Herpes nei bambini: tipi, sintomi e trattamento. Caratteristiche dell'infezione nei bambini

Le infezioni virali rappresentano un serio pericolo per i bambini, in particolare il virus dell'herpes non è così innocuo come sembra, e oltre alle manifestazioni esterne può colpire gli organi interni, il sistema nervoso e causare altre gravi complicanze..

E se nei primi mesi di vita il corpo del bambino è ancora protetto dall'immunità della madre e dagli anticorpi del virus, che riceve dal latte materno, questa protezione si indebolisce successivamente. L'herpes viene diagnosticato in particolare a un bambino di 2 anni, ma all'età di 5 anni, il corpo del bambino inizia a produrre i propri anticorpi in grado di resistere al virus.

Quali sono i sintomi di un'infezione erpetica nei bambini piccoli? Quali sono le caratteristiche principali della malattia e come trattare l'herpes in un bambino al fine di prevenire possibili complicazioni? Cercheremo di rispondere a queste domande nel nostro articolo.

Herpes nei bambini - cause di infezione

L'infezione del bambino nella maggior parte dei casi si verifica nella squadra dei bambini o in contatto con portatori adulti del virus. Un bambino può facilmente essere infettato da una madre se ha una ricaduta della malattia e si verifica una esacerbazione dell'infezione da herpes.

Ciò è particolarmente vero per i bambini, poiché durante questo periodo è impossibile smettere di contattare il bambino con la madre e prendere tali precauzioni che garantirebbero l'assenza di infezione. Inoltre, la fonte dell'infezione, senza saperlo, può essere qualsiasi persona il cui virus sia in una forma latente (inattiva) e le sue manifestazioni visibili siano assenti.

La trasmissione del virus è la seguente:

  • Goccioline trasportate dall'aria. Quando una persona che ha l'herpes o un portatore di herpes tossisce o starnutisce, il virus si diffonde attraverso l'aria e penetra facilmente nel corpo del bambino attraverso le mucose.
  • Delle famiglie. Questo tipo di trasmissione è più comune nelle famiglie in cui l'igiene personale è violata. Cioè, i membri della famiglia usano piatti comuni, posate, asciugamani, biancheria da letto.
  • Perinatale. Dalla madre infetta dal virus, l'infezione viene trasmessa al bambino durante il parto.
  • Con manipolazioni mediche (durante le trasfusioni di sangue).

Secondo le statistiche, su 100 neonati le cui madri sono state inizialmente infettate dal virus dell'herpes durante la gravidanza, fino al 50% dei bambini nascono con un'infezione da herpesvirus congenita. Questo può avere le peggiori conseguenze per un bambino. Se, durante la gravidanza, una donna ha una ricaduta della malattia, allora il bambino non viene praticamente colpito, dal momento che il corpo della madre ha già un'immunità formata dal virus.

I fattori concomitanti che provocano l'insorgenza o l'esacerbazione di manifestazioni erpetiche sono:

  • Malattie catarrali
  • frigorism
  • Indebolimento dell'immunità
  • Pessima nutrizione, mancanza di nutrienti essenziali e vitamine per il bambino
  • Fattore di stress
  • L'influenza dell'ambiente (l'infezione si verifica spesso nel periodo autunnale - invernale)

Il virus dell'herpes ha molte varietà, i più comuni sono i tipi che causano il raffreddore sulle labbra e la varicella. In realtà, i tipi di herpes virus sono molto più grandi e ognuno ha le sue caratteristiche. Un bambino può essere infettato da qualsiasi tipo di agente patogeno, quindi i genitori devono conoscere i principali sintomi della malattia e come combattere l'infezione.

Tipi di herpes

Ad oggi, gli scienziati hanno conosciuto più di 200 varietà di virus dell'herpes, di cui 6 tipi sono i più comuni e ben studiati:

  • Il virus dell'herpes simplex (tipo 1) è noto a molti, è lui a provocare l'apparizione di erpetiche erpetiche sulle labbra. La formazione di vescicole caratteristiche è accompagnata da malessere generale: febbre, febbre, debolezza, disturbi dell'apparato digerente. L'herpes di tipo 1 nei bambini è più comune.
  • Il secondo tipo di virus herpes simplex è chiamato genitale perché le manifestazioni caratteristiche dell'infezione sono localizzate nell'area genitale. Il bambino può avere un'infezione dalla madre durante il parto. Il decorso della malattia è spesso complicato da herpetic mal di gola e lesioni della mucosa nella bocca (stomatite).
  • Virus 3, o cosiddetta Varicella zoster, provoca la varicella: durante l'infanzia, la maggior parte della popolazione soffre di questa infezione. Si ritiene che la varicella possa ammalarsi solo una volta nella vita, dopo di che il corpo produce un'immunità permanente al virus. Sfortunatamente non lo è. In alcuni casi, la malattia ritorna, ma procede in modo diverso e provoca sintomi di herpes zoster. Chiunque può ammalarsi, anche qualcuno che ha avuto la varicella durante l'infanzia.
  • Il quarto tipo di herpes è chiamato virus Epstein-Barr ed è responsabile dello sviluppo della mononucleosi infettiva.
  • L'herpes virus di tipo 5 causa l'infezione da citomegalovirus, infezione della quale nella maggior parte dei casi procede senza sintomi pronunciati.
  • Il virus di tipo 6 causa un'improvvisa eruzione cutanea nei bambini, i cui sintomi sono simili alla rosolia.

Tutti i tipi di infezioni da herpes virus nei bambini rappresentano un grave pericolo e richiedono un trattamento tempestivo, in quanto possono provocare gravi complicazioni.

