Come curare la demodicosi sul viso

Le domande di prevenzione e trattamento della demodicosi sono tra le più importanti nella pratica dermatologica. Dal 55 al 100% della popolazione sono portatori di acari di ferro e non hanno manifestazioni della malattia. Parassitizzano nei follicoli piliferi e nella bocca dei dotti escretori delle ghiandole sebacee e meibomiane del cuoio capelluto, del viso, delle orecchie, della schiena, del torace e dei genitali. Demodex folliculorum longus - razzi lunghi vivono nei follicoli piliferi in gruppi e di notte strisciano in superficie per l'accoppiamento, il che facilita sia la diagnosi della malattia che il suo trattamento. Demodex folliculorum brevis - le zecche corte vivono nei dotti escretori delle ghiandole sebacee e meibomee (situate sul bordo delle ciglia) da sole, raramente strisciano verso la superficie, rendendole difficili da rilevare e trattare. La demodicosi si verifica raramente come una malattia indipendente. Più spesso si sviluppa sullo sfondo di malattie della pelle già esistenti come rosacea, acne, acne e dermatite peri-secondaria e seborrea.

La riproduzione intensiva dei parassiti si verifica con la comparsa di alcuni problemi complessi nell'organismo ospite e, prima di tutto, con i fallimenti del sistema immunitario. Pertanto, è prima necessario condurre un esame completo del paziente per la presenza di malattie croniche e, in primo luogo, il trattamento di base della patologia cutanea sottostante deve essere effettuato all'inizio del trattamento.

Fig. 1. Demodecosi sul viso e sulle palpebre.

Fig. 2. Unguenti, creme e gel sono i mezzi migliori per il trattamento della demodicosi facciale.

Difficoltà nel trattamento della demodicosi

Quando si utilizzano i farmaci acaricidi più efficaci (sostanze chimiche che riducono il numero di zecche), il trattamento è spesso inefficace, che è associato alla struttura speciale delle coperture esterne delle zecche, delle loro larve e uova.

Il guscio esterno dell'acaro è a tre strati, particolarmente sviluppato nelle femmine. Protegge il parassita da influenze esterne. La cuticola ha pori - canali speciali attraverso i quali avviene lo scambio di acqua e gas, ma grandi molecole di agenti ad azione di contatto acaricida non possono penetrare. Questo fatto impone la necessità di lunghi cicli di trattamento antiparassitario.

Fig. 3. Acari Demodex (vista al microscopio).

Caratteristiche della terapia per demodicosi facciale

Quando si sceglie il trattamento antiparassitario, è necessario considerare il quadro clinico, la gravità della malattia e la patologia di accompagnamento del paziente.

Trattamento completo della demodicosi

Il trattamento della demodicosi dovrebbe essere complesso e includere farmaci anti-infiammatori (inclusi antibatterici), desensibilizzanti e immunomodulatori. Assicurarsi che il corpo del paziente debba ricevere la quantità richiesta di vitamine, minerali e amminoacidi. Quando la demodicosi si verifica sullo sfondo di malattie della pelle già esistenti, vengono trattate.

Le fasi di trattamento della demodicosi

  • Nella prima fase del trattamento vengono usati farmaci anti-infiammatori, vengono eseguite terapie iposensibilizzanti e correzioni immunitarie.
  • Alla seconda fase del trattamento viene eseguita la terapia antiparassitaria.
  • Nella terza fase vengono prescritti farmaci che riducono le escrezioni sebacee, migliorano le condizioni delle navi e la loro regolazione.

La durata del trattamento della demodicosi

Trattamento demodekoza lungo. A seconda della forma e dello stadio della demodicosi, il trattamento può essere esteso da 4 settimane a 1 anno.

I criteri per l'efficacia del trattamento della demodicosi sul viso

Il criterio dell'efficacia del trattamento della demodicosi sul viso è la riduzione o la scomparsa delle manifestazioni cliniche della malattia e la diminuzione del numero di zecche in base ai risultati dell'analisi.

La durata del trattamento della demodicosi è dettata dalle caratteristiche della struttura del parassita. L'effetto della terapia diventa evidente dopo 2-8 settimane.

Fig. 4. Gli acari lunghi Demodex folliculorum longus popolano i follicoli piliferi in gruppi (immagine a sinistra), salgono in superficie durante la notte per l'accoppiamento. Gli acari brevi Demodex folliculorum brevis (figura a destra) abitano le bocche dei dotti escretori delle ghiandole sebacee e meibomee da sole, raramente salgono in superficie, rendendoli difficili da individuare e trattare.

Terapia anti-infiammatoria

  • Nella prima fase del trattamento, è necessario utilizzare farmaci che sopprimono la popolazione microbica. Con questo scopo i farmaci antinfiammatori sono usati per uso esterno e sistemico. Unguenti, creme e gel con antibiotici per uso esterno hanno un buon effetto: metronidazolo, tetraciclina o eritromicina.
  • Quando si esegue la malattia vengono utilizzate forme di farmaci antibatterici all'interno. Mostrando metronidazolo (Trihopol), tetracicline, ornidazolo, monociclina, doxiciclina, roxithromycin, eritromicina.

Fig. 5. Il metronidazolo e il trichopol sono ampiamente usati per la demodicosi.

Metronidazolo per demodicosi

Per molti anni, i derivati ​​del gruppo nitroimidazolo Metronidazolo e Ornidazolo sono stati utilizzati per il trattamento della demodicosi. I farmaci hanno effetti anti-infiammatori, anti-edema e immunomodulatori. Sono attivi contro batteri, parassiti unicellulari e acari Demodex. Applicare verso l'interno e verso l'esterno sotto forma di creme, unguenti e gel.

Il metronidazolo viene somministrato per via orale per 2 o 4 settimane, 250 mg 3 volte al giorno (regime standard). Analoghi del farmaco per uso interno sono Trihopol, Klion, Flagil, ecc.

Il farmaco di scelta per la demodicosi è Ornidazolo (Ornisol). È più forte del metronidazolo, ben tollerato, ha meno effetti collaterali. È applicato da corsi per 10 giorni, 500 mg 2 volte al giorno.

Per uso esterno è usato:

  • La crema di Trichopolum per demodicosi viene applicata per un mese e mezzo, che è collegata al ciclo vitale dell'acaro Demodex. Nei casi avanzati, il trattamento è esteso.
  • 1% di crema e gel Metrogyl (contiene metronidazolo). Viene applicato 2 volte al giorno per 3 o 6 settimane.
  • La crema Rosamet contenente metronidazolo viene applicata 2 volte al giorno per 3-9 settimane.
  • Contiene l'agente multicomponente metronidazolo utilizzato in demodicosi, crema Demalan. Ha azione antinfiammatoria, dermatropica, antibatterica e antiparassitaria. È usato per demodicosi del viso, delle palpebre e del condotto uditivo.
  • L'unguento di eritromicina viene applicato 2 volte al giorno. Non utilizzare il farmaco per più di 5 settimane a causa del rapido sviluppo della resistenza microbica. Con l'acne, l'eritromicina-zinco acetato diidrato complesso ha un buon effetto. La soluzione preparata viene applicata sulla pelle colpita 2 volte al giorno - al mattino sotto il trucco e alla sera dopo il lavaggio per 10-12 settimane. Il farmaco allevia l'infiammazione e ha un'azione comedonoliticheskim.
  • Contiene eritromicina e zinco acetato diidrato Zinerit in polvere.

Fig. 6. Crema Rozamet e metronidazolo gel - preparati per uso esterno.

Fig. 7. La polvere di Zinerit contiene eritromicina e zinco acetato diidrato.

