Herpes di tipo 6 nei bambini: quali sono i sintomi, come trattare il virus?

Il virus dell'herpes si trova nel corpo di quasi ogni persona e fino a un certo punto l'immunità riesce a farvi fronte con successo. Sotto l'influenza di vari fattori e con una diminuzione delle difese del corpo, la patologia è accompagnata dalla comparsa di sintomi pronunciati.

Nei bambini, l'immunità non è ancora stata completamente formata, quindi i bambini sono particolarmente sensibili agli agenti patogeni di vario tipo: il virus di tipo 6 di Herpes simplex è più spesso diagnosticato nei bambini e colpisce i linfociti. È caratterizzato da resistenza alle droghe medicinali e ha 2 tipi.

Il meccanismo d'azione del virus dell'herpes di tipo 6

Una differenza caratteristica nel virus di herpes simplex di tipo 6 è la presenza di una membrana densa con recettori. Il loro principale elemento costitutivo è la proteina CD46, localizzata sulla superficie cellulare. È per questo motivo che il virus si deposita nel corpo in breve tempo.

Essendo penetrato nel corpo, l'agente patogeno cerca di entrare nelle cellule CD4 +, che vengono gradualmente trasformate in linfociti T che possono sopprimere le risposte immunitarie. A causa di questa proprietà, i virus inducono il fenotipo dei linfociti T e si legano alla proteina CD46.

Tipi di herpes di tipo 6

L'herpes virus di tipo 6 è diviso in due sottotipi, che differiscono nel DNA e nelle manifestazioni cliniche.

Oggi il più neurovirulente è l'herpes di tipo 6, che viene diagnosticato principalmente in pazienti con patologie di fibre nervose, tra cui la più comune è l'aterosclerosi disseminata. Lo sviluppo di tale malattia non è in alcun modo collegato all'età del paziente e talvolta viene diagnosticato anche nei neonati. Il motivo principale per lo sviluppo della sclerosi multipla è l'infezione da tessuto nervoso di herpes 6A del midollo spinale e del cervello. La pratica medica mostra che spesso il virus dell'herpes 6A è diagnosticato nelle persone con HIV.

Gli esperti hanno più ampiamente studiato l'herpes di tipo 6 gruppo B e si ritiene che sia la causa di tale patologia come il roseola pediatrico. Dopo essere penetrati nel corpo, i virus iniziano a reagire con i fattori immunitari e, entrando nell'epidermide insieme al sangue, distruggono i tessuti. Una manifestazione caratteristica di questa malattia è un aumento della temperatura corporea in assenza di qualsiasi segno di raffreddore. Con questa patologia, i linfonodi vengono ingranditi, e per 3-4 giorni si forma una eruzione di colore rosso, che gradualmente si diffonde in altre aree.

Caratteristiche dell'herpes di tipo 6 nei bambini

Con l'herpes di tipo 6 nei bambini, i sintomi e il trattamento sono determinati dal tipo di agente patogeno e dalle caratteristiche individuali dell'organismo. Molto spesso, il virus entra nel corpo del bambino fin dall'infanzia, a partire da 3 mesi della sua vita. È durante questo periodo che gli anticorpi ottenuti dalla madre cessano il loro lavoro nel corpo. Un piccolo numero di bambini è infetto alla nascita, questo accade se la madre ha preso il virus nelle ultime settimane di gravidanza.

Nel caso in cui l'infezione viva nel corpo dei genitori, possono infettare il bambino direttamente al contatto con lui. Il metodo più comune di infezione è nell'aria e il suo trasferimento con il latte materno è impossibile.

sintomatologia

Nei corpi dei bambini, l'infezione si presenta spesso sotto forma di roseola e febbre. Entrambe queste patologie sono accompagnate da un aumento della temperatura fino a 40 gradi, brividi pronunciati e debolezza costante.

Il corso di roseola è accompagnato dalla comparsa dei seguenti sintomi:

  • un aumento dei linfonodi regionali e il loro dolore;
  • rinite e congestione nasale;
  • dolore all'addome;
  • sgabello e vomito turbati;
  • perdita di appetito o mancanza di esso;
  • problemi di sonno;
  • danno alla congiuntiva degli organi della vista;
  • eruzioni cutanee sulla pelle;
  • gonfiore delle tonsille e della gola.

Quando la temperatura aumenta e il sistema nervoso è danneggiato, possono verificarsi crisi epilettiche e altri disturbi. L'immunità del bambino è notevolmente ridotta e, sotto l'influenza dell'infezione, possono svilupparsi sepsi e polmonite.

Il sintomo principale del virus dell'herpes di tipo 6 nei bambini è un'eruzione cutanea sul corpo. Di solito si verifica dopo una diminuzione della temperatura, non causa alcun dolore e non prude.

Con la sconfitta di un'infezione della gola mucosa, parlano di una patologia come la mononucleosi.

È caratterizzato dall'aspetto dei seguenti segni:

  • aumento della temperatura;
  • dolore durante la deglutizione;
  • gonfiore della mucosa della gola;
  • linfonodi ingrossati e la loro tenerezza;
  • dolore addominale e diarrea;
  • intossicazione del corpo.

La pratica medica mostra che è abbastanza difficile stabilire la causa della patologia e diagnosticare l'agente patogeno. È per questo motivo che la terapia prescritta è spesso errata, il che peggiora le condizioni del paziente.

Come viene diagnosticata l'herpes di tipo 6

All'infezione primaria, è piuttosto problematico identificare e riconoscere un virus. È ancora più difficile determinarlo durante la fase di inattività e farlo con l'aiuto di test di laboratorio. A volte i medici assumono erroneamente i sintomi di un virus herpetic per manifestazioni di altre malattie.

Per determinare il tipo esatto di agente patogeno nel corpo, vengono solitamente eseguiti i seguenti test:

  • La diagnostica PCR aiuta a identificare il virus nel corpo e a determinarne il tipo tramite DNA.
  • L'ELISA consente di riconoscere il virus una settimana dopo che entra nel corpo anche prima che si sviluppi il quadro clinico.
  • Il metodo culturale aiuta a stabilire la presenza del virus dell'herpes nel sangue molto prima dell'eruzione sul corpo.

Metodi di trattamento

Oggi è problematico eliminare completamente un virus herpetic di qualsiasi tipo. L'obiettivo è quello di prevenire le recidive e mantenere il virus in uno stato inattivo. La scelta di un particolare metodo terapeutico è determinata dalle manifestazioni cliniche della patologia.

Per il trattamento del virus dell'herpes di tipo 6 possono essere selezionati alcuni gruppi di farmaci:

  • Gli immunomodulatori aiutano a sostenere e aumentare i meccanismi di difesa del corpo. Il farmaco più comunemente prescritto è Kipferon, Neovir e Viferon.
  • Gli antipiretici sono destinati alla terapia sistematica. Il loro aiuto, in caso di esacerbazione di un'infezione virale, si ricorre a quando la temperatura aumenta e la necessità di ridurla.
  • Le immunoglobuline sono prevalentemente selezionate contro il virus dell'herpes di tipo 6 e Amiksin, Likopid e Herpimun 6 sono considerati i più efficaci.

Per migliorare l'immunità, è possibile selezionare complessi vitaminici contenenti vitamine A, E e C.

Farmaci antivirali

È necessario iniziare il trattamento di herpes di tipo 6 in adulti e bambini subito dopo la diagnosi. Il trattamento completo prevede l'assunzione abituale di farmaci antivirali che sopprimono l'attività del virus e lo distruggono completamente. I bambini sono solitamente farmaci selezionati sulla base di Aciclovir, perché sono altamente efficaci nella lotta contro un tale agente patogeno.

Il corso della terapia dura almeno 5 giorni, ma in caso di patologia grave il trattamento può durare 10-14 giorni.

