Suggerimento 1: sintomi e trattamento dell'herpes genitale

L'herpes genitale viene trasmesso attraverso il contatto sessuale, ma può anche essere trasmesso quando si usa un bagno o un bagno. Inoltre, ci sono casi di infezione del bambino durante il parto da una madre malata. Questi casi sono i più pericolosi, in quanto possono portare a gravi disturbi nell'attività del sistema nervoso, alla cecità e persino alla morte.

Sintomi della malattia

Il sintomo principale della malattia - la comparsa di eruzioni cutanee nell'area genitale. Spesso, le eruzioni cutanee compaiono anche sul pube, sulle natiche, sulla regione sacrale e sulle cosce. Per prima cosa, le bolle appaiono - singole o raggruppate. Presto si trasformano in piaghe, poi si seccano, diventano croste e scompaiono.

Nella maggior parte dei casi, tra la comparsa di bolle e la scomparsa di croste, passano 7-10 giorni.

Eruzione accompagnata da dolore e prurito nella zona genitale. Spesso la temperatura aumenta. Alcuni pazienti lamentano dolore ai muscoli e alle articolazioni.

Modi per trattare l'herpes genitale

Ai primi sintomi, assicurati di consultare un medico! Secondo il suo appuntamento, prendere "Acyclovir" o un altro farmaco antivirale. "Akitslovir" e i suoi analoghi sono assolutamente controindicati nelle donne la cui età gestazionale non superi i 3 mesi. Inoltre, questi farmaci non possono essere assunti almeno 1 mese prima della concezione pianificata.

Brucia e dolore possono essere ridotti prendendo bagni caldi e sedentari o strofinando delicatamente la pelle con impacchi umidi imbevuti di soluzione salina. Aiuta anche i farmaci con effetti analgesici e anti-infiammatori - ad esempio, "Paracetamolo", "Aspirina". Ma gli unguenti, specialmente quelli oleosi, non dovrebbero essere applicati. Dopo tutto, la pelle interessata deve respirare, quindi le bolle si asciugheranno più velocemente. Per lo stesso motivo, indossa solo biancheria intima di cotone, non sintetica.

Rispettare rigorosamente le regole di igiene personale. Dopo aver toccato la zona interessata, lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone. Puoi anche sbarazzarti dell'eritema con tanaceto. Questa pianta ha effetti anti-infiammatori e curativi.

Se scoprite che il vostro partner ha l'herpes genitale, assicuratevi di essere sottoposti a test da un medico, indipendentemente dal fatto che stiate vivendo i sintomi della malattia o meno.

Se una donna in gravidanza avanzata, in cui è atteso il parto nel prossimo futuro, soffre di herpes genitale, si raccomanda di ricorrere al taglio cesareo. Altrimenti, il bambino potrebbe essere infettato durante il parto naturale. Come già accennato, minaccia con serie complicazioni. Se decidi di rimanere incinta attraverso la fecondazione in vitro e hai trovato l'herpes in preparazione alla fecondazione, assicurati di curarla, in quanto può causare aborto e altre complicazioni durante la gravidanza.

Alcuni fanno la domanda "L'herpes genitale può portare all'oncologia?" No, l'herpes genitale non può causare il cancro. Tuttavia, aumenta il rischio di sviluppare il cancro cervicale.

Suggerimento 2: quali sono le conseguenze dell'herpes genitale

Trattamento dell'herpes genitale

Se il virus dell'herpes entra nel sangue umano, non sarà possibile eliminarlo completamente. È necessario sopprimere i focolai dei sintomi della malattia con farmaci antivirali Tali farmaci possono alleviare la condizione del paziente per lungo tempo.

Di solito, i medici prescrivono al paziente uno dei tre farmaci principali per il trattamento dell'herpes - Famvir, Zovirax o Valtrex. Sono tutti disponibili in forma di pillola e si differenziano per costo e durata.

Il trattamento può essere intermittente o travolgente. Il trattamento intermittente consiste nel prendere un farmaco antivirale per 2-5 giorni. Se i focolai di herpes si ripresentano troppo spesso, i medici raccomandano l'assunzione regolare (giornaliera) di farmaci antivirali. Questo metodo di terapia riduce il numero di focolai del 70-80% e riduce il rischio di trasmissione del virus dell'herpes al partner sessuale.

Conseguenze dell'herpes genitale

Di norma, l'herpes genitale non è una minaccia per la vita umana. Tuttavia, questa infezione provoca disagio e stress psicologico, che si manifesta nella comparsa di ansia, una violazione della consapevolezza della sicurezza e dell'intimità, nonché una sottovalutazione dell'autostima.

Alcuni anni dopo l'infezione da herpes possono verificarsi complicanze locali: secchezza delle membrane mucose degli organi genitali, formazione di crepe sanguinanti su di esse e danni alla membrana mucosa dell'apertura vaginale.

Alcuni pazienti hanno dolore nel perineo, nell'addome inferiore e nella regione lombare. Se la sindrome del dolore è troppo lunga, il desiderio sessuale (libido) inizia a diminuire.

Non trattare un virus può avere conseguenze gravi. Durante la gravidanza, le donne possono passare l'herpes al loro feto. Di conseguenza, il bambino potrebbe ammalarsi di infezioni gravi o addirittura fatali. Se una donna ha focolai di herpes nel terzo trimestre di gravidanza, il ginecologo molto probabilmente raccomanderà un taglio cesareo.

Inoltre, per le donne con herpes genitale, aumenta il rischio di infezione da HIV. L'elenco delle complicazioni di questa malattia è tutt'altro che piccolo. Le conseguenze dell'herpes genitale interessano le parti più diverse del corpo umano, differiscono nel grado di pericolo e complessità. Questo è il motivo per cui è impossibile ignorare questo virus. Quando compaiono i primi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Suggerimento 3: cause e sintomi dell'herpes

L'herpes è una piccola bolla acquosa che molto spesso appare nell'area della bocca, ma può essere localizzata in molti altri luoghi. Molto spesso, queste eruzioni cutanee provocano forti pruriti e dolori. In effetti, il virus dell'herpes simplex è la malattia virale più comune al mondo, dato che circa il 90% delle persone sul nostro pianeta sono portatrici di questo virus, ma solo il 5% soffre della manifestazione dei sintomi dell'herpes.

Il virus dell'herpes è pericoloso a causa del fatto che durante il periodo del suo decorso acuto l'immunità del vettore del virus è notevolmente indebolita. Pertanto, la persona diventa più vulnerabile a tutti i tipi di infezioni e malattie ricorrenti. Sfortunatamente, è quasi impossibile curare completamente l'herpes, quindi il paziente deve costantemente mantenere l'immunità e proteggere il corpo dai frequenti focolai ricorrenti del virus dell'herpes.

L'herpes è un virus che viene trasmesso attraverso il contatto diretto con i suoi vettori. Naturalmente, l'herpes genitale viene trasmessa dal tratto genitale. Puoi anche ottenere l'herpes attraverso la saliva durante un bacio regolare. E anche se entri in contatto con oggetti domestici o alimenti con cui una persona è stata in contatto durante la fase acuta dell'herpes, puoi facilmente essere infettato da questo virus.