Pericolo di herpes nei bambini piccoli

Il seno e i neonati di solito hanno l'immunità al virus, che viene ricevuto dalla madre, ma dall'età di 1-2 anni questa protezione si indebolisce. L'herpes in un bambino di 3 anni appare come conseguenza del fatto che il sistema immunitario del bambino è ancora debole e non resiste alle infezioni. In alcuni casi, le conseguenze dell'infezione possono essere gravi complicanze che colpiscono gli organi interni e i sistemi corporei. Le seguenti condizioni sono tra le complicazioni causate dal virus dell'herpes:

  • Lesioni erpetiche dell'occhio (cheratite, iridociclite, uveite, erosione corneale)
  • Lesioni all'orecchio, che spesso finiscono nella sordità
  • Herpangina, stomatite, gengivite
  • Danno al sistema cardiovascolare (miocardite)
  • Danneggiamento del sistema nervoso (neurite, paralisi degli arti) e del cervello (encefalite, meningite)
  • Danni di organi interni (fegato, reni, milza)

Tutte le complicazioni di cui sopra sono molto gravi, è difficile far fronte a loro, anche ad un adulto. In un bambino con un sistema immunitario debole, possono essere in pericolo di vita e, in casi gravi, finire in disabilità.

diagnostica

Le diagnosi specialistiche sulla base del quadro clinico complessivo e una serie di studi di laboratorio e strumentali che confermano la presenza del virus nel corpo. I principali metodi diagnostici sono:

  1. Esame del sangue (generale, biochimico)
  2. Un esame del sangue con ELISA o PCR per identificare il genotipo del virus e determinare la presenza di antigeni ad esso.
  3. Campioni e strisci dalle mucose per l'esame al microscopio elettronico.
  4. Esame mediante ultrasuoni, TC, risonanza magnetica, dando un'idea dell'estensione del danno agli organi interni.

Quando si stabilisce una diagnosi, è importante differenziare l'herpes da altre malattie virali con sintomi simili (ARVI, rosolia, reazioni allergiche, malattie dermatologiche, accompagnate dall'aspetto di eruzione cutanea). La diagnosi tempestiva corretta consentirà l'inizio tempestivo della terapia. Un pediatra consiglierà i genitori e spiegherà come trattare l'herpes in un bambino.

Sintomi principali

Dal momento dell'infezione ai primi sintomi di herpes, passa un certo tempo (periodo di incubazione), che può variare da diversi giorni a 2 settimane. Poi ci sono sintomi caratteristici corrispondenti al tipo di infezione da herpes.

Herpes freddo

L'herpes del primo tipo inizia con formicolio, bruciore, prurito e arrossamento nel luogo in cui compare l'eruzione cutanea. Lo stadio primario è accompagnato da malessere generale: febbre, febbre, mal di testa, aumento dei linfonodi. Questi sintomi assomigliano ai sintomi del raffreddore, ma presto i genitori noteranno altri segni di infezione. L'herpes sul labbro in un bambino si manifesta con la comparsa di piccole vescicole pruriginose piene di contenuti trasparenti.

Dopo un po ', si aprono e secernono fluido contenente il virus in alta concentrazione. In questo momento, è necessario assicurarsi che il bambino non tocchi l'erosione formatasi con le mani, questo può portare a un'ulteriore diffusione dell'infezione. Dopo alcuni giorni, le ulcere umide iniziano ad asciugarsi e si ricoprono di una crosta, che scompare presto.

All'infezione primaria, lo sviluppo di stomatite erpetica è possibile, quando si formano bolle dolorose sulle tonsille e sul palato. L'herpes nella bocca del bambino porta al fatto che il bambino diventa lunatico, non dorme bene. L'erosione dolorosa, formata sul luogo di scoppiare bolle, causa un rifiuto del cibo e la mancanza di appetito. Con un sistema immunitario indebolito, l'infezione primaria con un virus può portare allo sviluppo di complicazioni associate a danni agli organi interni.

Herpes genitale

L'herpes del secondo tipo è particolarmente pericoloso per un bambino, poiché l'infezione si verifica più spesso in utero quando una donna incinta si ammala di herpes. Se l'infezione della futura madre si verifica per la prima volta, il rischio di gravi complicanze nel feto è molto alto.

I primi sintomi di un neonato compaiono entro 2 giorni dopo la nascita. In tutto il corpo compaiono eritri vescicolari caratteristici, la temperatura aumenta, le condizioni febbrili si presentano ei linfonodi aumentano. In un bambino vengono rilevate malformazioni del sistema nervoso, fegato, cuore, pancreas. Rash e piaghe appaiono sui genitali. Dopo alcuni giorni si sviluppa l'ittero, possono comparire delle convulsioni, aumenta il rischio di sviluppare una polmonite virale, con un alto grado di morte.

Herpes nei bambini 3 - 6 tipi

L'herpes virus di tipo 3 provoca la varicella, accompagnata da eruzioni cutanee caratteristiche su tutto il corpo, febbre alta, brividi, debolezza. Dopo il trattamento della varicella, il virus rimane nel corpo e ricorda la ricorrenza dell'herpes zoster su se stesso, quando le eruzioni bolla compaiono sul dorso, lungo le fibre nervose, quando il sistema immunitario si indebolisce. L'herpes zoster è accompagnato da intenso prurito, febbre e forte dolore.

Il virus di tipo 4 causa la mononucleosi infettiva, manifestata da angina, linfonodi ingrossati, febbre. L'herpes in gola in un bambino è accompagnato da eruzioni cutanee dolorose in bocca, temperatura, aumento dei linfonodi (principalmente cervicali), fegato e milza. La mononucleosi infettiva può verificarsi con complicanze che interessano quasi tutti gli organi interni e i sistemi del corpo (nervoso, polmonare, cardiovascolare).

