Eruzione cutanea sul collo

Una delle principali caratteristiche del virus dell'herpes è la capacità di infettare qualsiasi area della pelle e delle mucose. L'herpes sul collo si riferisce a manifestazioni cliniche piuttosto severe di questo virus.

I portatori di vari tipi di virus dell'herpes sono il 90% delle persone, ed è solitamente presente nel corpo in una forma latente e latente, attivandosi con qualsiasi indebolimento del sistema immunitario. La pelle del collo è molto sensibile, quindi l'eruzione cutanea sul collo è particolarmente sgradevole. Un tocco costante delle mani o dei vestiti a questa parte del corpo può innescare l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Cause di eruzione cutanea

Se un'eruzione cutanea sul collo è comparsa a causa dell'infezione con il virus dell'herpes, allora le seguenti opzioni possono essere considerate come la causa:

  • 1 e 2 tipi di virus: più spesso si manifestano come un "raffreddore" sulle labbra, ma con l'autoinfezione possono diffondersi al collo;
  • Virus Varicella-Zoster (tipo 3): causa sia la varicella che l'herpes zoster. La maggior parte dei casi di herpes intorno al collo sono manifestazioni di fuoco di Sant'Antonio;
  • Virus di Epstein-Barr (tipo 4) e citomegalovirus: l'eruzione cutanea non è un tipico sintomo di infezione da questi virus e si trova solo in pazienti con un sistema immunitario molto indebolito.

I principali fattori che scatenano il virus includono qualsiasi condizione che mina il sistema immunitario: ipotermia, raffreddore (influenza, ARVI), stress, presenza di co-infezioni, antibiotici, ecc.

Altre possibili cause di un'eruzione cutanea

Oltre al virus dell'herpes, le eruzioni cutanee sul collo possono essere causate da:

  • Fluttuazioni dei livelli ormonali;
  • Scarsa igiene personale;
  • Reazione allergica a vestiti fatti di tessuto sintetico, profumi, prodotti chimici domestici;
  • Malattie del tratto digestivo;
  • Altre infezioni virali (morbillo, rosolia).

Una delle caratteristiche principali del fuoco di Sant'Antonio che la distingue dall'orticaria (reazione allergica) è la localizzazione primaria unilaterale dell'eruzione cutanea - sul lato sinistro o destro del collo.

Un'altra caratteristica distintiva di questo tipo di herpes è la capacità di infettare il sistema nervoso e causare dolori nevralgici. Il dolore allo stesso tempo può essere dato alle parti vicine del corpo - la testa, il braccio, il petto.

I sintomi dell'herpes attorno al collo

Le eruzioni sul collo sono nel suo sviluppo in 4 fasi:

  1. Tutto inizia con prurito, arrossamento e formicolio, mentre la pelle pettinata si infiamma;
  2. Sulla zona interessata appare una eruzione rossastra, costituita da piccole bolle dolorose riempite di liquido trasparente; col passare del tempo, aumentano di dimensioni e il liquido contenuto in essi diventa torbido; prurito e bruciore peggio;
  3. Le bolle scoppiano, il liquido scorre; in questa fase, la persona è contagiosa per gli altri;
  4. Le ulcere lasciate al posto delle bolle si seccano e si ricoprono di una crosta, che non può essere strappata per evitare la ricaduta.

È severamente vietato pettinare un'eruzione erpetica sul collo - questo può portare all'aggiunta di un'infezione fungina o batterica secondaria, oltre che alla cicatrizzazione dopo la scomparsa dell'eruzione.

Nelle statistiche generali di tutti i casi di herpes zoster, un'eruzione cutanea sul collo è del 12%.

Inoltre, l'herpes zoster al collo è accompagnato da segni di intossicazione generale, che includono:

  • Debolezza generale;
  • Aumento della temperatura corporea, febbre, brividi;
  • Mal di testa e vertigini;
  • nausea;
  • Disturbo dell'appetito e del sonno;
  • Linfonodi ingrossati.

Trattamento dell'herpes sul collo

Ai primi sintomi, come un'eruzione cutanea sul collo, prurito, arrossamento, è possibile lubrificare l'area problematica con Aciclovir e assumere una compressa di Paracetamolo. Per una corretta diagnosi e diagnosi, è meglio consultare un medico: uno studio virologico viene eseguito mediante PCR o fluorescenza.

Il trattamento efficace del virus dell'herpes dovrebbe essere completo e includere:

  • L'uso di medicine antivirali (nella forma di mezzi di applicazione esterna (unguenti) e targhe);
  • Agenti restitutivi e farmaci immunomodulatori: interferone, immunostimolanti non specifici;
  • antidolorifici;
  • Farmaci antipiretici (in caso di alte temperature).

Dei farmaci antivirali, uno dei seguenti farmaci è prescritto:

  • Valtrex - 2 compresse 3 volte al giorno durante la settimana;
  • Famvir (ha effetto anti-infiammatorio) - 1 compressa 3 volte al giorno per una settimana;
  • Valacyclovir - 2 compresse 3 volte al giorno durante la settimana.

I farmaci antivirali sono utilizzati sia per alleviare i sintomi clinici della malattia sia per prevenire possibili ricadute nei pazienti immunocompromessi.

Eliminare completamente il virus dell'herpes è impossibile, ma puoi ripagare la sua attività.

Da uso esterno sono usati:

  • Zovirax - applicato sull'eruzione 4-5 volte al giorno per 5-10 giorni;
  • Aciclovir: applicato 5 volte al giorno per 5-10 giorni;
  • Devirs - applicato massaggiando movimenti 5 volte al giorno per 5-8 giorni;
  • Panavir - applicato 5 volte al giorno per 4-10 giorni.

Come trattamento topico (unguento), gli agenti antivirali sono efficaci solo nello stadio delle eruzioni vescicolari. Dopo la formazione di erosioni, la loro efficacia è significativamente ridotta.

Le manifestazioni di nevralgia riducono significativamente gli antidolorifici come la lidocaina e l'acetaminofene.

Per rafforzare il sistema immunitario, si consiglia di dare un'occhiata più da vicino alla dieta, assicurandosi che sia equilibrata e completa. Quando si combatte il virus dell'herpes, le vitamine A, B ed E, così come l'acido ascorbico in combinazione con la rutina, sono particolarmente importanti. Oltre a mangiare cibi ricchi di queste vitamine, si consiglia di assumere complessi multivitaminici 2 volte l'anno.

La vitamina A migliora l'immunità locale, la funzione protettiva della pelle e delle mucose e previene la penetrazione del virus nel corpo;

La vitamina C aumenta l'attività dei globuli bianchi e la produzione di interferone, proteggendo i tessuti corporei dai radicali liberi e contribuisce alla conservazione della vitamina E, che è un potente antiossidante;

Anche nel trattamento dell'herpes sono elementi in tracce molto importanti come lo zinco e il selenio. Lo zinco protegge la membrana cellulare dagli effetti ossidativi di altri elementi (ferro e rame). Contenere l'unguento di zinco accelera la guarigione delle ulcere e riduce l'intensità della formazione di bolle.

Di grande importanza nel trattamento dell'herpes è uno stile di vita sano e tutte le misure volte a rafforzare le difese naturali del corpo. Si raccomanda di avere più aria fresca e di monitorare attentamente l'igiene personale.

Esistono anche ricette per la medicina tradizionale per il trattamento dell'herpes sul collo: si possono trattare le eruzioni cutanee sul collo con canfora o olio di abete, cerume 2-3 volte al giorno.

È possibile fare l'impacco di acqua con l'interferone, che si sovrappone ai punti focali colpiti. Inoltre, vengono utilizzati i preparati naturali a base di erbe per migliorare l'immunità: un estratto di echinacea, ginseng, cordyceps.

Buone proprietà antivirali hanno anche:

  • L'estratto di propoli è un prodotto naturale delle api, che è una parte di vari unguenti ed è disponibile in compresse;
  • Estratto di aglio;
  • Latte materno

Possibili complicanze dell'herpes attorno al collo

Le complicanze in questo caso si verificano abbastanza raramente, ma è necessario conoscerle. In assenza di un trattamento adeguato, sono possibili i seguenti effetti:

  • Nevralgia post-erpetica, accompagnata da dolore grave e persistente causato da danni ai nervi;
  • Affetto degli organi della vista;
  • Danno cerebrale;
  • Allegato dell'infezione batterica secondaria della pelle.

