Herpes nei bambini: tipi, sintomi e trattamento. Caratteristiche dell'infezione nei bambini

I nemici invisibili dell'umanità - i virus - infettano l'80-90% delle persone di diverse età. Spesso l'herpes nei bambini si verifica nei primi giorni di vita, colpisce vari tessuti e organi. L'agente eziologico della malattia viene trasmesso per via transplacentare da una madre infetta, e dopo la nascita - goccioline domestiche e aeree a contatto. Proteggere dall'infezione da virus dell'herpes è estremamente difficile, quindi è necessario prendersi cura del rafforzamento dell'immunità del bambino.

Forme e tipi di herpes nei bambini

Gli anticorpi ricevuti dalla madre aiutano il neonato a resistere alle infezioni, a resistere a numerosi virus e microbi. Non appena l'effetto della immunità innata si asciuga, il bambino è esposto all'infezione. I sintomi e il trattamento del virus dell'herpes nei bambini dipendono dalla posizione del tessuto o dell'organo interessato, la tipologia del virus. Il periodo di incubazione dal momento dell'infezione nel corpo del bambino ai primi sintomi della malattia dura da 2 giorni a 2 settimane.

Localizzazione e tipi di lesioni erpetiche nei bambini:

  • cheratite, congiuntivite e altre lesioni dell'organo della vista;
  • pelle e mucose dei genitali;
  • la mucosa dei passaggi nasali, la faringe;
  • nodi nervosi e neuroni;
  • cuoio capelluto e corpo;
  • cavità orale.

Tra i numerosi membri della famiglia di herpesvirus, ci sono 6-7 tipi di patogeni per i bambini. L'agente eziologico della malattia del labbro e della stomatite erpetica è HSV-I (virus dell'herpes simplex del primo tipo). L'herpes orale e genitale è più probabile che causi HSV-II.

La causa della varicella e dell'herpes zoster è la varicella zoster, un virus appartenente al tipo III. L'herpes sul corpo di un bambino viene spesso chiamato "fuoco di Sant'Antonio". Epstein - Barr di tipo IV herpesvirus è un agente eziologico di malattie pericolose, in particolare la mononucleosi infettiva. Il citomegalovirus di tipo V causa la mononucleosi infettiva e l'epatite. Circa la metà dei ragazzi in adolescenza ha rilevato virus VI e VII tipi. Questi sono gli agenti causali dell'esanteo improvviso o "pseudo-furioso".

I bambini spesso si infettano con HSV di tipo I e II attraverso il contatto familiare. I virus più comuni dei primi tre tipi causano mal di gola da herpes nei bambini, stomatite, gengivite. Inoltre causano lesioni cutanee, soprattutto intorno alla bocca e al naso. Se il bambino ha 2-3 anni, i sintomi dell'herpes non possono sempre essere riconosciuti nelle prime ore e giorni. Il bambino diventa pigro, si sente male, ha mal di testa e mal di gola, febbre. Spesso, la malattia iniziale è facilmente scambiata per il raffreddore.

Un forte sistema immunitario protegge il corpo del bambino dall'attivazione del virus dell'herpes nei tessuti. Questa è la causa principale di un piccolo numero di casi rispetto al numero di portatori dell'infezione. Prima di trattare l'herpes in un bambino, è necessario scoprire come si è verificata l'infezione, contro quali tipi di virus sono stati sviluppati contro questo o quell'agente farmaceutico.

Forme e sintomi dell'herpes simplex

I segni più comuni di forme localizzate di infezione da herpes sono visibili sul viso di un bambino intorno alla bocca, sulle mucose del naso e della gola. In primo luogo, un piccolo gonfiore e rossore appaiono sulla zona interessata, prurito e disagio si fanno sentire. Poi ci sono accumuli di piccole bolle, più grandi di 1 mm, con contenuti trasparenti, giallastri o biancastri. I vespi si trovano in gruppi, spesso si fondono. Quando il liquido nelle bolle inizia a diventare torbido, le pareti delle bolle si aprono, appaiono erosioni o croste che si asciugano.

Se non si cura l'infezione da herpes di tipo I e II nei bambini, i sintomi possono persistere per 2-3 settimane. La pelle viene solitamente ripristinata senza conseguenze, le cicatrici rimangono solo in caso di lesioni profonde e infezioni batteriche secondarie. Lo sviluppo di una malattia virale primaria è quasi sempre un alto rischio di diffusione nel sangue. Possibili danni a fegato, bronchi, polmoni, cervello e midollo spinale. Spesso nei bambini che invecchiano, vi è una recidiva di herpes di questi tipi.

Forme cliniche di infezione da herpes I e II tipi:

  1. Generalizzato - i rash occupano vaste aree di pelle e membrane mucose, accompagnate da febbre.
  2. Ricorrente: si verifica un'eruzione sulla testa, genitali, gambe, dita; accompagnato da dolore, malessere, sonno povero e indigestione.
  3. Zosteriform - rash come con herpes zoster appaiono sulle mani, cosce, glutei, ci sono lesioni del sistema nervoso periferico.
  4. Edematoso: danno al bordo rosso delle labbra, mucoso nel naso, nella zona genitale.
  5. Abortivo - la malattia si ferma nella fase iniziale.

