Eruzione cutanea, pustole su palmi e piedi

Un'eruzione sulla pelle può verificarsi per una serie di motivi e può essere un sintomo di molte malattie. Rossore, vescicole e pustole possono essere localizzati su diverse aree della pelle e delle mucose. Se stiamo parlando di un'eruzione di ascessi sul palmo e sui piedi, molto probabilmente, possiamo parlare di un disturbo così comune come l'eczema disidrotico o la disidrosi o la dermatite eczematosa ricorrente cronica.

Questa malattia cronica della pelle è caratterizzata da gonfiore, arrossamento della pelle, comparsa di piccoli ascessi sierosi sulla superficie delle palme e dei piedi, che sono disposti in gruppi, ma a volte si trovano uno alla volta, a una certa distanza l'uno dall'altro, il loro aspetto è accompagnato da forte prurito. La disidrosi non è contagiosa, non viene trasmessa ad altre persone attraverso una stretta di mano o scarpe. Ma provoca disagio psicologico in una persona malata.

Perché l'eczema disidrotico si verifica, la scienza medica non ha ancora capito. Ma è noto che le eruzioni pustolose compaiono più spesso durante la stagione fredda, dall'autunno alla primavera. Provocano l'esacerbazione di malattie croniche, la presenza di un allergene, condizioni di stress, l'uso di sostanze chimiche aggressive per la casa.

Il segno più caratteristico della disidrosi, come già sappiamo, è l'improvvisa comparsa di eruzioni pustolose e pruriginose. I loro gruppi si trovano in profondità nella pelle dei palmi e dei piedi, ai lati delle dita. Le bolle sono trasparenti, piene di liquido.

Dopo un po ', le bolle si danneggiano, il liquido ne fuoriesce, le piaghe si formano al loro posto, si confondono con l'erosione che, asciugandosi, forma delle croste marroni. Si chiamano iperpigmentazione della pelle. La cosa più spiacevole è che l'eruzione prosciugata, l'erosione creano l'aspetto che la malattia passa. Tuttavia, questo non è il caso. A poco a poco, i cambiamenti iniziano a svilupparsi sulla pelle: noduli, noduli, crepe. Tutto è accompagnato da arrossamento, desquamazione.

E, se i microbi patogeni entrano in tali danni, batteri, virus, funghi (che si verificano abbastanza spesso), può iniziare un processo infiammatorio purulento sulla pelle e, inoltre, aumenta il rischio di malattie dell'intero organismo.

Pertanto, se sulla pelle appaiono lesioni sospette, non esitare, contatta il tuo medico di famiglia o il dermatologo o l'allergologo. È imperativo scoprire la causa della comparsa di pustole, stabilire una diagnosi accurata e solo dopo iniziare un trattamento adeguato.

Il trattamento della disidrosi e di qualsiasi altra malattia deve essere effettuato in associazione. La terapia include l'uso di droghe, specialmente diete. Il buon effetto ha rimedi popolari efficaci e provati.

Nel trattamento dell'uso di droghe: topicamente utilizzando fukartsin (colorante all'anilina), nonché pomate, inclusi gli ormoni. Questi includono triderm, advantan, elokom e altri.

Per la somministrazione orale di solito si consiglia farmaci come antistaminici Erius, claritina. Il medico può anche prescrivere agenti desensibilizzanti di calcio gluconato, tiosolfato di sodio. Questi farmaci possono essere acquistati senza prescrizione medica. Ma è meglio visitare prima il dottore.

Nel trattamento di questa malattia della pelle è molto importante osservare una dieta speciale, che esclude dall'uso di dolci (zucchero), alcool. Non includere negli alimenti dietetici che possono provocare una reazione allergica. Ad esempio, escludere dall'uso di agrumi, caffè, cacao, cioccolato. Non mangiare fino alle uova di recupero completo, pomodori, ecc.

Nei periodi di remissione, quando non c'è eruzione cutanea, il trattamento deve essere continuato. Ma durante questo periodo usa mezzi più morbidi. Ad esempio, unguenti adatti, creme che hanno un effetto ammorbidente, saturano la pelle con vitamine, per esempio, il radicale farmaco.

Durante questo periodo, è utile usare decotti di fiori di camomilla, farne lozioni, sciacquare. Per lo stesso scopo, decotti di corteccia di quercia, celidonia, successione, salvia. Possono anche essere usati nel periodo di esacerbazione, come ulteriore mezzo di trattamento.

- Lavare alcune radici fresche di rafano. Ora grattali su una grattugia fine. Mettere in un piatto profondo 2 cucchiaini. pappa, e poi riempire lì con mezzo litro di acqua bollente. Parti per ora, lascia raffreddare l'infuso. Infusione tiepida pulire le aree interessate della pelle.

- Raccogliere foglie di more fresche Schiacciare 100 g di foglie, metterle in una casseruola, versare anche 2 litri lì. acqua bollente Aspetta che infondi e si raffreddi. Questo strumento cancella le eruzioni pustolose, prepara lozioni.

- Puoi attaccare foglie di cavolo saltate in padella o patate crude triturate ai luoghi colpiti. Coprire con un panno spesso e fissare l'impacco con una benda. Mantieni almeno un'ora. Quindi sostituire l'impacco con fresco.

- Inumidisci le pustole e le vescicole sulla pelle con una calda decozione di germogli di betulla o corteccia di salice. Per preparare il brodo, versare 1 cucchiaio. l. uno o l'altro significa un bicchiere di acqua bollente. Far bollire 10 minuti Quindi non dimenticare di rinfrescare prima dell'uso.

Ma prima di usare qualsiasi strumento tu stesso, visita un dottore. Dopotutto, affinché il trattamento sia efficace, è necessario conoscere la diagnosi esatta, la causa dell'eruzione sul palmo e sui piedi. Ti benedica!

Palm Bubbles: cause e metodi di trattamento

Le bolle si verificano nello strato superiore della pelle o dell'epidermide, riempite con plasma o liquido e possono essere riempite con sangue o pus quando l'infezione è complicata.

Perché compaiono le vescicole cutanee?

Il pemfigo, o pemfigo, è una patologia rara e pericolosa caratterizzata da eruzioni cutanee dolorose su mani, corpo e mucose. Le formazioni acquose facilmente scoppiano, al loro posto si forma una crosta. La malattia appartiene alle autoimmune.

Le cause esatte del suo aspetto non sono ancora state stabilite, è noto solo che il suo sistema immunitario inizia ad attaccare le cellule degli strati mucosi e profondi della pelle. Non è possibile curare completamente la malattia, ma i sintomi possono essere fermati con l'aiuto di corticosteroidi.

Le forme gravi possono essere fatali. I periodi di esacerbazione si alternano a uno stato di remissione. Sullo sfondo della malattia spesso sorgono problemi psicologici.

Dermatite erpetiforme e altre forme della malattia

Il sintomo principale di questa patologia sono le vesciche sulla pelle delle mani, i gomiti, le ginocchia, la schiena, i glutei. Il loro aspetto è accompagnato da un forte prurito. La malattia è caratterizzata da un danno simmetrico su entrambi i lati del corpo.

Molto spesso, questa forma di dermatite si verifica negli adulti, ma a volte viene diagnosticata nei bambini. Lei, come il pemfigo, si riferisce alle patologie autoimmuni. Gli esperti suggeriscono che il suo aspetto può essere causato da intolleranza al glutine individuale. Pertanto, nel processo di trattamento dalla dieta escludere i prodotti che lo contengono. Il medico può ritenere necessario prescrivere immunosoppressori.