Come potete vedere, l'aggravamento dell'herpes è irto di sviluppo di una serie di effetti collaterali. L'accettazione di farmaci antivirali e immunomodulanti per il trattamento delle complicanze dell'herpes è possibile in combinazione con la medicina tradizionale (decotti alle erbe e tinture) e l'indurimento del corpo. In coordinamento con il medico, anche l'esercizio fisico regolare e la visita alla sauna sono utili.

Tutte le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. E non è un'istruzione per l'auto-trattamento. In caso di malessere, contattare il medico.

Sintomi e trattamento dell'herpes sul collo

L'herpes sul collo non è raro, l'infezione può colpire qualsiasi area della pelle e delle mucose. Questa localizzazione dell'eruzione cutanea indica una marcata diminuzione dell'immunità, pertanto l'aspetto delle bolle dovrebbe essere un motivo per andare dal medico e sottoporsi all'esame.

I sintomi dell'herpes attorno al collo

L'eruzione dell'herpes zoster non è molto diversa dalle lesioni che si verificano quando vengono attivati ​​altri tipi di virus. I sintomi più comuni della malattia del collo herpetic includono:

  • prurito, bruciore e gonfiore nei luoghi delle future eruzioni cutanee;
  • la presenza di bolle sulla pelle. Il liquido negli elementi di rash contiene una grande quantità di particelle virali. Dopo aver aperto le vescicole rimangono dolorose erosioni, che alla fine si ricoprono di croste. La guarigione è raramente accompagnata da cicatrici. Con l'herpes zoster, l'eruzione è unilaterale;
  • nevralgia post-erpetica. Si manifesta con infezioni causate dal virus Varicella-Zoster, poiché l'agente infettivo infetta le terminazioni nervose. Accompagnato da dolore severo e persistente nel collo, che dà alla testa, al torace, agli arti superiori. Sensazioni spiacevoli possono essere presenti per diversi anni dopo la guarigione dell'eruzione (più qui);
  • segni di intossicazione. Non differire da quelli di altre malattie infettive. Il paziente lamenta debolezza generale, mal di testa, nausea e vomito. Il bambino può avere la febbre, il sonno disturbato e l'appetito.

cause di

L'herpes sul collo si verifica quando il virus viene trasmesso per via di contatto familiare.

Dopo l'infezione, si deposita nelle cellule nervose e diventa inattivo.

I sintomi della malattia compaiono sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • immunità ridotta;
  • raffreddori e malattie infettive;
  • stress costante;
  • esercizio eccessivo;
  • terapia immunosoppressiva;
  • interventi chirurgici;
  • ipotermia;
  • carenza di vitamine;
  • la gravidanza.

Trattamento dell'herpes sul collo

Curare l'herpes è completamente impossibile. La terapia aiuta a ridurre la frequenza delle esacerbazioni, facilita il loro decorso e previene lo sviluppo di pericolose complicanze. Con l'inizio precoce del farmaco, l'eruzione cutanea potrebbe non apparire del tutto.

diagnostica

Per identificare l'herpes sulla pelle del collo applicare:

  • Esame dermatologico perché la malattia ha caratteristiche caratteristiche: questo metodo è sufficiente per fare una diagnosi preliminare.
  • Saggio di immunoassorbimento. Dopo che la penetrazione dell'herpes nel corpo inizia a produrre anticorpi specifici, che vengono rilevati dall'ELISA. Il sangue o il liquido cerebrospinale è usato come materiale di prova.
  • PCR. Aiuta a rilevare il DNA del virus nel campione.
  • Metodo culturale Utilizzato per l'infezione latente e cronica.

Terapia farmacologica

L'herpes sul collo negli adulti e nei bambini sono trattati con i seguenti rimedi:

  • Compresse antivirali (Famvir, Acyclovir, Valtrex). Le compresse sono prese 3 volte al giorno in dosi prescritte da un medico. La terapia antivirale riduce l'attività dei virus dell'herpes, elimina i sintomi della malattia, previene lo sviluppo di complicanze nei pazienti con immunodeficienza (altro qui).
  • Strutture all'aperto Gli unguenti a base di Aciclovir vengono applicati per pulire la pelle del collo 5 volte al giorno. Efficace se usato nelle prime fasi della malattia. Dopo la formazione di ulcere, vengono utilizzate soluzioni antisettiche (perossido di idrogeno, Fukortsin) che prevengono l'adesione di infezioni batteriche (più qui).
  • Antidolorifici e farmaci antipiretici (paracetamolo, ibuprofene). Facilitare il corso dell'infezione.
  • Immunostimolanti (Viferon, Cycloferon). Rafforzare il sistema immunitario, contribuire allo sviluppo di anticorpi (altro qui).
  • Integratori vitaminici Avere un effetto tonico

Rimedi popolari

Per il trattamento dell'herpes a casa:

  • olio di abete o canfora. La pelle colpita viene trattata 2-3 volte al giorno;
  • comprime con interferone. Impose mattina e sera;
  • tintura di echinacea, eleuterococco o ginseng. I farmaci sono assunti per via orale per aumentare l'immunità;
  • estratto di propoli. Utilizzato per la preparazione di unguenti e tinture di alcol.

I rimedi popolari non influenzano l'attività del virus, quindi dovrebbero essere usati in combinazione con farmaci tradizionali.

Cosa fare con l'herpes sul collo?

Le eruzioni erpetiche possono apparire ovunque sul corpo umano. A volte un rash si forma sul collo.

Questo tipo di malattia è considerato piuttosto grave, quindi è necessario conoscere le sue caratteristiche e cosa fare in caso di sua comparsa.

Herpes nel collo

L'herpes su questo sito si verifica in modo simile a tutti gli altri tipi di malattia. Il virus provocatore entra nel corpo umano. È impossibile distruggerlo, perché persiste per tutta la vita.

Le forze dell'immunità possono a lungo ostacolare il suo sviluppo, ma con un indebolimento della resistenza, il virus viene attivato, manifestando i sintomi tipici dell'herpes. Una caratteristica di questo tipo di malattia è che le piaghe si formano nel collo.

Le ragioni della diminuzione dell'immunità e dello sviluppo della patologia possono essere diverse.

Questi includono:

  • malattie catarrali;
  • malattie croniche;
  • ipotermia;
  • farmaci incontrollati;
  • stile di vita malsano;
  • squilibrio ormonale;
  • inosservanza delle norme igieniche;
  • le allergie;
  • problemi nel tratto digestivo;
  • esaurimento fisico ed emotivo.

L'esposizione prolungata a uno o più di questi fattori porta ad un indebolimento del corpo e all'attivazione del virus. Ma questo non sempre accade, dal momento che ogni persona è individuale.

L'herpes sul collo è considerato una forma grave della malattia, dal momento che quest'area è molto sensibile. Inoltre, questa zona è costantemente influenzata dal tessuto degli indumenti, causando ulteriore irritazione.

Esiste un rischio significativo di danni alle ulcere e all'introduzione di un'infezione secondaria. Inoltre, il contenuto patologico delle ferite viene trasferito a tessuti sani e l'eruzione si diffonde ulteriormente.

A volte l'herpes cervicale può essere scambiato per allergie. La sua differenza è che si formano eruzioni allergiche in tutta l'area, e l'herpes è localizzato per prima solo su un lato.

Segni clinici

Per iniziare il trattamento nel tempo, è necessario conoscere le manifestazioni della malattia. Pertanto vale la pena considerare le caratteristiche dei sintomi.

I sintomi dell'herpes nella zona del collo dipendono dallo stadio di sviluppo della malattia.

Ci sono 4 fasi:

  1. Questo periodo è caratterizzato dal verificarsi di prurito. La pelle sulla zona interessata si arrossa, può infiammarsi durante la pettinatura.
  2. In questa fase, l'area danneggiata è coperta da un'eruzione rossastra (vedi foto).

Eruzione rossastra sul collo

Oltre a questi sintomi, la malattia può essere accompagnata da segni aggiuntivi.

Tra questi ci sono:

  • la debolezza;
  • aumento della fatica;
  • brividi;
  • vertigini;
  • aumento della temperatura;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • disturbo del sonno;
  • perdita di appetito;
  • un aumento delle dimensioni dei linfonodi.

Queste caratteristiche non si verificano in tutti i pazienti. Le conclusioni basate sulla loro presenza sono difficili da realizzare, dal momento che possono indicare lo sviluppo di qualsiasi processo infettivo nel corpo.

Metodi diagnostici

Se compare un'eruzione sul collo, sarà necessario l'aiuto di un medico per confermare la diagnosi. Non è consigliabile prendere alcuna misura prima.

