Sintomi, cause e diagnosi di dermatite allergica nei bambini

La dermatite allergica nei bambini è una delle più comuni malattie della pelle. Può apparire dai primi mesi di vita e durare fino all'adolescenza, con periodi di esacerbazione e remissione. In caso di trattamento tardivo o scorretto, la dermatite allergica diventa cronica e rimane con una persona per tutta la vita.

Cause di

Il ruolo principale nella comparsa dei sintomi del bambino di dermatite atopica è la predisposizione ereditaria. Se sia la madre che il padre del bambino sono inclini alle allergie, allora la briciola erediterà con una probabilità dell'80%, e se solo uno dei genitori, allora il 50%. La malattia si manifesta solo dopo il contatto con gli allergeni, che sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • cibo - ingerito con il cibo;
  • respiratorio - inalato dal bambino (polline, polvere domestica, aerosol);
  • contatto - agendo direttamente sulla pelle.

Il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky ritiene che la principale causa di dermatite allergica nei bambini piccoli non siano i singoli prodotti, ma la loro quantità. Egli suggerisce che un fegato sottosviluppato di un bambino non affronta la produzione di enzimi necessari per dividere grandi quantità di cibo. Ciò causa la putrefazione dei suoi residui nell'intestino e le tossine che si formano in questo processo entrano nel sangue. In futuro, la "nocività", come li chiama Komarovsky, viene espulsa dal sudore e, a contatto con stimoli esterni, provoca la comparsa di segni della malattia.

Poiché l'eccesso di cibo causa dermatite allergica, occorre prestare particolare attenzione al rispetto delle norme di alimentazione per i bambini di età diverse. Questo vale non solo per l'artificiale, ma anche per l'allattamento al seno.

Con l'età, i sistemi digestivo e immunitario sono migliorati e, durante il periodo dell'adolescenza, il bambino spesso "supera" l'allergia. Pertanto, la recidiva della malattia nella pubertà si verifica estremamente raramente.

Il codice assegnato alla dermatite allergica secondo l'International Classification of Diseases ICD 10 è designato come L23. Per facilitare la diagnosi, i medici distinguono le seguenti forme della malattia:

  1. Essudativo o infantile. Il più delle volte si manifesta nei bambini dalla nascita ai due anni. L'eruzione si concentra sulle pieghe degli arti, sul viso e sul tronco ed è spesso accompagnata da piccole bolle con liquido.
  2. Bambini. Caratterizzato da età da 2 a 12 anni. Sulle pieghe delle braccia e del collo del bambino compaiono arrossamento, gonfiore, eritema, a volte pettinabilità, erosione e spaccature.
  3. Adolescente. Colpisce i bambini dai 12 ai 18 anni e può manifestarsi anche in età avanzata. Rash con il più delle volte trovato nelle pieghe naturali della pelle sulle mani e sui piedi, così come sul viso e sul collo. Che aspetto ha la dermatite allergica in un bambino di questa età nella foto qui sotto.

Sintomi principali

A seconda del modo in cui l'allergene entra nel corpo del bambino, i sintomi della dermatite possono non apparire immediatamente, ma solo dopo un po 'di tempo. I segni che i genitori dovrebbero prestare attenzione includono:

  • iperemia (arrossamento) della pelle in un determinato sito;
  • pelle secca e peeling;
  • bruciore intenso e intenso, il bambino cerca di pettinare le zone colpite.

Inoltre, la malattia può essere accompagnata dalla formazione di bolle piene di liquido, nonché da un'eruzione da pannolino piangente nelle pieghe degli arti, dell'inguine, del perineo e sui glutei. Abbastanza spesso, si verificano anche questi sintomi:

  • aumento del nervosismo, ansia;
  • disturbo del sonno;
  • perdita di appetito;
  • disfunzione intestinale - diarrea o stitichezza;
  • congiuntiviti;
  • rinite allergica.

L'aspetto di uno qualsiasi di questi sintomi dovrebbe essere la base per una visita a un pediatra o un dermatologo. Solo una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato allevieranno il bambino dal disagio.

diagnostica

Dalla correttezza della diagnosi dipende l'efficacia delle procedure mediche prescritte e il trattamento precoce del bambino. Diagnosi dovrebbe allergologo-dermatologo, in assenza di ciò, un pediatra.

Il complesso di misure volte a stabilire la diagnosi include le seguenti procedure:

  1. Un'indagine sui genitori, durante la quale viene rivelata la predisposizione ereditaria del bambino alle allergie.
  2. Ripristino del quadro completo della malattia a partire dai primi mesi di vita del bambino, determinazione dei periodi di remissione e di esacerbazione quando si interagisce con vari stimoli
  3. Esame visivo del bambino - l'identificazione della pelle colpita.
  4. Lo studio dei sintomi secondari - malattie degli occhi, vie respiratorie e disturbi nervosi.

Una condizione importante per il successo del controllo della malattia è la completa eliminazione del contatto con lo stimolo. Per identificare l'allergene, vengono effettuati test allergologici speciali.

Inoltre, saranno necessari i test di laboratorio necessari per confermare la diagnosi di "dermatite allergica". Questi includono:

  • Analisi del sangue generale Progettato per rilevare i segni di infiammazione nel corpo.
  • Analisi dell'immunoglobulina E, che compare nel sangue di un bambino con dermatite allergica.
  • Analisi biochimiche del sangue. Aiuta a rilevare eventuali anomalie nell'attività dei reni.
  • Analisi delle urine. Mostra la presenza di proteine ​​e alto contenuto di sale, che è un segno di un malfunzionamento del sistema urinario.
  • Analisi delle feci o dei vermi da semina. Poiché la malattia colpisce il sistema digestivo, questa analisi rivela la presenza di infezioni intestinali o parassiti che causano la disbatteriosi.
  • Esame del sangue per l'infezione da HIV. Uno dei sintomi dell'AIDS è simile a eruzioni cutanee causate da virus o funghi.

Se il bambino è allattato al seno, tutte le procedure di cui sopra devono essere eseguite da sua madre. Inoltre, dovrai consultare altri specialisti: un neurologo, un endocrinologo, un nutrizionista.

Possibili complicazioni

Una diagnosi scorretta o un trattamento ritardato possono portare a conseguenze molto gravi, specialmente per i bambini piccoli. Le complicanze più comuni della dermatite allergica includono:

  1. Pioderma - una lesione batterica dell'epidermide. Quando si graffia la pelle, si provoca un'infezione da stafilococco che causa malattie come la foruncolosi (la formazione di linfonodi purulenti dolorosi), la follicolite (colpisce i follicoli piliferi), l'erisipela, la stomatite anulare (collosità) e altri.
  2. Candidosi. Nelle pieghe della pelle, e talvolta in tutto il corpo, ci sono piccole bolle che esplodono con la formazione di erosione e ferite. È anche possibile la sconfitta della mucosa orale, caratterizzata dalla comparsa della placca bianca, che respinge, forma delle fessure.
  3. Infezioni virali. Un'eruzione cutanea acquosa si forma sulla pelle. Il bambino ha la febbre, naso che cola, tosse, può sviluppare polmonite.

Inoltre, l'abbandono della dermatite atopica porta alla transizione della malattia verso la forma cronica, quando anche una persona adulta mostra tutti i segni della malattia al contatto con una sostanza irritante. In rari casi, la dermatite allergica può causare lo sviluppo di asma.

terapia

Il trattamento della dermatite allergica nei bambini comprende una serie di misure consistenti in una dieta equilibrata, l'uso di rimedi popolari e cure mediche.

Il cibo dietetico dovrebbe escludere dalla dieta del bambino (e durante l'allattamento - e sua madre) tutti i possibili allergeni.

Quando l'alimentazione artificiale deve essere utilizzata solo miscela ipoallergenica. Agrumi, fragole, lamponi, cioccolato, nonché alimenti contenenti coloranti e conservanti sono sulla lista degli alimenti proibiti.

Affrontare i sintomi della malattia aiuterà i metodi nazionali di trattamento, tra cui le compresse e lozioni dalla corteccia della quercia, la successione di erba, l'olio di olivello spinoso, la tintura di frutti di Sophora. Bagno ben provato con oli aromatici - lavanda, rosa, sandalo. Non solo contribuiscono alla rimozione dell'infiammazione, ma hanno anche un effetto calmante e normalizzano il sonno del bambino.

