Brucia cicatrici: come sbarazzarsi di loro per sempre ed è reale?

Le cicatrici da ustione sono le formazioni che si verificano sul sito di frammenti di pelle danneggiati e morti, a causa dell'azione di temperature basse o alte. L'epidermide danneggiata dall'esposizione a temperature elevate o sostanze chimiche può essere trattata con farmaci o rimedi popolari. Inoltre, la rimozione delle cicatrici da ustioni è possibile con l'aiuto dei moderni metodi di cosmetologia e chirurgia plastica.

Masterizzare la classificazione della cicatrice

Cicatrici dopo le ustioni possono benissimo rimanere per tutta la vita. Tuttavia, se la pelle ha subito danni minori (indicano bruciore e arrossamento della pelle), allora puoi facilmente liberartene a casa, usando pomate, creme, spray o medicine alternative. Ma quando la lesione ha colpito gli strati profondi del derma, dei vasi sanguigni e delle ghiandole sudoripare, tale autotrattamento può solo danneggiare. Senza l'aiuto di uno specialista non è abbastanza.

Esistono diversi tipi di cicatrici da ustioni:

  • atrofica;
  • ipertrofica;
  • cheloidi;
  • fisiologico (normotropico).

Di regola, la cicatrice atrofica ha un colore rosso o marrone e sembra essere disegnata un po 'all'interno. La cicatrice ipertrofica è una crescita solida sporgente, di colore rosso o marrone.

Una cicatrice fisiologica è una normale macchia rossastra o brunastra, che è a livello della pelle. Ma le più problematiche sono le cicatrici cheloidi, che aumentano in modo significativo sopra la pelle, sono rosse o marroni, possono causare prurito, bruciore e persino dolore. Si distinguono anche per la capacità di crescere in modo permanente, a causa della quale la dimensione della cicatrice può essere parecchie volte superiore alla ferita risultante.

Spesso la causa della cicatrice diventa inconsapevolezza di una persona che è riuscita a bruciarsi. Non appena la ferita inizia a guarire, si forma una crosta al suo posto, sotto la quale si forma un nuovo strato di pelle. La vittima sta cercando di liberarsi di lei, sperando in tal modo di accelerare il processo di guarigione. Tuttavia, il trattamento delle ustioni dovrebbe escludere tali cose, perché se lo strato protettivo viene rimosso, la comparsa di cicatrici è inevitabile.

Inoltre, le cicatrici possono rimanere se il tegumento danneggiato, per esempio, se un blister è scoppiato, è infetto. In questo caso, di solito, iniziano l'infiammazione e la suppurazione della ferita. Questi processi sono spesso accompagnati da sintomi come brividi, febbre e debolezza. Al fine di non lasciare una cicatrice da una bruciatura, è importante non consentire tali processi e iniziare il trattamento in tempo se tali momenti non potrebbero essere evitati.

trattamento

Per tutti quelli che si stanno chiedendo come sbarazzarsi di una cicatrice dopo una bruciatura, ci sono diverse opzioni per risolvere questo problema. Di norma, i metodi per trattare i difetti della pelle post-traumatici includono:

  • terapia farmacologica (compresi rimedi popolari);
  • procedure cosmetiche;
  • terapia plastica

Come rimuovere una cicatrice dalle droghe di ustioni?

I farmaci sono usati in tutte le fasi della terapia con ustioni. Spray, balsami, gel e unguenti per cicatrici da ustioni vengono utilizzati sia durante le procedure cosmetiche che nel periodo postoperatorio. Spesso si tratta di farmaci antisettici, cicatrizzanti e rigeneranti.

Ma come liberarsi della cicatrice dall'ustione, se il momento fosse perso? Per rimuovere il vecchio problema aiuterà unguenti e creme da cicatrici dopo una bruciatura:

  • Zeraderm Ultra;
  • Kelofibraza;
  • Kontraktubeks;
  • Fermenkol.

Tali unguenti e creme da cicatrici da ustione vengono applicati sul tessuto cicatrizzato più volte al giorno fino a quando il prodotto non viene completamente assorbito. Il trattamento con tali farmaci è spesso lungo e in media dura circa 6 mesi. Inoltre, è possibile utilizzare cerotti siliconici tipo Spenco per rimuovere vecchie cicatrici. Sono attaccati alla cicatrice con un cerotto o una benda e vengono rimossi solo per l'igiene.

Come sbarazzarsi dei metodi folli delle cicatrici?

Un buon effetto può essere raggiunto nel caso dell'uso di mezzi alternativi. L'argilla cosmetica viene spesso utilizzata per alleggerire la cicatrice. È diluito in un impasto omogeneo, che viene poi applicato all'area problematica (per 15 minuti), dopo di che l'argilla viene lavata via con acqua tiepida. Tali applicazioni devono essere eseguite due volte a settimana.

Un altro rimedio comune per le cicatrici di ustioni è bodyaga. Combatte bene con una varietà di foche e cicatrici sulla pelle. Per eliminare il problema, una maschera di bodyagi viene posta sul tessuto cicatrizzato 2-3 volte a settimana. Ma questo rimedio è controindicato per la rosacea e le lesioni cutanee. Inoltre, non è possibile utilizzarlo nell'area intorno agli occhi.

Cos'altro può ungere una cicatrice da un'ustione? Oltre agli strumenti elencati, è possibile applicare impacchi di tuberi di patata grattugiati, succo di aloe, brodo di prezzemolo e olio di olivello spinoso. Questi componenti possono essere utilizzati singolarmente o essere parte di altri mezzi, ad esempio maschere di cera d'api o semi di melone.

Brucia la rimozione della cicatrice

Fortunatamente, i progressi non stanno fermi, e altri metodi più benevoli e ugualmente efficaci stanno sostituendo i farmaci a lungo termine o il trattamento chirurgico radicale. Procedure cosmetiche comuni per correggere le imperfezioni della pelle sono: resurfacing laser, peeling chimico e criodistruzione di cicatrici.

Resurfacing laser delle cicatrici da ustioni

La pelle su 2/3 è costituita da acqua, che consente di correggere le cicatrici con un laser. Procedure simili vengono eseguite con anestesia preliminare e durante la procedura viene spesso utilizzato un laser ad erbio o CO2. Quando si utilizza quest'ultimo, l'epidermide nell'area problematica viene eliminata a quasi tutta la profondità. Inoltre, il derma viene riscaldato durante la procedura, che stimola la produzione attiva di collagene.

Prima e dopo la rimozione laser di una cicatrice bruciata

Il laser all'erbio ha un effetto più morbido. Colpisce solo un millesimo di millimetro dell'epidermide e lo lucida senza alcun danno termico ai tessuti circostanti. Inoltre, gli effetti termici non influenzano il derma e pertanto il collagene non viene sintetizzato attivamente. Le opinioni degli esperti riguardo ai laser differiscono.

Alcuni sostengono che il laser a CO2 è molto più efficace con le cicatrici atrofica e ipertrofica, mentre altri sono attratti da lesioni ridotte quando si utilizza un laser all'erbio. Ma in ogni caso, questa procedura è senza contatto, quindi non preoccuparti della sterilità della ferita.

peeling

Per la rimozione di piccole cicatrici fisiologiche e atrofiche, è possibile utilizzare il peeling superficiale con acido glicolico. La sostanza colpisce solo lo strato dell'epidermide e, senza traumatizzarlo, esfolia le cellule morte. A causa dell'eliminazione di vecchie cellule, si osserva l'attivazione di nuove cellule, che iniziano a costruire altri tessuti.

Per eliminare i difetti più profondi, vengono utilizzati peeling con acido fenolico o tricloroacetico. Queste sostanze dissolvono completamente l'epidermide e provocano la morte degli strati superiori del derma. Di conseguenza, la pelle dell'area trattata si scurisce e si forma una crosta. Dopo questo, inizia la guarigione e la sintesi del collagene, con conseguente diminuzione della profondità della cicatrice.

cryolysis

Per le vecchie cicatrici ipertrofiche e cheloidi, è più appropriato applicare il metodo di criodistruzione. In questa procedura, eseguita durante l'anestesia, l'applicatore viene inumidito in azoto liquido, dopo di che viene premuto contro la cicatrice fino alla comparsa della pioggerellina ghiacciata. Inoltre, quest'area si gonfia e diventa simile a una vescica bruciata.

