Cosa fare se l'acne appare sul pene

Brufoli sul pene spesso inducono gli uomini a consultare un medico.

Queste eruzioni ti fanno sospettare il peggio, alcune gravi malattie infettive, ma in realtà sono spesso completamente innocue.

Proviamo a capire quando suonare l'allarme e cosa fare se un uomo ha notato brufoli sui genitali.

  • Tutte le informazioni su questo sito sono solo a scopo informativo e NON UN manuale per l'azione!
  • Solo il MEDICO può consegnare la DIAGNOSI ESATTA!
  • Ti invitiamo a non fare auto-guarigione, ma a registrarti con uno specialista!
  • Salute a te e alla tua famiglia!

Caratteristiche speciali

Sotto l'acne, di solito capiamo qualsiasi eruzione cutanea, simile ai tubercoli.

Tuttavia, possono essere biancastri o rossi, duri o acquosi.

L'acne non ha i limiti della sua diffusione sulla pelle umana e la regione degli organi genitali esterni non fa eccezione.

Brufoli sul pene possono apparire sia alla base, sia sul corpo del pene, e persino sulla testa.

Foto: piccola eruzione cutanea sulla testa

  • Di solito questi sono piccoli elementi, possono essere più grandi se si trovano più vicini alla parte pubica del corpo.
  • Inoltre, l'acne raramente copre l'intera pelle del pene, di solito è composta da gruppi di 3-5 pezzi.

La comparsa di eruzioni sul pene indica chiaramente la ragione del loro aspetto, ma non sorprende che l'acne sembri causare preoccupazione agli uomini.

Di solito una consultazione con un medico mette rapidamente tutto al suo posto.

specie

I brufoli sul pene possono essere rossi (con segni di infiammazione) o bianchi. L'acne bianca è chiamata così a causa della testa biancastra, che fa capolino attraverso lo strato della pelle.

Di solito sono al sicuro, ma dovresti guardare attentamente il loro aspetto.

rosso

L'acne rossa è spesso accompagnata da sintomi aggiuntivi - prurito, bruciore, dolore.

Ciò è dovuto al processo infiammatorio che inizia a svilupparsi nei dotti delle ghiandole sebacee o negli strati superiori della pelle.

Non tutti sono pericolosi per la salute, ma dovrebbero essere presi sul serio.

  • Le eruzioni rosse alla base del pene appaiono come una reazione al surriscaldamento o all'igiene. È sufficiente sudare forte e non lavarsi in tempo perché tali brufoli possano sporcare la parte pubica e la pelle del pene. Non rappresentano una minaccia per la salute, ma l'igiene dovrebbe essere rafforzata.
  • Un grosso brufolo rosso - un foruncolo - può apparire alla base del pene o addirittura sotto la sua pelle. Provoca dolore, la temperatura del corpo può aumentare e i linfonodi inguinali aumentano. Dovresti consultare immediatamente un medico, perché nello stato trascurato tali elementi vengono rimossi chirurgicamente.
  • Altre eruzioni cutanee rosse di diversi tipi (macchiate, acquose, sotto forma di ulcere, singoli elementi infiammati) sono di solito sintomi di infezioni fungine o virali. Quindi può essere una malattia, malattie trasmesse sessualmente. In questo caso, consultare un medico.

bianco

I brufoli bianchi sul pene di solito non dovrebbero essere motivo di eccitazione.

Sembrano piccoli noduli o piccoli accendini.

Foto: piccole eruzioni bianche

  • La maggior parte di essi appare a causa del blocco delle ghiandole sebacee. In questo caso, la pelle del pene è coperta da piccole protuberanze. Questa condizione non causa alcun disagio per l'uomo, e brufoli scompaiono nel tempo, pur mantenendo un sufficiente livello di pulizia dell'organo sessuale.
  • Sulla pelle del pene possono apparire le cisti sebacee. La loro ragione risiede anche nel blocco delle ghiandole sebacee, ma il loro segreto si accumula in grandi quantità e diventa denso. In questo caso, la protuberanza ha una colorazione giallastra. Queste cisti inoltre non causano disagio e sono sicure. In rari casi, possono diventare infiammati o crescere di dimensioni, quindi è necessario visitare un medico.
  • Negli adolescenti, eruzioni cutanee biancastre possono comparire sulla testa del pene sotto la pelle che lo ricopre. Si verificano durante il periodo di rapido aggiustamento ormonale e sono associati allo sviluppo attivo delle ghiandole, che in futuro rilasciano lubrificante per la corolla della testa. A volte questi brufoli rimangono per tutta la vita, ma non interferiscono durante il rapporto e non causano altri inconvenienti.
  • Brufolo purulento bianco alla base dei capelli parla di infiammazione del follicolo. Ciò potrebbe verificarsi a causa dell'igiene o della rimozione dei peli meccanici.
  • Piccole escrescenze dense che possono comparire sulla testa del pene, saranno già una seria ragione per andare dal medico. Hanno una punta appuntita o anche molti di loro. Quindi può essere una malattia a trasmissione sessuale - verruche genitali. Causano disagio durante i rapporti sessuali e lasciarli incustoditi è pericoloso.

Video: "Herpes genitale"

localizzazione

Brufoli possono apparire sul pene in qualsiasi parte di esso.

Quelli più grandi si trovano più vicini alla base, sulla testa di solito hanno una piccola dimensione.

Sulla pelle che copre il pene, c'è una piccola quantità di peli, quindi l'acne potrebbe apparire qui per le stesse ragioni in altre parti del corpo - blocco delle ghiandole sebacee, infiammazione del follicolo pilifero.

Sulla testa

Le macchie bianche e rosse sulla testa del pene possono apparire con lo stesso grado di probabilità.

Ma qui dovrebbero prestare particolare attenzione.

E se il brufolo bianco sotto il prepuzio può ancora essere sicuro, allora il rosso probabilmente indica un problema serio.

Le crescite elastiche, i condilomi con punte, appaiono anche principalmente sulla testa del pene, vicino all'uretra.

Un'eruzione cutanea sulla testa di solito causa disagio, perché ci sono molte più terminazioni nervose rispetto ad altre parti del pene. Questa è una ragione frequente per il trattamento degli uomini dal medico.

Cause e come sbarazzarsi di anguille sul pene

Sul pene negli uomini l'acne può apparire in vari colori e dimensioni, simile a papule secche o avere un contenuto liquido. Spesso diventano un segno di pericolose patologie trasmesse attraverso il contatto sessuale.

