Acne e acne: qual è la differenza? Differenze e metodi di trattamento

In dermatologia, le eruzioni cutanee infiammatorie sono chiamate acne. Le persone li chiamano in modo diverso: acne, acne, acne, comedo. La differenza tra questi concetti è sfocata, tutti riguardano le malattie delle ghiandole sebacee. Tuttavia, hanno una leggera differenza. Diamo uno sguardo più da vicino a quali condizioni include questa malattia della pelle e come l'acne si differenzia dall'acne.

Concetto e breve classificazione

L'acne è una malattia infiammatoria della pelle abbastanza comune che si verifica a causa del blocco delle ghiandole sebacee. Ha un corso cronico.

Questo concetto include:

Appare a causa di cambiamenti nella composizione del sebo e la presenza in esso di un gran numero di diversi microrganismi batterici. Normalmente, sono nella pelle di ogni persona, ma sotto l'influenza di alcuni fattori iniziano a svilupparsi rapidamente, il che porta all'infiammazione del dotto sebaceo e si forma un brufolo.

L'acne può avere forme infiammatorie (acne e acne, cisti) e non infiammatorie (comedoni aperti o chiusi, adesivi). Un comedone è un tappo grasso causato da un blocco del follicolo pilifero. Grave blocco può portare a una formazione infiammatoria dolorosa interna - acne sottocutanea. La sua principale differenza sta nel fatto che il cluster purulento non ha una "uscita" sulla superficie dell'epidermide.

L'acne ha 4 gradi di gravità: lieve, moderata, grave e molto grave. Di regola, tale acne lascia segni sulla pelle sotto forma di cicatrici, cicatrici, macchie rosse.

Si manifesta in età adulta (dopo 40 anni) in persone con predisposizione ereditaria, oltre a soffrire di ipertensione. La differenza tra un tale rash e acne è il verificarsi di bruciore o prurito.

3. Acne inversa.

Tali brufoli si trovano in luoghi di ghiandole sudoripare (perineo, cavità ascellari). A causa dell'uso di antitraspiranti, i canali del sudore sono chiusi, il che porta all'infiammazione e agli elementi dolorosi purulenti. Nei casi più gravi è necessario un trattamento chirurgico.

Quindi, l'acne è un nome medico più formale, e il brufolo è un termine filisteo comune. La differenza tra loro è minima, la differenza sta solo nel nome.

Che cosa causa l'acne sul viso?

Tutti i principali motivi possono essere suddivisi in 2 grandi gruppi:

1. Interno - disturbi ormonali, malattie delle donne (spesso causate da disturbi della funzione ovarica), problemi di funzionamento dello stomaco o dell'intestino (ulcera, disbatteriosi, flatulenza), forti esperienze emotive. Un brufolo può apparire a causa della seborrea, che è caratterizzata da un aumento della secrezione di sebo.

2. Esterno - cura della pelle impropria, eccessivo fascino con agenti mascheranti che contribuiscono al blocco delle ghiandole sebacee, cibi spazzatura e grassi, farmaci, steroidi o steroidi anabolizzanti. Questo gruppo comprende l'acne professionale e l'acne meccanica (derivanti dal costante attrito di elementi aderenti di vestiti contro la pelle).

A seconda di dove si è verificata l'acne sul viso, è anche possibile determinarne la causa. Se hanno scelto il mento di una donna, allora dovresti sottoporti a un esame approfondito da un ginecologo. Il colpevole di un'eruzione cutanea è spesso una violazione delle ovaie o delle ghiandole surrenali. Anguille costanti sulla fronte indicano problemi con la vescica e l'intestino. I brufoli sulle guance sono causati da malattie dello stomaco e del sistema respiratorio.

Trattamento e misure preventive

L'acne richiede una terapia completa, competente e professionale. Dopo la diagnosi (raschiamento della pelle), il dermatologo prescrive i farmaci necessari. Di norma, si tratta di antibiotici tetraciclini, vitamine A, E, gruppo B e varie prescrizioni di "chiacchiere" e unguenti. Piccoli brufoli possono essere curati selezionando prodotti cosmetici e passando a una dieta sana. Tutti i piatti grassi e speziati e i dolci sono esclusi dal menu.

Al fine di evitare la ricomparsa di eritemi da acne, la prevenzione è molto importante: una corretta pulizia della pelle e una visita a un cosmetologo. Maschera nera - una maschera per l'acne e macchie nere aiuterà a far fronte a questo. Maschere ben collaudate di argilla bianca, lievito e soda.

