Sintomi, trattamento, prevenzione di microsporia

La microsporia è una malattia contagiosa, chiamata tigna che si verifica quando una persona è infettata da un fungo del genere del microsporum. I microrganismi parassitari colpiscono principalmente la pelle, i capelli della testa, i baffi, le barbe, le sopracciglia, i pube ei genitali e i capelli. Unghie infette raramente sui piedi, mani.

Prevalenza in natura

I funghi che causano la malattia sono diffusi. Le condizioni favorevoli per il loro sostentamento sono create in regioni con un clima caldo e umido.

In natura esistono microsporum di funghi zoofili, antrofofili e geofili, quasi tutte le specie sono pericolose per l'uomo.

I funghi geofili popolano il suolo, l'infezione si verifica quando si lavora con la terra, sulle trame della dacia. I funghi antropofilici si trovano sulla pelle umana.

I funghi zoofili diffondono gli animali. Il pericolo di infezione da microsporia per gli esseri umani sono animali senza casa.

Fungo zoofilny Il canis microsporum, parassitizzato principalmente sui gatti, è recentemente diventato quasi l'unica causa di microsporia negli esseri umani, per cui ha ricevuto il nome di fungo cosmopolita.

Epidemiologia, modi di infezione da microsporia

I bambini soffrono principalmente di infezioni fungine, vi è un aumento del numero di casi di microsporia nei neonati.

Gli adulti praticamente non soffrono di microsporia del cuoio capelluto e durante l'infezione si auto-curano a causa della presenza di acidi organici nei capelli, che hanno attività anti-fungine.

La maggior parte delle giovani donne sono ammalate in età adulta, così come le persone che soffrono di malattie croniche che causano una diminuzione dell'immunità.

La percentuale di adulti con microsporia è recentemente aumentata e ciò è dovuto alla crescita delle malattie neuroendocrine delle persone con infezione da HIV.

Con un trattamento inadeguato, la malattia diventa cronica con sintomi flaccidi e obliterati. Ciò porta alla diffusione dell'infezione.

L'infezione di entrambi i bambini e gli adulti con microsporia si verifica più spesso da un animale malato, di solito un gattino, meno spesso da un cane malato.

sintomi

Fino al 97% delle infezioni da microsporia sono causate dal fungo zoofilo Microsporum canis.

Il periodo di incubazione di questo fungo - il tempo dalla penetrazione delle ife del fungo nella pelle all'insorgenza dei sintomi della microsporia - dura 7 giorni. Più spesso, la pelle liscia del tronco, degli arti e del cuoio capelluto sono interessati.

Pelle liscia Microsporia

Il numero massimo di infezioni dei bambini è osservato all'inizio dell'estate e in autunno, che è associato al momento della nascita di gattini che sono più suscettibili alle infezioni rispetto agli animali adulti e al momento del ritorno a scuola.

I primi sintomi della pelle liscia di microsporia nei bambini appaiono sulla pelle come una macchia rossa (come mostrato nella foto) sul sito di infezione. Gli adulti possono anche essere infettati da infezioni fungine, il numero di questi casi è in aumento.

La localizzazione dei sintomi della pelle liscia di microsporia corrisponde al contatto con un animale malato, solitamente la pelle del viso, delle mani, del collo (vedi foto).

Ci sono anche luoghi insoliti di focolai di microsporia, quindi si osservano focolai di infezione sulla pelle di palme, piedi, gambe, pene, pube, labbra, sulla lamina ungueale.

Il numero di pazienti con microsporia con lesioni genitali è aumentato nell'ultimo periodo di tempo. Puoi diventare infetto non solo attraverso il contatto sessuale diretto, ma anche attraverso un asciugamano, sapone, asciugamano.

La particolarità della microsporia della pelle liscia dei genitali risiede nell'abbondanza dei vasi sanguigni in quest'area, che contribuisce alla diffusione del processo nelle profondità e rende più difficile il trattamento.

Il sintomo microsporia negli umani è l'aspetto del rossore (vedi foto). Il punto è edematoso, si alza leggermente sopra la superficie della pelle, ha un contorno chiaro.

Gradualmente, lungo il bordo si forma un rullo formato da croste, vescicole, noduli, la macchia assume la forma di un anello. La parte centrale della macchia assume un colore rosa pallido, la pelle sulla sua superficie si sfalda.

La dimensione dell'anello raggiunge i 3 cm, il numero di focolai di infezione non supera il 3. Il centro dell'infezione non infastidisce il paziente, alcuni fastidi causano prurito nella zona interessata.

Negli individui affetti da dermatite atopica, il fungo non è sempre possibile riconoscere in tempo, poiché ha manifestazioni simili con atopia e l'uso di unguenti con corticosteroidi aumenta solo la diffusione dell'infezione fungina.

In tali pazienti, la microsporia papulare-squamosa della pelle liscia, l'eruzione cutanea sul petto, la schiena, il viso, accompagnata da un forte prurito, un significativo desquamazione della pelle.

La pelle della parte inferiore della gamba può anche essere influenzata dalla microsporia, con il verificarsi di lesioni profonde con un diametro fino a 3 cm, e la malattia è più comune nelle giovani donne. La microsporia dei piedi (mostrata nella foto) si manifesta con eruzioni cutanee caratteristiche sulla pianta dei piedi.

Il fungo Microsporum canis può causare onicomicosi, in cui vi è una lesione e la distruzione dell'unghia. Il primo sintomo di infezione è la comparsa di una macchia opaca sulla lamina ungueale vicino al rullo.

A poco a poco, la macchia diventa bianca, si ammorbidisce, si rompe. L'onicomicosi microsporica è difficile da diagnosticare in modo tempestivo, poiché praticamente non infastidisce il paziente, la malattia diventa una fonte cronica di diffusione dell'infezione.

Cuoio capelluto microsporia

Microsporia malata del cuoio capelluto causata dal fungo zoofilo Microsporum canis, di solito bambini di 5-12 anni.

Le eccezioni sono i bambini dai capelli rossi. Per loro, la protezione contro l'infezione è la speciale composizione chimica degli acidi organici nella secrezione delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto.

Gli stessi acidi si trovano nei capelli degli adulti, il che spiega i casi di recupero spontaneo di bambini con microsporia, quando raggiungono la maggiore età.

I focolai di infezione da microsporia nei bambini si trovano sulla corona, sulla corona, nella regione temporale (vedi foto). Inizialmente, le ife del fungo penetrano nel follicolo pilifero e creano una parvenza attorno ai capelli.

Dopo il periodo di incubazione, i cambiamenti diventano evidenti: i capelli nella lesione del fungo si staccano lasciando l'altezza della canapa di 4-6 mm. Di solito, non ci sono più di due lesioni, la dimensione del diametro è fino a 5 cm.

I capelli rotti di canapa sembrano tagliati, per cui la malattia ha il suo nome comune "tigna".

Canapa dei capelli opaca, coperta di fiori grigi. Se i capelli nell'area infetta colpiscono, vengono rifiutati e non ripristinano la posizione originale.

Nella lesione è marcato gonfiore, arrossamento, desquamazione della pelle. In prossimità del focus principale dell'infezione, si notano spesso piccoli screening dei funghi, piccoli fuochi di dimensioni fino a 1,5 cm.

