Sintomi, tipi e trattamento del melanoma di tutte le fasi

Il melanoma è una degenerazione maligna delle cellule della pelle di un certo tipo. La malattia è estremamente aggressiva, può essere ereditata ed è asintomatica. Anche una singola esposizione al sole può provocare un cancro della pelle di questo tipo, se l'insolazione è particolarmente intensa.

Cos'è il melanoma?

Il melanoma (o melanoblastoma) è un tumore cutaneo melanocitario. Dal greco, il suo nome può essere tradotto come "tumore nero".

La malattia maligna colpisce le cellule della pelle (melanociti, melanoblasti), responsabili della sua pigmentazione. In circa l'80% dei casi, il melanoma si sviluppa da solo, sulla pelle intatta. Solo in ogni 5 casi di cancro della pelle pigmentato, le cellule di nevi (talpe o talpe) presenti sul corpo del paziente subiscono degenerazione maligna.

Foto 1. Il melanoma nella fase iniziale può sembrare una talpa normale. Di tanto in tanto è consigliabile controllare i nevi dal medico. Fonte: Flickr (Melanoma Research Foundation MRF).

Il melanoblastoma sembra una talpa o una voglia. Il cancro si distingue dai nevi benigni per una serie di sintomi. Localizzato più spesso in aree aperte del corpo, ma può verificarsi in altre aree del corpo e anche sotto l'unghia, nell'occhio o nelle mucose (ad esempio, nella vagina). La localizzazione interna del melanoma è raramente risolta.

Anche raramente, ma possibilmente, l'aspetto del melanoblastoma non colorato.

La malattia non ha "preferenze" di età o sesso pronunciate. Tuttavia, esiste una chiara dipendenza del rischio di cancro della pelle sul fototipo umano. Meno un paziente è esposto alla scottatura solare, più la pelle è chiara (occhi, capelli), maggiore è il rischio di melanoma.

Il cancro della pelle melanocitario è una malattia aggressiva con la rapida crescita delle metastasi in tutto il corpo. Colpisce i linfonodi e tutti gli organi interni e i tessuti (polmoni, fegato, ossa).

Fai attenzione! L'incidenza del melanoma in tutto il mondo è aumentata drammaticamente nel 21 ° secolo. Gli scienziati attribuiscono questo alla possibilità di viaggiare a lunga distanza, quando le persone "settentrionali" si riposano nei paesi dell'Asia e del Nord Africa, dove sono esposte a radiazioni solari massicce.

Cause dello sviluppo

La causa principale della degenerazione maligna dei melanociti è considerata l'irradiazione ultravioletta, sia naturale che artificiale. La melanina è una sostanza che è "responsabile" del colore degli occhi, dei capelli e della pelle dell'uomo. La produzione di melanina è strettamente correlata all'azione dei raggi UV e al lavoro del sistema ormonale.

Il normale processo di divisione dei melanociti è compromesso da:

  • intensa irradiazione UV
  • cambiamenti ormonali del corpo dovuti a malattia o per motivi naturali (gravidanza, menopausa),
  • stati di immunodeficienza. Il melanoma non causa un'adeguata risposta immunitaria nel paziente. Lo stato immunitario basso facilita lo sviluppo di tumori maligni;
  • ferimento nevo.

Fai attenzione! Per il verificarsi del melanoma, non è la frequenza o la durata dell'esposizione al sole a essere critica, ma l'intensità dell'insolazione. Anche una singola pelle bruciata durante l'infanzia può iniziare un processo maligno in un adulto in determinate condizioni.

Fattori di rischio per il melanoma

  • Predisposizione ereditaria Il melanoma è ereditato da parenti stretti nel tipo dominante. Se hai un caso di cancro della pelle, allora sei a rischio;
  • La presenza di un gran numero di moli o voglie;
  • Pelle chiara;
  • Nevi in ​​luoghi soggetti a stress meccanici regolari (compressi, sfregati, pre-estrusi);
  • Sunburn nella storia.

Fai attenzione! La ragione esatta per il fallimento del DNA dei melanociti non può essere stabilita. Si ritiene che una combinazione di diversi fattori avversi porti a processi maligni.

Foto 2. L'aspetto del melanoma è principalmente associato ad una maggiore esposizione ai raggi UV. Fonte: Flickr (Fábio Petry).

Tipi e tipi di tumori

Secondo il tipo di sviluppo dell'oncopatologia e delle caratteristiche morfologiche, il cancro melanocitario è diviso in 5 tipi, che differiscono per localizzazione, metodo e velocità di diffusione, prognosi.

Melanoma diffondente

Questo tipo di cancro della pelle è più comune e rappresenta circa il 70% di tutti i casi di malattia. Il cancro di diffusione superficiale è chiamato laterale, perché la crescita di un tumore maligno per lungo tempo (da 2 a 5 anni) si verifica esclusivamente intorno al perimetro, senza intaccare gli strati più profondi del derma.

Il melanoma che si diffonde in superficie si presenta come una macchia eterogenea marrone con un chiaro confine iperemico. Il punto si alza sopra la superficie del corpo, non ha pattern di pelle. La sua principale differenza da un nevo benigno è un cambiamento nel tempo. Può cambiare il colore interno, la dimensione, i contorni.

Nel corso del tempo, il melanoma che si diffonde in superficie entra in una fase di crescita verticale, quando il tumore inizia a interessare gli strati più profondi della pelle. Con la crescita verticale, la prognosi peggiora, i rischi di metastasi aumentano notevolmente. Il quadro clinico sta cambiando: compaiono ulcere, sanguinamento, prurito e bruciore.

lentigginoso

Il melanoma lentiginoso è relativamente raro nel 10-12% dei casi di malattia. Sviluppato da lentigo precancerosi. Si verifica nelle donne che sono scarsamente suscettibili alle scottature, hanno un gran numero di lentiggini, macchie di pigmento. Questa forma di cancro è considerata una patologia degli anziani. È localizzato sul viso, area decollete, testa, orecchie, meno spesso sulle parti aperte delle braccia e delle gambe.

Il cancro lentiginoso può assomigliare al melanoma superficiale, ma ha uno sviluppo più lento e una prognosi migliore. Esternamente, questo è un punto ampio (da 4 a 20 cm) con bordi tagliati a forma di delimitazione, irregolarmente definiti. La superficie della macchia è flaccida, opaca. La colorazione è irregolare con inclusioni klyaksoobnymi di colore scuro.

Melanoma acrale (amelanotico)

Il tumore atriale differisce da altri tipi di tumore melanocitario per la sua localizzazione - si sviluppa in aree chiuse del corpo, colpisce la pelle ispessita - palme, piedi, piastre unghie. Si verifica in chiaro da siti nevi. Cresce rapidamente ed è in grado di metastatizzare nelle prime fasi dello sviluppo. Si verifica in circa il 5% dei casi.

Il melanoma acrale non ha età, sesso o preferenze razziali, sebbene fino a poco tempo si pensasse che fosse più suscettibile ai rappresentanti della razza negroide.

L'aspetto del tumore è accompagnato da un aumento della cheratinizzazione della pelle. Visivamente, il tumore maligno acrale è una macchia di colore scuro, uniformemente ispessita su tutta la superficie. Con ulteriore sviluppo, appaiono i noduli. Un tumore sull'unghia solleva la lamina ungueale, aumenta l'area della lesione, ci sono dolore.

Fai attenzione! All'inizio e allo sviluppo del melanoma acrale, non vi è una chiara dipendenza dall'insolazione UV.

