Dermatite periorale

La dermatite perioreale (dermatite rosacea-simile, dermatite peri-rototica, dermatite steroidea, malattia da hostess) è una malattia infiammatoria cronica recidivante della pelle che colpisce principalmente la pelle intorno alla bocca, meno spesso le guance, il naso, le palpebre inferiori e la fronte. Una manifestazione tipica della dermatite periorale è che la striscia di pelle che confina con il bordo rosso delle labbra non è influenzata.

I primi casi della malattia furono registrati negli anni '50 del XX secolo. Negli ultimi anni, l'incidenza della dermatite periorale è diminuita e ora viene diagnosticata in circa l'1% della popolazione. Quelli con la pelle chiara sono più suscettibili alla dermatite periorale. La malattia colpisce principalmente le donne di età compresa tra 20 e 40 anni, ma si riscontra anche nei maschi. I bambini sono inclini a questo tipo di dermatite, indipendentemente dal sesso.

Cause di dermatite periorale e fattori di rischio

Le cause della dermatite periorale non sono completamente chiare.

La malattia si sviluppa spesso sullo sfondo dell'uso di farmaci locali, che includono corticosteroidi, per il trattamento di altre patologie dermatologiche (acne, acne, rosacea, eczema, ecc.). Inoltre, l'aspetto della dermatite periorale può essere causato dalla screpolatura della pelle del viso, dall'esposizione prolungata della pelle alla luce solare diretta, dall'uso eccessivo di cosmetici decorativi, specialmente di scarsa qualità.

I fattori di rischio per la dermatite periorale includono:

  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • disturbi neurologici;
  • processi infettivi cronici;
  • disturbi ormonali;
  • assumere contraccettivi orali;
  • reazioni allergiche;
  • immunità ridotta;
  • lo stress;
  • ipovitaminosi (specialmente carenza di vitamine A ed E);
  • sensibilità della pelle;
  • l'uso di dentifricio al fluoro;
  • indossare protesi dentarie;
  • cambiamento climatico

Nei bambini, la dermatite periorale può verificarsi durante la dentizione, con aumento della salivazione, con l'uso prolungato dei capezzoli, così come con l'uso di inalatori o spray, che includono gli ormoni.

Forme della malattia

A seconda delle caratteristiche del quadro clinico, si distinguono due forme principali di dermatite periorale - ordinaria e granulomatosa (si verifica principalmente nei bambini).

sintomi

La malattia fa il suo debutto con l'aspetto sulla pelle intorno alla bocca delle altezze di un colore rosso o rosa brillante, che assomiglia all'acne. Inoltre, i patch della pelle delle guance, del naso, della fronte e della palpebra inferiore possono essere coinvolti nel processo patologico. Gli elementi dell'eruzione cutanea sono caratterizzati dalla fusione tra loro con la formazione di cluster o punti continui. Alcuni elementi possono essere riempiti con un liquido chiaro, dopo aver attraversato tale eruzione si trasforma in ulcere. L'eruzione cutanea può essere accompagnata da una sensazione di prurito, bruciore, dolore e sensazione di tensione della pelle. Di solito, l'eruzione cutanea è localizzata sulla pelle del viso simmetricamente sul lato destro e sinistro. Gonfiore spesso marcato della pelle colpita. Con la progressione del processo patologico, le aree colpite si ricoprono di scaglie e croste, che alla fine scompaiono. La rimozione prematura delle croste può causare la comparsa di iperpigmentazione e le macchie di pigmento formate in questo modo possono essere difficili da rimuovere.

Una caratteristica della dermatite periorale è una striscia di pelle larga circa 4 mm attorno al bordo rosso delle labbra, che non è mai coinvolto nel processo patologico.

Caratteristiche della malattia nei bambini

La dermatite periorale nei bambini fino alla pubertà di solito si presenta in forma granulomatosa. Questa forma della malattia è caratterizzata dalla natura dell'eruzione e dalla loro localizzazione.

Gli elementi di un'eruzione cutanea in forma granulomatosa di dermatite periorale nei bambini hanno un colorito color carne, ma a volte sono rosa o giallastro-marrone. Nella maggior parte dei casi, le eruzioni cutanee nei bambini con questa forma di malattia non sono accompagnate da sensazioni soggettive, ma in rari casi il processo patologico può essere accompagnato da bruciore della pelle colpita. Gli elementi dell'eruzione cutanea possono essere singoli o uniti, formando cluster. Oltre all'area intorno alla bocca, le eruzioni cutanee possono essere localizzate intorno agli occhi, vicino ai padiglioni auricolari, sul cuoio capelluto, sui genitali esterni e anche sulla pelle degli arti superiori e inferiori.

diagnostica

Per la diagnosi di dermatite periorale, viene raccolta l'anamnesi, vengono eseguiti un esame obiettivo e una dermatoscopia. In alcuni casi, può essere richiesto un esame istologico. Se si sospetta un'infezione secondaria e si deve identificare l'agente infettivo, viene effettuata la semina batteriologica della pelle interessata e / o il contenuto degli elementi di rash. L'agente causale specifico della dermatite periorale non è installato. I pazienti possono rilevare una maggiore contaminazione della pelle da parte di microrganismi, nonché funghi del genere Candida, acne (Demodex folliculorum).

La diagnosi differenziale di dermatite periorale con malattie quali sarcoidosi, rosacea, dermatite atopica, dermatite seborroica, acne, eczema, herpes simplex, demodicosi, acne è necessaria.

I primi casi della malattia furono registrati negli anni '50 del XX secolo. Negli ultimi anni, l'incidenza della dermatite periorale è diminuita e ora viene diagnosticata in circa l'1% della popolazione.

Trattamento della dermatite periorale

Quando si conferma la diagnosi, prima di tutto è necessario smettere di assumere i farmaci, che includono i corticosteroidi. Inoltre, si dovrebbe rinunciare all'uso di cosmetici decorativi e dentifrici contenenti fluoro. Durante il trattamento si raccomanda di evitare l'esposizione della pelle alla luce diretta del sole, in estate per utilizzare la crema solare.

Trattamento della droga per la dermatite periorale. Se viene indicato prurito, sono indicati antistaminici e possono essere richiesti anche sedativi. In caso di gonfiore pronunciato, possono essere prescritti farmaci diuretici. Quando si attacca un'infezione batterica, vengono utilizzati antibiotici locali o sistemici. Viene mostrato il ricevimento di complessi vitaminici, immunomodulatori.

Per il trattamento topico della dermatite periorale, vengono usati medicinali con effetto rinfrescante sotto forma di crema, così come estratti di piante medicinali (calendula, camomilla, celidonia, erba di San Giovanni, ecc.), Lozioni da una soluzione di acido borico.

Il trattamento della dermatite periorale dura da alcune settimane a diversi mesi, a seconda della gravità del processo patologico. Poiché la malattia è soggetta a recidive (soprattutto quando si utilizzano cosmetici, riducendo l'immunità e cambiando le condizioni climatiche), i pazienti sono invitati a seguire misure preventive.

Dieta per dermatite periorale

Nella dermatite periorale si consiglia ai pazienti di aderire a una dieta ipoallergenica (per lo più vegetale). In assenza di un effetto terapeutico, la dieta può essere sostituita dal digiuno terapeutico secondo uno schema scelto individualmente.

