Cause e sintomi di angioedema. Fornire le prime cure mediche di emergenza

Oggi, angioedema significa uno stato acuto di edema della pelle, le mucose, che raggiunge in profondità il tessuto adiposo sottocutaneo.

Più spesso, l'edema si trova sul viso, diffondendosi alla mucosa dell'occhio, della bocca, della gola e della laringe. Ma ci sono casi di lesioni del tratto gastrointestinale, meningi e articolazioni.

L'edema si sviluppa abbastanza rapidamente e si riferisce a condizioni di emergenza che richiedono cure mediche immediate. Fortunatamente questa condizione pericolosa si sviluppa solo nel 2% di tutte le reazioni allergiche.

Persone di qualsiasi età possono soffrirne, ma più spesso sono colpiti bambini e donne.

In precedenza, l'edema veniva spesso chiamato angioneurotico, suggerendo che la sua causa principale era una reazione vascolare a impulsi nervosi eccessivi in ​​soggetti irritabili con sistemi nervosi facilmente eccitabili. La scienza moderna non supporta questa posizione.

Dalla storia

Segni di angioedema sono stati osservati dai medici già nel 16 ° secolo, prima del professor Quincke tedesco, da cui è stato nominato. Ad esempio, l'italiano Marcello Donato notò questo stato nel 1586, ma, ahimè, non fu lui a ottenere gli allori.

Questa storia è iniziata nella provincia prussiana dello Schleswig-Holstein nel 1882.

O meglio, nella piccola città di Kiel, dove il Mar Baltico raggiunge il cuore della città e dove l'elemento principale è l'acqua. È successo a giugno, quando Kiel Bay ha visto per la prima volta la regata sul mare, e il vento del Baltico ha stretto le vele di venti yacht.

Frau Weber sta per morire. Al mattino era ancora molto in salute e aveva persino barattato un paio di aringhe al mercato del pesce. Ma poi è riuscita a bere una tazza di cioccolata, una nuova marca che è stata portata nel negozio coloniale solo questa settimana e che aveva provato solo una volta.

Fortunatamente, il professor Heinrich Ireneus Quincke, il cui infelice servì da cuoco, andava solo all'università in quel momento nel suo ufficio, dove dirigeva il dipartimento di medicina interna. Perciò, quando spaventata e sibilante per soffocamento, Frau gli volò con fessure invece di occhi e viso gonfio, riuscì rapidamente a dare il suo primo soccorso e gli impedì di andare dagli angeli pasquali, che amava ricamare con una croce.

Il futuro Kaiser Wilhelm, colpito dalla "Parade of Old Vessels" di Kiel, si stava avvicinando al suo palazzo nei Paesi Bassi, e alla tipografia dell'università di Kiel i tipografi avevano già stampato la monografia del professor Quincke sull'angioedema della pelle, del tessuto sottocutaneo e delle mucose, che quasi travolgeva la vita di Frau Weber. Più tardi, gli inglesi e gli americani iniziarono a chiamare il gonfiore con il nome di Dr. Quincke, che è abbastanza radicato nel mondo della medicina.

Cause di angioedema

I meccanismi di sviluppo dell'angioedema possono essere duplici:

  • reazione allergica
  • aumento della permeabilità della parete vascolare sullo sfondo delle caratteristiche ereditarie del sistema del complemento (proteine ​​del sangue speciali responsabili della protezione immunitaria)

Edema allergico

L'edema si sviluppa tramite il meccanismo della reazione istantanea. Vari allergeni agiscono come provocatori, che si dividono in:

  • infettivo (funghi, batteri, virus)
  • non infettivo, che a sua volta include:
    • famiglia (polvere e acari epidermici)
    • insetto (veleno di saliva e insetti)
    • vegetale (polline di alberi ed erbe)
    • epidermico (peli di animali e peli, squame di pesce)
    • farmaci
    • cibo (uova, caffè, cioccolato, miele, agrumi, frutti di mare, ecc.)
    • industriale (fenoli, mentolo, skipdar, ecc.)

Al primo contatto con un allergene, il corpo risponde preparando mastociti e basofili, evidenziando le immunoglobuline di classe E.

inalazione ripetuta, sana - assorbimento attraverso la mucosa o pelle allergene e vi entra nel sangue, basofili e mastociti riconosce, distrutto e scartato nel flusso sanguigno di un gran numero di sostanze biologicamente attive o mediatori infiammatori (istamina e sostanze ad esso correlato).

Come risultato, si sviluppa uno spasmo capillare, l'uscita della parte liquida del plasma dai vasi nello spazio intercellulare. L'acqua particolarmente facile penetra in quelle aree dove c'è molta fibra sciolta:

  • palpebre, labbra, viso, collo
  • parte superiore del torace, mani
  • piedi, genitali

Si sviluppa un edema massiccio. Un tale meccanismo è più caratteristico per gli adulti con un sistema immunitario maturo e l'eredità allergica.

Fattore ereditario

Un certo numero di persone eredita, invece di dare o affittare, un tale sistema di complemento, che provoca una risposta immunitaria quando viene rilasciato nel corpo:

  • sostanze estranee
  • infezione
  • o anche a infortunio
  • o potente stress

Come risultato di questa risposta, anche i basofili vengono distrutti e vengono rilasciati mediatori infiammatori. Quindi gli stessi allergeni provocano angioedema già al primo contatto con il corpo, senza previa attivazione dei mastociti e senza rilascio di immunoglobuline E.

Con questo meccanismo, l'angioedema si sviluppa nei bambini di età inferiore a tre anni e in individui con un sistema di complemento eccessivamente attivo. Molto spesso reagiscono a punture di insetti e serpenti.

Fattori indiretti

Altri fattori che contribuiscono alla comparsa di angioedema includono:

  • malattie endocrine
  • infestazioni da vermi o malattie parassitarie (vedi segni di vermi negli esseri umani)
  • alcune malattie degli organi interni

Sintomi di angioedema

Immediatamente devo dire che l'edema si sviluppa molto rapidamente: appena un breve periodo di tempo (da pochi minuti a mezz'ora) può passare da cadere in una nuvola di polline naso o bere una tazza di caffè prima della terrificante spettacolo di angioedema.

gonfiore

In qualsiasi localizzazione di edema, una persona può provare una sensazione di ansia o addirittura paura della morte:

  • Prima di tutto, il viso e le sue parti si gonfiano: palpebre, labbra, guance, punta del naso, orecchie.
  • Tutto questo diventa gonfio, gli occhi ridotti a fessure e cominciano ad annaffiare.
  • La pelle si affievolisce, diventa calda e tesa.
  • L'edema è denso e non c'è quasi alcun segno di pressione.
  • Inoltre, il gonfiore può diffondersi al collo, alla parte superiore del torace e all'addome.
  • In alcuni casi, le mani si gonfiano, trasformando le dita in salsicce e il retro delle mani in cuscini.
  • Inoltre noti casi di edema dei piedi e dei genitali, così come la pelle dell'addome.
  • Naturalmente, l'edema è di gravità variabile, e uno dei pazienti ottiene solo piccoli cambiamenti nell'aspetto.

Questi sono molto impressionanti, ma non i più formidabili segni di angioedema. La situazione è molto peggiore quando, insieme con la deformità esterna del volto appare:

Ciò indica che il gonfiore si è diffuso ai tessuti molli della laringe, ha colpito le corde vocali e sta già cadendo nella trachea.

Se in questa fase non inizi a prendere misure urgenti, puoi facilmente diventare un testimone di come il paziente diventa blu davanti ai suoi occhi, perde conoscenza e soffoca a morte. Ma anche in questa fase non dovresti arrenderti, dal momento che la respirazione artificiale potrebbe spingere leggermente le pareti edematose delle vie respiratorie, e la squadra di ambulanze che è arrivata durante questo periodo eseguirà tutte le misure urgenti e avrà il tempo di spingere la lama del laringoscopio nella persona colpita.

