Herpes zoster herpes: sintomi e trattamento negli adulti

L'herpes zoster, l'herpes zoster o l'herpes zoster sono una malattia dalla quale nessuna persona è immune. Questo disturbo crea grandi problemi per il paziente ed è accompagnato da prurito e dolore. Fortunatamente, la medicina moderna ha sviluppato strumenti affidabili per il trattamento di questa patologia. È importante iniziare il trattamento in tempo per evitare complicazioni.

Descrizione della malattia

L'herpes zoster è causato da un virus varicella-zoster appartenente a una vasta famiglia di virus dell'herpes. A volte il virus varicella-zoster è chiamato herpesvirus di tipo 3. Molti di noi hanno sperimentato l'effetto di questo virus sul corpo nella prima infanzia. È il virus varicella-zoster che causa una tale malattia come la varicella. E la maggior parte dei bambini durante l'infanzia soffre di varicella.

In generale, la varicella è una forma della malattia che il virus della varicella-zoster provoca quando entra per la prima volta nel corpo, indipendentemente dal corpo di un adulto o di un bambino. Tuttavia, poiché il virus entra più spesso nell'organismo durante l'infanzia, la varicella è considerata una malattia infantile.

Non tutti sanno che, dopo una varicella, il virus varicella-zoster spesso non lascia il corpo, ma rimane in esso, essendo in uno stato inattivo. Ciò accade in circa il 20% dei casi. Allo stesso tempo, il virus del ciottolo sceglie i luoghi più inaccessibili per il suo rifugio, in cui può essere in uno stato dormiente per decenni. Tali luoghi sono cellule nervose, perché, come sapete, le cellule nervose non muoiono, ma esistono per tutta la vita umana.

Il virus varicella-zoster è essenzialmente una molecola di DNA circondata da un rivestimento proteico. Penetrando il neurone, il virus inserisce il suo DNA nel DNA della cellula. In questo modo, il virus fa sì che il neurone inizi a produrre nuovi virus. Così è la riproduzione dell'agente patogeno di questa malattia. La temperatura ottimale per la riproduzione del virus è la temperatura del corpo umano + 37 ° C. Il virus varicella-zoster muore rapidamente quando:

  • aumento della temperatura
  • esposizione alla luce diretta del sole
  • gli effetti dei disinfettanti
  • esposizione a radiazioni UV.

Il virus varicella-zoster sceglie le cellule del midollo spinale, i nervi cranici, i gangli nervosi del sistema nervoso autonomo e, più raramente, le cellule neurogliali come habitat. Quando si verificano condizioni favorevoli alla riproduzione (a volte decenni dopo il primo ingresso nel corpo), il virus del ciottolo lascia il suo rifugio. Muovendosi lungo le fibre nervose, il virus dell'herpes raggiunge la pelle e li attacca. Il virus di solito utilizza i nervi intercostali e il nervo trigemino per diffondersi. Inoltre, i fenomeni patologici a fuoco di Sant'Antonio possono essere osservati sugli arti superiori e inferiori, nella zona inguinale.

Inizia il processo infiammatorio sulla pelle, che è caratteristico soprattutto per gli adulti. L'herpes zoster può essere visto principalmente in aree in cui le fibre nervose toccano la pelle. Molto spesso, questo processo si verifica sulla pelle del corpo. A volte le aree di infiammazione si trovano intorno ad esso. Ecco perché questo tipo di malattia è chiamato fuoco di Sant'Antonio. A proposito, "Zoster" significa "cintura" in greco.

L'herpes zoster è principalmente causato dagli adulti, di solito più anziani, ma questa malattia può colpire anche i giovani. All'età di 60-75 anni, 10-15 persone si ammalano per 100.000 all'anno. La malattia ricorrente dell'herpes zoster è una rarità. Tali casi si riscontrano raramente anche nelle persone con un'immunità indebolita (10%) e nelle persone con immunità normale - 5 volte meno. Le epidemie di herpes zoster sono più spesso osservate in autunno e in primavera.

La prognosi del fuoco di Sant'Antonio è generalmente favorevole, ad eccezione delle gravi complicanze che coinvolgono il cervello (encefalite).

Cause di malattia

Una delle cause della malattia di herpes zoster, come detto sopra, è il virus dell'herpes di tipo 3. Tuttavia, la transizione dell'infezione alla fase attiva è possibile solo se il corpo della portatrice del virus è indebolito. Pertanto, l'herpes zoster si manifesta solo con un'immunità insufficiente.

Possibili cause che possono innescare lo sviluppo di herpes:

  • forte stress;
  • duro lavoro;
  • altre gravi malattie infettive (meningite, sifilide, tubercolosi, sepsi, influenza);
  • epatite, cirrosi;
  • malattie oncologiche;
  • il periodo dopo la radioterapia;
  • periodo dopo il trapianto di organi;
  • mancanza di vitamine e microelementi nel corpo;
  • ipotermia;
  • malattie da immunodeficienza, compreso l'AIDS;
  • assunzione di immunosoppressori, citostatici o glucocorticosteroidi;
  • la gravidanza;
  • l'alcolismo;
  • diabete mellito;
  • avvelenamento da metalli pesanti;
  • insufficienza cardiaca o renale.

Herpes zoster: sintomi

L'herpes zoster è una malattia infettiva-neurologica, ma è principalmente manifestata dai sintomi della pelle. L'herpes zoster si verifica in più fasi:

  • 1-3 giorni - la forma latente della malattia, in cui le manifestazioni cutanee sono ancora invisibili;
  • 3-20 giorni - una fase acuta, durante la quale il malessere generale persiste;
  • 20-90 giorni - la fase di recupero dei tessuti danneggiati.

Le manifestazioni della malattia sono più spesso osservate nell'addome, nelle costole e nel torace. Assomigliano al processo patologico nel lichene comune, solitamente piccole macchie rosa. A volte macchie di licheni appaiono sul viso, sulle mucose del naso e degli occhi, e poi vanno al torso. Forse la presenza di licheni sulle orecchie. Poi, nei luoghi in cui il virus ha colpito, si formano piccole piaghe e vescicole.

All'interno delle bolle c'è un'enorme quantità di particelle virali. Circa una settimana dopo, le bolle scoppiarono e il luogo in cui si trovavano si incrinò. Nel tempo, le croste scompaiono e al loro posto rimangono aree della pelle prive di pigmento.

Se un paziente pettina i brufoli con spargimento o piaghe, allora la malattia può essere complicata da un'infezione batterica secondaria.

Si osserva anche un aumento dei linfonodi locali.

Dolore di herpes zoster

L'herpes zoster è accompagnato da forti pruriti e bruciori, oltre che da dolore di tipo nevralgico: bruciante e insopportabile. Sebbene a volte il dolore possa essere relativamente debole. In generale, non esiste una relazione diretta tra l'intensità del dolore e l'intensità delle manifestazioni cutanee.

Il dolore di herpes zoster è spesso visto di notte o durante il riposo. Di solito si avverte al minimo contatto con l'area interessata, può aumentare con il movimento. Possibile perdita di sensibilità delle singole aree della pelle. Allo stesso tempo, il loro dolore può persistere. Cioè, sorge un fenomeno interessante: toccare la zona interessata della pelle con un dito provoca dolore al paziente, ma una puntura di spillo, per esempio, da una spilla, potrebbe non essere percepita.

Corso della malattia

All'inizio della malattia, pochi giorni prima dell'inizio delle patologie cutanee, il paziente può presentare sintomi simili ai sintomi delle infezioni respiratorie acute e della febbre influenzale (graduale aumento dai valori subfebrillari a + 39 ° C), brividi, malessere, mal di testa. Possibili disturbi del tratto gastrointestinale, diarrea. Il dolore e il prurito al sito di eruzione cutanea possono anche comparire prima che si verifichino.