Si consiglia di includere cereali, legumi, carne magra (bollita in acqua o al vapore), latticini, pane integrale, verdure verdi e frutta nella dieta. È necessario abbandonare l'uso di tè, caffè, liquori, agrumi, uova, funghi, pesce, prodotti a base di salsicce, cibo in scatola, prodotti di pasta lievitata, spezie, limitare l'uso di sale e zucchero. Per la normalizzazione del metabolismo, i pazienti hanno bisogno di un regime di bere abbondante.

In alcuni casi, è necessaria la pulizia intestinale attraverso enterosorbenti, clisteri terapeutici.

Possibili complicazioni e conseguenze

Per la dermatite periorale è caratterizzata da un decorso ricorrente, con la recidiva della malattia si possono osservare eruzioni cutanee più intense e sensazioni che accompagnano la comparsa dell'eruzione cutanea.

Con un trattamento inadeguato della dermatite periorale, macchie e cicatrici pigmentate possono rimanere sulla pelle.

I problemi estetici e il disagio dei pazienti con dermatite periorale possono portare a problemi psicologici, nevrosi e depressione.

prospettiva

Con una diagnosi tempestiva e un trattamento correttamente selezionato, la prognosi è favorevole.

prevenzione

Al fine di prevenire lo sviluppo di dermatite periorale, si raccomanda di:

  • trattamento tempestivo delle malattie degli organi interni, in particolare del sistema digestivo;
  • evitare l'uso di droghe per uso esterno (unguenti, creme), che includono corticosteroidi;
  • rifiuto dell'abuso di cosmetici decorativi;
  • rifiuto di usare cosmetici di bassa qualità;
  • evitare l'uso di dentifrici al fluoro;
  • dieta equilibrata (con la limitazione di cibi grassi, salati, piccanti, bevande alcoliche);
  • igiene personale.

Video di YouTube relativi all'articolo:

Istruzione: 2004-2007 "First Medical Medical College" specialità "Laboratorio di diagnostica".

Le informazioni sono generalizzate e vengono fornite solo a scopo informativo. Ai primi segni di malattia, consultare un medico. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

I nostri reni sono in grado di pulire tre litri di sangue in un minuto.

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo con un forte aumento, ma se si uniscono, si inseriscono in una normale tazza di caffè.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena aumenta del 25% e il rischio di infarto del 33%. Stai attento.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi in cui hanno concluso che il vegetarismo può essere dannoso per il cervello umano, in quanto porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere il pesce e la carne dalla loro dieta.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese.

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Il peso del cervello umano è circa il 2% dell'intera massa corporea, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno.

Anche se il cuore di una persona non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò alle 4 dopo che il pescatore si perse e si addormentò nella neve.

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà ancora di depressione. Se una persona ha affrontato la depressione con le proprie forze, ha tutte le possibilità di dimenticare per sempre questo stato.

La malattia più rara è la malattia di Kourou. Solo i rappresentanti della tribù della pelliccia in Nuova Guinea sono malati. Il paziente muore dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia sia il consumo del cervello umano.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra - i cani - soffre di prostatite. Questo è davvero il nostro più fedele amico.

Un tempo lo sbadiglio arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che con uno sbadiglio, una persona raffredda il cervello e migliora le sue prestazioni.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, strappare i denti cattivi era responsabilità di un comune barbiere.

Lo stomaco di una persona si comporta bene con oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può persino sciogliere le monete.

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Lavorava su un motore a vapore e intendeva trattare l'isteria femminile.

Tra le patologie urologiche comuni, l'urolitiasi (ICD) è distinta. Rappresenta circa il 30-40% di tutte queste malattie. Quando i lobi.

Dieta per dermatite

In molti casi, lo sviluppo di dermatite atopica, allergica e seborroica, l'assunzione di cibo è il principale fattore precipitante, alcuni alimenti possono peggiorare significativamente il decorso della malattia. La dermatite causa molti sintomi spiacevoli e difetti estetici evidenti.

La dieta aiuterà a ridurre significativamente la manifestazione della malattia e ad accelerare la ripresa. Il suo obiettivo principale è prevenire l'ingestione di allergeni alimentari e un apporto sufficiente di sostanze nutritive che promuoveranno la rigenerazione della pelle e ripristineranno le proprietà protettive della pelle.

Dieta per dermatiti adulte

La dieta per il trattamento della dermatite è piuttosto severa, quindi, per ottenere un buon risultato, molti prodotti dovranno essere abbandonati. Tutti i dolci contenenti "carboidrati veloci" (torte, dolci, muffin, bevande zuccherate, semolino, marmellate, ecc.) Promuovono la fermentazione nell'intestino. Sullo sfondo di questo processo, la microflora patogena si sta intensificando intensamente, le sostanze nocive si accumulano nel corpo e le proteine ​​vengono scarsamente assorbite, il che porta infine allo sviluppo di dermatiti.

Gli alimenti in scatola, in salamoia, affumicati e piccanti dovrebbero essere esclusi. Nel cibo, è possibile aggiungere una quantità moderata di spezie, evitando gli ingredienti brucianti e speziati dei condimenti.

Non abusare dei prodotti semilavorati, è meglio dare la preferenza a prodotti di alta qualità di questa varietà, ma allo stesso tempo, abbandonare completamente il fast food.

L'alcol provoca uno spasmo dei vasi sanguigni e porta a una nutrizione insufficiente dei tessuti, che colpisce principalmente il sistema digestivo e la pelle. Anche cibi grassi e fritti sono vietati, i piatti bolliti, in umido e cotti sono un'alternativa salutare. Inoltre, i cibi altamente allergenici dovrebbero scomparire dalla dieta.

Un ruolo importante nella nutrizione dei pazienti adulti nel trattamento della dermatite è giocato dalla presenza nel menu di alimenti che contengono acidi grassi saturi e proteggono le membrane cellulari da possibili danni.

Dieta per dermatite menu

La dieta per la dermatite è abbastanza severa. Date le raccomandazioni del medico, è possibile creare un menu per il giorno, che soddisfa completamente le esigenze del corpo nelle sostanze necessarie e contiene una quantità sufficiente di calorie. Ecco alcuni esempi di possibili menu:

Opzione 1

  • Colazione: farina d'avena priva di latte, tè verde.
  • Cena: zuppa a basso contenuto di grassi con brodo, cotolette di vapore con riso e composta di frutta secca.
  • Cena: stufato di verdure, tè alla menta.

Opzione 2

  • Colazione: ricotta con aggiunta di panna acida a basso contenuto di grassi, composta di mele.
  • Pranzo: zuppa di verdure, hotpot, tè verde.
  • Cena: cotolette di pesce al vapore, verdure fresche, camomilla.

Durante il giorno, puoi mangiare una fresca pera o mela come spuntino e bere un bicchiere di kefir o yogurt durante la notte.

Rimuovere rapidamente le tossine dal corpo e impostare un normale metabolismo aiuterà abbastanza acqua. Un adulto ha bisogno di bere almeno un litro e mezzo di acqua pura per tutto il giorno.