Dopo alcuni giorni, si forma una crosta nel sito della vescica, che scompare in una settimana. Al suo posto rimane un punto minore, che col passare del tempo diventa quasi impercettibile. Naturalmente, uno qualsiasi dei metodi ha i suoi pro e contro, e solo la persona stessa decide come e cosa trattare le cicatrici da ustioni. Ma qualunque sia la decisione, per evitare di aggravare la situazione, dovresti scegliere solo strumenti provati e professionisti qualificati.

Le ustioni lasciano cicatrici, ma ci sono metodi per liberarsene?

Le bruciature delle cicatrici della pelle sono più significative dopo una bruciatura di 3 gradi. Sono la risposta del corpo sotto forma di sostituzione delle normali strutture della pelle con tessuto connettivo (cicatrice) in risposta al danno profondo e alla distruzione della sua struttura. Quando decidi come rimuovere una cicatrice da un'ustione, devi tener conto della loro grande diversità. È dovuto a:

  • tipo di cambiamenti cicatriziali - cicatrici normotropiche, ipertrofiche, atrofiche, cheloidi;
  • espressività - colore, così come l'altezza o la profondità del luogo in relazione al livello della superficie della pelle sana;
  • area e forma;
  • localizzazione e impatto sui disturbi funzionali;
  • termini di esistenza.

Trattamento di cicatrici dopo un'ustione

Delle parti esposte del corpo, il viso è spesso danneggiato. Le conseguenze estetiche e funzionali dopo l'ustione sono di grande importanza, poiché il processo può coinvolgere il labbro superiore e / o inferiore, le aree delle guance, il padiglione auricolare, il mento, la zona sottomandibolare. A questo proposito, la scelta del metodo di correzione più adeguato e, se possibile, il più efficace per migliorare l'aspetto è particolarmente importante.

Come trattare le cicatrici post-ustione e quali metodi puoi eliminare?

Esistono metodi chirurgici, mezzi per uso esterno (gel, creme, unguenti), tecniche di iniezione e hardware.

In caso di ampie ustioni di 3 gradi, il compito principale è quello di ripristinare le funzioni perse e allo stesso tempo di eliminare (per quanto possibile) le conseguenze estetiche negative delle ustioni. Spesso, per ottenere i risultati desiderati con metodi conservativi, specialmente con cicatrici grossolane, che portano a compromissione funzionale, è difficile o impossibile. In questi casi è necessario l'aiuto di dermatochiururg, chirurghi plastici e cosmetologi.

Chirurgia plastica e procedure di cosmetologia invasiva

Il compito principale del trattamento chirurgico è quello di rimuovere le cicatrici da ustioni che non sono suscettibili o non conosciute di essere corrette con metodi conservativi, così come violare le funzioni di alcuni organi (inversione delle palpebre, restringimento dell'ingresso alla cavità orale, limitazione della gamma di movimenti degli arti, ecc.).

In questi casi, i tipi di correzione dipendono dalla gravità della lesione. Questa può essere una semplice asportazione della cicatrice, la sua escissione con la mobilizzazione del tessuto sano circostante, il trapianto di innesti cutanei, così come l'uso di vari metodi di microchirurgia plastica moderna.

Dopo l'eliminazione dei difetti grossolani, la correzione estetica viene eseguita da dermatochirurghi e cosmetologi esperti in metodi chirurgici di correzione della correzione della pelle:

Per ulteriori informazioni sui metodi di macinazione delle cicatrici, leggi il nostro articolo di revisione su questo argomento.

L'uso diffuso dei metodi di chirurgia plastica è impossibile, poiché sono limitati a indicazioni rigorose, controindicazioni e possibili complicazioni. Inoltre, molti di loro sono piuttosto costosi.

Ablazione laser delle cicatrici da ustione

Lucidatura laser della cicatrice bruciata

Farmaci locali

Ampie forme di dosaggio per uso esterno, come unguento, crema, gel per cicatrici da ustioni e altri tipi di danni, sono molto popolari. Sono prontamente disponibili e venduti in farmacia senza prescrizione medica. Il principio attivo può essere introdotto nell'area desiderata anche attraverso la ionoforesi e le procedure di ultrafonoforesi effettuate in sale di fisioterapia. Per questi scopi, è possibile acquistare anche apparecchi compatti relativamente economici per uso domestico.

Nella sua composizione, i preparati per uso esterno sono diversi e possono contenere enzimi e sostanze attive superficiali, componenti ormonali, vitamine e minerali, olii essenziali vegetali, ecc.

Sono applicati a ferite che sono già coperte con lo strato epiteliale e sono utilizzate principalmente come agenti profilattici per la formazione di cicatrici dopo le ustioni, così come durante la formazione di quest'ultimo, a volte anche con cicatrici ipertrofiche esistenti limitate per dimensioni e dimensioni e in aggiunta al trattamento chirurgico.. Questi farmaci aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, a sintetizzare il normale collagene, eliminare il prurito, prevenire arrossamenti e infezioni, ammorbidire il tessuto cicatrizzato ancora tenero ed eliminare la sensazione di "tensione" della pelle nella zona interessata.

"Unguento eparina" o unguento "Kontratubex"

È usato per il riassorbimento di cicatrici dopo le ustioni, che sono principalmente nelle prime fasi della formazione. I componenti di quest'ultimo sono eparina, allantoina e estratto di cipolla Ceray.

L'eparina, oltre agli effetti antinfiammatori e antiallergici, ha la proprietà di sopprimere moderatamente la crescita del tessuto connettivo e contribuisce alla sua saturazione con le molecole d'acqua, attenuando così i cambiamenti cicatriziali.

L'allantoina ha un effetto cheratolitico, in conseguenza del quale lo strato corneo esfolia più rapidamente, migliora la circolazione sanguigna, la permeabilità dei tessuti ai componenti attivi dell'unguento e aumenta l'acqua e migliora la capacità dei tessuti di trattenere l'acqua. L'estratto di cipolla, ad azione antinfiammatoria e fibrinolitica, inibisce la crescita dei fibroblasti, cellule del tessuto connettivo coinvolte nella formazione di una cicatrice rigida.

Chelofibrase e Mederma

La crema di kelofibrase ha un effetto simile, i principi attivi di cui sono l'urea, eparina e D-canfora, così come il gel di Mederma, che include gli stessi componenti di Contratubex, ad eccezione dell'eparina. Il gel è destinato principalmente alla prevenzione e alla correzione di cicatrici atrofiche "fresche".

Gel e spray a base di silicone liquido

Vengono anche prodotti gel e spray, i cui componenti principali sono biossido di silicio e polisilossano (composto di organosilicio). Dopo l'applicazione sulla superficie della cicatrice, vengono polimerizzati, formando una sorta di pellicola "traspirante", pressante e in movimento quando la pelle viene spostata.

Contribuisce alla conservazione del bilancio idrico, alla normalizzazione della sintesi del collagene, alla prevenzione della proliferazione del tessuto connettivo nell'area di applicazione, al livellamento della cicatrice e alla penetrazione di componenti medicinali all'interno di esso. Inoltre, questi rimedi riducono l'irritazione dei tessuti, il prurito e la "tensione".

Questi farmaci includono:

  • gel e spray "Kelo-cat";
  • crema liquida "SkarGuard" - contiene inoltre un idrocortisone glucorticosteroide, che ha proprietà antinfiammatorie e antiproliferative e riduce il gonfiore di tessuti e prurito, così come la vitamina "E", che è un potente antiossidante e un componente che favorisce il nutrimento, ammorbidisce e alleggerisce i tessuti; si consiglia una crema per ridurre la gravità dei vecchi e prevenire la formazione di nuove cicatrici;
  • gel "Dermatik", costituito da polisilossani e biossido di silicio; raccomandato dallo sviluppatore come mezzo efficace per prevenire e ridurre la gravità delle cicatrici di diversa età e complessità.

Questi strumenti sono abbastanza efficaci nella pratica, ma principalmente per la prevenzione e il trattamento del tessuto cicatriziale "fresco" e "delicato".