Nodulare (nodulare)

Il melanoma nodulare o nodulare si sviluppa prevalentemente negli uomini di mezza età e anziani. L'incidenza di questo tipo di cancro della pelle tra il resto è di circa il 15%. Un tumore è un nodo (una grande "talpa" sporgente) spesso di colore scuro. La forma del tumore è rotonda o ovale, con confini chiari, la superficie è liscia. Il colore dipende dal numero di melanociti.

Raramente si riscontrano tumori nodulari senza pigmento. Sono grandi noduli rosa. Diagnosticato con sostanze chimiche speciali che consentono di rilevare la presenza di melanociti.

Il melanoma nodulare è caratterizzato da una grande aggressività e dall'assenza di una fase di distribuzione orizzontale. La germinazione verticale, le prime metastasi e la diagnosi tardiva determinano una prognosi sfavorevole durante lo sviluppo di questo tipo di cancro.

Foto 3. Il punto sviluppato indica la progressione del melanoma. Fonte: Flickr (Melanoma Research Foundation MRF).

Melanoma senza pigmento

Il melanoma senza pigmento è un tumore aggressivo caratterizzato da metastasi precoci. Tale neoplasma sembra abbastanza innocuo - è un nodo rosa indolore sulla pelle, che non causa preoccupazioni.

Lo sviluppo della patologia aggiunge sintomi specifici. Prurito, bruciore, ulcerazione, lesioni vascolari, sanguinamento appaiono.

Fai attenzione! Qualsiasi educazione sulla pelle che è apparsa, sostenuta fermamente, aumentata o modificata - una ragione per visitare un dermatologo.

Fasi dello sviluppo del tumore

Ci sono 4 fasi di sviluppo del melanoma. A seconda del grado di crescita del tumore, viene determinata la specificità della terapia. Come con altre oncopatologie, prima viene diagnosticato un tumore, più è ottimista la prognosi per il suo trattamento.

La condizione precancerosa è isolata come lo stadio zero. Questo è lo sviluppo della displasia melanocitica atipica sulla base dei nevi esistenti o della comparsa di un nevo insolito su un'area cutanea pulita.

Puoi sospettare il melanoma per i seguenti motivi:

  • La talpa esistente o appena formata, talpa iniziano a subire notevoli cambiamenti visivi. Il loro colore, dimensione, spessore, struttura della superficie cambia (ad esempio, il motivo della pelle scompare);
  • Ci sono ulcerazioni sulla superficie;
  • Sanguinamento o qualsiasi fuoriuscita di liquido appare;
  • Il nevus inizia a ferire (normalmente la sua presenza non si avverte), prurito, ustioni.

Fai attenzione! Ispeziona la superficie della tua pelle e i tuoi cari. Al minimo sospetto dell'attivazione di voglie, talpe, visitare un dermatologo. Una diagnosi tempestiva salverà delle vite.

La prima fase (iniziale) di sviluppo

L'inizio dello sviluppo del cancro melanocitario è caratterizzato dall'invasione orizzontale, senza la germinazione del tumore negli strati profondi del derma. Il primo stadio comprende tumori maligni, il cui spessore è fino a 1 mm (possono essere presenti ulcerazioni) o formazioni fino a 2 mm di spessore senza segni di ulcerazioni, sintomi gravi. La metastasi è assente.

Trattamento chirurgico, la prognosi è molto buona. Un tumore viene rimosso con tessuti adiacenti in anestesia generale. L'anestesia locale non è indicata al fine di evitare il trasferimento di cellule atipiche negli strati più profondi della pelle o del flusso sanguigno quando si trapassano i tessuti adiacenti con un ago.

La prognosi di sopravvivenza a 5 anni supera l'85%. Se il melanoma viene diagnosticato e rimosso quando il suo spessore non ha raggiunto 1 mm, la prognosi di sopravvivenza raggiunge il 99%.

Secondo stadio

Il secondo stadio del cancro della pelle è un tumore da 1 a 2 mm di spessore senza metastasi. Piccole ulcerazioni permesse. Trattamento chirurgico Le statistiche di sopravvivenza non differiscono dalla prima fase. Tuttavia, la prognosi dipende dal tasso di diffusione del tumore e dal tipo di melanoma.

Fai attenzione! Le statistiche mostrano che le donne hanno una prognosi migliore rispetto agli uomini. Ciò è dovuto alla localizzazione di tumori in aree aperte del corpo, dove le donne sono più preoccupate per loro, cercano prima un aiuto medico.

Terzo stadio

Il terzo stadio è l'inizio della diffusione dei tumori metastatici nei linfonodi regionali e la comparsa di sintomi gravi. Con la localizzazione di metastasi in 1 linfonodo, la prognosi di sopravvivenza per 5 anni è circa la metà dei casi di melanoma. Quando si diagnosticano lesioni metastatiche in 2 linfonodi, la prognosi peggiora del 20%.

Trattamento chirurgico + chemioterapia o radioterapia per distruggere le metastasi.

Quarta tappa

Qualsiasi melanoma che metastasi a linfonodi, organi e tessuti distanti ha raggiunto il suo stadio finale di sviluppo - il quarto. Il trattamento qui è sintomatico, caratterizzato da bassa efficienza. La prognosi è estremamente sfavorevole, il tasso di sopravvivenza è di circa il 5%. La prognosi è peggiore, più il paziente è anziano, poiché con l'età diminuisce la propria resistenza alle malattie.

Trattamento del melanoma per fasi

Trattamento chirurgico

Il primo e il secondo stadio dello sviluppo del tumore richiedono l'escissione chirurgica immediata della neoplasia con i tessuti adiacenti. La rimozione di ampie aree della pelle crea un difetto estetico e funzionale (ad esempio, quando si rimuove un tumore alle estremità), che è coperto da lembi della propria pelle da altre parti del corpo.

Oltre all'asportazione del tumore stesso, in presenza di metastasi, i linfonodi regionali vengono rimossi. Qui, la chirurgia è combinata con l'immunoterapia e la chemioterapia.

chemioterapia

La chemioterapia è il principale metodo di trattamento nel trattamento degli stadi 3-4, quando c'è metastasi o quando è impossibile eseguire un'operazione. Il corso e i farmaci sono selezionati individualmente in ciascun caso.

immunoterapia

L'immunoterapia per il cancro melanocitario stimola l'organismo a distruggere le cellule atipiche. Applicare farmaci di azione locale (crema) o farmaci di azione centrale. L'immunoterapia può essere indicata in qualsiasi stadio dello sviluppo del tumore. A 1-2, consente di evitare la diffusione delle cellule tumorali nel corpo, a 3-4 - per prolungare la vita del paziente.

Radioterapia

La radiazione per melanoma è mostrata:

  • con una lesione generale del corpo con una patologia maligna per rimuovere le metastasi nel cervello, le ossa,
  • alleviare la condizione del paziente con malattia di stadio 4
  • con la ricorrenza della malattia,
  • dopo la rimozione dei linfonodi per prevenire il gonfiore ricorrente.

Per il trattamento del focus principale, in 1-2 fasi dello sviluppo della malattia, l'irradiazione non viene utilizzata.

prevenzione

Ad efficaci misure preventive includono:

  • protezione dall'esposizione al sole
  • rifiuto di insolazione artificiale,
  • esami profilattici della pelle.

Una vita sana, un forte sistema immunitario, un atteggiamento sensibile verso l'abbronzatura e un atteggiamento attento verso se stessi sono la migliore prevenzione del melanoma.

Articoli correlati

Che cos'è il melanoma senza pigmento e quali sono le sue caratteristiche

Una caratteristica distintiva del melanoma acromatico è il suo colore della carne. L'eziologia di qualsiasi melanoma non è chiara. Inoltre, non si sa perché in alcune persone una neoplasia produca pigmento, mentre in altre no. Un tumore senza pigmenti è particolarmente pericoloso perché passa inosservato per molto tempo.