Il virus dell'herpes simplex può infettare qualsiasi parte della pelle, le mucose dei genitali, il viso e gli occhi. In caso di danni agli occhi, stiamo parlando di congiuntivite o cheratite. Il sistema nervoso interessato dal virus dell'herpes simplex può causare encefalite e meningite.

Per quanto riguarda i sintomi, l'infezione iniziale con l'herpes può essere confusa con la normale influenza, poiché i sintomi sono più comuni per il raffreddore. Ma la re-infezione causa già sintomi come l'apparizione di vescicole rosa pallido con un liquido, che spesso prurito e provoca sensazioni dolorose nell'area dell'eruzione, e poi appaiono croste.

Cos'è l'herpes genitale pericoloso? effetti

L'herpes genitale è una malattia sgradevole che può verificarsi con una diminuzione dell'immunità. I virus della famiglia Herpesviridae, patogeni tra cui ci sono 8 sierotipi, causano infezione.

Il primo e il secondo tipo di virus sono considerati agenti causali dell'herpes genitale, mentre gli altri sei causano altre malattie.

La malattia si manifesta con eruzioni cutanee e spiacevoli sensazioni soggettive nell'area intima, con un'attività significativa del processo infettivo - una violazione della condizione generale con una predominanza di sintomi di intossicazione. Una quantità adeguata di terapia farmacologica riduce rapidamente i sintomi clinici. Tuttavia, in alcuni casi, l'agente patogeno può causare gravi complicazioni. Vediamo cos'è pericoloso l'herpes genitale e cosa fare se altri organi e sistemi sono coinvolti nel processo patologico?

Cosa scatena lo sviluppo di complicazioni?

Lo sviluppo di complicazioni dopo l'herpes genitale primario dipende da due fattori: il numero di agenti patogeni nel corpo e lo stato del sistema immunitario del paziente. La massiccia penetrazione dei virus attraverso le membrane mucose degli organi dell'apparato riproduttivo è accompagnata da un quadro clinico vivido, la predominanza dei sintomi comuni rispetto a quelli locali. Il virus si diffonde a quasi tutti i tessuti del corpo, causando successivamente una varietà di processi patologici.

Difetti del sistema immunitario, che possono essere congeniti o acquisiti nel corso della vita, hanno anche un effetto significativo sulla resistenza del corpo alle infezioni. Con una normale funzione protettiva, il virus dell'herpes viene immediatamente attaccato da speciali cellule del sangue che causano la sua morte, una leggera diminuzione dell'immunità causa un decorso latente della malattia.

Il fallimento della protezione cellulare o umorale contribuisce alla diffusione della malattia oltre la mucosa del sistema riproduttivo. In questo caso, è praticamente impossibile fare a meno delle gravi conseguenze dell'infezione.

Fattori che riducono l'immunità:

  • vivere in regioni orientate industrialmente;
  • insolazione insufficiente;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • comorbidità;
  • eccessivo stress emotivo o fisico;
  • tempo insufficiente per il riposo;
  • caratteristiche alimentari.

È chiaro che in alcuni casi la difesa degli organismi è associata allo sviluppo della sindrome da immunodeficienza, che è praticamente impossibile influenzare in questa fase dello sviluppo della medicina. Tuttavia, in altre situazioni, puoi eliminare i fattori che influenzano negativamente il nostro sistema immunitario.

Le conseguenze dell'herpes negli uomini

Una tipica manifestazione di herpes genitale negli uomini è la presenza di lesioni sulla membrana mucosa del prepuzio. Le bolle sono disposte in gruppi e sono accompagnate dalla presenza di prurito e spiacevoli sensazioni soggettive. Con il giusto trattamento, scoppiano, le ferite iniziano ad epitelizzare. Tuttavia, i suddetti fattori che riducono le proprietà immunitarie del corpo, portano alla diffusione del patogeno nei tessuti vicini e causano lo sviluppo del processo infiammatorio in essi. Tali conseguenze dell'infezione da herpes possono verificarsi come una lesione dell'uretra, della vescica, della prostata.

La mucosa degli organi del sistema urinario cambiata dal patogeno è molto sensibile agli effetti della microflora batterica patogena.

Spesso, dopo i sintomi iniziali di un'infezione virale, il quadro clinico è esacerbato nonostante la terapia etiotropica in atto. Questo è un segno dell'inizio dell'infiammazione batterica.

Uretrite erpetica

La diffusione dell'agente patogeno dal prepuzio alla mucosa dell'uretra è accompagnata dallo sviluppo di uretrite. Un esame strumentale rivela vescicole, ulcere e altri difetti dell'epitelio. La loro presenza è accompagnata da spiacevoli sensazioni durante la minzione, scarico dal canale. L'uretrite da Hepretix tende a ripresentarsi, i casi ripetuti della malattia tendono ad essere un po 'più facili dell'infezione primaria.

Cistite erpetica

Con l'ulteriore avanzamento dei patogeni infettivi lungo l'uretra, la vescica è coinvolta nel processo patologico. La malattia è accompagnata da febbre, una violazione delle condizioni generali, il colore delle alterazioni delle urine. Può contenere globuli rossi, che cambiano il colore in marrone. A volte i pazienti lamentano disuria - difficoltà a urinare, che è accompagnata da spiacevoli sensazioni soggettive, bruciore o prurito.

Prostatite erpetica

Questa complicanza dell'herpes genitale viene raramente diagnosticata, ma la malattia ha conseguenze terribili per un uomo. Lo sviluppo di cambiamenti infiammatori nella ghiandola prostatica, porta a una violazione della funzione spermatogenica dell'organo, che può portare a infertilità maschile. L'infezione si manifesta con dolore al bacino e sintomi generali, quindi la diagnosi della malattia non è sempre un processo semplice. Solo la conferma di laboratorio aiuta a fare la diagnosi corretta.

Le conseguenze dell'herpes nelle donne

L'infezione da herpes è una malattia che colpisce entrambi i partner in una coppia, quindi le donne devono monitorare attentamente la loro salute e quando si verificano i minimi cambiamenti negli organi del sistema riproduttivo, cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista. L'azione di fattori che riducono l'immunità, contribuisce all'ulteriore progressione della malattia. L'agente patogeno entra nella vagina sopra, causando cambiamenti infiammatori negli organi pelvici.

Cervicite erpetica

Oltre a ridurre l'immunità, gli effetti traumatici sulla cervice svolgono un ruolo importante nello sviluppo della cervicite. Il fallimento dell'herpes non è considerato un'eccezione. L'installazione di una spirale, effettuando procedure diagnostiche, varie manipolazioni - tutto questo può precedere una malattia.

Il danno della cervice al virus dell'herpes è una patologia ricorrente ed è un grande problema medico curarlo completamente.

Nel periodo di esacerbazioni una donna si preoccupa delle perdite vaginali, del disagio nell'addome inferiore. Questi sintomi non sono specifici, cioè possono accompagnare un gran numero di malattie ginecologiche. Un ruolo chiave nella diagnosi corretta sono i metodi di ricerca di laboratorio. Il rilevamento dei titoli anticorpali all'agente causativo di un partner è un fattore che conferma la malattia.

