Trattamenti consigliati per le allergie fredde invernali

Quando esposto a basse temperature sul corpo umano è spesso allergico al freddo.

Appaiono durante questo periodo sentimenti molto spiacevoli, disagio.

È necessario essere trattati necessariamente e questo aiuterà le medicine.

Trattamento per allergie fredde: cosa fare prima?

Prima di tutto, una persona dovrebbe salvarsi dagli effetti del freddo. Se c'è la possibilità di stare a casa e di non uscire quando fa freddo, è necessario farlo.

Sono proibite lunghe passeggiate a basse temperature. Provocano la comparsa di allergie, portando a complicazioni.

Gli esperti dicono che è necessario trattare la malattia con mezzi farmaceutici provati. Questi includono unguenti, creme, pillole. Il loro uso dovrebbe essere immediato.

Prima di uscire, si consiglia di applicare una crema grassa sul viso con uno spesso strato. Il rossetto igienico è applicato sulle labbra.

Quali medicine puoi combattere efficacemente?

I farmaci per le allergie fredde possono essere suddivisi in diverse categorie. Prima di curare un'allergia fredda in un paziente, leggiamoli attentamente.

Medicinali e droghe

Se le allergie si manifestano per congestione nasale, naso che cola, rinite, si consiglia di utilizzare Allergodil gocce venti minuti prima di uscire.

Agiscono per diverse ore, eliminano la congestione, mantengono una microflora sana delle mucose.

È molto semplice applicare le gocce: sono sepolte nel naso venti minuti prima di uscire, ma non più di due o tre volte al giorno. Si raccomanda di pulire il naso prima di usare le gocce.

I medici consigliano l'uso di antistaminici. Uno dei migliori è Suprastin. Elimina prurito, arrossamento, sensazione di bruciore.

Nel periodo di peggioramento delle allergie, si consiglia di prendere un farmaco allergico due o tre volte al giorno. Il corso del trattamento non deve superare una settimana e mezza.

Spesso nominato farmaco levocytirizine. Elimina prurito, bruciore, tosse e debolezza. Prendi il farmaco che ti serve due o tre volte al giorno per una settimana e mezzo.

Questo allevierà i sintomi di allergie, porterà alla guarigione. È necessario lavare le compresse con acqua.

Unguenti e creme

Se l'orticaria appare arrossire, deve essere usato Depantenol Cream. Cura la pelle irritata, favorisce la guarigione.

Prurito, macchie rosse scompaiono. Applicare la crema per le allergie a freddo è facile: ingrassano le zone dolenti due o tre volte al giorno.

Prima di uscire per strada, la pelle danneggiata è coperta di indumenti. È meglio se ci sono diversi strati in modo che l'aria fredda non penetri all'interno, altrimenti il ​​periodo di trattamento sarà ritardato e si presenteranno complicazioni.

La crema Eplan combatte la dermatite, il rossore. irritazione della pelle. Quando si usa spesso l'allergia fredda. Applicarlo deve essere tre volte al giorno per ottenere il recupero.

Le aree malate sono coperte da uno strato sottile. Il corso del trattamento non deve superare le due settimane.

Unguento Bepantin aiuta a combattere le allergie, se si manifesta sotto forma di rossore, irritazione. Il farmaco agisce delicatamente, senza causare dolore. Unguento ricopre la superficie della pelle, leggermente sfregando.

Al giorno è permesso usare lo strumento due o tre volte. La durata di utilizzo è di due settimane.

compresse

I medici prescrivono compresse di pazienti Tavegil. Combatte efficacemente i sintomi di allergia. Prurito, bruciore, macchie rosse sulla pelle, debolezza e nausea scompaiono.

Tavegil ha potuto prendere fino a tre volte al giorno dopo i pasti. Dovrebbe essere lavato con acqua. La durata del trattamento è di una settimana.

Zyrtec è raccomandato dai medici per il trattamento delle allergie fredde.

I mezzi rimuove il rossore, prurito. Porta alla scomparsa di debolezza, vertigini e nausea.

Prendi le pillole dovrebbero essere due volte al giorno per una settimana.

Di solito, il recupero è ancora più veloce. Si consiglia l'assunzione di compresse dopo il cibo, lavando con acqua.

Trattamento di rimedi popolari di allergie fredde a casa

In alcuni casi, aiuta i rimedi popolari. Essi alleviano efficacemente i sintomi dell'allergia, aumentano l'immunità di una persona e portano al recupero.

    Aiuta a far fronte alla malattia del sedano.

Il succo di questa pianta rafforza il corpo, eliminando le allergie. In questo caso, il succo dovrebbe essere fresco. Prendilo in mezzo cucchiaino prima dei pasti tre volte al giorno.

I sintomi allergici scompaiono in 5-8 giorni.

I mirtilli sono spesso usati per eliminare le allergie fredde.

La pianta rimuove gonfiore, arrossamento, bruciore. Le bacche fresche devono essere strofinate e sotto forma di impacchi applicati alle aree interessate dell'epidermide.

La durata della procedura è di venti minuti. Le compresse dovrebbero essere utilizzate entro una o due settimane.

Come sbarazzarsi di lei per sempre?

Eliminare completamente le allergie è impossibile. Apparirà di volta in volta quando la temperatura dell'aria diminuirà. Se una persona aumenta l'immunità, rafforzerà il suo corpo, le allergie saranno meno comuni.

Tuttavia, il corpo è suscettibile alle basse temperature.

Curare completamente tale allergia non aiuterà anche costosi farmaci e medicinali in farmacia.

Se compaiono macchie rosse sulla pelle, irritazione, congestione nasale non scompare, dovresti agire il prima possibile.

Le allergie possono peggiorare, portare a complicazioni.

Si consiglia di visitare l'ufficio del medico, consultare. Ciò contribuirà a trattare in modo più efficace le allergie e i suoi sintomi spiacevoli. Forse l'allergene principale non sarà freddo, ma qualcos'altro.

Video correlati

Lo spettacolo di Elena Malysheva ci dirà cosa fare quando ci sono segni di allergia fredda:

Come si manifesta l'allergia fredda: sintomi e trattamento di una reazione improvvisa del corpo all'azione di fattori naturali

Molte persone credono che l'allergia fredda si sviluppi solo nelle persone con pelle sensibile e diluita. Questa ipotesi non è del tutto vera: i segni negativi compaiono negli adulti e nei bambini con una risposta immunitaria acuta del corpo. Le reazioni cutanee si verificano quando esposte a basse temperature.

Come si manifesta l'orticaria a freddo? Chi è a rischio? Quali farmaci allevia rapidamente i sintomi di una allergia fredda? Risposte nell'articolo

Cause di patologia

Una reazione improvvisa e pronunciata è il risultato della risposta del corpo all'azione di fattori naturali: bassa temperatura, forte vento freddo, pioggia, gelo. Quando l'ipersensibilità all'azione di fattori negativi nel sangue entra in una grande quantità di istamina, vengono rilasciati i componenti che attivano l'attività dei recettori dell'istamina. L'edema dei tessuti è anche migliorato sullo sfondo di alta permeabilità delle pareti dei capillari.

La cessazione di fattori naturali porta alla rapida scomparsa di sintomi spiacevoli. A volte si sviluppa una forma grave di orticaria fredda con un effetto negativo sull'intero corpo.

Codice di allergia freddo sull'ICD - 10 - L50.2. La malattia è inclusa nella sezione "Malattie della pelle ed eritema".

Una risposta immunitaria acuta o una reazione allergica falsa si sviluppa nei seguenti casi:

  • stare a lungo al freddo;
  • raffiche di vento freddo;
  • nuotare in uno stagno con acqua fredda;
  • grande differenza di temperatura all'interno e all'esterno;
  • l'uso di fluido "ghiacciato" nel calore influenza lo sviluppo di allergie meno spesso di altri fattori;
  • viso e mani alle intemperie a bassa temperatura.

Impara le istruzioni per l'uso di spray nasale Cromohexal per il trattamento dei sintomi di allergia.

Come si manifesta l'allergia agli antibiotici e come trattare la patologia? Leggi la risposta a questo indirizzo.

Fattori provocatori:

  • riduzione dell'immunità sullo sfondo di una malattia grave, uso di antibiotici a lungo termine, scarsa nutrizione, stress;
  • predisposizione genetica (in famiglia ci sono parenti stretti che soffrono di una maggiore sensibilizzazione del corpo);
  • malattie da parassiti e vermi;
  • frequente soggiorno al freddo secondo la natura del lavoro;
  • psoriasi, dermatosi di varia natura, compresi quelli trasferiti durante l'infanzia;
  • nervosismo elevato, aumento dell'eccitabilità con mancanza di sonno, stress frequente, mancanza di sostanze nutritive;
  • ipotermia, nuotando in un bacino freddo;
  • reazioni allergiche a varie sostanze irritanti;
  • malattie croniche: antritis, colecistite, sinusite, gastrite, tonsillite follicolare;
  • dipendenza da bevande molto fredde che una persona usa regolarmente.

Segni e sintomi caratteristici

I principali segni di allergia fredda:

  • brina, il contatto con l'aria fredda provoca mal di testa, respiro corto, zone del collo e delle tempie ferite;
  • sembra a una persona che la sua testa è schiacciata da una morsa, il suo disagio aumenta;
  • Sullo sfondo di uno stato spiacevole, appaiono reazioni cutanee: arrossamento, desquamazione, gonfiore, prurito di aree aperte del corpo. Molto spesso, i segni negativi sono visibili sul viso e sulle mani;
  • al ritorno a casa, iperemia, prurito scompare il più delle volte, la pelle è ruvida, il tatto provoca disagio.

Alcuni pazienti notano la comparsa di ulteriori sintomi caratteristici di altre forme di allergia:

In caso di allergie gravi o di esposizione a freddo aggressivo (nuoto nella buca senza allenamento), la reazione è acuta, pericolosa per la vita. Nuovi sintomi della risposta negativa del corpo vengono aggiunti ai sintomi elencati.

Reazioni luminose alle basse temperature:

  • mancanza di respiro;
  • forte edema tissutale;
  • perdita di carico;
  • palpitazioni cardiache.

