatti per la pulizia.

Fai attenzione! Oggi esiste un vaccino efficace contro un'infezione virale: Gardasil, Cervarix. Una singola vaccinazione fornisce all'organismo la quantità necessaria di anticorpi che combattono contro i virus patogeni e prevengono lo sviluppo dell'oncologia.

Come vivere e cosa fare con una diagnosi del genere?

Sfortunatamente, oggi non ci sono metodi che potrebbero curare completamente un'infezione virale, tuttavia, con una forte immunità, ci sono casi di donne che si auto-guariscono. Con problemi di salute, con malattie croniche di organi o sistemi, il virus viene costantemente attivato, distruggendo i tessuti epiteliali e formando crescite simili a tumori.

Nonostante la mancanza di una terapia efficace, è necessario un trattamento antivirale per ridurre la carica virale sul corpo, prevenendo il cancro.

Dovresti sapere che di per sé il ceppo virale non rappresenta una minaccia per il paziente, ma cambiamenti irreversibili nei tessuti, la formazione di focolai papillomatosi - questo è ciò che è pericoloso per ogni donna.

Il tradimento della patologia si trova in un lungo percorso asintomatico, quindi molti pazienti vanno dal dottore già allo stadio del precancro.

Dopo la rilevazione del virus HPV nel sangue abbastanza regolarmente:

  1. Visita uno specialista di malattie infettive o ginecologo;
  2. Passare i test necessari;
  3. Prendi immunomodulatori e vitamine.

La principale prevenzione è volta ad aumentare le forze immunitarie del corpo, la vaccinazione contro i ceppi 16 e 18.

Per ulteriori informazioni su HPV nelle donne, guarda questo video:

L'HPV nelle donne è pericoloso a causa della sua localizzazione nei genitali interni. Solo pochi anni dopo l'infezione, le particelle virali distruggono irreparabilmente l'epitelio mucoso, causando il cancro dell'utero, la cervice. La diagnosi precoce e un trattamento tempestivo consentono di mantenere la salute, la funzione riproduttiva e gli ormoni.

Se è necessario togliere un polipo di un collo di un utero letto in questo nostro articolo.

HPV 16 tipo nelle donne

I papillomavirus sono un gruppo di virus contenenti DNA che infettano le cellule epiteliali di organi e tessuti: la pelle, le membrane mucose.

contenuto:

Qual è il pericolo di HPV tipo 16 per le donne?

Una caratteristica dei papillomavirus è la capacità di indurre la formazione di vari tumori epiteliali.

Le forme di danno tissutale causate da HPV sono diverse. Asintomatico e sottile: cheratosi, displasia. Ci sono clinicamente pronunciate: verruche, papillomi, condilomi. La maggior parte sono assolutamente al sicuro. Senza trattamento, rimangono un difetto estetico per tutta la vita o scompaiono da soli (autoriparanti).

Ma a volte le lesioni benigne possono degenerare in tumori maligni - carcinomi.

  • Carcinoma o cancro epiteliale è un tumore maligno che si sviluppa dalle cellule epiteliali alterate di vari tessuti.

Oggi, è stato stabilito che l'infezione da papillomavirus umano è la principale causa di cancro cervicale. Nel carcinoma cervicale clinicamente espresso dell'HPV, nel 95-100% dei casi vengono rilevati alti rischi di oncogenicità.

Sono noti circa 100 sierotipi di papillomavirus. Circa 17 sono considerati oncogeni.

  • I gruppi a rischio più elevato includono i tipi di HPV: 16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 46, 51, 52, 56, 58, 59 e 68.
  • I virus a basso rischio rimangono i tipi di HPV: 6, 11, 42, 43, 44.
Per le donne, i tipi di HPV 16 e 18 sono particolarmente pericolosi: spesso causano il cancro cervicale.

L'HPV 16/18 rappresenta il 70% del cancro cervicale associato all'infezione da papillomavirus umano. Inoltre, il carcinoma a cellule squamose più comune è associato al tipo di HPV 16. Un raro cancro ghiandolare - con HPV di tipo 18.

Infezione con HPV tipo 16

La prevalenza dell'infezione da papillomavirus umano è estremamente elevata: il DNA di alcuni (talvolta diversi) tipi di HPV si riscontra in più dell'80% della popolazione adulta.

L'HPV mucosotropico, incluso il sierotipo 16, viene indicato come infezioni trasmesse sessualmente (STI). La probabilità di infezione attraverso il sangue, articoli per la casa, più insignificanti nell'aria.

Modalità di infezione del tipo HPV 16:

  • Percorso sessuale: contatto sessuale tradizionale, orale, non convenzionale con un partner infetto.
  • Intrauterina: infezione del feto da una madre infetta attraverso la placenta o il liquido amniotico.
  • Durante il parto: infezione del neonato quando passa attraverso il canale del parto della madre colpita da verruche.

Cosa succede dopo l'infezione con HPV tipo 16?

La stragrande maggioranza degli HPV infetti non è a conoscenza dell'incidente e non ha ulteriori complicazioni in futuro.

Inoltre, fino al 75% delle donne sessualmente attive nel corso della loro vita sono infettate con diversi tipi di HPV diverse volte. Tuttavia, in 2/3 delle donne, l'infezione attiva dopo qualche tempo viene espulsa parzialmente o completamente dal sistema immunitario.

