Dermatite allergica nei bambini

Le allergie alla pelle dei genitori di un bambino di solito non sorprendono, perché nove bambini su dieci di volta in volta hanno dei granelli e un'eruzione incomprensibile. Gli adulti spesso non prestano abbastanza attenzione a tali sintomi, incolpando abitualmente le manifestazioni cutanee sul fatto che il bambino "mangiò qualcosa" o su una ceramica. In effetti, la dermatite allergica - la malattia è piuttosto grave e senza una risposta adeguata può avere conseguenze abbastanza tangibili.

Cos'è?

La dermatite allergica è una malattia della pelle che si verifica quando viene a contatto con un allergene. È importante distinguere questa malattia dalla tipica malattia della pelle di un altro bambino - la dermatite atopica. Una reazione atopica si verifica quando un bambino è geneticamente predisposto alle allergie e l'organismo di solito risponde a una proteina specifica, l'immunoglobulina E (IgE), con una risposta inadeguata. La reazione avviene a livello cellulare. Ecco perché è così difficile determinare quale allergene abbia effettivamente causato la dermatite atopica.

La dermatite allergica non è determinata geneticamente. Sì, e la reazione cutanea stessa è una conseguenza della risposta immunitaria ad altri antigeni proteici. È una reazione di tipo ritardato. Ecco perché la dermatite allergica viene spesso chiamata contatto, perché la malattia non si sviluppa senza contatto diretto con la sostanza irritante.

La dermatite da contatto stessa nei bambini può essere irritante e allergica. Nel primo caso si parla di irritazione locale, che scompare rapidamente quando il contatto termina, e nel secondo caso si comprende una reazione corporea più estesa all'allergene.

Quindi, la principale differenza sta nel fatto che la dermatite atopica in un bambino incline ad essa può peggiorare anche con surriscaldamento, ipotermia o eccesso di cibo - fattori che non hanno un particolare valore allergenico. Ma l'allergia si manifesta sempre in presenza di un allergene specifico - nell'aria, nel cibo, negli oggetti che circondano il bambino.

Alcuni decenni fa, la dermatite allergica era stata registrata di rado, secondo la quale l'Organizzazione Mondiale della Sanità non disponeva nemmeno di statistiche separate. Ma ultimamente, i medici hanno notato con rammarico che il numero di bambini e persino di adulti affetti da questa malattia aumenta di anno in anno. Oggi, circa il 70% dei bambini soffre di questo o quel tipo di allergia cutanea. La maggior parte delle diagnosi è in dermatite atopica - circa il 20%, nella dermatite allergica viene rilasciata una quota di circa l'11%.

Perché c'è e come trattare la dermatite allergica nei bambini

La dermatite allergica è la più comune malattia della pelle nei bambini, che si verifica già nel primo anno di vita di un bambino. La patologia si sviluppa sullo sfondo di una reazione allergica a qualsiasi irritante e si manifesta con l'infiammazione della pelle. Affinché la dermatite allergica nei bambini non diventi cronica, i genitori dovrebbero diagnosticare la malattia in modo tempestivo e iniziare il trattamento il più presto possibile.

motivi

Nella maggior parte dei casi, la dermatite allergica appare a causa dell'immaturità dell'immunità del bambino e della mancanza di formazione del suo tratto gastrointestinale. Un neonato è esposto a molti allergeni diversi già nei primi minuti di vita. Spesso le briciole corporee non sono in grado di gestirle, e da questo sulla pelle possono apparire varie eruzioni cutanee.

L'ereditarietà è il principale fattore che provoca la dermatite. Nella famiglia, dove i genitori hanno registrato casi di reazioni allergiche, con una probabilità dell'80%, il bambino erediterà la malattia.


Il noto medico Komarovsky identifica i seguenti fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite atopica:

  • la presenza di tossicosi pronunciate nella madre durante il periodo di trasporto del bambino;
  • assumere droghe illegali durante la gestazione;
  • incapacità di seguire una dieta per donne in gravidanza e in allattamento;
  • sovralimentazione del bambino;
  • introduzione precoce di alimenti complementari.

sintomatologia

I sintomi sono diversi in ogni età del paziente. Nei bambini sotto i 2 anni di età, la malattia si manifesta con eruzioni cutanee umide o secche sul corpo (principalmente sul viso, pieghe delle braccia e delle gambe). Nei bambini dai 3 ai 12 anni, l'eruzione cutanea è localizzata, solitamente nel collo o nelle pieghe delle estremità. In questo caso, l'eruzione cutanea è accompagnata da sintomi come gonfiore, arrossamento, erosione, croste, graffi.

Nella zona del viso, del collo, del torace, delle mani e delle braccia può verificarsi un'eruzione sulla pelle di adolescenti e adulti. Le eruzioni cutanee tendono ad aumentare e diminuire fino alla completa scomparsa (questo sintomo è particolarmente caratteristico di ragazzi e uomini).

Segni tipici per tutte le categorie di età:

  • prurito;
  • il verificarsi di ferite (da graffi).

La foto sotto mostra i sintomi caratteristici della dermatite atopica nei bambini.

trattamento

È impossibile curare completamente la dermatite allergica in un bambino. La malattia è cronica, derivante dal contatto con gli allergeni.

Affinché la malattia non dia complicazioni, è necessaria una terapia complessa, finalizzata alla tempestiva eliminazione di tutti i sintomi della malattia.

medicazione

Il trattamento complesso comprende l'assunzione di antistaminici, assorbenti, complessi vitaminici, uso locale di unguenti e creme.

antistaminici

Per eliminare i sintomi della dermatite, possono essere prescritti antistaminici di 1a, 2a e 3a generazione. I farmaci di prima generazione hanno proprietà sedative, il loro uso è necessario in caso di esacerbazione pronunciata. Con la terapia a lungo termine, è meglio dare la preferenza ai farmaci di seconda e terza generazione - non causano sonnolenza e alleviare i sintomi della malattia per un lungo periodo di tempo. Inoltre, sono più sicuri per i bambini piccoli.

Preparazioni 1a generazione:

Preparazioni 2 e 3 generazioni:

Antibiotici e antisettici

Se, oltre alla dermatite allergica, la cute è infetta da stafilococco o da streptococco, è necessario trattarli con antisettici esterni:

  • Clorexidina.
  • Miramistin.
  • Fukaseptol.
  • Acido carbolico

Gli antibiotici possono essere prescritti se, sullo sfondo della malattia sottostante, si è verificata un'infezione batterica della pelle.

Sono usati i seguenti farmaci:

  • Bactroban.
  • Fucidinum.
  • Levomekol.
  • Erythromycin unguento.

A causa della presenza di controindicazioni ed effetti collaterali, gli antibiotici non dovrebbero essere utilizzati senza la prescrizione del medico. Uno specialista qualificato deve determinare autonomamente il proprio fabbisogno, stabilire il dosaggio e la durata del trattamento (non più di 2 settimane).