È necessario consultare uno specialista se le anguille sul pene non scompaiono a lungo e causano gravi disagi.

Caratteristiche speciali

Acne - una eruzione cutanea di natura diversa, che ha l'aspetto di tubercoli. Possono essere verniciati in rosso o bianco, essere solidi o avere una consistenza acquosa.

L'acne è in grado di apparire completamente su qualsiasi parte del corpo, compresi i genitali. Sul pene, l'acne può essere localizzata alla sua base o influenzare il suo corpo e la testa.

Principalmente sulle formazioni genitali di organi di piccole dimensioni si verificano, ma nella zona più vicina alla parte pubica diventano piuttosto grandi.

Le eruzioni cutanee di acne non coprono spesso l'intera pelle del pene, e nella maggior parte dei casi, un uomo mostrerà grappoli di diversi pezzi. In apparenza, l'eruzione è abbastanza semplice per determinare la causa che ha provocato la loro comparsa.

specie

Sul pene negli uomini può formare l'acne sia in rosso che in bianco. Molto spesso, non danno a nessun uomo alcun disagio, ma non li lasciano incustoditi.

rosso

L'acne rossa sul pene è di solito completata dall'apparizione di sintomi come dolore, bruciore e prurito. Le cause di questo fenomeno risiedono nel processo patologico, che progredisce negli strati superiori dell'epidermide e nei dotti delle ghiandole sebacee.

Le eruzioni rosse, localizzate alla base del pene, possono diventare una reazione al surriscaldamento o alla violazione delle regole igieniche.

L'ebollizione può essere accompagnata dallo sviluppo della sindrome del dolore, un aumento della temperatura corporea e un aumento dei linfonodi.

Eruzioni di colore rosso di solito indicano infezioni virali e fungine di origine, e possono anche verificarsi con varie patologie genitali.

bianco

L'acne bianca non rappresenta una minaccia per la salute degli uomini e non è contagiosa per gli altri. Spesso si verificano quando le ghiandole sebacee sono bloccate e alla fine scompaiono senza un trattamento speciale pur mantenendo l'igiene del pene.

Le cisti sebacee possono comparire sull'organo se si accumula troppa secrezione nelle ghiandole sebacee. È compattato e il tubercolo risultante diventa giallo.

Nell'adolescenza, tale acne bianca può verificarsi in violazione del background ormonale e dello sviluppo attivo delle ghiandole, che successivamente produrrà un lubrificante per la corolla della testa.

brufoli

Sulla pelle del pene possono apparire urti a causa della particolare struttura e del lavoro delle ghiandole sebacee.

Molto spesso si verificano durante la pubertà, quando le ghiandole sebacee completano la loro formazione. In realtà, questo fenomeno è considerato normale e le protuberanze possono essere localizzate attorno al perimetro del pene.

punti

I punti neri sul pene sono un segno diretto di patologie trasmesse sessualmente. Di solito portano molta ansia a un uomo e richiedono la consultazione obbligatoria di un medico.

Granuli di Fordyde

Sul pene, gli uomini possono apparire piccoli eritemi, papule o scacchi piatti, che sono dipinti di bianco o color carne.

I granuli di Fordyde non causano alcun disagio e non provocano prurito. Le papule possono aumentare con il restringimento del dotto della ghiandola sebacea, bloccando la sua bocca con un film e l'accumulo di secrezioni secrete all'interno dei granuli.

Come trattare l'acne sul pene

Indipendentemente, a casa

Se l'acne è rilevata sul pene, è necessario mantenere accuratamente l'igiene dei genitali e lavarli due volte al giorno usando un agente speciale o un sapone normale.

Inoltre, ogni giorno è necessario cambiare la biancheria intima e dare la preferenza ai materiali naturali. Non è necessario indossare pantaloni attillati e per il momento abbandonare i rapporti sessuali.

Trattamento farmacologico

Nel caso in cui la causa di acne si trova in malattie della pelle, i seguenti farmaci possono essere somministrati:

  • agenti antisettici;
  • antistaminici;
  • pomate e creme ormonali;
  • farmaci antibatterici per uso interno ed esterno.

localizzazione

L'acne e l'acne sul pene possono essere localizzate completamente in qualsiasi parte di esso. Più vicini alla testa appaiono eruzioni cutanee di piccole dimensioni, e quelli più grandi sono localizzati più vicini alla base.

Sulla testa

La probabilità di acne bianca e rossa è la stessa.

Va ricordato che le eruzioni cutanee spesso non rappresentano una minaccia per la salute, ma quelle rosse sono un segno di qualsiasi patologia. Vicino alla testa del pene e all'uretra, le crescite e le verruche genitali appaiono più frequentemente.

Video: informazioni utili

Cause di

Le cause dell'acne sui genitali possono essere diverse e spesso diventano uno dei sintomi delle malattie sessualmente trasmissibili.

Infiammazione delle ghiandole sebacee

Se l'igiene personale non viene osservata in un uomo, le ghiandole sebacee possono infiammarsi, provocando la comparsa di acne sull'organo.

Spesso, un tale processo infiammatorio si verifica con la partecipazione del testosterone, sotto l'influenza di cui aumenta notevolmente la viscosità del sebo. Dato questo fattore, l'acne si verifica spesso negli adolescenti, ma può verificarsi anche negli uomini di età matura.

Nei pazienti adulti, l'eruzione cutanea si verifica alla base del pene e negli adolescenti il ​​bordo della testa del pene diventa il sito della loro localizzazione. Tale acne non causa alcun disagio, ma con un'ulteriore non conformità all'igiene personale può sviluppare complicanze.

Acne allergiche nei bambini. Foto qui

Infiammazione del follicolo pilifero

Negli uomini, piccole quantità di capelli sono presenti sul pene e sotto l'influenza di alcuni fattori i loro follicoli possono infiammarsi. Nella maggior parte dei casi, ciò è dovuto alla contaminazione o alla crescita anormale dei peli.

Tali eruzioni cutanee possono causare dolore e disagio, ma non rappresentano un pericolo per la salute. Molto spesso, il disagio si verifica quando li tocchi o quando indossi un lino troppo stretto.

Malattie sessualmente trasmesse

Le eruzioni del pene compaiono spesso nelle malattie sessualmente trasmesse e tale acne ha alcune peculiarità.

Quando la candidosi sull'epidermide appare un'eruzione cutanea di acne rossa, localizzata sulla testa del pene e del prepuzio. Il tordo negli uomini è caratterizzato dall'aspetto di scarico di una consistenza simile alla cagliata dall'uretra.

