Le cause e i metodi di trattamento dell'acne sulle guance nei bambini

Nella maggior parte dei casi, l'acne sulle guance nei bambini è solo un sintomo di una certa malattia. L'acne cutanea nei neonati è caratterizzata da una rapida risoluzione e moderata severità. L'acne che si manifesta nei bambini di età superiore ad un anno si manifesta sullo sfondo di disturbi ormonali e iperfunzione delle ghiandole sebacee. Al fine di eliminare rapidamente ed efficacemente l'acne, è necessario cercare l'aiuto di un dermatologo.

Tipi di acne sulle guance

Ci sono molte classificazioni di acne. L'acne nei bambini è completamente diversa dall'acne in età adulta. Quindi, parla di cosa sono le guance dell'acne nell'infanzia:

Neonati dell'acne.

L'acne estrogenica si verifica a causa degli effetti degli ormoni materni sul corpo dei bambini. Un eccesso di ormoni sessuali femminili sconvolge il normale funzionamento delle ghiandole sebacee. L'acne dei neonati si verifica nella quarta parte dei bambini nei primi giorni di vita. Sul sito di occlusione delle ghiandole sebacee si formano papule di colore biancastro con una sfumatura perlacea. L'eruzione cutanea è localizzata sulle guance, sul naso e sui genitali. Nei ragazzi, l'acne estrogenica è più pronunciata rispetto alle ragazze. Una caratteristica distintiva dell'acne neonata è la tendenza a raggruppare gli elementi formati dell'acne. Sono rappresentati da comedoni chiusi, papule, pustole e, in rari casi, nodi. Questa condizione non richiede un trattamento medico speciale. L'acne ha falsificato i passaggi nei primi tre mesi di vita, ma a volte questo processo può richiedere fino a un anno.

Pimples babes

A differenza dell'acne neonatale, questo tipo di eruzione si verifica molto più tardi, a circa 3-6 mesi di vita. Il loro aspetto è associato ad un aumento dei livelli di testosterone (ormone sessuale maschile) nel plasma sanguigno. L'insuccesso ormonale si verifica a causa dell'attivazione gonadotropica temporanea. L'acne del bambino può durare fino a 4 anni. Se l'acne si verifica nei neonati, dovresti cercare l'aiuto di un dermatologo pediatrico per escludere gravi malattie congenite. Iperplasia e formazioni tumorali delle ghiandole surrenali possono essere mascherate sotto l'acne dei neonati, quindi l'insorgenza di acne richiede un attento esame del bambino. Sullo sfondo dell'acne dei bambini, si sviluppa spesso una forma grave di acne. Le cisti purulente possono apparire con cicatrici successive. L'acne è rappresentata da pustole aperte e chiuse. L'acne infantile di solito scompare di due anni, ma ci sono periodi in cui l'acne può durare fino a 5 anni. L'acne può essere complicata da acne sferica o conglobata. Questa forma della malattia può portare allo sviluppo di una forma grave di acne durante la pubertà.

Acne della prima infanzia

In casi molto rari, l'acne si verifica all'età di oltre un anno e fino a sette anni, sono anche chiamati prescolare. Con la comparsa di acne nella prima infanzia, si dovrebbe prestare attenzione al livello di sviluppo neurofisico. In alcuni casi, l'acne pre-scolastica può essere solo un sintomo di tumori che producono gli androgeni o di neoplasie surrenali.

Acne prepuberale

Sorgono nella fascia di età da 7 a 12 anni. L'acne prepuberale è caratterizzata dall'aspetto di comedoni aperti e chiusi sul viso. In casi molto rari possono verificarsi papule e pustole. L'aspetto di questi elementi di un'eruzione cutanea può indicare la presenza di una malattia endocrina. Ad esempio, sindrome dell'ovaio policistico. Se una ragazza ha l'acne prima del primo periodo mestruale, allora dovresti cercare aiuto da un endocrinologo.

Acne giovanile

Si verifica in ragazzi e ragazze di età compresa tra 12 e fino a 16 anni. L'acne sulla pelle del viso si manifesta sotto forma di lesioni tipiche dell'acne. Tuttavia, l'acne giovanile è significativamente diversa dall'acne dell'adulto che si verifica sullo sfondo di uno squilibrio di ormoni. Nella pubertà, l'acne è solitamente rappresentata da papule e pustole, in misura minore, comedoni.

Cause di

Eruzioni cutanee nell'area della guancia nei bambini possono verificarsi per una serie di motivi. Per differenziare il processo patologico è necessario con altre dermatosi, che possono verificarsi a causa di malattie virali, fungine e batteriche.

L'acne dei neonati si verifica sullo sfondo di una crisi sessuale, quando un'enorme quantità di ormoni materni entra nel corpo del bambino. I bambini con l'acne possono comparire a causa della non osservanza della dieta da parte della madre. Non è esclusa una reazione allergica ai prodotti per l'igiene (shampoo, sapone, polvere), alle piante da interno e agli animali. Tutti i bambini piccoli non sono completamente sviluppati sebacee e ghiandole sudoripare. Inoltre, il corpo del neonato ha un sistema di termoregolazione immaturo. Cambiamenti improvvisi nella temperatura dell'aria possono causare l'acne. Non dimenticare le malattie infettive che manifestano più eruzioni cutanee non solo sulle guance e sul corpo. Puoi sospettare qualcosa di sbagliato aumentando la temperatura corporea e avendo segni di raffreddore (naso che cola, tosse).

Nell'adolescenza, l'acne si verifica sullo sfondo di un'ondata ormonale e di un'igiene personale scorretta. Per evitare problemi in futuro, è necessario che il bambino visiti un cosmetologo che ti aiuterà a scegliere i mezzi per prendersi cura della tua pelle e insegnare loro a usare.

diagnostica

Se un bambino ha iniziato ad avere l'acne da 1 anno e fino a 12 anni, è necessario consultare un dermatologo per un consiglio. Al fine di valutare le condizioni generali del corpo, il medico prescrive test di routine, come l'analisi clinica del sangue e delle urine. Per valutare i processi metabolici possono essere utilizzati esami del sangue biochimici. La comparsa di acne in questa fascia di età può indicare lo sviluppo di una grave malattia in cui l'acne è solo un sintomo. La vera ragione potrebbe essere all'interno del corpo. Uno squilibrio di ormoni porta all'acne, quindi è necessario cercare aiuto da un endocrinologo.

L'acne nella prima infanzia può causare iperandrogenismo. Questa malattia si manifesta all'inizio della pubertà. I ragazzi hanno un odore del corpo molto precoce. Nelle ragazze si osserva una crescita dei capelli di tipo maschile e appare una voce profonda. Per escludere la diagnosi di iperandrogia prescrivere uno studio per determinare i livelli di testosterone, ormone follicolo-stimolante e luteinizzante.

Oltre ai metodi di ricerca di laboratorio, sono prescritti metodi di ricerca strumentali. Effettuare la diagnosi ecografica degli organi pelvici, dei reni e delle ghiandole surrenali. Se si sospetta un malfunzionamento del sistema ipotalamo-ipofisi, si consiglia la formazione di immagini a risonanza magnetica.

