orticaria

Orticaria - una malattia della pelle di origine allergica molto simile all'eruzione di ortica, che è anche chiamata la febbre di ortica. La malattia disturba il paziente con vesciche pruriginose, sollevate, rosso chiaro. La malattia stessa è o una reazione allergica indipendente allo stimolo o è una manifestazione di quasi tutte le malattie.

La malattia si verifica a causa di edema infiammatorio acuto del tessuto connettivo dello strato papillare della pelle. L'eruzione di ortica ama combinarsi con angioedema allergico. Per una volta in ogni vita, ogni terza persona ha riscontrato questa malattia nella vita. Nella struttura delle malattie di origine allergica, K. sta proprio dietro l'asma bronchiale. Le persone dai 20 ai 60 anni (per lo più donne) sono più spesso soggette a un'eruzione allergica.

Orticaria - cause

Le cause dell'evento si trovano nella reazione allergica del corpo agli stimoli, e gli allergeni fungini o batterici e le punture di insetti possono anche essere provocatori. Funzionalità epatica compromessa, metabolismo, tratto gastrointestinale, reni possono anche causare la comparsa della malattia. Spesso K cronica può comparire dopo un lungo periodo di freddo, calore, luce solare, pressione, malattie virali, antibiotici, aspirina e altri farmaci presi. Attualmente, la diagnosi e il trattamento delle allergie è un problema serio, poiché non tutte le cause dell'orticaria sono state chiarite. E l'istituzione delle cause alla radice di un'eruzione allergica è la chiave per un trattamento efficace e di successo.

Orticaria - sintomi

Il principale sintomo degli alveari sono le vescicole cutanee sul corpo. In apparenza, l'orticaria assomiglia a una traccia rossa, come dopo un morso di insetto o un'ustione lasciata dall'ortica. Il sintomo principale della malattia è l'eruzione cutanea. Le eruzioni sono simmetriche, asimmetriche, caotiche. Sono multipli, singoli, piccoli, grandi. Gli elementi dell'eruzione cutanea possono verificarsi e migrare verso qualsiasi parte della pelle. Preoccupazioni di prurito persistente spiacevoli in posti di eruzione. La malattia è caratterizzata dalla reversibilità degli elementi e dopo il sollievo dell'attacco, la pelle ritorna al suo stato originale.

Orticaria - forme

Le seguenti forme si distinguono dalla durata della malattia e dai sintomi: acuta, cronica, ricorrente.

L'acuta K. è caratterizzata da una durata di alcune ore a due settimane. Si verifica a causa di una reazione allergica a droghe, cibo, infezioni e punture di insetti.

Chronic K. procede con varie patologie e spesso insieme con l'edema di Quincke che dura fino a diversi mesi. La malattia è associata a funzioni alterate di reni, fegato, tratto gastrointestinale, focolai di infezione cronica, tossicosi di donne in gravidanza, disintegrazione di tumori maligni. È un errore credere che con l'angioedema, solo il viso e la gola siano colpiti. Questo edema può apparire sui piedi, sulle mani e su altre parti del corpo.

La recidiva K. è caratterizzata dall'aspetto ripetuto di un'eruzione urticarica.

L'orticaria non è contagiosa e non può essere trasmessa da una persona all'altra. In un episodio di digiuno della malattia, i pazienti spesso non cercano l'aiuto dei medici.

Secondo le statistiche, l'orticaria acuta è più comune nei bambini e negli adolescenti, ma la presenza cronica di K. si presenta spesso negli adulti e soprattutto nelle donne. La malattia può essere ereditaria e quindi trasmessa. K. acuta può diventare cronica, ma non sempre, quindi non correre al panico. In molti pazienti con K. cronica, il recupero si verifica nei primi sei mesi.

L'orticaria è pericolosa? Questo è un mito che è molto esagerato. Questa non è una malattia mortale e solo il gonfiore della gola e le reazioni anafilattiche richiedono un'attenzione particolare. La malattia può anche scomparire da sola da 6 settimane a 12 mesi.

Cause di orticaria acuta

L'orticaria acuta è di natura allergica e molto ipersensibile a causa di un allergene, ma nonostante ciò è in grado di passare da sola.

I frequenti allergeni di K. acuta sono farmaci (penicillina, sulfonamidi), farmaci non steroidei (aspirina), diuretici; prodotti alimentari (uova, arachidi, frutti di mare, noci, pesce); punture di insetti; contatto con allergeni (lattice, saliva animale, piante); uso di sostanze radiopache; infezioni virali acute, disturbi ormonali, malattie reumatiche

Cause di orticaria cronica

Negli adulti, la causa della cronica K. è ancora difficile da chiarire ed è spesso di natura autoimmune (compromissione del funzionamento del sistema immunitario), ma nei bambini l'orticaria cronica viene rilevata più spesso

Tipi di orticaria

Assegni spontaneo e fisico (meccanico) K.

L'orticaria fisica (meccanica) è associata a fattori fisici e irritazioni meccaniche della pelle. A seconda di questi fattori, emettono orticaria dermografica, orticaria da pressione, solare, acquatica, colinergica, termica, fredda, a contatto, papulare, vibrazionale, adrenergica K.

L'orticaria dermografica è una delle forme di fisica (meccanica) K. È caratterizzata dalla comparsa di vesciche dovute a frizione o irritazione sulla pelle con oggetti contundenti, indumenti.

L'orticaria solare si verifica a causa dell'esposizione alla pelle ultravioletta - luce solare.

L'orticaria dell'acqua (aqua) appare dal contatto con l'acqua a qualsiasi temperatura. Le vesciche appaiono sulla pelle, gonfiore e prurito.

L'orticaria colinergica si verifica a causa della stimolazione della sudorazione, così come l'aumento della temperatura corporea a causa di fattori di stress, esercizio fisico, un bagno caldo o una stanza soffocante. Il modello di orticaria acquisisce vesciche puntiformi, che si diffondono sulla superficie più ampia della pelle, spesso accompagnate da angioedema.

L'orticaria termica deriva dal contatto diretto della pelle malata con un oggetto caldo o caldo.

Orticaria da freddo proviene dal contatto con la pelle con un oggetto freddo, così come stare in aria fredda o mangiare bevande fredde o cibo.

L'orticaria papulare si verifica a causa di punture di insetti (cimici dei letti, pulci, zanzare). Il nome orticaria era dovuto all'eruzione "papule" (piccoli noduli cutanei).

Orticaria adrenergica, un disturbo da stress che è molto raro ed è caratterizzato da un bordo bianco attorno al blister senza prurito.

L'orticaria cronica idiopatica è caratterizzata da esacerbazioni periodiche (principalmente nelle donne), ma la causa non è stata identificata.

La pigmentazione K. e la mastocitosi sono attribuite a malattie caratterizzate dall'accumulo di mastociti in tessuti e organi.

L'orticaria nervosa (psicogenica) si verifica a causa di stress ed esperienze nervose. L'orticaria alimentare è un'orticaria inventata dai pazienti, associata all'uso di determinati prodotti. Ufficialmente, non esiste tale orticaria, ma se una persona è preoccupata per le malattie dell'intestino, dei reni, allora l'orticaria è provocata da tossine che erano presenti nel cibo e non rimosse dal corpo.

Diagnosi di orticaria

L'allergologo-allergologo si occupa della diagnosi e la diagnosi finale viene fatta dopo aver esaminato il paziente. Sotto l'assunzione di K. allergico si raccomanda di condurre test cutanei, la determinazione degli anticorpi del sangue.

Esistono numerose malattie molto simili all'orticaria: vasculite orticaria, mastocitosi, dermatite atopica, eritema multiforme, dermatite da contatto, scabbia, porpora anafilattoide

Orticaria - trattamento

Come curare l'orticaria in poco tempo? Sfortunatamente, un rimedio radicale rapido per sbarazzarsi di questa malattia non esiste ancora.

Il trattamento dell'orticaria negli adulti è fondamentalmente diverso dal trattamento dell'orticaria nei bambini.

I principali metodi di trattamento negli adulti sono antistaminici, immunomodulatori.

Gli antistaminici sono farmaci per il trattamento di K sia acuta che cronica. Ma gli immunomodulatori (prednisone o ciclosporina) sono raccomandati per i pazienti con K. cronica.

Dopo aver esaminato un paziente da un medico, vengono prescritti esami diagnostici, si raccomanda il digiuno da tre a cinque giorni con una dose di 2 litri di acqua, clisteri di pulizia giornalieri, doppi e esercizi fisici leggeri. Se c'è un effetto positivo, l'eruzione diminuisce e si arresta. Tali dinamiche sono caratteristiche di K. allergico Se i segni rimangono, così come il progresso, allora questo indica pseudoallergico K.

Pazienti con A allergico. Sullo sfondo della dieta iniziano a condurre test provocatori con l'introduzione dei presunti allergeni alimentari. Sono stati sviluppati test speciali che consentono, con un'alta probabilità, di differenziare tra allergico e pseudoallergico K.

Trattamento di orticaria acuta

È possibile curare l'orticaria? Nel trattamento di K. acuta è la complessità della sua combinazione con angioedema. Se l'eruzione è insignificante, allora è del tutto possibile limitarsi agli antistaminici di seconda generazione (claritina, loratidina, fenistilo, dimedenden, ecc.). Quando aggravando la malattia di angioedema, nominato un gruppo di ormoni della corteccia surrenale (GCS) in forma di compresse, nonché iniezioni a discrezione del medico. La dose stessa, così come la durata dell'uso di farmaci prescritti da un dermatologo o allergologo

Trattamento di orticaria cronica

Come curare l'orticaria cronica? All'atto di trattamento cronico Rivela una malattia primaria. I principali farmaci sono antistaminici di seconda generazione (claritina, loratidina, fenistil, dimedenden, ecc.) Nel dosaggio usuale o aumentati a discrezione del medico. La durata del trattamento dipende dalla continuazione dei sintomi della malattia.

Dieta per l'orticaria

L'errato è la prescrizione di una dieta standard ipoallergenica in tutti i casi di eruzione cutanea. Si raccomanda che i pazienti con tossicità acuta vengano esclusi dalla dieta quei prodotti che, in base ai risultati della ricerca, provocano un'eruzione allergica. Ai pazienti con rash acuto e cronico si consiglia di non assumere alcol.

Cibo all'orticaria

Cosa puoi mangiare quando l'orticaria? Mostra aderenza rigorosa alla dieta, in cui vi è una restrizione di grasso, zucchero, liquido, sale, escluso cioccolato, uova, agrumi, carne affumicata, speziata, smettere di fumare e alcol, così come il contatto con veleni di origine epatica

Trattamento di orticaria a casa

Indipendentemente iniziare a trattare l'eruzione allergica è raccomandato solo dopo l'esame da un medico, dal momento che rimane la probabilità del rischio di angioedema nell'area della gola. Consigliato per facilitare lo stato di pulizia clistere, bere molti liquidi.

Dopo essere stati esaminati da un medico e coordinati con lui, è possibile assumere in modo indipendente antistaminici di seconda generazione (claritina, loratidina, fenistile, dimedenden). Assicurati di vedere il medico dopo aver alleviato i sintomi della malattia e di essere d'accordo sulle ulteriori azioni di trattamento e prevenzione dell'eruzione cutanea.

Puoi lavare l'orticaria e consiglia anche una doccia calda, un piccolo esercizio. Dopo la rimozione della esacerbazione della malattia di base, ogni 3 mesi dovresti ripetere il trattamento di quattro settimane con preparati enzimatici, epatoprotettori, farmaci coleretici e anche noi raccomandiamo un trattamento annuale nei sanatori

Orticaria nei bambini - trattamento

I sintomi dell'orticaria nei bambini sono quasi gli stessi di quelli di un adulto, ma in termini di espressione delle proprie emozioni, i bambini diventano letargici, capricciosi e irrequieti.