A volte gonfiore, arrossamento, irritazione dei tessuti delicati si verificano nella zona delle ginocchia e della superficie interna delle cosce. Questo segno appare nelle ragazze che indossano collant sottili con il freddo. Al ritorno a casa, le zone del corpo bruciate, esposte alle intemperie, i dolori, i piedi freddi, il rossore dura per un quarto d'ora, a volte più a lungo.

diagnostica

Se si sospetta orticaria da freddo, frequente ripetizione dei sintomi negativi quando esposti a basse temperature avrà bisogno dell'aiuto di un allergologo. Il medico scoprirà l'immagine della malattia, eseguirà test cutanei. Il contatto con un pezzo di ghiaccio nelle persone soggette a reazioni allergiche, provoca non solo arrossamento della pelle, ma anche la comparsa di vesciche, gonfiore.

Inoltre, il paziente passa un esame del sangue: un indicatore del livello di immunoglobuline conferma o smentisce la risposta immunitaria all'effetto del freddo. Sulla base dei risultati della ricerca e dei test di allergia, il medico prescrive il trattamento.

Metodi efficaci e regole generali di trattamento

Il freddo è un fattore naturale che non può essere eliminato dall'uomo. Un paziente con una maggiore sensibilizzazione del corpo dovrà abituarsi alla vita con alcune limitazioni. Quando si osservano misure preventive, le reazioni negative si verificano raramente, l'assunzione regolare di farmaci antistaminici in piccole dosi riduce la probabilità di una reazione grave alle basse temperature.

Misure preventive

Gli allergici offrono diverse regole efficaci per proteggere il corpo:

  • proteggere la pelle del viso e delle mani quando si è fuori in un clima gelido, piovoso o ventoso. Particolare attenzione - nella stagione fredda. Crema grassa, rossetto igienico, guanti o muffole, collant caldi e una sciarpa sono cose semplici ma efficaci per proteggere l'epidermide;
  • delicata cura della pelle, l'uso di creme nutrienti ipoallergeniche;
  • vestiti per la stagione. Spesso una reazione allergica al freddo si verifica quando una persona è vestita in modo troppo leggero;
  • controllo sanitario. Sono le forme trascurate della malattia che spesso provocano una diminuzione dell'immunità. Visite regolari a specialisti specializzati durante esami fisici, visite mediche non pianificate per malattie infettive, trattamento tempestivo di carie, faringite, tonsillite, sinusite, gastrite, invasioni elmintiche - un modo per ridurre la sensibilizzazione del corpo;
  • l'indurimento è un metodo efficace per rafforzare il sistema immunitario. È importante non esagerare, consultare uno specialista. I medici raccomandano lo sfregamento con acqua fredda con una graduale diminuzione della temperatura, il controllo della reazione del corpo.

Terapia farmacologica

Per eliminare i sintomi di allergia fredda, sono adatti farmaci con un certo effetto sul corpo:

  • antistaminici. Con una reazione acuta sono necessarie le medicine classiche: Tavegil, Suprastin, Dimedrol, Diazolin. Ridurre la probabilità di recidiva, "delicatamente" influenzare i farmaci dei recettori dell'istamina delle nuove generazioni: Zyrtec, Claritin, Allergodil, Cetrin, Zodak, Cetirizine, Erius, Zyrtec, Aleron;
  • integratori di calcio. Le composizioni sono prescritte dal medico per rafforzare il corpo, ridurre la sensibilizzazione, aumentare la resistenza alle infezioni. Cloruro di calcio, solfato di sodio, glucosile, xilato, gluconato di calcio.

Rimedi popolari e ricette

L'allergia fredda è spesso accompagnata da manifestazioni cutanee negative. L'applicazione di unguenti antiallergici riduce i sintomi, ma con le forme leggere della risposta del corpo, le formulazioni naturali aiutano.

Decotti di erbe per l'ingestione, lozioni, bagni benefici rimuovono il prurito, riducono gli arrossamenti, prevengono la desquamazione grave, ammorbidiscono l'epidermide. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di utilizzare rimedi popolari: alcuni decotti sono autorizzati a utilizzare solo da una certa età.

Scopri i segni di allergia alla polvere, nonché le regole per il trattamento di una malattia.

Come curare l'eczema sulle gambe? Opzioni di trattamento efficaci sono descritte in questa pagina.

Vai a http://allergiinet.com/zabolevaniya/u-detej/krapivnisa.html e leggi i sintomi e il trattamento dell'orticaria cronica nei bambini.

Ricette comprovate per reazioni allergiche alle basse temperature:

  • elisir di conifere per bagni. Effetto positivo sul corpo, rafforzando il sistema immunitario;
  • decotto di ortica, pulizia del corpo (ingestione);
  • collezione: serie + camomilla + calendula per lozioni e bagni;
  • decotto di camomilla, achillea, menta, salvia e successione per ridurre il prurito, il rossore. Le erbe medicinali hanno effetti antiprurito e anti-infiammatori;
  • tè con viburno per migliorare l'immunità. Il miele per reazioni allergiche non può essere aggiunto;
  • decotto di corteccia di quercia per lozioni e bagni. Un rimedio naturale è sicuro di essere in un fuoco silenzioso per distruggere tutti i microrganismi. 10-15 minuti sono sufficienti;
  • mamma con allergie. Il prodotto curativo concesso dalla natura non è per caso chiamato "elisir di montagna". Dopo un ciclo di terapia, la sensibilità agli stimoli si riduce, il metabolismo migliora. Un punto importante è la determinazione del dosaggio corretto per i bambini di età diverse;
  • decotto di una serie di allergie per il ricevimento interno. I bambini sono ammessi solo da 3 anni;
  • radice di sedano. È importante preparare un rimedio popolare utilizzando una tecnologia speciale: versare la radice tritata (2 cucchiai) con acqua fredda (300 ml), lasciare riposare per 3-4 ore. Togliere il sedano, bere il brodo ogni giorno per mezzo bicchiere al mattino e alla sera.

Allergia fredda nei bambini

I sintomi negativi sono simili alle manifestazioni di una risposta immunitaria acuta alle basse temperature negli adulti. Le forze protettive in tenera età sono ridotte, il corpo è più sensibile agli effetti di eventuali sostanze irritanti, compreso il freddo.

Le misure di prevenzione e trattamento sono simili al trattamento dell'orticaria da freddo nei pazienti adulti. La principale differenza è l'uso di farmaci antistaminici, tenendo conto dell'età del bambino. Ai bambini piccoli vengono prescritte le gocce antiallergiche, lo sciroppo è consentito da 2-4 anni, il medico prescrive pillole per i pazienti di età superiore a 6 o 12 anni.

In caso di reazioni cutanee brillanti, Fenistil-gel, crema Bepanten, Psilo-balsamo è efficace. Potenti pomate ormonali per allergie per i bambini sono consentite solo su prescrizione di una certa età. Preparazioni Advantan ed Elokom sono adatti per l'uso nell'infiammazione grave della pelle. I farmaci ormonali per uso locale richiedono brevi cicli di terapia per prevenire gravi reazioni del corpo.

Nell'infanzia, i medici prescrivono farmaci antiallergici di ultima generazione:

I rimedi popolari sono anche efficaci nel ridurre il peeling, il rossore, il prurito e il gonfiore. Bagni alle erbe, lozioni, tè medicinali (i componenti sono gli stessi degli adulti) sono adatti a bambini di età diverse.

Il punto importante è che il decotto della sequenza può essere bevuto solo dopo che il bambino ha raggiunto l'età di tre anni. Prima dell'introduzione del complesso trattamento dei rimedi popolari, i genitori dovrebbero visitare l'allergologo, ascoltare la sua opinione sulle ricette selezionate. Questa regola è obbligatoria per l'implementazione quando si decide di innaffiare il bambino con tisane.

Scopri ulteriori dettagli interessanti sulle cause e il trattamento delle allergie fredde nel seguente video:

Elenco delle compresse di allergia fredde

L'allergia fredda è una reazione pseudoallergica che si verifica quando il corpo è esposto a basse temperature ed è caratterizzato dallo sviluppo di un processo infiammatorio sulla pelle e sulle mucose con un decorso acuto o cronico. Si osserva principalmente nel periodo autunno-invernale con frequenti contatti con l'acqua fredda in bacini aperti e nella vita di tutti i giorni, durante la pulizia dei locali, bevendo acqua ghiacciata e bevande analcoliche all'interno e gelato. I sintomi clinici comprendono manifestazioni di orticaria, dermatite, rinite, congiuntivite, asma bronchiale. Secondo le statistiche, l'allergia fredda si verifica nel 10-20% della popolazione, le donne e i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire.

Cause di allergie fredde

La vera causa della patologia non è chiara. I principali fattori di rischio sono:

  • Predisposizione ereditaria L'allergia fredda è più comune nelle persone con predisposizione ereditaria alle malattie allergiche, così come in presenza di sensibilità dei parenti agli effetti del freddo.
  • Disturbi vascolari Interruzione della microcircolazione, deterioramento della circolazione sanguigna nella cute e nel tessuto sottocutaneo (sul viso, nelle parti distali degli arti superiori e inferiori) nella distonia vegetativa-vascolare, malattia di Raynaud, sovrappeso e obesità.
  • Malattie croniche Processo infiammatorio cronico nel tratto digestivo (gastroduodenite, enterocolite), tratto respiratorio superiore (sinusite, tonsillite).
  • Disturbi endocrini. Violazioni della tiroide, ghiandole surrenali.
  • Pelle sensibile Pelle delicata e sensibile, pelle secca, presenza di malattie associate (neurodermatite, eczema, psoriasi, ecc.).
  • Contatto frequente con il freddo Lunga permanenza a basse temperature con parti aperte del corpo (viso, mani), nuoto in uno stagno aperto, visita della piscina con bassa resistenza alle basse temperature, contatto con l'acqua fredda nella vita di tutti i giorni (pulizia delle stanze, lavaggio dei piatti).

Sintomi di allergia fredda

La malattia è caratterizzata da lesioni della pelle sulle parti esposte del corpo (viso, mani), irritazione delle mucose del tratto respiratorio superiore (passaggi nasali, faringe, trachea e bronchi), occhi, meno spesso - il tratto gastrointestinale.