Conseguenze e complicazioni

Il pericolo del virus dell'herpes di tipo 6 per un bambino è che questa patologia provoca un aumento della temperatura corporea. Sullo sfondo di un tale decorso della malattia, possono comparire gravi convulsioni febbrili e malfunzionamento del sistema nervoso.

Spesso questa forma di virus provoca lo sviluppo di tali complicazioni nel corpo come danni ai polmoni e alle membrane del cuore, così come l'encefalite e la meningite. Nel caso in cui 6 e 5 tipi di infezione da herpes penetrino nell'organismo dei bambini, la conseguenza di tale stato può essere ritardo mentale e disturbo mentale ed emotivo.

L'herpes virus di tipo 6 è una minaccia per i bambini con immunodeficienza di natura congenita o acquisita. In tale condizione patologica, lo stato del sistema immunitario si deteriora, altre infezioni si uniscono e la morte è possibile. In questa situazione, il trattamento viene effettuato con l'uso di potenti stimolanti.

prevenzione

Infatti, anche la terapia più completa non garantisce che il corpo del bambino non entri in collisione con il virus. Con il sesto tipo di virus dell'herpes nel corpo, si produce un'immunità stabile, e durante il suo normale funzionamento e l'assenza di recidiva di patologie croniche, lo sviluppo dell'infezione è completamente escluso.

La prevenzione dell'infezione da herpes di tipo 6 include alcune attività:

  • evitare il contatto del bambino con il raffreddore;
  • migliorare l'immunità del bambino;
  • nel periodo di epidemie per prevenire l'ipotermia;
  • eliminare tempestivamente eventuali segni di raffreddore.

Il successo del trattamento dell'herpes simplex di tipo 6 durante l'infanzia è determinato dalla rapidità con cui i genitori rispondono all'infezione. Allo stesso tempo, il virus dell'herpes di tipo 6 non richiede sempre un trattamento efficace. Il fatto è che raramente provoca serie complicazioni. Nell'identificare l'herpes simplex di tipo 6, è possibile scoprire di cosa si tratta e quali complicazioni può causare una tale infezione da uno specialista.

Herpes di tipo 6 nei bambini

A proposito di herpes, molti genitori immaginano un quadro classico: uno spiacevole eritema vescicante striscia sul labbro o sul naso, prude e prude. Molti credono che sia apparsa a causa di ipotermia, raffreddore. In realtà, tutto è molto più complicato. L'herpes è un virus. In totale, ci sono 8 virus herpetic, il più "infantile" di questi è il virus dell'herpes di tipo 6 nei bambini.

Cos'è?

La scienza medica ha studiato i cinque virus herpetic in dettaglio e, per quanto riguarda il resto delle domande, ci sono più domande che risposte.

  • Il primo è il virus dell'herpes simplex, che appare sotto forma di placche di blister sulle labbra, sulle mucose del naso e meno spesso nella bocca e nella gola. Per i raffreddori, non ha niente da fare. Anche se la verità è che è l'ipotermia che può diventare un fattore scatenante per l'attivazione di un virus che è esistito silenziosamente nel corpo e non si è manifestato.
  • Il secondo tipo di virus dell'herpes è un membro molto sgradevole della famiglia, che causa l'infezione genitale. Si manifesta con una piccola eruzione lacrimale nella zona genitale ed è abbastanza pericoloso per le donne incinte.
  • Il virus herpetic del terzo tipo è perfettamente familiare a tutti gli adulti, causa malattie infantili - varicella, che viene anche chiamata "varicella" nelle persone.
  • Il quarto rappresentante herpetico è il virus Epstein-Barr, il quale, se tutte le circostanze favorevoli a se stesso coincidono, può causare meningite, epatite tossica e persino tumori oncologici.
  • Il quinto tipo di virus ha un nome ben definito - citomegalovirus. Provoca una malattia molto specifica: la citomegalia.
  • I virus erpetici del sesto, settimo e ottavo tipo non sono ancora sufficientemente studiati. Non hanno ancora nomi, sono indicati con la sigla VG-6,7,8. Di questa misteriosa trinità, il sesto virus è il più ricercato. Per quanto riguarda il settimo e ottavo - gli scienziati sono stati in grado di formulare e descrivere solo i sintomi, e abbastanza approssimativamente.

Il settimo tipo di virus dell'herpes provoca affaticamento cronico, depressioni frequenti, linfonodi ingrossati e febbre, che possono resistere per diversi mesi senza una diminuzione delle cause apparenti.

  • L'ottavo herpes infetta le cellule del sistema immunitario, causando l'insorgenza di linfomi, incluso il cancro del tessuto linfoide.

Come funziona?

Per capire come "funziona" VG-6, è necessario comprendere il principio dell'impatto di tutti i virus dell'herpes, è approssimativamente lo stesso per ogni tipo. Una volta nel corpo umano, un tale virus non lo lascia mai. Dopo lo stadio acuto (e la maggior parte delle malattie causate da questi virus sono di natura acuta e violenta) arriva un periodo di calma - il virus esiste in silenzio. La recidiva è il risultato dell'influenza di alcuni fattori: stress, ipotermia, indebolimento del sistema immunitario a causa di un'altra malattia.

I virus dell'herpes hanno il loro DNA, possono entrare in contatto con il sistema immunitario della loro portatrice e quindi rimanere con una persona per tutta la vita. Questi agenti stanno colpendo non solo le persone, ma anche gli animali, così come gli uccelli.

Dopo l'ingestione, gli aggressori herpetic inseriscono il loro DNA nelle cellule bersaglio interessate, costringendoli ad abbandonare i loro compiti e iniziare a garantire l'attività vitale del virus stesso.

Secondo il grado di prevalenza, l'aggressività, la struttura del loro genoma, tutti i virus dell'herpes sono suddivisi in herpes alfa, herpes beta e herpes gamma.

Anche il sesto tipo di herpes ha una classificazione condizionale. È diviso in due tipi: 6A e 6B. Entrambi sono distribuiti in modo tale da essere trovati nel sangue del 95% della popolazione del pianeta. 6A è considerato un virus neurovululente che è in grado di infettare le cellule nervose, diffondendosi più spesso attraverso il flusso sanguigno. Come presupposto, gli scienziati hanno avanzato una versione che 6A è la causa principale dello sviluppo della sclerosi multipla, ma non ci sono ancora prove sufficienti.

La 6B causa una misteriosa malattia nei bambini, come un'eruzione improvvisa, che viene anche chiamata roseola dei bambini (e che per il tipo di patogeno ha ricevuto un altro nome - "la sesta malattia"). A rischio sono i bambini e i rappresentanti più giovani dell'umanità - bambini sotto i 2 anni. Molti bambini malati hanno un'età compresa tra 9 mesi e un anno.

pericolo

In tutta onestà va notato che il virus dell'herpes 6A è pericoloso solo per coloro che sono immunologicamente ridotti. Sotto questa condizione dovrebbe essere inteso non un naso che cola e frequenti infezioni virali respiratorie e gravi malattie del sistema immunitario (questo, ad esempio, l'infezione da HIV). Quando i genitori dicono che un bambino ha un'immunità debole, nella maggior parte dei casi queste affermazioni non hanno nulla a che fare con la vera debolezza immunitaria.

Il virus più comune è 6B. Molti trasportatori non si rendono nemmeno conto che un agente estraneo con il proprio DNA vive nei loro corpi.

Anche se si manifesta una volta il roseola rosa, dopo di che, l'immunità di una persona sopprimerà l'attività del virus per tutta la vita, rendendo così possibile non ammalarsi più di un'infezione acuta.

Se consideriamo che la maggior parte della popolazione adulta ha un tale virus nei loro corpi, allora il bambino di solito si infetta nei primissimi mesi della sua vita indipendente in questo mondo. Molto spesso, è stato infettato da sua madre. L'herpesvirus di solito si diffonde attraverso la saliva.