I medicinali antistaminici possono aiutare ad alleviare il prurito e prevenire i graffi sulla pelle colpita. Poiché la dermatite allergica è accompagnata da disbiosi, il medico prescriverà farmaci per riportare il processo digestivo alla normalità e agli adsorbenti. Per sbarazzarsi di eruzioni cutanee e arrossamenti, è possibile applicare unguenti esterni, gel e creme.

Per non danneggiare il corpo del bambino e non aggravare la sua condizione con complicazioni, tutte le misure terapeutiche dovrebbero essere eseguite solo su prescrizione medica e sotto la supervisione di un medico.

Prevenzione delle malattie

Nel trattamento della dermatite allergica infantile, un ruolo importante è assegnato alle misure preventive, progettate per eliminare completamente il contatto con l'irritante e prevenire il ripetersi della malattia. Le più elementari sono le seguenti misure:

  1. Il bambino dovrebbe mangiare secondo le regole e non mangiare troppo, poiché un alimento abbondante che non ha il tempo di processare è una delle principali cause di dermatite allergica.
  2. Nella stanza dei bambini, la temperatura ottimale dovrebbe essere mantenuta a 18-20 ° C. La stanza dovrebbe essere arieggiata regolarmente e la pulizia a umido dovrebbe essere effettuata al suo interno.
  3. Per lavare le cose, baby usa solo prodotti speciali senza bio-additivi, profumi e cloro, che possono provocare una malattia.
  4. Durante il bagno usare sapone per bambini e shampoo ipoallergenici.
  5. Escludere completamente gli oggetti sintetici dall'armadio del bambino, sostituendoli con quelli naturali.
  6. Spesso portare il bambino a camminare, cercando di evitare luoghi di congestione del trasporto su strada.

Bimbi allattati al seno, è importante non tradurre il più a lungo possibile in latte artificiale o latte artificiale. Qualsiasi cibo dovrebbe essere avviato con dosi minime, osservando attentamente la reazione del bambino a un nuovo cibo.

In ogni caso, se al bambino viene diagnosticata una dermatite allergica, questo non dovrebbe essere motivo di panico.

Revisionare la dieta, modificare le condizioni climatiche della casa, un'igiene di alta qualità e una consulenza tempestiva da parte di esperti sono la chiave per salvare rapidamente e con successo il tuo bambino dalla malattia.

Dermatite allergica nei bambini: cause, diagnosi e trattamento

Secondo le statistiche degli ultimi 30 anni, l'incidenza della dermatite allergica nei bambini è in costante aumento. La malattia viene diagnosticata nel 25% dei bambini sotto i 5 anni e nel 20% degli scolari, in tutto il mondo. La patologia fa il suo debutto nei primi anni della vita di un bambino o dopo essere entrati a scuola.

Qual è la dermatite allergica

L'eruzione cutanea è la risposta del corpo a una specifica irritante (allergene) chiamata dermatite allergica. La patologia è complicata dalla predisposizione ereditaria alle allergie. Il meccanismo di sviluppo della malattia si basa sulla penetrazione dell'irritante nello strato superficiale della pelle (epidermide).

Il corpo produce anticorpi immunitari contro l'effetto dell'allergene. Formano una maggiore sensibilità a questa sostanza irritante. Il prossimo contatto con esso appare prurito.

Differenze tra dermatite allergica e atopica

Senza trattamento, la forma allergica della patologia viene trasformata in dermatite atopica nei bambini, che è cronica e difficile da trattare. Le malattie hanno una natura comune, ma differiscono in tali segni:

  1. La comparsa di dermatite atopica non è sempre associata agli allergeni.
  2. La causa della dermatite allergica è il contatto costante con una sostanza irritante e l'allergia atopica è una predisposizione genetica.
  3. Differente localizzazione di lesioni nell'infanzia con dermatite atopica.

Stadio della malattia

La dermatite allergica in un bambino procede in più fasi. Fasi della malattia:

  1. L'iniziale - entro 2-3 giorni sviluppa i segni caratteristici primari di patologia. Con un trattamento tempestivo, la malattia si ritira, se la terapia non è prescritta, entra nel secondo stadio.
  2. Grave - riduzione delle sostanze tossiche nel corpo. Dopo 2-3 settimane conduce all'attenuazione del periodo di esacerbazione e lascia il posto a una forma cronica.
  3. Remissione: le condizioni del bambino migliorano, la pelle viene pulita. La durata della fase dipende dall'immunità del bambino e dal trattamento completato.
  4. Lo stadio del recupero clinico - i sintomi della dermatite scompaiono per un periodo indefinito.

Sintomi di una reazione allergica in un bambino

I segni di dermatite allergica dipendono dalla forma della malattia, dall'età del bambino. Sintomi tipici (generali):

  • iperemia, desquamazione, gonfiore della pelle;
  • bruciore, prurito;
  • eruzioni cutanee;
  • la comparsa di croste;
  • danno alla pelle del viso, ginocchia, gomiti;
  • ispessimento (lichenizzazione) della pelle;
  • l'aspetto della pigmentazione.

Ulteriori sintomi non si sviluppano in tutti i bambini. Sintomi correlati:

  • dermatite dell'addome, dei piedi, delle mani;
  • eczema;
  • crepe, pallore, labbra bloccate;
  • epidermide secca;
  • cerchi scuri sotto gli occhi;
  • diatesi;
  • crepe dietro le orecchie;
  • linfonodi ingrossati;
  • ulcere umide, erosione;
  • congiuntiviti;
  • congestione nasale, tosse;
  • sonno irrequieto;
  • aumento della temperatura corporea.

Come sono le dermatiti allergiche?

Le manifestazioni esterne della malattia e la sua localizzazione dipendono dall'età del bambino. Esistono 3 tipi di dermatite allergica:

  1. Neonato (0-2 anni). Dermatite allergica sul viso (guance), corpo, gomito e ginocchia, caratterizzata da un'eruzione piangente. La pelle rimane asciutta e incrostata. La testa è coperta di squame - particelle cheratinizzate dell'epidermide.
  2. Bambino (2-12 anni) - collo, cuoio capelluto, pieghe inguinali, polsi e piedi ricoperti di vescicole. Dopo l'apertura, il liquido ne fuoriesce. Le erosioni sono infiammate, guarite e compattate.
  3. Adolescente (12-17 anni) - acne rossa in tutto il corpo (petto, gambe, collo), che scompaiono da soli.

Cause della malattia della pelle

La patologia si verifica quando una combinazione di condizionalità genetica con fattori esterni negativi. Cause della dermatite atopica:

  • infezioni batteriche e virali;
  • organizzazione irrazionale del cibo (introduzione di prodotti allergenici, alimentazione precoce, intolleranza alla formula del latte);
  • abiti per bambini da tessuti con coloranti, sintetici;
  • malattie del tratto gastrointestinale (gastrite, disbiosi);
  • allergia alimentare di una donna incinta o in allattamento;
  • invasioni elmintiche;
  • ricezione errata di dispositivi medici;
  • peli di animali domestici, polvere, punture d'insetto, polline;
  • sovraeccitazione nervosa, stress;
  • fumo passivo;
  • ecologia sfavorevole (inquinamento dell'aria e dell'acqua);
  • cosmetici per bambini scadenti con fragranze, polvere per il lavaggio;
  • cambiamenti climatici stagionali.

Come trattare la dermatite allergica nei bambini

Pediatri, un pediatra, un dermatologo, un allergologo e un immunologo sono impegnati nella diagnosi e nel trattamento della malattia. Il trattamento di dermatite allergica in bambini succede in un complesso. Ha lo scopo di identificare ed eliminare l'allergene. raccomandazioni:

  1. Fai i test e il test di applicazione per i principali allergeni.
  2. Elimina il contatto con la sostanza irritante.
  3. Assicurati che il bambino non si pettini le ferite.
  4. Mantieni pulito il vivaio.
  5. Tratta il bambino in ospedale.

Tattiche di trattamento dei bambini piccoli

La dermatite lieve viene curata a casa. I bambini sotto un anno sono mostrati:

  1. Emollienti (Topikrem, Emolium): applicare 2-3 r / d sulla pelle per proteggere, ammorbidire e idratare.
  2. Antistaminici (Fenistil, Zodak) - 3-5 gocce per bocca 3 volte al giorno per alleviare il prurito e il bruciore.
  3. Sorbenti (Lactofiltrum, Enterosgel): utilizzare all'interno, secondo le istruzioni per rimuovere le tossine dal corpo.
  4. Creme curative (Bepanten, Actovegin unguento): applicare 2 r / d sulla pelle per rigenerare i tessuti.
  5. Antisettici (Miramistina, clorexidina): trattamento delle aree interessate prima dell'applicazione dell'unguento o per prevenire lo sviluppo di infezioni secondarie.