La forma di contatto della malattia si verifica con lesioni della pelle (ad es. Attrito permanente), ustioni chimiche e termiche.

Eczema disidrotico (disidrosi)

Un tipico sintomo di questa malattia è rappresentato da vesciche su palmo, dita e piedi. Molto spesso sono localizzati ai bordi dei palmi, ai lati delle dita. Può causare forte prurito. Altri segni di disidrosi comprendono arrossamento e desquamazione della pelle, formazione di crepe dolorose.

I pazienti dovrebbero usare regolarmente creme idratanti che non contengano alcol, aromi e coloranti, per esempio gelatina di petrolio e creme a base di oli vegetali.

Se prurito vesciche formate sui palmi delle mani, il medico viene prescritto antistaminici (loratadina, fexofenadina, cetirizina). La disidrosi risponde bene al trattamento, ma esiste un'alta probabilità di una recidiva della malattia.

Come puoi vedere, le cause della formazione di bolle acquose sono piuttosto numerose. Oltre a quanto sopra, un'eruzione cutanea sui piedi, sulle mani e su altre parti del corpo può provocare:

  • le allergie;
  • Eruzione da pannolino;
  • Varicella, morbillo, scarlattina, rosolia;
  • streptoderma;
  • enterovirus;
  • Mollusco contagioso;
  • Morsi di insetti;
  • Follicolite, foruncolosi, ecc.

Orticaria allergica e punture di insetti sono le cause più innocue di una eruzione cutanea, ma le vescicole sul viso sotto forma di emorragia sottocutanea spesso si verificano con leucemia. In quest'ultimo caso, la malattia è accompagnata da un significativo pallore della pelle, rapida stanchezza, perdita di appetito, irritabilità.

Le malattie infettive (scarlattina, morbillo, ecc.) Sono caratterizzate da una eruzione rosa-rossa su tutto il corpo. I sintomi tipici comprendono febbre, linfonodi ingrossati, infiammazione delle tonsille.

Quando appaiono bolle acquose sui palmi, questo sintomo non può essere ignorato. Ad esempio, se è causato dal contatto con prodotti chimici domestici, cosmetici, coloranti, apparirà ripetutamente, causando disagio.

La dermatite da contatto è molto simile agli alveari: vesciche e placche si formano sulla pelle arrossata.

In questo caso, la malattia può svilupparsi in eczema: le zone interessate si ispessiscono, si staccano, si pigmentano, si incrinano. Vale la pena notare che una malattia come la psoriasi, include anche nei suoi sintomi grandi placche arrossate coperte da squame della pelle.

L'herpes è anche abbastanza comune, che, come è noto, è accompagnato da estese eruzioni cutanee sotto forma di piccole pomate: sulle labbra, sulla mucosa nasale, sulle pieghe naso-orali, nella zona inguinale. Quando questa eruzione è dolorosa, le bolle sono piene di liquido, assomigliano a placche rosse, che sovrasta la superficie della pelle.

Una malattia pericolosa è l'herpes zoster, che è simile al virus dell'herpes simplex. La patologia si manifesta sia esternamente sotto forma di macchie rosse e dossi, che si trasformano in bolle e si seccano, e progredisce all'interno del corpo. Questa malattia può provocare paralisi delle corde vocali, danni ai nervi cervicali, infiammazione del cervello.

Cosa fare quando compaiono bolle sui palmi di un bambino o di un adulto

Certo, non puoi fare l'automedicazione. L'unica cosa che una persona può fare da sola è escludere un morso di insetto.

Se si verifica un'eruzione cutanea per questo motivo, puoi curarla da solo.

Tutti gli altri casi richiedono una visita dal medico e un esame completo, poiché le loro cause sono piuttosto gravi e in assenza delle misure necessarie possono portare a risultati disastrosi.

Come trattare le vescicole sottocutanee che si sono formate sui palmi

Prima di trattare le aree affette, è necessario lavarsi le mani in modo da non infettare l'infezione. Quando la vescica si rompe, non è possibile rimuovere i cerotti della pelle. Il liquido dovrebbe drenare e la pelle dovrebbe asciugare. Se la pelle morta è contaminata o mescolata con pus, viene rimossa con le forbici disinfettate. I piccoli brandelli non toccano affatto.

Il medico può prescrivere un unguento che accelera il processo di guarigione e allevia i sintomi. Applicarli su uno strato sottile, in modo da non bloccare il flusso d'aria. È possibile utilizzare medicazioni in garza durante il trattamento per prevenire infezioni secondarie.

Garza impone liberamente, fissando la benda. Bende durante il lavoro, altre volte è meglio rimanere senza di loro. Le bende dovrebbero essere cambiate regolarmente man mano che si contaminano. Le eruzioni sottocutanee, di regola, non richiedono tali misure.

Se l'eruzione cutanea è una reazione allergica, i guanti devono essere a contatto con la sostanza irritante. Inoltre, i danni estesi non devono essere trattati con acqua, in quanto un ambiente umido è più adatto per la riproduzione di batteri.

Quando le mani prurito, quando il dolore appare o la sua intensità aumenta, l'infiammazione e l'arrossamento aumentano, la febbre e il pus appaiono, è necessario consultare immediatamente un medico, poiché l'infezione secondaria può svilupparsi.

Le bolle sui palmi sono trattate secondo la causa. Ad esempio, una malattia come la scabbia richiede il trattamento di tutti i membri della famiglia. Per fare questo, utilizzare la solita unguento di zolfo, che viene sfregato nelle aree interessate per diversi giorni.

L'unguento (benzil benzoato) viene utilizzato secondo le istruzioni o le istruzioni del medico. Per lo stesso scopo prescritto Spregal - spray per uso singolo.

Le malattie infettive (scarlattina, varicella, ecc.) In un bambino di solito vengono curate a casa. Il trattamento specifico non è richiesto, solo sintomatico - preparazioni antipiretiche, trattamento di fiale di vernice verde, molte bevande. L'eccezione è il morbillo. Spesso causa complicazioni, quindi il trattamento della malattia deve essere eseguito in ospedale.

Se l'eruzione è causata da funghi, prescrivere farmaci antimicotici, predeterminando la sensibilità dell'agente patogeno a quelli. Vale la pena notare che molti agenti antifungini sono tossici, quindi possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico.

Le eruzioni allergiche sono eliminate con antistaminici (pipolfen, difenidramina, suprastin, diazolin, tavegil). Per la somministrazione topica vengono usati pomate con idrocortisone, prednisone, psilacetone.

Bolle acquose sui palmi

Vesciche acquose sui palmi - un fenomeno che segnala la presenza di una malattia grave che richiede un trattamento. In medicina, sono chiamati papule e il loro aspetto è chiamato disidrosi. Il gruppo di rischio comprende tutti da 10 a 55 anni.

Cause di

Le formazioni acquose differiscono dal tono base della pelle: hanno un colore dal rosa al rosso, raggiungono dimensioni fino a 0,5 cm di diametro. Il loro aspetto è preceduto da secchezza, gonfiore e bruciore della pelle.

La disidrosi è un fenomeno stagionale, più acuto in primavera ed estate. Le vescicole sottocutanee sono formate separatamente l'una dall'altra o possono fondersi in foci più grandi. Al centro della malattia ci sono i disturbi dei vari organi e sistemi.

