Come usare l'unguento per l'infiammazione purulenta?

Unguento da infiammazione purulenta è selezionato in base alla natura del processo. Non tutte le ferite esterne sono trattate in modo standard. Ad esempio, un processo complicato richiede un trattamento a lungo termine con l'uso non solo di farmaci esterni. Ma soprattutto con formazioni purulente possono essere trattati con unguenti. Attaccano efficacemente il pus dai tessuti colpiti, il che contribuisce alla rapida guarigione delle ferite.

Puoi curare te stesso, ma è meglio consultare un medico in modo che prescriva correttamente un unguento per infiammazioni purulente o prescrive una prescrizione per il trattamento con rimedi popolari. Una combinazione eccellente è l'uso della medicina tradizionale e conservatrice. Tra i farmaci vale la pena notare:

  • Ichthyol unguento;
  • Pomata Vishnevsky;
  • Sintomicina pomata;
  • levomekol;
  • Streptocidal e molti altri.

Ai rimedi popolari efficaci includono:

  • decotti alle erbe;
  • piantaggine;
  • aloe;
  • patate crude;
  • aglio mescolato con acqua saponata.

L'uso dell'unguento è possibile solo quando la pelle appare suppurativa. Prima di questo, le ferite devono essere trattate con agenti antisettici. Se non avessero l'effetto terapeutico desiderato e si formasse una ferita purulenta, allora mezzi speciali aiuteranno a rompere l'ebollizione. Gli unguenti vengono acquistati in farmacia o preparati autonomamente a casa.

Uno strumento comune e popolare è l'unguento di ittiolo, che tira il pus e ha un effetto battericida. Tra le altre proprietà elencate:

  • eliminazione del dolore, gonfiore, prurito, bruciore;
  • disinfezione della pelle;
  • accelerazione dei processi di recupero cellulare.

La composizione dell'unguento è una sostanza chiamata ittiolo, che è naturale perché viene estratto durante la raccolta e la lavorazione delle rocce di scisto. È stato usato come medicina per diversi secoli, contribuendo a combattere contro tali malattie purulente e della pelle come:

Per rimuovere il pus con questo unguento, è necessario imporre applicazioni speciali sulle ferite. Questa è l'applicazione di un ittiolo su un batuffolo di cotone e la sua fissazione con una benda o un cerotto adesivo sulla pelle. Le bende devono essere cambiate ogni 10 ore.

Qualche unguento di ittiolo di concorrenza è una medicina chiamata unguento Vishnevsky o linimento balsamico. Ha un odore caratteristico che non è adatto per chi soffre di allergie. Le proprietà antisettiche dell'unguento sono lievi. È stato creato non per eliminare l'infiammazione, ma per accelerarla. Questo aiuta ad aumentare la circolazione sanguigna, con il risultato che l'ebollizione inizia a maturare rapidamente. Pus si rompe ed esce, e la ferita può essere curata con altri mezzi. È l'unguento Vishnevsky che aiuta a "estrarre" il pus, che è molto profondo. Ottimo per lesioni cutanee aperte e chiuse. Le masse purulente non sono solo fuori, ma liberano anche i tessuti. Pertanto, iniziano a guarire e recuperare molto più velocemente. Questo farmaco è usato in diversi modi:

Puoi curare ustioni, bolle, ulcere, ferite, tagli, ustioni. L'unguento consiste dei seguenti componenti:

  • l'olio di ricino aiuta ad assorbire il farmaco nella pelle, contribuendo alla penetrazione di altri componenti in profondità per espellere il pus;
  • lo xeroformio è responsabile dell'azione antisettica e la potenzia, eliminando i batteri purulenti;
  • Il catrame di betulla è necessario affinché il metabolismo sia più attivo e la circolazione del sangue nel sito di infiammazione sia molto migliore.

L'unguento sintomicina, che è un antibiotico, è usato per prelevare pus da sotto la pelle e le ferite. Possiede questa proprietà come fa la sintomicina. La sua funzione non è solo quella di eliminare il pus dall'ebollizione, ma anche di migliorare il processo di guarigione. Altri farmaci simili non possono farcela. Sintomitsinovaya unguento è inteso per il trattamento di tali lesioni sulla pelle come:

  • ulcere;
  • bolle;
  • ustioni;
  • infiammazione purulenta.

È possibile applicare sulla pelle dopo la rasatura, in modo da non formare acne purulenta e processi infiammatori. L'unico inconveniente del farmaco è considerato una dipendenza, quindi dovresti usarlo solo come indicato dal tuo medico, aderendo al regime scelto

Può sbarazzarsi di pus e unguento Streptocidal, creato sulla base della stessa sostanza. Possiede un'ampia gamma di azioni antimicrobiche, uccidendo vari microbi e parassiti. Si raccomanda di trattare con unguento i luoghi in cui si sono verificate lesioni cutanee minori, ferite o anche abrasioni. Ci sono alcune controindicazioni da usare. In primo luogo, rigorosamente con la prescrizione può essere preso da quelli diagnosticati con insufficienza renale. In secondo luogo, le donne in gravidanza dovrebbero smettere di usare questo farmaco. In terzo luogo, è vietato l'uso anche a coloro che soffrono di nefrosi.

Combattere con processi infiammatori purulenti può essere fatto con l'aiuto di Levomikol. Il prodotto è disponibile sotto forma di gel, che ha proprietà complesse. È un antibiotico leggero dovuto al fatto che il cloramfenicolo è incluso. Il secondo componente, il metiluracile, è responsabile della stimolazione del sistema immunitario. Di conseguenza, l'infiammazione è completamente eliminata e i processi di rigenerazione avvengono molto più velocemente.

Questi farmaci possono essere utilizzati solo dopo un attento trattamento con perossido di idrogeno o altri preparati antisettici. Quindi applica un unguento o un gel, ma la ferita dovrebbe asciugarsi un po '. È molto importante cambiare le medicazioni in tempo per evitare un'infezione più profonda.

Gli analoghi di Levomikol, l'unguento di Vishnevsky e altri sono mezzi come:

  • Levosin;
  • aktovegin;
  • Elon;
  • Unguento alla tetraciclina;
  • Gentamicina e altri

Alcuni di loro possono combattere con ascessi, che hanno una struttura superficiale, ma tutti eliminano perfettamente l'infiammazione della pelle.

Se non è possibile acquistare un farmaco, è possibile utilizzare la medicina tradizionale, sostanze che sostituiscono l'unguento dall'infiammazione purulenta. Ma prima devi lavare la ferita, eliminando il sangue e la sporcizia. Questo può essere fatto usando il perossido di idrogeno e quindi preparare i decotti e applicarli come lozioni. Le seguenti piante sono grandi per fare tinture:

  • bardana;
  • foglie di mirtilli o cespugli di lillà;
  • piantaggine;
  • camomilla;
  • salvia;
  • ontani.

Tirare pus e verdure crude - cipolle, carote, ravanelli, patate. Per la preparazione di decotti di erbe o verdure, è necessario lavarli e tritarli finemente. Quindi versare acqua bollente e far bollire su un bagno di vapore fatto in casa. Dopo 10-15 minuti, il decotto è pronto. Fai lozioni bisogno almeno 2 volte al giorno. Puoi spremere il succo dai fondi e poi applicare alle ferite.