L'estetista offrirà cure professionali, tra cui peeling salicilico, sieri anti-infiammatori, massaggi e pulizia del viso. Un trattamento e una prevenzione corretti aiuteranno a ripristinare rapidamente la pelle sana e a superare l'acne.

Come distinguere l'acne dai punti neri

Contenuto dell'articolo

  • Come distinguere l'acne dai punti neri
  • L'acne sul viso: le cause di
  • Giù con l'acne e l'acne

Caratteristiche dell'acne

L'acne è un'infiammazione delle ghiandole sebacee nella fase iniziale. Sono espressi da punti neri e piccoli noduli sulla superficie della pelle. Esistono due tipi di anguille.
I comedoni sono macchie nere risultanti dal blocco della bocca del follicolo pilifero o del dotto della ghiandola sebacea. Consiste in sebo denso, cellule morte della pelle e squame epiteliali. All'inizio, i punti appaiono trasparenti, quindi, sotto l'influenza dell'ossigeno, si ossidano e diventano neri. I comedoni sono sempre sulla superficie della pelle.
Wen (whiteheads) - formato come risultato di poltiglia grassa nella parte inferiore del poro. Nella struttura, assomigliano a un trombo che non ha accesso alla superficie della pelle. Visivamente, wen potrebbe non essere evidente, ma visibile solo se premuto sulla pelle. Si infiammano nello strato profondo della pelle e assomigliano a piccoli noduli.

L'acne è molto varia, il suo corso dipende dal tipo di pelle e individualmente per ogni persona. I capelli bianchi si formano spesso sul mento, sulle guance, sugli zigomi e sulla fronte. Non provocano dolore e non si infiammano. Nonostante la sua innocuità, gli adolescenti sono in grado di combinarsi con l'acne vicina, risultando in una grande cavità piena di pus. Pertanto, si dovrebbe prestare attenzione a loro e adottare misure per eliminare.

La differenza tra acne e acne

L'acne e l'acne possono apparire non solo durante la pubertà, ma anche a causa di cambiamenti endocrini e ormonali nel corpo. Problemi digestivi, cattiva alimentazione, quantità eccessive di cosmetici - possono anche essere un fattore favorevole per il loro aspetto.

Un brufolo è un'infiammazione sulla superficie della pelle, piccole protuberanze con arrossamento, che di solito si verificano quando l'infezione penetra nelle ghiandole sebacee otturate.

La principale differenza tra il brufolo infiammato e l'anguilla è il suo aspetto. Il brufolo colpisce, mentre rovina l'esterno.

Anche la presenza di infezione è diversa. Provocando l'infiammazione, l'infezione provoca arrossamento, suppurazione e provoca gonfiore dei tessuti, mentre porta disagio e dolore.

In sostanza, l'acne è il pioniere dell'acne. A volte, al fine di eliminare le malattie della pelle con acne e acne, è sufficiente eliminare la causa del loro verificarsi: smettere di usare cosmetici di bassa qualità, equilibrare la dieta e sistematicamente pulire la pelle del sebo secreto da esso.

Ciò che distingue l'acne dall'acne: concetti, somiglianze e differenze

Molte persone credono che l'acne e l'acne siano solo sinonimi, ma non è questo il caso. L'acne soffre soprattutto nel periodo dell'adolescenza, e in quel momento puoi vedere i comedoni fiorenti sulla pelle più spesso. Ciò è dovuto al furioso testosterone. Ma l'acne, rispetto all'acne, può presentarsi per una serie di motivi, ea qualsiasi età.

La differenza tra acne e acne

Un brufolo è una formazione cutanea infiammata e un'anguilla è una macchia nera sulla superficie della pelle. Inizialmente, i punti neri appaiono sempre sotto forma di punti neri, ma se non viene presa alcuna azione, si trasformano in acne.

Quando gli adolescenti iniziano a trasformarsi in uomini o donne, il testosterone inizia a imperversare nei loro corpi e provoca la formazione di comedoni cutanei. Per questo motivo, si verifica l'acne, che ha l'aspetto di piccoli punti neri che sono penetrati in profondità sotto la pelle.

Con il corretto funzionamento di tutti gli organi, sono quasi impercettibili, ma se uno di loro fallisce, l'acne si infiamma, arrossisce, porta disagio e può successivamente trasformarsi in acne.