I "resti" dei virus sono "preservati" in tessuti sensibili sotto forma di DNA di HPV e sono ereditati all'interno di un clone di cellule infette durante la vita del vettore. Al momento dell'indebolimento dell'immunità locale o generale, l'infezione da HPV latente "si sveglia", si ripresenta, si manifesta clinicamente.

Motivi per ridurre l'immunità all'HPV di tipo 16 nelle donne:

- gravidanza;
- cambiamenti legati all'invecchiamento associati all'invecchiamento;
- malattie acute, croniche ginecologiche, somatiche, infiammatorie, infettive;
- IST: clamidia, herpes genitale, CMVI, tricomoniasi, gonorrea, sifilide, HIV, ecc.
- squilibrio ormonale;
- neuroendocrino, disordini metabolici, obesità;
- operazioni, infortuni, aborti, parto difficile;
- stress cronico, esaurimento fisico;
- trattamento con farmaci citotossici e immunosoppressivi;
- Insolazione aggressiva, radiazioni ionizzanti, radioterapia;
- Fumo, alcolismo.

Un prolungato e improduttivo corso persistente di infezione da HPV è possibile solo in presenza di difetti immunitari.

Sintomi di tipo HPV 16 nelle donne

  • Infezione latente - nessun sintomo.

La presenza del virus può essere rilevata solo utilizzando moderne tecniche immunochimiche o molecolari-biologiche che determinano la presenza di antigeni o DNA dell'HPV nel corpo.

Nelle donne, anche il decorso asintomatico di HPV 16 può iniziare il cancro cervicale.

L'infezione da HPV persiste (si acuisce, poi si attenua), procede inosservata, sullo sfondo della vulvogenite cronica, dell'endocervicite, della pseudo-erosione cervicale. A volte il paziente è preoccupato per il bruciore, prurito nella zona genitale. Scariche vaginali anomale, fenomeni disurici sono possibili.

In strisci cervicali compaiono: coylocytes, leucociti, celle anormali; flora a volte patogena (la combinazione di infezione da HPV con altre infezioni sessualmente trasmissibili è del tutto naturale).

Quale dovrebbe essere una macchia dalla vagina in una donna sana in dettaglio nell'articolo: i leucociti elevati in una macchia in una donna - le ragioni.

Negli esemplari istologici della mucosa cervicale sono visibili alterazioni patologiche nella struttura dell'epitelio cervicale. Quando la trasformazione del tumore avviene displasia (neoplasia, CIN).

L'infezione da HPV nelle donne è la papillomatosi o il condiloma della vulva, della vagina, della cervice, dell'area anogenitale.

Come curare i condilomi, come appaiono le verruche anogenitali - leggi in dettaglio nell'articolo: Verruche con visiera.

Tipo di HPV e cancro cervicale

I papillomavirus ad alto rischio includono specifiche proteine ​​strutturali oncoproteine ​​E6 ed E9. Sono in grado di inattivare l'immunità intracellulare. Sono particolarmente numerosi nel tipo HPV 16. Provocando l'instabilità genetica, le oncoproteine ​​dell'HPV 16 iniziano la mutazione cellulare, lo sviluppo della neoplasia intraepiteliale e il cancro cervicale.

La displasia cervicale o neoplasia intraepiteliale cervicale (CIN / CIN) è una violazione della struttura degli strati epiteliali della mucosa cervicale. Il processo patologico è causato dalla riproduzione anormale (proliferazione) di cellule HPV atipiche e trasformate.

La displasia cervicale è una manifestazione precoce dell'infezione da papillomavirus umano causata da HPV 16 e 18 tipi.

La displasia moderata e grave (CIN 2-3) è una condizione precancerosa. Senza trattamento dall'età di 40-49 anni sullo sfondo dei cambiamenti senili nell'immunità, può malignarsi nel cancro clinicamente pronunciato (invasivo). La degenerazione maligna progredisce molto lentamente nel corso degli anni.

Rilevamento tempestivo e trattamento adeguato di CIN impedisce completamente lo sviluppo del cancro cervicale.

Questo è il motivo per cui ogni sex worker dovrebbe fare una diagnosi di screening di routine dell'HPV e fare uno striscio per l'oncocitologia (test PAP).

Diagnosi del DNA di HPV tipo 16 nelle donne

Il materiale per questo studio sono: striscio vaginale o raschiamento cervicale.

Esistono due metodi molecolari principali per il rilevamento e la verifica dei sierotipi HPV:

1. PCR - metodo di reazione a catena della polimerasi.

Consente di trovare un tipo specifico di HPV nel materiale di prova. Il test PCR è altamente sensibile. Rivela anche la quantità minima di materiale genetico virale.
Ma!
Secondo i suoi risultati, è difficile distinguere il processo di infezione attiva dallo stato di portatore HPV latente e sicuro.

Interpretazione dei risultati del test PCR per i tipi di HPV 16/18 oncogeni

Quali manifestazioni indicano la presenza di HPV 16 e 18 ceppo nelle donne

L'HPV 16 e il tipo 18 nelle donne portano a condilomi genitali. Il papillomavirus è uno dei principali fattori nello sviluppo di una serie di altre malattie associate alla trasformazione delle cellule epidermiche. La malattia è pericolosa a causa dell'elevata attività oncogenica di 16 e 18 ceppi del virus.