  • Orticaria a freddo Sulla pelle del viso, comprese le palpebre, il labbro superiore e altre aree aperte del corpo, iperemia, gonfiore, orticaria simile a prurito (vesciche multiple pruriginose, eritema), compare prurito pronunciato.
  • Dermatite da contatto Rossore e gonfiore in un'area limitata dopo il contatto con il fattore freddo. Dopo 1-2 giorni si formano piccole bolle riempite di liquido sieroso. Dopo aver aperto le bolle, si nota la formazione di erosioni, quindi - coprendole con una crosta e cicatrici. Se la malattia diventa cronica, si sviluppa eritema congestizio, spesso accompagnato da infiltrazione, macerazione della pelle. Ci sono incrinature non cicatrizzanti a lungo termine, la pelle si sta staccando.
  • Cheilite meteorologica. Rossore, secchezza, desquamazione, sensazione di oppressione appaiono sul bordo rosso delle labbra. I pazienti spesso si leccano le labbra per prevenire il disagio.
  • La sconfitta delle mucose. Congiuntivite (arrossamento, lacrimazione, sensazione di bruciore), rinite vasomotoria (rinorrea, starnuti), broncospasmo (sensazione di mancanza d'aria, soffocamento) possono verificarsi.

diagnostica

La diagnosi di allergia fredda comporta un'accurata analisi della storia e l'identificazione dell'associazione di sintomi che compaiono dopo l'esposizione al freddo. Si raccomanda l'esame clinico di un paziente da un dermatologo, un allergologo-immunologo, un otorinolaringoiatra e altri specialisti. Per escludere la vera allergia, vengono condotti test di laboratorio standard utilizzati in allergologia. Ha un test diagnostico a freddo, durante il quale un pezzo di ghiaccio viene posto sulla pelle dell'arto superiore per 1-3 minuti. Un test allergologico è considerato positivo quando compaiono sintomi clinici tipici locali di allergia fredda (iperemia, edema, vescicole, ecc.).

La diagnosi differenziale viene effettuata con altre malattie della pelle (semplice contatto e dermatite seborroica, eczema, psoriasi, tigna, herpes simplex) e reazioni allergiche (con dermatite atopica, allergie a farmaci e cibo, rinocongiuntivite allergica, asma bronchiale) e alcune malattie infettive.

Trattamento per allergie fredde

I principali principi di trattamento di questa malattia sono la cessazione del contatto con un fattore fisico irritante, l'uso di agenti protettivi, la somministrazione di antistaminici e il trattamento locale.

  • Termine del contatto con il freddo. È necessario riscaldare la pelle interessata (entrare in una stanza calda, indossare guanti, proteggere il viso con una sciarpa, una sciarpa, un cappello), smettere di nuotare in uno stagno aperto o in piscina e asciugare. È utile bere una tazza di tè caldo.
  • Antistaminici. Permettono di ridurre le manifestazioni di dermatite, orticaria: arrossamento, prurito, gonfiore. Facilitare il corso della rinite vasomotoria, congiuntivite.
  • Trattamento locale Coinvolge l'uso di unguenti e creme con azione antiallergica e antinfiammatoria. In caso di esacerbazione pronunciata, è possibile l'uso a breve termine di unguenti con glucocorticosteroidi.

Prognosi e prevenzione

La prognosi della malattia in termini di recupero è favorevole. Per prevenire le allergie fredde e prevenire le esacerbazioni, è necessario attuare alcune misure preventive. Tra questi - l'uso di indumenti protettivi e cosmetici speciali invernali prima di uscire in tempo freddo, l'uso di acqua calda per scopi domestici, la limitazione del tempo trascorso in strada in autunno e in inverno, l'indurimento del corpo.

Allergico al freddo

L'allergia fredda è una reazione pseudoallergica risultante dall'esposizione a basse temperature nel corpo umano. Nonostante il fatto che la malattia sia diffusa, la medicina moderna ha riconosciuto la sua esistenza relativamente di recente.

Le allergie al freddo sono più volte diagnosticate più spesso nelle donne che negli uomini. Di solito si manifesta a 20-30 anni.

I sintomi di un'allergia fredda possono comparire a contatto con acqua fredda, esposizione al freddo all'esterno, forti venti freddi, oltre a consumare cibi freddi o bevande.

Cause e fattori di rischio

L'allergia fredda è una reazione pseudoallergica che si differenzia dalla vera allergia dall'assenza di determinati meccanismi immunologici. Nelle pseudoallergie, lo sviluppo del processo infiammatorio è associato a un metabolismo alterato dell'istamina. Gli esperti propongono tre teorie che spiegano lo sviluppo delle allergie fredde:

  1. Spasmo dei vasi microvascolari. Sotto l'influenza delle basse temperature, una persona ha uno spasmo dei vasi sanguigni più piccoli - i capillari, a causa della quale l'afflusso di sangue e la nutrizione dei tessuti si deteriorano, che diventa l'inizio del processo infiammatorio.
  2. La formazione di proteine ​​specifiche. Per alcune persone, sotto l'influenza della bassa temperatura nel corpo, vengono avviati speciali processi biochimici, durante i quali vengono sintetizzate proteine ​​che possono agire da allergeni. Sono queste proteine ​​che attivano il rilascio di mediatori di allergia (istamina, serotonina), causando lo sviluppo di infiammazione allergica. Queste proteine ​​non sono persistenti e, quando scaldano una persona, si deteriorano rapidamente.
  3. Pelle secca Con la pelle secca, la sua superficie non è sufficientemente protetta. A causa del freddo, le cellule perdono rapidamente l'umidità, la pelle diventa ancora più secca e inizia a esfoliare. Questa teoria è confermata dal fatto che l'allergia al raffreddore viene più spesso diagnosticata nelle persone con pelle sensibile e secca, così come nei pazienti anziani.

I fattori che aumentano il rischio di sviluppare un'allergia fredda sono:

L'allergia al raffreddore si sviluppa spesso in pazienti che soffrono di qualsiasi altra manifestazione allergica (allergia ai pollini o alle famiglie, dermatite atopica, ecc.).

Forme della malattia

Si distinguono le seguenti forme di allergia fredda:

  • dermatite fredda;
  • orticaria fredda;
  • congiuntivite fredda;
  • rinite fredda;
  • forma fredda di asma bronchiale;
  • misto;
  • orticaria familiare fredda.
L'allergia fredda prolungata ha un effetto negativo sullo stato mentale dei pazienti. Molti di loro hanno affaticamento e nervosismo nella stagione fredda e gli stati depressivi si sviluppano nei casi più gravi.

Sintomi di allergie fredde

La manifestazione più comune di un'allergia al freddo è l'orticaria fredda. Dopo il contatto con acqua fredda o aria sulle aree di contatto del corpo (più spesso viso, collo, orecchie, mani), la pelle inizia a dolere e prurito. Poi diventa gradualmente rosso e si formano delle vesciche su di esso. In apparenza, i cambiamenti nella lesione sono molto simili ai sintomi delle ustioni di ortica. Con una vasta area di eruzioni cutanee in un paziente, la pressione sanguigna può scendere bruscamente, fino allo sviluppo del collasso.

Orticaria familiare fredda (una forma di sindrome ricorrente associata alla criopirina) è isolata in una forma separata di allergia fredda. La malattia è associata a un difetto nel gene NLRP3 ed è ereditata in modo autosomico dominante. Quando i sintomi di un'orticaria fredda familiare di allergie al freddo non compaiono immediatamente, ma dopo poche ore dal momento di esposizione alle basse temperature del corpo: un rash papuloso-papulare appare sulla pelle.

L'allergia al freddo, che procede come un tipo di dermatite fredda, è caratterizzata dalla formazione di macchie bordeaux o rosso scuro sulle aree aperte della pelle con una superficie leggermente squamosa. Le loro dimensioni raggiungono 2-5 cm di diametro. La comparsa di eruzione cutanea è accompagnata da una sensazione di bruciore pronunciata e forte prurito. Dopo un po 'di tempo, si formano delle crepe sulla superficie delle macchie, poi si ricoprono di croste.

La dermatite a freddo più spesso colpisce la pelle delle mani, del collo, delle orecchie e del viso, cioè quelle aree del corpo che non sono coperte dai vestiti. In casi molto rari, l'eruzione cutanea può comparire su aree chiuse del corpo, ad esempio, sulla superficie interna delle cosce o delle ginocchia.

Il sintomo principale della rinite fredda è la rinite transitoria, accompagnata da una scarica mucosa. La sua caratteristica è che appare quando il paziente entra in contatto con basse temperature, e in una stanza calda, dopo il riscaldamento, passa completamente da solo.

La congiuntivite fredda si manifesta con aumento della lacrimazione, dolore agli occhi, lieve blefarospasmo. Nel calore del fenomeno della congiuntivite fredda indipendentemente passano.

L'effetto di aria fredda sulla membrana mucosa dei bronchi in alcune persone porta allo sviluppo di iperreattività bronchiale - la reazione broncocostrittore delle vie respiratorie. Clinicamente, questo si manifesta con un attacco di asma bronchiale a freddo:

  • mancanza di respiro;
  • mancanza di respiro;
  • cianosi del triangolo naso-labiale;
  • con auscultazione - molteplici rantoli nei polmoni.
Vedi anche:

diagnostica

Se si sospetta un'allergia fredda, il paziente deve essere consultato da un allergologo. Per confermare la diagnosi, viene eseguito un test a freddo: un piccolo pezzo di ghiaccio viene posto sulla pelle del paziente e lasciato per 3-5 minuti. Se il test è positivo, si sviluppa una tipica orticaria da freddo nella zona di contatto con la pelle. Se necessario, eseguire un pH-metria addizionale della pelle e degli elementi dermatoscopici dell'eruzione.

Un esame del sangue può determinare la presenza di proteine ​​specifiche per l'allergia fredda nel siero (crioglobuline, criofibrinogeno, anticorpi freddi).

In alcuni pazienti, il peggioramento delle allergie fredde può essere accompagnato dalla comparsa di proteine ​​del sangue nelle urine (emoglobinuria).

Per identificare la malattia di base che ha causato la formazione di allergie a freddo, il paziente viene inviato per la consultazione a specialisti ristretti (gastroenterologo, ginecologo, urologo, dentista, endocrinologo, ecc.).

Le allergie al freddo sono più volte diagnosticate più spesso nelle donne che negli uomini. Di solito si manifesta a 20-30 anni.

Se ci sono prove, viene effettuato un ulteriore esame di laboratorio e strumentale, che può includere:

Le forme della pelle di allergie fredde dovrebbero essere differenziate dalla dermatite causata da altre cause (contatto, farmaci, dermatite atopica) e dalla psoriasi.