I seguenti motivi sono considerati i più frequenti:

  • disturbi endocrini;
  • l'adolescenza;
  • interruzioni nel sistema nervoso autonomo;
  • beri-beri;
  • patologie vascolari;
  • malattie infettive e fungine;
  • violazione del tratto gastrointestinale;
  • eruzioni cutanee a causa dell'attività vitale dei parassiti nel corpo.

Particolarmente pericolose sono le eruzioni cutanee che emettono pus o suzeus durante la pettinatura. Questo può indicare un'infezione grave, come tifo, vaiolo o scarlattina.

Pertanto, questa malattia richiede la consultazione con un dermatologo. Ma a volte, al fine di identificare con maggiore precisione l'etimologia delle vescicole, un gastroenterologo, un allergologo, un neuropatologo e un endocrinologo sono coinvolti nella risoluzione di questo problema.

Perché apparvero vescicole sottocutanee

Se le bolle acquose appaiono improvvisamente sulle mani, questo può indicare un sintomo di una malattia nascosta. Spesso la causa dell'eruzione cutanea sono:

  • ustioni chimiche e termiche;
  • morsi invisibili di vari insetti;
  • allergia alle dita causata da una reazione a prodotti, medicinali, creme cosmetiche, prodotti chimici domestici, tessuti.

Se senti un forte prurito nei luoghi di formazione di eruzioni cutanee, devi resistere al desiderio di prurito: cerca immediatamente un medico per identificare la vera causa dell'aspetto delle bolle sulle tue mani. Lo stress meccanico può causare danni alla pelle, causando infezioni che peggiorano solo la situazione.

Droghe, rimedi e unguenti

Indipendentemente dal motivo per cui le bolle appaiono sui palmi, la pelle diventa sensibile, facilmente vulnerabile. A questo proposito, è necessario escludere temporaneamente i mezzi di base per la cura delle mani, per limitare il contatto con altri mezzi aggressivi, ad esempio con detergenti e detersivi per bucato.

Per il trattamento della disidrosi utilizzando i seguenti metodi:

  • sui luoghi colpiti si fanno delle compresse con olio di zinco o acido borico;
  • si applicano polveri per eliminare i palmi del sudore;
  • per alleviare l'infiammazione, fare un bagno per le mani di un decotto di erbe camomilla, erba di San Giovanni, corteccia di quercia;
  • prescrivere farmaci antistaminici;
  • dosatori prescritti con una soluzione di cloruro di calcio;
  • utilizzare unguenti glucocorticoidi, riducendo l'infiammazione, guarendo le ferite.

È importante sapere che l'autotrattamento può peggiorare le condizioni generali della pelle, provocare la diffusione dell'infezione, pertanto è necessario consultare un medico prima di usare questo o quel farmaco. Lo specialista prescriverà la ricerca necessaria e determinerà la vera causa dell'eruzione.

Se i blister sulle mani sono solo una conseguenza di una malattia organica separata, oltre alle procedure volte a combattere le papule, al paziente viene anche prescritto il trattamento della malattia di base.

lavorazione

A volte la pelle infiammata sulle dita prude tanto che vuoi "strappare la pelle". Il pericolo della malattia è che graffiare le bolle tra le dita porta alla diffusione della malattia, un aumento dell'area delle lesioni cutanee e il prurito inizia ancora di più.

Inoltre, i batteri possono entrare in ferite aperte, possono verificarsi malattie concomitanti. Ai primi segnali di insorgenza, un bisogno urgente di andare dal medico.

Se la pelle è molto pruriginosa, il primo soccorso può essere effettuato usando comuni foglie di cavolo (raffredda e lenisce bene la pelle) o succo di aloe, diluito con acqua (1: 1), hanno bisogno di lubrificare le zone infiammate 2 volte al giorno.

Alleviare il gonfiore e molto bene alleviare lozioni o bagni di prurito dall'infusione di camomilla, gelso, farina d'avena.

Coping a casa

I mezzi non farmaceutici includono sostanze disponibili che possono essere acquistate nella vita di tutti i giorni. Quindi, puoi usare una crema a base di pantenolo, che è buono per le ustioni.

La pelle marrone rossiccio viene immediatamente imbrattata di panna acida, kefir o unguento dopo l'abbronzatura. La procedura viene ripetuta ogni mezz'ora, in attesa di un completo assorbimento.

È meglio aprire grandi bolle nell'ufficio del chirurgo. Applicherà immediatamente una benda con un rimedio che dovrà essere riavvolto ogni giorno. L'ambiente batterico rilasciato può infettare altri, è necessario effettuare un trattamento antisettico prima di applicare il medicinale e dopo aver aperto l'impacco. Aiuterà a ridurre lo sviluppo di infiammazione Levomekol o Sintomitsin.

In caso di infezioni fungine del piede, la pelle viene trattata con soluzioni di canfora o alcool. Disturbi pruriginosi allevia il gel di fenile e altri antidolorifici. Se le sostanze chimiche entrano nei tessuti umani, non è sempre possibile utilizzare un tipo specifico di farmaco.

È meglio selezionare un agente terapeutico insieme a un dermatologo.

Principali varietà

I tipi di wheal dipendono dalla gravità:

  1. Polmoni. Callo e punture di insetto non rappresentano una minaccia se vengono prese misure in tempo utile per correggere il problema.
  2. Media. Le vesciche causate da un'esposizione prolungata al sole cocente sono considerate come ustioni di secondo grado - richiedono l'aiuto di medici, specialmente nei casi con bambini. Le lesioni fungine sulle gambe possono diffondersi rapidamente, rendendo più difficile il trattamento.
  3. Pesante. Una reazione allergica grave può causare angioedema, che è fatale. Al primo segno di un'allergia, vale la pena di rivolgersi urgentemente a un medico.

Le malattie infettive della pelle sono contagiose e richiedono un trattamento immediato per evitare la diffusione sulla superficie del corpo e la penetrazione di ulteriori infezioni. Questo può causare avvelenamento del sangue.

Pericolo di sviluppo e prevenzione

Una bolla di scoppio forma una ferita aperta con un habitat ideale per i batteri patogeni. L'infezione può causare la cancrena. Nei casi avanzati, l'unica via d'uscita è l'amputazione degli arti.

È necessario trattare con attenzione l'eruzione cutanea sulla pelle - per rispettare le misure preventive:

  • monitorare l'igiene del piede facendo bagni caldi con il decotto di erbe curative e l'uso di idratanti;
  • indossare scarpe che si adattano alle dimensioni dei materiali traspiranti per evitare la traspirazione;
  • non indossare le scarpe di qualcun altro;
  • visitare con cura i bagni pubblici, le saune e le piscine;
  • utilizzare la protezione solare e punture di insetti;
  • mangiare bene, evitando cibi allergenici;
  • assumere vitamine per aumentare l'immunità

Le bolle sul corpo, soprattutto sulle dita dei piedi, interferiscono con una vita piena e possono causare effetti negativi. In caso di qualsiasi neoplasma sulla pelle, vale la pena prendere misure, solo in una fase iniziale può essere eliminato il problema.

prevenzione

Al fine di prevenire vesciche, che sono una conseguenza di ustioni chimiche e termiche, è necessario utilizzare speciali creme e oli emollienti protettivi e, a contatto con prodotti chimici domestici, è meglio usare i guanti.

Per prevenire un'eruzione allergica sotto forma di bolle, è necessario escludere l'uso di prodotti con un alto contenuto di allergeni, indossare solo cose di alta qualità da tessuti naturali. Lo stesso vale per le scarpe. Deve essere comodo, in forma e respira, prevenendo un'eccessiva sudorazione.