Melanoma subungueale: come riconoscerlo e curarlo nel tempo

Il melanoma subunguale è un tumore delle cellule del pigmento sotto la lamina ungueale. Secondo le statistiche, la frequenza di insorgenza di questa neoplasia è del 4% della prevalenza complessiva del cancro.

Area basale della pelle del naso: sintomi, trattamento e prevenzione

Nella maggior parte dei casi, il carcinoma basocellulare, un tipo di cancro della pelle, si trova sulla pelle del viso e, in particolare, nella zona del naso e del triangolo naso-labiale. Le metastasi basalioma si sviluppano molto raramente, così molti ricercatori lo attribuiscono allo stadio intermedio di transizione da un tumore benigno a un tumore maligno.

Melanoma degli occhi: localizzazione, sintomi e trattamento

L'occhio è costituito da tessuti di diversa struttura. Il melanoma può verificarsi in quelli che contengono cellule. Si distinguono neoplasma maligno della palpebra, congiuntiva, orbita, iride e corpo ciliare. Nelle fasi successive, un tumore può crescere da una conchiglia all'altra.

Come trattare il melanoma ed è possibile curare completamente la malattia?

La prognosi della terapia dipende dallo stadio in cui è stato iniziato il trattamento. C'è sempre una possibilità di recidiva dopo il trattamento. Pertanto, si raccomanda ai pazienti dopo il trattamento di condurre esami ed esami preventivi.

Prognosi di sopravvivenza per il melanoma per fasi

Il melanoma è una neoplasia maligna che si sviluppa dalle cellule del pigmento della pelle, i melanociti. È il tumore più pericoloso a causa della comparsa precoce di metastasi, la difficoltà di diagnosi e il trattamento complesso. Il trattamento del melanoma dipende dallo stadio della malattia.

Rimedi popolari per il trattamento del melanoma

I mezzi collaudati nel tempo della medicina alternativa possono fornire un supporto serio per il trattamento medico in corso del melanoma. L'efficacia delle ricette popolari contro il cancro della pelle non è contestata nemmeno dalla pratica degli oncologi.

Come è la rimozione del melanoma e quali sono le conseguenze dell'operazione?

Durante la resezione del tumore, tutte le cellule atipiche devono essere rimosse dal fuoco senza fallire. Dato che il melanoma è una neoplasia superficiale, può essere rimosso in due modi: utilizzando un laser o un'operazione classica. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Metastasi da melanoma: tipi e prognosi della vita

Il melanoma è considerato il tumore umano più maligno. Ciò è dovuto al fatto che in brevissimo tempo inizia a germinare nei tessuti sottostanti, a contatto con i vasi, e le sue cellule praticamente non hanno legami intercellulari.

Rimedi popolari e cibo per il trattamento del carcinoma a cellule basali

Il trattamento del carcinoma a cellule basali a casa può essere iniziato solo dopo aver consultato un oncologo. Lo specialista dovrebbe formulare raccomandazioni o consigliare trattamenti alternativi. Vale la pena ricordare che il paziente stesso è responsabile di tale trattamento.

La gravidanza provoca il melanoma e qual è il pericolo?

Per escludere la possibilità di sviluppare il cancro durante la gravidanza, si dovrebbe prima essere esaminati da un dermatologo. Se i nevi displastici vengono rilevati, devono essere rimossi.

Sintomi e trattamento del melanoma cutaneo nodulare

Il melanoma nodulare è una malattia estremamente pericolosa che può svilupparsi così rapidamente che la tempestività della sua rilevazione in un paziente può essere considerata il fattore determinante nella costruzione di qualsiasi previsione.

Cause di sviluppo, tipi e metodi di trattamento del carcinoma a cellule basali

Il basalioma, a differenza di altri tumori maligni sia della pelle che di altri tessuti, raramente si metastatizza e quindi alcuni esperti riferiscono il tumore a un tipo intermedio tra tumori benigni e maligni.

Farmaci per immunoterapia del melanoma

Il trattamento chirurgico del melanoma nelle ultime fasi non porta il risultato desiderato, essendo un metodo palliativo di terapia. Per trattamenti complessi, in questo caso vengono utilizzati farmaci immunomodulanti.

Diagnosi del melanoma cutaneo: una revisione dei metodi attuali

Il melanoma è caratterizzato da rapida capacità progressiva e sviluppo impercettibile, che è spesso fatale. Ma la diagnosi tempestiva consente di verificare il processo nelle fasi iniziali e questo aumenta le possibilità di un completo recupero senza ricaduta.

Metodi moderni di rimozione del carcinoma a cellule basali

I moderni metodi di trattamento del carcinoma a cellule basali in grado di eliminare il tumore e ridurre al minimo la probabilità di recidiva, consentono di ridurre al minimo la comparsa di cicatrici, ripristinando in tal modo l'aspetto sano della pelle.

Melanoma: la fase iniziale nella foto

Sviluppandosi come risultato della mutazione delle cellule del pigmento della pelle, il melanoma è un cancro molto serio. In questo caso, prima viene rilevato il problema, maggiori sono le possibilità di recupero del paziente. Usando una foto del melanoma nella fase iniziale, una persona può rilevare i primi segni di una malattia simile e cercare l'aiuto medico in tempo. Nel caso di una diagnosi tempestiva e di una terapia ben eseguita, la prognosi è molto favorevole, quindi non devi andare nel panico.

Chi è a rischio?

I medici non possono dare una risposta inequivocabile alla domanda sul perché si verifica una lesione della pelle. Sia i giovani che i pensionati e i bambini ne soffrono, quindi tutti devono essere all'erta. Secondo le statistiche, poco più del due per cento di tutte le patologie cutanee oncologiche rappresentano esattamente il melanoma, le cui foto nella fase iniziale sono spesso pubblicate su Internet.

Il melanoma è il caso in cui è necessario rimuovere la formazione

Molti hanno paura dei tassi di mortalità di questo tipo di cancro, mentre pochi sanno che in una fase iniziale è diagnosticato molto più facilmente di altri. Di norma, la malattia si sviluppa in aree aperte, ad esempio la struttura delle talpe o le loro variazioni di colore. Se esaminate attentamente il vostro corpo, allora è facile identificare le aree problematiche, cioè, è possibile sottoporsi a una terapia efficace prima che inizi la metastasi.

Ci sono persone che hanno un rischio leggermente più elevato di ammalarsi rispetto ad altri. Questi includono:

  1. coloro che sono stati esposti ai raggi ultravioletti per un periodo prolungato di tempo - tra coloro che sono raffigurati nella foto con la fase iniziale del cancro della pelle, una percentuale significativa di persone che lavorano al sole aperto o che amano visitare un solarium;
  2. possessori della cosiddetta "storia familiare" sfavorevole - se in famiglia qualcuno aveva questo tipo di oncologia, allora c'è un'alta probabilità che tu abbia un problema simile;
  3. persone con molte voglie, così come quelle con pelle molto sottile e leggera, specialmente alla nascita con forme atipiche o pigmentazione;
  4. lesioni cutanee - queste possono essere sia scottature solari che ustioni industriali, così come lesioni causate dall'indossare indumenti o scarpe sbagliate.