Permetrina nella demodicosi

Dopo la scomparsa dei fenomeni di infiammazione, viene effettuata una transizione al trattamento della demodicosi con farmaci antiparassitari.

I preparati insetticidi contenenti permetrina (un gruppo di piretroidi) hanno un potente effetto antiparassitario sugli acari demodex. I piretroidi penetrano nella cuticola degli acari e sono concentrati nell'emolinfa. Si legano alle strutture lipidiche delle membrane delle cellule nervose, interrompono il funzionamento dei canali del sodio, il che porta a una più lenta ripolarizzazione delle membrane cellulari seguita dalla morte dei parassiti. La sostanza permetrina nella circolazione sistemica umana non scorre.

4% pomata permetrina viene applicata sulla pelle interessata e massaggiata con movimenti massaggianti. Dopo 24 ore, l'unguento viene lavato via con acqua tiepida e sapone. Spesso una procedura unica è sufficiente. Ma a volte è necessario ripetere la procedura, che è consentita dopo 14 giorni.

Altri farmaci insetticidi:

Spray Spregal è usato per la scabbia, ma ha anche un effetto pronunciato contro gli acari di ferro. Consiste in antiparassitario esdepaletrina (esbiolo) e piperonil butossido. Lo spray Spregal irriga un batuffolo di cotone, attraverso il quale il farmaco viene sfregato nelle zone interessate. Un risultato positivo si ottiene nell'80% dei casi.

In alcuni casi, i farmaci insetticidi come Crotamiton (crema), Malathion (emulsione concentrata), Lindano (emulsione), Benzil benzoato (emulsione, unguento, crema e gel) hanno un buon effetto sulla demodicosi. Il benzoato benzilico viene applicato durante la notte sulla pelle interessata dopo il lavaggio. Il corso del trattamento è di 2 - 3 settimane.

Fig. 8. Preparati insetticidi Permetrina e Crotaderm. Utilizzato nel trattamento della demodicosi.

Fig. 9. Preparati insetticidi Il lindano e il benzoato benzilico sono usati nel trattamento della demodicosi.

Fig. 10. Spray Spregal ha un effetto pronunciato contro gli acari di ferro.

Unguento di catrame e zolfo derivante dalla demodicosi

Nel trattamento della demodicosi usato farmaci contenenti zolfo e catrame.

L'unguento solforico all'8% è uno dei tanti farmaci ad effetto antiparassitario. Lo zolfo interagisce con le sostanze organiche e forma l'acido pentatonico e i solfuri, che hanno un effetto negativo sulle zecche. I solfuri hanno un effetto cheratoplastico. L'unguento solforico viene applicato alla faccia pulita di notte. Il corso del trattamento è 7 - 10 giorni. Pantenolo è usato per prevenire la pelle secca, ustioni e ferite minori. Il farmaco è disponibile sotto forma di crema, unguento ed emulsione.

Demoten gel e Delex-acne e Delex-acne preparazioni multi-componente lozione, che comprendono lo zolfo. Oltre ai farmaci antiparassitari, hanno effetti anti-infiammatori, anti-seborroici e cheratolitici. Lozione pulisce bene la pelle.

Unguento "Yam" è progettato e utilizzato per il trattamento di animali. Tuttavia, come è diventato noto, non si è mal consigliato nel trattamento della demodicosi negli esseri umani. I suoi componenti costitutivi (zolfo e catrame, acido carbolico e lisolo, trementina e lanolina, ittiolo naturale e vaselina medica) hanno proprietà antiparassitarie, antimicotiche, antisettiche e cheratolitiche. Il farmaco appartiene alla quarta classe di pericolo, cioè è considerato un farmaco a basso rischio. Il primo giorno, l'unguento viene applicato per 15 minuti sulla pelle interessata, dopo di che viene rimosso con olio vegetale. Dopo la procedura, la pelle viene lubrificata con una crema idratante e nutriente. Se il trattamento è ben tollerato, gradualmente la durata dell'applicazione è regolata a 1,5 ore, aumentando ogni giorno di 5 minuti. Successivamente, il tempo di applicazione dovrebbe essere gradualmente ridotto fino alla completa interruzione del farmaco.

Manting, Xin fumanling e Mefule sono droghe cinesi. Su Internet ci sono molte recensioni positive su di loro nel trattamento della demodicosi, che è dovuta al fatto che contengono zolfo nella loro composizione. Prodotti Demodex Complex è una copia completa dei farmaci di cui sopra, ma costa molto di più.

Fig. 11. L'unguento solforico è ampiamente usato nel trattamento della demodicosi.

Fig. 12. Demoten e unguento di catrame di zolfo per il trattamento della demodicosi.

Fig. 13. Unguento "Yam" non è stato dimostrato nel trattamento della demodecosi nell'uomo (foto a sinistra). Droga multicomponente Delex-acne, che include zolfo (foto a destra).

Caratteristiche del trattamento di alcune forme di demodicosi

Trattamento di ceppi resistenti

Nonostante abbia ottenuto risultati positivi nel trattamento della demodicosi con metodi classici, è diventato sempre più comune vedere resistenti al trattamento e forme ricorrenti della malattia. Quindi, con lo sviluppo della resistenza, si consiglia di utilizzare la crioterapia in combinazione con l'uso di crema Rosamet contenente metronidazolo all'1%.

Trattamento delle eruzioni papulopustolari

Nel trattamento delle lesioni papulopustulari, si raccomanda l'uso di agenti riducenti classici (rigeneranti) - unguento allo zinco-ittiolo, un 1 - 2% di catrame e pomate di ittiolo, una pasta di ittiolo-resorcinolo all'1%. Contiene gel allo ialuronato di zinco Curiosina.

Trattamento della forma acuta della demodicosi

In caso di demodicosi persistente di tipo acneform e in caso di sviluppo di resistenza (resistenza) a farmaci antiparassitari, si raccomanda l'uso di preparati del gruppo retinoide (sono strutturalmente vicini alla vitamina A). Retin-A (Tretinoin), un analogo sintetico dell'acido retinoico Adapalen (Klenzit, Differin) è applicato localmente. L'isotretinoina retinoide sistemica (Roaccutane) è prescritta per il decorso grave della demodicosi dell'acne.

Fig. 14. I preparati del gruppo retinoide sono usati nel trattamento della demodicosi in caso di sviluppo di resistenza. Sulla foto è la crema Retin-A allo 0,1%.

Fig. 15. Forma di demodicosi dell'acneforma: papulare (foto a sinistra) e papulopustolare (foto a destra).

Fig. 16. L'efficacia del trattamento della forma dell'acne della demodicosi.

Fig. 17. Forma di demodicosi simile alla rosacea: sotto forma di eritema versato (foto a sinistra), forma granulomatosa (foto a destra).

Demodecosi e Rosacea

La demodecosi nell'uomo complica il decorso della rosacea nell'88,7% dei casi. Ciò si verifica principalmente nelle fasi tardive della malattia - eritematoso-papulare, papulopustolare e nodulare. La base del trattamento della demodicosi e della rosacea è la correzione della patologia degli organi interni e l'uso di trattamenti esterni.

  • Per il trattamento della demodicosi con rosacea, si raccomanda l'uso di farmaci contenenti zolfo e benzil benzoato. La preparazione aerosol di Spregal ha un buon effetto acaricida.
  • Per uso esterno con l'aspetto di papule e pustole, sono raccomandati acido salicilico, resorcinolo, adrenalina, ecc.
  • Previene l'aspetto delle guarnizioni negli strati esterni della pelle ed elimina il rossore del gel e l'unguento con gel di acido azeloico e crema Skinoren.

