Cosa fa l'acne con la varicella?

L'acne non è solo un difetto estetico.

In alcuni casi, l'eruzione cutanea sul viso e sul corpo è il sintomo principale di una malattia infettiva.

Una di queste malattie è la varicella. Che aspetto ha l'acne con la varicella e da quanto tempo dura?

  • Tutte le informazioni su questo sito sono solo a scopo informativo e NON UN manuale per l'azione!
  • Solo il MEDICO può consegnare la DIAGNOSI ESATTA!
  • Ti invitiamo a non fare auto-guarigione, ma a registrarti con uno specialista!
  • Salute a te e alla tua famiglia!

Quali sono gli altri segni di varicella?

Come trattare la malattia e quali complicazioni possono sorgere? Tutto in dettaglio.

Cos'è la varicella

La varicella (altrimenti la varicella) è una malattia infettiva altamente contagiosa che si trova solo negli esseri umani.

L'agente eziologico dell'infezione è il virus dell'herpes Zoster (un tipo di virus dell'herpes di tipo 3), in grado di percorrere lunghe distanze con correnti d'aria.

L'infezione avviene attraverso goccioline trasportate dall'aria e il virus entra nel corpo quasi istantaneamente.

Il sintomo principale della varicella è un eritema da bolla (per coloro che non sanno cosa sia l'acne quando la varicella - una foto in bambini e adulti può essere vista sotto).

Foto: eruzione cutanea con varicella

Da un paziente ad una persona sana, il virus viene trasmesso 2 giorni prima dell'inizio dell'eruzione e per 4 giorni dopo la comparsa dell'ultimo brufolo.

La persona che ha avuto l'infezione sviluppa una forte immunità al virus della varicella, che persiste per tutta la vita.

Simile, ma non tali eruzioni cutanee possono manifestarsi con infezioni da enterovirus, allergie e dermatiti, dopo una puntura d'insetto.

Il primo giorno di eruzione cutanea, è meglio consultare un medico per una diagnosi più accurata.

Chi può ammalarsi

  • I bambini dai 4 ai 7 anni sono più sensibili alla malattia, meno spesso l'infezione si verifica negli adulti. Ma se i bambini tollerano abbastanza facilmente la malattia, allora nell'età adulta il processo infettivo è difficile e spesso causa complicanze.

Foto: manifestazioni di varicella in un bambino

  • Molto raramente i bambini soffrono di varicella, principalmente a causa dell'infezione intrauterina, se una donna si è contratta una settimana prima del parto.

Foto: rash body baby

Varietà della malattia

La natura del flusso di varicella è divisa in due tipi.

L'acne con la varicella (atipica) può differire nelle sue caratteristiche e nella localizzazione.

Su questa base, ci sono 4 forme di varicella atipico.

  1. Rudimentale. Caratterizzato dall'apparizione di un'eruzione cutanea rosacea. Nello stesso momento ci sono poche eruzioni, la malattia procede senza febbre e fenomeni catarrali, lo stato generale di salute non peggiora.
  2. Cancrena. È caratterizzato dallo sviluppo dell'infiammazione e dalla formazione di pus attorno ai brufoli. Al posto dello scoppio di vescicole, sono visibili ferite e croste che guariscono per un tempo molto lungo e possono fondersi in punti grandi.
  3. Emorragica. Le bolle che si formano sono piene di sangue, e ci sono lividi sulla pelle in posti di acne. L'eruzione appare ondulata, con un intervallo di 1-2 giorni. Ulteriori sintomi sono emottisi o vomito con sangue, sangue dal naso. Con la varicella emorragica, il rischio di emorragia interna e morte è alto.
  4. Generalizzato (viscerale). La forma più pericolosa di varicella, in cui le eruzioni colpiscono gli organi interni - polmoni, fegato, milza, reni e ghiandole surrenali, pancreas, cervello. La varicella generalizzata è pericolosa a causa del suo corso nascosto: l'eruzione rimane invisibile e l'infezione assume una forma trascurata.

sintomi

Al fine di riconoscere la varicella in una fase precoce, è importante sapere come appare l'acne e quanto rapidamente appare la varicella, quali altri segni sono caratteristici dell'infezione.

All'inizio della malattia

Per 1-3 settimane dopo l'infezione, il virus esiste nel corpo è nascosto, non si mostra.

Nella fase iniziale, l'infezione assomiglia al comune raffreddore.

Foto: la temperatura aumenta all'inizio della malattia

La varicella per bambini da 1 giorno è accompagnata da:

  • aumento della temperatura;
  • mal di testa;
  • perdita di appetito;
  • vomito o diarrea (non sempre);
  • malessere generale, debolezza.

Tuttavia, questi sintomi non sono in grado di riconoscere l'infezione. La diagnosi di varicella è fatta solo dopo la comparsa di una caratteristica eruzione cutanea.

Il primo rash appare 2-5 giorni dopo lo sviluppo di sintomi comuni di infezione.

  • Inizialmente, macchie rosse con un diametro non superiore a 2 mm sono evidenti sulla pelle.
  • All'inizio della malattia, possono verificarsi solo sul cuoio capelluto e sul viso, nella regione addominale.
  • A poco a poco, l'eruzione si diffonde sul corpo, raramente sulle mucose.

Tale sequenza si verifica frequentemente, ma non è un modello.

Fase acuta

Le macchie rosse si trasformano in papule - elementi con un nucleo leggermente sollevato e un liquido trasparente all'interno.

  • L'acne con un bordo rossiccio stretto è inizialmente molto piccola, ma può aumentare gradualmente.
  • L'eruzione cutanea che si verifica in un adulto è più grande che nella malattia di un bambino.
  • Allora l'eruzione è convertita in vescicole - elementi con contenuto di purulento fangoso.
  • Le vescicole sono aperte, l'acne si asciuga, al loro posto ci sono le croste.
  • Le croste si formano 2-3 giorni dopo la comparsa delle vescicole, scompaiono in media dopo 8 giorni.

Durante l'intero periodo della malattia, compaiono nuovi elementi dell'eruzione cutanea, pertanto macchie rosse, papule, vescicole e croste sono presenti simultaneamente sulla pelle del paziente.

Foto: stadio acuto della malattia

L'acne provoca la varicella?

  • No, non fanno male, ma causano un prurito intollerabile che continua dal momento in cui i punti appaiono fino alla formazione di croste.
  • Di notte, quando ci sono meno distrazioni, il prurito si intensifica.
  • Con il graffio occasionale delle vescicole, si forma un'ulcera al suo posto, e poi una crosta.

In forma mite

Nei bambini di età inferiore ai 12 anni, la varicella può essere lieve - senza febbre e sintomi catarrali.

