Cos'è l'orticaria pericolosa negli adulti, così come le cause del suo aspetto e i sintomi principali

L'orticaria è una patologia abbastanza comune caratterizzata dall'apparizione sul derma di vesciche rossastre o rossastre, molto pruriginose, che sovrasta la superficie del derma.

Un'orticaria in un adulto è pericolosa, poiché è molto più difficile che in un bambino e con un trattamento prematuro o inappropriato può causare conseguenze disastrose. Nella foto puoi vedere come appare la malattia.

Esternamente, le eruzioni cutanee sono simili alle ustioni di ortica. La causa principale della malattia è l'allergia. Tuttavia, l'insorgenza di rash orticarioide può essere dovuta alla presenza di patologie tumorali, disturbi del sistema nervoso centrale e interruzioni del funzionamento del tratto gastrointestinale. La malattia può svilupparsi a causa di indumenti stretti a disagio. Spesso, l'orticaria viene diagnosticata nelle donne in gravidanza, come una delle manifestazioni di tossicosi.

Per identificare la causa esatta e stabilire la diagnosi può essere solo uno specialista qualificato e solo dopo il sondaggio. L'aspetto dell'eruzione cutanea è associato ad una maggiore permeabilità vascolare e allo sviluppo di edema.

Lo sviluppo della patologia, di regola, è dovuto a:

  • predisposizione genetica;
  • la presenza di tumori;
  • risposta a un trapianto d'organo o trasfusione di sangue;
  • intolleranza alle droghe;
  • allergia alimentare;
  • punture di insetti;
  • esposizione a fattori fisici (radiazioni ultraviolette, basse temperature o, al contrario, temperature elevate, toccando il metallo);
  • invasioni elmintiche;
  • squilibrio ormonale;
  • situazioni stressanti;
  • allergico ai prodotti chimici domestici;
  • ipersensibilità al polline, polvere, peli di animali domestici;
  • risposta autoimmune (la definizione di cellule immunitarie del corpo come danni estranei e susseguenti);
  • la presenza di diabete, artrite, tiroidite;
  • malattie di natura batterica e virale.

Molte persone fanno la domanda: "Qual è il pericolo dell'orticaria negli adulti?". Se le misure terapeutiche sono prese in modo tempestivo, non c'è pericolo per il corpo. Tuttavia, ignorare le manifestazioni della malattia è irto di shock anafilattico, accompagnato da edema laringeo, che spesso causa un esito fatale. Si distinguono acuti, recidivi e papulari resistenti, così come orticaria spontanea. Quest'ultimo gruppo è diviso in molte varietà associate alla risposta istantanea del corpo all'allergene.

Ad esempio, l'aspetto dell'orticaria solare è causato dall'esposizione al derma della radiazione infrarossa e ultravioletta. Lo sviluppo del calore è innescato dalla corsa del calore locale. Allergia fredda: la risposta del corpo alle basse temperature. L'aspetto di una vibrazione (una specie rara) viene attivato dal contatto con dispositivi che formano una vibrazione. L'orticaria demografica si verifica a causa di danni agli strati superiori della pelle (anche minori). La comparsa di orticaria ritardata è causata dalla spremitura o dalla pressione del derma per un lungo periodo di tempo.

L'allergia all'acqua si sviluppa dopo il contatto delle gocce d'acqua con il derma su cui era presente l'allergene. Lo sviluppo dell'orticaria da contatto è provocato dal contatto del derma con un allergene: pelo animale, polline. Il verificarsi di colinergici è dovuto a un forte stress emotivo o mentale. Adrenergico può svilupparsi a causa di improvvisa gioia o spavento. La forma acuta di patologia si sviluppa all'istante. La durata della malattia - da diverse ore a diversi giorni.

Una caratteristica dell'orticaria acuta è la completa scomparsa dei sintomi. Sul derma dopo l'eliminazione dell'azione dello stimolo, non rimane una traccia. Per quanto riguarda la forma cronica, essa appare sullo sfondo di processi infettivi in ​​via di sviluppo: tonsillite, carie, annessite, oltre a lievi disagi nel funzionamento del tratto gastrointestinale e del fegato. Al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze, è necessario iniziare il trattamento in tempo - quando compaiono i primi sintomi della patologia. Il primo segno di orticaria è il forte prurito.

Oltre a questo sintomo, la malattia è caratterizzata da:

  • l'aspetto sul derma di rosa o rosso, piatto e con bordi sfocati delle vesciche, possono essere di dimensioni diverse e localizzati su diverse parti del corpo;
  • malessere generale;
  • un aumento della temperatura;
  • brividi;
  • disturbo delle feci;
  • nausea;
  • dolori spastici;
  • prurito, iperemia e gonfiore della pelle.

La principale manifestazione della forma papulare della malattia è il gonfiore persistente dei tessuti. Inoltre, la malattia è accompagnata da iperpigmentazione del derma nell'area della piega, ispessimento dello strato corneo dell'epidermide. Qual è l'orticaria pericolosa negli adulti, puoi chiedere direttamente al medico. Questa malattia, ignorando i suoi sintomi o l'assistenza prematura, è irta di conseguenze imprevedibili e persino critiche.

Se ci sono segni come nausea grave, gonfiore progressivo del collo e del viso, sensazione di mancanza di ossigeno, pre-midollo o svenimento, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza e dare al paziente assistenza di emergenza, che consiste nell'introduzione di farmaci intramuscolari anti-allergici: Tavegila, Suprastina.

La combinazione degli elementi è irta dell'adesione di un'infezione secondaria, così come l'apparizione di piodermite e foruncolosi. La complicazione più pericolosa dell'orticaria, che rappresenta una minaccia per la vita umana - angioedema, in cui a causa del restringimento dell'aria del tratto respiratorio non scorre nei polmoni nella quantità necessaria. Di conseguenza - lo sviluppo di asfissia. L'orticaria negli adulti è pericolosa, in quanto in assenza di terapia può portare a conseguenze disastrose.

La terapia patologica deve essere corretta e tempestiva. Per eseguire il trattamento e prescrivere farmaci può solo uno specialista qualificato. Il trattamento della malattia è l'uso di farmaci antistaminici, unguenti e creme, l'aderenza a una dieta ipoallergenica e l'uso della medicina tradizionale. Un ruolo importante nel prevenire lo sviluppo della malattia o la sua esacerbazione è la prevenzione.

Cos'è l'orticaria pericolosa e come trattarla con la medicina tradizionale e alternativa

La terapia patologica dovrebbe essere completa. Il trattamento etiotropo consiste nell'evitare il contatto con l'allergene e nell'eliminarlo dalla dieta. Se l'insorgenza di rash orticario e altre manifestazioni è provocata dall'assunzione di farmaci, il loro uso è proibito a vita.

Inoltre, è necessario trattare a fondo le superfici dalla polvere e limitare o eliminare completamente il contatto con peli di animali domestici, pollini e altri allergeni. L'orticaria è una malattia pericolosa. Se la malattia si è sviluppata durante la gravidanza sullo sfondo della tossiemia (non importa a che ora, prima o dopo), può essere pericolosa non solo per la donna che porta il feto, ma anche per il bambino.

In caso di trattamento ritardato, l'orticaria può causare soffocamento. Inoltre, alle donne incinte è permesso di prendere lontano da tutte le droghe. La maggior parte dei farmaci può avere un effetto tossico sul feto. A causa di farmaci inappropriati, i bambini possono nascere con patologie e anomalie. Pertanto, se la malattia si è sviluppata in una donna incinta, prima di assumere qualsiasi farmaco, è necessario consultare un medico sulla sua fattibilità. Per conoscere il pericolo di orticaria e per essere in grado di fornire cure di emergenza dovrebbe essere ogni persona.

Trattamento farmacologico

Il trattamento sistemico della patologia è l'uso di droghe. Spesso nominato:

  • assunzione di farmaci antistaminici: Loratadina, Chloropyramine, Fexofenadine, Desloratadine, Zodak, Zyrtek;
  • uso di glucocorticosteroidi: prednisolone, desametasone (in caso di orticaria generalizzata);
  • infusione endovenosa di tiosolfato di sodio;
  • l'introduzione di una soluzione di adrenalina (con edema laringeo acuto e difficoltà respiratoria).

La terapia locale è l'uso di unguenti, creme e gel: Fenistil, Soventola, Psilo-Balsam, Clovet, Advantan, Flucinara. Per minimizzare il prurito, si consiglia di pulire le aree interessate con soluzione di vodka, una soluzione di aceto, Dimedrol, l'uso di docce calde. È stato anche raccomandato di condurre un ciclo di terapia epatoprotettiva, la somministrazione di enzimi e farmaci coleretici. Per ripristinare la microflora intestinale, usano Colibacterin e Bifidumbacterin.

Metodi popolari

Un buon effetto terapeutico può essere ottenuto utilizzando la medicina alternativa nella lotta contro la malattia. Le composizioni di piante medicinali contribuiranno a ridurre al minimo le manifestazioni di orticaria, migliorando le condizioni generali e il benessere, oltre a rafforzare il sistema immunitario.