Il primo segno caratteristico di herpes zoster è macchie rosa 3-5 mm di diametro. Poi, sul posto, si formano vescicole (bolle), disposte in gruppi. Questo accade dopo 18-36 ore: le vescicole sono piene di liquido sieroso chiaro, doloroso e hanno una chiara linea di demarcazione che le separa dalla pelle sana. Dopo qualche tempo, il contenuto delle bolle si appanna. Le macchie e le bolle rosa possono non apparire tutte contemporaneamente, ma occupano gradualmente tutte le nuove aree, mentre in altre aree questi fenomeni possono passare. Quindi, il focus dei processi patologici mentre si insinua da un luogo all'altro. Gli antichi greci prestavano attenzione a questa caratteristica della malattia. A causa di ciò, l'herpes ha preso il suo nome (dal greco "Erpe" - "I crawl, grovel"). Tuttavia, prima o poi il contenuto delle vescicole si asciuga e al loro posto si formano delle croste giallastre.

Durata della malattia e sue conseguenze

L'herpes zoster (anche in assenza di un trattamento serio) nella maggior parte dei casi passa in poche settimane (da 1,5 a 4). Tuttavia, il paziente anche dopo la fase attiva della malattia può avvertire dolore intenso nel luogo in cui si trovavano le ulcere. Questa sindrome è chiamata nevralgia post-erpetica. Dura da diversi mesi a diversi anni ed è associato al fatto che da qualche tempo il virus è attivo nei gangli del sistema nervoso. Questo sintomo si verifica in circa il 40% dei casi. Nel 39% di coloro che lamentavano questa sindrome, è stato osservato per più di 6 mesi dopo il completamento della fase attiva della malattia.

Anche tra quelli che hanno avuto scandole sono approssimativamente:

Il 3% si lamenta di mal di testa e vertigini

4,5% - su disturbi del movimento

2,7% per ipoacusia

1,8% per minorazioni visive

Altre manifestazioni di preoccupazione per i pazienti alcuni anni dopo la cura per l'herpes Zoster - dolore allo stomaco, intestino e regione pericardica,

Infezione da virus

Durante la malattia, il paziente è contagioso con gli altri. Il periodo durante il quale il paziente è contagioso, inizia 2 giorni prima che compaia l'eruzione cutanea e termina con un periodo in cui le croste erpetiche si allontanano.

Le persone infettate con la varicella e che non hanno un'immunità specifica al virus sono suscettibili all'infezione con il virus. Se un virus entra nel corpo di una tale persona, la persona inizia ad avere la varicella e non il fuoco di Sant'Antonio.

La trasmissione del virus avviene attraverso goccioline trasportate dall'aria o attraverso il contatto fisico diretto con la pelle, ad esempio durante una stretta di mano. Il virus viene trasmesso molto raramente attraverso oggetti circostanti, poiché muore rapidamente fuori dal corpo umano. È anche possibile la modalità di trasmissione transplacentare (da una madre incinta gravida a un bambino).

diagnostica

La diagnosi primaria di herpes zoster deve essere effettuata da un dermatovenerologo specialista. Sebbene nella pratica, il più delle volte alle prime manifestazioni della malattia (dolore nel corpo, febbre alta), i pazienti si rivolgono al terapeuta, sospettando l'influenza.

Nella maggior parte dei casi, per uno specialista dermatologo o neuropatologo, uno sguardo ai fenomeni dermatologici erpetici è sufficiente per determinare la presenza di herpes zoster. Tuttavia, all'inizio della malattia, quando i sintomi della pelle sono ancora assenti, i sintomi della malattia (febbre, segni di intossicazione, dolore) sono facilmente confusi con segni di altre malattie:

  • appendicite,
  • angina pectoris,
  • pleurite,
  • infarto polmonare
  • appendicite catarrale,
  • colica renale.

È necessario differenziare l'herpes zoster da altre malattie:

  • herpes 1 e 2 tipi
  • erisipela (in particolare della forma bollosa),
  • eczema.

Se l'herpes Zoster ha assunto una forma generalizzata, dovrebbe essere distinto dalla varicella. Qui l'anamnesi gioca un ruolo importante - se una persona ha sofferto di varicella durante l'infanzia, allora la malattia è una forma generalizzata di fuoco di Sant'Antonio, poiché la varicella può essere osservata solo una volta nella vita.

Per determinare la presenza di un virus, applicare:

  • microscopia,
  • metodi sierologici
  • metodo immuno-fluorescente,
  • isolamento del virus nelle colture di tessuti,
  • PCR.

I metodi diagnostici di laboratorio sono mostrati:

  • per i bambini piccoli,
  • per i bambini con immunodeficienza,
  • con forme atipiche,
  • con forme gravi.

Herpes zoster: trattamento

La maggior parte dei giovani ha l'herpes zoster da solo dopo poche settimane. Pertanto, il trattamento della malattia è principalmente sintomatico, volto a ridurre la gravità delle manifestazioni più spiacevoli - dolore, prurito e infiammazione, prevenendo la nevralgia post-erpetica, così come il trattamento di un'infezione batterica che è spesso associata all'herpes.

Nelle persone con condizioni di immunodeficienza, gli anziani (oltre i 50 anni), viene fornito un trattamento più approfondito per prevenire le complicanze.

La terapia della malattia mira a raggiungere i seguenti obiettivi:

  • accelerazione del recupero;
  • prevenzione delle complicanze, sia causate da un virus, sia da altri fattori (ad esempio i batteri);
  • riduzione della gravità delle manifestazioni negative (prurito, dolore e infiammazione).

Il trattamento viene di solito effettuato a casa. Viene effettuato sotto il controllo di uno specialista di malattie infettive o di un neurologo. Anche dopo la scomparsa delle manifestazioni cutanee pronunciate, il paziente deve essere osservato da un neurologo.

Nei seguenti casi, la terapia viene eseguita in ospedale:

  • forma disseminata della malattia;
  • herpes zoster, aggravato dall'encefalite;
  • forme oculari della malattia;
  • età oltre 75 anni;
  • stati di immunodeficienza, compreso, nell'anamnesi;
  • gravi malattie croniche, prima di tutto, malattie del fegato e dei reni.

In caso di malattia, si sconsiglia di fare il bagno e lavare parti del corpo interessate. I pazienti devono osservare attentamente l'igiene personale, cambiare biancheria da letto e biancheria intima, asciugamani.

A volte con l'herpes zoster, un medico può prescrivere una procedura fisioterapeutica.

Uno dei metodi sussidiari di trattamento è la dieta. Si raccomanda di escludere dalla dieta carni grasse, grassi animali, condimenti piccanti, senape e pepe. È anche meglio attenersi a una dieta frazionaria, assumendo cibo 6 volte al giorno.

Terapia farmacologica

I principali tipi di farmaci usati nel trattamento dell'herpes:

  • analgesici o farmaci antinfiammatori non steroidei (per ridurre malessere generale, dolore e calore;
  • antistaminici (per ridurre il prurito);
  • farmaci antibatterici (per prevenire l'infezione batterica secondaria);
  • fortificando complessi vitaminici (vitamina C, vitamine del gruppo B);

Come analgesici più usati:

  • ketorolac,
  • ibuprofene,
  • naprossene,
  • ketoprofene.

Su prescrizione, possono essere usati analgesici narcotici.

Nel dolore neuropatico, anche gli anticonvulsivanti (gabapentin, pregabalin) sono efficaci. Con nevralgia posterpetica, possono essere prescritti derivati ​​della capsaicina e antidepressivi.

L'assunzione di corticosteroidi deve essere evitata. Sebbene questo tipo di farmaco sia efficace per il dolore e l'infiammazione, la capacità di sopprimere l'immunità intrinseca nei corticosteroidi può complicare il decorso della malattia.

La difenidramina è più comunemente usata come antistaminico. Con grave intossicazione, sono necessari agenti di disintossicazione (diuretici, somministrazione parenterale di soluzione isotonica e glucosio).

