Diagnosi, trattamento e prevenzione di foruncoli sul petto e capezzoli. Foto di chirie sul petto

In qualunque parte del corpo compaia l'ebollizione, compreso il petto, la sua "maturazione" sarà accompagnata da forti sensazioni dolorose, debolezza e, almeno, irritabilità.

Dopotutto, anche gli specialisti non sono in grado di alleviare lo stato difficile.

Resta solo da aspettare che la verga venga fuori, curare la localizzazione dell'ebollizione e prevenire l'emergere di nuovi focolai di malattia.

Come si presenta un foruncolo?

Al primo stadio di riproduzione di un batterio patogeno, appare un leggero rossore sulla pelle, simile a un normale brufolo. Tuttavia, dopo un breve periodo, il diametro della formazione aumenta (il tessuto connettivo circostante diventa rosso), compattato, a seguito del quale si forma un punto bianco nel mezzo del "bernoccolo". Questo punto è il nucleo molto necrotico all'interno del quale i contenuti purulenti.

La foto mostra quello che sembra un foruncolo sul petto:

Dove si trova l'ebollizione sul petto?

Teoricamente, un foruncolo può apparire ovunque dove c'è attaccatura dei capelli o passa la ghiandola sebacea. Il torace rientra in entrambi i fattori di rischio.

Particolarmente attente dovrebbero essere le donne in gravidanza o in allattamento. La loro immunità è alquanto indebolita dallo stato speciale dell'organismo e le sue difese non possono far fronte allo stafilococco. Di conseguenza: si forma un foruncolo, il cui sviluppo è accompagnato da dolore e prurito caratteristico.

In seguito alla localizzazione del processo infiammatorio, vengono diagnosticate delle bolle:

  • sul capezzolo;
  • sulla pelle della ghiandola mammaria;
  • sull'areola;
  • sotto la ghiandola mammaria.

Ulcere sul petto

Anche un singolo foruncolo può provocare tutta una serie di sensazioni spiacevoli (dolore, malessere generale, vertigini, aumento della termometria), se si trova sulla pelle del seno. Ci sono molte ragioni per questo:

  • foruncolo a contatto con i vestiti;
  • la pelle in questa parte del corpo è molto tenera;
  • nelle donne incinte, i seni sono incredibilmente sensibili;
  • La madre che allatta è anche costretta ad applicare il latte materno / espressivo.

Sui capezzoli

Dato che i capezzoli hanno molti recettori nervosi, sono spesso feriti durante l'allattamento al seno, le bolle per loro sono accompagnate da lamentele un po 'diverse da parte dei pazienti:

  1. il dolore sta attraversando (a causa dell'abbondante innervazione);
  2. il liquido patologico viene secreto dal torace, che è particolarmente pericoloso durante l'allattamento;
  3. i linfonodi ascellari sono ingranditi;
  4. Il capezzolo può deformarsi.

Cause di

Fonti mediche dicono che la ragione principale per la riproduzione di Staphylococcus aureus è l'immunosoppressione. Questa categoria include:

  • malattie di vario tipo (diabete, malattie catarrali, disturbi tiroidei, cancro, artrite reumatoide, psoriasi);
  • interruzioni nel metabolismo;
  • l'obesità;
  • stanchezza cronica, mancanza di sonno;
  • mancanza di vitamine / nutrienti;
  • dieta malsana;
  • cattive abitudini (dipendenza dall'alcool, esperienza del fumatore, assunzione di stupefacenti);
  • essere sotto stress, esaurimento nervoso, instabilità emotiva.
  • Tuttavia, il debole sistema di difesa del corpo non è l'unica ragione per cui appaiono le bolle. Il loro agente patogeno è un batterio patogeno, che deve penetrare nella pelle. Questo accade infettando il corpo attraverso lesioni / danni. Può anche essere un graffio microscopico che il paziente semplicemente non nota.

    Un ruolo importante è giocato anche dalla mancanza di igiene di base. Soprattutto quando in una stagione calda una persona suda, ma non fa spesso la doccia.

    sintomi

    Il sintomo principale della malattia è appunto il doloroso bump a forma di cono, che attraversa diverse fasi di sviluppo:

    Stadio di sviluppo dell'infiltrazione dei tessuti molli

    Si osserva un leggero gonfiore, la pelle diventa rossa e appare una formazione simile a un brufolo.

    Stadio di suppurazione del follicolo pilifero / necrosi tessutale

    L'ebollizione è sigillata, la pelle luccica e al centro appare un punto bianco. Questo è il nucleo necrotico, che parla della suppurazione del follicolo pilifero e della necrosi dei tessuti circostanti. Il corpo soffre di intossicazione generale.

    Necrotic Core Exit / Healing

    Il pus preme contro le pareti del punto di ebollizione, a seguito del quale si "apre", rilasciando una verga purulenta. Se la ferita è ben pulita, il sito di sfondamento guarirà abbastanza rapidamente, dopo aver riempito di tessuto di granulazione.

    Ogni paziente può raccontare i sintomi associati di "invecchiamento" di un punto d'ebollizione, poiché spesso ha un carattere individuale:

    • dolore moderato / severo (a seconda della posizione dell'ebollizione);
    • capacità di riduzione;
    • aumento della temperatura;
    • debolezza / malessere;
    • mal di testa.

    complicazioni

    La localizzazione delle ulcere sul torace è associata principalmente al posizionamento ravvicinato dei linfonodi. Di conseguenza, i processi infiammatori purulenti possono provocare malattie come linfangite / linfadenite.

    Prestare estrema attenzione anche ai pazienti con anamnesi di malattie cardiache, malattie renali, diabete mellito e tumori del cancro. Un severo processo purulento esaspera solo il quadro clinico e provoca complicanze infettive, sepsi e morte.

    Le bolle singole raramente rappresentano una minaccia anche per un organismo indebolito, ma la loro massiccia distribuzione è troppo pericolosa anche per i giovani.

    Che dire delle madri che allattano, che, anche con un decorso sicuro della malattia, possono trovare la mastite in se stesse.

    terapia

    C'è un'opinione che è del tutto possibile gestire i boils singoli a casa. Tuttavia, la sola medicina tradizionale potrebbe non essere sufficiente e l'uso di farmaci senza prescrizione medica è irto di effetti collaterali.

    Trattamento conservativo

    La terapia locale si è rivelata la più efficace in termini di impatto sulle bolle:

    1. Unguenti con proprietà di trazione (Ihtiol, Levomekol).
    2. Agenti antisettici.
    3. Soluzioni dell'azione disinfettante (verde brillante, Fukortsin).
    4. Antibiotici.
    5. Agenti di guarigione delle ferite (Solcoseryl).