Con la sifilide, l'acne sul pene appare entro tre mesi ed è un'ulcera con margini rossi. In assenza di un trattamento efficace, l'eruzione può scomparire nel tempo, ma la patologia continuerà la sua progressione nel corpo maschile.

Successivamente, l'area interessata si espande in modo significativo e compaiono ulteriori sintomi, e dopo un po 'la sifilide diventa cronica.

La clamidia è caratterizzata dalla formazione di piccole ulcere sui genitali. Nella scabbia, il pene è coperto da piccole macchie rosse, e l'uomo è infastidito dal prurito e più spesso di notte.

Papilloma virus

Se un papillomavirus entra nel corpo maschile, possono comparire sui genitali le verruche genitali. Tali formazioni dense sono di piccole dimensioni e hanno punte coniche.

Tipicamente, tali verruche non causano dolore, ma possono causare disagio durante i rapporti sessuali. Tali formazioni richiedono un trattamento, poiché il rischio della loro trasformazione in escrescenze maligne è troppo alto.

erpete

L'aspetto di una vescicola sull'organo genitale può essere un segno di una patologia come l'herpes genitale. L'area intorno al brufolo diventa rossa e quando viene rotta appare un piccolo dolore.

Fattori provocatori

Tutti i fattori che provocano la comparsa di lesioni sul pene sono convenzionalmente suddivisi in diversi gruppi:

  • violazione dell'igiene personale;
  • allergico alla doccia;
  • malattie infettive;
  • ipotermia o surriscaldamento dei genitali;
  • malfunzionamento del sistema immunitario;
  • violazione dello sfondo ormonale del corpo;
  • stress frequente e stress emotivo.

Diventa una fonte di infezione capace di patologie sistemiche e malattie trasmesse sessualmente. Inoltre, è possibile l'infezione attraverso oggetti domestici utilizzati dalla persona malata.

Spesso la comparsa di acne sul pene e provoca processi cancerogeni che progrediscono nel corpo di un uomo.

sintomi

Alcuni tipi di acne che compaiono sui genitali degli uomini non causano alcun disagio e dolore.

Tuttavia, ci sono eruzioni cutanee, la cui presenza sul pene è accompagnata dallo sviluppo dei seguenti sintomi:

  • sindrome del dolore;
  • prurito;
  • sensazione di bruciore
Spesso, l'acne sul pene diventa così dolorosa che il sesso è semplicemente impossibile. Gli uomini hanno problemi nella vita intima e il loro stato psicologico è disturbato.

diagnostica

Se compare qualsiasi tipo di acne sul pene, è necessario consultare un urologo o venereologo.

Studi specifici consistono nel prelevare uno striscio da una sacca o un'uretra prepuziale o dal raschiare dall'area dell'epidermide interessata.

Inoltre, sono necessari studi generali come esami del sangue e delle urine. Nel caso in cui la comparsa di acne sui genitali non sia collegata a problemi maschili, sarà necessaria la consultazione con un endocrinologo o un oncologo.

Prevenzione dell'occorrenza

Al fine di evitare la formazione di acne sui genitali, è necessario seguire alcune regole.

Prima di tutto, è necessario indossare biancheria intima realizzata con tessuti naturali e assicurarsi che le mutande non strizzino la pelle, il che può disturbare la circolazione sanguigna. È necessario vestirsi in base al tempo, per evitare l'ipotermia e il surriscaldamento dei genitali.

Perché ci sono crescite sul pene. Cosa sono e come trattarli

Le malattie intime della metà maschile della popolazione sono piuttosto diversificate e l'elenco dei loro sintomi è quasi il risultato di una crescita del pene. È chiaro che un tale segno indica che una patologia è impossibile, ma nella maggior parte dei casi è così.

Inoltre, indipendentemente dal fatto che la comparsa di escrescenze sia causata da una malattia o questa sia una specifica variante della norma, l'aspetto estetico del pene cambia in modo significativo e l'uomo inizia a provare un significativo disagio psicologico. Un simile difetto visivo causa non solo timide prospettive di rapporti sessuali, ma può anche portare a impotenza psicologicamente giustificata.

Ci sono tre tipi principali di crescita sul pene di un uomo, che saranno leggermente diversi gli uni dagli altri.

Ma in generale, puoi vedere un esempio di come le crescite possono apparire sul pene (foto allegata di seguito).

verruche

Le verruche comuni sono neoplasie emisferiche. Quando vengono toccati, assomigliano a un nodo stretto e più spesso si trovano più vicini alla base del tronco del pene.

Possono apparire come crescite bianche sulla testa del pene e come neoplasie color pelle. al contenuto ↑

papilloma

I papillomi sembrano crescite bianche sul pene. Il primo periodo della malattia, che dura fino a 9 mesi, è nascosto e non si manifesta in alcun modo.

Quindi inizia lo sviluppo graduale delle neoplasie senza ulteriori sintomi. Crescenti bianche compaiono sulla testa del pene, quindi si espandono lungo la briglia e all'interno del prepuzio e possono anche penetrare nell'uretra.

Nonostante il fatto che tali formazioni bianche sul pene non siano accompagnate da altri sintomi, possono avere alcuni o diversi segni precedenti. Sono principalmente rappresentati da fimosi, mancanza di igiene personale, in cui c'è eccessivo accumulo di smegma e urina sotto il prepuzio, infiammazione del pene e comparsa di erosioni su di esso. al contenuto ↑

verruche

A loro volta, i condilomi sono una neoplasia che può avere colori diversi. Si va dal rosa al colore del tutto corporeo.

Molto spesso compaiono qualche tempo dopo lo sviluppo della malattia. Questo periodo può richiedere da 1 a 3 mesi.

Quando i condilomi appaiono, sono piccoli e lisci, a volte ruvidi e piccoli. Tuttavia, il loro numero e le loro dimensioni iniziano gradualmente ad aumentare e di conseguenza assomigliano a un "cavolfiore".

I condilomi sono anche divisi in quelli piatti e appuntiti. I primi si sollevano leggermente sopra la pelle del pene e per la maggior parte sono immersi all'interno del corpo, mentre il secondo ha le punte superiori, e questo è quello che devono al loro nome. al contenuto ↑

Ghiandole penitenziarie: cause

Le ragioni per cui appaiono le crescite sul pene sono piuttosto diverse. Possono essere classificati in quattro gruppi principali:

  • Patologia veneree;
  • Violazioni geneticamente determinate;
  • Violazione della normale igiene;
  • Altri motivi

Per quanto riguarda le malattie a trasmissione sessuale, la più comune tra queste è l'infezione da papillomavirus e la progressione di questa malattia. L'infezione si verifica dopo l'intimità con un partner infetto, senza contraccettivi.