Microsporia causata da funghi antropofilici

Il quadro clinico della microsporia del cuoio capelluto quando infettato da un fungo antropofilico è in qualche modo differente (mostrato nella foto). Le lesioni sono piccole, multiple, con confini sfocati.

Le aree di infezione sono localizzate nella zona marginale di crescita dei capelli della testa, spesso un centro si trova nella parte pelosa e l'altro sulla pelle liscia del viso.

Specie rara di microsporia del cuoio capelluto

I casi atipici di microsporia comprendono le forme seborroiche, profonde, tricoftoideo e essudative della malattia.

Quando i peli microspori seborroici sono sottili, ricoperti da squame giallastre, la forfora, sotto cui si trovano i capelli rotti.

La forma tricoftoidea di microsporia è più comune nelle persone anziane, caratterizzata da capelli bassi e rotti (1-2 mm sopra la pelle) e dalla presenza di capelli lunghi nella lesione.

Quando microsporia essudativa nel centro dell'infezione della formazione di bolle con essudato. Il fluido sieroso permea le squame scagliose, le incolla insieme formando croste.

Con una profonda forma suppurativa di microsporia, il centro dell'infezione acquisisce un colore rosso-bluastro, si infiamma e il pus viene rilasciato quando viene premuto.

In questa forma di microsporia nell'uomo (come nella foto), possono verificarsi sintomi di intossicazione dell'organismo, che richiede un trattamento complesso.

diagnostica

Prima di trattare la microsporia, vengono eseguite misure diagnostiche come l'esame luminescente della lesione sotto la lampada di Wood, la ricerca microscopica e culturale.

Il modo più accurato per determinare il tipo di fungo patogeno che ha causato la microsporia e il metodo culturale consente di scegliere il trattamento corretto.

Campioni di capelli malati, scaglie dalla lesione vengono applicati su uno speciale terreno nutriente Saburo. Nel caso della microsporia, la crescita della colonia fungina si nota già il terzo giorno. La colonia è un disco bianco, coperto da una morbida peluria, per la quale il fungo ha ricevuto il nome di soffice microsporum.

Trattamento con microsporia

I microrganismi patogeni sono altamente resistenti agli antimicotici e richiedono l'uso di grandi dosi di farmaci durante il trattamento.

Griseofulvin, lamisil sono principalmente usati per trattare la microsporia.

Griseofulvin è assunto per via orale con olio vegetale per migliorare la secrezione della bile e sciogliere il farmaco. Lavare il farmaco con succo acido - mela, limone, che migliora l'assorbimento di griseofulvin.

Griseofulvin è epatotossico, Karsil, Liv-52 è usato per proteggere il fegato. Il ciclo di trattamento con griseofulvin dura fino a 2 mesi secondo uno schema speciale, la dose massima giornaliera è di 1 g.

Il lamisil è considerato un farmaco efficace nel trattamento della microsporia negli esseri umani. Le compresse di lamisil sono rapidamente assorbite nel tratto digestivo, agiscono direttamente sulle cellule del fungo, accelerano il recupero, anche con forme suppurative di microsporia.

Oltre a ricevere antimicotici, i pazienti con microsporia sono trattati con mezzi esterni. Ogni settimana, i capelli nelle lesioni vengono rimossi con la rasatura o la depilazione.

Il centro dell'infezione ogni giorno dopo il risveglio viene trattato con una tintura alcolica di iodio. Alla sera, la bifosina o l'unguento solforico contenente acido salicilico e additivi di catrame vengono strofinati sulla zona dolente della pelle.

L'area interessata viene pulita da pus e croste usando impacchi con radici di liquirizia, mummia, soluzioni di ittiolo. Crea una lozione con gibitanom. Quando si tratta di microsporia nei bambini, sono efficaci l'1% di creme di micosfori, agenti a base di erbe, crema di Lamisil.

prevenzione

Per prevenire la microsporia negli esseri umani, vengono prese misure severe per prevenire la diffusione dell'infezione. Per ogni paziente con una diagnosi confermata, viene compilata una notifica di modulo 281.

La famiglia del paziente viene esaminata, tutte le persone che sono venute a contatto con il paziente vengono anche esaminate dal personale medico per rilevare l'infezione da microsporia.

La prevenzione della microsporia comprende l'ispezione e il trattamento, se necessario, di un animale domestico infettato da un fungo. L'atteggiamento responsabile verso gli animali randagi che i bambini o i genitori portano a casa contribuirà a prevenire l'infezione.

Anche in assenza di focolai visibili di microsporia sul muso, orecchie, zampe, è necessario esaminare l'animale dal veterinario sotto la lampada di Wood, fare la lana da diverse parti della pelle.

La precauzione aiuterà a proteggere i bambini dal contatto con animali malati e prevenire la diffusione dell'infezione.

prospettiva

La prognosi della microsporia con trattamento tempestivo e un adeguato trattamento sistematico sotto la supervisione di un medico è favorevole.

Offriamo anche familiarizzare con altri tipi di tigna nei seguenti articoli:

Microsporia: cause, manifestazioni cliniche e caratteristiche del trattamento

Tra le patologie dermatologiche altamente contagiose uno dei posti principali è la microsporia, o come viene comunemente chiamata tigna. È causato da funghi patogeni del genere Microsporum.

A seconda del tipo, la malattia si manifesta con punti sfarinanti sulla pelle liscia, punti calvi sui capelli sulla testa o opachi cerchi biancastri sulle unghie.

Cos'è la microsporia?

Nelle persone, la microsporia è spesso chiamata tigna, perché nelle lesioni, i capelli rotti assomigliano a un "pennello" - un taglio di capelli corto.

Ora, il termine "tigna" significa due malattie contemporaneamente: la microsporia e la trichophytosis. Il primo è causato dai funghi della specie Microsporum, il secondo dai funghi della specie Trichophyton, ma entrambi appartengono allo stesso genere e hanno patogenesi e manifestazioni cliniche simili.

Come viene trasmessa la microsporia?

Il meccanismo specifico di infezione dipende dal tipo di agente patogeno. Ce ne sono tre:

  • zoofili - i portatori sono animali domestici e randagi;
  • antropofila - fonte di infezione - persona malata;
  • geofila - a contatto con il terreno contenente il micelio del fungo o seminato con le sue spore.

Tuttavia, anche sulla pelle, il fungo non causa sempre la microsporia. Può semplicemente essere lavato via con acqua durante le procedure di igiene o distrutto dal sistema immunitario.

I momenti provocanti che contribuiscono allo sviluppo della malattia sono:

  • la presenza di microtraumi, dermatite da pannolino, calli o segni sulla pelle - "cancello d'ingresso" per il fungo;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • pelle secca e squilibrio della sua microflora.

La combinazione di tali condizioni consente al fungo di penetrare nella pelle e iniziare a moltiplicarsi attivamente lì.

Microsporia nei bambini

Secondo le statistiche, i bambini soffrono di tigna più spesso rispetto agli adulti. E questo è abbastanza comprensibile. Hanno più contatti con gli animali domestici. E le loro ghiandole sebacee non producono ancora alcuni acidi organici in grado di neutralizzare un fungo patogeno. Ma altrimenti, la microsporia nei bambini non è diversa da una patologia simile negli adulti.