    Data la particolare situazione delle donne in gravidanza e in allattamento, molti di questi farmaci sono controindicati. In questo caso, i farmaci anti-infiammatori sono prescritti in dosaggio pediatrico, complessi vitaminici, immunostimolanti, antibiotici (Ceftriaxone), anestetici, farmaci antipiretici. Il trattamento viene effettuato sotto stretto controllo medico.

    operativo

    L'intervento chirurgico è necessario nei casi in cui l'asta necrotica non può uscire da sola o le sue dimensioni non rientrano nelle norme generalmente accettate. In questo caso, il chirurgo esegue un'incisione (in una sala operatoria sterile) e rimuove l'asta. L'operazione non è complicata e il paziente, se non si riscontrano complicazioni, può immediatamente tornare a casa.

    Medicina popolare

    Il trattamento dell'ebollizione deve in ogni caso consistere in una terapia locale. I metodi tradizionali di trattamento possono avere solo un carattere di accompagnamento e consistono principalmente in impacchi termici (per tirare il pus), aumentando l'immunità con l'aiuto di una speciale nutrizione vitaminica, così come un soggiorno temporaneo vicino al mare / zona montuosa.

    Anche se, come dimostra la pratica, alcune ricette della medicina tradizionale non sono meno efficaci della terapia farmacologica:

    • Calore umido (un impacco caldo da un normale tovagliolo e acqua migliora significativamente la circolazione sanguigna, anestetizza la localizzazione dell'ebollizione, accelera l'uscita dell'asta necrotica).
    • Curcuma / zenzero macinato / miele. Tutti gli ingredienti sono mescolati in un rapporto di 2: 1: 3, un pizzico di sale viene aggiunto e applicato all'ebollizione sul petto. Comprimere dovrebbe essere ben isolato con garza, pellicola trasparente e lasciare durante la notte.
    • Piantaggine. Le foglie fresche devono essere ben lavate, attaccate all'ascesso, fissate con una medicazione sterile.
    • Succo di aloe Tagliare la foglia della pianta da attaccare all'ebollizione. Più spesso le foglie vengono cambiate, più efficace sarà l'effetto antimicrobico del succo fresco.
    • Pane di segale salato masticato. La miscela viene applicata alla formazione e fissata con una benda di garza.

    Misure preventive

    Per ridurre la probabilità di infezione da Staphylococcus aureus, così come per impedire la sua riproduzione attiva, è sufficiente seguire alcune semplici regole:

    1. Non utilizzare oggetti personali di altre persone, compresi articoli per l'igiene, abbigliamento, pettini.
    2. Le procedure di igiene dovrebbero essere eseguite regolarmente, specialmente se si osserva una sudorazione eccessiva.
    3. Eventuali danni alla pelle (graffi / lesioni / puntura d'insetto) devono essere trattati tempestivamente con l'antisettico.
    4. Un ruolo importante è svolto dalla nutrizione di alta qualità, dall'assenza di cattive abitudini, dall'indurimento e dallo sport.

    I foruncoli non sono così pericolosi come potrebbero sembrare se sono trattati in modo completo con le cure mediche. Tuttavia, non dimenticare le malattie concomitanti del corpo e lo stato del sistema immunitario.

    Ascesso al seno

    L'ascesso al seno è un'infiammazione che è accompagnata dalla formazione in questo organo di una cavità isolata piena di pus. La ghiandola mammaria è particolarmente vulnerabile all'infiammazione purulenta, poiché ha numerosi dotti lattiferi, attraverso i quali l'infezione si diffonde facilmente.

    Il più delle volte, un ascesso si sviluppa in donne nullipare nel periodo pre-menopausale. La malattia è interessante non solo per la mammologia, ma anche per l'ostetricia e la ginecologia, poiché è associata a un tale fenomeno comune tra le madri che allattano come mastite.

    motivi

    Un ascesso non si presenta come una malattia indipendente, ma è una complicazione o un risultato di alcune infezioni purulente. Gli agenti causali della malattia (streptococchi, stafilococchi e microrganismi anaerobici) penetrano nel tessuto ghiandolare attraverso le cricche dei capezzoli, i danni alla pelle, le ferite, i follicoli piliferi infiammati. La malattia è acuta, ma a volte può assumere una forma protratta e cronica.

    La principale causa della formazione di ascessi è la mastite acuta, che si manifesta nelle prime 5-6 settimane dopo la nascita. Nel 6-11% delle donne, questa patologia si trasforma in una forma di ascesso. Un'altra malattia che porta alla stessa complicazione è galactophorit.

    La seconda ragione più importante è l'introduzione di infezione nella ghiandola mammaria da focolai piogeni situati in altri organi. I luoghi più probabili da cui è possibile la migrazione del pus sono la pelle (con foruncolosi, piodermite, foruncoli) e linfonodi vicini affetti da linfoadenite purulenta.

    Le lesioni contaminate della ghiandola mammaria, la formazione di ematomi estensivi, la conduzione, le manipolazioni della ghiandola mammaria con strumenti insufficientemente sterili provocano anche lo sviluppo di un ascesso.

    La forma cronica è il risultato di un ascesso acuto a lungo esistente o appare a causa di infezione da infezioni fungine, actinomicosi, tubercolosi, sifilide.

    Fattori di rischio

    Tali fattori in sé non portano ad un ascesso, ma aumentano indirettamente il rischio del suo sviluppo in caso di infezione. Questi includono:

    • Indebolimento dell'immunità locale e / o sistemica;
    • Pessimo svuotamento del seno (rifiuto di allattare al seno con mastite, insufficiente espressione del latte in eccesso, ecc.);
    • Chiusura del lume dei condotti con polipi o tumori, epitelio desquamato, tessuto cicatriziale;
    • Diabete. Quando si rompe la microcircolazione nei tessuti della ghiandola, che rende difficile eliminare il patogeno dal sistema immunitario. Inoltre, nel diabete, la composizione del latte si discosta da quella normale, che normalmente impedisce lo sviluppo di batteri.
    • il fumo;
    • Piercing. La presenza di corpi estranei nella ghiandola mammaria crea un cancello d'ingresso aggiuntivo per l'infezione.

    localizzazione

    Per posizione nella ghiandola mammaria, si distinguono i seguenti tipi di ascessi:

    1. Subareolare - si verifica sotto il capezzolo e il cerchio pigmentato (areola) che lo circonda. Questa variante della malattia è più comune tra le donne che allattano al seno ed è caratterizzata da un decorso relativamente lieve.
    2. Intramammario - situato nello spessore del tessuto ghiandolare del seno.
    3. Retromammario - quando si accumula pus situato sul confine tra il tessuto adiposo della ghiandola mammaria e i muscoli superficiali del seno che giace sotto di esso. Questa è la varietà più rara, ma anche la più pericolosa.

    sintomi

    Un ascesso è caratterizzato da un inizio acuto, la temperatura corporea sale a 37-39 gradi. Il petto fa male e gonfio rapidamente, gonfiore e iperemia appaiono. Intorno al luogo di formazione del tessuto ascesso al tatto è caldo, più difficile che in altre aree. Quando viene premuto, il dolore aumenta in modo significativo. Un versamento infiammatorio può essere rilasciato dal capezzolo, a volte con coaguli di sangue.