Patologie geneticamente determinate, che si manifestano come neoplasie sul pene, non sono generalmente classificate come gravi patologie.

Questa opzione è spesso associata a ridotta immunità e disturbi che si verificano durante la pubertà del ragazzo. E anche se a prima vista questa è l'opzione più innocua e non correlata alla malattia venerea, una visita dal medico non può essere rinviata.

L'igiene intima è sempre direttamente correlata alla formazione di qualsiasi deviazione dalla norma nello stato di salute e nell'aspetto di una persona. Inoltre, questo tipo di motivo, che ha portato alla comparsa delle stesse verruche, potrebbe peggiorare in futuro, poiché vi è un'alta probabilità che tale formazione venga traumatizzata.

Altre cause dell'apparenza dovrebbero essere attribuite a stress severi e frequenti, traumi frequenti al pene durante il sesso eccessivamente intenso, diminuzione della capacità funzionale del sistema immunitario.

Per ulteriori informazioni sulle cause di crescita del pene, vedere il video:

Sintomi e diagnosi

Il quadro clinico apparso sul pene delle escrescenze maschili può essere diverso, a seconda della loro eziologia. Ma i sintomi possono essere raggruppati in un gruppo, tenendo conto del fatto che possono intersecarsi in diversi modi:

  • Bruciore, prurito o entrambi i segni contemporaneamente;
  • Iperemia della pelle;
  • gonfiore;
  • La formazione di microcracks;
  • Dolore durante l'intimità;
  • La comparsa di sanguinamento con trauma o purulenta - con infezione della formazione ferita.

In ogni caso, la diagnosi segue un percorso simile. Prima di tutto, il dottore prenderà una storia e intervisterà il paziente, quindi un esame generale. Dopo di che, viene prescritto di solito un test per strisci di microflora del pene, per l'esame istologico viene prelevato il tessuto della verruca. Inoltre, al paziente vengono prescritti test per l'HIV e la sifilide. E se si sospetta una patologia venosa, si esegue l'esame microscopico e batteriologico della scarica dall'uretra. al contenuto ↑

Cosa fare se ci sono escrescenze sul pene

Per diagnosticare la patologia e iniziare un trattamento corretto, è necessario visitare un venereologo e un urologo che, lavorando in tandem, sarà in grado di condurre l'analisi clinica più accurata del problema del paziente e scegliere un metodo singolarmente adatto per curare le escrescenze sulla pelle del pene.

Luoghi di apparenza

I luoghi di formazione di tali difetti possono essere diversi. In generale, si trovano principalmente sulla pelle in qualsiasi parte del pene o sulla testa, meno spesso su altri organi intimi.

Sulla pelle del pene


Le galle sulla pelle del pene sono rappresentate principalmente da verruche, in qualche modo in misura minore. Fondamentalmente, sono proprio le escrescenze sul tronco del pene.

Molto meno spesso si trovano alla base del pene e ancor meno spesso causano disagio per un uomo.

Galls sulla testa del pene

A sua volta, le crescite sulla testa del pene possono assumere luoghi più diversi.

Molto spesso, la loro localizzazione avviene sul lato interno del prepuzio, nell'area del sacco prepuziale e attorno all'uscita dell'uretra.

Ed è la crescita sulla testa del pene che viene ferita molto più spesso e più degli altri e causa molto più disagio all'uomo. al contenuto ↑

Metodi e metodi di trattamento

Quando c'è una crescita sul pene, prima di tutto inizia a preoccuparsi di come trattarlo.

La terapia dipenderà strettamente dalla causa della neoplasia e dalla fase in cui è stata diagnosticata.

Nella maggior parte dei casi, usando il trattamento farmacologico, usando una varietà di farmaci, unguenti e gel.

Uno dei principali gruppi utilizzati in questo caso è antivirale e la maggior parte delle volte è prescritto come "Interferone".

Tuttavia, nei casi più gravi, è anche possibile la chirurgia. I metodi operativi sono presentati a turno con escissione chirurgica, criodistruzione e trattamento laser.

Vale la pena notare che l'escissione è più spesso prescritta per sospetto malignità della neoplasia e, in generale, è usata raramente nella pratica. L'uso di azoto liquido sotto forma di criodistruzione e terapia laser sono metodi di trattamento più moderni e convenienti.

La chemioterapia è spesso usata, poiché si nota un buon effetto dalla cauterizzazione di neoplasie con sostanze specifiche, come il Solcoderm.

Per ulteriori informazioni sul trattamento delle escrescenze sul pene, vedere il video:

Misure preventive

La prevenzione delle escrescenze è abbastanza semplice, include:

  • Un'igiene intima attenta;
  • Uso del preservativo;
  • Fallimento da biancheria intima sintetica;
  • Visite puntuali al medico e visite programmate;
  • L'esclusione della loro vita quali cattive abitudini e varianti casuali di intimità.

Qualunque sia la ragione delle crescite sul pene, l'uomo è obbligato a rimanere calmo e valutare adeguatamente la situazione. Richiede visite silenziose e rapide allo specialista, nonché l'esecuzione responsabile di tutte le ulteriori prescrizioni.

Brufoli sul pene - perché appaiono e cosa fare con loro

Brufoli sul pene diventano motivo di preoccupazione per ogni uomo. Portano non solo disagio psicologico, ma portano anche disagi fisiologici. L'eruzione può prudere e ferire. I brufoli si trovano in luoghi diversi: sul tronco, sulla testa o sotto di esso. L'eruzione varia per dimensioni e colore.

Scopri la causa di acne aiuterà il medico, lui diagnosticare e prescrivere il trattamento appropriato.

Perché compare l'eruzione cutanea

Ci sono due ragioni principali che contribuiscono alla comparsa di acne. Sono divisi in interni ed esterni. I primi sono causati da malattie degli organi interni o da un cattivo funzionamento generale del corpo. I pazienti dovranno trattare la malattia di base.

Il secondo tipo dipende da fattori esterni, l'acne scompare immediatamente dopo la rimozione di sostanze irritanti.