Il prossimo passo è pulire il pus, che può essere fatto con:

Per usare l'aglio, devi prima cuocere, poi tritare o grattugiare. Collegare con sapone strofinato, mescolare, fare una torta medica. Attaccare alla ferita, fasciare e dopo 3-4 ore per cambiare. È possibile sostituire un tale impacco con una cipolla al forno ordinaria, che combatte anche bene il pus.

L'aloe è considerata un mezzo tradizionale per tirare il pus. Dalle foglie di foruncolo chiuse o aperte tira anche la massa purulenta più profonda. Prima dell'uso, il foglio viene lavato, tagliato e applicato internamente alla ferita formata. È possibile correggere la patch o benda. Dopo pochi giorni, il pus nella ferita sarà sparito.

Gli strumenti ausiliari per la maturazione dell'ascesso sono cavoli, equiseto, arnica e olii essenziali.

Unguento Vishnevsky dal pus sotto l'unghia, nella ferita, nelle cuciture, con la puntura delle orecchie

Buon momento della giornata! Mi chiamo Khalisat Suleymanova - Sono un fitoterapista. Quando avevo 28 anni, mi sono curato del cancro dell'utero con le erbe (più sulla mia esperienza di guarigione e perché sono diventato un fitoterapista qui: la mia storia). Prima di poter essere trattato secondo i metodi nazionali descritti su Internet, consultare uno specialista e il proprio medico! Ti farà risparmiare tempo e denaro, perché le malattie sono diverse, le erbe e i metodi di trattamento sono diversi, e ci sono ancora comorbidità, controindicazioni, complicazioni e così via. Finora, non c'è nulla da aggiungere, ma se hai bisogno di aiuto nella scelta delle erbe e dei metodi di trattamento, puoi trovarmi qui tramite i contatti:

Telefono: 8 918 843 47 72

Posta: [email protected]

Uno strumento popolare che è disponibile in ogni kit di pronto soccorso è senza dubbio il linimento di Vishnevsky. Dopo tutto, questo rimedio aiuta con molte malattie purulente e infiammatorie. Molti sono interessati a quanto velocemente l'unguento di Vishnevsky estrae il pus da una ferita? È sicuro dire che il risultato è ovvio dopo diverse applicazioni.

Proprietà curative dell'unguento

La composizione del linimento consiste di tre sostanze veramente efficaci: si tratta di olio di ricino, catrame e xeroformio. Tutti insieme hanno queste caratteristiche:

  • regolare l'afflusso di sangue
  • ammorbidire la pelle,
  • essiccati,
  • alleviare l'infiammazione
  • guarire,
  • disinfettati.

Sullo sfondo dei moderni preparativi, il linimento viene prescritto meno frequentemente, ma a casa è uno strumento indispensabile. Il farmaco è usato in forma pura o in combinazione con altri farmaci.

Trattamento con balsamo

La composizione dell'unguento è indicata come naturale, quindi il trattamento con il suo aiuto è molto efficace. Ha una struttura liquida, che lo rende facile da usare. Ci sono alcuni unguenti e gel, che sono difficili da imbrattare, è pieno di sensazioni dolorose quando si applica il farmaco su un punto dolente.

Il linimento è considerato un rimedio universale, può essere usato sia per gli adulti che per i bambini. Prima di iniziare il trattamento, è necessario considerare l'intolleranza individuale. Non si dovrebbe usare lo strumento con ferite aperte purulente e sanguinanti. Inoltre, usare troppo a lungo la pelle molto secca.

Il linimento è usato per tali malattie come:

  • ustioni,
  • ascessi,
  • infiammazione delle ovaie,
  • tromboflebite,
  • acne e punti neri
  • emorroidi,
  • congelamento,
  • piaghe da decubito,
  • psoriasi e malattie della pelle.

Ci sono buone ricette usando i farmaci.

Con succo di aloe

Balsamo mescolato in proporzioni uguali con aloe schiacciato. Lasciare in infusione per alcuni minuti per far funzionare il succo di aloe. Quindi un po 'di mix pronto si sviluppa sul tessuto e collega un altro strato di tessuto sopra. Tali compresse possono essere utilizzati per qualsiasi ascesso purulento e le malattie di cui sopra. Si consiglia di applicare non più di trenta minuti entro due settimane. La miscela finita può spalmare le orecchie dopo il piercing, perché grazie a lei il processo di guarigione sarà più veloce.

Con succo di aloe e cipolla

Per la prossima miscela di trattamento, è necessario prendere unguento Vishnevsky, mescolare con succo di cipolla, miele e succo di aloe. Tutti i componenti devono essere presi nella stessa quantità - 20 g. È necessario mescolare tutto bene. Questa miscela è adatta per il trattamento di sinusiti e malattie respiratorie. È necessario applicare per trenta minuti.

Con il miele

Mescolare il balsamo con una piccola quantità di miele e mescolare accuratamente. Utilizzare come lozioni o strofinare per mezz'ora, con le vene varicose.

Per il trattamento dell'acne, l'unguento viene applicato su una benda di garza e applicato sul viso per circa due ore. Allora dovresti lavarti la faccia con acqua tiepida. Tali procedure dovrebbero essere eseguite entro due settimane, a giorni alterni.

Utilizzare per malattie femminili

Per le patologie ginecologiche si possono usare tamponi impregnati di balsamo. Sono inseriti nella vagina durante la notte. Al mattino, assicurarsi di rimuovere il tampone usato e lavare. La procedura deve essere eseguita entro 14 giorni. Questo farmaco inibisce la riproduzione dei microbi ed è efficace per i funghi.

Spesso sorge la domanda, cosa è meglio tirare Vishnevsky pus o Ihtiolovaya, perché entrambi i farmaci sono simili tra loro. Ma le proprietà curative del linimento mirano a tirare fuori il pus e a guarire la ferita. Nel caso dell'ittiolo, ha un effetto battericida e aiuta debolmente con le ulcere purulente e altre ferite.

Si consiglia di utilizzare il farmaco per il cancro al seno, ma solo nella prima fase. L'unguento di Vishnevsky attira il pus nel cancro al seno. Per questo è necessario imporre applicazioni. Prendi un pezzetto di garza e strisci con un unguento. Applicare in luoghi di formazione di consolidamento. Utilizzare tali compresse non dovrebbe essere più lungo di cinque giorni. Se durante il trattamento il pus non è completamente fuori, allora dovresti andare immediatamente in ospedale. L'unguento è usato come coadiuvante nel trattamento complesso. Dopo tali applicazioni, il torace deve essere lavato con acqua tiepida.

Dalla suppurazione sotto l'unghia

Uno dei disturbi frequenti e non molto piacevoli è pus sotto l'unghia. In medicina, questa malattia è chiamata felone. È associato principalmente alla violazione degli standard igienici e appare anche a seguito di ferite e lividi. È osservato nei bambini che spesso si mordono le unghie. Tutti i segni iniziano con l'infiammazione e il gonfiore della pelle alla base dell'unghia, seguito da prurito e arrossamento. Se compaiono questi sintomi, puoi applicare un unguento Vishnevsky per pus sotto l'unghia. Una benda con linimento viene applicata all'area interessata. Questa lozione è desiderabile da usare durante la notte.

Per quanto tempo l'unguento di Vishnevsky attira il pus, tutto dipenderà dall'abbandono della malattia. Più velocemente inizia il trattamento, più efficace sarà.