Endometrite erpetica

Un trattamento insufficiente dell'herpes genitale può essere la causa dell'endometrite: danno alla mucosa uterina. È caratterizzato da una combinazione di sintomi generali e locali:

  • febbre;
  • violazione minore della condizione generale;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • sindrome del dolore con localizzazione del basso addome di natura permanente;
  • forte scarico dalla vagina;
  • a volte - sanguinamento di intensità variabile.

Gli effetti dell'endometria dell'herpes possono essere molto gravi. Oltre alla diffusione del processo di infezione negli organi vicini, lo sviluppo della sindrome del dolore pelvico è probabile nelle donne. È associato a una lesione dei plessi nervosi regionali. L'intensità del dolore può variare, ma per molto tempo è alta.

Inoltre, l'infiammazione della mucosa uterina può influire sulla funzione riproduttiva. Nel corpo si verifica:

  • disfunzione endometriale;
  • riduzione della capacità di impianto di un ovulo fecondato;
  • la creazione di condizioni sfavorevoli per lo sviluppo dell'embrione.

L'endometrite dell'herpes virus, sviluppata durante la gravidanza, è un fattore di rischio per aborto spontaneo, parto prematuro.

Salpingite erpetica

Il danno alle tube di Falloppio, di regola, è una conseguenza della transizione del processo infettivo dalla membrana mucosa dell'utero. L'infiammazione prolungata provoca danni a tutti gli strati dell'organo, che può ulteriormente portare a malattie adesive. Non ci sono sintomi specifici caratteristici solo per la salpingite erpetica, che, in assenza di lesioni alle labbra o al perineo, rende difficile il processo diagnostico.

L'infiammazione del tessuto circolatorio è spesso accompagnata da endometrite, compresi i virus dell'herpes, rendendo più severo il decorso della malattia. È scarsamente adatto alla terapia, che contribuisce alla cronologia del processo.

Qual è l'herpes pericoloso per i neonati?

L'infezione del neonato si verifica durante il suo passaggio attraverso il canale del parto, estremamente raramente transplacentare. Il lungo periodo anidro e le manipolazioni mediche durante il travaglio aumentano la probabilità che un bambino venga infettato dall'herpes genitale da una madre malata. L'infezione avviene per contatto, le porte d'ingresso per l'infezione sono la pelle e le mucose del bambino.

Gli effetti del patogeno sul tessuto del neonato sono:

  • danno all'epitelio e agli strati più profondi della pelle con lo sviluppo di cicatrici;
  • danno agli organi della vista (parti anteriori e posteriori dell'occhio sono interessate, nei casi gravi che portano alla cecità);
  • violazione dell'attività delle cellule del sistema nervoso, manifestata da sintomi neurologici appropriati;
  • infiammazione delle membrane del cervello;
  • sviluppo di sepsi.

L'herpes genitale per un neonato è un'infezione pericolosa, con una massiccia infezione può essere fatale.

Trattamento degli effetti dell'infezione

La terapia di infezione da herpes dovrebbe trattare con uno specialista. A seconda della gravità del paziente, il trattamento può avvenire in regime ambulatoriale o in un ospedale per malattie infettive.

L'utilizzo di un approccio integrato con la nomina di una quantità adeguata di farmaci ridurrà il rischio di complicanze dell'herpes genitale, ma non esclude la probabilità di ricomparsa del quadro clinico.

La base della terapia è agenti antivirali che sopprimono la replicazione dell'agente patogeno. Un'ampia selezione di forme di dosaggio dei farmaci ti consentirà di scegliere il metodo di somministrazione ottimale in ciascun caso.

prevenzione

Le misure preventive hanno lo scopo di prevenire le infezioni e mantenere il normale funzionamento del sistema immunitario.

Il rifiuto del sesso promiscuo è una delle misure più efficaci per prevenire l'infezione.

Il passaggio dell'annuale ispezione di routine e il controllo del titolo anticorpale verso il virus dell'herpes consentirà di identificare i cambiamenti patologici nelle fasi iniziali della malattia che sono più favorevoli all'inizio della terapia.

Per migliorare le proprietà protettive dell'uso di raccomandazioni generali, che includono:

  • dieta equilibrata con una quantità sufficiente di vitamine e oligoelementi;
  • abbastanza tempo per riposare, meglio attivo;
  • adeguata attività fisica;
  • metodi di indurimento dell'acqua;
  • rifiuto di cattive abitudini.

Sostenendo il sistema immunitario, molti problemi possono essere evitati, comprese le conseguenze di un'infezione da herpes.

Qual è il pericoloso virus dell'herpes genitale

Ci sono molte informazioni sul trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili, ma non tutti sanno cosa sia pericoloso per l'herpes genitale. In assenza di trattamento tempestivo avviato, la malattia può portare a gravi complicazioni e un significativo deterioramento della qualità della vita. La patologia può essere rilevata in pazienti di varie categorie, compresi i neonati.

Cos'è l'herpes genitale pericoloso

Il principale pericolo dell'herpes genitale è il seguente:

  1. La compagnia aerea, ignara della presenza di infezioni nel proprio corpo, mette gli altri a rischio di infezione.
  2. Sviluppandosi all'interno dell'infezione, la malattia porta gradualmente all'esaurimento del sistema immunitario e allo sviluppo di varie patologie.
  3. Penetrando una volta nel corpo, il virus rimane in esso per sempre, ricorrendo da 3 a 6 volte durante l'anno.

L'herpes è raramente la causa della morte. Questo è possibile se il paziente ha la sindrome da immunodeficienza, a cui i cosiddetti "marginali" sono più sensibili - persone tra tossicodipendenti, donne di facile virtù, ecc. In pazienti con uno stato immunitario normale, la malattia è molto più facile.

La medicina moderna non è in grado di curare completamente l'herpes, ma può indebolire l'agente patogeno e privarlo della capacità di vita attiva.

Complicazioni e conseguenze dell'herpes negli uomini

Nel corpo maschile, la ghiandola prostatica, l'uretra, la vescica e il retto sono i più sensibili agli effetti nocivi del virus. Le complicanze dell'herpes genitale si manifestano sotto forma di lesioni di questi organi e lo sviluppo di malattie come:

  • herpes della prostata, accompagnato da dolore e grave infiammazione;
  • uretrite erpetica, manifestata da sensazioni di calore e bruciore nell'uretra, la comparsa di scarse secrezioni mucose dall'uretra;
  • vescica di herpes, caratterizzata dalla presenza di sangue nelle urine, frequente minzione per espellere piccole porzioni di urina, dolore durante lo svuotamento;
  • proctite erpetica, in cui il paziente ha crepe nel retto, sanguinamento durante lo svuotamento dell'intestino, prurito e bruciore nell'ano, lacrimazione, aumento della formazione di gas, tenesmo (falso bisogno di defecare).

Le conseguenze della malattia negli uomini sono una violazione della spermatogenesi, infertilità, indebolimento della funzione erettile.

