Papillomavirus umano

Il papillomavirus umano (HPV) è un'infezione umana altamente specifica della famiglia Papovaviridea, che ha la capacità di infettare e trasformare le cellule epiteliali. Sono stati identificati oltre un centinaio di tipi di HPV, di cui 35 infettano il tratto urogenitale di una persona, causando danni all'epitelio tegumentario della pelle e delle mucose degli organi genitali.

Il portatore di papillomavirus è ogni sesta persona - questo è indicato nei dati dell'OMS. L'infezione causata dal papillomavirus è una verruca (condiloma) e appartiene al gruppo di malattie infettive virali, che sono caratterizzate dalla comparsa di tumori papillomatosi sulla pelle e sulla mucosa. L'HPV è caratterizzato dalla sua forma cronica con ricadute costanti.

motivi

Perché si sviluppa il papillomavirus umano e che cos'è? L'agente eziologico è un virus che infetta lo strato superiore della pelle e delle mucose degli organi genitali. La trasmissione di questi virus è possibile solo da persona a persona, l'infezione si verifica al contatto con la pelle o le mucose di una persona malata.

L'infezione da papillomavirus umano può verificarsi:

  1. Con rapporti sessuali. Secondo l'International Medical Association, il papillomavirus è una delle più comuni malattie a trasmissione sessuale, e questo è più del 60% dei casi.
  2. Alla nascita. L'infezione può essere trasmessa alla nascita dalla madre al neonato, che è quindi irto di infezione da HPV o malattia da papillomatosi laringea.
  3. Con autoinoculazione. L'autoinfezione può verificarsi quando non si seguono le regole igieniche di base: depilazione o rasatura.
  4. Modo domestico Il papillomavirus umano ha un'elevata sopravvivenza e per lungo tempo può essere conservato in un ambiente caldo e umido di luoghi pubblici come bagni, bagni, palestre e piscine. L'infezione si verifica attraverso varie lesioni cutanee direttamente sul contatto, utilizzando oggetti per l'igiene personale o in luoghi pubblici.

Diversi tipi di HPV causano o prendono parte allo sviluppo:

  • displasia cervicale (62%);
  • carcinoma cervicale preinvasivo e invasivo (38%);
  • verruche genitali tratto genitale, tratto urinario (51%);
  • Il 10% delle donne clinicamente sane è portatore di HPV;
  • L'85% dei pazienti con verruche genitali tipiche dei genitali esterni durante l'esame ha rivelato ulteriori focolai di infezione da HPV della vagina e della cervice in forme gravi e meno pronunciate.

Questi dati ci permettono di considerare i pazienti con infezioni da papilomavirus del tratto riproduttivo come un gruppo ad alto rischio per lo sviluppo del carcinoma intraepiteliale cervicale.

classificazione

Si applica la seguente classificazione:

  1. HPV, la cui manifestazione sono vari tipi di verruche (HPV 1-5):
  2. Verruche plantari (sembra un callo), questi sono 1-4 tipi di HPV;
  3. Le verruche piane sono 3, 10, 28, 49 tipi di HPV;
  4. Verruche comuni sono il 27 ° tipo di HPV.
  5. L'HPV che colpisce la vulva, la vagina, i genitali, la cervice e le vie aeree sono 6, 11, 13, 16, 18, 31, 33, 35 tipi di HPV.
  6. L'HPV, la cui lesione sotto forma di eruzioni cutanee è associata allo stato di malattia precancerosa (alto rischio oncogenico dell'HPV), questi sono HPV 39 e altri tipi.

Come puoi vedere, questi tumori benigni possono formarsi su qualsiasi parte del corpo:

  • il collo;
  • la faccia;
  • sotto il seno;
  • sotto le ascelle;
  • sui genitali;
  • sulle mucose degli organi interni, cavità orali e nasali.

La necessità di trattare il papillomavirus umano è dovuta al fatto seguente. Il ceppo è un parassita intracellulare che non è in grado di riprodursi in modo indipendente. Per questi scopi, usa le cellule del corpo umano. Il virus può parassitizzare a lungo, introducendo il proprio DNA nei cromosomi umani. La sua attivazione evidente è osservata sullo sfondo di ridotta immunità.

Periodo di incubazione

Il periodo di incubazione è lungo: da mezzo mese a diversi anni. Per l'infezione da papillomavirus è caratterizzata da un corso nascosto (latente). Una persona può contemporaneamente essere infettata da diversi tipi di papillomavirus. Sotto l'influenza di vari fattori, il virus viene attivato, la sua riproduzione viene migliorata e la malattia entra in uno stadio di manifestazioni cliniche.

Nella maggior parte dei casi (fino al 90%), l'auto-guarigione avviene entro 6-12 mesi, in altri casi si osserva un decorso cronico recidivo a lungo termine con un possibile processo di malignità (a seconda del tipo di virus).

Sintomi di papillomavirus umano

L'immunità umana è abbastanza forte da superare il virus in una fase iniziale del suo sviluppo. E nella maggior parte dei casi, la malattia non si sviluppa. Tuttavia, dopo un po 'di tempo, dopo diversi mesi, anni o addirittura decenni, le persone possono manifestare alcuni sintomi di infezione da papillomavirus umano.

Esistono diversi gruppi di malattie più comunemente causate da HPV:

  1. Le verruche sono rotonde, più rigide delle escrescenze del corpo con un diametro da 2 mm a 1 cm, i confini delle verruche sono definiti molto chiaramente, ci sono verruche di forma irregolare. Sono ruvidi al tatto e possono essere di diversi colori. Molto spesso si formano nei punti in cui la pelle è più danneggiata: sulle mani, sulle ginocchia o sui gomiti.
  2. Verruche plantari Si sviluppano quando sono infettati da virus di tipo 1 e 2 in quei luoghi in cui le scarpe vengono strofinate o premute sulle gambe. La pelle sul sito della verruca diventa più spessa, la verruca non ha confini chiari.
  3. Le verruche genitali sono verruche peculiari, che compaiono, di regola, sulle mucose e sulla pelle degli organi genitali: la testa del pene e la pelle del prepuzio negli uomini, la pelle delle labbra nelle donne. Possono anche apparire nella vescica, nell'uretra, sulla cervice, nella vagina, sulla pelle attorno all'ano, nella bocca. Esternamente, queste verruche genitali sembrano piccole formazioni convesse, i loro bordi sono irregolari (sembrano cavolfiori). Questa malattia è causata dai tipi di papillomavirus umano 6 e 11.
  4. Papulosi bovinoide Verruche piccole e piatte (un po 'come verruche piane) appaiono intorno ai genitali. Il più spesso si sviluppa in uomini, costantemente cambiando partner sessuali. Chiamato dai tipi - 16, 18, 31, 33, 42, 48, 51, 54.

Qualsiasi infezione virale che risiede nel corpo umano (e HPV si riferisce specificamente a tale), viene attivata solo con una diminuzione dell'immunità.