Un ulteriore fattore che provoca la malattia potrebbe essere un lavoro insufficientemente attivo del sistema immunitario. Se i meccanismi di difesa sono indeboliti, allora il corpo semplicemente non può fermare la mutazione cellulare. Inoltre, come evidenziato dalle foto della fase iniziale del melanoma, il processo patologico può svilupparsi:

  • su un sito completamente sano;
  • nella forma di una neoplasia primaria (questo gruppo rappresenta fino al 70% dei casi);
  • da talpe già formate (poco meno di un terzo di tutti i casi).

Tipi di oncologia

I sintomi del cancro della pelle possono variare in modo significativo a seconda del tipo specifico di tumore in questione. E i sintomi della fase iniziale del melanoma, come si vede nella foto, possono essere molto significativi:

Dalla foto del melanoma della pelle nella fase iniziale, si può certamente capire che c'è qualcosa di sbagliato in questa o quella zona, ma è sicuro dire se si tratti di cancro o meno, e di quale solo un oncologo è capace.

Quadro clinico

Il fatto che il tuo corpo non sia solo una talpa, ma un tumore maligno, può indicare alcuni sintomi.

  1. Crescita intensiva di una nuova o esistente voglia.
  2. Deformazione di una talpa o un cambiamento nel suo colore.
  3. Cambiamenti nella pigmentazione in alcune aree della pelle (sulle mani, sulla testa, sull'addome, ecc.).
  4. Un aumento di densità o, al contrario, un ammorbidimento della struttura del nevo.
  5. Elevazione di una neoplasia o aumento del suo spessore.

Le manifestazioni del cancro allo stadio 1 sono estremamente rare perché in questa fase raramente si fanno sentire

La manifestazione della malattia al primo stadio è individuale per ogni paziente, tuttavia, ci sono segni generali che consentono di sospettare questo tipo di oncologia. Ad esempio, l'infiammazione della pelle, la formazione di ulcere, l'aumento del peeling e la formazione di piccoli noduli attorno a una talpa esistente possono servire come prova di tale fallimento. Dovrebbe essere preoccupato e nel caso in cui i nevi inizino a sanguinare. Inoltre, un urgente bisogno di consultare un medico se si sente indisposizione cronica, ha perso molto peso o ha notato un deterioramento della vista senza causa. Considera che la durata e le possibilità di guarigione completa sono direttamente proporzionali alla velocità di riferimento a un medico, rispettivamente, non vale la pena di ritardare fino all'inizio della fase 4.

Per quelli a rischio, per esempio, ci sono molte voglie o un tono della pelle molto leggero, i medici raccomandano fortemente di visitare un oncologo almeno una volta all'anno. Insieme all'esame clinico, è necessario esaminare il proprio corpo ogni tre mesi o almeno sei mesi. Ogni persona può imparare questo, e degli extra, solo uno specchio sarà necessario. È necessario monitorare sia le formazioni della pelle esistenti che quelle apparse di recente. I segni più caratteristici di un tumore maligno sono:

  • la presenza di una superficie lucente;
  • asimmetria pronunciata - può essere determinata dividendo visivamente il punto in due parti, che nella patologia variano notevolmente in termini di dimensioni e forma;
  • colorazione non uniforme di una neoplasia: possono essere due colori diversi o più tonalità dello stesso colore;
  • frastagliato o senza spigoli vivi;
  • un diametro della talpa di oltre cinque millimetri;
  • nessun pelo sulla superficie interessata;
  • tendenza a decadere in particelle separate.

Se almeno 1-2 segni coincidono, è necessario contattare immediatamente i medici, poiché questa è una chiara prova dello sviluppo del cancro della pelle. Per quanto riguarda l'aumento delle dimensioni del melanoma, può essere sia rapido che graduale.

Attenzione! Anche le ferite di lunga durata possono essere motivo di preoccupazione. È probabile che il problema sia nel tumore patologico della pelle.

L'esame indipendente dovrebbe essere completo, cioè dovrebbe essere esaminato sistematicamente:

  • il viso, in particolare i padiglioni auricolari, le aree intorno agli occhi e alle labbra, così come le mucose della bocca e delle narici (è più comodo usare una torcia);
  • zona del collo e delle spalle, così come il petto - utilizzando il secondo specchio, è necessario ispezionare attentamente la parte posteriore e posteriore del collo, e questo è particolarmente importante per gli uomini, che in questa particolare area hanno maggiori probabilità di trovare il cancro;
  • tronco, regione glutea e genitali: la malattia può nascondersi ovunque ci sia pelle, quindi tutto deve essere esaminato e il più attentamente possibile;
  • la pelle tra le dita, sotto le ginocchia e sotto le ascelle.

Dovrebbe essere esaminata anche la parte dei capelli della testa. È abbastanza problematico farlo da solo, quindi ha senso chiedere aiuto a un membro della famiglia.

Principi di diagnosi e terapia

Per prescrivere una terapia adeguata, è necessario, prima di tutto, fissare un appuntamento con un oncologo. Anche guardando la foto e scoprendo come appare il melanoma nella fase iniziale, è impossibile stabilire la diagnosi senza l'aiuto dei medici. Oltre all'ispezione visiva, il medico prescriverà un numero di test e studi aggiuntivi che aiuteranno a determinare:

  • tipo di patologia;
  • il numero e la dimensione delle lesioni;
  • la presenza o l'assenza di metastasi nelle strutture e negli organi interni della pelle.

Diagnosi tempestiva e moderni metodi di trattamento possono affrontare con successo la malattia

Nonostante il fatto che le aree maggiormente colpite siano di dominio pubblico per la visita medica, sono necessari ulteriori studi per la diagnosi finale. Alcuni pazienti pensano che stiano prescrivendo così tante procedure solo per ottenere più soldi, ma non è affatto così. È sulla base dei risultati ottenuti che l'oncologo può prendere una decisione informata riguardo all'ulteriore terapia.

Le attrezzature ad alta tecnologia consentono ai medici di esaminare in dettaglio l'area interessata e il benessere generale del paziente al fine di determinare la migliore opzione di trattamento per lui in futuro. Degli esami principali per i pazienti con tale diagnosi, è possibile notare un conteggio ematico generale e avanzato, biopsia, ultrasuoni, tomografia ad emissione di positroni, radiografia e risonanza magnetica.

Nella fase iniziale, la dermatoscopia viene eseguita su base obbligatoria utilizzando uno speciale dispositivo che ingrandisce l'immagine. Utilizzando un dermatoscopio, il medico riesce ad esaminare in dettaglio la pelle sotto le particelle cornee - grazie a questo metodo, l'elenco degli studi strumentali necessari può essere significativamente ridotto. Inoltre, un'analisi citologica viene prelevata da uno striscio del paziente e un esame del sangue per la presenza di marcatori tumorali. I grandi centri di oncologia dispongono di un proprio laboratorio, che consente di ottenere risultati nel più breve tempo possibile.

Tuttavia, per dire con certezza se una persona ha il cancro della pelle è possibile solo dopo aver preso una biopsia. L'esame istologico viene eseguito solo dopo che il chirurgo rimuove il tumore e nelle vicinanze del tessuto interessato. Prima dell'operazione, il campionamento dei biomateriali è controindicato, poiché qualsiasi esposizione può provocare una crescita attiva e la trasformazione del tumore, oltre ad attivare il processo di diffusione delle cellule infette in tutto il corpo.

Per quanto riguarda il trattamento del cancro della pelle, nella prima fase vengono trattati con l'aiuto della chirurgia (estrazione delle aree interessate), la radioterapia o una combinazione di questi due metodi. Rivolgendosi ai medici in tempo, i pazienti hanno tutte le possibilità di tornare alla vita normale in un breve periodo di tempo.

Uno dei rari tipi di localizzazioni.

Un tipo di bambino benigno.

Papillomi - abbastanza comune in sé.