Le misure di prevenzione possono variare. Ma la regola generale di base è l'igiene. Naturalmente, questo non sempre salva, ma nella maggior parte dei casi può prevenire l'apparizione di un'eruzione cutanea sulle dita.

Appare una vescica - un fattore spiacevole che può essere un sintomo di altre malattie. E solo un dermatologo può determinare con precisione la natura dell'eruzione e prescrivere il corso appropriato di trattamento.

L'automedicazione può aggravare la situazione e complicare il processo di guarigione. Pertanto, al minimo segno della comparsa di bolle - consultare un medico.

graffiato

Le bolle d'acqua possono prudere in modo diverso:

  • Tutto il giorno
  • A volte appare periodicamente o in un determinato momento della giornata.
  • Appare spesso di notte, come se fosse sotto la pelle.

Allo stesso tempo, è necessario ricordare che è categoricamente vietato graffiarli, poiché la vescicola danneggiata, e quindi la pelle, possono causare lo sviluppo di processi infiammatori causati dall'infezione. Questo può portare a gravi malattie non solo della pelle, ma anche delle articolazioni. Particolarmente pericoloso se cominciano a comparire crepe.

La medicina tradizionale consiglia l'utilizzo di impacchi freddi con erbe e bicarbonato di sodio. Tuttavia, solo una visita a uno specialista è l'opzione migliore per il forte prurito.

Insetti - parassiti

Istruzione sotto la pelle - una conseguenza dello sviluppo degli acari della scabbia. Come risultato delle sue bolle di parassitizzazione compaiono.

Le formazioni sono localizzate in diversi siti. I parassiti sottocutanei rodono attraverso passaggi invisibili negli strati profondi dell'epidermide. Le zecche depongono anche uova di dimensioni microscopiche, quindi è impossibile vederle. L'irritazione appare sulla pelle, la pelle si sfalda.

I sintomi che compaiono indicano l'infestazione del corpo con parassiti. Possono vivere in diverse parti del corpo: quando la tacca depone le uova, si formano piccole bolle sulla pelle all'esterno. Potrebbero prudere.

L'eruzione prude più intensamente di sera e di notte. Per diagnosticare una malattia causata da un acaro sottocutaneo, viene esaminato il biomateriale di una persona infetta (particelle dell'epidermide). Tali parassiti vivono nella maggior parte delle persone sul pianeta.

Tuttavia, quando l'immunità è indebolita, iniziano a proliferare attivamente.

L'acaro sottocutaneo penetra nel corpo in vari modi: contatto con una fonte di una malattia parassitaria, in luoghi pubblici, con oggetti di una persona infetta.

Se si verifica irritazione

Le bolle d'acqua pruriginose su cuscinetti e dita richiedono il primo soccorso - prendendo un antistaminico (diazolin, cetirizina), che allevia le tensioni interne e il disagio. Come primo soccorso, utilizzare un impacco freddo con olio di canfora, mentolo o tea tree.

Quando la scabbia allevia il prurito del catrame di betulla, che lubrifica la pelle colpita.

Acaro della scabbia su foto:

Per prevenire un'eruzione cutanea e alleviare il prurito è importante:

  • evitare lo stress;
  • dieta ad eccezione degli alimenti che causano allergie;
  • igiene;
  • lavorare con prodotti chimici domestici solo in guanti di gomma, la sostituzione di fondi per un meno aggressivo;
  • bevi molta acqua;
  • assunzione di vitamine A, B, E.

Reazione allergica

Allergia sotto forma di piccoli acquerelli, che coprono le dita, accompagnate da un forte prurito, causato da vari allergeni.

Possono verificarsi allergie:

  • come reazione ad alcuni prodotti alimentari;
  • come reazione a qualsiasi prodotto chimico di uso domestico (lavaggio, pulizia, detersivo in polvere);
  • nel vento freddo o nel gelo,
  • con una lunga permanenza al sole
  • come reazione ai farmaci;
  • con l'herpes;
  • con scandole;
  • nelle malattie autoimmuni;
  • ordinario pemfigo.

Il principio di base è quello di liberare il corpo da un allergene che provoca grave irritazione della pelle e dei suoi graffi.

Se le piccole bolle prurito, quindi utilizzare corticosteroidi in forma di unguenti, gel, aerosol (dexpantenolo, fenistolo) e antistaminici (citrino, suprastin, diazolin), enterosorbenti (carbone attivo, carbone bianco, enterosgel).

Nei bambini

Il bambino raccoglie l'infezione nelle istituzioni pubbliche: scuole, asili, piscine. La pelle delicata delle gambe prende immediatamente l'infezione, le vesciche si sviluppano a casa.

Quando viene trovato un piede problematico, si consiglia ai genitori di contattare immediatamente un dermatologo.

Le conseguenze possono essere devastanti anche dopo un giorno.

Le malattie infettive in un corpo giovane si diffondono molto rapidamente. Sarebbe meglio condurre una diagnosi non programmata che curare le forme complicate del fungo o tormentare i parassiti.

L'infezione infantile è spesso un gruppo, insieme a un bambino malato, i medici esaminano l'intero gruppo. Anche in assenza di sintomi in altri, viene effettuato un trattamento profilattico.

Meccanismo di accadimento

Per ottenere l'infezione nello strato sottocutaneo, è necessaria un'abrasione o una fessura. Questo accade spesso in estate quando si nuota in un lago o un fiume.

Dopo che l'infezione è entrata nel corpo, le manifestazioni iniziali dell'edema delle gambe potrebbero non essere notate.

L'area interessata viene inizialmente coperta da una piccola eruzione cutanea, che di solito viene ignorata. Ci vogliono diversi giorni prima che compaiano le vesciche.

Una scottatura o ustioni chimiche si verifica il giorno successivo. È meglio occuparsi delle conseguenze nell'ambulatorio del medico. Altrimenti, puoi perdere completamente lo strato superiore della pelle.

Le bolle si formano sulle dita, tra le dita, il piede, la gamba. I primi segni di complicazioni sono il rossore dei tessuti. Più scura è l'ombra, più forte è il gonfiore.

Quando le bolle scoppiano, lo strato superiore della pelle esfolia sempre, quindi non è consigliabile aprirli con la forza.

Per ripristinare le aree interessate con crema e unguento. Compresse a base di sostanze naturali promuovono una rapida rigenerazione. Tuttavia, con una fonte allergica o parassitaria di indisposizione, non è possibile auto-medicare.

L'infezione, penetrando negli strati sottocutanei, inizia a diffondersi in tutto il corpo. Deve essere correttamente diagnosticato e distrutto prima dell'inizio di gravi conseguenze.

Bolle acquose sulle mani - che cos'è?

Ci sono diverse ragioni per la comparsa di vesciche acquose sul palmo e sulle dita: dai disturbi ormonali alle infezioni. Il più pericoloso di loro sono le malattie virali e le malattie autoimmuni ereditarie - il pemfigo. Le eruzioni allergiche sono trattate con farmaci antinfiammatori topici e antistaminici sistemici. Per ciascuna delle malattie caratterizzate dai loro segni e metodi di terapia.

Se ci sono bolle d'acqua sui palmi, questo potrebbe essere dovuto a diversi motivi:

  • bruciatura chimica o termica;
  • abrasione meccanica con conseguente formazione di calli;
  • reazione allergica (dermatite allergica);
  • pemfigo o dermatite bollosa (una malattia autoimmune non trasmissibile);
  • malattie virali - herpes, o la semplice bolla licheni, herpes zoster, varicella;
  • pemfigo infettivo;
  • dyshydrosis;
  • psoriasi pustolosa delle palme e delle piante dei piedi;
  • cambiamenti ormonali durante la pubertà negli adolescenti e durante la gravidanza (l'herpes gravida);
  • malattie endocrine.