Terapia farmacologica

Il trattamento dell'acne nei bambini deve essere affrontato con la massima serietà. Oltre ai problemi mentali, l'acne può portare a gravi processi patologici nel corpo. È severamente vietato impegnarsi nell'auto-trattamento. Nel corpo dei bambini, tutti i processi si verificano molto più velocemente che in un adulto. Pertanto, le piccole ulcere possono rapidamente svilupparsi in un potente processo infiammatorio. Inoltre, la pelle dei bambini è significativamente diversa dall'adulto. Normalmente, un bambino sano, nel rispetto delle regole di igiene personale, non dovrebbe avere l'acne. Se hai l'acne, devi identificare la causa alla radice della malattia ed eliminare la malattia di base. Successivamente, discuteremo come trattare l'acne, in base ai periodi di età:

Trattamento dell'acne dei neonati.

Le anguille estrogeniche sono caratterizzate da un'apparizione improvvisa e da un'estinzione fulminea. Di solito non richiedono un trattamento speciale. Quando compaiono più focolai di acne, viene prescritta la somministrazione locale di pomata al ketoconazolo. L'uso di questa sostanza ridurrà significativamente il periodo di eruzione cutanea. Se l'infiammazione appare intorno agli elementi dell'acne, possono essere trattati con una soluzione di colorante all'anilina, come la vernice blu o verde.

Trattamento dell'acne nei neonati e nei bambini piccoli

La terapia per queste varietà di acne non è diversa. Il trattamento dell'acne viene trattato con preparati topici a base di retinoidi, benzil-pirosside e preparati antibatterici ad ampio spettro. In casi molto rari, gli antibiotici sono prescritti sotto forma di pillola. Le indicazioni per gli antibiotici possono essere l'occorrenza di nodi profondi e papule che non passano entro 30 giorni. In questo caso, il farmaco di scelta è l'eritromecina. Se si verifica una reazione allergica al farmaco, viene utilizzato sulfametossile. Con una profonda lesione della pelle delle guance, vengono mostrate le iniezioni di triamcinolone acetonide o isotretinoina. La durata del trattamento va dai 6 ai 12 mesi.

Trattamento dell'acne giovanile.

Il trattamento dell'acne in adolescenza è soggetto alla forma, alla localizzazione e alle malattie associate, se presenti. Più efficaci nel trattamento dell'acne hanno comedolitici topici. Questo gruppo include tali farmaci a base di acido salicilico, retinoidi, perossido di benzile e retinoidi. Va notato che l'uso di scrub e procedure di cosmetologia grossolana sono controindicati.

Nel periodo infiammatorio acuto, è indicato l'uso di preparati cosmetici antibatterici locali che contengono perossido di benzoile. La terapia antibiotica sistemica è indicata nei casi gravi in ​​cui il trattamento locale non è efficace. I dermatologi prescrivono eritromecina, ampicillina o sulfametossazolo. Se un bambino ha l'acne nodulare e gli elementi conglobati dell'acne, è meglio usare isotretinoina sulla pelle del viso. Il suo uso riduce il rischio di cicatrici.

Nel trattamento dell'acne giovanile vale la pena prestare particolare attenzione al background ormonale. Le forme gravi e resistenti di acne sono trattate con farmaci ormonali come glucocorticosteroidi e antiandrogeni.

Procedure e trattamenti popolari

È vietato eseguire procedure cosmetiche per eliminare l'acne prima di raggiungere l'età adulta. Con grande attenzione deve essere presa alla medicina tradizionale. Trattamenti alternativi per l'acne possono portare a danni irreparabili per la salute del bambino. I bambini sono più propensi degli adulti a sviluppare una reazione allergica. Permesso di pulire il viso con decotti di erbe che hanno proprietà antisettiche (serie, camomilla, calendula).

prevenzione

Quando è vietato l'acne spremerli. Il viso del bambino deve essere tenuto pulito. L'uso di varie creme e oli può innescare l'insorgenza di acne. Le madri di bambini allattati al seno dovrebbero seguire una dieta speciale.

conclusione

I bambini spesso hanno l'acne. È necessario prendere molto sul serio l'insorgenza di acne in un'età atipica (da 12 mesi a 8 anni). Se si verifica l'acne a lungo termine e ricorrente, è necessario consultare un dermatologo e professionisti correlati. Una diagnosi rapida e un trattamento tempestivo possono prevenire la formazione di difetti estetici ed evitare traumi psicologici al bambino.

Tutti i tipi di eruzioni facciali nei bambini con spiegazioni e foto: le cause di acne e metodi di trattamento

È noto da tempo che bellezza e salute sono interconnesse tra loro. La pelle è un indicatore del benessere del corpo. Se è liscia e vellutata, allora la persona è sana. Una varietà di eruzioni cutanee e scolorimento della pelle parlano del malfunzionamento di qualsiasi sistema del corpo. In questo caso, il trattamento non è sempre richiesto - a volte i cambiamenti dello stile di vita sono sufficienti. Cosa fare se trovi un'eruzione?

Perché un bambino ha un'eruzione sulla faccia?

Ci sono molte malattie che sono accompagnate da un'eruzione cutanea. Per distinguerli è necessario tenere conto della natura dell'eruzione: colore, dimensione, dinamica della manifestazione. Non puoi ignorare i sintomi di accompagnamento. Tutte le eruzioni cutanee possono essere classificate in 2 gruppi:

  1. primaria - pelle sana colpita;
  2. secondario - appaiono come sviluppi primari.

La tabella mostra l'eruzione primaria, la più comune:

Tipi di eruzioni cutanee sul viso in bambini di età diverse

Come già notato, l'eruzione cutanea può essere primaria e secondaria. Le eruzioni primarie sono di maggiore interesse perché si verificano più frequentemente. È con la loro diagnosi che sorgono difficoltà. La forma e l'aspetto delle seguenti varietà distinguono:

  • Collinette - sigilli incompleti sulla pelle.
  • Bolle - aree dense, che sovrasta il livello della pelle sana. Le vesciche sono una reazione allergica al veleno di piante e insetti.
  • Papule o noduli: elementi incompleti che differiscono dalla pelle sana in altezza e colore. Di solito si passano.
  • Bolle - piccoli brufoli. Avere un centro pronunciato pieno di liquido torbido.
  • Bolle - formazioni grandi (da 0,5 cm).
  • Pustole - acne, piena di pus.
  • Macchie - cambiamenti nel colore della pelle.
  • Roseola - piccole macchie rosa o rosse, scomparendo con la pressione sulla zona interessata.
Roseola dei bambini

Eruzione rossa

L'acne in un bambino può apparire dal mancato rispetto delle regole di igiene. Se il bambino è cosparso di brufoli luminosi, allora si tratta di una reazione cutanea all'inquinamento, a cui i bambini sono particolarmente sensibili nei primi 6 anni di vita. In modo che il bambino non si ricopra di una crosta dolorosa sulle zone delicate della pelle, controlli attentamente la pulizia del bambino e lo abitui alle procedure dell'acqua.