Unguenti, creme e gel

Per eliminare efficacemente i segni della malattia, gli specialisti assegnano unguenti e creme antinfiammatorie e antipruritiche per i bambini per le allergie di due tipi: ormonali e non ormonali. Di regola, gli agenti non ormonali vengono utilizzati durante l'infanzia. Hanno un effetto anti-infiammatorio, eliminano arrossamenti, prurito e bruciore sulla pelle:

  • Phenystyle è un gel con effetto antiprurito e analgesico.
  • Elidel - crema prescritta per la dermatite allergica nei bambini dai 3 mesi di età.
  • Gistan.
  • Unguento di zinco

Se i farmaci non ormonali non aiutano, i medici possono raccomandare l'uso di pomate ormonali:

Complessi vitaminici

Per aumentare l'efficacia della terapia, è possibile utilizzare le vitamine del gruppo B. Sono in grado di aumentare la resistenza delle membrane agli allergeni, provocare lo sviluppo di dermatiti e anche regolare il processo di ossidazione dei lipidi, che porterà ad un aumento dell'immunità del bambino.

assorbenti

Per rimuovere le tossine e gli allergeni che provocano lo sviluppo di allergie cutanee, il medico può prescrivere i seguenti assorbenti:

  • Enterosgel.
  • Laktofiltrum.
  • Carbone attivo

Ricette popolari

Oltre ai metodi tradizionali di lotta contro la dermatite allergica, ci sono molti rimedi popolari per sbarazzarsi di questo disturbo, applicabile per il trattamento domiciliare.

  1. Erba di San Giovanni. La pianta è una delle più efficaci contro il prurito e le eruzioni allergiche. Per preparare una lozione di Hypericum, hai bisogno di un cucchiaio di erbe secche versare 200 ml di acqua bollente. Usa il batuffolo di cotone per lubrificare la pelle colpita 2 volte al giorno con un batuffolo di cotone.
  2. Cetriolo. Il succo della pianta aiuterà a ridurre l'infiammazione e idratare la pelle del bambino. Per fare questo, è necessario spremere un cetriolo fresco e lubrificare le lesioni ogni 2 ore con l'agente risultante.
  3. Bagni. Sono utilizzati per idratare ed eliminare il forte prurito della pelle danneggiata dalla dermatite. Per fare questo, i decotti di erbe (100 g per 1 litro di acqua bollente) vengono versati in acqua ad una temperatura di 37 ° C e il bambino viene posto lì per 15-20 minuti. I bagni più efficaci utilizzando:
  • boccioli di betulla;
  • foglie di violetta;
  • celandine;
  • erba di San Giovanni;
  • amido.
  1. Propoli. L'unguento al propoli è un modo efficace per eliminare i sintomi pronunciati della dermatite atopica. Per fare questo, aggiungere 250 g di olio d'oliva 10 g di propoli e mescolare bene. La miscela risultante viene posta in un forno preriscaldato a 150 gradi per 40 minuti. Raffreddare l'unguento e applicare l'infiammazione 2 volte al giorno.
  2. Aloe. Le foglie della pianta dovrebbero essere tritate finemente e versare un cucchiaio di olio di mandorle nella risultante pappa (è possibile sostituire l'olio d'oliva). Lo strumento ha un eccellente effetto lenitivo e antiprurito, favorisce la rigenerazione delle cellule cutanee danneggiate.

Assistenza domiciliare

Affinché la dermatite allergica non diventi un problema ricorrente, il trattamento medico e popolare da solo non è sufficiente. La famiglia, dove è apparso il bambino con questa malattia, ha bisogno di cambiare completamente il modo di vivere.

Gli esperti hanno sviluppato regole semplici, ma molto efficaci per i bambini con dermatite allergica:

  1. Identificare l'allergene ed escludere tutti i contatti del bambino con lui.
  2. Ridurre il numero di nuotate a settimana - una volta ogni 2-3 giorni è sufficiente.
  3. Ridurre il tempo di fare il bagno a 7-10 minuti.
  4. Durante il bagno è vietato l'uso di asciugamani e salviette - possono danneggiare il tessuto infiammato.
  5. Non è possibile strofinare la pelle del bambino con un asciugamano, quanto basta per bagnarsi.
  6. La temperatura nella stanza dei bambini dovrebbe essere nel range di 20-23 ° C, l'umidità - circa il 60%.
  7. Per evitare di graffiare le zone infiammate della pelle, il bambino dovrebbe tagliarsi regolarmente le unghie.
  8. Nella stagione calda, un bambino che soffre di dermatite non può essere sotto il sole aperto e prendere il sole.
  9. In inverno, per evitare il congelamento della pelle sensibile, è necessario lubrificare le aree aperte della crema protettiva ipoallergenica.

Se si seguono le regole di cui sopra, è possibile evitare la ricorrenza di malattie della pelle.

cibo

Uno dei principali fattori di protezione contro le eruzioni allergiche è la corretta alimentazione, che deve essere correttamente selezionata in base all'età del bambino.

Regole per l'alimentazione dei bambini fino all'anno:

  1. L'inizio dell'introduzione di alimenti complementari dovrebbe coincidere con il periodo di remissione della malattia.
  2. Eventuali nuovi prodotti dovrebbero essere introdotti attentamente con mezzo cucchiaino al giorno e gradualmente aumentando fino alla norma di età.
  3. Il prikorm di partenza dovrebbe essere con purea di patate, cereali e succhi.
  4. I prodotti più adatti per iniziare l'introduzione di alimenti complementari:
  • purea di verdure - zucchine, cavolfiori e broccoli;
  • purea di frutta - mela e pera;
  • pappe non caseari - riso, grano saraceno.

Per l'alimentazione di bambini di età superiore a 1 anno, l'Unione dei Pediatri della Russia ha compilato una tabella di prodotti per la loro capacità di causare reazioni allergiche.

Prodotti altamente allergenici:

  • latte intero di vacca;
  • pesce;
  • agrumi;
  • miele;
  • noci;
  • carne di pollo;
  • bacche rosse;
  • ananas;
  • melone;
  • uova;
  • grano.


Prodotti allergenici medi:

  • mela rossa;
  • mais;
  • grano saraceno;
  • peperone dolce;
  • patate;
  • piselli;
  • banane;
  • albicocca;
  • pesca;
  • carne di tacchino;
  • carne di maiale;
  • carne di manzo;
  • zucchine;
  • cavolfiore;
  • broccoli;
  • mele verdi e gialle;
  • pera;
  • drain;
  • prugne;
  • carne di cavallo;
  • agnello;
  • carne di coniglio;
  • Fig.

vestiti

È importante che i genitori conoscano le regole di base per la scelta dell'abbigliamento per bambini:

  • dare la preferenza a tessuti di cotone naturale morbido (il contenuto di viscosa è accettabile);
  • non indossare abiti fatti di tessuti sintetici e lana;
  • i vestiti dovrebbero essere scelti liberi, non il movimento agghiacciante;
  • per evitare il surriscaldamento e il raffreddamento eccessivo della pelle, il bambino deve essere indossato in base alle condizioni meteorologiche;
  • Prima di indossare i tuoi vestiti, dovresti stirare da entrambi i lati - questo ridurrà l'effetto irritante sulla pelle.

cosmetici

Tutti i prodotti per la cura del bambino non devono contenere alcol, stabilizzanti, fosfati e solventi.