  • In questo caso, l'unico segno di infezione è un'eruzione cutanea che, come al solito, attraversa 4 fasi di sviluppo.
  • Ma in questo caso, l'acne è un po ', si asciugano rapidamente, si ricoprono di una crosta e cadono. Le eruzioni secondarie non sono formate.

dopo

La questione di quanti giorni dura una varicella non può essere risolta in modo inequivocabile.

  • In media, passano 10 giorni dall'insorgenza dell'infezione alla comparsa dell'ultima eruzione cutanea.
  • Ma negli adulti e nei bambini con un forte sistema immunitario, la guarigione inizia entro una settimana: la comparsa di nuovi focolai infiammatori sulla pelle cessa e lo stato generale di salute migliora.
  • In alcuni casi, l'aspetto dell'eruzione dura fino a 14 giorni e anche 3 settimane.

Foto: herpes zoster

Il virus rimane nel corpo per tutta la vita, fissato nelle cellule nervose.

E se il sistema immunitario della portatrice del virus è indebolito, l'infezione potrebbe svilupparsi una seconda volta.

  • Tuttavia, la localizzazione dell'eruzione dipende da quali nervi sono stati maggiormente colpiti. Molto spesso, le lesioni cutanee si trovano nell'addome o nelle ascelle e la malattia è chiamata fuoco di Sant'Antonio.
  • A volte con l'herpes zoster non compare un'eruzione e si notano solo sensazioni dolorose lungo il nervo. Più spesso tali manifestazioni della malattia si osservano negli anziani. Durante i periodi di eruzioni secondarie dal paziente, è anche possibile ottenere la varicella.

Video: "Varicella - La scuola del dottore Komarovsky"

Trattamento dell'acne per varicella

Come curare l'acne nella varicella, il medico deve decidere.

Per ridurre l'intensità dell'eruzione è possibile prescrivere un unguento antivirale:

Per prevenire l'infezione, le aree interessate devono essere trattate con soluzioni antisettiche.

Foto: trattamento con eritema Zelenka

Oltre alle cose verdi puoi usare:

  • fukortsin;
  • soluzione di permanganato di potassio;
  • soluzione alcolica di acido borico e soluzione di furatsilina (usata principalmente nella sconfitta della cavità orale);
  • Lozione alla calamina (eccetto le proprietà antisettiche caratterizzate da un effetto rinfrescante, riduce il prurito).

Come sbarazzarsi dell'acne nera? Scoprilo qui.

La frequenza del trattamento dipende dall'antisettico specifico.

  • Zelenka può essere applicato all'eruzione cutanea spesso, mentre il trattamento con fucorcin viene effettuato 4 volte al giorno (non di più).
  • Per accelerare la guarigione, gli specialisti prescrivono zinco o unguento zinco salicilico. Questi strumenti aiutano ad asciugare rapidamente le lesioni infiammate, vengono utilizzati solo nella fase di formazione della crosta.
  • Se si è allergici allo zinco o ai componenti ausiliari dei prodotti, utilizzare preparazioni a base vegetale (ad esempio, la mamma). Sono meno efficaci e vengono utilizzati solo in caso di impossibilità di trattamento con farmaci sintetici.
  • A temperature elevate, sono indicati farmaci antipiretici a base di paracetamolo (Panadol) o ibuprofene (Nurofen).
  • Gli antistaminici sotto forma di compresse (per adulti), gocce o sciroppi (per bambini) aiutano ad alleviare il prurito e l'irritazione. Rappresentanti - Tsetrin, Zodak, Allerszin. Aiuta anche a ridurre il bagno prurito con farina d'avena e farina di mais, impacchi freddi.

Se i brufoli sono purulenti

La malattia è accompagnata da un forte prurito ed è spesso complicata da un'infezione batterica (quando si graffiano le bolle, sia il bambino che l'adulto possono portare microbi nella ferita).

Il risultato è la comparsa di un'eruzione purulenta.

Foto: Adult Body Rash

Il medico sa come spalmare l'acne con contenuti purulenti e come trattare la complicazione batterica della varicella. È meglio contattare il medico e seguire tutte le sue raccomandazioni.

Se compare acne purulenta, gli antibiotici sono prescritti per sopprimere la flora patogena:

  • Gruppo di penicillina (amoxicillina) - per via orale o per iniezione;
  • gruppi di cefalosporine (cefalolina) - iniezione intramuscolare.

Oltre ai farmaci antibatterici, è necessario assumere antistaminici per via orale e trattamento locale di eruzioni cutanee con antisettici (come con forme non complicate di varicella).

complicazioni

Secondo le statistiche, circa il 5% dei casi di varicella si verificano con complicazioni.

Nel gruppo ad alto rischio - bambini, pazienti immunocompromessi, donne in gravidanza. In totale, ci sono oltre 200 tipi di complicanze della varicella, che possono essere associate sia all'attività del virus stesso che all'aggiunta di un'infezione batterica secondaria.

Con lo sviluppo di complicazioni causate dall'attività del virus, è possibile il danneggiamento di qualsiasi organo e sistema.

Foto: la polmonite polmonare è più comune negli adulti.

Allo stesso tempo, si nota la formazione di piccoli fuochi necrotici con emorragie localizzate alla periferia.

Complicazioni batteriche

Le complicanze batteriche comuni della varicella includono:

La conseguenza più pericolosa dell'infezione secondaria è la sepsi.

polmonite

Più comune negli adolescenti e negli adulti, donne incinte.

  • Rilevato solo dall'esame a raggi X, che complica enormemente la diagnosi.
  • I sintomi principali sono debolezza, mancanza di respiro, dolore al petto.
  • Nei casi più gravi, la presenza di espettorato con sangue.

La polmonite da varicella può essere causata sia da batteri che dal virus dell'herpes.

encefalite

Si sviluppa più spesso nella fase di formazione della crosta.

Foto: la malattia può essere complicata dall'encefalite della varicella.

  • Allo stesso tempo, dopo diversi giorni di soddisfacente benessere, le condizioni del paziente peggiorano: la temperatura aumenta, il vomito e il mal di testa si verificano, le vertigini, l'andatura diventa instabile, si nota letargia.
  • A volte il paziente non sopporta, tiene la testa.

Questa complicanza ha una prognosi favorevole, tuttavia, la precarietà dell'andatura può persistere per diversi mesi.

Roba importante

  1. Rash è severamente vietato aprire, pettinare, spremere - questo porta ad una diffusione ancora maggiore dell'infezione, lo sviluppo di complicanze batteriche, la formazione di cicatrici e cicatrici.
  2. Non è possibile elaborare le bolle troppo spesso - può anche portare alla formazione di cicatrici e cicatrici dopo l'acne.
  3. Non si può battere l'alta temperatura in un bambino con acido acetilsalicilico - questo farmaco può complicare il decorso della malattia.
  4. È necessario cambiare costantemente il letto e la biancheria intima del paziente con la varicella.
  5. La stanza dovrebbe essere arieggiata regolarmente, come nel calore, il prurito si intensifica.