La conseguenza di effetti termici avversi agisce da iperidrosi, o calore pungente. È più pronunciato nei bambini, a partire da un mese di età. Il corpo del bambino non ha imparato ad adattarsi alla temperatura ambiente, quindi le macchie appaiono sulla testa e sulle spalle del sudore sulla sua testa. Tutto il trattamento si riduce alla frequente permanenza di un piccolo paziente all'aria aperta e alla regolare ventilazione dei locali.

Le macchie rosse sulla fronte, sulle guance e sulle spalle sono spesso un segnale di allergie. Durante l'allattamento, ciò significa che la madre dovrebbe adeguare la sua dieta, oltre ad abbandonare i prodotti chimici domestici aggressivi.

L'acne rossa in un bambino è anche osservata in eritema tossico. Si verifica un'eruzione cutanea sul viso: sulla testa, sulla fronte, sulle guance, sul naso. I neonati e i bambini fino a un anno sono i più colpiti. Questo tipo di eruzione cutanea non richiede un trattamento specifico e scompare da solo entro 7-8 giorni. In età più avanzata, l'eritema è raro e, di regola, è il risultato di condizioni di vita scomode: umidità, temperatura ambiente.

Come accennato in precedenza, l'eruzione di colore rosso può essere infettiva in natura e può essere osservata nelle seguenti malattie:

La più pericolosa delle possibili cause di cambiamenti nella pelle è la meningite. La malattia è grave e in alcuni casi finisce con la morte. Una caratteristica dell'infezione è il rapido aumento della temperatura corporea e la diffusione graduale in tutto il corpo di un'eruzione pruriginosa. Al minimo sospetto di infezione da meningococco, è necessario consultare immediatamente un medico.

Brufoli bianchi

Milia, o acne bianca è un tipo di acne che si verifica negli adolescenti durante l'aggiustamento ormonale. Rappresentano una piccola cisti, formata a causa di un eccesso di sebo. Appaiono sulle guance, sul naso, sulla fronte. Le cause dei mili sono diverse: scarsa nutrizione, cosmetici di scarsa qualità, squilibri ormonali. Di regola, l'eruzione cutanea con l'età (a 15-16 anni) scompare indipendentemente. In caso contrario, vale la pena visitare un dermatologo o endocrinologo.

Localizzazione preferenziale di milium - l'area intorno agli occhi, zigomi, zona T (fronte, naso, mento). È impossibile schiacciare una tale protuberanza: la messa a fuoco si trova in profondità sotto la pelle. Per sbarazzarsi dell'acne bianca sul viso, è necessario regolare la dieta e fornire alla pelle una cura di qualità, scegliendo i mezzi che correggono il lavoro delle ghiandole sebacee.

Eruzioni simili si verificano nei neonati, passano indipendentemente entro 1-2 mesi di vita.

Milia in un neonato

Eruzione incolore

Piccole eruzioni cutanee incolori, simili a noduli in forma, sono chiamate acne neonatale. Pustus cefalico neonatale appare sul viso dei bambini durante il primo mese di vita. Quindi la pelle del bambino reagisce ai resti degli ormoni materni. Non è richiesto alcun trattamento specifico: il bambino si adatterà presto alle nuove condizioni di vita. L'acne di solito scompare da sola in pochi giorni, settimane o 1 anno.

L'acne acquosa incolore o solida sulle guance in età più avanzata può indicare una rottura del sistema immunitario: è così che si manifestano le allergie alimentari o le reazioni al sovraccarico emotivo. Questo fenomeno è chiamato disidrosi. Nei bambini emotivamente stabili, passa da solo, altrimenti è necessaria la terapia, compreso l'uso di sedativi deboli.

Piccola eruzione cutanea

Se la febbre è accompagnata dalla temperatura corporea subfebrilare (da 37,0 a 37,5 ° C), si verifica iperemia allergica, un disturbo sistemico o un'infezione a bassa intensità. In presenza di malattie dermatologiche (piodermite, eritema, orticaria), la temperatura corporea potrebbe non aumentare.

Grandi vescicole purulente

La comparsa di vescicole purulente può essere dovuta a vari fattori:

  • disturbi ormonali;
  • sigillare la parte superiore dell'epidermide - ipercheratosi;
  • cura della pelle impropria;
  • abuso di cosmetici decorativi di scarsa qualità;
  • stress frequente;
  • nutrizione squilibrata;
  • violazioni del tratto digestivo.

Altri tipi di eruzioni cutanee

Quasi ogni persona ha familiarità con l'acne sul viso. Possono apparire a qualsiasi età e rovinare in modo significativo i piani. Soprattutto, i bambini con immunità non formata e durante il periodo di adattamento ormonale sono inclini a acne e rash (vedi anche: foto di eruzioni cutanee e altre manifestazioni di morbillo nei bambini). Nella maggior parte dei casi, l'acne sul viso di un bambino è una variante della norma, ma a volte un'eruzione cutanea è un segno di pericolose patologie.

Se i sintomi non sono simili a nessuno dei casi descritti sopra, dovresti prestare attenzione alla tabella con le spiegazioni di altri tipi di eruzioni cutanee.

Le cause dei brufoli nei bambini sulle guance

L'acne nei neonati si presenta abbastanza spesso e può essere causata da una varietà di motivi. Tra questi ci sono cambiamenti ormonali, reazioni allergiche, reazioni all'ambiente, ma in alcuni casi servono anche come segnale dei problemi di salute di un bambino. Le eruzioni cutanee possono essere localizzate in tutto il corpo e in luoghi specifici: sul viso, vicino alla bocca, sulla fronte, compresi i brufoli sulle guance di un neonato.

Perché i brufoli appaiono sulle guance di un neonato?

Brufoli sulle guance nei bambini possono anche verificarsi a causa di vari motivi. I più popolari sono:

  • Brufoli nei primi giorni di vita di un bambino. Spesso, nei primi giorni, si osservano piccoli brufoli rossi nel neonato sulle guance e sul viso. Sono connessi al fatto che il bambino si sta solo adattando alla vita al di fuori dell'organismo materno, ha una sovrabbondanza di estrogeni e altri ormoni della madre nel sangue, che non hanno ancora avuto il tempo di uscire. Tali brufoli scompaiono dopo pochi giorni, quando gli ormoni del bambino si stabilizzano.
  • Neonati dell'acne. Scientificamente, si chiama eczema seborroico. In questo caso, l'acne si verifica non solo sulle guance, ma anche sulla fronte, intorno alla bocca, su tutto il viso. L'acne appare entro la fine del primo mese di vita, sembra acne rossa purulenta, simile a brufoli che si verificano durante l'adolescenza. Sono causati da ormoni: nel bambino, fino a metà anno, il sistema riproduttivo viene attivato per un breve periodo, e questo porta a cambiamenti nei livelli ormonali. I neonati con l'acne non danno fastidio al bambino, l'acne scompare in pochi mesi.
  • Milii. I Milia sono piccoli brufoli gialli o bianchissimi sul viso, che appaiono spesso sulle guance di un bambino nella prima settimana di vita. Non causano alcuna preoccupazione, non prudere. Il loro aspetto è associato al lavoro instabile delle ghiandole sebacee nel neonato. Presto la milia passa da sola, scompare senza lasciare traccia.
  • Reazione ai cambiamenti climatici. Brufoli appaiono sulle guance e sono una reazione a condizioni stressanti per il corpo del bambino. Possono verificarsi durante le passeggiate invernali o trasferirsi in un'altra zona climatica. Trattamenti come brufoli non suggeriscono. Se derivano dall'azione del freddo, puoi lubrificare le guance del bambino con una crema protettiva morbida.
  • Diatesi. In un bambino, i brufoli rossi sulle guance possono anche essere causati da una diatesi. Tale acne alla fine croste e prurito, ed è una delle manifestazioni di una reazione allergica. Si verificano se la madre viene nutrita in modo improprio durante la gravidanza o l'allattamento al seno, mangiando cibi allergenici. Ci possono essere brufoli di diatesi prima dell'inizio degli alimenti complementari, per essere una reazione alla chimica usata dalla madre durante il lavaggio e la pulizia degli animali domestici. Se il bambino viene allattato artificialmente e il cibo per l'infanzia non lo soddisfa, può verificarsi anche una diatesi. Piccoli brufoli sulle guance di un bambino possono passare in modo indipendente a due anni di età, ma in ogni caso il bambino deve essere mostrato al medico - la diatesi può causare gravi complicanze, fino a eczema, dermatiti o psoriasi.

Trattamento dell'acne per i bambini

Prima di tutto, il bambino deve essere mostrato al medico. Un medico competente determinerà facilmente perché un bambino ha brufoli sulle guance, darà consigli e, se necessario, prescriverà un trattamento. Indipendentemente dalle cause dell'eruzione cutanea, al fine di minimizzare il rischio di complicanze e conseguenze spiacevoli, la madre dovrebbe:

  • Non spremi l'acne! La pelle di un neonato è molto delicata, cicatrici e cicatrici possono facilmente rimanere su di esso. Inoltre, quando si schiaccia i brufoli, c'è un'alta probabilità di infezione nella ferita;
  • prestare sufficiente attenzione all'igiene del bambino. Si raccomanda di lavare il bambino almeno, ma non più di due volte al giorno in condizioni di temperatura normale. Nel calore, la frequenza del nuoto può essere aumentata. Tutti i prodotti utilizzati per il bagno devono essere ipoallergenici e lavare accuratamente la pelle. Durante le procedure dell'acqua non è possibile utilizzare un panno, è necessario fare tutto a mano;
  • assicurarsi che il bambino non tocchi la pelle con le mani sporche, non pettini i piccoli brufoli rossi che si verificano durante le allergie;
  • la madre stessa, soprattutto se allatta il bambino, dovrebbe fare attenzione alla sua alimentazione: passare ai prodotti a base di latte fermentato invece di quelli freschi, rinunciare ai dolci, non consumare frutti che sono allergeni (ad esempio gli agrumi);
  • I brufoli sulle guance e sul viso di un bambino non possono essere imbrattati di verde brillante, ma l'unguento di zinco è adatto a questo scopo. È bene aggiungere all'acqua di balneazione una soluzione debole di permanganato di potassio o di camomilla;
  • assicurarsi che gli abiti del bambino non abbiano tessuti sintetici non permeabili all'umidità e all'aria.

Dovrebbe essere chiaro che anche con l'osservanza di tutte le misure preventive, possono ancora comparire brufoli nei neonati. Questo è normale, molti di loro non richiedono alcun trattamento, ma in questa situazione, è necessario mostrare il bambino al medico e seguire tutte le sue raccomandazioni.

Piccoli brufoli sulle guance al bambino

Piccoli brufoli sul viso di un neonato

Qualsiasi cambiamento nella pelle del bambino fa preoccupare molto i genitori. Piccoli brufoli sul viso di un neonato possono essere rossi o bianchi. Se non inizi il trattamento in tempo, le aree possono espandersi notevolmente. Per eliminarli, è necessario comprendere le ragioni del processo. Solo in questo caso sarà possibile sbarazzarsi di manifestazioni negative in breve tempo. Se necessario, consultare un pediatra. Sarà in grado di analizzare a fondo la situazione e pianificare un test.

Le principali cause di acne bianca

Piccoli brufoli sul viso del bambino segnalano ai suoi genitori i cambiamenti negativi nel corpo. La situazione si sviluppa sullo sfondo dell'influenza di diversi fattori esterni o interni.

Perché un neonato ha l'acne?

I brufoli bianchi in un neonato si sviluppano sullo sfondo di una quantità eccessiva di ormoni nel latte materno. Il corpo femminile dopo il parto subisce numerosi cambiamenti. Se il processo va storto, il bambino potrebbe sperimentare l'acne. Abbastanza spesso colpisce il volto di un bambino.

Per prevenire una situazione negativa è possibile solo se si pulisce regolarmente la pelle utilizzando cosmetici di alta qualità. L'acne può anche svilupparsi sullo sfondo di non conformità con le regole di base dell'igiene personale. In questo caso, le infiammazioni rosse compaiono periodicamente sul viso, sul collo o nell'area della crescita abbondante dei peli.

L'acne appare sullo sfondo di un'attività eccessiva delle ghiandole sebacee. Molto spesso la situazione viene osservata durante l'attivazione del loro lavoro. In questo caso, l'acne può coprire una vasta area del viso del bambino. Molto spesso, queste eruzioni cutanee compaiono sulla pelle una settimana dopo la nascita. Entro un mese, diventano più piccoli. I genitori non dovrebbero ignorare questo sintomo. Il bambino durante questo periodo manifesta prurito, bruciore, suppurazione e infiammazione severi di certe aree. In questo contesto, il bambino sviluppa disagio, che porta al rifiuto del cibo o al povero sonno. L'acne accumula una grande quantità di pus, che è bianco o giallo. Alcune infiammazioni possono anche avere una punta rossa.

La ragione per l'aspetto di Miles nei neonati

I piccoli brufoli bianchi sul viso di un neonato nella pratica medica sono noti come milia. I genitori non dovrebbero provare a spremerli. Altrimenti, aumenta il rischio di cicatrici e cicatrici. Ridurre il loro numero sulle guance aiuterà la soluzione alcolica delle formazioni di sfregamento regolari. Grazie a questo processo, è possibile prevenire la penetrazione delle infezioni ed eliminare l'infiammazione in breve tempo.


Questi piccoli brufoli bianchi parlano di blocco delle ghiandole sebacee.