Viene trattato un melanoma allo stadio iniziale e quali sono i suoi sintomi?

Il melanoma è una malattia della pelle cancerosa caratterizzata da rapido sviluppo e rapida metastasi. Questi fatti obbligano ad essere attenti ai cambiamenti caratteristici dell'apparenza di moli, nevi e macchie pigmentate. La prognosi più favorevole è il melanoma della fase iniziale.

Caratteristiche della fase iniziale

La crescita maligna può iniziare la progressione su qualsiasi parte del corpo. Può essere arti, schiena, petto, addome, zona inguinale, cuoio capelluto. Nessuna eccezione sono i genitali, i piedi, i palmi, le unghie e gli occhi. Il melanoma, nella maggior parte dei casi, si sviluppa nel sito dell'accumulo di melanociti - le cellule responsabili della sintesi della melanina, un pigmento naturale. Meno spesso ci sono casi di formazione di questa malattia della pelle nella zona depigmentata.

Il melanoma precoce della pelle è caratterizzato da una penetrazione superficiale nel derma. Il suo sviluppo è locale senza influenzare il corpo. La malattia nella prima fase è ben curabile. Ciò è dovuto all'assenza di metastasi. Ma questo tipo di oncologia è considerato uno dei più aggressivi a causa del suo rapido sviluppo. L'autoesame aiuterà a identificare il grado iniziale di melanoblastoma e l'accesso tempestivo a un medico oncologo oa un dermatologo preverrà le conseguenze disastrose dell'aspetto di una neoplasia.

motivi

Vari fattori possono provocare la trasformazione delle cellule delle talpe in maligne:

  • scottature sotto il sole;
  • solarium;
  • trauma della pigmentazione;
  • radiazioni ionizzate;
  • l'influenza dei raggi infrarossi;
  • costi di produzione (l'effetto sul corpo di composti chimici, vernici, materie plastiche, prodotti petroliferi, materie prime farmaceutiche);
  • l'uso di determinati farmaci;
  • mangiare cibo spazzatura;
  • la presenza di malattie della pelle in condizioni precancerose;
  • malfunzionamenti nel sistema endocrino;
  • predisposizione genetica;
  • immunodeficienza.

Le persone che hanno i problemi di salute di cui sopra o sono influenzate da fattori negativi sono a rischio. Le persone con un gran numero di talpe dovrebbero essere particolarmente attente a se stesse.

sintomi

Conoscendo i sintomi caratteristici del melanoma, che si manifestano nelle fasi iniziali, è possibile proteggersi dalle conseguenze del cancro metastatico. La ragione per contattare uno specialista e avviare misure diagnostiche dovrebbe essere qualsiasi cambiamento nel corpo di una macchia di talpa, di nevo o di pigmento. I sintomi dell'inizio della rinascita di un tumore benigno in un tumore maligno possono essere:

  1. Cambiamenti nella forma di pigmentazione (asimmetria).
  2. Aumenta la dimensione delle talpe (la talpa deve essere avvertita con un diametro superiore a 5 mm).
  3. La comparsa di irregolarità e la sfocatura dei bordi dell'area problematica.
  4. Oscuramento del colore o colore non uniforme.
  5. Prurito, bruciore, arrossamento attorno alle talpe, desquamazione e screpolature della superficie.
  6. La scomparsa del modello della pelle.
  7. Compattazione o ammorbidimento della struttura dell'educazione.

In medicina, questi tipi di melanoma si distinguono:

  1. Diffusione superficiale.
  2. Nodale.
  3. Lentigginoso.
  4. Lentiginous acrale.
  5. Amelanotic.

La situazione con la diagnosi di melanoblastoma senza pigmento nelle fasi iniziali è più complicata, dal momento che le manifestazioni esterne della degenerazione cellulare sono meno evidenti in contrasto con le aree pigmentate.

diagnostica

La malattia può essere rilevata sottoponendosi a una visita medica o ad un autoesame della superficie cutanea. È importante che lo stadio iniziale del melanoma non venga lasciato incustodito e che i sintomi non vengano ignorati. La diagnosi esatta sarà determinata dal medico utilizzando:

  • ispezione visiva;
  • dermoscopia;
  • tomografia computerizzata;
  • imaging a risonanza magnetica;
  • ultrasuoni;
  • esame istologico di impronta;
  • marcatori tumorali.

Tutte le misure diagnostiche mirano a identificare i segni di cancro, determinare lo stadio della malattia, la presenza o l'assenza di metastasi, le condizioni generali del paziente. Prima viene eseguito l'esame, maggiori sono le possibilità di un recupero completo.

Trattamento precoce

Il melanoma rilevato nella fase iniziale è trattato e quali sono le previsioni? La risposta dipenderà dall'esperienza del medico, dal metodo terapeutico, dalla partecipazione e dalla correttezza delle azioni del paziente stesso.

Dopo la diagnosi e l'installazione di una diagnosi accurata, viene prescritto un metodo di trattamento. Il tipo di terapia è influenzato dal decorso della malattia, dalla fase di formazione, dalla localizzazione del tumore.

Ci sono due tipi di trattamento per il melanoma nella fase iniziale:

  • radioterapia (utilizzata prima dell'intervento chirurgico);
  • chemioterapia (nominata quando il processo è diffuso in tutto il corpo);
  • terapia radiologica (eseguita dopo l'escissione del tumore);
  • immunoterapia che aiuta a prevenire le ricadute (l'interferone agisce come una medicina).

Non è prescritto il trattamento del cancro con farmaci dalla farmacia e altri tipi di metodi conservativi.

Prevenzione e prognosi del recupero

È impossibile eliminare completamente la probabilità della comparsa di tumori maligni sulla pelle, ma è possibile ridurre il rischio di degenerazione cellulare nei tumori maligni mediante misure preventive. Tra questi c'è:

  • l'uso di filtri solari;
  • limitazione dell'esposizione alla luce solare (specialmente per le persone con pelle bianca);
  • evitamento delle visite di abbronzatura;
  • evitare il trauma di voglie, nevi e macchie di pigmento;
  • mantenere uno stile di vita sano;
  • prevenire gli effetti sul corpo di sostanze tossiche e radioattive, sostanze chimiche, metalli pesanti e sali.

Una dieta equilibrata e l'uso di alimenti che possono prevenire lo sviluppo del cancro svolgono anche un ruolo importante nella prevenzione. Tra tutti i prodotti, oltre 10 sono stati selezionati per aiutare nella prevenzione e nel trattamento del cancro:

  1. Pomodori.
  2. Cavolo (bianco, cavolfiore, broccoli, cavoletti di Bruxelles).
  3. Noci (mandorle)
  4. Germogli di soia.
  5. Cipolle.
  6. Aglio.
  7. Alghe e frutti di mare
  8. Semi di frutta (semi di albicocca, lino, sesamo, semi di girasole, zucca).
  9. Funghi cinesi
  10. Uova.
  11. Cranberry.
  12. Citrus.
  13. Curcuma.
  14. Tè verde

Per essere trattato per un tumore maligno deve essere completo, compresa una dieta terapeutica. Dopo l'escissione della formazione, è necessario monitorare il melanoma rimosso, anche se è nella fase iniziale. Questo tipo di cancro ricorre spesso.

Per quanto tempo il processo di trasformazione del pigmento in un tumore maligno dura dipende dal tipo di melanoma. Il melanoblastoma nodulare si sviluppa più rapidamente. Sembra un nodulo di colore scuro che si eleva sopra la pelle. In un profondo grado di penetrazione e metastasi richiede solo pochi mesi. Con una diagnosi tardiva, le possibilità di recupero sono minime. I tipi rimanenti avanzano più lentamente, ma sono anche pericolosi per la vita umana.