"Fermenkol"

Un altro rimedio efficace per le cicatrici dopo una bruciatura. Si riferisce alle droghe con un diverso meccanismo d'azione e ha lo scopo di correggere i cambiamenti ipertrofici più pronunciati, così come le cicatrici che si trovano in una data successiva dal momento della loro formazione.

Questi fondi riducono più efficacemente l'altezza e la dimensione dei tessuti caratterizzati da un'eccessiva sintesi di proteine ​​del collagene patologiche e della proliferazione miofibroplastica, cioè la crescita di cellule simili a muscolo liscio e fibroblasti allo stesso tempo.

Contrariamente alle normali fibre di collagene, il collagene anormale è caratterizzato da un impacco di vortici e da una formazione in una struttura nodale. Il compito della terapia conservativa è la distruzione e la stimolazione della sintesi delle fibre di collagene con una struttura normale.

"Fermencol" è un moderno mezzo di correzione delle cicatrici ipertrofiche e dei cheloidi di provata efficacia. Le sue spiccate proprietà antitumorali sono dovute all'effetto complesso sui principali componenti del tessuto cicatriziale (acido ialuronico e collagene patologico) a causa del complesso di nove enzimi (collagenasi) che costituiscono la preparazione. Questi ultimi sono ottenuti da organismi acquatici (hydrobionts), principalmente dal granchio.

Questi enzimi distruggono l'acido ialuronico e sono caratterizzati da attività selettiva contro le strutture di collagene in eccesso modificate, profondamente e completamente idrolizzandole a residui di amminoacidi. Gli enzimi di hydrobiont con la loro azione sull'acido ialuronico sono 4 volte più alti dei preparati dell'enzima ialuronidasi sul mercato e molte volte più di tutte le altre collagenasi.

Il "Fermencol" contribuisce anche alla normalizzazione del contenuto di umidità dei tessuti interessati e all'eliminazione dell'eccessiva pigmentazione. Viene prodotto sotto forma di gel per applicazioni e ultraphonophoresis e un set per elettroforesi, può essere usato sia come monoterapia per cicatrici post-ustione, sia in combinazione con agenti contenenti silicone o con preparati a base di enzima ialuronidasi. I migliori effetti funzionali e cosmetici del farmaco si osservano durante la formazione della cicatrice - da 1 mese a sei mesi.

Con cicatrici che si formano dopo ustioni di terzo grado, il trattamento solo per mezzo di applicazioni non è sufficientemente efficace. Si consiglia di applicare il "Fermencol" utilizzando la fisioterapia (ionoforesi o fonoforesi) per 2-3 corsi, composti da 10-15 procedure ciascuno. Tra le procedure fisioterapiche è necessario utilizzare le applicazioni con 15-30 grammi di gel al giorno per 30-40 giorni.

Trattamento dell'ustione di 2 ° grado con Fermencol
Foto tratta dalla risorsa
irecommend.ru

Come alleggerire una cicatrice da un'ustione?

Tutti questi farmaci per uso esterno, così come le tecniche laser hanno la proprietà di alleggerire cicatrici post-ustione. A casa, per questi scopi è possibile utilizzare anche impacchi con camomilla e achillea, con prezzemolo tritato, con succo di cetriolo o con polpa di cetriolo grattugiata, spalmando con olio di olivello spinoso con succo di limone, ecc.

La scelta di qualsiasi tipo di trattamento delle cicatrici post-ustione deve essere concordata con il medico ed eseguita a seconda della gravità, del tipo e della prescrizione.

Trattamento di cicatrici e cicatrici dopo le ustioni

Di fronte a bruciature di sicuro tutti, anche una volta nella vita. Olio bollente, inavvertitamente toccando la piastra riscaldante - tale danno, di regola, guarisce rapidamente, senza lasciare tracce dietro. Ma ci sono altri tipi di ustioni, più profondi e più seri. Tali ferite sono molto dolorose e costantemente ricordano a se stesse con brutte cicatrici sulla pelle.

Considera modi per aiutare a sbarazzarsi delle cicatrici da ustione senza causare effetti negativi.

Dopo quali bruciature sono rimaste cicatrici?

Per combattere i cambiamenti post-brucia della pelle ha dato un risultato positivo, è necessario conoscere la causa della bruciatura e il suo grado. Dalla natura del verificarsi di ustioni sono:

  • termico, derivante dall'esposizione a temperature elevate, come liquido bollente, fuoco, vapore, luce solare, ecc. Le ustioni di primo grado scompaiono senza lasciare traccia, poiché è esposto solo lo strato superiore della pelle. Le lesioni di grado 2 possono lasciare piccole cicatrici e punti rossi. Le ustioni di 3 ° e 4 ° grado danneggiano non solo l'epidermide, ma anche gli strati grassi profondi, i muscoli e il tessuto nervoso. Tali lesioni sono le più gravi - nel processo di rigenerazione della pelle, il corpo forma un tessuto cicatriziale che è diverso dal normale. Il risultato è una cicatrice evidente, che è improbabile che scompaia da sola;
  • sostanze chimiche che appaiono a contatto con sali di metalli pesanti, alcali, acidi e altre sostanze nocive. Al 1 ° grado di ustione chimica, è interessata solo l'epidermide, c'è arrossamento e sensazione di bruciore. Perché il secondo grado di danno è caratterizzato dalla formazione di bolle con liquido e gonfiore (le tracce di solito passano dopo un po 'di tempo). Il 3 ° e 4 ° grado di ustioni chimiche sono caratterizzati da necrosi tissutale e formazione di crosta. Queste lesioni richiedono molto tempo per guarire, lasciando cicatrici evidenti sul posto;
  • elettrico - sono formati come risultato dell'esposizione alla corrente elettrica. Passando attraverso il tessuto, l'elettricità viene convertita in calore, causando una bruciatura simile a quella termica. Come per le ustioni da calore, ci sono 4 gradi di danno.

Nel processo di formazione della cicatrice si forma una crosta, che non può essere toccata, altrimenti si rischia di rendere il danno ancora più profondo e più brutto. Dopo aver cicatrizzato, puoi scegliere il modo di rimuovere la cicatrice dalla bruciatura e iniziare il trattamento.

Attualmente, ci sono metodi chirurgici, medicinali e tradizionali per sbarazzarsi delle cicatrici post-ustione. A seconda dell'entità delle lesioni cutanee, si può preferire l'una o l'altra variante.

Metodi di rimozione radicale

Nella lotta contro cicatrici croniche e cheloidi, i seguenti metodi sono efficaci:

  • innesti di pelle. La cicatrice postbrucosa viene rimossa trapiantando la pelle prelevata da un'altra zona sana del corpo. Tale operazione è indicata per ustioni di 3 ° e 4 ° grado, quando gli strati più profondi della pelle e del tessuto osseo sono interessati. Se il paziente manca della propria pelle, possono essere prese la copertura del donatore o materiali sintetici speciali;
  • lucidatura laser. Questa procedura è essenzialmente un peeling profondo, che rimuove l'intero strato superficiale della pelle (epidermide) e parte del derma. La macinazione laser può livellare in modo significativo la pelle e rimuovere le cicatrici profonde. Se l'area della cicatrice post-ustione è estesa, la procedura richiede anestesia locale o anestesia generale. Il numero di procedure che dipendono dalla profondità delle lesioni cutanee varia da 1 a 6 e la loro durata varia da 30 minuti a 2 ore;
  • escissione della cicatrice. Questa è una procedura chirurgica semplice, che prevede la rimozione del tessuto cicatriziale e l'applicazione di una sutura cosmetica. Di conseguenza, la cicatrice diventa più sottile e meno visibile;
  • microdermoabrasione. L'essenza del metodo risiede nella delicata macinatura della superficie dell'ustione con microcristalli. Nel processo di desquamazione, le particelle cutanee della pelle superiore vengono rimosse, l'epidermide viene rinnovata e le cicatrici diventano meno evidenti. Per il trattamento delle cicatrici dopo l'ustione, è necessario eseguire, in media, da 5 a 10 procedure, a seconda della profondità del danno. Una procedura dura 30-40 minuti. La microdermoabrasione è assolutamente sicura e viene eseguita solo sotto la supervisione di un cosmetologo.