Le cause dell'apparenza e trasmissione di HPV tipo 16 e 18

L'HPV è un'infezione causata da un virus che infetta le cellule epiteliali squamose e la pelle umana e le membrane mucose sono interessate. È difficile valutare l'entità della diffusione, è caratteristica di un decorso cronico senza manifestazioni visibili. Una persona può vivere per molti anni senza saperlo.

Grazie al sistema immunitario, il corpo è in grado di far fronte a un agente infettivo. In alcune condizioni, il meccanismo di difesa è inefficace.

I fattori che contribuiscono all'infezione con HPV tipo 16 e 18 includono:

  • frequente cambio di partner sessuali;
  • immunità ridotta (farmaci che sopprimono il sistema immunitario, stress costante, cancro, altre infezioni virali)
  • mancanza di alcune vitamine (acido ascorbico, retinolo, acido folico);
  • violazione dell'integrità della pelle e delle mucose.

Può essere trasmesso alla nascita se la madre è stata infettata prima o durante la gravidanza.

Il danno alle membrane mucose contribuisce alla penetrazione del virus nello strato basale dell'epidermide a causa della compromissione della funzione barriera. Durante il rapporto sessuale, si verificano microtraumi, che causano la trasmissione dell'HPV nelle donne di tipo 16 e 18.

Sintomi di infezione

Il virus può avere un effetto produttivo e trasformativo sull'epitelio. Produttivo - è caratterizzato da un ispessimento degli strati dell'epitelio dovuto all'aumentata divisione cellulare, alla formazione di verruche sulla pelle, alle mucose. Trasformazione - a causa dell'attività oncogenica, che significa provocare una degenerazione maligna delle cellule epiteliali. I genotipi di HPV 16 e 18 nelle donne sono ceppi con un alto rischio oncogenico.

Negli uomini

Negli uomini, i sintomi sono rappresentati dalla formazione di verruche. L'HPV di tipo 16 e 18 è associato allo sviluppo dell'eritroplasia di Keir, carcinoma a cellule squamose del pene.

I condilomi esofitici si trovano sulla testa del pene, sulla piega della pelle che copre la testa, in casi speciali sulla superficie delle mascelle dell'apertura esterna dell'uretra.

Le verruche hanno una caratteristica:

  • noduli con escrescenze simili alla cresta di gallo;
  • avere una gamba;
  • i tessuti intorno non cambiano;
  • incline a infiammazione, formazione di erosione, ulcerazione.

Ci sono verruche invertite con crescita intraepiteliale - una forma subclinica.

I papillomi colpiscono la pelle pubica, lo scroto.

Erythroplasia Keira è una malattia indotta dal tipo 16 di HPV tipo 16 e 18. È caratterizzata dall'apparizione di una macchia rossa di forma irregolare sulla testa del pene o un pezzo di prepuzio adiacente alla testa. La superficie della macchia è vellutata o lucente. Nel tempo ci sono croste, erosione.

Il carcinoma del pene a cellule squamose è simile all'eritroplasia di Keir, ma la distruzione del tessuto è più pronunciata.

Nelle donne

Condilomatosi manifesta altro luogo. L'HPV di tipo 16 e 18 nelle donne può provocare la malattia di Bowen, lo sviluppo di displasia sullo sfondo dell'erosione cervicale.

Le forme esofitiche di verruche colpiscono la superficie delle labbra, di fronte alla soglia della vagina, il clitoride, l'area dell'ano e del perineo. Con i contatti orali-genitali, le escrescenze possono comparire in gola, in bocca.

Enorme condiloma Bushke-Lowenstein nelle donne si trova spesso durante la gravidanza. Rappresenta una grande verruca fino a 10 cm di diametro. Sulla superficie della papillomatosi, solchi.

La malattia di Bowen è caratterizzata dalla comparsa di uno speck infiltrato di rosso con una superficie umida su qualsiasi parte del corpo. Col passare del tempo, sale sopra la pelle, ci sono sacche di ipercheratosi.

I sintomi indiretti includono:

  • disagio, dolore durante il rapporto sessuale;
  • il dolore;
  • sensazione di bruciore, prurito.

Caratteristiche della diagnosi di HPV tipo 16 e 18 e quali dovrebbero essere le analisi normali

Il ginecologo è impegnato nella diagnosi della malattia, in alcuni casi viene effettuata una consultazione con un proctologo e un oncologo.

La diagnosi si riduce a:

  • ispezione negli specchi;
  • ricerca genetica (metodi del DNA);
  • esame citologico e istologico.

L'esame comporta l'identificazione di un medico verruche. Le donne subiscono la colposcopia. Con la comparsa di patologie associate all'HPV tipo 16 e 18, vengono rilevate zone acetone-bianche: sotto l'azione dell'acido acetico, le aree colpite diventano più pallide. I condilomi hanno la forma di formazioni puntiformi. Una macchia è presa da una zona di cambiamenti patologici, una biopsia viene eseguita. Raschiare (o striscio) è necessario per i metodi del DNA, esame citologico, biopsia - per valutare i cambiamenti strutturali nel tessuto, caratteristica delle verruche.