Cosa fare se l'acne sulle gambe? Scoprilo qui.

Come curare l'acne nella vagina? Continua a leggere.

  • Ma a volte la varicella perde senza eruzioni cutanee. E in questo caso, la conoscenza di come appare l'acne e quanti giorni ci vuole non aiuta a riconoscere l'infezione.
  • Inoltre, tale acne può verificarsi in alcune altre malattie dermatologiche o infettive.

Per chiarire la diagnosi e prevenire lo sviluppo di complicazioni pericolose, è necessario consultare un medico.

Fase iniziale della varicella: foto e sintomi

Quello che sembra la varicella, conosce quasi ogni madre. Questa malattia è una delle infezioni infantili più comuni. La fase iniziale della varicella è caratterizzata da eruzioni cutanee specifiche.

Com'è la fase iniziale della foto della varicella

La fase iniziale della varicella (foto 2) appare dopo un lungo periodo di incubazione. Per i bambini è di 2 settimane e negli adulti il ​​periodo dall'infezione ai primi sintomi può durare 21 giorni. La varicella, il cui periodo di incubazione viene attivato dopo il contatto aereo con una persona malata, inizia con i fenomeni catarrale. Sono simili ai sintomi di un'infezione respiratoria. L'unica differenza è l'acne specifica nella varicella.

Acne con foto di varicella

È l'acne nella varicella (foto 3) e sono una caratteristica di questa malattia. L'agente eziologico è il virus dell'herpes, che cade sulle membrane mucose del tratto respiratorio. L'esordio della varicella in questa fase passa inosservato al paziente. Questo è il periodo di riproduzione e accumulazione del patogeno. Dopo che il virus è entrato nei linfonodi regionali e nel sistema circolatorio, appare la fase iniziale della varicella.

Che aspetto ha una varicella?

Il sintomo principale con cui si può capire come sia la varicella (foto 4) è un'eruzione cutanea. All'inizio si tratta di normali macchie rosse di piccole dimensioni e forma rotonda. Lo stadio iniziale della varicella è visto per la prima volta sulla testa e nell'addome. Di conseguenza, le macchie si trasformano in papule (questo è il nome per i brufoli nella varicella). Il centro dell'area arrossata della pelle viene sollevato, si forma una bolla, riempita con un liquido trasparente.

L'esantema della varicella (foto nella galleria) viene successivamente convertito dalla papula in una vescicola con contenuti purulenti. Appare il prurito che accompagna il processo di apertura dell'acne. Il prossimo segno di come si manifesta la varicella è l'ulcerazione del papule con una crosta o altra crosta. Ma questo succede in una fase successiva.

Varicella leggera

La varicella, la cui fase iniziale è caratterizzata da un decorso lieve, si verifica nei bambini di età inferiore ai 12 anni. Il periodo di incubazione in questo caso non supera le due settimane. La varicella in forma lieve (foto 5) spesso non è accompagnata da febbre e i sintomi catarrali, di norma, sono assenti. Che aspetto ha la varicella in questo caso? In contrasto con il decorso classico dell'infezione, in questo caso, elementi dell'eruzione cutanea possono formarsi su qualsiasi parte del corpo o delle mucose.

Eruzione di varicella

La fase iniziale, anche con un percorso leggero senza eruzioni cutanee, non avviene. Attraversano le stesse fasi di sviluppo. Tuttavia, l'acne con la varicella in questo caso non è numerosa, ma può essere abbastanza grande. Se il paziente non graffia le bolle, si asciuga rapidamente e cade senza l'aggiunta di un'infezione secondaria. La varicella in forma lieve non è quasi accompagnata da eruzioni cutanee secondarie.

Come inizia la varicella

Lo stadio iniziale della varicella (foto 6) è facilmente mascherato da una normale infezione del tratto respiratorio superiore. Alla fine del periodo di incubazione, il bambino inizia un mal di testa, spesso debolezza e quasi sempre la temperatura, che può salire a 40 gradi.

A volte la fase iniziale della varicella procede quasi senza sintomi. La temperatura corporea del paziente non aumenta. Debolezza e leggero leggero mal di testa sono possibili. Le manifestazioni catarrali sono minori o assenti. In questo caso, quando la varicella ha avuto inizio nei bambini, i genitori non presumono nemmeno che il bambino sia malato e abbia la fase iniziale della varicella. Il bambino va alla squadra dei bambini e l'infezione si diffonde ulteriormente.

Primi segni di varicella

Fenomeni catarrali come i primi segni di varicella (foto 7) sono stati osservati durante i primi due giorni. In questa fase, l'infezione non è sospettata. Per la prima volta diagnosticato varicella solo con la comparsa di lesioni primarie. Solo allora il medico sarà in grado di dire che il paziente ha la varicella.

Quale acne nella varicella può essere e il luogo della loro localizzazione, abbiamo discusso sopra. Va notato che l'eruzione cutanea della varicella non viene seminata immediatamente e la varicella negli adulti passa in onde. Ogni periodo di comparsa di papule fresche è accompagnato da grave intossicazione e aumento della temperatura. In totale, dal momento in cui la varicella ha inizio e l'ultima eruzione cutanea può durare circa dieci giorni.

Che aspetto ha la varicella:
confrontare l'eruzione cutanea con quella nella foto

La varicella, comunemente nota come varicella, è un'infezione da infanzia comune altamente infettiva. Appare spesso in età prescolare e in età scolare. Ecco perché tutti i genitori dovrebbero sapere come appare la varicella nei bambini e come riconoscere questa infezione. Inoltre, per le madri, l'informazione è importante, dove si ammala di varicella, quali segni di questa infezione si aggiungono all'eruzione e se c'è la varicella senza eruzione cutanea.

Come prendere la varicella

La trasmissione del virus Varicella Zoster, che è l'agente eziologico della varicella e un rappresentante del gruppo di virus dell'herpes, si manifesta attraverso le goccioline trasportate dall'aria. Un bambino malato diventa contagioso alla fine del periodo di incubazione, la cui durata è spesso di 14 giorni, ma può variare da 7 a 21 giorni. È possibile contrarre l'infezione un giorno dopo la comparsa di un'eruzione cutanea, durante l'intero periodo acuto dell'infezione e fino a quando la crosta inizia a cadere (fino a cinque giorni dopo l'ultima forma di bolle sulla pelle).

Molto spesso, i bambini di età inferiore a 7 anni sono infetti da varicella. Nei neonati, la varicella può svilupparsi all'età di oltre sei mesi, quando il bambino cessa di essere protetto dagli anticorpi materni. Nel neonato, tale infezione praticamente non si verifica, dal momento che il sangue del bambino contiene anticorpi contro la varicella, che sua madre aveva avuto.