L'herpes di tipo 5 è un'infezione da citomegalovirus. Il virus viene introdotto nel corpo e attende nelle ali, manifestandosi con una diminuzione dell'immunità di una normale infezione respiratoria (ARVI). Un virus di questo tipo è pericoloso quando una donna incinta è infetta e, come risultato, si sviluppa un'infezione intrauterina. In questo caso, il bambino muore o nasce con gravi lesioni del sistema nervoso centrale.

L'herpes di tipo 6 nei bambini causa l'esantema, le cui manifestazioni assomigliano alla rosolia. La malattia inizia in modo acuto, con un forte aumento della temperatura e l'apparizione sul corpo di un'eruzione rosa pallido, spessa al tatto e leggermente sollevata sopra la superficie della pelle. Allo stesso tempo, c'è una lesione delle mucose della cavità orale. L'herpes nella bocca del bambino manifesta una dolorosa eruzione sul palato molle e sulla lingua, facendo diventare il bambino irrequieto, spesso piangendo e rifiutandosi di mangiare.

Trattamento della malattia

Il trattamento delle infezioni da herpes virus nei bambini dovrebbe essere completo. Il medico seleziona il trattamento e il regime di dosaggio su base individuale, a seconda dell'età, del peso e delle condizioni del bambino. Cosa è incluso nella complessa terapia?

  • Farmaci antivirali in pillole e iniezioni (Aciclovir, Famvir, Ganciclovir). La loro azione è volta a sopprimere e distruggere il virus. Il dosaggio conta individualmente dal medico curante.
  • Preparazioni locali. Unguenti, creme e gel (Acyclovir, Zovirax, Fenistil, Panavir) vengono utilizzati più volte al giorno per trattare le lesioni, ridurre i sintomi dolorosi e accelerare la guarigione.
  • Trattamento con farmaci immunomodulanti. Il corpo del bambino è indebolito, quindi usano interferoni e altri mezzi che stimolano il sistema immunitario (Immunal, Viferon, Cycloferon).
  • Trattamento sintomatico Il decorso dell'infezione è spesso accompagnato da malessere generale. Ridurre la temperatura prescritta farmaci antipiretici a base di paracetamolo o ibuprofene. Nei bambini piccoli, per combattere la febbre e la febbre si usano speciali forme di farmaci sotto forma di sciroppi o supposte rettali. Per eliminare il forte prurito, vengono prescritti antistaminici (Diazolin, Suprastin, Tavegil).
  • Se l'infezione si è diffusa negli occhi, utilizzare unguento speciale per gli occhi (Zovirax, Aciclovir), farmaci Trifluridine, Vidarabina.

Per rafforzare e sostenere il corpo del bambino, raccomandano una buona alimentazione, contenente i nutrienti e le vitamine necessari. La preferenza dovrebbe essere data a prodotti lattiero-caseari, carne dietetica, pesce, verdure e frutta. I medici consigliano di aderire a un regime di bere pesante, questo aiuterà a eliminare le tossine dal corpo. È necessario dare al bambino composte, succhi, bevande alla frutta, decotti, soluzioni di reidratazione. Questo eliminerà la disidratazione e rimuoverà l'intossicazione.

Con forme generalizzate di infezione, herpes congenito e grave decorso della malattia, accompagnate da complicazioni, vengono eseguite misure terapeutiche in ospedale.

Trattamento di rimedi popolari

Come misura aggiuntiva, puoi usare gli strumenti della medicina tradizionale. Ciò contribuirà ad alleviare il decorso della malattia e ad accelerare la ripresa. Al fine di evitare reazioni allergiche o altre complicazioni, è necessario consultare un medico prima di utilizzare ricette popolari.

  • Decotto Melissa Riduce l'infiammazione, rafforza il corpo. Per cucinare il brodo 2 °. l. Le erbe di Melissa preparano 400 ml di acqua bollente, infondono, filtrano e danno al bambino 50 ml di decotto prima di ogni pasto.
  • Comprime. Compresse di patate, carote e mele possono essere applicate alle aree interessate. Per fare questo, gli ingredienti necessari vengono strofinati su una grattugia fine, stesi su un tovagliolo di garza e applicati sulla lesione per 15-20 minuti. Tali semplici misure possono eliminare prurito, bruciore, ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore.
  • Infuso di calendula Nella fase acuta della malattia bene aiutare lozione dall'infuso di calendula. La calendula ha un effetto antinfiammatorio e antisettico, previene la diffusione dell'infezione, rimuove rapidamente sensazioni sgradevoli e accelera la guarigione. Per preparare l'infusione, 1 cucchiaio. l. I fiori di calendula vengono preparati con 200 ml di acqua bollente e infusi per un'ora, quindi filtrati e utilizzati come indicato.
  • Trattamento dell'olio Gli oli naturali ammorbidiscono la pelle, eliminano irritazioni e bruciore. Per il trattamento delle eruzioni cutanee, è possibile utilizzare olio di olivello spinoso o qualsiasi verdura, aggiungendo alcune gocce di estratto di eucalipto. Questo olio avrà anche un effetto antisettico e disinfettante.
Prevenzione dell'herpes nei bambini

Le seguenti misure aiuteranno a prevenire il ripetersi di herpes freddo in un bambino:

  • Attività volte a rafforzare l'immunità (indurimento, sport)
  • Nutrizione completa ed equilibrata
  • Ricezione di complessi multivitaminici contenenti vitamine e oligoelementi essenziali
  • Eliminazione tempestiva di qualsiasi focolaio di infezione cronica
  • L'uso di unguenti antivirali nasali durante le epidemie
  • Isolamento del paziente dalla squadra dei bambini ai primi sintomi dell'infezione

Poiché il virus viene trasmesso in modi diversi, compresi quelli domestici, i genitori devono insegnare al bambino a mantenere l'igiene personale fin dalla tenera età. Il bambino dovrebbe tenere le mani pulite e sapere che è possibile utilizzare solo il proprio asciugamano, spazzolino da denti, vestiti e altri oggetti personali.