La differenza tra acne e acne è insignificante, poiché il processo di insorgenza dell'acne è dovuto all'intasamento dei pori. L'acne è dovuta alla sua manifestazione infiammatoria, che provoca ulteriormente la crescita di pustole.

Cos'è l'acne

L'acne è divisa in due tipi a seconda delle loro condizioni:

  • Comedoni. Macchie nere che si stagliano bene sulla pelle. Se il funzionamento di uno degli organi è fuori controllo, possono diventare infiammati, arrossati e malati. Se l'acne è pettinata o schiacciata, possono anche diventare infiammate.
  • Wen. A causa dell'accumulo eccessivo di grasso, le ghiandole sebacee sono bloccate, il che provoca il processo infiammatorio dei follicoli piliferi. Quindi in questi luoghi si verifica la formazione del colore bianco, e il suo alone ha una tonalità rossa o rosa.

Sebo (sebo) è necessario per idratare e proteggere la pelle dai batteri. Se il grasso non è eccessivo, viene lavato via con acqua pulita durante il lavaggio. Ma quando la sua quantità sulla pelle è travolgente, il processo di esfoliazione è un po 'ritardato e mescolato con le squame. Il sebo è in grado di formare un guscio sulla superficie dell'epidermide. La successiva porzione di grasso viene imprigionata, ristagnante nei pori e, come risultato, si forma una spina. Sotto l'esposizione all'ossigeno, è ossidato e si trasforma in una macchia nera - l'acne.

Il sughero è un eccellente mezzo nutritivo per i patogeni che si nutrono del suo contenuto. Passando un breve periodo, l'acne si trasforma in acne.

Il peggio di tutti sono quegli adolescenti che hanno la pelle grassa. La natura decise che un gruppo di queste persone aveva una quantità maggiore di ghiandole sebacee e che i loro pori erano più dilatati. Quelli con pelle normale o secca sono anche esposti a macchie nere, ma in queste persone sono osservati solo su:

  • le ali del naso;
  • fronte;
  • il mento;
  • il collo.

L'acne può apparire per altri, più gravi motivi:

  • disfunzione renale;
  • patologia dell'apparato digerente;
  • situazioni stressanti;
  • malattie del sistema genito-urinario.

Pertanto, l'acne può verificarsi in persone di qualsiasi età.

Cosa sono l'acne

In termini medici, non esiste una parola come "acne". Ogni educazione dermica ha il suo nome:

  • comedo;
  • papule;
  • pustole;
  • bollire;
  • un ascesso;
  • wen;
  • anguilla.

Molte persone chiamano l'acne qualsiasi rigonfiamento sulla pelle, perché l'aspetto è impossibile determinare quale tipo di personaggio sia l'uno o l'altro. È importante capire che non tutte le fasi dell'acne possono essere chiamate acne. Hanno il loro aspetto distintivo, e in ognuno di essi ci sono diversi processi, quindi, sono trattati in modo diverso.

L'acne è una patologia della pelle, che è accompagnata da infiammazione delle ghiandole sebacee. Possono anche essere suddivisi in diverse categorie:

  • Foruncoli. Istruzione, con una forma convessa, arrossamento con una tinta blu, che si trova su vari punti della pelle.
  • Far bollire. Infiammazione del follicolo pilifero con pus negli strati dell'epidermide.
  • Corn Bunting. Tipo nodulare di educazione, situato in profondità sotto la pelle negli strati dell'epidermide.

L'acne può anche verificarsi a causa della scarsa eredità e, se una persona ha la pelle grassa. Inoltre, ci sono altri fattori che aumentano la probabilità di acne:

  • situazioni stressanti;
  • interruzioni ormonali;
  • reazioni allergiche;
  • giorni critici;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • assumere contraccettivi orali;
  • inquinamento industriale.

Pelle pulita: garanzia di salute e bellezza eccellenti, ma la presenza di qualsiasi formazione sulla pelle danneggia l'aspetto e causa disagio. Ogni persona deve distinguere dove l'acne e l'acne sono in ordine per essere in grado di sbarazzarsi efficacemente di loro.

Qual è la differenza tra acne e acne?