Angioedema gastrointestinale

Si manifesta sotto forma di un disturbo alimentare acuto e procede con sintomi di gastrite allergica, in cui gli allergeni alimentari attaccano la parete dello stomaco e si accumulano eosinofili e basofili, alla distruzione di cui si verifica uno spasmo vascolare e gonfiore. Un modello simile è osservato nell'intestino.

  • Una persona inizia a soffrire di dolori acuti nella regione epigastrica o vicino all'ombelico, nelle parti laterali dell'addome.
  • Nausea, formicolio della lingua e del palato, vomito di cibo mangiato, quindi feci molli

Edema meningea

Questo dà alla clinica la meningite sierosa:

  • Mal di testa, luce e paura del suono
  • Intorpidimento dei muscoli occipitali, a causa del quale è difficile portare il mento al petto (vedere i primi segni di meningite nei bambini e negli adulti)
  • Il gonfiore delle membrane del cervello causato da edema non consente senza dolore di sollevare la gamba distesa del paziente sdraiato, ma diminuisce quando il paziente getta la testa o giace su un fianco con le gambe sopra (un cane o una postura della pistola).
  • La nausea e il vomito di un'origine centrale sono caratteristici, gli spasmi possono apparire.

Al merito del professor G.I. Quincke vorrebbe notare che la principale procedura diagnostica (e parzialmente terapeutica) per la meningite, che consente di prendere il liquido spinale per l'analisi e ridurre la sua pressione, chiamata puntura spinale, è stata inizialmente proposta nuovamente a loro.

Forma congiunta

La forma articolare dell'edema porta all'edema non infiammatorio della membrana sinoviale delle articolazioni, ai cambiamenti nella loro configurazione e alla compromissione della mobilità.

Edema di Quincke con orticaria

Questa combinazione non è rara. Allo stesso tempo, oltre al gonfiore della pelle, delle mucose e del tessuto sottocutaneo, compare un'eruzione sotto forma di pomate di varie dimensioni, che è accompagnata da prurito cutaneo o sensazione di bruciore (vedi i sintomi e le cause dell'orticaria).

A seconda della durata dei sintomi, l'angioedema è diviso in acuto (fino a sei settimane) e cronico (più lungo di sei settimane).

Sintomi nei bambini

I bambini soffrono di angioedema abbastanza spesso.

  • Più bambini vengono nutriti con alimenti artificiali durante l'infanzia
  • Più farmaci ricevono, maggiori sono i loro rischi per lo sviluppo di angioedema
  • Allergeni domestici - detersivi in ​​polvere, shampoo e bagnoschiuma, condizionatori per tessuti
  • il cibo è rinforzato - abbandono precoce dell'allattamento al seno e conversione del latte vaccino in proteine ​​(vedi se puoi bere latte per un bambino sotto i 2 anni), cibo ricco di coloranti e addensanti
  • e farmaci - antibiotici per qualsiasi motivo, vaccinazioni da tutto il mondo, i multivitaminici non capiscono perché (vedere le compresse per migliorare l'immunità)

Di conseguenza, una clinica di angioedema può comparire in un bambino dei primi mesi e persino nei giorni di vita.

Per i neonati e i bambini di età inferiore ai 3-4 anni, la natura non allergica dell'edema è più caratteristica, a causa della predisposizione ereditaria e della reazione del complemento. In questo caso, la morte di un bambino da morte improvvisa sullo sfondo dell'edema laringeo può raggiungere un quarto di tutti i casi.

  • I bambini più spesso degli adulti rispondono con una clinica di edema gastrointestinale e sintomi meningei.
  • Ma la sindrome articolare è meno caratteristica di loro.
  • La forma allergica dell'angioedema nella pratica pediatrica appare spesso insieme all'orticaria o all'asma bronchiale, mentre il dolore addominale non è caratteristico di questa forma di edema.

L'edema laringeo è il peggior segno, alle prime manifestazioni di cui è necessario chiamare un'ambulanza. Il restringimento del lume della laringe può passare attraverso quattro fasi, che, con l'edema di Quinck, sono piuttosto appiattite e si adattano in breve tempo.

  • La stenosi di 1 grado è ancora compensata e consente al bambino di respirare senza respiro corto. Ma durante l'esercizio, appare già la contrazione dello sterno superiore e della regione sopra l'ombelico.
  • Nel secondo grado, il bambino diventa pallido, la sua area naso-labiale diventa blu e appare il battito del cuore. In questo momento, i tessuti sperimentano la fame di ossigeno, il cervello soffre. Il bambino è irrequieto, eccitato. L'intero petto e i muscoli addominali sono coinvolti nella respirazione.
  • Il terzo grado è l'insufficienza respiratoria (cianosi delle labbra, dita, pallore, sudorazione). Il bambino disegna rumorosamente nell'aria, inspira ed espira con difficoltà.
  • Il quarto grado è in realtà soffocamento con respiro superficiale, battito cardiaco lento, letargia o perdita di coscienza.

Pronto soccorso per angioedema

In questa parte discuteremo di auto-aiuto e assistenza reciproca:

  • Il primo evento, che dovrebbe essere portato avanti con lo sviluppo dell'angioedema, è il richiamo della squadra di ambulanze. Se l'ambulanza chiaramente non viene, ma piuttosto portare il paziente all'istituzione medica più vicina o trascinarlo nell'istituzione medica più vicina, trascinalo, dopo aver completato il secondo o il terzo passaggio.
  • Il secondo è il ricevimento di un farmaco antistaminico, che è a portata di mano (nella dose dell'età, meglio sotto la lingua).
  • In assenza di antistaminici o altri farmaci per le allergie, versare naftizina banale (gocce nel naso) alla bocca dell'adulto o dell'adolescente in una dose di 2-3 gocce o gocciolare nel naso
  • Abbassiamo il paziente, apriamo le prese d'aria, liberiamo il collo e il petto dal risvoltare i vestiti, rimuovere i gioielli (catene, orecchini, ecc.). Prendiamo il bambino tra le nostre braccia, non urlare o isteria.
  • Se l'allergene è noto, se possibile, rimuoverlo.
  • Applicare sul luogo di edema freddo.
  • Se una persona è incosciente, praticare la respirazione artificiale.
  • I parenti dei pazienti con edema ricorrente sono generalmente a conoscenza del Prednisolone e sono in grado di auto-somministrarsi questo farmaco per via intramuscolare.

Ricorda che la vita di una persona può dipendere da azioni concertate e razionali fin dai primi minuti dello sviluppo dell'angioedema.

Pronto soccorso per angioedema

Arriva il momento dell'assistenza medica qualificata da un'ambulanza o da personale ospedaliero o clinico:

  • Terminazione degli allergeni
  • L'edema di Quincke sullo sfondo della bassa pressione sanguigna richiede l'iniezione sottocutanea di una soluzione allo 0,1% di epinefrina in una dose di 0,1-0,5 ml
  • Glucocorticoidi (prednisolone himisuccinato 60-90 mg viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare o desametasone da 8 a 12 mg per via endovenosa)
  • Antistaminici: suprastin 1-2 ml o clemastine (tavegil) 2 ml per via endovenosa o intramuscolare

Con gonfiore della laringe:

  • Cessazione dell'esposizione agli allergeni
  • Inalazione di ossigeno
  • Salina 250 ml per via endovenosa
  • Epinefrina (epinefrina) 0,1% -0,5 ml per via endovenosa
  • Prednisolone 120 mg o desametasone 16 mg per via endovenosa
  • Con l'inefficacia degli interventi - intubazione tracheale. Prima di questo: atropina solfato 0,1% -0,5-1 ml per via endovenosa, midazolam (dormicum) 1 ml o diazepam (Relanium) 2 ml per via endovenosa, ketamina 1 mg per kg di peso endovenoso
  • Riabilitazione dei percorsi superiori del disinfettante
  • Un singolo tentativo di intubazione tracheale. Quando inefficienza o impossibilità di esecuzione - conicotomia (dissezione del legamento tra cartilagine cricoide e tiroidea), ventilazione artificiale dei polmoni
  • ricovero

In assenza di edema laringeo, l'ospedalizzazione è indicata nei seguenti gruppi di pazienti:

  • i bambini
  • se l'edema di Quincke si sviluppò per la prima volta
  • grave corso di angioedema
  • edema con farmaci
  • pazienti con gravi patologie cardiovascolari e respiratorie
  • Persone che sono state vaccinate prima con qualsiasi vaccino
  • recentemente ha avuto un'infezione virale respiratoria acuta, ictus o infarto

Trattamento di angioedema

In condizioni stazionarie, l'evento continua a sopprimere le allergie:

  • somministrazione di antistaminici, glucocorticoidi
  • Viene eseguita la terapia per infusione endovenosa - per aumentare il volume di sangue circolante e filtrare gli allergeni attraverso i reni, utilizzando soluzione fisica, inibitori della proteasi (contricalcale), acido epsilonamminocaproico
  • L'acido epsilonamminocaproico è indicato per edema pseudoallergico in dosi di 2,5-5 g al giorno per bocca o per via endovenosa.
  • applicata diuresi forzata - lasix, furosemide alla fine della terapia per infusione
  • L'ascorutina può essere prescritta per ridurre la permeabilità vascolare.
  • viene anche mostrato enterosorbimento (Poliphepan, carbone attivo, Enterosgel, Filtrum STI, Polysorb), a causa del quale gli allergeni alimentari nell'intestino sono legati.