Con l'herpes simplex severo generalizzato, la temperatura sale a valori febbrili, si verifica l'intossicazione e gli organi interni ne sono colpiti. La diffusione del virus contribuisce al trasferimento di sangue, graffiando una superficie pruriginosa. Come nel caso di una forma localizzata, appaiono prurito, bruciore, vesciche. Inoltre, i sintomi di intossicazione crescono: temperatura febbrile, disturbi dell'appetito, debolezza, insonnia.

Herpes nei neonati

Lo sviluppo dell'infezione da herpes nei neonati è possibile nei periodi prenatale, peri e postnatale. Il danno virale nel primo trimestre di gravidanza può causare la morte del feto, portando a difetti dello sviluppo dopo la nascita. Se il bambino soffre di herpes nei primi giorni di vita, la forma generalizzata si sviluppa spesso, le condizioni del bambino sono gravi.

Meno probabilità di ammalarsi nei bambini dopo il contatto con i vettori del virus (genitori, infermieri, bambini). Di solito il periodo di incubazione dura da una a due settimane, dopodiché il muco dal naso inizia a risaltare. Bolle in bocca, passaggi nasali, sulla guancia, gli arti si presentano 24 ore dopo o dopo 7-12 giorni.

I riflessi vitali nei neonati, come succhiare e deglutire, sono disturbati da danni virali al cervello e agli organi interni. Possono svilupparsi epatite, polmonite, nefrite e altre malattie pericolose nei bambini. Il bambino muore spesso a causa di una sindrome convulsiva o di apnea (arresto respiratorio).

Terapia di diversi tipi di herpes

Stomatite erpetica acuta

La malattia inizia acutamente con febbre, rifiuto di assunzione di cibo, forte sbavando. Le gengive del bambino si gonfiano e si arrossano, e dopo due o tre giorni ci sono ulcere specifiche. Grave intossicazione, febbre alta, afte in bocca - tutti questi sono sintomi dell'herpes simplex nei bambini. Le infezioni sono più spesso diagnosticate in bambini al di sotto di un anno, di almeno 2 anni, in bambini di età superiore ai 3-4 anni.

Come trattare un'infezione erpetica nel naso e nella bocca nei bambini:

  • Infusione di collutorio alla camomilla.
  • Aciclovir o altri agenti antivirali.
  • Soluzioni di furatsilina e rivanolo per pulire la mucosa orale.
  • Farmaci immunostimolanti e contenenti interferone (ciclofone, viferon).

Quando un bambino inizia la malattia come stomatite, il bambino spesso mette l'infezione sulla pelle. Se l'età dei bambini è di 2 anni, il trattamento delle lesioni della pelle e delle mucose viene effettuato con la crema "Acyclovir". La dose per i bambini fino a 2 anni è dimezzata. Acyclovir migliora il benessere dei bambini il secondo giorno di trattamento. Applicare l'agente ogni ora fino a 5 volte al giorno. Il corso del trattamento è da 5 a 10 giorni.

Herpes genitale

La malattia si sviluppa quando i bambini sono infettati da una via di contatto familiare da genitori o altri portatori di herpesvirus II, meno spesso di tipo I. Inizialmente, il bambino sente la tensione della pelle, prurito, inizia a bruciare. Quindi le bolle appaiono nello stesso posto. Quando gli elementi dell'eruzione si aprono, si formano erosioni di varie forme e profondità.

Nell'herpes genitale, le vescicole appaiono sulla pelle dell'inguine, sulle cosce e sulla mucosa dei genitali. Allo stesso tempo, l'infezione del tratto urinario è possibile, quindi la minzione diventa dolorosa, la temperatura sale a valori subfebrillari. Senza trattamento, l'immunità cellulare si forma entro 2-3 settimane e, nel trattamento della malattia, l'arresto della malattia avviene prima.

Herpes oftalmico

Varianti di danno all'organo della vista - cheratite e congiuntivite, ulcere corneali. In primo luogo, la congiuntiva diventa rossa, le vescicole appaiono sulla pelle delle palpebre, sotto le ciglia, quindi la lacrimazione e la fotofobia si uniscono. Dopo 24-72 ore, l'infezione passa alla cornea, dopo 3-4 settimane viene interrotta. Per i neonati, la malattia è pericolosa con gravi lesioni oftalmiche. Di conseguenza, la cornea diventa torbida e l'acuità visiva diminuisce. La cheratite erpetica viene trattata con un unguento oculare "Aciclovir" per l'herpes per i bambini, ponendo una piccola quantità del farmaco nel sacco congiuntivale 5 volte / die durante la settimana.

Infezione da herpes nel sistema nervoso (NA)

Dopo la penetrazione del virus dell'herpes nel NA centrale, è possibile lo sviluppo di encefalite o meningoencefalite nei bambini. L'agente causale della malattia penetra nei neuroni del cervello e del midollo spinale attraverso il flusso sanguigno, così come lungo le vie nervose. L'infezione può rimanere nascosta a lungo e viene attivata da cambiamenti ormonali, dopo ferite e in condizioni climatiche estreme.

L'encefalite erpetica si distingue per la gravità dei sintomi e le pericolose conseguenze per la salute e lo sviluppo di un bambino. L'uso tempestivo del farmaco con acyclovir per alleviare l'infezione riduce la probabilità di morte, sebbene il rischio di complicanze neurologiche sia piuttosto elevato. È necessaria una terapia complessa, quindi è necessario un trattamento riabilitativo a lungo termine.