Il trattamento di K. pediatrico si verifica tenendo conto del peso del bambino, quindi il medico seleziona le dosi di antistaminici da bambini.

Orticaria in donne in gravidanza - trattamento

L'orticaria nelle donne in gravidanza si presenta in modi diversi, pertanto il trattamento richiede un approccio individuale. In tutti i casi, viene valutato il beneficio o il potenziale danno per il bambino. La loratadina è considerata la droga più sicura per le donne incinte.

Orticaria negli adulti: foto, sintomi e trattamento, cause

Orticaria - una malattia di natura allergica o tossica, manifestata sotto forma di punti rossi precisi - il sintomo principale dell'orticaria è il prurito spiacevole. La diagnosi della malattia è complicata, poiché sintomi simili possono essere causati da molti fattori.

Per determinare la causa esatta, il paziente deve sottoporsi a un esame completo - un irritante allergico del corpo può essere di qualsiasi natura.

Orticaria cronica nelle foto di adulti

Anche gli approcci al trattamento sono vari, ma spesso uno specialista (immunologo o allergologo) trova la giusta opzione per alleviare in modo permanente una persona dalle manifestazioni dolorose dell'orticaria.

Transizione rapida sulla pagina

Cause di orticaria, fatti

Negli adulti, l'orticaria appare per i seguenti motivi:

1. Reazione allergica. Il corpo può avere ipersensibilità a una particolare sostanza o è prodotto su molti stimoli. L'orticaria appare sulla pelle come risposta all'irritazione.

Una delle risposte allergiche più frequenti è una reazione a punture di insetti, detersivi per bucato e altri prodotti chimici domestici.

2. Risposta autoimmune. Questo può anche essere chiamato una reazione allergica, ma all'interno del corpo stesso. Le cellule immunitarie determinano le cellule dell'organismo stesso come estranee e il loro danno si verifica.

Molto spesso in questo caso, l'orticaria è un segnale della presenza di malattie autoimmuni più pericolose - diabete, tiroidite, artrite reumatoide e altre malattie, la cui diagnosi dovrebbe essere prestata attenzione. Se la causa dell'orticaria si conclude in questo, è necessario sottoporsi a un corso di antistaminici.

3. Reazione del complesso immunitario. I complessi antigene-anticorpo si formano eccessivamente, la pelle reagisce negativamente al processo patologico, che si manifesta con le macchie.

4. L'uso di sostanze insolite. Un rash ortica può essere causato da una persona che mangia un nuovo prodotto o che beve un medicinale con una composizione insolita. A volte sostanze "non native" entrano nel corpo con il veleno, che rilascia un insetto dopo un morso.

5. Malattie virali e batteriche. L'orticaria può essere associata a processi congestizi cronici nel rinofaringe, nei canali urinari, nei genitali interni. Una delle cause della malattia può essere il virus dell'herpes, anche in una forma inattiva.

A volte i problemi dermatologici sono causati dalla comparsa di parassiti (vermi) nei tessuti corporei.

6. Patologie del sistema endocrino. Questa categoria comprende, in parte, le malattie autoimmuni che colpiscono l'organo endocrino, così come la disfunzione ovarica nelle donne.

7. Malattie del tratto gastrointestinale. Praticamente qualsiasi problema nello stomaco, nel pancreas e nell'intestino può causare orticaria.

Le patologie più comuni sono colecistite, pancreatite, colite, grave fermentopatia. Eruzione cutanea a breve termine può anche essere causata da uno squilibrio della microflora intestinale dopo l'intossicazione.

8. Tumori A volte la causa dell'orticaria può essere una neoplasia maligna.

Come vediamo, alcuni dei fattori considerati sono la causa diretta della malattia, mentre altri sono provocatori, vale a dire sfondo, che sviluppa orticaria.

Sintomi di orticaria per tipo, foto

sintomi di foto di orticaria negli adulti

Poiché ci sono molte cause di orticaria, gli esperti suddividono la malattia in diverse classi:

  1. acute;
  2. Ricorrente cronico;
  3. Supporto papulare cronico;
  4. Orticaria spontanea

L'ultima classe di orticaria è divisa in molte sottospecie associate alla risposta istantanea del corpo a uno stimolo:

  • Solare: appare dopo l'esposizione della pelle alle radiazioni ultraviolette o infrarosse;
  • Termico: si verifica dopo il colpo di calore locale della pelle;
  • Freddo: manifestazione di reazione a basse temperature, vento freddo, gocce di pioggia;
  • Vibrazione: un tipo di orticaria molto raro che si verifica dopo il contatto con dispositivi che formano una vibrazione;
  • Dermografico: affinché questo tipo di malattia si manifesti, è sufficiente danneggiare gli strati superiori del derma con piccoli graffi;
  • Lento: sulle zone di pressatura, spremere la pelle per un lungo periodo di tempo dopo poche ore appaiono vesciche sotto forma di macchie di ortica.
  • Aquaic: si verifica quando le gocce d'acqua vengono a contatto con la pelle su cui era presente una sostanza allergica in quel momento;
  • Contatto: contatto con la pelle di una sostanza a cui normalmente si verifica una reazione allergica al naso o agli occhi (ad esempio: peli di animali, polline, agrumi);
  • Colinergici: l'orticaria può verificarsi a causa di forti stress emotivi e mentali, ma in questo caso l'aspetto delle macchie è necessariamente accompagnato da un aumento della temperatura a livello subfebrilare;
  • Adrenergico: i sintomi a breve termine dell'orticaria possono comparire sulla pelle sensibile dopo spavento o gioia improvvisa, causata dall'adrenalina rilasciata nel sangue.

Sopra sono stati elencati molti, ma non tutte le cause di orticaria spontanea. Vale la pena ricordare che i contatti con sostanze aggressive sono i catalizzatori più frequenti per la comparsa di un'eruzione cutanea.

I casi più rari sono il tipo colinergico e adrenergico della malattia, mentre negli adulti sono praticamente esclusi.

Orticaria acuta, sintomi

Foto di orticaria acuta negli adulti

Questo tipo di malattia si manifesta come un rash orticarioide, come nella foto. Negli adulti, macchie opache rosate appaiono sul corpo con una cornice sfocata. I bordi sfocati provocano la possibilità di unire diversi blister in uno, quindi l'area interessata non sembra esteticamente gradevole.

I punti rosa rotondi (raramente ovali o oblunghi) sono posizionati principalmente su aree con delicata pelle sensibile: glutei, braccia, lati del corpo. È anche possibile la formazione di vesciche sulle mucose: labbra, bocca, palato, faringe, a causa della difficoltà di respirazione.

I sintomi dell'orticaria acuta ricordano l'intossicazione - la temperatura corporea del paziente aumenta e c'è un leggero brivido (comune "febbre dell'ortica"). Non sono esclusi i disturbi del tratto gastrointestinale: feci molli, nausea, dolori crampi e malessere generale.

La durata della ricerca di un'eruzione cutanea con una forma acuta di orticaria può essere di 1-2 ore o più (fino a 3 giorni). Molto spesso, questo tipo di malattia si manifesta dopo gli stimoli alimentari o di iniezione che sono entrati nel corpo.

  • Un adulto può avere un'eruzione cutanea acuta assumendo nuovi farmaci o sottoponendosi a procedure trasfusionali.

Orticaria cronica, caratteristiche

Se il corpo ha aree con processi infettivi in ​​via di sviluppo, si verifica una forma cronica di orticaria. Spesso le cause della malattia sono l'infiammazione completamente innocua: tonsillite, adnexite, carie, minor disfunzione funzionale del fegato e del tratto gastrointestinale.

Se l'orticaria cronica è stata diagnosticata, i sintomi negli adulti appariranno nell'insorgenza del parossistico. La localizzazione dell'eruzione cutanea sarà meno ampia, ma può influenzare non solo la superficie della pelle, ma anche le mucose interne.

Le lesioni dell'orticaria uterina provocano disturbi dell'apparato digerente. Il paziente ha una debolezza generale, mal di testa, febbre a livello subfebrillare. C'è un prurito e una sensazione di bruciore, che influenzano negativamente un sogno e la calma della persona.

Orticaria papulosa

Il principale sintomo dell'ortica papulare è il gonfiore persistente del tessuto, ma possono esserci altri segni di manifestazioni cutanee: iperpigmentazione della pelle nella zona di piega, ispessimento dello strato corneo dell'epidermide.

Orticaria di forma papulare assomiglia a macchie rosso-marrone di qualsiasi forma e carattere. Il posizionamento dell'eruzione si verifica solo sulle estremità, principalmente nella piega. L'edema più frequente colpisce i rappresentanti femminili.

Orticaria solare

Questa forma della malattia deve essere trattata con cautela. Se in primavera e in estate l'orticaria appare in aree di pelle in cui i raggi ultravioletti vanno direttamente alla pelle, questo è un segnale della patologia del fegato.

Assicurati di esaminare questo organo e cerca di non essere al sole aperto fino a quando l'eruzione cutanea si attenua. A volte il corpo risponde alle vesciche solari con shock e il paziente può aver bisogno di una rianimazione cardiopolmonare urgente.

Orticaria a freddo

La forma fredda della malattia è anche pericolosa per la salute, anche i casi di esiti letali sono registrati in medicina. A causa del contatto con l'aria fredda, l'acqua e l'uso di cibi freddi, in 5-15 minuti un alveare può apparire in una persona sensibile.

  • Più ampia è l'area dell'eruzione, maggiore è il rischio per la salute e la vita.

È urgente eliminare le sostanze irritanti per prevenire una reazione anafilattica del corpo. Altrimenti, sono possibili sintomi come mancanza di respiro, vertigini, perdita di coscienza, tachicardia, spasmi vascolari.

Cos'è l'orticaria pericolosa?

L'angioedema più pericoloso per la vita (orticaria gigante). Le foto, i sintomi e il trattamento negli adulti a casa dovrebbero essere studiati per garantire che non siano fatali.

Il paziente ha un improvviso sviluppo di edema delle membrane mucose sulle labbra, sul palato, sulla bocca, sulla gola e sulla faringe. Le vesciche hanno un colore bianco o rosa chiaro, al tatto si tratta di addensamenti morbidi. Sono possibili sensazioni soggettive di prurito o bruciore, ma spesso sono assenti.

A causa del gonfiore, le vie aeree si restringono e l'aria non può entrare normalmente nei polmoni - l'asfissia è osservata nel paziente. Di solito la stenosi scompare in 1-1,5 ore, ma il paziente necessita in ogni caso di una rianimazione urgente.

Trattamento di orticaria negli adulti, farmaci

Prima di tutto, è necessario diagnosticare ciò che ha causato l'orticaria. Trattamento negli adulti - farmaci antistaminici: levocytrin, loratodin, cetirizina. Per la forma acuta di applicazione di questi farmaci è sufficiente, e in pochi minuti le bolle inizieranno a diminuire.

Nei casi gravi (angioedema), sono necessari tali rimedi per l'orticaria, come il prednisone o il desametasone, la lavanda gastrica e la somministrazione enterosorbente urgente.

La forma cronica richiede un esame completo e un trattamento della malattia causale, con i suoi farmaci antistaminici inefficaci senza eliminare la malattia di base.

Tra le misure che dovrebbero essere prese insieme al trattamento c'è la riduzione dei possibili allergeni nell'ambiente del paziente. Si raccomanda di escludere i prodotti chimici domestici, lavare le mani e il corpo solo con sapone naturale.