Sii sempre
nell'umore

Cosa tirare pus: unguenti e raccomandazioni

Da masterweb

Disponibile dopo la registrazione

Spesso è necessario allungare il pus con foruncolosi, acne profonda e foruncoli. È impossibile spremere il contenuto con le unghie o con mezzi improvvisati: è possibile portare l'infezione e provocare lo sviluppo di un ascesso. Il modo più semplice ed efficace per estrarre il pus è l'unguento. Che cosa significa scegliere uno strumento dall'abbondanza di fondi moderni importati e domestici? In questo articolo imparerai quale pomata estrae il pus in modo più rapido ed efficiente, oltre a leggere recensioni sui farmaci più comuni.

Applicazione di ittiolo

Uno dei mezzi più popolari, economici ed efficaci per foruncoli e bolle - unguenti con questo componente nella composizione. Il principio attivo ichtammol (ittiolo) ha un effetto antinfiammatorio, combatte efficacemente contro la combustione e il gonfiore. Punteggiato fino al punto di danno. In caso di lesioni cutanee estese, è possibile utilizzare impacchi con un unguento di ittio. Tirando pus, non aiuta molto, ma la guarigione accelererà.

È usato per foruncolosi, eczema e dermatiti, ustioni di grado semplice, processi infiammatori nell'epidermide.

Ad oggi, il mercato farmacologico offre diversi mezzi per uso esterno, in cui il principale ingrediente attivo è l'ichtammolo. Ecco i loro nomi:

  • Ichthyol unguento da Geropharm LLC.
  • Unguento di ittiolo prodotto da Farm-Synthesis.
  • "Ichthyolite" con estratti vegetali dalla società farmaceutica "Merck".
  • "Ichthyol Plus" con oli essenziali e un effetto lenitivo.

Effetto collaterale di pomate basate su di esso

L'Ichtammol causa spesso allergie. Si manifesta con un forte prurito, arrossamento della vasta area della pelle e può anche aumentare la temperatura. Al fine di garantire che non vi è alcun rischio di tali reazioni, è necessaria una piccola esperienza. Per fare ciò, applicare un punto per l'unguento di ittiolo e per dieci ore per osservare lo stato di salute.

Se non sono stati trovati segni di reazioni allergiche, si può tranquillamente usare l'agente con ittiolo come un unguento, tirando fuori il pus dall'ebollizione. Si raccomanda anche di fare un impacco basato sul farmaco più spesso.

Pomata Vishnevsky

Questo rimedio in farmacologia è anche chiamato "linimento balsamico". Questo unguento è caratterizzato da un odore particolare pronunciato. L'unguento Vishnevsky è controindicato per gli asmatici e le allergie.

Non ha mostrato un'elevata efficacia come antisettico. Ma ti permette di accelerare significativamente i processi di rigenerazione e metabolismo, che è importante per la guarigione delle ferite. Inoltre, il linimento balsamico ha la proprietà di estrarre il pus, ma in confronto con l'unguento Ichthyol in questa qualità, perde.

I principali ingredienti attivi sono:

  • Olio di ricino
  • Xeroform.
  • Catrame di betulla

Xeroform ha un debole effetto antibatterico. Il catrame di betulla migliora la circolazione del sangue nella zona interessata, facilitando la rapida guarigione di un punto d'ebollizione già in fase di scoppio.

Recensioni sull'azione dell'unguento Vishnevsky

Le opinioni dei clienti confermano che è più efficace nel trattamento di ustioni lievi, tagli e ferite superficiali. Questo rimedio riduce in modo significativo il tempo di guarigione delle lesioni cutanee.

Alcuni riferiscono che è efficace anche contro le contusioni. Anche ematomi gravi alla faccia schiariscono in una settimana con l'uso quotidiano di linimento balsamico.

Per quanto riguarda i foruncoli, l'unguento di Vishnevsky attira pus molto debolmente. Se si confronta il suo effetto con unguenti Tetracycline o Syntromycin, affrontano il problema molto più velocemente.

"Levomekol" con bolle

Lo strumento ha eccellenti proprietà anti-infiammatorie e antibatteriche. "Levomekol" - uno dei rari unguenti, che estrae il pus da una ferita chiusa. Cioè, anche se un foruncolo o foruncolo non si è ancora rotto e il contenuto patologico si sta accumulando solo al posto della lesione, l'uso di Levomekol lo aiuterà ad uscire più velocemente.

Il principio attivo principale dell'unguento è la levomicetina. È stato a lungo famoso per la sua capacità di uccidere batteri di varia origine. L'unguento comprende anche un metiluracile immunostimolante. Ha un effetto curativo, allevia il prurito e brucia nella zona della zona interessata della pelle.

Recensioni di farmaci contenenti streptocidi

I preparati a base di streptocide sono disponibili in commercio sotto forma di polvere e unguento. Quest'ultimo è efficace per le ustioni e altre estese lesioni cutanee. Quando la foruncolosi e altri problemi, accompagnati dall'accumulo di pus, è meglio usare un unguento.

Le recensioni di prodotti streptocidi sono entusiaste: liberano il dolore e il disagio il prima possibile. In alcuni casi, un ascesso chiuso si rompe sul secondo impacco con il loro uso. Quale unguento tira meglio il pus? La risposta è inequivocabile: provate voi stessi l'effetto dei farmaci streptocidi. Inoltre, a un costo sono più che accessibili (da trenta a cento rubli). Utilizzare unguento è meglio come comprime e applicazioni.

Un significativo inconveniente degli agenti contenenti streptocidi è la sensibilità individuale in alcuni pazienti al gruppo delle sulfonamidi. In questo caso, sono possibili reazioni allergiche. Prima dell'uso, è consigliabile eseguire un test su una piccola area di pelle per assicurarsi che non vi siano effetti indesiderati. Se stai cercando la risposta alla domanda su che tipo di pomata tira il pus, allora prova un unguento streptocidal. Dovrebbe essere idealmente adatto a tali scopi.

Sintomicina pomata

Estrae rapidamente ed efficacemente il contenuto di ulcere sia chiuse che aperte. Lungo e utilizzato con successo nel trattamento di ulcere, bolle, tagli e graffi, ustioni non complicate, punti di sutura postoperatori.

L'unguento di Syntomycin è un forte antibiotico. Pertanto, è spesso preferito utilizzare negli ospedali (come si dice, "economico e allegro"). È controindicato per l'uso nelle donne in gravidanza e in allattamento a causa dei potenti effetti antibatterici che possono danneggiare il bambino.

Si consiglia di utilizzare questo strumento sotto la stretta supervisione di un dermatologo, poiché in alcuni casi la pomata sintomicina può causare dipendenza. In questo caso, quando viene cancellato, il paziente può manifestare forti pruriti, irritazione della pelle. O sentire il ritorno dei sintomi curati da questo unguento. Non usarlo per più di dieci giorni di seguito.

Unguento alla tetraciclina

Il principale ingrediente attivo è un antibiotico. Per decenni, la tetraciclina è stata utilizzata per il trattamento della foruncolosi e di altre malattie della pelle. Previene efficacemente la diffusione di microrganismi.

Se hai bisogno di tirare fuori il pus, devi prima comprare l'unguento in qualsiasi farmacia della città. Non è richiesta la prescrizione di un medico per l'acquisto. La concentrazione del principio attivo è dell'1 o del 3%, a causa di ciò potrebbe esserci una leggera differenza di prezzo. Unguento con 1% di tetraciclina è adatto per il trattamento della congiuntivite e di altre malattie dell'occhio. Sul resto della pelle, è più efficiente usare una composizione al 3%. Questo è uno dei migliori unguenti, tirando pus.