Agenti locali antibatterici utilizzati per l'herpes zoster: verde brillante, unguento ossolinico, solcoseryl.

Farmaci etiotrope

Esiste anche una classe di farmaci progettati per distruggere il virus stesso. Prima di tutto, è l'aciclovir e sostanze simili (valaciclovir, famciclovir). Il meccanismo d'azione di acyclovir si basa sul fatto che è incorporato nel DNA del virus e interrompe il processo della sua riproduzione. Tuttavia, l'acyclovir agisce solo durante il periodo attivo della malattia, quando il virus si moltiplica nei tessuti cutanei. Quando il virus è nascosto e inattivo in uno stato inattivo nei neuroni, allora è inaccessibile a qualsiasi farmaco.

L'uso di acyclovir e altri farmaci di questa classe di solito accelera il recupero. Tuttavia, molti medici ritengono inappropriato l'uso del farmaco nei giovani con normale immunità. Dopotutto, hanno la malattia che di solito passa velocemente e senza droghe. È tutt'altra cosa - le persone con un'immunità indebolita, i pazienti di vecchiaia. In essi, il virus può causare numerose complicazioni. Pertanto, l'uso di farmaci antivirali in questo caso è completamente giustificato.

Inoltre, i farmaci antivirali sono raccomandati per iniziare a prendere solo nei primi tre giorni dopo l'insorgenza dei segni della malattia. Con un successivo avvio della terapia, l'efficacia di questo tipo di farmaci sarà molto bassa.

I preparati della famiglia aciclovir hanno sia forme interne (compresse) che esterne (creme e unguenti). La scelta della forma dipende dalla gravità della malattia. In alcuni casi, potrebbe essere sufficiente e le forme locali del farmaco, in altri non fare a meno di assumere pillole. Inoltre, entrambe le forme vengono spesso assegnate contemporaneamente.

In rari casi, di solito con nevralgia post-erpetica, si può somministrare amantadina, che blocca simultaneamente la riproduzione del virus e ha proprietà analgesiche.

Trattamento dell'herpes zoster con farmaci etiotropici

Herpes zoster: foto, sintomi e trattamento negli adulti, farmaci

Transizione rapida sulla pagina

Cos'è? L'herpes zoster è una malattia infettiva che colpisce il tessuto nervoso e provoca una caratteristica, dolorosa eruzione cutanea. Il tipo di herpes zoster a valle è il più delle volte ricorrente in natura. La malattia è anche chiamata fuoco di Sant'Antonio (termini sinonimi).

La causa della malattia è un particolare virus herpes zoster appartenente alla famiglia dei virus dell'herpes del terzo tipo. Morfologicamente simile al virus varicella-zoster - la differenza è solo nella risposta immunitaria (primaria o secondaria).

Varicella e herpes zoster

Quindi, questo microrganismo al primo contatto con una persona, il più delle volte ancora nell'infanzia, porta al verificarsi di una malattia infettiva da bambini - varicella (varicella) - questa malattia è una risposta nel quadro della risposta primaria dell'immunità.

Foto di Herpes zoster

Inoltre, il virus dell'herpes simplex di tipo 3 ri-contatto (di solito già in età adulta), entrando nel corpo umano, migra nelle cellule nervose. Lì, il più delle volte rimane in uno stato latente, senza causare alcun segno clinico e sintomi della malattia. Ma per una serie di ragioni, c'è la sua attivazione, che è accompagnata dallo sviluppo della tinea circostante (la risposta immunitaria secondaria).

La varicella non si sviluppa con ripetuti contatti a causa di fattori quali:

  1. La presenza di anticorpi del plasma sanguigno, sviluppata in risposta al primo attacco del virus nel corpo. Sono le immunoglobuline di classe G che sono responsabili dell'immunità permanente contro la varicella.
  2. La presenza e l'attività vitale del virus direttamente nel citoplasma delle cellule nervose lo protegge dall'interazione con il sistema immunitario umano. Ma allo stesso tempo, il sistema immunitario non consente al virus di ricominciare l'infezione sotto forma di varicella, neutralizzandolo quando entra nel flusso sanguigno.

In alcuni casi, principalmente associati all'inibizione del sistema immunitario, i virus dopo la replicazione possono migrare nello spessore del tessuto nervoso e causare l'herpes zoster. È importante ricordare che i fattori che provocano la transizione di un'infezione virale latente in una forma acuta di manifestazioni cliniche non sono completamente stabiliti o studiati.

Vale la pena notare una caratteristica importante: il virus che causa la malattia del fuoco di Sant'Antonio, sebbene appartenga alla famiglia degli herpevirus, non ha nulla a che vedere con manifestazioni cliniche quali eritemi vescicolari alle labbra, mucose orali e organi genitali, che di solito viene chiamato herpes.

In questi casi, la malattia è causata dal 1 ° e 2 ° tipo di virus, che non può portare alla comparsa di sintomi clinici della malattia come l'herpes zoster.

  • La varicella e l'herpes zoster, nonostante abbiano agenti patogeni comuni, si manifestano con sintomi diversi. Questo è importante da considerare quando si esaminano pazienti adulti con sintomi clinici simili alla varicella.

Molto spesso, la malattia inizia a manifestarsi nelle persone di età superiore a 55 anni, indipendentemente dal sesso. Ma il più delle volte la recidiva di una tale infezione da herpes è osservata in persone che, a causa di vari motivi, stanno vivendo immunodeficienza.

Quanto velocemente una persona può riconoscere i sintomi di questa malattia, consultare un medico, ottenere la diagnosi corretta e il trattamento adeguato dipende non solo dalla velocità di recupero, ma anche dalla possibilità di recidiva della recidiva della malattia. Un altro fattore prognostico è il trattamento dell'herpes zoster da parte del paziente stesso (seguirà le raccomandazioni).

Sintomi di herpes zoster negli adulti, foto

fase iniziale della foto di herpes zoster

foto di sviluppo avventato

Le principali manifestazioni cliniche di herpes zoster, che iniziano a disturbare il paziente sono le seguenti:

1. Un rash localizzato lungo i nervi, più spesso negli spazi intercostali. Tuttavia, la malattia può interessare anche il nervo trigemino del viso, i nervi degli arti, ecc. Pertanto, un'eruzione cutanea appare su queste aree anatomiche. Danno unilaterale caratteristico al corpo.

L'eruzione all'inizio ha il carattere di piccoli punti rossi, che tendono a fondersi. Il 3 ° giorno dall'inizio della malattia, l'eruzione è coperta di vescicole, auto-apertura. Rappresentano un grande pericolo epidemiologico, perché da loro vengono emesse particelle virali.

2. Il periodo prodromico della malattia. Durante questo periodo, i sintomi - mal di testa, malessere, un piccolo aumento della temperatura corporea. Questi segni non possono indicare con precisione una malattia specifica prima dell'inizio di un periodo di manifestazioni cliniche vivide.

3. Dolore in eruzione localizzata. Lei è leggera, pruriginosa. Ma può anche essere estremamente intollerabile per una persona, ad esempio, in caso di sconfitta del nervo trigemino del viso.

4. Entro il 6 ° -7 ° giorno della malattia si verifica la desquamazione delle croste formate sul sito delle vescicole aperte. Sulla pelle rimangono più spesso tracce sotto forma di pigmentazione non molto pronunciata.

I sintomi di cui sopra si osservano di solito nella maggior parte delle persone malate. Ma sullo sfondo di una forte soppressione dell'immunità, il virus dell'herpes simplex del terzo tipo, invece di sviluppare manifestazioni locali dell'herpes zoster, può trasformarsi in forme generalizzate:

  • Forma oftalmica della malattia (danno al nervo ottico e mucosa oculare).
  • Forma uditiva (sindrome di Ramsey-Hunt) - eruzione cutanea nel canale uditivo, diminuzione e perdita dell'udito, paralisi unilaterale dei muscoli mimici.
  • La mielite è una lesione del midollo spinale con lo sviluppo della paralisi dell'arto e dei muscoli scheletrici.
  • Forma encefalitica Il virus infetta il cervello, causando compromissione della coscienza, attività mentale e altre manifestazioni. C'è una condizione molto seria di una persona.