Molti pediatri ritengono che il sesto herpes di tipo B non sia molto pericoloso. Possibili conseguenze negative possono essere associate solo a quei sintomi, che nella fase acuta della malattia sono pericolosi per i bambini sotto i 2 anni di età. Questa è una febbre alta che può causare convulsioni, perdita di coscienza, disidratazione, disturbi nell'attività del sistema nervoso centrale.

Sintomi e trattamento dell'herpes di tipo 6 nei bambini

L'infezione da virus dell'herpes è la più comune e mal controllata. I virus possono essere asintomatici in un corpo con un forte sistema immunitario, ma nelle persone con un sistema immunitario indebolito possono causare gravi malattie. L'herpes di tipo 6 nei bambini appare più luminoso rispetto agli adulti. Poiché l'infezione da herpes virus può essere mascherata per varie malattie, non è sempre facile da diagnosticare. In rari casi, la malattia viene rilevata tardi, quando si sviluppano complicanze. Possono causare cambiamenti irreversibili nel corpo.

I sintomi dell'herpes di tipo 6 nei bambini

Il sintomo principale della malattia è l'eruzione cutanea (rash). Gli elementi rosa dell'eruzione possono raggiungere circa 2-3 mm di diametro. A causa della loro ombra, la malattia si chiama roseola. Le eruzioni raramente si uniscono in una grande macchia. Diventano pallidi mentre premono. Una caratteristica distintiva dell'herpes esantema è l'assenza di prurito della pelle.

La localizzazione dell'eruzione cutanea potrebbe essere diversa. Molto spesso, la prima eruzione cutanea con herpes di tipo 6 appare sullo stomaco. Successivamente si sono diffusi sul petto, sui lati e sulla schiena, quindi sul collo e sul viso. A volte si verifica un'eruzione sulle mani e sui piedi del bambino. L'esantema è osservato sul corpo del paziente da diverse ore a 1-3 giorni. Poi scompare senza lasciare traccia.

Alcuni giorni prima che l'eruzione compaia, la temperatura corporea del bambino sale a + 38... + 40 ° C. Dura da 3 a 7 giorni. Il bambino ha ingrossamento dei linfonodi cervicali e occipitali. Si può lamentare di debolezza, mancanza di appetito e insonnia. Spesso nella gola e sulla mucosa della bocca del bambino compare una piccola eruzione, le sue palpebre diventano rosse e gonfie. In alcuni bambini, l'herpes provoca nausea e feci molli.

La comparsa di lesioni sulla pelle si verifica spesso sullo sfondo di una diminuzione della temperatura corporea. Anche se a volte un rash si verifica un giorno dopo la normalizzazione della temperatura corporea. Nei neonati, la roseola può scorrere senza eruzioni cutanee.

motivi

Nella maggior parte dei casi, un'infezione del virus dell'herpes viene trasmessa al bambino attraverso la saliva attraverso goccioline trasportate dall'aria o per contatto.

Molti adulti sono portatori di herpes di tipo 6. Possono infettare i neonati con baci, tosse o starnuti.

L'infezione da herpes a volte si verifica durante il parto. Se gli agenti patogeni sono presenti nelle secrezioni vaginali di una donna incinta, cadono sulla pelle del neonato durante il suo passaggio attraverso il canale del parto. L'herpes non viene trasmesso attraverso il latte materno. In rari casi, l'infezione si verifica durante le procedure mediche.

Trattamento dell'herpes di tipo 6 nei bambini

Herpesvirus 6, come altri herpes virus umani (HHV), non può essere completamente sradicato nel corpo. Pertanto, il trattamento della malattia mira a sopprimere la riproduzione dei patogeni e a prevenire lo sviluppo di complicanze.

analisi

Per distinguere il roseola da altre malattie con sintomi simili, il pediatra prescrive l'analisi della reazione a catena della polimerasi (PCR).

Lo studio consente di rilevare il DNA del virus dell'herpes nel sangue o nella saliva. La sensibilità del metodo consente di trovare 1 molecola di DNA virale in un campione contenente 10 cellule.

Utilizzando il saggio immunoenzimatico (ELISA), gli anticorpi contro il virus dell'herpes di tipo 6 possono essere rilevati il ​​giorno 7 dopo l'infezione. La presenza di immunoglobuline di classe G (IgG positive) nel sangue del paziente indica un'infezione da herpes se non sono stati rilevati anticorpi prima.

preparativi

Non appena viene fatta la diagnosi, il pediatra prescrive un trattamento. Sopprimi la moltiplicazione del virus di herpes di tipo 6 in bambini aiuta medicine antivirali (Ganciclovir, Foscarnet, Lobukavir, Tsidofovir, Adefovir). Popolare in pediatria, Acyclovir, che è usato per il virus dell'herpes simplex, è caratterizzato da una bassa tossicità, ma i virus dell'herpes simplex di tipo 6 hanno una bassa sensibilità ad esso. I farmaci antivirali vengono somministrati per via endovenosa nei casi gravi.

Per ridurre la temperatura corporea, i farmaci antipiretici vengono somministrati al paziente (ibuprofene, paracetamolo, Panadol, Nurofen, Cefecon). Utilizzare farmaci sotto forma di sciroppo e supposte rettali. Dal momento che l'eruzione non infastidisce il bambino, non richiede il trattamento con farmaci.

Gli immunomodulatori sono utilizzati per aumentare l'immunità (preparazioni di interferone, izoprinosine, Groprinosin, Immunal, Proteflazid). Il pediatra prescrive complessi vitaminici per il rafforzamento generale del corpo del bambino. Se il bambino non può bere pillole, il medico raccomanda di assumere farmaci sotto forma di sciroppo o polvere.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale aiuta a curare l'herpes di tipo 6. Se un bambino ha segni di malattia, gli viene somministrata infusione di camomilla. 2 cucchiai. fiori secchi versati in un piatto di vetro, quindi versato in esso con 300 ml di acqua bollente. Dopo 2 ore, filtrare il liquido. L'infusione deve essere bevuta 5-6 volte al giorno, 150 ml.

Per ridurre la temperatura corporea nei bambini di età superiore a 2 anni, è possibile pulire il corpo con una soluzione di aceto (1 cucchiaio di aceto a 1 litro di acqua). Le proprietà antipiretiche possiedono tè con lamponi o mirtilli rossi. Per fare un drink, è necessario strofinare alcune bacche con lo zucchero in una tazza e versare acqua bollente su di loro.

Le bacche di sambuco hanno proprietà immunostimolanti. Quando la manifestazione di herpes i bambini danno l'infusione di bacca di sambuco. Per prepararlo, devi versare 1 bicchiere di bacche secche in un piatto di vetro. Vengono versati 1 litro di acqua bollente. Il liquido insiste 5 ore e filtra. L'infusione dà al paziente 3 volte al giorno dopo i pasti e 1 cucchiaio. Puoi aggiungere del miele ad esso. I pediatri sconsigliano l'uso di infuso di sambuco per trattare i bambini di età inferiore a 12 anni.

prevenzione

Poiché è quasi impossibile evitare l'infezione con il virus dell'herpes simplex 6, le misure preventive mirano a rafforzare l'immunità dei bambini. Affinché un bambino possa crescere forte e sano, è necessario, quando possibile, essere nutrito con latte materno per un massimo di 6 mesi.

La stanza dei bambini dovrebbe essere regolarmente pulita e ventilata. Devi camminare con tuo figlio ogni giorno con qualsiasi tempo, vestendo secondo il regime di temperatura. È necessario limitare lo stretto contatto del neonato con gli adulti.

Complicazioni e conseguenze

In rari casi, l'herpes di tipo 6 può causare lo sviluppo di una sindrome simile alla mononucleosi. Allo stesso tempo ci sono lesioni alla gola e rinofaringe sotto forma di sinusite, tonsillite o faringite. La malattia è accompagnata da febbre prolungata. Può causare un aumento del fegato, della milza e modificare il conteggio del sangue.

A volte l'infezione da herpes porta alla comparsa di meningoencefalite (infiammazione delle membrane e delle sostanze del cervello) e miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco).