Trattamento per allergie fredde

Il trattamento di un'allergia fredda consiste principalmente nel prevenire un ulteriore contatto con il freddo (vestiti caldi in inverno, bagni in acqua calda, rifiuto di cibi freddi e bevande). In inverno, soprattutto nelle giornate ventose, prima di lasciare la casa su qualsiasi pelle esposta, è necessario applicare un sacco di crema unta.

Nel complesso trattamento di allergie fredde, antistaminici, preparati multivitaminici, così come i preparati che migliorano la circolazione sanguigna microcircolatoria e processi trofici vengono utilizzati. Inoltre, il trattamento delle malattie associate identificate.

I pazienti con sintomi lievi di allergia al freddo sono raccomandati procedure di tempra. L'indurimento inizia con il bagnare con acqua tiepida (la temperatura dell'acqua è 37-37,5 ° C). Ogni cinque giorni la temperatura dell'acqua viene abbassata di un grado, portando gradualmente a 10 ° C. Se, alla successiva diminuzione della temperatura dell'acqua, si manifestano manifestazioni cliniche di allergia al freddo, la temperatura viene nuovamente aumentata per essere portabile, quindi dopo alcuni giorni si riduce nuovamente. Il trattamento di indurimento è consentito solo nei pazienti con malattia lieve. Nel caso di allergia fredda che scorre violentemente, bagnare con acqua fredda può portare allo sviluppo di shock anafilattico - una complicazione potenzialmente pericolosa per la vita.

Un metodo relativamente nuovo di trattare l'allergia fredda è l'autolinfocitoterapia, che consiste nella somministrazione di linfociti precedentemente ottenuti dal proprio sangue a un paziente. Il corso è solitamente prescritto 8 procedure eseguite a giorni alterni. Autolinfocitoterapia ha dimostrato di essere un metodo efficace e al tempo stesso sicuro di trattare le allergie fredde.

Dieta per allergie fredde

Quando si esacerbano le allergie al freddo, si raccomanda di seguire una dieta ipoallergenica. Dalla dieta dovrebbe essere escluso:

  • cibi piccanti, salati, grassi e fritti;
  • forti brodi;
  • spezie;
  • carne affumicata;
  • salsicce;
  • frutti di mare;
  • uova;
  • gelato;
  • formaggi fusi e affettati;
  • salse di produzione industriale (ketchup, maionese);
  • sottaceti e marinate;
  • alcune verdure (peperoni, pomodori, spinaci);
  • noci;
  • funghi;
  • agrumi;
  • dolciaria.

Nella dieta si consiglia di includere:

  • prodotti a base di latte fermentato;
  • piatti a base di cereali (eccetto la manna);
  • carne magra;
  • formaggi non taglienti;
  • mele verdi;
  • olio vegetale;
  • piatti a base di verdure, preferibilmente verdi (zucchine, cavoli, zucchine, fagiolini, piselli, aneto, prezzemolo, ecc.).

Possibili conseguenze e complicazioni

Con un decorso clinico severo e la mancanza di un trattamento tempestivo, allergie fredde possono portare allo sviluppo di gravi complicazioni:

  • edema laringeo - di solito si sviluppa dopo aver consumato cibi freddi o bevande. Il paziente ha improvvisamente dispnea inspiratoria (la respirazione è difficile), vi è la sensazione di un corpo estraneo nella gola. La voce diventa roca e ovattata.
  • shock anafilattico - il suo primo sintomo è di solito un dolore acuto nell'area delle eruzioni cutanee, quindi il collasso vascolare e il broncospasmo si sviluppano rapidamente. I sintomi dello shock anafilattico si sviluppano rapidamente e se non viene fornita assistenza medica immediata al paziente, potrebbe morire.

L'allergia fredda prolungata ha un effetto negativo sullo stato mentale dei pazienti. Molti di loro hanno affaticamento e nervosismo nella stagione fredda e gli stati depressivi si sviluppano nei casi più gravi.

prospettiva

Nella maggior parte dei casi, un'allergia fredda non è pericolosa per la vita del paziente. Tuttavia, la malattia è di lunga durata e richiede una terapia periodica necessaria. In caso di gravi reazioni allergiche all'esposizione al freddo, potrebbe essere necessario cambiare il luogo di residenza.

prevenzione

Nell'ambito della prevenzione dello sviluppo di allergie fredde, è necessario diagnosticare e trattare tempestivamente le malattie del tratto gastrointestinale, il sistema endocrino, le invasioni elmintiche e anche di disinfettare tutti i focolai di infezione cronica nel corpo.

Quando fa freddo, dovresti vestirti calorosamente e proteggere le zone del corpo esposte con una crema grassa, soprattutto per le persone con pelle secca.

Se hai intenzione di stare al freddo per un lungo periodo, dovresti prendere un thermos con una bevanda calda con te. Alcuni sorsi di liquido caldo permettono al corpo di riscaldarsi rapidamente e quindi prevenire lo sviluppo di sintomi di allergie al freddo. Ma bere alcolici al freddo con l'obiettivo del riscaldamento è assolutamente impossibile! L'alcol contribuisce all'espansione dei capillari della pelle e aumenta il rilascio di calore del corpo. Di conseguenza, l'ipotermia si sviluppa e vengono creati i prerequisiti per il lancio del meccanismo patologico dell'allergia fredda.

Allergia fredda - come manifestata negli adulti e nei bambini, sintomi e trattamento

Questo è un fenomeno poco studiato che si osserva nelle persone con intolleranza al freddo. Allergia fredda - una sorta di reazione del corpo umano a una temperatura negativa, con un alveare che appare sulla pelle. Esternamente, la patologia si manifesta quando una persona è esposta alla pioggia o al vento freddo, i contatti della pelle con la neve, l'acqua fredda, il ghiaccio, le bevande fredde e il cibo.

Qual è l'allergia fredda

Anche i medici non arrivano ad un'opinione comune riguardo alla risposta alla domanda "c'è un'allergia al freddo?", Molti rifiutano una diagnosi del genere, sostenendo che non c'è alcun allergene che causa una specifica reazione del corpo, e il freddo è un effetto fisico. Tuttavia, sotto l'influenza di basse temperature, alcune persone emettono istamina, che provoca reazioni allergiche - dilatazione vascolare, prurito e arrossamento della pelle o delle mucose e sviluppo di edema. L'allergia fredda è una risposta negativa del corpo a uno stimolo sotto forma di una bassa temperatura.

Sintomi di allergie fredde

Questo problema può manifestarsi in qualsiasi modo, ei sintomi di una reazione allergica possono inseguirsi l'un l'altro o svilupparsi isolatamente, formando un processo patologico. Allo stesso tempo, i sintomi di allergia fredda sono, di norma, complessi e si verificano in un ordine specifico. Tracciando i tempi della loro manifestazione, è possibile distinguere l'orticaria da altre malattie sintomatiche. I segni più frequenti di patologia:

  • angioedema;
  • broncospasmo;
  • eruzioni cutanee rosse;
  • anafilassi.

Sulle mani

La manifestazione di orticaria da freddo non è ancora completamente studiata processo patologico. I medici possono solo dire che l'irritazione delle mani dal freddo è dovuta alla maggiore sensibilità del corpo alla crioglobulina (proteina), che inizia a trasformarsi quando esposta a basse temperature. A causa di questo processo, si verifica una reazione allergica.

L'allergia fredda che è diffusa oggi sulle mani ha un complesso meccanismo di sviluppo e manifestazione che la medicina moderna non può ancora spiegare. Spesso la malattia è mascherata da dermatite, quindi a volte è difficile per una persona ignara distinguere queste patologie. Un'allergia al freddo comincia a manifestarsi con prurito e desquamazione della pelle, dopo che le eruzioni simili all'orticaria cominciano ad apparire sulla pelle delle mani e gli arti si gonfiano.

Oltre all'orticaria, possono comparire vesciche sulla pelle delle mani, la cui formazione è accompagnata da sensazioni sgradevoli - prurito e bruciore aumentati. Di norma, l'allergia al freddo ricorda le ustioni. In alcuni casi, il corpo reagisce più seriamente a uno stimolo - neve, gelo, pioggia fredda o vento - mentre le braccia si coprono immediatamente con vesciche rosse edematose riempite con una sostanza trasparente. Questi sintomi si manifestano dopo il riscaldamento (contatto di una persona con acqua calda o indumenti). Dopo mezz'ora, la pelle diventa nuovamente pulita.

Sulla faccia

I mastociti sono responsabili della comparsa di reazioni cutanee allergiche - cellule che si trovano negli strati superiori della pelle. Il raffreddore per loro è un forte irritante, quindi le cellule reagiscono negativamente, stimolando la comparsa di edema, desquamazione della pelle, mal di testa, brividi. L'allergia fredda alla faccia appare con un'immunità ridotta, ma può anche essere provocata da varie malattie croniche (riniti, sinusiti, sinusiti, ecc.) E virali acute.

Un corpo sano affronta l'esposizione al freddo, mentre uno indebolito non può prevenire lo sviluppo di sintomi spiacevoli. Allo stesso tempo, è normale dopo aver camminato per strada in inverno con il gelo c'è un arrossamento delle aree della pelle aperta, a causa di un flusso di sangue nei vasi, che prima si restringono sotto l'azione della bassa temperatura, per poi espandersi nel calore. Tale reazione in una persona sana dura non più di 40 minuti.

Come si manifesta l'allergia fredda? Nelle persone con questo tipo di reazione allergica, la bassa temperatura provoca:

  • lacrimazione abbondante;
  • starnuti / tosse;
  • gonfiore della lingua, laringe, labbra, seni nasali;
  • l'apparizione di sigilli e vesciche;
  • pelle blu;
  • mal di testa;
  • tinnito;
  • brividi;
  • vertigini;
  • lievi crampi;
  • l'aspetto di macchie rosa o rosso vivo.

In piedi

Orticaria fredda si verifica negli arti inferiori e ha l'aspetto di eruzioni cutanee (spesso allergie influenzano i fianchi e il gastrocnemio). Allo stesso tempo, la malattia è più spesso diagnosticata nelle donne, che è associata a indossare gonne corte durante i periodi freddi dell'anno. Le allergie ai piedi freddi possono manifestarsi solo dopo il contatto diretto delle estremità con l'allergene, e la temperatura può essere provocata da +4 e sotto. Di regola, i sintomi di una reazione allergica alle gambe sono:

  • dolore, disagio alle articolazioni delle ginocchia;
  • dermatite, che è accompagnata da una piccola eruzione cutanea e ridimensionamento;
  • piccole vescicole sulla pelle di colore rosa-rosso;
  • brividi, febbre subfebrile (rara).