Questa può essere una reazione allergica, per la quale l'eliminazione richiede un trattamento diverso. Inoltre, l'aspetto dell'eruzione cutanea può essere osservato in una varietà di patologie che sono superiori all'herpes nel grado di rischio.

In questo caso, è necessario un trattamento rapido e il paziente può dedicare tempo a quelle azioni che non porteranno risultati.

Il metodo diagnostico principale è PCR. Con esso, puoi impostare il tipo di virus provocatore. Si può anche usare la fluorescenza.

Video sulla reazione a catena della polimerasi (PCR):

Tattica medica

Come trattare questa malattia in un caso particolare, decide l'esperto. Tipicamente, un tale raffreddamento richiede un effetto complesso.

Le principali misure sono:

  1. L'uso di agenti antivirali. Essi inibiscono l'attività del virus e ne impediscono l'ulteriore diffusione. Questi farmaci possono essere sistemici e locali. Valtrex, Famvir, Zovirax, Acyclovir sono più comunemente usati. La frequenza del loro uso e la durata del corso di trattamento sono determinati individualmente. Questi farmaci non distruggono il provocatore della malattia, ma aiutano a ridurre il suo effetto distruttivo.
  2. Uso di analgesici. Il loro uso è consigliabile in caso di dolori nevralgici. Uno degli agenti noti utilizzati per questo scopo è la lidocaina.
  3. Rafforzare l'immunità. Questo deve essere fatto in modo che dopo il corso della terapia la malattia non si attivi di nuovo. Poiché la causa principale dell'herpes è l'immunità indebolita, è necessario prendere misure per ripristinarlo. È molto importante scoprire cosa ha causato la diminuzione della resistenza del corpo e neutralizzare il fattore traumatico. Vitamine (A, B, E) e immunostimolanti sono anche utilizzati per rafforzare il sistema immunitario.
  4. L'uso di farmaci antipiretici. Sono necessari con un significativo aumento della temperatura.

Oltre al trattamento tradizionale, è consentito l'uso di rimedi popolari. Ma dovrebbero essere usati solo dopo aver consultato un medico.

A causa delle medicine tradizionali, possono verificarsi allergie che esacerbano le difficoltà. Il mezzo principale di questo tipo può essere chiamato abete e olio di ricino, che può trattare aree danneggiate.

Echinacea e ginseng sono efficaci per rafforzare il corpo.

È anche importante eseguire misure preventive in modo che la patologia non si ripeta. Per fare questo, seguire le regole di igiene, prendere solo le medicine prescritte da uno specialista, evitare il lavoro eccessivo e lo stress, seguire la dieta, ecc.

Possibili complicazioni

L'herpes non è una patologia pericolosa. Molto spesso, le sue manifestazioni scompaiono pochi giorni dopo l'esordio. A volte il vettore del virus può vivere una vita senza incontrare questa malattia.

Pertanto, le complicanze della malattia sono molto rare. Possono essere causati dalla mancanza di trattamento nelle lesioni gravi, che causa nevralgia, che causa danni ai nervi.

A seconda di quali nervi sono danneggiati, possono verificarsi malattie dell'occhio o del cervello. Le conseguenze meno pericolose, ma più comuni, dell'herpes includono l'infezione secondaria quando i batteri entrano nelle ferite.

È a causa delle probabili complicanze che questa malattia dovrebbe essere trattata con cura. Ma non farlo da soli - tutte le azioni devono essere coordinate con uno specialista. La scelta del mezzo sbagliato da parte del paziente può portare al deterioramento.

Perché c'è e come trattare l'herpes al collo?

I medici esperti sanno perché l'herpes si verifica sul collo e come si manifesta. Questa è una malattia virale che colpisce milioni di persone ogni anno. Il virus dell'herpes simplex è infetto da quasi ogni persona. Se trattata in modo errato, l'infezione può portare a complicazioni pericolose (danni cerebrali, nevralgie).

Cause e tipi di herpes nel collo

Assegni semplice ed herpes zoster. Al primo, il viso e il collo sono più spesso colpiti. Quando la forma della cintura nel processo coinvolge il corpo. L'infezione da herpes è molto diffusa. Colpisce adulti e bambini.

L'agente eziologico di herpes simplex è di tipo HSV 1 e 2. La malattia si manifesta nelle persone indebolite.

L'agente eziologico ha le seguenti caratteristiche distintive:

  • entra nel corpo attraverso l'aria o il contatto;
  • attivato con una diminuzione dell'immunità;
  • colpisce i gangli nervosi;
  • provoca uno sfogo specifico;
  • possiede proprietà oncogene;
  • sensibile al calore;
  • relativamente instabile nell'ambiente esterno.

Vettori e pazienti agiscono come fonte di infezione. I fattori di trasmissione possono essere vari elementi (asciugamani, piatti, giocattoli, biancheria da letto). È possibile trasmettere il virus attraverso le labbra e sessualmente. Le cause di herpes labiale sul collo sono diverse. Sono noti i seguenti fattori predisponenti:

  • Infezione da HIV;
  • cambiamento nello stato ormonale;
  • gonfiore;
  • esposizione;
  • la chemioterapia.

L'herpes sul collo può apparire nei neonati. La ragione è l'infezione intrauterina. Spesso il virus viene a contatto con la pelle durante il parto.

Sintomi della malattia

Il collo con questa patologia virale è coinvolto nel processo meno della faccia. Il sintomo principale è avventato. Ha le seguenti caratteristiche:

  • rappresentato da piccole bolle;
  • localizzato su un lato;
  • può essere accompagnato da prurito e bruciore.

Il periodo di incubazione dura da 1 giorno a 3 settimane. Inizialmente, la pelle del collo diventa rossa. C'è prurito e bruciore. Dopo di ciò si formano bolle di circa 2-3 mm. Dentro di loro c'è un fluido sieroso. Dopo pochi giorni scoppiano le bolle. Un rash può disturbare una persona per 2 settimane. Dopo l'apertura delle bolle, si formano le croste, che vengono quindi respinte.

Nella foto puoi vedere come l'eruzione cutanea di herpes appare sul collo. La temperatura spesso non aumenta. L'herpes sul collo è pericoloso perché può danneggiare altri organi. A volte si sviluppano le seguenti complicanze:

  • danno alle mucose delle vie respiratorie;
  • la meningite;
  • sepsi;
  • danni agli occhi

In alcuni casi, si sviluppa la forma necrotica della malattia. Questo è possibile in caso di infezione da HIV. La più pericolosa è la forma generalizzata di infezione.

Metodi per la diagnosi di infezione da herpes

È necessario conoscere non solo le cause di un'eruzione sul collo, ma anche i metodi per diagnosticare la malattia. Prima di curare l'herpes, sono richiesti i seguenti studi:

  • analisi cliniche generali;
  • esame citologico;
  • analisi immunologica;
  • reazione a catena della polimerasi.

Lo studio microbiologico più informativo. Il materiale è preso nel processo di raschiare la pelle colpita. Con l'herpes simplex si trovano cellule giganti multinucleate.

Di grande valore è la rilevazione di immunoglobuline nel sangue. A tale scopo, viene effettuato il test immunologico. Il più delle volte, la diagnosi è fatta da un esame esterno (foto) e dai risultati dell'analisi virologica.

Tattica medica per l'herpes

Il trattamento dell'herpes nel collo deve essere effettuato nelle prime fasi. La monoterapia non è appropriata. Per ridurre il numero di particelle virali nel corpo umano, vengono prescritti farmaci antieretici sistemici. Il più diffuso Acyclovir Forte, Zovirax, Valvir e Valtrex. Famciclovir-Teva dà un buon effetto.

È possibile trattare l'herpes sul collo, che scorre in una forma grave, utilizzando l'interferone alfa. Gli immunomodulatori sono spesso prescritti. Sono indicati in caso di frequenti recidive della malattia. Per ottenere una remissione sostenuta, è possibile utilizzare il vaccino anti-terapeutico. Un buon effetto dà il trattamento a casa con unguenti a base di agenti antivirali.

Con l'herpes simplex, i seguenti unguenti e creme sono efficaci:

  • Zovirax;
  • Acyclovir Belupo;
  • Gerperaks;
  • Gerviraks;
  • Vivoraks;
  • Bepanten;
  • D-pantenolo.