Tuttavia, è preferibile usarli dopo aver consultato preventivamente il medico curante. Non auto-medicare, può portare a conseguenze disastrose.

  1. Le infusioni curative aiuteranno nel trattamento della malattia. È necessario preparare 30 grammi di camomilla essiccata in acqua bollente - mezzo litro. Il rimedio dovrebbe essere infuso per un'ora. Si consiglia di utilizzare un fluido filtrato per pulire le aree interessate della pelle. In modo simile preparò le infusioni dai rizomi della serie, dell'ortica e della bardana.
  2. Terapia del succo di sedano di orticaria. Questo strumento aiuta ad aumentare le proprietà protettive del corpo e il trattamento dell'orticaria. È necessario prendere rizomi freschi di piante, tagliarli e poi spremere il succo. Consuma 10 ml del farmaco quattro volte al giorno.
  3. Litty nella lotta contro la patologia. È necessario prendere i fiori essiccati della pianta e vaporizzare 20 grammi in acqua bollita di recente - 200 ml. Un'ora dopo, puoi prendere la composizione. Si consiglia di bere un quarto di un bicchiere di bevanda filtrata tre volte al giorno.
  4. Millefoglie contro le allergie. È necessario preparare 15 grammi di piante essiccate finemente tritate in 300 ml di acqua bollente. Insisti, la composizione deve essere calda per due ore. Si consiglia di consumare 60 ml di farmaci filtrati quattro volte al giorno.
  5. L'uso di tinture curative. I medici consigliano di prendere al momento di coricarsi trenta gocce di tinture miste (valeriana, motherwort e biancospino).
  6. Trattamento del disturbo con la raccolta di erbe. È necessario combinare negli stessi rapporti melissa con valeriana e coni di luppolo. Successivamente, la materia prima viene versata con acqua bollita e lasciata nella calura per due ore. Devi bere una terza tazza della composizione tesa tre volte al giorno.

Per prevenire il verificarsi di patologie o esacerbazioni della forma cronica, è necessario non solo evitare il contatto con un possibile allergene, ma anche mangiare bene. Alle persone che soffrono di patologia si consiglia di abbandonare tutti i prodotti che possono scatenare sintomi: agrumi, fragole, frutti di mare, lamponi, more, cioccolato, angurie, ravanelli, funghi, carne e brodi di pesce, meloni, salsicce, maionese, spezie, grassi, piatti fritti e speziati, marinate.

Introduzione raccomandata alla dieta di patate lesse, cereali, verdure di stagione (al vapore o in umido), latticini. Inoltre, è necessario utilizzare più liquido (acqua non gassata purificata). Ogni persona dovrebbe sapere quanto è pericolosa l'orticaria e come si manifesta.

Per prevenire lo sviluppo della patologia o la sua esacerbazione, è raccomandato:

  • eliminare il contatto con la sostanza irritante;
  • seguire una dieta ipoallergenica;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • subire un trattamento di desensibilizzazione di supporto;
  • rifiutare l'uso di prodotti chimici domestici;
  • indossare abiti comodi;
  • evitare l'ipotermia;
  • Non abusare di droghe.

Quando si diagnostica l'orticaria acuta, la prognosi è favorevole. Nella maggior parte dei casi, la patologia è completamente guarita e non si verifica quando vengono seguite le raccomandazioni del medico. Per quanto riguarda la forma cronica, se la causa della malattia non è identificata e se la terapia appropriata non è prescritta, può durare per anni.

Quali sono le cause dei sintomi dell'orticaria negli adulti?

Molte persone almeno una volta nella loro vita hanno sperimentato i sintomi dell'orticaria.

Un rash o vesciche rosate sul corpo o sul viso che è sgradevole per l'aspetto dà un sacco di disagio, perché oltre alle sensazioni estetiche, i pazienti provano un forte prurito.

In questo materiale, capiremo da cosa succede all'orticaria, se può comparire sui nervi del terreno o dall'esposizione solare alla pelle.

Caratteristiche della malattia

L'orticaria è una reazione allergica con sintomi pronunciati sotto forma di vescicole pruriginose rosa rosa.

La malattia può essere localizzata in aree limitate della pelle o diffusa in tutto il corpo.

Tra gli adulti, l'orticaria più comune si trova nelle donne di età compresa tra 20 e 60 anni, che può essere dovuta alle caratteristiche del loro sistema endocrino.

La maggior parte dei pazienti soffre di una forma acuta di orticaria, che si verifica a contatto con l'allergene e passa da sola entro due giorni dalla sua scomparsa.

C'è anche una forma cronica causata da altre malattie o dalla costante e prolungata esposizione agli stimoli.

Cosa succede nel corpo?

Quando un allergene entra nel corpo o attraverso il contatto esterno, una persona inizia la produzione attiva di istamina, che si accumula nelle cellule. Di conseguenza, la permeabilità dei vasi sanguigni aumenta, si verifica edema, che si manifesta con eruzioni cutanee.

La reazione alle mucose di un'orticaria gigante può essere alquanto diversa. In questo caso, il viso, gli occhi, le labbra, la lingua e la gola del paziente si gonfiano molto. Queste reazioni angioedema sono chiamate angioedema e richiedono un pronto soccorso immediato.

Nelle allergie, il meccanismo di difesa di una persona - il suo sistema immunitario - prende erroneamente sostanze innocue e composti molecolari complessi come elementi alieni e pericolosi.

Per questo motivo, la reazione è attivata, di solito con l'introduzione di farmaci e antibiotici, gamma globuline e allergeni alimentari.

Le cause principali di

Prima di iniziare a curare una malattia, devi trovare la fonte della reazione allergica, cioè l'allergene che stai cercando. I trigger di reazione possono essere molto diversi.

Considera le ragioni più comuni per l'orticaria negli adulti:

    dopo aver mangiato - una delle cause più popolari di orticaria. Gli allergeni alimentari entrano nel corpo e causano una violenta risposta del sistema immunitario. Spesso accompagnato da disturbi dello stomaco e dell'intestino.

Scopri quale dieta devi seguire con orticaria su questo link.

  • dal sole o dal freddo - il contatto meccanico diretto con l'allergene non è affatto necessario, è sufficiente solo per avere un'ipersensibilità cutanea all'aria fredda o alla luce diretta del sole.
  • Dopo gli antibiotici, i farmaci contengono molti composti molecolari complessi e sono anche possibili reazioni incrociate.
  • le malattie autoimmuni si manifestano come orticaria.
  • reazioni pseudo-allergiche dovute all'intolleranza a determinati prodotti e medicinali.
  • contatto diretto, contatto con metalli, legno;
  • prodotti chimici per la casa - qualsiasi detergente (per il pavimento, in polvere, per lavare i piatti);
  • i morsi di insetto sono una causa comune di vesciche da orticaria;
  • problemi e malattie dell'apparato digerente e degli organi gastrointestinali;
  • reazione al sangue o agli organi del donatore;
  • infezione parassitaria, elminti;
  • interruzioni ormonali, anche durante la gravidanza;
  • forte stress;
  • animali domestici, la loro lana, la saliva;
  • acari della polvere e della polvere;
  • a volte c'è una reazione all'acqua - la cosiddetta aqua orticaria.
  • Il motivo può essere varie malattie del fegato, a seguito del quale questa ghiandola non è in grado di svolgere le sue funzioni di pulizia del sangue e la rimozione di tossine e allergeni dal corpo.

    I sintomi possono comparire sulle braccia o sulle gambe, nelle donne in gravidanza, la diffusione dell'orticaria inizia più spesso con l'addome. Alcuni pazienti possono avere una natura ricorrente della malattia, associata principalmente a malattie autoimmuni croniche.

    Se dopo la doccia si riscontrano vesciche sulla pelle, possono essere causate da acqua del rubinetto, shampoo, gel da doccia e altri cosmetici.

    Vari additivi e coloranti in essi sono forti allergeni per le persone inclini a tali manifestazioni.

    Se i sintomi si verificano prevalentemente o solo durante la notte, durante e dopo il sonno, è necessario prestare attenzione alla pulizia della biancheria da letto. Gli acari della polvere si moltiplicano rapidamente nei materassi e nei cuscini, il lavaggio regolare alle alte temperature aiuterà a risolvere questo problema.

    Orticaria sul terreno nervoso

    Esistono anche cause non allergiche della malattia, che non sono correlate a stimoli esterni.

    Ognuno di noi di volta in volta è sottoposto a grave stress, irritato, nervoso. Per questo è il sistema nervoso del corpo.

    Lunghi periodi di disordini ed esperienze hanno un impatto negativo sulla salute di qualsiasi persona.

    Esiste anche un detto: "Tutte le malattie derivano dai nervi" e non ha avuto origine da zero.

    Il lavoro nervoso, forse, è la causa più importante dei cambiamenti patologici, inclusa la comparsa di orticaria nel sistema nervoso.

    L'orticaria psicogenica ha una forma acuta di flusso e può indicare la presenza di malattie pigre del tratto gastrointestinale o del sistema cardiovascolare.

    La psicosomatica della condizione nei bambini può essere associata a problemi a scuola, relazioni scadenti con compagni di classe, scarso rendimento, malcontento dei genitori.