Dieta per la dermatite in un bambino

La dermatite in un bambino è sempre la causa dell'eccitazione dei suoi genitori, perché ogni cibo può causare allergie. Un bambino può sperimentare eruzioni cutanee quando passa a una miscela artificiale, quindi è difficile trovare un'alternativa al latte materno della madre.

Per i bambini più grandi, dopo l'introduzione di alimenti complementari, viene selezionata una dieta speciale che esclude categoricamente cibi in scatola, agrumi, cioccolato, fragole e miele fino a quando il bambino raggiunge i tre anni di età.

La fattibilità e la quantità nella dieta del latte vaccino, delle uova, del sale e dello zucchero sono determinate individualmente dal medico. I prodotti a base di latte fermentato, carne bollita e porridge cotti in acqua devono essere nel menu del bambino. Non dare al bambino verdure e frutti di fiori rossi.

In generale, il menu del bambino dovrebbe essere vario e contribuire alla normale crescita e sviluppo del bambino.

Dieta per dermatite atopica

La dieta inizia con la completa esclusione dalla dieta di cibi allergenici. Tra questi possono essere: cibo in scatola, carni affumicate, prodotti delle api, agrumi e alcune bacche, cacao, noci, condimenti e frutti di mare. Questo è seguito da una transizione graduale verso una dieta sana, che inizia con un digiuno medico per 1-2 giorni. Durante questo periodo, ha permesso di bere acqua e tè non zuccherato. Quindi il menu viene gradualmente esteso e aggiunto latte intero, latticini freschi, pesce e carne magra. Questa tattica consente di identificare i prodotti che provocano reazioni allergiche ed eliminarli dalla dieta.

La preferenza dovrebbe essere data a prodotti facilmente digeribili. Per la preparazione di cibi sani è meglio usare un piroscafo e un forno o cucinare il cibo.

Il compito di questa dieta è quello di pulire il corpo dalle sostanze nocive e il passaggio a prodotti alimentari con un contenuto minimo di conservanti, aromi e altri componenti dannosi.

Dieta per dermatite allergica

La condizione principale per la dieta per la dermatite allergica è un rifiuto totale dei prodotti allergenici. Spesso lo sviluppo della malattia è associato proprio all'intolleranza individuale di alcuni componenti del cibo.

Con dermatite allergica, è consentito mangiare tutte le varietà di pere e mele, meloni, carni bianche, prodotti caseari freschi, oli vegetali (ad eccezione di sesamo e arachidi), semola, grano saraceno e farina d'avena.

L'acqua del rubinetto a volte contiene varie sostanze chimiche che possono scatenare reazioni allergiche, quindi è consigliabile utilizzare solo acqua pulita. Per questi scopi, è possibile utilizzare filtri fini o acquistare acqua in bottiglia purificata.

Dieta per la dermatite seborroica

Il trattamento della dermatite seborroica richiede l'aderenza a una dieta ipoallergenica. Per coloro che soffrono di questa malattia, una condizione importante per una terapia efficace è un rifiuto completo dell'alcool. La dieta ipoallergenica consiste nell'utilizzare prodotti che non possono causare reazioni cutanee allergiche. Questi includono verdure verdi, ricotta e carne di pollame. A poco a poco, nuovi alimenti vengono aggiunti alla dieta ad intervalli di 1-2 giorni e la risposta del corpo viene monitorata. Se la malattia si manifesta sulla pelle di un bambino, la dieta viene seguita da una madre che allatta.

È inaccettabile mangiare cibi che appartengono a forti allergeni, come uova e miele. È necessario escludere dalla dieta di frutta e verdura rossa, brodi grassi, salsicce, carni in scatola, affumicati, snack e fast food.

Dieta per la dermatite seborroica del viso

Il trattamento della dermatite seborroica senza dieta non sarà abbastanza efficace. Una raccomandazione generale è di limitare significativamente i carboidrati, i grassi, i cibi salati e piccanti, nonché caffè e cioccolato. Le bevande alcoliche, anche i produttori d'élite non dovrebbero essere consumati.

Per i pazienti con segni di dermatite seborroica sul viso, si raccomanda principalmente cibo vegetariano con abbondanza di verdure fresche, insalate, vinaigrette e frutta.

Dieta dermatite orale

La causa della malattia è spesso una diminuzione dell'immunità e dello squilibrio ormonale, in questo caso l'efficacia della dieta non è stata dimostrata. Ma la dermatite orale è una malattia multifattoriale che ha molte cause, una delle quali può essere una violazione nel lavoro del sistema digestivo. Più velocemente migliora la loro normale funzione, maggiore sarà il successo del trattamento.

La dieta può avere un effetto curativo non solo sul tratto gastrointestinale, ma anche aumentare le forze protettive dell'intero organismo. Il sistema di alimentazione con tale diagnosi esclude l'uso di prodotti affumicati, carne, cibi piccanti, grassi e fritti, nonché dolci e alcol.

Non si dovrebbe scegliere la propria dieta, la soluzione migliore in caso di trattamento della dermatite è quella di consultare un medico. Solo uno specialista qualificato sarà in grado di prendere in considerazione tutti i fattori che provocano la malattia e raccomandare una dieta specifica che possa proteggere da influenze esterne negative e promuovere un trattamento efficace.

domande

Domanda: che tipo di dieta dovrebbe essere seguita per la dermatite periorale?

Quale dieta è raccomandata per la dermatite periorale?

Durante il trattamento della dermatite periorale, è necessario seguire una dieta vegetariana equilibrata in nutrienti, vitamine e oligoelementi essenziali. Inoltre, la dieta dovrebbe essere ipoallergenico. Questa dieta aiuta a normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale, che è spesso gravemente compromesso nella dermatite periorale. Tuttavia, non vi è alcuna prova certa che la dieta aumenti l'efficacia del trattamento della dermatite. Pertanto, possiamo dire che la dieta dovrebbe essere seguita in presenza di malattie concomitanti dell'apparato digerente.

Tuttavia, qualsiasi persona dovrebbe escludere dalla propria dieta quotidiana prodotti che possono aumentare l'infiammazione o provocare allergie. Questi prodotti includono cioccolato, cibo in scatola, fritto, grasso, affumicato, salato, essiccato e speziato. Dovresti anche evitare di mangiare prodotti a base di carne. La razione giornaliera è costruita in modo ottimale sulla base di una dieta a base di latte vegetale e cereali. Ad esempio, dovresti mangiare una grande quantità di latticini, frutta e verdura fresca e cotta, oltre a cereali e zuppe su brodi vegetali leggeri. È permesso mangiare pesce a basso contenuto di grassi. La carne e le uova, così come i prodotti derivati ​​dalla pasta di lievito, dovrebbero essere esclusi dalla dieta. È inoltre necessario evitare qualsiasi farina, alimenti ricchi di amido, come pasta, pane bianco, focacce, ogni tipo di pasticceria, ecc.

In linea di principio, si può affermare che una dieta per la dermatite periorale deve essere conforme ai principi generali della sana alimentazione. È auspicabile escludere dalla dieta di carne e uova, sostituendoli con pesce magro, fegato o lingua.