La presenza di acne sulla pelle di una persona porta allo sviluppo di complessi. Esistono diversi tipi di eruzioni cutanee, tra cui l'acne e l'acne. Spesso nella gente questi concetti sono accettati come equivalenti. In effetti, esiste la differenza tra acne e acne.

definizione

L'acne è un processo infiammatorio nelle ghiandole sebacee, che si verifica a causa del blocco dei pori, che porta alla formazione di macchie nere sulla pelle. Tali manifestazioni sulla pelle si verificano, di regola, nella fase iniziale dell'infiammazione.

L'acne è un'ulteriore complicazione dell'infiammazione delle ghiandole sebacee, manifestata sotto forma di rossore e gonfiore della zona interessata.

Acne e acne - la differenza emerge dalle definizioni di manifestazioni dolorose.

specie

La comparsa di acne e punti neri non è dovuta solo al periodo di età che porta alla pubertà. Questa malattia è in grado di manifestarsi sullo sfondo dei processi endocrini e ormonali nel corpo umano.

Contribuisce anche alla comparsa di acne e acne:

  • disturbi gastrointestinali;
  • non seguire una dieta sana;
  • uso di un gran numero di cosmetici.

L'acne e i brufoli variano anche in grado di danno.

Ci sono i seguenti gradi:

  • primo grado: la formazione di acne e acne si osserva in alcuni punti della pelle (guance, mento, fronte);
  • secondo grado: l'area danneggiata della pelle aumenta di dimensioni;
  • terzo grado: un processo infiammatorio pronunciato inizia con la formazione di arrossamenti e nodi purulenti;
  • quarto grado: c'è una lesione dell'integrato cutaneo profondo nei suoi tessuti, con la formazione di cicatrici dopo la convergenza dell'infiammazione.

classificazione

Ci sono due tipi:

  1. Comedoni: macchie nere, risultanti dal blocco del canale pilifero del follicolo o del condotto della ghiandola sebacea. Consiste di sebo saturo, particelle di pelle morta e squame epiteliali. All'occorrenza hanno un guscio trasparente, ma subendo l'ossidazione dall'aria, diventano punti neri chiaramente pronunciati. La loro posizione si verifica sempre sulla superficie della pelle.
  2. Le anguille bianche sono anche Wen: il loro aspetto è dovuto all'accumulo di grasso nella zona dei pori inferiori e alla successiva sedimentazione. La loro origine è simile alla formazione di coaguli di sangue. Considerare visivamente i whitehead a volte impossibili. Di solito si sentono quando si preme la pelle colpita. Il processo infiammatorio della wen si verifica in profondità nei tessuti cutanei, formando noduli nei modi delle ghiandole sebacee.

L'aspetto dell'acne non contribuisce alla comparsa del dolore. Di solito si verificano sul mento, sulle guance o sulla fronte.

La formazione di infiammazione purulenta può essere la presenza di un gran numero di acne in un unico luogo. Di conseguenza, vengono combinati e si verifica una formazione purulenta.

Classificazione dell'acne

Si distinguono i seguenti tipi di acne:

  1. Papule: acne pronunciata tonalità rossa, non contenente educazione purulenta. Formata sulla superficie della pelle, con la manifestazione di un tubercolo infiammato nel sito di lesione. Se si preme su un brufolo da lati diversi, il suo colore acquisirà un colore chiaro pallido, ma poi il colore rosso verrà ripristinato. Questo tipo di acne non lascia tracce della sua presenza sulla pelle.
  2. Pustole: questo tipo di acne è accompagnato dall'aspetto di una massa purulenta interna. Un tubercolo infiammato si forma sulla pelle con una testa all'estremità bianca. L'acne può essere formata immediatamente in questa forma o, come risultato di papule. Quando si spremono le pustole, c'è il rischio che il virus si diffonda attraverso la pelle. In alcuni casi, seguito da infezione del sangue. Questo tipo di acne può lasciare segni o cicatrici sulla pelle.
  3. Nodale: la loro formazione avviene sotto la pelle di una persona. Si trovano in profondità nei tessuti. Accetta un colore diverso: bordeaux, rosso con una sfumatura bluastra o rosso scuro. Causa disagio per il dolore, anche a riposo. L'entità dell'acne nodulare può raggiungere grandi dimensioni, fino a tre centimetri di diametro. Quando una massa purulenta lascia il brufolo, al suo posto può verificarsi una cicatrice atrofica o ipertrofica.
  4. Cisti: la formazione di acne a causa della connessione di diversi nodi, a causa della loro vicinanza. Sotto la pelle può unirsi a causa di danni alle ghiandole sebacee. Questo tipo di acne è più pericoloso. Di conseguenza, è richiesto un lungo ciclo di terapia. Le tracce visivamente visibili possono rimanere nei luoghi delle loro manifestazioni. In situazioni estremamente difficili, c'è la possibilità di cicatrici.