Papillomavirus umano: foto

Per scoprire come appare il papillomavirus umano in varie manifestazioni, abbiamo preparato una selezione con una foto.

Sintomi del papillomavirus umano nelle donne

L'infezione può verificarsi in forma latente e può causare lo sviluppo di papillomi genitali. Le verruche genitali si verificano principalmente nelle donne di età compresa tra 15 e 30 anni.

Il principale rischio di sviluppare una malattia causata dai tipi 16 e 18 è lo sviluppo del cancro cervicale. Il cancro cervicale riduce l'aspettativa di vita in media di 26 anni. Dal punto di vista dello sviluppo del cancro, solo il virus che è stato nel corpo per più di un anno diventa pericoloso.

Sfortunatamente, queste malattie nelle donne sono spesso asintomatiche fino alle ultime fasi, in cui l'efficacia del trattamento è significativamente ridotta.

Sintomi del papillomavirus umano negli uomini

Per gli uomini, il papillomavirus umano è meno pericoloso che per le donne. Più spesso sono portatori passivi. La probabilità di sviluppare il cancro è molto meno.

L'HPV negli uomini può causare verruche genitali al prepuzio, al glande al pene o al frenulo. Tale educazione deve essere urgentemente rimossa, perché interferisce non solo con l'igiene personale, ma anche con l'attività sessuale.

prevenzione

Elenchiamo le principali direzioni di prevenzione dell'infezione da papillomavirus umano nell'uomo:

  • misure di igiene personale nei luoghi pubblici;
  • uno stile di vita sano che supporta l'immunità ad alto livello;
  • la corretta modalità di lavoro e riposo;
  • moderata cultura fisica;
  • assunzione di vitamine, frutta, succhi;
  • solo un partner sessuale (idealmente);
  • uso del preservativo durante i rapporti sessuali.

Attualmente, ci sono vaccini contro il papillomavirus umano: Gardasil e Cervarix. Il vaccino di Gardasil è efficace contro i tipi di HPV 6, 11, 16 e 18 (protegge contro il cancro cervicale e le verruche genitali) e il vaccino Cervarix è efficace contro i tipi di HPV 16 e 18 (protegge contro il cancro cervicale, ma non dal condiloma).

Trattamento del papillomavirus umano

Attualmente, non esiste un farmaco antivirale che possa causare la scomparsa del papillomavirus umano dal corpo.

Vari interferoni (reaferon, ciclofone e altri) e interferonogeni (poludan, prodigiosan e altri) possono ridurre le verruche già esistenti, ma non ridurre la frequenza di formazione di nuove. Pertanto, il metodo principale di trattamento del papillomavirus umano rimane la rimozione delle verruche con metodi chimici o chirurgici.

Ecco i principali metodi per rimuovere il tessuto del papilloma:

  1. Radiochirurgico. L'elettrodo a onde radio taglia il tumore, coagula i vasi. È quindi necessaria una medicazione antisettica.
  2. Laser. Modo senza contatto e senza sangue. Al posto del papilloma rimosso rimane una crosta sotto la quale c'è la guarigione. Contro - il rischio di ricorrenza, costi elevati, la necessità di macinare le cicatrici rimanenti.
  3. Elettrocoagulazione. In termini di efficienza, risultati e prezzi, il metodo è simile ai due metodi precedenti.
  4. Chirurgica. Questa è un'operazione in anestesia locale.

Prima di iniziare il trattamento, assicurati di chiedere al tuo medico:

  1. Quali trattamenti sono disponibili nella clinica in cui vi state sottoposti?
  2. Quanto costa ogni trattamento e quali sono le possibili complicazioni?
  3. L'operazione sarà dolorosa?

Va sottolineato che la rimozione dei papillomi non deve essere considerata una cura completa per l'infezione da papillomavirus umano, poiché in questo caso una persona non cessa di essere una portatrice del virus, cioè entro pochi anni i polipi papillari possono ricomparire. Ecco perché per evitare che i medici raccomandino di eseguire il recupero dell'intero organismo.

cryocautery

La crioagulazione (cauterizzazione con azoto liquido) è un trattamento rapido ed efficace per le verruche genitali. La procedura può essere leggermente dolorosa e spiacevole, ma raramente preoccupa i pazienti.

Cryocoagulation di condylomas è effettuato in parecchie sessioni durante parecchie settimane. La completa eliminazione dei condilomi si verifica nel 75-80% dei pazienti sottoposti a tutte le procedure.

Raccomandazioni ai pazienti

Non dovresti provare a diagnosticare e curare te stesso il virus del papilloma umano.

  1. Per prima cosa, devi scegliere il metodo giusto.
  2. In secondo luogo, c'è sempre il rischio di confondere le verruche genitali con un tumore maligno.

È meglio non rischiare e affidare la salute ai professionisti: questo ti garantirà una vita sessuale lunga e felice.La vita sessuale durante il trattamento del papillomavirus verrà interrotta fino al completo recupero. Esame necessario e, se necessario, partner di trattamento.

13 sintomi e trattamento del papillomavirus umano nelle donne

Il papillomavirus umano (HPV, HPV) è un virus del DNA che promuove la divisione attiva delle cellule del corpo, che porta alla comparsa di verruche genitali, verruche e papillomi sulla pelle della zona anorettale. Oggi, è noto che esistono più di 100 tipi di papillomavirus umano, ognuno dei quali ha un diverso grado di cancerogenicità.

Il più grande pericolo di questa infezione è che il papillomavirus nelle donne può causare lo sviluppo di un tumore maligno della cervice, della vulva o dell'ano. Pertanto, la tempestiva diagnosi e il trattamento dell'infezione da papillomavirus umano minimizzano il rischio di cancro, in particolare della cervice.

Considerando il pericolo di questa infezione, vogliamo dire da dove viene il papillomavirus umano, come si manifesta l'infezione da HPV e come curarla. Vi faremo anche conoscere i moderni metodi di diagnosi e prevenzione del papillomavirus umano nelle donne.

Papillomavirus umano: classificazione

I virus del papilloma umano sono solitamente suddivisi in base alla loro oncogenicità. Pertanto, tutti i tipi di virus possono essere suddivisi in tre gruppi. Digitando HPV consente di selezionare un gruppo di pazienti ad alto rischio di sviluppare il cancro.

Il primo gruppo comprende cinque tipi di HPV non oncogeni, vale a dire 1, 2, 3, 4 e 5. I tipi elencati non hanno oncogenicità e, quindi, non possono causare il cancro cervicale.

Il secondo gruppo è costituito da tipi di papillomavirus umano 6, 11, 42, 43 e 44, che hanno un basso grado di cancerogenicità. Da soli, i rappresentanti di questo gruppo non possono causare il cancro della cervice, della vulva o dell'ano, ma possono preparare un terreno fertile per la comparsa di tumori maligni.