Nella stagione invernale, i genitori possono, come agente profilattico, dare al bambino l'immunità migliorando le droghe. Prescrivere tali fondi dovrebbe il medico curante.

Herpes nei bambini, cause, sintomi, trattamento, segni

L'herpes è una vescica piena di liquido.

L'herpes è l'infezione virale cronica più comune al mondo. Esistono due tipi di questo virus. Il virus di tipo I compare nella bocca o sulle labbra e di solito non viene trasmesso sessualmente. Durante l'infezione iniziale, di solito provoca un aumento della temperatura nei bambini, un aumento dei linfonodi e la comparsa di ulcere in bocca. Nei bambini più grandi e negli adulti, tali piaghe appaiono intorno alle labbra. Sono anche causati dal virus dell'herpes di tipo I. In alcuni bambini, l'herpes si verifica con grave stress, affaticamento o altre malattie, mentre altri non compaiono mai. Adulti e bambini con herpes di tipo I non possono essere baciati fino a quando le manifestazioni esterne della malattia non scompaiono completamente. Unguento per uso esterno (ad esempio, "Aciclovir") aiuta con la loro rimozione, ma non cura l'infezione.

Un herpevirus di tipo II di solito appare sopra e attorno ai genitali ed è quasi sempre trasmesso sessualmente. Prima si formano piccole vescicole che poi scoppiano, lasciando dietro di sé piaghe dolorose. L'herpes genitale è al centro dell'attenzione in numerose pubblicazioni. Il più grande pericolo per il bambino è che può essere infettato da herpes dalla madre durante il parto. In questo caso, è necessario un trattamento immediato per evitare che l'infezione penetri nel cervello.

Lavarsi le mani con il sapone uccide il virus dell'herpes. Quindi, se i genitori o altre persone che si prendono cura di un bambino affetto da herpes lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone dopo aver toccato le parti del corpo interessate, non saranno in grado di infettare il bambino.

Cause dell'herpes nei bambini

Può apparire in quasi tutte le parti del corpo. Molto spesso, tuttavia, l'herpes appare agli angoli delle labbra, sulle labbra o nella bocca. Molto spesso, il virus dell'herpes (herpes simplex) (è lui che è responsabile della malattia) viene trasmesso con la saliva.

L'infezione di solito colpisce l'intera cavità orale. Quindi il virus viene modificato e va in uno stato di "ibernazione", a volte "svegliarsi". Luce solare intensa, freddo, caldo, febbre, stress psicologico: tutti questi fattori possono stimolare l'attività del virus. Quando una vescica appare sulla pelle colpita, il bambino può avvertire una sensazione di bruciore o una caratteristica sensazione di formicolio.

Per combattere il virus dell'herpes, vengono utilizzati farmaci antivirali moderni e altamente efficaci. Questi farmaci sono usati con successo per trattare le malattie virali nei bambini con un sistema immunitario indebolito. Tuttavia, una circostanza importante dovrebbe essere presa in considerazione: tutte le medicine citate attenuano solo i sintomi della malattia, ma non distruggono il virus, il che significa che non è esclusa la possibilità di una ricaduta della malattia. Di regola, il bambino non ha bisogno di sottoporsi a un ciclo di terapia antivirale. Nella maggior parte dei casi, è possibile limitare il trattamento sintomatico (i medici generalmente consigliano di lubrificare il balsamo per le labbra con herpes). L'herpes di solito scompare completamente entro 7-14 giorni. Avvisa il bambino che non ha provato a rimuovere la vescica formata dalla pelle - questo può portare allo sviluppo del processo infiammatorio. Un bambino infetto dal virus dell'herpes può frequentare la scuola, non ha bisogno di saltare le lezioni.

L'herpes è una malattia virale acuta della pelle e delle mucose causata dal virus dell'herpes. Ci sono due forme di herpes: semplici e herpes zoster. Non solo differiscono nelle loro manifestazioni cliniche, ma sono anche causati da diversi tipi di virus dell'herpes. Questo capitolo si concentra principalmente sull'herpes simplex, il colpevole di "febbre" o "freddo" sulle labbra, così spesso nei bambini.

Quello che devi sapere sul virus dell'herpes

  • L'infezione con il virus dell'herpes avviene attraverso il contatto diretto con una persona malata o un vettore di virus, così come attraverso goccioline trasportate dall'aria (attraverso l'aria con le più piccole gocce della saliva del paziente durante la conversazione, la tosse, lo starnuto).
  • Fino a circa 3 anni di età, i bambini sono protetti dal virus, ottengono l'immunità dalla madre, che viene trasmessa per via intrauterina. Ma i neonati sono malati anche se la madre soffre di herpes genitale (herpes sui genitali).
  • Molto spesso, il virus entra nel corpo inosservato, senza causare alcun sintomo, e si deposita nel sistema nervoso (nei gangli nervosi). Lì si siede per il momento, senza fare dichiarazioni su se stesso. "Febbre" sul labbro inizia nel momento in cui il corpo è debole (freddo, stress, ipotermia, ipovitaminosi, ecc.). Manifestando sulla pelle e sulle mucose, il virus si moltiplica attivamente e infetta gli altri con le sue copie. Dopo il recupero clinico, quando la pelle e le mucose vengono pulite, il virus "va sottoterra", nascondendosi nei gangli nervosi. Un nuovo aggravamento si verificherà sotto l'influenza di alcuni fattori avversi. Tale corso - periodi di esacerbazione si alternano con una pausa - chiamata ricorrenti, e riacutizzazioni di herpes - ricadute.
  • Se una persona viene infettata da un virus una volta, allora l'herpes rimarrà nel suo sistema nervoso e potrebbe, senza influenzare la sua salute e il suo benessere, non apparire mai.
  • "Dormire" nei gangli nervosi dell'herpes non è contagioso. Solo i virus che allevano attivamente sono pericolosi quando le manifestazioni della malattia sono visibili sulla pelle o sulle mucose.
  • Tutti sanno che l'herpes è sulle labbra o intorno alla bocca, ma non tutti sanno che può apparire in un altro luogo: sulle guance e sul naso, sulle natiche e sulle cosce, nella zona genitale e sulle dita. Le lesioni dell'herpes degli occhi sono gravi.
  • Di solito, l'herpes appare sempre nello stesso posto. Tuttavia, accade anche che la sua posizione cambi con ogni nuovo aggravamento.