Le cause interne includono:

  • malattie non infettive come dermatite o balanoplastite;
  • infezioni sessualmente trasmesse - sifilide, herpes genitale e tp;
  • aggiustamento ormonale - si osserva durante l'età di transizione. Una grande percentuale di testosterone inizia a essere prodotta nel corpo, quindi i giovani sviluppano un'eruzione cutanea;
  • malattie associate ai funghi - a contatto con i microrganismi della pelle si moltiplicano attivamente e causano i brufoli. Le principali patologie includono: candidosi, trichophytosis;
  • malattie che sono di natura parassitaria - sono causate da pidocchi o zecche pubiche;
  • malattia maligna.

Inoltre, la comparsa di brufoli può essere influenzata da reazioni infiammatorie nei follicoli piliferi e nell'acne. L'acne si trova sul viso, ma in rari casi, punti bianchi e neri appaiono sul tronco del pene.

Tra le cause esterne ci sono le seguenti:

  • scarsa igiene personale - trascurare il lavaggio regolare o prodotti per la cura del corpo di scarsa qualità (sapone, gel) portano a numerose eruzioni cutanee;
  • reazione allergica al bagnoschiuma, prodotti per l'igiene intima, materiali di cui sono fatti la biancheria o gli asciugamani, contraccettivi (preservativi);
  • dieta squilibrata - con un eccesso di cibi fritti, affumicati e grassi, i brufoli possono apparire sul pene.

Cosa sono l'acne

Le eruzioni sono caratterizzate da diverse dimensioni, colore e posizione. Differiscono anche in altri sintomi di accompagnamento. Sulla base di questi segni, i medici scoprono la causa della loro origine e il possibile pericolo per la salute umana. Anche la stessa comparsa di acne può indicare diverse malattie.

Quando compare un'eruzione, molti uomini sono imbarazzati a chiedere aiuto, considerando il problema delicato. Inoltre, i pazienti non sanno cosa fare se l'eruzione inizia a intensificarsi, a ferire e a prudere. Non dovresti impegnarti nell'autodiagnosi e nel trattamento, perché la situazione peggiorerà.

Cosa significano le macchie rosse

Un rossore rosso di solito prude, fa male e dà all'uomo un forte disagio. Indica patologie legate alla sfera sessuale. Nella maggior parte dei casi, si verificano eruzioni cutanee dopo un contatto sessuale non protetto. L'acne rossa del pene parla di herpes, mughetto e altre malattie fungine, infezioni causate da parassiti. Possono anche significare allergie.

Molto spesso voglio graffiarli - i motivi per cui la testa è graffiata sono caratteristici dell'irritazione.

Con l'aspetto dell'acne scarlatta, dovresti iscriverti a un urologo, il medico esaminerà, diagnosticherà la malattia e prescriverà il trattamento. Se il problema viene ignorato e non viene somministrato alcun trattamento, l'eruzione aumenterà e le condizioni dell'uomo peggioreranno.

Un grande brufolo rosso significa l'aspetto di un punto d'ebollizione. Può crescere sotto la testa o più vicino all'area dell'inguine. I sintomi paralleli saranno la febbre, un forte dolore nella localizzazione dell'acne.

Non ritardare il trattamento, perché l'ebollizione crescerà rapidamente e i medici dovranno applicare un intervento chirurgico.

Rash bianco

Nella pratica medica, ci sono diverse ragioni per le quali c'è un'eruzione biancastra o anche con una patina bianca. Di solito non sono pericolosi per la salute, ma a volte indicano problemi gravi.

I brufoli bianchi sul pene suggeriscono che il funzionamento delle ghiandole sebacee è compromesso. Pertanto, la pelle è ricoperta da piccoli tubercoli biancastri. Per eliminare il difetto, gli uomini dovrebbero monitorare attentamente l'igiene intima, fare regolarmente una doccia. Ignorare il problema porta a una ciste grassa.

Questa è una condizione in cui i tubercoli aumentano più volte e diventano sporchi di giallo. Un'eruzione cutanea può significare una reazione allergica a materiali intimi, preservativi o sapone.

Presta attenzione alla localizzazione dell'acne. Se compaiono sulla testa del pene, questo sintomo può significare la manifestazione di malattie sessualmente trasmissibili.

Eruzione purulenta

Quando si preme su un brufolo, viene rilasciata una massa cagliata biancastra. I brufoli purulenti possono significare infezione da papillomavirus umano. Senza trattamento, crescono di dimensioni (fino a un centimetro di diametro). Ad un esame più attento, le crescite sembreranno un cavolfiore o una capasanta di un gallo.

Brufolo purulento rosso significa herpes genitale. La malattia viene trasmessa dopo il rapporto sessuale con un partner infetto. L'eruzione cutanea può essere localizzata sull'intero pene, sulla testa e sotto di esso. A poco a poco gli urti scoppiano, il contenuto purulento viene fuori. Nel posto di eruzione appaiono ulcere.

Altri tipi di eruzioni cutanee

  1. Acne - rappresentano i punti sul termine, può essere bianco e nero. Con una forte pressione dalla pelle arriva una lunga anguilla a canna bianca. Tale eruzione è sicura e va via senza trattamento.
  2. Sishechka - un piccolo nodulo che si verifica dopo i morsi di pidocchi pubici. Di solito può essere visto nello scroto o vicino alla base del pene.
  3. I brufoli sono macchie rosa. Se al loro posto ci sono ulcere con una base densa, questo indica la presenza di sifilide.
  4. I punti rossi sono piccoli e pallidi neoplasmi sulla pelle che possono staccarsi. Parlano di malattie della pelle - dermatiti o psoriasi.
  5. I granuli di Fordyde: consolidamenti sicuri sul bagagliaio di un membro. Sono biancastre, i brufoli sono chiaramente visibili, se stringete la pelle sul pene.

Solitamente l'acne grande è localizzata alla base del pene e una piccola eruzione cutanea si trova sulla testa.

Trattamento dell'acne

Se compare un'eruzione, consulta un medico, ti dirà come trattare l'eruzione. La diagnosi viene eseguita da un urologo, venereologo o dermatologo (se i brufoli si spostano nell'area dell'inguine). Gli specialisti scriveranno la direzione per i test necessari: sangue, urina, raschiamento della pelle colpita, striscio. Se i brufoli sono causati da malattie sessualmente trasmissibili, influenzerà il sistema riproduttivo, causando problemi con la concezione di un bambino.

Il medico selezionerà il trattamento individuale in base alle condizioni del paziente e alle malattie associate. La terapia dipende dallo stadio della malattia e dalla natura dell'acne (batteri, parassiti, virus).