Il più pericoloso è il terzo gruppo di HPV, che comprende tipi come 16, 18, 31, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 59 e 68. I tipi di HPV elencati hanno il più alto grado di cancerogenicità. Quasi l'80% delle donne infettate con questi tipi di papillomavirus umano sviluppa prima o poi il cancro della cervice uterina, della vulva o dell'ano e il rischio di cancro al seno aumenta in modo significativo.

Papillomavirus umano nelle donne: cause

L'agente causale dell'infezione umana da papillomavirus è il DNA del papillomavirus umano. Questo virus penetra non solo nello strato mucoso, ma anche negli strati più profondi della pelle.

Esistono numerosi fattori che contribuiscono all'infezione da papillomavirus umano, in particolare:

  • immunodeficienze congenite e acquisite. Rischio particolarmente elevato di infezione da HPV durante il primo anno dopo la gravidanza, poiché portare un bambino provoca cambiamenti ormonali e il parto è stressante per il corpo;
  • inizio precoce della vita intima;
  • vita sessuale promiscua con frequenti cambi di partner;
  • sesso non protetto casuale;
  • HIV e AIDS;
  • infezioni virali;
  • malattie croniche della sfera sessuale;
  • diabete mellito;
  • cattive abitudini, come l'uso di alcool e droghe;
  • terapia immunosoppressiva;
  • aborto artificiale frequente;
  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • uso a lungo termine di contraccettivi ormonali orali e altri.

Come viene trasmesso il virus del papilloma umano?

I modi di trasmissione del papillomavirus umano possono essere i seguenti:

  • il sesso;
  • da madre a figlio durante il parto;
  • perno;
  • contatto e famiglia.

Il principale è la trasmissione sessuale. L'infezione può essere trasmessa alle ragazze non solo durante il rapporto vaginale e anale non protetto, ma anche durante il petting.

Se una donna soffre di infezione da HPV e ci sono condilomi o papillomi sulle pareti della vagina o delle labbra, allora il bambino può anche contrarre l'infezione durante il parto.

Anche l'infezione da HPV tramite stretta di mano, articoli per l'igiene personale, acqua della piscina, sauna, ecc. Non è esclusa.

Qual è il pericolo del papillomavirus umano nelle donne?

Papillomavirus umano, se il sistema immunitario è forte, il 90% di auto-guarigione. Ma in presenza di terreno favorevole, che crea i suddetti fattori, l'infezione da papillomavirus umano può trasformarsi in cancro della vulva, della cervice, delle labbra o dell'ano.

Come abbiamo detto, il 70% delle donne con cancro cervicale ha identificato nel sangue i virus del papilloma umano, che appartengono al terzo gruppo. I più pericolosi sono considerati 16 e 18 tipo HPV.

Il papillomavirus umano nelle donne sulla cervice richiede l'adozione di misure terapeutiche immediate per prevenire lo sviluppo di displasia e quindi il cancro.

Inoltre, il papillomavirus aumenta il rischio di infezione con altre infezioni genitali e può anche essere trasmesso al bambino durante il passaggio attraverso il tratto genitale.

Quali sono i sintomi del papillomavirus umano nelle donne?

Ogni tipo di papillomavirus umano ha le sue caratteristiche e sintomi specifici. Considerali.

Papillomavirus umano di tipo 16 nelle donne

Il papillomavirus umano 16 è un tipo comune di HPV, rilevato in più della metà delle persone infette. Questo tipo ha un'alta oncogenicità.

La patogenesi dell'infezione da papillomavirus umano causata da HPV 16 è che il patogeno invade il genoma delle cellule del corpo e blocca i processi naturali di protezione antitumorale, a seguito dei quali papillomi, condilomi o verruche appaiono sulla pelle.

Nelle donne infette, l'HPV 16 sulla pelle dei genitali e la zona anorettale appare piatta grigia o marrone con macchie di superficie ruvida di varie dimensioni. Tali eruzioni sono chiamate papulosi bovoidea.

Il secondo segno dell'infezione da HPV 16 può essere le verruche genitali, che appaiono non solo nella zona genitale, ma anche nelle palpebre, nelle cosce, nel collo, nelle ascelle, ecc.

La manifestazione più pericolosa di HPV 16 è la neoplasia intraepiteliale della mucosa cervicale, che appartiene a condizioni precancerose.

Tipo di virus del papilloma umano 18

L'HPV 18 è un altro virus oncogeno che, incorporato nel DNA delle cellule umane, blocca il sistema immunitario e promuove la formazione di tumori benigni. Tali tumori sono soggetti a malignità.

Il papillomavirus di tipo 18 nelle donne può causare il cancro cervicale. Questa tendenza è stata dimostrata da scienziati che hanno identificato questo tipo di virus nel 70% delle donne con cancro cervicale.

Segni dell'attivazione di HPV 18:

  • verruche genitali sulla pelle degli organi genitali e dell'ano. Quando feriti, questi tumori possono sanguinare. Condiloma più incline alla malignità;
  • papilloma. Questi tumori rotondi a colori non differiscono dalla pelle, ma si elevano al di sopra del suo livello. Molto spesso i papillomi colpiscono la pelle della regione ascellare e dei genitali, ma nei casi avanzati possono diffondersi in altre aree.
  • verruche, eruzioni arrotondate che si alzano sopra la pelle e hanno un colore rosso o scuro.

Papillomavirus umano 31 tipi

L'HPV 31 non è solo pericoloso, ma anche un astuto virus oncogenico, poiché può persistere asintomaticamente nel corpo per un lungo periodo di tempo.

I sintomi dell'infezione da papillomavirus umano compaiono quando si crea un terreno favorevole nel corpo, cioè il sistema immunitario si indebolisce sotto l'influenza di vari fattori (ipotermia, insufficienza ormonale, esacerbazione di malattie croniche, infezioni acute, malattie trasmesse sessualmente, ecc.). Inoltre, questo tipo di virus è ugualmente pericoloso sia per le donne che per i maschi.

Il papillomavirus di tipo 31 nelle donne si manifesta con papillomi e verruche nella regione genitale e anorettale. Ci possono anche essere perdite vaginali, indolenzimento durante il rapporto sessuale, disagio vaginale e altri.

Papillomavirus umano tipo 33

HPV 33 è un altro virus pericoloso che può innescare un processo cancerogeno.

I sintomi del papillomavirus umano tipo 33 nelle donne possono manifestarsi come verruche sui genitali. Il periodo di incubazione per questo tipo di infezione da papillomavirus umano è di 12-16 settimane. Durante questo periodo, le verruche genitali sul vasto peduncolo sono determinate sulle labbra genitali, sulle pareti vaginali e sulla cervice. La peculiarità dei condilomi HPV 33 è che non hanno confini chiari e una superficie piatta.

Inoltre, questo tipo di virus può causare una condizione precancerosa, che si chiama neoplasia intraepiteliale cervicale.