Fig. 18. La foto mostra il gel Skinoren e il gel Azix-gel. Contenere acido azeloico.

Demodecosi contro la dermatite seborroica

Quando la demodicosi appare sullo sfondo della dermatite seborroica, è indicato l'uso di unguento retinoico. Previene lo sviluppo di una maggiore proliferazione dell'epitelio dei dotti escretori delle ghiandole sebacee, riduce la produzione e l'evacuazione del sebo, aiuta a ridurre la componente infiammatoria e contribuisce alla rigenerazione della pelle. L'uso simultaneo di antibiotici e glucocorticoidi della tetraciclina non è raccomandato.

Per la dermatite seborroica, si raccomanda l'uso di preparati contenenti acido azeloico: Skinoren, Azelik, Azix-Derm, ecc. Skinoren viene usato come gel al 15% o crema al 20% 2 volte al giorno. Il miglioramento si verifica dopo 4 settimane.

Fig. 19. Quando la demodicosi compare sullo sfondo della dermatite seborroica, è indicato l'uso di unguento retinoico.

Demodecosi dell'acne

La demodecosi nell'uomo complica il decorso dell'acne nel 33% dei casi. Il suo trattamento utilizza solo un approccio integrato e una terapia patogenetica a lungo termine sullo sfondo della cura della pelle di base.

Maggiori informazioni sul trattamento dell'acne e la cura del viso nell'articolo. "Metodi moderni per il trattamento dell'acne."

Fig. 20. Nella foto l'acne sul viso.

Cura della pelle durante il trattamento della demodicosi

  • L'aumento della produzione di sebo e l'eccessiva proliferazione dell'epitelio cutaneo creano buone condizioni per la riproduzione degli acari di ferro, quindi la pulizia quotidiana della pelle è una procedura obbligatoria per il trattamento della demodecosi sul viso e in altre parti del corpo. Schiume, gel e lozioni sono utilizzati per questo scopo. Rimuovono l'untuosità in eccesso e non seccano la pelle. L'uso del sapone non è raccomandato. La frequenza del lavaggio nel trattamento della demodicosi non deve superare 1 - 2 volte al giorno. Pulisci bene la pelle del gel "Klinans", serie di cosmetici medicali "Exfoliak", "Clerasil Ultra", "Setafil", "Sfingogel", "Sebium" e "Zeniak".
  • Soluzioni di alcol con antibiotici (5% di alcol cloramfenicolo), soluzione di acido salicilico al 2 - 5%, resorcinolo al 2%, soluzione di alcool di canfora al 5 - 10% sono sgrassate e disinfettate sulla pelle.
  • Gli acari di ferro si nutrono di cellule epidermiche e sebo, pertanto, nel trattamento della demodicosi, dovrebbero essere usati i farmaci cheratolitici e antisborali. Il benzoil-perossido (Bazirone, OHU-5, OHU-10, Klerasil-ultra), i preparati del gruppo retinoide, l'acido azeloico e salicilico, il resorcinolo hanno proprietà cheratolitiche.
  • Con l'aumento della secchezza della pelle, l'aspetto di irritazione e desquamazione mostra l'uso di creme idratanti e gel. Crema calmante ben collaudata "Klin AK", "Avendlya pelle ipersensibile", "Tlerans Extrem".
  • Al fine di rigenerare (ripristinare) le aree danneggiate, viene mostrato l'uso di una crema rigenerante "Sicalfat" con un complesso zinco-rame o "Crema rigenerante A-Derma Epithelium A.N. DUO" con acido ialuronico.
  • Per la prevenzione dell'educazione dopo pustole di cicatrici atrofiche, si raccomanda l'uso di gel Kontraktubex. Applica 4 settimane.
  • L'umidità e l'oscurità costanti sono condizioni ottimali per la vita delle zecche di ferro, quindi per il momento del trattamento è meglio abbandonare i cosmetici.
  • Evitare l'eccessiva radiazione ultravioletta. L'aumento della produzione di vitamina D sotto l'influenza dell'irradiazione ultravioletta porta ad una maggiore sintesi di catelicidine, che supportano il processo infiammatorio.

Fig. 21. L'acido salicilico e il resorcinolo hanno proprietà cheratolitiche e anti-seboriche.

Fig. 22. Baziron è efficace nel trattamento di elementi infiammatori sulla pelle, ha proprietà cheratolitiche. Il farmaco è disponibile in varie forme (gel per la pulizia, tonico, scrub, farmaci correttivi), che lo rende comodo da usare in ambienti diversi (a casa, al lavoro, in viaggio, ecc.).

risultati

Nel trattamento della demodicosi, come malattia indipendente, e sullo sfondo di malattie della pelle come rosacea, acne, peri-roto e dermatite seborroica, solo un approccio integrato e una terapia patogenetica a lungo termine vengono utilizzati sullo sfondo della cura della pelle di base.

Nonostante il fatto che la malattia parassitaria della demodicosi si verifichi spesso, le cause che portano all'attivazione delle zecche e lo sviluppo di dermatosi infiammatorie non sono ancora state stabilite. Il trattamento antiparassitario non è sempre efficace e spesso porta allo sviluppo di forme resistenti della malattia.

La demodecosi è un problema complesso. Colpisce non solo la salute della persona, ma influenza anche il suo stato psico-emotivo.

Come curare efficacemente gli acari sottocutanei sul viso

La demodecosi o la cosiddetta acne è una lesione cutanea infettiva provocata dall'acaro demodex microscopico. Esternamente, si manifesta sotto forma di prurito, acne, punti neri. Il trattamento della demodicosi sul viso comprende il rispetto della dieta, alcune regole di igiene, l'uso di farmaci specifici, procedure mediche e cosmetologiche e metodi tradizionali.

Le cause della malattia

Una zecca facciale è in grado di vivere a lungo nella pelle in una forma passiva, senza causare danni. Tuttavia, quando compaiono determinate condizioni, il parassita viene attivato, inizia a moltiplicarsi e causa lesioni infettive della pelle del viso o delle palpebre, che richiede un trattamento complesso speciale. Ci sono i seguenti fattori che provocano il processo di sviluppo della demodicosi sul viso:

  • trattamento a lungo termine con farmaci ormonali;
  • disturbi endocrini;
  • dieta malsana;
  • aumento dell'attività delle ghiandole sebacee;
  • immunità ridotta;
  • malattie croniche;
  • depressione, stress;
  • abuso di solarium;
  • fumo, uso regolare di alcol.

La malattia contagiosa viene trasmessa attraverso il contatto diretto con il trasportatore del parassita, attraverso articoli per l'igiene, biancheria da letto e asciugamani. Il regime di trattamento per la demodicosi dipende dalla sua forma - può essere dermatologico o oftalmico. Il primo si manifesta sotto forma di rossore, dilatazione dei vasi sanguigni (couperosi), piccola eruzione cutanea, rosacea, eruzioni pustolose. Demodicosi palpebrale provoca gonfiore e infiammazione degli occhi, prurito, perdita di ciglia e sopracciglia.

Schema di trattamento per demodecosi facciale

Il trattamento della zecca sottocutanea nell'uomo ha lo scopo di eliminare l'infezione, normalizzando le funzioni della barriera protettiva della pelle, eliminando i disordini metabolici e ormonali. Per riconoscere il microrganismo parassita da un solo sintomo esterno è impossibile. Prima di prescrivere un trattamento specifico per la demodicosi, il medico deve eseguire la diagnostica di laboratorio, esaminando la raschiatura dalle aree interessate del viso.