I farmaci più comunemente usati sono:

  • antisettici - disinfettanti: "Miramistina" o "Clorexidina". Necessario per una pulizia completa della pelle, aiuta ad alleviare le reazioni infiammatorie e curare le ferite;
  • farmaci ormonali - può essere una crema o un unguento. Influiscono sulle ghiandole sebacee, normalizzano il lavoro della secrezione interna;
  • farmaci anti-micotici - prescritti se un brufolo è apparso a causa di funghi. Farmaci prodotti sotto forma di unguenti, gel, candele. Il corso del trattamento non è più di 7 - 10 giorni;
  • farmaci antibatterici - i medici prescrivono antibiotici se le eruzioni cutanee compaiono sulla pelle del paziente. Aiuta ad eliminare i patogeni dell'acne. Disponibile sotto forma di compresse o agenti topici;
  • I farmaci antivirali sono necessari quando la malattia è di natura virale. Il più comunemente prescritto è Zovirax;
  • farmaci antistaminici - necessari se un brufolo è uscito a seguito di una reazione allergica. Sono sempre prescritti quando si usano antibiotici. Farmaci usati: "Zyrtec", "Zodak", "Suprastin".

In caso di malattie gravi (con la sifilide), i medici ospedalizzano il paziente e svolgono la terapia sotto osservazione. I pazienti hanno prescritto fondi dalla serie di penicilline, immunomodulatori, vitamine e così via.

In caso di eruzioni cutanee sul pene, gli uomini dovrebbero escludere atti sessuali durante il trattamento. In casi estremi, è necessario usare solo metodi di contraccezione barriera.

Per alleviare i sintomi a casa, i medici consigliano di fare una doccia calda due volte al giorno (ma non un bagno caldo). Durante il bagno, utilizzare prodotti antibatterici per la cura del corpo (sapone o gel). Quindi trattare l'acne con antisettici: "Miramistina" o "clorexidina".

Elimina le bevande alcoliche con le sigarette e mangia cibi sani. Non mangiare cibi che possono causare reazioni allergiche.

conclusione

La penetrazione del pene si verifica per vari motivi. Alcuni di loro sono assolutamente sicuri per la salute - allergie o igiene personale insufficiente.

I medici avvertono! Viene stabilita una statica scioccante, che rappresenta oltre il 74% delle malattie della pelle - un parassita dei parassiti (Acacid, Lyamblia, Toccapa). Gli idrossidi trasmettono il contagio collaterale al sistema e il primo colpisce il nostro sistema immunitario, che dovrebbe proteggere il sistema da varie malattie. Il capo dell'Istituto di Parassitologia ha condiviso un segreto, come liberarsene rapidamente e pulirli con la loro pelle, è sufficiente. Leggi oltre.

Altri indicano malattie come le malattie sessualmente trasmissibili, infezioni di natura parassitaria, reazioni infiammatorie non infettive e persino tumori del cancro. Scopri perché l'acne è apparsa e come sbarazzarsi di loro, aiuterà un urologo o venereologo.

Possibili cause di acne sul pene negli uomini

L'acne sul pene negli uomini può essere di dimensioni diverse, avere un colore diverso, apparire come tumori secchi o avere una struttura fluida. Di norma, si tratta di formazioni infiammatorie che indicano cambiamenti patologici nel corpo o la presenza di una malattia a trasmissione sessuale. Per sbarazzarsi della patologia, è necessario contattare uno specialista che effettuerà l'esame necessario, chiarirà la diagnosi e prescriverà il trattamento appropriato.

Fattori di eziologia

Piccoli brufoli sulla testa o sul pene stesso possono apparire per i seguenti motivi:

  • malattie fungine o infettive;
  • la presenza nel corpo di processi infiammatori di vario tipo;
  • malattie che colpiscono il sistema immunitario (eczema, psoriasi);
  • di cancro;
  • sintomi di una malattia a trasmissione sessuale;
  • inosservanza delle norme di igiene personale, indossando biancheria intima attillata.

Spesso nei ragazzi durante la pubertà, il gonfiore delle ghiandole sebacee si verifica, con conseguente brufoli sul pene, molto simile a brufoli. Pertanto, se un uomo è sicuro di non avere rapporti sessuali non protetti, non dovresti aver paura quando compare l'acne. Tuttavia, un urologo dovrebbe essere consultato.

L'acne rossa del pene può verificarsi in un bambino, giovane, giovane o vecchio. Ciò causa non solo disagio psicologico, ma anche fisico. Non essere timido o non prestare attenzione a questo problema, in modo da non iniziare una malattia grave.

Quando devo vedere un dottore?

Se sulla pelle del pene o sulla testa è apparso educazione di natura sconosciuta, contattare la clinica nei seguenti casi:

  • eruzioni cutanee non causano disagio fisico (bruciore, dolore, prurito), ma non scompaiono da sole entro due settimane;
  • brufoli sulla testa del prurito del pene, causare dolore e gonfiore;
  • dopo la comparsa di eruzioni cutanee, la febbre è aumentata;
  • a causa di un'eruzione sulla testa del pene o sul tronco, i linfonodi inguinali sono ingranditi;
  • L'acne apparve sul pene all'inizio, e poi furono trasformati in piccole ferite;
  • un'ispezione visiva del pene ha rivelato che i brufoli erano pieni di liquido insanguinato o incolore.

A seconda del tipo di malattia, l'eruzione può variare significativamente nel colore, nella natura e nelle dimensioni dell'eruzione. Questi sono di solito brufoli rossi o bianchi, che non possono causare disagio o, al contrario, causare prurito, gonfiore, dolore e altri sintomi.

Rash bianco

La ragione principale del loro aspetto è la non conformità ai requisiti di igiene personale. In questo piccolo brufolo bianco può essere localizzato non solo sul pene e sulla testa, ma anche sull'intera superficie dello scroto.

Questa eruzione cutanea è la più comune tra la metà maschile della popolazione, indipendentemente dall'età. A volte causano un leggero prurito. Con la comparsa di tali sintomi, al fine di prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio e altri fenomeni spiacevoli, come bruciore e prurito, è necessario monitorare l'igiene dell'organo sessuale. Se dopo due settimane l'acne non scompare, consultare un medico.