L'herpes zoster nei bambini non si verifica quasi mai. Ciò è dovuto al fatto che al primo contatto e quando il virus entra nel corpo del bambino, si sviluppa la varicella, che presenta sintomi clinici caratteristici.

Successivamente, gli anticorpi sviluppati dall'organismo contro questo tipo di agente patogeno proteggono il bambino dalla ricorrenza dell'infezione o dal verificarsi di herpes zoster per un periodo piuttosto lungo (di solito almeno 10 anni).

L'herpes zoster negli adulti è più spesso visto sullo sfondo di altre malattie o situazioni che possono dare origine a immunodeficienza. In questo caso la malattia assume di solito la natura della patologia ricorrente. Si preoccupa regolarmente dei pazienti e ha una prognosi sfavorevole per il pieno recupero.

Il dolore da herpes zoster è il sintomo che preoccupa maggiormente i pazienti.

Poiché il virus infetta il tessuto nervoso, il dolore che si verifica sullo sfondo della malattia è pronunciato. È particolarmente intenso nei luoghi in cui l'eruzione è comparsa e in quelle parti del corpo che sono innervate dal nervo interessato.

Nel caso in cui il dolore persiste dopo la scomparsa dell'eruzione cutanea, si tratta di una complicazione della malattia denominata nevralgia da herpes. Tale patologia richiede un cambiamento nelle tattiche di trattamento, l'uso di altri metodi di terapia e fisioterapia. Hanno lo scopo di alleviare il dolore e l'infiammazione del tessuto nervoso interessato.

Trattamento di herpes zoster - farmaci e unguenti

Il trattamento dell'herpes zoster negli adulti è necessario non solo per eliminare i principali sintomi della malattia, ma anche per ridurre il rischio di ricorrenza della patologia in futuro. La base del trattamento di tale malattia è l'uso del farmaco antivirale Acyclovir.

È più spesso usato nella medicina domestica. In Occidente, la preferenza è data ai preparativi prolungati di un effetto simile. Aciclovir ha un effetto distruttivo su tutti i tipi di virus dell'herpes.

Quando viene utilizzato in una dose di 0,8 g 5 volte al giorno in pazienti adulti, il farmaco consente di ottenere i seguenti effetti terapeutici:

  • Per prevenire l'insorgere di nuove eruzioni cutanee.
  • Per accelerare la comparsa di croste sul rash, riducendo così la durata della loro manifestazione sulla pelle.
  • Allevia il dolore associato a eruzione cutanea da herpes.
  • Previene lo sviluppo di complicazioni della malattia.

Il trattamento dell'herpes zoster sul corpo con l'aiuto del farmaco Acyclovir viene effettuato non solo con pillole o iniezione, ma anche necessariamente combinato con l'uso di unguenti.

Questi ultimi contengono un farmaco antivirale, che dovrebbe essere regolarmente applicato dal paziente all'area dell'eruzione cutanea durante l'intero periodo della malattia.

Per alleviare il dolore nel fuoco di Sant'Antonio, analgesici non steroidei sono usati per alleviare efficacemente il dolore nel paziente.

Come supplemento al complesso trattamento della malattia, vengono prescritti vari preparati multivitaminici con effetti neurotropici e un agente immunomodulante. Nei casi più gravi, principalmente nello sviluppo di complicanze patologiche associate al sistema nervoso centrale (mielite, encefalite, ecc.), È consentito l'uso di una speciale immunoglobulina antierpetica.

Quando un paziente ha una diagnosi di herpes zoster, il trattamento, i farmaci per esso, sono sempre prescritti solo da un medico. L'automedicazione o il totale disinteresse per la malattia (di solito con forme indolori) spesso portano a ricadute persistenti, che sono estremamente difficili da trattare con farmaci e fisioterapia.

Se il paziente ha il sospetto di patologia da immunodeficienza, il trattamento di queste condizioni è la chiave per il sollievo persistente dell'herpes zoster.

Spesso, non è possibile raggiungere dinamiche terapeutiche positive nei pazienti a causa della presenza nei loro corpi di malattie croniche, sindromi da immunosoppressione, ecc. L'impatto su questi fattori è obbligatorio.

Prognosi del paziente

I sintomi considerati di herpes zoster negli adulti, con trattamento sotto la supervisione di un medico, spesso passano e la prognosi per il recupero è favorevole. Nel caso in cui la malattia si manifesti con regolari ricadute, e il trattamento selezionato e la correzione dell'immunodeficienza per motivi non chiari non portino a un risultato positivo, il medico di solito informa il paziente che nel suo caso il decorso dell'herpes zoster ha una prognosi dubbia per quanto riguarda il recupero completo.

Di solito, questo significa per il paziente la probabilità di situazioni future:

  1. Manifestazione regolare dei sintomi dell'herpes zoster. L'impulso per lo sviluppo della malattia in ciascuno dei pazienti sono fattori causali individuali.
  2. La base della terapia successiva è assumere farmaci antivirali non con l'obiettivo di eliminare completamente la malattia, ma solo con lo scopo di trattenere lo sviluppo dei sintomi espressi della patologia.
  3. L'eliminazione della sindrome da dolore deve essere eseguita in modo completo utilizzando una combinazione di analgesici.
  4. Esiste un'alta probabilità di sviluppo di complicazioni di herpes zoster (nevralgia, ecc.), Così come la transizione della malattia (in condizioni avverse per l'organismo) in forme generalizzate del corso.

Pertanto, i pazienti non devono ignorare l'herpes zoster, quando si sviluppa per la prima volta e non è ancora pronunciato, mentre il corso spesso non è accompagnato dal dolore.

L'accettazione di farmaci antivirali nel dosaggio corretto e il rispetto della frequenza di somministrazione, la durata del trattamento - questo è il primo passo per un sollievo di successo di questa malattia.

Terapia protesica, rifiuto delle cattive abitudini, cambiamenti nello stile di vita danno un potenziale contributo al sistema immunitario. Diventa la principale barriera tra il corpo umano e i virus dell'herpes.

Modi di trasmissione dell'herpes zoster. Trattamento con medicine e rimedi popolari


L'herpes zoster è una malattia virale, i cui sintomi si manifestano con eruzioni cutanee e danni al sistema nervoso, e la difficoltà di trattamento nei pazienti adulti dipende da quanto gravi siano i sintomi.

La patologia è comune tra la popolazione, perché il virus dell'herpes colonizza rapidamente il corpo di una persona sana quando è in contatto con il paziente. Provoca una malattia HSV-3 - l'agente eziologico della varicella nei bambini.

Cause di herpes zoster sul corpo

Alla domanda su come viene trasmessa l'herpes zoster, gli specialisti delle malattie infettive, virologi e dermatologi rispondono - per contatto o per goccioline trasportate dall'aria.

In uno stato dormiente, un ceppo dannoso può vivere per anni. Si attiva con l'inizio delle condizioni favorevoli per il suo sviluppo. La malattia si sviluppa negli adulti e negli anziani che hanno avuto la varicella durante l'infanzia. I suoi segni esterni sono associati a danni alle radici nervose e ai gangli.

L'attività del virus Varicella Zoster è dovuta a diversi motivi:

  • Gravidanza.
  • Ipotermia.
  • Superlavoro.
  • Tumori maligni
  • Lesioni da tessuto cutaneo.
  • Aumento del carico mentale.
  • Continuo stress psico-emotivo.
  • Chemioterapia o un corso di trattamento con immunosoppressori e corticosteroidi.
  • Malattie infettive e operazioni che indeboliscono significativamente il sistema immunitario.
  • Abuso di prendere il sole e visitare il solarium.
  • L'impatto negativo sul corpo di varie malattie.