Unguento (gel) spesso nominato per uso esterno Panavir. Vivoraks significa adatto per il trattamento di bambini e adulti. Sono possibili effetti collaterali come eruzioni cutanee, arrossamento della pelle, secchezza e desquamazione. I vantaggi dei prodotti per esterni sono:

  • sicurezza;
  • facilità d'uso;
  • l'efficacia;
  • buona tollerabilità

conclusione

Un unguento senza compresse può essere utilizzato per la forma lieve della malattia. Le donne incinte non sono prescritte droghe sistemiche a causa del loro effetto negativo sul feto. Il trattamento dei rimedi popolari non è sempre efficace. In caso di prurito e bruciore, i FANS e gli antistaminici possono essere prescritti in aggiunta. Per prevenire le recidive, è necessario rafforzare il sistema immunitario.

Pertanto, l'herpes colpisce spesso la pelle del collo. Se si verifica un exanthema, è necessario contattare la clinica.

Herpes sul collo: cause, sintomi e prevenzione

L'herpes sul collo avviene sotto l'influenza di fattori che sopprimono il sistema immunitario. Nel periodo di esacerbazione della patologia, si avverte un intenso prurito sulla zona interessata della pelle, a cui le vesciche caratteristiche si uniscono per diverse ore o giorni. A seconda del tipo di infezione, quest'ultima causa alle persone portatrici del virus anche un intenso dolore nell'area problematica e altri sintomi. Il trattamento dell'herpes è raccomandato quando si manifestano i primi segni della malattia.

Cause di patologia

Esistono 8 tipi di herperovirus che influenzano il corpo umano. Di questi, solo 4 patogeni causano un'eruzione sul collo:

  • herpes simplex virus tipi 1 e 2 (quest'ultimo provoca l'herpes genitale nelle donne e negli uomini);
  • Virus della varicella-zoster (provoca la varicella o l'herpes zoster in un bambino, adulto);
  • cytomegalovirus o virus Epstein-Barr (causa la mononucleosi infettiva);
  • roseola (tipo di herpes 6 o pseudorasna).

L'infezione con l'agente patogeno si verifica spesso al contatto con una persona infetta. La caratteristica dell'herpes è che il virus penetra nel corpo solo attraverso ferite aperte o membrane mucose. Questo vale per i casi di infezione da herpes simplex. Con la sconfitta dei virus Varicella-Zoster o Epstein-Barra, è anche possibile la comparsa di un'eruzione sulla pelle del collo, indipendentemente dalla parte del corpo attraverso cui l'agente patogeno è penetrato nel corpo.

Dopo l'infezione iniziale, l'herpes invade i gangli nervosi. Di conseguenza, la malattia diventa latente. Recidive di patologia si verificano sullo sfondo di una diminuzione delle forze immunitarie del corpo. Il ri-sviluppo della malattia contribuisce a:

  • infezioni da elminti;
  • violazione della microflora intestinale e dello stomaco;
  • nervo eccessivo;
  • squilibrio ormonale;
  • malattie autoimmuni e oncologiche;
  • carenza di vitamine e altri fattori.

Una delle caratteristiche principali dell'eruzione è che le neoplasie sul collo si verificano solitamente sul lato su cui si trova il tumore. Pertanto, i segni di herpes possono facilitare la diagnosi di cancro.

Quadro clinico

La natura del quadro clinico dipende dalla forma della malattia. La maggior parte degli herperovirus appare come eruzioni vesciche. Questo sintomo è caratteristico dei tipi di patogeni 1 e 2.

Nel caso di fuoco di Sant'Antonio, la malattia si sviluppa durante le seguenti fasi:

  1. Al primo stadio si verificano prurito e bruciore nell'area problematica. Sullo sfondo di esacerbazione della malattia, il paziente presenta un forte mal di testa. Anche l'herpes zoster causa un aumento della temperatura corporea.
  2. Al secondo stadio appaiono vescicole bolle. Durante questo periodo, l'intensità di tutti i sintomi aumenta. La formazione di herpes sul collo nel tempo si fonde tra loro e le bolle aumentano di dimensioni.
  3. Al terzo stadio, queste bolle scoppiano e il liquido scorre fuori da esse.
  4. Nell'ultima fase, si formano erosioni, che sono coperte da una crosta. Entro 2-3 settimane dopo l'inizio dei primi segni, le neoplasie erpetiche scompaiono lasciando la pelle pigmentata dietro.

Con il fuoco di Sant'Antonio, il dolore è diffuso: il disagio è localizzato lungo il nervo interessato. Nei pazienti con immunità gravemente indebolita, affetti da questa patologia, sono possibili disturbi dispeptici, manifestati sotto forma di attacchi di nausea e vomito.

L'herpes causato dal virus Epstein-Barr si sviluppa in un modo leggermente diverso. In questo caso, il paziente ha dolore alla gola e grave malessere. Nel tempo, i tumori si formano nell'area problematica sotto forma di:

La temperatura corporea durante l'attivazione del virus aumenta raramente. Il decorso della patologia provoca danni ai linfonodi, che porta ad un aumento di questi ultimi.

Con l'esacerbazione del virus di tipo 6, appaiono macchie rosse sul corpo. Altri sintomi sono lievi.

Possibili complicazioni

Ci sono le seguenti possibili complicanze dell'herpes intorno al collo:

  • anemia emolitica;
  • otite media;
  • l'epatite;
  • pancreatite;
  • miocardite;
  • linfoadenite;
  • la meningite;
  • herpes oftalmico (occhi affetti).

L'eruzione localizzata al collo, spesso causa l'infiammazione dei tessuti locali a causa dell'aggiunta di un'infezione secondaria. In questo caso, lo sviluppo della sepsi è possibile se non viene effettuato un trattamento adeguato.

Nei pazienti immunocompromessi, l'herpes zoster provoca la comparsa di nevralgie, che è caratterizzata da una sindrome del dolore che è stata problematica per diversi mesi dopo il recupero.

Misure diagnostiche

L'infezione da herpes si manifesta sotto forma di sintomi caratteristici. Ma in alcuni casi, non è possibile diagnosticare la patologia da segni esterni. Pertanto, al fine di identificare l'agente patogeno prescritto:

  • analisi immunofermentale;
  • reazione a catena della polimerasi.

A causa del fatto che la diffusione attiva dell'infezione contribuisce allo stato di immunodeficienza, al fine di escludere quest'ultimo, vengono eseguite le misure necessarie per valutare lo stato immunitario del paziente.

Principi di trattamento

Il trattamento dei virus dell'herpes che compaiono sul collo viene effettuato secondo un unico scenario. La base della terapia consiste in farmaci antivirali di azione sistemica o locale:

Le sostanze che fanno parte di questi farmaci hanno un impatto diretto sul DNA di herperovirus. Di conseguenza, l'attività dell'agente patogeno diminuisce e l'area interessata diminuisce gradualmente. Tali rimedi sono efficaci contro la maggior parte dei virus dell'herpes.

Più spesso, con lesioni cutanee sul collo, vengono usati farmaci antivirali sotto forma di unguenti. Tali farmaci dovrebbero essere applicati alle aree problematiche della pelle fino a tre volte al giorno. Se la patologia diventa generalizzata o causa complicanze, vengono prescritti farmaci antivirali sotto forma di compresse.

Nei casi estremi di esacerbazione delle infezioni, l'herpes viene trattato iniettando sostanze antivirali.

In terapia, vengono anche usati i farmaci per il dolore:

Inoltre, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono spesso usati per eliminare il dolore. I più efficaci nella lotta contro i sintomi della patologia sono considerati farmaci basati su:

Per ripristinare la temperatura corporea in ciottoli o esacerbazione del virus Epstein-Barr, vengono prescritti farmaci antipiretici. Questi farmaci eliminano contemporaneamente l'infiammazione dei linfonodi. Per sbarazzarsi del prurito, applicare antistaminici.

Dopo l'insorgenza di un'eruzione sul collo, si raccomanda di trattare quotidianamente l'area problematica con composti antisettici. Ciò eviterà l'aggiunta di un'infezione secondaria. Se la microflora patogena è penetrata nel derma, causando infiammazione dei tessuti locali, vengono prescritti farmaci antibatterici, che vengono utilizzati per un breve periodo. Allo stesso tempo, è impossibile trattare l'herpes con antibiotici. Tali farmaci inibiscono il sistema immunitario, che contribuisce all'intensificazione dei sintomi generali.

Il medico può prescrivere e altri farmaci necessari per il trattamento delle malattie associate.

prevenzione

L'herpes, indipendentemente dal ceppo del virus, è esacerbato sullo sfondo di un'immunità indebolita. Pertanto, la base della prevenzione consiste in complessi vitaminici che stimolano il lavoro dei meccanismi protettivi del corpo. Il portatore dell'infezione deve cambiare il loro stile di vita, abbandonando le cattive abitudini. Inoltre, al fine di prevenire le ricadute, è consentito assumere farmaci antivirali in piccoli dosaggi.