Cura personale

Il trattamento della demodicosi sul viso richiede un'attenta adesione a determinati standard igienici. Durante il combattimento con i bagni caldi della malattia, sono vietate le procedure di riscaldamento, la sauna, il solarium e la piscina. È necessario cambiare la biancheria da letto e gli asciugamani più spesso, e prima di usarli, stirarli bene, preferibilmente con un ferro con funzione di trattamento a vapore. Si consiglia di lavare i cuscini e la biancheria da letto con speciali additivi antiparassitari (ad esempio, con prodotti Allergoff e Akaryl). È anche molto importante aderire ai seguenti principi di igiene:

  1. Scrub abandon, creme grasse, cosmetici decorativi.
  2. Utilizzare quando si lavano detergenti che non irritano la pelle. Si consiglia di selezionare insieme a un dermatologo.
  3. Effettuare un accurato lavaggio al mattino, alla sera e prima di ogni applicazione di rimedi locali per il trattamento della demodicosi.
  4. Pulisci il viso non è un normale asciugamano e salviette monouso di alta qualità. Non applicare rimedi sulla pelle bagnata.
  5. Applicare una buona crema solare prima di uscire.

Dieta speciale

Quando si tratta di demodicosi sul viso, è importante aderire al sistema di alimentazione dietetica. Ridurrà il carico sull'intestino, regolerà il suo lavoro, sarà purificato dalle tossine e dalle impurità tossiche del corpo. Durante la terapia, si dovrebbe essere completamente senza alcool, cibo confezionato con ingredienti chimici, piatti con una grande quantità di sale, zucchero e grassi animali.

Proibito con prodotti di demodicosi

Prodotti raccomandati per demodicosi

Cibo nocivo e pesante:

  • cibi salati e grassi;
  • cibi fritti;
  • carne affumicata, sottaceti, cibo in scatola;
  • prodotti semilavorati;
  • fast food;
  • prodotti con conservanti o aromi.

Alimenti ricchi di fibre:

  • grano saraceno e farina d'avena;
  • riso integrale;
  • crusca;
  • pane di grano;
  • cavolo;
  • carote;
  • mele.

Prodotti ad alta attività allergica (escludere completamente o limitare al minimo):

  • yogurt;
  • ryazhenka;
  • latte acido;
  • yogurt naturale;
  • ricotta a basso contenuto di grassi.

Formaggi a pasta dura, formaggi a caglio, carni grasse e pesce.

Carni magre, pollame e pesce - porzioni limitate.

Bevande gassate dolci, caffè, succhi confezionati, composte o bevande alla frutta.

Tè verde, acqua naturale senza additivi, succhi di frutta freschi.

Muffin, farina, dolci:

  • pane bianco;
  • pasticcerie;
  • cioccolato, cacao;
  • zucchero, prodotti contenenti zucchero.

Procedure di cosmetologia

Un acaro sottocutaneo sul viso viene trattato con una varietà di efficaci tecniche cosmetiche. Aiutano ad eliminare le manifestazioni della malattia, ma sono considerati solo metodi ausiliari di terapia e sono sempre selezionati individualmente. Le procedure moderne prescritte nel trattamento della demodicosi facciale sono presentate nel seguente elenco:

  • microdermoabrasione - peeling meccanico;
  • fotocoagulazione laser - trattamento di aree affette da demodicosi con luce pulsata, viene utilizzato un laser;
  • ozonoterapia - trattamento della demodicosi con miscele ossigeno-ozono;
  • cryomassage - esposizione della pelle a freddo (azoto liquido).

L'uso di preparati locali per la distruzione di tick-demodex

Per il trattamento della demodicosi sul viso o sulle palpebre, si devono usare unguenti, colliri e creme per il trattamento locale.

  • Unguento con benzil benzoato. Per sbarazzarsi di demodicosi strofinare tre volte durante il giorno. È possibile aumentare la frequenza di lubrificazione fino a 5 volte. Il trattamento della demodicosi con benzil benzoato è controindicato per l'infezione pustolosa.
  • Permethrin unguento. Applicare di notte. La durata del trattamento è di 14 giorni.
  • Crema "Demazol". Strofina le palpebre 2 volte al giorno. La durata del trattamento del secolo demodecifico con questa crema è di 1,5 mesi.
  • Gel "Baziron". Lubrificare la pelle 1-2 volte al giorno per 3 mesi.
  • Erythromycin unguento. 1-2 volte al giorno non più di 14 giorni.
  • Collirio "Tafazol". Il miglior corso settimanale, 1 goccia 1-3 volte al giorno.

medicazione

Nel trattamento della demodicosi sul viso, vengono utilizzate diverse categorie di farmaci sistemici.

Antibiotici e agenti antiparassitari:

  • Compresse "Metronidazolo". A 500 mg due volte al giorno. Il periodo di trattamento della demodicosi con questo potente farmaco è stabilito da uno specialista.
  • Capsule Doxycycline. A 200 mg 2 volte al giorno durante il periodo prescritto dal dottore.
  • Tavegil compresse. A 1 mg 2 volte al giorno per alleviare i segni di allergie.

Agenti immunomodulanti, assorbenti:

  • Immunomodulatore "Detox". 1 capsula 2 volte al giorno. La durata ottimale del trattamento nel trattamento della demodicosi è di 3 mesi.
  • Sorbente "Rekitsen". 1 cucchiaio 3 volte al giorno, diluito in un bicchiere di yogurt. Il trattamento prevede di prendere la polvere per un mese.

Efficaci rimedi popolari per il trattamento domiciliare

Il trattamento completo della demodicosi consente l'uso di metodi popolari, ma non è limitato a questi. Il parassita non può essere sconfitto senza farmaci specifici, quindi le ricette popolari possono essere utilizzate solo in combinazione con i farmaci prescritti, ma non al posto loro. I tre migliori rimedi contro la demodicosi con comprovata efficacia includono:

  1. Catrame di betulla È necessario mescolarlo a metà con unguento solforico e strofinarlo quotidianamente nelle zone del viso danneggiate dalla demodecosi. La durata del trattamento è di 2-4 settimane. Se necessario, ripetere il corso.
  2. Sapone di catrame Lo strumento deve essere pulito a fondo per un mese dopo il risveglio e prima di coricarsi, strofinando bene la schiuma nella pelle.
  3. Tintura di calendula. Dopo le consuete procedure di pulizia, asciugare il viso con una soluzione di farmacia pronta all'uso. Il trattamento con questo strumento deve essere continuato per almeno 40 giorni.

Misure preventive contro gli acari sottocutanei

Per liberarsi della demodicosi e dimenticarla per sempre, si consiglia ai pazienti che hanno raggiunto una remissione stabile di aderire a un'alimentazione corretta, monitorare l'igiene ed eliminare le cattive abitudini. In primavera e in autunno, è necessario mangiare più cibi vegetali, assumere preparazioni multivitaminiche e sottoporsi a trattamenti profilattici con laser.

Per qualsiasi cambiamento della pelle che assomigli alle manifestazioni iniziali della demodicosi, è necessario contattare immediatamente uno specialista e superare i test appropriati. I sintomi possono essere acne di lunga durata, acne, eruzioni cutanee, arrossamento, infiammazione, "stelle". Quando si conferma la re-infezione, il medico prescriverà un programma semplice, più semplice e più breve per il trattamento della demodicosi rispetto a casi avanzati.