Per le dermatiti da moderate a gravi, sono necessari farmaci gravi:

  1. Antinfiammatorio (Triderm, Zindol) - applicare 2-3 r / d sulle zone interessate per ridurre il gonfiore e l'iperemia.
  2. Non ormonale (Vondekhil, Fenistil gel) - 2 r / d per alleviare il prurito, guarire le ferite e le crepe.
  3. Immunomodulatori (Viferon, Timalin) - come prescritto da un medico per stimolare l'immunità nelle infezioni virali.

Trattamento della dermatite allergica nei bambini di età superiore ad un anno

La terapia della malattia nei bambini di età superiore ad un anno è simile al regime per i bambini, ma può essere integrata con farmaci più potenti:

  1. Ormonale (Cinaflan) - con ampie lesioni cutanee.
  2. Non ormonale (Radevit): applica pomate di azione locale 2 giri / giorno con piccole eruzioni di bolle.
  3. Antibatterico (Levomekol, Dioxidin) - per prevenire lo sviluppo di infezioni secondarie.
  4. Desensibilizzante (Tsetrin) - per eliminare prurito manifestazioni.
  5. Guarigione delle ferite (Solcoseryl) - con erosioni purulente e piangenti.
  6. Glucocorticosteroide (Prednisone) - pediatra prescritto per dermatite acuta.
  7. Probiotici (Bifiform) - per la normalizzazione della microflora intestinale dopo l'assunzione di farmaci.
  8. Vitamine (B6, C, A, D) - per sostenere le difese del corpo.
  9. Antipruritico (Zyrtec, Loratadin) - per ridurre il bruciore e l'irritazione della pelle.

Dermatite allergica nei bambini

Le allergie alla pelle dei genitori di un bambino di solito non sorprendono, perché nove bambini su dieci di volta in volta hanno dei granelli e un'eruzione incomprensibile. Gli adulti spesso non prestano abbastanza attenzione a tali sintomi, incolpando abitualmente le manifestazioni cutanee sul fatto che il bambino "mangiò qualcosa" o su una ceramica. In effetti, la dermatite allergica - la malattia è piuttosto grave e senza una risposta adeguata può avere conseguenze abbastanza tangibili.

Cos'è?

La dermatite allergica è una malattia della pelle che si verifica quando viene a contatto con un allergene. È importante distinguere questa malattia dalla tipica malattia della pelle di un altro bambino - la dermatite atopica. Una reazione atopica si verifica quando un bambino è geneticamente predisposto alle allergie e l'organismo di solito risponde a una proteina specifica, l'immunoglobulina E (IgE), con una risposta inadeguata. La reazione avviene a livello cellulare. Ecco perché è così difficile determinare quale allergene abbia effettivamente causato la dermatite atopica.

La dermatite allergica non è determinata geneticamente. Sì, e la reazione cutanea stessa è una conseguenza della risposta immunitaria ad altri antigeni proteici. È una reazione di tipo ritardato. Ecco perché la dermatite allergica viene spesso chiamata contatto, perché la malattia non si sviluppa senza contatto diretto con la sostanza irritante.

La dermatite da contatto stessa nei bambini può essere irritante e allergica. Nel primo caso si parla di irritazione locale, che scompare rapidamente quando il contatto termina, e nel secondo caso si comprende una reazione corporea più estesa all'allergene.

Quindi, la principale differenza sta nel fatto che la dermatite atopica in un bambino incline ad essa può peggiorare anche con surriscaldamento, ipotermia o eccesso di cibo - fattori che non hanno un particolare valore allergenico. Ma l'allergia si manifesta sempre in presenza di un allergene specifico - nell'aria, nel cibo, negli oggetti che circondano il bambino.

Alcuni decenni fa, la dermatite allergica era stata registrata di rado, secondo la quale l'Organizzazione Mondiale della Sanità non disponeva nemmeno di statistiche separate. Ma ultimamente, i medici hanno notato con rammarico che il numero di bambini e persino di adulti affetti da questa malattia aumenta di anno in anno. Oggi, circa il 70% dei bambini soffre di questo o quel tipo di allergia cutanea. La maggior parte delle diagnosi è in dermatite atopica - circa il 20%, nella dermatite allergica viene rilasciata una quota di circa l'11%.

Sintomi e trattamento della dermatite allergica nei bambini al di sotto di un anno e oltre

La dermatite allergica nei bambini è un fenomeno comune. Quasi tutte le madri hanno osservato un'eruzione e un arrossamento della pelle tenera del bambino dopo aver mangiato un paio di fragole o fette d'arancia. Perché il corpo dei bambini reagisce a prodotti innocui e sani? Come evitare queste manifestazioni e proteggere il bambino? Come trattare un bambino?

Qual è la dermatite allergica?

Il concetto di dermatite allergica (atopica) comprende un gruppo di malattie associate alla reazione specifica del corpo alla presenza di un allergene in esso. La malattia si manifesta sotto forma di infiammazione sulla pelle. Gli allergeni che provocano la risposta immunitaria del corpo del bambino possono essere di natura biologica, fisica o chimica. Nella stragrande maggioranza dei casi, la dermatite allergica si verifica nel primo anno di vita, quando l'immunità è nella fase di formazione, meno spesso in età avanzata.

Classificazione della malattia

Secondo il metodo di penetrazione degli allergeni, tutte le dermatiti di natura allergica sono suddivise in tipi:

  • contatto - si verifica al punto di contatto della pelle con l'allergene (abbigliamento sintetico, biancheria intima, sapone, cosmetici);
  • fitodermite: una reazione al polline, le eruzioni cutanee compaiono su tutto il corpo, comprese le gambe e le braccia;
  • toksidermiya: prendere un allergene nel corpo con il cibo, nei bambini fino a un anno appare immediatamente sulle guance.

Ci sono tre gravità della malattia:

  • facile - le eruzioni cutanee sono minori e locali;
  • media - focolai multipli di infiammazione, alcune zone della pelle si bagnano e si ispessiscono;
  • le aree umide e pesanti sono grandi, ricoperte di erosione, le croste si crepano e sono fangose.

Secondo il grado di localizzazione la dermatite allergica è:

  • diffuso - l'eruzione cutanea si verifica su tutte le aree cutanee eccetto il triangolo naso-labiale, i palmi delle mani e le piante dei piedi;
  • locale - ha infiammato solo alcune aree della pelle, come le guance.

Dalla natura del decorso della malattia è diviso in acuta e cronica. A seconda dell'età del paziente, la patologia è suddivisa in:

Classificazione clinica e morfologica dei tipi di dermatite allergica:

  1. Forma essudativa Un'infezione secondaria si unisce alla risposta immunitaria del corpo. Ad esempio, un bambino che si pettina in un punto con prurito infetta l'infezione. Questa forma è più comune tra le dermatiti pediatriche.
  2. Forma eritematosa-squamosa. Una delle manifestazioni della dermatite atopica infantile. Un'eruzione sotto forma di squame si diffonde attraverso il corpo mentre la malattia progredisce.
  3. Forma krustosny vescicolare. È caratterizzato da piccole vescicole piene di contenuti sierosi. Il prurito per questo tipo di malattia è molto forte, a volte la temperatura del bambino aumenta.
  4. Forma lichenoide. Caratteristico della dermatite adolescenziale. Le lesioni sono ricoperte da una pelle lucida.
  5. Prurigo Gebra. L'eruzione cutanea è localizzata sulle pieghe delle braccia e delle gambe. Le infiammazioni si trasformano in papule.

Cause di malattia

Il meccanismo di sviluppo della dermatite atopica a livello cellulare e molecolare nel corpo del bambino non è completamente compreso. Sono stati stabiliti collegamenti diretti di questo fenomeno con il lavoro di digestione, sistema immunitario e sintesi geneticamente determinata di proteine ​​specifiche.