Ha senso citare dati sulle ultime tendenze nel campo dei farmaci antiallergici, che sono trattati nel periodo acuto di angioedema e tra gli episodi di angioedema ripetuto.

  • Antistaminici della prima generazione: cloropiramina (suprastin), prometazina (pipolfen, diprazin), fencarolo (hifenadina), feniramina (avil), dimetinden (fenistil), tavegil (clemastin), mebhydrolin (omeril, diazoline) agiscono rapidamente (15-20 minuti). Efficace quando alleviare l'angioedema, ma causare sonnolenza, prolungare il tempo di reazione (controindicato per i conducenti). Agire sui recettori dell'istamina H-1
  • La seconda generazione blocca i recettori di istamina e stabilizza i mastociti, da cui l'istamina entra nel flusso sanguigno. Ketotifen (zaditen) rimuove efficacemente lo spasmo delle vie respiratorie. Indicato in combinazione con angioedema e asma bronchiale o malattie bronco-ostruttive.
  • Gli antistaminici di terza generazione non inibiscono il sistema nervoso centrale, bloccano i recettori dell'istamina e stabilizzano la parete dei mastociti:
    • Loratadina (clarisens, claritina)
    • Astemizol (astelong, hasmanal, istalong)
    • Semprex (acrivastina)
    • Terfenaddin (teridina, treksil)
    • Allergodil (Atselastin)
    • Zyrtec, Cetrin (cetirizina)
    • Telfast (fexofenadina)
    • (vedi l'elenco di tutte le pillole di allergia).

La scelta dei farmaci viene effettuata con le seguenti preferenze:

  • Nei bambini di età inferiore a un anno: Fenistil
  • Da 12 mesi a quattro anni: Loratadina, Cetirizina
  • Da cinque a dodici: Cetirizina, Loratadina, Terfenadina, Astemizol
  • Per le donne in gravidanza: Astemizol, Loratadin, Telfast
  • Per l'allattamento: feniramina e clemastina
  • Con patologie epatiche: come nei bambini
  • Con insufficienza renale: come per le donne incinte

Pertanto, l'angioedema, i cui sintomi e trattamenti sono descritti sopra, è più facile da prevenire che da fermare. Ai fini della prevenzione, è consigliabile ridurre il numero di allergeni domestici e alimentari, cercare di evitare farmaci non necessari, e alle prime manifestazioni di qualsiasi reazione allergica (dermatite, orticaria, rinite stagionale, congiuntivite o asma bronchiale) contattare un allergologo.

Sintomi e trattamento della chinite adulta

Le manifestazioni della reazione del corpo al contatto con gli allergeni possono essere diverse. Uno di questi è l'angioedema, che in assenza di assistenza qualificata può essere fatale. Questa condizione è pericolosa per la salute umana, perché causa insufficienza respiratoria.

È impossibile eliminare i suoi sintomi con l'aiuto di droghe. Per migliorare il benessere del paziente, è necessario eseguire una tracheotomia, che non tutti possono eseguire. Pertanto, le persone con allergie devono stare attenti e adottare misure appropriate per prevenire lo sviluppo di complicanze.

Cos'è l'angioedema?

L'edema di Quincke (il secondo nome è angioedema) è una patologia acuta che può svilupparsi per vari motivi.

È caratterizzato dalla manifestazione di angioedema della pelle, compresa la cellulosa del derma, così come le mucose degli organi interni.

I segni della malattia compaiono in pochi minuti e poi scompaiono gradualmente entro 2-3 giorni.

Allo stesso tempo, diverse parti del corpo possono gonfiarsi:

  • cuoio;
  • strato di grasso sottocutaneo;
  • le mucose della lingua, labbra, guance, palpebre, vie respiratorie, organi del tratto gastrointestinale e il sistema urinario.
  • ereditaria;
  • acquisizioni;
  • angioedema;
  • edema idiopatico.

Cause negli adulti

Lo sviluppo di sintomi di angioedema può essere una varietà di ragioni:

  1. L'ingestione di un allergene, che può servire da cibo, medicina e punture di insetti.
  2. Manifestazione di pseudo-allergia a causa di ipersensibilità a vari farmaci, condimenti, additivi alimentari.
  3. Assunzione di ACE inibitori e antagonisti del recettore dell'angiotensina II. Questa è una causa abbastanza comune del rilascio di mediatori dell'infiammazione. Aiutano ad aumentare la permeabilità dei vasi sanguigni nello strato sottomucoso e fibra e la formazione di edema espanso o locale.
  4. Condurre la terapia ormonale sbagliata.
  5. Deficienza innata o acquisita dell'inibitore C1, che è responsabile della stabilizzazione del lavoro del sistema del complemento, del sistema callicreina-chinina, della coagulazione del sangue e della fibrinolisi.
    Alcune persone a cui è stato diagnosticato un angioedema, non appartengono al gruppo ad alto rischio, perché di solito si mostrano allergici a certe sostanze in forma indebolita. Tuttavia, fattori esterni o interni possono indebolire le funzioni protettive del sistema immunitario, che migliora ulteriormente la reazione allergica, che sfocia nell'angioedema.

sintomi

Al fine di fornire tempestivamente il primo soccorso alle allergie, è necessario sapere come si manifesta questa malattia.
Molto spesso, lo strato mucoso del tratto respiratorio, la pelle e i tessuti degli organi interni si gonfiano molto rapidamente, in 3-5 minuti.

E solo in alcuni casi, il principale sintomo della malattia si sviluppa in poche ore, crescendo gradualmente.

Il quadro clinico dell'angioedema consiste delle seguenti modifiche:
• cellulosa sciolta, che forma molti tessuti del corpo, aumenta significativamente di dimensioni, sulla superficie della pelle nelle lesioni possono apparire protuberanze di diversi volumi;

  • la cellulosa sciolta, che forma molti tessuti del corpo, aumenta significativamente di dimensioni, sulla superficie della pelle nelle lesioni possono apparire protuberanze di diversi volumi;
  • raucedine - il primo segno di edema laringeo;
  • difficoltà a parlare;
  • respiro sibilante;
  • ostruzione intestinale acuta, caratteristica dei problemi con lo strato sottomucoso degli organi del tratto gastrointestinale;
  • forte dolore addominale;
  • nausea, che è spesso accompagnata da vomito;
  • sgabello sconvolto;
  • ritenzione urinaria per un periodo piuttosto lungo;
  • la comparsa di dolore e disagio durante la minzione;
  • nel caso dell'angioedema si osservano i segni caratteristici di una transitoria violazione della circolazione sanguigna nei capillari della testa;
  • guadagno muscolare;
  • dolori alle articolazioni degli arti inferiori e superiori;
  • la comparsa di focolai di orticaria;
  • forte prurito della pelle;
  • vesciche di varie dimensioni;
  • shock anafilattico.