Se l'herpes zoster ha una natura virale, allora la risposta alla domanda se è contagiosa è ovvia - un alto grado di contagiosità è inerente alla malattia. Per le persone che hanno avuto la varicella, il lichene non è pericoloso, perché L'immunità è prodotta una volta.

Altri dovrebbero fare attenzione al contatto con i pazienti. Un ceppo di herpes zoster viene trasmesso nello stesso modo in cui si diffonde la varicella: la stessa via aerea e una stretta comunicazione con il portatore del virus.

Le persone con HIV che sono diagnosticate con AIDS, malati di cancro e trapianti di organi sono suscettibili di fuoco di Sant'Antonio. La tubercolosi cronica e l'epatite, la cirrosi, l'insufficienza cardiaca e renale aumentano anche il rischio di incidenza di herpes.

video:

Come riconoscere l'herpes zoster

Nei pazienti adulti, i sintomi dell'herpes zoster consistono in una combinazione di reazioni cutanee a HSV-3 e disturbi neurologici. Gli esperti chiamano un sintomo specifico della malattia una lesione unilaterale, o localizzazione di un'eruzione cutanea su un lato del corpo. Gli elementi erpetici si formano lungo la linea di passaggio dei rami nervosi, ma non si diffondono dall'altra parte.

Dove sono l'eruzione dell'herpes zoster e come appaiono, mostrati nella foto.

Di solito le bolle si formano sul corpo e sulle estremità, ma a volte compaiono sul cuoio capelluto e sul viso. Questo comportamento dell'agente patogeno è spiegato dalla sconfitta degli assoni dei nervi trigemino e facciale.

I segni principali del virus Zoster sono dolori insopportabili nella zona delle future eruzioni cutanee. Altri sintomi durante lo sviluppo della malattia, e ci vogliono 2 - 12 giorni, potrebbero non esserlo. Aumento del dolore dovuto all'attrito del corpo sui vestiti e sotto l'influenza della temperatura. Il disagio diventa più intenso di notte.

L'arrossamento e l'infiltrazione della pelle si osservano nel corso del verificarsi dei rami nervosi. Le singole bolle con contenuto trasparente vengono dapprima osservate con un diametro piccolo, fino a 3 mm. Gradualmente il loro numero aumenta, le vesciche si uniscono a vicenda senza fondersi con i fuochi. Dopo la torbidità del fluido, gli elementi si seccano e si trasformano in croste. I tessuti danneggiati muoiono entro un mese. Il posto delle precedenti bolle è occupato da macchie rosso-marroni.

I sintomi comuni di herpes zoster includono:

Dopo il picco dell'attività, HSV-3 si attenua e si verifica una remissione stabile. Con un trattamento tempestivo, il lichene passa senza conseguenze. A volte nevralgia post-erpetica, vale a dire il dolore persiste per diversi mesi o anni.

video:

Farmaci per l'herpes zoster

La terapia per la malattia virale è stata sviluppata in combinazione con pillole e unguenti con proprietà antivirali, analgesiche e antinfiammatorie. La fattibilità dell'uso di complessi vitaminici e agenti immunomodulatori è determinata dal medico curante.

Affinché il trattamento dell'herpes zoster passi rapidamente, è importante iniziare il combattimento con l'agente patogeno entro e non oltre 3 giorni dall'apparizione dei sintomi primari. L'inizio precoce della terapia favorisce un rapido recupero con rischi minimi di complicanze.

Da farmaci antivirali, ai pazienti adulti vengono prescritte compresse per 7-10 giorni:

Per alleviare il dolore nelle fasi iniziali di herpes zoster prescrivere:

  • Aspirina.
  • Ibuprofene.
  • Anileridine.
  • Diclofenac.
  • Sufentanil.
  • Paracetamolo.

Con una forte sindrome del dolore, i pazienti mettono il blocco epidurale e simpatico con novocaina e corticosteroidi - Prednisolone, Diprospanom, Desametasone. Un laser a infrarossi ed elio-neon viene utilizzato per ridurre il dolore e arrestare il processo di eruzione.

Gli antidepressivi per il trattamento di HSV-3 con una sindrome del dolore protratta sono prescritti come segue:

  • Duloxetina.
  • Citalopram.
  • Mirtazapina.
  • Doxepin.
  • Maprotiline.
  • Clomipramine.
  • Escitalopram.
  • La venlafaxina.

Come trattare l'herpes zoster al fine di eliminare le eruzioni cutanee specifiche? I medicinali per uso esterno sono prescritti da esperti in aggiunta ai farmaci antivirali per uso interno.

Unguenti efficaci contro il virus Zoster sono Acyclovir, Bonafton, Alpizarin, Helapin, Interferon, Eperudine. È utile eseguire il trattamento del corpo con gel Allergoferon e Infagel, nonché creme Epigen, Acyclovir e Zovirax.

Per asciugare e disinfettare le ferite lasciate dopo l'apertura di elementi erpetici, è consentito l'uso di liquido Castellani e Zelenka, acido borico e calamina, Fucorcina e clorexidina. Il trattamento è diversificato con preparazioni di zinco (Badigeon, Zindol) e una soluzione forte di permanganato di potassio.

Metodi tradizionali di trattamento dell'herpes zoster

Per curare il corpo dall'interno con l'herpes zoster, gli esperti di medicina tradizionale consigliano di assumere infusi di erbe, ramoscelli e radici di piante medicinali.

  • Infusione di bardana 1 cucchiaino le materie prime vengono cosparse con un bicchiere di acqua bollente e tenute sotto il coperchio per 1 ora. Il farmaco viene filtrato e diviso in 4 parti. Bere l'intero volume durante il giorno a intervalli regolari. Quando si esegue un lichene, la dose di materiali fito-grezzi viene aumentata e la bevanda finita viene presa ogni ora.
  • Tè ramoscello di olmo I giovani germogli vengono tagliati in primavera quando l'albero non fiorisce. La corteccia viene rimossa dai rami e lo strato verde chiaro inferiore viene utilizzato a scopo terapeutico. La pelle viene asciugata, pestata e versata in un barattolo. Usato invece di preparare il tè normale, bere 3 p. al giorno
  • Tintura di radice di zenzero 150 g di fitrodrodotto si sono grattati su una grattugia e si è versata una bottiglia di vodka. Al buio, significa insistere per 14 giorni, quindi filtrare e prendere 1 cucchiaio prima dei pasti.
  • Infusi di erbe amare - tanaceto, assenzio, achillea. Una delle erbe prese in una forma in polvere secca e cosparsa di acqua bollente (1 cucchiaio per tazza). Il prodotto insiste per mezz'ora. Dose giornaliera - 2 - 3 tazze.

I rimedi esterni nel trattamento popolare dell'herpes zoster possono essere preparati con erbe, verdure e cibo.

Immortelle. 1 cucchiaio. drywood versare un bicchiere di acqua bollente. Sui piatti getti un asciugamano grosso e segna 60 minuti. L'infusione risultante viene utilizzata per pulire aree dolenti e applicare compresse 2 p. al giorno Le bende tengono per 10 minuti.

Zucca. Un piccolo pezzo di verdura matura viene strofinato con una grattugia e distribuito sopra la pappa in uno strato sottile su un panno morbido. Una benda sul sito di un'eruzione viene messa di notte e fissato in modo che non scivoli fino alla mattina. Inoltre l'herpes rash ha spalmato l'olio di semi di zucca.

Cipolle. Cipolla sbucciata tagliata a metà e una parte del perno su una forchetta. Verdura tenuta su un fuoco aperto per accendere la carbonizzazione. Non appena la lampadina si raffredda un po ', è ancora calda e viene applicata alla zona interessata. Se ci sono molte aree problematiche, vengono usate diverse lampadine per la manipolazione.