L'abbigliamento non deve essere stretto e spremere la pelle. Non prendere il sole e il supercool. Ma il più attento è l'atteggiamento di ricevere nuove droghe.

Dieta per orticaria:

  • Grandi volumi di acqua non gassata;
  • Prodotti contenenti vitamina C (ad eccezione degli agrumi);
  • Prodotti lattiero-caseari fermentati: ryazhenka, kefir, ricotta;
  • Verdure di stagione bollite o al vapore;
  • Pesce bianco bollito o carne: manzo, pollo;
  • Grano saraceno, riso, porridge di mais (altre varietà di cereali sono controindicati);
  • Patate bollite

Da spezie e cibi grassi deve essere abbandonato. È consentito includere prodotti non elencati nella dieta non prima di 3 mesi dopo la comparsa delle vesciche dell'orticaria. I nuovi prodotti vengono aggiunti separatamente, con una frequenza di 1 prodotto a settimana.

Prognosi del trattamento orticaria

Quando si diagnostica l'orticaria acuta, la prognosi è favorevole - nella maggior parte dei casi, se vengono prese precauzioni, non si verifica alcuna recidiva.

L'edema di Quincke può essere fermato se cerchi aiuto dai medici. La qualità della vita futura della malattia non influisce se il paziente non entra in contatto con lo stimolo.

La forma cronica della malattia può durare 10 anni o più se la causa dell'orticaria non è stabilita e il medico non prescrive il trattamento corretto.

Le cause, i sintomi e il trattamento dell'orticaria

L'orticaria è una malattia allergica che si manifesta sulla pelle e sulle mucose sotto forma di pomfi. Le statistiche mostrano che le donne sono più sensibili a questa malattia rispetto agli uomini. La malattia è comune, una persona affronta un problema simile almeno una volta nella vita.

Cause di orticaria

Secondo i medici, il fatto che l'orticaria sia diagnosticata alle donne due volte più spesso degli uomini, a causa di disturbi ormonali che si verificano nel corpo femminile con l'età. I seguenti fattori possono influenzare i livelli ormonali:

  • la gravidanza;
  • Assunzione di contraccettivi orali;
  • la menopausa;
  • Le mestruazioni.

Nella maggior parte dei casi, i medici non sono in grado di determinare con precisione la causa della reazione allergica cronica. Pertanto è necessario sottoporsi ad un esame completo e superare un sacco di test. L'orticaria cronica può apparire per i seguenti motivi:

  • Ingestione di infezione;
  • Immunità ridotta;
  • Allergia a prodotti specifici;
  • Effetti fisici sulla pelle;
  • Presenza di dermatiti;
  • Diagnosi del diabete di uno qualsiasi dei gruppi;
  • gastrite;
  • l'epatite;
  • la leucemia;
  • Herpes.

Secondo le statistiche mediche, il 15% dei casi di orticaria si verifica a causa dell'infezione. Entrambe le infezioni virali e batteriche possono causare eruzioni cutanee e irritazione. È importante eliminare immediatamente i fuochi dell'infiammazione, che si tratti di gastrite o carie. Con una diminuzione dell'immunità, il corpo smette di riconoscere le sue cellule e le attacca, il che porta a un'orticaria autoimmune.

Fattori fisici che scatenano la malattia

I medici distinguono diversi tipi di orticaria fisica, a seconda dei fattori che lo hanno provocato:

  • La luce del sole. Dopo l'esposizione del sole alla pelle del paziente (la maggior parte di loro donne), arrossamenti, arrossamenti e prurito iniziano ad apparire. È interessante notare che l'eruzione cutanea è fissata solo su quelle aree della pelle che non sono coperte da indumenti.
  • Freddo. L'aria non riscaldata o l'acqua troppo fredda possono anche causare orticaria. In rari casi, i sintomi della malattia sono registrati quando una persona mangia un pasto troppo freddo. Le vesciche compaiono intorno all'area della pelle che è stata esposta all'ipotermia.
  • Acqua. I medici chiamano questo orticaria akvagennoy, perché appare dopo il contatto con l'acqua. È interessante notare che di solito non c'è arrossamento e vesciche, il paziente è tormentato da prurito estremamente grave.
  • Forti vibrazioni Tale orticaria è una malattia professionale, in quanto si manifesta in persone che, per la natura delle loro attività, sono influenzate da forti vibrazioni, come ad esempio lavorare con un martello pneumatico.
  • Allergeni. L'orticaria può essere causata da allergeni standard: polline durante la fioritura, polvere, peli di animali. I sintomi scompaiono completamente dopo che una persona si protegge da un allergene.
  • Forte aumento della temperatura corporea. I medici chiamano questa orticaria colinergica. Si manifesta durante un forte aumento della temperatura corporea. Questo può accadere non solo a causa di malattia, allenamento fisico, cibo piccante o caldo, un'ondata di emozioni - tutto questo può causare un forte aumento della temperatura. Le bolle sono piccole e pallide, concentrate nella parte superiore del busto del paziente.
  • Attrito e spremitura. L'orticaria può apparire a causa di una vita troppo stretta, un vestito stretto o scarpe. È interessante notare che la spremitura fisica deve durare a lungo per la presenza dell'urina. In questo caso, le vesciche qui sono oblunga e sporgono sulla pelle contemporaneamente al prurito.

Che aspetto ha l'orticaria sul corpo?

L'esantema all'orticaria è molto simile all'eruzione ottenuta con l'ortica "in fiamme". Da qui il nome. Si noti che l'infiammazione e le vesciche possono scomparire e riapparire. Questo corso è chiamato ricorrente.

L'eruzione è uno dei principali sintomi diagnostici della malattia descritta. Gli elementi dell'eruzione cutanea (vesciche) possono essere di forma rotonda o oblunga, di piccole dimensioni, leggermente rialzati rispetto alla pelle. Per lo più rosa pallido. La pelle intorno a loro è viola scuro. Il paziente soffre di forte prurito nella zona infiammata.

La caratteristica principale dell'orticaria negli adulti è che si manifesta rapidamente e può anche scomparire improvvisamente. Il prurito della pelle è dovuto all'irritazione delle terminazioni nervose. Molto più neurotrasmettitore di istamina entra nel sangue di prima. Il livello di prurito (da tollerante a doloroso) varia precisamente a causa della quantità di sostanza in arrivo.

Segni e sintomi

In realtà, l'orticaria è una reazione allergica esibita dal corpo dopo il contatto con un allergene. I sintomi classici includono:

  • Rossore di una o più zone della pelle;
  • blistering;
  • Grave bruciore e prurito nella zona della comparsa di infiammazione;
  • Aumento della temperatura;
  • Mal di testa.

A seconda del decorso della malattia, l'orticaria può essere in forma acuta o cronica. La forma affilata è fissata molto più spesso cronica.

Figura n. 1. Orticaria acuta in un bambino.

Può essere diagnosticato nei bambini e negli adolescenti, essere il risultato di angioedema. Il diametro delle vescicole nella forma acuta può raggiungere un centimetro e l'eruzione cutanea non si concentra su certe aree della pelle, ma su tutto il corpo. Una forma acuta della malattia può essere curata per un massimo di sei settimane, ma la pratica medica mostra che non richiede più di un paio di giorni.

Orticaria in forma cronica può essere trattata per più di un mese e mezzo, solo gli adulti da 20 a 40 anni sono soggetti a questo tipo. Durante il trattamento possono verificarsi periodi di miglioramento e deterioramento del paziente. Le eruzioni hanno un colore rosa chiaro, cambiano durante le esacerbazioni.

Il corso della malattia per periodi

Lo sviluppo dell'orticaria nel corpo è il meccanismo immune e non immune. Il primo ha altri quattro scenari, a partire da quattro tipi di reazioni allergiche. Secondo il tipo immunitario, l'orticaria può comparire sulla pelle e sulla mucosa in pochi minuti dopo che l'allergene è entrato nel corpo del paziente.

Esistono diversi meccanismi per lo sviluppo di allergie e sono tutti piuttosto complicati. È importante sapere che l'edema (eruzione cutanea) con orticaria si verifica perché aumenta la permeabilità capillare e il liquido si accumula intorno a loro. Attiva il meccanismo di allergia come una sostanza come l'istamina. È formato e accumulato in cellule speciali - grasso o mastociti. E così il divario di una tale cellula, e il rilascio di istamina, porta a cambiamenti nella microvascolatura e tutti i segni di allergia.

Figura numero 2. Che aspetto ha l'orticaria

Il paziente avverte prurito, gonfiore sulla pelle, infiammazione e vesciche compaiono. Tutto ciò è una conseguenza del fatto che le navi si sono espanse e l'allergene ha raggiunto un punto critico nel corpo. La malattia non immune si sviluppa senza risposte immunitarie basiche. L'istamina e altre sostanze biologicamente attive sono rilasciate a causa di un allergene che entra nel corpo. Questa forma di orticaria è chiamata cronica o idiopatica.

Fare una diagnosi

Se hai il sospetto di orticaria, devi prendere un appuntamento con un dermatologo o un allergologo. Lo specialista conduce una diagnosi basata su un'indagine sul paziente e sulla manifestazione dei segni clinici della malattia. Il medico è in grado di stabilire che cosa è esattamente un allergene. Per questo, viene effettuato un esame approfondito. Il paziente dovrà superare test allergologici per identificare il tipo esatto di allergene. E un esame del sangue per immunoglobuline (il loro livello è elevato con allergie).

trattamento

Il modo più efficace per trattare l'orticaria è identificare ed eliminare l'allergene che ha provocato l'eruzione cutanea. Se ciò non è stato fatto, o quando la malattia è episodica, il medico può prescrivere antistaminici che alleviano i sintomi principali. Inoltre, al momento del trattamento è necessario seguire una dieta ipoallergenica, abbandonare profumi e cosmetici (oltre a quelli ipoallergenici). Tutto nel complesso aiuterà a prevenire l'insorgere di nuove lesioni, l'aggravamento del paziente.

Se il trattamento classico non aiuta, il medico può prescrivere farmaci a base di ormoni. Un'aggiunta altrettanto efficace al trattamento farmacologico sarà il passaggio della terapia immunomodulatoria o immunosoppressiva.

L'orticaria è contagiosa?

Molte persone si preoccupano se sia possibile ottenere un'orticaria da un'altra persona. La malattia non appartiene alla categoria delle infettive, quindi il paziente non è in grado di infettare una persona sana, pur essendo in stretto contatto con lui. Ma dovresti essere vigile, perché l'orticaria può diventare un sintomo di processi infettivi che si verificano nel corpo. Quindi è possibile l'infezione dall'agente causale.

Fare il bagno agli alveari

Un'altra domanda popolare è se sia possibile fare il bagno agli alveari. Fare la doccia agli alveari è semplicemente necessario, perché è importante mantenere l'igiene del corpo. Senza questo, la malattia può iniziare a progredire e colpire un'area più ampia della pelle. Per non danneggiare te stesso, si raccomanda di rispettare queste regole:

  • L'acqua dovrebbe essere calda, ma non calda o fredda. L'opzione ideale sarebbe 35 gradi. L'acqua calda o fredda può causare irritazioni alla pelle e causare orticaria.
  • Evitare l'uso di spugne dure, così come gel doccia, scrub con particelle abrasive. I prodotti per l'igiene personale non dovrebbero irritare la pelle, danneggiarla meccanicamente.
  • Preferisco i mezzi ipoallergenici per l'igiene personale, senza profumi e coloranti, sono più sicuri per la pelle e non causano allergie.
  • È impossibile fare la doccia per più di 15 minuti e nella forma acuta della malattia è necessario entrare in contatto con l'acqua per non più di 5 minuti.
  • Dopo la doccia, asciugare la pelle con un asciugamano in tessuto naturale e applicare sul derma medicine o creme.