I medici consigliano a coloro che sono a rischio di essere controllati regolarmente da un oncologo. È particolarmente importante per coloro che hanno un gran numero di talpe sul corpo. Ciò aiuterà a identificare la patologia nel tempo e inizierà a trattare il tumore nel tempo.

La prognosi per il recupero dipende in gran parte dal momento del trattamento per l'assistenza medica qualificata. La rimozione del melanoma in una fase iniziale dell'85% dei casi ha un esito favorevole della malattia.

Le fasi del melanoma dalla prima alla quarta

Ad oggi, la neoplasia cutanea più maligna (peggio del cancro) è il melanoma dall'inizio alla quarta fase. Il suo effetto sul corpo umano dipende dallo stadio e dalla gravità delle manifestazioni cliniche. Questa malattia non è così rara: tra tutti i casi di cancro, essi sono dati circa il 2%, tra i tumori della pelle - 10%. Il melanoma è un tumore maligno (variante del cancro) derivato da cellule della pelle del pigmento mutato (melanociti), in cui normalmente si forma la melanina.
contenuto:

Metodi per la separazione del melanoma sul palco.

Ci sono molte opzioni per separare il melanoma in fasi.

Le fasi del melanoma secondo Clark.

Il metodo di separazione in stadi secondo Clark è di carattere ausiliario, di solito è indicato in aggiunta a quello principale. Prende in considerazione la profondità della germinazione nella pelle. La germinazione più profonda - più pericolosa è la malattia. Non ci sono 4, ma tutti e 5 gli stadi.

  • Stadio 1 di melanoma in Clark - il melanoma si trova all'interno dello strato esterno della pelle (epidermide);
  • 2 - penetrazione delle cellule tumorali attraverso la membrana basale, raggiunge il derma papillare;
  • 3 - completa diffusione del tumore lungo lo strato papillare del derma, non germinare più in profondità;
  • Clark melanoma fase 4 - germinazione delle cellule tumorali nello strato sottostante del derma;
  • Fase 5 - la diffusione del tumore nello strato di grasso sottocutaneo (grasso sottocutaneo) o più profondo.

Fasi del melanoma di TNM (classificazione principale).

Assegnare una malattia a una determinata combinazione di numeri alle lettere TNM è il metodo principale di divisione in fasi. Gli oncologi possono essere limitati a questa combinazione e capiranno la prognosi e la tattica del trattamento. Se in futuro ci sia una recidiva o progressione - preferiscono mantenere le prestazioni originali della TNM, nel chiarire la spiegazione diagnosi scrivere la diagnosi (la comparsa di metastasi, ecc...) è cambiato in qualche modo. L'indicazione nella spiegazione delle metastasi nei linfonodi più vicini modifica effettivamente la N iniziale (passaggio allo stadio 3). La comparsa di metastasi a distanza in organi e tessuti, la pelle in un altro luogo cambia l'indice M (che significa la transizione allo stadio 4). In realtà, i classici 4 livelli possono essere trovati sulla base di numeri allegati alle lettere TNM.
La separazione del melanoma nello stadio secondo il sistema TNM prevede il raggruppamento in base agli indicatori TNM. T in questo sistema significa tumore (il centro del cancro stesso), è crittografato in numeri da 0 a 4, a seconda della profondità della germinazione nella pelle. N mezzi - nodus (linfonodi), è determinato dal valore da 0 a 3, a seconda del grado di penetrazione nei linfonodi più vicini. La lettera M è metastasi (il fatto della loro presenza o assenza), la comparsa di metastasi di melanoma nella pelle altrove, i linfonodi distanti e altri organi). M0 significa nessuna metastasi al momento della diagnosi.

Sistema TNM per la determinazione dello stadio del melanoma.

Valutazione del focolare del melanoma (T)

  • Tis - gruppi separati di cellule trasformate in melanoma (in situ)
  • T1a - melanoma con uno spessore inferiore a 1 mm, senza ulcera
  • T1b - meno di 1 mm di spessore, con un'ulcera
  • T2a - 1-2 mm di spessore, senza ulcera
  • T2b - 1-2 mm di spessore, con un'ulcera
  • T3a - 2-4 mm di spessore, senza ulcera
  • T3b - 2-4 mm di spessore, con un'ulcera
  • T4a - più di 4 mm di spessore, senza ulcera
  • T4b - melanoma più di 4 mm di spessore, con un'ulcera

Valutazione dei linfonodi regionali (N)

  • N0 - nessun danno ai linfonodi
  • N1 - 1 metastasi linfonodali
  • N1a - visibile solo al microscopio
  • N1b - visibile su ultrasuoni o sentito al tatto (con palpazione)
  • N2 - metastasi in 2-3 linfonodi
  • N2a: tutto visibile solo al microscopio
  • N2b - visibile su ultrasuoni o sentito al tatto (con palpazione)
  • N2c - piccoli fuochi di screening vicino al melanoma (metastasi satellitari)
  • N3 - metastasi in 4 linfonodi, metastasi satellitari

Valutazione della presenza o dell'assenza di metastasi (M)

  • M0 - le metastasi distanti sono assenti
  • M1a - metastasi alla pelle, tessuti circostanti o linfonodi distanti
  • M1b - metastasi trovate nei polmoni
  • M1c - metastasi con LDH elevata (lattato deidrogenasi)

La divisione del melanoma in 4 fasi (clinica).

I 4 stadi del cancro che sono riconoscibili dalla maggior parte delle persone possono anche essere selezionati per il melanoma sulla base dei numeri in TNM. Nella versione moderna, dopo il numero che designa il palco, è possibile indicare la lettera A per varianti più favorevoli della malattia o B per varianti meno favorevoli.

Le fasi iniziali del melanoma.

Stadio 0 - tumore in situ (in atto), questo è lo stadio iniziale del melanoma, le sue cellule non si diffondono oltre lo strato superficiale della pelle, localizzato strettamente nell'epidermide. Questo corrisponde alla classificazione TNM: TisN0M0.
1 Stadio di melanoma: il tumore si trova all'interno dello strato superficiale, il suo spessore è inferiore a 1,3 mm. Non sono state rilevate metastasi, non vi è stata ulcerazione dell'epidermide. Il tasso di divisione cellulare è piccolo (meno di 1 per millimetro quadrato di pelle). Secondo TNM, questa variante dello stadio iniziale del melanoma corrisponde a T1aN0M0.
Fase B 1 - o T1bN0M0 T2aN0M0 - spessore del tumore inferiore a 1,3 mm della pelle, in cui quindi si osserva il tasso di divisione cellulare in più di un millimetro quadrato, e l'epidermide ulcerazione. Oppure lo spessore può essere fino a 2,3 mm, ma non ci saranno cambiamenti ulcerosi nella pelle. Sia con la prima che la seconda variante, l'assenza di metastasi nei linfonodi e negli organi interni è imperativa.

Melanoma di stadio 2.

2 Uno stadio di melanoma può essere considerato quello iniziale in TNM: T2bN0M0 o T3aN0M0. La prima opzione - lo spessore del melanoma è compreso tra 1,3 e 2,3 mm e quindi le ulcere si formano sulla pelle. La seconda opzione è uno spessore da 2,3 a 4,3 mm, ma nessuna ulcera.
Lo stadio 2 B del melanoma può essere considerato condizionalmente quello iniziale. Questo è T3bN0M0 o T4aN0M0 secondo TNM. Nel primo caso, lo spessore del melanoma può variare da 2,3 a 4,3 mm, in combinazione con la presenza di un'ulcera cutanea. Nel secondo caso, lo spessore è superiore a 4 mm, ma non ci sono ulcere.
Lo stadio 2 di melanoma non può più essere considerato iniziale. Corrisponde a T4bN0M0 - cancro più di 4,3 mm di spessore in combinazione con la formazione di ulcere cutanee multiple. Allo stesso tempo, non ci sono metastasi nei linfonodi o negli organi interni.