Cause di acne rossa nei neonati

Le aree rosse e infiammate possono apparire e diffondersi rapidamente sul corpo del bambino. Se il bambino viene espulso, la ragione potrebbe risiedere in uno dei seguenti fattori negativi:

Reazione allergica

Durante il periodo dell'allattamento al seno, il bambino riceve dal latte materno una versione elaborata di tutti gli alimenti che mangia. Gli allergeni possono causare macchie rosse in tutto il corpo. Una reazione negativa può essere evitata se tutti gli alimenti sono inseriti in un diario speciale. La mamma dovrebbe monitorare attentamente la loro dieta ed escludere componenti potenzialmente pericolosi da essa. Inoltre, si dovrebbe notare che le macchie rosse sulla pelle del bambino possono verificarsi entro 18 ore. Allergeni porta a un cambiamento della condizione della pelle sulla testa o su tutto il corpo. Se il bambino è alimentato artificialmente, lo sviluppo di una reazione negativa è del tutto possibile sullo sfondo della presenza di componenti irritanti nella miscela. In questo caso, uno specialista in HS sarà in grado di scegliere l'opzione più adatta.

Un'allergia al collo del bambino indica l'effetto negativo della polvere. Per il lavaggio si consiglia di utilizzare solo composizioni appositamente formulate per i bambini. La pelle del bambino è molto delicata, quindi può soffrire di qualsiasi irritante esterno negativo. Lavare le cose del bambino hanno bisogno di composizione ipoallergenica. L'intolleranza individuale a questa età si verifica spesso a causa del contatto costante con peli di animali, piante da appartamento o altre sostanze irritanti esterne.

Una reazione negativa è caratterizzata dalla presenza di una piccola eruzione cutanea che può essere incrostata. In questo caso, il bambino sta vivendo un grave disagio sullo sfondo della desquamazione e del prurito. Se i genitori hanno scoperto questo sintomo nel loro bambino, allora dovresti consultare immediatamente un medico. L'allergia è una malattia grave che può portare a una serie di gravi conseguenze.

Manifestazioni di podnichki nei neonati

Piccoli puntini sulla fronte si sviluppano sullo sfondo di indossare vestiti troppo caldi o stare costantemente in una stanza calda. Questo è il motivo per cui il bambino non è raccomandato di attenuarsi eccessivamente. Se la pelle è costantemente bagnata, dopo un certo periodo si possono formare brufoli su di essa. La loro posizione dipende in gran parte dalle caratteristiche individuali del corpo del bambino. La malattia può essere prevenuta se la temperatura dell'aria è bassa. L'intervallo ottimale va dai 18 ai 22 gradi. I genitori sono invitati a comprare vestiti per il bambino esclusivamente con tessuto naturale. Inoltre, il surriscaldamento dovrebbe essere evitato.


Piccoli brufoli rossi sulla pelle possono anche apparire sullo sfondo della disbiosi. In questo caso, è necessario visitare lo studio medico senza fallo.

Caratteristiche del trattamento

Molto spesso, piccoli brufoli sulla pelle di un bambino non richiedono un trattamento. Anche se il sintomo si sviluppa sullo sfondo del fallimento ormonale, la situazione si normalizza dopo un certo periodo. I brufoli lasciano la pelle entro due mesi. Dopo, i genitori potranno godere della pelle pulita e bella dei loro bambini.

L'acne non è autorizzata a spremere. In tal caso, al loro posto può formarsi una cicatrice o una cicatrice. Questa situazione è pericolosa come la penetrazione di infezioni nella pelle. In presenza di acne, è indispensabile consultare uno specialista in questo settore. Sarà in grado di fare la diagnosi corretta e, se necessario, prescriverà un adeguato corso di trattamento.

I genitori possono usare vari metodi per alleviare le condizioni generali del bambino.

Per fare ciò, basta seguire una serie di semplici regole:

Ti consigliamo di leggere: Rash sul viso di un bambino

  • Lavare il bambino con acqua bollita almeno due volte al giorno.
  • Mentre nuotate nella vasca aggiungete una piccola quantità di permanganato di potassio.
  • È consentito l'uso di metodi di trattamento tradizionali. Un effetto positivo ha una nuotata nel decotto di erbe. Ad esempio, aiuta a migliorare la condizione della pelle. È consentito aggiungere al bagno ogni giorno, perché in questo caso non sarà in grado di provocare una reazione allergica.
  • Le serie di brodo possono essere utilizzate per pulire la pelle. La procedura può anche essere eseguita con la camomilla.
  • La pelle del bambino ha bisogno di cure adeguate. Sono ammessi solo prodotti ipoallergenici.

Per eliminare i brufoli sulla pelle non è possibile utilizzare fukortsin, permanganato di potassio o verde brillante. Mezzi con un alto contenuto alcolico possono anche danneggiare l'epidermide. In questo caso, per migliorare la condizione della pelle non funzionerà, ma si può solo aggravare il corso generale della malattia.


La pelle del bambino dovrebbe essere adeguatamente curata.

Per la cura della pelle del bambino non dovrebbe usare oli e unguenti, che nella sua composizione contengono grandi quantità di grasso. Dovrebbe anche abbandonare l'uso di unguenti a base di ormoni, batteri lattici e adsorbenti. Prescrivere antibiotici o antistaminici può essere solo un medico se assolutamente necessario. I genitori non dovrebbero spremere l'acne. Tale manipolazione può portare a danni che rimarranno sulla pelle di un bambino per tutta la vita.

Misure preventive

L'acne nei neonati non indica sempre la presenza di gravi anomalie nel corpo. I seguenti eventi aiuteranno a prevenire il loro verificarsi:

  • Durante l'allattamento, una donna dovrebbe monitorare da vicino la propria dieta.
  • Con l'alimentazione artificiale, una reazione negativa sulla pelle può verificarsi quando viene utilizzata la miscela sbagliata.
  • I genitori dovrebbero fornire al bambino un'adeguata cura della pelle.
  • I bagni d'aria hanno un effetto positivo sulla pelle.
  • I vestiti per bambini possono essere lavati solo con un detersivo speciale.

Se sulla pelle del bambino compare un'eruzione, è imperativo consultare un medico. Sarà in grado di diagnosticare correttamente e suggerire un ulteriore ciclo di trattamento. A seconda delle caratteristiche individuali della manifestazione della malattia, sono prescritti Pantenolo, Bepanten o pomata di Zinco.

L'acne sul viso nei neonati: tipi, trattamento, caratteristiche

L'aspetto dei brufoli sul viso dei neonati è abbastanza comune, che quasi tutti i genitori hanno dovuto affrontare. Nella maggior parte dei casi, l'eruzione non è pericolosa e va via da sola. Ma a volte i brufoli possono parlare di malattie gravi. Pertanto, prima di prendere qualsiasi misura di trattamento, vale la pena di mostrare il bambino al pediatra.

Eruzione non infettiva

Piccoli brufoli sulla faccia di un bambino possono apparire a causa di vari fenomeni, e la maggior parte di essi rappresenta un rischio per la salute del bambino. Pertanto, non andare in preda al panico prematuramente.