Come risultato della penetrazione del virus dell'herpes di tipo 6 nel corpo del bambino, possono svilupparsi epatite fulminante (grave danno epatico accompagnato da insufficienza epatica acuta), polineurite (danno ai nervi multipli) e invaginazione intestinale (ostruzione).

Sullo sfondo di un'infezione da virus herpes simplex di tipo 6, a volte si sviluppa una sindrome da ipersensibilità a determinati farmaci ed eosinofilia (aumento del numero di eosinofili nel sangue). Circa il 13% dei bambini con infezione da herpes primario è ospedalizzato con sospetta sepsi (avvelenamento del sangue). In assenza di trattamento tempestivo, questa condizione può portare alla morte del paziente.

Nei bambini fino a un anno

Nei bambini, l'herpes può causare il rigonfiamento di una grande molla. A causa dell'impatto dei virus dell'herpes sul sistema nervoso centrale con febbre, a volte si verificano convulsioni febbrili. Gli attacchi possono essere ripetuti più volte, fino a quando la temperatura corporea del paziente diminuisce.

Con convulsioni prolungate e spesso ripetute, la sclerosi ippocampale (parte del sistema limbico del cervello) può formarsi in un bambino.

La patologia può scatenare l'epilessia. Durante le convulsioni, il neonato può svenire, trattenere il respiro e diventare blu. In rari casi, le convulsioni portano alla morte. Pertanto, quando compaiono i primi segni di un attacco, un'ambulanza dovrebbe essere chiamata urgentemente.

Opinione del Dr. Komarovsky

Yevgeny Komarovsky ritiene che l'herpes di tipo 6 non rappresenti un pericolo per i bambini. La malattia scompare da sola, quindi non c'è bisogno di trattarla. La condizione del bambino deve essere attentamente monitorata durante la prima fase della malattia, che è accompagnata da febbre.

È necessario prevenire un forte aumento della temperatura corporea, in modo che i crampi non compaiano. L'indicazione per l'uso di agenti antipiretici è la temperatura superiore a + 38... + 38,5 ° C. Se il bambino ha vomito, dagli un sacco di liquidi. Il vomito prolungato può portare alla disidratazione.

È necessario rimuovere i giocattoli morbidi che contengono molta polvere dalla stanza del paziente. L'aria dovrebbe essere umida e fresca. Il bambino non può essere alimentato con la forza. Il cibo dovrebbe essere facilmente digeribile. Quando i primi sintomi di herpes di tipo 6 compaiono in un bambino, è necessario chiamare un medico. Rileverà i segni di complicazioni nel tempo.

Herpes di tipo 6 nei bambini - manifestazioni sulla pelle, diagnosi, farmaci per il trattamento

Esistono diverse opzioni comuni per la manifestazione del raffreddore. L'herpes di tipo 6 nei bambini si riferisce a una forma semplice di questa patologia, indicata nella storia di hhv6, in grado di sviluppare un sintomo in un bambino fino a un anno o più. Questo è uno dei sottotipi del virus herpetic comune. La principale caratteristica distintiva della malattia è l'assenza di segni dopo l'infezione iniziale, per scoprire che il bambino è infetto sarà ottenuto solo in condizioni avverse.

Qual è l'herpes di tipo 6 nei bambini

Il termine malattia riunisce un intero gruppo di disturbi virali che si sviluppano quando il DNA entra nel corpo umano, contenente infezioni e con dermatoneurotropicità. Herpes simplex virus di tipo 6 nei bambini è uno degli 8 tipi di questa patologia. Diverse sottospecie possono provocare diverse forme di patologia, sintomi. Ad esempio, il tipo 6 è caratterizzato dallo sviluppo di sintomi di roseola e il primo tipo è un raffreddore sulle labbra. Molto spesso, la malattia colpisce bambini di età compresa tra 3-4 anni, fino a un anno è meno comune a causa dell'immunità passiva.

Modi di infezione

Nel caso dell'infezione primaria, un virus di tipo 6 nei bambini causa uno sviluppo drammatico della roseola pediatrica o dell'esanteo improvviso. Quando riattivato (ripristino della vitalità cellulare), l'herpes in un ricevente (ricevente del sangue, organo, ecc.) Può causare manifestazioni cliniche di progressione dell'immunodeficienza, marcata soppressione del midollo osseo e encefalite virale. Esistono i seguenti meccanismi per trasmettere il virus ai bambini:

  • disperso nell'aria, il virus è localizzato sulle mucose delle vie respiratorie e si spegne quando si tossisce o si starnutisce;
  • contatto, il virus viene trasmesso durante la salivazione (durante un bacio);
  • intervento medico, penetrazione dell'herpes durante trasfusione di sangue o trapianto;
  • perinatale, la trasmissione avviene dalla madre al feto in utero.

Di regola, i bambini soffrono di herpes di tipo 6 in età da sei mesi a un anno. Ciò è dovuto al fatto che la quantità di anticorpi materni in questo periodo nel sangue diminuisce. Il virus penetra e migra immediatamente verso il sistema linfatico del corpo del bambino. Quindi vive, è in uno stato latente e non si manifesta. Non appena si formano le condizioni favorevoli per lui, comincia a moltiplicarsi e moltiplicarsi molto energeticamente. Quando ciò accade, un virus viene rilasciato nel flusso sanguigno del bambino, diffondendolo in tutto il corpo.

sintomi

L'herpes ha manifestazioni tipiche che differiscono solo a seconda della specie. Le manifestazioni primarie del virus di tipo 6 includono la roseola pediatrica. Per la sua tipica eruzione cutanea sullo sfondo di alte temperature. Studi clinici hanno dimostrato che la più alta attività è osservata nella fase iniziale di accompagnamento del lichene rosa, che indica il ruolo etiologico di questa patologia. I primi sintomi nei bambini del virus dell'herpes di tipo 6 compaiono dopo i fattori che causano una diminuzione dell'immunità, come ad esempio:

  • infezioni virali respiratorie acute;
  • malattie respiratorie acute;
  • stress in un bambino dopo lo svezzamento.

I segni della malattia si manifestano senza alcun motivo subito dopo l'indebolimento dell'immunità. Questo di solito avviene entro 1-2 settimane, che sono considerate come un periodo di incubazione. L'herpes di tipo 6 si sviluppa e matura gradualmente nei bambini, ma è sempre accompagnato dalle seguenti manifestazioni:

  • la temperatura corporea sale a subtiporeal (subfebrile);
  • poi c'è una febbre da rack, che dura da diversi giorni a una settimana;
  • c'è un leggero rossore nella gola delle tonsille;
  • i linfonodi possono aumentare;
  • in rari casi, la milza aumenta, si verifica un'eruzione papulare in bocca, tosse, congestione nasale, nausea o manifestazioni di diarrea.

Herpes di tipo 6 nei bambini in gola

Tali sintomi sono caratteristici della malattia, insieme a questo sviluppa malessere generale e febbre. Se esaminate la cavità orale, potete notare senza dispositivi speciali gengive gonfie e arrossate, la manifestazione di un'eruzione tipica sotto forma di bolle. L'herpes virus di tipo 6 nei bambini nella gola è raggruppato in più pezzi, all'interno si può vedere un liquido giallastro, quando si toccano le papule, sentirai dolore.

Con lo sviluppo della malattia, queste bolle si aprono e rimangono erose sulla gola mucosa, nella cavità orale, causando sensazioni dolorose e tangibili. Un intenso, pronunciato rossore si forma attorno allo scoppio di papule. Sulla superficie dei papuli può formare un raid, il bambino diventa malato da mangiare, c'è un odore sgradevole dalla bocca, la saliva viene rilasciata più attivamente. Il bambino inizia a dormire male, agisce, rifiuta di mangiare a causa del dolore.