Ci sono questi principali gruppi di cause, la cui combinazione porta alla malattia:

  • il fegato non è sufficientemente formato e non funziona completamente;
  • immunità non sviluppata e instabile;
  • fattore ereditario

Alcune sostanze che entrano nel corpo con il cibo non vengono assorbite dallo stomaco e dall'intestino. In un adulto, sono neutralizzati dal fegato. Il fegato dei bambini non è ancora pronto per neutralizzare adeguatamente tutte le sostanze trattate dal sistema digestivo. Il corpo reagisce ai composti non assimilati come ostili e produce anticorpi. L'infiammazione si sviluppa.

A poco a poco, il sistema immunitario impara a rispondere correttamente agli stimoli, gli anticorpi allo stimolo cessano di formarsi. Il fattore ereditario è di grande importanza nella suscettibilità del bambino alle allergie, poiché l'algoritmo stesso per la crescita e lo sviluppo di tutti i sistemi umani è incorporato nel suo genoma. La probabilità di dermatite in un bambino i cui genitori non soffrono di allergie non è superiore al 10%. Al contrario, se sia il padre che la madre soffrivano di dermatite allergica, questa probabilità aumenta all'80%.

Il rischio di malattia nel neonato cresce se la gravidanza della madre è passata con complicazioni, tossicosi, infezioni e farmaci. Aumentare il rischio di malattie da dermatite atopica del sistema digestivo del bambino:

  • gastrite;
  • enterocolite;
  • gozzo;
  • invasioni elmintiche.

Come capire che un bambino ha una dermatite allergica?

sintomi

Il decorso della malattia, la localizzazione delle lesioni è in gran parte determinata dall'età del paziente. I sintomi comuni della dermatite atopica per tutte le fasce di età dei bambini sono i seguenti segni:

  1. Il prurito è molto forte, il bambino prude continuamente. I bambini a causa di questo spesso piangono, mangiano male e dormono. Gli esperti spiegano il prurito allergico causato dalla reazione delle terminazioni nervose cutanee agli anticorpi prodotti dall'organismo verso l'allergene.
  2. Rash. Appare in diverse parti del corpo a seconda dell'età e del tipo di allergia. Trasforma da piccole bolle a croste piangenti.
  3. Rossore. A causa del fatto che i vasi capillari si dilatano con l'obiettivo di una rapida somministrazione di anticorpi al sito di infiammazione. Appare una maglia visivamente notevole di capillari.
  4. Gonfiore.
  5. Aumento della secchezza della pelle, desquamazione e screpolature. Le cellule della pelle colpite non sono in grado di produrre il metabolismo di acqua e lipidi.
  6. Esaurimento nervoso Il bambino diventa aggressivo e capriccioso.

L'aspetto dei sintomi della malattia è presentato nella foto. Eruzione cutanea con dermatite allergica sono dei seguenti tipi:

  • macchie rosse irregolari;
  • papule (sigilli) di un colore più intenso della pelle;
  • vescicole - piccole bolle con contenuto liquido;
  • pustole - simili a vescicole, ma di dimensioni maggiori e piene di pus;
  • immergere - scarico umido dalla pelle infiammata sotto forma di ichor o pus;
  • buccia;
  • placche;
  • cicatrici - le conseguenze dell'eruzione che è apparso in precedenza;
  • lichenificazione - ispessimento patologico della pelle.

La dermatite allergica in diverse fasce di età presenta alcune differenze:

  • nei bambini di età inferiore ai 2 anni, la dermatite è localizzata sul viso (guance) e dietro le orecchie, sulle pieghe delle braccia e delle gambe, meno frequentemente colpisce il cuoio capelluto, in alcune forme può diffondersi a tutto il corpo;
  • fino a 12 anni hanno interessato le pieghe del collo e degli arti;
  • negli adolescenti, si verificano eruzioni cutanee su viso, collo, petto, gomiti e ginocchia.

diagnostica

Gli studi di laboratorio vengono effettuati dopo aver superato i seguenti campioni di materiali biologici:

  • emocromo completo da un dito;
  • analisi delle urine;
  • immunogramma e test di immunoglobuline - il sangue è prelevato da una vena, un livello aumentato di immunoglobulina E indica dermatite allergica, l'immunogramma mostra anomalie nel sistema immunitario;
  • analisi del sangue biochimica fornisce informazioni sul livello generale del metabolismo e disturbi metabolici;
  • analisi delle feci sulle uova del verme - per identificare i parassiti, che sono spesso provocatori di reazioni allergiche.

Trattamento della malattia nei bambini a casa

La dermatite allergica in un bambino è soggetta a terapia complessa. Vedere un dottore è un prerequisito per un trattamento efficace. La malattia viene trattata sulla base dei seguenti principi:

  1. Eliminazione dell'allergene Senza identificare un prodotto specifico o un fattore che provoca la malattia, non ci sarà una terapia di successo. Se i genitori hanno difficoltà a rispondere a ciò che ha causato esattamente la reazione, vengono eseguiti una serie di test cutanei e analisi del sangue per allergeni noti. Dopo questo, il fattore identificato dovrebbe essere escluso dalla vita del bambino.
  2. Terapia antistaminica - bloccando la produzione di anticorpi specifici dal corpo del bambino.
  3. Ricezione di assorbenti per la normalizzazione del sistema alimentare.
  4. Rimedi esterni per le allergie. Unguenti, creme, rimedi popolari sono possibili.

antistaminici

Una delle tante sostanze prodotte dal corpo è l'istamina, un composto coinvolto nella costruzione della maggior parte delle cellule umane. Gli stock di istamina sono immagazzinati in cellule speciali - istiociti. Sotto l'azione di alcuni fattori, tra cui quando un allergene entra nel corpo, la riserva di istamina viene gettata nel flusso sanguigno generale, dove diventa un catalizzatore per la risposta immunitaria a un irritante, cioè una reazione allergica.

Per alleviare e sopprimere l'infiammazione nella dermatite allergica, i medici prescrivono farmaci che riducono il livello di istamina nel sangue - antistaminici. I farmaci hanno utilizzato 1, 2 e 3 generazioni:

  • 1a generazione: Suprastin, Tavegil - usato in caso di improvvisa manifestazione acuta della malattia, ha un effetto sedativo (sedativo);
  • 2a e 3a generazione: Zodak, Tsetrin, Zyrtec - meglio usare per la terapia sistemica a lungo termine (consigliamo di leggere: cosa è meglio per i bambini di età diverse: "Zyrtec" o "Zodak"?) I nuovi farmaci non provocano sonnolenza e hanno un effetto prolungato.

Preparazioni per uso esterno

Le zone infiammate della pelle si consiglia di lubrificare con unguenti e creme. Tutti i farmaci per questi scopi non possono essere ormonali o ormonali. I farmaci che non contengono ormoni, hanno un effetto locale, alleviano l'infiammazione, l'irritazione e il prurito. Quando viene prescritta la dermatite allergica:

  1. Fenistil. Il gel blocca i recettori responsabili dello sviluppo di allergie, allevia il prurito e il gonfiore.
  2. Elidel. Farmaco anti-infiammatorio per il trattamento della dermatite allergica nei bambini da 3 mesi.
  3. Zindol è un farmaco a base di zinco che non contiene ormoni, è poco costoso, è ampiamente usato nel trattamento di dermatiti di varie eziologie, acne e ustioni.

Gli agenti ormonali contengono glucocorticosteroidi - ormoni prodotti dalla corteccia surrenale. Essi influenzano attivamente le sostanze che mediano l'infiammazione, sopprimendo il processo infiammatorio come una risposta immunitaria del corpo. Il loro uso nei bambini è permesso, perché quando applicati alla pelle non hanno un effetto sistemico. Tali farmaci sono popolari per i bambini:

  1. Advantan - unguento, crema, emulsione. Consentito a bambini di età superiore ai 4 mesi.
  2. Elokim. Per bambini da 2 anni.
  3. Lokoid. L'unguento è usato per i bambini da sei mesi.
  4. Akriderm SK. L'unguento è permesso dopo aver raggiunto 1 anno.

procedure

Ricezione di sorbenti

I sorbenti sono utilizzati per accelerare l'eliminazione delle tracce dell'allergene e dei suoi prodotti metabolici dal corpo. L'aspetto delle reazioni allergiche è direttamente correlato al lavoro di digestione. Di norma, i bambini con allergie hanno un assorbimento alterato di sostanze e funzionalità epatica. In presenza di tali patologie si prescrivono Pancreatina, Digestal, Kreanon, nonché epatoprotettori (Gepabene, Essentiale, Allohol).