Impacchi di senape cremosa. In primo luogo, il corpo interessato viene spalmato di burro, quindi la senape viene applicata all'area grassa con uno strato sottile. L'area trattata viene avvolta con un panno e indossata per 1 ora.

Soda e sale. Entrambi i prodotti sono presi in proporzioni uguali e diluiti con acqua per ottenere un prodotto simile alla panna acida densa. Questa miscela di herpes zoster presenta 3 p. al giorno Un netto miglioramento delle condizioni della pelle è stato osservato il 4 ° giorno di trattamento.

Pepe rosso caldo. La salvezza da herpes cronico punterà la tintura. Tagliare la verdura in una quantità tale che una bottiglia da mezzo litro era mezza piena. La vodka viene versata nel contenitore in alto e il prodotto viene estratto per 21 giorni. Si consiglia la tintura di pepe per pulire la pelle ai primi sintomi della malattia. Il beneficio del rimedio consiste nel rapido sollievo del dolore e nell'assenza di eruzioni.

Herpes Zoster

L'herpes zoster è una malattia di tipo virale che si manifesta in modo acuto e si manifesta con sintomi di intossicazione, febbre, dolore lungo le fibre nervose e comparsa di lesioni specifiche sulla pelle. L'agente eziologico della malattia è il virus dell'herpes zoster. Questo tipo di virus dell'herpes diverso dall'herpes zoster causa la varicella. I più suscettibili all'attacco del virus sono i bambini, ma in determinate circostanze (immunità alterata per vari motivi) il virus si manifesta nell'età adulta. Contagiosità del patogeno è al 100%, che è unico tra i virus. La prevalenza della malattia nel mondo - 12-15 casi per 100.000 abitanti.

Oltre alla classica manifestazione dell'herpes zoster, l'herpes zoster può causare gravi condizioni patologiche:

  1. L'herpes zoster oftalmico si verifica quando il ramo oculare del nervo trigemino è danneggiato. Questo ramo innerva la cornea, il cui danno è pericolosamente minacciato dalla cecità.
  2. La sindrome di Ramsey-Hunt è caratterizzata dalla paralisi dei muscoli di una metà del viso, dalla comparsa di vescicole nel canale uditivo e dalla mucosa faringea. I sintomi possono associarsi a dolori insopportabili alle orecchie, vertigini, diminuzione o perdita dell'udito - herpes zoster all'orecchio.
  3. L'herpes zoster è una combinazione di lesioni cutanee con debolezza muscolare. Ciò accade perché la pelle e i muscoli sono innervati da un ramo nervoso, con la sconfitta di cui soffre l'intero sistema.

Cause herpes herpes zoster

L'insorgenza di herpes zoster è un segno di contatto secondario con il virus della varicella zoster (Varicella zoster) o l'attivazione di particelle virali conservate nei gangli nervosi del corpo dopo l'infezione iniziale. Al primo contatto di una persona con questo agente patogeno, appare la varicella.

Le particelle di herpes si diffondono nell'aria da una persona malata a una sana. L'herpes zoster negli adulti si manifesta solo nel caso di un'immunità indebolita: nel cancro, nelle infezioni gravi (polmonite, bronchite e altre), nel diabete, nelle infezioni da HIV, nelle malattie degli organi ematopoietici, nella gravidanza, nelle lesioni gravi e dopo interventi chirurgici complessi. Inoltre, possono comparire eruzioni cutanee quando si assumono determinati farmaci (glucocorticosteroidi, immunosoppressori, citostatici).

Sintomi e trattamento dell'herpes zoster negli adulti

Il primo sintomo di fuoco di Sant'Antonio (da non confondere con il lichene rosa) è il dolore severo, localizzato nei punti di occorrenza dei tronchi nervosi: per esempio negli spazi intercostali, lungo il nervo trigemino sul viso. Il dolore è ad alta intensità, bruciore, aggravato di notte e sotto l'azione di eventuali sostanze irritanti sulla lesione (quando si strofinano i vestiti, l'esposizione al freddo, la pressione). Il sintomo del dolore è accompagnato da disturbi della sensibilità: il suo aumento (iperestesia) o diminuzione fino alla completa assenza (anestesia).

Dopo 3-4 giorni, rossore e gonfiore appaiono sulla pelle e dopo 2 giorni - bolle con contenuto trasparente. Dopo qualche tempo, il contenuto delle bolle diventa torbido, quindi si seccano con la formazione di croste giallastre. Dopo la risoluzione del processo, rimangono piccoli punti, che alla fine scompaiono. Le bolle si trovano asimmetricamente solo su una metà del corpo, possono verificarsi tutte in una volta o gradualmente per 2-3 giorni dopo la prima ondata di bolle. Il dolore al sito del virus può persistere per qualche tempo.

Oltre al quadro clinico classico della malattia può verificarsi in modo diverso:

  1. Forma abortiva, in cui il processo si arresta a rossore e gonfiore, lo stadio di formazione di bolle in questo tipo di flusso è assente.
  2. La forma bollosa è caratterizzata dall'apparizione di grandi bolle di forma irregolare. Le bolle possono rompersi con la formazione di estese erosioni facilmente infettate dalla flora batterica della pelle.
  3. La forma emorragica si distingue sostituendo il contenuto trasparente delle vescicole con emorragico. Dopo la guarigione di tali vescicole, rimangono piccole cicatrici.
  4. Forma gangrenosa (necrotica). È caratterizzato da danni agli strati più profondi della pelle con la formazione di difetti ulcerativi profondi. Man mano che le ulcere guariscono, esse si ricoprono di massa nera di sangue e di elementi formati, e quindi vengono sostituite da tessuto connettivo con formazione di cicatrici.

La durata della malattia è di 6-8 settimane. La forma necrotica è tipica per le persone con ridotta microcircolazione: per i pazienti con ulcera peptica, anziani e pazienti con diabete.
5. La forma generalizzata (disseminata) si manifesta con la formazione di bolle in tutto il corpo, la possibile infiammazione del rivestimento del cervello con lo sviluppo di meningite ed encefalite. Caratterizzato da grave immunodeficienza.
6. Mielite erpetica - isolata dal danno al virus del midollo spinale, accompagnata da paralisi muscolare. Questa è una forma rara della malattia, manifestata solo in pazienti debilitati.

Diagnosi di herpes zoster

Nel corso classico della diagnosi di herpes zoster non provoca difficoltà. È sufficiente raccogliere correttamente la storia medica ed esaminare il sito della lesione per fare una diagnosi e prescrivere il trattamento appropriato. Il quadro clinico atipico richiede un esame più approfondito: isolamento delle particelle virali mediante immunofluorescenza diretta, diagnostica PCR con determinazione del tipo di virus. Questi studi sono complessi e vengono eseguiti principalmente con una forma generalizzata del virus o della mielite, quando si tratta di salvare la vita del paziente.

trattamento

Il trattamento dell'herpes zoster è complesso, dovrebbe iniziare con l'identificazione obbligatoria e l'eliminazione della causa: annullamento di farmaci che sopprimono il sistema immunitario, correzione della condizione dopo l'infortunio o la chirurgia. Come terapia farmacologica, viene utilizzato un intero arsenale di farmaci:

  1. Farmaci antivirali: aciclovir, valaciclovir, ganciclovir, famciclovir.
  2. Immunoglobulina umana per la correzione dello stato immunitario e l'attivazione del proprio sistema immunitario.
  3. Antidolorifici: diclofenac, ketorol, analgesici non narcotici in combinazione con tranquillanti.
  4. I ganglioblocker (ganglefen) come ulteriore mezzo per ridurre il dolore.
  5. Carbamazepina nella localizzazione della lesione lungo il nervo trigemino.
  6. È possibile utilizzare unguenti con interferone o preparazioni antivirali nel sito di danno, unguenti con preparati antinfiammatori non steroidei.
  7. Gli antibiotici sono usati solo per suppurare le vescicole come preparazioni sistemiche o come parte di unguenti.