Prima di acquistare cosmetici, leggere attentamente la composizione del prodotto. Di norma, nell'uso consentito per i bambini, i prodotti cosmetici hanno l'etichetta "ipoallergenico".

Le eruzioni allergiche non possono essere asciugate con sapone, shampoo e altri cosmetici - danneggiano e lavano via lo strato lipidico protettivo della pelle. Possono essere sostituiti con erbe naturali: camomilla, corda. Non usare il permanganato di potassio, che asciuga fortemente la pelle e peggiora le sue condizioni.

Dermatite allergica nei bambini: foto, trattamento, sintomi e cause

Spesso, gli esperti sottolineano che la salute del bambino inizia con l'ambiente esterno del soggiorno. Se un bambino vive in una stanza pulita e ventilata, non è caldo, non freddo e mangia correttamente, quindi il rischio di allergie è basso.

Ma questo non è sempre il caso. A volte i bambini dalla nascita sono inclini a malattie della pelle. Una delle malattie più comuni che le madri e i loro piccoli bambini affrontano è la dermatite allergica. Rash e irritazione compaiono non solo sul viso, le manifestazioni sono possibili su altre parti del corpo, specialmente sulle gambe e sul papa.

Dermatite allergica sulla foto nei bambini

Guardando a ciò che la dermatite allergica assomiglia ai neonati nella foto, puoi vedere che l'eruzione cutanea può essere estesa e può verificarsi in qualsiasi parte del corpo.

Dermatite allergica nei bambini - cause

La malattia si verifica più spesso nei neonati e nei neonati.

Il più delle volte, la dermatite allergica nei bambini appare nel momento in cui il bambino inizia a nutrirsi. Il corpo di un bambino, abituato al latte materno o alla sola nutrizione, impara a prendere nuovi cibi. A volte anche una zucca può causare una forte reazione allergica, per non parlare delle fragole o degli agrumi.

Cause alimentari di dermatite allergica nei neonati.

Sfortunatamente, non tutti i bambini sono nati sani. Alcuni iniziano subito a soffrire di varie malattie causate da disturbi digestivi. Se non ce n'è, la ragione è l'alimentazione impropria della madre (durante l'allattamento).

A volte basta una caramella per provocare un'allergia in un bambino. Lo stesso vale per gli agrumi e altri prodotti dai colori vivaci che trasmettono sostanze attraverso il latte che non sono adatte al bambino in questa fase della vita. Questo non significa che il bambino sarà incline alle allergie dopo l'allattamento.

Semplicemente il sistema digestivo dei bambini è molto sensibile e, in effetti, la salute del bambino dipende dalla nutrizione della madre.

Anche se molto spesso la causa dell'evento non è solo il cibo, ma altri fattori provocatori. Considerali.

dysbacteriosis

Uno dei motivi per l'emergenza di questa malattia è la disbatteriosi del corpo. Il bambino non ha ancora abbastanza batteri per far fronte a diversi prodotti. Ciò non significa che la disbiosi sarà accompagnata da diarrea o costipazione. La dysbacteriosis dei bambini ha una natura diversa e può manifestarsi come un'eruzione cutanea.

Cattive condizioni di vita Non notiamo come le nostre stanze diventano nemiche dei bambini piccoli. L'aumento dell'umidità sul primo piano causa quasi sempre muffe o funghi nel soggiorno.

Questi sono allergeni molto vili, che noi dimentichiamo costantemente, ma fanno il loro lavoro - provocano reazioni allergiche costanti e sensibilità ai prodotti. La muffa in casa non è una causa di dermatite, ma indebolisce il sistema immunitario del bambino, che non affronta bene la digestione e l'assorbimento di nuovi alimenti.

Il fumo passivo è un lento killer dell'immunità di un bambino. Nella stanza in cui si trova il bambino, è vietato fumare. La permanenza costante in tali locali può causare non solo dermatiti, ma anche provocare malattie degli organi respiratori.

Inquinamento atmosferico - I problemi ambientali delle grandi città industriali hanno un impatto negativo sulla salute non solo dei bambini, ma anche degli adulti.

Nebbie e alta umidità. Stranamente, ma in tali condizioni, il bambino è anche più difficile da affrontare con il cibo normale, così il corpo può produrre una reazione sotto forma di dermatite.

Peli di animali, saponi, shampoo, detersivi per piatti o detersivi in ​​polvere possono tutti provocare non solo una reazione locale, ma anche un'allergia completa che può causare un'eruzione cutanea su tutto il corpo. Guarda la foto, qual è la dermatite allergica da contatto. Se è confermato, l'allergene deve essere eliminato.

È molto importante che il bambino, che è predisposto allo sviluppo di tali malattie, si senta il più a suo agio possibile. È impossibile che abbia pianto ancora una volta a causa dell'assenza dei genitori. Questa paura è la più forte e influenza negativamente la psiche del bambino, causando uno stress completo.

I bambini sotto i 2 anni hanno un aumentato rischio di contrarre questa malattia. Se il bambino non viene allattato al seno e gli vengono offerti alimenti complementari, i motivi sopra citati possono essere accreditati con la selezione sbagliata di cibo.

È importante che i genitori ricordino costantemente quale tipo di piatto i loro bambini hanno provato quel giorno e lo abbandonano per un po ', forse anche per diversi anni.

Nei bambini di età inferiore ai 12 anni, compare un'eruzione sul collo, sui gomiti e sulle ginocchia. Considerando che i bambini non riescono a trattenere il desiderio di graffiare un'area irritante, allora in appena un'ora un bambino può creare un'area infiammatoria seria che può essere più difficile da trattare con una piccola eruzione di colore rosa chiaro.

Pertanto, la prima regola per un adulto è quella di sorvegliare i bambini e, non appena iniziano a lamentare prurito al collo, alle ascelle, ai gomiti, prestare attenzione e adottare misure per eliminare il prurito.

Anche gli adolescenti, come i bambini piccoli, soffrono di questa malattia. In questo caso, un'eruzione cutanea può verificarsi non solo in luoghi di contatto con l'allergene, ma in tutto il corpo.

I sintomi della dermatite atopica nei bambini

Il prurito grave e irritabile nelle aree di eruzione cutanea è il sintomo principale della malattia. I bambini piccoli non sanno sempre come spiegare ciò che provano, quindi diventano irritabili e in lacrime.

Fai attenzione non al tuo bambino che piange, ispeziona bene tutto il corpo - forse la causa della sua non calma è l'irritazione della pelle. Pochi bambini più grandi recitano ferite graffianti, rendendo difficile determinare il tipo di eruzione cutanea.