Medicina popolare

Tutte le ricette per la medicina tradizionale sono associate alla rimozione dei sintomi locali della malattia e al sollievo della sofferenza del bambino. Non curano la dermatite atopica, perché è una malattia del sistema immunitario e le eruzioni cutanee sono solo una manifestazione di una malattia comune.

Per questo efficace:

  • bagno di quercia e di corteccia di avena (200 g di corteccia con la stessa quantità di chicchi d'avena far bollire per 10 minuti in un litro d'acqua, raffreddare, filtrare e aggiungere al bagno per fare il bagno);
  • bagno con un decotto di gemme di betulla - un cucchiaio di gemme secche preparato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per mezz'ora, filtrato e versato nella vasca da bagno, il tempo di balneazione non deve superare i 10 minuti;
  • pomata di olivello spinoso - 2 cucchiaini di olio di olivello spinoso mescolato con 100 g di olio vegetale, lubrificare le aree infiammate con questa composizione;
  • decotto di massaggio - decotti di camomilla, calendula, elecampane, erba di San Giovanni o una miscela di queste erbe sono adatti per il trattamento della dermatite;
  • unguento contro il prurito - il succo di patate crude mescolato con succo di aloe e polpa di zucca.

Il bisogno di stare

Per i bambini con dermatite atopica si sviluppa una dieta speciale che, da un lato, esclude la presenza di un allergene e, dall'altro, corregge e ripristina il lavoro degli organi digestivi. Rigorosamente vietato ai bambini malati:

  • frutta e verdura rossa;
  • agrumi;
  • miele;
  • cacao e cioccolato;
  • tutti i prodotti finiti contenenti stabilizzanti, emulsionanti e coloranti alimentari (maionese, vari dolci colorati, ketchup, salse, frutta candita e altri);
  • piatti che innescano un aumento del livello di istamina nel sangue (carni affumicate, cibi fritti, cibo in scatola, frutti di mare, latte vaccino intero, formaggi, uova, bevande gassate).

Come prevenire il manifestarsi di manifestazioni cutanee di allergie?

Al fine di evitare il ripetersi della malattia, è necessario rispettare regole severe nell'organizzazione della vita del bambino. È necessario:

  • eliminare il contatto del bambino con l'allergene;
  • seguire rigorosamente una dieta, compresa una madre che allatta, perché gli allergeni entrano facilmente nel corpo con il latte materno;
  • il più a lungo possibile per mantenere l'allattamento al seno del bambino;
  • utilizzare solo shampoo e saponi naturali durante l'esecuzione di procedure igieniche;
  • cambia regolarmente il letto e ogni giorno - biancheria intima (acquistando tessuti per il bambino, la madre dovrebbe assicurarsi che sia fatta di materiali naturali ipoallergenici - cotone, lino);
  • fare il bagno ogni giorno nella vasca da bagno o nella doccia, cambiare i pannolini almeno ogni 3 ore;
  • nell'appartamento in cui il paziente vive la dermatite atopica, non dovrebbero essere animali domestici e piante da fiore;
  • pulizia giornaliera umida, messa in onda della stanza del bambino;
  • monitorare lo stato dell'apparato digerente, visitare il medico in tempo e fare dei test;
  • proteggere il sistema nervoso del bambino, per evitare situazioni stressanti;
  • seguire rigorosamente la prescrizione del medico, ricordare che la cessazione delle manifestazioni esterne non significa l'assenza della malattia, il trattamento deve essere complesso e lungo.

Perché i bambini soffrono di dermatite allergica? Come trattare la malattia!

La dermatite atopica è una malattia comune tra i bambini. La patologia, manifestata da cambiamenti della pelle, si sviluppa a causa dell'influenza di un fattore ereditario. Il suo meccanismo può essere pensato come una risposta immunitaria perversa agli stimoli interni ed esterni. Spesso il processo si svolge sullo sfondo di febbre da fieno, pollinosi respiratoria, asma bronchiale, orticaria e altre malattie di natura allergica.

La dermatite allergica atopica in un bambino si manifesta con sintomi diversi, pertanto il suo trattamento sarà diverso per ogni caso specifico. Si verifica su una vasta gamma di allergeni, mentre i fattori provocatori possono cambiare durante la vita di un bambino. Dipende dalla dose dell'irritante e dalla risposta immunitaria.

Perché i bambini soffrono di dermatite allergica?

Se la famiglia del bambino soffre di allergie, qualcuno della vecchia generazione, è probabile che prima o poi manifesterà "scarsa ereditarietà". E non è necessario che sarà esclusivamente la dermatite atopica. Un bambino può avere una cattiva eredità sotto forma di eczema, asma, pollinosi, ecc.

Uno dei fattori predisponenti per la comparsa di dermatite allergica nei bambini sta vivendo in un ambiente ecologico sfavorevole. L'acqua contaminata, il suolo e l'aria, insieme al consumo di sostanze sintetiche, modificate o fertilizzate con sostanze nocive, aumenta il rischio di sviluppare malattie allergiche della natura.

Quando un bambino soffre spesso di malattie virali e infettive con un decorso cronico, nel suo corpo si sviluppano allergie a agenti infettivi. Il trattamento con farmaci che influenzano lo stato immunitario durante il periodo di malattia può causare reazioni non ordinarie e provocare allergie.

Tra i fattori nutrizionali per lo sviluppo della dermatite allergica nei bambini, Komarovsky, un medico popolare, sottolinea i seguenti punti:

Le invasioni di vermi come fattore nello sviluppo della dermatite "funzionano" per danneggiare il tratto gastrointestinale. I parassiti producono tossine direttamente nel corpo del bambino e innescano lo sviluppo di processi immunitari sfavorevoli.

Video: come trovare la causa della dermatite atopica (Dr. Komarovsky).

Quadro clinico della malattia

Un chiaro segno di dermatite allergica è prurito. La funzionalità protettiva della pelle di un bambino diminuisce a causa dell'asciugamento della pelle a causa della mancanza di umidità nell'aria. Le eruzioni specifiche appaiono sui tessuti, la cui prevalenza varia a seconda della complessità della patologia. Considera queste forme.

  • Con un decorso lieve della malattia è caratterizzata da iperemia debole con eruzioni minori. Foci osservate di peeling e bolle di stillicidio. Il bambino inizia a preoccuparsi a causa del prurito, cerca di graffiare la pelle. Le riacutizzazioni possono accadere 2 p. all'anno Il periodo medio di remissione è di 7 mesi.
  • Il corso di patologia nella forma di gravità moderata è caratterizzato da una molteplicità di lesioni. L'iperemia diventa luminosa e, sullo sfondo dell'ammollo, si osservano i sigilli di alcune aree cutanee. Prurito intollerabile rende il bambino costantemente prurito. L'aggravamento succede a 4 r. all'anno La remissione dura circa 3 mesi.
  • La severa dermatite atopica è caratterizzata da grandi lesioni umide con aree compattate. Possono essere coperti dall'erosione, dal crack e dalla melma. Il prurito è persistente e non dà al bambino riposo. Le esacerbazioni diventano frequenti fino a 5 r. all'anno Le remissioni in questo caso sono date circa 1,5 mesi. Negli stati di corsa sono del tutto assenti.

La foto mostra chiaramente come la dermatite allergica appare nei bambini.

Occasionalmente, dopo il trattamento con farmaci sulfa, i bambini sviluppano eritema persistente. In questa forma, la dermatite si esprime da eruzioni localizzate sui tegumenti. Ma la malattia di solito si risolve con l'abolizione dei farmaci.

Com'è il trattamento della pressione arteriosa

Affinché il trattamento della dermatite atopica nei bambini possa essere eseguito correttamente, è necessario stabilire che le lesioni sono apparse sulla base di allergia. Le manifestazioni esterne della malattia devono essere differenziate da patologie cutanee e infettive, simili nella pratica clinica a questa dermatite. Dovresti anche capire quale prodotto o sostanza è stata la fonte dello sviluppo di una reazione allergica.

Il rilevamento del fattore alimentare richiede la rimozione immediata di un allergene dal menu. I prodotti pericolosi per la salute dei bambini sono:

  • pesce;
  • miele;
  • fragole;
  • noci;
  • formaggi;
  • cioccolato;
  • frutta e verdura proveniente da paesi tropicali.