Cause di allergie fredde

Gli esperti dicono che un'allergia alla neve e al gelo non è una malattia indipendente, ma solo un sintomo di qualsiasi patologia somatica. La probabilità di sviluppare un'orticaria fredda aumenta quando un'altra malattia, caratterizzata da una lunga durata, può indebolire notevolmente il corpo umano. Allo stesso tempo, la crioglobulina funge da stimolante per una reazione allergica e la bassa temperatura è un fattore scatenante.

Le cause delle allergie fredde sono numerose: da raffreddori e malattie infettive, a forme croniche di patologie, invasione parassitaria e beri-beri, che hanno causato un indebolimento del sistema immunitario. I medici chiamano i seguenti fattori che possono causare una reazione cutanea patologica al freddo:

  • bere bevande o cibi pesantemente refrigerati;
  • contatto diretto con acqua fredda (quando si fa il bagno nei serbatoi in inverno, durante la pulizia, ecc.);
  • l'uscita dell'uomo da una stanza calda ad un ambiente ventoso / freddo.

Tipi di allergie fredde

La reazione della pelle al freddo non è completamente compresa, tuttavia, gli specialisti che studiano questo fenomeno lo dividono in diversi tipi. Quali sono i tipi di allergie fredde? Separare i due principali tipi di reazioni patologiche:

  • ereditato / familiare (passa in modo automatico da genitore a figlio e si manifesta in tenera età);
  • acquisita.

Ci sono altre classificazioni di orticaria fredda. Quindi, gli esperti assegnano:

  • allergia locale al freddo (che appare in una certa area limitata del corpo);
  • con una risposta ritardata e immediata a una sostanza irritante;
  • orticaria sistemica (grave reazione patologica di tipo generalizzato).

Trattamento per allergie fredde

Non scegliere le proprie misure terapeutiche per combattere le allergie. Se si verifica un sintomo caratteristico, consultare uno specialista che, tenendo conto dei risultati dei test, stabilirà la fonte primaria della malattia e consiglierà una terapia adeguata. Il trattamento delle allergie fredde è complicato dalla natura specifica dell'allergene - è sempre impossibile evitarlo. I pazienti con orticaria a freddo ricevono terapia sintomatica usando antistaminici.

Unguento per allergie fredde

Con un sintomo debole della malattia ha usato mezzi esterni - la crema e l'unguento. Puoi acquistarli in qualsiasi farmacia, la cosa principale è controllare la composizione dei farmaci, dando la preferenza a quelli fatti con materie prime ipoallergeniche. Unguento da allergia fredda dà l'effetto dopo solo un giorno di utilizzo, e gli spiacevoli sintomi della patologia scompaiono gradualmente (sensazione di bruciore scompare, prurito, arrossamento, ecc.). I medici raccomandano che con l'orticaria da freddo presti attenzione a tali mezzi:

  • Cappuccio della pelle;
  • Gistan N;
  • Crema al pantenolo o spray;
  • D-pantenolo;
  • La Cree (può essere usata dopo la scomparsa dell'eruzione cutanea, per evitare che riappaia).

Farmaci allergia a freddo

Per poter respirare liberamente e non soffrire di tali manifestazioni di allergia fredda come eruzioni cutanee rosse, prurito e desquamazione, gli antistaminici dovrebbero essere assunti dagli adulti durante i periodi di esacerbazione. Grazie alla loro azione, è possibile eliminare rapidamente le spiacevoli manifestazioni di una reazione allergica. I farmaci popolari ed efficaci per le allergie fredde che possono essere bevuti all'inizio dei primi segni di malattia sono:

Trattamento di rimedi popolari di allergie fredde

La medicina alternativa può essere utilizzata con farmaci antistaminici per ridurre l'intensità della reazione allergica. Il trattamento delle allergie fredde può includere l'uso di verdure, succhi di erbe, tinture, decotti, sfregamenti, impacchi, unguenti. Per il trattamento dell'orticaria fredda viene spesso utilizzato il grasso di tasso, che elimina efficacemente i sintomi spiacevoli della malattia. Il trattamento di rimedi popolari di allergia fredda può essere effettuato utilizzando queste ricette:

  1. Raccolta di verdure contro l'orticaria da freddo. È necessario combinare in parti uguali i fiori di viola, radici di bardana e foglie di noce. Dopo versare 2 cucchiai. l. mescolare con acqua bollente (1 cucchiaio), insistere l'ora, quindi filtrare. La dose giornaliera di farmaci antiallergici deve essere bevuta per 3 volte.
  2. Succo di sedano Prepara una bevanda fresca dalla radice della pianta e prendila tre volte al giorno per ½ cucchiaino. prima del cibo.
  3. Tintura su olio di boccioli di pino contro le allergie fredde. Giovani germogli di pino (50 g) versare la stessa quantità di olio vegetale e infondere la miscela per 5 mesi. Lo strumento risultante è facile da sfregare nel sito di eruzione 1-2 volte al giorno.
  4. Bagni di conifere I rami di pino devono bollire in acqua e poi versare nel bagno riempito. Lo strumento aiuterà ad eliminare i sintomi dell'orticaria da freddo, se fatto ogni giorno.
  5. Tintura di olio di erbe contro le allergie. Mescolare lo stesso numero di radici di bardana, fiori di calendula, erbe di celidonia e foglie di menta. Riempire 10 g di prodotto con olio in rapporto 1: 2 e lasciare per un giorno. Tenere la tintura a bagnomaria per 10 minuti, mescolando il contenuto del contenitore. Dal momento di prontezza di mezzi lo usano 3-4 volte al giorno. Dopo circa 5-7 giorni, la pelle avrà un aspetto migliore.

Prevenzione delle allergie fredde

Le persone, almeno una volta confrontate con questa reazione patologica, devono osservare costantemente misure preventive, poiché le malattie allergiche sono croniche e tendono a ripetersi. Prevenire l'allergia fredda implica le seguenti regole:

Allergia alle pillole per il trattamento a freddo

L'ortica è un rimedio popolare per il trattamento di allergie fredde. Riempire un vaso da un litro con ortica, versare con vodka o vodka, insistere per 10 giorni, bere 1 cucchiaio. l. per mezzo bicchiere d'acqua 3 volte al giorno. La donna era stata allergica al freddo per 5 anni, molte volte era in ospedale. Dopo aver bevuto 0,5 litri di tinture di ortica, la sua allergia fredda è scomparsa per sempre. (HLS 2008, № 3, p 31)

Trattamento popolare delle allergie fredde

C'erano i seguenti sintomi: macchie rosse andavano mano e piedi, dita e viso gonfiati. Diagnosticato - allergico al freddo. Le medicine non hanno aiutato.

Quindi il medico ha suggerito questo metodo:

1. I primi 3 giorni di bere decotto di finocchio o pertusin 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti
2. I prossimi tre giorni, bere 1 cucchiaio. l. decotto di camomilla o salvia.
3. I prossimi tre giorni, bere 1 cucchiaio. l. decotto di iperico o piantine di ontano
4. I prossimi 10 giorni per bere 1/4 di bicchiere di brodo
Inoltre, questo tablet suprostina e festal. Dopo questo ciclo di trattamento, l'allergia fredda è completamente scomparsa e non si è più manifestata. (HLS 2005, № 22, pagina 10-11).

aghi

Dalle allergie al freddo, il viso e tutte le aree esposte del corpo sono arrossate e gonfie. Ha aiutato il bagno e strofinando la faccia 2 volte al giorno un decotto di aghi. (HLS 2001, n. 7, pagina 19).

Allergia al raffreddore - sintomi - cause - trattamento - da una conversazione con un medico - dermatologo L. Alekseeva

L'allergia al freddo è una malattia abbastanza comune, soffre in vari gradi, il 20-30% della popolazione. Vale la pena che queste persone vadano al gelo, in quanto hanno i seguenti sintomi di allergia fredda: pelle aperta coperta di macchie rosse, a volte vesciche, eruzione cutanea, accompagnata da bruciore e prurito, difficoltà a respirare, tosse, a volte allineata al naso. I sintomi scompaiono solo poche ore dopo la cessazione dell'esposizione al freddo. Ma in alcuni casi particolarmente gravi, lividi rimangono sulle lesioni cutanee, i seguenti sintomi di allergia fredda possono unirsi: bassa pressione sanguigna, debolezza, mal di testa, mancanza di respiro. Relativamente recentemente, tutti questi sintomi di allergia sono stati chiamati "orticaria da freddo". I sintomi di questa malattia possono manifestarsi non solo al freddo, ma anche al contatto con acqua fredda, aria fredda umida, quando si passa da una stanza fredda a una calda, anche semplice arieggiamento della stanza, un passaggio da un sole caldo a un'ombra può provocare un attacco.

Nessuno sa veramente quali siano le cause dell'orticaria da raffreddamento, ma la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che le proteine ​​siano da biasimare per questa reazione al freddo. Sotto l'influenza del freddo, alcuni di loro sembrano aderire in gruppi, il sistema immunitario li prende per qualcosa di alieno e inizia ad attaccarli.

Trattamento di allergie a freddo. Esistono numerosi strumenti che contribuiranno a ridurre la sensibilità del corpo al freddo. Lo strumento principale nel trattamento dell'orticaria fredda sono gli antistaminici. Invece di farmaci ben noti: suprostin, tavegil, farmaci usati di recente della quarta generazione - desloratadina, cetirizina, fexofenadina, levocetirizina. Dovrebbero essere presi una volta al giorno, 40 minuti prima di uscire. Solo la levocetirizina viene assunta 10 minuti prima del rilascio, poiché inizia ad agire quasi immediatamente.

Se, al momento di uscire al freddo, inizia a nasale, questi sono sintomi di rinite pseudo-allergica. Per eliminare questo sintomo, 10-15 minuti prima dell'uscita, gocce con effetto antistaminico (fenitoil, allergodil, parlamentare) devono essere gocciolate nel naso. Ma le gocce di naftizina e glazolin vasocostrittore non possono essere usate in questa situazione - i sintomi di allergia fredda diventeranno più forti - il naso sarà deposto in una stanza calda.