La forma generalizzata di herpes procede duro come l'encefalite e la meningite da herpes. Le manifestazioni cliniche, i sintomi dipendono da quale organo è più colpito. Molto spesso, il processo patologico si sviluppa nel fegato, meno spesso nei polmoni, nel cuore, nel pancreas.

Trattamento completo dell'herpes nei bambini

È necessario utilizzare farmaci che inibiscono l'attività del virus e aumentano l'immunoreattività del corpo. I farmaci a base di acyclovir riducono il dolore e eliminano il disagio, accelerano l'essiccazione delle bolle e la formazione di croste. Il vantaggio di tali farmaci è un effetto positivo sul sistema immunitario (effetto immunostimolante).

Farmaci con specifico effetto antivirale

Risolvere il problema, piuttosto che curare l'herpes, ha un aspetto cruciale: la necessità di usare agenti antivirali. Tali farmaci fermano l'aggravamento, prevengono nuove eruzioni e ricadute. I farmaci antivirali più conosciuti contengono acyclovir. Nomi commerciali di farmaci con questo principio attivo: "Zovirax", "Acyclovir", "Tsiklovir". Le forme di dosaggio principali sono creme, unguenti, compresse, polveri per la produzione di soluzioni.

Iniezioni e compresse Acilclovir bambini con herpes:

  1. Adolescenti di età superiore ai 12 anni: iniettare 5 mg / 1 kg di peso corporeo tre volte al giorno (dopo 8 ore).
  2. Bambini dopo 2 anni - dentro 1 compressa 200 mg 5 volte / die, per prevenzione - 1 compressa quattro volte al giorno.
  3. Herpes simplex in un bambino di 1 anno - all'interno di 0,5 compresse 5 volte al giorno per 5 giorni, per la prevenzione - 0,5 compresse 4 volte al giorno.

L'aciclovir combatte efficacemente i virus dell'herpes simplex di tipo I e II, la varicella zoster, Epstein-Barr.

Effetti collaterali di acyclovir:

  • dolore addominale, nausea;
  • difficoltà a respirare;
  • eruzioni cutanee;
  • disturbi delle feci;
  • mal di testa:
  • stanchezza;
  • sonnolenza.

Il farmaco antivirale "Florenal" inibisce efficacemente l'attività del virus dell'herpes. Producono tre forme di dosaggio: gocce, unguento e pellicole per gli occhi. Il farmaco "Florenal" è usato per le lesioni erpetiche della pelle, degli occhi, della stomatite, dell'herpes zoster. La durata della terapia va dai 3 ai 14 giorni. I medici raccomandano di combinare il trattamento con gocce e unguento Florenal.

Unguento "Hevizos" con l'ingrediente attivo epervudine viene utilizzato esternamente come agente anti-herpes, attivo contro i virus dell'herpes simplex e dell'herpes zoster. Applicare un sottile strato di unguento sull'area interessata fino a 4-5 volte al giorno per 5 giorni. Si raccomanda di iniziare la terapia ai primi sintomi dell'herpes. Il trattamento antivirale dei bambini e l'immunocorrection devono essere eseguiti sotto la supervisione di un pediatra.

Sintomi e trattamento dell'herpes in un bambino in 1-2 anni

Quando si rivela l'herpes nei bambini, il trattamento deve essere prescritto solo da un medico. I sintomi dell'herpes sono piccole eruzioni vesciche, nei bambini, il più delle volte la malattia si verifica come un raffreddore sulle labbra, che deve essere trattato come prescritto da un pediatra o da un dermatologo. Infettato da questa malattia può essere disperso nell'aria dopo il contatto con un portatore o una persona malata. Il virus dell'herpes può causare diverse malattie, che interessano vari tessuti e organi.

Ciò che i genitori devono sapere sull'herpes sul corpo

Ci sono alcune informazioni che ogni adulto dovrebbe conoscere per proteggere un bambino dall'infezione.

  • A causa dell'immunità della madre, che viene trasmessa in utero al bambino, i bambini fino a tre anni raramente soffrono di questa malattia. Nei casi in cui la madre è portatrice di herpes genitale, la malattia viene trasmessa durante il travaglio.
  • Il virus entra nel corpo del bambino senza evocare sintomi, stabilendosi nel sistema nervoso. Non appena il corpo si indebolisce, l'herpes inizia ad apparire sulla pelle e sulle mucose. È attivamente propagato e trasmesso agli altri. Al termine del trattamento, non vi saranno segni di malattia sul corpo e sulle mucose. Il virus si nasconderà nei gangli nervosi.
  • Una volta che un bambino infettato da un tale virus rimarrà sensibile a questo disturbo.
  • Il virus del sonno non è contagioso.
  • La malattia si manifesta non solo sulle labbra e intorno alla bocca, ma anche sulle guance, sul naso, nelle cosce e glutei, dita e genitali.
  • Di solito la malattia si manifesta in un unico luogo, la posizione durante il periodo di nuova esacerbazione cambia meno spesso.

Prevenzione dell'herpes nei bambini

I metodi per prevenire i virus del primo tipo includono:

  • isolamento di un bambino malato dai coetanei non appena è iniziata l'insorgenza della malattia;
  • eliminazione del focus infettivo;
  • assumere farmaci desensibilizzanti durante il periodo epidemico;
  • l'uso di unguenti antivirali per la deposizione nella cavità nasale al momento delle epidemie;
  • ginnastica, miglioramento dell'immunità, procedure di tempra;
  • assunzione di vitamine e minerali.