Poiché il bambino raggiunge i 6 mesi di età, è necessario somministrare il primo integratore. Si consiglia di controllare i nuovi prodotti per lui, dando al bambino la loro piccola quantità. Se il bambino ha risposto male al nuovo cibo, non inserirlo nella dieta. Dopo un paio di mesi, l'esperimento può essere ripetuto. Al momento della conoscenza di un bambino con un nuovo cibo, è possibile aggiungerlo a un piatto vecchio e ben noto. È auspicabile iniziare con mezzo cucchiaino con un aumento graduale del dosaggio. Il bambino dovrebbe bere solo acqua pulita.

Video: come scegliere la giusta miscela per nutrire il bambino.

Se la malattia del bambino viene provocata da prodotti chimici domestici, indossando oggetti fatti di tessuti artificiali o contatti con giocattoli di bassa qualità, dovrebbero essere prese misure appropriate. Per lavare i panni, è necessario acquistare polvere ipoallergenica e per fare il bagno - sapone per bambini. Si raccomanda di sciacquare accuratamente gli indumenti lavati con acqua priva di cloro. Lavare il corpo dei bambini con sapone è permesso 2 p. in una settimana.

Come trattare la dermatite allergica in un bambino con i farmaci?

Per ridurre il prurito, i medici prescrivono antistaminici e glucocorticosteroidi, agenti cheratolitici e antinfiammatori sotto forma di chiacchiere, paste e unguenti. Quest'ultima opzione ha le migliori proprietà penetranti e idrata i tegumenti problematici. Alla vigilia dell'utilizzo di prodotti locali, i genitori dovrebbero trattare le aree interessate della pelle dei bambini con qualsiasi farmaco antisettico:

  • fukortsin;
  • clorexidina;
  • Zelenka;
  • soluzione di acqua blu, ecc.

Se i genitori non riescono a capire in modo indipendente perché il loro bambino soffre di dermatite, è necessario portare il bambino da un medico per i test di allergia. Dopo aver identificato la sostanza colpevole ridurre il contatto con lui.

In alcuni casi, il medico offre di passare le feci per l'analisi. Secondo i suoi risultati, uno specialista sarà in grado di capire se un piccolo paziente soffre di disbiosi. Con frequenti esacerbazioni della malattia, ai bambini viene somministrata un'immunoterapia speciale.

Video: Dr. Komarovsky consiglia come eliminare correttamente i problemi della pelle con dermatite allergica.

Problema della pelle nei neonati

Nei neonati, le prime manifestazioni di dermatite possono comparire in 2 - 3 mesi. La principale causa della malattia nei neonati è la predisposizione ereditaria. Se la madre ha qualche forma di allergia, la sua prole aumenta il rischio di sviluppare una sgradevole patologia cutanea.

I problemi digestivi sono un altro fattore che provoca la pressione sanguigna nei bambini piccoli. Il loro apparato digerente è ora imperfetto e la funzionalità protettiva dell'intestino è debole, poiché sono ancora allo stadio della formazione. I principali fattori che contribuiscono allo sviluppo di problemi della pelle sono:

Spesso la malattia compare per la prima volta al momento della transizione dall'allattamento al seno all'artificiale. Le reazioni allergiche possono anche verificarsi durante l'alimentazione. Ogni alimento insolito per un bambino è incline a causare segni di dermatite atopica. A questo proposito, i pediatri mettono in guardia i genitori circa l'introduzione corretta e accurata di nuovi prodotti nella dieta.

Nei neonati, il tipo allergico di dermatite è espresso da eruzioni cutanee sul corpo che causano prurito. In primo luogo, la reazione è osservata sulle guance e dietro le orecchie. Successivamente, colpisce diverse parti del corpo e talvolta coinvolge il cuoio capelluto.

I principi di trattamento della dermatite allergica nei neonati suggeriscono l'esclusione del cibo dalla dieta, che ha causato una reazione inadeguata. Il bambino viene trasferito a una dieta ipoallergenica fino a quando la pelle è completamente libera dall'eruzione cutanea. Man mano che il bambino cresce, l'allergia alimentare dovrebbe scomparire. Ma accade anche che la malattia progredisca in un'allergia stabile e provochi l'asma di natura corrispondente.

Per il trattamento di forme avanzate del bambino può essere assegnato a glucocorticoidi sistemici. Per l'eliminazione dei processi purulenti, sono indicati i farmaci antibiotici. Preparati di calcio e vitamine E, A, B contribuiranno ad accelerare il processo di guarigione.

Il ricovero per il trattamento di un bambino da dermatite, che si verifica in forme più lievi, non è necessario. Ma in assenza di dinamiche positive da terapia standard e nell'identificazione di malattie associate di eziologia allergica, il medico può suggerire di mettere il bambino in clinica. Questo è necessario per eliminare i segni luminosi della malattia e la selezione di metodi razionali.

Come si presenta la dermatite allergica nei bambini?

La dermatite allergica è una malattia molto comune tra i bambini e si manifesta più spesso nel primo anno di vita di un ometto. Avendo notato arrossamenti ed eruzioni cutanee sulla pelle delle loro briciole, molte madri non hanno fretta di prestare abbastanza attenzione al problema - "periodicamente spruzza tutti i bambini", "diatesi usuale", "solo un po 'dolorante". Infatti, secondo le statistiche, la dermatite colpisce in varia misura il 90% dei bambini piccoli. Ma questo non significa che tutto può essere preso al caso. In assenza di controllo specialistico, trattamento adeguato e adattamento di certe abitudini (sia alimentari che familiari), la dermatite allergica può diventare cronica. In alcuni casi, il bambino non supera questa tipica malattia infantile e soffre delle sue esacerbazioni periodiche fino alla fine della vita.

Dermatite allergica - che cos'è?

Il termine "dermatite allergica" si riferisce a un intero gruppo di malattie caratterizzate dalla presenza di processi infiammatori nella pelle e che si sviluppano sullo sfondo di una reazione allergica del corpo a un particolare irritante. L'afflizione è cronica. I suoi sintomi nei bambini molto piccoli (sotto l'età di un anno) sono comunemente chiamati in modo diverso: mughetto, piaga, diatesi, ecc. Tuttavia, la dermatite allergica è molto diversa da tutte queste condizioni e richiede particolare attenzione e controllo.

È importante capire che la dermatite allergica non è una malattia della pelle, ma una manifestazione di problemi nel sistema immunitario. È impossibile per loro essere infettati. Questo disturbo comune è spesso accompagnato da altri pericolosi e complicando la vita di un piccolo stato paziente, che si sviluppa sullo sfondo delle reazioni allergiche del corpo: asma bronchiale, rinite, ecc.

Qual è la causa della dermatite atopica?

La causa più comune di dermatite allergica nei bambini è completamente naturale: è l'immaturità del sistema immunitario e l'insufficienza delle funzioni dell'apparato digerente e del fegato. Il neonato, che colpisce appena la pancia della madre calda e accogliente in questo vasto mondo, è immediatamente esposto agli attacchi di molti irritanti. Resisti a questi attacchi che il corpo impara gradualmente.

Non tutto ciò che entra nel corpo del bambino è correttamente digerito nel tratto gastrointestinale e neutralizzato dal fegato. Queste sostanze "non assimilate" in una serie di trasformazioni complesse acquisiscono segni di antigeni e, di conseguenza, viene avviato il processo di produzione di anticorpi. Ciò provoca la comparsa di problemi cutanei sotto forma di eruzioni cutanee, infiammazioni, ecc. Nel tempo il sistema immunitario impara a rispondere adeguatamente agli allergeni, ma fino ad una certa età i bambini sono molto sensibili al verificarsi di vari tipi di reazioni allergiche.

Di grande importanza nella comparsa di dermatite allergica nei bambini è un fattore ereditario. Quindi, se entrambi i genitori di un bambino non hanno mai sofferto di tali problemi, allora il rischio di sviluppare una malattia per lui è solo del 10% circa. Nel caso della presenza nella storia della madre e del padre, dermatite allergica da bambini, il bambino lo erediterà con una probabilità fino all'80%.

Aumentare il rischio di sviluppare dermatite allergica in un bambino, alcune delle malattie e condizioni patologiche nel tratto gastrointestinale presenti nella sua storia:

È stato anche osservato che l'insorgenza di dermatite allergica nei bambini piccoli contribuisce al decorso sfavorevole della gravidanza: la presenza di una forte tossiemia nella madre, la sua malattia nel periodo di trasporto del bambino e l'assunzione di alcuni farmaci, la minaccia di aborto spontaneo, ecc.