Le ustioni chimiche possono essere causate dal contatto diretto con le seguenti sostanze:

  • acidi;
  • alcali;
  • soluzioni concentrate di sale.

L'ustione termica può essere ottenuta a contatto con una fiamma aperta, vapore, acqua bollente, oggetti caldi e dagli effetti della corrente elettrica. In primo luogo, appare il rossore nel sito dell'ustione e nelle ore successive si formano delle bolle, riempite di liquido linfatico, che promuove la guarigione dei tessuti danneggiati. La stessa immagine è osservata con ustioni chimiche. Se il danno è superficiale, può essere trattato a casa. Il primo soccorso per le ustioni dei palmi e delle dita sono le seguenti misure:

  • appena possibile, lavarsi le mani in acqua con una bruciatura chimica (in acqua fredda - con termica);
  • togli gli oggetti vincolanti - anelli, orologi e altri, poiché sarà difficile farlo in seguito a causa del rigonfiamento dei tessuti;
  • indossare una garza sterile.

Le piccole ustioni guariscono da sole entro 5-7 giorni. Per accelerare la rigenerazione dei tessuti, applicare pomate e gel Actovegin, Solkoseril, Sulfargin, Bepanten, Olazol, Ihtiol. Con lesioni cutanee profonde, dovresti consultare un medico. Cosa non fare con le ustioni alle mani:

  • applicare il ghiaccio, poiché ciò causa congelamento dei tessuti;
  • applicare olio vegetale perché peggiora le condizioni per la riparazione dei tessuti;
  • perforare i dossi con liquido, in quanto ciò porterà a infezione della ferita sotto di loro. Le bolle d'acqua sono una sorta di benda biologica.

Se dopo 3-4 giorni il contenuto delle bolle diventa torbido, vengono asportate e la ferita viene trattata con una soluzione di perossido di idrogeno al 3%. Quindi benda con uno degli unguenti di cui sopra. La pelle viene ripristinata in 10-15 giorni. Quando brucia una bruciatura, applicano medicazioni con soluzioni acquose di antisettici.

Calli sulle mani da eccessivo attrito meccanico sono i loro, se la bolla non si apre a lungo, quindi viene rimosso dall'acido salicilico o chirurgicamente.

Un'eruzione sulle mani a causa di infezioni virali è una delle localizzazioni. Bolle esistono in altre parti del corpo, con la malattia ci sono sintomi comuni di intossicazione del corpo a seguito di infezione.

La malattia infettiva da pemfigo si manifesta principalmente in coloro che entrano in contatto con animali morti (macellai, operai dei macelli) ed è associata a un processo settico che, se non curato, finisce nella morte. I sintomi della malattia sono i seguenti:

  • forte aumento della temperatura;
  • malessere generale;
  • mal di testa;
  • vesciche con contenuti o sangue chiari e purulenti;
  • erosione al posto delle bolle che scoppiano;
  • infiammazione dei linfonodi.

Per il trattamento di questa malattia utilizzando antibiotici sistemici e antisettici locali.

Poiché le mani sono in contatto attivo con l'ambiente, possono verificarsi eruzioni allergiche sotto forma di bolle acquose sul palmo e sulle dita quando si interagisce con i seguenti oggetti e sostanze:

  • piante allergeniche - arnica, scion, aglio, asparagi, mais, euforbia, pastinaca di mucca, lino, luppolo, prezzemolo, pastinaca, tabacco, primula e altri, nonché una bruciatura dal toccare l'ortica;
  • guanti in lattice;
  • detergenti e cosmetici;
  • coloranti, solventi e adesivi;
  • oli e lubrificanti;
  • contatto con metalli (cromo, rame, nichel e altri), polimeri e resine sintetiche;
  • mangiare o contattare alimenti allergenici (uova, formaggi piccanti, pesce, fragole, ecc.);
  • ingestione di droghe e loro uso esterno (tintura di iodio, alcool etilico, esteri, cerotti, unguenti e creme);
  • contatto con animali: molluschi, crostacei (allergici alla chitina), gatti, cani, pecore e altri animali domestici (allergici alla lana).

Nei bambini, vescicole molto spesso acquose si verificano al contatto con gli insetti. Durante i giochi per strada, i bambini li prendono nelle loro mani e, di conseguenza, si sviluppa una reazione allergica dovuta allo scarico di coleotteri, bruchi e formiche. Quando un insetto viene morso, un bambino può sviluppare non solo un'eruzione cutanea, ma anche un forte gonfiore delle mani (idropisia).

Un fattore di rischio elevato per un'eruzione di farmaci sulle mani è assumere i seguenti farmaci:

  • antibiotici penicillina;
  • carbamazepina;
  • allopurinolo;
  • preparati d'oro;
  • antibiotici sulfanilammide;
  • agenti riducenti dello zucchero derivati ​​dalla sulfonilurea;
  • farmaci diuretici (tiazidici, furosemide, inibitori dell'anidrasi carbonica);
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • idantoina;
  • Isoniazide cloramfenicolo;
  • eritromicina;
  • streptomicina;
  • barbiturici;
  • Tetraciclina, suoi derivati ​​e altri farmaci.

L'aspetto dell'eruzione si verifica in un periodo che va da alcuni giorni a due settimane dopo l'inizio del trattamento.

Le forme croniche di eruzione cutanea sono associate alle seguenti patologie di organi interni:

  • violazione del fegato, dei reni, del tratto gastrointestinale;
  • malattie metaboliche;
  • invasioni elmintiche;
  • focolai di infezione di un'altra sede;
  • patologie del sistema ematopoietico;
  • toxicosis in donne incinte;
  • neoplasie maligne.

L'eruzione cutanea potrebbe non verificarsi immediatamente, ma alcuni giorni dopo il contatto con l'allergene. L'ipersensibilità può essere congenita. I sintomi della dermatite atopica sulle mani sono i seguenti:

  • arrossamento della pelle;
  • bolle piene di liquido;
  • la pelle si impregna;
  • formazione di crosta;
  • peeling;
  • prurito.

Queste manifestazioni possono estendersi oltre l'area della pelle in contatto con una sostanza irritante esterna. Il prurito è sentito non solo nel luogo di formazione delle bolle, ma anche in altre parti del corpo. Il metodo principale per trattare un'eruzione cutanea in questo caso è eliminare l'allergene. Nelle reazioni infiammatorie gravi, vengono utilizzati i seguenti agenti:

  • creme e unguenti antiallergici e antinfiammatori locali - Papaverin, Dermatol, Akriderm, Naftalan, Ihtiol, Levomikol, balsamo di Mirralgin, antiallergico e altri;
  • Farmaci antistaminici sistemici - Fenkarol, Diazolin, Fenistil, Claritin e altri;
  • se si è aggiunta un'infezione secondaria, vengono utilizzati pomate antibiotiche (tetraciclina, eritromicina e altre);
  • per alleviare il forte prurito - unguenti e chiacchiere con anestina, mentolo, crema mirralginata;
  • Hemodez (per via endovenosa), tiosolfato di sodio, preparazioni di calcio;
  • diuretici;
  • sedativi;
  • corticosteroidi.