Metodi medici

I farmaci sono efficaci solo durante la formazione di tessuto cicatriziale e sono precisamente il mezzo con cui puoi spalmare una bruciatura in modo che non rimanga cicatrice. I più popolari sono:

  • Kontraktubeks. Il gel previene la formazione della cicatrice post-ustione, allevia il dolore e accelera il processo di riparazione dei tessuti. L'estratto di cipolla nella composizione ha un effetto battericida e antinfiammatorio. L'eparina accelera il processo di guarigione e la formazione di cellule connettive. L'allantoina calma il dolore e allevia il prurito. Il farmaco viene applicato ogni giorno sull'area di danno 2-3 volte. Se la cicatrice è fresca, sarà sufficiente per 3 settimane di utilizzo. Con le vecchie cicatrici, l'effetto dell'applicazione è molto più debole e il gel dovrebbe essere usato più a lungo, da 4 a 6 mesi;
  • Kelofibraza. Il componente principale della crema è l'urea, ben ammorbidisce e riempie la pelle ruvida con l'umidità, migliorandone l'elasticità. Nella composizione sono inclusi anche eparina e canfora D, che hanno un effetto analgesico, antinfiammatorio e rigenerante. La crema deve essere applicata alla macchia di bruciatura 3-4 volte al giorno, massaggiandola con movimenti di massaggio;
  • Dermatiks. Il farmaco si trova sugli scaffali della farmacia sotto forma di gel e unguento. Ha un effetto correttivo sulle cicatrici post-ustione, rendendole meno evidenti e, in alcuni casi, aiuta a eliminare completamente i difetti. Il prodotto contiene polimeri silossanici che saturano la pelle con ossigeno e sostanze nutritive, idratano e alleviano la sensazione di prurito. Le applicazioni con il farmaco devono essere applicate all'area interessata almeno 2 volte al giorno e la durata totale del trattamento è in media di 1-2 mesi;
  • Eparina pomata Il principale ingrediente attivo - l'eparina, è presente in molti preparati per il trattamento delle cicatrici. L'unguento ha un potente effetto anticoagulante, previene la formazione di coaguli di sangue e avvia il processo di riassorbimento di vecchie cicatrici.

Metodi popolari

L'utilizzo dei metodi tradizionali di rimozione di cicatrici e cicatrici da ustioni è piuttosto efficace e può ridurre significativamente il difetto. I metodi più efficaci sono:

  • comprimere dall'olio di canfora. Immergere una garza o un panno morbido con olio e applicare sulla zona difettosa durante la notte. La durata ottimale del trattamento delle cicatrici post-ustione è di 1 mese;
  • Badyaga. Rimedio naturale derivato dalla spugna d'acqua dolce. Può essere venduto sia in polvere che sotto forma di unguenti. Ha un effetto irritante e rigenerante locale, migliora la circolazione sanguigna nei tessuti e accelera i processi metabolici. La maschera di Badyagi viene applicata alla scia dell'ustione per 10 minuti e poi completamente lavata con acqua tiepida. La procedura ripetuta è raccomandata in 5-7 giorni - questa volta è sufficiente per ripristinare lo strato superiore della pelle dopo il peeling con Badagoy;
  • una miscela di semi di melone e gusci d'uovo. Parti uguali dei semi di melone e guscio d'uovo tritare e versare un po 'di olio vegetale per ottenere una consistenza densa e pastosa. Lubrificare le zone difettose con la miscela per 2 mesi.

Non stringere con il trattamento di cicatrici e cicatrici post-brucia. Prima inizi il processo di eliminazione dei difetti, maggiore sarà la probabilità della loro effettiva eliminazione. Altrimenti, non eviterete metodi costosi e radicali.

Trattamento delle cicatrici dopo una bruciatura: unguenti efficaci, prodotti farmaceutici e cosmetici

Le cicatrici da ustione sono neoplasie che compaiono sul sito di aree della pelle danneggiate e morte a causa dell'esposizione a basse e alte temperature. Lesioni e disturbi dell'epidermide dovuti all'esposizione a temperature elevate o prodotti chimici possono essere trattati con farmaci, metodi cosmetici e chirurgici.

Caratteristiche della formazione di cicatrici dopo le ustioni

Una cicatrice da un'ustione non dipinge una persona, può causare spiacevoli sensazioni dolorose, prurito e bruciore. Quasi tutti hanno subito danni chimici, termici, elettrici o alle radiazioni. Brucia sulla spiaggia dopo aver preso il sole, essere punto da una medusa nell'acqua di mare, bruciarti su un ferro da stiro - è familiare a tutti.

Il più non protetto dall'infortunio - i bambini. Un bambino a causa dell'età, della curiosità e dell'inesperienza si mette nei guai più spesso di un adulto. Scottato con gambe d'acqua bollente, blister sul dito, sulla guancia, sul braccio - casi frequenti di chiamare un'ambulanza.

Cicatrici dopo le ustioni - ferite che possono durare per tutta la vita. Se la pelle ha ricevuto danni minimi (arrossamento, bruciore), non è difficile curare a casa con l'aiuto di unguenti, spray, balsami o semplici rimedi popolari. Nei casi in cui l'ustione ha colpito l'epidermide, e vasi sanguigni, ghiandole sudoripare, tessuti interni, l'automedicazione fa male solo. È necessario vedere un dottore.

La causa della cicatrice è l'ignoranza del paziente. Quando la ferita da ustione guarisce, rimane una crosta al suo posto, sotto la quale viene rigenerato un nuovo strato di buccia. Il paziente interrompe questa crosta nella speranza di accelerare il processo di guarigione. Lo strato protettivo viene rimosso e l'aspetto di una cicatrice è inevitabile.

Trattamenti per le cicatrici

La profondità delle lesioni brucia divisa in gradi

Le cicatrici sul corpo umano appaiono da ustioni di 2, 3 e 4 gradi con trattamento improprio di una ferita o attitudine negligente del paziente alla sua salute. Le cicatrici si verificano quando l'infezione raggiunge l'area danneggiata della pelle (vesciche). Inizia il processo infiammatorio e la suppurazione. Il corpo reagisce istantaneamente: febbre, debolezza, brividi. Il medico esegue i test necessari e prescrive il trattamento.

I metodi per curare le cicatrici da ustioni aiutano a combattere i difetti della pelle post-traumatici. Queste sono procedure, medicinali efficaci e plastica.

farmaci

Le medicine sono usate in tutte le fasi del trattamento della bruciatura stessa. Unguenti, balsami, gel, spray sono coinvolti nei metodi cosmetici e chirurgici. Questi sono agenti di guarigione, rigeneranti, antisettici. Il trattamento farmacologico delle cicatrici richiede una grande quantità di tempo, anche diversi anni, mentre non sempre il paziente raggiunge il risultato desiderato.

Farmaci per ustioni:

Con l'aiuto di rimedi popolari, unguenti, maschere, infusi di erbe, è difficile rimuovere la cicatrice dopo una bruciatura, ed è possibile alleggerire, dare il colore della cicatrice, idratare, ammorbidire il derma. Aceto di sidro di mele, olio di ricino, oli essenziali, succo di limone, miele fanno un ottimo lavoro con questo. Celidonia è pericolosa per la pelle perché causa bruciature.

Proprietà curative, rigeneranti e antinfiammatorie dotate di aloe vera. Per spalmare un'ustione in modo da non lasciare cicatrici, iniziano la fase di guarigione delle ferite per prevenire la formazione di una cicatrice. Se appare nel sito dell'infortunio, sarà insignificante.