    Si noti che questi sintomi non garantiscono la presenza di un ascesso in quanto tale. Sono anche caratteristici di altre malattie infettive e infiammatorie del seno. Per chiarire la diagnosi, sono necessarie ulteriori osservazioni e diagnosi professionale.

    Sulla base del sospetto di formazione di ascessi, i sintomi della malattia di base dovrebbero essere esacerbati. Quindi, con mastite, dolore, febbre e gonfiore scompaiono in 3-4 giorni. Se ciò non accade o lo stato di salute peggiora, allora questo può indicare la formazione di una cavità piena di pus. Le manifestazioni più specifiche dipendono dalla sua localizzazione:

    • Gli ascessi subareolari sono accompagnati da un significativo aumento visivo del capezzolo e dell'areola, dovuto ad edema. Sotto l'areola brancolante solida dolorosa educazione.
    • Segni di ascesso intramammario dipendono dalla profondità del suo verificarsi. Se è localizzato superficialmente, allora intorno al luogo della sua formazione c'è un sito di iperemia e foche, limitato da una zona di demarcazione sfocata, sente calore e dolore. Esteriormente, non è possibile rilevare un profondo ascesso, la sua presenza può essere valutata solo da segni indiretti.
    • L'ascesso retromammar si manifesta con sintomi speciali. La ghiandola mammaria assume la forma di un emisfero, mentre si alza, si fa avanti e verso l'alto. Al di sopra del bordo superiore durante la palpazione, viene rilasciato gonfiore fluttuante (mobile) - si tratta di un accumulo di pus spostato verso l'alto sotto il peso di una ghiandola gonfia.

    diagnostica

    Il metodo diagnostico più basilare e universalmente disponibile è la radiografia del seno. Quando si utilizza questo metodo, la forma e la dimensione dell'ascesso, la sua posizione approssimativa sono ben visualizzati. Sulla radiografia, sembra una formazione a forma di anello con un'illuminazione nel mezzo. Questa caratteristica lo distingue dalle formazioni dense (fibromi, adenomi, tumori maligni).

    Il vantaggio della radiografia è l'alta risoluzione, che consente di vedere anche piccoli ascessi. Lo svantaggio del metodo è il carico di radiazioni sul corpo e l'impossibilità di trasmettere un modello spaziale dettagliato sull'immagine a raggi X.

    Il "gold standard" nella diagnosi di ascesso mammario è l'ecografia (ecografia). Con esso, è possibile impostare la posizione esatta, la dimensione, la forma, la profondità e il numero di cavità purulente, la presenza di messaggi con passaggi lattiginosi, tessuto adiposo sottocutaneo e tra loro. È possibile istituire perfino lo stadio di sviluppo di un ascesso e la presenza di una capsula.

    Sull'ecografia, un ascesso sembra una macchia scura con contorni chiari o sfocati, in fondo alla quale è definito un "percorso" scuro. La chiarezza del contorno indica l'incapsulamento, che si trova nelle fasi successive. Il segno di "traccia" indica la presenza di pus liquido.

    Lo svantaggio degli ultrasuoni è la risoluzione limitata dell'immagine, che non consente di visualizzare piccole formazioni.

    Un altro metodo diagnostico potenzialmente applicabile è la tomografia computerizzata (CT). È prescritto nel caso in cui la radiografia e gli ultrasuoni non abbiano dato risultati soddisfacenti. In CT, viene prodotta una serie di sezioni strato per strato, da cui può essere mappata in un'immagine tridimensionale.

    Tecnologicamente, questo metodo è ideale per la diagnosi di ascessi, perché fornisce informazioni dettagliate su tutte le possibili caratteristiche del tessuto malato. Un'enorme risoluzione consente di rilevare anche microavere fino a 0,4 mm di dimensione.

    Questo metodo è di particolare valore per la diagnosi di ascessi retromammari come l'unico affidabile: durante la radiografia, lo spazio dietro la ghiandola non si adatta all'immagine, e il raggio ultrasonico durante gli ultrasuoni non penetra alla profondità necessaria per visualizzare la cavità purulenta.

    L'alto costo della ricerca e la grande dose di radiazioni ricevute dal paziente limitano l'uso della TC. Nella maggior parte dei casi, è possibile limitarsi a metodi più semplici, pertanto CT viene assegnato solo per motivi speciali.

    Possibili complicazioni

    La specificità delle complicanze dipende dal tasso di sviluppo di ascessi.

    Le forme acute e violente tendono a diffondersi. Il volume di pus nella cavità ascesso aumenta, l'ulcera stessa aumenta di dimensioni e infine si rompe nei tessuti circostanti. Inoltre, ci sono diverse opzioni per la progressione della malattia:

    1. Se l'ascesso si trovava vicino alla superficie della pelle, è probabile che si verifichi la fistulatizzazione (formazione di un decorso fistoloso) con fuoriuscita del pus.
    2. La formazione della cellulite - infiammazione purulenta diffusa, che vaga nel tessuto adiposo sottocutaneo e spesso si diffonde alle aree vicine (parete addominale anteriore, area succlavia), aumentando contemporaneamente il volume delle masse purulento-necrotiche. Di conseguenza, l'infiammazione cambia da locale a esteso.
    3. Ascesso eccezionale nei condotti del latte. Quando questa complicazione di pus entra nei canalicoli della ghiandola e spesso c'è un'espirazione di pus dal capezzolo. La presenza prolungata di pus nei passaggi lattiginosi porta alla distruzione delle loro pareti e alla metaplasia (rebirth) del loro epitelio. La metaplasia pone le basi per le malattie maligne.
    4. Una complicazione mortale è la penetrazione di batteri piogeni nel sangue e nella linfa con lo sviluppo della sepsi. Viaggiando lungo il letto vascolare, l'infezione si diffonde a molti organi e tessuti, causando grave febbre.

    Gli ascessi cronici raramente penetrano nei tessuti circostanti, poiché sono confinati alla capsula. Provocano un'aumentata formazione di tessuto connettivo intorno alla capsula, portando così alla sclerosi degli elementi ghiandolari. Ciò porta alla compattazione della ghiandola e ad una diminuzione della sua funzione.

    Con l'uso tempestivo di un trattamento adeguato, il rischio di complicanze tende a zero.

    trattamento

    La base del trattamento è l'intervento chirurgico secondo il principio di "dissezione e drenaggio". Innanzitutto, il chirurgo pianifica dove verranno effettuate le incisioni, in base all'ispezione, all'osservazione, alla palpazione, alle radiografie, agli ultrasuoni o alla TAC. I tagli sono fatti radialmente nella direzione dall'areola del capezzolo alla base del seno. A volte sono fatti sotto il suo bordo inferiore, nella piega. Questi tagli sono i meno traumatici, lasciano piccole cicatrici e hanno buone proprietà cosmetiche. Dopo questo, il medico rivela tutte le cavità purulente trovate, rimuove il pus ed esamina la ferita per la presenza di altre ulcere. Prima del completamento dell'operazione, viene inserito il drenaggio e la ferita viene suturata solo parzialmente.