Sintomi e segni dell'herpes simplex nei bambini

Probabilmente, l'herpes sul labbro ha visto tutto. Distinguere non è difficile. Una persona che ha spesso l'herpes ha una buona conoscenza della spiacevole sensazione che ha preceduto la sua apparizione. Può essere prurito, bruciore, bruciore, leggero dolore nel punto in cui la febbre sta per saltare. Dopo alcune ore ci sarà il rossore, e poi - un gruppo di piccole bolle. Il contenuto delle bolle è trasparente all'inizio, ma dopo 2-3 giorni diventano torbidi. Le bolle erpetiche durano da alcune ore a diversi giorni. Sulle labbra, passano rapidamente, per 1-2 giorni, e sulla pelle può esserci una settimana. Di conseguenza, l'infiammazione si conclude con la comparsa di una crosta. La crosta scompare con il tempo e al suo posto rimane una macchia rosata o brunastra per qualche tempo.

Durante l'esacerbazione di herpes, la condizione generale del bambino, di regola, non soffre. A volte la temperatura può moderatamente aumentare, ci possono essere disturbi alle feci e un linfonodo ingrossato può aumentare.

Il danno da herpes agli occhi è pieno di grandi problemi. Pertanto, è necessario assicurarsi che il bambino non porti l'infezione con le mani dal viso ai suoi occhi.

Neonati Herpes. Il decorso dell'herpes nei neonati è estremamente difficile, spesso fatale.

L'infezione del bambino si verifica in due modi:

  • durante il parto, se il virus dell'herpes è nello stato attivo nel canale del parto della madre;
  • o durante la gravidanza attraverso il cordone ombelicale.

La malattia di solito si sviluppa dal 4-7 ° giorno dopo la nascita e procede con febbre alta, eruzioni profonde sulla pelle e sulle mucose della bocca, intestino, occhi. Quando i neonati dell'herpes possono influenzare il fegato, le ghiandole surrenali, i bronchi e il sistema nervoso centrale. Pertanto, è estremamente importante per una donna prima che lei decida di rimanere incinta e avere un bambino, essere esaminata per l'herpes e curarla.

Trattamento dell'herpes nei bambini

Trattamento acuto

  • All'inizio, fino a quando le vescicole erpetiche non sono ancora apparse, applicare lozioni con alcool etilico o canfora al 70%. Puoi usare gli effetti della temperatura. Questi fondi in alcuni casi possono interrompere l'ulteriore sviluppo dell'eruzione.
  • Per le eruzioni cutanee in bocca, si raccomanda di risciacquare con soluzioni di furatsilin, rivaiolo, tintura di calendula o rotocan (1 cucchiaino per 1 tazza di acqua). Attenzione! L'uso di pomate corticosteroidi (flucinar, celestoderma, idrocortisone, elokom, advantan, ecc.) È controindicato. Aumentano solo il tempo di eruzione cutanea e in alcuni casi portano alla formazione di ulcere nel sito di vescicole aperte o contribuiscono alla suppurazione.
  • I farmaci antiherpetici possono ridurre la durata delle eruzioni di circa 2 volte. Disponibile sotto forma di unguenti e compresse. È possibile spalmare l'area interessata con unguento antiherpetico dai primi segni della comparsa dell'herpes. Il trattamento precedente è iniziato, più è efficace. Dentro droghe prescritte da un dottore.

- Oksolin, unguento 1%. Lubrificare le lesioni sulla pelle 3-4 volte al giorno.

- Interferone, unguento al 30%. Lubrificare la lesione 3-5 volte al giorno.

- Viferon, unguento. Lubrificare la lesione 3-5 volte al giorno.

- Aciclovir (virolex, zovirax, cyclovir), unguenti e creme. Applicare sulla lesione 5 volte al giorno.

- Tebrofen 2 o 5%. Lubrificare le aree interessate 3- * 4 volte al giorno per 3-7 giorni.

- Bonafton, pomata 0,05, 0,25 e 0,5%. Lubrificare le lesioni con uno strato sottile 3-4 volte al giorno. Per uso cutaneo 0,5% pomata, per le mucose - 0,05 e 0,25% pomata.

- Alpizarin, unguento 2 e 5%. Lubrificare le aree interessate 2-3 volte al giorno per 10-30 giorni. Per uso della pelle pomata al 5%, per mucosa - 2% pomata.

- Florenal, pomata 0,5 e 1%. Lubrificare le lesioni 3 volte al giorno. Per uso cutaneo 1% pomata, per mucosa - 0,5% pomata.

- Serol Viru Merz. Applicare sulla lesione 3-5 volte al giorno, leggermente sfregando.

- Ryodoxol, unguento 0,25%; 0,5% e 1%. Lubrificare le lesioni con uno strato sottile 1-3 volte al giorno per 1-4 settimane.