Coloro che hanno avuto la varicella acquisiscono l'immunità permanente a questa malattia. A causa della loro elevata suscettibilità al virus Varicella Zoster, gli adulti raramente si ammalano, dal momento che molte persone subiscono tale infezione in età prescolare. La varicella ripetuta è possibile solo con una grave immunodeficienza.

Forme di varicella

In un corso tipico, il virus Varicella Zoster entra nel corpo del bambino attraverso le mucose e quindi entra nel flusso sanguigno. Si diffonde il patogeno attraverso il corpo, causando il virus di depositarsi nello strato superficiale della pelle, causando una eruzione cutanea. La riproduzione del virus nel corpo del bambino e la risposta allergica ad esso causano la febbre e altri sintomi di intossicazione nel bambino.

A seconda del flusso, la varicella tipica è divisa in luce, moderata e pesante. Una lieve varicella non può influenzare le condizioni generali del bambino. Quando eruzioni cutanee un po ', e la temperatura corporea può rimanere normale. Forma grave si manifesta con massicce eruzioni cutanee, febbre, forte prurito, altri sintomi di intossicazione. È più comune negli adulti.

Separatamente assegnato la varicella atipica nei bambini, in cui tutti i sintomi sono molto pronunciati. Con una tale varicella in un bambino, possono formarsi sul corpo grandi vesciche con pus e quindi al bambino verrà diagnosticata una forma bollosa. Se l'eruzione contiene sangue, è un segno di varicella emorragica, e il contenuto sanguigno purulento delle vescicole indica una forma gangreno-necrotica. Le varianti atipiche includono la forma rudimentale della varicella, che è asintomatica.

Sintomi di varicella

La principale manifestazione della varicella è una caratteristica eruzione cutanea. La sua caratteristica principale, che consente di distinguere eruzioni cutanee da altre infezioni, è chiamata polimorfismo. Questo termine designa allo stesso tempo una varietà di elementi dell'eruzione sulla pelle del bambino (accanto alle eruzioni curative, ricoperte da una crosta, appaiono "fresche"). La maggior parte dei bambini ha un'eruzione cutanea che prude.

Altri segni di varicella in un bambino:

  • Aumento della temperatura corporea.
  • Indolenzimento muscolare
  • Debolezza.
  • Mal di testa.
  • Disturbi del sonno
  • Mal di gola
  • Comportamento irrequieto
  • Appetito ridotto

Cosa fa l'acne con la varicella?

A seconda del processo patologico che si verifica con la varicella nella pelle, l'eruzione è rappresentata da tali elementi, che si sostituiscono a vicenda:

  1. Spot. Il loro aspetto è dovuto all'espansione locale dei capillari sotto l'influenza del virus. Questi sono piccoli granelli rosa da 2 a 4 mm di diametro.
  2. Papule. Appaiono dopo poche ore sul posto a causa di edema sieroso e sembrano formazioni rossastre leggermente rialzate simili a punture d'insetto.
  3. Vescicole. La loro formazione al posto dei papuli è associata al distacco dell'epidermide. Tali bolle sono a camera singola e circondate da un "bordo" di colore rosso. Dentro c'è un liquido chiaro, che diventa presto torbido.
  4. Piaghe. Si formano sul sito di bolle scoppiate e piuttosto rapidamente si ricoprono di croste. La pelle guarisce e le croste scompaiono entro due o tre settimane.

Su queste foto dell'eruzione, puoi vedere tutti questi elementi:

L'eruzione della varicella sembra una foto: naturale e varicella

La naturale e la varicella sono causate da virus che infettano le cellule della pelle. Inoltre, questa malattia si chiama varicella, che verrà descritta più avanti nell'articolo. Come la maggior parte dei virus, vengono trasmessi da goccioline trasportate dall'aria. Ottenendo sulle mucose del naso e della bocca, il virus inizia a moltiplicarsi. Quindi attraverso la linfa entra nel sangue e negli strati della pelle. Entrambi hanno una suscettibilità umana unica: quando si imbattono in questi virus, l'infezione si verifica nel 100% dei casi in persone che non sono state vaccinate o che non ne hanno mai avute prima. Dopo il recupero, si acquisisce l'immunità per tutta la vita.

Che aspetto ha un'eruzione da varicella?


L'infezione da virus dell'herpes delle cellule epiteliali è la varicella. La malattia è abbastanza facile, la fase iniziale è facilmente determinata.

La varicella non lascia traccia, se non ci fossero complicazioni della malattia. I bambini in età prescolare sono malati principalmente e dopo una settimana diventano completamente sani.

Questa infezione non causa alcuna preoccupazione ai medici o ai genitori, specialmente se il bambino è malato.

La fase iniziale della varicella


In alcuni paesi, quando i primi sintomi non entrano nemmeno in quarantena, in modo che il maggior numero possibile di bambini si ammali e si dimentichi di questa malattia per il resto della loro vita. Questa è una mossa abbastanza ragionevole, perché gli adulti soffrono di varicella, e c'è almeno una piccola, ma comunque una percentuale di morti. La varicella sembra una fase iniziale avventata nella foto qui sotto:

Il periodo di incubazione per la varicella dura


Il periodo di incubazione dura fino a 21 giorni, poi c'è un rash caratteristico (dura solo 2 giorni), asciugatura delle bolle e pieno recupero. All'inizio del periodo di eruzione si osserva un aumento della temperatura corporea, di norma non è molto alto nei bambini.

Ma negli adulti, l'immunità dà una reazione molto forte e la durata della malattia aumenta a due settimane. Come appare una eruzione adulta:

Non è necessario trattare questa malattia in alcun modo, il corpo affronta questo virus da solo.

In rari casi, prescritto "Aciclovir" - un antibiotico efficace contro il virus dell'herpes, se il decorso della malattia è estremamente difficile. Per prevenire l'infezione batterica e la suppurazione dell'eruzione cutanea, utilizzare antisettici come il verde brillante e la soluzione di permanganato di potassio.

Quanto contagiosa è la varicella


Una persona diventa contagiosa solo durante un'eruzione cutanea, il virus non sopravvive nell'ambiente e nelle goccioline di saliva ed espettorato muore dopo 15 minuti. Pertanto, è possibile essere infettati solo dal contatto diretto con il paziente. Ma d'altra parte, è molto instabile e puoi ammalarti, a 20-30 metri da una persona simile. Per il quale ha ottenuto il suo nome. Ora c'è la vaccinazione contro la varicella, non è obbligatorio, ma comunque se il bambino non è stato ammalato prima dei 10 anni è meglio farlo.