Metodi tradizionali di trattamento

I rimedi popolari possono aiutare ad alleviare i sintomi dell'herpes zoster. Ma alcuni di questi non sono sicuri a causa del rischio di ustioni cutanee e conseguente suppurazione. Pertanto, è necessario trattare l'herpes a casa con l'osservanza delle regole di sicurezza e moderazione.

  1. Sale marino La composizione del sale marino comprende un gran numero di oligoelementi benefici e ioni che agiscono su vari recettori del corpo. Una soluzione di questa sostanza può essere utilizzata come mezzo per ridurre il dolore, il gonfiore e il rossore con l'herpes zoster. È necessario preparare una soluzione leggermente salata di sale marino, aggiungere una goccia di iodio e risciacquare le eruzioni erpetiche fino al completo recupero.
  2. Brodi di erbe amare (assenzio, celidonia, elecampane) lavano il sito del danno o immergili con un tovagliolo pulito, che viene poi posto sul fuoco dell'herpes per diverse ore.
  3. Trita finemente le foglie fresche di sabelnik e metti la pappa sulla superficie della ferita. Coprire con un tovagliolo e lasciare l'impacco per un paio d'ore.
  4. La tintura di olio di aglio è usata come base per le compresse e i suoi freschi chiodi di garofano sono usati per sfregare la pelle danneggiata.
  5. Perossido di idrogeno o verde brillante (verde brillante) viene utilizzato per asciugare le bolle e prevenire l'infezione in esse.

Per aiutare il corpo a combattere l'infezione, si possono assumere complessi multivitaminici o assumere il periodo attivo della malattia, l'acido ascorbico, che ha un forte effetto antiossidante.

Prognosi e conseguenze dell'herpes zoster

Dopo la classica forma di herpes zoster, le macchie di pigmento scompaiono dopo poche settimane. Solo una forma generalizzata è pericolosa per la salute a causa di possibili danni al tessuto cerebrale e alla mielite isolata a causa del pericolo di paralisi. Queste forme cliniche richiedono un ricovero di emergenza e una terapia di disintossicazione.

Herpes zoster: sintomi e trattamento negli adulti

Otterrai un pezzo di spazzatura se bevi.

L'herpes zoster è una delle malattie infettive astute, che, in pratica, è sempre accompagnata da sintomi spiacevoli. Una percentuale considerevole della popolazione umana si trova con questa malattia. I sintomi e il trattamento dell'herpes zoster negli adulti sono descritti in dettaglio in questo articolo.

Herpes zoster - che cos'è?

L'herpes zoster (fuoco di Sant'Antonio) è una malattia virale dolorosa. La maggior parte delle persone che hanno avuto la varicella, naturalmente, ricordano come stava dicendo addio a questa malattia, perché si verifica solo una volta nella vita. Ma il virus - varicell - causando la varicella, la sua "promessa" di non tornare più volte solo parzialmente si conformano. Vive in uno stato latente nelle cellule nervose (gangli spinali) e si aspetta l'opportunità per il suo ritorno sotto forma di fuoco di Sant'Antonio.

L'impulso per la riattivazione del virus, di regola, è un indebolimento del sistema immunitario. Il più delle volte, ciò si verifica durante la terapia citostatica di persone con infezione da HIV o pazienti con malattia di Hodgkin.

Il grilletto per riattivare un virus può anche essere uno shock, uno stress, un trauma o un disturbo alimentare.
Quindi, la malattia può essere detta che l'herpes zoster è il "secondo turno" della varicella. Dopo il trattamento dell'herpes, il virus non ritorna sulla scena. Segue la regola: il doppio è sufficiente.

Il sintomo principale della manifestazione di infezione è la comparsa di eruzioni cutanee localizzate sotto forma di vescicole. Stiamo parlando della manifestazione esterna dell'infiammazione nervosa.

Infettività di herpes zoster - è contagiosa?

Le bolle, la cui comparsa causa un virus, contengono particelle virali e, pertanto, possono essere infettive. L'infettività di herpes zoster, tuttavia, è significativamente inferiore rispetto al caso della varicella. Per questo motivo, non vengono prese misure in termini di controllo delle infezioni.

Da una persona con la varicella, un'altra persona può ottenere la varicella. Da una persona con fuoco di Sant'Antonio, in rari casi, un altro viso sensibile può anche essere infettato da varicella. L'herpes è una manifestazione di riattivazione del virus, che è rimasto nel corpo, come il resto di una precedente varicella. La riattivazione avviene a causa di vari fattori esterni e interni (stress, stress, presenza di altre malattie, ecc.).

Mentre la varicella è estremamente contagiosa, rappresentando le ragioni della quarantena, il contatto cutaneo con la pelle è necessario per contrarre l'herpes zoster, e per un potenziale infettivo una persona deve avere un graffio che apre la strada alla malattia. Se segui le solite regole igieniche, non dovresti preoccuparti dell'infezione.
Quindi, non c'è bisogno di isolare un membro della famiglia che ha l'herpes. Un altro grande mito è che il bambino dopo la varicella "non ha un'immunità sufficiente", e l'herpes zoster non passerà oltre.

Segni e sintomi dell'herpes zoster negli adulti

  • L'herpes zoster è una riattivazione del virus varicella-zoster dalle cellule nervose del midollo spinale e dei nervi cranici.
  • L'abbandono si verifica a qualsiasi età, più spesso negli adulti che hanno più sul serio il dolore e le condizioni generali; al contrario, una malattia in un giovane (in particolare un omosessuale) porta a un test HIV.
  • Dopo aver sofferto l'herpes zoster, si mantiene l'immunità per tutta la vita.
  • La malattia può, in casi eccezionali, essere ripetuta, ad esempio, con l'AIDS.
  • L'aspetto delle vescicole è preceduto da un forte dolore nel corso del danno nervoso; il dolore può simulare un attacco di cuore, appendicite, colica biliare o renale.
  • Poi ci sono manifestazioni cutanee che dipendono dal corrispondente nervo affetto e si formano nella sua area, sempre su un lato del corpo, delimitate dalla linea mediana del corpo (asse centrale).
  • Molto spesso, questo tipo di herpes si verifica nel nervo toracico, a volte colpisce l'occhio, causando gonfiore delle palpebre e dolore severo, raramente colpisce la mucosa della cavità orale, l'orecchio esterno e interno.
  • Inizialmente appaiono le localizzazioni sfocate sfocate; gradualmente grappoli di bolle compaiono sulla loro superficie, che si seccano entro 7-10 giorni; la guarigione completa avviene entro 2-4 settimane.
  • Dopo aver guarito l'herpes zoster, rimangono spesso cicatrici.
  • Le manifestazioni cutanee sono inoltre accompagnate da un grave dolore parossistico; il dolore è più grave nelle persone anziane, a volte può persistere per diverse settimane o addirittura mesi dopo che la pelle guarisce.

Altri sintomi di accompagnamento della malattia sono:

  • debolezza generale
  • indigestione,
  • vertigini,
  • febbre.

Metodi di trattamento dell'herpes zoster a casa

I sintomi sono suscettibili al trattamento domiciliare, che si traduce in intensità. I metodi di terapia possono essere raggruppati nei seguenti 3 punti:

  1. ricreazione
  2. Usa impacchi freddi e umidi sulle eruzioni cutanee per alleviare il dolore.
  3. Applicare unguento di zinco sulla zona interessata per sopprimere il prurito.

Rimedi popolari per l'herpes zoster negli adulti

Alle prime sensazioni dell'aspetto dell'herpes, prima di tutto, usare il trattamento a freddo. L'applicazione di impacchi freddi o cubetti di ghiaccio nell'area interessata aiuterà ad alleviare il dolore e prevenire o almeno a ridurre lo sviluppo dei sintomi. Sulla eruzione risultante può applicare, come accennato in precedenza, unguento di zinco. Un rimedio provato è la polvere di liquirizia, che viene usata come polvere. Nel trattamento dell'herpes, si consiglia di utilizzare una varietà di prodotti contenenti propoli, camomilla, arnica (per applicazione locale).