Inoltre, è necessario attuare misure preventive mirate contro l'herpes genitale.

Utilizzare il taglio cesareo nel caso in cui l'infezione si sia verificata due mesi o meno prima della consegna. Se l'infezione si è verificata nelle fasi iniziali, allora è permesso di partorire in modo naturale. Ma a partire dalla 30a settimana, si raccomanda il trattamento con acyclovir, previa consultazione con il ginecologo. Con grave infezione, è necessario trattare, indipendentemente dal periodo.

Diagnosi del virus in un bambino

Le principali misure per la diagnosi e il successivo trattamento della malattia sono:

  1. Un esame del sangue con ELISA o PCR per antigeni virali con successiva identificazione del genotipo.
  2. Analisi del cambiamento della quantità cellulare e delle proteine ​​nel sangue.
  3. Prendendo campioni per le manifestazioni del virus dell'herpes, così come le macchie dalle mucose.
  4. Durante le infezioni generalizzate, viene eseguita l'analisi del liquido cerebrospinale, così come il raschiamento dalla zona interessata.
  5. Conduzione di tomografia computerizzata, risonanza magnetica, ultrasuoni per stabilire l'entità del danno agli organi interni.

Se i bambini del terzo-quinto anno di vita hanno un'immunità abbassata, o non c'è trattamento, allora il virus può provocare gravi complicazioni:

  • mal di gola;
  • stomatiti;
  • lesione del tratto gastrointestinale.

Inoltre, tali malattie si verificano in una forma molto grave e se non si inizia a guarirle in tempo, la salute del bambino può peggiorare notevolmente.

Ma i genitori devono ricordare che le pillole o gli unguenti usati come farmaci dovrebbero essere prescritti da un medico.

Spesso i bambini più grandi sviluppano un'ulcera dell'intestino. L'herpesvirus può causare un'interruzione nel lavoro del sistema nervoso centrale, la polmonite del neonato, l'insufficienza renale. Se queste malattie non vengono curate, allora la morte è possibile.

Tipi di herpes infantile

Esistono più di duecento varietà di questo virus, ma il corpo del bambino è esposto all'infezione di sei virus dell'herpes, tra cui:

  • virus del primo e del secondo tipo, che porta a un'eruzione sotto forma di bolle trasparenti nel sito attraverso il quale si è verificata l'infezione. Per i bambini, questa è la cavità orale, poiché la malattia viene introdotta attraverso le mani non lavate, articoli per la casa o prodotti;
  • l'herpes del terzo tipo provoca la varicella, nei bambini malati, a volte lascia il posto al fuoco di Sant'Antonio;
  • Il virus di Epstein-Barr causa una mononucleosi infettiva in un bambino, il cui trattamento deve essere effettuato in modo tempestivo, poiché la malattia nell'adolescenza è asintomatica;
  • il citomegalovirus causa anche un'infezione che non causa alcun effetto dell'infezione;
  • Un virus del sesto tipo provoca l'esantema in un bambino, che viene spesso confuso con la rosolia e inizia a essere trattato per errore. Poiché l'autotrattamento non porta un risultato positivo, i genitori si rivolgono ai dermatologi che prescrivono le pillole e l'unguento necessari.

Tutti i suddetti virus sono molto comuni nei bambini, ma le prime tre varietà comportano maggiori problemi. È a causa loro che iniziano a svilupparsi malattie con sintomi pronunciati. Molto spesso ci sono vari tipi di complicazioni, il cui trattamento può essere ritardato per un lungo periodo di tempo, se non si cerca aiuto tempestivo da uno specialista qualificato.

Trattamento dell'herpes nei bambini

Il dosaggio di qualsiasi farmaco è determinato dal medico, a seconda dell'età e delle caratteristiche individuali del bambino. Non è consigliabile iniziare il trattamento senza consultare uno specialista. Le pillole o l'unguento scelti in modo errato possono causare complicazioni.

Nel trattamento delle malattie che sono sorte a causa di un virus del primo tipo, vengono utilizzate le seguenti misure:

  1. Dieta ipercalorica, consumo di latticini, carne, pesce, verdure, frutta secca.
  2. Bevanda frequente.
  3. Compresse antistaminiche e desensibilizzanti - tavegil, diazolin.
  4. Terapie volte a ripristinare la forza, stabilizzare lo stato.
  5. Farmaci antivirali a base di interferone, nonché unguento aciclovir sulle aree infette del corpo e all'interno sotto forma di compresse.
  6. Regolazione dell'immunità - immunitaria, timolina, gistaglobina.
  7. L'introduzione del vaccino antierpetico.
  8. Fisioterapia.

Per il trattamento della malattia acquisita o congenita, che è stata causata da un virus del secondo tipo, è necessario:

  • usare Viferon e Immunoglobulin;
  • usare zovirax, iodioxyuridine.

Nessun farmaco è raccomandato per l'uso senza previa consultazione con uno specialista. Solo un medico qualificato sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto.

La medicina tradizionale utilizza determinati metodi per facilitare il decorso dell'infezione nei bambini e per accelerare il processo di guarigione:

  1. I bambini sotto un anno sono autorizzati a fare una crema dal succo di celidonia, che viene applicato per due o tre minuti.
  2. Lubrificazione quotidiana delle aree infette con proteina di quaglia cruda.
  3. Bere tintura di melissa.
  4. Applicazione di un impacco di tubero di patata grattugiato, mela o aglio.
  5. Pulendo l'area infetta con aspen o succo di cipolla.
  6. Lubrificazione delle ulcere tintura alcolica di propoli, precedentemente diluita con acqua.
  7. Oli misti di verdura ed eucalipto strofinati sulla pelle.
  8. Applicazione di olio di olivello spinoso.
  9. L'uso del dentifricio nella fase iniziale della malattia.