Raccomandazioni per i pazienti con allergie fredde.

1. Evitare l'ipotermia, indossare indumenti caldi, cappelli, guanti.
2. Non fare il bagno in acqua fredda, non fare una doccia fredda.
3. Contemporaneamente con questo, al fine di ridurre i sintomi dell'orticaria fredda, eseguire il rinvenimento - prima asciugare il corpo con acqua tiepida, quindi abbassarlo a 10-15 gradi.
4. La lana e le cose sintetiche aumentano i sintomi delle allergie al freddo. L'abbigliamento deve essere traspirante e adiacente alla pelle - cotone.
5. Tenere traccia del cibo, ridurre al minimo l'uso di caffè, cacao, spezie, carni affumicate, uova, agrumi, ananas, fragole - questi alimenti aumentano i sintomi di allergie.
6. Con il freddo, 30 minuti prima di uscire di casa, bere un bicchiere di tè caldo.
7. Lubrificare le aree aperte delle creme per il corpo con le vitamine A. E, in caso contrario, quindi con olio d'oliva.
8. Mentre sei in strada, di tanto in tanto, massaggia il tuo viso con movimenti di pressione e pizzicamento.

Trattamento di rimedi popolari di allergie fredde

Per rimuovere un sintomo doloroso come il prurito della pelle con orticaria fredda, l'acqua del miele prima di coricarsi aiuterà (1 cucchiaio di miele per 1 bicchiere d'acqua), se siete allergici al miele, è possibile sostituire questo rimedio con l'estratto di foglie di mirtillo - 1 cucchiaio. l. foglie per tazza di acqua bollente - bere 1/2 tazza al giorno in dosi divise, indipendentemente dal pasto.

Bene aiuta la tintura di ortica. 50 g di ortica versare 0,5 litri di vodka, insistere 10 giorni, prendere 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno dopo i pasti. Il corso di trattamento delle allergie fredde - 1-2 mesi.

O un'altra ricetta. 1 cucchiaio. l. fiori di ortica essiccati schiacciati versare 1 tazza di acqua bollente, insistere 30 minuti, prendere 1 tazza 3 volte al giorno sotto forma di calore 20 minuti dopo aver mangiato. È utile lavare la sequenza di infusione della pelle aperta. (HLS 2011, p. 6-7, № 3)

Secondo le statistiche, le allergie sono al quarto posto in termini di prevalenza e dovrebbero essere immediatamente dopo infortuni, malattie cardiovascolari e tumori. Ci sono molti tipi di questa malattia. Uno di questi è l'allergia al freddo.

Anche se questo termine è stato usato per un po 'di tempo, gli esperti continuano a discutere fino ad ora - se questa patologia debba essere considerata un'allergia o meno. Comunque sia, una reazione negativa al freddo ha luogo, quindi è imperativo conoscere i suoi sintomi, così come i modi per combatterlo.

Sintomi di allergie fredde

Qualsiasi tipo di allergia è una reazione del corpo a un irritante. Nel caso di un'allergia fredda, non una sostanza specifica agisce come un allergene, ma un raffreddore. E può essere non solo aria fredda, ma anche acqua, bevande fredde, gelati.

Le allergie ai sintomi del raffreddore possono essere molto diverse. I principali segni di questa malattia sono:

  • Eruzioni di colore rosa o rosso sulle aree della pelle lacerate da temperature rigide. Questa condizione è chiamata orticaria da freddo.
  • Rossore, prurito e bruciore della pelle, allora questi punti possono cominciare a staccarsi, questo accade durante la dermatite fredda.
  • L'edema delle labbra, l'eccessiva secchezza, l'inceppamento, tali segni di solito indicano cheilite fredda;
  • Lacerazione, bruciore, gonfiore e dolore agli occhi che persistono per un lungo periodo sono sintomi di congiuntivite fredda.
  • La congestione nasale, il naso che cola e lo strappo, che scompaiono quando vengono rilasciati in calore, possono indicare la presenza di rinite fredda.
  • Mancanza di respiro, edema laringeo, tosse, sensazione di soffocamento. In questo caso, l'aria fredda provoca un riflesso broncospastico, portando a uno spasmo della muscolatura liscia dei bronchi. Tale reazione al freddo è chiamata broncospasmo freddo o asma freddo, di solito si verifica nelle persone con malattie asmatiche e incline alla polmonite.

Allergia al freddo, la foto di cui si può vedere di seguito, secondo la maggior parte degli esperti, è causata dal funzionamento alterato del sistema immunitario. Le ragioni che portano al suo fallimento, ci sono molti. Si tratta di un uso a lungo termine di agenti antibatterici, presenza di malattie croniche, stress frequente, problemi con il sistema endocrino.

A rischio sono quelli i cui parenti soffrono di allergie a freddo, e anche persone con altri tipi di allergie.

Trattamento farmacologico

Per le persone allergiche al freddo, si raccomanda di iniziare il trattamento con un contatto ridotto con un ambiente freddo. È necessario smettere di camminare nella stagione fredda o in una giornata fredda.

Se il contatto con il freddo non può essere evitato, è necessario proteggere la pelle il più possibile con l'aiuto di vestiti caldi. Per proteggere le vie respiratorie, puoi usare le sciarpe e respirare per strada solo attraverso di loro.

Nella stagione fredda, venti minuti prima di lasciare la casa sulla pelle aperta (in particolare la faccia), applicare una crema protettiva oleosa o speciale. Prima di uscire è prendere un antistaminico.

Durante il periodo di freddo, è necessario farlo sempre, così eviterete le manifestazioni di allergia fredda. Meglio ancora, fare un ciclo di trattamento antistaminico prima della stagione fredda, e poi prenderli in piccole dosi su di esso.

I seguenti farmaci sono più comunemente usati per trattare le allergie fredde:

  • Antistaminici (gel di Fenistel, sciroppo di Loratadina, compresse - Loratadina, Clemastin, Suprastin). Eliminano prurito, arrossamento, gonfiore, mancanza di respiro, raucedine, edema allergico.
  • Corticosteroidi (desametasone, pomata Beloderm, Advantan). Questi sono agenti ormonali che bloccano lo sviluppo di una reazione allergica. Eliminano il prurito, il rossore, il gonfiore allergico, hanno un pronunciato effetto antinfiammatorio.
  • Broncodilatatori (spray Salbutamol, iniezione di eufillina). I farmaci agiscono sui recettori bronchiali, eliminano la mancanza di respiro e la cianosi.

Queste sono solo raccomandazioni generali, ma come trattare le allergie fredde correttamente dovrebbe essere spiegato da uno specialista. Solo lui sarà in grado di raccogliere i farmaci necessari e assegnare un regime sicuro per la loro somministrazione.

Ricette popolari per le allergie al freddo

Se sei allergico al freddo sulle mani o sul viso, è utile lubrificare le aree interessate con succo di aloe per una guarigione rapida. Bene, al fine di prevenire un simile attacco al freddo, la medicina tradizionale raccomanda il trattamento con le radici del lampone:

  1. Per fare questo, 50 grammi di materie prime in polvere a secco devono essere cotte a vapore con mezzo litro di acqua bollente.
  2. Quindi la miscela dovrebbe essere quindi di quaranta minuti a fuoco basso e ceppo.
  3. Iniziare a bere un tale decotto è auspicabile per un paio di mesi prima dell'inizio del freddo, 2 cucchiai tre volte al giorno.
  4. La durata del trattamento è di 2 mesi.

Le allergie al freddo sul viso, come, in effetti, in altre aree della pelle, aiuteranno a curare il seguente rimedio:

  1. Combina celidonia, foglie di menta, radice di bardana e fiori di calendula in proporzioni uguali.
  2. Versare 5 cucchiai di miscela di olio vegetale un centimetro sopra di esso e lasciare la composizione per un giorno.
  3. Dopo ciò, sterilizzalo a bagnomaria e filtralo.
  4. Lubrificare le aree interessate.

Allergia al freddo in un bambino

Negli ultimi anni, l'allergia fredda di un bambino non è stata rara. Secondo gli esperti, la ragione principale di ciò è lo stile di vita delle persone cambiato. Un bambino moderno ha più probabilità di essere visto su un monitor di un computer che sulla strada.

Particolarmente importanti e le caratteristiche nutrizionali, l'abbondanza di additivi chimici nel cibo non è il modo migliore che influenza lo stato dell'organismo in crescita. Sì, e l'attuale situazione ambientale non può essere definita favorevole. Tutto ciò indebolisce il sistema immunitario, causa un'ampia varietà di malattie, spesso anche croniche.

Se un bambino ha un'allergia fredda, cosa dovrebbe consigliare un pediatra in questa situazione? Nei bambini, i sintomi di questa malattia sono gli stessi degli adulti e il suo trattamento non è molto diverso. La base della terapia è l'uso di farmaci antistaminici. Bene e buona prevenzione della malattia sarà indurimento, corretta alimentazione e rafforzamento del sistema immunitario.

Le allergie sono diventate abbastanza comuni negli ultimi anni. Può verificarsi come reazione a cose completamente inaspettate. Ad esempio, hanno recentemente parlato del fenomeno delle allergie fredde. Non tutti i medici lo classificano come una malattia, perché non ha un allergene in quanto tale. Sì, e i sintomi sono spesso confusi con il comune raffreddore o affaticamento. Ma sempre più persone notano che dopo il freddo o il contatto con l'acqua fredda, provano mal di testa, la pelle delle mani è pruriginosa e viene coperta da un'eruzione cutanea. Molto spesso in questo caso, possiamo parlare di un fenomeno come le allergie fredde.

Cos'è?

Si chiamano così varie reazioni del corpo, simili a quelle allergiche, che si manifestano sotto l'azione delle basse temperature. Molto spesso questo fenomeno si verifica nelle donne. Una reazione del genere può comparire dopo essere stata all'aperto al freddo, nuotando nell'acqua fredda e anche dopo aver bevuto bevande ghiacciate. Ciò è dovuto al fatto che il corpo in risposta all'azione delle basse temperature produce un sacco di ormoni speciali - l'istamina, che causa questa reazione. Sotto la sua influenza il sangue si riversa sulla pelle, provocando rossore e prurito, naso che cola e mal di testa. Ma la ragione esatta di questa reazione agli effetti delle basse temperature non è stata ancora stabilita. Alcuni scienziati ritengono che l'allergia fredda si verifichi a causa di un aumento del numero di cellule del sangue speciali - le crioglobuline. Appaiono sotto l'influenza del freddo.