La seconda ragione per la comparsa dell'eruzione bianca è il lavoro eccessivo delle ghiandole sebacee. Di norma, ciò è dovuto a disturbi ormonali nel corpo. Allo stesso tempo compaiono tubercoli bianchi o giallastri che coprono la superficie del tronco e, più raramente, il bordo inferiore della testa. Il più delle volte, gli adolescenti sono soggetti a tali sintomi. Queste cisti sono assolutamente innocue e passano da sole non appena lo sfondo ormonale viene normalizzato.

Se dopo la rasatura i capelli all'inguine sono apparsi arrossamenti di colore bianco, solido o rosso - questa è la reazione della pelle alla rimozione meccanica dei capelli. Spesso questa eruzione provoca prurito e bruciore. In questo caso, il trattamento non è richiesto. Durante la rasatura, si consiglia di utilizzare il gel per l'igiene intima con una composizione battericida.

Quando si indossano indumenti intimi sintetici o stretti, nella zona inguinale possono comparire brufoli purulenti. Questo è il risultato della reazione allergica di un organismo ai sintetici. La fornitura di ossigeno alla zona intima è ridotta e, in aggiunta all'eruzione, i microrganismi virali possono svilupparsi qui. Il problema è esacerbato dalla mancanza di igiene. Per evitare tali sintomi, i medici consigliano di indossare biancheria intima a taglio libero realizzata con tessuti naturali (cotone, bambù).

Inoltre, brufoli purulenti sulla testa, sul pene e sullo scroto possono apparire a causa della presenza nel corpo di malattie genitali infettive - candidosi, herpes genitale, gonorrea. Tali tumori portano ai loro proprietari un sacco di disagio:

  • bruciore, prurito;
  • scarico dal pene, con un odore sgradevole;
  • dolore nella zona intima;
  • arrossamento della testa e del pene, formazione di edema;
  • dolore addominale inferiore;
  • disagio durante il rapporto.

L'oncologia può essere la causa di un'eruzione cutanea della pelle. In questo caso, è richiesto un esame istologico o oncocytological del paziente.

Acne acquosa

L'acne più comune nella zona intima, piena di liquido giallastro o chiaro, appare durante l'herpes genitale nella fase iniziale del suo sviluppo.

Dopo un po 'di tempo, le vesciche scoppiano, provocando dolore e prurito al paziente. Se non trattati, i sintomi sono completati da febbre e debolezza generale.

Inoltre, la comparsa di bolle piene di liquido è osservata negli uomini che sono inclini a reazioni allergiche alla biancheria intima sintetica, ai lubrificanti intimi o al lattice dai quali sono fatti i preservativi. Altri segni corrispondono a balanite allergica, come ad esempio:

  • arrossamento;
  • bruciore, prurito;
  • sensazioni di dolore;
  • la comparsa di crepe sul pene;
  • gonfiore.

Un singolo grande brufolo o vescica può apparire come risultato di lesioni alla pelle delicata della zona inguinale e del pene (strofinando con jeans o biancheria intima, stringendo i pantaloni con una cerniera).

Acne rossa

La formazione di brufoli rossi sulla testa del pene o sul pene stesso, più spesso indica la presenza della malattia di natura fungina o virale. Queste possono essere malattie veneree, che, in assenza di un trattamento adeguato, portano a impotenza, disfunzione sessuale, infertilità. Le malattie più comuni che possono causare l'acne rossa sul pene:

  1. Herpes genitale. Piccole eruzioni cutanee rosse, che alla fine si trasformano in acne acquosa, accompagnate da arrossamento, dolore e prurito, sono i primi sintomi della malattia. L'infezione è trasmessa da famiglia o rapporti sessuali. Nel corso del tempo, l'acne risultante esplode, si trasforma in piaghe e guarisce. In assenza di un trattamento adeguato, una nuova eruzione si forma al loro posto e il paziente può anche sperimentare uretrite o cistite.
  2. Candidiasi (mughetto). Questa malattia è causata da funghi della famiglia Candida. Allo stesso tempo, può formarsi una piccola acne rossa o un rossore sulla pelle della zona intima. Inoltre, la malattia è accompagnata da forte prurito, bruciore e scarico di formaggio bianco dal pene. L'eruzione più comune è localizzata nell'area della testa. La malattia non può manifestarsi da molto tempo. Lo stress, l'interruzione della microflora naturale, i cambiamenti climatici, le interruzioni del sistema immunitario e la grave ipotermia possono provocare i sintomi spiacevoli della candidosi.
  3. Sifilide. Una delle più pericolose malattie a trasmissione sessuale. Negli uomini con la sifilide, durante il primo mese di infezione, piccoli brufoli rossi appaiono sulla testa, sul pene e sull'inguine. L'eruzione ha orli duri. L'acne poi aumenta, si trasforma in ulcere con una superficie liscia e lucente che si diffonde ai piedi, ai palmi e alla schiena. Se non trattata, la malattia colpisce tutti gli organi interni e i sistemi corporei.
  4. Gonorrea. Di regola, la malattia è trasmessa sessualmente. Il periodo di incubazione dura fino a dieci giorni, dopodiché compaiono i primi sintomi. Segni di gonorrea:
  • piccoli urti rossi compaiono sulla testa, causando prurito, edema del pene, dolore durante la minzione;
  • dall'uretra appare scarico giallastro, con un odore sgradevole e particolarmente evidente la mattina dopo il risveglio;
  • successivamente, i brufoli sulla testa del pene si trasformano in piaghe.

Se non trattata, la gonorrea può diventare cronica. In questo caso, il corpo sviluppa processi infettivi, portando a infertilità, danni agli occhi e alle articolazioni.