Il trattamento intempestivo e di scarsa qualità dell'herpes genitale non solo porta al danneggiamento dell'area urogenitale, ma anche al sistema immunitario, al sistema nervoso centrale e al sistema muscolo-scheletrico.

Complicazioni e conseguenze dell'herpes nelle donne

L'infezione tende ad aggravarsi a causa di superlavoro, surriscaldamento o ipotermia, situazioni stressanti frequenti, carenza di vitamine nel corpo, presenza di cattive abitudini. I rappresentanti del sesso debole sono in grado di attivarsi durante le mestruazioni.

Le complicanze dell'herpes genitale nelle donne possono avere la forma:

  1. Prurito continuo nell'area degli organi genitali interni ed esterni.
  2. Erosione cervicale
  3. Cistite erpetica e uretrite.
  4. Esacerbazioni di malattie concomitanti della sfera sessuale.
  5. Indebolimento dell'immunità, che porta a infezioni con numerose infezioni.
  6. Cracking del retto.
  7. Adesioni delle piccole labbra.
  8. La diffusione dei virus dell'herpes in altre parti del corpo - le ghiandole mammarie, i glutei, le mucose della bocca e gli organi visivi.
  9. Sviluppo della nevralgia (infiammazione delle fibre nervose di alcune parti del corpo, principalmente il plesso nervoso pelvico).

La conseguenza del trattamento ritardato può essere l'incapacità di concepire e nutrire la prole a pieno titolo. La comparsa di problemi psicosessuali non è rara. Nella maggior parte delle donne con herpes, si nota lo sviluppo di uno stato depressivo e una mancanza di interesse per un partner sessuale.

Nei pazienti con herpes genitale, il rischio di infezione da HIV aumenta in modo significativo. La presenza di altre infezioni trasmesse sessualmente, principalmente il papillomavirus, in combinazione con l'herpes porta ad un aumento delle "possibilità" per lo sviluppo dei processi oncologici negli organi genitali interni.

Durante la gravidanza

La malattia dell'herpes genitale durante la gravidanza può portare a quanto segue:

  • aborto spontaneo precoce o tardivo;
  • nascita prematura;
  • effetti distruttivi sul corpo del bambino emergente.

Vi sono le seguenti statistiche mediche: una malattia che si sviluppa all'inizio della gravidanza, causa aborto nel 30% dei casi. Nel secondo e terzo trimestre di gestazione, questa cifra sale al 50%.

Una minaccia per la futura mamma è la probabilità di diffusione del virus (diffusa in vari organi interni e sistemi corporei). L'attivazione dell'agente patogeno può causare malattie come la meningite (infiammazione del rivestimento del cervello), l'epatite acuta o l'encefalite. La generalizzazione dell'infezione sullo sfondo della mancanza di un'adeguata terapia farmacologica nel 70-80% è fatale.

Il massimo pericolo per una donna che trasporta un bambino è un'infezione da un virus durante la gravidanza.

In questo caso si sviluppa una forma acuta di patologia che richiede l'uso di potenti farmaci non sicuri per il feto.

Conseguenze per il feto

Secondo il grado di pericolo per un bambino nel grembo materno, una infezione erpetica occupa il secondo posto dopo la rosolia. Il feto, o già nato bambino, è ugualmente suscettibile alle infezioni se la madre ha una forma primaria o ricorrente della malattia. Tuttavia, nel primo caso questa probabilità è molto più alta (fino al 50%), mentre nel secondo raggiunge il 5%.

L'infezione si manifesta in vari modi - attraverso la placenta (con un'alta concentrazione dell'agente causale nel sangue di una donna), transcervicale (penetrazione dei batteri attraverso il canale cervicale), durante il parto naturale, a causa dell'infezione che si origina dai genitali esterni.

L'infezione delle membrane, del liquido amniotico e del feto stesso porta a vari disturbi del suo sviluppo, tra cui:

  1. Idrocefalo (idropisia del cervello).
  2. Struttura anormale del sistema digestivo.
  3. Malattie cardiache
  4. Meningoencefalite.
  5. Sindrome emorragica.
  6. Danni agli organi della vista e dell'udito.

Nella seconda metà della gravidanza aumenta il rischio di morte fetale. Dopo la nascita, il bambino ha un'alta probabilità di necrosi cerebrale, epilessia, lesioni della mucosa orale, anemia e sepsi.

Prevenzione dell'herpes genitale nelle donne

La prevenzione competente consente di evitare l'infezione da un virus pericoloso sotto tutti gli aspetti. Per prevenire l'infezione, è necessario avere una vita sessuale monogama con un partner provato, per evitare relazioni occasionali. Se si sospetta una trasmissione, si raccomanda di trattare i genitali con miramistina per un breve periodo di tempo (2 ore) dopo l'intimità sessuale.

Effetti pericolosi dell'herpes genitale

L'herpes genitale causa molti problemi a una persona, le cui conseguenze sono considerate dai medici a diversi livelli. Complicazioni che si verificano dopo l'infezione sessuale, si manifestano come una violazione delle funzioni degli organi interni, nonché cambiamenti nello stato sociale del paziente.

Le complicazioni dell'herpes genitale nei pazienti anziani sono le seguenti: si sviluppa un'immunodeficienza secondaria, la capacità di percepire l'informazione è compromessa e l'encefalopatia dyscirculatory progredisce. Le persone soffrono di malattie acute degli organi urinari:

Il cancro nelle donne

Neoplasie maligne si verificano spesso dopo un'infezione da herpes genitale. Nelle donne over 65, il rischio di sviluppare un tumore maligno è molto alto. In molti pazienti, lo stadio iniziale del cancro è asintomatico. Una donna si lamenta di una scarica sanguinolenta dal tratto genitale, che ha un odore sgradevole.

Un tumore canceroso appare spesso sullo sfondo dell'obesità, accompagnato da un cambiamento nell'equilibrio ormonale. Nella prima fase del processo tumorale, una donna nota mancanza di appetito, aumento della sudorazione e febbre. Il rapido decorso del cancro è influenzato dal fumo. La circolazione del sangue del paziente negli organi della pelvi è compromessa, la mucosa endometriale è infiammata.

Le donne infette da herpes genitale spesso soffrono di cistite.

Le donne con infezione da HIV sono più suscettibili allo sviluppo di neoplasie maligne. Le conseguenze dell'herpes genitale sono associate a un gran numero di cellule B che si formano nei tessuti degli organi interni. L'aspetto di un tumore dell'ano e della vulva è strettamente correlato al virus dell'herpes.

Il cancro uterino è molto aggressivo, cresce rapidamente ed è sensibile al livello degli ormoni. Il tumore invasivo colpisce lo strato muscolare, causa la comparsa di metastasi negli organi interni.

Semplice uretrite erpetica

Una complicazione pericolosa del processo patologico è l'infiammazione della parete dell'uretra. Il paziente lamenta dolore acuto, bruciore, scarico dall'uretra. Le zone infiammate della pelle sono di colore grigio-rosso, piccole ulcere compaiono sui genitali, aumenti della temperatura corporea.

In molti casi, il paziente sviluppa una recidiva infiammazione erpetica dell'uretra. I sintomi della malattia sono esacerbati se il paziente soffre di malattie concomitanti:

  • Sindrome di Stevens-Johnson;
  • artrite reattiva;
  • urolitiasi.