Cosa può causare la malattia?

La dermatite allergica può essere causata dalle seguenti condizioni:

  • allergie alimentari;
  • allergie da contatto;
  • allergia respiratoria.

Allergie alimentari - è da esso che, nella maggior parte dei casi, la dermatite allergica comincia a manifestarsi nei bambini. Una madre che allatta si è ritirata dalla dieta e ha mangiato fragole o mezza arancia, il bambino è stato introdotto troppo presto nel supplemento a un nuovo prodotto, le nonne compassionevoli hanno nutrito il nipote con le caramelle - tutto questo può causare una forte reazione allergica, il cui risultato sarà evidente sulla pelle delicata. I prodotti che sono potenzialmente allergeni, in particolare, includono:

  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • pesce;
  • cereali;
  • fragole;
  • agrumi e altri frutti e ortaggi esotici;
  • cioccolato, ecc.

Con alcuni articoli di questa lista, i bambini sono meglio non conoscere affatto fino a una certa età. Altri possono essere introdotti nella dieta di un bambino di età inferiore ad un anno (ad esempio, uova o pesce), ma questo deve essere fatto con attenzione, in base a determinate regole:

  • Non è necessario introdurre più di un nuovo piatto alla settimana nell'esca - questo ti permetterà di tracciare la reazione del corpo del bambino al prodotto proposto.
  • Se il sistema immunitario del bambino risponde al nuovo prodotto troppo vigorosamente, dovresti smettere di presentarlo al supplemento, dare al bambino una settimana di riposo e solo allora offrigli un altro nuovo prodotto; Il piatto che ha avuto un debutto "infruttuoso" può essere restituito solo dopo 1-2 mesi.
  • Un nuovo prodotto è meglio per la prima volta per offrire il bambino alla fine dell'alimentazione, è preferibile miscelarlo con il cibo abituale del bambino.
  • È importante osservare il dosaggio quando si introduce un nuovo piatto nel cibo: si consiglia di iniziare con la quarta parte di un cucchiaino, vale la pena aumentare gradualmente la porzione.

Bene, e, naturalmente, il rischio di dermatite allergica si riduce durante l'allattamento al seno di un bambino. È vero, in questo caso, la madre deve seguire una dieta speciale.

Allergia al contatto o dermatite allergica da contatto, si verifica a causa di esposizione dell'allergene direttamente sulla pelle del bambino. Blister, eruzioni cutanee e arrossamenti localizzati proprio nei punti di contatto della pelle del bambino con una sostanza irritante, che può agire come:

  • tessuti sintetici da cui è possibile l'abbigliamento per bambini o la biancheria da letto;
  • prodotti per la cura della pelle infantile;
  • i materiali da cui sono fatti i giocattoli (o, ad esempio, una pentola);
  • detersivo in polvere.

Pertanto, vale la pena comprare giocattoli per bambini e vestiti fatti con materiali sicuri, non è consigliabile abusare di forniture per il bagno (anche i gel speciali per bambini non possono essere usati più di 2 volte a settimana), è meglio usare le polveri per lavare i panni, ed è consigliabile sciacquare le cose del bambino in acqua bollita ( soprattutto se è incline alle allergie).

L'allergia respiratoria si sviluppa quando l'irritante entra nel corpo del bambino attraverso il naso - l'inalazione delle particelle più piccole di peli e pelle di animali domestici, polvere, repellenti per insetti, aerosol, ecc. Se si verifica questa via di allergeni, i genitori dovranno prendere misure severe, come la pulizia con acqua più volte al giorno o un gatto adiacente in buone mani.

Ci sono una serie di fattori che possono provocare una esacerbazione della dermatite atopica nei bambini:

  • Ecologia sfavorevole - alto contenuto di sostanze tossiche nell'aria emessa da piante, trasporti, ecc., Campo elettromagnetico ad alta intensità (tipico delle grandi città), aumento della radiazione di fondo, eccesso di prodotti "ripieni" di sostanze chimiche.
  • Fumo passivo.
  • Stress, tensione nervosa.
  • Eccessivo sforzo fisico, causando un'eccessiva sudorazione.
  • Cambiamenti meteorologici stagionali (particolarmente bruschi), in conseguenza dei quali il sistema immunitario diventa più vulnerabile.

I sintomi della dermatite atopica nei bambini

Per quanto riguarda i sintomi della dermatite atopica, possono essere molto diversi. I sintomi più spesso dipendono dall'età del paziente:

  • I bambini piccoli - in pazienti di questo gruppo più numeroso (a partire dal periodo neonatale e fino a 2 anni), le manifestazioni cutanee della dermatite atopica appaiono come aree piane o iperemiche della pelle piane o secche e squamose, solitamente localizzate sul viso (guance, aree dietro le orecchie, ecc.) ) e pieghe degli arti; Spesso i sintomi si estendono anche al cuoio capelluto, al busto, ecc.
  • I bambini sotto i 12 anni - questi pazienti di solito soffrono di un'eruzione sul collo e gomiti e ginocchia. I sintomi compaiono attraverso edema, arrossamento della pelle, comparsa di erosioni, croste, placche e graffi.
  • Adolescenti e adulti (persone di età compresa tra 12 e 18 anni) - in rappresentanti di questo gruppo, manifestazioni visibili di dermatite allergica appaiono sul viso, nell'area decollete, nelle curve del gomito, sul collo e sulle mani. Durante questo periodo, le aree di eruzione dell'eruzione cutanea possono entrambe diminuire (o scomparire del tutto, cosa che accade nella maggior parte dei casi, specialmente tra i giovani) e aumentare.

Un sintomo comune a tutti i gruppi di età di dermatite atopica è il forte prurito. La maggior parte dei bambini piccoli non può dormire e mangiare a causa sua, diventano molto capricciosi, piangono costantemente. I pazienti più anziani iniziano a pettinare l'eruzione cutanea prima della ferita, il che aumenta il rischio di complicazioni come la penetrazione nel corpo attraverso questo "cancello aperto" dell'infezione. I seguenti sintomi indicano che questo è successo:

  • febbre;
  • pustole sulla pelle;
  • umidità della pelle persistente.

Dermatite allergica: come viene formulata questa diagnosi?

Oggi è possibile determinare la tendenza di un bambino a sviluppare una dermatite allergica prima dell'inizio dei sintomi della malattia usando test cutanei. Soprattutto una tale diagnosi è auspicabile per i bambini a rischio. È anche un esame obbligatorio delle persone che, per la natura delle loro attività, sono costrette a venire a contatto con varie sostanze chimiche. Il valore di questa tecnica sta nel fatto che può essere utilizzato per identificare possibili allergeni a cui il corpo di una determinata persona reagirà con dermatite allergica. Determinare questi stimoli in un altro modo è molto difficile, perché ognuno di noi viene quotidianamente affrontato con un'enorme quantità di sostanze potenzialmente pericolose - come possiamo capire quale di esse ha causato la reazione.

La procedura stessa ha luogo come segue: soluzioni di una certa quantità di sostanze e acqua (sterile) vengono iniettate sotto la pelle del paziente. Arrossamento, gonfiore o infiammazione si verificano nei siti in cui viene somministrato l'allergene. Se una particolare sostanza non causa una risposta allergica, la pelle in questa zona rimane pulita.

Tali test cutanei possono essere effettuati solo nel periodo di remissione della malattia. Se c'è una esacerbazione di dermatite allergica, il medico allergenico cerca di identificare i risultati di un sondaggio paziente - al fine di migliorare le condizioni del paziente, questa irritante dovrebbe essere rimosso dalla sua vita il più presto possibile.

In generale, è impossibile impegnarsi nel trattamento della dermatite allergica, specialmente se parliamo di bambini. Dopo tutto, i suoi sintomi possono nascondere una malattia completamente diversa che richiede un trattamento speciale. Pertanto, ai primi segni di malattia in un bambino, deve essere mostrato a un pediatra.

Trattamento di dermatite allergica in bambini

Il trattamento della dermatite allergica nei bambini dovrebbe essere complesso ed essere accompagnato da un costante monitoraggio della condizione del giovane paziente fino al momento in cui "supera" la sua malattia. In particolare, potrebbe essere necessario l'aiuto non solo di un allergologo, ma anche di un dermatologo, un gastroenterologo, un nutrizionista, un neurologo.