Su numerose foto su Internet e nella letteratura specializzata, puoi vedere come si presenta un sintomo di una malattia.

diagnostica

L'edema di Quincke può essere caratterizzato dalla manifestazione di varie reazioni ovvie e nascoste, pertanto, al fine di condurre una terapia razionale e prevenire lo sviluppo di complicanze, il paziente deve essere esaminato.
Se c'è un quadro clinico caratteristico di questa malattia acuta, che è localizzata sul viso o su altre parti esposte del corpo, anche una persona inesperta sarà in grado di determinare l'attacco.

Tuttavia, i singoli casi possono derivare da reazioni più complesse - un attacco ischemico transitorio o un addome acuto, in cui una diagnosi accurata è possibile solo dopo aver esaminato il sistema nervoso centrale e periferico, nonché gli organi interni.

Le ragioni per andare dal medico non sono solo gli attacchi a breve termine di mancanza di respiro, ma anche lamentele abbastanza frequenti di forti dolori all'addome senza una ragione apparente.

Per compilare un quadro clinico completo, è necessario scoprire se una persona ha sofferto di cancro o malattie autoimmuni in precedenza.
A seconda della posizione dei punti focali di dolore ed edema (laringe, occhi, addome o altre parti del corpo), i medici condividono provvisoriamente l'angioedema acquisito e ereditario.

Ad esempio, quando un paziente ha una malattia ereditaria, c'è un gonfiore degli organi respiratori e del tratto gastrointestinale con le sue dimensioni via via crescenti, che rimangono a lungo. Non manifesta asma bronchiale e orticaria, che sono considerati uno dei principali segni di una reazione allergica del corpo.
Per la diagnosi di laboratorio di patologia, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • laringoscopia - una procedura che viene eseguita in caso di respirazione da stridore dopo edema della mucosa della laringe;
  • esame del chirurgo nella manifestazione della sindrome addominale;
  • colonscopia;
  • laparoscopia;
  • diagnosi differenziale;
  • emocromo completo;
  • esame del sangue per allergeni;
  • studio del corpo del paziente per la presenza di patologie linfoproliferative e di patologie autoimmuni;
  • campioni di pelle dalle lesioni;

trattamento

Una reazione allergica, che è accompagnata da un edema piuttosto forte della pelle, delle mucose e dei tessuti degli organi interni, deve essere interrotta a causa del ripristino della pervietà delle vie aeree a seguito di una conicotomia o trachetomia. Quindi, per migliorare il benessere e eliminare completamente l'edema delle aree interessate, vengono selezionati i farmaci selezionati in base all'allergene e al quadro clinico del paziente.

Pronto soccorso prima dell'arrivo della squadra di ambulanza

Se un bambino o un adulto iniziavano a soffrire di deterioramento caratteristico dell'angioedema, allora altri non dovrebbero semplicemente aspettare che arrivino i medici, perché il paziente ha bisogno di primo soccorso, che spesso impedisce la morte.
Puoi aumentare le possibilità di una persona per un recupero rapido seguendo le istruzioni:

  • chiamare un'ambulanza;
  • eliminare l'allergene, se noto;
  • se la pelle o qualsiasi altro organo interno ha sofferto a seguito di una puntura d'insetto o di un'iniezione, applicare una benda stretta, un impacco freddo, ghiaccio sul sito di morso (iniezione);
  • decomprimere gli indumenti sul corpo del paziente, nonché fornire aria fresca;
  • rassicurare la persona;
  • dare al paziente una piccola quantità di acqua tiepida, dopo aver disciolto diverse compresse di carbone attivo in esso.

Se la condizione umana richiede un intervento chirurgico immediato, deve essere eseguita una tracheotomia. Tuttavia, tali azioni dovrebbero essere eseguite da una persona che ha le competenze appropriate o almeno conosce le regole per eseguire questa procedura ed è fiduciosa nelle sue capacità.

Trattamento farmacologico

Il trattamento farmacologico è l'unico modo per riportare il tessuto e la membrana mucosa dell'organo interessato al suo stato precedente. I medici selezionano le droghe in base al quadro clinico della patologia:

  1. Per ridurre gli indicatori della pressione arteriosa, viene utilizzata una soluzione di adrenalina, che viene iniettata per via sottocutanea.
  2. In caso di asfissia, manifestata da gonfiore delle mucose delle vie respiratorie, il corpo recupera dopo un'iniezione di adrenalina.
  3. Per la terapia ormonale sono prescritti glucocorticoidi come Dexazone o Prednisolone.
  4. Migliora lo stato di vari diuretici.
  5. Contribuire all'eliminazione delle manifestazioni di una reazione allergica antistaminici, che hanno un effetto desensibilizzante.
  6. In un periodo potenzialmente letale per il paziente, vengono introdotti inibitori della proteasi.

complicazioni

Il gonfiore gigante della pelle e di altre parti del corpo può verificarsi per vari motivi. Tuttavia, indipendentemente dai fattori che hanno causato una tale reazione, è necessario fornire correttamente il primo soccorso e trovare un trattamento farmacologico razionale per prevenire lo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • morte in caso di edema laringeo e ostruzione delle vie aeree;
  • frequente ricorrenza di convulsioni, anche con contatto a breve termine con allergeni;
  • sviluppo di altre malattie sullo sfondo di questa patologia.

prevenzione

Abbastanza spesso, la malattia di natura allergica è accompagnata dalla comparsa di angioedema. Pertanto, i medici preferiscono prevenire un attacco piuttosto che fermarlo.

Per fare questo, si raccomanda ai pazienti con maggiori rischi di sviluppare patologie di seguire alcune semplici regole di prevenzione:

  1. Aderire ai principi della nutrizione ipoallergenica.
  2. Non auto-medicare varie malattie con l'uso di farmaci potenzialmente pericolosi.
  3. L'edema allergico può essere prevenuto evitando diversi danni alla superficie dell'epidermide e alla mucosa delle vie respiratorie. Questo è particolarmente importante per le persone con angioedema ereditario.
  4. La vita di una persona a rischio può essere prolungata escludendo il suo contatto con persone che soffrono di una eziologia virale o infettiva.
  5. Una persona dovrebbe evitare situazioni stressanti.
  6. Non assumere ACE-inibitori senza prescrizione medica.
  7. Non auto-trattare con l'uso di farmaci contenenti estrogeni.

L'edema di Quincke è un evento abbastanza comune della reazione allergica di un organismo a fattori esterni. In assenza di assistenza tempestiva o di misure errate, la morte è possibile. Pertanto richiede una dieta speciale con un menu attentamente studiato, così come la conformità con altre misure preventive per aiutare a evitare complicazioni. Va notato che le persone intorno al gruppo a rischio devono imparare come fornire il primo soccorso al fine di salvare la vita del paziente.

Video con Elena Malysheva sull'angioedema

Elena Malysheva parlerà di cosa fare al momento di un attacco di angioedema e di come prevenirne l'insorgenza.

L'edema di Quincke

Una delle più gravi manifestazioni di una reazione allergica è l'angioedema. Questa condizione fu descritta per la prima volta dal dottore Heinrich Quinnck e questa patologia prese il nome dal suo cognome. Un altro nome medico per questo disturbo è l'angioedema. La malattia si verifica solo nel 2% delle persone che sono inclini a reazioni allergiche. La malattia si sviluppa rapidamente e richiede un intervento medico urgente. In virtù di cause non pienamente comprese, si verifica più spesso nelle donne o nei bambini.