Se ci sono pustole sulla pelle, allora devi fare una doccia molto attenta. Il contatto con l'area interessata dovrebbe essere ridotto al minimo, così come il tempo del trattamento dell'acqua.

Chi è il più colpito?

Ad oggi, si ritiene che l'orticaria sia più suscettibile alle donne rispetto agli uomini. Tuttavia, la manifestazione della malattia in quest'ultimo è registrata abbastanza spesso. Quindi, gli uomini ne soffrono da 30 a 50 anni. La manifestazione di eruzioni cutanee in età avanzata è considerata molto rara.

L'orticaria artificiale è fissata in persone di età compresa tra 20 e 30 anni. Artificiale è chiamato perché l'eruzione e l'infiammazione si verifica a causa di attrito fisico contro la pelle, spremitura o graffi. L'orticaria colinergica, risultante dall'esercizio fisico pesante, dal bagno troppo caldo o dal consumo di cibi piccanti, è registrata sia negli uomini che nelle donne.

Figura numero 3. Orticaria colinergica

L'età media dei pazienti da 15 a 25 anni.

Prevenzione delle malattie

Se l'allergene che ha causato l'eruzione cutanea non è stato stabilito, si consiglia di utilizzare tali agenti preventivi:

  • Smettere di prendere farmaci che potrebbero provocare allergie;
  • Ridurre al minimo lo stress;
  • Smettere di usare tabacco e alcol;
  • Non andare ai bagni, alle saune, che possono causare surriscaldamento;
  • Fermare l'allenamento fisico intenso;
  • Aderire a una dieta ipoallergenica, senza condimenti e coloranti;
  • È necessario rimuovere tutti gli animali dall'appartamento o dalla casa in cui vive il paziente;
  • Abbandona completamente l'uso di cuscini / coperte di piume, una transizione completa ai cosmetici ipoallergenici e ai prodotti per l'igiene;
  • Cura le malattie croniche.

Se l'allergene è stato stabilito, è necessario isolare completamente il paziente da lui. La sostanza non deve essere contenuta in polveri, prodotti per la casa e igiene.

Le conseguenze della malattia e complicazioni

Molte persone che incontrano un problema di orticaria, anche dopo aver superato gli esami, non sono in grado di identificare l'allergene che ha causato l'eruzione cutanea. In questi casi, viene diagnosticata l'orticaria idiopatica.

Figura numero 3. Orticaria idiopatica

In tali casi, la malattia può diventare cronica e ricordarla in modo spiacevole. Una parte significativa dei casi termina con angioedema (angioedema), cioè edema del tessuto sottocutaneo, asfissia (se l'edema colpisce la laringe) e soffocamento. Quando un allergene viene rilevato in prodotti specifici o preparati medici, il paziente deve abbandonare completamente il loro uso, il che causa disagi.

Un simile approccio può complicare il trattamento di altre malattie. Ad esempio, le persone hanno spesso allergie ai farmaci utilizzati per l'anestesia in odontoiatria, quindi il medico deve raccogliere altri farmaci che non danneggiano la salute del paziente.

orticaria

Orticaria - una malattia di natura allergica, che si manifesta con la formazione di vescicole sulla superficie della pelle e delle mucose. Orticaria prurito, si alza sopra la superficie della pelle, a volte dolorosa. La diagnosi di orticaria è stabilita sulla base delle manifestazioni tipiche della malattia e dei dati anamnestici, eseguendo test allergologici cutanei. Il trattamento deve includere l'eliminazione dell'allergene, assunzione di antistaminici, enterosorbenti, nei casi gravi - corticosteroidi.

orticaria

Orticaria (dal latino "Urtica" - ortica) - dermatosi, con vesciche o angioedema. Il 25% della popolazione ha avuto sintomi di orticaria almeno una volta nella vita, con la maggioranza di loro donne. L'incidenza di esordio si verifica all'età di 40 anni, il 2-7% dei pazienti sono bambini. Se il contatto con l'allergene è permanente, l'orticaria diventa cronica. Nel 40% dei casi, l'orticaria è accompagnata da angioedema.

Cause di orticaria

Morsi di insetti, trasfusioni di componenti del sangue, preparazioni per la vaccinazione, l'uso di qualsiasi sostanza medicinale, così come diretto contatto diretto con l'allergene o mangiare cibi che possono causare allergie possono provocare orticaria. L'orticaria può essere causa di allergie a freddo o ad alta temperatura, luce solare, vibrazioni o attrito meccanico. Fattori causali immediati possono essere agenti patogeni infettivi (batteri, funghi, parassiti). In circa un terzo dei pazienti, le cause dell'orticaria rimangono sconosciute.

patogenesi

Il principale meccanismo di formazione di vesciche sulla pelle è il rilascio nel sangue di una grande quantità di istamina, che si forma al contatto con un allergene. A seconda della velocità con cui il corpo diventa sensibilizzato, l'orticaria può verificarsi durante il contatto iniziale o dopo l'esposizione ripetuta all'allergene e quando la concentrazione di anticorpi nel sangue è sufficientemente elevata, si verificano sintomi di orticaria. Le pareti dei capillari sotto l'azione di sostanze attive aumentano la loro permeabilità, il fluido delle navi succhia nel derma e si verifica un blister, quindi orticaria ed è considerato una malattia di natura allergica.

Sintomi di orticaria

Orticaria acuta e cronica

Sulla pelle e mucose improvvisamente appaiono numerose vesciche di colore rosa brillante. All'orticaria, la parte principale dell'eruzione compare entro un'ora, quando la concentrazione di istamina nel sangue è ancora piuttosto elevata, ma qualche tempo dopo possono comparire delle vesciche, mentre la parte principale delle malattie della pelle inizia gradualmente con diversi elementi. Dopo alcune ore, le vescicole scompaiono senza lasciare traccia, o una seconda ondata di orticaria inizia con la formazione di nuove pomate. L'orticaria cronica dura per mesi e talvolta anni.

Le vesciche sono pruriginose e dolorose quando vengono toccate, la pelle intorno a loro è gonfia e iperemica. A seconda delle dimensioni della lesione all'orticaria, la condizione generale potrebbe non cambiare, o ci sarà un aumento della temperatura, malessere e mal di testa.

Le forme croniche di orticaria sono associate all'autointossicazione e si trovano nelle malattie dell'apparato digerente e del fegato. Foci di infezione cronica nelle tonsille e cistifellea, carie e varie invasioni elmintiche possono anche sensibilizzare il corpo e causare orticaria cronica. Con la recidiva dell'orticaria in pazienti con possibile mal di testa, nervosismo, nausea e vomito, disturbi del sonno, in alcuni casi l'orticaria può essere complicata dal gonfiore delle membrane del cervello.

Orticaria da bambini

L'orticaria da bambini, o strofolo, si riferisce a malattie della pelle allergiche che si sviluppano a causa della sensibilizzazione alimentare sullo sfondo della diatesi essudativa. Bambini nutriti con biberon e bambini la cui dieta non corrisponde all'età, una bolla nodulare. Il contatto regolare con allergeni, punture di insetti e la presenza di malattie infettive e parassiti nel corpo contribuiscono allo sviluppo dell'orticaria.

Le vesciche risultanti si trasformano rapidamente in noduli rosa-marroni fino a 3 mm di diametro con una piccola bolla in cima. Dal momento che gli alveari causano prurito orticaria, la pelle colpita rapidamente macerazioni, graffi, erosione e croste insanguinate compaiono. L'orticaria colpisce le grandi pieghe del corpo, gli arti superiori a volte si diffondono in tutto il corpo. I bambini piccoli, in particolare quelli sotto i tre anni di età, presentano disturbi dispeptici: vomito, diarrea o viceversa costipazione. Se l'orticaria assume una natura cronica e indolente, i bambini diventano letargici, capricciosi, perdita di appetito e disturbi del sonno. A causa della macerazione, gli elementi dell'orticaria sono infetti da flora pococcica. L'orticaria nei bambini deve essere differenziata dalla scabbia a causa di manifestazioni cliniche simili. Dopo sette anni, quasi tutti i bambini hanno orticaria senza lasciare traccia.

Orticaria gigante

Orticaria gigante, o angioedema, è caratterizzata dalla comparsa improvvisa di edema del tessuto sottocutaneo, muscoli e fasce, questa forma di orticaria è particolarmente pericolosa nella zona della laringe, dal momento che i pazienti con prematura assistenza vengono uccisi dall'asfissia. L'orticaria gigante è caratterizzata dalla presenza di edema diffuso, che si diffonde lungo i muscoli e la fascia. Di solito, l'edema dura da alcune ore a diversi giorni e passa senza lasciare traccia. Nei pazienti con angioedema, i pazienti sono soggetti a ricovero di emergenza per terapia di desensibilizzazione.

Orticaria a freddo

Poiché gli alveari possono provocare vari fattori, condividono orticaria da freddo, quando le vesciche compaiono in persone sensibili al freddo, questa è la cosiddetta allergia fredda. Quando si verifica un'ipersensibilità alle radiazioni ultraviolette, l'orticaria solare, nelle persone con pelle sensibile in primavera e in estate, le vesciche compaiono sulle aree della pelle aperte dopo l'esposizione al sole. L'orticaria solare colpisce principalmente le donne con pelle chiara e capelli biondi. Nelle persone anziane, l'orticaria si verifica con un brusco cambiamento di temperatura e può verificarsi sia immediatamente che entro pochi giorni dopo un cambiamento di temperatura.

Altre forme di orticaria

In alcune donne, i sintomi di orticaria compaiono immediatamente prima delle mestruazioni, e oltre alle manifestazioni esterne non causano disagio, a volte possono verificarsi prurito e leggero gonfiore, più spesso questa forma di orticaria si verifica con la formazione di 10-15 elementi nel petto e nel viso. L'orticaria tossica è associata al contatto diretto di alcune piante, insetti, pesci e animali con la pelle. Può verificarsi a contatto con meduse, piante velenose. La presenza di gatti in casa può causare orticaria lenta cronica.

diagnostica

La diagnosi è fatta sulla base di manifestazioni cliniche e colloquio paziente. Quasi sempre c'è contatto con l'allergene, con esame approfondito rivelano sensibilizzazione del corpo, infestazioni da vermi, presenza di focolai di infezione cronica. Per identificare il tipo esatto di allergeni spendere campioni allergologici.

Trattamento orticaria

Il modo più efficace per trattare l'orticaria è identificare ed eliminare l'allergene. Ma se non è possibile stabilire un allergene o un'orticaria è episodico, allora la terapia locale e il farmaco antistaminico aiutano a eliminare rapidamente i sintomi. Durante il periodo di trattamento è importante osservare una dieta ipoallergenica, non usare profumi e contatto con sostanze aggressive, in modo da non provocare un nuovo attacco dell'orticaria.

Il trattamento dell'orticaria viene effettuato da un dermatologo e un immunologo allergologo. Preparati in gel prescritti localmente con antiprurito, raffreddamento, antiedema ed effetto sedativo. Il farmaco dimetinden efficace in tutte le forme di orticaria, la sua azione inizia immediatamente dopo l'applicazione del farmaco sulla pelle.