Procedure cosmetiche

In cosmetologia, ci sono una serie di metodi efficaci con cui i pazienti si liberano di cicatrici di piccole e medie dimensioni, vecchie escrescenze. Le cliniche di cosmetologia offrono le seguenti procedure per rimuovere le cicatrici dopo le ustioni:

  1. Il trattamento fisioterapico delle cicatrici dopo un'ustione contribuisce ad aumentare l'elasticità della pelle, migliora i processi rigenerativi. Si tratta di terapia paraffinica, terapia diadinamica, galvanizzazione, crioterapia, radiazione infrarossa, elettroforesi, darsonvalutazione. Assegna 5-15 sessioni.
  2. Terapia ormonale - una serie di iniezioni di glucocorticoidi nel tessuto cicatriziale. La procedura mira a ridurre le cicatrici cheloidi. Quando si utilizza questo metodo c'è il rischio di effetti collaterali.
  3. Il resurfacing laser è un metodo sicuro ed efficace per trattare le cicatrici del viso. Il fascio "rimuove" lo strato di pelle indesiderato, stimola la produzione di collagene. Di conseguenza, la cicatrice diventa morbida, appiattisce, cambia colore, sbiancata.
  4. La microdermoabrasione (levigatura a diamante) è una procedura indolore per la pulizia della pelle del viso con materiale abrasivo di cristalli di ossido di alluminio. Elimina completamente le cicatrici minori da varie ustioni.
  5. Il peeling chimico è un metodo basato sull'effetto sui diversi strati del derma con composti di acidi della frutta (acidi AHA). Produttivo per diversi tipi di cicatrici. Durante la pulizia, la rugosità viene rimossa, il peeling delle particelle morte e lo sbiancamento, livellando la superficie dell'area danneggiata senza effetti tossici. Il peeling è controindicato per le persone con allergie agli acidi utilizzati.

Metodi chirurgici

Se l'approccio conservativo non è efficace, le cicatrici possono essere trattate chirurgicamente. Questo è un metodo abbastanza costoso, ma il risultato supera le aspettative. Le persone con vecchie cicatrici cheloide e ipertrofiche vedono la necessità di un simile intervento.

Durante l'operazione, il tessuto cicatriziale viene asportato, la deformazione della pelle viene rimossa e viene applicata una sutura cosmetica.

Ci sarà una cicatrice dopo la vescica bruciata?

Con il corretto trattamento delle ustioni di 2 e 3 gradi, è possibile evitare la formazione di cicatrici. L'area danneggiata fa male, le vesciche gonfie fuoriescono. Non possono essere scoppiati, perché proteggono la ferita dalla penetrazione di batteri patogeni, infezioni. Dopo aver preso l'anestetico, l'area danneggiata viene trattata con una soluzione antisettica, e un unguento, gel o aerosol viene applicato alle vesciche stesse. Le medicine aiutano a ripristinare i tessuti e a eliminare possibili segni di bruciature.

Se la guarigione avviene senza complicazioni: suppurazione, febbre, brividi - è probabile che non ci sarà alcuna cicatrice dopo la vescica di ustione. Quando la vescica si stacca, una nuova pelle rimane al suo posto. Crema, gel, maschera, unguento da varie cicatrici sono raccomandati per essere applicati costantemente, perché la pelle giovane è sensibile e non possiede proprietà protettive da influenze esterne. Se è danneggiato, può iniziare il processo infiammatorio. Complicazioni durante il trattamento dell'ustione - la causa della cicatrice.

Cura della cicatrice post-ustione e possibili complicanze

Le cicatrici cheloidi e ipertrofiche causano disagio per un lungo periodo di tempo e possono causare prurito. Tali sintomi una persona si sente da 6 a 12 mesi. Durante questo periodo, le aree danneggiate del derma sono vulnerabili: un leggero danno tissutale porta a un focolaio batterico o infettivo. Una persona si ammala, il sistema immunitario soffre, la pista diventa più grande. L'automedicazione con la febbre, il dolore severo è inaccettabile. Il vero aiuto al paziente - la consultazione del medico generico essente presente.

Dopo la guarigione, le cicatrici post-brucia richiedono cure, sia mediche che estetiche. I rimedi popolari con uso costante danno anche risultati eccellenti.

Il più grande portale medico dedicato al danno al corpo umano

Una cicatrice da ustione si manifesta sul sito di aree della pelle danneggiate e morte a causa del contatto della pelle con temperature sufficientemente elevate o sostanze corrosive. Tali effetti residui possono essere eliminati - se il danno era poco profondo, o ridurre significativamente la sua visibilità.

A tal fine, utilizzare i fondi dalle cicatrici dopo le ustioni. Qual è la loro efficacia e quali fattori dovrebbero essere considerati nella scelta? Le risposte a tali domande popolari sono presentate ai lettori in questo articolo.

A cosa devi prestare attenzione?

Prima di rispondere alla domanda su come spalmare un'ustione in modo da non lasciare cicatrici, vale la pena di sapere a cosa serve prestare attenzione:

  • Le cicatrici differiscono nel tipo di cambiamenti che interessano la pelle, sono: ipertrofica, atrofica, cheloide e normotropica;
  • l'intensità della loro manifestazione - questo fattore può essere stabilito dopo aver considerato il colore e confrontato con la pelle sana;
  • posizione, area coperta e forma della lesione;
  • termini di esistenza.

Attenzione! È estremamente difficile rimuovere vecchie cicatrici indipendentemente dal tipo di modifiche che interessano la pelle.

Come si forma una cicatrice?

Dicono che le cicatrici dipingono un uomo, ma non è affatto così. Tale "decorazione", specialmente sulla parte visibile del viso e del corpo, diventa spesso la causa della complessazione e dello sviluppo di disturbi psicologici nei pazienti di qualsiasi sesso ed età. Inoltre, gli esperti dicono che le cicatrici ricordano a una persona una grave lesione ricevuta in precedenza.

Sulla prevalenza di ustioni da parlare, anche non dovrebbe essere. Dopotutto, il pericolo di danni termici, elettrici o radiazioni è sempre presente. Ad esempio, in estate sulla spiaggia - durante l'attività ultravioletta di mezzogiorno, le persone con la pelle chiara non saranno in grado di evitare le ustioni.

Il più non protetto contro varie lesioni sono bambini di qualsiasi età. Conoscono il mondo e, a causa della loro età irresponsabile, più spesso di altri cadono in situazioni spiacevoli. Le piante sono particolarmente pericolose per un bambino curioso: in estate, c'è un alto rischio di ottenere una bruciatura di hogweed o ortica.

Le cicatrici di tali lesioni possono rimanere a vita, se non sono state prese misure tempestive per prevenirne l'aspetto. Se diagnosticato con una bruciatura di 1 grado, non c'è pericolo, ed è possibile eliminare i sintomi spiacevoli con l'uso di strumenti disponibili.

Dopo le ustioni di grado 2, si possono formare cicatrici, ma possono essere rimosse. In questo caso, la crema per le cicatrici dopo le ustioni aiuterà.

La classificazione delle lesioni e la loro descrizione sono discusse nella tabella.

Come rimuovere una cicatrice da una bruciatura: tutti i modi di affrontare i difetti della pelle

Spesso, dopo un'ustione, rimangono delle cicatrici sulla pelle, particolarmente evidenti con lesioni profonde di grado 3. I difetti della pelle derivanti dalla sostituzione delle strutture danneggiate con tessuto connettivo cicatriziale causano menomazione funzionale e, quando localizzati in aree aperte del corpo, si verifica anche disagio psicologico. È possibile rimuovere una cicatrice da un'ustione con l'aiuto di mezzi farmacologici, procedure cosmetiche, metodi chirurgici. È meglio coordinare la scelta di questo o quel metodo di correzione con il medico.

Trattamenti per la cicatrice

Il metodo ottimale di trattamento di una cicatrice post-ustione viene selezionato tenendo in considerazione:

  • localizzazione del difetto della pelle (se la cicatrice è localizzata sul viso, è particolarmente importante scegliere il metodo di trattamento più efficace per correggere il difetto estetico);
  • la durata della cicatrice;
  • la presenza di disturbi funzionali causati da un tessuto connettivo troppo cresciuto;
  • l'area e la forma della cicatrice, la sua gravità;
  • come un difetto della pelle (cicatrici dopo le ustioni possono essere normotropiche, atrofiche, ipertrofiche, cheloidi).

Piccole cicatrici e tracce dopo ustioni di 2-3 gradi sono suscettibili di correzione conservativa, vengono eliminate con l'aiuto di droghe. Per liberarsi di vecchie cicatrici, cicatrici cheloidi o difetti della pelle di grandi dimensioni, ricorrere a metodi di cosmetologia - procedure di trattamento laser o dermoabrasione.