I principali tipi di eruzioni cutanee e le ragioni del loro aspetto:

  • I piccoli brufoli incolori, che possono essere percepiti solo al tatto, appaiono più spesso a causa di un aumento dello sfondo ormonale del bambino. Prima di dare alla luce, il corpo della madre produce attivamente ormoni che vengono trasmessi al feto. Il loro eccesso causa malfunzionamenti nel metabolismo del bambino.
  • I brufoli rossi sul viso dei neonati possono essere dovuti a una reazione allergica. Il latte materno è il cibo migliore per un bambino, ma se la madre non si attiene alla dieta, può verificarsi un'eruzione cutanea sul viso e sul corpo del bambino. Esternamente, assomiglia a un'ortica e provoca prurito nel bambino, e persino una sensazione di bruciore. Il bambino non dorme bene ed è costantemente cattivo. Le allergie possono anche essere causate da peli di animali, cosmetici, punture d'insetto, detersivo in polvere.
  • Piccoli brufoli rossastri appaiono spesso sulla fronte e sulle guance di un bambino dopo aver camminato nella stagione fredda. Tali eruzioni non indicano ipotermia, ma indicano semplicemente l'inizio dell'adattamento della pelle del bambino ai cambiamenti di temperatura. Se dopo aver camminato il bambino ha un'eruzione cutanea, prima di uscire è necessario lubrificare la pelle del bambino con creme protettive.
  • Abbastanza spesso i brufoli con un centro bianco appaiono sulla faccia del bambino. Tali eruzioni cutanee sono localizzate sul naso, sul mento e sulla fronte del bambino. Molto spesso si verificano a causa dell'immaturità delle ghiandole sebacee del bambino o della cura della pelle impropria.

Eruzione cutanea infettiva

Brufoli nei bambini possono essere sintomi di varie malattie. Queste malattie includono:

  • Scarlattina Molto spesso, si verifica un'eruzione cutanea all'inguine, sulla schiena e sulle ascelle, ma a volte possono comparire eruzioni cutanee sulle guance del bambino. Altri sintomi della malattia: febbre, desquamazione della pelle dei piedi e dei palmi, arrossamento della gola.
  • Morbillo. Un'eruzione cutanea sul volto di un bambino è il primo sintomo di questa malattia. Il giorno dopo, l'eruzione si diffonde alle spalle e al busto, e in seguito va alle braccia e alle gambe. Inizialmente, i brufoli hanno un colore rosso brillante, e dopo un po 'iniziano a sbucciarsi e scurirsi. L'eruzione cutanea è accompagnata da sintomi come febbre, mal di gola, tosse.
  • Rosolia. In questa malattia, un'eruzione si verifica dietro le orecchie del bambino, e si diffonde ulteriormente al viso e al corpo.
  • Varicella. Questa malattia è caratterizzata da brufoli acquosi, che alla fine scoppiano e si trasformano in ulcere. L'eruzione cutanea è accompagnata da febbre, infiammazione delle vie respiratorie e disturbi digestivi.

Un'eruzione cutanea sul viso e sul corpo di un bambino può essere abbastanza sicura o indicare la presenza di una malattia. Pertanto, se si verifica qualche acne, soprattutto se sono accompagnati da altri sintomi spiacevoli, è necessario mostrare il bambino con urgenza al medico. Dopotutto, solo un pediatra sarà in grado di stabilire la causa e prescriverà il trattamento appropriato per qualsiasi tipo di eruzione cutanea.

Metodi di trattamento

I metodi per trattare l'eruzione infantile dipendono in gran parte dalle cause di tali difetti della pelle:

  • Brufoli ormonali. Questa eruzione non richiede alcun trattamento e va via da sola.
  • Eruzione allergica. Se si sospetta una reazione simile, è necessario ricordare che la madre e il bambino hanno mangiato di recente. Se viene aggiunto un nuovo prodotto, dovrebbe essere temporaneamente escluso dalla dieta. Devi anche pensare a se sono stati usati nuovi prodotti igienici, medicinali e polvere e escluderli dall'uso quotidiano. Per alleviare la condizione del bambino, è possibile utilizzare una varietà di unguenti e impacchi per alleviare il prurito e il bruciore. Tali farmaci sono prescritti da un pediatra.
  • Eruzione cutanea infettiva Se i brufoli in un bambino compaiono come conseguenza di una malattia, allora, prima di tutto, è necessario trattare la malattia. Le medicine sono prescritte da un pediatra.
  • Calore pungente Perfettamente far fronte a questo tipo di eruzione da bagno con un decotto del treno. Dopo il bagno, si raccomanda di mettere il bambino in polvere sulle aree irritate e di non indossare i pannolini sul bambino. L'eruzione guarisce molto più velocemente se non si chiude l'accesso di aria fresca alle aree colpite.

Cosa non fare

Il trattamento improprio di qualsiasi tipo di eruzione cutanea può portare ad un peggioramento dei sintomi e ad altre spiacevoli conseguenze. Cosa è vietato fare con le eruzioni cutanee:

  • Schiacciare l'acne Tali manipolazioni non solo sono abbastanza dolorose per il bambino, ma possono anche portare ad un aumento dell'infiammazione e dell'infezione nella ferita. In futuro, il bambino potrebbe formare una cicatrice, che rimarrà per sempre.
  • Utilizzare per il trattamento di farmaci dell'acne per adulti. Tutti i prodotti che contengono alcol, antibiotici o ormoni causano ustioni sulla pelle del bambino e possono anche portare a danni sistemici nel corpo del bambino.
  • Utilizzare nel trattamento di unguenti grassi e creme. Tali strumenti ostruiscono i pori e sono un eccellente terreno fertile per i batteri.
  • Trattare l'eruzione cutanea con farmaci senza prescrizione medica. Eventuali antibiotici o assorbenti possono danneggiare il bambino, quindi consultare il proprio pediatra prima di somministrarli al bambino.

prevenzione

Per ridurre il rischio di varie eruzioni cutanee sul viso e sul corpo del bambino, è necessario eseguire una serie di misure preventive:

  • Fai il bagno al tuo bambino almeno una volta al giorno. Nella stagione calda, le procedure idriche possono essere eseguite più spesso.
  • Eccellente aiuto nella prevenzione del bagno rash con l'aggiunta di decotti a base di erbe. La soluzione di permanganato di potassio non deve essere utilizzata, perché questa sostanza si spande eccessivamente sulla pelle.
  • Dopo le procedure dell'acqua, la pelle del bambino viene delicatamente bagnata, non pulita.
  • Non indossare abiti vecchi sul bambino dopo il bagno.
  • Pulire periodicamente il viso del bambino con un bastoncino di cotone imbevuto di acqua bollita.
  • Per il lavaggio, utilizzare una speciale polvere ipoallergenica.

Seguendo queste linee guida, puoi evitare qualsiasi eruzione cutanea nel tuo bambino.

Acne nei neonati: tipi, cause, trattamento

Non importa quanto strano possa sembrare, ma l'acne nei neonati non è rara e non catastrofica. Si presentano per una serie di motivi, alcuni di essi non rappresentano una minaccia per la salute del bambino, altri possono indicare malattie.

Come determinare quando preoccuparsi, quando calmarsi e aspettare?