All'interno mostra farmaci antistaminici. Feksofenadin, loratadin non causa effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e disturbi dell'attenzione, e quindi non interferisce con i pazienti per condurre una vita normale. Il calcio glucanato e il cloruro di calcio, come tutti gli integratori di calcio, riducono la comparsa di allergie. Ma bisogna stare attenti, poiché molti pazienti con orticaria ricorrente sono ipersensibili al cloruro di calcio per via endovenosa e al tiosolfato di sodio, sebbene questi farmaci contribuiscano alla rimozione degli allergeni dal corpo. Nel caso in cui gli antistaminici siano inefficaci e la terapia corticosteroidea venga utilizzata per forme gravi di orticaria. Gli unguenti ormonali topici sono anche mostrati per via topica.

Quando l'orticaria alimentare è necessaria per assumere adsorbenti, lassativi polmonari e l'uso di grandi quantità di liquidi per la rimozione forzata dell'allergene dal corpo. Poiché l'orticaria è più comune nelle persone con compromissione del sistema nervoso autonomo (distonia vegetativa-vascolare), l'assunzione di sedativi sotto forma di corsi può eliminare completamente l'orticaria. L'autolinfocitoterapia è il metodo più recente nel trattamento dell'orticaria, i dati statistici indicano un'alta efficienza della tecnica. Gli elementi del sistema immunitario cellulare sono isolati dal sangue dei pazienti e vengono iniettati per via sottocutanea dopo l'interruzione della recidiva dell'orticaria.

prevenzione

Le persone inclini all'orticaria dovrebbero astenersi dal contatto con possibili allergeni. I pazienti che hanno una predisposizione allergica e che sono stati precedentemente diagnosticati con orticaria, è necessario prima delle procedure di anestesia locale e prima della vaccinazione per usare antistaminici. È necessario condurre un esame allergologico completo per identificare lo spettro di allergeni che possono causare reazioni indesiderate.

Orticaria. Cause, tipi e sintomi della malattia. Trattamento orticaria

Cos'è l'orticaria?

L'orticaria è una variante di un'eruzione cutanea, principalmente di origine allergica, che si verifica in dermatiti e altre malattie della pelle. I sinonimi di orticaria, che verranno in seguito utilizzati nell'articolo, sono i termini di orticaria, orticaria, orticaria.

Di norma, l'orticaria è più un sintomo che una malattia indipendente. Ad esempio, può essere una manifestazione cutanea di shock allergico, asma bronchiale, qualche tipo di malattia autoimmune. Estremamente raramente, l'orticaria è una reazione autoallergica, senza sintomi associati.
Secondo le statistiche, almeno un episodio di orticaria ha sofferto ogni terzo abitante del pianeta, più del 15% delle persone ha subito questo episodio due volte. L'incidenza di picco si verifica tra i 20 ei 40 anni e la malattia è prevalentemente femminile.

Cause di orticaria

Le cause che provocano l'orticaria possono essere sia esterne che interne. Secondo le statistiche, l'orticaria si sviluppa 2 volte più spesso nelle donne rispetto agli uomini. Sulla base di questo, gli scienziati suggeriscono che questa malattia può essere scatenata da disturbi ormonali che sono caratteristici del corpo femminile.

Le condizioni in cui l'equilibrio degli ormoni cambia includono:

  • la menopausa;
  • la gravidanza;
  • ciclo mestruale;
  • prendendo contraccettivi orali.
Va notato che per molti episodi di orticaria, il fattore che ha provocato la malattia rimane inspiegabile. Se la causa non viene rilevata dopo aver effettuato i test e gli esami necessari, la malattia viene definita orticaria idiopatica.

infezione

Disturbi del sistema immunitario (orticaria autoimmune)

Cibo (orticaria allergica)

Fattori fisici (sole, freddo)

Vari fattori ambientali causano orticaria nel 20 percento dei casi. In questo caso, la malattia è chiamata orticaria fisica. A seconda della specifica circostanza che ha provocato la malattia, esistono diversi tipi di orticaria fisica.

Ci sono i seguenti fattori fisici che possono causare orticaria:

  • Il sole In alcuni pazienti (il più delle volte donne), a causa dell'esposizione ai raggi del sole, le vesciche caratteristiche di questa patologia compaiono sulla pelle. Un'eruzione compare su quelle parti del corpo che non sono coperte da vestiti (spalle, viso). L'orticaria solare si sviluppa diversi minuti dopo l'esposizione alla luce solare.
  • Freddo. In questo caso, l'acqua fredda o l'aria possono provocare l'orticaria. In alcune persone, i sintomi della malattia compaiono quando si mangia cibo troppo freddo. Le vesciche con orticaria da freddo non compaiono sulle zone della pelle fredde, ma intorno a loro.
  • Acqua. La reazione del corpo al contatto con l'acqua, a causa della quale compare un'eruzione pruriginosa sulla pelle, viene chiamata orticaria aquigenica. In alcuni casi, l'eruzione cutanea è assente o quasi impercettibile, e solo un prurito è presente dai sintomi.
  • Vibrazioni. In questo caso, l'eruzione appare come risultato dell'esposizione alle vibrazioni. L'orticaria vibrante colpisce più spesso le persone il cui lavoro comporta l'uso di determinate attrezzature (ad esempio, un martello pneumatico).
  • Allergeni. Polvere, polline delle piante, peli di animali e altri allergeni tradizionali causano un'eruzione cutanea. I sintomi dell'orticaria da contatto scompaiono dopo l'interruzione del contatto con l'allergene.
  • Forte aumento della temperatura corporea. La temperatura corporea può variare a causa di eccessivo stress emotivo o fisico, mangiare cibi troppo caldi e / o piccanti, visitare il bagno turco. Gli esperti chiamano questo tipo di malattia orticaria colinergica. Per questa forma della malattia è caratterizzata dalla comparsa di piccole vesciche di una tonalità pallida, che si trovano nella parte superiore del corpo.
  • Irritazione meccanica La maggior parte delle volte si irritano i vestiti stretti della pelle, la cintura troppo stretta, i pulsanti penetranti. Per la comparsa dei sintomi, di norma, l'esposizione prolungata al fattore meccanico. Questa malattia è chiamata orticaria dermografica. Le vesciche con questa malattia hanno una forma lineare e appaiono sulla pelle non insieme al prurito, ma dopo un po '.

Orticaria e dermatite

Orticaria e diabete

Il diabete mellito è una patologia in cui non si verifica un adeguato assorbimento del glucosio da parte dei tessuti. Invece, la concentrazione di glucosio nel sangue aumenta a più di 5,5 millimoli per litro di sangue e numerosi disturbi si sviluppano a livello del microcircolo. Di conseguenza, ci sono anche disturbi nutrizionali dei tessuti del corpo e una diminuzione della loro resistenza alle infezioni. In definitiva, il diabete porta ad una diminuzione dell'immunità, in un contesto in cui le malattie croniche vengono esacerbate e si sviluppano nuove malattie.

Sullo sfondo di ridotta immunità e bassa resistenza (resistenza) della pelle, si sviluppa spesso dermatite, meno spesso orticaria. Un luogo preferito di eruzione cutanea con diabete è il piede, le articolazioni della caviglia, i palmi delle mani. Ciò è spiegato dal fatto che queste parti del corpo sono le più distali, cioè situate alla periferia. In essi la circolazione sanguigna è la peggiore di tutte, che è la base per lo sviluppo dell'eruzione. La manifestazione dell'orticaria nel diabete mellito, come in altre malattie, è una piccola eruzione cutanea.

Orticaria ed epatite

Orticaria e gastrite

Orticaria e herpes

Orticaria e leucemia

Come si presenta l'orticaria su viso, braccia, gambe, schiena e altre parti del corpo?

Sintomi di orticaria acuta negli adulti

Eruzione cutanea con orticaria

La manifestazione classica dell'orticaria acuta negli adulti è un'eruzione cutanea. Principalmente l'eruzione è rappresentata da piccole vesciche (vesciche). Un blister è una piccola cavità di un colore rosa pallido che si alza leggermente sopra la superficie della pelle. La pelle attorno alla vescica è sempre di colore rosso scuro. Quando viene premuto, la fiala diventa pallida. Indipendentemente dalle dimensioni e dal numero di bolle, sono sempre accompagnate da prurito.

Una caratteristica dell'orticaria negli adulti è che appare rapidamente e improvvisamente e scompare rapidamente.

Prurito con orticaria

Edema di Quincke ed altre manifestazioni di orticaria

Con orticaria lieve, il paziente si sente bene, ma quando si entra in una forma più grave, la sua condizione inizia a deteriorarsi. Sintomi come dolori articolari e muscolari, mal di testa, aumento della temperatura corporea fino a 38 - 39 gradi si uniscono all'eruzione cutanea.

Se la gravità della malattia peggiora, si può sviluppare un'orticaria gigante, chiamata edema di Quincke. Questa condizione è caratterizzata da edema grave, che coinvolge non solo la pelle, ma anche il tessuto sottocutaneo con mucose. L'edema di Quincke (chiamato anche angioedema) è una delle manifestazioni più pericolose dell'orticaria, poiché in assenza di un tempestivo intervento medico può essere fatale.

Il primo segno che indica l'angioedema è il rapido gonfiore della pelle, dovuto al fatto che la parte della parte interessata del corpo aumenta di dimensioni. La tonalità della pelle rimane naturale e il prurito è sostituito dal dolore e dalla grave sensazione di bruciore. Molto spesso, l'angioedema si sviluppa nell'area delle guance, delle labbra, della bocca, dei genitali e in altri luoghi ricchi di tessuto sottocutaneo. Il più pericoloso è l'edema, che colpisce le mucose delle vie respiratorie, poiché ciò crea un ostacolo alla normale respirazione.

Ci sono i seguenti segni di angioedema delle vie respiratorie:

  • voce rauca;
  • fischi mancanza di respiro;
  • tono della pelle bluastra nelle labbra e nel naso;
  • attacchi di tosse forte che assomiglia ad abbaiare;
  • la pelle del viso diventa rossa e diventa rapidamente pallida.
Se l'edema di Quincke colpisce gli organi dell'apparato digerente, il paziente ha una grave nausea e vomito. La diarrea a breve termine può anche svilupparsi.

L'orticaria è contagiosa?

È possibile nuotare nell'orticaria?

Non è solo possibile ma necessario fare il bagno all'orticaria, poiché la mancanza di un'igiene normale può portare allo sviluppo di un'infezione batterica. Per evitare che i trattamenti dell'acqua peggiorino le condizioni del paziente, è necessario seguire alcune regole durante la conduzione.

Ci sono le seguenti regole per il trattamento delle acque nell'orticaria:

  • La temperatura dell'acqua non deve superare i 35 gradi. L'acqua ad una temperatura più elevata aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni, con il risultato che dopo un bagno o una doccia, l'eruzione può aumentare di dimensioni.
  • Non utilizzare salviette rigide, detersivi con particelle abrasive o altri dispositivi che possono ferire la pelle. L'opzione migliore sono le spugne in schiuma morbida.
  • Durante l'esecuzione di procedure per l'acqua, si sconsiglia di utilizzare prodotti che si distinguono per il loro colore brillante e / o l'aroma pronunciato, in quanto contengono profumi e altre sostanze chimiche che irritano la pelle. È meglio usare speciali agenti ipoallergenici per l'orticaria.
  • La durata di qualsiasi trattamento dell'acqua non deve superare i 15 minuti. Con l'orticaria acuta il tempo di balneazione dovrebbe essere ridotto a 5 minuti.
  • Dopo le procedure igieniche, inumidisci la pelle con un asciugamano morbido e naturale, quindi applica un unguento curativo o un altro agente esterno che il paziente utilizza.
  • Se ci sono manifestazioni di infezione batterica secondaria (ulcere) sulla pelle, è vietato fare il bagno. Il paziente in questo caso dovrebbe fare una doccia veloce, cercando di non alterare l'area con le ulcere.