Papillomavirus umano tipo 35

Il papillomavirus umano di tipo 35 nelle donne può manifestare i seguenti sintomi:

  • la formazione di verruche, che è più comune nelle ragazze;
  • verruche genitali che si verificano sui genitali e sui tessuti della regione anorettale. Questo tipo di neoplasma progredisce molto rapidamente, trasformandosi in grandi macchie;
  • le verruche piane raramente compaiono nell'infezione da papillomavirus umano di tipo 35. Ma, tuttavia, questo tipo di verruche è pericoloso, perché spesso si trasforma in un tumore canceroso.

Questi tumori sono accompagnati da forte prurito, dolore e disagio. I sintomi di intossicazione sotto forma di febbre, brividi, sudorazione eccessiva e debolezza generale possono essere presenti anche nelle donne.

Papillomavirus umano 39

Il papillomavirus umano di tipo 39 è anche incluso nel gruppo di virus ad alto rischio di oncogenicità. Va detto che questo tipo di virus è più pericoloso per le donne, dal momento che gli uomini sono principalmente portatori di infezione.

Il papillomavirus di tipo 39 nelle donne può causare la formazione di verruche e papillomi o verruche, che sono soggetti a degenerazione in neoplasie maligne. Molto spesso questi tumori sono localizzati sulle pareti della vagina e del canale cervicale.

Papillomavirus umano tipo 45

Il tipo di papillomavirus 45 nelle donne è anche altamente cancerogeno. Inoltre, i primi segni di infezione da papillomavirus umano possono verificarsi anche 20 anni dopo l'infezione.

Nel corso del decorso dell'infezione da papillomavirus umano causata da un virus tipo 45, ci sono tre fasi. Il primo stadio è caratterizzato dalla comparsa di condilomi e condilomi genitali. Il secondo stadio della malattia è accompagnato da displasia dell'epitelio cervicale. Il terzo stadio più pericoloso, che è caratterizzato dallo sviluppo del cancro della cervice, della vulva o dell'ano.

51 papillomavirus umano

I sintomi del papillomavirus umano tipo 51 nelle donne si manifestano già nel periodo di incubazione, che può durare diversi anni. In questo periodo si sviluppano nelle donne verruche genitali singole, verruche a punta o piatte. La classica localizzazione di questi tumori sono i genitali (le pareti della vagina, la cervice, le piccole e grandi labbra), ma il processo può estendersi anche alle palpebre, all'inguine e alla regione ascellare.

Come si possono vedere i tipi di infezione da HPV nella foto presentata.

Papillomavirus umano tipo 52

Una caratteristica speciale del papillomavirus umano tipo 52 nelle donne è che si attiva principalmente durante il periodo in cui il corpo inizia ad invecchiare (dopo 35 anni).

Questo tipo di infezione da papillomavirus umano ha gli stessi sintomi di altri tipi, vale a dire verruche e condilomi sui genitali, nonché displasia cervicale.

Papillomavirus umano 56

Il papillomavirus umano di tipo 56 è caratterizzato da un breve periodo di incubazione (fino a tre mesi).

I sintomi del papillomavirus di tipo 56 nelle donne compaiono alla fine del periodo di incubazione e sono caratterizzati dalla formazione di verruche genitali e verruche genitali su un gambo sottile, che sono localizzati sulle pareti della vagina e della cervice. Nei casi avanzati, si verifica displasia cervicale, che è una condizione precancerosa.

Papillomavirus umano tipo 59

Una caratteristica distintiva del papillomavirus umano tipo 59 nelle donne è che le verruche e i condilomi colpiscono non solo i genitali, ma anche l'ano e il retto, il che aumenta il rischio di contrarre il cancro anorettale.

Le verruche sono piuttosto grandi (fino a 10 mm) e presentano una superficie ruvida e bordi irregolari, come si può vedere nella foto.

Le verruche genitali hanno una gamba sottile e una punta appuntita (vedi foto). Il colore del condiloma può differire dal colore della pelle.

Per papillomi caratterizzati da rapida crescita e diffusione.

Diagnosi del papillomavirus umano nelle donne in ginecologia

Eruzioni cutanee sulla pelle (verruche, verruche e papillomi) possono essere facilmente osservati durante un esame ginecologico esterno ed interno (vedi foto).

Inoltre, durante la diagnostica HPV, è possibile utilizzare la colposcopia - esame della cervice con un dispositivo speciale - un colposcopio, che consente di ingrandire più volte e persino visualizzare un'immagine sul monitor di un computer.

Ma il metodo diagnostico più accurato è l'analisi del papillomavirus umano, che viene effettuata utilizzando la reazione a catena della polimerasi (PCR).

La PCR viene utilizzata per confermare la presenza di papillomavirus umano nel corpo femminile e per identificare il suo tipo.

Il "gold standard" della diagnostica HPV è Digene-Test, che determina il numero di corpi virali nel corpo. Conoscendo il numero di virus nel corpo, possiamo stimare il rischio di sviluppare il cancro cervicale.

Inoltre, tutti i pazienti con sospetta HPV sono assegnati alla citologia.

Come trattare il papillomavirus umano nelle donne?

Il trattamento del papillomavirus umano nelle donne può essere conservativo e chirurgico.

Trattamento farmacologico del papillomavirus umano

Le compresse di papillomavirus umano devono avere sia effetti antivirali che immunomodulatori. I seguenti farmaci sono considerati i più efficaci oggi:

La monoterapia con i rimedi sopra è usata raramente. Fondamentalmente, un farmaco è combinato con un altro, ad esempio, Allokin-alfa è prescritto sistemicamente e la crema Epigen-int è utilizzata localmente. Inoltre, la terapia è integrata con immunomodulatori, come Licopid, Immunomax e altri.

Poiché le verruche genitali, i papillomi, i condilomi genitali e la displasia cervicale aumentano il rischio di cancro, vengono rimossi usando tecniche chirurgiche minimamente invasive, che includono quanto segue:

  • elettrocoagulazione;
  • rimozione laser;
  • criochirurgia;
  • himiodestruktsiya;
  • rimozione da onde radio e altri.

Nei casi più gravi, può essere usata l'amputazione cervicale.

Esiste una prevenzione specifica del papillomavirus umano?

Oggi nel nostro paese sono certificate due vaccinazioni contro il papillomavirus umano nelle donne, vale a dire Gardasil e Cervarix.

Questi vaccini proteggono il corpo contro i tipi di HPV 16 e 18, che molto spesso causano il cancro cervicale. Nei paesi sviluppati in America e in Europa, questi vaccini sono inclusi nel programma di vaccinazione delle ragazze. Ad esempio, in Germania, la vaccinazione contro l'HPV viene mostrata a tutte le ragazze con più di 12 anni. La vaccinazione viene effettuata in tre fasi.

In Russia, il vaccino può essere acquistato presso la catena di farmacie. Il costo medio del farmaco è di 7200 rubli.

Cos'è il papillomavirus umano

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha studiato l'HPV, come viene chiamato in breve tempo il papillomavirus umano e ha scoperto che ha infettato più del 60% delle persone sulla Terra. Inoltre, alcuni di loro sono solo portatori e in altri si manifesta sotto forma di papillomatosi cutanea, membrane mucose, ma in alcuni casi il papillomavirus umano provoca la degenerazione cellulare e il cancro.