Per i prodotti locali, è necessario eseguire un test allergico prima dell'uso: applicare una piccola quantità di pomata o crema sulla zona dell'avambraccio per 10-15 minuti. Questi farmaci devono essere cambiati ogni settimana. A casa, nel trattamento di bambini e adulti, così come per quei pazienti che hanno disturbi endocrini, insufficienza renale o epatica, è possibile utilizzare la fitoterapia per eliminare l'eruzione allergica alle mani:

  • decotti e infusi di erbe (sono presi per via orale) che hanno effetto antinfiammatorio e antistaminico - Veronica, viola tricolore, corda, fiori blu fiordaliso, calendula, sambuco nero, frutti di ginepro, corteccia di olivello spinoso, foglie di betulla, radici di liquirizia, bardana, dente di leone, mylyanka tintura più folle;
  • compresse antipruriginose di decotti e infusi di erbe - Veronica officinalis, diffusione di aquile, efedra di due strisce;
  • infusi disintossicanti e decotti di iperico, poligono, cicoria, corteccia di olivello spinoso, fiori di camomilla, fiori di primula, foglie di tarassaco, mirtilli, menta piperita, radici di bardana, erba di grano, erba di successione, iperico e viola tricolore; linfa di betulla, sambuco, tè dalle foglie di fragola, betulla, ortica, ribes;
  • tè sedativi a base di menta, melissa, fiori di biancospino.

L'accettazione di decotti e infusi di erbe dovrebbe essere fatta con cautela, a partire da 1 cucchiaio da tavola, poiché la dermatite allergica da contatto può verificarsi da qualsiasi preparato a base di erbe, anche da camomilla e liquirizia.

Se un'eruzione cutanea sotto forma di vesciche acquose appare per la prima volta su altre parti del corpo (mucose della bocca, del cuoio capelluto o del corpo, della mano, del piede) e dopo pochi mesi sulle mani, la causa del loro aspetto può essere una grave malattia ereditaria - pemfigo o bolloso dermatosi. Questa malattia autoimmune può verificarsi a qualsiasi età - nei primi giorni dopo la nascita o tra 40-60 anni. La dermatosi bollosa è una seria minaccia per la vita umana a causa della compromissione della funzione barriera della pelle. Numerose erosioni dovute alle vesciche sono la porta aperta per le infezioni virali e batteriche, da cui una persona muore. Prima che i metodi di trattamento di questa malattia apparissero in medicina, il tasso di mortalità era del 75% di tutti i casi, principalmente dalla sepsi.

I segni caratteristici del pemfigo sono:

  • la tendenza alla formazione di vescicole sulla pelle, anche con una leggera lesione meccanica;
  • ereditarietà gravata;
  • diffusione graduale dell'eruzione cutanea ad altre parti del corpo o comparsa periodica persistente di vesciche nella stessa localizzazione;
  • colore della pelle invariata (nessun arrossamento);
  • localizzazione preferenziale in aree con pelle sottile;
  • varie dimensioni di bolle - da parecchi millimetri a parecchi centimetri;
  • disposizione superficiale, superficiale;
  • bolle rapidamente aperte, forme di erosione al loro posto;
  • in assenza dell'adesione di un'infezione batterica secondaria, l'erosione guarisce rapidamente;
  • leggero dolore, bruciore e prurito;
  • rafforzare il processo prima delle mestruazioni.

I fattori che provocano la comparsa di lesioni sono l'aumento della temperatura, l'uso di vestiti caldi e lo sforzo fisico. La diagnosi esatta della malattia è stabilita sulla base dell'esame al microscopio elettronico. A seconda della gravità del corso, i pazienti ricevono disabilità dei gruppi I-III. Il trattamento del pemfigo viene eseguito nei seguenti modi:

  • la misura più radicale è la plasmaferesi: pulizia del sangue degli anticorpi;
  • disinfettanti esterni - Levosin, Levomekol, Levovinisol, Dermazin, Olazol, Hypozol, coloranti all'anilina, eritromicina, unguento tetraciclico;
  • droghe epiteliali - olio di rosa canina, olivello spinoso, Solcoseryl, Actovegin;
  • pomate corticosteroidi e preparati orali;
  • terapia riparativa - vitamine complesse, preparazioni di calcio e ferro;
  • prevenzione del trauma cutaneo.

L'herpes in gravidanza è una malattia non trasmissibile. L'eruzione cutanea è più spesso localizzata sullo stomaco e sui lati del corpo, sui palmi - meno. I seguenti segni sono caratteristici di eruzioni cutanee:

  • cancellare vesciche;
  • piccole e grandi bolle rosse;
  • l'erosione;
  • marrone;
  • nei casi lievi, le bolle sono disposte singolarmente, ma di solito in gruppi;
  • prurito doloroso;
  • nessuna eruzione cutanea sulle mucose.

Molto spesso, l'eruzione cutanea appare a 4-7 mesi di gravidanza, ma può verificarsi dopo il parto. I bambini nati da queste donne potrebbero non avere un'eruzione cutanea. La causa principale della malattia è sconosciuta, ma sono stati identificati fattori predisponenti:

  • malattia durante la gravidanza;
  • disturbi ormonali e presenza di tumori ormono-attivi;
  • prendendo contraccettivi orali.

Per il trattamento usato farmaci corticosteroidi - Prednisone o suoi analoghi. Dopo la nascita, questo strumento viene gradualmente ribaltato. Se l'eruzione non causa molta preoccupazione, è sufficiente l'uso di unguenti e antistaminici locali a base di corticosteroidi.

Quando disidrosi sui palmi delle mani e le dita in profondità sotto lo strato cutaneo, ci sono piccole vescicole altamente pruriginose con un liquido chiaro. Non ci sono segni di infiammazione. Piccole bolle si fondono l'una con l'altra, formando quelle più grandi. I fattori predisponenti per il loro aspetto sono i seguenti:

  • malattie endocrine;
  • sudorazione eccessiva dei palmi;
  • malattie del sistema nervoso autonomo;
  • malattie infettive concomitanti e patologie di organi interni e sistemi.

La disidrosi è una malattia stagionale che ricorre in primavera e in estate. I seguenti agenti sono prescritti per il trattamento:

  • antistaminici;
  • infusioni endovenose di cloruro di calcio o soluzioni di tiosolfato di sodio;
  • L'atropina solfato e la polvere di cloridrato di papaverina vengono utilizzate per eliminare l'eccessiva sudorazione dei palmi;
  • bagni antinfiammatori per mani con permanganato di potassio, decotto di corteccia di quercia, erba di San Giovanni, camomilla;
  • lozione di acido borico, olio di zinco;
  • unguenti contenenti ormoni glucocorticoidi (nei processi infiammatori).

La psoriasi delle palme è una forma localizzata di psoriasi pustolosa, questa malattia è prevalente soprattutto tra le persone di età compresa tra 40-50 anni, più spesso nelle donne. I fattori predisponenti sono i seguenti:

  • la presenza di focolai di infezioni (inclusi Helicobacter pylori, streptococchi e stafilococchi);
  • rottura del fegato;
  • situazioni stressanti;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • il fumo;
  • alta umidità e temperatura ambiente;
  • predisposizione genetica alla psoriasi.

Il quadro clinico della malattia è costituito da sintomi:

  • forte prurito e bruciore, dolore ai palmi;
  • posizione profonda delle vescicole sottocutanee;
  • dimensioni della bolla 2-5 mm, sono tutti all'incirca uguali;
  • il colore delle formazioni è giallastro, poi cambia in giallo-marrone e marrone scuro;
  • esordio rash in poche ore;
  • disposizione simmetrica;
  • le bolle non si aprono, alla fine si seccano e formano croste;
  • arrossamento della pelle dei palmi.