Quanto dura l'orticaria?

La durata dell'orticaria può variare da 2 a 3 giorni a diversi anni. Il decorso temporale della malattia è individuale per ogni singolo paziente e dipende dal tipo di questa malattia della pelle e dalle caratteristiche del paziente. Ad esempio, in patologia acuta, un rash può apparire e scomparire senza lasciare traccia in 1 o 2 giorni. Molto spesso l'orticaria passa così rapidamente nei bambini piccoli, nei quali l'allergene alimentare è una causa comune della malattia. Non appena il prodotto viene rimosso dalla dieta, dopo alcune ore l'eruzione scompare.

Nei pazienti adulti, la forma acuta di orticaria, di regola, ha un decorso più lungo e i cambiamenti della pelle possono durare fino a un mese e mezzo. Il fatto è che negli adulti è abbastanza difficile identificare la causa della patologia e quindi ci sono difficoltà con l'eliminazione del fattore che causa la malattia.
Se i sintomi della malattia non scompaiono dopo un mese e mezzo, la malattia è definita come cronica, che può durare da diversi mesi a 5 (e talvolta anche più) anni. La durata della forma cronica dipende dallo stato della funzione immunitaria del paziente, dallo stile di vita che conduce e da altri fattori comuni.

Complicazioni e conseguenze dell'orticaria

L'orticaria, come qualsiasi altra malattia, può causare varie complicazioni, che si manifestano sia a livello fisico che mentale.

Ci sono le seguenti conseguenze, che possono portare all'orticaria:

  • Quincke gonfiore. La conseguenza più pericolosa di questa patologia è l'angioedema, che colpisce la laringe, poiché in questo caso c'è un ostacolo al processo respiratorio. In assenza di cure mediche tempestive, l'edema può essere fatale.
  • Infezione batterica Una conseguenza comune dell'orticaria è un'infezione batterica che si sviluppa in aree della pelle colpite da un'eruzione cutanea. Molto spesso, questa complicazione si sviluppa nelle forme acute della malattia, quando sul corpo del paziente compaiono grandi bolle pronunciate. A causa dell'aderenza del processo batterico, ascessi e bolle si verificano sulla pelle del paziente, che può essere dolorosa.
  • Depressione. Disturbi emotivi sono osservati in circa il 15% dei pazienti adulti che soffrono di orticaria cronica. La causa della depressione è il cattivo sonno, poiché al paziente viene impedito di dormire a sufficienza per il forte prurito notturno. Inoltre, le vesciche sono un difetto estetico, che influisce negativamente sull'autostima del paziente e comporta disagio emotivo.
Nei bambini piccoli, questa malattia è pericolosa in quanto i genitori possono assumere le manifestazioni di altre gravi malattie come sintomi di orticaria. Ad esempio, tali comuni malattie infantili come il morbillo, la rosolia, la scarlattina si manifestano come un'eruzione cutanea, che ha caratteristiche comuni con eruzioni cutanee che appaiono nell'orticaria. Al fine di prevenire il deterioramento della salute di un piccolo paziente, gli adulti dovrebbero consultare un medico se si verifica un'eruzione cutanea.

Orticaria nei bambini

I bambini non meno degli adulti soffrono di orticaria. Quindi, dal 5 al 7% dei bambini in età scolare soffrono di qualche forma di orticaria. Nella prima infanzia (fino a 2 - 3 anni) prevale l'orticaria prevalentemente acuta. Nei bambini di età compresa tra 3 e 13 anni si riscontrano orticaria sia acuta sia cronica. Per quanto riguarda i bambini (fino a un anno), l'orticaria è una causa frequente di condizioni urgenti (di emergenza). In questa occasione, sono spesso ricoverati in ospedale.

Di norma, l'orticaria acuta si osserva nei bambini con atopia (predisposizione a reazioni allergiche). Gli studi hanno dimostrato che ogni quinto bambino ricoverato in ospedale con orticaria acuta soffre anche di dermatite atopica. Più della metà dei bambini ospedalizzati ha altre reazioni allergiche.

Sintomi di orticaria nei bambini

Un sintomo chiave dell'orticaria da bambini è un'eruzione vescicante sulla pelle. Con la penetrazione dell'allergene nel corpo comincia a produrre molta istamina, a causa della quale le pareti vascolari diventano fragili. Di conseguenza, si accumula un sacco di liquido nella pelle, si sviluppano gonfiore e vesciche. Con forme complicate di orticaria, i cambiamenti della pelle possono essere completati dai sintomi dell'apparato respiratorio, digestivo o di altri sistemi corporei.

Caratteristiche di cambiamenti della pelle in orticaria
L'eruzione cutanea nei bambini con orticaria si verifica all'improvviso e non è accompagnata da nessun sintomo preliminare. Le vesciche appaiono sul corpo del bambino, che si alza sopra la pelle, che può essere una tonalità rosa o rossa pronunciata. Molto spesso, gli elementi di eruzione cutanea appaiono nelle pieghe della pelle o nelle aree in cui la pelle viene a contatto con i vestiti. Le vesciche possono anche apparire sui glutei, all'interno dei gomiti e delle ginocchia e in altre parti del corpo. Con una leggera pressione al centro della vescica appare denso nodulo bianco. Una caratteristica dell'eruzione cutanea con orticaria è il forte prurito, a causa del quale il bambino inizia a pettinare la pelle. Ciò porta al fatto che le bolle iniziano ad aumentare di dimensioni e si formano delle croste rosse sulla loro superficie.

Ci sono i seguenti segni distintivi di eruzione cutanea con orticaria nei bambini:

  • l'eruzione cutanea appare improvvisamente e scompare anche bruscamente;
  • vesciche su una parte specifica del corpo durano non più di 2 ore (in rari casi fino a 2 giorni), dopo di che possono apparire in un altro luogo;
  • con un forte graffio, gli elementi dell'eruzione possono fondersi, formando grandi bolle continue;
  • i gonfiori hanno una forma irregolare, ma allo stesso tempo i loro bordi sono chiaramente delineati;
  • dopo che l'eruzione scompare, non vi sono cicatrici, pigmentazione o altri segni sulla pelle.

Orticaria nei neonati

L'orticaria nei neonati (bambini sotto l'anno di età) è comune. Secondo le statistiche, circa il 20% dei giovani pazienti incontra questa patologia, mentre nelle ragazze la malattia si verifica molto più frequentemente.

Cause di orticaria nei neonati
Nella maggior parte dei casi, l'aspetto dell'eruzione cutanea nei bambini è caratteristico dell'impatto dell'allergene alimentare, che è il cibo che è incluso nella dieta del bambino o della madre che allatta. Un fattore concomitante comune è varie malattie infettive che si verificano in circa il 60 per cento dei bambini che soffrono di orticaria. Ci sono altri motivi che possono scatenare questa malattia nei bambini al di sotto di un anno di età.

Ci sono le seguenti cause di orticaria nei bambini:

  • fattori fisici (calore o freddo, aria secca, tessuti sintetici, attrito sul pannolino);
  • prodotti chimici (cosmetici e prodotti per la cura della pelle del bambino, detersivi in ​​polvere e sciacqui);
  • farmaci (antibiotici, farmaci anti-infiammatori, vitamine);
  • componenti dell'aria (polvere, polline, fumo di tabacco, lanugine);
  • punture di insetti (zanzare, cimici, api).
Manifestazioni di orticaria nei neonati
Il segno chiave di questa malattia è blister pruriginoso di piccole dimensioni, che sono contrassegnati da un colore rosso brillante. Nonostante le sue piccole dimensioni, le vesciche appaiono in grandi numeri, formando grandi eruzioni continue sul corpo del bambino. Molto spesso, compare un'esantema sul viso (mento e guance), braccia, spalle, schiena, glutei. L'eruzione si diffonde attraverso il corpo, scomparendo entro 2 o 3 ore da un sito e apparendo in un altro luogo. In alcuni casi, le vesciche possono rimanere sulla pelle per 2 giorni. Appare un'eruzione cutanea, solitamente da 1 a 2 ore dopo il contatto con l'allergene.

Oltre ai cambiamenti della pelle e al prurito, l'orticaria nei neonati può essere accompagnata da altri segni. Nei bambini, l'appetito si deteriora, la pelle diventa secca, si possono sviluppare diarrea o vomito. A causa del prurito, il bambino diventa irrequieto e lamentoso, non dorme bene, sembra apatico e letargico.

Trattamento dell'orticaria nei neonati
Orticaria nei neonati raramente diventa cronica e, di regola, passa in 2 o 3 giorni. Il trattamento di questa patologia comporta l'eliminazione del fattore che inizia la comparsa dell'eruzione. I mezzi possono anche essere prescritti per ridurre il prurito e rafforzare le condizioni generali del bambino.

La terapia per l'orticaria nei neonati include le seguenti disposizioni:

  • Eliminazione dell'allergene Se il provocatore della malattia è un prodotto alimentare, dovrebbe essere escluso dalla dieta del bambino e della madre (se sta allattando al seno). Dovresti anche rimuovere i prodotti che potrebbero causare allergia crociata. Se la causa dell'orticaria è un allergene non alimentare, al bambino devono essere fornite condizioni che impediscano il contatto con questa sostanza / fattore.
  • Pulizia del corpo A volte, nei casi in cui l'orticaria è una conseguenza di un'allergia al cibo, al bambino viene somministrato un clistere purificante. Questo è necessario per accelerare il processo di rimozione della malattia provocatrice dal corpo.
  • L'uso di droghe. All'orticaria vengono mostrati pomate non ormonali che riducono il prurito, ammorbidiscono e nutrono la pelle del bambino. In caso di eruzioni cutanee pesanti, che sono caratteristiche di una forma grave della malattia, possono essere prescritti antistaminici (di solito presi prima di andare a dormire per garantire un comodo riposo notturno per il bambino). Alcuni bambini sono mostrati prendendo assorbenti e / o farmaci progettati per normalizzare il lavoro dell'intestino.
  • Dieta. Una dieta speciale è indicata per tutti i bambini con orticaria (e le madri, se sono allattati al seno), indipendentemente da quale fattore sia la causa della malattia. Dieta in grado di ridurre la quantità di istamina rilasciata nel corpo, con conseguente sintomi della malattia non sono così intensi.

Tipi di orticaria

Oltre all'orticaria acuta e cronica, ci sono altri tipi di questa malattia. Il tipo più comune di orticaria è la fotodermatite, che viene comunemente chiamata orticaria solare o allergia solare. Anche l'orticaria da freddo è meno comune.

I tipi di orticaria includono:

  • orticaria solare;
  • orticaria fredda;
  • aqua orticaria;
  • orticaria alimentare;
  • orticaria dermografica;
  • orticaria sullo sfondo dello stress;
  • orticaria colinergica.

Orticaria solare

L'orticaria solare si manifesta con eruzioni cutanee e vesciche sulla pelle che si verificano a causa dell'esposizione alla luce solare diretta. Questa patologia viene diagnosticata in un quinto della popolazione adulta, che consente di classificarla come malattie comuni. Molto spesso, episodi di orticaria solare sono rilevati in pazienti di sesso femminile.