Con lesioni profonde ed estese di 3-4 gradi, i compiti principali dei medici sono di ripristinare le funzioni delle strutture cutanee distrutte. E, naturalmente, se possibile, viene eseguita una correzione estetica degli effetti dell'ustione. Grave danno alla pelle non può essere un trattamento conservativo, il trattamento delle cicatrici da ustione viene eseguita con metodi chirurgici.

Agenti farmacologici locali (unguenti, gel, creme) possono essere utilizzati in vari modi: per il trattamento del tessuto cicatriziale connettivo, medicazione, terapia fisica - ultrafonoforesi, ionoforesi. Possono essere usati per trattare ferite post-ustione già ricoperte da tessuto epiteliale al fine di prevenire la formazione di una cicatrice e di curare piccoli difetti cutanei che si sono già formati.

I preparati di cicatrici e cicatrici possono differire nella composizione, ma hanno un effetto terapeutico simile. Enzimi e composti tensioattivi contenuti in essi, componenti ormonali, vitamine e oligoelementi, estratti e oli vegetali migliorano la microcircolazione nei tessuti, stimolano la sintesi del normale collagene, riducono il rossore, l'infiammazione e il prurito, prevengono l'infezione.

Degli agenti farmacologici locali per le cicatrici, Contractubex, Kelofibrazu, Fermenkol, gel e creme a base di silicone sono più spesso prescritti.

Fermenkol

Il gel si basa su un complesso di 9 collagenasi (enzimi), che si ottengono dal sistema digestivo degli animali marini, principalmente i granchi. Le collagenasi normalizzano l'umidità dei tessuti, eliminano la pigmentazione, distruggono le strutture proteiche del tessuto cicatriziale, favorendo in tal modo il riassorbimento del difetto cutaneo.

Il gel è usato nel trattamento delle strutture cicatriziali cheloidi e ipertrofiche, ma è controindicato nelle cicatrici atrofiche. Usato per trattare la cicatrice due volte al giorno, non strofinata.

Kelofibraza

La crema con canfora, urea ed eparina ammorbidisce il tessuto cicatriziale ruvido e ne favorisce il riassorbimento, attiva i processi di microcircolazione e recupero. Elimina efficacemente i processi infiammatori, ha un effetto analgesico. Le cicatrici appena formate dalle ustioni vengono trattate con crema 4 volte al giorno e il medicinale viene applicato su vecchie bende sotto una benda, che viene lasciata durante la notte.

Kontraktubeks

Il gel come composti attivi contiene estratto di cipolla Cerae, allantoina ed eparina. L'eparina riduce l'infiammazione, inibisce la crescita e aiuta ad ammorbidire il tessuto cicatriziale. L'allantoina mostra proprietà cheratolitiche, migliorando l'esfoliazione delle cellule morte. L'estratto di cipolla sopprime l'infiammazione, sopprime la formazione di tessuto cicatriziale.

Unguento eparina dopo ustioni da cicatrici a base di eparina o gel Mederma contenente gli stessi componenti di Contractubex può essere usato al posto di Contractubex, ad eccezione dell'eparina.

Zeraderm e Zeraderm Ultra

Gel a base di silicone dopo il trattamento della cicatrice creano una pellicola ermetica sulla sua superficie, grazie alla quale l'umidità viene trattenuta nei tessuti, la sintesi del collagene viene normalizzata, la rigenerazione cellulare viene attivata, la crescita del tessuto connettivo viene soppressa, la cicatrice viene levigata. I farmaci eliminano l'infiammazione, il rossore, il bruciore e il prurito nell'area problematica.

Il gel Zeraderm Ultra, oltre al silicone, contiene: coenzima, crema solare, vitamine E e K. Altri agenti a base di silicone sono caratterizzati da un effetto simile: Dermatici e Dermatik Ultra gel, gel Kelo-Cat e spray.

Skargard

Crema liquida a base di silicone, idrocortisone (componente ormonale), vitamina E combatte efficacemente le cicatrici dopo le ustioni. Sopprime l'infiammazione, riduce il prurito e il gonfiore, stimola la rigenerazione, grazie al silicone crea un film elastico trasparente sulla superficie, che ammorbidisce i tessuti cicatriziali e allo stesso tempo li rende meno evidenti.

Per ottenere un risultato positivo, praticamente qualsiasi pomata per le cicatrici dovrebbe essere utilizzata per lungo tempo - da uno a sei mesi, a seconda del tipo, delle dimensioni e dei tempi della formazione di difetti della pelle, composizione e caratteristiche farmacologiche di un particolare farmaco.

Rimedi popolari

Molto spesso, i rimedi popolari per cicatrici e cicatrici sono usati come alternativa ai farmaci farmaceutici costosi. Tuttavia, l'efficacia dei metodi non convenzionali può essere inferiore ai prodotti del mercato farmaceutico. Pertanto, la medicina tradizionale è meglio usare in combinazione con farmaci.

I più efficaci nella lotta alle cicatrici e alle cicatrici sono:

  1. Olio di olivello spinoso. Ammorbidisce le cicatrici ruvide, nutre e idrata la pelle, stimola la rigenerazione e sopprime l'infiammazione. Applicare quotidianamente sotto una benda.
  2. Argilla cosmetica L'argilla viene mescolata con acqua per formare una sospensione, il prodotto risultante viene applicato all'area problematica, lavato via dopo 15 minuti con acqua fredda. Le procedure vengono eseguite due volte a settimana.
  3. Badyaga. Irritante, derivato dal badyagi di spugna d'acqua dolce, contribuisce alla rimozione meccanica delle cellule superficiali del tessuto cicatriziale, l'azione ricorda un peeling profondo. Maschera con badagi applicata 2-3 volte a settimana. Con la rosacea e le ferite aperte, l'applicazione sulla pelle intorno agli occhi non deve essere utilizzata.
  4. Aceto di sidro di mele Agisce come una buccia d'acido, aiuta a ridurre le cicatrici dopo una bruciatura. Aceto (non essenza) mescolato con acqua in un rapporto di 1: 3. Il tovagliolo di garza inumidito in soluzione viene applicato all'area interessata per 10 minuti. Le procedure vengono eseguite quotidianamente. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Macinazione meccanica

Macinazione meccanica (aka dermoabrasione) - rimozione del tessuto cicatriziale superficiale mediante un apparecchio speciale, su cui sono montate le frese compatte. La cicatrice viene gradualmente lucidata, rispetto al livello della pelle, diventa meno evidente. Allo stesso tempo, vengono avviati i processi di rigenerazione, la formazione di cellule epiteliali sane.

Le procedure vengono eseguite da un corso (di solito 3 sessioni) con una pausa di 7-10 giorni. Il periodo di recupero dopo la dermoabrasione è piuttosto doloroso e problematico in termini di cura per l'area della pelle trattata.

La microdermoabrasione è caratterizzata da un effetto più benigno - lucidatura con l'aiuto di speciali spazzole in metallo o sintetico, ugelli rivestiti con materiali abrasivi (sale, diamante, microcristalli in alluminio).

Lo svantaggio principale del metodo è un periodo di recupero doloroso e una cura difficile durante la fase di riabilitazione. Inoltre, quando si esegue la dermoabrasione, il rischio di danno vascolare e infezione è alto. La minima violazione della tecnica della macinatura può portare alla formazione di una nuova, ancora più ruvida cicatrice. La microdermoabrasione è meno traumatica, ma è usata solo per i difetti superficiali della pelle.

laser

La macinazione laser consente di liberarsi da una cicatrice dopo una bruciatura, indipendentemente dal tipo e dalla tempistica del difetto della pelle, dalle sue dimensioni e dalla sua posizione. Questo metodo è considerato il più efficace e sicuro, caratterizzato dall'assenza di sanguinamento e dalla probabilità di infezione, accuratezza dell'esposizione, rischio minimo di complicanze. Il periodo di riabilitazione è facile, non accompagnato da forti dolori.

A seconda del tipo di cicatrice, viene eseguito il resurfacing laser frazionato, o la procedura classica è l'effetto di un laser all'erbio o al biossido di carbonio (questo è l'unico tipo di laser che può essere usato per trattare le cicatrici atrofiche).