Cos'è l'angioedema

L'angioedema di questo tipo è caratterizzato da gonfiore locale della pelle, lesione delle mucose, tessuto sottocutaneo di natura pseudo-allergica o allergica. Di norma, una reazione si verifica sulle guance, labbra, palpebre, lingua, collo, molto meno probabilità che si verifichino sulle membrane mucose, ad esempio, organi urinari, tratto gastrointestinale, vie respiratorie. In quest'ultimo caso, la permeabilità all'aria può essere disturbata, causando una minaccia di asfissia.

sintomi

La malattia di Quincke ha segni pronunciati, possono durare da alcuni minuti a diverse ore, in rari casi non passano il giorno. Di regola, tutte le manifestazioni scompaiono senza lasciare traccia, ma le ricadute si verificano nella forma cronica della patologia. I sintomi principali di angioedema:

  1. Si sviluppa molto rapidamente e improvvisamente, in 5-20 minuti (in rari casi, 1-2 ore).
  2. C'è un grave gonfiore del tessuto sottocutaneo, delle membrane mucose a un rigonfiamento denso e indolore, si manifesta sulle guance, sul naso, sulla lingua, sulle palpebre, sulle mucose della bocca, sul tratto tracheobronchiale, sulla laringe, sull'orecchio interno, a volte colpisce le membrane cerebrali, lo stomaco, i genitali, l'intestino.
  3. Uno dei segni caratteristici dell'angioedema è l'assenza di dolore, le sensazioni spiacevoli appaiono solo quando si sente, c'è una sensazione di distensione, tensione dei tessuti, densità.
  4. La tipica localizzazione dell'edema è sulla parte superiore del corpo (faccia). Estremamente pericoloso per la vita umana sarà edema della laringe, trachea. Questa condizione richiede cure mediche di emergenza.
  5. Nel 20% dei casi di sindrome di Quincke, la patologia non è accompagnata da prurito della pelle, ma metà dei pazienti ha un alveare, che sono caratterizzati da bruciore e vesciche.
  6. Una comune reazione allergica è la congestione nasale, lacrimazione, prurito congiuntivale, starnuti, febbre, debolezza, mal di testa.

Cause di angioedema

Per evitare una condizione pericolosa per la vita, è necessario sapere quali sono le cause dell'edema allergico. Questo può essere circostanze individuali per ogni persona, ma i fattori di rischio più comuni includono quanto segue:

  1. Prodotti. C'è del cibo che potrebbe essere più propenso a provocare un'allergia nelle persone a rischio, tra cui agrumi, carne affumicata, miele e prodotti delle api, pesce, latte, cioccolato, noci, molluschi, lamponi, legumi, formaggio, fragole, pomodori.
  2. I veleni di zanzare, vespe, api, zanzare e calabroni.
  3. Alcuni additivi alimentari che sono pericolosi se si è ipersensibili: solfiti, tartrazina, conservanti, nitrati, coloranti, solfiti, salicilati.
  4. Farmaci. Questo gruppo comprende ACE inibitori, antibiotici, farmaci iodati, aspirina, immunoglobuline, vaccini e sieri terapeutici. Agenti farmacologici pericolosi per le persone che sono inclini alle allergie, c'è un rischio per il bambino, i cui genitori hanno reazioni allergiche.
  5. Polline di alberi, fiori.
  6. Il fattore che provoca può essere malattie del sangue, tumori, patologie endocrine.
  7. Tossine in infezioni parassitarie, batteriche, virali, fungine, ad esempio: elmintiasi, epatite, giardiasi, scabbia.
  8. Articoli in lattice: preservativi, guanti, tubi per drenaggio e intubazione, cateteri per via endovenosa e urinaria.
  9. Giù, piume, lana, saliva (stai vicino agli animali).
  10. Polveri domestici, vernici o mascara, prodotti chimici industriali, polvere domestica.
  11. Fattori fisici: vibrazione, sole, freddo, pressione.
  12. Fattore ereditario congenito.

classificazione

In medicina, la sindrome di Quincke, tenendo conto dei fattori associati e dei principali, viene solitamente classificata secondo il seguente algoritmo:

  • edema acuto - i sintomi persistono fino a 45 giorni;
  • segni cronici dureranno più di 6 settimane con recidive periodiche;
  • acquisito - per tutto il tempo di osservazione questo tipo è stato registrato solo 50 volte nelle persone di età superiore a 50 anni;
  • angioedema ereditario - 1 caso per 150 mila pazienti;
  • gonfiore insieme a sintomi di orticaria;
  • isolato - senza stati aggiuntivi.

I medici concentrano l'attenzione su due tipi di edema pericoloso con manifestazioni esterne simili:

  • angioedema;
  • ereditaria (non allergico).

Con gli stessi segni della malattia, fattori completamente diversi diventano la causa dello sviluppo. Tale situazione porta spesso a una diagnosi errata, che è piena di complicazioni gravi, l'uso dello schema di emergenza sbagliato e un'ulteriore terapia. È molto importante in fase di cura determinare quale tipo di patologia si è sviluppata in un paziente.

complicazioni

Se una persona non aiuta in tempo, allora la sindrome di Quincke può svilupparsi e provocare gravi complicazioni. Ecco le principali conseguenze che possono essere causate da questa patologia:

  1. La complicanza più minacciosa può essere l'edema laringeo, i segni di insufficienza respiratoria acuta aumenteranno gradualmente. I sintomi di questa complicazione saranno una tosse che abbaia, raucedine, progressione della difficoltà di respirazione.
  2. L'edema gastrointestinale può causare patologia addominale acuta. Dolore addominale acuto, disturbi dispeptici, aumento della peristalsi, in rari casi si sviluppano sintomi di peritonite.
  3. Il gonfiore del sistema urogenitale può essere accompagnato da segni di cistite acuta, che causa una ritenzione di urina.
  4. Le complicazioni pericolose possono causare la sindrome di Quincke, che è localizzata sul viso. Le meningi possono essere coinvolte nel processo, compaiono sintomi di malattie meningee o sistemi labirintici (manifestati da segni della sindrome di Meniere). Tale edema può essere fatale senza cure mediche di emergenza.
  5. L'orticaria acuta può essere combinata con la reazione di Quincke.

diagnostica

Dopo aver superato la crisi ed eliminato la minaccia alla vita, è possibile prescrivere i seguenti test di laboratorio:

  1. Misurazione della quantità di immunoglobuline totali (IgE), che reagisce con l'allergene e provoca lo sviluppo di sintomi allergici di tipo immediato. L'IHLA è in fase di studio (immunochemiluminescente), nei risultati le IgE normali dovrebbero essere nell'intervallo 1,31-165,3 UI / ml.
  2. Test per la rilevazione di IgE specifiche, che aiutano a determinare la causa principale (allergeni), provocando edema di tipo immediato. L'efficacia della prevenzione delle allergie e il suo trattamento dipendono dal risultato di questa tecnica.
  3. Determinazione delle violazioni nel sistema del complemento, analisi delle funzioni per il controllo e la diagnosi delle malattie autoimmuni.

Dopo il recupero, alcuni mesi dopo, quando sono presenti anticorpi nel corpo che rispondono all'allergene, vengono eseguiti i seguenti test:

  1. Test allergici cutanei Il metodo classico in cui il presunto allergene viene applicato sulla superficie della pelle. Se una persona ha una sensibilità a questo reagente, c'è una leggera infiammazione sulla pelle attorno al sito in cui è applicato l'agente.
  2. Analisi degli immunogrammi o studio del sistema immunitario.
  3. Cerca le malattie sistemiche che spesso causano la sindrome di Quincke.
  4. Se c'era un edema pseudoallergico, allora è necessario esaminare l'intero corpo, eseguire una vasta gamma di analisi (biochimiche, batteriologiche), fare un'ecografia, una radiografia degli organi.

L'edema di Quincke

L'edema di Quinck viene solitamente definito come una condizione allergica, espressa nelle sue manifestazioni piuttosto acute. È caratterizzato dall'occorrenza dell'edema più forte della pelle e delle mucose. Più raramente, questa condizione si manifesta nelle articolazioni, negli organi interni e nelle meningi. Di norma, l'angioedema, i cui sintomi possono manifestarsi in quasi tutte le persone, si verifica in pazienti con allergie.

Le caratteristiche principali della malattia

Dato che le allergie, come abbiamo già notato, sono un fattore determinante per la suscettibilità all'angioedema, non sarebbe superfluo considerare il meccanismo della sua azione, che fornirà un quadro generale della malattia. L'allergia in particolare è una reazione ipersensibile da parte del corpo nei confronti di alcuni irritanti (allergeni). Questi includono:

  • Polline delle piante;
  • polvere;
  • Alcuni alimenti (arance, fragole, latte, cioccolato, frutti di mare);
  • farmaci;
  • Giù, piume e peli di animali domestici.