Sintomi di orticaria solare
Segni di orticaria compaiono dopo che una persona incline a questa malattia è stata esposta alla luce solare per 15 a 20 minuti. Con un'esposizione meno prolungata, di regola, non si verifica un'eruzione cutanea. Più a lungo il paziente è stato sotto il sole, più pronunciati i sintomi. Le vesciche caratteristiche dell'orticaria solare sono di piccole dimensioni e, molto spesso, non superano il diametro di pochi millimetri. In rari casi, quando il paziente è sotto il sole da molto tempo, i singoli elementi dell'eruzione cutanea possono aumentare fino a 1 - 2 centimetri.

Le bolle al orticaria solare hanno un colore rosa, e lungo i bordi sono delineati con una linea rossa. Come con le altre forme di questa malattia, l'eruzione cutanea è accompagnata da un forte prurito. Questi elementi compaiono sulla pelle pochi minuti dopo l'esposizione al sole e scompaiono alcune ore dopo la cessazione del contatto con il sole. Area di localizzazione dell'eruzione sono quelle aree del corpo che non sono protette dai vestiti. Inoltre, i sintomi della pelle di un'orticaria solare possono comparire su quelle parti della pelle che sono coperte da tessuti sottili come lo chiffon.
Oltre all'eruzione cutanea, questa patologia può essere accompagnata da un altro sintomo che non si sviluppa più spesso.

I seguenti sintomi di orticaria solare si distinguono:

  • aumento della temperatura;
  • sentirsi a corto di fiato;
  • nausea, vomito;
  • malessere generale.
Cause dell'orticaria solare
La causa dei sintomi dell'orticaria solare sono sostanze che aumentano la sensibilità della pelle agli effetti del sole (fotosensibilizzanti). Oggi la medicina distingue tra fattori interni ed esterni che possono scatenare questa malattia.

I fattori esterni includono vari componenti chimici che sono presenti nella composizione di agenti cosmetici, terapeutici e di cura che vengono applicati sulla pelle. Può essere deodorante contro il sudore, crema con effetto idratante o nutriente, per pelli problematiche. Alcuni tipi di prodotti (specialmente quelli che contengono olio essenziale di lavanda, vaniglia o sandalo) possono anche causare l'orticaria solare. Eruzione di differenza, causata da fattori esterni, sono i suoi contorni chiari.

Cause interne di orticaria solare includono sostanze tossiche che si formano nel corpo a causa della disfunzione di alcuni organi. Questa patologia può causare malattie di organi come i reni, il fegato, la ghiandola tiroidea. Un'altra categoria di cause interne dell'orticaria solare sono i farmaci.

Ci sono i seguenti farmaci che possono causare orticaria solare:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • antibiotici tetracicline;
  • contraccettivi orali;
  • antidepressivi.
I medici notano che se la causa dell'orticaria è una patologia degli organi interni o dei farmaci presi, allora l'eruzione ha una disposizione simmetrica sulla pelle.

Orticaria a freddo

Sintomi di orticaria da freddo
Un sintomo chiave dell'orticaria fredda è un'eruzione cutanea pruriginosa. A seconda del tempo di comparsa dei cambiamenti della pelle, c'è una forma immediata e ritardata di orticaria fredda. Con orticaria immediata, l'eruzione compare quasi immediatamente dopo il contatto con il freddo. Nel caso di un tipo lento della malattia, le bolle compaiono da 9 a 10 ore dopo l'azione del fattore freddo.

Le dimensioni delle formazioni possono essere diverse: dalle piccole bolle piatte alle macchie solide che coprono grandi aree della pelle. Proprio come con altre forme di orticaria, i cambiamenti della pelle sono accompagnati da un forte prurito. Elementi di eruzione cutanea appaiono su quelle zone della pelle che sono in contatto con un irritante freddo (guance, mani, collo). Inoltre, possono formarsi bolle sotto le ginocchia, all'interno delle cosce, sui polpacci. Se sono state esposte al freddo grandi aree della pelle o il contatto con il freddo è stato prolungato, possono comparire altri sintomi oltre all'eruzione cutanea.

I seguenti sintomi aggiuntivi di orticaria da freddo si distinguono:

  • nausea, vomito;
  • mancanza di respiro;
  • perdite di carico;
  • vertigini, dolore pressante alla nuca;
  • intorpidimento dei muscoli del viso e del collo;
  • edema (il più delle volte colpisce la lingua, la mucosa orale).
In alcuni casi, l'orticaria da freddo non appare come vesciche, ma calda per le zone tattili o piccoli noduli. Tali sintomi sono caratteristici dell'orticaria fredda atipica. Nella maggior parte dei casi, questa forma di orticaria è accompagnata da una sindrome del dolore pronunciata che colpisce i muscoli e le articolazioni. Ci possono anche essere mal di testa, brividi e debolezza generale.

Cause di orticaria da freddo
La medicina moderna attualmente non ha fatti specifici riguardo alle cause dell'orticaria da freddo. Una delle versioni più comuni è l'ipotesi che la malattia si sviluppi a causa di un'anomalia ereditaria nella struttura proteica del corpo umano. A causa del difetto, sotto l'influenza del freddo, la proteina forma una certa struttura, che il sistema immunitario inizia a percepire come un corpo estraneo. A causa della risposta del sistema immunitario, si sviluppa l'orticaria da freddo.

Orticaria aqua

L'orticaria aqua è un tipo di orticaria in cui i sintomi specifici del paziente compaiono in un paziente dopo il contatto con l'acqua. Questa forma è una delle più rare e più comunemente rilevate nei pazienti adulti. Gli esperti chiamano anche questo disturbo allergia all'acqua. Una caratteristica di questa forma di orticaria è la sua propensione alla progressione, cioè, con il decorso della malattia, i sintomi diventano più pronunciati e si verificano sempre più spesso.

Cause di aqua orticaria
La causa dell'orticaria aqua sono varie forme di umidità, che cadono sulla pelle o sulle mucose degli esseri umani. Va notato che la reazione patologica è provocata non dall'acqua, ma dai composti chimici presenti in essa. Rash può verificarsi dopo il contatto con rubinetto o acqua di mare, pioggia, neve. Ci sono casi in cui la causa del aqua orticaria era il sudore del paziente. Un singolo tipo di liquido, così come qualsiasi forma di acqua, può agire come provocatore della malattia, il che riduce significativamente la qualità della vita del paziente. Al momento, gli esperti identificano diversi fattori che possono essere la causa di una risposta inadeguata del corpo all'acqua.

Ci sono le seguenti cause di orticaria acquatica:

  • immunità indebolita (il più delle volte a causa dell'uso di farmaci che sopprimono la funzione immunitaria);
  • malattia epatica cronica e / o malattia renale;
  • carenza nel corpo della classe di immunoglobuline E.
Sintomi di aqua orticaria
I segni dell'orticaria acquatica presentano alcune differenze rispetto ai sintomi di altre forme di questa malattia. Quando entra in contatto con l'acqua nelle zone di contatto, inizia il prurito, che aumenta col tempo. In alcuni pazienti, il prurito è l'unico sintomo. In altri pazienti, dopo un po ', può comparire sulla pelle un'eruzione cutanea, che assume la forma di punti dolenti rossi che assomigliano visivamente ai segni di bruciature. Se tutto il corpo era a contatto con l'umidità (ad esempio, durante il bagno), gli elementi dell'eruzione si manifestano in luoghi con la massima sensibilità, cioè all'interno delle curve del ginocchio e del gomito, collo, superficie interna delle cosce. L'orticaria dell'acqua è spesso accompagnata da una grave secchezza della pelle, che aumenta il prurito. A causa della perdita di elasticità, sulla pelle compaiono delle fessure, che sono la porta d'ingresso per l'infezione. Altre manifestazioni di orticaria acquatica comprendono tosse, mal di testa, arrossamento della mucosa degli occhi.

Orticaria alimentare

L'orticaria alimentare è un disturbo che è la risposta dell'organismo a qualsiasi prodotto alimentare. Molto spesso questa patologia si verifica nei neonati, durante l'introduzione di alimenti complementari. Spesso l'orticaria alimentare e i bambini più grandi soffrono. Nei pazienti adulti, questo tipo di orticaria è raro e si verifica più spesso in forma cronica sullo sfondo di malattie croniche del tubo digerente.

Sintomi di orticaria alimentare
Nei bambini, l'orticaria alimentare si manifesta con vesciche rosse luminose di piccole dimensioni, che prurito gravemente. Orticaria alimentare più spesso di tutte le altre forme di questa malattia, accompagnata da angioedema, che nella maggior parte dei casi si sviluppa in pazienti adulti. Di regola, le labbra del paziente, la laringe, le guance sono gonfie.
Una manifestazione comune di orticaria alimentare è la disfunzione del tubo digerente, che è altrettanto comune nei bambini e negli adulti. I pazienti lamentano disagio all'addome (a volte dolore intenso), possono verificarsi diarrea, vomito e nausea.

Cause di orticaria alimentare
Nella moderna pratica medica, ci sono un certo numero di prodotti alimentari che appartengono al gruppo di allergeni obbligati (tradizionali), cioè quei prodotti che più spesso provocano orticaria alimentare. Il paziente può manifestare una reazione allergica a un particolare prodotto oa diversi prodotti alimentari.

Si distinguono i seguenti allergeni alimentari tradizionali:

  • latte intero di vacca;
  • uova di gallina;
  • cioccolato, cacao;
  • miele e prodotti dell'apicoltura;
  • noci;
  • agrumi;
  • bacche, frutta, verdure rosse (fragole, mele, pomodori, peperoni).
Oltre a obbligare gli allergeni, ci sono prodotti che da soli non iniziano il processo patologico, ma contribuiscono a una manifestazione più pronunciata dei sintomi della malattia. Un esempio potrebbe essere il caffè, il cibo piccante o speziato, l'alcol. Di grande importanza sono le varie sostanze che vengono aggiunte ai prodotti per aumentarne la durata, migliorare l'aspetto, il gusto e l'aroma.

Orticaria dermografica

L'orticaria dermografica (dermografismo) è un tipo di orticaria in cui cicatrici come vesciche compaiono sulla pelle del paziente, risultanti dall'azione meccanica. Una caratteristica di questo disturbo è l'insorgenza improvvisa e la rapida scomparsa dei sintomi. Spesso nei pazienti con dermografismo si verifica l'auto-guarigione.

Sintomi di orticaria dermografica
I principali segni del dermografismo sono blister di tipo lineare, che compaiono dopo che sulla pelle del paziente è stato esercitato un qualsiasi effetto meccanico. Nel ruolo di un irritante il più delle volte sono gli elementi del guardaroba (un colletto aderente, una fibbia di una cintura ben stretta). A seconda del tempo della vescica, c'è un dermografismo immediato e lento. Nel primo tipo di orticaria, le vesciche compaiono immediatamente dopo l'applicazione della pressione sulla pelle. Con un lento dermografismo, i sintomi sulla pelle si manifestano solo dopo un'irritazione prolungata della pelle.

Le bolle che si verificano quando l'orticaria dermografica si distingue per una leggera tonalità e il colore delle aree cutanee circostanti possono variare dal rosa al rosso scuro. C'è anche una forma di dermografismo, che appare esclusivamente sulla linea bianca, senza segni di rossore. Le bolle lineari si gonfiano e quindi aumentano in modo significativo sopra la superficie della pelle.

Un sintomo persistente per tutte le forme di orticaria dermografica è il forte prurito, che si intensifica con l'inizio della notte. Nella maggior parte dei casi, quando la temperatura del corpo o dell'ambiente aumenta, il prurito e altri sintomi dell'orticaria dermografica appaiono più intensi. Il deterioramento della condizione generale e i sintomi di altri organi sono estremamente rari con questo dermografismo.