Effetti collaterali della tetraciclina

Può causare reazioni allergiche. Questo si manifesta con forte prurito, arrossamento della vasta area della pelle e la temperatura può aumentare. Per assicurarsi che non ci siano tali reazioni, è necessario fare un po 'di esperienza: applicare mezzo cucchiaino di unguento tetraciclico alla curva del gomito e osservare il benessere per dieci-dodici ore.

Se non sono stati trovati segni di reazioni allergiche, è possibile utilizzarlo in sicurezza in futuro. Ora sai che tipo di unguento tira via il pus dalla ferita il più rapidamente possibile.

"Solcoseryl" da bolle

I farmacisti sono spesso consigliati in caso di foruncoli e foruncolosi per comprare e provare questo moderno unguento. Il suo costo è superiore al solito per i mezzi di consumo russi sopra descritti. Il prezzo di un tubo di Solcoseryl varia da trecento a quattrocento rubli. Per questo prezzo, è possibile acquistare dieci tubetti di unguento di ittiolo o cinque tetracicline.

"Solcoseryl" è davvero così efficace? Vale la pena di strapagare per questo? Le recensioni sui siti in cui le persone condividono le loro impressioni di utilizzo sono categoriche nella loro valutazione. Con la foruncolosi, le ulcere purulente e le ustioni, Solcoseryl è praticamente inutile. Non ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

Il suo principale vantaggio è nelle alte capacità di guarigione. Può essere usato nella fase in cui il pus è già completamente fuori dalla ferita.

"Bepanthen" con infiammazioni purulente

Al giorno d'oggi, molti medici e farmacisti senza scrupoli raccomandano fortemente questo strumento per combattere gli ascessi purulenti. In termini di costi, il farmaco è piuttosto costoso, così come Solcoseryl. Per quanto riguarda l'azione, per estrarre il pus, l'unguento era completamente inutile.

Non contiene componenti antibatterici o antinfiammatori. "Bepanten" è in grado di alleviare perfettamente prurito, bruciore. Questo unguento è efficace per ustioni, crepe, tagli. Ma con la foruncolosi, il felon o le bolle profonde, è meglio usare altri mezzi.

Come fare un impacco

Nessun rimedio avrà l'effetto terapeutico desiderato se applicato in modo errato. Ora sai che tipo di unguento tira il pus da una ferita chiusa, ma questo non è abbastanza.

La maggior parte degli strumenti di cui sopra deve applicare un punto o applicare un compress. Come farlo bene?

  1. Un pezzo di stoffa o bendaggio medico piegato in più strati. Puoi anche usare un semplice batuffolo di cotone. Bagnare abbondantemente in soluzione o unguento. Allegare alla lesione.
  2. Sopra la tela cerata (può essere sostituita da polietilene medicale). Sopra - uno spesso strato di ovatta, flanella o bende. Cioè, puoi usare ciò che è disponibile.
  3. Fissare saldamente tutti gli strati con un cerotto o una benda (a seconda della parte del corpo e dell'area della zona interessata).
  4. Tenere l'impacco per un massimo di un'ora e mezza. Dopo questo tempo, dare alla pelle un "respiro", quindi pulire la zona interessata con clorexidina (in assenza di dolore). Se necessario, ripetere l'applicazione di compressione. È possibile alternare pomate e formulazioni medicinali ad ogni cambio di medicazione.
  5. Se è necessario applicare un impacco su una vasta area di pelle (ad esempio, torace o addome), è necessario utilizzare un giubbotto o una cintura medica speciale.

Raccomandazioni della medicina tradizionale

Qui ci sono un certo numero di ingredienti sicuri da cui è possibile preparare un unguento per tirare il pus da soli:

  1. Forte infusione di tè nero: immergere una garza o un batuffolo di cotone e fare un impacco per mezz'ora.
  2. Cipolle al forno sono i mezzi più popolari nelle persone per accelerare la svolta dei foruncoli. C'è un'opinione che nessun unguento tira fuori un pus da una ferita chiusa, così come una cipolla cotta lo gestisce.
  3. Il succo di ravanello nero ha eccellenti proprietà antibatteriche, ma dovresti fare attenzione, perché nel processo di estrazione del succo, puoi raccogliere migliaia di batteri da un frullatore, mani, tazze, cucchiai.
  4. Compresse a base di camomilla e polvere di calendula, in polvere e macinata: uno strumento eccellente per accelerare la maturazione di un punto d'ebollizione o di ebollizione. Non dimenticare di cambiare compressa il più spesso possibile. Se i componenti iniziano a deteriorarsi, è possibile che l'infiammazione peggiorerà e appariranno nuovi problemi.

Ora sapete quali pomate possono essere usate per estrarre il pus da una ferita e quali non sono adatti per questo scopo.

Raccomandazioni per la scelta di un unguento per tirare pus e ferite di guarigione

I processi purulenti dei tessuti molli sono molto comuni: ferite aperte purulente, ferite postoperatorie suppurative, ascessi a seguito di suppurazione di ematomi, bolle, carbonchi, forme bollose di piodermite, nonché di idrodeniti, criminali. Si verificano quando i microbi pirogeni entrano nel tessuto: streptococchi, stafilococchi, pseudomonas aeruginosa e altri batteri. Una proprietà caratteristica di questi microbi è il rilascio di enzimi che distruggono i tessuti.

I tessuti in decomposizione più prodotti di scarto di batteri formano il pus, che viene raccolto nella cavità delimitata da un albero protettivo. Questo può essere sia con una ferita aperta che con una ferita chiusa, i microbi possono raggiungere il flusso di linfa o sangue. A seconda della natura del patogeno, il pus può essere di colore bianco-giallo, verdastro o scuro, con flora anaerobica (proteus, E. coli) ha un odore putrido.

Segni di suppurazione della ferita sono arrossamenti della pelle, gonfiore dei tessuti e dolori lancinanti. Se la ferita è aperta, da essa compaiono scariche purulente. Questa ferita è più facile da trattare e da pulire. Se l'ascesso si trova sotto la pelle, allora la rimozione del pus è necessaria per il motivo che è più facile che si diffonda più in profondità, dove i tessuti sono più sciolti e la pelle è uno strato piuttosto denso. Ecco perché, per rimuovere il pus, viene aperto un ascesso e vengono applicati degli unguenti che aiutano a tirare fuori il pus da sotto la pelle, dalla ferita.

farmaci

Il concetto di "tirare" a forma di pus, e piuttosto - vernacolare. Ci sono unguenti che aiutano a sbarazzarsi rapidamente del processo purulento, sono divisi in 3 gruppi:

  1. Promuovere lo scarico di pus.
  2. Antibatterico.
  3. Guarigione delle ferite.

Unguenti che promuovono lo scarico di pus

Una caratteristica di questo gruppo di unguenti è la capacità di ammorbidire gli strati della pelle e quindi creare condizioni per il rilascio di pus all'esterno con ulcere chiuse:

ihtiolovaya

È considerato il migliore, tirando pus, l'ittiolo è una sostanza oleosa ottenuta dalle resine, e i suoi gruppi solfuro e ammonio possono sciogliere l'epidermide, assottigliare il pus, ridurre l'infiammazione;

Pomata Vishnevsky

Contiene ingredienti naturali: catrame, olio di ricino, xeroformio, aiuta ad ammorbidire la pelle, ridurre il gonfiore e l'infiammazione, facilita lo scarico del pus.