Tipi di microsporia

La tigna è classificata in una sola volta secondo diversi criteri. A seconda della localizzazione del processo patologico, ci sono lesioni:

  • pelle liscia;
  • cuoio capelluto;
  • piastre per unghie

A seconda della fonte di infezione, si distinguono i seguenti tipi di funghi:

  • zoonotica (l'infezione è trasmessa dal contatto umano con gli animali);
  • antitumorale (l'infezione viene trasmessa da persona a persona);
  • geofilo (contatto con il suolo contaminato).

Dalla natura del processo patologico:

  • forma superficiale (la lesione non influisce sugli strati più profondi della pelle);
  • forma essudativa (il fluido appare dalle macchie sulla pelle - il risultato di una reazione infiammatoria nei tessuti);
  • forma infiltrativa-suppurativa (l'infiammazione colpisce gli strati profondi della pelle, le aree colpite si gonfiano e diventano dense, e il pus comincia ad apparire dal fuoco a causa dell'attaccamento di un'infezione batterica secondaria).

Con un'immunità indebolita, la lunga microsporia diventa spesso cronica.

Manifestazioni principali e specifiche della microsporia

Il periodo di incubazione della malattia varia notevolmente e questo periodo dipende dal tipo di patogeno. Se infettato da una specie zoofila o geofila, è di 5-14 giorni e antropofilo - 1-1,5 mesi.

Il sintomo principale è rappresentato da punti rossi di forma rotonda o ovale, che gradualmente diventano rosa e si ricoprono di squame biancastre. Ciascuno di questi centri è circondato da una specie di rullo che, per così dire, lo separa dalla pelle sana. Con il passare del tempo, all'interno di esso può formarsi una nuova macchia e quindi l'area interessata diventa simile all'obiettivo.

I punti crescono gradualmente di diametro. Se ci sono diversi focolai nelle vicinanze, possono unirsi, formando una grande macchia squamosa. Il prurito e il disagio spesso non disturbano i pazienti.

Il deterioramento della condizione generale in microsporia, un aumento della temperatura corporea, un aumento dei linfonodi regionali è caratteristico solo della forma infiltrativa-suppurativa della malattia.

Pelle liscia Microsporia

La malattia si presenta in forma superficiale, principalmente sul viso, sul collo o sulle spalle, compaiono 1-3 punti rossi rotondi con chiari confini. Dopo alcuni giorni, hanno un bordo sotto forma di un rullo denso. Gli spot possono aumentare di dimensioni e, se si trovano vicini l'uno all'altro, si fondono.

Le sensazioni soggettive non provocano eruzione cutanea, solo occasionalmente i pazienti possono lamentare un debole prurito. Mentre la malattia progredisce, le lesioni diventano pallide, diventano rosa, il loro centro è coperto da squame biancastre. Quando si re-infezione al centro dell'area, circondata da un rullo, si può formare una nuova macchia. Quindi il centro assume la forma di un bersaglio.

Caratteristiche del decorso della malattia in pazienti di diverse categorie

  • Bambini piccoli La patologia procede in una forma eritematosa edematosa. Le macchie rosse si gonfiano, si infiammano, ma praticamente non si staccano.
  • Persone che soffrono di forma atopica di dermatite I punti di microsporia sono altamente infiltrati a causa della reazione infiammatoria. La pelle nella lesione si ispessisce, diventa densa. In questo posto potrebbe persino esserci una violazione della pigmentazione.
  • Donne inclini all'irsutismo (eccessiva crescita dei peli). La patologia può influenzare gli strati più profondi della pelle. Esternamente, le lesioni hanno l'aspetto di nodi densi di colore rosso che misurano 2-3 cm.

Cuoio capelluto microsporia

Molto spesso, questa forma di microsporia si verifica nei bambini. Ciò è dovuto al fatto che i follicoli piliferi adulti producono acidi che possono inattivare il fungo.

Clinicamente, la malattia si manifesta con chiazze calve sulla testa nei capelli. Hanno un confine chiaro, ma a volte possono formarsi piccole aree di una lesione secondaria.

Inizialmente, una piccola macchia si forma sulla testa, che inizia a staccarsi. Se guardi da vicino, noterai che tutti i peli alla radice sono avvolti da squame a forma di polsino. Nel giro di pochi giorni, il fungo penetra tutti i peli del cuore, in conseguenza dei quali diventano opachi e si staccano facilmente. Nella zona interessata si forma un "pennello" squamoso. La pelle sotto di essa è infiammata e coperta da squame grigie.

Oltre alla classica immagine della microsporia, a volte ci sono forme più rare della malattia, che differiscono in un decorso piuttosto grave.

  • Forma di infiltrazione Come conseguenza della reazione infiammatoria, il punto diventa rosso, si gonfia e sale drammaticamente sulla pelle sana.
  • Forma suppurativa La lesione acquista una tonalità viola-bluastra, sulla sua superficie si formano piccole pustole - vescicole con contenuto purulento.
  • Forma essudativa Le macchie sono iperemiche ed edematose. In superficie, a causa del rilascio di fluido sieroso (essudato), che letteralmente unisce le squame, si forma una crosta densa e dura.
  • Forma trichoftoidea Sul cuoio capelluto si formano molti piccoli fuochi di microsporia. Si sfaldano leggermente e non hanno confini chiari.
  • Forma seborroica La sua differenza è il diradamento dei capelli nell'area interessata, e non la formazione di un breve "pennello" con bordi chiaramente definiti. Puoi vedere i detriti dei peli solo rimuovendo le croste giallastre nel focolare.

Tutte queste forme di microsporia si verificano con cambiamenti nelle condizioni generali del paziente - febbre, linfonodi, dolore e prurito nelle lesioni.

Microsporia unghie

È una malattia rara. Le lesioni colpiscono la lamina ungueale, possibili danni alla pelle dei palmi e delle suole. Accanto al chiodo nella zona di crescita, c'è una macchia a forma di mezzaluna. In questo luogo la plastica delle unghie diventa morbida e fragile e col tempo crolla semplicemente.

Forma antropionica di microsporia

Questa è una forma della malattia che viene trasmessa solo da una persona infetta. Con la sconfitta della pelle liscia compaiono macchie rosse arrotondate. Sono sempre coperti di scaglie e sul bordo sono limitati da un rullo infiammatorio.

I centri della microsporia del cuoio capelluto si trovano più spesso sul bordo della crescita dei capelli. Cioè, una metà del punto cattura la pelle liscia e l'altra è nella parte pelosa. Lesioni di dimensioni molto piccole, squamose, con peli rotti. Ma sono molto inclini alla fusione e spesso formano un grande punto irregolare.

Forme zoonotiche e geofile

Un'eruzione sulla pelle liscia si manifesta sotto forma di più granelli di piccole dimensioni con chiari confini. Sono coperti con scaglie biancastre. Col passare del tempo, il loro diametro aumenta, e all'interno del vecchio focolare, che è già diventato pallido, ne viene formato uno nuovo.

Le lesioni nel cuoio capelluto sono grandi e hanno confini chiari. Nel loro centro tutti i peli sono staccati, e il "pennello" è ricoperto da una sorta di "copertura" bianca composta da spore fungine.

Come viene diagnosticata la microsporia?