L'aspetto dell'herpes attorno al collo è spiegato dall'attività di uno dei quattro tipi di virus. Il corso di patologia è accompagnato dalla comparsa di eruzioni vescicolari che, in assenza di un trattamento adeguato, si diffondono in nuovi siti. Nel trattamento della malattia viene utilizzato un complesso di farmaci antivirali e altri.

Perché l'herpes appare sul collo e come appare?

Foto: Andrew Krasovitckii / Shutterstock.com

L'herpes sul collo può verificarsi sotto l'influenza di herpes zoster (herpes zoster) - una malattia che è provocata dal virus varicella-zoster (varicella). Questa è una malattia di origine virale, la cui caratteristica distintiva è l'esantema unilaterale e il dolore intenso lungo le terminazioni nervose intercostali e rami dei nervi trigeminali.

L'herpes colpisce l'area delle terminazioni nervose e della pelle. Ci può essere non solo un'eruzione cutanea sul collo, ma anche nella zona del cuoio capelluto, del viso, dell'addome e del torace. La malattia si manifesta nella direzione dalla colonna vertebrale e sopra e "circonda" il corpo del paziente, da qui il nome della malattia - ciottoli intorno al collo. La durata media del periodo di incubazione è di 2 settimane.

Fasi di sviluppo

Gli scienziati stanno ancora studiando il meccanismo dettagliato della transizione del virus patogeno alla fase inattiva con successiva riattivazione. Le fasi dello sviluppo della malattia sono descritte come segue:

  • Dopo che il bambino o l'adulto trasferiscono la varicella, il virus non scompare dal corpo, ma ha la capacità di nascondersi a lungo nel midollo spinale nelle cellule nervose.
  • La riattivazione del virus può verificarsi dopo molto tempo, dopo che l'agente eziologico della malattia lascia la cellula nervosa e raggiunge la sua fine.
  • Infezione osservata della pelle, che viene fornita con i nervi interessati. I pazienti hanno prurito e bruciore, dolore, vescicole.
  • I sintomi spiacevoli scompaiono da soli dopo 14-30 giorni, in rari casi persistono più a lungo. In questo caso, possiamo parlare dello sviluppo della nevralgia posterpetica.

È importante!

L'herpes zoster è una malattia contagiosa, la trasmissione del virus può verificarsi se si utilizzano asciugamani, stoviglie e vestiti condivisi. Un tal tipo di herpes può infettare una persona con una storia di mancanza di varicella. Il più grande pericolo per gli altri è il paziente durante la prima settimana. Inoltre, eruzioni vesciche saranno coperte da una crosta giallo-marrone e non rappresenteranno più una minaccia di infezione.

motivi

Se si riscontra un'eruzione sul collo, le cause possono essere molto diverse: i microrganismi virali non sempre provocano la malattia. Per fare una diagnosi accurata, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame completo.

L'infezione del sonno si attiva in condizioni che compromettono il funzionamento del sistema immunitario. Le cause di un'eruzione del collo in un adulto possono essere associate all'esposizione a:

  • Stress cronico
  • Malattie oncologiche
  • Radioterapia
  • Procedure per il trapianto di organi o midollo osseo.
  • Farmaci che contribuiscono alla fornitura di effetti immunosoppressivi.
  • Le infezioni da HIV si stanno trasformando in AIDS.

Lo sviluppo ripetuto della malattia può essere osservato in pazienti con infezione da HIV o cancro, che richiede maggiore attenzione e una diagnosi completa e completa. L'eruzione cutanea è localizzata in quelle parti del corpo in cui si è formato il tumore.

Nel caso in cui un bambino abbia l'herpes sul collo, i motivi potrebbero essere gli stessi dei pazienti adulti. Un bambino può essere infettato da varicella contattando un paziente con un peggioramento dell'herpes zoster.

sintomi

L'infezione da virus dell'herpes è attivata negli adulti che hanno precedentemente avuto la varicella. La malattia si sviluppa gradualmente:

  • Nella fase iniziale, si manifesta sotto forma di mal di testa, disturbi dispeptici, malessere generale, un leggero aumento della temperatura corporea, brividi. La gravità dei sintomi nei diversi pazienti è diversa, possono persistere per 72 ore o più (più a lungo rispetto ai bambini). Nel luogo delle future eruzioni si verificano prurito e bruciore.
  • Al secondo stadio, c'è un forte aumento della temperatura, disturbi del mal di testa e dei muscoli e disturbi dell'appetito. La pelle è gonfia, si formano macchie rosa, con un diametro non superiore a 4-5 mm, che per 24 ore si trasformano in bolle con contenuto sieroso.
  • Dopo alcuni giorni, si osserva una diminuzione dell'edema, il contenuto dell'eruzione della bolla diventa torbido.
  • L'eruzione inizia ad asciugare, c'è una formazione di croste. Il paziente migliora la salute generale, normalizza la temperatura corporea. Nella maggior parte dei casi, i pazienti guariscono dopo 21 giorni.
  • Dopo che le eruzioni cutanee passano al loro posto, si possono osservare macchie o aree di iperpigmentazione.

È importante!

Per la maggior parte dei pazienti dopo il recupero, la remissione persistente della malattia è caratteristica. Un trattamento tempestivo e completo riduce al minimo il rischio di effetti e complicanze residuali.

Lo sviluppo di herpes zoster può essere osservato in pazienti di età superiore ai 10 anni. Nella fase iniziale, i sintomi che indicano l'herpes attorno al collo di un bambino possono avere un quadro clinico simile con un'infezione virale respiratoria acuta sotto forma di indisposizione, brividi, febbre. Nel luogo in cui l'eruzione si sviluppa in futuro, appaiono una sensazione di bruciore "tirante", disturbi della sensibilità e formicolio. Inoltre, ci sono lamentele su:

  • Lo sviluppo del dolore in quelle aree della pelle in cui il virus ha colpito le terminazioni nervose.
  • Vomito e nausea.
  • Linfonodi ingrossati.
  • Bruciore e disturbi della sensibilità nella sede del virus.
  • Tagliente, dolore lancinante alle articolazioni e alla colonna vertebrale.

Dopo 24-48 ore dopo i primi segni della malattia, si osserva una formazione lineare di lesioni di dimensioni diverse della bolla (non più di 0,6 mm) riempite con un liquido trasparente. La pelle diventa rossa, gonfia. Alcuni genitori possono descrivere questa manifestazione come una piccola eruzione pustolosa sul viso e sul collo.

Metodi di terapia

Spesso i pazienti che affrontano un problema simile hanno una domanda: se l'herpes si è formato sul collo, come viene trattato? È importante capire che l'herpes zoster intorno al collo tende a separarsi per 2-4 settimane in pazienti giovani con una buona immunità. Lo scopo del complesso schema terapeutico è mostrato:

  • Pazienti con malattia grave, con una esacerbazione di una malattia infettiva.
  • Con lo sviluppo di herpes zoster rispetto ad altre patologie sistemiche croniche (diabete mellito).
  • Pazienti con una storia di immunodeficienza.

Sia gli adulti che i bambini dovrebbero seguire scrupolosamente le regole dell'igiene personale (cambiando regolarmente biancheria e indumenti lavati ad alte temperature e stirati), eliminando temporaneamente le procedure comuni dell'acqua, dando la preferenza a una dieta ipoallergenica ed equilibrata.

Nel caso in cui l'herpes apparisse sul collo, il trattamento a casa con una selezione indipendente di farmaci potrebbe non avere il risultato terapeutico desiderato. Se il paziente nota un'eruzione cutanea intorno al collo e altri sintomi caratteristici, è necessario consultare il dermatologo o il pediatra il prima possibile per fissare un regime terapeutico adeguato. L'automedicazione non è fortemente raccomandata, in quanto può provocare lo sviluppo di complicanze.

Farmaci per un trattamento rapido

Il trattamento farmacologico viene eseguito in modo completo. Al fine di arrestare l'esacerbazione di infezione da herpes, i farmaci antivirali per adulti sono mostrati ai pazienti adulti:

Il quadro clinico dell'herpes sul collo e metodi di trattamento per diversi ceppi del virus

Le prime tre varietà del virus dell'herpes causano herpes sul collo. Per la malattia è caratterizzata dalla comparsa di eruzioni vesciche. La pelle del collo è sensibile, quindi la malattia dona alla persona sensazioni di disagio e persino dolore severo. L'herpes sul collo si diffonde rapidamente e spesso causa complicazioni.