    Il drenaggio costa 3-4 giorni. In questo momento, può espirare non solo il pus, ma anche il latte - questo è assolutamente normale e ha anche i suoi lati positivi - il latte contiene immunoglobuline che impediscono la crescita di batteri nella ferita.

    L'aspirazione è un metodo molto meno invasivo, vale a dire evacuazione del pus dalla cavità con una siringa. Questo tipo di trattamento è applicabile solo per singoli piccoli ascessi ed è generalmente meno affidabile dell'incisione e del drenaggio, ma a differenza di quest'ultimo non lascia cicatrici.

    In parallelo con il trattamento chirurgico, viene prescritta una terapia conservativa, che è di supporto. I farmaci antinfiammatori non steroidei (naymesulide, diclofenac, indometacina e altri) sono usati per ridurre il dolore, l'infiammazione, il gonfiore e il rossore. Se necessario, è accettabile l'uso di antibiotici attivi contro streptococchi, stafilococchi e flora anaerobica.

    prevenzione

    La prevenzione si riduce alla prevenzione e all'eliminazione tempestiva della malattia sottostante che causa un ascesso (mastite, galattoforiti, linfoadenite). È necessario monitorare l'igiene dei capezzoli, quando appaiono delle crepe, lubrificarli con creme curative a base di dexpantenolo. Quando la mastite non deve rifiutarsi di allattare o svuotare artificialmente il seno. Tutte le ferite e le lesioni cutanee intorno al seno devono essere disinfettate.

    I fattori di rischio dovrebbero anche essere eliminati - per rafforzare il sistema immunitario, per smettere di fumare, per effettuare la terapia del diabete, per non fare un piercing nella zona del petto.

    prospettiva

    Con un intervento chirurgico tempestivo, la prognosi è favorevole - gli ascessi drenati vengono sostituiti con una cicatrice, i batteri patogeni lasciano il tessuto ghiandolare. Se l'ascesso aveva una capsula, allora può essere impregnato di sali di calcio (calcificazione). La funzione del seno in questo caso è completamente preservata e non si osservano effetti negativi.

    Caratteristiche del trattamento di ebollizione sul petto

    C'è un foruncolo sul petto meno frequentemente che su altre parti del corpo. La malattia nel 98% dei casi si sviluppa nelle donne, questo è dovuto alle caratteristiche fisiologiche del corpo femminile. Una bollitura sulla ghiandola mammaria può portare a gravi complicazioni, che possono essere evitate in modo tempestivo e iniziare il trattamento della patologia.

    Come determinare in tempo

    Il furuncle è un processo infiammatorio di natura infettiva che progredisce nei follicoli piliferi o nella ghiandola sebacea.

    Il processo infettivo inizia sotto lo strato superiore dell'epidermide, dove si trovano i follicoli piliferi e le ghiandole sebacee. Quindi la neoplasia patologica si protende e sembra un ascesso.

    Uno o più foruncoli possono verificarsi sul torace. Le infiammazioni multiple in medicina sono determinate dalla diagnosi di foruncolosi.

    Lo sviluppo dell'ebollizione sulla ghiandola mammaria avviene rapidamente, poiché quest'area viene fornita con un gran numero di vasi sanguigni, che accelera il processo di aumento della quantità di pus. Il primo giorno, la patologia può cambiare da un normale brufolo alla forma di un grande sigillo. Tre giorni dopo, già un abbondante accumulo di pus e una verga formata.

    La foruncolosi si riflette nelle condizioni generali del paziente:

    • aumento della temperatura;
    • lo stato di salute si deteriora;
    • c'è un dolore pulsante al posto del chirya.

    Potrebbe esserci infiammazione in qualsiasi area del torace. L'ebollizione sul capezzolo è molto pericolosa, poiché in questo luogo ci sono molte terminazioni nervose, vi è un aumento dell'afflusso di sangue e ci sono condotti del latte, che di conseguenza subiscono la necrosi. Durante l'allattamento, l'ebollizione del capezzolo può causare l'interruzione dell'alimentazione del bambino a causa del rischio di infezione nel latte.

    Quali sono le ragioni

    Lo sviluppo della foruncolosi ha chiare ragioni. In alcuni casi, per il verificarsi di un processo infettivo, un singolo fattore negativo è sufficiente, in altri casi, una combinazione di diverse cause.

    I fattori causali includono:

    • indebolimento dell'immunità;
    • violazione delle norme igieniche;
    • mancanza di vitamine / oligoelementi;
    • processo di scambio disturbato;
    • malattie da immunodeficienza;
    • danno all'integrità del derma;
    • disturbi ormonali.

    A rischio di questa malattia sono le donne durante la gravidanza e l'allattamento. La causa, di regola, è l'infezione, gli ormoni instabili e il blocco dei dotti lattiferi.

    Come trattare

    Bollire sul petto può essere curato con vari metodi. È importante determinare in tempo che l'infiammazione non sia un comune brufolo e iniziare ad agire con i primi segni.

    Nella maggior parte dei casi, il trattamento della malattia avviene a casa con l'aiuto di droghe e metodi tradizionali. Nei casi avanzati, quando il processo purulento ha una piccola area, e vi è il rischio di infezione da infezione del sangue e dei tessuti sani circostanti, può essere eseguita un'operazione. Come trattare un'ebollizione sotto il seno o in un'altra zona della ghiandola mammaria dovrebbe essere deciso da un medico.

    L'automedicazione è una pericolosa rottura interna della capsula e la diffusione del pus all'interno del seno e in tutto il corpo, che può portare a una grave foruncolosi e cancrena.

    Trattamento medico

    Il metodo tradizionale di trattamento è l'uso a casa di compresse con unguenti anti-infiammatori.

    • levomikol;
    • Ichthyol unguento;
    • Pomata Vishnevsky.

    Il medico può prescrivere e fisioterapia sotto forma di:

    Con l'aumento dei rischi di diffusione dell'infezione, vengono prescritti farmaci antibiotici:

    Stadio obbligatorio di recupero è la rottura della capsula tumorale e il rilascio di contenuti purulenti all'esterno.

    Dopo aver aperto l'ebollizione sul torace, si dovrebbe trattare regolarmente la ferita con perossido di idrogeno e continuare a fare impacchi con unguento per prevenire il ripetersi. La ferita per completare la guarigione dovrebbe sempre essere coperta con una benda di garza.

    Trattamento popolare

    Per utilizzare i metodi della medicina tradizionale con un bollore sullo sterno di una donna dovrebbe essere solo in combinazione con i farmaci. I rimedi popolari hanno un impatto sull'eliminazione del sintomo del dolore e accelerano anche il processo di chirya maturazione.

    Il trattamento di chirya sul torace a casa può essere effettuato applicando compresse a base di ingredienti naturali.