Il primo passo nel trattamento della dermatite allergica nella fase acuta è la rapida eliminazione del contatto con l'allergene. Quindi è necessario rimuovere i sintomi dolorosi - prima di tutto, il prurito insopportabile, a causa del quale i bambini non possono nemmeno dormire bene. I seguenti farmaci sono comunemente usati per questo scopo:

Vale la pena notare che la nuova generazione di antistaminici non causa effetti collaterali sotto forma di sonnolenza o disturbi dell'attenzione.

Al fine di disintossicare il corpo, in alcuni casi, nel trattamento della dermatite allergica, viene mostrato carbone attivo.

Per quanto riguarda il trattamento topico delle manifestazioni cutanee di dermatite allergica, nel caso della loro pronunciata gravità e prevalenza significativa, vengono usati pomate ormonali come:

  • sinaflana;
  • Akrmiderm;
  • Celestoderm e altri

Se i sintomi della dermatite atopica non sembrano troppo intensi, puoi cavartela con agenti non ormonali, come:

  • Fenistil (gel);
  • Crema Vitamina F 99;
  • Cheratolan Unguento;
  • Radevit, ecc.

Accade che la dermatite allergica in un bambino sia accompagnata dalla comparsa di erosioni sulla pelle - aree infiammate in lacrime. Il trattamento includerà l'imposizione di medicazioni ad asciugatura ad acqua, impregnate di un antisettico.

Spesso, la dermatite allergica a seguito dell'aggiunta di un'infezione secondaria è complicata dalla comparsa di pustole e vescicole. Queste bolle sono aperte in condizioni sterili e trattate con vernice verde o blu (non con iodio, possono solo imbrattare i bordi della ferita).

Abbastanza spesso, il trattamento della dermatite allergica è accompagnato dal trattamento di vari tipi di disfunzioni e patologie degli organi dell'apparato digerente con l'aiuto di droghe come Festal, Panzinorm, Creonte, Pancreatina, ecc. Se un fallimento nel sistema immunitario è causato dalla disbiosi intestinale, il giovane paziente deve ricevere prebiotici (Linex, Probifor), così come l'inclusione nella dieta in quantità sufficienti di prodotti a base di latte fermentato.

In caso di conferma della natura batterica dell'infezione cutanea, il trattamento antibiotico è indicato sotto forma di:

  • soluzioni - Miramistina, Fucaceptolo, ecc.;
  • Unguenti - Levomekol, Baktoban, unguento al diossido, unguento all'eritromicina, ecc.

In ogni caso, la terapia farmacologica in ciascun caso viene selezionata da un medico. L'automedicazione della dermatite allergica nei bambini comporta gravi conseguenze.

Anche nel trattamento della dermatite atopica, la terapia vitaminica è efficace (principalmente, vitamine B6 e B15), la terapia immunomodulante e la fitoterapia.

Oltre al trattamento farmacologico, le manifestazioni di dermatite allergica sono alle prese con l'aiuto della fisioterapia:

  • durante l'esacerbazione della malattia efficaci bagni di carbonio, terapia elettrica, campo magnetico;
  • Durante la remissione, la cura del fango e la balneoterapia danno un buon effetto.

Dieta e stile di vita

La vita di un bambino con dermatite atopica ha le sue caratteristiche. In primo luogo, dovrebbe essere protetto, se possibile, dal contatto con allergeni identificati o potenziali. Pertanto, tali bambini, prima di tutto, mostrano una dieta speciale.

Si raccomanda di escludere i seguenti prodotti dalla dieta di un piccolo paziente:

  • verdure rosse, bacche, succhi, frutta;
  • frutti di mare;
  • agrumi;
  • verdi;
  • cereali;
  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • conservanti;
  • carne affumicata;
  • salse;
  • emulsionanti;
  • cibi fritti;
  • cioccolato;
  • miele;
  • di cacao;
  • bevande gassate

E se il bambino è allattato al seno, la dieta dovrebbe essere seguita da sua madre.

La dieta di una persona soggetta a dermatite allergica dovrebbe consistere in prodotti quali:

  • bollito di manzo;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • pappe - porridge, riso, grano saraceno;
  • cetrioli;
  • crusca (o pane integrale);
  • composta di mele;
  • mele verdi;
  • Bio-yogurt (senza additivi);
  • patate bollite

È vietato sovralimentare i bambini affetti da dermatite allergica. Il cibo di tali pazienti dovrebbe essere frazionario e frequente.

Per i bambini con dermatite atopica, ci sono regole speciali per il nuoto:

  • Fare il bagno è meglio fatto in acqua stabilizzata o filtrata.
  • La durata dei bagni non deve superare i 20 minuti.
  • Nel periodo di remissione è consentito l'uso di speciali prodotti da bagno ipoallergenici.
  • Durante il periodo di esacerbazione, il bagno è desiderabile e persino necessario, ma senza sapone e gel.
  • Nel periodo di esacerbazione dopo il bagno, non è possibile strofinare la pelle con un asciugamano: basta bagnare leggermente il corpo, quindi lubrificare la pelle con bepantenolo.
  • I bambini con allergie non sono autorizzati a nuotare in piscine con acqua clorata.

Per evitare un'eccessiva sudorazione di un bambino con dermatite atopica, che può aggravare la situazione, si consiglia di indossarlo sempre in base alle condizioni meteorologiche e di mantenere la temperatura nella scuola materna ad una temperatura non superiore a 21 gradi. Durante il periodo di esacerbazione della malattia, il bambino dovrebbe cambiarsi i vestiti e il letto il più spesso possibile. Queste misure aiuteranno ad evitare complicazioni come l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Ci sono ancora una serie di regole da osservare in caso di esposizione del bambino a dermatite allergica:

  • Se c'è un giovane paziente con dermatite allergica in casa, è vietato fumare in questa stanza.
  • I genitori di un bambino di questo tipo hanno bisogno più spesso del solito di effettuare la pulizia a umido: la polvere è l'allergene più forte.
  • È importante tenere d'occhio i giocattoli del bambino: rimuovere tutti i giocattoli morbidi dalla stanza, che sono eccellenti "collettori di polvere", così come i giocattoli di plastica con un odore; i giocattoli rimanenti devono essere lavati periodicamente con acqua e sapone.
  • Si raccomanda di proteggere la pelle del bambino dal contatto con tessuti sintetici e prodotti chimici domestici.
  • I vestiti per il bambino dovrebbero essere scelti tra tessuti naturali (preferibilmente di cotone) e taglio libero.
  • La stanza del bambino (soprattutto le allergie) non dovrebbe essere ingombra di computer, televisori e altri elettrodomestici.
  • Usare per lavare i vestiti del bambino ha bisogno solo di detersivi per il bucato per bambini.
  • Durante l'esacerbazione della malattia, si raccomanda al bambino di bere molti liquidi - questo è il modo in cui le tossine saranno espulse rapidamente dal corpo.

Prevenzione della dermatite allergica

La migliore prevenzione della dermatite atopica è l'allattamento al seno lungo (naturalmente, a condizione che la madre segua una dieta durante l'allattamento). È importante seguire le regole del prikorma, assicurare al bambino una modalità normale, rafforzare la sua immunità attraverso l'indurimento, una corretta alimentazione, la stimolazione dell'attività motoria.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Cause di rash facciale (nelle donne)

Le tempeste ormonali adolescenti sono scomparse da tempo e l'acne non ha lasciato la tua faccia? Non sei solo. In questo articolo imparerai perché gli adulti appaiono avventati e come affrontarli.


L'argilla aiuta l'acne?

L'argilla blu è un ottimo strumento per la pulizia dei pori della pelle. Questo era noto per i nostri antenati. L'argilla blu è usata non solo per combattere l'acne e l'acne, ma anche per trattare e prevenire altre patologie cutanee.


Psoriasi delle unghie e delle mani

La psoriasi ungueale (onicodistrofia) è una forma di dermatosi cronica che si verifica, di regola, nelle persone con eruzione simile alla placca sulla pelle (circa il 50-60%).


Cosa fa l'acne con la varicella?

L'acne non è solo un difetto estetico.In alcuni casi, l'eruzione cutanea sul viso e sul corpo è il sintomo principale di una malattia infettiva. Una di queste malattie è la varicella.