Senza un trattamento efficace, le condizioni del paziente si deteriorano drammaticamente.

Il paziente lamenta la comparsa di secrezione purulenta dall'uretra. Negli uomini, il volantino interno del prepuzio e il tronco del pene appaiono avventati. A volte l'uretrite è combinata con l'infiammazione della ghiandola prostatica.

L'accettazione di alcol, cibi piccanti e salati peggiorano le condizioni del paziente. Il gonfiore genitale diventa doloroso quando visto. Se hai lamentele di disagio che si verificano durante la minzione, dovresti consultare un medico.

Cistite dopo l'infezione primaria

La malattia è accompagnata da una lesione della mucosa della vescica. Il più suscettibile al processo infiammatorio sono le persone di età compresa tra 30 e 40 anni. Una causa comune dello sviluppo di un focus cronico di infezione è la malattia genitale ereditaria.

I provocatori di una pericolosa malattia possono essere:

  • condizioni di lavoro avverse;
  • prodotti chimici nocivi;
  • stress cronico.

Il paziente lamenta disturbi della minzione, dolore, comparsa di sangue nelle urine, disagio nell'addome inferiore, debole flusso di urina. In forma acuta, il dolore nell'addome inferiore aumenta, coprendo la regione lombare. Spesso una persona si lamenta di nausea, vomito, sete, febbre.

Gli uomini che hanno avuto l'herpes genitale sono inclini a prostatite cronica.

Se il paziente non riceve un trattamento tempestivo, il disagio aumenta. Il dolore dà nell'esterno e nell'interno coscia, ci sono scariche dal tratto genitale, irritanti per la pelle. Il sistema immunitario del paziente è indebolito, malattie come l'obesità, l'aterosclerosi e il diabete mellito di tipo 2 fungono da terreno fertile per lo sviluppo dell'infezione.

Le conseguenze dell'herpes portano allo sviluppo di una forte sindrome del dolore. L'infezione associata si unisce alla cistite acuta:

Una persona con HIV sullo sfondo di immunodeficienza e cistite cronica causata dal virus dell'herpes può sviluppare un tumore degli organi urinari, sia benigni che maligni.

Prostatite cronica

Una grave complicanza dell'herpes genitale è l'infiammazione della prostata. Un uomo lamenta dolore al perineo, all'inguine o alla parte bassa della schiena, minzione frequente, incontinenza urinaria, diminuzione del desiderio sessuale.

L'ascesso della prostata è una grave complicanza dell'herpes genitale, che si manifesta con i seguenti sintomi:

  • ritenzione urinaria acuta;
  • febbre alta;
  • dolore dolorante all'inguine.

La ghiandola prostatica è ingrandita. In alcuni casi, un uomo atrofia delle cellule germinali, l'infiammazione dei testicoli si sviluppa sullo sfondo di un'infezione erpetica. Il virus colpisce il tessuto endoteliale, contribuisce alla comparsa di patologia vascolare. Alcuni pazienti sviluppano un tumore maligno - carcinoma.

Complicazioni che si verificano dopo l'infezione sessuale, si manifestano come una violazione delle funzioni degli organi interni, nonché cambiamenti nello stato sociale del paziente.

La potenza è significativamente ridotta, il sistema immunitario è indebolito, il numero di linfociti nel sangue diminuisce. La malattia progredisce in 2-3 anni.

Esistono 2 forme di prostatite virale: focali e diffuse. Ferro se osservato in forma tesa, dolorosa, regolare. La malattia somatica può causare infertilità maschile.

Conseguenze della malattia nelle donne in gravidanza

C'è un pericolo per la madre e il bambino con l'herpes genitale, dal momento che la complicazione causa lo sviluppo di processi patologici che portano alla nascita prematura. Titoli elevati di IgM e IgG all'inizio della gravidanza contribuiscono alla morte dell'embrione - aborto spontaneo o mancato aborto.

Nell'ultimo trimestre, il virus infetta il feto in utero. Durante il parto aumenta il rischio di patogeni sulla membrana mucosa degli occhi e rinofaringe. Un neonato affetto dal virus dell'herpes genitale sviluppa le seguenti condizioni patologiche:

  • idrocefalo;
  • epilessia;
  • paralisi cerebrale;
  • la cecità;
  • basso peso corporeo;
  • difetti cardiaci;
  • ittero.

Una donna malata spesso si lamenta di indisposizione, soprattutto nella stagione calda, debolezza, vertigini e linfonodi ingrossati sotto le ascelle. Durante l'infezione primaria con un virus nel 1 ° trimestre, l'esito della gravidanza dopo l'herpes genitale è sfavorevole. La malattia ricorrente non è pericolosa per il bambino, perché nel sangue della madre sono presenti anticorpi antivirali che proteggono il neonato.

Infezione con herpes genitale herpes è irto di prematurità e ittero per un bambino.

Infiammazione purulenta degli organi genitali

Con una malattia come l'herpes genitale, sopraggiungono complicazioni soprattutto nelle giovani donne senza figli. Lo scarico purulento dal tratto genitale e la difficoltà a urinare fastidio il paziente, sviluppa l'infiammazione dei genitali.

Una donna lamenta un peggioramento della salute, dolore nell'area genitale, prurito e bruciore. Se ci sono molte eruzioni cutanee, i linfonodi sono coinvolti nel processo. Il paziente si sente male, debolezza, sonnolenza, febbre, disagio nella zona inguinale.

In assenza di un trattamento efficace, sorgono gravi complicazioni:

Gli elementi infiammatori si trovano nella zona perineale sotto forma di ulcere dolorose multiple. Le recidive si verificano nel periodo premestruale.

Il trattamento antivirale aiuta a ridurre il rischio di complicanze dell'herpes genitale.

Conseguenze dell'herpes genitale e come è pericoloso?

L'herpes sembra essere una malattia spiacevole, ma riguardo al suo pericolo per il corpo, pochi hanno sentito. Cos'è l'herpes genitale pericoloso?

Cause dell'herpes genitale

L'herpes è una malattia virale caratterizzata da eruzione vescicolare sulla pelle e sulle mucose. È trasmesso da goccioline trasportate dall'aria o per contatto, anche attraverso oggetti domestici.

L'herpes entra nel corpo attraverso:

  • cavità orale;
  • mucose delle prime vie respiratorie;
  • genitali.

Attraverso le barriere del tessuto, il virus entra nel sangue e nella linfa e quindi si diffonde in vari organi. Nell'uomo, ci sono 8 tipi di virus, il virus dell'herpes del secondo tipo (HVCH-2) causa l'herpes genitale, che colpisce la pelle e le mucose degli organi e dei glutei genitali.

Il numero di casi di infezione da herpes aumenta di anno in anno. Secondo le statistiche, oggi il GHF-2 colpisce circa il 20% della popolazione mondiale. L'herpes genitale è caratterizzato da trasmissione sessuale, inoltre, una donna può avere un'infezione transplacentare del feto durante la gravidanza.