Le reazioni allergiche dirette esistono in due varietà: reazioni di tipo immediato e reazioni di tipo ritardato. Per quanto riguarda l'angioedema, agisce come una forma immediata di tale reazione ed è estremamente pericoloso. Pertanto, l'organismo, quando un allergene viene introdotto nel suo ambiente, inizia la produzione di una quantità significativa di istamina. Di regola, l'istamina in esso è in uno stato di inattività e la sua liberazione avviene esclusivamente in condizioni di natura patologica. È il rilascio di istamina e provoca gonfiore mentre ispessisce il sangue.

Quando si considerano fattori indiretti che contribuiscono all'emergere di una predisposizione a tale stato come l'edema di Quincke, possiamo distinguere i seguenti tipi di essi:

  • Malattie associate al lavoro del sistema endocrino;
  • Malattie legate agli organi interni;
  • Forme di infezioni parassitarie e virali (giardiasi, epatite e anche infestazione da vermi).

Tipi di angioedema

L'edema di Quincke, a seconda della natura dell'evento, è di due tipi: allergico e pseudo-allergico.

  • Angioedema allergico. Questo tipo di edema si manifesta sotto forma di una risposta specifica da parte dell'organismo che si verifica quando interagisce con un allergene. Molto spesso, l'edema allergico si manifesta nel caso di allergie alimentari.
  • Angioedema non allergico. In questo caso, la formazione di edema è importante tra quelle persone che hanno una patologia congenita, formata nel sistema del complemento (complesso proteico, che ha siero di sangue fresco), trasmessa ai bambini dai genitori. Il sistema di complemento a causa delle sue caratteristiche, è responsabile per garantire la difesa immunitaria del corpo. Quando un allergene entra nel corpo, vengono attivate le proteine, dopodiché viene eseguita una regolazione umorale per eliminare l'irritante dai meccanismi protettivi.

La violazione del sistema del complemento determina la spontaneità nell'attivazione delle proteine, che diventa la risposta dell'organismo a determinati stimoli (chimici, termici o fisici). Di conseguenza - lo sviluppo di una massiccia reazione allergica.

Nel caso di esacerbazione di angioedema e dei suoi sintomi di tipo non allergico, si formano cambiamenti edematosi nella pelle, così come le mucose delle vie respiratorie, dell'intestino e dello stomaco. La spontaneità dell'esacerbazione dell'edema pseudoallergico può essere scatenata da fattori come cambiamenti di temperatura, traumi o sofferenza emotiva. Nel frattempo, un terzo dei casi, che provocano angioedema, la causa di questa reazione è inspiegabile. Per altri casi, la causa della sua insorgenza può essere attribuita a allergie a farmaci o alimenti, malattie del flusso sanguigno e punture di insetti, nonché malattie autoimmuni.

Edema di Quincke: sintomi

Come si può capire dal nome stesso, l'angioedema è caratterizzato dalla comparsa di edema acuto della pelle (mucose o tessuto sottocutaneo). La sua manifestazione più frequente è l'edema del tessuto facciale della pelle, così come i piedi e le superfici posteriori delle mani. Per quanto riguarda il dolore, di solito è assente.

Nell'area dell'edema, la pelle diventa pallida, mentre lui stesso può cambiare la propria localizzazione in una particolare area del corpo. Caratterizzato da densità dell'edema dell'educazione, che, quando viene premuto con un dito, non forma una caratteristica fossa. Nella maggior parte dei casi, l'angioedema è associato a una malattia come l'orticaria. In questa situazione, il corpo appare viola punti prurito con forme chiaramente definite, mentre possono fondersi tra loro, formando un punto continuo. Discutendo sugli alveari, va notato che la malattia è spiacevole di per sé, ma non reca pericolo alla vita in sé. Lei, infatti, agisce come edema, caratteristica degli strati superiori della pelle.

Tale forma della malattia come edema della faringe, della laringe o della trachea è estremamente pericolosa e si verifica nel 25% dei casi di morbilità. L'edema laringeo è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Difficoltà a respirare;
  • ansia;
  • L'emergere di tosse "che abbaia";
  • Voce rauca;
  • Il caratteristico blu in faccia, seguito dal pallore;
  • Perdita di coscienza (in alcune situazioni).

Durante l'ispezione della gola mucosa con queste varietà di angioedema, i sintomi sono caratterizzati da edema, che si forma nel palato e archi palatine, e si osserva anche un restringimento nel lume della bocca. Con l'ulteriore diffusione dell'edema (alla trachea e alla laringe), la condizione successiva è l'asfissia, cioè gli attacchi di dispnea che, in assenza di cure mediche, possono essere fatali.

Per quanto riguarda l'edema degli organi interni, si manifesta nelle seguenti condizioni:

  • Forte dolore all'addome;
  • vomito;
  • diarrea;
  • Formicolio del palato e della lingua (con localizzazione di edema nell'intestino o nello stomaco).

In questi casi, possono essere esclusi i cambiamenti della pelle e delle mucose visibili, che possono complicare significativamente la diagnosi tempestiva della malattia.

È anche impossibile escludere dalla considerazione un tale tipo di angioedema, come edema nell'area delle membrane cerebrali, sebbene sia piuttosto raro. Tra i suoi sintomi principali sono i seguenti:

  • Letargia, letargia;
  • Rigidità, caratteristica dei muscoli del collo (in questo caso, quando la testa è inclinata, è impossibile toccare il petto con il mento del paziente);
  • nausea;
  • Crampi (in alcuni casi).

Gli edemi di varie localizzazioni presentano i seguenti sintomi comuni:

  • Inibizione o agitazione;
  • Dolore articolare;
  • Febbre.

Sulla base di fattori concomitanti e condizioni generali, l'angioedema ha la seguente classificazione:

  • Edema acuto (durata della malattia fino a 6 settimane);
  • Edema cronico (la malattia dura più di 6 settimane);
  • Edema acquisito;
  • Causato dalla natura ereditaria dell'edema;
  • Edema con orticaria;
  • Isolato da qualsiasi tipo di condizione di gonfiore.

Diagnosi di angioedema

Una componente estremamente importante nella diagnosi della malattia è determinare i fattori che lo provocano. Ad esempio, potrebbe essere una considerazione della possibile connessione di questo stato con l'uso di determinati alimenti, farmaci, ecc. Tale connessione può anche essere confermata prendendo test allergologici rilevanti o rilevando un tipo specifico di immunoglobuline nel sangue.

Parallelamente alla conduzione dei test allergologici, viene eseguita anche una valutazione dell'analisi generale dell'urina, del sangue e dei componenti biochimici del sangue. Inoltre, viene preso un campione per l'analisi di vari elementi nel sistema del complemento, analisi fecale per elminti e protozoi. Considerato l'eventuale esclusione di malattie di natura autoimmune, nonché malattie del sangue e dell'intestino.

Edema di Quincke: eliminazione dei sintomi e trattamento

L'obiettivo della terapia in questo caso è focalizzato sulla soppressione delle reazioni allergiche reali. Casi gravi in ​​cui non è possibile il sollievo dall'orticaria includono l'introduzione di iniezioni di desametasone, prednisone e idrocortisone. Inoltre, il medico ha prescritto:

  • Farmaci antistaminici;
  • Preparati enzimatici, focalizzati sulla soppressione della sensibilità all'azione dell'allergene;
  • Alimento dietetico azione ipoallergenica con l'eccezione di agrumi, cioccolato, caffè, alcool, così come cibo piccante dalla dieta.

Inoltre, esiste anche una terapia che prevede la riabilitazione di ciascuno dei siti con infezione cronica. Il rilascio di istamina in presenza di un allergene nel corpo è facilitato dai batteri.

Nel caso del trattamento dell'edema con la sua genesi ereditaria, il medico determina la terapia complementare per il paziente. Con il suo aiuto, la mancanza di inibitori di C1 nel corpo viene successivamente corretta.