Una tale alta prevalenza e oncogenicità di questo virus hanno causato un particolare interesse di medici e scienziati. Lo sviluppo di un vaccino contro il papillomavirus umano è stato a lungo in corso. Distruggere l'HPV alla fine fallisce, anche se ci sono già modi per rilevarlo e persino un vaccino. Le difficoltà nella lotta contro il virus derivano dalle peculiarità della sua diffusione e dalla mancanza di droghe, per una cura completa. Che cos'è il papillomavirus umano, come non infettarsi, i sintomi della malattia, in che cosa consiste il trattamento, le caratteristiche del suo corso in donne e uomini, nonché le misure preventive - considereremo di seguito tali domande.

Come viene trasmesso il papillomavirus umano?

Molti sono interessati a come infettare il papillomavirus umano? Sorprendentemente, puoi contrarre l'infezione in modi diversi, il che contribuisce alla diffusione del virus nel mondo. Il virus viene trasmesso da una persona all'altra attraverso il contatto quotidiano, ovvero, è impossibile evitare l'infezione a causa del fatto che una persona non può vivere al di fuori della società e non usare oggetti domestici.

La cosa peggiore è che anche un neonato può prendere questo virus dalla madre durante il parto, quando attraversa il canale del parto. In molti casi, questo viene rilevato nei primi anni di vita, quando il bambino ha papillomi in bocca e sulla pelle.

Come viene trasmesso e diffuso il papillomavirus umano? Molto spesso, puoi contrarre l'infezione nei seguenti casi.

  1. Se l'igiene personale non viene seguita. Quando le stesse cose sono usate da più persone. Ad esempio, un asciugamano, pantofole, vestiti. Anche questo può essere attribuito, e non è sufficiente l'elaborazione di piatti dopo l'uso.
  2. Quando si visitano luoghi pubblici. Può essere bagni, saune, piscine. Anche le istituzioni mediche sono all'origine dell'infezione da papillomavirus umano se non rispettano gli standard per il trattamento di locali e strumenti con disinfettanti.
  3. Al contatto con il vettore del virus. Alcuni ceppi del virus possono infettarsi anche con una stretta di mano. E che dire delle relazioni intime? Durante i rapporti sessuali con un portatore, l'infezione può verificarsi anche con l'uso di un preservativo, anche se in una certa misura riduce il rischio di infezione, ma non completamente. Se la famiglia ha una portatrice di HPV, allora la probabilità che il resto della famiglia sia infetto è molto alta.

Naturalmente, ci sono HPV che colpiscono determinati organi e tessuti, ma la loro alta prevalenza nella popolazione spesso causa la malattia. Ma che dire di quel 40% della popolazione in cui il virus non viene rilevato? Il fatto è che il virus non può sempre sopravvivere in un corpo forte, ci sono fattori che contribuiscono alla sua sopravvivenza.

Cause di infezione

In quali casi una persona viene infettata da HPV o diventa facile da determinare. Il nostro sistema immunitario combatte contro eventuali elementi estranei che cadono sulla pelle o nel corpo.

Quando una piccola quantità di virus entra in un corpo sano, con una buona immunità, le cellule immunitarie la distruggono e l'infezione non si verifica. Ma se una persona è indebolita, ha disturbi metabolici e metabolici.

Un virus è infetto se è:

  • ridotta immunità generale;
  • disturbi ormonali;
  • stress, superlavoro;
  • dieta malsana;
  • malattie che causano disturbi metabolici e metabolici;
  • gravidanza, perché il corpo è in ristrutturazione e cambiamenti ormonali.

Quanto è pericoloso il papillomavirus umano, se è così difficile evitare l'infezione con esso?

I tipi di ceppi e le malattie che causano

Sono stati identificati diversi ceppi di HPV, ognuno dei quali è adatto a vivere in determinate cellule umane. Molti ceppi, ad esempio, 2, 4, 26, 29, 57 causano lo sviluppo di verruche comuni sulla pelle. Altri possono causare verruche genitali (6, 42, 11, 54), ma allo stesso tempo, i ceppi 6 e 11 possono essere rilevati nel tratto respiratorio o nel cancro dei polmoni, del collo e della testa.

La capacità di un virus di aumentare la probabilità di sviluppare un tumore cambiando le cellule del corpo umano è chiamata oncogenicità. Pertanto, tra i virus del papilloma umano, esistono ceppi che non hanno questa capacità e, una volta infettati, una persona ha verruche, papillomi sulla pelle e sulle mucose. Possono anche essere pericolosi, ma sono facilmente trattati chirurgicamente. Dopo la loro rimozione, raramente si ripresentano e quindi appartengono a neoplasie benigne.

Il papillomavirus umano di tipo oncogenico particolarmente elevato colpisce più spesso gli organi riproduttivi delle donne. I ceppi che lo causano sono papillomavirus umano di tipo 16 e 18. Per causare il cancro, può anche essere attribuito a 31, 39, 35, 33 e molti altri ceppi. Pertanto, stanno cercando di identificarli nelle donne con screening HPV.

La presenza di tali ceppi nel corpo di una donna può portare a gravi malattie oncologiche, come il cancro del collo dell'utero o il carcinoma a cellule squamose.

Sintomi della malattia

I segni di malattie causate dal papillomavirus umano sono diversi. Dipende dallo sforzo con cui la persona è stata contagiata. Quando sono infetti da un ceppo che causa lo sviluppo di papillomi e verruche, appaiono sulla pelle e sulle mucose, ma questo non è l'unico segno. In che altro modo è il papillomavirus umano? Una delle manifestazioni più importanti dell'HPV sono le verruche genitali. Queste sono formazioni mastoidi di colore rosa, più spesso sono più leggere delle mucose, ma a volte hanno un colore più luminoso. Riunendosi in un gruppo di più pezzi, assomigliano a un pettine di gallo o infiorescenza di cavolfiore. Il loro rilevamento indica che il paziente ha l'HPV che deve essere trattato.

I sintomi del papillomavirus umano negli uomini possono differire da quelli riscontrati nelle femmine. Naturalmente, questo è dovuto alla diversa struttura dei loro organi riproduttivi. Mucosa vaginale, cervice, più favorevole per il virus. È lì che sorgono le verruche genitali e possono rinascere, malignarsi. Il loro aspetto, così come i cambiamenti della pelle, la mucosa orale - sintomi evidenti del papillomavirus umano.

Sintomi di infezione da papillomavirus umano

Papillomavirus umano nelle donne, colpisce la mucosa degli organi riproduttivi, la cervice. A volte i polipi, il cui sviluppo è anche associato all'HPV, possono anche formarsi nell'utero, che nelle giovani donne può causare emorragie e infertilità. Ma ancora più pericolosa è la capacità del virus di influenzare le cellule della mucosa e modificarle.