La diagnosi di solito non è difficile. L'esame del paziente consiste in un esame visivo della lesione utilizzando una lampada fluorescente Wood e diversi test di laboratorio. Nella sua luce, le lesioni diventano di un verde brillante.

Un ulteriore metodo di diagnosi è raschiare i fiocchi dalla pelle liscia e raccogliere i capelli rotti dalla lesione sulla testa nei capelli. Sotto il microscopio sulla bilancia saranno visibili filamenti di micelio e sui peli - spore del fungo.

Dopo questi due studi, viene effettuata una coltura culturale che aiuta a chiarire il tipo di fungo e seleziona i farmaci più efficaci. Tuttavia, questo metodo di diagnosi è usato raramente, poiché la crescita di una colonia fungina richiede tempo, almeno diversi giorni.

I principi di base del trattamento


Nella lotta contro la microsporia, i preparati possono essere usati, sia per uso esterno che per somministrazione orale. Quale schema di trattamento per dare la preferenza dipende dal grado di lesioni cutanee.

Se i peli non sono intaccati, le macchie di microsporia vengono semplicemente spalmate di unguenti, creme o spray fino alla scomparsa. Si tratta principalmente di preparazioni con terbinafina (ad esempio Lamisil, Terbizil), nonché pomate contenenti zolfo, acido salicilico o catrame.

Se i capelli sono coinvolti nel processo patologico, gli esperti raccomandano di combinare l'uso di agenti antifungini esterni con farmaci per via orale - Griseofulvina, Terbinafina, Itraconazolo, o loro analoghi.

Se un'infezione secondaria è entrata nel processo patologico, è meglio usare preparazioni di combinazione per uso esterno, che includono non solo componenti antifungini, ma anche ormonali.

Durante il corso della terapia, il paziente deve osservare rigorosamente le regole di igiene personale e utilizzare i singoli articoli per la casa. Le sue cose devono essere distese in acqua con una temperatura di almeno 600 ° C. Questo è abbastanza per distruggere il fungo e le sue dispute. Tutte le superfici con cui il paziente è venuto a contatto devono essere pulite con un disinfettante e gli articoli per l'igiene devono essere bolliti (se possibile).

Caratteristiche del trattamento della microsporia del cuoio capelluto

La terapia di questa forma di microsporia è solo complessa. Nello stesso momento applichi medicine antimycotic esterne e orali.

Per la somministrazione orale, gli esperti prescrivono Griseofulvina, Tarbinafina, Itraconazolo e altre compresse. Inoltre, due volte al giorno, tutte le lesioni devono essere lubrificate con agenti antifungini. Se c'è un'infiammazione sulla pelle, allora il trattamento viene effettuato con pomata ormonale, in quanto ha un potente effetto anti-infiammatorio.

Prima di iniziare a utilizzare un farmaco antifungino per uso esterno, nella zona interessata è necessario radere tutti i capelli rotti. Successivamente, questo dovrebbe essere fatto almeno due volte a settimana, fino al completamento del ciclo di terapia. Quando lavi la testa per il periodo di trattamento, dovresti usare shampoo con componenti antifungini o sapone di catrame.

Caratteristiche della terapia farmacologica nei bambini

Il trattamento della microsporia in un bambino è simile a quello in un adulto. Ma la scelta dei farmaci orali è molto limitata a causa della loro tossicità piuttosto elevata.

Gli specialisti optano spesso per Terbinafine e altri farmaci, che lo includono (Lamisil, Terbizil, ecc.). Se necessario, possono anche prescrivere epatoprotettori - farmaci che proteggono il fegato dagli effetti di varie sostanze tossiche. I preparati esterni per combattere la tigna sono usati come negli adulti.

Misure di prevenzione di base

La prevenzione della microsporia, innanzitutto, consiste nell'esame regolare dei bambini, insegnando loro le regole dell'igiene personale e limitando il contatto con animali randagi. Tali misure contribuiscono alla tempestiva individuazione dei casi di tigna e alla prevenzione di un'ulteriore diffusione della malattia.

Tutte le persone che vivono insieme a un membro della famiglia malata dovrebbero essere esaminate con la lampada di Wood, e gli animali in casa dovrebbero essere vaccinati due volte con il vaccino tigna.

La microsporia è una patologia il cui trattamento dura diverse settimane. Durante tutto il periodo, è richiesta una rigorosa igiene personale. Spesso i colpevoli di guai sono animali domestici. Tuttavia, non sgridare il bambino per eccessiva attenzione all'animale o per liberarsi immediatamente dell'animale. Pazienza, attenzione e trattamento adeguato aiuteranno a superare la malattia.

Microsporia (tigna) di pelle e unghie in bambini e adulti - agenti causali di infezione, vie di infezione, sintomi, trattamento e prevenzione, foto

Microsporia e tigna (microsporia e trichophytia)

Oltre al nome medico, questa malattia fungina ha un altro nome molto diffuso: tigna. Il termine "tricofitosi" è una designazione tradizionale di un gruppo di malattie della pelle e del cuoio capelluto, in cui i capelli vengono danneggiati e rotti, con conseguente comparsa di punti calvi. E poiché anche 100 anni fa, i medici non sapevano come identificare i patogeni a causa della mancanza di metodi appropriati, tutte le malattie erano classificate, descritte e nominate principalmente da manifestazioni esterne. Questo è il motivo per cui la microsporia è stata chiamata tigna.

Tuttavia, con lo sviluppo della scienza e il progresso tecnico, i medici sono stati in grado di identificare non solo i segni di malattie, ma anche di isolare i loro agenti patogeni, che è stato letteralmente un passo avanti. Durante questo periodo, è stato possibile stabilire che la malattia, che è sempre stata chiamata tigna, può essere causata da due tipi di funghi patogeni - Trichophyton e Microsporum. E poi il tipo di tigna, causato da funghi del genere Trichophyton, cominciò a chiamarsi trichophytia, e Microsporum - rispettivamente, microsporia. Ma poiché i segni esterni e il decorso della tricofitosi e della microsporia sono gli stessi, allora queste due infezioni rimangono lo stesso nome comune: tigna.

Quindi, secondo i concetti moderni, la microsporia è un'infezione micotica (micosi) che colpisce la pelle, i capelli e le unghie, e allo stesso tempo è considerata una delle varietà di tricofitosi.

Agente causativo dell'infezione

Tra i funghi del genere Microsporum, ci sono circa 20 specie che possono provocare microsporia di pelle liscia, cuoio capelluto e unghie. Il più delle volte, la microsporia è causata dalle seguenti specie del genere Microsporum:

  • M. distorsione;
  • M. rivalieri;
  • M. langeronii;
  • M. canis;
  • M. nanum;
  • M. persicolor;
  • M. gipsum;
  • M. cookeii;
  • Keratynomyces ajelloii.

Inoltre, nel 90% dei casi, il microrganismo patogeno è un fungo della specie Microsporum canis e gli altri microrganismi patogeni elencati causano infezione solo nel 10% dei casi.

Modi per trasmettere la microsporia (come infettarsi)

L'infezione da microsporia viene effettuata per contatto, cioè quando si toccano oggetti, sostanze, animali o persone che hanno un'infezione, sono i suoi portatori o ci sono spore del fungo sulla loro superficie. Per comprendere chiaramente i meccanismi e le vie di trasmissione della microsporia in una popolazione, è necessario conoscere i tipi di questo fungo che influenzano il modo in cui si diffondono tra le persone.