- Gossypol, linimento 3%. Applicare allo strato di gara delle aree interessate 4-6 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5-7 giorni.

  • Per aumentare la resistenza del corpo, vengono mostrate grandi dosi di acido ascorbico, così come i farmaci che aumentano l'immunità (per i dettagli, vedi "Spesso i bambini malati"). Prescrive un dottore
  • Fisioterapia: UHF, UV, phonophoresis di unguento di interferone. Prescritto da un fisioterapista.
  • Metodi aggiuntivi:

- L'olio di tea tree non diluito tratta l'eruzione vescicolare 2-3 volte al giorno.

- BAA "Citrosept". Contiene vitamina C naturale naturale e bioflavonoidi in forma concentrata. Uso esterno e interno.

- BAA "Lacrinat". Contiene polvere di radice di liquirizia. Antivirale, anti-herpetic.

Per prevenire le recidive

Importante nel trattamento è la prevenzione delle recidive (esacerbazioni ricorrenti di herpes).

Per prevenire le recidive, vengono utilizzati i seguenti metodi:

Migliora l'immunità. Per fare questo, utilizzare una varietà di farmaci.

Preparazioni: decaris, metiluracile, pentossile, vitamina A, lisozima, glicotam, preparazioni di zinco, ecc. Per ulteriori informazioni sul miglioramento dell'immunità, consultare il capitolo "Bambini spesso malati". La dose e il trattamento prescritti dal medico.

Farmaci antivirali (acyclovir, ecc.) All'interno. Prescrive un dottore

La vaccinazione. Vaccino sviluppato contro l'herpes. È vero, è apparso relativamente di recente e l'esperienza del suo utilizzo è ancora piccola. Esistono prove che l'uso di un vaccino erpetico inattivato consente di ottenere buoni risultati. Le recidive della malattia si verificano meno frequentemente e in alcuni casi si fermano. Nel periodo di esacerbazione dell'herpes, la gravità dei sintomi diminuisce e la durata del processo diminuisce.

Il vaccino viene applicato in cicli di 5 iniezioni dopo 4 giorni. Il corso del trattamento consiste di 6-8 cicli. Le principali controindicazioni al trattamento con un vaccino erpetico sono malattie del fegato, reni, neoplasie maligne, gravidanza e intolleranza agli antibiotici tetracicline.

Gamma globulina Un medico può prescrivere iniezioni di gamma globulina a breve termine a suo figlio. La gamma-globulina è una proteina ottenuta dal sangue di un essere umano o animale, contenente anticorpi antibatterici e antivirali (incluso il virus dell'herpes). È usato per scopi terapeutici e profilattici.

Interferone e suoi induttori. L'interferone è una proteina protettiva del corpo che uccide i virus. Induttori di interferone - sostanze che contribuiscono al suo sviluppo.

Il vantaggio di questi farmaci è che hanno un effetto antivirale.

Per prevenire il ripetersi dell'herpes, utilizzare i seguenti farmaci in questo gruppo:

  • Interferone leucocitario umano. Quando l'herpes viene utilizzato sotto forma di lozioni, unguenti e può anche essere somministrato per inalazione, iniezioni e iontoforesi. Il miglioramento della condizione dei pazienti, di regola, deriva dalla prima dose del farmaco e il tempo di recupero è ridotto di 3-4 volte.
  • Viferon, leucinferone, reaferon, ferone, ecc.
  • Induttori di interferone: poludan, prodigiozan, pirogenico, megosin. Questi farmaci sono raccomandati per tutte le forme di lesioni erpetiche della pelle e delle mucose. Nomina e scelta del farmaco, così come la dose e il corso - la priorità del medico.
  • Prevenzione dell'herpes ricorrente
  • Evitare l'ipotermia, sovraccarico mentale e fisico.
  • Alimenti ricchi di proteine ​​e vitamine
  • Educazione fisica e indurimento

Herpes nei bambini: trattamento domiciliare

L'herpes è una malattia virale caratterizzata da lesioni di vari organi e tessuti: la pelle, le mucose, il cervello, i polmoni, gli organi genitali, ecc.

Esistono diversi tipi di virus dell'herpes: attualmente ce ne sono otto. Uno di questi virus può causare la varicella e l'herpes zoster. Nei bambini, la causa della malattia è più spesso il virus dell'herpes simplex con una lesione della pelle (ad esempio, sulle ali del naso, cosce, glutei, ecc.) E delle mucose (più spesso sulle labbra). Ma in alcuni casi, questo virus può interessare anche altri organi (occhi, genitali).

I bambini del primo anno di vita sono raramente malati, in quanto ricevono l'immunità dalla madre. Solo i bambini fortemente indeboliti possono ammalarsi. Ma se la madre ha un'infezione da herpes genitale, può essere infettata durante il parto e quindi anche un neonato sano può ammalarsi: il virus nel canale del parto è in uno stato attivo.

Molto spesso, l'infezione dei bambini si verifica all'età di 3-4 anni, e già all'età di cinque anni circa l'80% dei bambini ha anticorpi contro il virus dell'herpes simplex.

L'infezione dei bambini avviene da familiari malati o altri bambini infetti. Il virus entra nel corpo del bambino in due modi: aereo e contatto domestico. Dopo aver infettato un bambino, il virus non sempre causa immediatamente manifestazioni della malattia. Penetra in gruppi di cellule nervose (gangli nervosi) e persiste in loro per tutta la vita.

Per molto tempo, il virus potrebbe non manifestarsi. Durante questo periodo, un bambino infetto non è pericoloso per altri bambini, poiché diventerà una fonte di infezione solo durante il periodo di riproduzione attiva del virus. Se l'immunità del bambino è buona, allora il virus "in uno stato dormiente" può durare una vita e la malattia non si svilupperà.