Differenza di trattamento

Naturalmente, a causa dei vari fattori che causano l'insorgere di processi infiammatori che contribuiscono all'acne e all'acne, c'è anche una differenza nel trattamento.

Zinerit per l'acne. Recensioni qui.

trattamento

La pelle umana è la componente più importante di tutto l'organismo, che deve essere mantenuta in uno stato sano.

Con la prima formazione di acne, sono necessarie le seguenti misure:

  1. Cosmetologo di consultazione Questo specialista condurrà uno studio di tutte le analisi richieste, che determineranno la causa della formazione di acne. Sulla base delle informazioni ricevute, verrà effettuato un trattamento individuale per la cura della pelle.
  2. L'uso delle procedure del salone di bellezza. Usando vari mezzi a casa, è impossibile ottenere la pulizia dei pori dalla congestione grassa. Si trovano ad una notevole profondità della pelle. Gli estetisti raccomandano l'uso della pulizia meccanica. Questo può essere la pulizia del laser, peeling chimici e altre opzioni. Naturalmente, l'uso di tali metodi dovrebbe essere concordato con il medico. A seconda del tipo di pelle, tali procedure vengono eseguite da una a due volte al mese o un quarto.
  3. Cura attenta della pelle. La lotta contro l'acne inizia con l'adolescenza. Per questo, vari cosmetici sono usati per distruggerli. Di regola, per questo scopo vengono utilizzate le preparazioni idratanti, nutrienti, disinfettanti e soppressive (secrete dalle ghiandole sebacee).

Utilizzare anche farmaci per stabilizzare il funzionamento delle ghiandole sebacee e la formazione di un mezzo nutritivo acido, che contribuisce alla cessazione dello sviluppo di elementi batterici.

Tali agenti hanno proprietà essiccanti e antibatteriche. Può essere creme, gel, lozioni, maschere di argilla e così via.

Per combattere la pelle secca, che contribuisce alla prestazione attiva delle ghiandole sebacee, è necessario applicare creme idratanti e nutrienti, sieri contenenti glicerina, vitamine, oli.

Prodotti per la cura della pelle consigliati:

  1. Maschere per il viso di vario genere.
  2. Lozioni, gel per il lavaggio.
  3. Fluido stabilizzante per la pelle grassa.
  4. Tipi di peeling di sapone.
  5. Vari volti tonici.

Video: informazioni utili

Trattamento dell'acne

L'acne, a differenza dell'acne, non può essere curata anche con gli agenti profilattici più efficaci. Il corso della terapia deve essere prescritto da un medico esperto nel campo della medicina.

Il corso della terapia consiste nelle seguenti fasi.

Prendendo la storia

Per iniziare, il medico curante è tenuto a identificare la causa delle manifestazioni dei processi infiammatori che hanno contribuito alla formazione di acne.

Ciò richiede la consegna dei test necessari. Viene anche eseguita un'analisi del contenuto sebaceo del poro del sughero. Sulla base delle informazioni ricevute, viene prescritto un corso di terapia per il trattamento dell'acne.

Corso di terapia

Il trattamento può consistere in varie procedure fisioterapiche, prendendo i farmaci necessari e un'ulteriore cura della pelle a casa.

La componente base della terapia è la prescrizione di farmaci che possono rallentare lo sviluppo di processi infiammatori e sopprimere i batteri nocivi.

Nei casi più gravi, il medico curante può ricorrere all'uso di antibiotici. Questo accade con l'abbondante formazione di acne purulenta su una piccola area della pelle.

Dopo aver raggiunto i primi effetti positivi del corso della terapia, è necessario mostrare moderazione e consapevolezza e portare il trattamento fino alla fine. Altrimenti, puoi iniziare la malattia in una condizione ancora più grave.

Di norma, la durata del corso di terapia è limitata a sei mesi.

dieta

Con lo sviluppo dell'acne è anche richiesto il rispetto di una dieta sana. Ciò contribuirà a ridurre la formazione di batteri nocivi nel corpo umano, come la Candida e la demodicosi.