Quindi, a seconda dell'host principale, tutti i tipi di funghi Microsporum sono suddivisi in tre tipi:
1. Funghi zoofilny - i proprietari principali sono animali (il più spesso gattini, meno spesso cani);
2. Funghi antropofili: i proprietari principali sono persone;
3. Funghi geofili: il suolo è l'habitat principale.

I funghi zoofili, atropofili e geofili, se esposti alla pelle umana, causano la stessa malattia infettiva - la microsporia, ma le modalità di trasmissione e, di conseguenza, i metodi di infezione sono diversi.

Pertanto, il trasferimento di funghi zoofili del genere Microsporum avviene in contatto diretto di tutti i giorni con gatti o cani infetti. E poiché il più delle volte portatrici di microsporia sono gattini, ci sono due picchi stagionali di un aumento dell'incidenza di questa infezione - nel mezzo dell'estate e in autunno, quando i gatti producono la prole. Per infettarsi con la microsporia, è sufficiente accarezzare un gatto o un cane con infezione o portatori asintomatici. Le persone di solito vengono infettate dai loro gatti o cani domestici, che sono costantemente in contatto con i proprietari, si siedono sulle ginocchia, si arrampicano sotto le coperte, ecc.

Tuttavia, i funghi zoofili del genere Microsporum possono essere trasmessi agli esseri umani non solo come risultato del contatto diretto con un animale malato, ma anche indirettamente attraverso i pezzi della sua lana. Il fatto è che cani e gatti con microsporia o portatori del fungo possono lasciare piccoli e inconsistenti pezzi di lana su vari articoli per la casa (mobili, tappeti, letti, divani, poltrone, vestiti, scarpe, ecc.) In cui contiene spore fungine. Anche una persona che tocca tali pezzi di lana contenenti spore di un fungo si infetta con la microsporia.

Pertanto, il trasferimento della microsporia zoofila può essere effettuato sia attraverso il contatto diretto con un animale malato, sia toccando oggetti con scaglie di lana e pelle di un animale infetto.

I funghi antrofilici del genere Microsporum vengono trasferiti da una persona malata a una persona sana attraverso contatti stretti immediati (baci, baci, ecc.) O utilizzando vari oggetti su cui ci sono squame della pelle di un viso infetto (ad esempio, usando un pettine, un berretto, forbici per tagliare i capelli appartenente a una persona che soffre di microsporia). Cioè, i funghi antropofili vengono trasmessi allo stesso modo di quelli zoofili, ma da persona a persona, e non da animali.

L'infezione da funghi geofili del genere Microsporum avviene attraverso il contatto diretto con il terreno contaminato da questi microbi.

Quando una persona viene infettata da una qualsiasi specie del fungo Microsporum (zoofila, antropofila o geofila), allora in futuro è una fonte di infezione per gli altri che potrebbero già essere infetti da microsporia da essa. Tuttavia, nonostante l'ipotetica possibilità di infettare altre persone, i familiari di pazienti con microsporia sono molto raramente infetti.

Le vie di trasmissione sopra descritte della microsporia non riflettono completamente l'immagine di come si verifica un'infezione da un'infezione fungina. Quindi, con un semplice fungo sulla pelle, una persona non si ammala di microsporia, dal momento che il microbo patogeno verrà distrutto dalla normale microflora e dal sistema immunitario, o semplicemente lavato via durante le misure di igiene. Ciò significa che per una malattia con microsporia, è necessario non solo che il fungo colpisca la pelle, ma anche alcuni fattori predisponenti che gli permettano di penetrare nella pelle e provocare un'infezione.

Questi fattori predisponenti includono quanto segue:
1. danni alla pelle traumatici;
2. Macerazione della pelle;
3. Immunità ridotta.

Pertanto, la microsporia viene trasmessa da un animale o una persona a un'altra persona solo se ha i fattori predisponenti indicati.

Microsporia nei bambini

La microsporia è più comune nei bambini che negli adulti, il che è spiegato da due fattori principali. In primo luogo, i bambini sono più spesso in contatto con animali malati, rispettivamente, hanno un più alto rischio di infezione. E in secondo luogo, le ghiandole sebacee della pelle dei bambini non producono acidi che hanno un effetto dannoso sui funghi. Cioè, un fungo catturato sulla pelle di un bambino provoca una microsporia con una probabilità molto maggiore di un adulto in una situazione simile, perché dopo la pubertà, le ghiandole iniziano a produrre acidi che sono dannosi per i patogeni microsporia.

Le manifestazioni cliniche, il decorso e i principi di trattamento della microsporia nei bambini non differiscono da quelli per gli adulti. Pertanto, non è pratico considerare separatamente le caratteristiche della microsporia nell'infanzia.

Tipi di microsporia (classificazione)

A seconda del fattore principale alla base della classificazione, ci sono diverse opzioni per la divisione della microsporia in diverse specie.

Quindi, a seconda dell'area di danno predominante, la microsporia è divisa in tre tipi principali:
1. Pelle liscia Microsporia;
2. Microsporia del cuoio capelluto;
3. Unghie di Microsporia.

Inoltre, i medici specialisti distinguono tre forme di microsporia, a seconda del tipo di patogeno che ha causato l'infezione:
1. Microsporia zoonotica - causata da specie di funghi Microsporum, che si riferisce alla zoofilia (i principali proprietari sono animali);
2. Microsporia antroponotica - causata da specie del fungo Microsporum, appartenente all'antropofilo (il principale proprietario - un uomo);
3. Microsporia geofila - causata da specie del fungo Microsporum, appartenente al geofilo (habitat principale - il suolo).

La suddivisione in microsporia zoonotica, antroponotica e geofilica non ha significato clinico, poiché hanno tutti gli stessi sintomi, un decorso simile e sono trattati secondo gli stessi principi. Questa classificazione è importante per gli epidemiologi, poiché consente loro di stabilire fonti preferenziali di infezione e, se necessario, di adottare adeguate misure antiepidemiche.

La classificazione delle microsporie in base al tipo di flusso, alla profondità del danno tissutale e alla risposta del sistema immunitario alle infezioni è anche clinicamente importante. In base a questi criteri, si distinguono i seguenti tipi di microsporia:

  • Forma superficiale (i fuochi si trovano sulla superficie della pelle liscia o sotto i capelli);
  • La forma essudativa (i fuochi si trovano su qualsiasi parte del corpo e la loro fuoriuscita di liquido è stillante);
  • Forma infiltrativa-suppurativa (i focolai penetrano in profondità nei tessuti, nel sito di lesione, edema grave con l'aggiunta di un'infezione batterica secondaria, che dà suppurazione);
  • Forma delle unghie (i fuochi si trovano sulle unghie);
  • Forma cronica (variante di una forma di superficie a lungo esistente).

Periodo di incubazione della malattia

Sintomi (segni) microsporia

Tutte le varietà di microsporia sono caratterizzate da segni, sintomi e decorso clinico comuni, nonché da alcune sfumature che distinguono le forme l'una dall'altra. Pertanto, per un orientamento generale nel problema, prima di tutto considereremo i sintomi che sono inerenti a tutte le forme di microsporia. E solo in seguito separatamente focalizzeremo l'attenzione sulle caratteristiche inerenti alle varie forme di microsporia.