Nella foto puoi vedere come sono diverse eruzioni allergiche. Ci sono bambini il cui volto diventa rosso, e ci sono quelli la cui dermatite allergica si manifesta come un'eruzione cutanea come un'orticaria.

La foto mostra manifestazioni di dermatite allergica nei bambini ai piedi. In estate, questa può essere una manifestazione della reazione ai succhi vegetali, che vengono rilasciati sotto l'influenza del sole. Se l'allergia non si manifesta durante le passeggiate naturali, sia i fattori esterni che quelli interni possono essere le cause.

La reazione può iniziare con macchie rosse, ma con i graffi attivi, i brufoli possono diventare acqua e infiammarsi. La presenza di infezione in una ferita è indicata da diversi fattori:

  • aumento della temperatura;
  • la comparsa di ferite purulente;
  • la comparsa di aree piangenti.

Trattamento di dermatite allergica in bambini

Prima di prescrivere i farmaci, è necessario assicurarsi che sia veramente dermatite allergica natura. Elimina la possibilità di malattie infettive.

Possono anche apparire in bambini che camminano non da soli, ma su una sedia a rotelle accompagnati dai loro genitori. Prima di iniziare a spalmare il bambino con creme e unguenti, lavarlo con le erbe e dare le pillole, è urgente consultare un medico.

Se il medico conferma la natura dell'eruzione e diagnostica la dermatite atopica, la prima cosa da fare è alleviare la condizione del bambino, alleviare il prurito.

Gli antistaminici con l'isolamento parallelo del bambino dall'allergene sono i più efficaci in questo. Se la causa dell'allergia è stata stabilita e l'allergene stesso è stato rimosso dalla dieta o dal contatto, l'eruzione cutanea può anche essere trattata con preparati topici.

Nei casi più complicati, il medico può prescrivere glucocorticosteroidi.

Nei casi in cui la natura della reazione allergica non è nota, il medico curante consiglierà di effettuare test cutanei per gli allergeni. Questa è una procedura difficile e dolorosa, ma non puoi farne a meno. In molti casi, questa procedura può curare anche i tipi più complessi di allergie. Inoltre, per la diagnosi della malattia è possibile passare feci per la disbiosi intestinale.

I genitori i cui figli hanno una malattia cronica o recidive ripetute dovrebbero essere più attenti alla malattia. Potrebbe essere necessario condurre un'immunoterapia specifica per allergeni per migliorare la salute.

Trattamento della dermatite allergica in bambini con farmaci

Al fine di alleviare il prurito, utilizzare un numero di unguenti. Questo zyrtek, klaritin, tavegil. Se si elimina immediatamente l'allergene, il trattamento con la tavoletta potrebbe non essere necessario, è sufficiente rimuovere l'irritazione dalla zona della pelle.

Per le complicanze allergiche che causano la patologia dello stomaco, prendi Creonte, Panzinorm, Festal. Se la causa della dermatite allergica nei bambini ha rivelato violazioni del sistema immunitario, è necessario stabilire la microflora del tratto gastrointestinale. Per fare questo, usare droghe: probifor o Linex. Nella dieta sono inclusi anche yogurt e kefir fatti in casa.

La natura batterica dell'allergia è trattata con una soluzione di miramistina, fucaseptolo o pomata levomecol, unguento diossadico o eritromicina.

È anche possibile utilizzare procedure fisioterapiche, tra cui fangoterapia o balneoterapia. È vietato eseguire autonomamente procedure di fango da argille non raffinate naturali.

Metodi tradizionali di trattamento della dermatite allergica nei bambini

In caso di allergie alimentari, come abbiamo detto, è necessario prima di tutto eliminare la sostanza che provoca la malattia. Se non c'è allergeni evidenti, vale la pena abbandonare tutti i prodotti che hanno una maggiore composizione di allergeni: questi sono frutta esotica, cioccolato o verdure fuori stagione.

Se durante la prima poppata compare un'allergia, non devi inserire più di un nuovo prodotto entro una o due settimane. Quindi i genitori sapranno con certezza a quale prodotto il bambino ha reagito. I nuovi prodotti vengono introdotti gradualmente, a partire da mezzo cucchiaino, dopo alcuni giorni la dose può essere aumentata.

La dermatite allergica sul papa deve essere trattata con cura per la pelle sensibile. Puoi fare un bagno quotidiano con una corda e non lasciare che la pelle vapori in un pannolino. Si sconsiglia di lavare il bambino con sapone più di una volta alla settimana.

Se si verificano allergie da contatto, è necessario determinare la fonte. Se questo è un giocattolo, deve essere ben lavato con acqua saponata e sapone per bambini.

Se identificate le allergie agli animali domestici, dovete abbandonarli, in un altro caso la malattia può trasformarsi in cronica.

L'uso di qualsiasi farmaco nel trattamento di un bambino è possibile solo se prescritto da un medico. Ricorda anche che molti preparati contengono coloranti e aromi, che possono anche causare allergie.

Prevenzione della dermatite atopica nei bambini

La prevenzione più importante della dermatite allergica dei neonati, che non solo riduce la probabilità di allergie, ma contribuisce anche alla formazione di una forte immunità, è l'allattamento al seno e l'aderenza alla dieta corretta della madre.

Di norma, la dermatite allergica è una malattia temporanea e il bambino "supera" la sua malattia non appena il suo corpo diventa più forte e si insediano batteri e flora di una persona adulta in grado di far fronte agli allergeni domestici.

Come trattare la dermatite allergica nei bambini

La dermatite allergica è una malattia molto comune tra i bambini e si manifesta più spesso nel primo anno di vita di un ometto. Avendo notato arrossamenti ed eruzioni cutanee sulla pelle delle loro briciole, molte madri non hanno fretta di prestare abbastanza attenzione al problema - "periodicamente spruzza tutti i bambini", "diatesi usuale", "solo un po 'dolorante". Infatti, secondo le statistiche, la dermatite colpisce in varia misura il 90% dei bambini piccoli. Ma questo non significa che tutto può essere preso al caso. In assenza di controllo specialistico, trattamento adeguato e adattamento di certe abitudini (sia alimentari che familiari), la dermatite allergica può diventare cronica. In alcuni casi, il bambino non supera questa tipica malattia infantile e soffre delle sue esacerbazioni periodiche fino alla fine della vita.

Dermatite allergica - che cos'è?

Il termine "dermatite allergica" si riferisce a un intero gruppo di malattie caratterizzate dalla presenza di processi infiammatori nella pelle e che si sviluppano sullo sfondo di una reazione allergica del corpo a un particolare irritante. L'afflizione è cronica. I suoi sintomi nei bambini molto piccoli (sotto l'età di un anno) sono comunemente chiamati in modo diverso: mughetto, piaga, diatesi, ecc. Tuttavia, la dermatite allergica è molto diversa da tutte queste condizioni e richiede particolare attenzione e controllo.