Unguento antibatterico

La loro composizione comprende antibiotici ad ampio spettro o antisettici (cloramina, iodio, furazolidone e altri). Sono usati per pulire ferite purulente aperte. Lo spettro di questi fondi è estremamente ampio, a seconda della composizione.

levomekol

Unguento antibatterico sulla base di un forte antibiotico sintetico cloramfenicolo, che colpisce efficacemente i vari microbi piogeni. Oltre alla sua composizione include una sostanza curativa stimolante - metiluracile.

streptocid

Contiene streptocid antibiotico - il più efficace se ci sono streptococchi nella ferita che causano suppurazione.

Unguento alla tetraciclina

Contiene una tetraciclina antibiotica ad ampio spettro per vari tipi di microbi piogeni.

Altri unguenti antimicrobici

Realizzato sulla base di antibiotici - gentamicina, eritromicina, pomata polimixina, baktroban, baneortsina, sintomicina, piolisina e anche sulla base di antisettici - bepanten, bemilon, fucidina, iodopirone, clorexidina. Questi sono solo alcuni esempi.

Unguento curativo ferito

Sono prescritti, quando la ferita è già liberata dal pus, per sostituire gli agenti antibatterici. Gli unguenti più popolari: metiluracile, aloe, apropolis (con propoli), crema solcoseryl, actovegin e loro altri analoghi.

Metodo di utilizzo

Il primo gruppo di unguenti per rimuovere il pus viene solitamente applicato sulla pelle intatta (con foruncolo a maturazione, ascesso, ascesso sul dito). Applicare un tovagliolo inumidito con abbondante unguento, coperto con carta oleata o pellicola.

La medicazione viene cambiata ogni giorno.

Gli unguenti antibiotici vengono generalmente applicati sulla superficie della ferita, perché penetrano poco attraverso la pelle. La ferita viene pre-lavata con perossido di idrogeno, asciugata con un tovagliolo.

Stendere un panno sterile sciolto con unguento per 1-2 giorni.

Agenti di guarigione delle ferite vengono utilizzati su ferite pulite per stimolare la riparazione dei tessuti e il processo di guarigione.

Dopo il trattamento con la soluzione di furatsilina, stendere un tovagliolo sciolto con unguento per 2-4 giorni.

Usando ricette popolari

Nella medicina popolare ci sono molti strumenti che, come gli strumenti di farmacia, sono in grado di "tirare" il pus da una ferita e hanno un effetto antimicrobico e precoce di guarigione.

Per facilitare lo scarico del pus, è possibile applicare la foglia di cavolo: pre-scaldarlo con acqua bollente, allegare ad ebollizione sotto il film per la notte. Un buon effetto dà la pappa di cipolle o aglio cotto, mescolato con sapone grattugiato e polpa di foglie di aloe. Per rimuovere il gonfiore e facilitare lo scarico di pus aiuterà e forte soluzione salina, preparata al ritmo di 1 cucchiaino per mezzo bicchiere di acqua bollita.

L'infuso di aglio, eucalipto, erba di San Giovanni e piantaggine possiede proprietà antisettiche. Come stimolante per la guarigione delle ferite purulente, c'è una buona decozione di erba di San Giovanni o di San Giovanni, un decotto di calendula.

Trattamento di ferite purulente a casa. Il consiglio della mamma

conclusione

La scelta dei mezzi per "tirare fuori" il pus, alleviare l'infiammazione e la guarigione delle ferite purulente è enorme, include sia preparazioni farmaceutiche che droghe popolari di origine naturale. Per scegliere il più efficace di loro, è necessario consultare il proprio medico. Potrebbe essere necessario aprire prima l'ascesso e quindi il trattamento con mezzi esterni.

Non dobbiamo dimenticare che il trattamento delle malattie purulente è sempre prescritto e eseguito da un medico.

Lekomekol come uno degli unguenti più efficaci nel trattamento delle ferite purulente

Unguento sorprendente, tirando pus

L'unguento che tira il pus aiuta con varie malattie purulente. Qualsiasi lesione della pelle può portare a una formazione purulenta. Tali ferite sono sempre dolorose, sembrano più che esteticamente gradevoli e possono portare a gravi conseguenze.

Unguento per il trattamento

L'uso di una tale forma di dosaggio, come un unguento, è semplicemente necessario nel trattamento delle formazioni purulente della pelle. Ciò è dovuto al loro effetto diretto sull'area infiammata e sulla penetrazione localizzata di sostanze attive.

Unguento Vishnevsky noto

Questo farmaco con una lunga storia d'uso, è indicato per le ferite purulente e necrotiche. Il catrame di betulla, l'olio di ricino e lo xeroformio, che ne fanno parte, combattono con successo l'infiammazione, hanno un effetto antimicrobico, accelerano la "maturazione" e il rilascio di pus e promuovono anche la rigenerazione delle cellule della pelle.

  1. Per il trattamento delle ferite, una benda di garza di cotone imbevuta di preparazione è fissata al punto dell'infiammazione.
  2. La medicazione viene cambiata 3-5 volte al giorno.
  3. L'uso più efficace di questo unguento all'inizio della malattia.

Può essere usato con:

  • bolle;
  • formazioni purulente sulle dita;
  • ustioni;
  • congelamento.

Levoproteolo comprovato

Poiché contiene un antibiotico, oltre all'effetto di "tirare il pus", questo unguento combatte anche direttamente contro gli agenti infettivi.

Per usarlo, è necessario un tampone di cotone, che è saturo di unguento e applicato sulla ferita per 12-15 ore.

La durata della terapia dipende dalla velocità di scarico di pus.

Levomekol è usato con successo:

  • come un unguento che estrae il pus da una ferita chiusa;
  • bolle;
  • piccoli grassi

Efficace pomata di ittiolo

È una preparazione a base di composti di zolfo. Aiutano a portare tutto il pus in superficie, liberando la cavità infiammata per il trattamento antimicrobico.

Compresse e lozioni con questo unguento devono essere cambiati ogni 1,5-2,5 ore.

Preparazioni a base di Syntomycin

L'unguento Syntomycin ha una consistenza grassa dovuta alla presenza di olio di ricino, che previene la cheratinizzazione della pelle e consente di lasciare il pus accumulato.

E la presenza di un antibiotico riduce rapidamente l'area e l'intensità dell'infiammazione.

Prodotti a base di eparina

L'efficacia di tali farmaci è associata alla capacità dell'eparina di espandere il lume dei vasi sanguigni, che aumenta significativamente l'apporto di sangue alla ferita, riduce il processo di infiammazione, accelera la rimozione di tossine e pus.

Guarda il video

Sintomi di infiammazione purulenta

Le ferite purulente, indipendentemente dalla posizione, sono accompagnate da manifestazioni sia locali che generali.

Il quadro clinico nell'area colpita:

  • per ogni tocco, si avverte un forte dolore e, con l'ulteriore decorso della malattia, la sindrome del dolore è costantemente presente;
  • temperatura locale aumentata;
  • il colore della pelle può variare da rosso a bluastro-viola e marrone;
  • nel mezzo della ferita c'è una macchia gialla o biancastra, che indica l'accumulo di pus.