Cosa sono i brufoli nei neonati?

L'acne nei neonati è di diversi tipi, come verrà discusso di seguito.

Piccole anguille bianche (milium) appaiono sul viso del bambino, specialmente sul naso, nelle prime settimane della sua vita a causa del blocco dei pori. Questi brufoli non causano disagio e passano da soli dopo poche settimane, quando le ghiandole sebacee si formano completamente nel bambino.

Brufoli bianco-giallastri circondati da un anello rosso sono chiamati eritema tossico. Molto spesso appaiono sul corpo, cioè sulla pancia del bambino nella prima settimana della sua vita. Anche loro scompaiono dopo circa due settimane. La ragione per la comparsa di una tale eruzione in un neonato è la secrezione di un gran numero di sostanze biologicamente attive rilasciate durante la distruzione di cellule che sono coinvolte in reazioni allergiche.

Cioè, è un'eruzione fisiologica, che è causata dall'adattamento del corpo del bambino a nuove condizioni di esistenza. L'eritema tossico è un'eruzione abbastanza comune che compare sul corpo in circa il 20-50% dei neonati in 2-4 giorni di vita.

L'eruzione rossastra che appare principalmente sulle zone del corpo troppo bagnate: nelle pieghe del collo, inguine, dietro le orecchie, si chiama calore pungente. La pelle rossa irritata è ruvida al tatto. A volte si possono formare pustole.

Se la fica runny, brufoli possono muoversi in faccia. Una eruzione cutanea appare dovuta al fatto che il bambino suda molto, ad esempio, quando fa caldo o se è vestito troppo caldo. Per prevenire il verificarsi di calore pungente, il neonato dovrebbe essere vestito con abiti larghi e leggeri fatti con materiali naturali.

Se il calore pungente è già apparso, puoi aiutare il tuo bambino ad affrontarlo lavandosi la pelle con acqua fresca o soluzione di soda (prendi un cucchiaino di bicarbonato di sodio con un bicchiere d'acqua). È necessario applicare delicatamente un batuffolo di cotone inumidito in una soluzione o acqua sui brufoli, risciacquare delicatamente e quindi asciugare, non strofinare la pelle del bambino, perché lei è molto gentile. Si consiglia inoltre di indossare i pannolini meno spesso.

A circa 3 settimane, una faccia rossa oleosa simile al viso di un adolescente può comparire sul viso del bambino e la pelle diventa ruvida sulle guance. Queste anguille appaiono a causa della formazione di uno sfondo ormonale e scompaiono da sole in un mese e mezzo al massimo.

L'acne ormonale nei neonati di solito appare sul viso, e poi va alla schiena e al collo, a volte i brufoli con pustole possono saltare, questo è normale. La cosa principale è non toccarli e non strofinare, in modo da non portare l'infezione.

A volte, a causa dell'alto contenuto di ormoni nel corpo di un neonato, il sebo viene prodotto in grandi quantità. Si intasa le ghiandole sebacee, che porta alla loro infiammazione e la formazione di piccoli noduli. Tali brufoli sono i genitori delle baby anguille e gli specialisti sono la dermatite seborroica. Fondamentalmente, una fronte cutanea e una crosta appaiono sulla fronte vicino ai capelli, meno spesso - sul collo, sulle orecchie, sulla schiena, sul petto, sulle guance.

Ci sono anche acne allergiche. La ragione del loro aspetto sono gli allergeni contenuti nel latte materno o nella formula. Pertanto, la madre ha bisogno di monitorare attentamente ciò che mangia. L'alimentazione artificiale dovrebbe selezionare attentamente la miscela.

Inoltre, la comparsa di brufoli rossi allergici sul corpo di un neonato può essere dovuta a una reazione a stimoli esterni, come detersivi per bucato, piante da fiore, ecc.

I brufoli possono anche essere causati da varie malattie, come la disbatteriosi, la varicella e il morbillo. Di solito, in questi casi, sono accompagnati da altri sintomi. Con dysbacteriosis, il neonato ha un mal di stomaco a causa di coliche, è ansioso, la sua sedia è disturbata. In ogni caso, se le cause dell'eruzione cutanea non sono chiare, dovresti consultare un medico.

Prevenire e curare l'acne in un bambino

Le macchie bianche in un neonato sono, di norma, fisiologiche e non necessitano di trattamento. Si passano, in alcuni casi, il medico può prescrivere un unguento. Le eruzioni allergiche scompaiono anche da sole quando l'allergene viene rimosso. Se hai dell'acne sul corpo del bambino, dovresti riconsiderare la sua dieta.

Quando l'allattamento al seno madre dovrebbe scegliere i prodotti con molta attenzione, dovrebbe essere escluso:

  • dolci;
  • Cibi affumicati e piccanti;
  • Alimenti rossi, come fragole, barbabietole, pomodori.

Con l'alimentazione artificiale, è necessario monitorare attentamente la reazione del neonato dopo aver mangiato, se durante il giorno appare un'eruzione, si consiglia di cambiare la miscela.

È anche necessario studiare attentamente i detergenti che entrano in contatto con la pelle del bambino durante il bagno. Devono essere ipoallergenici, adatti per pelli sensibili. Se compare un'eruzione sulle guance, sul mento o sulla fronte, pulire delicatamente queste aree problematiche con un po 'd'acqua o una soluzione debole di permanganato di potassio.

Si raccomanda di lavare il bambino almeno due volte al giorno. Se strofini forte, puoi danneggiare l'acne sulle guance di un neonato, otterranno sporco e germi, si infiammeranno e potrebbero diffondersi ulteriormente.

Se l'eruzione si è diffusa su tutto il corpo, il bambino deve essere immerso in una soluzione debole di manganese o aggiunto un decotto di camomilla o si gira verso l'acqua. Asciugano bene i brufoli. Il bambino dovrebbe prendere più bagni d'aria. Se l'eruzione cutanea è localizzata nell'area dell'inguine, si raccomanda di smettere di indossare il pannolino o almeno di indossarlo il meno possibile.

È molto importante non spremere brufoli sul viso di un neonato. Non puoi curare eruzioni cutanee in polvere, soluzioni alcoliche, antibiotici, unguenti ormonali, antistaminici, batteri dell'acido lattico. Se i brufoli sulle guance non passano troppo a lungo, nonostante tutte le misure adottate, oltre a diffondersi, dovresti contattare un dermatologo.

Per qualsiasi dubbio o dubbio, è meglio non auto-medicare, ma consultare il proprio medico.

Brufoli sulla guancia di un bambino

Domande correlate e raccomandate

28 risposte

È necessario consegnare le feci per la disbatteriosi e rivedere la dieta.

sull'eruzione della crema Desitin in alternanza con la crema Tsikoplast

Cerca nel sito

Cosa succede se ho una domanda simile, ma diversa?

Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda, o il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre la domanda aggiuntiva sulla stessa pagina se è sulla domanda principale. Puoi anche fare una nuova domanda e dopo un po 'i nostri medici risponderanno. È gratis Puoi anche cercare le informazioni necessarie in domande simili su questa pagina o attraverso la pagina di ricerca del sito. Saremo molto grati se ci raccomanderai ai tuoi amici sui social network.