    È lo stress di un'educazione impropria e la restrizione della libertà del bambino che è una causa comune di disturbi nervosi, che si esprimono sotto forma di orticaria sulla pelle del bambino.

    Orticaria negli adulti

    L'orticaria disturba almeno una volta nella vita di ogni terzo adulto. La malattia assomiglia a prima vista a una puntura di ortica, che è caratterizzata da un'eruzione sotto forma di vesciche rosse sul corpo. In medicina, questa malattia è chiamata dermatosi polietiologica e ha diverse forme: acuta, cronica ricorrente, persistente cronica papulare e acuta con sviluppo di angioedema. L'eruzione allergica è divisa in due gruppi: bambini e adulti.

    L'orticaria in un bambino è combinata con dermatite allergica o pruine infantile. L'orticaria negli adulti è più grave e talvolta diventa una malattia cronica indipendente.

    Orticaria negli adulti - cause

    La causa della malattia è la dermatite allergico-tossica, quindi nella maggior parte dei casi è difficile scoprire le vere cause dell'orticaria. Altri fattori che provocano sono ereditarietà, allergie alimentari, malattie del tratto gastrointestinale, infezioni focali e allergie ai farmaci.

    Spesso, l'infiammazione della pelle si verifica a causa del fallimento dell'immunità del corpo. Ma in generale, la comparsa di orticaria negli adulti è dovuta alla sensibilità del sistema immunitario all'alto contenuto di componenti biologicamente attivi. A questo proposito, vi è un aumento del volume di istamina nel siero del sangue e la capacità del corpo di inattivare diminuisce.

    Nei pazienti con orticaria è stato trovato un alto contenuto di enzima urochininasi. Questo enzima è responsabile della capacità di inibire l'attività dell'istidina decarbossilasi, mentre converte l'acido istidico in istamina. Di conseguenza, si forma un surplus di istamina, che a sua volta produce una reazione tossica e espande i capillari.

    Bradykinin e serotonina sono anche coinvolti in questo processo, migliorando l'azione dell'istamina. Grande ruolo nella comparsa di violazioni orticarie del sistema vegetativo e nervoso. Pertanto, prima di iniziare il trattamento, il medico studia in dettaglio la patogenesi del paziente, per tenere conto delle caratteristiche genetiche della natura atopica. Lo sviluppo dell'orticaria negli adulti è accompagnato da reazioni anafilattoidi.

    Cerchiamo di riassumere cosa provoca orticaria adulta: droghe, veleno per insetti, lavaggi, cibo, polline delle piante, morsi di imenotteri, polvere domestica, animali domestici, muffe, trasfusioni di sangue, gelo, pressione, sole, bruciature di ortiche, stato psicologico instabile di una persona, malattie infettive, batteriche, malattie dei reni, fegato, malattia da siero, disturbi del tratto gastrointestinale, malattie endocrine, lupus eritematoso, collagenosi, artrite reumatoide, morfina, sodio tiopentale, codeina e antibiotico trattamento, ibuprofene, ACE-inibitori, diclofenac, procaina, lidocaina, neoplasie, l'ipotiroidismo

    Sintomi di orticaria negli adulti

    L'orticaria appare molto rapidamente sotto forma di vesciche sparse per tutto il corpo dalle mani agli arti inferiori. Assomiglia a un morso di insetto o una traccia lasciata dall'ortica. L'eruzione cutanea è caratterizzata da una spiacevole sensazione di bruciore e da un forte prurito. L'eruzione allergica ha una natura simmetrica e può diventare di dimensioni gigantesche.

    Una caratteristica distintiva di tutte queste eruzioni cutanee risiede nella capacità di fermarsi dopo un attacco e tornare allo stato precedente della pelle. Non ci sono segni, cicatrici o pigmentazioni sulla pelle stessa.

    Tipi di orticaria

    Orticaria negli adulti ci sono diversi tipi e specie. I principali tipi sono orticaria cronica, orticaria acuta, orticaria acuta in combinazione con angioedema, papular persistente cronico.

    L'orticaria cronica ha un numero molto minore di eruzioni cutanee, vesciche, che sono meno edematose e diverse per dimensione e colore dal rosa pallido al rosa intenso. La malattia dura fino a diversi anni e le fasi di remissione ed esacerbazione si alternano a intervalli diversi.

    Al momento dell'attacco, il mal di testa può aumentare, la temperatura corporea aumenta, appare debolezza, aumenta la pressione, l'artralgia peggiora. Nel periodo di esacerbazione, l'insonnia può essere scatenata, provocata da un disturbo del sistema nervoso, e nell'analisi del sangue ci saranno cambiamenti da piastrine ed eosinofili.

    L'orticaria acuta negli adulti si manifesta un'ora dopo il contatto con l'allergene e compare un'eruzione cutanea ogni volta che si incontra una sostanza irritante e la durata dell'eruzione è di diverse settimane. L'orticaria acuta colpisce principalmente gli anziani.

    L'edema di Quincke in combinazione con l'orticaria acuta è una malattia grave negli adulti. La malattia è caratterizzata da angioedema della pelle, nonché tessuto adiposo sottocutaneo, membrane mucose.

    L'edema di Quincke si combina con la vista offuscata, l'aspetto delle vesciche bianche e rosa e viene accompagnato da spiacevoli sensazioni di prurito. L'aggravamento è in grado di scomparire dopo un breve periodo di tempo e ricorrere. Se si verifica gonfiore della laringe e della faringe, occorre prestare attenzione per evitare l'asfissia.

    L'orticaria papilla persistente cronica si verifica in caso di eruzione urticare persistente ed è in grado di unirsi all'edema di infiltrazione polimorfica cellulare costituita da linfociti. I punti di estensione delle estremità sono pieni di bolle, dove nel tempo appariranno noduli di colorazione eritematosa di consistenza molto densa. Questa malattia appartiene a una delle varietà di prurito.

    Orticaria a freddo negli adulti si verifica in inverno dopo un tempo abbastanza lungo in aria. La pelle diventa coperta da un'eruzione dovuta agli anticorpi della crioglobulina accumulati e alle agglutinine fredde.

    L'orticaria solare negli adulti è un tipo di fotodermatosi. Le persone con malattie ai reni e al fegato, oltre alla brillante sensibilità alla luce solare, sono affette da questa malattia. Dopo l'esposizione al sole, le eruzioni cutanee compaiono sulle aree del corpo dove sono stati raggiunti i raggi del sole.

    L'orticaria termale negli adulti si presenta spesso dopo la doccia, facendo un bagno caldo, andando in un bagno o in una sauna e ha vesciche elevate.

    L'orticaria fisica negli adulti si manifesta dopo l'esercizio e presenta manifestazioni quali edema vascolare, difficoltà di respiro sibilante e bassa pressione sanguigna.

    L'orticaria dermografica negli adulti si manifesta in seguito a stimolazione meccanica e a spremitura grave. Scarpe fortemente impigliate, calze elastiche, pressioni della cintura e altri oggetti possono causare orticaria dermografica. I sintomi appaiono immediatamente, e nella forma assomigliano a vesciche arrossate, che sono disturbate da forti pruriti e bruciore, ma tali sintomi possono rapidamente scomparire.

    L'orticaria aqua (acqua) è un tipo di malattia in cui un adulto ha piccoli dossi dall'acqua o una sgradevole sensazione di prurito da un'eruzione cutanea.

    L'orticaria da contatto viene a contatto con irritanti della pelle come il lattice, ecc. Esternamente, sulla pelle si vedono vesciche, accompagnate da bruciore e prurito, nei casi più gravi si arriva allo shock anafilattico

    Trattamento di orticaria negli adulti

    Il trattamento dell'orticaria ha lo scopo di identificare uno stimolo allergico che provoca allergie. Spesso questo provocatore è una medicina (aspirina, diuretici, penicillina, ecc.). Se nota che dopo aver assunto il medicinale appare la sensazione pruriginosa della pelle irrequieta, allora è necessario abbandonare questi farmaci e trovare un altro farmaco.

    Se l'orticaria si verifica dopo un pasto, è necessario rimuovere questo allergico irritante dal cibo per eccezione. Spesso gli alveari negli adulti possono essere di arachidi, pesce, birra, uova, latte, cioccolato, vino, agrumi.

    Se la malattia è provocata dai raggi ultravioletti, allora devi prendere la crema solare e se l'eruzione si è già verificata, usa la crema Celestoderm, che allevia il prurito, l'infiammazione.

    Nelle forme acute di allergia, quando il freddo, la lana, le punture di insetti fungono da allergeni, i farmaci antiallergici aiutano: Tavegil, Suprastin, Pipolfen.

    Le allergie croniche sono trattate con farmaci antistaminici a lungo termine che cambiano ogni 4 settimane. La pelle è imbrattata con pomate e gel antipruriginosi, ad esempio (Psilo-Balsam, Argosulfan, Sulfargin, Dermazin) o una lozione (Belosalik). E per il rapido ritiro degli allergeni dal corpo utilizzando diuretici e lassativi.