Manifestazioni comuni includono:

  • letargia, apatia, affaticamento, dovuto all'ingresso di tossine nel sangue;
  • aumento della temperatura corporea;
  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • brividi.

Una scelta così difficile può solo fare un medico:

Principi generali di trattamento

Le ulcere sottocutanee possono comparire quasi ovunque sul corpo. Ciò è dovuto ad infezione di una lesione cutanea già esistente, eccessiva formazione di sebo, indebolimento dell'immunità locale o generale, con pulizia inappropriata o prematura della pelle, come complicazioni in alcune malattie, ecc.

Indipendentemente dalla causa, il trattamento delle ferite purulente è ridotto alla rimozione del pus, alla disinfezione e al successivo uso di agenti antibatterici e di guarigione delle ferite.

In primo luogo, applica un unguento. E sorge la domanda: quale unguento tira meglio il pus da una ferita?

L'autotrattamento può essere utilizzato solo quando:

  • l'area della lesione è piccola;
  • non si osservano sintomi di intossicazione generale;
  • C'è un notevole miglioramento entro 2 giorni dall'uso di farmaci selezionati.

In altri casi, è meglio usare le cure mediche. Molto spesso, in un ambiente ospedaliero, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori locali con la chirurgia simultanea.

L'operazione è una puntura o un'incisione nel sito di suppurazione. Allo stesso tempo, il pus già esistente verrà rimosso e verrà installato uno speciale drenaggio per consentire al liquido appena formato di fluire liberamente (linfa, pus, ecc.).

video

Cosa leggere

  • ➤ Quali sono i sintomi e il trattamento della nevralgia intercostale?
  • ➤ Usando quale ricetta puoi fare la tintura di zenzero sul chiaro di luna a casa?
  • ➤ Come trattare la BPCO!

Farmaci antimicrobici

Si consiglia di utilizzare questo tipo di unguento dopo che il pus lascia la ferita. I componenti nella loro composizione decontaminano la restante cavità intracutanea, impedendo la diffusione dell'infezione.

Questi includono:

  1. Unguento alla tetraciclina. È usato se il processo purulento è causato da ceppi di stafilococco.
  2. Oflokain. Contiene un antibiotico ofloxacin ad ampio spettro.
  3. Aktovegin. Promuove l'accelerazione dei processi metabolici nelle cellule, riduce i tempi di guarigione, aumenta il livello di immunità locale.
  4. Unguento di zinco Utilizzato nelle fasi finali del trattamento come agente di guarigione.

Caratteristiche del trattamento efficace

Ogni malattia, indipendentemente dalle ragioni del suo verificarsi, implica un trattamento diverso. Ogni tipo di unguento è mirato ad un'azione specifica, quindi, è necessario consultare un medico.

Applicazione a bolle

I foruncoli si formano solo su quelle parti del corpo dove ci sono i follicoli piliferi. In nessun caso il furuncle può essere ferito (forare, schiacciare, ecc.) - questo porterà alla diffusione del processo infiammatorio nella pelle adiacente.

Prima del rilascio del pus e della verga, il bollore viene trattato con unguenti che estrae il pus:

È possibile utilizzare unguenti contenenti antibiotici:

Rimuoviamo il contenuto della wen

Questa è una piccola compattazione sottocutanea, in cui non c'è pus e sono presenti solo le cellule di grasso. Ma nel trattamento della piccola wen, l'unguento di Ichthyol e l'unguento di Vishnevsky sono usati con successo.

Se non ci sono miglioramenti o c'è un aumento delle dimensioni della wen, è meglio contattare un oncologo.

  • ➤ Quali esercizi devono essere eseguiti sulle rughe sopra il labbro superiore?
  • ➤ È necessario monitorare regolarmente il medico se il paziente ha una finestra ovale aperta nel cuore?

Ferita purulenta da unghia incarnita

Quando la lamina ungueale si rompe nella pelle, si verifica una piccola ferita, che può causare il danneggiamento quando infettato.

In questo caso, l'imposizione di unguenti è meglio trasferirla di notte, dopo aver preso un pediluvio caldo con soda, sale e decotto di piante:

La migliore droga che il pus tira fuori da una ferita chiusa

Eventuali lesioni della pelle portano alla comparsa di una messa a fuoco purulenta. Causano disagio e dolore severo e portano anche a conseguenze negative. È importante che i pazienti usino unguenti che tirano rapidamente il pus in superficie.

Una droga ben nota ed efficace che tira pus è un unguento Vishnevsky. Aiuterà le persone che hanno diagnosticato un'educazione purulenta. La composizione contiene principalmente ingredienti naturali che si sono dimostrati efficaci nella lotta contro i processi infiammatori.

L'unguento ha un effetto antimicrobico e accelera significativamente anche il rilascio di pus dalla ferita. L'uso regolare migliora la rigenerazione delle cellule dermiche.

Esistono diverse regole per l'uso dell'unguento:

  1. La prima cosa che devi trattare con cura la ferita con un antisettico.
  2. Una preparazione di garza di cotone è presa con la preparazione, che è fissata saldamente al posto del fuoco infiammatorio.
  3. È necessario cambiare la benda circa cinque volte durante il giorno.
  4. È importante usare la medicina ai primi segni di un processo incendiario.

È indicato per bolle, ustioni, congelamento e anche per ascessi sulle dita delle mani e dei piedi. I medici consigliano ai pazienti di usare il farmaco "Levomekol", che è fatto sulla base di una sostanza antibatterica. Non solo estrae un segreto da una ferita chiusa, ma combatte anche vari agenti patogeni e infezioni.

Imporre sulla ferita è necessario un tampone di cotone, che è completamente imbevuto di unguento, per 10 ore. La durata totale del trattamento dipende dalla velocità di scarico del pus dalla formazione.

Levomekol viene assegnato ai pazienti che presentano i seguenti problemi:

  • ferite e formazioni chiuse purulente;
  • bolle;
  • piccola wen

L'ittiolo (pomata di ittiolo) viene prodotto sulla base dello zolfo. Questo componente aiuterà in un breve periodo di tempo a tirare tutto il pus sulla superficie della pelle. Allo stesso tempo, la cavità del processo infiammatorio viene rilasciata in modo che i pazienti oi medici possano eseguire un trattamento antimicrobico. L'unguento Ichthyol è indicato per compresse e lozioni. Le bende cambiano regolarmente ogni tre ore. Il farmaco inviato è prescritto in qualsiasi fase del trattamento.

A seconda del quadro clinico e del problema, gli specialisti possono raccomandare ai propri pazienti la sintomicina o farmaci a base di eparina. Impediscono la formazione di aree cornificate, così che il pus esce più velocemente.

Preparazione dell'unguento a casa

Gli unguenti che estraggono il pus possono essere preparati a casa. Per questi scopi, ontano, cipolle, barbabietole, così come bardana, succo di ravanello, carote e molti altri sono eccellenti. Per preparare un brodo di guarigione, devi tritare le materie prime vegetali, aggiungere acqua e far bollire a bagnomaria a fuoco basso.

Quando la miscela si è raffreddata, è necessario fare delle compresse o trattare la ferita. La procedura viene ripetuta ogni giorno più volte al giorno.