Agenti infettivi

Quando un'eruzione caratteristica appare sul collo, può essere causata da un virus che causa l'herpes simplex e l'herpes zoster:

  • Herpes simplex virus (HSV tipo 1 e 2). La manifestazione del primo agente patogeno, il più delle volte, chiama "freddo sulle labbra", l'herpes genitale. Gli agenti causali dei tipi 1 e 2 sono le principali cause della formazione di herpes intorno al collo.
  • Il virus di Varicella-Zoster. Entrare nel corpo per la prima volta provoca la varicella (di solito durante l'infanzia). Una manifestazione secondaria della sua attività è l'herpes zoster. L'agente patogeno si diffonde attraverso i nervi interessati, causando una reazione cutanea specifica.

Eruzione erpetica: foto n. 1 - con virus herpes simplex, foto n. 2 - con tegole

L'attivazione di questi agenti patogeni è la causa di herpes labiale sul collo. Ogni virus si manifesta in modi diversi, quindi è importante conoscere i principali sintomi della malattia.

sintomi

Per i virus di diversi tipi sono caratterizzati da alcune manifestazioni della malattia. Differiscono per gli agenti patogeni 1-2 e 3 tipi.

Con il virus herpes simplex

Le prime manifestazioni di herpes intorno al collo non vengono immediatamente notate. In primo luogo, appare l'arrossamento di piccole aree cutanee, nonché prurito e formicolio del collo. Se una persona capisce immediatamente di avere un virus dell'herpes simplex, è più facile sbarazzarsi della malattia, basta usare l'unguento Zovirax.

Le seguenti fasi dello sviluppo della malattia sono caratterizzate da tali sintomi:

  1. Un giorno dopo l'inizio dei primi sintomi nella zona arrossata, il paziente nota la comparsa di bolle. Contengono un liquido limpido.
  2. Col passare del tempo, le bolle aumentano e il liquido diventa più torbido.
  3. Le bolle scoppiano. Allo stesso tempo, fluisce da loro, in cui ci sono molti patogeni dell'herpes. Durante questo periodo, il paziente è considerato il vettore più pericoloso del virus.
  4. Le bolle sono coperte da una crosta. Questa fase caratterizza il recupero della persona. La malattia deve essere trattata anche dopo la formazione di croste. Nello stesso periodo, una persona cessa di essere contagiosa.

È importante conoscere tutte le caratteristiche di un'infezione da herpes al fine di visitare un medico in tempo. Il primo di questi è il prurito al collo. Le bolle con liquido compaiono dopo 1-2 settimane.

Un sintomo comune dell'attivazione del virus dell'herpes simplex nel collo è un aumento dei linfonodi. Tuttavia, non appare sempre.

Herpes simplex virus sul collo

Con scandole

L'infezione da herpes virus inizia a svilupparsi negli adulti che hanno avuto la varicella. La malattia attraversa diverse fasi:

  1. C'è un forte mal di testa, digestione alterata, malessere generale, brividi. Nei pazienti con immunità diversa, la gravità delle manifestazioni è diversa. I sintomi possono persistere per 72 ore o più.
  2. Nell'area delle future eruzioni sul collo, una persona avverte una sensazione di bruciore e prurito. La temperatura aumenta, l'appetito è disturbato.
  3. L'epidermide sul collo si gonfia, appaiono punti su di esso di 4-5 mm di diametro. Durante il giorno, si trasformano in vescicole con contenuti sierosi.
  4. Dopo alcuni giorni, l'edema diminuisce e il contenuto delle bolle diventa torbido. Le caratteristiche dell'eruzione sono la sua essiccazione simultanea. Le croste sono formate. Il paziente rileva un miglioramento nel benessere generale. La temperatura corporea ritorna normale.

Con un ciclo standard di herpes zoster sul collo, il paziente si riprende in 3 settimane. Dopo la scomparsa dell'eruzione sul collo, restano aree iperpigmentate della pelle.

Herpes zoster al collo

Come trattare l'herpes sul collo

Il trattamento dell'infezione da herpes sul collo viene effettuato prendendo in considerazione il tipo di agente patogeno, lo stato di immunità e l'età del paziente.

Con l'herpes simplex

Quando herpes simplex appare sul collo, per il trattamento a casa usano:

Il medico può prescrivere un gel Panavir paziente. I prodotti per esterni hanno molti vantaggi:

  • facilità d'uso;
  • alta efficienza;
  • sicurezza;
  • portabilità.

Come agenti aggiuntivi, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori a base di ibuprofene e diciclofenac. Al paziente viene prescritto un complesso multivitaminico e antidolorifici.

Panavir e Acyclovir

Il medico deve prendere il dosaggio dei farmaci per i bambini, tenendo conto dell'età e del peso del corpo, nonché dello stato di immunità nel bambino. I fuochi delle lesioni localizzate di solito sono stati macchiati di verde.

Con herpes zoster

Nel caso dell'herpes sul collo, causato dalle particelle virali Varicella-Zoster, viene effettuato un trattamento completo. Per il sollievo delle esacerbazioni gli adulti mostrano:

  1. Farmaci a base di acyclovir. Ai pazienti adulti vengono prescritti 800 mg del farmaco 3 volte al giorno. Durante il trattamento, si raccomanda di bere molti liquidi.
  2. Fondi basati su valacyclovir. Hanno bisogno di prendere una settimana, 3 volte al giorno per 1.000 mg.
  3. Farmaci a base di famciclovir ("Famvir"). Sono dati a pazienti a 1500 mg, dividendo questo dosaggio in 3 dosi a settimana.

Gli agenti antivirali applicati alla zona interessata del collo aiutano a curare rapidamente l'herpes attorno al collo. Una maggiore efficacia di questa cura di herpes può essere raggiunta usando immediatamente dopo prurito e formicolio. Il trattamento di herpes zoster può includere la terapia fisica.

Trattamento di herpes zoster

Possibili complicazioni

Spesso i nervi facciali e trigeminali del ganglio Ganglionite Gasser sono influenzati dal virus. Questa complicazione è una delle più gravi. Il paziente avverte dolori dolorosi nella faccia e nella testa intera.

Il dolore è più pronunciato nell'area di uscita delle terminazioni nervose dai fori cranici:

  • mascelle superiori;
  • angoli della bocca;
  • arco della fronte.

Quando la malattia progredisce, puoi notare l'omissione di un angolo della bocca, l'incapacità di aprire l'occhio o il levigamento della fronte su un lato.

La nevralgia post-erpetica è una delle complicanze comuni dell'infezione post-erpetica nel collo. In questa malattia, diversi gangli periferici dei nervi, che si estendono dal midollo spinale, si infiammano. I disordini del movimento sono assenti. Nella zona in cui l'herpes si verifica sul collo, la persona avverte molto dolore. Lei indossa un parossistico, personaggio da film.

L'herpes oftalmico è una delle rare conseguenze dell'herpes zoster. Il processo patologico colpisce il bulbo oculare e le sue appendici. Le palpebre si arrossano e si gonfiano. La cornea diventa torbida, la vista si indebolisce. In assenza di terapia dell'herpes, è possibile la perdita totale o parziale della vista.

L'encefalite erpetica si sviluppa quando l'infiammazione del cervello e delle sue membrane avviene con l'herpes zoster. Quando la natura erpetica della malattia colpisce solo un lato del cervello. I sintomi di encefalite includono un forte aumento della temperatura, perdita di coscienza, problemi di scrittura e linguaggio. Possibile paralisi degli arti. È importante prevenire tali conseguenze contattando un medico in modo tempestivo.

Le infezioni da herpes sono suscettibili ad adulti e bambini, tuttavia, è possibile liberarsi da complicazioni serie con trattamento tempestivo. Il corso standard della malattia implica una rapida guarigione in 3 settimane. È importante completare la terapia prescritta.

Perché l'herpes appare sul collo e come trattarlo?

    herpes virus 1 o 2 tipi nel tuo corpo;

Vai a testare (tipo 1 e 2 di HSV)

Vai al test (Herpes zoster)

Vai al test (Mononucleosi ed EBV)

L'herpes sul collo è una malattia virale della pelle iniziata da due tipi di agenti patogeni: un semplice tipo "labiale" di virus e herpes zoster.