I primi sintomi della microsporia incipiente sono le macchie rosse che si formano sul cuoio capelluto o sul corpo. Se la microsporia ha colpito il cuoio capelluto, le macchie possono apparire non solo sotto i capelli, ma anche nell'area delle sopracciglia e delle ciglia. Quando microsporia macchie di pelle liscia si formano in qualsiasi parte del corpo.

Pochi giorni dopo la comparsa della macchia diventa rosa e piuttosto pallida, e la loro superficie è coperta di scaglie biancastre. I capelli perdono colorazione e si staccano a diversi millimetri dalla superficie della pelle, creando l'effetto di un taglio di capelli corto. A causa di ciò, sul cuoio capelluto si formano chiazze calve caratteristiche e chiaramente visibili, che mostrano la pelle con scaglie e capelli corti che assomigliano a setole rigide. In alcuni casi, macchie nere appaiono sui punti calvi.

A volte la microsporia del cuoio capelluto non causa la formazione di punti calvi a causa della rottura dei capelli, ma provoca la formazione di un gran numero di squame, che le persone assumono per la forfora abbondante, che sembrava completamente inaspettata per loro. Anche in rari casi, la microsporia ha l'aspetto di una macchia grigia sul cuoio capelluto, nella zona in cui i capelli cadono intensamente.

Se la tigna colpisce la pelle liscia, allora le macchie iniziali diventano pallide, assumono un colore grigiastro e sono coperte di squame. Al di fuori del punto, si forma un rullo ben visibile ed elevato che, per così dire, delimita l'area interessata da aree sane. All'interno dello spot può formarsi un altro punto, di dimensioni più piccole, ma esattamente uguale nella struttura, a causa del quale l'area interessata assume la forma di un bersaglio.

Nel tempo, i punti focali della microsporia sulla pelle liscia e sul cuoio capelluto aumentano di dimensioni e assumono la forma di un cerchio o ovale regolare. La dimensione delle lesioni può raggiungere 10 cm di diametro. Tuttavia, la loro superficie è coperta da un denso strato di squame grigie, che conferisce loro il colore appropriato. Di conseguenza, il bordo della macchia sembra una lunetta rossa e l'interno è dipinto in un colore grigio-rosa pallido.

Se due o più sacche di microsporia si trovano nelle vicinanze, possono fondersi in esso. Macchie ricoperte di squame, traballanti con vari gradi di intensità. A volte la desquamazione è accompagnata da un forte prurito, e in altri casi la macchia non causa alcun disagio in linea di principio.

Nei bambini e negli adulti, quando si localizzano focolai di microsporia sul cuoio capelluto, sul viso, sul collo o sulla parte superiore del corpo, la temperatura corporea può aumentare e i linfonodi del collo aumentano.

Nella grave microsporia, nella zona della lesione, una grave infiammazione della pelle si sviluppa con gonfiore, essudazione e suppurazione, che si chiama scabbia.

In generale, la microsporia nei bambini e negli adulti procede come descritto. Considerare le caratteristiche e le caratteristiche più accurate delle macchie caratteristiche di varie forme di infezione fungina.

Microsporia della pelle (microsporia della pelle liscia) negli adulti e nei bambini

Di norma, l'infezione procede in una forma superficiale, che inizia con l'apparizione di una macchia rossa di forma rotonda o ovale, che ha confini chiari e sale sopra il resto della superficie della pelle. Questo posto è un focolaio di sconfitta. A poco a poco, la macchia aumenta di dimensioni, diventa denso e gonfio. Il limite esterno del punto viene convertito in un rullo, che sovrasta la superficie della pelle, costituito da bolle e croste. Al centro del punto, l'infiammazione diminuisce e l'intera area delimitata dal cuscino esterno è coperta da scagliette e diventa rosa pallido.

Tuttavia, il fungo può ri-infettare un'area che si trova già all'interno dell'anello esterno. In questo caso, un altro si forma all'interno dell'anello, a seguito del quale la lesione assume una visione bizzarra del bersaglio. Tali aree interessate del tipo ring-in-ring sono principalmente caratteristiche della microsporia antropotonica.

Il numero totale di fuochi di microsporia sulla pelle liscia è solitamente piccolo e ammonta a 1-3 macchie. Il diametro delle macchie è in genere di 0,5 - 3 cm, ma a volte le lesioni possono aumentare fino a 5 cm di raggio. I punti vicini possono fondersi in uno solo. Le lesioni possono essere localizzate su qualsiasi parte del corpo, ma il più delle volte si trovano sul viso, sul collo, sugli avambracci e sulle spalle.

Non ci sono punti spiacevoli di microsporia, di regola, qualsiasi sensazione spiacevole. A volte può moderatamente prudere. Se c'è un'infiammazione marcata nelle lesioni, sono molto pruriginose e doloranti.

Nelle persone con reazioni di sensibilità ritardate ridotte, la microsporia può verificarsi nella cosiddetta forma abortiva. In questo caso, la lesione ha l'aspetto di una macchia rosa pallido senza confini chiari e bolle che formano un cuscino periferico.

Nei neonati e nei bambini sotto i 3 anni, la microsporia si presenta in una forma eritematosa edematosa, in cui la lesione è rossa, infiammata ed edematosa con un numero minimo di squame e squamazione.

Nelle persone predisposte all'atopia (ad esempio, affette da dermatite atopica), la microsporia si presenta nella forma papulare-squamosa. In questo caso, le macchie appaiono su aree cutanee caratterizzate dalla produzione di grandi quantità di sebo, come viso, torace e schiena. Foci abbondantemente infiltrati (denso, gonfio) e likhenificirovanny (la pelle su loro è densa e ispessita, con un modello pronunciato e una violazione di pigmentazione).

Nelle donne in giovane età (fino a 30 anni), che soffrono di una maggiore crescita dei peli sulle gambe, i fuochi della microsporia di solito appaiono come nodi rossi e infiammati con un diametro di 2-3 cm. Questa è una forma profonda di microsporia.

Microsporia della testa (microsporia del cuoio capelluto)

Molto spesso, i fuochi della microsporia si trovano sul cuoio capelluto nei bambini di età compresa tra 5 e 12 anni. Negli adulti, questa localizzazione delle lesioni è rara, poiché con l'inizio della pubertà i follicoli piliferi iniziano a produrre acido, il che ha un effetto dannoso sulla microsporia dei patogeni. E quindi, dopo l'inizio della pubertà, la microsporia nei bambini viene curata spontaneamente.

Una caratteristica della microsporia dell'infanzia è che l'infezione non si verifica quasi mai nei bambini con i capelli rossi.

La microsporia del cuoio capelluto è costituita da lesioni rotonde o ovali con un bordo chiaro, che si trovano più spesso sulla corona, sulla corona o sulle tempie. Di solito ci sono 1 - 2 lesioni con un diametro di 2 - 5 cm sulla testa: piccole lesioni secondarie con un diametro di 0,5 - 1,5 cm, che sono screening, possono apparire sui bordi delle lesioni.