Sintomi e trattamento dell'herpes nei bambini del primo e del secondo anno di vita

Le malattie in un bambino al di sotto di un anno sono molto più complicate che negli adulti. E i bambini non sono consigliati a bere pillole e usare medicine forti. L'herpes nei neonati può causare gravi complicanze che dovranno essere trattate per il resto della loro vita.

La sintomatologia per il neonato e i bambini fino all'anno è tradizionale, può manifestarsi sotto forma di:

  • febbre;
  • stanchezza;
  • dolore muscolare;
  • irritabilità;
  • bruciore e prurito sul corpo.

Tutte le eruzioni nel successivo turno diventano piaghe e mercati. Affinché il bambino non pettini le vesciche, i medici prescrivono pillole anti-allergiche o unguenti che possono alleviare il prurito e accelerare la guarigione. Di solito, l'herpes sulle labbra dei bambini guarisce in pochi giorni dopo la prima manifestazione. Inoltre, la malattia può diffondersi alla gola mucosa, quindi il bambino non può mangiare cibo solido o caldo fino a quando non è completamente guarito. I genitori dovrebbero controllare questo processo.

È necessario trattare la malattia immediatamente dopo la comparsa del primo segno. Perché nei bambini del primo e del secondo anno di vita c'è un'immunità debole, il recupero dipende da un trattamento tempestivo. Un'infezione trascurata acquisirà necessariamente una forma cronica o ricorrente, che minaccia ulteriori complicazioni.

Per eliminare le infezioni da herpetic, uno specialista prescriverà pillole antivirali che sono consentite ai bambini del 1 °, 2 ° anno di vita. Il trattamento delle infezioni nei bambini piccoli ha lo scopo di ridurre al minimo l'insorgenza dei sintomi e sopprimere l'attività virale. Per fare questo, dovresti acquistare unguenti e pillole che possano alleviare le sensazioni di bruciore e dolori del bambino. È necessario assicurarsi che il bambino abbia bevuto il più possibile liquidi e somministrato compresse antipiretiche se la temperatura aumenta.

Il principale farmaco antivirale approvato per i bambini è l'acyclovir. È venduto in farmacia sotto forma di pomata, pillole o iniezione endovenosa. L'introduzione di compresse o iniezioni dipende dalla gravità della malattia e dalla forma. L'unguento viene applicato sulla pelle interessata fino a cinque volte al giorno. Qualsiasi droga e unguento viene somministrato al bambino solo con il permesso del medico curante. L'auto-trattamento è inaccettabile, in quanto può portare a gravi complicazioni.

Come trattare l'herpes 1-6 tipo nei bambini sul labbro, gola, corpo?

Le infezioni virali rappresentano un serio pericolo per i bambini, in particolare il virus dell'herpes non è così innocuo come sembra, e oltre alle manifestazioni esterne può colpire gli organi interni, il sistema nervoso e causare altre gravi complicanze..

E se nei primi mesi di vita il corpo del bambino è ancora protetto dall'immunità della madre e dagli anticorpi del virus, che riceve dal latte materno, questa protezione si indebolisce successivamente. L'herpes viene diagnosticato in particolare a un bambino di 2 anni, ma all'età di 5 anni, il corpo del bambino inizia a produrre i propri anticorpi in grado di resistere al virus.

Quali sono i sintomi di un'infezione erpetica nei bambini piccoli? Quali sono le caratteristiche principali della malattia e come trattare l'herpes in un bambino al fine di prevenire possibili complicazioni? Cercheremo di rispondere a queste domande nel nostro articolo.

Herpes nei bambini - cause di infezione

L'infezione del bambino nella maggior parte dei casi si verifica nella squadra dei bambini o in contatto con portatori adulti del virus. Un bambino può facilmente essere infettato da una madre se ha una ricaduta della malattia e si verifica una esacerbazione dell'infezione da herpes.

Ciò è particolarmente vero per i bambini, poiché durante questo periodo è impossibile smettere di contattare il bambino con la madre e prendere tali precauzioni che garantirebbero l'assenza di infezione. Inoltre, la fonte dell'infezione, senza saperlo, può essere qualsiasi persona il cui virus sia in una forma latente (inattiva) e le sue manifestazioni visibili siano assenti.

La trasmissione del virus è la seguente:

  • Goccioline trasportate dall'aria. Quando una persona che ha l'herpes o un portatore di herpes tossisce o starnutisce, il virus si diffonde attraverso l'aria e penetra facilmente nel corpo del bambino attraverso le mucose.
  • Delle famiglie. Questo tipo di trasmissione è più comune nelle famiglie in cui l'igiene personale è violata. Cioè, i membri della famiglia usano piatti comuni, posate, asciugamani, biancheria da letto.
  • Perinatale. Dalla madre infetta dal virus, l'infezione viene trasmessa al bambino durante il parto.
  • Con manipolazioni mediche (durante le trasfusioni di sangue).