Alcuni tipi altamente oncogeni di papillomavirus umano nelle donne sono in grado di modificare le cellule mucose sulla cervice, causando displasia e aplasia. Questa è una riproduzione incontrollata, che in più della metà dei casi porta allo sviluppo di un tumore maligno. Il tumore oncologico più comune sulla cervice è causato da virus del tipo papillomavirus umano 16 o 18.

Inoltre, si trovano spesso virus di tipo 6, 11 che contribuiscono alla formazione di verruche a punta e piatte - sono considerati una malattia precancerosa, poiché sono spesso preceduti da displasia. Il trattamento consiste nella loro rimozione obbligatoria, seguita da un esame istologico dei tessuti al microscopio.

Il pericolo è il papillomavirus umano e durante la gravidanza. Sebbene il virus non penetri nel liquido amniotico e quindi non possa infettare il bambino, c'è un'alta probabilità di infezione se una donna ha le verruche genitali nella vagina. Quindi il bambino può essere infettato durante il parto, che porta allo sviluppo della papillomatosi orale della cavità orale, la faringe.

Il trattamento contro il papilloma virus durante la gravidanza non viene eseguito, poiché i farmaci possono avere un effetto negativo sul feto. Solo nel terzo trimestre possono essere prescritti alcuni farmaci anti-virali. Pertanto, se si sta pianificando una gravidanza, è necessario sottoporsi a un controllo e testare varie infezioni in modo che non danneggino il bambino.

Infezione da papillomavirus umano

Anche il papillomavirus umano negli uomini è comune, ma a causa delle differenze nella struttura degli organi genitali, di solito colpisce la pelle intorno all'ano e alla mucosa rettale.

È in queste aree che si sviluppano le verruche genitali e spesso portano a squamosi tumori del retto.

Metodi per la rilevazione del papillomavirus umano

L'alta oncogenicità di alcuni ceppi di HPV richiede la loro tempestiva rilevazione. A tale scopo sono stati sviluppati numerosi test che consentono di rilevare il virus se la sua concentrazione nei tessuti aumenta e può causare la loro degenerazione. Esiste, naturalmente, un test per l'esame citologico delle cellule (PAP), che è incluso in una serie di misure preventive per l'esame delle donne, ma un esame citologico è in grado di mostrare cellule già modificate e questa analisi non è specifica per l'HPV.

L'analisi di laboratorio del papillomavirus umano è chiamata test HPV. Si differenzia dal test PAP in quanto viene effettuato mediante una reazione a catena della polimerasi (PCR). Permette di selezionare e studiare il DNA dei virus di un certo tipo e la loro concentrazione nel materiale raccolto.

Come fanno solitamente a fare un test per il papillomavirus umano nelle donne? Questo di solito viene fatto raschiando dalla cervice, meno spesso dall'uretra o dal canale cervicale. Questo test è molto specifico e consente di identificare non solo il tipo di virus, ma anche la sua concentrazione nei tessuti. Il test è mostrato:

  • quando le verruche genitali si trovano nella zona genitale e nell'ano;
  • se a seguito del test della PAP, la degenerazione cellulare (displasia) viene rivelata;
  • durante l'esame preventivo.

Il rilevamento del virus durante il test HPV non indica sempre il cancro. Quindi, in assenza di displasia, la donna rimane sotto osservazione e il test viene ripetuto dopo 6 mesi. Il rilevamento ripetuto dell'HPV, in particolare i suoi ceppi fortemente oncogeni 16 e 18, indica il rischio di sviluppare un tumore oncologico nella cervice e la necessità di trattamento. Per il trattamento con farmaci antivirali e immunomodulatori. L'esame deve essere ripetuto, poiché un'alta concentrazione di questi ceppi suggerisce che il paziente è a rischio.

Un test HPV positivo con displasia cervicale di secondo grado richiede un intervento chirurgico, ovvero la rimozione dell'utero, un'operazione chiamata estirpazione. Vengono rimossi non solo i tessuti affetti dell'utero, ma in alcuni casi è necessario rimuovere le tube e le ovaie di Falloppio. Questo è necessario se si sospetta una metastasi del tumore. La risonanza magnetica computerizzata, la PET-CT aiuta a identificare le prime metastasi.

Trattamento del papillomavirus umano

Quando un papillomavirus umano viene rilevato nelle donne, il trattamento è più spesso chirurgico. I papillomi puntati vengono rimossi dall'escissione, a volte viene utilizzata la cauterizzazione con laser, elettrocoagulatore o crioterapia. Lo studio del tessuto per l'istologia deve essere fatto per escludere la reincarnazione in un cancro. Pertanto, il metodo di crioterapia, con le verruche genitali non è sempre mostrato, dal momento che le cellule sono più danneggiate da questa rimozione, che può portare a un'analisi errata.

Con le verruche piane, che si trovano più spesso sulla cervice o sulla mucosa vaginale, eseguire una biopsia. Cioè, prendono un pezzo di tessuto per l'analisi e, se non c'è displasia, il condiloma viene tagliato insieme al tessuto circostante. Quando viene rilevata la degenerazione cellulare, è necessaria un'operazione più radicale e in alcuni casi l'estirpazione.

In quale altro modo può essere trattato un papillomavirus umano? Quando non c'è displasia cellulare, vengono prescritti farmaci antivirali. Prima dell'assegnazione, è necessario determinare il tipo di virus, poiché gli schemi di prescrizione e i farmaci utilizzati sono diversi per i diversi tipi di virus. Assumere farmaci antivirali senza prescrizione medica non ha senso, dal momento che molti di essi sono inefficaci con alcuni tipi di HPV. Allo stesso tempo, è necessario utilizzare un trattamento non specifico, che mira ad aumentare l'immunità generale.

È possibile curare il papillomavirus umano? Sfortunatamente, è impossibile liberarsene completamente. Una volta infettato, una persona rimane una portatrice per il resto della sua vita. Si può solo ridurre la sua attività, e per questo è necessario rimuovere prontamente papillomi, condilomi, assumere farmaci antivirali, che il medico prescriverà e, soprattutto, aiutare l'organismo a superare il virus stesso. Uno stile di vita sano non è una parola facile, una persona che monitora la sua salute, mangia in modo adeguato, fa attività sportiva, migliorando così la sua immunità. Una buona immunità può prevenire l'infezione e impedire al virus di svilupparsi tranquillamente nel corpo causando malattie.

Sarà un trattamento popolare

Se in una donna viene rilevato un papillomavirus umano, il trattamento con i rimedi popolari è impossibile!

I rimedi popolari vanno bene con i papillomi sulla pelle o sulle verruche, così tanti cercano di curare i condilomi allo stesso modo. Questo è pericoloso e in alcuni casi provoca l'effetto opposto, aumentando la displasia uterina. La rimozione deve essere effettuata in cliniche mediche, al fine di condurre necessariamente uno studio istologico del materiale per la displasia.

Dei rimedi popolari possono essere utili quelli che aiutano a migliorare l'immunità generale. Molti di loro possono essere utilizzati anche nei bambini per evitare di essere infettati da un virus nella vita di tutti i giorni.