Dermatite orale: cause, trattamento e dieta corretta

La dermatite è una malattia della pelle che si manifesta con vari tipi di eruzioni cutanee su diverse aree della pelle umana. Il problema può verificarsi a qualsiasi età e per vari motivi. Un tipo di patologia è chiamata dermatite orale, il cui trattamento dura da 3 settimane a diversi mesi. La patologia si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee vicino alla bocca e nella cavità orale stessa.

Caratteristiche della malattia della pelle

Il problema è un processo patologico in cui vi è una sconfitta dell'epidermide: macchie rossastre sulla pelle, talvolta sotto forma di piccoli corpi idrici.

Le statistiche dicono che circa il 2% della popolazione mondiale soffre di questo tipo di dermatite e le donne di età compresa tra 20 e 45 anni sono a rischio.

A volte la patologia colpisce la pelle dei bambini. Molto spesso ciò è dovuto a cambiamenti ormonali nel corpo, alla presenza di ipovitaminosi o all'uso di unguenti ormonali.

Cause di eruzione cutanea

È difficile nominare la causa esatta della lesione cutanea, dal momento che la malattia può essere sia atopica che allergica in natura.

Le ragioni principali per lo sviluppo del problema potrebbero essere:

  • dentifricio che contiene fluoro;
  • pomate e farmaci ormonali;
  • spray che si applicano se si hanno attacchi d'asma;
  • brusco cambiamento climatico;
  • raggi ultravioletti;
  • interruzione del sistema endocrino;
  • la presenza di infiammazione e infezione nel corpo;
  • stress e depressione frequente;
  • debole immunità.

I medici hanno notato che un'eruzione cutanea sulla pelle può provocare l'uso simultaneo di cosmetici per vari scopi, ad esempio un tonico per idratare e una crema per restringere i pori.

Nei bambini, l'aspetto della dermatite può essere causato dall'uso dei capezzoli a freddo. Nei bambini in età scolare, l'arrossamento può indicare la presenza di carie.

Trattamento della dermatite orale sul viso

La terapia del trattamento della patologia dovrebbe essere completa e graduale. Prima di tutto, il medico annulla al paziente l'uso di cosmetici e ormoni. La pelle dovrebbe prendere una pausa da qualsiasi chimica al fine di evitare conseguenze negative.

Se la dermatite orale viene diagnosticata sul viso, il trattamento deve iniziare con una corretta alimentazione. Gli specialisti prescrivono una dieta speciale per il paziente, il che implica l'esclusione dalla dieta di cibi fritti, salati e piccanti. Non mangiare uova, latte e prodotti a base di soia. Non è consigliabile bere caffè e tè nero. Per il successo del trattamento delle lesioni cutanee, è necessario mangiare succhi, frutta fresca e verdura.

Terapia farmacologica

La dermatite orale, il cui trattamento viene effettuato in un complesso, implica l'uso di tali farmaci:

  • antistaminici;
  • antibiotici;
  • farmaci diuretici;
  • farmaci per sedativi;
  • lozione con acido borico.

Gli antistaminici sono usati per alleviare il gonfiore, prevenire il prurito e il rossore sulla pelle. Tali agenti hanno proprietà antiallergiche. Il più spesso usato in medicina tali farmaci:

  1. "Suprastin". Uno dei mezzi più comuni per combattere una reazione allergica. Il rilascio viene effettuato sotto forma di compresse o soluzione iniettabile. Di solito, i dermatologi prescrivono esattamente le pillole.
  2. "Tavegil". Questo tipo di medicina ha proprietà come la prima, ma l'effetto dura non più di 12 ore. Lo strumento agisce delicatamente sul corpo e raramente ha reazioni avverse.
  3. La "cloropiratina" è prodotta sotto forma di soluzione iniettabile. Assegnare iniezioni raramente e solo in caso di allergie gravi.
  4. "Fenkarol". Potente farmaco che dà un effetto positivo più di un giorno Un medico può prescriverlo a un paziente solo con dermatite grave.

Solo in caso di grave stadio di dermatite, il medico può prescrivere antibiotici. Non c'è bisogno di sperare in un rapido risultato di recupero. A volte, anche dopo aver bevuto un ciclo di antibiotici, un risultato positivo può essere visto in 1,5-2 settimane.

Molto spesso, un dermatologo con lesioni cutanee prescrive uno di questi antibiotici:

  1. "Tetracycline". Il farmaco è venduto sotto forma di compresse, è prescritto quando è impossibile usare altri farmaci. La ragione è che le pillole hanno una lunga lista di controindicazioni, le principali sono la gravidanza, i bambini sotto gli 8 anni, i problemi ai reni, le malattie del sangue, ecc.
  2. "Monociclina" è un antibiotico di origine sintetica, che ha non solo proprietà antibatteriche, ma è anche in grado di esercitare un complesso effetto positivo sull'organismo. A volte un farmaco può causare reazioni negative come disturbi gastrointestinali, mal di testa e perdita di appetito. Questo tipo di trattamento deve essere effettuato con attenzione e solo come indicato da un medico. In nessun caso non è possibile utilizzare agenti ormonali che possano solo aggravare la situazione.

con dermatite orale

Nella maggior parte dei casi, il dermatologo prescrive l'eritromicina al paziente. Lo strumento ha un effetto anti-infiammatorio e il primo risultato può essere visto dopo diversi giorni di utilizzo. Unguento accelera il processo di guarigione della pelle colpita e la sua rigenerazione.

Gli unguenti che hanno metronidazolo - Trihopol e Metronidazole sono molto popolari. I gel dovrebbero essere applicati solo sulla pelle pulita più volte al giorno. Di solito, il corso del trattamento varia da 2 a 9 settimane, a seconda della complessità del problema.

Metodi tradizionali di trattamento

Non è necessario escludere metodi folli per affrontare problemi della pelle, ma è necessario tener conto del fatto che questo metodo può essere usato come terapia aggiuntiva e solo dopo aver consultato il medico.

La zucca ha un buon effetto terapeutico. Allevia l'infiammazione e il rossore sulla pelle. Hai solo bisogno di grattugiarlo e applicarlo alla zona interessata, e dopo 20 minuti lavarlo via.

Alcune persone e persino esperti consigliano al paziente di pulire il rossore con la soluzione di soda. Per la sua preparazione, è necessario prendere un cucchiaino di soda e sciogliere in un bicchiere di acqua tiepida.

Bene aiutare con lozioni dermatite con infusione di erbe medicinali. Il più spesso usato nella medicina erba di San Giovanni o piantaggine. Le gemme di betulla hanno lo stesso effetto, dal quale preparano anche una soluzione.

Protezione solare

Per un recupero rapido e positivo, è molto importante gestire il sole con attenzione. Il paziente deve minimizzare l'esposizione al sole. Quando vai fuori dalla pelle deve essere lubrificato con una crema con un alto livello di protezione. Nominare creme dovrebbe un medico.

Non è necessario visitare la spiaggia o il solarium durante il periodo di trattamento, poiché ciò può portare a un deterioramento della condizione.

È anche importante normalizzare la temperatura nella stanza - l'indicatore dovrebbe essere non più di +24 gradi, in questo caso sarà molto più facile curare la patologia.