La differenza tra acne e acne

Un viso pulito è sempre stato considerato il fondamento della bellezza e un segno di buona salute. Tuttavia, a volte il nostro aspetto, purtroppo, è rovinato da ospiti non invitati sotto forma di acne, punti neri e altre eruzioni cutanee. Questo può essere un vero disastro per i ragazzi e le ragazze, specialmente se decidono di uscire con un appuntamento o, per esempio, per un colloquio.

definizione

L'acne è un piccolo tubercolo arrossato e arrossato sulla pelle, che si manifesta in seguito a un'infezione delle ghiandole sebacee otturate.

L'acne è anche un'infiammazione delle ghiandole sebacee, ma nella fase iniziale. Di norma, questi sono punti neri che sono molto evidenti sulla pelle.

confronto

Le anguille sono divise in due tipi di nero (comedoni) e bianco (zhirovichki). Le anguille nere sembrano prima trasparenti, quindi si ossidano quando vengono esposte all'ossigeno, si scuriscono e diventano nere. Di regola, sono sempre sulla superficie della pelle. Zhirovichki, a differenza delle anguille nere, è infiammato in profondità negli strati della pelle e assomiglia a piccoli noduli. I comedoni si infiammano a causa dell'ostruzione del follicolo pilifero e delle squame cheratinizzate della pelle e un intasamento untuoso dei dotti.

L'acne e l'acne si verificano non solo nell'adolescenza, ma possono anche verificarsi a causa di cambiamenti ormonali ed endocrini. Spesso si "strisciano" sulla pelle a causa di problemi di digestione e di dieta malsana, così come a causa di condizioni meteorologiche avverse e di trucchi eccessivi che ostruiscono i pori della pelle, impedendole di respirare. A volte, per eliminare l'eruzione cutanea, è sufficiente rimuovere i fattori di irritazione della pelle: smettere di usare cosmetici, normalizzare la dieta, purificare costantemente la pelle della pelle dal sebo secreto.

Acne, acne e acne: quali sono le differenze?

Le creazioni del settore pubblicitario e molti produttori di prodotti cosmetici ci convincono che l'acne, l'acne e l'acne sono sinonimi. Gli esperti hanno contribuito a chiarire la questione della sostituzione dei concetti Passion.ru.

Brufoli e acne

Si ritiene che solo gli adolescenti soffrano di acne. Infatti, l'età di transizione è l'apogeo dei comedoni sui volti e sui corpi degli adolescenti. "Fertilizzante" per loro è il testosterone. Promuovendo la trasformazione di ragazzi e ragazze in uomini e donne, questo ormone stimola tutti i processi chimici nel corpo.

Interferisce nella vita della nostra pelle, specialmente nel lavoro delle ghiandole sebacee. I recettori delle ghiandole sebacee hanno un'alta sensibilità al testosterone, quindi, sotto la sua guida, iniziano a produrre attivamente sebo.

Il grasso cutaneo, o sebo, serve per idratare e proteggere naturalmente la pelle dagli agenti nocivi. Se prodotto in quantità sufficiente, è facilmente auto-squalificato durante il lavaggio. Quando il grasso sulla superficie della pelle si accumula troppo, il processo di esfoliazione rallenta, mescolando con le squame cornificate, il sebo forma un guscio sulla superficie dell'epidermide. Una nuova porzione di sebo, mentre viene imprigionata, ristagna all'interno dei pori - e si forma un tappo di grasso. Sotto l'influenza dell'ossigeno, viene ossidato e si trasforma in una macchia nera.

La spina sebacea è un ottimo terreno fertile per i batteri che, consumando il suo contenuto, trasformano l'acne in acne (o infiammazione superficiale).

Acne, acne e acne: quali sono le differenze?

Durante il periodo della ribellione adolescenziale, i proprietari della pelle grassa più di tutti. Per natura, questi "tesori del destino" hanno pori dilatati e un gran numero di ghiandole sebacee per centimetro quadrato di pelle. Tuttavia, i proprietari di derma secco e normale cadono anche sotto l'attacco di acne, anche se appare in loro solo in zone ormono-dipendenti, vale a dire sulla fronte, le ali del naso, le mele delle guance, il mento e talvolta il collo.

Molte ragazze hanno una domanda: "Perché, se l'adolescenza alla fine è passata, sono ancora in" colore "? La risposta è semplice: vari fattori della nostra vita sono in grado di stimolare l'attività del testosterone - problemi digestivi, stress, malattie dei reni e delle ghiandole surrenali, sistema endocrino e riproduttivo. Pertanto, le persone di età diverse possono periodicamente soffrire di acne.