Rimuovere il pus dalla ferita aiuterà i seguenti mezzi, preparati a casa:

  1. Impacco di sapone e aglio Una testa d'aglio è cotta nel forno, schiacciata e mescolata con sapone in proporzioni uguali. Dalla miscela risultante si forma una torta rotonda, che viene applicata sulla ferita e fissata saldamente con una benda. La medicazione deve essere cambiata e aggiornata regolarmente.
  2. Tagliare la cipolla Viene applicato alla ferita per quattro ore.
  3. Foglie di aloe Al centro dell'infiammazione si applica la polpa della foglia tagliata. La benda viene fissata con una benda o con una patch. Questa procedura deve essere eseguita tutti i giorni prima di andare a dormire.
  4. Impacchi di patate e succo di barbabietola. Barbabietole o patate vengono strofinate su una grattugia fine. La sospensione risultante dovrebbe essere regolarmente applicata al sito di suppurazione e cambiata ogni tre ore.

Unguenti profilattici per prevenire la suppurazione della ferita

Per prevenire la suppurazione della ferita, è importante utilizzare mezzi per la disinfezione e la guarigione di crepe o tagli.

I seguenti farmaci possono essere acquistati in farmacia:

  1. Solkoseril. Questo strumento aiuta ad accelerare la rigenerazione dei tessuti molli del derma, migliora la crescita e la maturazione di nuove cellule giovani, ed è anche usato come misura preventiva per la formazione dell'essudato. L'unguento fa fronte a ustioni e piaghe da decubito.
  2. Pantenolo. Per ustioni, ferite, abrasioni, suture postoperatorie e fessure, è necessario applicare questo agente più volte al giorno, che viene trasformato in acido pantotenico. Questa sostanza è coinvolta in vari processi di rigenerazione. Grazie al principio attivo il dexpantenolo attiva i processi di formazione cellulare che aiutano a guarire le ferite.
  3. Dermatiks. Questo strumento mostra risultati eccellenti con il trattamento tempestivo e corretto di cicatrici cheloidi e cicatrici ipertrofiche. L'unguento viene applicato su punti postoperatori, lacerazioni e altre crepe. La composizione include i mezzi di composti di silicio organici e inorganici.

Possibili conseguenze e complicazioni di tumori purulenti che non sono stati trattati con unguenti

Se non usi gli unguenti per tirare il pus, allora puoi affrontare vari gravi problemi e complicazioni.

Questi includono:

  1. Linfangite. Questo è un processo infiammatorio localizzato nei vasi linfatici. L'educazione si manifesta sotto forma di strisce di colore rossastro.
  2. Linfoadenite. La patologia colpisce i linfonodi, che diventano grandi e dolorosi.
  3. Tromboflebite. I pazienti affrontano processi infiammatori nelle vene. Una persona ha dolorosi cavi rossi.

Contatta la diffusione di pus contribuisce alla formazione di flusso purulento, periostite, artrite purulenta, flemmone e vari ascessi. La complicanza più grave è la sepsi. Se la ferita non guarisce da molto tempo, il problema diventa cronico.

Le ferite purulente danneggiano lo strato superiore del derma e dei tessuti sottostanti. Allo stesso tempo, i pazienti annotano la formazione di edema grave, suppurazione e necrosi dei tessuti. È importante trattare le ferite chiuse con unguenti speciali, che contribuiranno a estendere il segreto risultante alla superficie. Prima del trattamento, è importante consultare un medico e consultare.

Uno specialista aiuterà a determinare la causa della formazione di suppurazione. Ci sono casi in cui le ferite chiuse purulente si sviluppano in una forma cronica. Dopo un esame completo e l'esame della storia del paziente, il medico prescriverà il trattamento corretto. Il problema di ciascun paziente è considerato singolarmente, a seconda del quadro clinico.

Che tipo di unguento tira via il pus dalla ferita

Suppurazioni di tessuti sono abbastanza comuni nella vita di tutti i giorni. Basta tagliare un dito per cucire o preparare il cibo, tagliare l'unghia in modo errato, bruciare e il rischio che si sviluppino l'infiammazione e l'ascesso, il pus si accumula nella ferita, a volte aumenterà.

Naturalmente, con una vasta area di lesione e lesioni gravi, è necessario recarsi in un istituto medico, ma con alcune ferite, ustioni, graffi, compresa l'infiammazione purulenta, le persone sono abituate a cavarsela da sole.

Va ricordato che se le misure prese da sole non portano sollievo entro 2 giorni, si dovrebbe sempre contattare uno specialista, indipendentemente da quanto piccolo possa sembrare il problema. Se l'infiammazione è iniziata e la ferita ha iniziato a scoppiare, il pus deve essere estratto appena possibile, questo aiuterà a ridurre l'infiammazione e accelerare il processo di guarigione.

Per non essere confusi con la scelta di un farmaco, si dovrebbe sapere quale pomata meglio tira pus e combatte l'infezione. Spesso, l'infiammazione purulenta si verifica quando le unghie vengono trattate in modo improprio (unghie incarnite) o quando si utilizzano strumenti per manicure non sterili (felon).

Come e cosa tirare fuori il pus dalla ferita

Un ascesso o ascesso deriva dallo sviluppo di un'infezione acuta o cronica. Allo stesso tempo, i tessuti infiammati si sciolgono e formano una cavità purulenta. Per un ascesso è caratterizzato da un forte dolore pulsante, la comparsa di edema e indurimento, arrossamento della zona infetta. Spesso la temperatura aumenta, c'è una sensazione di malessere generale.

Se la lesione si trova in posizione superficiale, una piccola macchia bianca sarà visibile al centro e un deflusso chirurgico provocherà un deflusso di pus per eliminare completamente la ferita e il drenaggio. In assenza di un trattamento adeguato, l'infiammazione diventa più grave, l'area della lesione e la quantità di pus aumentano, il che può portare a conseguenze molto spiacevoli.

Esistono unguenti in grado di estrarre il pus anche da una ferita chiusa, che dovrebbero, nel caso, essere conservati nel kit di pronto soccorso.

Pomata Vishnevsky

Linment balsamico (secondo Vishnevsky), questo è il nome corretto per il farmaco, è stato usato per molti decenni. L'unguento ha una vasta gamma di applicazioni, principalmente utilizzato per pulire le ferite dai contenuti necrotici e purulenti, adatto per la cura di congelamento, ustioni e piaghe da decubito. Prende bene il pus in caso di suppurazione.

Il linimento ha una consistenza più liquida rispetto all'unguento, il colore - dal giallo-verde al marrone, e un caratteristico odore forte. Nella composizione del farmaco:

  • xeroformio - sale di bismuto, che ha un effetto disinfettante, astringente ed essiccante;
  • il catrame - una sostanza ottenuta come risultato della distillazione a secco del legno, ha un marcato effetto rigenerante, anestetico e antinfiammatorio, è usato nel trattamento delle dermatosi, tira il pus dalle ferite, contribuisce al ripristino rapido dell'integrità della pelle;
  • Olio di ricino - penetra facilmente nella pelle, favorisce la produzione di collagene ed elastina, previene la formazione di cicatrici e cicatrici.

Con un ascesso o un foruncolo maturo, l'area infiammata viene trattata con alcol, permanganato di potassio (soluzione rosa di permanganato di potassio) o iodio. L'unguento viene applicato su una garza e fissato saldamente alla zona interessata o fissato con nastro adesivo. La medicazione viene sostituita 3-5 volte al giorno. L'unguento si applica a ferite purulente, tira bene il pus, anche nel caso di ulcere chiuse, dopo diverse applicazioni.