Secondo le statistiche, su 100 neonati le cui madri sono state inizialmente infettate dal virus dell'herpes durante la gravidanza, fino al 50% dei bambini nascono con un'infezione da herpesvirus congenita. Questo può avere le peggiori conseguenze per un bambino. Se, durante la gravidanza, una donna ha una ricaduta della malattia, allora il bambino non viene praticamente colpito, dal momento che il corpo della madre ha già un'immunità formata dal virus.

I fattori concomitanti che provocano l'insorgenza o l'esacerbazione di manifestazioni erpetiche sono:

  • Malattie catarrali
  • frigorism
  • Indebolimento dell'immunità
  • Pessima nutrizione, mancanza di nutrienti essenziali e vitamine per il bambino
  • Fattore di stress
  • L'influenza dell'ambiente (l'infezione si verifica spesso nel periodo autunnale - invernale)

Il virus dell'herpes ha molte varietà, i più comuni sono i tipi che causano il raffreddore sulle labbra e la varicella. In realtà, i tipi di herpes virus sono molto più grandi e ognuno ha le sue caratteristiche. Un bambino può essere infettato da qualsiasi tipo di agente patogeno, quindi i genitori devono conoscere i principali sintomi della malattia e come combattere l'infezione.

Tipi di herpes

Ad oggi, gli scienziati hanno conosciuto più di 200 varietà di virus dell'herpes, di cui 6 tipi sono i più comuni e ben studiati:

  • Il virus dell'herpes simplex (tipo 1) è noto a molti, è lui a provocare l'apparizione di erpetiche erpetiche sulle labbra. La formazione di vescicole caratteristiche è accompagnata da malessere generale: febbre, febbre, debolezza, disturbi dell'apparato digerente. L'herpes di tipo 1 nei bambini è più comune.
  • Il secondo tipo di virus herpes simplex è chiamato genitale perché le manifestazioni caratteristiche dell'infezione sono localizzate nell'area genitale. Il bambino può avere un'infezione dalla madre durante il parto. Il decorso della malattia è spesso complicato da herpetic mal di gola e lesioni della mucosa nella bocca (stomatite).
  • Virus 3, o cosiddetta Varicella zoster, provoca la varicella: durante l'infanzia, la maggior parte della popolazione soffre di questa infezione. Si ritiene che la varicella possa ammalarsi solo una volta nella vita, dopo di che il corpo produce un'immunità permanente al virus. Sfortunatamente non lo è. In alcuni casi, la malattia ritorna, ma procede in modo diverso e provoca sintomi di herpes zoster. Chiunque può ammalarsi, anche qualcuno che ha avuto la varicella durante l'infanzia.
  • Il quarto tipo di herpes è chiamato virus Epstein-Barr ed è responsabile dello sviluppo della mononucleosi infettiva.
  • L'herpes virus di tipo 5 causa l'infezione da citomegalovirus, infezione della quale nella maggior parte dei casi procede senza sintomi pronunciati.
  • Il virus di tipo 6 causa un'improvvisa eruzione cutanea nei bambini, i cui sintomi sono simili alla rosolia.

Tutti i tipi di infezioni da herpes virus nei bambini rappresentano un grave pericolo e richiedono un trattamento tempestivo, in quanto possono provocare gravi complicazioni.

Pericolo di herpes nei bambini piccoli

Il seno e i neonati di solito hanno l'immunità al virus, che viene ricevuto dalla madre, ma dall'età di 1-2 anni questa protezione si indebolisce. L'herpes in un bambino di 3 anni appare come conseguenza del fatto che il sistema immunitario del bambino è ancora debole e non resiste alle infezioni. In alcuni casi, le conseguenze dell'infezione possono essere gravi complicanze che colpiscono gli organi interni e i sistemi corporei. Le seguenti condizioni sono tra le complicazioni causate dal virus dell'herpes:

  • Lesioni erpetiche dell'occhio (cheratite, iridociclite, uveite, erosione corneale)
  • Lesioni all'orecchio, che spesso finiscono nella sordità
  • Herpangina, stomatite, gengivite
  • Danno al sistema cardiovascolare (miocardite)
  • Danneggiamento del sistema nervoso (neurite, paralisi degli arti) e del cervello (encefalite, meningite)
  • Danni di organi interni (fegato, reni, milza)

Tutte le complicazioni di cui sopra sono molto gravi, è difficile far fronte a loro, anche ad un adulto. In un bambino con un sistema immunitario debole, possono essere in pericolo di vita e, in casi gravi, finire in disabilità.

diagnostica

Le diagnosi specialistiche sulla base del quadro clinico complessivo e una serie di studi di laboratorio e strumentali che confermano la presenza del virus nel corpo. I principali metodi diagnostici sono:

  1. Esame del sangue (generale, biochimico)
  2. Un esame del sangue con ELISA o PCR per identificare il genotipo del virus e determinare la presenza di antigeni ad esso.
  3. Campioni e strisci dalle mucose per l'esame al microscopio elettronico.
  4. Esame mediante ultrasuoni, TC, risonanza magnetica, dando un'idea dell'estensione del danno agli organi interni.

Quando si stabilisce una diagnosi, è importante differenziare l'herpes da altre malattie virali con sintomi simili (ARVI, rosolia, reazioni allergiche, malattie dermatologiche, accompagnate dall'aspetto di eruzione cutanea). La diagnosi tempestiva corretta consentirà l'inizio tempestivo della terapia. Un pediatra consiglierà i genitori e spiegherà come trattare l'herpes in un bambino.