Che aspetto ha un'eruzione da varicella con il vaiolo


Ma il vaiolo è una malattia molto terribile. È apparso molto tempo fa e in tempi in cui la medicina era poco sviluppata, "falciava" intere città. È causato da due tipi di un virus del genere Orthopox, quindi portano due nomi diversi: il vaiolo in bianco e nero. Differiscono nella gravità della malattia e nella percentuale di mortalità. Il bianco è più facile e la mortalità è solo dell'1-3%, e il nero è difficile da trasportare, e la percentuale di vite trasportate arriva a 90. Questo virus colpisce le cellule del derma, che è più profondo dell'epidermide, e dopo la guarigione ci sono sempre cicatrici. Quando la cornea è infetta, si verifica cecità parziale o totale.

Il periodo di incubazione del vaiolo sembra una eruzione cutanea


Il periodo di incubazione di 9 - 14 giorni. Poi c'è un'eruzione di macchie rosse (papule) a partire dal viso e dal torace. La temperatura aumenta bruscamente, possibilmente nausea e vomito. Le macchie diventano bolle e le condizioni generali migliorano leggermente. Il virus colpisce non solo la pelle, ma anche le cellule delle membrane mucose del cavo orale, del tratto respiratorio e persino del sistema urogenitale. L'eruzione formata su di loro si trasforma in erosione. Una caratteristica distintiva di questa malattia è una lesione dei palmi delle mani e dei piedi, che non si osserva con la varicella.

Quindi inizia la suppurazione all'interno di queste vescicole (pustole) e lo stato di salute si deteriora bruscamente. I microbi che causano suppurazione, nel corso della vita, emettono tossine pericolose per l'uomo. Sono avvelenati, che si esprime nel pallore della pelle e nella debolezza generale. Questa condizione può durare fino a una settimana. Durante questo periodo, la persona si sente molto male, sullo sfondo di febbre e intossicazione, deliri, convulsioni e perdita di coscienza sono possibili. In questa fase, il paziente potrebbe morire.

Nei siti di suppurazione si formano croste di colore nero o marrone scuro e inizia il periodo della loro caduta. Dopo di che la pelle rimane numerose cicatrici. Dura fino a due settimane e la persona è considerata sana. Ma gli effetti della malattia, incluso il danno agli occhi e alla pelle, sono irreversibili. L'intero ciclo della malattia dura circa un mese, senza contare il periodo di incubazione. Quando viene infettato dal vaiolo nero (emorragico), vi è un'emorragia abbondante negli organi interni e nella pelle, e la persona muore molto rapidamente, nei casi gravi, anche prima che compaia l'eruzione.

Come trattare il vaiolo


Quando si effettua la diagnosi di "vaiolo", viene introdotta la quarantena più severa. Il trattamento viene eseguito in modo completo, prima vengono somministrati farmaci antivirali, quindi, durante il periodo di suppurazione, antibiotici e pustole ad ampio spettro vengono trattati con soluzioni antisettiche. Rimuovere anche l'intossicazione del corpo con farmaci, in casi estremi, l'ultrafiltrazione del sangue.

Una persona diventa contagiosa 2 giorni prima dell'eruzione e fino a quando l'ultima crosta non cade. Il virus si diffonde bene su lunghe distanze e vive nell'ambiente. Si trova sui vestiti e sul letto del paziente, articoli per la casa della stanza, perché dopo la polimerizzazione è necessario disinfettare la stanza e gli oggetti domestici.

Il vaiolo nei tempi moderni


Ma, nonostante questi terribili sintomi e conseguenze, non dovresti aver paura di questa malattia. Nel 1980, gli scienziati hanno ufficialmente annunciato una vittoria completa su questo virus. L'ultimo focolaio della malattia fu notato nel 1977. La vaccinazione contro questo tipo di vaiolo non viene più eseguita. Il portatore del virus è solo una persona, i pazienti con il vaiolo non si trovano da quasi mezzo secolo, il che significa che nella natura di questo virus non esiste più. I campioni da collezione sono conservati in due soli laboratori medici nel mondo in Russia e negli Stati Uniti.

Come si versa la varicella e cosa si può confondere con una eruzione cutanea?

Foto: Andrew Krasovitckii / Shutterstock.com

Le infezioni da bambini, in particolare quelle che si verificano con un'eruzione cutanea, sono spesso difficili da diagnosticare. La varicella non è sempre caratterizzata da un corso tipico. Con la sua varietà anomala, la clinica è sfocata e la diagnosi potrebbe essere errata. L'esantema della varicella è simile a molte lesioni virali della pelle e delle mucose.

Dove appare l'eruzione da varicella e in che giorno?

Per ogni malattia infettiva con il suo corso tipico, una serie di caratteristiche specifiche sono caratteristiche e la varicella non fa eccezione.

La descrizione dell'eruzione da varicella di un corso tipico è caratterizzata da quanto segue:

  1. Il periodo di incubazione - dal momento del contatto con il paziente alla comparsa della prima eruzione cutanea - dura da 11 a 21 giorni, quindi è possibile analizzare la storia e confrontare i dati. Per altre infezioni virali, l'incubazione è in genere molto più breve. Molte persone si preoccupano di quale giorno l'eruzione appare dal momento dell'infezione. Il tempo del suo aspetto è completamente determinato dallo stato di immunità e dalla presenza di fattori aggravanti. La prima acne nella varicella può comparire in un periodo pari al periodo di incubazione.
  2. Il periodo prodromico - brividi, debolezza, mal di testa, febbre - dura da diverse ore a giorni. Il palcoscenico prodromico precede l'apparizione del primo rash e febbre. Nella maggior parte delle infezioni virali, è lo stesso e non è soggetto a confronto e differenza. Ma per la varicella è caratterizzata da una caratteristica che distingue il prodromo da altri stadi simili. Una caratteristica distintiva della varicella è il cosiddetto resh - l'eruzione precedente, simile a quella che è caratteristica della scarlattina o del morbillo. Macchie e papule sono disseminate casualmente in tutto il corpo.
  3. Dopo un breve prodromo arriva un periodo acuto della malattia. La temperatura sale a 38,5 ° С - una temperatura molto alta non è tipica della varicella, tuttavia l'infezione è descritta da una manifestazione anormale di febbre. Se con altre infezioni virali, la febbre si manifesta di sera o di notte, o rimane stabile per 3-5 giorni a numeri molto alti, quindi con la varicella, la temperatura aumenta con nuove eruzioni cutanee.
  4. Il primo giorno dell'eruzione cutanea coincide con un aumento della temperatura a numeri elevati.
  5. La natura dell'eruzione cutanea con varicella è descritta dall'assenza di fasi: l'eruzione compare casualmente su diverse parti del corpo. Dove compaiono le prime eruzioni cutanee quando la varicella? Le seguenti regioni anatomiche sono caratteristiche della varicella: la faccia, il cuoio capelluto, il tronco e le estremità. L'eruzione cutanea sui palmi e sulle piante può essere singola. La mucosa della cavità orale e dei genitali è più spesso affetta da forma moderata. L'eruzione cutanea in bocca con una varietà leggera è unica e leggermente dolorosa.
  6. Il prurito è caratteristico.