È importante capire che la dermatite allergica non è una malattia della pelle, ma una manifestazione di problemi nel sistema immunitario. È impossibile per loro essere infettati. Questo disturbo comune è spesso accompagnato da altri pericolosi e complicando la vita di un piccolo stato paziente, che si sviluppa sullo sfondo delle reazioni allergiche del corpo: asma bronchiale, rinite, ecc.

Qual è la causa della dermatite atopica?

La causa più comune di dermatite allergica nei bambini è completamente naturale: è l'immaturità del sistema immunitario e l'insufficienza delle funzioni dell'apparato digerente e del fegato. Il neonato, che colpisce appena la pancia della madre calda e accogliente in questo vasto mondo, è immediatamente esposto agli attacchi di molti irritanti. Resisti a questi attacchi che il corpo impara gradualmente.

Non tutto ciò che entra nel corpo del bambino è correttamente digerito nel tratto gastrointestinale e neutralizzato dal fegato. Queste sostanze "non assimilate" in una serie di trasformazioni complesse acquisiscono segni di antigeni e, di conseguenza, viene avviato il processo di produzione di anticorpi. Ciò provoca la comparsa di problemi cutanei sotto forma di eruzioni cutanee, infiammazioni, ecc. Nel tempo il sistema immunitario impara a rispondere adeguatamente agli allergeni, ma fino ad una certa età i bambini sono molto sensibili al verificarsi di vari tipi di reazioni allergiche.

Di grande importanza nella comparsa di dermatite allergica nei bambini è un fattore ereditario. Quindi, se entrambi i genitori di un bambino non hanno mai sofferto di tali problemi, allora il rischio di sviluppare una malattia per lui è solo del 10% circa. Nel caso della presenza nella storia della madre e del padre, dermatite allergica da bambini, il bambino lo erediterà con una probabilità fino all'80%.

Aumentare il rischio di sviluppare dermatite allergica in un bambino, alcune delle malattie e condizioni patologiche nel tratto gastrointestinale presenti nella sua storia:

È stato anche osservato che l'insorgenza di dermatite allergica nei bambini piccoli contribuisce al decorso sfavorevole della gravidanza: la presenza di una forte tossiemia nella madre, la sua malattia nel periodo di trasporto del bambino e l'assunzione di alcuni farmaci, la minaccia di aborto spontaneo, ecc.

Cosa può causare la malattia?

La dermatite allergica può essere causata dalle seguenti condizioni:

  • allergie alimentari;
  • allergie da contatto;
  • allergia respiratoria.

Allergie alimentari - è da esso che, nella maggior parte dei casi, la dermatite allergica comincia a manifestarsi nei bambini. Una madre che allatta si è ritirata dalla dieta e ha mangiato fragole o mezza arancia, il bambino è stato introdotto troppo presto nel supplemento a un nuovo prodotto, le nonne compassionevoli hanno nutrito il nipote con le caramelle - tutto questo può causare una forte reazione allergica, il cui risultato sarà evidente sulla pelle delicata. I prodotti che sono potenzialmente allergeni, in particolare, includono:

  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • pesce;
  • cereali;
  • fragole;
  • agrumi e altri frutti e ortaggi esotici;
  • cioccolato, ecc.

Con alcuni articoli di questa lista, i bambini sono meglio non conoscere affatto fino a una certa età. Altri possono essere introdotti nella dieta di un bambino di età inferiore ad un anno (ad esempio, uova o pesce), ma questo deve essere fatto con attenzione, in base a determinate regole:

  • Non è necessario introdurre più di un nuovo piatto alla settimana nell'esca - questo ti permetterà di tracciare la reazione del corpo del bambino al prodotto proposto.
  • Se il sistema immunitario del bambino risponde al nuovo prodotto troppo vigorosamente, dovresti smettere di presentarlo al supplemento, dare al bambino una settimana di riposo e solo allora offrigli un altro nuovo prodotto; Il piatto che ha avuto un debutto "infruttuoso" può essere restituito solo dopo 1-2 mesi.
  • Un nuovo prodotto è meglio per la prima volta per offrire il bambino alla fine dell'alimentazione, è preferibile miscelarlo con il cibo abituale del bambino.
  • È importante osservare il dosaggio quando si introduce un nuovo piatto nel cibo: si consiglia di iniziare con la quarta parte di un cucchiaino, vale la pena aumentare gradualmente la porzione.

Bene, e, naturalmente, il rischio di dermatite allergica si riduce durante l'allattamento al seno di un bambino. È vero, in questo caso, la madre deve seguire una dieta speciale.

Allergia al contatto o dermatite allergica da contatto, si verifica a causa di esposizione dell'allergene direttamente sulla pelle del bambino. Blister, eruzioni cutanee e arrossamenti localizzati proprio nei punti di contatto della pelle del bambino con una sostanza irritante, che può agire come:

  • tessuti sintetici da cui è possibile l'abbigliamento per bambini o la biancheria da letto;
  • prodotti per la cura della pelle infantile;
  • i materiali da cui sono fatti i giocattoli (o, ad esempio, una pentola);
  • detersivo in polvere.

Pertanto, vale la pena comprare giocattoli per bambini e vestiti fatti con materiali sicuri, non è consigliabile abusare di forniture per il bagno (anche i gel speciali per bambini non possono essere usati più di 2 volte a settimana), è meglio usare le polveri per lavare i panni, ed è consigliabile sciacquare le cose del bambino in acqua bollita ( soprattutto se è incline alle allergie).

L'allergia respiratoria si sviluppa quando l'irritante entra nel corpo del bambino attraverso il naso - l'inalazione delle particelle più piccole di peli e pelle di animali domestici, polvere, repellenti per insetti, aerosol, ecc. Se si verifica questa via di allergeni, i genitori dovranno prendere misure severe, come la pulizia con acqua più volte al giorno o un gatto adiacente in buone mani.

Ci sono una serie di fattori che possono provocare una esacerbazione della dermatite atopica nei bambini:

  • Ecologia sfavorevole - alto contenuto di sostanze tossiche nell'aria emessa da piante, trasporti, ecc., Campo elettromagnetico ad alta intensità (tipico delle grandi città), aumento della radiazione di fondo, eccesso di prodotti "ripieni" di sostanze chimiche.
  • Fumo passivo.
  • Stress, tensione nervosa.
  • Eccessivo sforzo fisico, causando un'eccessiva sudorazione.
  • Cambiamenti meteorologici stagionali (particolarmente bruschi), in conseguenza dei quali il sistema immunitario diventa più vulnerabile.