  1. Trichophytosis del perineo. Questa malattia è di natura fungina, causata da dermatofiti, funghi simili a muffe. Può verificarsi quando si indossano intimo sintetico, non si rispettano le regole di igiene degli organi genitali, aumentata attività della ghiandola sudoripare nell'area intima o come risultato del contatto sessuale con un portatore di virus. I principali segni della malattia - l'aspetto di grandi macchie o acne di colore rosso sul pene, la testa, lo scroto, diffondendosi in tutta l'area dell'inguine. Eruzione accompagnata da forte prurito. Inoltre, piccole vescicole con contenuti purulenti possono apparire sul sito dell'eruzione cutanea.
  2. Mollusco contagioso I sintomi della malattia - piccoli noduli sulla pelle nella zona inguinale, con indentazioni al centro. Neoplasie possono uscire a seguito di rapporti sessuali. Il mollusco viene anche trasmesso per contatto e famiglia. Di regola, è un'eruzione cutanea o di colore rosa chiaro. Dopo aver premuto su un brufolo, scoppia e viene rilasciato un sughero di formaggio. I noduli non causano disagio e non disturbano il paziente. Con una forte immunità può passare da soli. Tuttavia, se il sistema immunitario fallisce, è necessario curare l'acne in modo che la malattia non si diffonda ad altre aree della pelle.
  3. Pediculosi inguinale È possibile essere infettati da pidocchi pubici attraverso il contatto sessuale o l'utilizzo di mezzi comuni di igiene intima, intimo comune. Come risultato dei morsi di parassita, piccoli brufoli compaiono nella zona inguinale, causando prurito e irritazione della pelle. Se la pediculosi non viene curata, i linfonodi nell'area inguinale iniziano a crescere e le cicatrici compaiono sul sito del morso.
  4. HPV (Human Papillomavirus). Quando un virus è infetto, le neoplasie possono comparire sulla testa, sul membro o in qualsiasi punto della zona intima: le verruche genitali. In alcuni casi, possono essere accompagnati da prurito. Le formazioni possono essere singole, e possono unire, nella forma ricordano un cavolfiore o un corallo. I papillomi possono essere infettati da rapporti familiari o sessuali.
  5. Infiammazione del glande del pene (balanite). È caratterizzato dall'apparizione di un'eruzione nodulare rossa sul pene, che viene poi trasformata in piaghe. Se la malattia si diffonde al prepuzio, si chiama balanopostite. Tra gli uomini, questa malattia è abbastanza comune, può verificarsi a causa di malattie della pelle, processi infiammatori, a causa di lesioni e infezioni virali.
  6. Psoriasi. Spesso la malattia si diffonde ai genitali. Di conseguenza, macchie rosse o acne sulla pelle compaiono nell'area intima, accompagnate da prurito.

Metodi di trattamento

Se un brufolo è saltato fuori o un'eruzione è comparsa in qualsiasi parte della zona intima, è impossibile trattare la lesione da sola. L'unica soluzione corretta è contattare il tuo urologo, dermatologo o venereologo (a seconda del tipo di problema). Il medico eseguirà l'esame necessario, determinerà l'eziologia della malattia, prescriverà un trattamento e spiegherà al paziente cosa fare dopo.

Si noti che l'autotrattamento può portare a problemi molto gravi: infertilità, impotenza, interruzione degli organi interni. Pertanto, si dovrebbe contattare tempestivamente la clinica, anche se l'acne è bassa e non causano disagio fisico.

A seconda del motivo per cui l'acne bianca, acquosa, rossa è comparsa sulla testa del pene, sul pene o sullo scroto, vengono prescritti diversi trattamenti:

  1. Nelle malattie infettive vengono prescritti farmaci antivirali o antifungini per uso orale ed esterno (balanite, papillomavirus, mollusco contagioso, herpes genitale).
  2. Le malattie di natura fungosa (candidosi, trichophytosis perineale), di regola, sono trattate con iniezioni antifungose, targhe e mezzi di terapia esterna - gel, creme, unguenti.
  3. Eruzioni cutanee causate da mancanza di igiene personale, indumenti intimi stretti e sintetici, aumento del lavoro delle ghiandole sudoripare e sovratensioni ormonali non devono essere curate. Per eliminare l'eruzione occorre prestare molta attenzione all'igiene personale.
  4. Le allergie, a seguito delle quali l'acne è comparsa nell'area intima, sono trattate con antistaminici.

Inoltre, come prescritto dal medico, l'acne viene trattata con disinfettanti e antisettici. In malattie come HPV, mollusco contagioso, psoriasi, ai pazienti vengono inoltre assegnati farmaci immunostimolatori di effetti generali e locali. L'eruzione della natura virale (papillomi, condilomi, molluschi) che non sono suscettibili alla terapia farmacologica viene rimossa. Esistono diversi metodi di rimozione:

  • escissione chirurgica - usata per rimuovere grandi neoplasie;
  • crioterapia - congelamento dell'acne con azoto liquido;
  • esposizione al laser - indolore e il metodo più efficace fino ad oggi, prevenire l'insorgenza di recidive, può essere utilizzato per rimuovere eruzioni cutanee di natura virale nei bambini;
  • radioterapia - rimozione di neoplasie mediante un sottile elettrodo radio.

Il più grande pericolo è un'eruzione cutanea che è comparsa a causa del cancro. Richiedono un'attenta ricerca e un trattamento completo, compresa la chemioterapia.

prevenzione

Per evitare la comparsa di eruzioni cutanee nell'area inguinale, gli esperti raccomandano:

  • osservare l'igiene personale, indossare indumenti intimi fatti con materiali naturali, non usare biancheria intima e prodotti per l'igiene di qualcun altro;
  • condurre una vita sessuale ordinata, usare i preservativi sessuali durante i rapporti sessuali;
  • evitare l'ipotermia e il surriscaldamento dell'area intima.

Nella maggior parte dei casi, l'acne sul pene è solo una manifestazione esterna della malattia che si è sviluppata nel corpo. È importante capire che solo un medico esperto sa come trattare una malattia dopo l'esame e la diagnosi. Pertanto, per auto-medicare utilizzando i rimedi tradizionali o la medicina alternativa non può essere categoricamente. Ciò può comportare gravi conseguenze per l'organismo nel suo complesso.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Metodi per la rimozione di mollusco contagioso

Il mollusco contagioso è una malattia della pelle causata da un virus con lo stesso nome. Si verifica nei bambini e nelle persone con immunità ridotta. Il virus viene trasmesso per contatto, sessualmente e attraverso oggetti domestici.


Unguenti, creme e gel per l'herpes sulle labbra: una lista di farmaci efficaci per l'herpes

I medici dicono che con una caratteristica eruzione cutanea di bolle sulle mucose e sulla pelle, almeno una volta in ogni vita, si verifica ogni secondo.


Trattamento dell'herpes per 1 giorno: mito o realtà?

Perché l'herpes appare sulle labbra e quanto è pericolosoDopo l'introduzione, il virus dell'herpes del primo tipo rimane nel corpo per sempre. A causa dell'alta virulenza (contagio), questo ceppo ha infettato quasi l'intera popolazione del pianeta.


Brucia cicatrici: come sbarazzarsi di loro per sempre ed è reale?

Le cicatrici da ustione sono le formazioni che si verificano sul sito di frammenti di pelle danneggiati e morti, a causa dell'azione di temperature basse o alte.