È importante

La prima eruzione da varicella è una piccola macchia rosa che si trasforma in una vescica.

Caratteristiche distintive di eruzioni cutanee

L'eruzione cutanea sulla pelle con varicella ha caratteristiche:

  • La prima macchia rosa sale rapidamente sopra la superficie della pelle - si trasforma in una papula;
  • papula, a sua volta, forma una vescicola, che ha un diametro da 1 a 5 mm, monocamerale, con uno pneumatico stretto, il contenuto è trasparente;
  • la bolla è circondata da un bordo rosso;
  • l'asciugatura del pneumatico a bolle inizia dal centro;
  • le croste si formano alla fine del primo o del secondo giorno dal momento della formazione della bolla, hanno un colore marrone;
  • le cicatrici si formano solo quando si rimuove deliberatamente la crosta.

L'esantema della varicella appare ondulato: ad intervalli di 1-2 giorni. Tali parametri sono descritti non solo eruzione cutanea, ma anche aumenti di temperatura.

Come risultato del flusso ondulatorio dell'eruzione nella varicella, sulla pelle viene creata un'immagine del cosiddetto falso polimorfismo. Tale termine implica la presenza di diversi elementi morfologici di un'eruzione cutanea in un'area della pelle: macchie, papule, vescicole e croste.

La varicella in forma lieve dura 2-3 giorni, caratterizzata da un innalzamento della temperatura a 38,5 ° C. Per forme moderate e gravi caratterizzate da un significativo aumento della temperatura, l'eruzione dura fino a una settimana ed è descritta da diverse "nuove onde". Blister con grave varicella "congelata" - tenere per 1-2 giorni senza asciugare. Le membrane mucose sono necessariamente coinvolte nel processo.

Che aspetto ha la varicella e che cosa può essere confuso con?

La diagnosi differenziale di infezioni pediatriche è effettuata con le seguenti malattie:

  • punture di insetti;
  • tipi di infezioni da enterovirus (Coxsackie ed Echo, virus Herpangina, pemfigo virale e, braccia e gambe);
  • streptoderma e imptetigo;
  • strofulyus;
  • vaiolo.

Nonostante il fatto che una malattia così mortale come il vaiolo sia considerata eradicata, gli specialisti effettuano una diagnosi differenziale di due malattie simili. Per le specie naturali di vaiolo, le seguenti caratteristiche sono caratteristiche:

  • il periodo prodromico dura diversi giorni;
  • febbre molto alta e sintomi di intossicazione;
  • dopo che appaiono eruzioni cutanee, la temperatura diminuisce, e con la varicella, al contrario, si alza;
  • phasing - viso, tronco, arti;
  • Il falso polymorphism non è caratteristico: un'eruzione sulla stessa parte del corpo è nello stesso stato morfologico;
  • rash multicamerale;
  • su palme e piedi formati in grandi quantità;
  • l'eruzione cutanea non è caratteristica della pelle dell'addome;
  • le mucose sono colpite in larga misura.

È importante

Un rash cutaneo come la varicella si verifica nelle fasi iniziali delle lesioni cutanee dello streptococco.

streptoderma

Per streptoderma caratterizzato da tali differenze dalla varicella:

  • le bolle non sono tese;
  • rapidamente riempito con contenuto torbido o pus, che è anche caratteristico della varicella complicata (pustolosa);
  • la crosta non è sangue, e colore giallo paglierino, a causa dell'azione dello streptococco;
  • quando si aprono grandi bolle si formano erosioni.
foto brufoli con la varicella

Strofulyus

L'eruzione simile alla varicella è anche caratteristica del prurito infantile o dello strofolo. La malattia si distingue dai seguenti sintomi:

  • papule e vescicole si formano in misura maggiore sui glutei, gli arti, la parte bassa della schiena, ma sulla testa e sul viso non sono caratteristici;
  • il prurito è molto forte;
  • niente febbre;
  • le mucose non sono coinvolte nel processo;
  • La malattia è spesso associata a allergie alimentari.

Morbillo e scarlattina

Elementi simili dell'eruzione si trovano nel morbillo e nella scarlattina. Il periodo iniziale di queste malattie infettive è anche accompagnato da macchie rosa e rosse sulla pelle, tuttavia, con la varicella, si trasformano in bolle.

La caratteristica distintiva del morbillo è considerata come elementi dietro le orecchie, sul viso, gradualmente diffondendosi sugli arti, sulla mucosa della cavità orale, caratteristici punti bianchi di Filatov opposti alla forma dei molari. Quando l'eruzione della scarlattina colpisce le pieghe, ha un colore rosso vivo che si diffonde gradualmente su tutta la pelle.

Affetto enterovirale

Una malattia infettiva come una lesione enterovirus della pelle o il virus Coxsackie provoca un'eruzione simile alla varicella. Questa malattia è più comunemente riportata tra i bambini. Pertanto, molti genitori sono interessati al fatto che l'acne è simile alla varicella, ma non è così, si verifica in un bambino. Per il virus Coxsackie o la varicella turca è tipico:

  • prurito;
  • danno ai palmi delle mani e alle piante dei piedi;
  • coinvolgimento nella mucosa orale;
  • danno alla lamina ungueale;
  • eruzione cutanea sul tronco;
  • dopo l'asciugatura delle bolle - la pelle esfolia e sbuccia;
  • c'è anche un bordo rosso attorno agli elementi.

La principale differenza tra varicella e rash coxsack è l'assenza di falsi polimorfismi durante l'infezione da enterovirus. In una varicella turca, gli stessi elementi si formano sulla stessa area della pelle.

Che cosa è una eruzione cutanea?

Dovresti sapere che per la varicella è caratterizzata da una singola eruzione debolmente dolorosa sulla mucosa orale. Quando Koksaki sviluppa spesso herpangina. La varicella è la più difficile da distinguere dalle lesioni cutanee da enterovirus.

La varicella è possibile senza un'eruzione?

Esistono forme atipiche della malattia infettiva. A volte una persona non conosce il suo stato di vaccinazione nemmeno da adulto, dato che in passato non aveva una caratteristica eruzione cutanea per la varicella. Ma in realtà, ha gli anticorpi, dal momento che ha incontrato un virus. Questo fenomeno indica un flusso abbastanza frequente di mulino a vento sotto forma di forme atipiche.