    La cosa principale da ricordare è che con un trattamento corretto e persistente ci saranno buoni risultati e le allergie si ritireranno.

    Orticaria. Cause, tipi e sintomi della malattia. Trattamento orticaria

    Cos'è l'orticaria?

    L'orticaria è una variante di un'eruzione cutanea, principalmente di origine allergica, che si verifica in dermatiti e altre malattie della pelle. I sinonimi di orticaria, che verranno in seguito utilizzati nell'articolo, sono i termini di orticaria, orticaria, orticaria.

    Di norma, l'orticaria è più un sintomo che una malattia indipendente. Ad esempio, può essere una manifestazione cutanea di shock allergico, asma bronchiale, qualche tipo di malattia autoimmune. Estremamente raramente, l'orticaria è una reazione autoallergica, senza sintomi associati.
    Secondo le statistiche, almeno un episodio di orticaria ha sofferto ogni terzo abitante del pianeta, più del 15% delle persone ha subito questo episodio due volte. L'incidenza di picco si verifica tra i 20 ei 40 anni e la malattia è prevalentemente femminile.

    Cause di orticaria

    Le cause che provocano l'orticaria possono essere sia esterne che interne. Secondo le statistiche, l'orticaria si sviluppa 2 volte più spesso nelle donne rispetto agli uomini. Sulla base di questo, gli scienziati suggeriscono che questa malattia può essere scatenata da disturbi ormonali che sono caratteristici del corpo femminile.

    Le condizioni in cui l'equilibrio degli ormoni cambia includono:

    • la menopausa;
    • la gravidanza;
    • ciclo mestruale;
    • prendendo contraccettivi orali.
    Va notato che per molti episodi di orticaria, il fattore che ha provocato la malattia rimane inspiegabile. Se la causa non viene rilevata dopo aver effettuato i test e gli esami necessari, la malattia viene definita orticaria idiopatica.

    infezione

    Disturbi del sistema immunitario (orticaria autoimmune)

    Cibo (orticaria allergica)

    Fattori fisici (sole, freddo)

    Vari fattori ambientali causano orticaria nel 20 percento dei casi. In questo caso, la malattia è chiamata orticaria fisica. A seconda della specifica circostanza che ha provocato la malattia, esistono diversi tipi di orticaria fisica.

    Ci sono i seguenti fattori fisici che possono causare orticaria:

    • Il sole In alcuni pazienti (il più delle volte donne), a causa dell'esposizione ai raggi del sole, le vesciche caratteristiche di questa patologia compaiono sulla pelle. Un'eruzione compare su quelle parti del corpo che non sono coperte da vestiti (spalle, viso). L'orticaria solare si sviluppa diversi minuti dopo l'esposizione alla luce solare.
    • Freddo. In questo caso, l'acqua fredda o l'aria possono provocare l'orticaria. In alcune persone, i sintomi della malattia compaiono quando si mangia cibo troppo freddo. Le vesciche con orticaria da freddo non compaiono sulle zone della pelle fredde, ma intorno a loro.
    • Acqua. La reazione del corpo al contatto con l'acqua, a causa della quale compare un'eruzione pruriginosa sulla pelle, viene chiamata orticaria aquigenica. In alcuni casi, l'eruzione cutanea è assente o quasi impercettibile, e solo un prurito è presente dai sintomi.
    • Vibrazioni. In questo caso, l'eruzione appare come risultato dell'esposizione alle vibrazioni. L'orticaria vibrante colpisce più spesso le persone il cui lavoro comporta l'uso di determinate attrezzature (ad esempio, un martello pneumatico).
    • Allergeni. Polvere, polline delle piante, peli di animali e altri allergeni tradizionali causano un'eruzione cutanea. I sintomi dell'orticaria da contatto scompaiono dopo l'interruzione del contatto con l'allergene.
    • Forte aumento della temperatura corporea. La temperatura corporea può variare a causa di eccessivo stress emotivo o fisico, mangiare cibi troppo caldi e / o piccanti, visitare il bagno turco. Gli esperti chiamano questo tipo di malattia orticaria colinergica. Per questa forma della malattia è caratterizzata dalla comparsa di piccole vesciche di una tonalità pallida, che si trovano nella parte superiore del corpo.
    • Irritazione meccanica La maggior parte delle volte si irritano i vestiti stretti della pelle, la cintura troppo stretta, i pulsanti penetranti. Per la comparsa dei sintomi, di norma, l'esposizione prolungata al fattore meccanico. Questa malattia è chiamata orticaria dermografica. Le vesciche con questa malattia hanno una forma lineare e appaiono sulla pelle non insieme al prurito, ma dopo un po '.

    Orticaria e dermatite

    Orticaria e diabete

    Il diabete mellito è una patologia in cui non si verifica un adeguato assorbimento del glucosio da parte dei tessuti. Invece, la concentrazione di glucosio nel sangue aumenta a più di 5,5 millimoli per litro di sangue e numerosi disturbi si sviluppano a livello del microcircolo. Di conseguenza, ci sono anche disturbi nutrizionali dei tessuti del corpo e una diminuzione della loro resistenza alle infezioni. In definitiva, il diabete porta ad una diminuzione dell'immunità, in un contesto in cui le malattie croniche vengono esacerbate e si sviluppano nuove malattie.

    Sullo sfondo di ridotta immunità e bassa resistenza (resistenza) della pelle, si sviluppa spesso dermatite, meno spesso orticaria. Un luogo preferito di eruzione cutanea con diabete è il piede, le articolazioni della caviglia, i palmi delle mani. Ciò è spiegato dal fatto che queste parti del corpo sono le più distali, cioè situate alla periferia. In essi la circolazione sanguigna è la peggiore di tutte, che è la base per lo sviluppo dell'eruzione. La manifestazione dell'orticaria nel diabete mellito, come in altre malattie, è una piccola eruzione cutanea.

    Orticaria ed epatite

    Orticaria e gastrite

    Orticaria e herpes

    Orticaria e leucemia

    Come si presenta l'orticaria su viso, braccia, gambe, schiena e altre parti del corpo?

    Sintomi di orticaria acuta negli adulti

    Eruzione cutanea con orticaria

    La manifestazione classica dell'orticaria acuta negli adulti è un'eruzione cutanea. Principalmente l'eruzione è rappresentata da piccole vesciche (vesciche). Un blister è una piccola cavità di un colore rosa pallido che si alza leggermente sopra la superficie della pelle. La pelle attorno alla vescica è sempre di colore rosso scuro. Quando viene premuto, la fiala diventa pallida. Indipendentemente dalle dimensioni e dal numero di bolle, sono sempre accompagnate da prurito.

    Una caratteristica dell'orticaria negli adulti è che appare rapidamente e improvvisamente e scompare rapidamente.

    Prurito con orticaria

    Edema di Quincke ed altre manifestazioni di orticaria

    Con orticaria lieve, il paziente si sente bene, ma quando si entra in una forma più grave, la sua condizione inizia a deteriorarsi. Sintomi come dolori articolari e muscolari, mal di testa, aumento della temperatura corporea fino a 38 - 39 gradi si uniscono all'eruzione cutanea.

    Se la gravità della malattia peggiora, si può sviluppare un'orticaria gigante, chiamata edema di Quincke. Questa condizione è caratterizzata da edema grave, che coinvolge non solo la pelle, ma anche il tessuto sottocutaneo con mucose. L'edema di Quincke (chiamato anche angioedema) è una delle manifestazioni più pericolose dell'orticaria, poiché in assenza di un tempestivo intervento medico può essere fatale.

    Il primo segno che indica l'angioedema è il rapido gonfiore della pelle, dovuto al fatto che la parte della parte interessata del corpo aumenta di dimensioni. La tonalità della pelle rimane naturale e il prurito è sostituito dal dolore e dalla grave sensazione di bruciore. Molto spesso, l'angioedema si sviluppa nell'area delle guance, delle labbra, della bocca, dei genitali e in altri luoghi ricchi di tessuto sottocutaneo. Il più pericoloso è l'edema, che colpisce le mucose delle vie respiratorie, poiché ciò crea un ostacolo alla normale respirazione.

    Ci sono i seguenti segni di angioedema delle vie respiratorie:

    • voce rauca;
    • fischi mancanza di respiro;
    • tono della pelle bluastra nelle labbra e nel naso;
    • attacchi di tosse forte che assomiglia ad abbaiare;
    • la pelle del viso diventa rossa e diventa rapidamente pallida.
    Se l'edema di Quincke colpisce gli organi dell'apparato digerente, il paziente ha una grave nausea e vomito. La diarrea a breve termine può anche svilupparsi.

    L'orticaria è contagiosa?

    È possibile nuotare nell'orticaria?

    Non è solo possibile ma necessario fare il bagno all'orticaria, poiché la mancanza di un'igiene normale può portare allo sviluppo di un'infezione batterica. Per evitare che i trattamenti dell'acqua peggiorino le condizioni del paziente, è necessario seguire alcune regole durante la conduzione.