Il trattamento della forma idiopatica in cui l'allergene non è stato determinato, vengono prescritti antistaminici ad azione prolungata. È vero, permettono solo di eliminare le manifestazioni esterne, senza influenzare la vera causa della malattia, che determina l'inferiorità di questo tipo di trattamento.

Per diagnosticare l'angioedema e determinare il trattamento di follow-up, contattare un medico o un allergologo. Se necessario, uno qualsiasi di questi specialisti può inoltre indirizzare il paziente a un dermatologo.

Edema di Quincke: sintomi e trattamento, pronto soccorso, complicanze, foto

Secondo i dati storici, l'edema di Quincke fu descritto per la prima volta nel 1576 da Marcello Donati. Tuttavia, il termine angioedema fu introdotto nel 1882 da Henrik Quincke, il cui nome porta ancora questa condizione.

Tuttavia, fu solo nel 1964 che vennero scoperte sostanze chimiche che provocarono lo sviluppo di una reazione patologica. Da allora è apparsa la possibilità di un trattamento patogenetico mirato.

Quincke gonfiore - che cos'è?

L'edema di Quincke è uno dei problemi più difficili di allergologia - questo è dovuto all'elevata prevalenza di questa patologia. Quindi, la sua frequenza in combinazione con l'orticaria è del 49% tra tutte le reazioni allergiche e l'edema di Quincke isolato è osservato nell'11% dei casi.

Foto di edema di Quincke 1

Inoltre, la più alta prevalenza è osservata nelle persone in età lavorativa. Vale la pena notare che nel 2% dei casi, l'angioedema può essere ereditario, associato a una specifica reazione patologica del complemento (una certa parte del sistema immunitario che protegge una persona da microrganismi patogeni).

L'edema di Quincke è una condizione in cui vi è gonfiore della pelle e grasso sottocutaneo. Allo stesso tempo, può essere combinato con gonfiore delle mucose. Pertanto, i sistemi respiratorio, urinario, digestivo e nervoso possono essere influenzati, il che porta alla comparsa di sintomi corrispondenti (vedi foto).

Per l'angioedema, alcune caratteristiche dei sintomi sono caratteristiche:

  • Aspetto improvviso (a volte rivelare un agente causale non è così facile);
  • Lo sviluppo di edema negli strati inferiori dello strato dermico e tessuto adiposo;
  • La predominanza del dolore con una gravità minima del prurito;
  • Coinvolgimento frequente nel processo patologico delle mucose;
  • Lenta risoluzione del gonfiore - entro 72 ore, rispetto agli alveari con orticaria, che passano rapidamente.

Segni clinici di angioedema compaiono dopo il contatto con gli allergeni, varie sostanze possono svolgere il loro ruolo (vedere l'elenco in fondo all'articolo).

Tuttavia, indipendentemente dal fattore causale, l'edema allergico e l'orticaria si sviluppano a causa della maggiore formazione di istamina nel corpo. Ciò è confermato dai seguenti fatti:

  • La comparsa di reazioni cutanee caratteristiche con l'introduzione di istamina;
  • Rilascio comprovato di granuli di mastociti (macrofagi);
  • Aumento del rilascio di istamina in alcune forme di orticaria;
  • Efficacia clinicamente dimostrata di antistaminici.

Sintomi di angioedema, foto

gonfiore e manifestazioni cutanee

L'angioedema allergico può essere di 2 tipi principali:

  1. Acuta - appare improvvisamente quando i fattori causali entrano nel corpo;
  2. Fortemente recidivante, quando per almeno 3 o 6 mesi c'è un minimo di 3 recidive cliniche.

I sintomi dell'edema di Quine hanno le seguenti caratteristiche:

  • Il più spesso l'asimmetria della lesione è annotata;
  • Colore rosa pallido o diverso dal colore della pelle;
  • Raro rilevamento del prurito, più spesso dolore e sensazione di bruciore;
  • Ci vogliono più di 24 ore per placare le manifestazioni cliniche;
  • La localizzazione preferita è costituita da tessuti ricchi di acqua - la zona periorbitale, il cuoio capelluto, la lingua, la gola, le mani, i genitali, i piedi (superficie posteriore). Tuttavia, il gonfiore può verificarsi ovunque;
  • Le manifestazioni cutanee possono essere combinate con gonfiore delle mucose di qualsiasi organo e articolazione.

Edema, foto, lingua di Quincke - condizioni molto pericolose

I sintomi negli adulti con angioedema nella zona della laringe, come variante di angioedema, sono pericolosi per la vita. La morte è dovuta al soffocamento.

Quando l'edema laringeo è caratteristico, i primi segni sono una tosse e una voce rauca, con lo sviluppo di rumori respiratori e soffocamento.

Quando l'edema della mucosa dello stomaco e dell'intestino compaiono sintomi caratteristici - nausea, vomito, dolore addominale di natura spastica.

In alcuni casi, ci possono essere rare forme di angioedema, i loro sintomi:

1) ricorrente, in combinazione con ipereosinofilia. In questa condizione, il numero di eosinofili è parecchie volte superiore alla norma per questo periodo di età, sono aumentati anche i leucociti e il livello di anticorpi diretti contro l'endotelio (il rivestimento interno dei vasi sanguigni).

Febbre clinicamente determinata fino a 40 ° C e eruzioni cutanee allergiche.

2) La forma ereditaria di angioedema, che viene trasmessa in modo autosomico dominante. Appare un edema episodico di varie localizzazioni. Questa malattia è caratterizzata da deficit di proteine ​​genetiche, che inibisce l'attivazione del complemento.

Per la prima volta la malattia si manifesta all'età di 20 anni. Fino a questo periodo, i sintomi clinici sono assenti. Il principale pericolo di una forma ereditaria è il maggiore rischio di morte, che si osserva nel 35% dei pazienti. Pertanto, tutti i parenti sono soggetti ad esame.

3) La forma acquisita di angioedema è più comune nei pazienti anziani ed è associata a disordini linfoproliferativi, lupus eritematoso sistemico ed epatite virale.

Le forme ereditarie di allergia possono essere di tre tipi principali:

  1. Il primo tipo è osservato nell'85% dei casi. La mutazione causativa si verifica spontaneamente, quindi, i parenti del genotipo, di regola, rimane normale;
  2. Il secondo tipo è meno comune - nel 15% dei casi. È associato ad un'alta concentrazione di attivatori del complemento dovuta al fatto che non viene consumato;
  3. Il terzo tipo è osservato solo nelle donne, perché la malattia è legata al cromosoma X. Questo modulo è stato descritto di recente.

La forma ereditaria di angioedema è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche:

  • Associazione frequente con l'infezione cronica;
  • Edema ricorrente;
  • Dolore addominale spesso ricorrente, combinato con nausea e vomito (possono causare interventi chirurgici non necessari);
  • Contenuto ridotto della frazione C4 del complemento (un'importante caratteristica diagnostica, poiché con i suoi valori normali la probabilità della forma ereditaria è minima);
  • Senza prurito;
  • Frequente sviluppo dell'edema laringeo con coinvolgimento nella sindrome edema e nella lingua;
  • L'orticaria è raramente osservata;
  • Le esacerbazioni si ripetono con frequenza diversa. In alcuni pazienti - una volta alla settimana, in altri - una volta all'anno.

Edema di Quincke nei bambini - caratteristiche

segni di angioedema nei bambini, foto

I sintomi di angioedema nei bambini sono in qualche modo diversi dagli adulti - questo richiede la massima cura da parte dei genitori. La comparsa di eventuali sintomi sospetti dovrebbe essere un motivo per consultare un medico.

Le caratteristiche dell'edema nell'infanzia sono:

  • La possibilità di manifestazione su qualsiasi parte del corpo, non solo su idrofilo (contenente grandi quantità di acqua);
  • La frequente comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle come orticaria;
  • Stato eccitato;
  • Febbre, perdita di coscienza;
  • Dolore addominale, nausea e vomito.

Molto spesso, l'angioedema in un bambino è accompagnato da una lesione laringea. È irto di soffocamento mortale se l'aiuto non viene fornito in tempo.