L'herpes cervicale è il risultato della riattivazione del virus sullo sfondo della soppressione dell'immunità cellulare ed è pericoloso nello sviluppo di complicanze neurologiche.

L'herpes ricorrente intorno al collo è considerato un marcatore di gravi problemi con il sistema immunitario e richiede un'attenta diagnosi delle malattie associate.

motivi

L'herpes è un'infezione cronica che si manifesta con periodi di riattivazione e remissione. L'herpes sul collo può apparire per 2 motivi:

  • riattivazione o incontro primario con virus herpes simplex di tipo 1 e 2;
  • la riattivazione del virus dell'herpes zoster (3 tipi) è una manifestazione di fuoco di Sant'Antonio.

Molto spesso, l'herpes attorno al collo è il risultato della riattivazione di HSV di tipo 3 e viene chiamato fuoco di Sant'Antonio. La localizzazione cervicale di herpes zoster non è considerata diffusa, in quanto il virus si trova nei nervi del tronco e della testa.

La causa di questa malattia è considerata la varicella precedentemente trasferita, la cui recidiva procede sotto forma di herpes zoster.

I virus dell'herpes colpiscono principalmente i tessuti nervosi e mostrano il loro effetto patogeno sulla pelle. Questo vale sia per il virus dell'herpes simplex che per il virus della varicella o dell'herpes zoster.

La ragione della riattivazione dell'infezione da virus dell'herpes è una diminuzione delle difese del corpo, in particolare: il legame cellulare dell'immunità.

Sullo sfondo di ipotermia, lesioni fisiche, stress, malattie croniche, assunzione di farmaci immunosoppressivi (ormoni, citostatici), entrambe le varianti dell'infezione possono peggiorare e manifestarsi come eruzioni eritetiche su diverse parti del corpo.

L'herpes zoster diventa spesso un compagno del periodo dopo il trapianto di organi.

Un'eruzione cutanea sul collo, le cui cause si trovano nell'insufficiente attività del sistema immunitario, è descritta da un'abbondanza di elementi e da un decorso severo. Lo stesso vale per le malattie di natura oncologica, l'anemia grave, l'assunzione prolungata di glucocorticoidi, i farmaci antitumorali.

Herpes sul collo cause di cui includono trauma, gravidanza, ipotermia, di solito in forma lieve o moderata.

Herpes virus 1 e tipo 2 è più spesso localizzato sulle mucose delle labbra, sulla pelle delle labbra, sul viso e occasionalmente sul collo compare un'eruzione. Un'eruzione cutanea sul collo con l'herpes zoster rispetto all'herpes simplex appare molto più spesso.

L'incidenza di herpes zoster è più spesso registrata nella fascia di età più avanzata. Ciò è dovuto al fatto che i bambini si ammalano di varicella e un certo intervallo di tempo è necessario per il verificarsi di una recidiva dell'infezione.

Pertanto, i bambini che hanno avuto la varicella in utero con l'herpes zoster o la varicella in una donna incinta possono avere una ricaduta nell'infanzia. Anche a rischio per il verificarsi di herpes zoster sono bambini che hanno la varicella prima dei 18 mesi di età.

Frequenti recidive di eruzione herpetica sul collo di un adulto, le cui cause non sono diagnosticate in presenza di tumori, farmaci, ipotermia, richiedono una ricerca per l'HIV.

Recidive recidive scandole, di regola, si verificano molto raramente - non più del 5% dei casi.

Fasi di sviluppo

L'infezione primaria con il virus tipo herpes simplex 3 si verifica per goccioline trasportate dall'aria. L'infezione è considerata altamente contagiosa, il che significa che c'è una maggiore possibilità di infezione, perché il virus è volatile. Dopo la varicella, il virus si trova in uno "stato dormiente" nelle radici posteriori del midollo spinale.

A seconda della localizzazione specifica delle particelle virali, le recidive di varicella sotto forma di herpes zoster possono verificarsi in diverse aree anatomiche e più spesso colpiscono il torace, l'addome, la schiena e la zona lombare.

È importante!

Se uno zoster è danneggiato dalle radichette posteriori del midollo spinale cervicale, l'eruzione sarà localizzata sul collo.

L'infezione da herpes simplex avviene attraverso un contatto familiare. Il virus penetra in microfratture e ferite, il che porta alla comparsa di una caratteristica eruzione cutanea. Inoltre, il virus dell'herpes entra nello stadio latente e il numero di recidive è determinato dallo stato di immunità.

L'herpes simplex colpisce la pelle del collo in due modi:

  • in presenza di lesioni alla pelle del collo e penetrazione del contatto del virus nelle ferite, si sviluppa un'eruzione sul collo;
  • con esacerbazione dell'herpes simplex sul viso e una pronunciata diminuzione dell'intensità delle forze immunitarie, l'eruzione cutanea può diffondersi al collo.

Stadi di sviluppo di un'eruzione sul collo durante l'infezione da HSV tipo 1 e 2:

  1. Penetrazione del virus nelle cellule epiteliali della pelle del collo.
  2. Riproduzione attiva nelle cellule con la loro distruzione, infiammazione tissutale e formazione di eruzione cutanea. Questo stadio è accompagnato da manifestazioni tipiche: bruciore, prurito, arrossamento, papule, fiala.
  3. Nuove particelle virali penetrano nel sangue.
  4. L'herpes si deposita nei nodi nervosi.
  5. Quando l'immunità diminuisce, le particelle virali si moltiplicano e penetrano nella pelle lungo gli assoni delle cellule nervose e causano una ricaduta.

Le fasi dello sviluppo di herpes zoster nel collo hanno gli stessi collegamenti di patogenesi. Ma a differenza di HSV tipo 1 e 2, l'infezione primaria con herpes zoster porta allo sviluppo della varicella classica.

Dopo il recupero, le particelle penetrano nelle radici posteriori del midollo spinale e, con una diminuzione delle forze immunitarie, provocano una ricaduta sotto forma di fuoco di Sant'Antonio sulla pelle.

sintomi

La clinica di danno alla pelle del collo con l'herpes virus dipende dalle caratteristiche individuali dell'intensità dell'immunità, che è determinata dalla presenza di fattori immunosoppressivi.

L'herpes zoster sul collo si manifesta con i seguenti tipi di segni clinici:

  • varietà vescicolare;
  • atipico (bolloso, emorragico, necrotizzante, gangrenoso, abortito);
  • herpes zoster sul collo senza eritema;
  • complicato da encefalite, nevralgia, mielite, prurito.
  • dolore in una certa parte del collo o intorno al collo, corrispondente al nervo interessato;
  • il dolore è intermittente o persistente, si verifica quando viene toccato, brucia, penetra, pulsa, spara;
  • prurito, formicolio;
  • papule, bolle che cambiano rapidamente riempite di liquido trasparente;
  • la posizione dell'eruzione è lineare, possono cingere l'intero collo;
  • aumento della temperatura;
  • gravi sintomi di intossicazione (mal di testa, debolezza, brividi).

Prurito e dolore durano 2-3 giorni, poi compaiono eruzioni cutanee.

A differenza dell'herpes simplex, con l'herpes zoster, un'eruzione cutanea intorno al collo appare senza uno stadio eritematoso - rossore.

L'eruzione cutanea sul collo di un adulto dura 3-4 giorni, poi si confonde e in una settimana si suppone. Una piccola eruzione pustolosa sul viso e sul collo a causa di herpes appare pochi giorni dopo l'inizio della clinica.

Se gli elementi pustolosi compaiono immediatamente, deve essere fatta una diagnosi differenziale con piodermite e lesioni cutanee streptococciche.

Al sito dell'eruzione formata erosione e croste.

È importante!

In caso di nuove lesioni al collo per più di 7 giorni, sospetta immunodeficienza.

Le croste cadono per 3-4 settimane di malattia, quindi rimangono i cambiamenti di peeling e pigmentazione.

Forme di eruzione erpetica

Le forme atipiche sono descritte come segue:

  1. Lo zoster senza eruzione è descritto dalla completa assenza di elementi avventati, dei sintomi è presente solo il dolore.
  2. La forma abortiva è caratterizzata dalla presenza di papule senza formazione di bolle.
  3. La forma emorragica di un'eruzione sul collo è descritta da un contenuto sanguinoso di vescicole, una lesione cutanea profonda e un decorso più grave.
  4. La varietà necrotizzante comprende lesioni cutanee più profonde del derma, con formazione di ulcere profonde non cicatrizzate che formano cicatrici.

L'intensità dell'eruzione cutanea con herpes zoster al collo è diversa. Le eruzioni possono circondare l'intero collo, possono essere rappresentate da singole bolle, ma con dolore intenso.