Combattere l'acne

La pelle è un organo la cui salute deve anche essere attentamente monitorata, quindi con l'aspetto dei primi brufoli sul viso e sul corpo è necessario:

1. Vai dall'estetista

Lo specialista ti fornirà i test necessari per determinare la causa dell'acne, oltre a prescriverti un'assistenza domiciliare e professionale competente.

2. Cura regolarmente la pelle

A partire dall'adolescenza, le collezioni di cosmetici che dovrebbero combattere attivamente l'acne dovrebbero depositarsi sui tavoli da toilette. Questo di solito è un mix di agenti idratanti, nutrienti, disinfettanti e sebo-riducenti.

I componenti essiccanti e antibatterici in creme, gel, sieri, creme e lozioni comprendono acidi di frutta, zolfo, ceramidi o ceramidi e argilla. Regolano l'attività delle ghiandole sebacee e creano un ambiente acido a cui i batteri non piacciono tanto.

Per non seccare eccessivamente la pelle e non attivare la produzione attiva di sebo, è necessario utilizzare creme idratanti e nutrienti, sieri contenenti glicerina, vitamine, liposomi, oli.

I tuoi aiutanti di bellezza:

Acne, acne e acne: quali sono le differenze?

1. Maschera facciale con olio di tea tree Cettua,
2. Maschera con argilla gialla Clay Mask Matis,
3. Lozione micro-esfoliante Effaclar La Roche Posay,
4. Gel per il lavaggio Simply Clean Pore-Refining Gel Cleanser Skinceuticals,
5. Lozione per ragazzi Lozione di Toitbel,
6. Maschera con argilla Ultra Clear Purifying Mask Ultraceuticals,
7. Fluido di bilanciamento per la pelle grassa Melvita,

Acne, acne e acne: quali sono le differenze?

8. Gel di acne di Toitbel del gel del Pimple teenager,
9. Correttore di acne pura Yves Rocher System,
10. Gel detergente morbido per pelle grassa Himalaya,
11. Sapone alla peeling Rose de Mer Christina,
12. Tonico per il viso "Tea Tree" The Body Shop,
13. Maschera di argilla energetica Istintual Clay Masque SPARITUAL.

3. Passare le procedure del salone

È impossibile far fronte a ingorghi stradali ingombranti a casa, la loro profondità è troppo grande, nessun buccia di casa ed esfoliante li prenderà. Aiuterà la buona vecchia pulizia meccanica, vari tipi di peeling chimici, tecniche laser, che seleziona un estetista.

Visitando tali procedure è necessario secondo le indicazioni: per qualcuno la pulizia è prescritta 2 volte al mese (il più delle volte per i possessori di pelle grassa), qualcuno solo una volta ogni due o tre mesi.

Cos'è l'acne

L'acne può essere considerata un orrore dei bambini rispetto all'orrore chiamato acne. Il primo è una leggera indisposizione, il secondo è una vera malattia della pelle.

Secondo le statistiche del Massachusetts General Hospital, il 45% delle persone di età compresa tra i 21 ei 30 anni, il 26% delle persone di età compresa tra 31 e 40 anni e il 12% delle persone di età compresa tra 41 e 50 anni soffre di acne nel mondo. Anche i risultati della ricerca dell'American Academy of Dermatology sono sorprendenti: 50 milioni di persone hanno l'acne solo negli Stati Uniti. Non sembra un'epidemia universale?

Acne, acne e acne: quali sono le differenze?

L'acne assomiglia visivamente all'acne, ma presenta alcune differenze. Con l'acne, sul corpo e sul viso si riversano intere isole di acne, e al posto dell'infiammazione che si è abbattuta si forma una cicatrice dopo l'acne (un insuccesso nel sollievo della pelle).

I rappresentanti della vecchia scuola sono spesso accusati per la comparsa di ormoni instabili dell'acne e problemi con il tratto digestivo. Tuttavia, la malattia può manifestarsi, anche se stai bene con questi sistemi.

"L'acne è una malattia infiammatoria multifattoriale della pelle. Si sviluppa sullo sfondo dell'introduzione di virus nel corpo e sullo sviluppo della flora patogena ", afferma Lyubov Khachaturian, Ph.D. UOMO, membro a pieno titolo dell'OSEM, membro dell'International Society of Mesotherapists, dermatovenerologo, cosmetologo, capo del Rosh Medical Center.