Melanoma allo stadio 3.

Una fase 3 melanoma combina molte forme di realizzazione T1aN1aM0, T2aN1aM0, T3aN1aM0, T4aN1aM0, T1aN2aM0, T2aN2aM0, T3aN2aM0, T4aN2aM0 - cancro raggiunge uno spessore da 1,3 mm a 4,3 mm o più, mentre nessun ulcere della pelle. La metastasi si verifica solo nei linfonodi più vicini (da 1 a 3).
Lo stadio 3 B del melanoma contiene ancora più combinazioni di TNM. Possono essere suddivisi in 3 flussi principali:

  1. T1bN1aM0, T2bN1aM0, T3bN1aM0, T4bN1aM0, T1bN2aM0, T2bN2aM0, T3bN2aM0, T4bN2aM0 - Melanoma possono diffondersi ad una profondità di 1,3 mm a 4,3 mm o più, e combinato con ulcere della pelle. La metastasi si verifica solo nei linfonodi più vicini al melanoma e, allo stesso tempo, aumenta solo leggermente di dimensioni.
  2. T1aN1bM0, T2aN1bM0, T3aN1bM0, T4aN1bM0, T1aN2bM0, T2aN2bM0, T3aN2bM0, T4aN2bM0 - spessore del tumore anche all'interno della gamma di 1,3 mm o più, metastatizza ai linfonodi vicini con il loro aumento significativo del legame. Sulla pelle non si osserva ulcerazione dell'epidermide.
  3. T1aN2cM0, T2aN2cM0, T3aN2cM0, T4aN2cM0 - germinazione avviene cellule di melanoma nei condotti linfatici, può anche essere diffuso sull'epidermide pure, i linfonodi colpiti, che si trovano nei pressi del melanoma. I linfonodi sembrano grappoli, aumentando di dimensioni diverse volte. Lo spessore del tumore può variare da 1,3 a 4,3 mm o più, ma non c'è ulcerazione.

Lo stadio 3 C del melanoma può anche essere rappresentato da tre flussi principali:

  1. T1bN1bM0, T2bN1bM0, T3bN1bM0, T4bN1bM0, T1bN2bM0, T2bN2bM0, T3bN2bM0, T4bN2bM0 - la metastasi si verifica nei linfonodi più vicini con il loro aumento significativo, altre metastasi. La profondità di penetrazione nell'epidermide può essere diversa, ma deve essere combinata con una lesione ulcerosa della pelle.
  2. T1bN2cM0, T2bN2cM0, T3bN2cM0, T4bN2cM0 - la metastasi non si verifica solo nei linfonodi più vicini, ma anche nei dotti linfatici, sulla pelle adiacente al tumore. I linfonodi sono nettamente ingranditi, dolorosi. Lo spessore del tumore può variare da 1,3 a 4,3 mm o più, ma deve essere combinato con l'ulcerazione della pelle.
  3. T1aN3M0, T2aN3M0, T3aN3M0, T4aN3M0, T1bN3M0, T2bN3M0, T3bN3M0, T4bN3M0 - metastatizzato melanoma applicare più di 4 linfonodi, che ha drasticamente aumentato in dimensione o coperchi fusi insieme linfonodi, così come può metastatizzare linfa dotti. Secondo la profondità di penetrazione, il tumore può essere più di 4,3 mm. È combinato con l'ulcerazione della pelle.

Stadio 4 melanoma.

Il melanoma dello stadio 4 corrisponde a qualsiasi valore della classificazione secondo TNM, dove M1a, M1b o M1c si trova alla fine, cioè TxNxM1. Allo stesso tempo, le metastasi del melanoma appaiono nei linfonodi lontani con il loro aumento, o la pelle in luoghi remoti, o negli organi interni (polmoni, fegato, cervello, fegato e altri). Il cancro può diffondersi su tutta la superficie della pelle e nel tessuto adiposo sottocutaneo. In profondità, si diffonde un tumore maligno, di solito più di 4 mm.

Melanoma della pelle: foto della fase iniziale e raccomandazioni

Il cancro è una patologia che può colpire qualsiasi organo e tessuto. Anche la pelle è un'eccezione. L'aspetto di piccole talpe e macchie pigmentate, può spesso rappresentare una formazione cancerosa - il melanoma.

Nel corso degli anni, il numero di persone infette da questo tipo di cancro è in costante progresso e oggi 40 persone su 100 mila malati di cancro soffrono di questa patologia.

definizione

Il melanoma è una formazione cancerosa sulla superficie della pelle e appartiene a una delle forme aggressive. Se non trattata, rapidamente metastatizza, coinvolgendo organi e tessuti adiacenti nel processo patologico.

Il più delle volte, la malattia viene diagnosticata nelle persone della fascia di età di 30-50 anni. A differenza di altri tipi di cancro, il melanoma viene facilmente diagnosticato, anche nelle fasi iniziali dello sviluppo.

statistica

Il melanoma è una malattia rara. Del numero totale di pazienti con cancro, solo il 2,3% viene diagnosticato con melanoma della pelle. Se consideriamo questa patologia tra tutte le malattie della pelle cancerose, allora il melanoma viene rilevato nel 13% dei casi.

motivi

Le cause che innescano lo sviluppo del melanoma della pelle, differiscono per carattere e diversità:

  • basso contenuto di melanina nel corpo;
  • si nota la predisposizione di persone con i capelli rossi e le lentiggini;
  • predisposizione genetica;
  • la presenza di un gran numero di formazioni di pigmenti (più di 50 pezzi in tutto il corpo);
  • dermatite della pelle o sue patologie precancerose;
  • età oltre 50 anni;
  • scottature regolari o allenamento con raggi ultravioletti;
  • stare di fronte a fonti di apprendimento cancerogene: lettini abbronzanti, lampade al quarzo;
  • lesioni sistematiche nell'area di moli o aree pigmentate;
  • indebolimento pronunciato del sistema immunitario.

sintomi

La peculiarità del melanoma cutaneo è che, all'inizio del suo sviluppo, praticamente non si diffonde. In un'area separata, una piccola formazione appare nello strato basale della pelle, non più di 0,5 cm di diametro.

A seconda della forma di educazione, il cancro può avere vari sintomi. È possibile distinguere la formazione maligna appena apparsa dalla solita talpa o nesun dai seguenti sintomi:

  • il più delle volte, la formazione ha un colore scuro non uniforme. Ma in casi isolati viene diagnosticata un'istruzione non pigmentata;
  • la superficie del tumore ha una struttura densa uniforme e una superficie lucida;
  • non c'è vegetazione nell'area colpita;
  • i margini del melanoma sono spesso frastagliati e non hanno confini chiari.

Nel caso del cancro al seno, si osservano le seguenti modifiche:

  • l'ombra della superficie diventa più scura;
  • una talpa inizia a crescere rapidamente di dimensioni e cambia forma;
  • perdita di capelli da un nevo o talpa, così come nella zona adiacente.