La varicella senza eruzione cutanea è tipica per le persone che hanno avuto una profilassi d'emergenza come contatto. Spesso, anticorpi già pronti vengono somministrati ai bambini che sono stati in contatto con un bambino malato in gruppi di bambini organizzati in quarantena (per prevenire l'insorgenza di infezioni). Le immunoglobuline forniscono l'immunità contro la varicella, che è chiamata passiva. Se durante l'introduzione di immunoglobulina il bambino è già stato infettato, allora avrà la varicella senza eruzione cutanea. Questa varietà è chiamata rudimentale.

Potrebbe esserci un'eruzione cutanea, quale acne con una forma rudimentale di varicella? Per un corso atipico di infezione, o la completa assenza di elementi di varicella o il loro aspetto particolare è caratteristica. I brufoli non raggiungono la fase della bolla: rimangono macchiati o papule e quindi passano senza lasciare traccia. Il numero di loro è singolo e può essere impercettibile.

La varicella senza eruzione cutanea si manifesta con febbre bassa, debolezza, diminuzione dell'appetito, affaticamento e mal di testa.

Cosa fare quando appaiono brufoli e vesciche?

Nella maggior parte dei casi, la varicella nei bambini è mite. L'eruzione da varicella in questo caso è soggetta solo a trattamento locale. Se brufoli di varicella prurito male, utilizzare farmaci antistaminici.

Nell'area in cui versa la varicella, viene effettuato un trattamento esterno:

  1. L'acne con la varicella viene cosparsa di antisettici per asciugare, alleviare l'infiammazione e prevenire le complicanze batteriche. Applicare Zelenka, fukortsin, blu di metilene, Miramistina, alcool salicilico (punto).
  2. Per alleviare il prurito, utilizzare Pox Wedge, Calamine.
  3. Gli unguenti antivirali sono usati nelle infezioni gravi.
  4. Per accelerare l'asciugatura, è possibile utilizzare la pasta di zinco.
  5. La cavità orale viene irrigata con decotto di erbe, dopo di che vengono lubrificate con agenti di guarigione speciali (Solcoseryl, Cholisal).

Le bolle del mulino a vento che ricoprono fittamente il corpo di un bambino così come le mucose richiedono il ricovero in ospedale. Dovresti anche cercare cure mediche specialistiche se il bambino è eccessivamente letargico, apatico, incapace di bere e mangiare e la febbre dura più di 5 giorni. Come la varicella versa in onde - a intervalli di 1-2 giorni - la temperatura può essere mantenuta per 5-7 giorni. Ma i suoi valori alti e persistenti richiedono un intervento medico.

Nei casi più gravi, a un bambino vengono prescritte terapia di disintossicazione, trattamento antivirale e agenti ormonali per alleviare la sindrome infiammatoria acuta.

Video utile

Per ulteriori informazioni su malattie come la varicella, vedere il video.

Perché appaiono e come appare l'eruzione della varicella?

La varicella è una malattia altamente contagiosa di eziologia virale, accompagnata da numerose eruzioni cutanee sulla pelle o sulle mucose. Cerchiamo di capire in che giorno della malattia si presenta un'eruzione cutanea alla varicella, a cosa assomiglia, in quali casi può essere poco o per niente, e come può essere curata a casa.

Cause della varicella

La causa principale delle eruzioni da varicella è l'infezione del corpo con il virus varicella-zoster appartenente alla famiglia Herpesviridae. Molto spesso, la malattia viene trasmessa da una persona malata a una sana via aerea. In luoghi chiusi, il virus in pochi secondi si estende fino a una distanza di 25 metri dal serbatoio o dalla fonte di infezione: penetra attraverso i corridoi in altre stanze dell'appartamento, si muove attraverso le fessure di ventilazione tra i piani delle case.

Le mucose degli organi dell'apparato respiratorio diventano la porta d'ingresso per l'infezione. Gli agenti virali usano le cellule epiteliali per la replicazione (riproduzione della "progenie" con caratteristiche biologiche simili), dopo di che penetrano attraverso i canali linfatici nel flusso sanguigno, aiutandoli a diffondersi in tutto il corpo. Alla fine del periodo di incubazione (latente), che può durare da 9 giorni a 3 settimane, il patogeno viene fissato nelle cellule epiteliali della pelle, provocando la comparsa di rash caratteristico della varicella e la comparsa della sindrome da intossicazione.

Tipi di eruzioni cutanee

Una serie di fattori influenzano il modo in cui l'acne si sviluppa nella varicella. Prima di tutto, la natura dell'eruzione dipende dalla forma clinica del processo patologico - tipico o atipico.

Articoli sfusi in un tipico mulino a vento

Quindi, che aspetto ha un'eruzione in una tipica malattia? Le prime eruzioni cutanee nella varicella sembrano orticaria e sono piccole macchie rosse ovali o arrotondate, localizzate sul corpo, sulle gambe, sulle braccia, sul viso e sulla testa di una persona malata. Nella parte centrale di ciascun punto si trova un nodulo convesso (papule) di colore rosa pallido, con una forma sferica e contorni chiari. Dopo 5-6 ore, l'eruzione papulare si trasforma in piccole vescicole (vescicole) riempite con un essudato liquido incolore.

Il giorno dopo, le vesciche iniziano a scoppiare e asciugarsi. Sulla superficie delle vescicole scoppiate compaiono croste spesse e giallastre. Dopo 9-11 giorni, scompaiono, senza lasciare zone pigmentate o cicatrici.

I brufoli pruriginosi nella varicella appaiono non solo sulla pelle, ma anche sulle gengive, sul palato, sulle tonsille, sulla congiuntiva, sulla parte interna delle guance, sulla membrana mucosa dei genitali. A volte appaiono afte sulle aree del corpo elencate - piccole espressioni con un fondo coperto da una fioritura biancastra delle fibre più sottili di fibrina. Gli enantiomi si trasformano rapidamente in ulcere giallastre e dopo 5-6 giorni vengono stretti con rinnovati tessuti epiteliali.

In genere, l'eruzione della varicella si verifica in onde ogni 2 giorni. A causa di ciò, sul corpo del paziente possono essere rilevati simultaneamente e punti rossi e bolle con un essudato trasparente, e scoppiando vescicole e buccia. Ogni volta dopo la prossima ondata di eruzioni cutanee, la temperatura della persona malata aumenta bruscamente, i segni che segnalano l'intossicazione del corpo sono chiaramente visibili.

Eruzione cutanea a una varicella atipica

Ci sono 5 varietà atipiche di varicella:

  • rudimentale;
  • bollosa;
  • viscerale o generalizzato;
  • emorragica;
  • cancrena.

Un'eruzione cutanea in una varicella che scorre in una forma rudimentale consiste di molte macchie rosse con noduli nella parte centrale, così come delle più piccole singole vescicole. Tali eruzioni cutanee possono comparire nei neonati, nei bambini a cui è stata somministrata l'immunoglobulina nel periodo di latenza della malattia o nelle persone che sono state vaccinate contro la varicella.