Herpes di tipo 6 in bambini al di sotto di un anno

Nei bambini di questa età, l'immunità è ancora attiva, che hanno ricevuto dalla madre. L'erpete di tipo 6 è molto difficile da diagnosticare in un bambino, perché è quasi asintomatico, in rari casi, l'aumento della temperatura corporea. Se la madre non ha immunità alla malattia, allora il bambino fino a 6 mesi può prendere l'herpes da altre persone. Per il fragile corpo dei bambini, è pericoloso. Di norma, il primo contatto con il virus avviene a 6-7 mesi di vita, se la difesa immunitaria è normale, quindi la malattia passa alla fase latente.

Qual è il pericolo di herpesvirus sesto tipo

Lo stesso tipo di HSV 6 nei bambini non è una malattia in pericolo di vita, le complicazioni della patologia diventano motivo di preoccupazione. Il più grande pericolo che rappresentano per i neonati e i bambini di età inferiore a 1 anno. La malattia può provocare gravi disfunzioni degli organi interni, portare a disabilità o morte. Le complicazioni più frequenti dopo un'infezione da herpes:

  • Paralisi cerebrale;
  • Sindrome DIC;
  • meningoencefalite;
  • patologie oculari: erosione corneale, cheratocongiuntivite, iridociclite, uveite, episclerite, corioretinite;
  • epilessia;
  • danno epatico, epatite;
  • cecità.

complicazioni

Le conseguenze gravi, di regola, sono formate se l'herpes di tipo 6 si verifica in confronto ad altre malattie. Questo complica la loro diagnosi, la selezione di un corso efficace di trattamento. Con un significativo aumento della temperatura corporea nei bambini, possono verificarsi convulsioni. Questa è una condizione pericolosa perché tende a ripetersi. Delle complicazioni pericolose dopo l'herpes di tipo 6, le seguenti malattie dovrebbero essere distinte nei bambini:

  • l'epatite;
  • miocardite;
  • infiammazione del rivestimento del cervello;
  • stanchezza cronica;
  • polmonite.

diagnostica

Per determinare la presenza di patologia utilizzando due metodi principali: ispezione e test di laboratorio. Quest'ultimo include due tipi principali di ricerca:

  1. PCR. Viene eseguita la reazione a catena della polimerasi, che consente di rilevare il DNA virale nel materiale per la ricerca.
  2. ELISA. Questo è un saggio immunologico, che ha un indice di confidenza elevato. Aiuta a differenziare il DNA dell'herpesvirus, può determinare l'infezione iniziale e la probabilità di ricorrenza della patologia.

Un pediatra non scrive necessariamente un referral per questi test. Spesso è possibile fare una diagnosi solo con evidenti segni esterni di infezione. Gli studi di laboratorio vengono effettuati nel caso in cui i sintomi sembrano controversi, non esiste una decisione esatta sull'efficacia dei farmaci per la terapia. Dopo aver superato i test, ci sono diverse opzioni di decodifica:

  1. Immunoglobulina negativa G e M. Nessuna risposta immunitaria e anticorpi contro il virus dell'herpes sono stati trovati, il che indica la probabilità di infezione primaria.
  2. Positivo G e M. Questo risultato indica una ricaduta della patologia, ma l'immunità è responsabile, la terapia è prescritta.
  3. Immunoglobulina negativa M e G positiva. Esiste una protezione immunitaria contro l'azione del virus, la recidiva della patologia dipende dalla forza del sistema immunitario.
  4. Immunoglobuline positive M e negative G. Tale risposta indica la fase primaria dell'infezione, misure terapeutiche urgentemente nominate.

Trattamento dell'herpes di tipo 6 nei bambini

La terapia della malattia viene eseguita utilizzando un approccio integrato, che mira a fermare la moltiplicazione del virus, eliminando le manifestazioni sintomatiche, le complicanze della malattia. Per questi scopi, il bambino prescritto metodi di terapia:

  • immunomodulatori - significa che aumentano, rafforzano il sistema immunitario;
  • farmaci anti-eretici, vengono selezionati in base all'età del paziente, alla gravità della condizione, al peso corporeo del bambino;
  • complessi vitaminici e minerali;
  • osservanza del riposo a letto;
  • farmaci antipiretici: candele, sciroppi a base di ibuprofene, paracetamolo;
  • complessi vitaminici e minerali;
  • bere pesantemente;
  • nutrirsi a volontà.

Se vi è una manifestazione di complicanze, è necessario contattare immediatamente gli specialisti del profilo che saranno in grado di prescrivere un trattamento adeguato. Ad esempio, se compaiono sintomi di meningoencefalite o convulsioni che possono portare all'epilessia, il neurologo svilupperà un regime di trattamento. Per i sintomi di miocardite, fare riferimento a un cardiologo, una polmonite - un pneumologo, un'epatite - un gastroenterologo.

preparativi

Viene selezionato un trattamento completo, non solo gli agenti antivirali dovrebbero essere inclusi nella composizione, ma anche i medicinali che impediscono lo sviluppo di sintomi infettivi. Droghe di prima scelta - pillole antipertetiche e unguenti. Il dosaggio corretto Il trattamento a lungo termine e la ricezione sono selezionati esclusivamente dal medico curante. Sarà in grado di valutare correttamente la situazione, in base alla gravità della patologia, età, peso corporeo del bambino.

È importante iniziare immediatamente a prendere immunostimolanti, antipiretici. Di solito si tratta di supposte, sciroppi e polveri rettali per soluzioni. Paracetamolo e ibuprofene diventano i componenti principali di tali farmaci. I preparati multivitaminici sono necessari per rafforzare l'immunità e misure preventive. Durante la febbre, il bambino dovrebbe essere a letto, a bere molto. Nutrire il bambino con forza non dovrebbe, in modo da non provocare un attacco di vomito o nausea.

Farmaci antivirali

Questa categoria di farmaci è prescritta sotto forma di iniezioni o compresse. Il miglior farmaco per il trattamento dell'herpes è foscarnet. Il medico prescrive il dosaggio in base all'età del bambino. Se le manifestazioni sono sotto forma di eruzioni cutanee, le medicine locali (unguenti, creme) saranno la scelta migliore, vengono applicate 4-5 volte al giorno nei luoghi di formazione delle papule. Il gruppo più efficace di farmaci nella lotta contro l'herpes è considerato farmaci antivirali. Di seguito sono elencate le opzioni più efficaci per i farmaci:

  1. Valtrex. È un efficace agente antivirale a base di valacicilir cloridrato, è venduto in compresse, la concentrazione del principio attivo in ogni capsula è di 500 mg. Farmaci usati per il trattamento delle lesioni delle mucose, della pelle, applicabili nella forma labiale e genitale della patologia. Il componente del farmaco penetra rapidamente attraverso il tratto digestivo nel flusso sanguigno, viene espulso dal corpo in 6 ore. Il principale vantaggio del prodotto è il numero minimo di controindicazioni: si dovrebbe usare cautela per l'HIV grave, maggiore sensibilità ai componenti.
  2. Famciclovir. Viene utilizzato il mezzo dell'ultima generazione, viene prodotto sotto forma di compresse, il componente attivo è una sostanza con lo stesso nome. I dosaggi per dose possono essere 125, 250, 500 mg. Dopo l'uso, il componente si trasforma in penciclovir, che ha un effetto pronunciato contro i virus dell'herpes simplex di 1 ° e 2 ° tipo, Epstein-Barr, citomegalovirus, fuoco di Sant'Antonio. Prendere le pillole all'interno senza riferimento all'assunzione di cibo e bere acqua. Il dosaggio deve essere prescritto solo da un medico.
  3. Zovirax. Il farmaco è disponibile in diverse forme di dosaggio: sospensione, compresse, capsule, unguento, crema, iniezione, unguento oculare. Zovirax è usato sia per uso topico che orale. Il principale componente del farmaco è l'acyclovir, il farmaco è efficace contro: herpes simplex genitale, tinea di tinea. Utilizzare il farmaco anche in violazione del piano immunitario per prevenire lo sviluppo di infezione.
  4. Valvira. La terapia antivirale con questo farmaco si basa sulla sostanza valacyclovir. Venduto in diversi dosaggi sotto forma di compresse con un guscio. Usa il farmaco per curare l'herpes, versicolor e come profilassi contro il citomegalovirus. Il dosaggio è prescritto in base alla forma della patologia, alle condizioni del paziente. La forma raccomandata è di 500 mg 2 volte al giorno per 5 giorni.
  5. Aciclovir. Il componente attivo del farmaco è la stessa sostanza. In grado di resistere alla lista standard di farmaci delle patologie virali: 1 e 2 tipi di herpes, zoster, Epstein-Barr, citomegalovirus. Il farmaco inibisce la replicazione del DNA dell'elemento virale, il regime di trattamento è determinato dalle condizioni del paziente.
  6. Famvir. Questo è un analogo della medicina sopra descritta Famciclovir, il principio attivo è lo stesso componente, i dosaggi sono simili. Dopo essere entrati nel corpo, c'è una trasformazione degli elementi della composizione, attaccano le cellule colpite, inibiscono la riproduzione del virus. La durata della terapia, il dosaggio è determinato dal medico individualmente. Vi sono raccomandazioni generali, ad esempio, in presenza di immunità a livello normale quando si assumono 1500 mg, è possibile eliminare l'herpes labiale.
  7. Anaferon. Molto popolare fino ad oggi la medicina contro il virus dell'herpes. Combina effetti immunomodulatori, immunostimolanti, antivirali, ha una buona compatibilità con farmaci stupidi. È usato per il trattamento di tutti i tipi di herpes, se la malattia è attivata, ci vogliono 8 compresse al giorno per i primi 3 giorni, poi 2 settimane per 4 capsule. Per la prevenzione della malattia prendo 1 compressa per 6 mesi.

effetti

I risultati letali nel sesto tipo, di regola, non sono fissi, ma c'è la possibilità di conseguenze spiacevoli. Patologie concomitanti possono svilupparsi o aggravarle. Le principali conseguenze della malattia includono:

  • sclerosi multipla;
  • polmonite;
  • miocardite;
  • epilessia;
  • sindrome da stanchezza cronica;
  • lo sviluppo di insufficienza epatica;
  • meningoencefalite;
  • tumori;
  • epatite fulminante;
  • disordini del sistema linfatico, endocrino;
  • porpora trombocitopenica.

prevenzione

È impossibile eliminare completamente l'agente patogeno dopo il contatto iniziale e l'infezione. Una persona rimane per sempre una portatrice e tutte le sue azioni preventive mirano a prevenire l'esacerbazione dell'herpes. Per curare la malattia è necessario rafforzare il sistema immunitario, la somministrazione profilattica dei farmaci immediatamente quando compare una eruzione cutanea. Per evitare lo sviluppo della malattia, una persona dovrebbe seguire alcune semplici regole:

  • camminare più spesso all'aria aperta, diventare moderati;
  • dare al corpo un regolare esercizio fisico;
  • nella dieta deve essere frutta, bacche, verdure;
  • rilassati completamente, evita il lavoro eccessivo;
  • evitare il rischio di infezione da altre persone;
  • bere regolarmente complessi vitaminici.

Herpes virus di tipo 6 in un bambino. Diagnosi e trattamento

L'herpes è una malattia virale della pelle e delle mucose, che è caratterizzata dalla formazione di eruzioni cutanee. I tipi più comuni di virus ci sono familiari dalle labbra dell'herpes e dalla varicella.

Herpes simplex virus di tipo 6 oggi rimane un problema poco conosciuto in pediatria, ma il ceppo merita attenzione a causa della frequente incidenza di bambini sotto i 3 anni di età.

Caratteristiche di HSV tipo 6

I principali modi di trasmissione dell'herpes di tipo 6 sono la saliva, trasmessa agli adulti malati con baci o tonsille infette.

L'infezione del bambino può anche verificarsi perinatalmente, cioè quando passa attraverso il canale del parto, se la donna incinta era malata di herpes e goccioline disperse nell'aria. Il virus infetta il sistema linfatico ed entra nei macrofagi e nei linfociti T quando entra nel corpo dei bambini. Il periodo di latenza del ceppo vive in queste strutture e non si manifesta fino alla comparsa di condizioni favorevoli per lo sviluppo.

Cause di attivazione del virus dell'herpes di tipo 6:

Il periodo di incubazione per lo sviluppo dell'herpes richiede dai 7 ai 14 giorni. Il pericolo della malattia sta nel fatto che per un organismo non formato è difficile combattere l'agente patogeno. Con un significativo aumento della temperatura, il virus dell'herpes di tipo 6 provoca convulsioni febbrili in un bambino. Il bambino può svenire e roteare gli occhi. I muscoli si contraggono involontariamente, il che è pericoloso per lo sviluppo dell'epilessia.

Le complicazioni rare dell'herpes di tipo 6 nei bambini sono encefalite, miocardite, polmonite, meningite. Se la malattia si manifesta con convulsioni senza altri segni, è importante differenziarlo dall'epilessia idiopatica per prescrivere una terapia adeguata.

I sintomi dell'herpes di tipo 6

Un sintomo precoce dell'herpes di tipo 6 nei bambini è un forte salto di temperatura - fino a 39 - 40 ° C. L'ulteriore patologia procede in una delle due opzioni possibili, la differenza tra le quali consiste nella presenza di un'eruzione cutanea. Nel primo caso, dopo la febbre di un bambino, appaiono rash rosati - singoli o multipli.

Il processo di formazione di eruzione è accompagnato da prurito. I medici lo diagnosticano come un roseola pediatrico.

Inizialmente, gli elementi dell'herpes sono formati sul retro. A poco a poco, si diffondono sulla pelle di altre parti del corpo:

Il prurito persistente costringe i bambini a pettinare le placche. Scompaiono in 2 - 3 giorni, lasciando dietro di sé ferite e ammaccature. La malattia non influisce sullo stato generale di salute. L'appetito dei bambini rimane normale.

L'herpes di tipo 6 nei bambini è facilmente confuso con il morbillo, la rosolia e la dermatite allergica. È possibile distinguere i punti virali premendo su di essi con la mano. Il colore bianco parla della natura erpetica dell'eruzione e consente di differenziarla dalla rosolia.

Le eruzioni cutanee che il corpo reagisce all'infezione con l'herpes di tipo 6 possono essere viste nella foto.

In alcuni bambini, l'infezione da herpes si verifica solo con la febbre e la pelle rimane pulita. In questa forma, l'HSV di tipo 6 si manifesta con sintomi gravi:

I sistemi respiratorio e digestivo rispondono all'attivazione del virus con tosse, rinite purulenta, nausea e problemi di defecazione. Da parte del sistema linfatico, vi è un ingrandimento dei linfonodi.

Una volta avuto l'herpes di tipo 6, il bambino riceve immunità per tutta la vita al virus. Strain di addormentarsi nel corpo per una significativa riduzione dell'immunità. Se si verifica recidiva, è asintomatica e non richiede trattamento. Occasionalmente, l'attivazione secondaria dell'HSV avviene come un'infezione primaria o si differenzia da essa in sintomatologia.

Diagnosi e trattamento di herpesvirus di tipo 6 nei bambini

Gli esperti mettono la diagnosi esatta sulla base della storia e dell'esame esterno del bambino. Il valore diagnostico ha anche i risultati del sondaggio:

Il metodo ELISA ha le sue caratteristiche. Nonostante la possibilità di rilevare anticorpi in qualsiasi fluido biologico, non è specifico per l'herpes di tipo VI. L'herpes è un'infezione unica che può formare legami con il virus dell'herpes di diversi tipi.