La diffusione dell'herpes in altre aree, innervata dai nervi toracico e lombare, si riscontra con l'infezione da HIV. Inoltre, la probabilità di sviluppare una forma generalizzata aumenta con l'età.

L'herpes shinging è caratterizzato dal coinvolgimento di un solo dermatoma - un'area cutanea innervata dal nervo interessato. La distribuzione dell'eruzione cutanea ad altre aree anatomiche è descritta nell'immunodeficienza grave.

Herpes simplex sul collo si distingue per un decorso più mite, un numero limitato di eruzioni cutanee, che si trovano in piccoli gruppi.

La recidiva è registrata abbastanza spesso. La sequenza di sviluppo degli elementi dell'eruzione è la stessa di quella del fuoco di Sant'Antonio, ma lo stadio di arrossamento dell'area cutanea dura più a lungo.

Complicazioni di herpes nella pelle del collo, avviate da diversi virus, hanno un elenco simile.

Un'eruzione erpetica sul collo di un bambino iniziata da HSV di tipo 3 si verifica più facilmente che negli adulti, che è causata da un'immunità più intensa a questa infezione.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi di herpes cervicale non causa difficoltà. La diagnosi differenziale viene effettuata con le seguenti malattie della pelle:

  • malattie della pelle stafilococciche;
  • infezione da streptococco, inclusa erisipela;
  • dermatite da contatto;
  • Dermatite Dühring;
  • pemfigo;
  • pemfigoide.

Al fine di determinare il protocollo di trattamento e la prognosi della malattia, viene effettuata una diagnosi tra HSV tipo 1, tipo 2 ed herpes-zoster.

Per verificare il virus, viene eseguito uno studio sulla PCR. Se necessario, eseguire un esame del sangue per gli anticorpi anti-herpes virus 1-3 tipi. Le eruzioni pustolose sono soggette ad esame batteriologico.

Per il trattamento del collo dell'herpes vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci:

Il principale gruppo di farmaci antivirali per il trattamento dell'eruzione eritetica sul collo sono considerati farmaci e derivati ​​di aciclovir, che devono essere iniziati nei primi 3 giorni dall'inizio della malattia.

Con un decorso semplice della malattia, l'acyclovir allevia rapidamente i sintomi dell'herpes intorno al collo e previene le complicazioni.

Se ci sono pronunciate imprecisioni nella risposta immunitaria, malattie concomitanti gravi, il primo trattamento dell'herpes intorno al collo con l'aciclovir spesso non è sufficiente. Ci sono situazioni frequenti in cui il virus diventa resistente all'aciclovir.

Applicare i seguenti schemi negli adulti:

  • Valacyclovir: durante la settimana, applicare 1000 mg tre volte al giorno;
  • Famciclovir: durante la settimana assumere 500 mg tre volte al giorno;
  • Aciclovir: 7-10 giorni, 800 mg 5 volte al giorno.

L'herpes sul collo di un bambino viene trattato con Acyclovir secondo lo schema seguente: per 5 giorni, 4 volte al giorno, assumono il farmaco alla velocità di 20 mg / kg. Vengono utilizzate soluzioni parenterali, sospensione e compresse.

Se agli intervalli di tempo specificati non è stato possibile raggiungere la cessazione della comparsa di nuove eruzioni cutanee, la terapia antivirale viene continuata.

Dolore immortale nel collo dell'herpes provoca una progressione della malattia. Pertanto, la terapia del dolore ha un posto speciale.

  1. Allo stadio 1 dell'anestesia, vengono utilizzati farmaci anti-infiammatori non steroidei (ibuprofene, diclofenac, paracetamolo, aspirina).
  2. Nella fase 2 vengono utilizzati analgesici oppioidi.
  3. Nello stadio 3 - antidepressivi triciclici, anticonvulsivanti.

Il blocco neurale viene utilizzato in caso di gravi condizioni del paziente.

I rimedi ormonali sono usati per il sollievo del dolore, così come per la reazione infiammatoria acuta, la sindrome febbrile. Applicare glucocorticoidi negli adulti e nei bambini.

Il trattamento locale viene effettuato per mezzo di acyclovir, preparazioni di interferone, Panavir. Il trattamento di bolle e ulcere spendono:

  • antisettici (Miramistina, clorexidina);
  • coloranti (verde brillante, fukortsin, blu);
  • agenti a base di zinco (Zindol, pasta di zinco);
  • È consigliabile che i bambini utilizzino farmaci locali per il trattamento delle eruzioni di varicella - Calamina, Pox Wedge.

Le vitamine di gruppo B necessariamente entrano nello schema di trattamento di herpes su un collo. Applicare vitamina B1, B6, B12 in una forma di iniezione, e anche i mezzi combinati, per esempio, Milgamma.

Se l'herpes lieve viene diagnosticato sul collo, il trattamento a casa è sufficiente per sbarazzarsi dell'eruzione cutanea.

Per uso autonomo preparati di interferone sotto forma di supposte, compresse di aciclovir e FANS come anestetici, forme di compresse di vitamine del gruppo B (Neurobak Neo, Neuromultivite). Il trattamento locale viene effettuato utilizzando coloranti, unguenti a base di aciclovir.

Tra le ricette popolari per il trattamento dell'herpes, localmente utilizzato per essiccare decotto di corteccia di quercia, la successione. Per accelerare la guarigione di un'eruzione sul collo, l'olio dell'albero del tè, la polpa di aloe con miele sono considerati efficaci.

Al fine di rafforzare le forze immunitarie, è necessario bere un decotto di radice di zenzero, rosa canina, echinacea e tintura di ginseng.

prevenzione

Al centro della prevenzione primaria dell'herpes al collo è la conformità con le misure volte a ridurre l'infezione da virus:

  • osservanza delle misure igienico-sanitarie: uso di piatti separati, igiene delle mani, pulizia corrente dei locali nel manifestarsi di una malattia infettiva;
  • isolamento dei malati, uso di agenti protettivi che prevengono l'infezione (maschere e respiratori, guanti);
  • eliminazione del contatto dei bambini con un gran numero di bambini più grandi e adulti.

Molti pazienti sono preoccupati se l'herpes viene diagnosticato sul collo, come trattare, per prevenire la recidiva e la progressione della malattia. Nel corso del trattamento, dovrebbe essere presa in considerazione la prevenzione, per la quale è necessario:

  • assumere razionalmente farmaci antivirali prescritti: a intervalli regolari, in conformità con il dosaggio e la durata del trattamento;
  • eliminare l'assunzione di alcool e il fumo;
  • mangiare una dieta equilibrata: mangiare abbastanza proteine ​​animali (carne, latticini), grassi sani (grassi vegetali);
  • Non bagnare l'area dell'eruzione;
  • evitare bruschi cambiamenti di temperatura.

Il principale metodo di prevenzione per trattare le forme cervicali ricorrenti e altre forme di herpes è la vaccinazione.

Vaccinazione contro la Vitagerpavak di tipo HSV 1.2. Il farmaco è rappresentato da un virus inattivato. Il vaccino modula il sistema immunitario e migliora la risposta immunitaria.

Lo schema consiste di 5 colpi a intervalli di una settimana, dopo 6 mesi, se necessario, il percorso può essere ripetuto. Per la prevenzione della varicella e, rispettivamente, l'herpes zoster, utilizzare la vaccinazione Varilriks, proteggendo contro la malattia per almeno 7 anni.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

La maschera dell'acne più efficace

Acne - dietro il nome bello e misterioso della malattia si trova l'acne più comune o brufoli. Nessuno è immune da questo, per vari motivi, l'acne può verificarsi in una persona a qualsiasi età, ma gli adolescenti reagiscono più acutamente a questo difetto estetico.


Bolle bambino

L'aspetto delle bolle nei bambini è sempre accompagnato da dolore e deterioramento delle condizioni generali dei bambini. Un ascesso sulla pelle non è così innocuo come potrebbe sembrare a prima vista.


Come trattare un ano bollire

La pelle ha una struttura multilivello e i suoi strati svolgono varie funzioni. L'epidermide è progettata per proteggere da danni meccanici, malattie e infezioni, nonché per la termoregolazione.


Trattamento dell'herpes sul corpo a casa: cause, sintomi, prevenzione

Pochi sanno che l'herpes non è solo brufoli rossi sul labbro che appaiono durante il raffreddore. In realtà, si tratta di una malattia sistemica che si verifica quando il sistema immunitario si indebolisce.