Misure preventive

La dermatite orale non ha bisogno solo di trattamento, ma anche di prevenzione. Se una persona incontra per la prima volta questo problema, vale la pena di comprendere che può verificarsi una recidiva, quindi è molto importante prendersi cura della propria salute in modo da non dover più trattare la dermatite.

È necessario tenere a mente una sindrome da astinenza da unguento ormonale, che implica una dipendenza dai suoi componenti. Pertanto, è possibile utilizzare tali prodotti solo in rari casi, e solo come prescritto da un medico.

I dermatologi consigliano di rispettare tali misure preventive:

  • dieta;
  • corretta igiene della pelle;
  • lavare solo con acqua pulita senza cosmetici;
  • rifiuto di pomate e creme ormonali;
  • escludere eventuali farmaci ormonali;
  • proteggere la pelle dalla luce solare diretta.

La dermatite orale è una reazione allergica del corpo umano che provoca disagio: prurito, arrossamento, dolore. Vale la pena ricordare che l'auto-trattamento non può che esacerbare la situazione. Il primo passo è eliminare il contatto con il problema provocatore e visitare un dermatologo.

Dieta per la dermatite sul viso

Dieta per dermatite

La dermatite è un processo infiammatorio della pelle che può essere causato da molte cause. Pertanto, le misure terapeutiche per la dermatite dipendono anche dai fattori della malattia. Tuttavia, gli esperti affermano che l'aderenza a determinati principi nella dieta accelera notevolmente e facilita il recupero. Quindi, una dieta per la dermatite sul viso - il collegamento più importante nel trattamento di successo della patologia.

Questa malattia può manifestarsi in diversi modi: dermatite atopica, seborroica, periorale, allergica, ecc., Quindi il medico prescrive di solito una dieta dopo che il paziente è stato esaminato. Considerare i tipi più comuni di diete con dermatite, a seconda della variante del processo infiammatorio.

Dieta per dermatite atopica

Poiché la dermatite atopica è una malattia allergica, quando si verifica è importante seguire una dieta ipoallergenica. Ciò non solo aiuterà ad accelerare il recupero, ma prolungherà anche la remissione in corso cronico. Per identificare i cibi "pericolosi", gli ammalati sono invitati a tenere un diario alimentare. Ulteriori raccomandazioni generali includono:

  1. limitazione di sale e zucchero;
  2. evitare l'alcol e il fumo;
  3. pasti frazionari in piccole porzioni;
  4. restrizione di frutta e verdura rossa, il loro uso solo dopo il trattamento termico;
  5. regime di consumo abbondante (fino a due litri di acqua al giorno);
  6. una dieta con una quantità sufficiente di vitamine e microelementi o il loro apporto sotto forma di complessi vitaminici sotto forma di compresse (secondo indicazioni e prescrizioni di un medico).

È importante identificare gli allergeni che provocano esacerbazioni della dermatite atopica con l'aiuto di un diario alimentare e di test allergologici per eliminarli completamente dalla dieta.

Dieta per dermatite allergica

La dermatite allergica si sviluppa se una persona mangia prodotti che il corpo non tollera. Gli allergeni alimentari che causano la dermatite dovrebbero essere esclusi dal menu del paziente.

Le allergie sono spesso provocate da frutti e bacche di colore rosso-arancio, proteine ​​del latte, arachidi, cacao, prodotti delle api e così via. I cibi grassi, salati, grassi e piccanti sono in grado di provocare la malattia.

Il cibo dovrebbe essere preparato con prodotti freschi. Frutta e verdura sono tenuti in acqua (di solito durante la notte). Questo metodo consente di rimuovere dalle sostanze della frutta che causano allergie.

Ridurre al minimo il consumo di dolce e salato.

Dieta per la dermatite seborroica

La prima cosa che devi rinunciare in questo caso è l'alcol, le carni affumicate, gli arrosti, i sacchetti da spiaggia, le patatine.

Anche esclusi dal menu pasticcini e dolci: marmellate, miele, torte acquistate e altro ancora. Contengono carboidrati veloci, che possono peggiorare le condizioni della pelle. La cottura è meglio affidare la doppia caldaia o il forno.
È necessario includere il maggior numero di prodotti utili nel menu medico:

  1. latte e prodotti caseari, se non sono provocatori della malattia;
  2. varie verdure e frutta, verdure;
  3. carne dietetica (ad es. tacchino);
  4. piatti con collagene naturale (ad esempio, gelatina o gelatina di pesce);
  5. acqua in grandi quantità (accelererà l'eliminazione delle tossine).

Nel caso in cui la dermatite fosse causata da stress e esaurimento nervoso, è necessario aggiungere anche alla dieta tè e infusi alle erbe: valeriana, menta, melissa, camomilla.

Una delle principali condizioni per un rapido recupero in qualsiasi forma di dermatite è una dieta scelta correttamente. Per la sua preparazione è necessario l'aiuto di uno specialista esperto - nutrizionista, dermatologo e allergologo.

La dieta auto-compilata o corretta può solo peggiorare la condizione e portare a complicazioni nelle condizioni del paziente.

Dieta per dermatite dühring

La dermatite Dühring differisce dal decorso cronico persistente. Le probabili cause della malattia sono considerate una violazione dell'assorbimento a causa dell'ipersensibilità del corpo al prodotto delle proteine ​​di cereali (glutine) - glutine. Il glutine è una proteina presente nei cereali come l'avena, il grano, l'orzo, la segale. Pertanto, la dieta per la dermatite Dühring deve necessariamente escludere dalla dieta gli alimenti che contengono glutine.

Quali prodotti dovrebbero essere esclusi:

  1. piatti a cui sono stati aggiunti farina e malto (zuppe, creme, salsa);
  2. sostituti per caffè naturale (orzo o altre bevande), birra, tutti i tipi di kvas;
  3. gelato, burro di grano, cioccolato con ripieno;
  4. legumi (piselli, lenticchie, fagioli), cereali (miglio, avena, orzo, semola, orzo perlato), cavoli;
  5. prodotti farinacei (tutti i tipi di pasta e pasta, gnocchi e gnocchi, pane e panini, biscotti e torte, frittelle e cracker);
  6. cotolette e altri piatti in impanatura, salsiccia (con additivi per farine o ingredienti per il pane).

Elenco dei prodotti approvati per la dermatite Dühring:

  1. farina di mais, soia e riso e pasticcini da esso;
  2. riso, grano saraceno, mais sotto forma di pappe;
  3. carne e prodotti a base di pesce senza impanatura, latte vaccino (non più di ½ litri al giorno), yogurt e yogurt, ricotta, formaggio salato e stagionato;
  4. carote, barbabietole, zucchine, patate, cipolle, aglio;
  5. olio vegetale, burro, maionese fatta in casa;
  6. prodotti a base di api, marmellate e confetture, composte e gelatine;
  7. tutti i tipi di frutta;
  8. tutti i tipi di tè e caffè naturali (non succedanei), acqua minerale senza composti di iodio e bromo;
  9. tutti i tipi di verdure, noci, spezie, sale non iodato, semi di zucca e di girasole, olive.

Devi stare attento alla scelta del cibo. Quando si effettuano acquisti in un negozio, è necessario studiare attentamente la composizione del prodotto, prestando attenzione al possibile contenuto di ingredienti vietati.