La norma per lo studio è il colore rosa pallido mucoso con una superficie liscia e lucida.

I test PCR e Digene sono metodi di DNA comuni che rilevano frammenti di DNA virale nel materiale del test.

I risultati normali sono negativi. PCR (polymerase chain reaction) rileva il tipo di virus. I test Digene mirano a identificare solo 8 ceppi di onco-virus. Come risultato della decodifica del test verranno forniti indicatori quantitativi. Non esiste una formazione specifica per le donne per effettuare tale analisi sui tipi di HPV 16 e 18.

Come risultato di studi citologici, vengono rilevati i coylocytes caratteristici di un moderato grado di displasia. Le cellule patologicamente alterate si formano come risultato dell'azione del papillomavirus. Normalmente, non dovrebbero esserci celle di questo tipo.

Metodi di trattamento per HPV 16 e 18

La terapia per HPV tipo 16 e 18 non esiste.

Tutti i metodi di trattamento sono ridotti alla rimozione di crescite infettive, la condotta di terapia complessa con l'uso di mezzi di riassorbimento, l'azione locale. Non esiste un regime di trattamento standard. La scelta dei metodi di trattamento viene effettuata tenendo conto della localizzazione, delle caratteristiche individuali. Il processo è complicato dal fatto che le lesioni sono multiple. Il tasso di recidiva è di circa il 25%.

Preparati per il trattamento dell'HPV 16 e del tipo 18 nelle donne:

  • farmaci citotossici;
  • prodotti chimici con un effetto distruttivo;
  • antivirali;
  • immunomodulatori.
  • escissione all'interno del tessuto sano;
  • diatermoelektrokoagulyatsiya;
  • metodo delle onde radio;
  • terapia laser;
  • crioterapia.

I farmaci antivirali hanno lo scopo di interrompere la sintesi del DNA virale nella cellula. I farmaci immunostimolanti per HPV tipo 16 e 18 nelle donne possono rafforzare il sistema immunitario.

Crioterapia. Usato a bassa temperatura per prevenire il flusso di sangue nella crescita, che porta alla sua necrosi, rifiuto. Il metodo è indolore, la probabilità di effetti infettivi è minima. L'efficienza è bassa - è usata solo nelle donne che non hanno partorito.

Diatermoelektrokoagulyatsiya. Taglio dell'istruzione utilizzando un catodo riscaldato a 80 gradi. Asportazione più efficace a causa della simultanea cauterizzazione dei vasi sanguinanti.

Laser terapia. Spesso utilizzato in ginecologia. Consente di regolare la profondità della rimozione. Il periodo di recupero è breve. Metodo senza sangue Non viene utilizzato in caso di danno all'epitelio cervicale, a partire da un moderato grado di displasia, non consente di ottenere materiale da biopsia.

Onda radio Dissezione di tessuti effettuata mediante onde radio. C'è una disinfezione della superficie della ferita, fermando il sanguinamento. Il metodo è simile alla diatermoelettrocoagulazione, ha un costo elevato.

Ci sono differenze nel trattamento di uomini e donne

Un uomo può essere trattato per HPV tipo 16 e 18 in qualsiasi momento dopo il rilevamento della patologia. Con una donna un po 'diversa. Tutte le azioni sulla cervice sono valide da 5 a 7 giorni del ciclo o nei primi tre giorni dopo le mestruazioni. Negli altri giorni del ciclo, la guarigione è più difficile o impossibile. Associata a background ormonale. Durante la menopausa, non c'è differenza nel trattamento.

Farmaci antivirali e immunostimolanti

  • izoprinozin;
  • likopid;
  • panavir;
  • immunomaks;
  • tsikloferon;
  • viferon;
  • interferone.

I mezzi sono usati sotto forma di compresse, creme, gel o iniezioni. Per le donne, le supposte vaginali sono usate per la somministrazione topica. Gli uomini sono prescritti gel.

Rimozione di verruche

Nelle donne, HPV tipo 16 e 18 esegue la conizzazione cervicale. L'epitelio alterato è completamente rimosso. Durante la procedura, una porzione a forma di cono del tessuto cervicale viene asportata usando un elettrocauterio, un coltello radio o un bisturi.

Nei maschi, le formazioni piatte vengono bruciate con un laser e quelle cadenti vengono tagliate.

Cosa fare se si dispone di un virus in modo che non ci siano complicazioni

I ceppi di papillomavirus umano 16 e 18 tendono a manifestarsi senza manifestazioni cliniche, per avere un effetto di trasformazione sulle cellule epiteliali della mucosa cervicale. Le donne hanno bisogno di visitare un ginecologo una volta all'anno, prendere le macchie per la citologia.

Se ci sono segni di attivazione del virus, la rimozione delle verruche deve essere effettuata in modo tempestivo. Seguire le regole dell'igiene personale, ridurre al minimo la probabilità di danni alle crescite, sono soggetti a infiammazione e ulcerazione, che possono causare complicazioni infettive. In remissione, l'uso di immunostimolanti e complessi vitaminici è razionale per impedire al processo di passare allo stadio attivo.

HPV 16 e tipo 18. Che cosa significa e come trattarlo?