    Ci sono le seguenti regole per il trattamento delle acque nell'orticaria:

    • La temperatura dell'acqua non deve superare i 35 gradi. L'acqua ad una temperatura più elevata aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni, con il risultato che dopo un bagno o una doccia, l'eruzione può aumentare di dimensioni.
    • Non utilizzare salviette rigide, detersivi con particelle abrasive o altri dispositivi che possono ferire la pelle. L'opzione migliore sono le spugne in schiuma morbida.
    • Durante l'esecuzione di procedure per l'acqua, si sconsiglia di utilizzare prodotti che si distinguono per il loro colore brillante e / o l'aroma pronunciato, in quanto contengono profumi e altre sostanze chimiche che irritano la pelle. È meglio usare speciali agenti ipoallergenici per l'orticaria.
    • La durata di qualsiasi trattamento dell'acqua non deve superare i 15 minuti. Con l'orticaria acuta il tempo di balneazione dovrebbe essere ridotto a 5 minuti.
    • Dopo le procedure igieniche, inumidisci la pelle con un asciugamano morbido e naturale, quindi applica un unguento curativo o un altro agente esterno che il paziente utilizza.
    • Se ci sono manifestazioni di infezione batterica secondaria (ulcere) sulla pelle, è vietato fare il bagno. Il paziente in questo caso dovrebbe fare una doccia veloce, cercando di non alterare l'area con le ulcere.

    Quanto dura l'orticaria?

    La durata dell'orticaria può variare da 2 a 3 giorni a diversi anni. Il decorso temporale della malattia è individuale per ogni singolo paziente e dipende dal tipo di questa malattia della pelle e dalle caratteristiche del paziente. Ad esempio, in patologia acuta, un rash può apparire e scomparire senza lasciare traccia in 1 o 2 giorni. Molto spesso l'orticaria passa così rapidamente nei bambini piccoli, nei quali l'allergene alimentare è una causa comune della malattia. Non appena il prodotto viene rimosso dalla dieta, dopo alcune ore l'eruzione scompare.

    Nei pazienti adulti, la forma acuta di orticaria, di regola, ha un decorso più lungo e i cambiamenti della pelle possono durare fino a un mese e mezzo. Il fatto è che negli adulti è abbastanza difficile identificare la causa della patologia e quindi ci sono difficoltà con l'eliminazione del fattore che causa la malattia.
    Se i sintomi della malattia non scompaiono dopo un mese e mezzo, la malattia è definita come cronica, che può durare da diversi mesi a 5 (e talvolta anche più) anni. La durata della forma cronica dipende dallo stato della funzione immunitaria del paziente, dallo stile di vita che conduce e da altri fattori comuni.

    Complicazioni e conseguenze dell'orticaria

    L'orticaria, come qualsiasi altra malattia, può causare varie complicazioni, che si manifestano sia a livello fisico che mentale.

    Ci sono le seguenti conseguenze, che possono portare all'orticaria:

    • Quincke gonfiore. La conseguenza più pericolosa di questa patologia è l'angioedema, che colpisce la laringe, poiché in questo caso c'è un ostacolo al processo respiratorio. In assenza di cure mediche tempestive, l'edema può essere fatale.
    • Infezione batterica Una conseguenza comune dell'orticaria è un'infezione batterica che si sviluppa in aree della pelle colpite da un'eruzione cutanea. Molto spesso, questa complicazione si sviluppa nelle forme acute della malattia, quando sul corpo del paziente compaiono grandi bolle pronunciate. A causa dell'aderenza del processo batterico, ascessi e bolle si verificano sulla pelle del paziente, che può essere dolorosa.
    • Depressione. Disturbi emotivi sono osservati in circa il 15% dei pazienti adulti che soffrono di orticaria cronica. La causa della depressione è il cattivo sonno, poiché al paziente viene impedito di dormire a sufficienza per il forte prurito notturno. Inoltre, le vesciche sono un difetto estetico, che influisce negativamente sull'autostima del paziente e comporta disagio emotivo.
    Nei bambini piccoli, questa malattia è pericolosa in quanto i genitori possono assumere le manifestazioni di altre gravi malattie come sintomi di orticaria. Ad esempio, tali comuni malattie infantili come il morbillo, la rosolia, la scarlattina si manifestano come un'eruzione cutanea, che ha caratteristiche comuni con eruzioni cutanee che appaiono nell'orticaria. Al fine di prevenire il deterioramento della salute di un piccolo paziente, gli adulti dovrebbero consultare un medico se si verifica un'eruzione cutanea.

    Orticaria nei bambini

    I bambini non meno degli adulti soffrono di orticaria. Quindi, dal 5 al 7% dei bambini in età scolare soffrono di qualche forma di orticaria. Nella prima infanzia (fino a 2 - 3 anni) prevale l'orticaria prevalentemente acuta. Nei bambini di età compresa tra 3 e 13 anni si riscontrano orticaria sia acuta sia cronica. Per quanto riguarda i bambini (fino a un anno), l'orticaria è una causa frequente di condizioni urgenti (di emergenza). In questa occasione, sono spesso ricoverati in ospedale.

    Di norma, l'orticaria acuta si osserva nei bambini con atopia (predisposizione a reazioni allergiche). Gli studi hanno dimostrato che ogni quinto bambino ricoverato in ospedale con orticaria acuta soffre anche di dermatite atopica. Più della metà dei bambini ospedalizzati ha altre reazioni allergiche.

    Sintomi di orticaria nei bambini

    Un sintomo chiave dell'orticaria da bambini è un'eruzione vescicante sulla pelle. Con la penetrazione dell'allergene nel corpo comincia a produrre molta istamina, a causa della quale le pareti vascolari diventano fragili. Di conseguenza, si accumula un sacco di liquido nella pelle, si sviluppano gonfiore e vesciche. Con forme complicate di orticaria, i cambiamenti della pelle possono essere completati dai sintomi dell'apparato respiratorio, digestivo o di altri sistemi corporei.

    Caratteristiche di cambiamenti della pelle in orticaria
    L'eruzione cutanea nei bambini con orticaria si verifica all'improvviso e non è accompagnata da nessun sintomo preliminare. Le vesciche appaiono sul corpo del bambino, che si alza sopra la pelle, che può essere una tonalità rosa o rossa pronunciata. Molto spesso, gli elementi di eruzione cutanea appaiono nelle pieghe della pelle o nelle aree in cui la pelle viene a contatto con i vestiti. Le vesciche possono anche apparire sui glutei, all'interno dei gomiti e delle ginocchia e in altre parti del corpo. Con una leggera pressione al centro della vescica appare denso nodulo bianco. Una caratteristica dell'eruzione cutanea con orticaria è il forte prurito, a causa del quale il bambino inizia a pettinare la pelle. Ciò porta al fatto che le bolle iniziano ad aumentare di dimensioni e si formano delle croste rosse sulla loro superficie.

    Ci sono i seguenti segni distintivi di eruzione cutanea con orticaria nei bambini:

    • l'eruzione cutanea appare improvvisamente e scompare anche bruscamente;
    • vesciche su una parte specifica del corpo durano non più di 2 ore (in rari casi fino a 2 giorni), dopo di che possono apparire in un altro luogo;
    • con un forte graffio, gli elementi dell'eruzione possono fondersi, formando grandi bolle continue;
    • i gonfiori hanno una forma irregolare, ma allo stesso tempo i loro bordi sono chiaramente delineati;
    • dopo che l'eruzione scompare, non vi sono cicatrici, pigmentazione o altri segni sulla pelle.

    Orticaria nei neonati

    L'orticaria nei neonati (bambini sotto l'anno di età) è comune. Secondo le statistiche, circa il 20% dei giovani pazienti incontra questa patologia, mentre nelle ragazze la malattia si verifica molto più frequentemente.

    Cause di orticaria nei neonati
    Nella maggior parte dei casi, l'aspetto dell'eruzione cutanea nei bambini è caratteristico dell'impatto dell'allergene alimentare, che è il cibo che è incluso nella dieta del bambino o della madre che allatta. Un fattore concomitante comune è varie malattie infettive che si verificano in circa il 60 per cento dei bambini che soffrono di orticaria. Ci sono altri motivi che possono scatenare questa malattia nei bambini al di sotto di un anno di età.

    Ci sono le seguenti cause di orticaria nei bambini:

    • fattori fisici (calore o freddo, aria secca, tessuti sintetici, attrito sul pannolino);
    • prodotti chimici (cosmetici e prodotti per la cura della pelle del bambino, detersivi in ​​polvere e sciacqui);
    • farmaci (antibiotici, farmaci anti-infiammatori, vitamine);
    • componenti dell'aria (polvere, polline, fumo di tabacco, lanugine);
    • punture di insetti (zanzare, cimici, api).
    Manifestazioni di orticaria nei neonati
    Il segno chiave di questa malattia è blister pruriginoso di piccole dimensioni, che sono contrassegnati da un colore rosso brillante. Nonostante le sue piccole dimensioni, le vesciche appaiono in grandi numeri, formando grandi eruzioni continue sul corpo del bambino. Molto spesso, compare un'esantema sul viso (mento e guance), braccia, spalle, schiena, glutei. L'eruzione si diffonde attraverso il corpo, scomparendo entro 2 o 3 ore da un sito e apparendo in un altro luogo. In alcuni casi, le vesciche possono rimanere sulla pelle per 2 giorni. Appare un'eruzione cutanea, solitamente da 1 a 2 ore dopo il contatto con l'allergene.