Il trattamento della malattia ha lo scopo di eliminare la malattia di base, l'attenzione infettiva. In molti casi, il miglioramento viene dopo aver smesso di fumare.

Sui palmi apparivano vescicole acquose, pruriginose e ipodermiche. motivi

A volte c'è un forte desiderio di graffiare il palmo. Ciò è dovuto al fatto che nelle mani e nelle dita vi sono migliaia di terminazioni nervose. In questo caso, il disagio è più intenso che in altre parti del corpo. Interferisce con le attività quotidiane e colpisce anche il sonno. Le cause di prurito possono essere pelle secca, desquamazione, eruzioni cutanee, punti rossi infiammati e vesciche.

Cosa può causare bolle

allergia

Le allergie possono causare prurito lieve o grave su varie parti del corpo. Se sul palmo appaiono acquose, pruriginose, ipodermiche vescicole, questa reazione può essere causata da allergeni, inclusi alcuni cibi, medicine o punture di insetti.

Gli antistaminici sono generalmente prescritti per ridurre i sintomi allergici.

Punture di insetti

I morsi degli insetti spesso causano piccole vesciche rosse sulla pelle che possono essere dolorose e pruriginose. Non preoccuparti, perché il trattamento della maggior parte dei morsi è identico, e molti di loro vanno via senza trattamento in pochi giorni.

Il numero più grande cade sui morsi di tali insetti:

Tieni presente! Un piccolo numero di persone dopo una puntura d'insetto può avere una grave reazione allergica (anafilassi), che causa difficoltà di respirazione, vertigini, gonfiore del viso. Se compaiono questi sintomi, è necessaria un'attenzione medica urgente.

Punture di zanzare, api e vespe non sono rare. I morsi delle moscerini ricordano le zanzare. Al loro posto, compresi i palmi, compaiono piccoli brufoli rossi, che sono dolorosi. A volte si può vedere che sono comparse prurito, lacrimazione, vescicole ipodermiche. In alcuni casi, ci sono sintomi allarmanti sotto forma di un tumore forte.

I morsi di cimice di solito compaiono sul viso, sul collo, sulle braccia e sugli avambracci. Spesso non hanno sintomi. Solo dopo un po 'di tempo, si può notare che sul corpo, compresi i palmi, ci sono vescicole pruriginose sottocutanee acquose che persistono per diversi giorni.

ustioni

Al posto di una bolla di combustione termica di secondo grado appaiono bolle riempite con un liquido chiaro. Dopo aver aperto il blister, si forma una superficie della ferita. Pertanto, non è necessario violare l'integrità delle bolle, specialmente nei primi giorni dopo l'ustione. Se l'infezione della ferita non si verifica, la guarigione completa avviene in due settimane.

Il contenuto della vescicola può iniziare a diventare torbido se si è verificata un'infezione. Attorno ad esso, la pelle inizierà ad acquisire una tonalità rossa. Una tale vescica si apre con un'attenta sterilità e dopo questa manipolazione la ferita dovrebbe essere fasciata.

Malattie infettive

Una persona che soffre di una malattia infettiva è pericolosa per gli altri. Il fatto che piccole bolle compaiano sulle mani può indicare un'infezione da batteri patogeni. Tali sintomi sono caratteristici della rosolia, del morbillo e della varicella.

Le bolle possono essere piuttosto piccole, le dimensioni di un grano o grandi suppurazioni e formazioni dense. Tali malattie sono caratteristiche di bambini e adolescenti. Ma i fatti di infezione e gli adulti non sono esclusi.

Oltre all'aspetto di vescicole acquose, pruriginose e sottocutanee sul corpo, sulle mani e sui palmi, la temperatura aumenta e la debolezza della persona appare.

Altre possibili cause

La comparsa di prurito sul palmo delle mani può essere un segno di tigna (tricofitosi). È causato da un'infezione fungina. Spesso una mano soffre. Il trattamento può essere efficace solo con i rimedi casalinghi. Nei casi più gravi, verrà utilizzato un antibiotico chiamato Griseofulvin.

Se ci sono vescicole acquose, pruriginose, sottocutanee sui palmi, ci possono essere varie ragioni, dalle allergie semplici ai problemi più seri. Per una diagnosi più accurata, consultare un medico

Il problema dei palpiti pruriginosi affrontati da molte donne che trasportano un bambino. Questa condizione è chiamata colestasi della gravidanza. Di solito si verifica nel terzo trimestre e, dopo il parto, questi sintomi scompaiono entro pochi giorni. Il forte prurito può essere un problema serio. Se ci sono vescicole acquose, pruriginose, sottocutanee sui palmi, questo può anche indicare una malattia del fegato.

Alcuni farmaci o batteri infettivi possono causare eritema, caratterizzato da piccole macchie rosse sui palmi delle mani e su altre aree del corpo. In questo momento, una persona può sentire mal di testa, disagio alle articolazioni, dolore agli occhi da luce intensa, così come ferite minori in bocca.

Bolle di palma come sintomi della malattia

pemfigo

La comparsa di vesciche dolorose sul corpo sono segni di una pericolosa patologia, che in medicina è chiamata pemfigo (pemfigo). Questa malattia viene definita autoimmune.

Le ragioni che inducono il sistema immunitario ad attaccare le cellule della mucosa, nella pelle e persino sui palmi delle mani, in cui sono presenti vescicole sottocutanee, molto pruriginose e lacrimanti, non sono state ancora stabilite.

Dermatite erpetiforme

La malattia è caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione pruriginosa, localizzata sulle estremità e sul corpo. L'età di tali pazienti varia solitamente da 15 a 60 anni, e questo, per la maggior parte, è maschile. Una delle forme di questa malattia può anche disturbare gli anziani. Gli esperti ritengono che la causa principale della malattia sia di natura autoimmune.

La predisposizione alla dermatite erpetiforme aumenta con tali fattori:

  • malattie dello stomaco e dell'intestino;
  • ascariasis;
  • malattie virali:
  • ereditarietà.

Questa malattia inizia con la rapida progressione delle lesioni. Le macchie rosse apparenti formano vescicole pruriginose sottocutanee acquose. Il luogo della loro localizzazione, anche sulle palme, è soggetto a gonfiore.

Se nel tempo papule sono apparse con un liquido torbido, questo indica un'infezione da giunzione. Quindi le vesciche possono trasformarsi in ulcere. Dopo averli aperti, si forma una crosta o un'ulcera. Sintomi tipici: prurito, bruciore, deterioramento delle condizioni generali e febbre.

La prognosi della malattia con il trattamento iniziato in tempo è favorevole. Oltre ai farmaci prescritti e all'uso di metodi di medicina tradizionale, questa malattia è importante per il rispetto di una dieta speciale che esclude i prodotti contenenti glutine e iodio.

scabbia

Questa malattia è causata da una zecca che infetta la pelle e provoca numerosi eritemi rossi pruriginosi sui palmi e tra le dita. Il prurito è solitamente accompagnato da noduli infiammati nella zona interessata.

Secondo i dermatologi, la scabbia è difficile da trattare. Le aree colpite possono iniziare a prudere 4-6 settimane dopo che gli acari hanno contratto la pelle. Dopo aver assunto un trattamento che uccide le zecche e previene ulteriori infezioni, il prurito può protrarsi per diverse settimane.