Nelle fasi iniziali della malattia, nell'area della lesione si forma un'area cutanea traballante. In questo sito alle radici dei capelli possono essere viste scaglie a forma di anello che circondano i peli attorno al perimetro. Dopo una settimana, anche i capelli stessi sono colpiti, il che perde colore, diventa opaco, fragile e fragile e, di conseguenza, si distacca a una distanza di 5 mm dalla superficie della pelle. Un breve "pennello", che rimane al posto dei capelli rotti, opaco e coperto da una fioritura grigiastra, è una raccolta di spore fungine. Se le radici dei capelli rotti vengono levigate in qualsiasi direzione, rimarranno nella posizione in cui sono state date. La pelle sotto i frammenti dei capelli è moderatamente rossastra, densa e coperta da un gran numero di scaglie grigiastre.

Nella forma antroponotica della microsporia, una caratteristica è la posizione delle lesioni sull'attaccatura dei capelli, quando una metà del punto è sulla parte pelosa, e il secondo sulla pelle liscia.

L'immagine sopra descritta è un tipico flusso di microsporia. Tuttavia, in rari casi, l'infezione si verifica in forme atipiche, come ad esempio:

  • La forma infiltrativa di microsporia della testa è caratterizzata da un'elevazione della lesione sul resto della pelle. La pelle della lesione è rossa e gonfia e i capelli si staccano a 4 mm.
  • La forma suppurativa della microsporia è caratterizzata da un forte processo infiammatorio, così come dall'ispessimento e dalla compattazione della pelle nella lesione. Allo stesso tempo, si formano nodi rossi cianotici con pustole sulla superficie, attraverso i quali viene liberato il pus premendo sulla zona interessata.
  • La forma essudativa della microsporia è caratterizzata da forte arrossamento, gonfiore e piccole bolle nella zona interessata. A causa del fluido infiammatorio rilasciato, i fiocchi di pelle si attaccano e formano una crosta spessa che copre la lesione.
  • La forma tricoftoidea di microsporia è caratterizzata da molteplici piccole lesioni con scaling debole. I centri sono vaghi, senza chiari confini e segni di infiammazione, e i capelli sono staccati a un livello di 1 - 2 mm.
  • La forma seborroica della microsporia è caratterizzata da diradamento dei capelli in alcune parti della testa. Nell'area di tale assottigliamento della pelle visibile della pelle, coperta da un gran numero di squame giallastre. Se rimuovi le squame, poi sotto di loro diventano frammenti di una piccola quantità di capelli.

Microsporia anthroponotic

La microsporia antropomotica si sviluppa più spesso nei bambini. Sulla pelle liscia, si manifesta come focolai tondi o ovali con un bordo chiaro, all'interno del quale sono visibili numerose scale. Il confine della lesione è formato da bolle e noduli.

Le lesioni del cuoio capelluto del cuoio capelluto si trovano sul bordo della crescita dei peli nel collo, nella corona e nelle tempie. Di norma, parte della lesione si trova nella zona di crescita dei capelli, e in parte - sulla pelle liscia. Tali fuochi sono piccoli, vaghi, con chiari confini e sfaldamento all'interno dello spot. Quando le une vicine alle altre, le lesioni possono fondersi, formando una vasta area di lesione bizzarra. Nell'area di focolai, i capelli si staccano a livello di 4 - 6 mm e sembra a breve tagliati.

Microsporia zoonotica e geofilica

Sulla pelle liscia compaiono numerose piccole macchie (di 0,5 - 3 mm di diametro) di colore rosa-rossastro di forma rotonda o ovale con bordi chiari. La superficie interna delle macchie è coperta da squame scagliose. Nel tempo, proprio nel perimetro dei vecchi fuochi, appaiono nuovi, formando un caratteristico quadro "ad anello in un anello", che è il segno distintivo della microsporia.

Con la sconfitta del cuoio capelluto peloso forma una grande focolaio, localizzata strettamente nella zona di crescita dei capelli. I centri hanno una forma rotonda o ovale, confini chiari e sono ricoperti di squame biancastre. I capelli nella lesione sono staccati ad un'altezza di 6-8 mm, ei frammenti sporgenti sono coperti da una cassa bianca di spore fungine.

Microsporia unghie

Microsporia - foto

Questa fotografia mostra numerosi fuochi di pelle liscia microsporia.

Questa fotografia mostra il focus della lesione con la microsporia in un bambino.

Questa fotografia mostra il focus della microsporia del cuoio capelluto.

Diagnosi di microsporia

La diagnostica della microsporia si basa sull'ispezione dei fuochi, prima a occhio nudo e poi attraverso una lampada fluorescente. Successivamente, se necessario, per confermare la diagnosi e determinare il tipo esatto dell'agente causale dell'infezione fungina, vengono effettuati studi microscopici o colturali.

Il metodo per diagnosticare la microsporia attraverso una lampada fluorescente (la lampada di Wood) è molto semplice: un medico in una stanza buia esamina l'area interessata illuminata da un tale dispositivo. La pelle e i capelli colpiti dal fungo alla luce della lampada Wood brillano di un verde brillante. La ragione di questo fenomeno non è chiara, ma consente di diagnosticare rapidamente e accuratamente la microsporia.

Se necessario, il medico può smussare delicatamente una piccola quantità di scaglie dalla zona interessata con un bisturi smussato ed esaminarle al microscopio, effettuando rispettivamente un esame al microscopio. Prima di raschiare le squame, la pelle nella zona interessata viene pulita con alcol al 96%. Dopo di ciò, solo i fiocchi vengono raschiati via dalla pelle liscia e i frammenti di capelli vengono raschiati via dal cuoio capelluto. Tutto il materiale raccolto viene posto su un vetrino, versare una goccia di soluzione di idrossido di potassio al 20% e dopo 30 minuti, esaminare al microscopio.

Con la microsporia, le scaglie di micelio sono visibili nelle squame e sulla superficie dei capelli vi sono numerose spore attaccate come piccole sfere lungo tutto il perimetro esterno. A causa della disputa, l'attaccatura dei capelli non è chiara, ma sfocata.

Il metodo culturale per diagnosticare la microsporia viene utilizzato con risultati microscopici e luminescenti positivi al fine di identificare il tipo di fungo che causa il patogeno. A volte è necessario determinare la strategia di trattamento ottimale. Per il metodo di coltura, le scale vengono pulite dall'area interessata e posizionate su un mezzo nutritivo. In presenza di microsporia sul terreno, una colonia cresce sotto forma di un disco piatto con una lanugine sulla superficie.

Nella maggior parte dei casi, per la diagnosi di microsporia, è sufficiente esaminare l'area interessata attraverso la lampada Wood e il successivo esame microscopico.

Microsporia - trattamento

Principi generali di terapia

Se solo la pelle liscia è interessata dalla microsporia e la peluria su di essa è rimasta intatta, è sufficiente il trattamento con preparati antifungini locali (unguenti, lozioni, spray), che viene applicato quotidianamente fino alla scomparsa delle lesioni.

Se i fuochi della microsporia si trovano sul cuoio capelluto o sui capelli lisci della pelle liscia sono coinvolti nel processo, il trattamento consiste nell'ingestione di farmaci antifungini e nella loro applicazione esterna alla zona interessata.