    Oltre ai cambiamenti della pelle e al prurito, l'orticaria nei neonati può essere accompagnata da altri segni. Nei bambini, l'appetito si deteriora, la pelle diventa secca, si possono sviluppare diarrea o vomito. A causa del prurito, il bambino diventa irrequieto e lamentoso, non dorme bene, sembra apatico e letargico.

    Trattamento dell'orticaria nei neonati
    Orticaria nei neonati raramente diventa cronica e, di regola, passa in 2 o 3 giorni. Il trattamento di questa patologia comporta l'eliminazione del fattore che inizia la comparsa dell'eruzione. I mezzi possono anche essere prescritti per ridurre il prurito e rafforzare le condizioni generali del bambino.

    La terapia per l'orticaria nei neonati include le seguenti disposizioni:

    • Eliminazione dell'allergene Se il provocatore della malattia è un prodotto alimentare, dovrebbe essere escluso dalla dieta del bambino e della madre (se sta allattando al seno). Dovresti anche rimuovere i prodotti che potrebbero causare allergia crociata. Se la causa dell'orticaria è un allergene non alimentare, al bambino devono essere fornite condizioni che impediscano il contatto con questa sostanza / fattore.
    • Pulizia del corpo A volte, nei casi in cui l'orticaria è una conseguenza di un'allergia al cibo, al bambino viene somministrato un clistere purificante. Questo è necessario per accelerare il processo di rimozione della malattia provocatrice dal corpo.
    • L'uso di droghe. All'orticaria vengono mostrati pomate non ormonali che riducono il prurito, ammorbidiscono e nutrono la pelle del bambino. In caso di eruzioni cutanee pesanti, che sono caratteristiche di una forma grave della malattia, possono essere prescritti antistaminici (di solito presi prima di andare a dormire per garantire un comodo riposo notturno per il bambino). Alcuni bambini sono mostrati prendendo assorbenti e / o farmaci progettati per normalizzare il lavoro dell'intestino.
    • Dieta. Una dieta speciale è indicata per tutti i bambini con orticaria (e le madri, se sono allattati al seno), indipendentemente da quale fattore sia la causa della malattia. Dieta in grado di ridurre la quantità di istamina rilasciata nel corpo, con conseguente sintomi della malattia non sono così intensi.

    Tipi di orticaria

    Oltre all'orticaria acuta e cronica, ci sono altri tipi di questa malattia. Il tipo più comune di orticaria è la fotodermatite, che viene comunemente chiamata orticaria solare o allergia solare. Anche l'orticaria da freddo è meno comune.

    I tipi di orticaria includono:

    • orticaria solare;
    • orticaria fredda;
    • aqua orticaria;
    • orticaria alimentare;
    • orticaria dermografica;
    • orticaria sullo sfondo dello stress;
    • orticaria colinergica.

    Orticaria solare

    L'orticaria solare si manifesta con eruzioni cutanee e vesciche sulla pelle che si verificano a causa dell'esposizione alla luce solare diretta. Questa patologia viene diagnosticata in un quinto della popolazione adulta, che consente di classificarla come malattie comuni. Molto spesso, episodi di orticaria solare sono rilevati in pazienti di sesso femminile.

    Sintomi di orticaria solare
    Segni di orticaria compaiono dopo che una persona incline a questa malattia è stata esposta alla luce solare per 15 a 20 minuti. Con un'esposizione meno prolungata, di regola, non si verifica un'eruzione cutanea. Più a lungo il paziente è stato sotto il sole, più pronunciati i sintomi. Le vesciche caratteristiche dell'orticaria solare sono di piccole dimensioni e, molto spesso, non superano il diametro di pochi millimetri. In rari casi, quando il paziente è sotto il sole da molto tempo, i singoli elementi dell'eruzione cutanea possono aumentare fino a 1 - 2 centimetri.

    Le bolle al orticaria solare hanno un colore rosa, e lungo i bordi sono delineati con una linea rossa. Come con le altre forme di questa malattia, l'eruzione cutanea è accompagnata da un forte prurito. Questi elementi compaiono sulla pelle pochi minuti dopo l'esposizione al sole e scompaiono alcune ore dopo la cessazione del contatto con il sole. Area di localizzazione dell'eruzione sono quelle aree del corpo che non sono protette dai vestiti. Inoltre, i sintomi della pelle di un'orticaria solare possono comparire su quelle parti della pelle che sono coperte da tessuti sottili come lo chiffon.
    Oltre all'eruzione cutanea, questa patologia può essere accompagnata da un altro sintomo che non si sviluppa più spesso.

    I seguenti sintomi di orticaria solare si distinguono:

    • aumento della temperatura;
    • sentirsi a corto di fiato;
    • nausea, vomito;
    • malessere generale.
    Cause dell'orticaria solare
    La causa dei sintomi dell'orticaria solare sono sostanze che aumentano la sensibilità della pelle agli effetti del sole (fotosensibilizzanti). Oggi la medicina distingue tra fattori interni ed esterni che possono scatenare questa malattia.

    I fattori esterni includono vari componenti chimici che sono presenti nella composizione di agenti cosmetici, terapeutici e di cura che vengono applicati sulla pelle. Può essere deodorante contro il sudore, crema con effetto idratante o nutriente, per pelli problematiche. Alcuni tipi di prodotti (specialmente quelli che contengono olio essenziale di lavanda, vaniglia o sandalo) possono anche causare l'orticaria solare. Eruzione di differenza, causata da fattori esterni, sono i suoi contorni chiari.

    Cause interne di orticaria solare includono sostanze tossiche che si formano nel corpo a causa della disfunzione di alcuni organi. Questa patologia può causare malattie di organi come i reni, il fegato, la ghiandola tiroidea. Un'altra categoria di cause interne dell'orticaria solare sono i farmaci.

    Ci sono i seguenti farmaci che possono causare orticaria solare:

    • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
    • antibiotici tetracicline;
    • contraccettivi orali;
    • antidepressivi.
    I medici notano che se la causa dell'orticaria è una patologia degli organi interni o dei farmaci presi, allora l'eruzione ha una disposizione simmetrica sulla pelle.

    Orticaria a freddo

    Sintomi di orticaria da freddo
    Un sintomo chiave dell'orticaria fredda è un'eruzione cutanea pruriginosa. A seconda del tempo di comparsa dei cambiamenti della pelle, c'è una forma immediata e ritardata di orticaria fredda. Con orticaria immediata, l'eruzione compare quasi immediatamente dopo il contatto con il freddo. Nel caso di un tipo lento della malattia, le bolle compaiono da 9 a 10 ore dopo l'azione del fattore freddo.

    Le dimensioni delle formazioni possono essere diverse: dalle piccole bolle piatte alle macchie solide che coprono grandi aree della pelle. Proprio come con altre forme di orticaria, i cambiamenti della pelle sono accompagnati da un forte prurito. Elementi di eruzione cutanea appaiono su quelle zone della pelle che sono in contatto con un irritante freddo (guance, mani, collo). Inoltre, possono formarsi bolle sotto le ginocchia, all'interno delle cosce, sui polpacci. Se sono state esposte al freddo grandi aree della pelle o il contatto con il freddo è stato prolungato, possono comparire altri sintomi oltre all'eruzione cutanea.

    I seguenti sintomi aggiuntivi di orticaria da freddo si distinguono:

    • nausea, vomito;
    • mancanza di respiro;
    • perdite di carico;
    • vertigini, dolore pressante alla nuca;
    • intorpidimento dei muscoli del viso e del collo;
    • edema (il più delle volte colpisce la lingua, la mucosa orale).
    In alcuni casi, l'orticaria da freddo non appare come vesciche, ma calda per le zone tattili o piccoli noduli. Tali sintomi sono caratteristici dell'orticaria fredda atipica. Nella maggior parte dei casi, questa forma di orticaria è accompagnata da una sindrome del dolore pronunciata che colpisce i muscoli e le articolazioni. Ci possono anche essere mal di testa, brividi e debolezza generale.

    Cause di orticaria da freddo
    La medicina moderna attualmente non ha fatti specifici riguardo alle cause dell'orticaria da freddo. Una delle versioni più comuni è l'ipotesi che la malattia si sviluppi a causa di un'anomalia ereditaria nella struttura proteica del corpo umano. A causa del difetto, sotto l'influenza del freddo, la proteina forma una certa struttura, che il sistema immunitario inizia a percepire come un corpo estraneo. A causa della risposta del sistema immunitario, si sviluppa l'orticaria da freddo.

    Orticaria aqua

    L'orticaria aqua è un tipo di orticaria in cui i sintomi specifici del paziente compaiono in un paziente dopo il contatto con l'acqua. Questa forma è una delle più rare e più comunemente rilevate nei pazienti adulti. Gli esperti chiamano anche questo disturbo allergia all'acqua. Una caratteristica di questa forma di orticaria è la sua propensione alla progressione, cioè, con il decorso della malattia, i sintomi diventano più pronunciati e si verificano sempre più spesso.