Raccomandazioni video da dermatologo e cosmetologo: come trattare la demodicosi sul viso

Recensioni dei risultati del trattamento

Vera, 29 anni: Per curare la demodicosi, ho dovuto rinunciare ai cosmetici per 2 mesi, e in generale ci sono voluti 4 mesi per il trattamento. Lenzuola e asciugamani bolliti, stirati a vapore. Lavato con sapone di catrame, ha spalmato la mia faccia con un oratore: sciogliere 100 g di Dimexide, sciogliere 10 compresse di Trichopol e Levomicetina in una bottiglia d'acqua (100 ml distillati da una farmacia).

Larisa, 34 anni: ha sofferto di demodicosi per circa 2 anni, ha iniziato il trattamento in ritardo. Prescritto un ciclo di antibiotici, l'ozono terapia. Lei stessa si strofinava la faccia alternativamente con alcol borico, decotto di erbe. Ha preso la tintura di echinacea. Le cicatrici e le irregolarità minori rimasero sulle guance dopo il trattamento e la couperosi al naso. Su consiglio di un'estetista, ho intenzione di pulire tutto con un laser.

Tatiana, 24 anni: mi ci è voluto mezzo anno per curare la demodicosi. È stato imbrattato con "Rosamet", ha preso metronidazolo all'interno. Non ho usato alcun trucco fino a quando la mia faccia non sembrava normale. Dopo il trattamento, non vado in sauna e piscine pubbliche, tengo d'occhio la pulizia. Trattamento tutte le spugne e le spazzole con acqua bollente e mi asciugo con gli asciugamani monouso.

Demodecosi sul viso nelle donne: metodi di trattamento

La demodecosi della pelle del viso è una malattia facilmente confondibile nella fase iniziale con un'eruzione cutanea comune. Le guance sono coperte da acne, c'è rossore. Il più delle volte c'è demodecosi nelle donne, la loro pelle è più bianca sensibile, incline ad alto contenuto di grassi. Se la malattia non viene curata, i pori si intasano, la superficie del viso è molto gonfia, assume un colore rosso vivo e ruvidità. È meglio iniziare la terapia immediatamente dopo la scoperta del colpevole, il segno di spunta sottocutaneo.

Cause dello sviluppo e possibili complicazioni della malattia

La malattia è causata da un segno di spunta, chiamato demodex folliculorum. In piccole quantità, si trova nella maggior parte delle persone sane. Ma, pur creando condizioni favorevoli, inizia a moltiplicarsi attivamente, penetra negli strati più profondi dell'epidermide. I prodotti di scarto Demodex provocano infiammazione, acne, gonfiore.

Fattori favorevoli allo sviluppo del parassita:

  1. Pelle grassa, secrezione abbondante delle ghiandole sebacee. Il segno di spunta si nutre del segreto untuoso, quindi i suoi posti preferiti sono le ali del naso, le guance, la fronte.
  2. Immunità indebolita. In uno stato di salute, il sistema immunitario è in grado di combattere i microrganismi patogeni. Possono essere asintomaticamente presenti sul corpo, attendere che il corpo si indebolisca.
  3. Violazioni della microflora intestinale - creano condizioni favorevoli per le malattie della pelle.
  4. Rosacea. I vasi fragili situati vicino alla superficie della pelle sono spesso feriti. Il sangue che scorre fuori da loro diventa una buona alimentazione per il segno di spunta.
  5. Cancellare lo strato protettivo dell'epidermide è dovuto all'uso eccessivo di scrub, peeling, pulizia meccanica del viso.

Il parassita entra nel corpo umano attraverso il contatto con gli animali domestici (hanno sempre), cuscini di piume, asciugamani sporchi. L'infezione da una persona che porta un agente patogeno è improbabile.

Quando viene rilevata un'infezione, è necessario iniziare rapidamente il trattamento, si moltiplica attivamente in un ambiente favorevole, che porta a complicanze.

  1. Gonfiore e gonfiore delle palpebre, mento, guance. Il naso aumenta di dimensioni, acquisisce una tinta rossa e persino bluastra.
  2. Espansione delle navi, loro deformazione. Ci sono antiestetiche vene a ragno, piccoli ematomi.
  3. L'espansione dei pori, la tuberosità, l'acne profusa lascia cicatrici.

Notare una zecca ad occhio nudo è impossibile, è meno di mezzo millimetro. La patologia può essere identificata utilizzando l'analisi di laboratorio per questo parassita o per segni e sintomi esterni.

Sintomi della malattia

All'inizio è difficile rilevare la presenza della malattia, può essere confusa con la rosacea, la dermatite, l'acne adolescenziale.

  • Il viso è infiammato, coperto da una piccola acne. Appare una caratteristica sfumatura rosata. L'eruzione cutanea prude, dopo la scomparsa delle piaghe dolorose dell'acne rimangono;
  • L'acne diventa più, quando ne estrudi uno: ce ne sono due o tre nuovi. I sintomi sono peggiori nel pomeriggio e più vicini alla sera. A questo punto, il segno di spunta inizia a moltiplicarsi, viene attivato;
  • La faccia ovale si allenta, le guance e il naso aumentano di dimensioni. Le palpebre si gonfiano, il prurito agli occhi, le ciglia cadono. Sulla faccia appaiono ampie macchie rosse, le zone interessate sono sciolte al tatto, untuose;
  • Con la riproduzione del parassita, la nuova pelle, le orecchie, la testa colpite possono spostarsi sulle spalle, sul torace, sull'addome.

Avendo trovato questi sintomi, un urgente bisogno di andare da un dermatologo, invierà analisi di laboratorio, prescriverà il trattamento appropriato della demodicosi. Lo specialista esegue raschiamento della pelle per rilevare la presenza del parassita. La malattia è confermata solo con una maggiore quantità di Demodex, 1-2 microrganismi rilevati sono considerati normali.

Terapia locale: unguento e crema

Nella fase iniziale, prescritto l'uso di droghe locali, unguenti, creme, oratori. L'unguento di zinco è applicato localmente sulle aree intaccate, piaghe. Elimina il grasso in eccesso, previene la riproduzione attiva del parassita. Questo rimedio è efficace solo nelle prime 2-3 settimane di malattia.

Unguento solforico viene applicato come prescritto da un medico, in quanto non è combinato con un gran numero di farmaci. Viene applicato durante la notte, coprendo ampie aree di rossore. Non raccomandato per l'uso a lungo termine, asciuga la pelle.

Se la malattia si è diffusa per sempre, vengono imbrattati con Metrogil-gel. In questo momento, l'uso di mascara e eyeliner è controindicato.

Una serie completa di unguenti, creme per demodicosi offre ferma Stop Demodex. Produce talkers, gel speciali efficaci contro l'agente patogeno, una crema per il recupero dopo la terapia. Per le palpebre, un gel speciale.

È importante! L'efficacia di creme e unguenti sarà evidente almeno tra 12-15 giorni. Ma alleviare i sintomi non significa guarire la malattia. La durata del corso è il medico curante. Può durare da 2 settimane a sei mesi, tutto dipende dal grado di sviluppo della malattia.

Nella lotta contro i parassiti l'unguento al permetrine aiuta, ai componenti di cui tutti i tipi di zecche, la maggior parte delle infezioni sono sensibili. Il farmaco interrompe la riproduzione di Demodexa, il cui ciclo di vita è di 15-17 giorni. I mezzi dovrebbero essere applicati prima di coricarsi, lavando via i resti al mattino. Dopo due settimane di utilizzo, fanno una pausa, se necessario, ripetono il corso.

Oltre ai beni fissi, i medici raccomandano di lavare il viso con sapone di catrame.