    1. Cipolla. La testa media della cipolla (sbucciata) viene cotta nel forno a uno stato morbido. Quindi tagliare a metà. Una cipolla calda viene applicata all'area di suppurazione trattata, dopo il trattamento con una soluzione di perossido di idrogeno. Risolto il problema. Comprimere si consiglia di fare durante la notte.
    2. Aloe. Un popolare rimedio per le suppurazioni è un impacco di aloe. Si raccomanda una pianta perenne. Dalla foglia carnosa di aloe, la buccia superiore viene tagliata e il contenuto di gelatina interna viene applicato al foruncolo sul petto. Buona soluzione È preferibile cambiare l'impacco almeno due volte al giorno.
    3. Miele. In una ciotola, mescolare un cucchiaino di miele, tuorlo e burro. Dalla massa risultante fai una torta. Metti "pasta" al miele sul posto di chiria una volta al giorno.

    Considerata unguento efficace ed erbaceo, ha un effetto trascinante. Questo rimedio è adatto per il trattamento di bolle sotto il seno, dove è difficile applicare un impacco per lungo tempo.

    Preparare un unguento a base di erbe da una miscela di radice di consolida, foglie di melissa e fiori margherita. Tutti i componenti sono presi in parti uguali. A 70 grammi. La polvere di erbe avrà bisogno di 20 grammi. lardo di maiale, con cui le erbe e miste. Insistere il giorno unguento, dopo di che dovrebbe essere utilizzato due volte al giorno.

    Puoi scegliere un altro metodo, ma a prescindere da quali rimedi popolari verranno trattati, il consenso del medico deve essere dato.

    Raccomandazioni e divieti

    Quando compare un punto d'ebollizione sul seno, il trattamento deve avvenire secondo determinate regole. Molto spesso le donne, impegnate nell'auto-trattamento, commettono errori che impediscono il processo di maturazione e l'apertura naturale dell'istruzione purulenta.

    Affinché l'ebollizione sotto il seno, vicino al capezzolo o in un'altra zona passi rapidamente e senza complicazioni, è necessario seguire il consiglio di professionisti esperti.

    • auto aperto l'ascesso. Dovresti contattare uno specialista o aspettare che scoppi;
    • prova a rimuovere il nucleo te stesso, i suoi residui porteranno alla ricaduta;
    • riscaldare il luogo dell'infiammazione, l'esposizione al calore accelera il processo di formazione del pus;
    • spalmare l'ebollizione con vernice verde o iodio, il colore della pelle non permetterà allo specialista di valutare appieno la fase di maturazione della formazione;
    • gli antibiotici non sono raccomandati senza le istruzioni del medico, il farmaco deve essere scelto in base allo scopo della prescrizione e al quadro clinico generale;
    • bagnare il sigillo sul petto, così come visitare saune e bagni turchi;
    • auto-taglio o piercing di una neoplasia;
    • utilizzare i metodi della medicina tradizionale come trattamento principale;

    Dopo aver aperto l'ascesso, è consigliabile contattare una struttura medica per una pulizia accurata della cavità. Possibili residui di pus o stelo, che causeranno la reinfiammazione. La ferita deve essere gestita costantemente. L'infezione non dovrebbe essere consentita, quindi è sempre coperta con una benda.

    L'opinione che l'ebollizione sul seno sia solo un grosso brufolo è sbagliata. Una tale valutazione della patologia può portare alla rimozione di una parte dei tessuti affetti da necrosi, così come alla penetrazione dell'infezione nel corpo e ad un ascesso di organi vitali. La foruncolosi sul petto è piuttosto semplice da trattare, ma solo in caso di trattamento tempestivo a un istituto medico.

    Localizzazione di bolle sul petto e metodi di smaltimento

    A bollire sul petto è un'infiammazione del follicolo pilifero, pericoloso, in grado di penetrare in profondità nel tessuto. Trattare immediatamente l'ebollizione per impedire ai batteri di diffondersi e causare complicazioni.

    Cause di apparizione sul petto

    Un ribollire dello sterno nelle donne o negli uomini può apparire per molte ragioni. L'agente eziologico è lo Staphylococcus aureus.

    Le cause principali di:

    • scarsa igiene;
    • dieta scorretta, mancanza di vitamine;
    • la presenza di malattie: diabete, influenza;
    • indebolimento dell'immunità;
    • danni alla pelle vicino al petto: ferite, abrasioni.

    L'agente eziologico sono i batteri che penetrano nella pelle. L'infezione del corpo avviene attraverso il danno. Ciò potrebbe causare lievi abrasioni, è difficile notare. Le donne che allattano o sono in gravidanza sono a rischio per le donne. In questo periodo, il loro corpo è soggetto a varie infezioni, vari fattori possono causare bolle sulla ghiandola mammaria. I bambini che allattano al seno spesso feriscono il seno della madre.

    Pericolo e codice ICD-10

    La foruncolosi, secondo la classificazione internazionale, ha un codice secondo ICD 10 L02.2. Bollire contribuisce alle complicazioni, l'infezione penetra nel torace e in altri organi.

    La malattia ha complicanze. Durante l'infezione, il dotto ghiandolare entra dalla pelle in profondità nella ghiandola mammaria e appare la mastite. Il pus è formato, può essere trattato solo chirurgicamente, può rimanere una cicatrice.

    Se ci sono molti microbi, entrano nel sangue durante la foruncolosi - appare la sepsi. L'infezione del sangue porta alla necrosi di organi e infiammazione nel corpo. Se non si esegue la terapia quando si esegue la foruncolosi, l'infezione colpisce il cervello e provoca la meningite.

    Funzionalità di localizzazione

    L'area di localizzazione è vicino ai capezzoli. Spesso si verifica un'ebollizione sulle ghiandole mammarie di una donna. Chiri negli uomini appare sul petto in parti diverse. Chirya si forma spesso nelle zone di sudorazione. Luoghi preferiti di patologia negli uomini: il centro del petto.

    In quali posti ci sono bolle nelle donne:

    Sulla pelle della ghiandola. Formata in un luogo dove la pelle è pestata e ferita, sul sito di un reggiseno. L'intimo sintetico causa irritazione della pelle, è meglio usare la biancheria da tessuti naturali. I sintetici del sudore non assorbono. Sul petto, le ghiandole sebacee si infiammano e si formano i chirias.

    Sotto il seno Patologia si verifica nelle donne che hanno una dimensione busto piuttosto grande. L'ebollizione sotto il seno appare nei punti di sfregamento, danneggiamento, graffio della pelle. L'infezione penetra nella pelle e causa la malattia.

    È difficile trattare l'area sotto il seno, spesso si verificano attriti. Avrete bisogno di asciugare il posto con antisettico, non è possibile utilizzare talco. Usa la polvere per prevenire la salute della pelle.

    Bollire sul capezzolo non può apparire. La presenza di formazioni purulente in tale luogo indica una malattia diversa. Consultare il proprio medico per chiarire la diagnosi.

    Per la foruncolosi, si consiglia di utilizzare i farmaci come raccomandato dal medico. Se ci sono molte ulcere, l'autotrattamento non può essere eseguito.