Profilassi specifica e non specifica

Per quanto riguarda i metodi di prevenzione non specifica, questo, naturalmente, l'igiene, le regole di comportamento nei luoghi pubblici, l'aumento dell'immunità generale e la necessità di evitare il sesso promiscuo.

I metodi per la profilassi specifica sono vaccini sviluppati da oltre 30 anni. Attualmente esiste un vaccino "Gardasil", che viene utilizzato per vaccinare bambini e bambine prima dell'attività sessuale. Il vaccino può essere usato da 9 anni. Negli adulti, il risultato della vaccinazione non ha alcun effetto, dal momento che il vaccino non funziona quando l'infezione è già avvenuta. Il vaccino "Gardasil" è rivolto a 4 dei più comuni ceppi di papillomavirus umano, ovvero, 16, 18 e 6, 11. E se sei già infetto da uno qualsiasi di questi tipi di virus, la vaccinazione aiuterà ad evitare l'infezione con gli altri.

Il papillomavirus umano, in particolare alcuni dei suoi tipi altamente oncogeni, spesso porta allo sviluppo di un tumore maligno, quindi è necessario consultare un medico in modo tempestivo se si sospetta un'infezione e si sottopongono a controlli regolari. In nessun caso si può auto-medicare, poiché ci sono molte osservazioni quando la displasia delle cellule aumentava durante l'autotrattamento, il che modificava significativamente la prognosi della malattia e poteva portare a metastasi.

Papillomavirus umano nelle donne: che cos'è, sintomi e trattamento

Con i virus, l'umanità ha imparato a convivere e, se necessario, ad affrontarli. Ma alcuni rappresentanti di forme di vita non cellulari erano in prima linea nel grado di pericolo e livello di contagiosità. Uno di questi è il papillomavirus umano (HPV). I suoi trasportatori non sanno del loro stato e continuano a contagiare gli altri.

Secondo le statistiche, l'HPV ha colonizzato il 70% della popolazione mondiale. Tra i virioni ci sono ceppi che provocano il cancro.

Cos'è il papillomavirus umano

L'HPV è un gruppo eterogeneo di parassiti intracellulari contenenti DNA. Colpisce la pelle e le mucose. Trasmesso non solo sessualmente. Causa malattia virale con un lungo corso latente. Nel 90% dei casi, il sistema immunitario in sei mesi o un anno si confronta con gli agenti patogeni. Ogni decima persona infetta sviluppa un'infezione cronica da HPV con recidive e un possibile processo maligno, a seconda del tipo di virioni. Codice ICD 10 D23.

100 ceppi di HPV attualmente descritti. Tra loro ci sono tre gruppi:

Esistono altre forme di infezione virale:

  • Latente, in cui l'acido nucleico del parassita non è ancora stato introdotto nel genoma della cellula ospite e non ha portato a cambiamenti patologici di quest'ultimo. Non ci sono manifestazioni cliniche di un'infezione virale. Metodo diagnostico - reazione a catena della polimerasi.
  • Stadio produttivo con crescite sotto forma di papillomi, verruche e condilomi. Appaiono come risultato della riproduzione intensiva delle cellule infette.
  • Displasia a seguito dell'introduzione del materiale ereditario del virus nel DNA delle cellule umane. Questo cambia la struttura dell'epitelio, spesso nella cervice. Questa condizione è considerata precancerosa. Kolkoskopiya e l'istologia confermano la presenza di papillomavirus.

E, infine, carcinoma con cellule rigenerate come prova di un processo tumorale. Una dozzina di anni può svilupparsi in qualsiasi modo senza mostrarsi.

I sintomi manifestati nelle donne e negli uomini

Il sintomo principale del papillomavirus umano è la crescita sotto forma di condilomi genitali (fino a 1 cm). Luogo di localizzazione: genitali, ano, uretra. Le formazioni sono indolori, a volte accompagnate da disagio e lieve prurito. Alla confluenza di diversi, si forma una grande "verruca", che sembra una cresta di un gallo. Ci sono anche ampie escrescenze piatte o tondeggianti localizzate in grado di malignità.

L'HPV nelle donne ha un corso più complicato. La principale conseguenza è il cancro cervicale (CC). Negli uomini, la forma cronica di uretrite, che causa molti problemi, può essere un problema serio. E, dopo 30 anni, è auspicabile che questi e altri vengano controllati per la presenza del papillomavirus in modo da non arrivare in ritardo con la terapia di qualità.

Periodo di incubazione

Il tempo trascorso dal momento dell'infezione con HPV alla comparsa dei primi sintomi dipende dal sierotipo del patogeno e dallo stato del sistema immunitario umano. Durata da 4 settimane a 30 anni.

Cos'è una malattia pericolosa

I papillomi sono neoplasie benigne, ma con vari gradi di oncogenicità. Il cancro può anche apparire nel sito di una verruca normale. Le più pericolose sono le verruche anogenitali. Diventano i precursori del cancro cervicale, della laringe, del pene, della vulva. Il picco del verificarsi di tali condizioni si verifica all'età di 45 anni.

Come viene trasmessa l'HPV

L'infezione da papillomavirus umano, come l'herpes, viene trasmessa durante il rapporto sessuale, durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto, l'introduzione di dispositivi contraccettivi intrauterini, durante gli aborti. I fattori che contribuiscono alla comparsa di HPV includono:

  • Violazioni della sfera ormonale.
  • Malattie di natura piogena o virale.
  • Ipotermia.
  • Debole reattività immunologica.

La caratteristica di immunosoppressione della gravidanza contribuisce anche all'aspetto e alla ricorrenza delle verruche. Le formazioni si stanno allentando. Gli interventi terapeutici sono desiderabili nelle prime fasi e richiedono cautela. Laser CO2 spesso utilizzato o esposizione all'azoto liquido. Dopo la nascita, le escrescenze regrediscono spontaneamente. Quando si tratta l'HPV nei bambini, viene data preferenza a approcci simili.

Diagnosi, dove andare

Il metodo principale per rilevare e determinare il ceppo HPV è la reazione a catena della polimerasi (PCR). Per prendere biomateriali raschiando dall'uretra o dalla cervice. Le moderne tecniche ci permettono di determinare il grado di penetrazione del virione nel genoma delle cellule ospiti, la carica virale. L'HPV non sempre causa il cancro. Sulla rinascita del tessuto si può dire dopo uno studio completo:

  • Kolkoskopiya. Nell'individuare la patologia, il medico sviluppa ulteriori tattiche di azione.
  • DIGENE è un test accurato e specifico che consente di determinare il numero di elevati virioni oncogeni.
  • Esame citologico liquido della cervice, identificazione di proteine ​​specifiche, che indica la degenerazione di cellule tipiche.
  • Analisi buck delle secrezioni vaginali per la rilevazione di coinfezioni.

I metodi più accurati includono la biopsia mirata per la diagnosi del cancro nella fase iniziale di sviluppo.