Agenti antiprotozoici

Ben provato nel trattamento dei farmaci demodicotici, agendo efficacemente sul più semplice:

Metronidazolo. Il principio attivo fa parte delle stesse compresse, gel, crema per gli occhi (Metrogil-gel). Il farmaco ha un marcato effetto antibatterico, ma i parassiti mutati sono resistenti ad esso.
I prodotti per esterni vengono applicati due volte al giorno, al mattino e alla sera. Il corso del trattamento è lungo, fino a due mesi. Compresse prese 3 volte al giorno dopo i pasti per un massimo di 10 giorni. Quindi 3 giorni di pausa. Successivamente, ancora una volta un consumo di droga di dieci giorni (già 2 volte al giorno).

Il benzoato benzilico con demodicosi ha un effetto dannoso sul sistema nervoso delle zecche Il prodotto è prodotto sotto forma di un unguento, crema, emulsione. Sono applicati in uno strato sottile su aree problematiche durante la notte. Durata dell'uso da 1 a 2 settimane.

Amitrazin. Ha azione acaricida (combatte gli acari, sopprimendo la loro capacità di riprodursi). Disponibile sotto forma di unguenti e gocce. L'unguento viene applicato al mattino e alla sera. In alcuni pazienti, il farmaco può causare irritazione, grave sensazione di bruciore, poiché Demodex inizia a resistere attivamente agli effetti della sostanza nociva.

È importante! Le zecche sono più vulnerabili al mattino presto e alla sera tardi, quando sono più vicine alla superficie della pelle. Sapendo questo, i medici prescrivono l'uso di droghe in queste ore.

antistaminici

Durante la riproduzione e l'attività vitale di Demodexa vengono rilasciate sostanze tossiche e allergiche. Da loro il gonfiore ancora più amplifica, le palpebre si gonfiano, tutto il corpo prude. Pertanto, uno specialista competente aggiunge antistaminici al corso del trattamento.

Tra questi, il popolare gode:

  1. Parlazin. In confronto con altri farmaci per le allergie, Parlazin non ha forti effetti collaterali, non provoca sonnolenza. Previene lo sviluppo di edemi tissutali, elimina prurito e infiammazione.
  2. Aerius. Ha un alto tasso di impatto, blocca rapidamente e permanentemente i sintomi dell'allergia.
  3. Tsiterizin. Aiuta a ridurre l'attività del processo infiammatorio, eliminare le eruzioni cutanee. Prendi 1 compressa al giorno, con l'inizio del sollievo, puoi bere 1 compressa ogni 2-3 giorni.
  4. Feksadin. È prescritto dai medici per la maggior parte delle malattie dermatologiche. Contiene un elenco minimo di controindicazioni.

La ricezione di antistaminici, continua fino alla completa scomparsa della zecca sottocutanea.

Procedure cosmetiche

Sono prescritti dai dermatologi come metodo ausiliario per la rigenerazione della pelle accelerata. I metodi fisioterapeutici includono:

Elettroforesi - combina gli effetti della corrente elettrica con l'introduzione di farmaci anti-infiammatori: Dimexidum e solfato di zinco.

Ozono terapia Piccole dosi di ozono normalizzano i processi metabolici nell'epidermide. Inoltre, l'ozono ha proprietà antinfiammatorie e battericide. Iniezioni intracapillari lisciano la pelle, ripristinando le loro proprietà protettive.

Plasmaferesi. Quando la pulizia del sangue con preparazioni speciali rafforza il sistema immunitario del corpo. Il sangue viene raccolto dalla vena del paziente, arricchito con il farmaco e restituito per via intramuscolare. La procedura viene eseguita 2 volte al giorno (al mattino e alla sera) e continua per 10-12 giorni.
Col passare del tempo, l'effetto terapeutico della plasmaferesi aumenta, i sintomi dolorosi scompaiono. La demodecosi non ritornerà per almeno un anno, soppressa da un aumento delle proprietà protettive dell'organismo.

Applicazioni con dimexidum. Il farmaco anti-infiammatorio allevia le aree colpite, ha un effetto dannoso sui parassiti sottocutanei. Dimexide arricchisce la maschera, mescolandola con olio di olivello spinoso.

Efficace regime di trattamento

La terapia deve essere completa, combinare: assumere droghe, mezzi esterni e dieta. Per risolvere l'effetto sarà utile la fisioterapia.

Uno dei loro schemi:

  1. Ricevimento Trikhopol, 1 t 3 volte al giorno dopo i pasti per 10 giorni. Dopo 3 giorni, il corso viene ripetuto.
  2. Uso esterno di unguenti o gel antiprotozoici.
  3. Conduzione della plasmaferesi (previa consultazione con il medico). Accettazione di complessi vitaminici e tonici che migliorano l'immunità (ad esempio, tinture di echinacea).
  4. Disinfezione di cuscini, lenzuola, asciugamani I cuscini di piume sono migliori da buttare via, sostituendo i sintetici.

Metodi della medicina tradizionale

Per alleviare il prurito e l'infiammazione, durante il corso del trattamento, vengono fatti bagni e lozioni sul viso. La base di impacchi utilizza tinture di erbe medicinali: camomilla, calendula, corteccia di olivello spinoso. Le erbe sono infuse, infuse e applicate alle infiammazioni della pelle.

Ricetta Wormwood

  • prendere due cucchiai di assenzio secco tritato;
  • versare un litro di acqua bollente;
  • Cuocere a fuoco basso per 5 minuti;
  • Insistere in un luogo caldo un paio d'ore;
  • prendi mezza tazza 3-4 volte al giorno (corso 7 giorni, poi una pausa di due settimane).

Lozioni e impacchi

  1. Corteccia di quercia 1 cucchiaino, versare 250 ml di acqua bollente, insistere e usare come lozione sui luoghi colpiti.
  2. Il succo di aloe spremere su una benda o un tampone e applicare sui posti intaccati tre volte al giorno. Sokom aloe, puoi pulire l'area intorno agli occhi, alle guance e alle ali del naso. Impedirà l'eccessiva secrezione di grasso dalle ghiandole sebacee, privando il segno di spunta del cibo.

Maschera terapeutica

Succo misto di celidonia, limone e mirtillo (se no, si può usare il ribes) per la pelle grassa si aggiunge un albume, con la pelle secca delle proteine ​​del viso con il tuorlo.

Per migliorare l'immunità, bevono succo di pompelmo, succo d'arancia, tintura di bucce di melograno, brodo di celidonia (pianta velenosa, bisogna stare attenti con il dosaggio, in caso di dubbio è meglio rifiutare e bere l'assenzio).

dieta

La dieta per la demodicosi dovrebbe essere basata sui principi di un'alimentazione sana con la presenza di carboidrati lenti che include vari cereali, pasta di varietà solide. Dovrebbero essere esclusi i carboidrati facilmente digeribili (bevande gassate, prodotti a base di farina dolce, caramelle) per il periodo di trattamento.
Altrettanto importante è una proteina completa con amminoacidi essenziali come (valina, isoleucina, lisina e così via).

Trattamento della demodicosi sul viso con rimedi farmaceutici, cosmetici e popolari

La malattia da demodecosi è caratterizzata dalla comparsa di piccole ulcere e acne sulla pelle del viso, sulla schiena, possibilmente sul torace. Le aree colpite sono spesso irritate e pruriginose.

Cause di acari sul viso

La demodecosi può causare acari del genere "Demodex" o un acaro degli occhi, che rappresenta la forma parassitaria della vita. L'agente patogeno può causare la malattia solo in determinate situazioni e condizioni che saranno favorevoli per la sua distribuzione e riproduzione.