Sintomi principali

Dal momento dell'infezione ai primi sintomi di herpes, passa un certo tempo (periodo di incubazione), che può variare da diversi giorni a 2 settimane. Poi ci sono sintomi caratteristici corrispondenti al tipo di infezione da herpes.

Herpes freddo

L'herpes del primo tipo inizia con formicolio, bruciore, prurito e arrossamento nel luogo in cui compare l'eruzione cutanea. Lo stadio primario è accompagnato da malessere generale: febbre, febbre, mal di testa, aumento dei linfonodi. Questi sintomi assomigliano ai sintomi del raffreddore, ma presto i genitori noteranno altri segni di infezione. L'herpes sul labbro in un bambino si manifesta con la comparsa di piccole vescicole pruriginose piene di contenuti trasparenti.

Dopo un po ', si aprono e secernono fluido contenente il virus in alta concentrazione. In questo momento, è necessario assicurarsi che il bambino non tocchi l'erosione formatasi con le mani, questo può portare a un'ulteriore diffusione dell'infezione. Dopo alcuni giorni, le ulcere umide iniziano ad asciugarsi e si ricoprono di una crosta, che scompare presto.

All'infezione primaria, lo sviluppo di stomatite erpetica è possibile, quando si formano bolle dolorose sulle tonsille e sul palato. L'herpes nella bocca del bambino porta al fatto che il bambino diventa lunatico, non dorme bene. L'erosione dolorosa, formata sul luogo di scoppiare bolle, causa un rifiuto del cibo e la mancanza di appetito. Con un sistema immunitario indebolito, l'infezione primaria con un virus può portare allo sviluppo di complicazioni associate a danni agli organi interni.

Herpes genitale

L'herpes del secondo tipo è particolarmente pericoloso per un bambino, poiché l'infezione si verifica più spesso in utero quando una donna incinta si ammala di herpes. Se l'infezione della futura madre si verifica per la prima volta, il rischio di gravi complicanze nel feto è molto alto.

I primi sintomi di un neonato compaiono entro 2 giorni dopo la nascita. In tutto il corpo compaiono eritri vescicolari caratteristici, la temperatura aumenta, le condizioni febbrili si presentano ei linfonodi aumentano. In un bambino vengono rilevate malformazioni del sistema nervoso, fegato, cuore, pancreas. Rash e piaghe appaiono sui genitali. Dopo alcuni giorni si sviluppa l'ittero, possono comparire delle convulsioni, aumenta il rischio di sviluppare una polmonite virale, con un alto grado di morte.

Herpes nei bambini 3 - 6 tipi

L'herpes virus di tipo 3 provoca la varicella, accompagnata da eruzioni cutanee caratteristiche su tutto il corpo, febbre alta, brividi, debolezza. Dopo il trattamento della varicella, il virus rimane nel corpo e ricorda la ricorrenza dell'herpes zoster su se stesso, quando le eruzioni bolla compaiono sul dorso, lungo le fibre nervose, quando il sistema immunitario si indebolisce. L'herpes zoster è accompagnato da intenso prurito, febbre e forte dolore.

Il virus di tipo 4 causa la mononucleosi infettiva, manifestata da angina, linfonodi ingrossati, febbre. L'herpes in gola in un bambino è accompagnato da eruzioni cutanee dolorose in bocca, temperatura, aumento dei linfonodi (principalmente cervicali), fegato e milza. La mononucleosi infettiva può verificarsi con complicanze che interessano quasi tutti gli organi interni e i sistemi del corpo (nervoso, polmonare, cardiovascolare).

L'herpes di tipo 5 è un'infezione da citomegalovirus. Il virus viene introdotto nel corpo e attende nelle ali, manifestandosi con una diminuzione dell'immunità di una normale infezione respiratoria (ARVI). Un virus di questo tipo è pericoloso quando una donna incinta è infetta e, come risultato, si sviluppa un'infezione intrauterina. In questo caso, il bambino muore o nasce con gravi lesioni del sistema nervoso centrale.

L'herpes di tipo 6 nei bambini causa l'esantema, le cui manifestazioni assomigliano alla rosolia. La malattia inizia in modo acuto, con un forte aumento della temperatura e l'apparizione sul corpo di un'eruzione rosa pallido, spessa al tatto e leggermente sollevata sopra la superficie della pelle. Allo stesso tempo, c'è una lesione delle mucose della cavità orale. L'herpes nella bocca del bambino manifesta una dolorosa eruzione sul palato molle e sulla lingua, facendo diventare il bambino irrequieto, spesso piangendo e rifiutandosi di mangiare.

Trattamento della malattia

Il trattamento delle infezioni da herpes virus nei bambini dovrebbe essere completo. Il medico seleziona il trattamento e il regime di dosaggio su base individuale, a seconda dell'età, del peso e delle condizioni del bambino. Cosa è incluso nella complessa terapia?