    Trattamenti al seno

    Il trattamento di ebollizione sul petto è possibile con vari metodi. I metodi tradizionali sono disinfettanti e unguenti. Se ci sono molte ulcere, sono necessari antibiotici. La fisioterapia è utilizzata: UHF, elettroforesi. I farmaci hanno controindicazioni, pericolose per le donne incinte. Molti farmaci non possono essere assunti dalle donne se allattano al seno un bambino. Per curare la malattia è meglio rimedi popolari.

    prudente

    Per la guarigione delle ferite usare unguenti, Levomekol, Ihtiol, soluzioni disinfettanti (verde brillante), antibiotici, antisettici.

    Molti medicinali sono controindicati per le donne che allattano o le donne incinte.

    Il medico prescrive prodotti medicinali in piccole dosi: vitamine, antibiotici, antipiretici, anestetici. Trattare la malattia dovrebbe essere sotto la supervisione di uno specialista.

    Trattamento chirurgico

    Dipende dal grado di sviluppo della malattia. Se il nucleo si trova in profondità e l'area interessata è ampia, è necessario un trattamento chirurgico. Il chirurgo fa un'incisione e rimuove l'asta. L'operazione è semplice e se non ci sono complicazioni, il paziente viene mandato a casa.

    Rimedi popolari

    I rimedi casalinghi aiutano a sbarazzarsi delle bolle. Tali trattamenti sono impacchi caldi. Per migliorare l'immunità, usano le vitamine, si raccomanda di riposare in montagna o vicino al mare. Se l'ascesso è uno, puoi usare rimedi popolari:

    • impacchi umidi Applicare un panno inumidito con acqua, alleviare l'infiammazione, normalizzare la circolazione sanguigna, accelerare l'ascesso;
    • miele, zenzero, curcuma. Mescolare, aggiungere un po 'di sale e imporre le ghiandole mammarie. Si consiglia di riscaldare l'impacco con garza, cellophane, lasciare per la notte;
    • piantaggine. Lavare le foglie dall'erba, applicare l'infiammazione, applicare la medicazione;
    • succo di aloe Pianta (foglie) messo sull'ascesso. Se le foglie cambiano frequentemente, l'effetto antimicrobico aumenta;
    • cipolle al forno Cuocere la cipolla, tagliata in 2 parti, applicare 3 volte al giorno. La pelle attorno al foruncolo viene trattata con olio vegetale, il sito di infiammazione è coperto con un panno.

    È impossibile lubrificare l'ascesso con vernice verde, perforare, lasciare la ferita aperta, l'uso di antibiotici è possibile, ci sono controindicazioni. Consultare immediatamente un medico.

    Possibili complicazioni

    Spesso con la foruncolosi compaiono complicazioni:

    • le condizioni del paziente peggiorano;
    • l'infiammazione si diffonde, la dimensione dell'ebollizione aumenta;
    • ci sono molte ulcere in un posto.

    I pazienti con patologie croniche dovrebbero consultare un medico: disturbi cardiovascolari, diabete e altri.

    Le masse purulente nell'area delle ghiandole mammarie portano alla mastite. L'ebollizione è pericolosa per le donne che allattano e le donne incinte, il loro corpo è indebolito, la malattia progredisce rapidamente.

    Un punto d'ebollizione può comparire sulla parte del petto dove ci sono i capelli, ma non sul capezzolo. Se hai dei sigilli sottocutanei, consulta un medico. In questa condizione, le complicazioni sono impossibili.

    Brufolo purulento sul petto - cause di acne sul seno di una donna

    Molti hanno molta familiarità con il problema dell'acne: secondo i medici, l'85% degli adolescenti di età superiore ai 12 anni ha tali eruzioni cutanee. E fino a 25 anni è spiacevole, ma nella maggior parte dei casi indica solo un background ormonale instabile. Tuttavia, brufolo purulento sul torace non solo può rovinare l'umore. È anche un pericoloso rischio di infezione.

    Se l'eruzione appare vicino al capezzolo, è probabile che l'infezione penetri nelle ghiandole mammarie, nel sistema linfatico. Questo pericolo è più minacciato dalle persone con un sistema immunitario indebolito. E contrariamente agli stereotipi, il rischio esiste non solo per le donne, ma anche per gli uomini. Dopo tutto, i ragazzi hanno anche ghiandole mammarie, sebbene in uno stato sottosviluppato.

    Quando vale la pena suonare l'allarme?

    L'aspetto dell'acne di volta in volta è abbastanza normale. Se sono single, possono essere formati a causa di un semplice blocco della pelle. In questo caso, è sufficiente pulire la pelle con cosmetici, prodotti appositamente per questi casi. Ma cosa succede se le anguille sono molte, sono dolorose, appaiono spesso e non passano? Capire qual è la ragione e consultare un medico.

    Quali esperti aiuteranno qui? Se non sai cosa fare, fissa un appuntamento con il terapeuta, ti manderà più lontano. Ma in generale, un dermatologo si occupa di eruzioni cutanee. In alcuni casi, vale anche la pena di rivolgersi a un endocrinologo: un brufolo purulento appare spesso sul petto (soprattutto nelle donne) a causa dello squilibrio ormonale. Nel processo di diagnosi, potresti aver bisogno di altri specialisti.

    Brufolo purulento sul petto: cause

    Cosa rende anche questo fastidio? Capiamo:

    1. Nutrizione impropria Troppi cibi grassi, mancanza di prodotti a base di latte fermentato, verdure e frutta portano a vari problemi. E brufolo purulento sul petto - solo uno di loro.
    2. Violazione del tratto gastrointestinale. Molto spesso è associato all'articolo precedente. Ma in tutta onestà va notato che la patologia può sorgere per altri motivi. Ad esempio, diventare una conseguenza di una grave malattia, automedicazione o un effetto collaterale dell'uso di droghe.
    3. Mancanza di igiene Una persona ha bisogno di risciacquare almeno una volta al giorno, soprattutto nella stagione calda, quando tutti sudiamo abbondantemente. E questo è vero per entrambi i sessi. E non importa se l'odore del sudore è "sentito" o meno. Le donne con il seno grande hanno un altro problema: non lavano bene certe aree. Quindi, se hai regolarmente dell'acne nella cavità o sotto il seno, questo potrebbe essere il caso.
    4. Allergy. Detersivo per bucato, nuova lozione per il corpo, decorazione preferita: tutto questo può causare una reazione specifica. In questo caso, è necessario rimuovere l'irritante e prendere un farmaco antistaminico. I sorbenti spesso aiutano a rimuovere l'allergene dal corpo (ma non dovresti essere portato via con loro, lavano sostanze utili con un uso a lungo termine).
    5. Squilibrio ormonale. Il più delle volte, provoca spiacevoli eruzioni cutanee durante l'adolescenza. L'endocrinologo deve affrontare la questione se si possa fare qualcosa qui.
    6. Reazioni autoimmuni Con gravi problemi di salute il corpo è in grado di attaccare se stesso. Ciò che si manifesta in diversi modi, tra cui l'acne. In una situazione del genere, è necessario contattare un immunologo.
    7. Herpes. La maggior parte delle persone sul pianeta sono infette da questo virus. Ma sembra, fortunatamente, raramente, soprattutto quando il corpo è indebolito. L'eruzione cutanea si verifica più spesso nella zona inguinale e sulle labbra. Ma a volte possono diffondersi in altre parti del corpo.
    8. Varie patologie di organi interni non correlate a ciò che è già stato elencato. Malfunzionamenti nel corpo spesso influenzano le condizioni della pelle. Ecco perché con un gran numero di acne è necessario consultare un medico.
    9. Lo stress. Se una persona sta vivendo spesso o costantemente, è sotto forte pressione, influenza il lavoro dell'intero organismo. E brufolo purulento sul petto in questo caso - una delle manifestazioni del problema.