Dieta per dermatiti sulle mani

Dovrebbe essere fatta una dieta per dermatiti sulle mani, tenendo conto delle caratteristiche di un particolare organismo. Prende in considerazione la presenza di ipersensibilità individuale, alterata permeabilità intestinale e altri fattori che causano la comparsa di dermatite.

Mangiare con dermatite sulle mani dovrebbe essere equilibrato, tenendo conto del bisogno umano quotidiano di vitamine e minerali.

Cosa dovrebbe essere sicuro di cancellare dal menu:

  1. bevande alcoliche;
  2. phytoncides delle piante (cipolle, rafano, aglio);
  3. piatti affumicati, fritti e salati;
  4. piatti contenenti miele e altri prodotti delle api;
  5. limoni, arance, mandarini, ananas;
  6. caffè, prodotti con cioccolato, cacao;
  7. cibi grassi, incluso lo strutto.

È possibile diversificare il menu del giorno con dessert alla frutta, piatti a base di verdure, zuppe e cereali, varietà a basso contenuto di grassi e carne, prodotti lattiero-caseari.

In generale, il singolo medico che è competente nelle cause e nel meccanismo di insorgenza della malattia deve preparare un piano energetico individuale per la dermatite sulle mani. Tuttavia, è auspicabile aderire agli standard generalmente accettati nell'alimentazione dietetica.

Dieta per dermatite periorale

La dermatite periorale risponde bene al trattamento se gli interventi terapeutici vengono eseguiti in combinazione con determinate caratteristiche dietetiche. Sono esclusi dal menu prodotti a base di carne, dolci, cibi grassi e fritti. Uova vietate, pesce di mare, prodotti a base di soia, caviale, funghi. La dieta può essere abbastanza severa.

Tuttavia, non avere fretta di scegliere la propria dieta.

La dermatite perioreale è una malattia polietiologica, cioè le cause della malattia possono essere diverse. Pertanto, la soluzione migliore sarebbe quella di consultare un dermatologo qualificato, che selezionerà per voi una dieta che proteggerà il vostro corpo il più possibile dalle principali ragioni che provocano lo sviluppo della malattia.

Dieta per la dermatite da contatto

Le eruzioni cutanee appaiono come risultato dell'esposizione a sostanze chimiche, metalli sulla pelle umana. Il più delle volte si verifica in quelle persone che sono inclini a reazioni allergiche sin dalla nascita. Si verifica sulle mani o su qualsiasi altra parte del corpo.

La dieta con questa malattia è responsabile degli obiettivi principali:

  1. saturare il corpo umano con sostanze nutritive che mancano nel processo infiammatorio;
  2. smettere di usare gli allergeni.

Durante l'esame, i prodotti che hanno causato una reazione allergica, in questa persona, sono completamente esclusi. Anche i prodotti approvati devono essere ben cotti.

Per ridurre l'uso dei prodotti:

  1. prodotti da forno;
  2. pane bianco;
  3. carne di manzo;
  4. mele (fresche e al forno);
  5. panna acida ad alto contenuto di grassi;
  6. verdure al vapore.

Restrizioni sono necessarie per non sovraccaricare il sistema digestivo e non causare edema. In questo stato, il corpo è in grado di affrontare efficacemente le tossine.

Con la dermatite da contatto negli adulti, quando la quantità di cibo consumata è ridotta, ci può essere una mancanza di vitamine. Pertanto, al paziente vengono prescritti complessi di vitamine e minerali.

Il trattamento di questa malattia implica una grande quantità di assunzione di liquidi. Una persona dovrebbe bere 2-2,5 litri di acqua al giorno. È possibile utilizzare una composta di frutta fresca o secca, senza zucchero. È necessario per la rimozione di sostanze tossiche dal corpo.

Per ripristinare il corpo richiede le seguenti vitamine:

  • la vitamina C, è coinvolta nella sintesi degli ormoni, riducendo così l'infiammazione;
  • La vitamina E aiuta a migliorare la funzione dei linfociti;
  • La vitamina A, promuove la riparazione dei tessuti.

A causa della quantità sufficiente di vitamine, le tossine vengono eliminate dal corpo molto più velocemente.

Dieta per dermatiti adulte

La causa principale, che porta alla dermatite negli adulti, è la bassa quantità di acidi grassi insaturi omega-3 consumati: una quantità sufficiente nel corpo protegge la membrana cellulare dai danni. Eczema, peeling e prurito sono eliminati. Per fare questo, come una dieta dovrebbe agire tali prodotti:

  • Oli vegetali: oliva, semi di lino, girasole, zucca.
  • Pesce: sgombro, tonno, salmone rosa, trota, merluzzo, salmone.
  • Prodotti con lacto e bifidobatteri.

Ogni giorno si consiglia di utilizzare tali prodotti:

  1. Yogurt.
  2. Latte acido
  3. Kefir.
  4. Prodotti contenenti vitamine B, zinco (lievito di birra, zucca, cereali).
  5. Probiotici (in presenza di un'allergia in un adulto per prodotti lattiero-caseari).

I prodotti dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

Puoi entrare con attenzione e gradualmente nella dieta:

  1. Pomodori.
  2. Gamberetti.
  3. Rosa canina.
  4. Cozze.
  5. Fragole.
  6. Peanuts.
  7. Frumento.
  8. Calamari.
  9. Citrus.
  10. Prodotti a base di soia

Si consiglia di consultare un dermatologo prima di seguire la dieta, che ti consiglierà più dettagliatamente sul piano che dieta dovrebbe essere seguita. Prenderà in considerazione le caratteristiche individuali dell'organismo, che può reagire a modo suo a vari prodotti.

Dieta per dermatiti da bambini

È abbastanza difficile seguire la dieta del bambino, perché la sua dieta è così povera. Con la dermatite, stiamo parlando della presenza di allergie nei bambini per determinati alimenti. Potrebbe essere latte vaccino. È necessario escludere questo prodotto, così come i piatti che sono fatti su di esso.

Se sei allergico a frutta o verdura, dovresti anche eliminarli dalla dieta. Questo include piatti (bevande alla frutta, puree, succhi e miscele), che sono fatti sulla base di essi.

Se il bambino è allattato al seno, la madre deve seguire la dieta. Ciò comporta l'introduzione graduale di vari alimenti nella dieta e l'eliminazione, se necessario. Dovresti limitare l'assunzione di sale, grassi e carboidrati per la dermatite seborroica. Supplemento la vostra dieta dovrebbe essere vitamina B e fibra vegetale.

La dermatite orale causa l'esclusione di cibi a base di carne, fritti, affumicati, dolci, piccanti e grassi, cibi caldi, speziati e piccanti, nonché prodotti a base di fibre alimentari grossolane.

Nella dermatite Dühring, si osserva ipersensibilità sulla proteina dei cereali. Pertanto, i piatti a base di segale e grano sono esclusi dalla dieta.