Di cosa si nutre questo tick? Ormoni della pelle e grasso sottocutaneo. Più spesso sul viso, si diffonde sulle guance e sulla fronte. Il periodo di attività più forte è principalmente di sera e di notte.

Proprio così, ad occhio nudo è impossibile trovare un segno di spunta in se stessi o in qualcuno, dal momento che è molto piccolo. Questi microrganismi vivono costantemente nelle ghiandole sebacee dell'uomo, ma la demodicosi della malattia stessa può verificarsi solo nei casi in cui:

  • Il commensalismo appariva come ospite (uomo) e acaro quando il microorganismo è completamente alimentato dai prodotti delle ghiandole della pelle di una persona, e la persona stessa non viene danneggiata. Ma una tale condizione può essere soddisfatta quando non ci sono più di 5 zecche per 5-6 ciglia o all'interno di una ghiandola sebacea. Se il numero supera le cinque unità, la malattia inizia a svilupparsi;
  • pelle troppo sottile e sensibile. In tali condizioni, il segno di spunta inizia a moltiplicarsi molto rapidamente;
  • disturbi ormonali;
  • stress, la depressione prolungata può causare esacerbazione della malattia;
  • esaurimento fisico e nervoso generale del corpo;
  • malattie virali e croniche che durano molto a lungo;
  • la presenza di vermi nel corpo;
  • intervento chirurgico recente, lesioni gravi;
  • neoplasie maligne nel corpo;
  • l'acne trascurata può causare esacerbazione della malattia.

I sintomi della demodicosi e le sue varietà

Tutti i sintomi esistenti di questo spiacevole fenomeno possono essere suddivisi in diverse sottospecie, a seconda della sua posizione. Ci sono due forme di malattia: pelle e occhi. Considerare separatamente ciascuna sottospecie.

È abbastanza raro che una persona abbia un'area del seno o anche una schiena. Molto raramente, la malattia appare sulla pelle delle orecchie.

Il sintomo principale è la comparsa di un processo infiammatorio nelle ghiandole sebacee e nei follicoli piliferi. La prima cosa che può manifestarsi durante una malattia è un aumento delle eruzioni cutanee sul viso, la comparsa della cosiddetta acne.

Considerare i principali sintomi della forma della pelle della malattia:

  • acne. Si manifesta in modi diversi. Di solito si tratta di eruzioni pustolose piccole, ma pronunciate, caratteristiche dei bambini adolescenti o delle persone che soffrono di disturbi ormonali. Dopo l'apparizione dell'eruzione cutanea, può anche essere aggiunta un'infezione da stafilococco, che di solito peggiora solo l'aspetto e rallenta il processo di guarigione;
  • prurito. Spesso manifestato nel corso delle reazioni allergiche del corpo alla presenza di "alieno", cioè il parassita. Di sera, il prurito può aumentare, interferire con il riposo. In estate, quando fuori fa molto caldo, i parassiti sono più attivi e questo sintomo è più pronunciato;
  • la faccia inizia a "brillare". Ciò si verifica non solo durante la demodicosi, ma semplicemente quando le ghiandole sebacee del viso iniziano a produrre troppo sebo. I pori non hanno il tempo di "purificare" e il viso inizia a brillare e la pelle si sente grassa;
  • arrossamento. Un chiaro segno che il processo infiammatorio è in pieno svolgimento. In posti dove c'è riproduzione e attività del segno di spunta, le piccole navi cominciano ad espandersi sotto la pelle. I cambiamenti portano all'accumulo di sangue nei vasi sanguigni e al suo arrossamento visivo.

I sintomi della forma oculare della malattia sono leggermente diversi e più pronunciati, il che consente al paziente di capire che qualcosa nel corpo non sta accadendo correttamente. Quando la forma dell'occhio è spesso occhi stanchi, si ha la sensazione che siano come se "coperti di sabbia", inizino ad annaffiare la sera, la chiarezza della visione possa scomparire.

Un altro segno luminoso è l'adesione senza causa delle ciglia. Questo fenomeno è una diretta conseguenza del fatto che un processo infiammatorio è iniziato nel corpo. In genere, quando si esegue la forma delle ciglia si può iniziare a cadere. Possono anche diventare infiammati e iniziare a gonfiarsi le palpebre.

La ginnastica per il collo del Dr. Bubnovsky è discussa in dettaglio nella pubblicazione del nostro sito.

Come trattare la tonsillite purulenta, puoi imparare da questo articolo.

Da qui imparerai quale unguento può aiutare dall'edema sulle gambe.

Come si può distinguere la demodicosi da acne ordinaria o acne?

Molti pazienti affetti da demodicosi non sospettavano nemmeno di aver contratto una tale malattia e inizialmente percepivano i sintomi come manifestazioni di acne o cambiamenti ormonali nel corpo. In effetti, infatti, le manifestazioni di questa malattia sono molto simili alla normale acne adolescenziale e ormonale. Ma hanno ancora differenze:

  1. C'è una lucentezza forte e innaturale sulle aree interessate della pelle;
  2. La pelle diventa irregolare, irregolare e presenta piaghe caratteristiche, più simili a abrasioni e ferite rispetto all'acne ordinaria;
  3. Per secoli, quando la demodicosi appare placca, e le ciglia possono cadere e attaccarsi abbondantemente;
  4. Se inizi la malattia, il tuo viso assumerà una tonalità fangosa e terrosa e potrebbe diventare rosso con delle ferite viola. Il naso allo stesso tempo si distingue e diventa una tinta bluastra.

Se all'improvviso hai riscontrato diversi sintomi simili, ti consigliamo vivamente di chiedere l'aiuto di un medico. Per cominciare, sarai esaminato, supererai diversi test e prenderanno anche delle raschiature dalle zone infiammate.

Diagnosi e trattamento della malattia sul viso

La diagnosi di demodicosi viene solitamente eseguita in laboratorio utilizzando tecniche microscopiche. La diagnosi in tali condizioni viene effettuata in più fasi:

  • preparazione per la raccolta di materiale per lo studio;
  • assunzione di materiale (raschiando le aree interessate del paziente);
  • esame microscopico;
  • Annuncio dei risultati, definizione della diagnosi.

Per poter prelevare materiale biologico (raschiamento della pelle), il paziente deve smettere di usare cosmetici circa da sette a dieci giorni prima della procedura prevista. Se si trascura questa condizione, i risultati della raschiatura potrebbero essere errati.

Nel confermare la diagnosi, gli specialisti hanno prescritto un trattamento. Viene effettuato esclusivamente sotto la supervisione di specialisti. La diagnosi e la prescrizione dei farmaci vengono eseguite da un dermatologo. Se una persona ha una forma oculare di demodicosi, viene curata da un oftalmologo.

Ciascuno dei farmaci selezionati dal paziente dovrebbe avere le seguenti proprietà:

  • avere attività antidemodica;
  • avere un effetto disinfettante;
  • avere un effetto anti-infiammatorio;
  • ridurre l'eccessiva produzione di sebo negli esseri umani.

Di solito, il trattamento della demodicosi cutanea continua per due o tre mesi. Spesso, per il trattamento, gli specialisti prescrivono farmaci di azione locale o locale, che vengono applicati direttamente alle aree interessate dai prodotti dell'attività delle zecche.

Se la malattia è già in corso, il medico può prescrivere farmaci antibatterici.

Trattiamo la demodicosi sul viso con droghe

Esistono diversi metodi per il trattamento della demodicosi:

  1. I preparativi dell'azione locale, di cui abbiamo già parlato, sono creme, lozioni, maschere e lozioni medicinali speciali;
  2. Rimedi popolari;
  3. Preparazioni cosmetiche Piuttosto, sono usati per migliorare l'effetto dopo la terapia locale che come metodo di trattamento separato.