Quando una varicella bollosa sulla pelle di una persona malata, grande (fino a 17 mm di diametro) acne purulenta con pareti flaccide sottili - appaiono bullae. Nel tempo, gli elementi dell'eruzione aumentano di volume e si fondono con le bolle vicine. Quando scoppiano le bolle, si formano delle zone piangenti sulla pelle che non si incrostano per un tempo molto lungo. La forma bollosa della malattia viene solitamente diagnosticata nei bambini al di sotto dei due anni di età.

Quale acne è caratteristica della varicella emorragica? Di norma, i fiocchi sulla pelle delle persone che soffrono di questo tipo di malattia assomigliano a bolle piene di contenuti sanguinanti. Quando l'eruzione sembra scoppiare, si formano sulla superficie delle croste marrone scuro. Lo sviluppo della malattia è accompagnato da emorragie multiple nel tessuto epiteliale, emorragia interna, vomito con sangue. La varicella emorragica è più suscettibile alle persone che soffrono di malattie dei piccoli vasi sanguigni.

L'eruzione cutanea con varicella, che scorre in forma gangrenosa, è una vescica volumetrica piena di essudato sanguigno purulento. Un bordo nero di tessuto morto è osservato attorno a ciascun brufolo. Dopo aver aperto i sifoni, al loro posto si formano ulcere profonde e difficili da guarire. Ciò aumenta significativamente il rischio di infezione secondaria dei tessuti e lo sviluppo di sepsi ("infezione del sangue"). Molto spesso, la varicella si manifesta in persone con un'immunità molto debole.

La varicella generalizzata colpisce non solo i tessuti epiteliali, ma anche gli organi interni. I pazienti sviluppano un'eruzione sulla pelle e sulle mucose, numerosi piccoli focolai di necrosi nei polmoni, ghiandole surrenali, pancreas, fegato, milza, ecc. Lo sviluppo della malattia è accompagnato da febbre, emicranie, vertigini, diminuzione dell'appetito, peggioramento del sonno, grave debolezza. Una forma simile di varicella viene solitamente diagnosticata nelle persone che assumono farmaci steroidei per un lungo periodo, nei neonati e nelle persone con patologie immunodeficienti.

La varicella ha un'eruzione?

Quindi, la varicella è asintomatica e non può essere accompagnata da un'eruzione? È dimostrato che la malattia può effettivamente procedere in forma cancellata. La varicella senza rash non è accompagnata da deterioramento delle condizioni del paziente, febbre e sintomi di intossicazione generale. In rari casi, macchie e noduli compaiono sulla pelle di una persona malata. Molto spesso, la varicella asintomatica senza eruzione cutanea viene diagnosticata nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

È necessario curare l'eruzione da varicella

Sfortunatamente, il trattamento etiotropico della varicella, che potrebbe alleviare un malato dalla varicella nel più breve tempo possibile, non è ancora stato sviluppato. Tuttavia, questo non significa che l'acne che compare nella varicella non richiede un trattamento con preparati topici. La terapia competente può ridurre il prurito, ridurre il rischio di infezioni secondarie e ridurre l'intossicazione generale del corpo.

Se le cicatrici si formano sotto l'eruzione

Nella maggior parte dei casi, un'eruzione cutanea che si è manifestata nella varicella non lascia cicatrici sulle mucose e sulla pelle. L'eruzione cutanea non si applica allo strato germinativo del tessuto cutaneo, responsabile dei processi rigenerativi. Questo è il motivo per cui l'erosione superficiale, formatasi sul sito di scoppio di elementi sypnyh, guarisce rapidamente e senza lasciare traccia.

Allo stesso tempo, con una profonda infiammazione dei tessuti epiteliali nell'area delle eruzioni cutanee o con irradiazione attiva dell'eruzione cutanea con luce ultravioletta sulle aree interessate, possono apparire i cosiddetti "ospin".

Per evitare la comparsa di cicatrici, è necessario evitare un'eccessiva insolazione, rifiutare di visitare un solarium per il tempo di malattia e cercare di non pettinare le bolle pruriginose.

Cosa può essere elaborato elementi in serie

Ci sono molti farmaci progettati per il trattamento locale dell'eruzione da varicella. Tuttavia, a casa è più comodo da usare:

  • Per ridurre il rischio di infiammazione nell'eruzione cutanea, una soluzione di verde brillante (1%) o permanganato di potassio (10%).
  • Per alleviare il prurito nella zona delle lesioni - alcool medico, olio di canfora o vodka.
  • Per disinfettare l'eruzione delle gengive, del palato, delle tonsille, all'interno delle guance - perossido di idrogeno o blu di metilene.
  • Per il trattamento di elementi liberi sull'epitelio mucoso dei genitali - una soluzione debole di permanganato di potassio o Furacilina.
  • Per la disinfezione degli elementi di sypnyh che appaiono sulla congiuntiva dell'occhio - estratto di camomilla, tè nero fermentato forte, soluzione di Albucid (30%) o Protargol (1%).


Quando si utilizzano questi farmaci, è importante ricordare che la maggior parte di essi ha controindicazioni. Nella descrizione di ogni strumento c'è un articolo in cui sono elencate le ragioni per rifiutare di usarlo per scopi medicinali. Al fine di evitare effetti avversi, è molto importante tenere conto di queste informazioni quando si cura localmente l'eruzione da varicella.

Il più delle volte, l'eruzione cessa di comparire nel 5-7 ° giorno e scompare completamente nel 9-10 ° giorno della malattia. Gli elementi in massa che persistono sulla pelle per più di 2 settimane segnalano lo sviluppo di gravi complicazioni, un decorso atipico della malattia o una diagnosi errata.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Come rimuovere il callo secco sulla punta di casa

L'apparizione sulla punta dei calli è un evento abbastanza comune. Con costante attrito e pressione sulla pelle, è irritato, il che porta alla comparsa di una bolla con un liquido.


Cosa fare quando la pelle è pubica e traballante?

Le persone che hanno la pelle squamosa sul pube dovrebbero capire che si può sbarazzarsi di questo problema molto rapidamente facendo un esame interno da un dermatologo.


Orticaria allergica: tipi di malattia e metodi di terapia

Se una persona ha vesciche sulla pelle con contorni chiari, è necessario fare test di allergia per determinare il provocatore di un'eruzione cutanea pruriginosa.


Maschere per l'acne a casa. Maschere efficaci per l'acne

I difetti cosmetici sono malattie della pelle abbastanza comuni nel nostro tempo. Quasi tutti li affrontano, non solo nell'adolescenza, ma anche nell'adolescenza e talvolta anche nell'età adulta.