Le ricette di Maria Treben dall'herpes

Numero della ricetta 1. Il succo delle giovani coperture (tector di Sempervivum) è in grado di alleviare rapidamente il dolore causato dall'herpes zoster. 4-5 foglie carnose tagliate longitudinalmente e poste su un piatto. Dalla loro superficie colerà il succo, che dovrebbe essere applicato più volte al giorno alle aree colpite. L'effetto benefico della pianta si avverte dopo la prima applicazione.
Numero della ricetta 2. Per preparare il farmaco è necessario:

  • 25 g di corteccia di quercia,
  • 10 g di camomilla,
  • Polsino da 10 g ordinario,
  • 25 g di salvia,
  • 20 g di farina d'avena,
  • 10 g di trifoglio medicinale.

In un litro di acqua fredda aggiungi 4 cucchiai. l. erbe, portare ad ebollizione, togliere dal fuoco, lasciare in infusione per 3 minuti. Il punto dolente più volte al giorno deve essere inumidito (con un batuffolo di cotone) con brodo caldo.

aceto

Puoi liberarti dell'herpes asciugandolo con un tampone di cotone imbevuto di aceto. Ripeti questa procedura tre volte al giorno. Immergere l'area interessata delicatamente con un tampone imbevuto, questo molto rapidamente allevierà il dolore e ridurrà il gonfiore.

Tisana

Mescolare 10 g di melissa, radice di erba verde e foglia di ortica. Aggiungere circa 7 g di foglie di noce. 1 cucchiaino miscela a base di erbe versare 200 ml di acqua fredda. Lasciare riposare per circa 1-2 ore, quindi portare ad ebollizione, lasciare riposare per 15 minuti. Strain. Bevi questo tè 3 volte al giorno e l'eruzione cutanea dovrebbe presto sparire.

Melissa unguento per l'herpes

A bagnomaria, sciogliere 100 g di grasso fresco di maiale e aggiungere 5 g di melissa. Quindi togliere dall'acqua e lasciare in infusione per 5 giorni coperti fino a quando il grasso diventa arancione. Riscaldare nuovamente la miscela a bagnomaria fino a quando il grasso non si è liquefatto, la melissa siederà sul fondo. Filtrare attraverso un setaccio fine e versare in una ciotola con un coperchio. Conservare in frigorifero.

Cool farfara

Tritare le foglie di farfara per formare un succo e applicare sulla zona interessata. Un'ora dopo, sostituire l'impacco.

dentifricio

Una punta anti-eruzione ben nota ed efficace è il dentifricio. Applicare la pasta sulla zona interessata, lasciare asciugare, quindi risciacquare con acqua tiepida.

Aglio e cipolle dall'herpes

Gli effetti antinfiammatori e cicatrizzanti delle cipolle e dell'aglio sono noti da tempo. Basta strofinare il succo di cipolle fresche o aglio nella lesione. Nonostante il fatto che il succo possa bruciare un po ', l'effetto arriva molto rapidamente.

Limone e miele

Questa coppia può anche combattere molto efficacemente l'herpes. Tuttavia, utilizzare limone o miele. Ingrassare le lesioni con il miele e lasciare asciugare. Lasciare per circa 20 minuti. Quindi risciacquare. La fetta di limone si applica delicatamente alle vesciche. Il suo succo asciugherà le eruzioni cutanee.

Bicarbonato di sodio

Metti un po 'di soda in una piccola ciotola e mescola con qualche goccia di acqua bollita in modo da creare una massa pastosa. Lubrificare le zone interessate più volte al giorno.

Farmaci farmacologici per herpes zoster

Nel trattamento del fuoco di Sant'Antonio, è consigliabile accelerare l'asciugatura delle localizzazioni della lesione. Per questo, ad esempio, si possono usare polveri speciali e unguenti con antisettici o antibiotici.
Le medicine prescritte per il trattamento di herpes zoster includono:

  • farmaci antivirali - aciclovir, valciclovir e famciclovir (sollievo dal dolore e accelerazione del recupero),
  • farmaci anti-infiammatori (per alleviare il dolore e ridurre il gonfiore),
  • analgesici (sollievo dal dolore),
  • antidepressivi anticonvulsivi o triciclici (per il trattamento del dolore prolungato),
  • antistaminici - per esempio, Benadryl (un soppressore di prurito),
  • creme, gel o patch desensibilizzanti contenenti lidocaina (per il controllo del dolore),
  • Crema Sostriks, che aiuta a ridurre il rischio di nevralgia post-erpetica (dolore nervoso parossistico dopo il recupero dall'infezione da herpes zoster).

Con un semplice corso della malattia, si raccomanda di aggiungere alcuni additivi che contribuiranno all'accelerazione della guarigione. Questi includono, ad esempio:

  • L-lisina: promuove il recupero,
  • farmaco Vironal - ha effetto antivirale,
  • Echinacea - aumenta l'immunità
  • olio di enotera e vitamina E - un effetto benefico sulla cicatrizzazione della pelle.

Nutrizione durante il trattamento di herpes zoster e integratori alimentari

I pasti dovrebbero includere alimenti contenenti zinco, nonché quantità adeguate di vitamina C e B. Questi alimenti comprendono, ad esempio:

  • lievito di birra,
  • riso integrale,
  • grano intero,
  • frutta e verdura crude.

Il consumo di latticini e miele ha un effetto positivo. Un ruolo importante è giocato anche da antiossidanti e bioflavonoidi (frutta, bacche, verdure). È possibile stabilizzare l'equilibrio minerale con l'aiuto di acqua minerale.
È auspicabile rafforzare l'immunità complessiva del corpo.
L'efficacia del sistema immunitario può essere compromessa in assenza di qualsiasi sostanza necessaria. Pertanto, chiunque soffra di herpes ricorrente dovrebbe assumere integratori basati su multivitaminici e minerali. Questi prodotti, ovviamente, vengono utilizzati al meglio a scopo preventivo o quando si manifestano i primi sintomi, rappresentati da una sensazione di pressione, formicolio e prurito nei luoghi in cui successivamente si forma un blister.

L'amministrazione del portale categoricamente non raccomanda l'auto-trattamento e consiglia di consultare un medico ai primi sintomi della malattia. Il nostro portale presenta i migliori specialisti medici ai quali puoi registrarti online o per telefono. Puoi scegliere tu stesso il dottore giusto o lo raccoglieremo per te assolutamente gratis. Inoltre, solo registrando attraverso di noi, il prezzo di una consultazione sarà inferiore rispetto alla clinica stessa. Questo è il nostro piccolo regalo per i nostri visitatori. Ti benedica!

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Unguenti, tirando pus dalle ferite - che è meglio

Unguenti speciali in grado di tirare pus dovrebbero essere in ogni cassa di medicina di casa. Sono utili nei casi in cui il solito antisettico non può farcela.


Acne dell'acido acetilsalicilico

Uno degli strumenti più semplici ed efficaci che possono essere utilizzati per combattere l'acne a casa è l'acido acetilsalicilico (altrimenti viene anche chiamato aspirina).


Cosa aiuta l'unguento di Radev: istruzioni e recensioni

Radevit è un agente dermatologico per uso esterno, che salva la pelle del viso dalle reazioni allergiche dopo l'applicazione di creme cosmetiche.


Dermatite Dühring

L'apparizione sul corpo di numerose bolle pruriginose e trasparenti richiede un appello immediato agli specialisti. Quali sono le previsioni per il paziente per lo sviluppo della dermatite Dühring, perché Dapsone è usato per il trattamento della malattia - domande, le cui risposte sono importanti per il paziente.