Quando l'immunità si indebolisce, quando un bambino sviluppa qualche malattia, anche in caso di ipotermia (o surriscaldamento), il virus si moltiplica rapidamente e si manifesta. Ciò accade più spesso nel periodo autunno-primavera.

Per provocare la prima manifestazione dell'infezione o il suo peggioramento possono anche questi fattori:

sintomi

Il più spesso, l'eruzione in bambini appare sulle labbra, vicino ai passaggi nasali. Ma le bolle possono comparire su altre aree della pelle (guance, cosce, glutei, mani). I bambini spesso pettinano le bolle e, di conseguenza, si formano ferite.

Le mani del bambino possono trasferire il virus in bocca, orecchie, occhi. Abbastanza spesso, i bambini sviluppano stomatite aftosa mentre lo fanno. Le lesioni erpetiche degli occhi sono molto pericolose (non solo la cornea può essere colpita, ma anche la retina). Il processo di sviluppo nelle orecchie può portare alla perdita dell'udito.

Inizialmente, le bolle hanno un contenuto chiaro e dopo un paio di giorni diventa nuvoloso. Se il bambino non ha pettinato la fiala, allora si asciuga, si forma una crosta. Sulle labbra, la buccia scompare dopo circa 2 giorni, sulla pelle - dopo pochi giorni. Con il costante graffio e lacerazione della crosta, il tempo di guarigione è in ritardo.

Di regola, le condizioni generali del bambino rimangono soddisfacenti. In alcuni bambini, la temperatura può aumentare, i linfonodi si trovano nelle vicinanze.

Molto spesso, l'eruzione cutanea durante le esacerbazioni appare sempre nello stesso posto. Ma la posizione dell'eruzione cutanea può cambiare ad ogni peggioramento.

Dopo la scomparsa dei sintomi clinici della malattia, il virus attenderà nuovamente nei gangli nervosi per un altro momento per una nuova esacerbazione. Pertanto, un'infezione erpetica ha un andamento ciclico ricorrente. La frequenza di comparsa di esacerbazioni è diversa (da diverse settimane a diversi anni).

Nei neonati, la malattia è grave. Le manifestazioni cliniche dopo l'infezione durante il parto appaiono entro il 4-7 giorno di vita. La temperatura sale a numeri alti. Ci sono abbondanti eruzioni cutanee, non solo sulla mucosa orale, ma anche sulla pelle, sugli occhi, sull'intestino. Bronchi, fegato, ghiandole surrenali possono essere colpiti.

Spesso, l'infezione e cattura il sistema nervoso centrale (midollo spinale e cervello). Un tale ciclo estremamente grave di infezione da herpes può portare alla morte del bambino o causare la disabilità del bambino.

trattamento

Tutti i casi lievi di herpes del bambino sono trattati a casa. Naturalmente, il trattamento dei neonati viene effettuato in ospedale. I bambini di qualsiasi età sono ospedalizzati con danni agli occhi e al sistema nervoso.

A casa, con una esacerbazione della malattia prima della comparsa di bolle, è possibile prevenire lo sviluppo della malattia e il processo può essere "interrotto". Per fare questo, è possibile bruciare il contenuto di alcol etilico al 70% (canfora può essere), o alternare l'attacco di pezzi di ghiaccio e tovaglioli inumiditi con acqua calda.

Se le bolle si sono già versate, è necessario elaborarle 2-3 p. una giornata con verdi brillanti, vernice Castellani, iodio, pasta di zinco, olio di tea tree (non diluito).

Con la sconfitta della mucosa orale applicare il risciacquo con una soluzione di furatsilina, Rotokan, tintura di calendula (1 cucchiaino per 200 ml di acqua).

Ai fini dell'anestesia, è possibile raccomandare lozioni o applicazioni di anestetici con antisettici (rapporto 1: 1): novocaina, lidocaina, piromecain con clorexidina, furacilina.

L'uso di unguenti, che includono ormoni (Hydrocortisone, Flutsinar, Elokom, Celestoderm, Advantan, ecc.) È controindicato !! Questi farmaci contribuiscono ad aumentare la durata della malattia e la suppurazione delle vescicole.

Sin dal primo giorno di malattia, vengono utilizzati anche speciali farmaci antivirali che agiscono sul virus stesso. Questi farmaci sono disponibili sotto forma di preparati topici (unguenti, gel, creme, linimenti) e compresse per uso interno.

Indipendentemente puoi usare solo mezzi esterni. Si usano antivirali con effetti antivirali (Aciclovir, Zovirax, Oxolinic, Florenaleic, Tebrofen, Bonafton unguento). Il trattamento precedente è iniziato, più è efficace.

I farmaci antivirali dovrebbero essere prescritti solo da un medico! Egli determinerà non solo il farmaco necessario, ma anche la dose e la durata del farmaco. Il medico prescriverà un bambino e un complesso vitaminico e (se necessario) immunomodulatori.

Per una pulizia della pelle più rapida, puoi applicare l'applicazione per 10 minuti. 1 p. al giorno con preparati enzimatici (Himopsin, Pancreatina, Lisozima). Le bucce formate sulle labbra o sulla pelle possono essere lubrificate o preparate con lozioni con olio di rosa canina, olio di olivello spinoso, balsamo di Shostakovich, soluzioni oleose di vitamine E e A. Nucleo di sodio, unguento di metiluracile può essere usato per stimolare l'immunità locale.

Conosciuto e metodi di trattamento dell'herpes con la medicina tradizionale. Possono alleviare il disagio nel bambino e accelerare il recupero, ma queste ricette possono essere utilizzate solo nei bambini che non hanno una predisposizione alle reazioni allergiche.