In Russia, dal 1993, l'herpes è stato incluso nell'elenco delle malattie soggette a registrazione medica obbligatoria. Secondo le statistiche, gli uomini sono generalmente più resistenti al virus. Probabilmente, l'aumento della sensibilità delle donne a questo disturbo è dovuto al fatto che i loro genitali hanno membrane mucose più estese, grazie alle quali l'HLH-2 entra facilmente nel corpo.

L'herpes è ricorrente in natura. Ciò significa che durante l'infezione iniziale, la malattia si manifesta sotto forma di eruzioni di bolle, passando gradualmente nella fase latente, cioè nella fase latente. Tuttavia, il virus stesso penetra nei processi delle cellule nervose e si integra nel loro apparato genetico, dopodiché non è più possibile rimuovere l'HHV-2 dal corpo. Una persona per la vita diventa portatrice dell'infezione da herpes e la malattia può riapparire dopo un lungo periodo, in un momento in cui la resistenza del corpo si riduce.

I prerequisiti per HHV-2 ricorrente possono essere ipotermia o grave surriscaldamento, carenza di vitamine o superlavoro, posticipazione della chemioterapia o trapianto di organi, poiché i farmaci utilizzati in questo processo sopprimono il sistema immunitario.

Sintomi caratteristici

Il principale pericolo di HHV-2 è che durante l'entrata iniziale nel corpo, il virus può spesso essere nella fase latente per lungo tempo, a seguito del quale la sua portante continua ad avere una vita sessuale attiva, infettando i suoi partner. Inoltre, alcuni pazienti non ritengono necessario cercare un aiuto medico, percependo l'herpes come un fenomeno spiacevole, ma abbastanza sicuro.

Negli uomini, HHV-2 è spesso nascosto, il che è particolarmente pericoloso, poiché il virus colpisce più spesso le persone di età compresa tra 20 e 30 anni, cioè le persone che sono al culmine dell'attività sessuale. Se la malattia si manifesta, ha i seguenti sintomi: un'eruzione vescicolare che in 5-7 giorni si trasforma in piaghe suppuranti, colpisce l'uretra, la testa e il prepuzio.

Nelle donne, la malattia si manifesta anche con la comparsa di pustole nell'area intima:

  • sulle grandi e piccole labbra sessuali;
  • nella vagina e nella cervice;
  • sulla pelle del perineo e delle cosce.

Tali sintomi possono essere accompagnati da brividi, febbre a indicatori subfebrilari e malessere generale.

Cos'è una malattia pericolosa?

Nonostante l'apparentemente innocuità del virus, le complicazioni provocate dall'herpes genitale possono essere molto sgradevoli e persino pericolose. Se un paziente ha abbassato l'immunità, allora l'HLV-2 può trasformarsi in un grosso problema, ricorrendo fino a 12 volte l'anno e più spesso. Tali esacerbazioni non solo minano la salute, ma iniziano anche a rappresentare un pericolo per la vita umana.

In generale, le complicanze dell'herpes genitale possono essere suddivise in locali, cioè influenzando solo l'area genitale e comune, con un effetto negativo sull'intero corpo.

Complicazioni locali di HHV-2

Più a lungo il paziente ritarda il trattamento delle infezioni da herpes, più il virus si replica nelle cellule epiteliali degli organi genitali, quindi oltre alle papule e ulcere contusi e dolorosi nella zona intima c'è una sensazione di secchezza e prurito, e qualche tempo dopo all'inguine e ano crepe. Questi sintomi non sono solo diverse volte riduce la qualità della vita del paziente, privandolo anche a muoversi normalmente, in quanto dà un sacco di dolore, ma servono anche come un portale nel corpo per microrganismi patogeni, funghi e virus. Il papillomavirus umano (HPV) è particolarmente pericoloso. Allo stesso tempo, l'immunità depressa non è praticamente in grado di resistere alla penetrazione di infezioni, che di solito si manifestano sotto forma di scarico di formaggio o mucopurulento dal pene o dalla vagina.

Nelle donne, il GDVH-2, localizzato nella zona inguinale, provoca prurito insopportabile che, insieme a una forte sindrome dolorosa, viola l'adattamento sociale del paziente e spesso porta allo sviluppo di depressione e nevrastenia.

Negli uomini, gli effetti dell'herpes genitale possono manifestarsi come cistite, proctite e uretroprostatite erpetica, che spesso porta a compromissione della funzione riproduttiva.

Complicazioni comuni con HLV-2

Il principale pericolo di HHV-2 è che il corpo indebolito da esso diventa suscettibile alle più diverse infezioni che vi cadono dall'esterno. Inoltre, il virus stesso, attivamente riproducente, può influenzare non solo i genitali, ma anche il sistema urinario, i polmoni, il fegato e persino il cervello. Se non si seguono le regole igieniche, è possibile indossare la mucosa degli occhi, della bocca o del nasofaringe.

Poiché HFO-2 è neuroinvasive, cioè, colpisce le cellule del sistema nervoso periferico, una complicanza frequente di questa malattia sono nevralgia, che si manifesta in un dolore acuto nel terzo inferiore dello stomaco, vicino al retto e nel nervo sciatico, che è la parte posteriore della coscia.

Inoltre, l'herpes genitale è riconosciuto come un potenziale fattore che causa il cancro della prostata e della cervice.

Complicazioni di HHV-2 durante la gravidanza

Non è un segreto che il corpo di una donna incinta è particolarmente suscettibile a tutti i tipi di infezioni. Particolarmente pericolosa è l'infezione primaria durante la gravidanza, in quanto ciò può portare ad aborto spontaneo, alla formazione di deformità congenite del feto o alla nascita di feti morti. Se la viremia si verifica durante la deposizione di organi e tessuti, cioè nel primo trimestre, l'ulteriore sviluppo dell'embrione si verifica con un gran numero di anomalie.

La recidiva della malattia immediatamente prima della data preliminare di nascita è un'indicazione per il taglio cesareo, che consente di evitare l'infezione transvaginale del neonato.

Se, tuttavia, un bambino è infetto da un virus durante lo sviluppo fetale o durante il suo passaggio attraverso il canale del parto, è probabile che si sviluppino le seguenti patologie:

  • cecità e sordità;
  • lesioni del sistema nervoso centrale;
  • epilessia o malattie cardiache;
  • così come la formazione del ritardo mentale e mentale.

prevenzione

L'herpes oggi è una malattia incurabile, la sua terapia mira a prevenire le ricadute e ad eliminare i sintomi. Pertanto, è necessario rispettare una serie di misure che non consentono al virus di entrare nel corpo, in modo da non intraprendere un trattamento lungo e complicato come risultato:

  1. Usa i preservativi mentre fai sesso. Tale protezione riduce più volte la possibilità di infezione, sebbene il virus possa essere trasmesso semplicemente attraverso il contatto della pelle mucosa o danneggiata.
  2. Nei bagni pubblici non dimenticate i sedili del water monouso. L'herpes virione rimane vitale nell'ambiente fino a 4 ore.
  3. Se un membro della tua famiglia è malato, evita di usare solo oggetti d'igiene con lui: un asciugamano, una salvietta, uno spazzolino da denti.
  4. Mantieni uno stile di vita sano, procurati una buona alimentazione e un adeguato apporto di vitamine nel corpo. Più è forte il sistema immunitario, più è difficile il virus entrare nel corpo.
  5. Prima di pianificare una gravidanza, dovresti sottoporti a test per l'infezione da TORCH e, se trovi l'herpes, assicurati di seguire tutte le raccomandazioni del medico.