I sintomi della dermatite atopica nei bambini

Per quanto riguarda i sintomi della dermatite atopica, possono essere molto diversi. I sintomi più spesso dipendono dall'età del paziente:

  • I bambini piccoli - in pazienti di questo gruppo più numeroso (a partire dal periodo neonatale e fino a 2 anni), le manifestazioni cutanee della dermatite atopica appaiono come aree piane o iperemiche della pelle piane o secche e squamose, solitamente localizzate sul viso (guance, aree dietro le orecchie, ecc.) ) e pieghe degli arti; Spesso i sintomi si estendono anche al cuoio capelluto, al busto, ecc.
  • I bambini sotto i 12 anni - questi pazienti di solito soffrono di un'eruzione sul collo e gomiti e ginocchia. I sintomi compaiono attraverso edema, arrossamento della pelle, comparsa di erosioni, croste, placche e graffi.
  • Adolescenti e adulti (persone di età compresa tra 12 e 18 anni) - in rappresentanti di questo gruppo, manifestazioni visibili di dermatite allergica appaiono sul viso, nell'area decollete, nelle curve del gomito, sul collo e sulle mani. Durante questo periodo, le aree di eruzione dell'eruzione cutanea possono entrambe diminuire (o scomparire del tutto, cosa che accade nella maggior parte dei casi, specialmente tra i giovani) e aumentare.

Un sintomo comune a tutti i gruppi di età di dermatite atopica è il forte prurito. La maggior parte dei bambini piccoli non può dormire e mangiare a causa sua, diventano molto capricciosi, piangono costantemente. I pazienti più anziani iniziano a pettinare l'eruzione cutanea prima della ferita, il che aumenta il rischio di complicazioni come la penetrazione nel corpo attraverso questo "cancello aperto" dell'infezione. I seguenti sintomi indicano che questo è successo:

  • febbre;
  • pustole sulla pelle;
  • umidità della pelle persistente.

Dermatite allergica: come viene formulata questa diagnosi?

Oggi è possibile determinare la tendenza di un bambino a sviluppare una dermatite allergica prima dell'inizio dei sintomi della malattia usando test cutanei. Soprattutto una tale diagnosi è auspicabile per i bambini a rischio. È anche un esame obbligatorio delle persone che, per la natura delle loro attività, sono costrette a venire a contatto con varie sostanze chimiche. Il valore di questa tecnica sta nel fatto che può essere utilizzato per identificare possibili allergeni a cui il corpo di una determinata persona reagirà con dermatite allergica. Determinare questi stimoli in un altro modo è molto difficile, perché ognuno di noi viene quotidianamente affrontato con un'enorme quantità di sostanze potenzialmente pericolose - come possiamo capire quale di esse ha causato la reazione.

La procedura stessa ha luogo come segue: soluzioni di una certa quantità di sostanze e acqua (sterile) vengono iniettate sotto la pelle del paziente. Arrossamento, gonfiore o infiammazione si verificano nei siti in cui viene somministrato l'allergene. Se una particolare sostanza non causa una risposta allergica, la pelle in questa zona rimane pulita.

Tali test cutanei possono essere effettuati solo nel periodo di remissione della malattia. Se c'è una esacerbazione di dermatite allergica, il medico allergenico cerca di identificare i risultati di un sondaggio paziente - al fine di migliorare le condizioni del paziente, questa irritante dovrebbe essere rimosso dalla sua vita il più presto possibile.

In generale, è impossibile impegnarsi nel trattamento della dermatite allergica, specialmente se parliamo di bambini. Dopo tutto, i suoi sintomi possono nascondere una malattia completamente diversa che richiede un trattamento speciale. Pertanto, ai primi segni di malattia in un bambino, deve essere mostrato a un pediatra.

Trattamento di dermatite allergica in bambini

Il trattamento della dermatite allergica nei bambini dovrebbe essere complesso ed essere accompagnato da un costante monitoraggio della condizione del giovane paziente fino al momento in cui "supera" la sua malattia. In particolare, potrebbe essere necessario l'aiuto non solo di un allergologo, ma anche di un dermatologo, un gastroenterologo, un nutrizionista, un neurologo.

Il primo passo nel trattamento della dermatite allergica nella fase acuta è la rapida eliminazione del contatto con l'allergene. Quindi è necessario rimuovere i sintomi dolorosi - prima di tutto, il prurito insopportabile, a causa del quale i bambini non possono nemmeno dormire bene. I seguenti farmaci sono comunemente usati per questo scopo:

Vale la pena notare che la nuova generazione di antistaminici non causa effetti collaterali sotto forma di sonnolenza o disturbi dell'attenzione.

Al fine di disintossicare il corpo, in alcuni casi, nel trattamento della dermatite allergica, viene mostrato carbone attivo.

Per quanto riguarda il trattamento topico delle manifestazioni cutanee di dermatite allergica, nel caso della loro pronunciata gravità e prevalenza significativa, vengono usati pomate ormonali come:

  • sinaflana;
  • Akrmiderm;
  • Celestoderm e altri

Se i sintomi della dermatite atopica non sembrano troppo intensi, puoi cavartela con agenti non ormonali, come:

  • Fenistil (gel);
  • Crema Vitamina F 99;
  • Cheratolan Unguento;
  • Radevit, ecc.

Accade che la dermatite allergica in un bambino sia accompagnata dalla comparsa di erosioni sulla pelle - aree infiammate in lacrime. Il trattamento includerà l'imposizione di medicazioni ad asciugatura ad acqua, impregnate di un antisettico.

Spesso, la dermatite allergica a seguito dell'aggiunta di un'infezione secondaria è complicata dalla comparsa di pustole e vescicole. Queste bolle sono aperte in condizioni sterili e trattate con vernice verde o blu (non con iodio, possono solo imbrattare i bordi della ferita).

Abbastanza spesso, il trattamento della dermatite allergica è accompagnato dal trattamento di vari tipi di disfunzioni e patologie degli organi dell'apparato digerente con l'aiuto di droghe come Festal, Panzinorm, Creonte, Pancreatina, ecc. Se un fallimento nel sistema immunitario è causato dalla disbiosi intestinale, il giovane paziente deve ricevere prebiotici (Linex, Probifor), così come l'inclusione nella dieta in quantità sufficienti di prodotti a base di latte fermentato.

In caso di conferma della natura batterica dell'infezione cutanea, il trattamento antibiotico è indicato sotto forma di:

  • soluzioni - Miramistina, Fucaceptolo, ecc.;
  • Unguenti - Levomekol, Baktoban, unguento al diossido, unguento all'eritromicina, ecc.

In ogni caso, la terapia farmacologica in ciascun caso viene selezionata da un medico. L'automedicazione della dermatite allergica nei bambini comporta gravi conseguenze.

Anche nel trattamento della dermatite atopica, la terapia vitaminica è efficace (principalmente, vitamine B6 e B15), la terapia immunomodulante e la fitoterapia.

Oltre al trattamento farmacologico, le manifestazioni di dermatite allergica sono alle prese con l'aiuto della fisioterapia:

  • durante l'esacerbazione della malattia efficaci bagni di carbonio, terapia elettrica, campo magnetico;
  • Durante la remissione, la cura del fango e la balneoterapia danno un buon effetto.