Cause dell'orticaria dermografica
Attualmente non ci sono fattori specifici che possono essere elencati come cause dell'orticaria dermografica. Allo stesso tempo, gli esperti osservano che ci sono una serie di circostanze che aumentano le probabilità di sviluppare questa patologia.

I seguenti fattori contribuiscono al dermografismo:

  • ereditarietà;
  • patologia tiroidea;
  • lesioni ulcerative del tubo digerente;
  • esaurimento emotivo e / o fisico.

Orticaria sulla base dello stress

Spesso, sulla base dello stress, le persone sviluppano eritemi cutanei caratteristici dell'orticaria, che sono anche accompagnati da prurito. Questa patologia è chiamata orticaria psicogena o neurogenica.

Sintomi di orticaria neurogena
Per orticaria psicogena sono caratterizzati da bolle di grandi dimensioni, che si fondono tra loro, coprendo ampie aree del corpo. Alcuni elementi dell'eruzione hanno una forma ovale o arrotondata, ma quando vengono uniti, le formazioni diventano persino profili poligonali. Il colore delle bolle può variare dal bianco al rosa e in alcuni casi i blister possono essere bicolori (bianco al centro e rosa ai bordi). Un sintomo obbligatorio dell'orticaria neurogenica è il prurito intenso.

In alcuni casi, alcuni giorni dopo la comparsa dell'eruzione cutanea, i pazienti sviluppano angioedema, che molto spesso colpisce la laringe o la membrana mucosa del tubo digerente. Con l'edema della laringe, il paziente è preoccupato per il mal di gola, ha difficoltà a respirare, a parlare e a deglutire il cibo. Se l'edema si diffonde agli organi dell'apparato digerente, il paziente avverte la necessità di vomitare, nausea, dolore all'ombelico e al lato dell'addome. Possono anche essere presenti disordini delle feci sotto forma di diarrea.

Cause dell'orticaria psicogena
Quando una persona è sotto stress, il corpo inizia a distorcere gli impulsi percepiti che il sistema nervoso produce. Sotto l'azione di fattori irritanti, i vasi sanguigni si dilatano e la permeabilità delle loro pareti aumenta e un sacco di liquido inizia ad entrare nel tessuto. Tutto ciò porta alla formazione di vesciche sulla pelle, che sono accompagnate da un forte prurito.
Il più delle volte, l'orticaria neurogena è diagnosticata in pazienti donne e adolescenti.

Le persone che sono inclini a questa patologia, hanno alcuni tratti caratteriali comuni. Quindi, tali pazienti si distinguono per irritabilità e temperamento caldo, instabilità emotiva e sono spesso in uno stato di esaurimento nervoso. L'apparizione dei sintomi dell'orticaria psicogena è causata da fattori esterni quali eccessivo stress fisico o mentale, conflitti in famiglia o al lavoro, problemi intrapersonali (in particolare quelli caratteristici degli adolescenti). Il gruppo ad alto rischio comprende persone con funzionalità compromessa dell'apparato digerente, organi genitali, sistema cardiovascolare.
Nel trattamento dell'orticaria neurogenica, l'eliminazione dei fattori che agiscono da provocatori di stress svolge un ruolo importante. In assenza di cure mediche competenti, questa malattia assume una forma cronica (il più delle volte in pazienti adulti).

Orticaria colinergica

L'orticaria colinergica è un tipo di orticaria che si verifica quando le alte temperature influiscono sulla pelle, lo stress, l'aumento della sudorazione. Di regola, tale orticaria si verifica quando una persona è nervosa o rimarrà in una sauna per un lungo periodo di tempo.

La base per lo sviluppo di questa orticaria è la maggiore sensibilità del corpo all'acetilcolina (da cui il nome dell'orticaria - colinergico). L'acetilcolina è il principale mediatore del sistema nervoso parasimpatico, coinvolto nella trasmissione neuromuscolare. Un forte rilascio nel sangue di una grande quantità di acetilcolina porta alla comparsa di punti pruriginosi e bolle sulla pelle, che è una manifestazione di orticaria colinergica. Un sinonimo di orticaria cronica è il termine dermatosi pruriginosa.

I casi in cui vi è una maggiore produzione di acetilcolina includono:

  • lo stress;
  • stress emotivo (paura, paura);
  • esercizio eccessivo;
  • lunga permanenza in sauna, bagno turco o al sole.
Tutte queste situazioni sono accompagnate da una maggiore sudorazione, che, a sua volta, porta ad un aumento della secrezione di acetilcolina. Un attacco di questo neurotrasmettitore porta a un'eruzione cutanea pruriginosa sulla pelle.

Manifestazioni di orticaria colinergica
Il sintomo principale di questo tipo di orticaria è l'eruzione cutanea. Di regola, è rappresentato da piccole vescicole pruriginose che compaiono da 5 a 10 minuti dopo l'esposizione a un fattore traumatico. Prima di tutto, appare un'eruzione sul collo, sul petto e sulle braccia. La durata dell'eruzione è molto variabile: può durare solo pochi minuti e scomparire rapidamente. Ma può anche persistere per diverse ore. A volte l'eruzione cutanea può non apparire del tutto o essere così piccola che il paziente potrebbe non notarlo. In questo caso, il sintomo principale è il forte prurito che si verifica dopo aver fatto una doccia calda o dopo aver visitato la sauna.

L'orticaria colinergica è caratteristica delle persone con predisposizione alle allergie. Inoltre, spesso accompagna malattie come la gastrite, l'epatite e altre patologie del tratto gastrointestinale. In queste malattie, vi è una maggiore sensibilità all'acetilcolina, che determina la patogenesi (meccanismo di formazione) dell'orticaria.

Orticaria cronica (idiopatica)

L'orticaria cronica è un'eruzione cutanea le cui manifestazioni non scompaiono per più di un mese e mezzo. Di regola, le cause di tale orticaria sono sconosciute, motivo per cui porta il secondo nome idiopatico. L'orticaria cronica idiopatica è la più comune malattia della pelle. In media, la durata della forma cronica va dai 3 ai 5 anni. Tra i bambini, l'orticaria cronica è rara e non supera l'1% di tutti i casi diagnosticati di questa malattia. Tra la popolazione adulta, la forma cronica rappresenta circa il 40 per cento di tutti gli episodi identificati di orticaria. Le donne sono più sensibili a questa malattia rispetto agli uomini.

A seconda della regolarità dell'eruzione, c'è una forma costante e ricorrente di orticaria cronica. Con un tipo di malattia costante, le vesciche praticamente non scompaiono dalla pelle, mentre le ricorrenti sono caratterizzate da periodi di remissione (il momento in cui l'eruzione scompare completamente).

Sintomi di orticaria cronica

Nell'orticaria cronica, come nel caso della forma acuta, il sintomo chiave è un'eruzione cutanea, rappresentata da bolle di varie forme e dimensioni.

Le seguenti caratteristiche dell'eruzione cutanea nell'orticaria cronica si distinguono:

  • l'orticaria cronica non è caratterizzata da un'eruzione così abbondante come nella forma acuta della malattia;
  • vesciche salgono sopra la superficie della pelle, hanno una forma piatta e bordi chiaramente definiti;
  • Visivamente, gli elementi dell'eruzione sono come tracce di punture di insetti e il loro diametro può variare da un millimetro a diversi centimetri;
  • all'inizio, le vesciche hanno un colore rosa o rosso, ma con il tempo diventano più chiare;
  • eruzioni cutanee prurito e può formare grandi formazioni solide;
  • l'eruzione compare spontaneamente, senza una ragione apparente;
  • In alcuni casi, la formazione di vesciche è preceduta da fattori come i cambiamenti climatici, i vari raffreddori, lo stress.
Con esacerbazioni di orticaria ricorrente, i cambiamenti della pelle possono essere accompagnati da un leggero aumento della temperatura (non superiore a 37,5 gradi), mal di testa, debolezza generale e malessere. Possono anche svilupparsi nausea, vomito e disturbi delle feci. In assenza di un trattamento adeguato, l'orticaria ricorrente assume una forma permanente in cui le vescicole non scompaiono dalla pelle per molto tempo. Con questo tipo di orticaria, l'edema persistente può essere associato a un'eruzione cutanea che persiste a lungo. Inoltre, il paziente può sviluppare iperpigmentazione, che si manifesta più spesso nelle pieghe della pelle. A volte con orticaria costante si verifica ispessimento e cheratinizzazione di alcune aree cutanee (ipercheratosi).

Orticaria durante la gravidanza, dopo il parto e durante l'allattamento

Manifestazioni di orticaria durante la gravidanza o dopo il parto

L'orticaria nel periodo di gestazione del bambino si manifesta con eruzioni cutanee, che nella maggior parte dei casi compaiono prima sullo stomaco. Quindi le bolle si diffondono sui fianchi, sulle natiche e su altre parti del corpo. Dopo la nascita, gli elementi iniziali dell'eruzione cutanea non appaiono necessariamente sullo stomaco. Insieme con l'eruzione cutanea, la donna inizia a essere disturbata da un forte prurito, a cui si aggiungono successivamente sintomi come irritabilità, problemi di sonno e debolezza. Spesso l'orticaria durante la gravidanza si trasforma in una forma cronica.

Molte donne sono interessate a sapere se l'orticaria durante il trasporto di un bambino abbia qualche pericolo per il feto. Questa patologia per un bambino non porta una minaccia diretta. La rottura del sistema nervoso (nervosismo, irritabilità) che accompagna l'orticaria può influire negativamente sullo sviluppo dell'embrione.

Trattamento dell'orticaria durante la gravidanza e dopo il parto

Il trattamento dell'orticaria durante il trasporto di un bambino o dopo la sua nascita deve essere prescritto da un medico. Nella maggior parte dei casi, la terapia è limitata ai farmaci anti-prurito non ormonali esterni. Questa tattica viene scelta perché i farmaci interni possono influire negativamente sul bambino sia durante la gravidanza che dopo la nascita, se la donna allatta al seno. Oltre agli agenti esterni, alcuni farmaci possono essere prescritti per migliorare le condizioni generali del paziente.

Ci sono i seguenti farmaci che sono prescritti per l'orticaria nelle donne in gravidanza o in allattamento:

  • complessi vitaminici per rafforzare il sistema immunitario;
  • assorbenti per rimuovere le tossine;
  • agenti di supporto del fegato;
  • probiotici, prebiotici e altri farmaci per la normalizzazione della funzione digestiva.
In rari casi si prescrivono pomate ormonali, steroidi e antistaminici a donne in gravidanza. I pazienti che stanno allattando mentre assumono questi farmaci hanno mostrato di smettere di nutrire il bambino.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Cosmetici da macchie nere sul viso

Secondo statistiche, comedoni o punti neri, ci sono più del 90% di persone. Perché appaiono? Posso combatterli? E se sì, con quali mezzi? Rispondiamo a tutte le domande e presentiamo i migliori prodotti dai punti neri, secondo l'opinione di skin.ru.


Voglie e talpe sul retro - significato in destino e salute

Molte persone hanno delle voglie e talpe sul retro, ma non tutti ne conoscono il significato. Poche persone pensano che tali segni appaiano per una ragione.


Imparare a fornire il primo soccorso per l'angioedema con le proprie mani

L'edema di Quincke è un tipo istantaneo di reazione allergica: es. i sintomi si sviluppano molto rapidamente dal momento in cui l'antigene entra nel corpo.


Cos'è un nevo di pelle: tipi, tattiche di trattamento, prevenzione

I nevi (talpe, voglie) sono tumori benigni che appaiono sulla pelle e sulle mucose. Le cellule del nevo nello stadio dello sviluppo intrauterino sono formate dalla cresta neurale.