Se ti accorgi di avere un'eruzione cutanea nell'area intima, dolore nella regione perineale o pelvica, o i genitali sono diventati rossastri e gonfiati, consulta immediatamente uno specialista. La terapia scelta correttamente aiuterà a fermare i sintomi spiacevoli ed evitare complicazioni.

Conseguenze dell'herpes genitale

I medici esperti conoscono il pericolo dell'herpes genitale. Questa patologia appartiene al gruppo delle IST. Molti lo considerano innocuo, ma non lo è. L'infezione da herpes è pericolosa per adulti e bambini che trasportano donne malate.

Cosa può nuocere all'herpes

Le conseguenze dell'herpes genitale non sono note a tutti. Per la maggior parte delle persone, questa patologia è nascosta. Il virus entra nel corpo e solo in determinate condizioni provoca sintomi.

L'herpes nell'area intima è un evento frequente tra le persone sessualmente attive in giovane età. Gli agenti patogeni sono tipi di virus 1 e 2.

Questa malattia è pericolosa perché una persona malata diventa una fonte di infezione. Può infettare il suo partner sessuale. L'herpes primario causa i seguenti sintomi:

  • gonfiore dei genitali;
  • arrossamento dei genitali;
  • prurito;
  • sensazione di bruciore;
  • il dolore;
  • eruzioni cutanee.

Il processo coinvolge grandi e piccole labbra, ano, perineo, fianchi, uretra e pene. Tutto ciò complica le normali attività quotidiane e la vita sessuale. Dopo aver aperto l'eruzione, si formano ulcere. Una persona malata può trasferire per errore il virus dai genitali ad altre parti del corpo (viso, torace, pancia). In questo caso, l'area della lesione aumenta. Questa patologia è pericolosa per le sue frequenti ricadute.

Nei casi più gravi, si verificano ogni mese. Le recidive si verificano più facilmente, ma le complicanze si sviluppano più spesso. L'eruzione cutanea nell'area genitale disturba il sonno e rende difficile l'uso della toilette e del movimento. L'herpes 1 e il tipo 2 spesso causano disturbi mentali. La depressione grave può svilupparsi. Spesso c'è irritabilità. I giovani possono avere pensieri suicidi.

Complicazioni da altri organi

Complicazioni di herpes genitale si sviluppano frequentemente. Sono possibili i seguenti effetti della malattia:

  • infiammazione della prostata;
  • uretrite;
  • proctite;
  • sepsi;
  • infertilità;
  • danni agli occhi;
  • coinvolgimento esofageo.

Il più grande pericolo è lo sviluppo di encefalite erpetica o meningoencefalite. Talvolta le vie aeree inferiori (bronchi, tessuti polmonari) sono coinvolte nel processo. La ragione - diffusione ematogena o linfatica del patogeno. Le donne possono avere disturbi mestruali.

Durante le ricadute, la quantità di scarico dal tratto genitale spesso aumenta. Il loro personaggio non può cambiare. A volte i linfonodi sono ingranditi nella zona inguinale.

Nell'herpes genitale femminile, le complicazioni comprendono lo sviluppo di vulvite, vulvovaginite, infiammazione della mucosa dell'uretra, sindrome del dolore pelvico e annessite. A volte i virus raggiungono l'utero, causando metrite cronica.

Negli uomini, la prostatite è una complicanza comune. Colpisce la ghiandola prostatica. Questo si manifesta con dolore o disagio nel perineo, sopra il pube o l'inguine, difficoltà di micci e disfunzione sessuale. Spesso ci sono fenomeni disurici sotto forma di minzione frequente. Un segno di prostatite è la difficoltà della defecazione.

Se il virus dell'herpes simplex è penetrato nell'uretra, sono possibili sintomi come bruciore, prurito e fastidio durante i micci. In caso di danno cerebrale compaiono sintomi neurologici. Con la generalizzazione dell'infezione e l'immunodeficienza grave c'è il rischio di sepsi.

Herpes durante la gravidanza

Il virus dell'herpes simplex è pericoloso per le donne incinte e il bambino. Se l'infezione si è verificata prima del concepimento, il rischio di danno fetale è minimo se non vi è stata recidiva durante la gravidanza. Questa patologia è inclusa nel gruppo di infezioni TORCH. L'herpes genitale è più pericoloso per il bambino nei primi 3 mesi di gestazione. La ragione è la posa di organi vitali.

L'infezione con la madre nel primo trimestre porta spesso a un aborto spontaneo. Sono possibili le seguenti conseguenze negative per il feto:

  • idrocefalo;
  • difetti cardiaci congeniti;
  • anomalie del sistema digestivo.

Le particelle virali penetrano nella placenta e influenzano il tessuto nervoso del bambino. L'infezione primaria o l'esacerbazione della malattia durante il parto è irta di aborti spontanei, aborto mancato, parto prematuro e difetti dello sviluppo. L'infezione è possibile sia in utero che durante il travaglio.

Conseguenze per il feto

I bambini nati da donne malate possono essere infetti. Le seguenti patologie sono più spesso osservate:

  • ittero;
  • epatosplenomegalia;
  • deformità congenite;
  • alterata funzione cardiaca.

I fattori predisponenti che aumentano il rischio di infezione fetale sono:

  • malformazioni nei bambini più grandi;
  • scarico precoce del liquido amniotico;
  • la presenza di gravi malattie croniche nella madre;
  • immunodeficienza.

In alcuni casi, i bambini sono nati morti. Il pericolo è l'herpes generalizzato congenito.

I primi sintomi compaiono 7-14 giorni dopo la nascita. Ogni secondo bambino malato ha un'eruzione vescicolare tipica dell'herpes simplex. È rappresentato da numerose bolle con un segreto sieroso.

A volte gli elementi dell'eruzione si fondono l'uno con l'altro. Intorno alle vescicole è determinata dalla zona di arrossamento ed edema. Gli elementi dell'eruzione si alzano leggermente sopra la pelle. Dopo alcuni giorni, le bolle si aprono e appaiono le erosioni. Insieme alla pelle, gli occhi sono colpiti. La retinite o congiuntivite si sviluppa. La forma cerebrale dell'herpes congenita si manifesta con sintomi meningei.

Comprende nausea, disturbi della coscienza e convulsioni epilettiformi. Spesso ci sono segni di gonfiore del cervello. A volte si osservano sintomi come disfagia e insufficienza respiratoria. L'herpes generalizzato è molto difficile. Gli organi interni (reni, polmoni, ghiandole surrenali) sono colpiti. La morte è osservata nel 50% dei casi. Alcuni bambini diventano disabili.