Il trattamento dell'herpes di tipo 6 nei bambini è sempre complesso. Gli obiettivi principali della terapia sono la soppressione del virus, l'eliminazione dei sintomi e la prevenzione delle complicanze. Di solito, i pazienti giovani sono prescritti:

  • Farmaci antivirali - Foscarnet, Acyclovir, Lobukavir, Adefovir, Ganciclovir, Tsidofovir.
  • Rimedi sintomatici. Quando febbre - antipiretico (Ibuprofen, Paracetamol, Panadol, Nurofen, Cefekon). Con disidratazione - soluzioni saline e bevande (composta, uzvar, succo, tisana).
  • Immunomodulatori - farmaci con interferone, Groprinosina, Immunale, Proteflazide.
  • Complessi vitaminici per il rafforzamento generale del corpo.

Il trattamento esterno dell'herpes sul corpo nei bambini viene effettuato con unguenti speciali. La pelle viene trattata a 5 p. al giorno Per una pronta guarigione, al bambino dovrebbe essere concesso riposo a letto e un ambiente psicologico tranquillo in famiglia. Il bambino dovrebbe mangiare pieno e dormire a sufficienza.

Conseguenze dell'infezione da herpes

Poiché il sintomo principale dell'herpes simplex di tipo 6 nei bambini è l'ipertermia, il corpo fragile non resiste alle alte temperature e reagisce con le convulsioni.

Le contrazioni muscolari possono essere così violente e incontrollabili che in assenza di un intervento medico si trasformano in crisi epilettiche. Pertanto, il bambino deve essere mostrato al pediatra il prima possibile.

Altri effetti avversi per il bambino sono:

  • Angina.
  • Malattia del fegato
  • Infiammazione delle tonsille.
  • Danno visivo.
  • La sconfitta del sistema nervoso centrale nei neonati.

Con un trattamento tempestivo alla clinica e un trattamento adeguato, è possibile evitare complicazioni. I genitori non dovrebbero consentire l'ipotermia infantile. Tradizionalmente, l'herpesvirus viene attivato in primavera in un corpo indebolito dopo l'inverno. Per combattere l'agente patogeno, dovresti sviluppare la corretta routine quotidiana e arricchire la dieta dei bambini con le vitamine.

Per sviluppare un'immunità stabile all'herpes di tipo 6, è utile insegnare al bambino a moderare lo sforzo fisico e instillare l'amore per uno stile di vita sano. Mentre il bambino è troppo piccolo, è sufficiente limitare il camminare all'aria aperta. Il bambino più grande può dire perché usare le cose di altre persone è dannoso per la salute.

Con lo sviluppo di convulsioni, epilessia e meningoencefalite, il bambino viene trattato da un neurologo per un'infezione da herpes virus. In polmonite, un pneumologo, la miocardite è un cardiologo, l'epatite è un gastroenterologo o epatologo. Anche nel trattamento delle malattie erpetiche la consultazione dell'immunologo è importante.

Prevenzione delle infezioni da herpes

Proteggere completamente il bambino dall'infezione con HSV di tipo 6 non funzionerà, perché l'agente patogeno è diffuso da goccioline trasportate dall'aria. Tuttavia, i genitori possono ridurre al minimo il rischio di infezione.

Il dottore per bambini, Evgenij Komarovskij, ricorda che i virus diventano più attivi con un'immunità debole. Pertanto, tutte le misure volte a rafforzare le difese del corpo sono adatte alla prevenzione.

Per prevenire l'infezione con il virus dell'herpes di tipo 6 in un bambino aiuta:

  • Allattamento al seno prolungato. L'immunità resistente è formata da componenti derivati ​​dal latte umano. Pertanto, si raccomanda di allattare il neonato il più a lungo possibile.
  • Regime del giorno. Ore di sonno adeguate, attività diurne e passeggiate regolari hanno un effetto benefico sul sistema immunitario e sul benessere generale del bambino.
  • Potenza. Una dieta equilibrata implica la presenza nella dieta dei bambini di tutti i principali gruppi alimentari.
  • Uso di vitamine Se il cibo quotidiano è povero di vitamine, la loro carenza dovrebbe essere reintegrata attraverso complessi vitaminici. Si consiglia di acquistare i preparati dopo aver consultato il pediatra.
  • Assistenza sanitaria Evita di stare con tuo figlio in luoghi pubblici durante i periodi di esacerbazione di malattie stagionali. La SARS e l'influenza minano l'immunità. Se c'è un processo acuto o cronico, dovrebbe essere eliminato sotto la guida di un pediatra.

Video: sul virus dell'herpes e le sue varietà.

Sintomi e trattamento del virus dell'herpes di tipo 6 nei bambini

Oggi, uno dei virus più comuni è l'herpes di tipo 6 nei bambini. Questo virus ha due tipi: A e B. È il secondo tipo di herpes di tipo 6 che causa la maggior parte dei problemi nei bambini, e il primo colpisce più spesso l'organismo adulto. L'herpes di tipo 6 è poco conosciuto, ma la medicina ha appreso alcuni fatti che contribuiscono al trattamento efficace delle malattie causate da questo virus dell'herpes. Qui di seguito parleremo dei sintomi e del trattamento dell'herpes di tipo 6 in un bambino, e imparerete anche qual è la malattia più frequente che provoca nel corpo di un bambino.

Informazioni generali

Il virus dell'herpes umano è una malattia virale della pelle infettiva. La malattia è caratterizzata da una manifestazione di eruzioni cutanee sulla pelle del viso o in diverse parti del corpo. Così come i sintomi dell'herpes possono apparire sulle membrane mucose in diverse aree del corpo umano.

Oggi, dei virus dell'herpes, un grande interesse per la medicina scientifica è causato dal virus dell'herpes di tipo 6 nei bambini. Ciò è dovuto all'ampia prevalenza, frequenza e gravità della malattia e complicazioni nella popolazione infantile, in particolare all'età di tre anni. Inoltre, per rimuovere il virus dal corpo è completamente impossibile. È noto che il virus dell'herpes del sesto tipo vive in una persona per sempre.

Modi di infezione

L'herpes del sesto tipo 6B nell'infezione primaria provoca la formazione di un esantema improvviso comune (rosol per i bambini). Inoltre, la riattivazione, cioè il ripristino della vitalità cellulare, HHV-6B derivante dai riceventi (una persona che riceve trasfusioni di sangue, così come organi trapiantati o tessuto da un'altra persona) durante il trapianto dà tali manifestazioni cliniche come l'encefalite virale, marcata soppressione del midollo osseo, progressione dell'immunodeficienza.

Meccanismi di trasmissione:

  • la trasmissione di contatto del virus avviene attraverso la salivazione;
  • in volo, in cui il virus dell'herpes è localizzato sulla membrana mucosa delle prime vie respiratorie, da dove va in aria quando starnutisce o tossisce;
  • intervento medico - questo può essere un trapianto o trasfusione di sangue;
  • perinatale - in utero dalla madre al feto.

Molto spesso, l'herpes di tipo 6 è gravemente malato per i bambini di età compresa tra sei mesi e un anno. Ciò è dovuto a una diminuzione della quantità di anticorpi materni nel sangue dei bambini dopo sei mesi. Non appena il virus entra nel corpo del bambino, si rompe immediatamente nel sistema linfatico. Lì vive in modalità sleep, senza esprimersi in alcun modo. In condizioni favorevoli e convenienti per lui, si decide di moltiplicarsi e moltiplicarsi vigorosamente. Allo stesso tempo, rilasciato con successo nel sangue del bambino e diffuso in tutto il corpo.

sintomi

La manifestazione esteriore dell'infezione iniziale con betaherpesvirus umano 6B è roseola pediatrica. La differenza caratteristica è l'alta temperatura seguita da eruzioni cutanee. L'herpes di tipo 6 è stato trovato particolarmente attivo al momento della fase iniziale della lichen rosacea, questo indica chiaramente un ruolo eziologico (causale) in questa malattia. Ma questo accade molto meno frequentemente rispetto all'attività del betaherpesvirus umano 7 (herpes di tipo 7).