    Cause di aqua orticaria
    La causa dell'orticaria aqua sono varie forme di umidità, che cadono sulla pelle o sulle mucose degli esseri umani. Va notato che la reazione patologica è provocata non dall'acqua, ma dai composti chimici presenti in essa. Rash può verificarsi dopo il contatto con rubinetto o acqua di mare, pioggia, neve. Ci sono casi in cui la causa del aqua orticaria era il sudore del paziente. Un singolo tipo di liquido, così come qualsiasi forma di acqua, può agire come provocatore della malattia, il che riduce significativamente la qualità della vita del paziente. Al momento, gli esperti identificano diversi fattori che possono essere la causa di una risposta inadeguata del corpo all'acqua.

    Ci sono le seguenti cause di orticaria acquatica:

    • immunità indebolita (il più delle volte a causa dell'uso di farmaci che sopprimono la funzione immunitaria);
    • malattia epatica cronica e / o malattia renale;
    • carenza nel corpo della classe di immunoglobuline E.
    Sintomi di aqua orticaria
    I segni dell'orticaria acquatica presentano alcune differenze rispetto ai sintomi di altre forme di questa malattia. Quando entra in contatto con l'acqua nelle zone di contatto, inizia il prurito, che aumenta col tempo. In alcuni pazienti, il prurito è l'unico sintomo. In altri pazienti, dopo un po ', può comparire sulla pelle un'eruzione cutanea, che assume la forma di punti dolenti rossi che assomigliano visivamente ai segni di bruciature. Se tutto il corpo era a contatto con l'umidità (ad esempio, durante il bagno), gli elementi dell'eruzione si manifestano in luoghi con la massima sensibilità, cioè all'interno delle curve del ginocchio e del gomito, collo, superficie interna delle cosce. L'orticaria dell'acqua è spesso accompagnata da una grave secchezza della pelle, che aumenta il prurito. A causa della perdita di elasticità, sulla pelle compaiono delle fessure, che sono la porta d'ingresso per l'infezione. Altre manifestazioni di orticaria acquatica comprendono tosse, mal di testa, arrossamento della mucosa degli occhi.

    Orticaria alimentare

    L'orticaria alimentare è un disturbo che è la risposta dell'organismo a qualsiasi prodotto alimentare. Molto spesso questa patologia si verifica nei neonati, durante l'introduzione di alimenti complementari. Spesso l'orticaria alimentare e i bambini più grandi soffrono. Nei pazienti adulti, questo tipo di orticaria è raro e si verifica più spesso in forma cronica sullo sfondo di malattie croniche del tubo digerente.

    Sintomi di orticaria alimentare
    Nei bambini, l'orticaria alimentare si manifesta con vesciche rosse luminose di piccole dimensioni, che prurito gravemente. Orticaria alimentare più spesso di tutte le altre forme di questa malattia, accompagnata da angioedema, che nella maggior parte dei casi si sviluppa in pazienti adulti. Di regola, le labbra del paziente, la laringe, le guance sono gonfie.
    Una manifestazione comune di orticaria alimentare è la disfunzione del tubo digerente, che è altrettanto comune nei bambini e negli adulti. I pazienti lamentano disagio all'addome (a volte dolore intenso), possono verificarsi diarrea, vomito e nausea.

    Cause di orticaria alimentare
    Nella moderna pratica medica, ci sono un certo numero di prodotti alimentari che appartengono al gruppo di allergeni obbligati (tradizionali), cioè quei prodotti che più spesso provocano orticaria alimentare. Il paziente può manifestare una reazione allergica a un particolare prodotto oa diversi prodotti alimentari.

    Si distinguono i seguenti allergeni alimentari tradizionali:

    • latte intero di vacca;
    • uova di gallina;
    • cioccolato, cacao;
    • miele e prodotti dell'apicoltura;
    • noci;
    • agrumi;
    • bacche, frutta, verdure rosse (fragole, mele, pomodori, peperoni).
    Oltre a obbligare gli allergeni, ci sono prodotti che da soli non iniziano il processo patologico, ma contribuiscono a una manifestazione più pronunciata dei sintomi della malattia. Un esempio potrebbe essere il caffè, il cibo piccante o speziato, l'alcol. Di grande importanza sono le varie sostanze che vengono aggiunte ai prodotti per aumentarne la durata, migliorare l'aspetto, il gusto e l'aroma.

    Orticaria dermografica

    L'orticaria dermografica (dermografismo) è un tipo di orticaria in cui cicatrici come vesciche compaiono sulla pelle del paziente, risultanti dall'azione meccanica. Una caratteristica di questo disturbo è l'insorgenza improvvisa e la rapida scomparsa dei sintomi. Spesso nei pazienti con dermografismo si verifica l'auto-guarigione.

    Sintomi di orticaria dermografica
    I principali segni del dermografismo sono blister di tipo lineare, che compaiono dopo che sulla pelle del paziente è stato esercitato un qualsiasi effetto meccanico. Nel ruolo di un irritante il più delle volte sono gli elementi del guardaroba (un colletto aderente, una fibbia di una cintura ben stretta). A seconda del tempo della vescica, c'è un dermografismo immediato e lento. Nel primo tipo di orticaria, le vesciche compaiono immediatamente dopo l'applicazione della pressione sulla pelle. Con un lento dermografismo, i sintomi sulla pelle si manifestano solo dopo un'irritazione prolungata della pelle.

    Le bolle che si verificano quando l'orticaria dermografica si distingue per una leggera tonalità e il colore delle aree cutanee circostanti possono variare dal rosa al rosso scuro. C'è anche una forma di dermografismo, che appare esclusivamente sulla linea bianca, senza segni di rossore. Le bolle lineari si gonfiano e quindi aumentano in modo significativo sopra la superficie della pelle.

    Un sintomo persistente per tutte le forme di orticaria dermografica è il forte prurito, che si intensifica con l'inizio della notte. Nella maggior parte dei casi, quando la temperatura del corpo o dell'ambiente aumenta, il prurito e altri sintomi dell'orticaria dermografica appaiono più intensi. Il deterioramento della condizione generale e i sintomi di altri organi sono estremamente rari con questo dermografismo.

    Cause dell'orticaria dermografica
    Attualmente non ci sono fattori specifici che possono essere elencati come cause dell'orticaria dermografica. Allo stesso tempo, gli esperti osservano che ci sono una serie di circostanze che aumentano le probabilità di sviluppare questa patologia.

    I seguenti fattori contribuiscono al dermografismo:

    • ereditarietà;
    • patologia tiroidea;
    • lesioni ulcerative del tubo digerente;
    • esaurimento emotivo e / o fisico.

    Orticaria sulla base dello stress

    Spesso, sulla base dello stress, le persone sviluppano eritemi cutanei caratteristici dell'orticaria, che sono anche accompagnati da prurito. Questa patologia è chiamata orticaria psicogena o neurogenica.

    Sintomi di orticaria neurogena
    Per orticaria psicogena sono caratterizzati da bolle di grandi dimensioni, che si fondono tra loro, coprendo ampie aree del corpo. Alcuni elementi dell'eruzione hanno una forma ovale o arrotondata, ma quando vengono uniti, le formazioni diventano persino profili poligonali. Il colore delle bolle può variare dal bianco al rosa e in alcuni casi i blister possono essere bicolori (bianco al centro e rosa ai bordi). Un sintomo obbligatorio dell'orticaria neurogenica è il prurito intenso.

    In alcuni casi, alcuni giorni dopo la comparsa dell'eruzione cutanea, i pazienti sviluppano angioedema, che molto spesso colpisce la laringe o la membrana mucosa del tubo digerente. Con l'edema della laringe, il paziente è preoccupato per il mal di gola, ha difficoltà a respirare, a parlare e a deglutire il cibo. Se l'edema si diffonde agli organi dell'apparato digerente, il paziente avverte la necessità di vomitare, nausea, dolore all'ombelico e al lato dell'addome. Possono anche essere presenti disordini delle feci sotto forma di diarrea.

    Cause dell'orticaria psicogena
    Quando una persona è sotto stress, il corpo inizia a distorcere gli impulsi percepiti che il sistema nervoso produce. Sotto l'azione di fattori irritanti, i vasi sanguigni si dilatano e la permeabilità delle loro pareti aumenta e un sacco di liquido inizia ad entrare nel tessuto. Tutto ciò porta alla formazione di vesciche sulla pelle, che sono accompagnate da un forte prurito.
    Il più delle volte, l'orticaria neurogena è diagnosticata in pazienti donne e adolescenti.