Oltre ai sintomi elencati, sia la prima che la seconda forma sono caratterizzate da sintomi comuni:

  • nel tempo, la superficie diventa "lacca", acquisendo una brillantezza innaturale;
  • c'è una tendenza del tumore a decadere;
  • ulcere si formano al centro dell'area interessata;
  • un piccolo impatto meccanico porta al sanguinamento del tumore;
  • l'educazione patologica comincia a prudere costantemente;
  • la palpazione ha segnato il dolore;
  • la crescita dell'istruzione avviene simultaneamente sia in profondità che in larghezza;
  • il tumore acquisisce una completa asimmetria.

In questo video, i medici hanno indicato 5 principali segni di melanoma a cui devi assolutamente prestare attenzione:

diagnostica

La diagnostica della fase iniziale dello sviluppo della patologia viene eseguita secondo un piano standard, con l'inclusione dei seguenti metodi di ricerca:

    ispezione visiva e raccolta di dati clinici. Viene utilizzato durante il trattamento iniziale e consente di creare un quadro generale della malattia;

dermatoscopia - viene eseguita utilizzando un dispositivo speciale dotato di ottica di ingrandimento. Il dispositivo permette attraverso un aumento, di considerare in dettaglio lo strato corneo dell'epidermide.

Alcune cliniche utilizzano una versione digitale di questo dispositivo. Oltre all'aspetto della superficie della pelle, consente di creare un modello tridimensionale di neoplasia maligna;

  • escissione - prelevata direttamente dalla zona interessata per identificare le cellule tumorali;
  • biopsia incisionale. È destinato all'esame istologico, per il quale non solo è malato, ma viene raccolto anche tessuto sano;
  • La TC o la risonanza magnetica possono determinare la dimensione del tumore, il grado di danneggiamento del tessuto circostante, dovuto all'immagine strato-a-strato della formazione;
  • microscopia confocale. È usato per determinare lo stadio della malattia usando un microscopio speciale.

  • Informazioni sui metodi di autodiagnostica della malattia descritti in questo video:

    trattamento

    Per il trattamento del melanoma nelle prime fasi, vengono utilizzati determinati metodi o una combinazione di essi.

    Il trattamento chirurgico è usato come metodo fondamentale. Per consolidare i risultati e ridurre la probabilità di recidiva, viene prescritto un complesso, inclusa la chemioterapia e l'esposizione alle radiazioni.

    Trattamento chirurgico

    La procedura viene eseguita passo dopo passo:

    1. Prima della rimozione, il paziente viene iniettato con un metodo di iniezione anestetico locale, nella zona interessata.
    2. Quindi, usando un bisturi, viene eseguita un'asportazione accurata del tessuto maligno con una cattura di 1 o 2 cm di pelle sana posizionata attorno alla formazione.
    3. Successivamente, viene eseguita una biopsia aggiuntiva, dopo la quale la ferita viene trattata con una preparazione emostatica e asettica.
    4. In conclusione, un bendaggio asettico stretto viene applicato all'area operata.

    Trattamento conservativo

    Le tecniche conservative per il cancro della pelle sono usate solo in combinazione e più spesso agiscono come metodi che integrano il trattamento chirurgico.

    I seguenti metodi sono usati come metodi conservativi:

    La chemioterapia. Questo metodo non è utilizzato come trattamento indipendente a causa della sua bassa efficacia. Osservazioni cliniche hanno dimostrato che dopo la chemioterapia, il miglioramento si è verificato solo nel 2% dei pazienti. La chemioterapia è la somministrazione di alcuni farmaci attivi contro le cellule tumorali.

    I farmaci vengono iniettati nella circolazione sanguigna generale o nell'area localizzata, a causa della quale non hanno solo un effetto antinfiammatorio, ma anche un pronunciato effetto negativo. Per il sollievo del melanoma, vengono spesso utilizzati farmaci come la carmustina o la dacarbazina.

    Inoltre, è consentito l'uso di cisplatino, tamoxifene, ciclofosfamide e lomustina. La procedura di questi farmaci può essere eseguita sia a livello regionale che sistemico.

    Radioterapia Implica un effetto sulla formazione dei raggi di radiazione. Il dosaggio, lo schema e la quantità di radiazioni sono determinati in base al volume di crescita, all'età del paziente e alle caratteristiche del suo corpo.

    Il trattamento può essere effettuato in modo esterno e interno. Nel caso di un interno, un piccolo ago o catetere viene inserito nella pelle colpita attraverso cui viene erogata la radiazione. Con il metodo esterno, un raggio radioattivo viene posizionato nell'area patologica da un dispositivo speciale che viene pulsato.

    Trattamento radiologico Il più delle volte usato solo prima dell'intervento chirurgico, come terapia per ridurre le dimensioni del tumore. Dopo l'intervento chirurgico, prescritto solo in combinazione con altri metodi.

    Questo metodo è un effetto sul tumore mediante radioterapia. Permette la stabilizzazione garantita del processo maligno ed è una buona prevenzione della ricorrenza della patologia.

    prospettiva

    Nella fase iniziale della malattia, il tumore è solo superficiale in natura, senza penetrazione negli strati più profondi della pelle e metastasi. Il trattamento in questo caso è facile da prevedere.

    L'osservazione della patologia su 5 anni mostra una recessione completa nel 97% dei pazienti. Se il tumore aveva una dimensione di circa 1,5 mm, il trattamento mostra risultati positivi nel 95% dei casi. La recessione è osservata solo l'85% di loro.

    raccomandazioni

    Il periodo di riabilitazione, dopo l'intervento, richiede solo pochi giorni. Dopo chemioterapia o radioterapia, questo periodo può essere di un mese o più.

    Per ridurre il tempo di riabilitazione e ridurre la probabilità di recidiva, si raccomanda di rispettare le seguenti regole:

    • durante il periodo di riabilitazione, dovresti sostenere il tuo corpo con l'immunoterapia. Ma va tenuto presente che solo un oncologo dovrebbe selezionare tutti i farmaci. Il componente più comunemente prescritto di interferone-alfa, interleuchina-2 e granulociti-macrofagi del carattere stimolante le colonie;
    • inoltre, è necessario evitare l'esposizione prolungata al sole e l'esposizione alla luce solare diretta;
    • Non si dovrebbe visitare il solarium e le radiazioni ultraviolette, nemmeno come misura preventiva;
    • è necessario proteggere al massimo le voglie e formazioni simili da sfregamenti e lesioni permanenti;
    • con i minimi cambiamenti nelle formazioni, è necessario contattare immediatamente il medico.

    Recensioni

    Numerose revisioni dimostrano che la principale garanzia di successo nel trattamento del melanoma è la diagnosi precoce e il trattamento di natura complessa. Puoi anche lasciare una recensione su questa malattia nei commenti a questo articolo.

    Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

    Come curare rapidamente l'herpes sulle labbra

    Un'eruzione cutanea sulle labbra è causata dal virus dell'herpes simplex (tipo 1). Nel mondo, oltre il 90% delle persone sono portatori di questa infezione.


    L'unguento aciclovir sul viso acne aiuta?

    Eruzioni pustolose, elementi infiammatori sulla pelle - tutto questo è indicato nelle conversazioni come acne. E le persone sono costantemente alla ricerca di modi per affrontarle.


    Bollire nell'orecchio - le cause, la diagnosi, il trattamento con farmaci e rimedi popolari, la rimozione

    Un progressivo foruncolo nell'orecchio blocca il condotto uditivo, è carico di seri problemi di salute, richiede un trattamento immediato.


    È vero che potrebbe esserci dell'acne dai dolci?

    Mentre sogna di avere un viso sano e bello, molte persone nel loro percorso di vita si chiedono: il consumo di cibi dolci influisce sull'acne? Infatti, nella maggior parte dei casi, la causa dell'acne è solo cibo malsano.