I primi segni della presenza dell'herpes di tipo 6 nei bambini possono insorgere in seguito a fattori che riducono l'immunità del bambino. Questi possono essere:

  • malattie respiratorie acute posticipate;
  • infezioni virali respiratorie acute;
  • stress del bambino dopo aver mangiato il latte materno.

A causa dell'immunità indebolita, i sintomi nei bambini possono manifestarsi senza alcuna ragione. Questo di solito si risolve in una o due settimane dopo l'infezione, cioè dopo il periodo di incubazione.

Il betaherpesvirus umano 6B matura e si forma gradualmente, ed è inevitabilmente accompagnato da segni di malattia come:

  • in primo luogo, la temperatura corporea sale a subfebrile (sub-febbrile);
  • inizia la febbre persistente, che dura da tre giorni a una settimana;
  • forse un leggero rossore delle tonsille nella gola;
  • probabilmente un aumento dei linfonodi cervicali.

Inoltre, la milza può aumentare. In alcuni casi, appare in bocca un'eruzione papulare. Può formarsi un beccuccio, può iniziare una tosse, può verificarsi una compromissione della coscienza (encefalopatia), possono verificarsi nausea e diarrea.

Malattia passo dopo passo

  1. Spesso iniziano le convulsioni febbrili febbrili, che sono difficili da trattare con i farmaci e hanno una lunga durata.
  2. Successivamente - la temperatura corporea del bambino ritorna improvvisamente alla normalità. Allora le eruzioni cominciano a comparire sul corpo del bambino. L'eruzione è abbastanza abbondante, a chiazze e in luoghi anche papulari, dando grande disagio.
  3. L'eruzione inizia ad apparire prima sulla schiena, poi va al collo, poi alla pancia e dietro le orecchie del bambino. Durante questo periodo, il benessere e l'attività del bambino rimangono soddisfacenti. L'eruzione è sul corpo per circa 2 a 5 giorni, dopo di che scompare senza lasciare traccia.
  4. Ci sono casi in cui la malattia nei bambini è completamente asintomatica. Questo fenomeno si verifica principalmente nei bambini di sei mesi, questo è dovuto al fatto che hanno anticorpi materni nei loro corpi.

Il decorso asintomatico della malattia da herpes di tipo 6 nei bambini complica la diagnosi. Ma riduce significativamente la possibilità di complicanze.

diagnostica

Non appena il bambino presenta i sintomi di cui sopra, è necessario contattare immediatamente il pediatra di distretto. Dopo un esame visivo, il medico scriverà un rinvio per i test. Attualmente, il più popolare è il test immunoassorbente legato all'enzima (ELISA), che mostra gli anticorpi nel sangue.

Se gli anticorpi all'HHV-6B sono stati trasmessi al bambino dalla madre, allora la quantità di immunoglobuline della classe G nel sangue del bambino è moderata, non superiore alla norma. Questi anticorpi possono essere determinati già sette giorni dopo la nascita.

Per confermare la presenza di herpes di tipo 6 nei bambini nel corpo, è necessario indagare le due precedenti analisi. Lo studio della seconda analisi dovrebbe indicare la crescita di IgG 4 volte o più. All'infezione primaria, igM nel sangue potrebbe non essere presente, ma gli anticorpi IgG saranno obbligatori.

Anche per la diagnosi dell'herpes simplex di tipo 6 viene utilizzato il metodo scientifico culturale, che consente di rilevare il virus in un fluido biologico di diversa natura, ad esempio, nella saliva.

Inoltre, la diagnosi viene eseguita utilizzando l'analisi PCR. Questo studio mostra come si comporta la malattia al momento e come si comporterà in futuro.

Dopo la diagnosi, un piccolo paziente riceve un trattamento personale. La selezione del trattamento dipende da molti fattori chiave, la cui azione è finalizzata all'eliminazione operativa dei sintomi somatici, nonché alla prevenzione e alla prevenzione delle complicanze.

trattamento

Per il trattamento di malattie causate da herpes di tipo 6 in un bambino deve essere completo. Gli obiettivi più importanti della terapia sono la soppressione del virus, l'eliminazione dei sintomi e la prevenzione delle complicanze. Di norma, i seguenti farmaci sono prescritti ai bambini malati:

  1. antivirali:
    • Foscarnet - in grado di inibire l'attività del virus
    • Lobukavir: necessario per distruggere il virus
    • Adefovir - un farmaco rientra nella categoria C,
    • Gantsiklavir - nominato con un sistema immunitario debole,
    • Tsidofovir - inibisce la sintesi del DNA virale,
    • L'isoprinosina è un farmaco immunostimolante.
  2. Sintomatico - con febbre, antipiretico:
    • Ibuprofen - può essere usato dopo 6 anni,
    • Paracetamolo - analgesico, allevia il dolore,
    • Panadol - sospensione, applicata da 3 mesi a 12 anni,
    • Nurofen - sospensione, applicata da 3 mesi a 12 anni,
    • Cefecon - candele, analgesico.
  3. Sintomatico - con disidratazione:
    • soluzioni di acqua salata;
    • bevande (composta, tisane, succo di frutta, uzvar).
  4. Immunomodulatori - farmaci con interferone:
    • Groprinosina - compresse antivirali,
    • Immunal - è usato per l'herpes non complicato,
    • Proteflazid - di regola, il farmaco è ben tollerato.
  5. Complessi vitaminici: A, E, C.

È importante sapere che l'Acyclovir, che è molto efficace nel trattamento dell'herpes simplex, non è efficace nel trattamento del tipo di herpesvirus 6.

Raccomandazioni per il trattamento

Quando si esacerba l'HHV-6B, è necessario aderire al riposo a letto, evitare accuratamente ogni sforzo, dare più bere al bambino, dare regolarmente al bambino un complesso multivitaminico dopo la raccomandazione del medico curante.

Quando sorgono difficoltà nel trattamento medico dell'herpes simplex di tipo 6, il bambino sviluppa complicazioni di natura diversa. In questo caso, il medico curante fornisce indicazioni per la consultazione di specialisti come:

  • neurologo - se ci sono convulsioni;
  • pneumologo - se è presente polmonite;
  • cardiologo - se è presente miocardite;
  • Gastroenterologo - con l'aspetto dell'epatite.

È imperativo contattare un immunologo per un consiglio.

Riassumendo, vale la pena ricordare che la malattia più frequente che si verifica con la sconfitta dell'herpes di tipo 6 nei bambini è la roseola pediatrica. Se il trattamento viene avviato in tempo, il virus verrà soppresso molto rapidamente. Molto spesso, la roseola passa da sola e ha solo sintomi da trattare. Ma ancora, ai primi segni che indicano qualsiasi malattia causata dal sesto virus dell'herpes, dovresti consultare un medico.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Wen sul collo

Un tumore benigno adiposo (lipoma), comunemente indicato come persone comuni, può formarsi in quasi tutte le parti del corpo umano, ma i suoi luoghi preferiti sono le aree con tessuto adiposo sottocutaneo relativamente sottile, che, ovviamente, include il collo.


Brufolo: non brufolo, talpa, non talpa! Come capire i tipi di acne?

L'acne o l'acne si sviluppa contro la seborrea, cioè un'eccessiva secrezione di sebo con proprietà alterate. Si presentano nelle zone della pelle che sono più ricche nelle ghiandole sebacee.


Eruzione di mani - cosa potrebbe essere?

Innanzitutto, ricordiamo i proverbi che sottolineano l'importanza e la necessità delle mani, partecipanti indispensabili nel processo di vita.Come suoni significativi: "Un'anima è una vacanza quando le mani stanno lavorando" o "Dove è la mano, c'è la testa".


Quali creme e unguenti sono usati per trattare la dermatite atopica

La dermatite allergica è una malattia in cui un'eruzione compare sulla pelle sotto l'influenza di una sostanza irritante. Nell'area dell'infiammazione si formano delle macchie rosse che si trasformano in vesciche.