    Le persone che sono inclini a questa patologia, hanno alcuni tratti caratteriali comuni. Quindi, tali pazienti si distinguono per irritabilità e temperamento caldo, instabilità emotiva e sono spesso in uno stato di esaurimento nervoso. L'apparizione dei sintomi dell'orticaria psicogena è causata da fattori esterni quali eccessivo stress fisico o mentale, conflitti in famiglia o al lavoro, problemi intrapersonali (in particolare quelli caratteristici degli adolescenti). Il gruppo ad alto rischio comprende persone con funzionalità compromessa dell'apparato digerente, organi genitali, sistema cardiovascolare.
    Nel trattamento dell'orticaria neurogenica, l'eliminazione dei fattori che agiscono da provocatori di stress svolge un ruolo importante. In assenza di cure mediche competenti, questa malattia assume una forma cronica (il più delle volte in pazienti adulti).

    Orticaria colinergica

    L'orticaria colinergica è un tipo di orticaria che si verifica quando le alte temperature influiscono sulla pelle, lo stress, l'aumento della sudorazione. Di regola, tale orticaria si verifica quando una persona è nervosa o rimarrà in una sauna per un lungo periodo di tempo.

    La base per lo sviluppo di questa orticaria è la maggiore sensibilità del corpo all'acetilcolina (da cui il nome dell'orticaria - colinergico). L'acetilcolina è il principale mediatore del sistema nervoso parasimpatico, coinvolto nella trasmissione neuromuscolare. Un forte rilascio nel sangue di una grande quantità di acetilcolina porta alla comparsa di punti pruriginosi e bolle sulla pelle, che è una manifestazione di orticaria colinergica. Un sinonimo di orticaria cronica è il termine dermatosi pruriginosa.

    I casi in cui vi è una maggiore produzione di acetilcolina includono:

    • lo stress;
    • stress emotivo (paura, paura);
    • esercizio eccessivo;
    • lunga permanenza in sauna, bagno turco o al sole.
    Tutte queste situazioni sono accompagnate da una maggiore sudorazione, che, a sua volta, porta ad un aumento della secrezione di acetilcolina. Un attacco di questo neurotrasmettitore porta a un'eruzione cutanea pruriginosa sulla pelle.

    Manifestazioni di orticaria colinergica
    Il sintomo principale di questo tipo di orticaria è l'eruzione cutanea. Di regola, è rappresentato da piccole vescicole pruriginose che compaiono da 5 a 10 minuti dopo l'esposizione a un fattore traumatico. Prima di tutto, appare un'eruzione sul collo, sul petto e sulle braccia. La durata dell'eruzione è molto variabile: può durare solo pochi minuti e scomparire rapidamente. Ma può anche persistere per diverse ore. A volte l'eruzione cutanea può non apparire del tutto o essere così piccola che il paziente potrebbe non notarlo. In questo caso, il sintomo principale è il forte prurito che si verifica dopo aver fatto una doccia calda o dopo aver visitato la sauna.

    L'orticaria colinergica è caratteristica delle persone con predisposizione alle allergie. Inoltre, spesso accompagna malattie come la gastrite, l'epatite e altre patologie del tratto gastrointestinale. In queste malattie, vi è una maggiore sensibilità all'acetilcolina, che determina la patogenesi (meccanismo di formazione) dell'orticaria.

    Orticaria cronica (idiopatica)

    L'orticaria cronica è un'eruzione cutanea le cui manifestazioni non scompaiono per più di un mese e mezzo. Di regola, le cause di tale orticaria sono sconosciute, motivo per cui porta il secondo nome idiopatico. L'orticaria cronica idiopatica è la più comune malattia della pelle. In media, la durata della forma cronica va dai 3 ai 5 anni. Tra i bambini, l'orticaria cronica è rara e non supera l'1% di tutti i casi diagnosticati di questa malattia. Tra la popolazione adulta, la forma cronica rappresenta circa il 40 per cento di tutti gli episodi identificati di orticaria. Le donne sono più sensibili a questa malattia rispetto agli uomini.

    A seconda della regolarità dell'eruzione, c'è una forma costante e ricorrente di orticaria cronica. Con un tipo di malattia costante, le vesciche praticamente non scompaiono dalla pelle, mentre le ricorrenti sono caratterizzate da periodi di remissione (il momento in cui l'eruzione scompare completamente).

    Sintomi di orticaria cronica

    Nell'orticaria cronica, come nel caso della forma acuta, il sintomo chiave è un'eruzione cutanea, rappresentata da bolle di varie forme e dimensioni.

    Le seguenti caratteristiche dell'eruzione cutanea nell'orticaria cronica si distinguono:

    • l'orticaria cronica non è caratterizzata da un'eruzione così abbondante come nella forma acuta della malattia;
    • vesciche salgono sopra la superficie della pelle, hanno una forma piatta e bordi chiaramente definiti;
    • Visivamente, gli elementi dell'eruzione sono come tracce di punture di insetti e il loro diametro può variare da un millimetro a diversi centimetri;
    • all'inizio, le vesciche hanno un colore rosa o rosso, ma con il tempo diventano più chiare;
    • eruzioni cutanee prurito e può formare grandi formazioni solide;
    • l'eruzione compare spontaneamente, senza una ragione apparente;
    • In alcuni casi, la formazione di vesciche è preceduta da fattori come i cambiamenti climatici, i vari raffreddori, lo stress.
    Con esacerbazioni di orticaria ricorrente, i cambiamenti della pelle possono essere accompagnati da un leggero aumento della temperatura (non superiore a 37,5 gradi), mal di testa, debolezza generale e malessere. Possono anche svilupparsi nausea, vomito e disturbi delle feci. In assenza di un trattamento adeguato, l'orticaria ricorrente assume una forma permanente in cui le vescicole non scompaiono dalla pelle per molto tempo. Con questo tipo di orticaria, l'edema persistente può essere associato a un'eruzione cutanea che persiste a lungo. Inoltre, il paziente può sviluppare iperpigmentazione, che si manifesta più spesso nelle pieghe della pelle. A volte con orticaria costante si verifica ispessimento e cheratinizzazione di alcune aree cutanee (ipercheratosi).

    Orticaria durante la gravidanza, dopo il parto e durante l'allattamento

    Manifestazioni di orticaria durante la gravidanza o dopo il parto

    L'orticaria nel periodo di gestazione del bambino si manifesta con eruzioni cutanee, che nella maggior parte dei casi compaiono prima sullo stomaco. Quindi le bolle si diffondono sui fianchi, sulle natiche e su altre parti del corpo. Dopo la nascita, gli elementi iniziali dell'eruzione cutanea non appaiono necessariamente sullo stomaco. Insieme con l'eruzione cutanea, la donna inizia a essere disturbata da un forte prurito, a cui si aggiungono successivamente sintomi come irritabilità, problemi di sonno e debolezza. Spesso l'orticaria durante la gravidanza si trasforma in una forma cronica.

    Molte donne sono interessate a sapere se l'orticaria durante il trasporto di un bambino abbia qualche pericolo per il feto. Questa patologia per un bambino non porta una minaccia diretta. La rottura del sistema nervoso (nervosismo, irritabilità) che accompagna l'orticaria può influire negativamente sullo sviluppo dell'embrione.

    Trattamento dell'orticaria durante la gravidanza e dopo il parto

    Il trattamento dell'orticaria durante il trasporto di un bambino o dopo la sua nascita deve essere prescritto da un medico. Nella maggior parte dei casi, la terapia è limitata ai farmaci anti-prurito non ormonali esterni. Questa tattica viene scelta perché i farmaci interni possono influire negativamente sul bambino sia durante la gravidanza che dopo la nascita, se la donna allatta al seno. Oltre agli agenti esterni, alcuni farmaci possono essere prescritti per migliorare le condizioni generali del paziente.

    Ci sono i seguenti farmaci che sono prescritti per l'orticaria nelle donne in gravidanza o in allattamento:

    • complessi vitaminici per rafforzare il sistema immunitario;
    • assorbenti per rimuovere le tossine;
    • agenti di supporto del fegato;
    • probiotici, prebiotici e altri farmaci per la normalizzazione della funzione digestiva.
    In rari casi si prescrivono pomate ormonali, steroidi e antistaminici a donne in gravidanza. I pazienti che stanno allattando mentre assumono questi farmaci hanno mostrato di smettere di nutrire il bambino.

    Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

    Come sbarazzarsi del prurito dopo l'herpes e perché appare?

    La lesione dell'herpes è una delle più comuni malattie della pelle e delle mucose. L'herpes è causato da uno degli 8 tipi di virus che hanno alta attività e vitalità.


    Ateroma sulla faccia

    L'ateroma non è un tumore, come potrebbe sembrare a prima vista, ma una speciale crescita benigna - una cisti della ghiandola sebacea. Il più delle volte si verifica nelle zone seborroiche: sul viso (ali del naso, guance, fronte, triangolo naso-labiale, mento), dietro le orecchie.


    Come rimuovere un grande brufolo profondo

    Se l'eruzione provoca disagio significativo, non è consigliabile nasconderlo con l'aiuto di mezzi cosmetici. Prima di rimuovere un grande brufolo, è necessario identificare l'origine delle escrescenze e stabilire il fattore iniziale di eruzione.


    Fungo della pelle del viso, del tronco e degli arti

    Il fungo della pelle (micosi della pelle) è noto all'umanità fin dall'antichità. Oggi, la prevalenza delle malattie fungine è al primo posto in tutti i paesi del mondo tra le malattie infettive.