Il più efficace per la somministrazione orale al fine di trattare i preparati antifungini a base di microsporia contenenti i seguenti principi attivi:

  • griseofulvina;
  • Terbinafina (Terbizil, Lamisil, ecc.);
  • Itraconazolo (Orungal, Irunin e altri).

Per il trattamento esterno della pelle liscia e del cuoio capelluto, vengono utilizzati i seguenti agenti con attività antifungina:
  • Unguenti con terbinafina (Lamisil, Terbizil, ecc.), Clotrimazolo, isoconazolo e bifonazolo;
  • Tintura di iodio 2 - 5%;
  • Unguento solforico 10 - 20%;
  • Unguento solforico-salicilico;
  • L'unguento è il catrame di zolfo.

L'ingestione di farmaci antifungini e la loro applicazione topica sulla pelle interessata è proseguita per una settimana dopo la scomparsa dei sintomi della microsporia, al fine di evitare una possibile recidiva dell'infezione.

Durante l'intero periodo di terapia, una persona malata dovrebbe usare asciugamani, spugne, pettini e altri oggetti di igiene personale e uso domestico, e non trasferirli ad altre persone. Tutte le cose indossate da una persona che soffre di microsporia devono essere lavate con polvere normale a una temperatura dell'acqua di 60 o С, che è sufficiente per uccidere le spore fungine. E tutti gli oggetti che ha usato, fanno bollire per 15 minuti nella solita acqua. Scatole, scatole e altri contenitori in cui sono conservate le cose di una persona che soffre di microsporia dovrebbero essere trattate con un disinfettante antifungino Terralin.

Microsporia della pelle liscia e del cuoio capelluto - trattamento

Se i peli di peluria sulla pelle liscia sono influenzati, il trattamento consiste nell'assunzione di farmaci antifungini all'interno e nell'applicarli esternamente alle lesioni. Se i pelucchi non sono interessati, viene eseguito solo il trattamento locale, che consiste nell'applicazione esterna di agenti antifungini. Il trattamento della microsporia del cuoio capelluto viene sempre effettuato mediante l'assunzione combinata di agenti antifungini all'interno e la loro applicazione esterna alle lesioni.

Quindi, all'interno per il trattamento della microsporia dovrebbe assumere i seguenti farmaci:

  • Griseofulvina. Il dosaggio viene calcolato singolarmente da un rapporto di 22 mg per 1 kg di peso corporeo. L'importo calcolato viene diviso per 3 e preso 3 volte al giorno con un cucchiaio di olio per 2-6 settimane. Una volta alla settimana, viene prelevato per analisi un raschiamento dall'area interessata. Dopo che il risultato della raschiatura per i funghi è negativo, Griseofulvin viene assunto per altre 2 settimane alla stessa dose a giorni alterni. Poi vengono prese altre 2 settimane nella stessa dose della pillola ogni 3 giorni.
  • Terbinafina. Assumere da 250 a 500 mg una volta al giorno per 4-6 settimane.
  • Itraconazolo. Prendi 100 - 200 mg 1 volta al giorno per 4 settimane.

In parallelo con l'assunzione dei farmaci sopra all'interno dei fuochi della microsporia dovrebbero essere trattati quotidianamente e mezzi esterni. È preferibile utilizzare diversi mezzi per il trattamento esterno dei focolai di microsporia al mattino e alla sera. Per esempio, nella tintura mattutina di iodio, e alla sera - Lamisil o al mattino - unguento allo zolfo, e alla sera - Isoconazolo, ecc.

Se la pelle ha un'infiammazione pronunciata, nei primi 3-5 giorni di terapia è necessario trattarli una volta al giorno con l'unguento Travocort, che contiene un ormone con un potente effetto anti-infiammatorio. Quando l'infiammazione diminuisce, dovresti passare all'utilizzo di un altro unguento antifungino (Travogen, Zalain, Lamisil, Terbizil, Terbinafine, ecc.).

I capelli con la pelle liscia devono essere rasati una volta alla settimana o epilati con uno speciale cerotto con griseofulvin. Nella microsporia del cuoio capelluto, prima di iniziare il trattamento, i capelli devono essere rasati dalla zona interessata, e questo dovrebbe essere fatto 1 - 2 volte a settimana fino alla fine del corso della terapia. La testa deve essere lavata 1 - 2 volte alla settimana con sapone per catrame o uno shampoo per farmacia contenente selenio solfuro, ketoconazolo o povidone-iodio.

Trattamento della microsporia nei bambini

Nei bambini, la microsporia viene trattata secondo gli stessi schemi e principi degli adulti. Tuttavia, il miglior farmaco per la somministrazione orale è Terbinafina (Lamisil, Terbizil, ecc.), Che dovrebbe essere usato in assenza di controindicazioni. I dosaggi da bambini di Terbinafina per somministrazione orale sono determinati dal loro peso corporeo:

  • Bambini con un peso corporeo di 10-20 kg - assumere 3/4 compresse (94 mg) di Terbinafina 125 mg 1 volta al giorno;
  • Bambini di peso compreso tra 20 e 40 kg - assumere 1,5 compresse (187 mg) di Terbinafina 125 mg 1 volta al giorno;
  • Bambini che pesano più di 40 kg - prendi 2 compresse (250 mg) di Terbinafina, 1 volta al giorno.

Questi dosaggi sono del 50% più alti di quelli raccomandati dal produttore, tuttavia si sono rivelati i più efficaci nel trattamento della microsporia in base alle osservazioni cliniche e alle applicazioni negli ospedali pediatrici.

Itraconazolo e Griseofulvina non sono raccomandati per l'uso nei bambini a causa della loro elevata tossicità.

Il trattamento esterno delle aree colpite nel trattamento della microsporia nei bambini viene effettuato con le stesse preparazioni degli adulti. Il miglior unguento per i bambini è il Clotrimazolo o il Lamisil.

Prevenzione delle malattie

Microsporia: agenti causali di infezione, vie di infezione, segni (sintomi), trattamento e prevenzione - video

Diagnosi, trattamento e prevenzione della microsporia negli animali domestici (nei gatti) - video

Recensioni

Autore: Nasedkina AK Specialista nella conduzione di ricerche su problemi biomedici.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Ciò che provoca le smagliature sul corpo

Contenuto dell'articolo Ciò che provoca le smagliature sul corpo Come sbarazzarsi delle smagliature sulla pelle 7 consigli per affrontare le smagliature sul corpoLe smagliature sono rotture della pelle dovute a uno stiramento eccessivo.


Come sbarazzarsi di unghie fungine, consigli e metodi per la casa

Il tempo caldo è un momento per ciabatte e sandali, ma le infezioni fungine sulle dita dei piedi, note anche come onicomicosi, spesso impediscono alle persone di indossare scarpe a punta aperta.


Malattia del piede - foto, sintomi e trattamento

L'erisipela è una malattia infettiva causata da streptococchi emolitici. Infiammazioni e deformità colpiscono un'area ben definita della pelle, accompagnata da febbre e intossicazione del corpo.


Papillomi vescicali - come riconoscere e curare una malattia?

Il papilloma vescicale è un tumore benigno della mucosa dell'organo. L'educazione è rappresentata da un'eccessiva iperplasia (proliferazione) della membrana mucosa della parete della vescica, può avere uno stelo stretto o una base ampia.