Come prevenire le complicazioni

Le conseguenze negative di un'infezione da herpes e l'infezione stessa possono essere prevenute. Per fare ciò, devi rispettare le seguenti regole:

  • non avere sesso occasionale;
  • utilizzare un metodo contraccettivo di barriera;
  • mantenere l'immunità ad un livello elevato;
  • seguire le raccomandazioni del medico per il trattamento;
  • non supercool;
  • mangiare bene;
  • trattare la patologia somatica;
  • non usare i mezzi di igiene intima di altre persone;
  • tempestivo consultare un medico.

Con lo sviluppo dell'herpes genitale, è necessario effettuare un trattamento adeguato. La maggior parte dei farmaci antivirali è prescritta solo se il rischio è giustificato. In caso di herpes genitale in una donna incinta, prima del parto, si raccomanda il trattamento dei genitali e del canale del parto con medicine. Ciò riduce il rischio di trasmissione verticale. Dopo la nascita, ai bambini malati vengono somministrati farmaci antivirali per via parenterale.

Quindi, l'herpes genitale è pericoloso per le sue possibili complicanze. Se compaiono un'eruzione o altri sintomi, contattare un dermatovenerologo o un ginecologo.

Possibili complicanze dell'herpes genitale

L'herpes genitale è una malattia molto sgradevole che colpisce i genitali e le aree circostanti del corpo. Sullo sfondo della ridotta immunità, l'infezione da herpes ha tutte le possibilità di diventare un problema globale, diffondendosi agli organi pelvici e ai tessuti nervosi. Col tempo l'herpes genitale non trattato può causare gravi complicanze e alcune di esse sono incompatibili con la vita.

Di particolare pericolo è l'herpes ricorrente, che si verifica per 6-12 volte l'anno. Ogni tale aggravamento ha un forte effetto negativo sui tessuti degli organi genitali e sull'intero organismo.

Complicanze locali

Con l'esposizione prolungata del corpo a frequenti recidive di herpes genitale nelle cellule epiteliali degli organi del sistema urogenitale, i processi metabolici sono disturbati. Di conseguenza, le mucose e la pelle nella zona degli organi urinari si seccano e iniziano a incrinarsi. Di norma, l'ano e la vagina sono coperti da una lunga guarigione, da crepe estremamente dolorose.

Oltre al dolore, le crepe comportano il rischio di penetrazione nei tegumenti esterni degli organi genitali di varie infezioni - virali, batteriche, fungine e protozoi. Sullo sfondo di un declino generale dell'immunità durante la ricorrenza di infezioni da herpes di questo tipo, non ci sono praticamente ostacoli nella penetrazione nel corpo umano. Tali sintomi non appaiono immediatamente, ma, di norma, anni dopo l'attivazione del processo di herpes.

Le infezioni batteriche e fungine si uniscono più spesso e si manifestano sotto forma di perdite vaginali permanenti con un carattere di formaggio o mucopurulento. Inoltre, le mucose sono irritate, c'è una sensazione duratura di bruciore e prurito. Abbastanza attaccamento di virus davvero aggiuntivo. Il papillomavirus, in cui i genitali esterni e il perineo sono coperti da numerose verruche piane o appuntite, comporta un grande pericolo. A volte tali condilomi dell'infezione da papillomavirus umano fungono da marcatori di una malattia precancerosa (carcinoma della prostata o del collo dell'utero).

Complicazioni comuni

Le complicazioni comuni dell'herpes includono in primo luogo una diminuzione dell'immunità, in conseguenza della quale il corpo umano diventa facilmente suscettibile al raffreddore, processi purulento-infiammatori, che a volte diventano cronici. Così, una persona cade in un circolo vizioso - nuove malattie abbassano ulteriormente l'immunità, e questo a sua volta porta a nuove recidive di herpes genitale.

Il dolore grave proviene dal sistema nervoso periferico affetto da herpes. Nella maggior parte dei casi, la lesione è un plesso nervoso pelvico e il risultato della nevralgia è un dolore doloroso insopportabile nell'addome inferiore, che non ha alcuna connessione con l'eruzione cutanea dell'herpes. Tale dolore acuto, localizzato nell'addome, viene spesso confuso con la manifestazione di osteocondrosi o sindrome addominale acuta. Spesso, tali casi terminano con l'intervento chirurgico. Di solito, il dolore di una complicazione dell'herpes genitale procede dall'addome fino al retto e al perineo.

Se il nervo sciatico è influenzato dal processo patologico, possono comparire fastidiosi dolori che si diffondono nella parte posteriore della coscia. L'herpes genitale può distruggere completamente la vita familiare e sessuale, rendere un paziente depresso nevrotico, sentirsi costantemente inferiore, incapace di iniziare una famiglia. Negli esseri umani, l'adattamento sociale può essere ampiamente compromesso.

Una grave complicanza comune è la diffusione dell'infezione da herpes ad altri organi, come i reni e il tratto urinario, l'utero con le sue appendici, i polmoni e il fegato, il cervello, ecc. Con le mani sporche, l'infezione è facile da portare negli organi della vista.

Complicazioni di donne in gravidanza

Questo virus è raro tra le donne incinte, ma in alcuni casi è ancora il posto dove stare. L'herpes solitamente ricorrente, che ha avuto inizio prima della gravidanza, non danneggia il feto. È un'altra cosa quando una donna incinta viene infettata dall'herpes genitale. In tale situazione, le unità possono evitare gravi complicazioni sotto forma di parto prematuro, aborto spontaneo o una condizione anormale del feto.

Nel primo trimestre di gravidanza si trovano tessuti e organi dall'uomo futuro. Se in questo momento c'è un'infezione da herpes, allora è probabile che continui a svilupparsi nell'utero con anomalie. In quasi tutti i casi, l'herpes causa l'infezione intrauterina del feto. In questo caso, il risultato è predeterminato in anticipo - un neonato o diventa permanentemente disabilitato, o dà l'anima subito dopo la sua nascita.

È sempre necessario ricordare che l'herpes genitale è una malattia molto pericolosa che deve essere trattata in tempo sotto la stretta guida di un medico. Altrimenti, la malattia può trasformarsi in una complicanza potenzialmente letale che può essere curata solo attraverso gli sforzi titanici del paziente.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Brucia cicatrici: come sbarazzarsi di loro per sempre ed è reale?

Le cicatrici da ustione sono le formazioni che si verificano sul sito di frammenti di pelle danneggiati e morti, a causa dell'azione di temperature basse o alte.


Acne: come curare l'acne

Da dove viene l'acne e come curarla. Trattamento gratuito dell'acne a casa. Recensioni di cosmetici farmaceutici.Acne negli uominiIl sesso più forte non ha meno probabilità di soffrire di acne rispetto ai deboli.


Kuriozin (gel): istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni, prezzi nelle farmacie in Russia

La Curiosina è un gel topico con proprietà antimicrobiche, antisettiche e rigeneranti. Principio attivo: ialuronato di zinco (ialuronato di sodio, cloruro di zinco).


Come curare l'acne rossa sul corpo

La formazione di acne rossa può essere una conseguenza dello squilibrio ormonale, della rottura degli organi interni, della scarsa igiene. Per far fronte a questo sintomo, è necessario determinare il fattore provocante.