L'infezione da papillomavirus umano si riferisce a quelle malattie che possono rimanere nel corpo umano per lungo tempo senza manifestarsi. Infetto da HPV è molto semplice. Questo spiega perché ci sono così tante persone infette nel mondo - circa il 90%. Gli scienziati hanno identificato circa 100 diversi genotipi del virus. Alcuni ceppi sono assolutamente sicuri per il corpo umano, mentre altri sono una seria minaccia ad esso. Questi tipi includono HPV 16 e tipo 18. È necessario sapere come vengono trasmessi e quali sono per minimizzare il rischio di sviluppare la malattia.

Qual è il pericolo

L'HPV è un tipo di virus umano che ricostruisce il DNA. Le cellule atipiche (cellule anomale) si attaccano a composti sani, causando mutazioni. Quando un organismo è infetto, il virus penetra nella struttura dell'epitelio e rimane lì per sempre. Può essere molto tempo negli strati della pelle e delle mucose nella fase inattiva.

In circostanze sfavorevoli, l'infezione si risveglia, causando la crescita e la riproduzione di formazioni patogene. Tra i ceppi pericolosi per l'uomo, i medici distinguono l'HPV 18 e 16. Questi genotipi sono altamente oncogeni. Possono innescare la formazione di cellule tumorali.

Particolarmente pericolosi sono i tipi di ceppi elencati per le donne. Gli scienziati hanno determinato che è la loro influenza che svolge un ruolo di primo piano nello sviluppo del cancro della zona cervicale (cervice). I tipi oncogeni del virus possono indurre il manifestarsi di malattie come il cancro o la displasia degli organi riproduttivi e della vagina.

Il papillomavirus di questi gruppi colpisce sia le donne che gli uomini. Tuttavia, per la metà più debole dell'umanità, comporta un grande pericolo. Si ritiene che i rappresentanti del sesso più forte portino questa malattia, ma l'infezione nel loro corpo non si diffonde. Ci sono molti casi in cui un uomo ha un risultato negativo su HPV 16 e 18, sebbene il suo partner sia infetto.

I ceppi descritti del virus possono influenzare non solo l'area genitale, ma anche la cavità orale. La manifestazione di infezione può assumere le seguenti forme:

  • displasia della regione cervicale, vagina;
  • carcinoma (cancro epiteliale) della cervice;
  • il verificarsi di tumori maligni nella lingua;
  • comparsa di condilomi sui genitali.

Le statistiche mostrano che il papilloma virus umano 18 e 16 sono responsabili del 70% dei casi di cancro cervicale. Inoltre, la sua forma squamosa causa il tipo 16 e i tumori ghiandolari - 18.

Come puoi essere infettato

La specificità della diffusione dell'infezione è tale che viene trasmessa solo per contatto. L'infezione dispersa nell'aria è assente qui. Per penetrare la regione epiteliale del virus può quindi:

  • modo domestico;
  • attraverso il contatto sessuale;

Inoltre, c'è il pericolo di autoinfezione dell'uomo. Ciò accade quando il paziente trasferisce accidentalmente i batteri da un'area del corpo a un'altra. L'autoinfezione contribuisce alla scarsa igiene.

Il metodo domestico è incluso nell'elenco delle vie di trasmissione del virus, ma è estremamente raro. I microrganismi patogeni possono andare a una persona sana a causa dell'uso di cose infette. A volte si verifica anche attraverso il contatto con i fluidi biologici di una persona infetta.

La stragrande maggioranza dei pazienti infettati da papillomavirus umano 16, 18 attraverso il contatto sessuale. Questa è la principale via di infezione nello strato epiteliale. Alcune persone hanno diversi ceppi di HPV nei loro corpi. In questo caso, i portatori del virus potrebbero non conoscere il loro problema.

A rischio sono le donne sessualmente attive da 16 a 30 anni. Lo stesso paziente può essere infettato contemporaneamente da diversi genotipi HPV.

Una madre malata infetta il suo feto attraverso il tessuto placentare o il fluido intrauterino. L'HPV può anche essere trasmesso a un bambino durante la nascita. Se i canali di nascita di una donna sono affetti da papillomi, mentre il bambino avanza su di esso, i batteri penetrano nella sua pelle.

Cause dell'attivazione dell'HPV nel corpo

Molte persone infette da virus di tipo 16, 18 non hanno sintomi per tutta la vita. Le persone non sono consapevoli della loro infezione e si sentono perfettamente in salute. Ciò contribuisce a una forte immunità, che non consente all'HPV di svilupparsi nel corpo umano.

Se il sistema di difesa del corpo fallisce, il virus lascia la fase latente e la malattia progredisce. I motivi per cui l'HPV inizia a manifestarsi possono essere i seguenti processi:

  • cambiamenti ormonali associati a gravidanza o qualsiasi malattia;
  • invecchiamento del corpo umano;
  • grave stress prolungato;
  • gravi malattie infettive;
  • terapia a lungo termine con potenti farmaci;
  • l'influenza delle cattive abitudini;
  • trasferimento di ferite, interventi chirurgici.

Fasi di distribuzione

L'HPV nel corpo dell'infezione si sviluppa per fasi. Ogni stadio dello sviluppo del virus è caratterizzato da alcuni sintomi. I medici dividono il corso della malattia in 4 fasi:

  • periodo latente (nascosto);
  • subclinica;
  • manifestazioni cliniche;
  • il verificarsi del cancro.