Dieta della mamma con dermatite atopica nel bambino

Il bambino dei primi anni di vita è estremamente suscettibile allo sviluppo di reazioni allergiche, perché un piccolo corpo non è ancora sufficientemente adattato ad alcune nuove sostanze per esso. Diathesis, dermatite atopica - spesso le giovani madri non riescono a capire da dove provenga questa o quella malattia. Di norma, l'allergene entra nel corpo del bambino con il cibo. Se il bambino mangia una miscela - molto probabilmente, la ragione è in loro. Se il bambino è allattato al seno - la causa è la nutrizione della madre, perché praticamente tutte le sostanze usate con il cibo entrano nel latte materno e da lì - nel corpo del bambino. Inoltre, gli esperti dicono che una donna dovrebbe escludere alcuni prodotti dalla sua dieta anche nelle ultime settimane di gravidanza, per non parlare del periodo di allattamento al seno.

Quali alimenti dovrebbero essere nella dieta della madre e cosa è meglio escludere?

Ti offriamo un elenco di prodotti che hanno maggiori probabilità di provocare una reazione allergica:

  1. assolutamente tutti gli agrumi (arance, mandarini, lime, pompelmi, limoni);
  2. prodotti apistici (miele, polline, polline, zabrus);
  3. frutti che non crescono in questa regione (frutti esotici);
  4. fragole e fragole, uva;
  5. frutti di mare, calamari, granchi, aragoste, cozze;
  6. caviale;
  7. uova di gallina;
  8. latte intero;
  9. grano e segale;
  10. fave di cacao e loro prodotti;
  11. noci, burro di noci e pasta;
  12. alimenti affumicati, spezie, dolci, prodotti con coloranti chimici e conservanti, bevande incluse.

La mamma dovrebbe mangiare moderatamente, non mangiare troppo e non concentrarsi su alcun prodotto: il cibo dovrebbe essere vario e pieno.

Siate attenti alla nutrizione del bambino: non sovralimentarlo, introdurre nuove miscele e attirare gradualmente, iniziando con ½ cucchiaino. Si consiglia di non svezzare il bambino dal torace fino a 1 anno. Ma date acqua pulita al vostro bambino su richiesta: il mantenimento dell'equilibrio idrico è molto importante per la prevenzione della diatesi.

Il menù dietetico per la dermatite

Come creare un menù giornaliero che non danneggi una persona che soffre di dermatite? Prendendo in considerazione tutte le raccomandazioni, è possibile portare una dieta approssimativa composta da prodotti che sono consentiti per l'ipersensibilità del corpo:

  1. Prima colazione. Farina d'avena in acqua, tè verde debole.
  2. Pranzo. Zuppa su brodo di carne sfuso, riso con cotolette di vapore, composta di frutta secca.
  3. Cena. Stufato di verdure, tè alla menta.

Come spuntino durante il giorno, puoi mangiare una mela o una pera, e di notte bere un bicchiere di yogurt magro fresco.

  1. Prima colazione. Ricotta con panna acida a basso contenuto di grassi, composta di mele.
  2. Pranzo. Zuppa di purea di zucchine, carne, stufata con contorno di verdure, tè verde.
  3. Cena. Pesce, cotto a bagnomaria, insalata di cetrioli e cavoli, composta.
  1. Prima colazione. Panino da pane integrale integrale e cagliata con verdure, tè verde con melissa.
  2. Pranzo. Zuppa di verdure, grano saraceno con fegato, lattuga e verdure, farina d'avena.
  3. Cena. Cotolette di pesce, verdure tritate, camomilla.

Il menu può essere abbastanza vario e utile se il giusto approccio alla creazione di un programma di alimentazione. In caso di dubbi sulla scelta di prodotti o piatti, non trascurare il parere di un dermatologo o di un nutrizionista il cui compito è quello di spiegare in dettaglio e chiaramente a voi il ruolo di un particolare prodotto nella dieta, nonché la possibilità del suo uso nella dermatite.

Ricette dietetiche di dermatite

Su Internet e letteratura speciale è possibile trovare molte ricette per una dieta per la dermatite. Particolarmente facile seguire questa dieta in presenza di una doppia caldaia - uno strumento indispensabile, nel rispetto della dieta. Ad esempio, ti offriamo alcune delle ricette più popolari.

Una cena completa da una doppia caldaia

Prendere due pezzi di petto di tacchino, alcune patate, carote, cavolfiore e sale. Versare l'acqua in una doppia caldaia, versare nello scomparto inferiore delle patate salate tritate grossolanamente, mettere i pezzi di cavolfiore, le carote su ruote o cubetti nello scomparto superiore e la carne sopra. Saliamo. Cuocere per un'ora a piena potenza. Servito con maionese fatta in casa o panna acida a basso contenuto di grassi.

Prendere un filetto di pesce magro, salare e mettere a bagnomaria sulle foglie di lattuga. Sul pesce metti l'aneto tritato e una piccola foglia di alloro. Accendere la massima potenza, preparare circa 15-20 minuti in modo da non esagerare. Invece di foglie di lattuga puoi mettere cavoli, è anche molto gustoso.

Porridge di mais in una doppia caldaia

Laviamo la granella di mais, mettiamola nella ciotola di riso (nella doppia caldaia) e versiamo acqua nel rapporto 1: 4. Imposta il timer su 25 minuti. Successivamente, aggiungere un po 'di sale e olio vegetale (acqua se lo si desidera) e impostare per altri 5 minuti. Lasciare il porridge poi un po 'e servire. Se si mette una grande porzione di cereali in una doppia caldaia, potrebbe essere necessario più tempo per cucinare.

Fegato di pollo al forno

Prendi 500 g di fegato di pollo, una piccola zucchina, maionese fatta in casa, verdure, un po 'di olio vegetale. Noi battiamo il fegato, lo saliamo, lo mettiamo in una forma unta con olio, mettiamo i cerchi di zucchine sopra, lo saliamo, versiamo la maionese sopra, cospargiamo con una piccola quantità di formaggio grattugiato. Cuocere in forno fino a cottura. Cospargere con le erbe quando serve.

Vitello a bagnomaria

Prendere 1,5 kg di carne di vitello, lavare e asciugare la carne, rimuovere la pellicola. Strofiniamo la carne con il sale e tagliamo con pezzi di carota e olive. Legare strettamente la carne con il filo, avvolgerla in un foglio e metterla a bagnomaria. Cucinare a piena potenza. Il tempo di cottura dipende dalle dimensioni del pezzo di carne, in media il vitello viene cotto per circa 1,5 ore: è necessario controllare periodicamente la prontezza della carne nel processo. Servire carne di vitello con contorno di cereali o verdure.

Durante questa dieta, non dimenticare che è necessario rimuovere le tossine dal corpo: bere molti liquidi, almeno 1,5 litri al giorno.

È utile durante la dieta prendere preparazioni probiotiche che migliorano la digestione e ripristinano la normale microflora intestinale.

Una dieta per la dermatite dovrebbe essere adattata ai risultati diagnostici ottenuti e utilizzati insieme ad un'appropriata terapia medica prescritta da un medico.