Levomekol e Levosin

Unguento antibatterico, il componente principale è il fluorochinolone (cloramfenicolo). L'antibiotico è attivo contro la maggior parte dei batteri gram-positivi e gram-negativi. In Levosin sono stati inclusi inoltre metiluracina e sulfodimetaxina appartenenti al gruppo delle sulfonamidi. E l'unguento perfettamente anestetizza e ha un effetto rigenerante.

I componenti dell'unguento prevengono lo sviluppo di infezioni. Allo stesso tempo, l'unguento da pus può essere applicato sia all'area di ascesso che direttamente introdotto nella cavità della ferita. Continua ad agire anche con un'alta concentrazione di pus ed è in grado di estrarre il pus in modo rapido ed efficiente. Un unguento antibiotico viene applicato liberamente sull'area danneggiata e chiuso con una medicazione sterile che cambia 2 volte al giorno. Allevia rapidamente gonfiore e infiammazione, eliminando l'agente causale dell'infezione.

I componenti dell'unguento eliminano efficacemente il pus accumulato, puliscono la ferita e promuovono la guarigione. A differenza della maggior parte dei farmaci, è un unguento per il trattamento delle ferite purulente, che può essere introdotto nella cavità della ferita con una siringa o un catetere.

Ichthyol unguento

È una sostanza omogenea di consistenza densa, di colore marrone, quasi nero, con un odore caratteristico. Il principio attivo di questo unguento dal pus è l'ittiolo (ichtammol), è disponibile in dosi del 10% e del 20%.

È usato per trattare ascessi, può essere applicato con bolle, proprio all'inizio del processo infiammatorio. Unguento viene applicato al punto dolente con uno strato sottile 2 volte al giorno, per rafforzare l'effetto, è possibile applicare una benda di garza. L'unguento non è adatto per il trattamento delle mucose. In caso di contatto con la mucosa, sciacquare abbondantemente con acqua corrente. L'unguento Ichthyol è in grado di prelevare pus dall'area infetta all'inizio dell'infiammazione.

streptocid

L'unguento e il linimento per streptocidi sono un farmaco a base di sulfanilamide. Possiede azione batteriostatica antimicrobica. Ottimo per l'applicazione alle mucose. L'unguento è applicato su un panno di garza, che è fissato sul sito di suppurazione. La medicazione viene cambiata 2-3 volte al giorno. L'unguento è in grado di estrarre rapidamente il pus dalla ferita e fermare la diffusione incipiente dell'infezione.

Sintomicina pomata

Sintomitsin è un tipo di cloramfenicolo, unguento ha proprietà simili a Levomekol. Questo tirando unguento è un rimedio economico ed estremamente efficace. Usato in foruncoli e ascessi, ferite e ustioni purulenti. Unguento imbevuto di tovaglioli di garza, che sono strettamente fissati sul sito di ebollizione. La benda viene sostituita 2-3 volte al giorno.

Regole generali per il trattamento degli ascessi: il trattamento viene effettuato in guanti sterili medicali, l'unguento viene applicato sulla pelle pulita, precedentemente trattata con alcool, iodio, clorexidina o una soluzione di permanganato di potassio.

Ricette tradizionali e il loro uso

Per combattere le bolle spesso usano rimedi popolari. Con ascessi, il succo di aloe e kalanchoe è eccellente, estrae il pus dall'infiammazione con l'aiuto di lozioni da decotti di erbe medicinali, salina, aiuta a sbarazzarsi di ulcere applicando cipolle al forno.

Soluzione salina da bolle

Una soluzione salina opportunamente preparata trae fluido dalla ferita ed è un assorbente. Va tenuto presente che l'uso di una soluzione di sale troppo concentrata causerà più danni che benefici. Per la sua preparazione usando puro sale senza additivi, non usare sale iodato. Per il trattamento degli ascessi, viene preparata una soluzione salina al 9%, ideale per il corpo, poiché la sua composizione è quasi identica alle lacrime umane.

Per la preparazione di una tale concentrazione prendere 1 litro di acqua distillata, passare attraverso un filtro o bollito, acqua e 90 grammi. (3 cucchiai pieni senza coperchio) sale normale. Il sale viene sciolto in acqua, la soluzione utilizzata deve essere calda.

Un tovagliolo imbevuto di soluzione salina viene applicato all'area dell'infiammazione e viene accuratamente fissato con una benda o un nastro adesivo. Con frequenti cambi di medicazioni, la salina è efficace contro l'infiammazione purulenta ed è in grado di estrarre rapidamente il pus dalla ferita e fermare l'infiammazione.

La medicazione viene sostituita 2-3 volte al giorno o mentre si asciuga. Dopo aver rimosso la benda, è necessario lavare l'area interessata con un decotto di erbe medicinali (gira, camomilla, calendula) o acqua pulita.

L'aloe è tradizionalmente utilizzato per estrarre pus da bolle, bolle o ascessi. Per fare questo, prendi un foglio di una pianta adulta, sciacqualo bene con acqua bollita, tagliatelo a metà longitudinalmente e attaccalo ad ebollizione. Dopo ciò, la foglia di aloe viene fissata con una benda stretta. Tali medicazioni sono usate di notte o 2 volte al giorno.

Scegliendo per il trattamento di rimedi popolari, va ricordato che sono stati considerati efficaci in un momento in cui le cure mediche e i farmaci non erano disponibili per la maggior parte delle persone. Oggi c'è un'enorme quantità di strumenti che possono far fronte rapidamente all'infezione.

Inoltre, l'automedicazione di ascessi, bolle e bolle porta spesso a risultati molto scarsi. L'infezione si diffonde, si perde tempo, si richiede un intervento chirurgico e si richiede un trattamento serio per fermare il processo. Ecco perché il trattamento tempestivo dei medici aiuterà ad evitare molti problemi.

Articoli correlati

L'allergia è la patologia dell'immunità, è espressa dall'aumentata sensibilità del corpo agli effetti di un irritante, nel ruolo del quale...

Probabilmente, ognuno di noi ha provato prurito e irritazione sulla pelle. Prurito intenso può influenzare...

La bella faccia pulita di una persona deve comunicare. Se l'infiammazione appare sulla pelle, tutti cercano...

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Unguento "Yam": l'uso di farmaci veterinari per le persone

Gli animali, come le persone, sono soggetti a malattie dermatologiche di vario tipo. Ci sono frequenti casi in cui tali malattie vengono trasmesse da un animale domestico al suo proprietario, quindi è possibile utilizzare farmaci veterinari di azione esterna.


Quali pillole per la pelle sono meglio per le allergie cutanee?

L'allergia è la risposta dell'organismo agli agenti irritanti esterni, come prodotti chimici domestici, pollini, droghe, polvere domestica e molti altri.


Come rimuovere il rossore dopo aver schiacciato il brufolo

L'acne è uno di quei problemi che tutti dovranno affrontare prima o poi. Tuttavia, il trattamento di questa malattia, molti iniziano solo quando il processo infiammatorio è già in pieno svolgimento e l'eruzione cutanea diventa evidente per le persone intorno a te a causa del rossore.


Un ascesso sul labbro - cause e rimedi

Ogni persona vuole apparire attraente. Questo è particolarmente vero per i rappresentanti del sesso debole, che monitorano attentamente il loro aspetto.È molto spiacevole, se l'ascesso è saltato sul labbro - voglio curarlo rapidamente.