Dopo la penetrazione nell'epitelio, i papillomavirus 16 e 18 del tipo possono essere nella fase inattiva per un lungo periodo. Questo periodo è considerato latente, poiché non esiste sintomatologia in questa fase. Si chiama anche incubazione. Le persone, che hanno persino più HPV di tipi diversi nei loro corpi, non avvertono alcun cambiamento in questa fase.

Solo lo schermo di screening HPV è in grado di rilevare l'infezione, ma il paziente non va in clinica in questa fase. La durata della fase nascosta dura da 14 giorni a diversi anni, a volte decenni.

Inoltre, se il virus si sviluppa, entra in uno stadio subclinico. Qui, la malattia ha anche segni sottili, quindi le condizioni del paziente non causano preoccupazione. L'infezione può accompagnare altre patologie (vaginite, infiammazione del canale cervicale, ecc.), Peggioramento o estinzione.

In questa fase, le perdite vaginali insolite, l'irritazione nell'area della vulva è possibile nei pazienti. L'analisi del frammento può indicare la presenza di cellule patogene. L'istologia della cervice mostra piccoli cambiamenti nei tessuti epiteliali.

Lo stadio clinico è caratterizzato da una maggiore progressione del virus. Le cellule atipiche iniziano a moltiplicarsi rapidamente, causando la crescita delle formazioni di papilloma. Sconti di vario genere possono comparire nelle seguenti aree:

  • pareti vaginali;
  • canale cervicale;
  • sull'ano e sul perineo.

Nella fase della manifestazione clinica, le cellule sane iniziano a degenerare in tumori maligni. Il DNA dell'HPV-16 è attaccato a strutture normali e causa la loro mutazione. Le proteine ​​oncoproteine ​​distruggono i legami intracellulari, causando la creazione di cancri.

In questa fase inizia la displasia della regione cervicale. La patologia è caratterizzata da un cambiamento nel tessuto epiteliale della mucosa della cervice. Si verifica sullo sfondo della divisione accelerata delle cellule atipiche.

I medici ritengono che la displasia sia una condizione pericolosa, poiché si trasforma in cancro in assenza di trattamento tempestivo. Le donne dopo 40 anni sono a rischio - l'invecchiamento del corpo aggrava la progressione della malattia.

L'ultimo stadio è l'occorrenza del cancro. Sotto l'influenza del DNA distruttivo di HPV tipo 16 e 18, si verifica la degenerazione epiteliale. I pazienti sviluppano il cancro cervicale.

Manifestazioni in uomini e donne

Nella fase clinica dello sviluppo della malattia, appaiono diversi tipi di neoplasie sulla pelle e sulle mucose. Se si verificano forme di papilloma, dovresti essere immediatamente esaminato nella clinica. Le donne dovrebbero andare alla ginecologia e fare i test appropriati (striscio, ecc.).

I principali tipi di strutture che causano i genotipi del virus 16, 18 sono divisi in tre gruppi:

  1. Papilloma eruzioni cutanee di tipo piatto, che coprono l'area genitale, la mucosa cervicale. Sono molteplici e si diffondono in tutto il sito. Avere una tonalità vicina al colore dei tessuti normali;
  2. Galle di verruca che sporgono sulla pelle. Sono ruvidi al tatto e più densi. L'ombra della formazione, di regola, è scuro - rosso-marrone, bordeaux;
  3. Verruche genitali Hanno una struttura a forma di cono che sorge sopra la superficie della pelle. Porta male il disagio. Distribuito nella regione anogenitale, le pareti della vagina.

Negli uomini, queste manifestazioni sono meno comuni che nelle donne. Tuttavia, gli uomini possono anche soffrire di papillosi o condilomi. Le crescite puntate o piatte colpiscono l'area genitale, le aree dell'ano, la laringe.

Nei bambini infetti dalla madre durante il parto, la papillomatosi del tipo laringeo progredisce. L'eruzione piatta si forma sulla superficie della bocca e della laringe. Le indicazioni per l'esame sono segni come dolore durante la deglutizione, respirazione alterata.

diagnostica

Per rilevare la presenza di questi tipi di papillomavirus è possibile solo in clinica con l'ausilio di attrezzature speciali. Se si sospetta la presenza nel corpo di ceppi di HPV, alle donne viene prescritta una serie di test. Il materiale per lo studio sono fluidi biologici e tessuti prelevati da pazienti.

I seguenti metodi sono utilizzati per identificare l'agente patogeno:

  1. Ispezione visiva del paziente. Nelle donne, viene eseguita utilizzando un colposcopio. Questo dispositivo offre l'opportunità di esaminare in dettaglio la superficie interna della cervice;
  2. Metodo di reazione a catena della polimerasi. La PCR si riferisce a moderni metodi di alta precisione per lo studio del materiale genetico. Determina il tipo di HPV, anche nella fase latente;
  3. Acquisizione ibrida (Digene-test). Questo metodo indica anche in modo accurato la presenza di un virus nel corpo. Viene utilizzato per rilevare il genotipo HPV e il numero di cellule mutate nel materiale in esame.

Inoltre, a volte un paziente viene prescritto citologia e analisi istologica.

La decodifica dell'analisi PCR è la seguente:

Quali sono i tipi pericolosi di papillomavirus umano 16 e 18 per donne e uomini?