  • Farmaci antivirali in pillole e iniezioni (Aciclovir, Famvir, Ganciclovir). La loro azione è volta a sopprimere e distruggere il virus. Il dosaggio conta individualmente dal medico curante.
  • Preparazioni locali. Unguenti, creme e gel (Acyclovir, Zovirax, Fenistil, Panavir) vengono utilizzati più volte al giorno per trattare le lesioni, ridurre i sintomi dolorosi e accelerare la guarigione.
  • Trattamento con farmaci immunomodulanti. Il corpo del bambino è indebolito, quindi usano interferoni e altri mezzi che stimolano il sistema immunitario (Immunal, Viferon, Cycloferon).
  • Trattamento sintomatico Il decorso dell'infezione è spesso accompagnato da malessere generale. Ridurre la temperatura prescritta farmaci antipiretici a base di paracetamolo o ibuprofene. Nei bambini piccoli, per combattere la febbre e la febbre si usano speciali forme di farmaci sotto forma di sciroppi o supposte rettali. Per eliminare il forte prurito, vengono prescritti antistaminici (Diazolin, Suprastin, Tavegil).
  • Se l'infezione si è diffusa negli occhi, utilizzare unguento speciale per gli occhi (Zovirax, Aciclovir), farmaci Trifluridine, Vidarabina.

Per rafforzare e sostenere il corpo del bambino, raccomandano una buona alimentazione, contenente i nutrienti e le vitamine necessari. La preferenza dovrebbe essere data a prodotti lattiero-caseari, carne dietetica, pesce, verdure e frutta. I medici consigliano di aderire a un regime di bere pesante, questo aiuterà a eliminare le tossine dal corpo. È necessario dare al bambino composte, succhi, bevande alla frutta, decotti, soluzioni di reidratazione. Questo eliminerà la disidratazione e rimuoverà l'intossicazione.

Con forme generalizzate di infezione, herpes congenito e grave decorso della malattia, accompagnate da complicazioni, vengono eseguite misure terapeutiche in ospedale.

Trattamento di rimedi popolari

Come misura aggiuntiva, puoi usare gli strumenti della medicina tradizionale. Ciò contribuirà ad alleviare il decorso della malattia e ad accelerare la ripresa. Al fine di evitare reazioni allergiche o altre complicazioni, è necessario consultare un medico prima di utilizzare ricette popolari.

  • Decotto Melissa Riduce l'infiammazione, rafforza il corpo. Per cucinare il brodo 2 °. l. Le erbe di Melissa preparano 400 ml di acqua bollente, infondono, filtrano e danno al bambino 50 ml di decotto prima di ogni pasto.
  • Comprime. Compresse di patate, carote e mele possono essere applicate alle aree interessate. Per fare questo, gli ingredienti necessari vengono strofinati su una grattugia fine, stesi su un tovagliolo di garza e applicati sulla lesione per 15-20 minuti. Tali semplici misure possono eliminare prurito, bruciore, ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore.
  • Infuso di calendula Nella fase acuta della malattia bene aiutare lozione dall'infuso di calendula. La calendula ha un effetto antinfiammatorio e antisettico, previene la diffusione dell'infezione, rimuove rapidamente sensazioni sgradevoli e accelera la guarigione. Per preparare l'infusione, 1 cucchiaio. l. I fiori di calendula vengono preparati con 200 ml di acqua bollente e infusi per un'ora, quindi filtrati e utilizzati come indicato.
  • Trattamento dell'olio Gli oli naturali ammorbidiscono la pelle, eliminano irritazioni e bruciore. Per il trattamento delle eruzioni cutanee, è possibile utilizzare olio di olivello spinoso o qualsiasi verdura, aggiungendo alcune gocce di estratto di eucalipto. Questo olio avrà anche un effetto antisettico e disinfettante.
Prevenzione dell'herpes nei bambini

Le seguenti misure aiuteranno a prevenire il ripetersi di herpes freddo in un bambino:

  • Attività volte a rafforzare l'immunità (indurimento, sport)
  • Nutrizione completa ed equilibrata
  • Ricezione di complessi multivitaminici contenenti vitamine e oligoelementi essenziali
  • Eliminazione tempestiva di qualsiasi focolaio di infezione cronica
  • L'uso di unguenti antivirali nasali durante le epidemie
  • Isolamento del paziente dalla squadra dei bambini ai primi sintomi dell'infezione

Poiché il virus viene trasmesso in modi diversi, compresi quelli domestici, i genitori devono insegnare al bambino a mantenere l'igiene personale fin dalla tenera età. Il bambino dovrebbe tenere le mani pulite e sapere che è possibile utilizzare solo il proprio asciugamano, spazzolino da denti, vestiti e altri oggetti personali.

Nella stagione invernale, i genitori possono, come agente profilattico, dare al bambino l'immunità migliorando le droghe. Prescrivere tali fondi dovrebbe il medico curante.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Che aspetto ha un fungo dell'unghia del piede?

Ogni terza persona sulla terra si trovava di fronte a un problema come il desquamarsi e le unghie sgretolate, l'opacità del piatto - questa è onicomicosi. La malattia colpisce diversi gruppi di età.


Come rimuovere le unghie sulla gamba con aceto o celidonia. Come ritirare gli spinaci con i rimedi popolari a casa

Nella maggior parte dei casi, l'aspetto delle verruche non ha abbastanza attenzione. Se devono essere rimossi, è solo perché sembrano disgustosi e sfigurano la pelle.


Come rimuovere le cicatrici a casa?

C'è un'opinione che le cicatrici adornano un vero uomo. Forse non tutti gli uomini sarebbero d'accordo. Ma con il fatto che cicatrici e cicatrici non adornano le donne, tutti saranno d'accordo, forse.


Come applicare unguento Vishnevsky con bolle? Composizione e principio di funzionamento

L'unguento Vishnevsky, o linimento balsamico, è stato usato con successo per molti anni nel trattamento della foruncolosi.