Pronto soccorso per angioedema

Il primo soccorso per l'angioedema comprende le seguenti attività:

  1. Chiamata obbligatoria un'ambulanza con una descrizione della situazione;
  2. Fermare l'assunzione di allergeni nel corpo;
  3. Quando un morso di insetto, una bolla di ghiaccio è posto su questo luogo, e al di sopra del punto di morso, viene applicata una benda di pressione per impedire all'allergene di entrare nel flusso sanguigno;
  4. Lavaggio gastrico e assunzione di carbone attivo se il gonfiore è associato al cibo;
  5. Fornire ossigeno nella stanza (aperture aperte);
  6. Dare per prendere qualsiasi antistaminico. Tuttavia, in presenza di edema della membrana mucosa del tubo digerente, il suo assorbimento è compromesso, pertanto è necessaria la somministrazione endovenosa o intramuscolare (sono coinvolti i medici di emergenza).

Se l'edema di Quincke di una persona si ripresenta, allora ha già preparato siringhe con adrenalina e un farmaco ormonale. Sono prodotti dall'industria farmaceutica.

Trattamento di angioedema, farmaci

La prima direzione nel trattamento di angioedema e shock anafilattico è occupata da antistaminici di seconda generazione. La loro efficacia è dovuta alla soppressione della sintesi dell'istamina e alla sua azione con i recettori. Un ulteriore effetto è anti-infiammatorio.

I rappresentanti della prima generazione di antistaminici sono:

Tuttavia, è preferibile la seconda generazione di farmaci per il trattamento dell'angioedema, che include:

Allo stesso tempo si raccomanda di creare una vita ipoallergenica:

  • Se possibile, rimuovi il più possibile dal soggiorno le cose extra che accumulano polvere (tappeti, giocattoli morbidi e altri);
  • Utilizzare speciali coperture anallergiche per cuscini, materassi e coperte. Coperture sintetiche in volume insufficiente proteggono da zecche, parassiti in giù;
  • Le lenzuola dovrebbero essere lavate ad una temperatura superiore a 60 ° C, in modo che tutte le zecche che possono rimanere in essa periscano;
  • Se ci sono tappeti in casa, dovrebbero essere trattati con speciali agenti acaricidi (benzil benzoato, metil pirimifos);
  • Tende pesanti dovrebbero essere sostituite con cotone o lino, lavarle in acqua calda;
  • Pulire i mobili con un panno umido;
  • I mobili imbottiti devono essere aspirati due volte a settimana;
  • Non umidificare eccessivamente l'aria, perché crea buone condizioni per la vita delle zecche;
  • L'aspirapolvere di lavaggio protegge dalle particelle più piccole che possono causare allergie;
  • Non permettere al bambino di portare i giocattoli di pelliccia a letto;
  • I giocattoli di pelliccia devono essere lavati o congelati nel congelatore;
  • Abbandona gli animali domestici e gli uccelli;
  • Ricorda che i funghi che causano muffe possono riprodursi in vasi di fiori;
  • Per ventilare la stanza ogni giorno;
  • Libri, biancheria e vestiti dovrebbero essere conservati in armadi chiusi;
  • Guarda i punti umidi su soffitti e angoli.

I sintomi e il trattamento dell'angioedema dipendono direttamente dalla nutrizione, pertanto è raccomandata una dieta ipoallergenica. I suoi principi principali sono:

  • Eliminazione completa di prodotti altamente allergenici (caffè, cioccolato, uova, cacao, frutta, verdura e bacche di colore arancio e rosso);
  • La completa eliminazione degli allergeni che causano l'angioedema;
  • Adeguata sostituzione di prodotti esclusi per soddisfare i bisogni umani di energia e nutrienti;
  • Espansione graduale della dieta con l'introduzione di prodotti vietati in piccole dosi e una valutazione della tolleranza individuale;
  • Sostanze proibite ed estrattive vietate - brodo, conserve, affumicato, sottaceto, ecc.;
  • Prodotti proibiti contenenti additivi alimentari (marmellata, caramelle, marshmallow, torte, ecc.);
  • Il sale, i prodotti a base di farina e il burro sono limitati;
  • Sono ammessi frutti e bacche di colore chiaro;
  • Permesso di riso, grano saraceno, orzo perlato;
  • Vengono utilizzati prodotti a base di latte fermentato;
  • Puoi mangiare carne di tacchino e conigli;
  • Gli oli vegetali sono ammessi;
  • Il cibo dovrebbe essere cotto a vapore o bollito;
  • Cereali e patate devono essere messi a bagno per 18 ore prima della cottura;
  • La prima acqua durante la cottura della carne deve essere drenata.

complicazioni

La complicazione più pericolosa dell'angioedema è l'edema laringeo, che porta all'asfissia. Di conseguenza, l'insufficienza respiratoria acuta può essere fatale, se non trattata in tempo. Altre complicazioni di angioedema includono:

  1. Sindrome addominale acuta, che simula la patologia chirurgica degli organi addominali;
  2. Cistite allergica acuta, che porta a ritenzione urinaria acuta;
  3. Sindrome di Miniere con edema della membrana mucosa dell'orecchio interno (questo è lo stato di manifestazione di capogiri e acufeni);
  4. La combinazione di edema con orticaria.

Cause di angioedema - allergeni frequenti

Tra i prodotti alimentari, il più grande pericolo è pesce, uova, latte, pollo, manzo, mele, noci, maiale, miele, carote, drupacee.
agrumi, meloni, carni affumicate, vari additivi alimentari e prodotti a base di soia.

I farmaci possono anche essere forti allergeni. A questo proposito, il più grande pericolo è:

  • penicilline beta-lattamici;
  • cefalosporine;
  • non steroidi, in particolare l'aspirina;
  • Vitamine del gruppo B;
  • bloccanti degli enzimi angiotensinici;
  • agenti di contrasto;
  • insulina.

Il veleno di api, vespe e calabroni ha anche forti proprietà allergeniche. Alcune infezioni sono comparabili in forza:

  • Epatite C e B, infezione da HIV;
  • Malattie associate a Epstein-Barr e Coxsackie;
  • Infezione erpetica;
  • Malattie da Helicobacter pylori;
  • Mononucleosi infettiva;
  • Dysbacteriosis intestinale;
  • Condizioni batteriche e fungine croniche.

Alcune malattie autoimmuni e invasioni parassitarie possono anche diventare provocatori per l'edema di Quincke:

  • Sindrome di Sjogren, lupus eritematoso, tiroidite;
  • Artrite reumatoide;
  • giardiasi;
  • Tricomoniasi, amebiasi;
  • Malaria e altri

Tra i fattori fisici ci sono anche i provocatori delle reazioni allergiche:

  • Maggiore esposizione al sole;
  • Caldo o freddo;
  • Effetti di vibrazione

prevenzione

L'unica misura preventiva è evitare il contatto con un possibile allergene. Pertanto, richiede un attento esame da parte di un allergologo per identificare il fattore causale.

Tali pazienti devono prestare attenzione alla nutrizione e allo stile di vita in generale.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Perché l'acne appare nella lingua di un bambino e come può essere eliminata?

Le eruzioni patologiche sulle mucose del cavo orale nei bambini appaiono più spesso che negli adulti. Ciò è dovuto all'immaturità del sistema immunitario.


Cancelliamo le cicatrici postoperatorie con unguenti, lucidanti, iniezioni

Qualsiasi operazione - pianificata o eseguita con urgenza - è stressante per l'organismo, in risposta al quale attiva un'intera cascata di reazioni.


Quali sono le pillole di allergia?

Secondo le statistiche, le pillole di allergia sono più richieste tra i consumatori. Questi farmaci eliminano i sintomi specifici causati dalle allergie.Nel moderno mercato delle farmacie, gli antistaminici sono presentati in tre diverse generazioni, inoltre, possono essere ormonali e omeopatici.


Come sbarazzarsi dell'acne sulle guance e sugli zigomi?

Oggigiorno, poche persone possono vantarsi di una pelle buona e sana. L'ecologia, l'ereditarietà, la nutrizione, che solo in alcuni possono essere chiamati sani, porta a cure improprie che possono essere incluse nell'elenco delle cause che causano l'acne.