    Va notato che per gli uomini e le donne la maggior parte delle ragioni sono generalmente le stesse. La differenza sta solo nel fatto che il più delle volte porta all'acne. Nei ragazzi, questo è spesso associato a scarsa igiene (anche se negli ultimi anni sempre meno). Nelle donne - con disturbi ormonali. E quest'ultimo può verificarsi durante la gravidanza, quando c'è una ristrutturazione generale del corpo.

    Le donne hanno un'altra ragione: lino sintetico ristretto. Spesso, i fan push-up possono soffrire della comparsa di acne sul petto. Perché la gomma espansa suda più spesso e il sudore peggiora evapora. Di conseguenza, i dotti iniziano a intasarsi.

    L'immagine diagnostica sta cambiando nella fascia di età più avanzata. Gli ormoni hanno meno probabilità di causare l'acne (ma non dimenticare la menopausa). Le persone di età superiore ai 30 anni soffrono spesso di eruzioni cutanee a causa della morte cellulare troppo attiva, con la quale il corpo non è sempre in grado di cavarsela da solo. Scrub può aiutarli in questo. L'opzione più semplice e più accessibile è la soda diluita con acqua calda bollita in proporzioni da 1 a 1.

    Cosa si può fare?

    Come già accennato, con un problema serio dovresti consultare un medico. Aiuteranno a stabilire la causa esatta e prescriveranno un trattamento adeguato. O semplicemente dare consigli appropriati per una situazione specifica.

    Ma in previsione di una visita dal medico, e se per qualche motivo non hai l'opportunità di raggiungerlo, puoi semplicemente provare ad asciugare la zona del seno. Per questo perfetto sapone di catrame. Ha un sapore specifico, ma non preoccuparti: l'odore dopo il lavaggio sulla pelle non rimane. Ma il sapone si asciuga perfettamente e non causa allergie.

    È vero, per la pelle delicata sul petto non è consigliabile utilizzarla troppo spesso. Altrimenti si asciugherà questa zona, che causerà irritazione. E questo potrebbe avere l'effetto opposto, cioè aumentare il numero di acne, ma per una ragione diversa.

    Si prende cura della pelle e uccide i batteri sul petto con una miscela di succo di limone, acqua e olio dell'albero del tè. È vero, se non hai mai usato nulla di simile prima, per prima cosa controlla il tuo corpo per le allergie. Cioè, lascia un po 'il polso e aspetta mezz'ora. Se tutto è in ordine, procedi.

    Quindi, per la preparazione della composizione hai bisogno di 3 cucchiai di succo e acqua 8 gocce di olio essenziale. Tutto questo dovrebbe essere scosso e utilizzato per lo sfregamento periodico (non più di 3 volte al giorno).

    Cosa dovresti prestare particolare attenzione

    A volte nella zona del capezzolo (nella maggior parte dei casi, le donne) può apparire acne piccola sgradevole. Non dovrebbero essere toccati: l'area è troppo delicata e sensibile. Ma se il brufolo è abbastanza grande, qualcosa emana periodicamente da esso, sente odori sgradevoli, si osservano cambiamenti asimmetrici nella forma del capezzolo, contattare un mammologo.
    È probabile che non accada nulla di terribile. Ma a volte è così che iniziano alcune malattie tumorali. E prima scoprirai la posta in gioco, meglio è.

    Riassumendo, vale la pena notare che nella maggior parte dei casi l'acne si verifica a causa di igiene inadeguata, allergie, malnutrizione e (o) disturbi ormonali. Spesso passano da soli, ma al fine di determinare la causa esatta e liberarsi di eruzioni sgradevoli, è necessario consultare un medico.

    I sintomi di bolle sul petto, cause e trattamento

    Il foruncolo è un'infiammazione purulenta che si sviluppa nelle radici dei capelli ed è accompagnata dalla morte dei tessuti circostanti. È caratterizzato da dolore e gonfiore elevati. Chiamato Staphylococcus aureus, che fa parte della normale microflora della pelle, ma non l'ambiente interno. L'ebollizione sul seno matura e si apre in modo indipendente, il compito della terapia è facilitare questo processo.

    Come formare un foruncolo

    L'ebollizione sul petto salta come un normale brufolo, il luogo dell'apparenza diventa rosso e non destare sospetti. Pertanto, le donne non attribuiscono importanza a una piccola infiammazione.

    Il suo germe si forma nello strato superiore della pelle a livello dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee. A causa dell'abbondante fornitura di sangue di una donna con il sangue, l'ebollizione si sviluppa rapidamente in un grande sigillo. Il terzo giorno si formano il pus e il pus e l'infiammazione.

    Un punto d'ebollizione sul seno appare in qualsiasi zona. Con il suo sviluppo sul capezzolo è probabile la necrosi dei dotti lattici. Durante l'allattamento, l'ascesso è la causa della cancellazione dell'allattamento al seno a causa di una possibile infezione del latte.

    Le principali cause di foruncoli sul petto

    Le cause dell'ebollizione sono molteplici, ma alcune portano alla foruncolosi cronica, alla formazione permanente di suppurazione nel torace. I chiryas si stanno sempre sviluppando sullo sfondo di un'immunità ridotta, che provoca la riproduzione della flora patogena al centro dell'infiammazione.

    Immunità indebolita

    Alcune malattie, come il diabete e il cancro, contribuiscono a un'immunità indebolita. Riduce anche le cattive abitudini: dipendenza da alcol, stress costante, nutrizione di scarsa qualità, mancanza di vitamina D.

    Idradenite suppurativa

    Una malattia in cui la pelle è soggetta a malattie pustolose: foruncolosi e ascessi. Il motivo è il blocco costante dei pori e delle ghiandole sebacee, motivo per cui il pus si accumula costantemente.

    Fattori provocatori: clima caldo umido, alcol o fumo, assunzione di contraccettivi ormonali.

    Per altre ragioni, le donne includono un'igiene inadeguata, microtraumi del torace, come tagli o crepe, metabolismo compromesso e ormoni. L'allattamento al seno è pieno di bolle, se il bambino ferisce i capezzoli.