La medicina tradizionale consiglia

  • Il succo dell'erba celidonia per lubrificare le bolle: dovrebbe essere lubrificato 5 volte con un intervallo di 5 minuti, e questa procedura dovrebbe essere ripetuta tre volte al giorno. La lubrificazione può essere sostituita con una lozione con succo sull'area dell'eruzione 3 p. al giorno per 4-5 minuti Quando l'eruzione cutanea nei passaggi nasali, il succo di celidonia può essere gocciolato nel naso.

Se l'herpes ricorre frequentemente, allora è possibile raccogliere l'erba nel modo seguente: lavare accuratamente la pianta (tutte le sue parti, anche la radice), tagliarla con un frullatore (o usando un tritacarne), spremere il succo e imballarlo in piccole bottiglie o vasetti (non fino alla cima), lasciare a temperatura ambiente per la fermentazione, copertura con tovaglioli di garza. Dopo una settimana, chiudere i barattoli con i coperchi e conservare in frigorifero.

  • Nella fase iniziale delle manifestazioni della malattia, la lubrificazione dei fuochi dell'infezione con il dentifricio può avere un effetto.
  • Le zone interessate si lubrificano con uova di quaglia fresche proteiche.
  • Sulle zone interessate, è possibile applicare un impacco di patate grattugiate fresche, mele, aglio.
  • Con forte prurito, puoi attaccare un cubetto di ghiaccio.
  • Lubrificare l'eruzione con succo di cipolla o asclepiade.
  • Lubrificare le zone interessate con tintura alcolica di propoli.
  • 1 cucchiaio. miele mescolare con 0,5 cucchiaini. senape e grasso herpes piaghe.
  • L'infuso di calendula (1 cucchiaino di fiori versare 100 ml di acqua bollente, per insistere 1 ora) può essere applicato sotto forma di lozioni.
  • Lubrificare l'eruzione cutanea nella fase di peeling può essere olio di olivello spinoso.
  • 5 gocce di olio di eucalipto aggiungere 1 cucchiaio. olio vegetale e pulire l'area interessata (buccia).
  • Lozioni possono essere fatte anche con olio vegetale e sale (pizzico di sale in 1 cucchiaio d'olio).

Oltre al trattamento locale, al bambino dovrebbero essere forniti pasti abbondanti, pasti ipercalorici, consumo di frutta e verdura (fonti di vitamine) e prodotti caseari.

prevenzione

Al fine di prevenire l'infezione del bambino, tali misure sono necessarie:

  • Isolamento di un familiare o di un bambino dal collettivo di un bambino che si è ammalato di herpes dal primo giorno di malattia;
  • rispetto delle regole di igiene personale e assegnazione delle stoviglie, asciugamani, ecc. del singolo paziente;
  • esame tempestivo delle donne in gravidanza per le infezioni TORCH.

Al fine di prevenire il ripetersi dell'herpes, si raccomanda:

  • riabilitazione di tutti i focolai di infezione nel corpo;
  • indurimento del corpo;
  • assunzione di complessi vitaminici e minerali;
  • Prevenzione della SARS;
  • Non consentire il surriscaldamento e l'ipotermia del bambino.

C'è e ha iniziato ad applicare il vaccino antierpetico. Ma l'esperienza della vaccinazione è ancora insufficiente.

Riprendi per i genitori

L'herpes è una malattia virale diffusa. È difficile proteggere un bambino dall'infezione. Ma è possibile prevenire l'attivazione del virus e lo sviluppo di manifestazioni cliniche di infezione, rafforzando l'immunità del bambino.

In caso di manifestazioni di herpes simplex, è necessario (e possibile) alleviare il disagio di un bambino a casa applicando le raccomandazioni della medicina ufficiale e tradizionale descritte nell'articolo.

I farmaci antivirali speciali per somministrazione orale devono essere selezionati solo da un medico. Ma il rilascio completo del corpo del bambino dal virus dell'herpes al livello attuale è impossibile anche con la terapia antivirale.

Quale dottore contattare

Quando un'eruzione cutanea appare in un bambino, è necessario chiamare un pediatra a casa. Valutando la gravità delle condizioni del bambino, il medico può anche prescrivere la consulenza di uno specialista in malattie infettive sulla necessità di un trattamento in ospedale. In alcuni casi è necessario un esame da parte di un neurologo, un immunologo, un dentista, un oculista, uno specialista ORL.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Wen sul corpo, sotto la pelle: sintomi, cause, rimozione

L'adiposità del corpo (lipoma) è un tumore benigno formato dalle cellule del tessuto adiposo. I singoli lipomi sottocutanei sono i più comuni, ma esistono anche crescite multiple di lipomi nel tessuto sottocutaneo e nelle fibre muscolari.


Brufoli rossi sul viso come liberarsi

Contenuto della pagina:Molte persone conoscono una tale situazione quando ci sono acne rosse sul viso. Possono essere un segno di una grave malattia, quindi l'automedicazione non è raccomandata.


I mezzi più efficaci per privarsi

Il termine "lichen" medicina moderna significa un gruppo di malattie dermatologiche infettive che si verificano a causa della colpa di alcuni virus o funghi. Il meccanismo di contrazione della malattia non è completamente compreso, tuttavia, è noto che i fattori predisponenti per la lesione sono situazioni stressanti, immunità indebolita, sovraccarico fisico ed emotivo, presenza di malattie infettive e predisposizione genetica.


Come identificare e trattare il papillomavirus umano nelle donne

Come l'herpes o l'infezione da HIV, il papillomavirus umano (HPV o HPV) viene trasmesso sessualmente durante un rapporto non protetto. Un'altra infezione può avvenire attraverso il contatto familiare, ma tali casi sono rari.