Papillomaviruses (HPV) - un gruppo di virus che comprende più di 200 tipi (ceppi) di HPV. Più di 40 tipi possono essere trasmessi durante il sesso, dalla pelle e dalle mucose infette alla pelle e alle mucose del partner sessuale.

L'infezione da papillomavirus può portare allo sviluppo di tumori benigni (papillomi, verruche o verruche) sulla pelle e sulle mucose in quasi ogni luogo. Alcuni tipi di virus possono causare la degenerazione maligna dell'epitelio e portare al cancro. Su HPV 16 e 18 tipi rappresentano la maggior parte dei tumori indotti dall'infezione da papillomavirus umano.

1. Modi di trasmissione

  1. 1 Trasmissione sessuale (durante il sesso vaginale, orale, anale). Il virus può essere trasmesso anche in assenza di manifestazioni cliniche nel vettore. La contraccezione alla barriera (preservativo) non garantisce una protezione al cento per cento contro l'infezione.
  2. 2 Trasmissione verticale: il virus viene trasmesso dalla madre al feto (con liquido amniotico, durante il passaggio del tratto genitale durante il parto).

2. Classificazione

Esistono 2 forme cliniche di infezione da HPV:

  1. 1 Forma anogenitale: papillomi della pelle, condilomi sulla pelle e organi genitali mucosi, perineo, nell'ano e nella regione perianale.
  2. 2 Forma non genitale: sconfitta della pelle di testa, collo, tronco, arti, palme e piante dei piedi.

Tabella 1 - Tipi di HPV che provocano danni alla pelle e alle mucose.

Tabella 2 - Tipi di HPV, che portano alla sconfitta degli organi genitali e della regione perianale

Emettere a valle:

  1. 1 Infezione asintomatica (la presenza di infezione è confermata solo dalla PCR e dall'ibridazione del DNA). Nella maggior parte dei casi, l'infezione è nascosta e non è accompagnata da alcun sintomo: nessun disturbo, nessuna manifestazione cutanea. Tuttavia, il paziente è contagioso per il partner sessuale.
  2. 2 Sottoclinico (il danno epiteliale è determinato solo dopo il trattamento con una soluzione al 3-5% di acido acetico e microscopia).
  3. 3 Infezione clinicamente espressa (ad occhio nudo sono definiti vari tumori cutanei - papillomi).

Le infezioni a trasmissione sessuale sono suddivise in 2 categorie:

  1. 1 ceppi di basso rischio oncogenico - i virus di questo gruppo non provocano la trasformazione cancerosa dell'epitelio, ma portano solo alla comparsa di verruche e papillomi.
  2. 2 Alti livelli di rischio oncogenico possono portare al cancro. Ci sono circa 12 ceppi, il più delle volte rilevati nelle malattie oncologiche (tra cui 31, 35, 33, ecc.). 2 di loro (tipo 16 e 18) sono responsabili della maggior parte dei tumori causati da HPV.

3. Prevalenza

  1. 1 L'infezione da papillomavirus è l'infezione genitale più comune.
  2. 2 Tra la popolazione sessualmente attiva, oltre il 50% è infetto.
  3. 3 La probabilità di infezione da papillomavirus umano aumenta con l'aumentare del numero di partner sessuali.
  4. 4 Le verruche cutanee non genitali sono più comuni tra gli adolescenti, così come gli adulti che lavorano con prodotti a base di carne (frequenza di insorgenza - 10%).
  5. 5 Il papillomavirus colpisce spesso le donne: il virus viene rilevato nel 22-35% delle donne e nel 2-35% degli uomini. Il rapporto di incidenza tra donne e uomini - 1,4: 1.
  6. 6 I ceppi oncogeni causano circa il 5% di tutti i tumori nel mondo.

4. Sintomi di HPV 16 e 18

I pazienti infetti da HPV di tipo 16 e 18 spesso non presentano alcun reclamo a causa del loro stato di salute. Spesso il fatto di infezione può essere stabilito solo durante un esame completo per le infezioni genitali.

La comparsa di neoplasie (papillomi, verruche, condilomi) sulla pelle è possibile con infezione simultanea con diversi ceppi di HPV (ad esempio, infezione da papillomavirus 16, 18 e 1-6 tipi).

4.1. Erosione cervicale e infezione da papillomavirus umano

Nelle donne con erosione cervicale, l'infezione da HPV, in particolare i tipi di HPV 16 e 18, può causare displasia epiteliale.

Pertanto, tali donne subiscono un oncocytology e colposcopia striscio all'esame annuale del ginecologo.

La displasia dell'epitelio a lungo esistente può trasformarsi in cancro cervicale (sintomi - sanguinamento dalla vagina durante il periodo tra i periodi o dopo i rapporti sessuali, dolore e disagio durante il rapporto sessuale, sensazione di distensione nella zona inferiore dell'addome e nell'area del perineo).

I pazienti con displasia richiedono uno screening regolare da parte di un ginecologo e ripetuti recinti di striscio a scopo di monitoraggio.

5. Cancro e papillomavirus 16 - 18 tipi

L'infezione da HPV non è necessariamente accompagnata dall'insorgenza di cancro, ma la probabilità che si verifichino negli individui infetti aumenta in modo significativo.