Caratteristica della malattia

In realtà, questa non è una vera allergia, in quanto non vi è alcun allergene che provoca una tale reazione. Si verifica sotto l'influenza di un fattore fisico - bassa temperatura. Ma dal momento che i suoi sintomi sono simili alle allergie, hanno chiamato la malattia in questo modo. Quali sono le sue caratteristiche? Qualche tempo dopo l'inizio dell'esposizione a basse temperature, una piccola eruzione pallida appare sulle aree aperte del corpo. Comincia a prudere, spesso questi luoghi sono dolorosi e diventano rossi. Le allergie più fredde colpiscono le mani, il viso e talvolta l'interno delle cosce. Ma una tale reazione può diffondersi in tutto il corpo. Se le labbra sono sensibili alle basse temperature, dopo aver bevuto bevande ghiacciate o rimanere nel vento e nel gelo, appaiono eruzioni cutanee, si formano delle crepe negli angoli. Il freddo può anche causare reazioni interne a tutto il corpo, come raffreddore, emicrania o persino indigestione. Le allergie mano fredda possono verificarsi dopo il lavaggio con acqua ghiacciata. Sul viso, la reazione è influenzata non solo dal vento e dall'aria gelata, ma anche durante la ricezione di cibi freddi.

Cause di allergie fredde

Tale reazione si sviluppa a causa di una violazione delle difese immunitarie del corpo. Il più delle volte si verifica in persone con allergie normali o in coloro che soffrono di malattie croniche. Molti esperti ritengono che questa non sia una malattia indipendente, ma solo una complicazione di altre malattie. Per provocare una reazione alla latta fredda e ai disordini metabolici. Cosa può causare allergie fredde:

- colecistite, gastrite o ulcera gastrica;

- alcune malattie infettive, ad esempio, parotite, morbillo o ARVI;

Sintomi della malattia

Come capire che una persona ha un'allergia fredda? I sintomi della malattia sono diversi e dipendono dall'organo in cui il sistema immunitario è compromesso. Quanto spesso si manifesta?

1. Reazione cutanea: prurito, arrossamento, desquamazione, eruzione cutanea e vesciche. Nei casi più gravi, appaiono crepe dolorose. Le foto di allergie fredde sul viso o sulle mani a volte colpiscono con il loro aspetto: la pelle può essere così alterata che si verificano ulcere o edema di grandi dimensioni.

2. Reazioni simili al raffreddore: naso che cola, difficoltà di respirazione nasale, prurito al naso, lacrimazione, starnuti, prurito e dolore agli occhi.

3. Mal di testa, pressione bassa, brividi, stanchezza e umore basso.

4. Da parte dell'apparato respiratorio, possono verificarsi difficoltà respiratorie, mancanza di respiro e persino broncospasmo.

Tipi di allergie fredde

La malattia è difficile da diagnosticare e molte persone che ne soffrono non vanno dal dottore. In quali forme può manifestarsi?

1. L'orticaria a freddo è come una reazione allergica cutanea. Il decorso della malattia può essere acuto o cronico e le manifestazioni possono essere locali o generali.

2. La dermatite da freddo può essere presa per il solito desquamazione della pelle. Può essere complicato da dolore della pelle e persino gonfiore.

3. La rinite fredda è diversa dal comune raffreddore in quanto passa rapidamente in una stanza calda.

4. Congiuntivite fredda.

5. L'allergia fredda ereditaria è diversa da tutte le altre in quanto la reazione non appare immediatamente, ma qualche tempo dopo il contatto con il freddo. I pazienti con questa forma reagiscono più al vento che al freddo. E la reazione si manifesta in una forte sensazione di bruciore sulla pelle.

La malattia è pericolosa?

Le foto di allergie fredde nelle persone sulle mani e sul viso indicano che questa non è solo una reazione innocua del corpo. Nei casi più gravi, l'eruzione cutanea può trasformarsi in vescicole, un semplice desquamazione della pelle - in una dermatite piangente e mancanza di respiro - trasformarsi in broncospasmo. In alcuni casi, allergie fredde possono causare reazioni più gravi, come shock anafilattico o angioedema. Ed è molto importante riconoscere la malattia nel tempo e iniziare a trattarla. Tutti coloro che sperimentano tali reazioni sotto l'influenza delle basse temperature dovrebbero essere esaminati. Per il medico, anche l'allergia fredda è motivo di preoccupazione: questo significa che il paziente ha altri, più gravi problemi di salute che richiedono un trattamento immediato. Ma il problema è complicato dal fatto che la malattia è molto difficile da diagnosticare e il trattamento in quanto tale non è ancora stato creato da esso. Inoltre, anche la più leggera delle sue forme è in grado di fornire molte sensazioni spiacevoli al paziente. Soprattutto un sacco di inconvenienti offre allergia fredda sul viso. Dopo tutto, l'eruzione non è solo dolorosa, ma sembra anche antiestetica. Una reazione allergica al freddo si verifica quasi immediatamente dopo l'esposizione ad esso e passa solo dopo che una persona entra nel calore. Pertanto, il modo migliore per evitarlo può essere misure preventive.

Come diagnosticare una malattia

È molto difficile distinguere le reazioni allergiche dal comune raffreddore o emicrania. Uno dei segni distintivi di un'allergia è il prurito nel naso, nelle orecchie e negli occhi. Inoltre, il naso che cola e il malessere passano rapidamente dopo essere entrati in calore. Come puoi diagnosticare una malattia a casa? Un pezzo di ghiaccio dal freezer aiuterà a farlo. Devi attaccarlo al polso per 5-10 minuti. Se dopo questa eruzione compare, prurito o gonfiore, significa che il paziente ha un'allergia fredda. A volte la presenza della malattia viene controllata mettendo la persona in una stanza a bassa temperatura per mezz'ora. Ma non sempre i sintomi compaiono con tali test. Nei casi più gravi possono essere richieste diagnosi mediche e esami del sangue speciali.

Trattamento della malattia

Come ogni altra malattia, il medico deve trattare la reazione al freddo. Dopotutto, una tale condizione segnala che il paziente ha un'immunità abbassata o che esistono gravi malattie croniche. Pertanto, è necessario iniziare a rafforzare le difese del corpo e sbarazzarsi delle principali malattie. E il trattamento dell'allergia fredda in sé è il ritiro dei sintomi. Per fare questo, utilizzare antistaminici ben noti, ad esempio, compresse "Tavegil", "Suprastin", "Claritin" o altri, che il medico raccomanderà. È inoltre possibile utilizzare gocce nasali antiallergici o unguenti. Inoltre, è necessario utilizzare qualsiasi mezzo di medicina ufficiale e tradizionale per rafforzare il sistema immunitario. C'è un modo più moderno e sofisticato. Il trattamento delle allergie fredde a volte viene effettuato con il metodo dell'autolinfocitoterapia. Sta nel fatto che al paziente vengono iniettati linfociti isolati dal suo stesso sangue.

Metodi tradizionali di trattamento

1. I succhi di verdura appena spremuti rinforzano bene l'immunità. Soprattutto ridurre la sensibilità alle barbabietole fredde e al sedano. Hai bisogno di mangiarli freschi e cotti, e regolarmente spremere il succo da loro. Le barbabietole possono bere un terzo di un bicchiere e dal sedano - un cucchiaino 2-3 volte al giorno. Anche la linfa di betulla è utile.

2. La medicina tradizionale suggerisce anche come trattare le allergie fredde con aghi di pino. Puoi regolarmente fare bagni di pino o fare un infuso di giovani germogli di pino in olio vegetale. Questo medicinale è preparato per almeno 5 mesi, ma allevia il prurito e desquamazione della pelle.

3. Per rimuovere le manifestazioni cutanee di allergia bene aiuta l'emulsione sulle erbe. Per la sua preparazione, versare nell'olio una miscela di erbe di celidonia, menta, fiori di calendula e radice di bardana. L'emulsione insiste giorno e poi sterilizzata a bagnomaria.

4. Un ottimo strumento per alleviare la condizione del paziente durante un'allergia fredda è la mamma. La sua soluzione può essere bevuta o sfregata su una pelle sensibile.

5. È inoltre possibile utilizzare decotti di erbe: violette tricolori, equiseto, foglie di ortica o noce per rafforzare il corpo e alleviare il prurito sulla pelle.

Prevenzione delle allergie fredde

In caso di comparsa dei sintomi, è meglio evitare l'ipotermia e prendere alcune misure per ridurre il contatto cutaneo con il freddo. Per non congelare, usa solo biancheria di cotone, e gli indumenti devono essere caldi. Non dimenticare di guanti, una sciarpa e un cappuccio per proteggere dal vento. Cerca di ridurre il tuo soggiorno all'aperto quando fa freddo. Se questo non è possibile, porta un thermos con tè caldo. E per proteggere la pelle dall'esposizione al gelo e al vento, mezz'ora prima di uscire di casa è necessario lubrificare le mani e il viso con una crema protettiva. È inoltre necessario monitorare la dieta: evitare prodotti grassi e affumicati, caffè, soda e alcol. E nel menu del giorno devi inserire prodotti contenenti acidi grassi omega-6: olio d'oliva, pesce di mare e altri.

Allergia fredda nei bambini

L'orticaria dei bambini offre un grande disagio. Dopo una passeggiata al freddo, alcuni bambini hanno macchie rosse e un'eruzione sul viso. Hanno prurito, la pelle può diventare infiammata. Pertanto, fin dalla tenera età è necessario rafforzare la salute del bambino e indurirlo. Se, tuttavia, il bambino soffre di allergie fredde, prova a camminare meno con lui in caso di maltempo, indossalo correttamente e proteggi le zone aperte del corpo con la crema da latte. Gli antistaminici possono essere somministrati ai bambini solo su indicazione di un medico. Ma è necessario curare il bambino, oltre a rafforzare la sua immunità e monitorare la nutrizione.

Il trattamento delle allergie fredde dipende dallo stadio in cui la risposta immunitaria agli effetti delle variazioni di temperatura nell'ambiente.