    Quando hai bisogno di vedere un dottore

    Senza rallentare, quelli che hanno:

    • L'infiammazione si diffonde al tessuto mammario circostante.
    • Febbre febbrile e grave debolezza.
    • Linfonodi nell'area del torace.
    • Un gruppo di chiriani apparve su un seno.
    • La terapia passa senza cambiamenti positivi e l'ebollizione è dolorosa, ma non matura.

    Le donne in gravidanza e in allattamento visitano necessariamente il medico, in quanto vi è una minaccia diretta dell'apertura dell'ebollizione sul capezzolo e dell'infezione del latte.

    Trattamento di ebollizione sul petto

    Il trattamento di chirya sul petto nella medicina tradizionale consiste in terapia locale, fisioterapia e farmaci. Per la diagnostica può passare l'ecografia. Per evitare complicazioni, il medico raccomanda che il paziente fino al momento del ricovero cambi costantemente biancheria intima, evita l'acqua sul torace interessato, evita di fare il bagno, la sauna e la possibilità di surriscaldamento, mangia più verdura e frutta.

    Si consiglia alle madri che allattano di svezzare temporaneamente il bambino, di prendere il latte e indossare abiti larghi. Cura la malattia con effetti complessi.

    Il trattamento locale del seno è l'uso di unguenti e soluzioni antisettiche: levomekol, ittiolo, verde brillante, fucorzina, perossido di idrogeno o clorexedina, himopsina. Quest'ultimo migliora lo scarico della verga purulenta. Si utilizzano pomate antibatteriche: tetraciclina, eritromicina, lincomicina. Mezzi per migliorare la guarigione: Solcoseryl, Soccorritore, Metililacile. Questi farmaci sono usati prima dell'ammissione dal medico, comprese le donne durante l'allattamento.

    La terapia farmacologica per bolle comprende l'uso di antibiotici, vitamine, immunomodulatori, anti-infiammatori. Amossicillina o Ceftriaxone antimicrobico in gravidanza e in allattamento, supposte Genferon o Viferon per aumentare l'immunità, antidolorifici, alleviare l'infiammazione - Ibuprofene. Durante il trattamento, non è possibile interrompere l'allattamento perché i farmaci sono sicuri per il bambino.

    Cosa non fare con bolle sul petto

    Se si sospetta lo sviluppo di un'eventuale ebollizione al torace, le donne non devono spalmarlo di verde brillante o iodio prima di ricevere uno specialista, perché la sostanza colorante peggiora la diagnosi. E 'vietato aprire, perforare o spremere un'infiammazione purulenta, poiché con noncuranza si può mettere l'infezione nel sangue. Con più bolle, non puoi prescrivere un trattamento da solo. L'ebollizione si apre da sola, dopo di che è necessario trattare la ferita con antisettici.

    sintomi

    In primo luogo, si forma un leggero rossore, nel luogo in cui un brufolo con un pelo appare al centro. I prossimi tre giorni, l'infiammazione è dura al tatto, aumenta di diametro, c'è un leggero gonfiore intorno, e il brufolo diventa come un cono con contenuti purulenti in cima.

    L'ebollizione nel centro comincia a morire e marcisce, si forma una bacchetta necrotica. Gli stadi avanzati sono caratterizzati da elevata temperatura mammaria, dolorabilità e ingrossamento dei linfonodi più vicini.

    A seconda del corpo femminile, compaiono dolori alla testa, apatia e debolezza generale. Lo stadio finale è caratterizzato dall'apertura dell'ebollizione e dall'auto-pulizia del pus.

    complicazioni

    Singole suppurazioni non rappresentano una minaccia se vengono seguite le raccomandazioni del medico per il trattamento. Ma le bolle multiple sono più pericolose perché l'infezione da esse può penetrare nei linfonodi del vicinato, sviluppare la linfoadenite. In casi estremi, la morte può verificarsi a causa dell'infezione del sangue in cui sono entrati i patogeni del pus. Nelle donne che allattano dopo il trattamento e il recupero di successo, è possibile lo sviluppo della mastite.

    Medicina popolare

    La medicina popolare non sostituisce in alcun modo le cure mediche. Ci sono un sacco di ricette sbagliate e dannose su Internet, qualcuno consiglia di applicare impacchi umidi e caldi, mentre questo è severamente vietato per le malattie purulente. Ma ci sono alcune ricette che possono bollire rapidamente e alleviare l'infiammazione a casa:

    • Le foglie di piantaggine secche, macinare, mescolare con olio d'oliva in proporzioni di 1: 1 imporre a bollore.
    • Asciugare le foglie di calendula e macinare in proporzioni 1: 1 mescolate con burro, lasciare l'impacco durante la notte.
    • Il pus eccellente tira il miele, che può essere mescolato con cipolle crude e aglio. Congedare durante la notte.

    Trattamento chirurgico

    La consulenza del chirurgo per ulteriori trattamenti è prescritta dal terapista se si verificano i seguenti sintomi:

    1. Grande suppurazione
    2. Infiammazione dei linfonodi vicino al petto
    3. Alta temperatura
    4. Intossicazione del corpo, la donna peggiora, nonostante il trattamento
    5. L'ascesso non matura per più di 4 giorni.
    6. Diabete mellito nella storia della vita
    7. L'aspetto di chirya sul capezzolo di una donna che allatta

    Il trattamento chirurgico è prescritto quando il nucleo purulento non viene fuori da solo, il che provoca lo sviluppo di sintomi. L'operazione è semplice: viene praticata un'incisione del seno e la verga viene rimossa, dopo che la donna torna a casa.

    prevenzione

    L'evenienza di bolle è evitata da semplici misure preventive: indurimento e rafforzamento del corpo, igiene personale, trattamento tempestivo delle malattie croniche, correzione della nutrizione e stile di vita. Al fine di impedire ai batteri patogeni di entrare nelle ferite, vengono trattati con qualsiasi antisettico.

    Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

    Brufoli rossi sul viso come liberarsi

    Contenuto della pagina:Molte persone conoscono una tale situazione quando ci sono acne rosse sul viso. Possono essere un segno di una grave malattia, quindi l'automedicazione non è raccomandata.


    I migliori unguenti da fungo dell'unghia e del piede

    Il fungo colpisce spesso la pelle dei piedi e delle unghie dei piedi. Nel primo caso, la malattia è chiamata micosi, nella seconda onicomicosi. Queste malattie possono svilupparsi indipendentemente l'una dall'altra.


    Suggerimento 1: perché i gomiti arrossiscono

    Cause di arrossamento del gomitoNon ci sono molte ragioni per il rossore dei gomiti. Il più comune di questi è il lavoro sedentario al tavolo, durante il quale i gomiti riposano sul tavolo per molto tempo.


    I 10 migliori strumenti per asciugare l'acne sul viso

    Ciao, i visitatori del sito che vogliono ottenere una pelle pulita e sana. Domanda: come asciugare l'acne sul viso a casa, i dermatologi sentono molto spesso.