Per quanto riguarda i farmaci stessi, i medici spesso prescrivono creme per il trattamento topico della pelle (per esempio, unguento benzil benzonato, trattamento della pelle con pomata Permetrina, ecc.) Con effetto antiparassitario e antibatterico. Questo può essere spalmando le aree interessate circa due volte al giorno di Gel "Baziron", utilizzando un unguento di Eritromicina per circa due settimane, per la forma oculare della malattia, l'instillazione di gocce di "Tafazol".

Sono molto buoni in termini di effetto antiparassitario. Spesso prescritto "Metronidazolo" in forma di pillola. Bere queste pillole due volte al giorno in dosi di 500 milligrammi. I tempi del trattamento possono solo impostare un dermatologo.

Prescritto più "doxycycline" in capsule. È preso al mattino e alla sera con un dosaggio di 200 milligrammi. Per escludere il dominio delle allergie, gli antistaminici possono anche essere prescritti ai pazienti: "Tavegil", per esempio.

È possibile trattare la demodecosi con i cosmetici?

L'acaro sul viso può essere curato abbastanza rapidamente, se agisci in un complesso, combinando e trattando localmente farmaci, cosmetici e procedure. Aiutano a ridurre le manifestazioni della malattia, ma vengono selezionate esclusivamente individualmente. Molto efficace nella lotta contro la demodicosi può essere:

  • fotocoagulazione con aree colpite da luce pulsata a laser del viso;
  • criomassaggio - affetto da pelle di zecca con azoto liquido (trattamento a freddo);
  • ozonoterapia: le aree colpite sono trattate con miscele speciali ricche di ossigeno e ozono.

Trattamento di rimedi popolari

Anche i medici autorizzano ufficialmente l'uso della terapia popolare, a condizione che il principale trattamento farmacologico della demodecosi sul viso non venga ignorato. Senza speciali farmaci antiparassitari e antimicrobici, il trattamento non sarà efficace.

Il catrame viene miscelato in uguali proporzioni con unguento solforico e strofinato sulle aree danneggiate dalla zecca del viso. Puoi farlo ogni giorno per due o tre settimane. Se necessario, la procedura viene ripetuta di nuovo. Il catrame aiuta ad alleviare l'infiammazione, estrae lo sporco dai pori e riduce la produzione di sebo. Unguento solforico aiuta ad asciugare le lesioni infiammate sul viso.

Il sapone per catrame ha un potente effetto essiccante e antinfiammatorio. Con questo sapone basta lavarsi bene tutti i giorni, mattina e sera, e in poche settimane si noterà come l'infiammazione diminuisce gradualmente e le ferite guariscono più velocemente.

La calendula ed i suoi fiori sono sempre stati famosi per il loro potente effetto antimicrobico. È spesso usato come un bagno per il trattamento della scabbia nei bambini. Con la demodicosi, dovresti pulirle il viso con l'infuso (preferibilmente preparato da una farmacia) dopo ogni procedura di pulizia della pelle.

Altri trattamenti e suggerimenti

Altri metodi per curare la malattia includono un delicato peeling del viso che aiuta a pulire delicatamente la pelle delle cellule morte e ad aggiornarla più velocemente.

Novità nella lotta contro il parassita della pelle insidiosa - procedura darsonval. Ma questo metodo dovrebbe essere usato con molta attenzione, perché agisce sui tessuti umani mediante impulsi con corrente ad alta frequenza (scariche in rapido decadimento). Attenzione, questa procedura è severamente vietata per le donne in gravidanza e in allattamento!

Cosa fare per prevenire la demodicosi - sulla prevenzione

È meglio non rimuovere il segno di spunta sottocutaneo, ma per evitare che si diffonda sulla pelle. Ma per coloro che hanno provato almeno una volta tutti i sintomi di una malattia insidiosa e sono in remissione, ti consigliamo di seguire semplici regole, che sono anche adatte come misure preventive:

  • Prova a scegliere prodotti naturali, non mangiare troppo grassi, salati. Guarda il tuo peso;
  • segui attentamente l'igiene - e questo vale non solo per il viso, ma anche per tutto il corpo;
  • smettere di fumare e alcol;
  • bere regolarmente vitamine, condurre periodicamente esami preventivi con specialisti;
  • se improvvisamente hai dubbi su qualche tipo di eruzione cutanea, aree infiammate sul corpo, o il tuo stato generale di salute si è deteriorato, non allungare eccessivamente e andare immediatamente dal medico.

Sii sano e abbi cura di te!

Recensioni di trattamento

Per curare la pelle della demodicosi, ho dovuto rinunciare ad alcuni cosmetici per diversi mesi, e in generale la durata totale della terapia è durata quasi cinque mesi. Spesso lavava e faceva persino la biancheria da letto bollita, le accarezzava tutti i vestiti con il vapore.

Lida, 30 anni, Krasnodar

Ha sofferto di demodecosi per diversi anni! Non sospettavo nemmeno che esistesse una tale malattia, ho peccato per gli ormoni. Poi ho finalmente deciso di essere esaminato, e il medico ha scoperto la causa di tutti i miei problemi... Immediatamente hanno prescritto un ciclo di antibiotici e ozono terapia. Lo stesso durante il corso, asciugò il viso con alcol borico e decotto di calendula.

Daria, 28 anni, Mosca

È stato trattato per circa sei mesi. La malattia è comparsa dopo una lunga guarigione dopo l'intervento chirurgico. Il dottore ha detto che questo è apparso sullo sfondo di un generale declino dell'immunità. Faccia macchiata e ciglia con unguenti, prese metronidazolo. Allo stesso tempo ha rifiutato i cosmetici: niente mascara, rossetto o fondotinta. Lavare solo con sapone per catrame e acqua calda normale.

Kristina, 25 anni, Ples

Breve conclusione

La demodecosi è una malattia della pelle che si verifica sullo sfondo di ridotta immunità, dopo aver subito interventi chirurgici, disturbi nervosi, lungo trattamento con antibiotici. Questa malattia è trattata principalmente con preparazioni locali.

Medici, dermatologi consentono l'uso della medicina tradizionale e terapia cosmetica ausiliaria. Esistono due forme di sviluppo della malattia: sul viso e sulla forma oculare di perdita. In media, la demodicosi viene trattata per 3-4 mesi.

Altre informazioni sulla demodicosi sono nel prossimo video.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Come può essere trattato il fibroma a casa?

Come trattare i fibromi a casa? Un dermatologo risponderà a questa domanda. Rilevamento tempestivo, diagnosi precoce e azione in qualsiasi malattia forniscono la certezza che la malattia non entri nella fase attiva e non porti allo sviluppo di complicanze.


Quali sono i pericolosi papillomi sulla testa del pene e come trattarli?

La zona intima è più suscettibile alle malattie virali. Ciò è dovuto al fatto che nella zona inguinale della pelle tenera e se non si segue una buona igiene, i batteri si moltiplicano a una velocità incredibile.


Recensioni e caratteristiche della cicatrice laser

Macinare cicatrici con un laser è un metodo abbastanza efficace e moderno. Permette per un breve periodo di lisciare, rendere una cicatrice quasi invisibile ovunque nel corpo umano.


Mal di schiena da acne - Cause e metodi di trattamento

L'acne alla schiena - uno spiacevole problema estetico, che indica i problemi di salute di cui soffrono milioni di persone in tutto il mondo. Solo chi non ha avuto l'impressione di acne, punti neri e bolle sulla schiena può chiamare il problema inverosimile.