Le fasi di una reazione allergica standard possono essere le seguenti:

  • Allergie allo stadio I: immunologiche. Il corpo prima incontra un allergene, inizia la sensibilizzazione, cioè la produzione di anticorpi.
  • Allergie di stadio II - la formazione di componenti biologicamente attivi - mediatori coinvolti nella risposta immunitaria - acetilcolina, istamina, serotonina, eparina. I mediatori provocano la dilatazione dei vasi sanguigni e causano arrossamento (arrossamento) della pelle.
  • Allergie allo stadio III - chiari segni di una reazione allergica sotto forma di eruzione diffusa o localizzata, gonfiore, fino a angioedema e shock anafilattico.

L'allergia fredda, il cui trattamento si differenzia dal trattamento di altri tipi di reazioni allergiche, è caratterizzata dal fatto che manca sempre il primo stadio, cioè lo stadio della sensibilizzazione. L'esposizione al freddo provoca immediatamente la comparsa di mediatori allergici, il più delle volte istamina. L'allergia al freddo (meteoallergy) si sviluppa in persone che hanno malattie ovvie o nascoste di organi interni, come la tonsillite cronica o la pielonefrite.

Il trattamento delle allergie fredde è principalmente volto ad eliminare i sintomi, che possono essere i seguenti:

  1. L'orticaria a freddo si manifesta con prurito e eruzioni cutanee. L'eruzione, a sua volta, è abbastanza specifica - la pelle è coperta da piccole vesciche. L'orticaria compare più spesso dopo 5-10 minuti dall'interazione dell'organismo sovraraffreddato con il calore, cioè non con la brina stessa, ma dopo che la persona entra in una stanza calda. Nell'aria fredda, il sistema vascolare si restringe in modo riflessivo, rallenta il suo lavoro, e in condizioni calde, le navi si espandono troppo. Provocare anche orticaria può proteine ​​specifiche che attivano la loro funzione quando interagiscono con il freddo. I microbiologi hanno identificato questa proteina e la chiamavano crioglobulina. Quando si raffredda, le proteine ​​sensibili sembrano aderire e iniziano a rilasciare anafilotossina, che dal sangue entra nella pelle. Gli alveari possono provocare sia temperature dell'aria fredda (gelo) che acqua fredda, e persino lavare i piatti o bere bevande fredde. L'eruzione cutanea è più spesso localizzata sul viso e sulle mani, meno spesso sui piedi e all'interno delle cosce. Una caratteristica dell'orticaria fredda è il gonfiore vicino agli occhi o vicino alla bocca. Il trattamento delle allergie fredde consiste nel semplice spostamento di una persona in un luogo più caldo, anche se c'è un'eruzione cutanea. Dovresti anche cambiarti con vestiti di cotone più caldi e bere una bevanda calda - tè, un decotto di erbe. Se la reazione allergica non passa, puoi prendere il più semplice antistaminico senza prescrizione: Claritin, Diazolin, Zodak. Mostra anche l'uso di farmaci che attivano la circolazione sanguigna periferica, vitamine PP, C, A, E. L'orticaria a freddo viene diagnosticata usando il test originale, dal nome del suo creatore - Duncan-test. Un piccolo pezzo di ghiaccio viene portato sulla pelle umana, controllando come reagirà la pelle. Se piccole bolle compaiono nella zona di raffreddamento locale, viene diagnosticata un'allergia fredda, il cui trattamento viene selezionato individualmente.
  2. Rinite allergica, che è considerata pseudo-allergica con le allergie meteo Questo tipo di rinite è provocato solo dall'esposizione al freddo. Il trattamento con allergie fredde suggerisce in questi casi, lo standard - vasodilatatori nasali prima di uscire. Le gocce non eliminano completamente il freddo, ma riducono significativamente la quantità di scarico delle mucose. Inoltre, gli allergici consigliano a scopo profilattico di condurre i punti biologicamente attivi della digitopressione.
  3. Dermatite da freddo, che è caratterizzata dalla comparsa di macchie rossastre abbastanza grandi in tutto il corpo. È ovvio che il rilascio di istamina sconvolge la nutrizione della pelle e sviluppa la dermatite. Molto spesso, coperti di freddo sono aree del corpo - viso, braccia, collo, meno spesso dermatite fredda è visibile sulla schiena o sull'addome. Una caratteristica di queste manifestazioni è il fatto che nelle zone calde non scompaiono, ma piuttosto diventano più pronunciate. La pelle si asciuga, si squama, appaiono le vesciche. Il trattamento di allergia fredda di questo tipo è effettuato da un allergologo e un dermatologo. Di norma, i corticosteroidi sono prescritti sia in forma di compresse che sotto forma di unguenti. I vestiti del paziente dovrebbero essere solo da materiali naturali, preferibilmente di taglio libero. I bagni sono indicati con l'aggiunta di brodo celidonia, camomilla, serie. Gli antistaminici sono solitamente prescritti nella fase iniziale del trattamento, ma sono inefficaci.
  4. Cheilite fredda allergica o infiammazione delle labbra. I bordi delle labbra sono fortemente iperemici, pruriginosi, a volte coperti da piccole bolle. Il trattamento delle allergie fredde per tali manifestazioni può includere sia l'assunzione di antistaminici e l'applicazione di creme igieniche speciali, che sono chiamate cryocreme. Se la cheilite è accompagnata da un'infezione batterica, il che non è raro, poiché le papule allergiche spesso scoppiano e si infettano, viene eseguita una terapia antibatterica locale. Le cosiddette "cuccette" sono rispettivamente una manifestazione di un'infezione erpetica piuttosto che una fredda allergia e richiedono un trattamento diverso: immunomodulante.
  5. Congiuntivite allergica, che quando chiamato meteoallergii chiamato pseudoallergico. Negli occhi freddi sono molto acquosi, poiché il freddo provoca il restringimento del canale nasolacrimale sensibile. Fisiologicamente, una certa quantità di secrezione mucosa viene costantemente prodotta nel rinofaringe, con allergie fredde, non è in grado di penetrare nel luogo appropriato - il nasofaringe e scorre attraverso le palpebre negli occhi. Il trattamento delle allergie fredde, manifestate dalla congiuntivite, non viene effettuato utilizzando le gocce oftalmiche vasocostrittrici standard, ma possono solo esacerbare i sintomi. Il mezzo più semplice = lasciare il territorio freddo e spostarsi in una stanza calda, nel caldo lo strappo si interrompe presto. Inoltre, con il meteoallergy identificato, non si dovrebbe usare il trucco degli occhi e, se possibile, non indossare le lenti a contatto. Le lenti su un bulbo oculare infiammato possono causare una vera congiuntivite o infiammazione della cornea. Occhiali a prova di sole o occhiali con filtro UV aiuterà.
  6. L'allergia fredda può manifestarsi sotto forma di sintomi simili ai segni di emicrania. L'emicrania fredda o pseudoemicrania è caratterizzata non solo da un mal di testa, ma anche dalla sensazione di mascelle congelate - sono letteralmente "ridotti" dal freddo. Se non vengono prese misure tempestive e l'allergia fredda non riceve un trattamento, il nervo trigemino può infiammarsi in una persona. Oltre agli antistaminici, hai bisogno del solito buon senso, il che suggerisce che quando esci al freddo, devi prenderti cura di un copricapo caldo, preferibilmente coprendo le orecchie. Inoltre nell'aria fredda non dovrebbe mangiare bevande fredde, gelati.
  7. Mancanza di respiro e spasmo respiratorio. Allergia fredda, infatti, può causare broncospasmo, in cui le vie aeree sono troppo bruscamente e attivamente ridotto. Tale iperreattività dell'albero bronchiale indica spesso l'asma bronchiale incipiente. Il trattamento delle allergie fredde, che è accompagnato da disturbi respiratori, deve essere effettuato in modo completo da un pneumologo e un allergologo. Misure precauzionali indipendenti consistono nel coprire il naso e la bocca con una sciarpa calda, si dovrebbe solo respirare il freddo con il naso.

Il trattamento per le allergie a freddo richiede un tempo piuttosto lungo, tutto dipende dalla tempestività con cui una persona vede un medico. Inoltre, l'eziologia delle allergie fredde è ancora in fase di chiarimento: solo pochi anni fa, una diagnosi simile non è stata effettuata affatto, dal momento che la meteoallergia non è provocata da un allergene specifico. Molto spesso le donne soffrono di allergie fredde, i primi segni della malattia possono manifestarsi in giovane età - da 20 a 25 anni. L'allergia fredda viene curata per tutta la stagione fredda, inoltre viene indicata una dieta delicata e ipoallergenica, escludendo tutti i piatti di agrumi, fritti, speziati o affumicati, vino rosso, formaggi a pasta dura, noci e uova dal menu. L'allergia fredda, il cui trattamento non ha un regime standard universale, è estremamente insidiosa e le sue manifestazioni possono cambiare continuamente. Si ritiene che questo tipo di allergia possa essere presente nelle persone con ridotta immunità, quindi non è superfluo condurre una terapia immunomodulatoria. Anche un metodo progressivo è autolinfocitoterapia o autoemoterapia. Nella linfocitoterapia, i linfociti appositamente trattati derivati ​​dal sangue del paziente si trovano nel corpo. I linfociti trattati possono non solo ridurre l'intensità delle reazioni allergiche, ma anche in linea di principio insegnare al corpo a percepire adeguatamente l'effetto del freddo. Il corso di autolinfocitoterapia si svolge entro un mese, quindi dopo tre mesi deve essere ripetuto.

Trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Perché appaiono punti rossi sul corpo e cosa fare al riguardo?

Macchie rosse sul corpo possono preoccupare la maggior parte dei pazienti. Si trovano sia negli adulti che nei bambini. Il nome scientifico di questo fenomeno è l'angioma.


Perché l'eruzione si verifica durante la gravidanza?

Portare un bambino è un periodo molto responsabile e difficile nella vita di una donna; In questo momento nel corpo ci sono molti processi che non hanno sempre un effetto positivo sulla salute della futura mamma.


Come trattare le allergie oculari

La congiuntivite allergica è una complicanza pericolosa della reazione di una persona a una sostanza irritante. Questa è una delle manifestazioni complesse del rilascio di istamina, con il risultato che una persona ha sintomi negativi dagli organi della vista.


Brufoli sul viso e sul corpo di neonati e lattanti

La delicata pelle sottile di un neonato è una questione di ammirazione speciale per i genitori. Pertanto, non sorprende che madri e padri inizino a dare l'allarme se un bambino ha l'acne sul viso fin dai primi giorni di vita.