Dieta e stile di vita

La vita di un bambino con dermatite atopica ha le sue caratteristiche. In primo luogo, dovrebbe essere protetto, se possibile, dal contatto con allergeni identificati o potenziali. Pertanto, tali bambini, prima di tutto, mostrano una dieta speciale.

Si raccomanda di escludere i seguenti prodotti dalla dieta di un piccolo paziente:

  • verdure rosse, bacche, succhi, frutta;
  • frutti di mare;
  • agrumi;
  • verdi;
  • cereali;
  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • conservanti;
  • carne affumicata;
  • salse;
  • emulsionanti;
  • cibi fritti;
  • cioccolato;
  • miele;
  • di cacao;
  • bevande gassate

E se il bambino è allattato al seno, la dieta dovrebbe essere seguita da sua madre.

La dieta di una persona soggetta a dermatite allergica dovrebbe consistere in prodotti quali:

  • bollito di manzo;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • pappe - porridge, riso, grano saraceno;
  • cetrioli;
  • crusca (o pane integrale);
  • composta di mele;
  • mele verdi;
  • Bio-yogurt (senza additivi);
  • patate bollite

È vietato sovralimentare i bambini affetti da dermatite allergica. Il cibo di tali pazienti dovrebbe essere frazionario e frequente.

Per i bambini con dermatite atopica, ci sono regole speciali per il nuoto:

  • Fare il bagno è meglio fatto in acqua stabilizzata o filtrata.
  • La durata dei bagni non deve superare i 20 minuti.
  • Nel periodo di remissione è consentito l'uso di speciali prodotti da bagno ipoallergenici.
  • Durante il periodo di esacerbazione, il bagno è desiderabile e persino necessario, ma senza sapone e gel.
  • Nel periodo di esacerbazione dopo il bagno, non è possibile strofinare la pelle con un asciugamano: basta bagnare leggermente il corpo, quindi lubrificare la pelle con bepantenolo.
  • I bambini con allergie non sono autorizzati a nuotare in piscine con acqua clorata.

Per evitare un'eccessiva sudorazione di un bambino con dermatite atopica, che può aggravare la situazione, si consiglia di indossarlo sempre in base alle condizioni meteorologiche e di mantenere la temperatura nella scuola materna ad una temperatura non superiore a 21 gradi. Durante il periodo di esacerbazione della malattia, il bambino dovrebbe cambiarsi i vestiti e il letto il più spesso possibile. Queste misure aiuteranno ad evitare complicazioni come l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Ci sono ancora una serie di regole da osservare in caso di esposizione del bambino a dermatite allergica:

  • Se c'è un giovane paziente con dermatite allergica in casa, è vietato fumare in questa stanza.
  • I genitori di un bambino di questo tipo hanno bisogno più spesso del solito di effettuare la pulizia a umido: la polvere è l'allergene più forte.
  • È importante tenere d'occhio i giocattoli del bambino: rimuovere tutti i giocattoli morbidi dalla stanza, che sono eccellenti "collettori di polvere", così come i giocattoli di plastica con un odore; i giocattoli rimanenti devono essere lavati periodicamente con acqua e sapone.
  • Si raccomanda di proteggere la pelle del bambino dal contatto con tessuti sintetici e prodotti chimici domestici.
  • I vestiti per il bambino dovrebbero essere scelti tra tessuti naturali (preferibilmente di cotone) e taglio libero.
  • La stanza del bambino (soprattutto le allergie) non dovrebbe essere ingombra di computer, televisori e altri elettrodomestici.
  • Usare per lavare i vestiti del bambino ha bisogno solo di detersivi per il bucato per bambini.
  • Durante l'esacerbazione della malattia, si raccomanda al bambino di bere molti liquidi - questo è il modo in cui le tossine saranno espulse rapidamente dal corpo.

Prevenzione della dermatite allergica

La migliore prevenzione della dermatite atopica è l'allattamento al seno lungo (naturalmente, a condizione che la madre segua una dieta durante l'allattamento). È importante seguire le regole del prikorma, assicurare al bambino una modalità normale, rafforzare la sua immunità attraverso l'indurimento, una corretta alimentazione, la stimolazione dell'attività motoria.

Dermatite allergica nei bambini

La dermatite allergica nei bambini è una patologia cutanea, che è una conseguenza delle reazioni immunologiche nel corpo in risposta al contatto con un allergene di qualsiasi natura. A causa dell'immaturità del sistema immunitario, i bambini sono particolarmente inclini a malattie allergiche. Secondo vari studi clinici, la frequenza di insorgenza di allergie nei bambini varia dal 15 al 25% e la proporzione di dermatite allergica tra questo tipo di malattia è del 55-60%. E l'incidenza della patologia cutanea allergica è in costante crescita, che è associata al deterioramento della situazione ecologica e alla qualità dell'alimentazione in tutto il mondo.

Cause della dermatite atopica nei bambini

La causa della dermatite atopica è il contatto con varie sostanze estranee - allergeni. Le seguenti sostanze possono agire come allergeni:

  1. Sostanze chimiche: colla, eventuali coloranti (prodotti alimentari, tinture per tessuti), vernici, sali di metalli non ferrosi, cosmetici e profumi, prodotti per l'igiene e altro.
  2. Droga. Le allergie possono comparire su qualsiasi farmaco e ogni uso di un nuovo farmaco in un bambino deve essere controllato.
  3. Piante (ad esempio, assenzio, carice, primula, camomilla e altri).
  4. Polvere domestica Un'enorme quantità di materiale biologico (particelle di pelle, capelli, piccoli insetti e acari), che è un potenziale sensibilizzante per il sistema immunitario, si accumula nella polvere. La polvere è considerata la causa dell'asma bronchiale, ma nei bambini predisposti può causare manifestazioni di dermatite allergica.
  5. Il cibo. Le proteine ​​del latte e dell'uovo di pollo spesso provocano reazioni allergiche a causa dell'alto contenuto di proteine ​​estranee in esse.
  6. Morsi di insetti, serpenti, aracnidi contengono proteine ​​che, se ingerite, innescano una cascata allergica.
  7. Violazione della madre che allatta dieta. Il latte materno può accumulare gli allergeni e trasmetterli al bambino.

C'è anche un tipo speciale di dermatite - dermatite atopica nei bambini. Questa patologia cutanea è una conseguenza della predisposizione genetica del corpo alla produzione di un gran numero di immunoglobuline E, che sono il collegamento iniziale nell'allergia. In questo tipo di dermatite, è impossibile isolare una sostanza irritante specifica: le eruzioni cutanee possono comparire al contatto con qualsiasi sostanza simile ad allergeni. Tra le dermatiti allergiche nei bambini, questo tipo si verifica nel 17% dei casi.