Trattamento del papillomavirus umano

La medicina in grado di alleviare da un papillomavirus, non esiste. La principale speranza per l'efficacia del sistema immunitario, che può portare al recupero spontaneo spontaneo. I farmaci prescritti sono progettati, anche se temporaneamente, per eliminare le manifestazioni dell'infezione, per indebolire l'influenza e l'attività dei virioni.

È importante prevenire l'esposizione a fattori che riducono le proprietà protettive dell'organismo. Questa categoria include:

  • Carenza di vitamine
  • Superlavoro.
  • Sovraccarico mentale
  • Ipotermia.

L'obiettivo principale è quello di rimuovere le verruche esterne e non l'eliminazione dei virioni. Nel 50-94% dei casi, è possibile far fronte alle escrescenze genitali. Ogni quarta persona ha una ricaduta entro 3 mesi dopo la fine della terapia. I principali metodi di rimozione di condilomi sono i seguenti:

  • Criodistruzione. Formazioni di congelamento usando azoto liquido. Ben tollerato, non ha bisogno di sollievo dal dolore. Le cicatrici rimangono estremamente rare.
  • Elettrocoagulazione: esposizione a temperature elevate. Dopo la procedura, è possibile cicatrizzare. Hai bisogno di anestesia.
  • Laser terapia Un metodo di backup che richiede l'anestesia locale. Sospeso con virioni è nell'aria. La manipolazione viene eseguita in una stanza con un cappuccio, e il personale deve essere protetto da maschere.
  • Trattamento chirurgico

L'uso di interferoni - proteine ​​protettive che non hanno effetti collaterali. Sono usati per prevenire le ricadute dopo la fisioterapia.

Applicazioni utili Solkoderma - fondi keralitichesky, che consiste di diversi tipi di acidi minerali. Fornire la mummificazione della lesione. Dopo alcuni giorni, la ferita guarisce e la stessa scabbia viene rifiutata.

Podofillotossina (soluzione con una frazione di massa dello 0,5%). È usato per l'auto-trattamento delle verruche genitali. Con la tecnica di applicazione del paziente si introduce il medico.

Per attivare la forma cellulare di immunità, la sintesi del suo stesso interferone ha utilizzato farmaci:

Le composizioni dell'azione antivirale:

  • Izoprinozin. Il regime: per 2-4 settimane, 2 compresse 3 volte al giorno.
  • Panavir. Disponibile sotto forma di soluzione iniettabile, gel, candele.
  • L'epigen spray intimo viene utilizzato per l'irrorazione quadrupla delle aree interessate.
  • Aldara crema (5%) elimina condilomi.

L'aciclovir sul papillomavirus non funziona.

Secondo i dati ottenuti in alcuni studi, si osserva un effetto speciale dopo l'assunzione di vitamine A e C, beta-carotene e folati.

Le verruche anogenitali non possono essere rimosse indipendentemente. Le manipolazioni non professionali portano alla diffusione di escrescenze nei tessuti vicini.

Quando viene trovato un BOP, ma non ci sono sintomi esterni, gli strisci cervicali vengono esaminati 2 volte all'anno. Il medico prescrive la terapia immunomodulatoria in 6 mesi.

Quando vengono trovate aree patologiche, vengono rimosse. Inoltre, vengono utilizzati composti efficaci nelle fasi iniziali del cancro. Il monitoraggio del corso delle attività terapeutiche viene effettuato 1 volta in 3 mesi.

Il medico avverte i pazienti con le verruche che sono contagiosi per "pulire" i partner, ma questi ultimi sono pochi, poiché la maggior parte sono portatori di HPV.

prevenzione

Esistono misure specifiche sotto forma di vaccinazioni che prevengono l'infezione da HPV. Il vaccino contiene composti simili a particelle virioniche, ma che non determinano malattie. Il loro compito è includere la produzione di proteine ​​protettive che impediscano la penetrazione delle forme "selvagge" del patogeno. I vaccini più efficaci:

  • Cervarix, progettato per combattere i sierotipi 16 e 18, che nel 70% dei casi sono provocatori di processi tumorali nell'ano e nella cervice.
  • Gardasil, efficace dai ceppi: 16, 18, 6 e 11, che formano le verruche sui genitali.
  • Nel 2014 è apparso un vaccino contro 9 forme di papillomavirus.

Il vaccino è meglio ottenuto durante l'infanzia, fino a quando non si è verificata un'infezione da HPV. Negli Stati Uniti, sia le ragazze che i ragazzi di 11 anni sono vaccinati per ridurre lo stato dell'HPV. I giovani che hanno ricevuto virioni indeboliti prima di intraprendere relazioni sessuali non sono infetti da questi sierotipi in futuro.

Secondo gli ultimi dati, anche il papillomavirus umano non oncogeno può causare il cancro cervicale. Tra quelli vaccinati, il rischio di cancro cervicale è del 2% e del 2,8% nella popolazione non vaccinata.

Alcuni scienziati ritengono che la vaccinazione sia dannosa, perché assorbe la vigilanza dei giovani e non si proteggono durante il sesso, non si sottopongono a esami, che, di fatto, sono l'unica garanzia di individuare la patologia nel tempo. La profilassi non specifica implica:

  • Piena nutrizione
  • Rifiuto di nicotina e alcol.
  • Sesso con un partner sessuale.

Opinione medica

Nei paesi sviluppati, lo screening viene effettuato per il rilevamento tempestivo dell'HPV. In Canada, ha ridotto l'incidenza del cancro cervicale del 50-80%.

In Russia, questi studi su larga scala sono nuovi. I ginecologi domestici insistono sullo sviluppo di un programma statale che determinerebbe il numero e le caratteristiche della ricerca di massa sistematica per donne di diverse età al fine di fermare la diffusione dell'HPV e salvare migliaia di vite.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Che cosa causa la psoriasi

La psoriasi è chiamata malattia cronica della pelle. Negli ultimi anni, un numero crescente di persone soffre, che può essere dovuto a cambiamenti nelle condizioni ambientali.


Varicella ripetuta negli adulti

La varicella per adulti è considerata una malattia pericolosa a causa del decorso grave e dell'alto rischio di complicanze. Dopo la malattia, in quasi il 100% dei casi, viene prodotta un'immunità permanente per tutta la vita, ma a volte la malattia può svilupparsi di nuovo, sotto forma di fuoco di Sant'Antonio.


Balsamo greco per le recensioni di scabbia

Il messaggio è Lenchik "mar 31 gen 2006 16:03 The Message Tanyushka »mer 01 feb 2006 14:46 The Sun Message »Mer Feb 01, 2006 15:47 The Message Tanyushka »mer 01 feb 2006 20:19


Spray per il sesso Panavir: istruzioni per l'uso e recensioni

Esistono numerose malattie di natura virale. Alcuni tipi di virus, tra cui il più comune - l'herpes (i portatori sono fino al 90% della popolazione) vengono attivati ​​durante un forte calo delle difese immunitarie del corpo.