  1. 1 cancro cervicale. Quasi tutti i casi di cancro cervicale sono osservati sullo sfondo dell'infezione da HPV. L'HPV 16 e il tipo 18 nelle donne sono rilevati in circa il 70% di tutti i casi di cancro cervicale.
  2. 2 ano del cancro. In circa il 95% dei casi, il tumore si sviluppa sullo sfondo dell'infezione da papillomavirus umano. I suoi sintomi più comuni sono il sanguinamento e l'educazione. Questi sintomi per errore possono essere interpretati come emorroidi. La metà dei pazienti omosessuali con cancro dell'ano squamoso è stata precedentemente diagnosticata con papillomi della regione anorettale.
  3. 3 Cancro della bocca, della faringe e della laringe. In 7 su 10 pazienti con cancro di questa localizzazione, l'infezione da HPV ha influenzato lo sviluppo del tumore (metà dei pazienti è stata infettata da HPV di tipo 16).
  4. 4 tumori rari: cancro del pene, vagina.
  5. 5 Il condiloma gigante è un tumore maligno che ricorda la forma e l'aspetto del cavolfiore. Molto spesso il tumore si sviluppa sulla testa del pene, il perineo, il prepuzio, può suppurare, diffondersi al tessuto circostante.
  6. 6 Malattia di Bowen - una forma di carcinoma intraepidermico, un tumore maligno, può progredire nel carcinoma a cellule squamose invasive.
  7. 7 Papulosi bowenoide: la formazione di più tumori sulla pelle degli organi genitali, che è indotta da HPV. Di solito la malattia è benigna, nel 2,6% c'è una trasformazione maligna.

6. Diagnostica

  1. 1 esame dei genitali L'esame è effettuato da un dermatovenerologo, un urologo (per gli uomini), un ginecologo (per le donne).
  2. 2 Nelle donne, eseguite anche:
    • Esame della cervice e della vagina negli specchi.
    • Una macchia dal canale cervicale con la sua microscopia successiva (lo studio viene eseguito per rilevare le cellule atipiche, un altro nome è una macchia su oncocytology).
    • Colposcopia (esame della cervice con un dispositivo speciale con ingrandimento multiplo) con biopsia mirata dall'area patologica.
  3. 3 Esame del paziente e del suo partner sessuale per le MTA principali:
    • Campionamento dell'uretra negli uomini, dal canale cervicale nelle donne, colorazione dello striscio e sua microscopia, rilevazione del DNA dei principali agenti causali delle STI (inclusi i tipi di HPV 16 e 18) usando l'ibridazione del DNA, PCR.
    • Esami del sangue per la presenza di anticorpi contro il virus HIV, l'epatite B e C (immunoblot, ELISA).
    • Raccolta di sangue per microprecipitazione, ELISA e TPHA (test della sifilide).
  4. 4 biopsia. Di solito, quando si prende materiale, il condiloma o il papilloma vengono asportati completamente in anestesia locale e inviati per esame istologico.

7. Trattamento e osservazione

Non esistono ancora standard uniformi di trattamento e farmaci con comprovata efficacia. La raccomandazione principale per un paziente con un'infezione asintomatica è l'osservazione e lo screening regolari con il medico curante.

Il trattamento è indicato per i pazienti che mostrano segni di infezione da HPV (papillomi / verruche). L'approccio principale alla terapia è la rimozione dei papillomi visibili (metodi fisici, applicazione locale dei farmaci) e la nomina degli immunostimolanti.

L'immunoterapia e la rimozione dei papillomi non portano al paziente a liberarsi dell'HPV, ma contribuiscono alla sua regressione. Di conseguenza, il paziente rimane probabilmente in grado di ricadere.

Nelle donne, quando rileva i cambiamenti nella cervice e l'infezione da HPV, è raccomandata una terapia antinfiammatoria locale.

Il paziente deve essere regolarmente monitorato da un medico (ogni 3-6 mesi) con uno striscio dalla cervice per valutare il grado di displasia epiteliale. L'infiammazione cronica, un aumento del grado di displasia cellulare dell'erosione, il cancro in situ possono essere indicazioni per la conizzazione (le indicazioni sono determinate dal ginecologo).

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Cause di acne nel cielo

Qualsiasi malattia della cavità orale provoca un grave disagio. Anche piccole protuberanze apparentemente innocue nel cielo in bocca portano ad irritazioni ad ogni movimento. Sono molto distratti e durante l'infiammazione interferiscono con il mangiare e il parlare.


Eruzione rossa sulle mani di un adulto: una foto con una descrizione

Per la prima volta, la maggior parte delle persone sperimenta un'eruzione cutanea tra le mani nel periodo della prima infanzia. Forse molte persone ricordano come non hanno ascoltato la mamma, non hanno indossato guanti o muffole quando fa freddo.


Antibiotici per foruncolosi nei bambini e negli adulti

L'infiammazione delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi causati da vari microrganismi è chiamata foruncolosi. Molto spesso, la patologia si manifesta con bolle, che sono localizzate sul viso, collo, schiena, nella regione inguinale.


Ulcere da pressione: trattamento domiciliare

Le ulcere da pressione sono spesso formate da persone costrette a rimanere nella stessa posizione per un lungo periodo di tempo a causa di malattia o infortunio.