Scelta della nutrizione per la dermatite

La dermatite è una lesione infiammatoria della pelle che si verifica a causa degli effetti avversi di fattori esterni o interni. Durante il trattamento di questa malattia, gli esperti raccomandano vivamente di aderire a una dieta per facilitare il recupero e accelerarlo significativamente.

dieta

Nel redigere il menu, il medico prende in considerazione il tipo di dermatite:

  1. Atopico: si sviluppa a causa di allergie, ha anche una predisposizione ereditaria.
  2. Seborroica: colpisce la pelle e il cuoio capelluto, la causa è Malassezia furfur.
  3. Orale: si presenta intorno alla bocca, accompagnato da prurito, arrossamento e ascessi.
  4. Allergico: appare a causa degli effetti negativi sul corpo di una particolare sostanza. Caratteristici per lui sono: prurito, grandi macchie rosse, su cui si formano le successive bolle.

Regole generali dell'alimentazione

Per trattare efficacemente una malattia, è necessario conoscere e osservare le seguenti regole:

  1. Ridurre la quantità di cibi salati e grassi consumati nel cibo;
  2. Limitare l'assunzione di zucchero;
  3. Per dividere il cibo in 6 ricevimenti, quindi le porzioni dovrebbero essere piccole;
  4. Bevi un giorno almeno 2 litri di acqua;
  5. Non mangiare troppo;
  6. Escludere dalla dieta tutti i cibi - allergeni;
  7. Non bere bevande alcoliche;
  8. Smetti di fumare.

Alimenti consentiti e proibiti per dermatite atopica

La nutrizione per la dermatite dovrebbe essere equilibrata e varia.

Quando scegli la carne, dovresti concentrarti su agnello, maiale magro, coniglio, carne di cavallo e manzo. Carne di pollo, carne di vitello, maiale grasso, anatra, oca e prodotti affumicati hanno un alto grado di allergenicità. Fegato e reni hanno un livello moderato di esposizione.

Durante la terapia, è necessario eliminare completamente il pesce dalla dieta. Il più alto livello di allergenicità nei pesci con carne rossa, nel pesce in scatola e nei frutti di mare. L'indice di impatto medio ha pesci di fiume.

Va notato che il menu di dermatite malata non dovrebbe essere ricco di prodotti, gelati e cioccolato. È consentito consumare una quantità limitata di cracker, cracker dietetici, marshmallows e pane di crusca.

La dieta per la dermatite esclude dalla dieta i tipi di formaggio latte, panna e piccante. È utile includere kefir, ryazhenka, panna acida e burro nel menu del cibo.

Nella scelta dei cereali, è tempo di rimandare la semola e il miglio. Fare attenzione con la farina d'avena, in quanto ha un moderato grado di allergenicità. Si consiglia di optare per grano saraceno, riso o mais.

Non dimenticare di frutta e verdura, in quanto contengono la maggior quantità di vitamine e minerali. Ma dovrebbero anche essere acquistati, concentrandosi sul livello di allergenicità. I più pericolosi sono: ravanelli, barbabietole, carote, zucche e pomodori. Meno pericolosi sono melanzane e legumi. Patate, cavoli, cetrioli, aneto e prezzemolo hanno l'allergenicità più bassa.

La frutta dovrebbe essere preferita alle pere, mele verdi, prugne e frutta secca. È necessario abbandonare arance, mandarini, limoni, kiwi, ananas, pesche, albicocche, meloni e cachi. Le banane hanno un moderato grado di allergenicità.

Per il momento, vale la pena escludere tutte le bacche dalla dieta, ad eccezione di uva spina, ribes bianco e ciliegie bianche.


La dieta per la dermatite esclude completamente le insalate con maionese, senape, funghi e uova. È necessario rifiutare uova, funghi, miele e caffè. Tutte le insalate possono essere riempite con olio di oliva o di girasole. Dalle bevande puoi bere il tè.

Alimenti consentiti e proibiti per la dermatite seborroica

È necessario monitorare rigorosamente il consumo di una quantità sufficiente di acqua pulita. Accelererà il processo di rimozione delle tossine dal corpo del paziente.

Prodotti a base di latte fermentato (preferibilmente naturali), verdure fresche e frutta, bacche e verdure, solo le varietà a basso contenuto di grassi devono essere aggiunte al menu. È anche utile per preparare piatti che includono il collagene naturale. Questi includono: gelatina, pesce in gelatina, carne in gelatina.

La dieta per la dermatite esclude dal menu zuppe, varie creme e sughi, legumi, cereali, prodotti farinacei e carni affumicate.

Dieta dermatite orale

In questo tipo di dermatite, è necessario abbandonare l'uso di funghi, uova, carote, pesce, caviale e prodotti a base di soia. L'accento dovrebbe essere sui cibi vegetali. Tutti i piatti dovrebbero essere solo in forma bollita. Spezie, prodotti affumicati e piatti fritti dovrebbero essere completamente rimossi dal menu. Dovrebbe essere la cucina vegetariana preferita.

Dieta per dermatite allergica

Nel trattamento della dermatite atopica, l'uso di cibi amari, salati e affumicati è controindicato. Dovrebbe essere escluso anche dalla dieta: spezie, maionese, una varietà di salse, frutti di mare, prodotti di farina, caramelle, cioccolato con ripieni, agrumi, succhi di negozi, uova di gallina, latte intero, carni grasse, noci e alcol. Si raccomanda inoltre di smettere di fumare.

È utile da usare per dermatite allergica cereali, vale a dire riso, grano saraceno e farina d'avena. I latticini dovrebbero essere acquistati solo con una bassa percentuale di grassi. Delle bevande dovrebbero essere preferite acqua minerale non gassata e tè verde. Si consiglia di cucinare zuppe vegetariane leggere, la carne è meglio prendere carne.

Per colazione, un paziente con dermatite può mangiare un'insalata di verdure o una farina d'avena. Dalle bevande puoi bere una composta fresca o un kefir. Per il pranzo, puoi cucinare il porridge di riso con carne di manzo bollita, purè di patate con verdure o un piatto con le zucchine. Per cena, perfetta casseruola di ricotta, stufato di verdure, yogurt naturale o mele cotte.

È necessario aderire alla dieta per qualsiasi tipo di dermatite fino a quando tutti i suoi sintomi scompaiono.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Come rimuovere il mais secco

Mais - compattazione sulla pelle, formata a causa del prolungato uso di scarpe inadatte, lavoro fisico. La formazione di calli non è considerata una malattia. Tuttavia, spiacevoli escrescenze sulla pelle sono in grado di fornire un sacco di problemi.


Come rimuovere la wen sotto gli occhi a casa

La cura per gli occhi deve essere sistematica, la cura si basa su un complesso di procedure quotidiane. È necessario rimuovere le occhiaie e gonfiore, rughe sottili, possibile wen.


Trattamento del fungo del chiodo con iodio - ricette efficaci

La micosi è una malattia che penetra sotto la lamina ungueale, distruggendola non solo, ma anche da parti della pelle vicine ad essa. Il trattamento del fungo dell'unghia con iodio aiuta a eliminare l'infezione fungina e a ripristinare il tessuto danneggiato.


Lapfol da papillomi: recensioni, composizione, istruzioni per l'uso

Nel mondo moderno è molto difficile trovare una persona che non abbia problemi con la pelle. Eruzioni cutanee, papillomi, verruche, talpe - questi sono problemi che quasi tutti gli abitanti del nostro pianeta stanno cercando di combattere.