La rimozione della cicatrice richiede solitamente da 6 a 10 procedure. Alla fine del percorso, le cicatrici diventano meno evidenti, la loro consistenza e il colore non differiscono dalla cute sana circostante.

Metodi chirurgici

Per cicatrici multiple e / o profonde, viene eseguita l'escissione chirurgica del tessuto cicatriziale, dopo di che vengono applicati punti cosmetici alla ferita. Per evitare una nuova cicatrice dopo l'intervento chirurgico, vengono utilizzati agenti esterni speciali per prevenire la proliferazione del tessuto connettivo.

Per ustioni di 3B e 4 gradi, l'unico metodo di restauro della pelle è la dermoplastica - l'innesto cutaneo. I materiali per il trapianto possono essere la tua pelle, prelevati dalla parte del corpo non rivestita, altri materiali naturali e sintetici.

Nell'arsenale della moderna farmacologia e cosmetologia ci sono molti strumenti e metodi per trattare i difetti non estetici post-ustione. Tutti sono caratterizzati da un elevato effetto terapeutico e, con una scelta appropriata di un rimedio, la procedura aiuta a rimuovere completamente la cicatrice o a renderla meno evidente. Ma è importante capire che nessun unguento efficace per cicatrici e scottature e per la lucidatura della pelle cosmetica non aiuterà ad eliminare gli effetti delle ustioni di 3-4 gradi. In questo caso, l'unico modo per ripristinare la pelle e liberarsi di difetti antiestetici è la chirurgia.

Caratteristiche del trattamento di cicatrici e cicatrici dopo le ustioni - perché le cicatrici post-ustione e come liberarsene?

Le tattiche di trattamento delle cicatrici post-ustione saranno determinate in base al tipo, alle dimensioni e alla posizione. In alcuni casi, la cicatrice può scomparire nel tempo senza alcuna misura terapeutica. In altre situazioni, possono essere utilizzate tecniche mediche, cosmetiche e chirurgiche.

Perché dopo le bruciature si formano cicatrici e cicatrici - tipi di cicatrici post-ustione

1. Normotrophic

Cicatrice normotropica postbrucea

Secondo la classificazione medica, non appartengono al numero di cicatrici patologiche. In termini di elasticità, colori e sollievo, non sono molto diversi dai tessuti sani. Spesso sono di piccole dimensioni e hanno una colorazione carne / biancastro.

Le misure terapeutiche vengono effettivamente eseguite in caso di disturbi della pigmentazione, che raramente si verificano.

2. Atrofico

Cicatrice atrofica post-ustione

Il più delle volte si formano in aree con tessuto adiposo sottocutaneo: tempie, fronte, retro dei palmi, ecc. Tali cicatrici non sporgono sopra la superficie della pelle - ma al contrario, sembrano attratte. Sono morbidi, morbidi, biancastri, piegati quando vengono premuti.

Il colore cambia dal rosso brillante allo stadio di dissoluzione capillare a incolore dopo la crescita eccessiva. Il doppio colore non è escluso: bordi incolori e medio scuro.

3. Ipertrofico

Cicatrice ipertrofica postbruciante

Sono il risultato di ustioni 3-4 gradi. Per loro natura, sono densi, mobili, con una superficie opaca ruvida. I pazienti non lamentano dolore nell'area della cicatrizzazione.

All'interno di questo tipo di cicatrice contiene una grande quantità di fibre di collagene - che sporgono sopra la superficie della pelle sana. Non c'è una chiara descrizione di tali cicatrici - si fondono senza problemi con i tegumenti della pelle circostante.

L'area "preferita" di posizionamento delle cicatrici ipertrofiche sono i lobi delle orecchie, il petto, il collo, la pelle delle articolazioni. Per le ustioni del viso, le cicatrici ipertrofiche si verificano più spesso nell'area delle guance, nella plica naso-labiale o vicino alla bocca.

Dopo un paio di anni, le cicatrici specificate possono disinnescare completamente o parzialmente, ma questo fenomeno non è un punto obbligatorio: in alcuni casi è necessario utilizzare tecniche cosmetiche e chirurgiche.

4. Cheloidi (cheloidi)

Cicatrice di cheloidi post-brucia

Differiscono dai precedenti tipi di cicatrici dal quadro clinico, dalla causa e dalle tattiche di trattamento.

Ad oggi, i fattori esatti che provocano la comparsa di cheloidi non sono noti alla scienza. Si presume che questa patologia abbia una natura ereditaria ed è associata a problemi nelle reazioni protettive del corpo.

Un paio di settimane dopo la guarigione della ferita visibile, una cicatrice rossa, liscia, lucida con chiari confini si forma nel sito di ustioni. Una caratteristica caratteristica di una cicatrice cheloide è la sua capacità di crescere di dimensioni. In termini di volume, possono essere diverse volte più grandi dell'area dell'area di bruciatura.

L'immagine sintomatica è completata da prurito, bruciore, disagio. Quando sono coinvolte nel processo patologico ampie aree della pelle, può essere presente un forte dolore che impedisce ai pazienti di dormire. La parte centrale del cheloide è in grado di atrofizzarsi nel tempo, ma la sua parte marginale continuerà a crescere, diffondendosi a sezioni della pelle non interessate.

Ci sono le cosiddette aree cheloidi-pericolose - parti del corpo, il rischio di formazione di cheloidi su cui è residualmente alto. Queste aree includono il viso, il collo, i lobi delle orecchie.

Il meccanismo della formazione di cicatrici e cicatrici post-ustione

Nel caso in cui la pelle sia minimamente danneggiata e lo strato papillare non ne risenta, la ferita bruciata viene cicatrizzata senza cicatrici.

Nel corso della guarigione, tali ferite attraversano diverse fasi:

  • Purificazione dai prodotti di decadimento.
  • La formazione di capillari, aumentando così la produzione di linfociti, che vengono ulteriormente trasformati in fibroblasti. Con il coinvolgimento nel processo dell'epidermide, ghiandole sudoripare, tessuti interni, i capillari crescono abbastanza attivamente. Questa condizione porta alla stagnazione del sangue e alla comparsa di un gran numero di fibroblasti.
  • La formazione di fibre di collagene, che riduce l'attività dei fibroblasti e avvia il processo di epitelizzazione della zona danneggiata. Se il difetto è limitato al solo danneggiamento dell'epidermide, non rimarranno tracce dopo che la ferita sarà guarita. Se lo strato basale ha sofferto - si verifica una cicatrice, che è accompagnata da cambiamenti morfologici e clinici nella zona di ustione.

Pressoterapia o metodo di compressione nel trattamento delle cicatrici post-ustione

Il metodo considerato di trattamento degli effetti delle ustioni cominciò ad essere attivamente applicato in pratica alla fine del secolo scorso.

Un tale evento impedisce il verificarsi di contrattura nell'area della superficie della ferita.

Vestiti stretti sulla cicatrice post-bruciatura

Per tale tecnica, è necessario utilizzare una varietà di bende fatte con fili di lattice.

Gli elementi strutturali dei tessuti biologici sono migliorati con una pressione regolare su di essi, il che è favorevole alla riduzione dei parametri e al cambiamento del colore delle cicatrici cheloidi / ipertrofiche.

Principi generali della pressoterapia:

  1. Durata in uso. I dispositivi di stampa devono essere indossati quotidianamente per 23-24 ore al giorno durante tutto l'anno. Secondo la testimonianza del dottore, questo periodo può aumentare a 2 anni. Ad ammorbidimento di un orlo, il suo sbiancamento e appiattimento un prodotto restringente è tolto.
  2. Tempestività di utilizzo della compressione. È necessario iniziare il trattamento dal momento di reepitelizzazione dell'area bruciata - la ferita deve essere completamente guarita.
  3. Approccio individuale nella scelta di abiti speciali. Tali vestiti dovrebbero essere cambiati periodicamente: possono allungarsi. Inoltre, i parametri del paziente stesso possono cambiare - anche questo deve essere preso in considerazione.
  4. La pressione ottimale per l'area interessata dovrebbe essere di circa 20 mm Hg. La mancanza di tensione non darà i risultati desiderati e il serraggio può causare una serie di conseguenze negative:
    - Eruzione di pannolini.
    - Peeling della pelle.
    - Le piaghe da decubito.
    - La comparsa di vesciche.