Il meccanismo dell'apparizione della dermatite atopica

La malattia si sviluppa come conseguenza della formazione nel corpo di una sensibilità ad un allergene specifico di natura proteica. Al primo contatto con un allergene, cellule specifiche - macrofagi - assorbono e lasciano la traccia proteica della sostanza sulla loro superficie. La traccia proteica (recettore) legge altre cellule immunitarie che, quando l'allergene viene ripetutamente iniettato nel corpo, iniziano a emettere agenti vasodilatatori (istamina) e mediatori infiammatori. Queste sostanze sono la causa di eruzioni cutanee e prurito.

Se c'è una predisposizione alle allergie, può apparire un'eruzione a causa dell'uso di una grande quantità di dolci e di agrumi. Queste sostanze stimolano la produzione di istamina, che innesca una risposta allergica. Malattie infettive, situazioni stressanti, sovraraffreddamento e surriscaldamento aumentano anche la sensibilizzazione del corpo.

Come si presenta la dermatite allergica nei bambini?

Dermatite allergica sulle mani dei bambini

I principali sintomi della dermatite atopica sono la comparsa di eruzioni sulla pelle arrossata, accompagnata da forte prurito e bruciore. La forma e la dimensione delle lesioni variano a seconda di ogni esacerbazione della malattia. Sulla pelle possono apparire piccoli noduli, leggermente sporgenti sopra la sua superficie, o un esteso gonfiore della pelle con bolle, sierose e croste. Gli elementi dell'eruzione cutanea possono essere infettati da pus. Il quadro clinico della malattia dipende dalla quantità di allergeni e dal grado di reattività del sistema immunitario. Nei bambini, le reazioni allergiche sono più gravi, sono caratterizzate da un decorso ondulato con periodi di esacerbazione del processo e grave sindrome da intossicazione (febbre, brividi, disidratazione).

All'inizio di un attacco, può comparire un'eruzione sulle superfici di flessione delle braccia o delle gambe, il viso del bambino, che si diffonde gradualmente in tutto il corpo. L'eruzione cutanea sul viso è accompagnata da un grave edema dovuto alle caratteristiche strutturali del tessuto adiposo sottocutaneo in questo luogo. Quando l'allergene tocca direttamente la pelle (ad esempio fibbie o indumenti non ferrosi in metallo), l'eruzione appare nel punto di contatto, ha una forma chiara, non si diffonde ulteriormente e scompare rapidamente dopo che il contatto è cessato.

Diagnosi di dermatite atopica nei bambini

È possibile identificare la dermatite allergica in un bambino, in base alla manifestazione tipica della malattia e al fatto di contatto con l'allergene. Per escludere la dermatite atopica, i familiari vengono esaminati per la presenza di altre malattie allergiche (asma bronchiale, eczema). Inoltre, sotto la supervisione di uno specialista, vengono effettuati test cutanei allergici con noti gruppi di sostanze sensibilizzanti. Nel sangue, viene determinata la concentrazione di immunoglobulina E.

Trattamento di dermatite allergica in bambini

Il trattamento della dermatite allergica in un bambino è un complesso di misure, tra cui la correzione dello stile di vita e l'uso di sostanze medicinali. Prima di tutto, è necessario escludere il contatto del bambino con il sensibilizzatore di sostanze e altri agenti provocatori (sostanze chimiche, polvere domestica, allergeni alimentari). Necessariamente effettuato la prevenzione delle malattie infettive.

Per prevenire nuovi episodi della malattia, è necessario seguire una certa dieta: eliminare cioccolato, agrumi, cibi affumicati e fritti, noci, ridurre la quantità di latte e uova, coloranti alimentari e conservanti.

Come farmaci usati:

  1. Gli agenti antistaminici (loratadina, difenidramina, suprastin) bloccano la produzione di cellule istaminiche e fermano la reazione allergica.
  2. I glucocorticosteroidi sono usati per gravi reazioni allergiche e l'inefficacia dei farmaci antistaminici. Gli ormoni sono applicati localmente come parte di unguenti o sistematicamente.
  3. I sedativi sono necessari per alleviare i sintomi di ansia e paura in un bambino. Migliorano l'effetto di altri farmaci antiallergici, riducendo il tono del sistema nervoso.
  4. La terapia di disintossicazione è utilizzata per un grave processo allergico.
  5. Antibiotici per l'infezione secondaria dell'eruzione.
  6. Vitamine e oligoelementi per il rafforzamento generale del corpo. Queste sostanze non possono essere utilizzate nella fase attiva del processo a causa del rischio di esacerbazione.

Dermatite allergica nei bambini trattamento di rimedi popolari

L'utilizzo di metodi popolari può aiutare ad alleviare il decorso della dermatite. Ma è necessaria cautela, perché le piante che si propone di utilizzare possono essere esse stesse allergeni. Per prima cosa devi assicurarti che non ci sia sensibilità per questa pianta: una piccola quantità di brodo dovrebbe essere applicata sulla pelle del polso e lasciata per mezz'ora. Se compaiono arrossamento, gonfiore o prurito della pelle, questo rimedio non può essere usato.

  1. Brodi di sostanze abbronzanti (corteccia di quercia, equiseto, radice di deviacile) aiutano a ridurre gonfiore e prurito.
  2. Riduce il rossore e il prurito del bagno di fiori di camomilla, valeriana, origano, melissa.
  3. Puoi lenire la pelle con l'aiuto di crema per bambini, olio di olivello spinoso e grasso d'oca o di maiale.

Previsione e conseguenze

Con l'età, la gravità dei sintomi della malattia diminuisce e nel tempo possono scomparire completamente. Per prevenire la progressione della dermatite atopica, è necessario seguire attentamente le istruzioni del medico ed eliminare completamente il contatto con l'allergene.

Dermatite allergica in un bambino

Dermatite allergica sotto forma di noduli nei bambini

Sinonimi: dermatite da sensibilizzazione, dermatite allergica da contatto.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Chindol nei bambini con varicella

La varicella è considerata una delle malattie infantili più facili. Apparentemente, quindi, nonostante l'esistenza del vaccino contro la varicella, molti adulti credono che durante l'infanzia sia imperativo che tu prenda te stesso la malattia per sviluppare la tua immunità.


Sintomi e caratteristiche del trattamento dell'erisipela

L'erisipela della pelle è una malattia infettiva-allergica che è grave e soggetta a frequenti recidive. Il suo sviluppo si verifica sullo sfondo della sconfitta dell'epidermide da parte dello streptococco di gruppo A.


Rosacea sul viso, trattamento con farmaci. Panoramica degli strumenti moderni.

La causa principale della rosacea è considerata l'elevata sensibilità dei vasi sanguigni sul viso a determinati effetti, che provocano una reazione simile.


Unguento alla psoriasi, privando l'eczema di Tsitsunbasyan

Unguento psoriasico, privando l'eczema di Tsitsunbasyuan.L'unguento curativo "Tsitsunbasyuan" a base di ingredienti vegetali aiuta ad affrontare efficacemente malattie della pelle complesse come la psoriasi, l'eczema e il lichene.