Medportal 03online.com svolge consultazioni mediche nelle modalità di corrispondenza con i medici sul sito. Qui ottieni le risposte dei veri praticanti nel tuo campo. Attualmente, il sito può ricevere la consultazione su 45 aree: allergologo, Venerologia, gastroenterologia, ematologia e genetica, ginecologo, omeopata, ginecologo dermatologo per bambini, neurologo infantile, chirurgia pediatrica, endocrinologo pediatrico, nutrizionista, immunologia, malattie infettive, cardiologia, cosmetologia, logopedista, Laura, mammologa, avvocato medico, narcologo, neuropatologo, neurochirurgo, nefrologo, oncologo, oncologo, chirurgo ortopedico, oftalmologo, pediatra, chirurgo plastico, proctologo, psichiatra, psicologo, pneumologo, reumatologo, sessuologo-andrologo, dentista, urologo, farmacista, fitoterapista, flebologo, chirurgo, endocrinologo.

Rispondiamo al 95,62% delle domande.

Piccoli brufoli sulle guance di un bambino

Succede in modo che l'acne si verifichi non solo negli adolescenti che hanno un aumento ormonale, ma anche nei bambini piccoli e persino nei neonati. Tuttavia, va bene che piccole eruzioni bianche siano apparse sul viso di un bambino appena nato. Tali eruzioni sono chiamate miglia, e non possono essere spremute, o tentare in qualche modo di distruggere usando fleece o garza. Il fatto che sia solo la milia può essere provocato da una temperatura normale, da un ottimo benessere e da un buon appetito. Queste formazioni si sviluppano a causa del blocco delle ghiandole sebacee. Molto spesso, entro il primo o il terzo mese di vita, le miglia scompaiono da sole.

Le cause dei piccoli punti

Tuttavia, nei bambini un po 'più anziani, la comparsa di acne sulla pelle può segnalare l'insorgenza della malattia o una reazione allergica e possono esserci molte ragioni per questo. Queste sono polvere domestica, alimenti, polline di piante e anche sei animali domestici. I medici in questo caso determinano e propongono di eliminare l'allergene e, ancora una volta, non dimenticano la pulizia e l'ordine.

Il caldo estivo può portare a un notevole accumulo di piccoli brufoli di gonfiore materno rosato, che è probabilmente una prova di calore pungente. È il risultato di un'eccessiva sudorazione nel bambino. È certamente pericoloso avere calore pungente. È necessario riscattare il bambino, ungerlo con una crema o un unguento che ha un effetto di asciugatura, e non dovresti avvolgere il bambino. Un paio di giorni di brufoli scompaiono. Se si esegue questa condizione, è possibile portarla sullo stadio di suppurazione, e qui c'è già un pericolo per la salute del bambino.

Malattie e brufoli sulle guance di un bambino

Tuttavia, esiste una condizione come la vescicolopustosi, che è più grave del calore pungente e si manifesta in eruzioni pustolose sotto forma di piccole bolle bianche o gialle. Una eruzione cutanea può verificarsi ovunque sul corpo, anche sulla testa. Di solito i bambini ne soffrono. Non dovrebbe esserci autotrattamento prima di visitare il medico, tranne che per elaborare la formazione di una soluzione punto-forte di permanganato di potassio o di un verde brillante. L'agente eziologico di tale eruzione è lo stafilococco, e qui non sono importanti solo le procedure locali, ma anche un trattamento speciale prescritto da un medico.

Dovrebbe anche essere cauto, con la comparsa di brufoli, trasformandosi in una grossa eruzione cutanea, è possibile che questa sia un'infezione. In questo caso, c'è malessere generale, debolezza, mal di testa e un aumento della temperatura. Le principali malattie principali che iniziano con l'insorgenza dell'acne sono principalmente la varicella, che inizia con la comparsa dell'acne sporgente separatamente, trasformandosi in piccole vesciche. Poi le vesciche scoppiano, lasciandosi dietro una crosta.

C'è anche la possibile rosolia, qui macchie di colore rosa pallido coprono rapidamente tutto il corpo. La temperatura di solito non sale. Un bambino può lamentare dolore nella parte posteriore del collo.

Con il morbillo, la temperatura sale per prima ei segni di un raffreddore si verificano e macchie di acne rosa piatte compaiono più tardi, dopo circa tre giorni. Partendo dalla testa dietro le orecchie, il processo si sposta ulteriormente su tutto il corpo.

Con la scarlattina, all'inizio c'è anche un aumento della temperatura, mal di gola e mal di testa, il vomito è possibile e le eruzioni che assomigliano alla semola iniziano a giorni alterni. Si trovano nell'inguine, sotto le ascelle e sulla schiena.

L'acne può manifestarsi immediatamente dopo la nascita a causa della crisi ormonale. Il secondo o terzo giorno dopo la nascita, il loro aspetto è causato da un eccesso di estrol accumulato alla fine della gravidanza. Questa è una conseguenza della transizione degli ormoni femminili dalle ovaie, dalla placenta e dall'ipofisi al feto. A questo proposito, la condizione del bambino nei primi giorni dopo la nascita ha un'analogia con il periodo della pubertà negli adolescenti.

A volte può essere necessario mostrare con urgenza un bambino a un dermatologo, poiché ci sono diverse opzioni per un'eruzione che solo i professionisti possono riconoscere.

Come sbarazzarsi dei brufoli?

Ovviamente, dovresti aderire a una corretta igiene della pelle per il tuo bambino. È preferibile fare il bagno al bambino in una soluzione rosa pallido di permanganato di potassio o decotto di erbe medicinali, tra le quali l'opzione migliore è una corda o camomilla. I preparati speciali per fare il bagno al bambino non dovrebbero essere usati più di una volta alla settimana e questi fondi dovrebbero essere ipoallergenici, senza additivi.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Come curare il calloso secco in punta

Ogni persona adulta, almeno una volta nella sua vita, ha affrontato il problema dei calli ai suoi piedi. A volte è molto difficile liberarsi di una tale neoplasia a casa.


Come trattare l'acne post-a casa

Cicatrici e cicatrici causate dall'acne causano molti problemi e preoccupazioni per i loro proprietari, specialmente se tale problema si trova sul volto delle donne. Oggi, il trattamento post-acne è considerato un compito difficile, ma può essere risolto con l'aiuto di tecniche moderne e rimedi popolari.


Papillomi all'inguine - in uomini e donne, foto, come rimuovere, nella zona, trattamento, nella piega

Le ragioni per la crescita delle formazioniLa verruca plantare è una manifestazione abbastanza comune del pippillomavirus.


Unguento non ormonale per la psoriasi

La psoriasi è nota all'umanità sin dai tempi antichi. Nonostante questo, gli esperti non possono ancora determinare le cause esatte della malattia. C'è un'opinione secondo cui un fattore ereditario svolge un ruolo importante nel suo sviluppo.