Terapia conservativa nel trattamento delle cicatrici e cicatrici post-ustione - unguenti, farmaci prescritti dal medico

Nel trattamento delle cicatrici post-brucia usavano vari gel e unguenti, oltre a iniezioni intra-cicatrici.

Possono avere un effetto positivo solo nella fase di formazione della cicatrice. Se la cicatrice è già completamente formata, il trattamento locale sarà inutile.

Inoltre, con ampie cicatrici, la terapia conservativa non è prescritta. Tali difetti vengono eliminati mediante procedure chirurgiche.

I farmaci locali più popolari utilizzati per eliminare gli effetti delle ustioni sono:

  • Gel "Kontraktubex". Questo strumento dovrebbe essere usato quando la zona lesa inizia a stringere. Il corso del trattamento è determinato in base ai parametri della combustione e all'inizio del trattamento (da 3 mesi a 1 anno). Il gel contribuisce alla disinfezione della superficie della ferita, allevia il gonfiore, elimina il prurito, accelera il processo di rigenerazione dei tessuti. Viene spesso applicato durante la notte, dopo aver bagnato la ferita. Per migliorare l'effetto, l'area trattata viene chiusa con una benda.
  • Crema "Kelofibraz". Il farmaco specificato viene utilizzato localmente per il trattamento e la prevenzione delle cicatrici ipertrofiche. Dovrebbe essere applicato 4 volte al giorno nell'area di post-combustione. Grazie ai principi attivi di questa crema può migliorare la circolazione del sangue, ammorbidire la pelle e renderla più elastica nella zona interessata.
  • Gel "Dermatics". Viene praticato nel trattamento delle cicatrici cheloidi / ipertrofiche. Grazie ai mezzi specificati è possibile fermare il dolore e il prurito, così come cambiare il colore dell'area danneggiata.
  • Lidaza Injection. Dopo aver miscelato questo farmaco con una soluzione di Novocainum o cloruro di sodio, viene iniettato per via sottocutanea nell'area che si trova sotto il cambiamento del tessuto cicatriziale. Tale trattamento è importante nelle fasi iniziali di cicatrizzazione dell'area post-bruciatura. Il numero di iniezioni è determinato dal medico: da 6 a 15.
  • Corticosteroidi intraubici. Al fine di ridurre al minimo il dolore, questo farmaco è mescolato con anestetici. L'infezione del corpo è una controindicazione a questo metodo di trattamento. Il trattamento delle cicatrici corticosteroidi cheloidi è di 6 settimane.

Trattamento chirurgico di cicatrici e cicatrici dopo le ustioni

Ad oggi, ci sono diversi tipi di trattamento chirurgico delle cicatrici post-ustione:

1. Micro macinazione

Rilevante per l'eliminazione di piccole cicatrici atrofiche completamente cicatrizzate sul viso, sul collo, sulle mani e sul collo. L'essenza del metodo è di rimuovere lo strato superiore dell'epidermide attraverso microcristalli di ossido di alluminio, che sono alimentati attraverso una punta sottile di un dispositivo speciale.

Per ottenere l'effetto desiderato è necessario partire da 4 sessioni e oltre. La pelle dovrebbe riprendersi completamente dalla precedente manipolazione: richiede da 7 a 10 giorni.

2. Lucidatura laser

Non adatto a chi ha cicatrici atrofiche, ma si è dimostrato nella lotta contro le cicatrici ipertrofiche.

A seconda dei parametri della cicatrice post-ustione, possono essere necessarie da 2 a 8 procedure. La pausa tra le sessioni è di circa un mese: durante questo periodo la crosta sulla zona trattata si stacca.

I pazienti che vogliono eliminare i difetti sul viso non devono subire la procedura in estate, questo può portare alla pigmentazione della pelle. Lo svantaggio principale di questo metodo è l'alto costo.

3. Criochirurgia

Può essere usato per eliminare cicatrici cheloidi.

Il tessuto connettivo viene esposto all'azoto liquido per 10-30 secondi, dopodiché viene dato lo stesso tempo per lo scongelamento.

1-3 procedure possono essere eseguite in un'unica procedura. Se necessario, la manipolazione viene ripetuta dopo 20-30 giorni.

4. Plastiche cutanee

Nominato con cicatrici estese quando è necessario nascondere i difetti profondi.

La pelle del paziente, il tessuto donatore o il materiale artificiale possono essere utilizzati come innesto.

L'operazione viene eseguita in anestesia locale e, dopo la procedura, il paziente viene lasciato in ospedale sotto la supervisione dei medici. Il periodo di recupero richiede molto tempo e in questo momento sono probabili complicazioni.

Metodi tradizionali e rimedi casalinghi per il trattamento di cicatrici e cicatrici post-bruciore

Oggi ci sono molte ricette della medicina tradizionale che vengono utilizzate nella lotta contro le cicatrici.

I più popolari sono i seguenti:

  • Maschera di argilla bianca. Questa sostanza è mescolata con acqua calda (1: 1) e applicata all'area danneggiata. Dopo 15 minuti, la maschera viene lavata via e la pelle viene inumidita con una crema da giorno. Tale manipolazione dovrebbe essere eseguita ogni giorno per 2 settimane. Ciò aiuterà a schiarire l'area post-bruciatura e renderla più resistente.
  • Comprime di patate La radice fresca viene strofinata su una grattugia fine e impone uno strato sottile sulla zona difettosa. In questa poltiglia puoi anche aggiungere il succo di aloe. Questo rimedio può essere efficace anche nel trattare con vecchie cicatrici.
  • Maschera di bodyagi. Nella lotta contro le cicatrici superficiali, puoi usare solo una guardia del corpo o fare varie maschere con essa. La sostanza specificata promuove la rigenerazione della pelle e migliora i processi metabolici. Per raggiungere il risultato desiderato, le misure terapeutiche con bodyagation devono essere eseguite per diversi mesi. Se ci sono cicatrici sul viso, puoi creare una maschera da bodyaga e baby powder. Questi ingredienti sono mescolati in un rapporto 1: 1. Separatamente, combinare con un cucchiaino di perossido di idrogeno al 3 per cento, tintura di calendula e lozione per il viso. Inoltre, tutte queste sostanze sono accuratamente miscelate e applicate in uno strato sottile sul viso. Dopo la completa asciugatura, la maschera viene delicatamente rimossa (senza lavaggio) e solo dopo 12 ore applicare una crema idratante.
  • Scrub di farina d'avena e succo di limone. I fiocchi vengono versati con acqua calda e sistemati in modo che non siano completamente ammorbiditi. Dopo il completo raffreddamento dell'acqua, 30 ml di succo di limone appena spremuto vengono aggiunti alla sospensione. L'area ferita viene massaggiata usando la miscela per 5 minuti.

Va ricordato che qualsiasi mezzo di medicina tradizionale dovrebbe essere applicato dopo la guarigione di una ferita da ustione.

Ma per sperimentare il trattamento domiciliare ipertrofico - e soprattutto le cicatrici cheloidi - non ne vale la pena. Le misure terapeutiche in questi casi dovrebbero essere scelte rigorosamente dal medico!

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Taglio cesareo

La cicatrice che rimane dopo il travaglio può rovinare in modo significativo l'aspetto dell'addome di una donna e vuoi essere bella e attraente a qualsiasi età, indipendentemente dal numero di bambini.


Eruzione cutanea sui glutei in un adulto

Un rash sulle natiche negli adulti o macchie rosse tra di loro può causare disagio. Eruzioni cutanee con pelle rossa e, a volte, traballante possono causare prurito lieve o grave.


Cosa sono i calli e come gestirli

Un callo è una crescita della pelle che appare più spesso in luoghi che sono costantemente in contatto con scarpe anguste. Le persone che affrontano questo problema, sperimentano un costante disagio e un forte dolore.


Brufoli sui capezzoli e intorno

Perché i dossi appaiono sui capezzoli e intorno, c'è il rischio di penetrazione delle infezioni, quando il loro aspetto è sicuro, e in quali casi dovremmo pensare alla presenza della malattia?