È possibile sbarazzarsi di scabbia utilizzando l'unguento solforico farmaceutico, spray Spregal o ricette fatte in casa da erbe, aglio, aceto, sapone di catrame, trementina.

È possibile utilizzare questa ricetta: mescolare accuratamente 2 cucchiai. l. succo di celandina appena spremuto con 150 g di vaselina calda. Al momento di coricarsi, lubrificare la pelle colpita da morso con questo composto.

Eczema disidrotico

Varie forme di dermatite possono causare forti pruriti ai palmi e alle mani. Fattori come sostanze chimiche, stress, infezioni della pelle, pelle secca e una reazione allergica possono portare al verificarsi della malattia. I sintomi di questa malattia non sono sempre gli stessi. Possono verificarsi prurito, pelle irritata, desquamazione, gonfiore o vesciche.

L'eczema disidrotico è una forma di dermatite che causa piccole vesciche pruriginose su palmo, dita e pianta. I focolai di questa malattia sono causati da infezioni fungine, reazioni cutanee, aumento della sudorazione o stress.

Decidere sull'auto-trattamento di questa malattia non è raccomandato. L'approccio per eliminare l'eczema disidrico dovrebbe essere completo e competente. Oltre ai metodi terapeutici, vengono aggiunti metodi fisioterapici come l'agopuntura, l'UHF, la laserterapia, la fangoterapia.

Nella prima fase, le droghe vengono selezionate per migliorare il funzionamento dei sistemi nervoso ed endocrino. La terapia complessa comprende tali agenti: antistaminico, pomate locali e ormonali, così come la terapia vitaminica.

Il metodo popolare di trattamento dell'eczema disidrico utilizza olio di olivello spinoso, brodi di sambuco, rosa canina, corteccia di quercia, salvia e achillea. Aiuta a far fronte al prurito e ad assicurare la rapida guarigione dell'eczema mediante l'applicazione di foglie di cavolo, un unguento di glicerina, proteine, vodka e succo di limone, nonché un decotto di foglie di eucalipto.

Altri sintomi di malattie pericolose

Sintomi gravi prima della comparsa di bolle o nella fase iniziale della loro formazione, che non dovrebbero essere ignorati e dovrebbero essere visitati da un medico:

  • febbre;
  • deterioramento del benessere generale;
  • vertigini;
  • dolore agli organi interni e alle articolazioni;
  • vomito;
  • disturbo del tratto gastrointestinale;
  • forte prurito della pelle a lunga durata;
  • aumentando il rossore e gonfiore intorno alle vesciche.

Questi sintomi possono caratterizzare l'insorgere di gravi malattie (dermatiti, eczemi, pemfigo, ecc.). Il ritardo nel loro trattamento può danneggiare il corpo e prolungare i tempi di recupero.

Come trattare l'eziologia delle bolle non pericolose: misure di primo soccorso

Preparazioni farmaceutiche

Le vesciche sulle mani possono verificarsi a causa dell'attrito meccanico del tessuto o di qualsiasi oggetto sulla pelle. Possono anche causare alcuni prodotti chimici catturati in aree esposte del corpo o basse temperature.

Ricordate! La presenza di una malattia grave che ha causato la comparsa di bolle può essere determinata solo da un medico in base ai risultati di test e una biopsia e il trattamento viene prescritto solo dopo la diagnosi.

Non è consigliabile aprire le bolle apparenti. Questo può essere una fonte di batteri patogeni nello strato superiore della pelle e causare fistole e disgustosi. Meglio mettere una benda bendata. Nel corso del tempo, il liquido nelle bolle si dissolverà.

Se le bolle sono causate dal contatto con agenti chimici, è possibile applicare Elokom sulla pelle durante la notte. Per assorbire meglio l'unguento, mettere sopra il polietilene o indossare guanti di polietilene. Ne vale la pena, in media, 400 rubli.

Lavarsi le mani, che mettono a fuoco le bolle, è meglio un sapone battericida. Per garantire la loro guarigione precoce, è possibile utilizzare l'unguento "Kremgen" o "Lorenden C". Il costo di questi farmaci è di 190 rubli. e 260 rubli. rispettivamente.

Se le bolle compaiono dopo aver sofferto di epatite, allora puoi usare il farmaco "Sinaflan". Aiuterà a far fronte al prurito della pelle. Nelle farmacie può essere acquistato per 65-70 rubli.

A volte le bolle compaiono in primavera durante il periodo di avitaminosi. Per liberarsi di un tal problema, è abbastanza per completare un corso di un complesso di vitamina.

Medicina popolare

I metodi della medicina tradizionale con l'aspetto delle bolle sulle mani aiutano a far fronte al prurito. È possibile utilizzare il bagno di infuso di camomilla farmaceutica e celidonia. In un contenitore con 2 cucchiai. acqua bollente addormentarsi 2 cucchiai. l. erbe accuratamente tritate in proporzione uguale e coprire con un coperchio o un asciugamano per 10 minuti.

Dopo questo tempo può essere abbassato nelle mani infusione per 5-7 minuti. Alla fine della procedura, asciugare le mani con un asciugamano morbido.

Per sbarazzarsi del problema di prurito delle palme aiuterà a fare il bagno con l'aggiunta di farina d'avena. I chicchi di avena macinati macinati in un macinacaffè vengono aggiunti all'acqua calda. Per un bagno bastano 1-2 cucchiai. l. grani.

L'olio dell'albero del tè è considerato un insetticida naturale che aiuta a sbarazzarsi delle zecche, oltre a ridurre l'infiammazione e il prurito della pelle. Per preparare autonomamente una lozione con estratto di tea tree, dovresti mescolare alcune gocce di olio di tea tree con 1 cucchiaio. olio d'oliva

Uno degli antistaminici naturali provati, che riduce il prurito, è considerato ortica. Se c'è un'allergia alimentare, una reazione negativa al pelo di animali domestici o ad altri allergeni, deve essere presa un'infusione di ortica secca.

Non ignorare il fatto dell'emergere di problemi di salute. Il successo del trattamento, iniziato nelle prime fasi della malattia, in cui i sintomi disturbanti sono accompagnati dalla comparsa di vescicole sulle braccia e sui palmi delle mani, aumenta significativamente rispetto alla cura prolungata.

Se sul palmo appaiono acquose, pruriginose, vescicole sottocutanee, guarda questo video:

Vescicole acquose, pruriginose e ipodermiche sono apparse sui palmi? Come trattare guarda in questo video:

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Cosa fare quando si apre spontaneamente l'ebollizione?

Lesioni pustolose della pelle disturbano i pazienti a qualsiasi età. L'opportunità di visitare il dottore in tempo per il paziente è lungi dall'essere sempre.


Perché l'acne appare sul corpo?

Brufoli sul corpoLa comparsa di eruzioni cutanee sul viso può rapidamente identificare e determinare le loro cause, che non sono troppe. I brufoli sul corpo sono difficili da rilevare, specialmente se si trovano sul retro.


Papillomi - trattamento del virus. Come sbarazzarsi di papillomi a casa con rimedi e medicine popolari

Statisticamente il papilloma è riconosciuto come il virus più frequente che si trova nel corpo. È in uno stato dormiente da diversi mesi a diversi anni, si manifesta sotto forma di verruche o escrescenze della pelle in condizioni favorevoli allo sviluppo.


Malattie della pelle umana

Le caratteristiche della struttura della pelle e un gran numero di fattori esterni e interni che lo influenzano determinano la varietà delle malattie della pelle. Molte malattie della pelle - il risultato di fattori biologici: funghi microscopici, parassiti animali, virus.