Il nostro corpo è costituito da batteri, lavorano principalmente per il beneficio della nostra sopravvivenza. In caso di infezione (ad esempio, in caso di avvelenamento, influenza e persino gastrite) sullo sfondo di malattie preesistenti e bassa immunità, l'esercito di alcuni batteri può aumentare il loro numero e iniziare un attacco dannoso sulla pelle.

I batteri come acari sottocutanei (Demodex), Candida albinax (funghi della flora intestinale), Staphylococcus e Propionibacterium acne passano principalmente sul "lato oscuro". Queste specie sono sempre presenti nella flora del corpo, quest'ultimo aiuta anche a proteggere il tegumento epidermico dagli attacchi ambientali. Moltiplicando e aumentando il loro numero, iniziano a lavorare con l'esatto opposto. I batteri cambiano il pH del sebo, rendendo l'ambiente acido che uccide i germi alcalini.

Grazie alla loro attività, le proprietà battericide del sebo sono soppresse, la bocca della ghiandola sebacea si espande e questo apre la porta a qualsiasi infezione. Il suo sviluppo porta alla comparsa di elementi infiammatori sulla superficie dell'epidermide.

Trattamento dell'acne

Lubov Khachaturian assicura che l'acne non può essere eliminata con l'aiuto della serie più costosa contro l'acne e le vitamine miracolose. Il trattamento dovrebbe avvenire sotto la stretta supervisione di uno specialista. Il processo di recupero richiederà un periodo piuttosto lungo, quindi è necessario un lavoro ben coordinato in un team di dermatocosmetologi e pazienti, che consiste in 4 fasi:

1. Raccogliere l'anamnesi

Nella prima fase, lo specialista dovrebbe determinare la causa o le cause dell'acne, che la flora patogena ha contribuito allo sviluppo della malattia. Pertanto, dovrai superare una serie di test, incluso lo studio dei componenti del tubo del sego stesso. Solo dopo aver individuato le ragioni, il medico prescriverà un ciclo di trattamento.

2. Trattamento

Il processo di riabilitazione comprende sia sessioni di fisioterapia nello studio del medico (laser, microcorrenti, ionoforesi secondo le indicazioni), sia cure domiciliari prescritte da un medico. Consisterà principalmente di preparati cosmeceutici (creme, sieri) che aiutano a rallentare il decorso della malattia e a combattere gli agenti nocivi.

Classificazione dell'acne e del meccanismo del loro aspetto

L'acne può apparire non solo nell'adolescenza, ma anche nell'età adulta. Questi noduli a volte si infiammano e si infiammano. A causa della mancanza di conoscenza, sono spesso schiacciati dalle loro stesse mani, rischiando cicatrici.

Cos'è un brufolo

Un brufolo è una malattia della pelle che si forma a causa della disfunzione delle ghiandole sebacee. Sono spesso chiamati acne o acne. Siti di localizzazione: faccia, schiena e petto.

Meccanismo di formazione dell'acne

Nell'adolescenza, l'acne contribuisce al cambiamento dell'equilibrio ormonale (l'effetto del testosterone). Colpisce il funzionamento delle ghiandole sebacee, con il risultato che producono una quantità eccessiva di sebo (sebo).

Secondo le caratteristiche fisiologiche, il sebo fornisce idratazione e protezione della pelle dagli stimoli esterni. L'accumulo in eccesso e la sua combinazione con le particelle cornificate della pelle formano un guscio sulla sua superficie. Il sebo continua a essere prodotto e accumulato e forma una spina. Sotto l'influenza dell'ossigeno, subisce un processo di ossidazione e si trasforma in un punto nero (anguille).

Attenzione! La spina sebacea è un ambiente favorevole per la crescita e la riproduzione dei batteri e, di conseguenza, l'acne si trasforma in acne.

Cause di acne

La comparsa di acne può essere associata a una predisposizione genetica e alla pelle grassa. Tutti gli altri motivi sono suddivisi in interni ed esterni. I fattori endogeni includono:

  • squilibrio ormonale;
  • malattie del sistema riproduttivo;
  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • forte turbamento psico-emotivo;
  • seborrea.

Fattori provocatori esogeni:

  • cura impropria della pelle;
  • l'uso di cibi grassi e malsani;
  • assumere contraccettivi ormonali o steroidi;
  • strofinare gli indumenti contro la pelle.

classificazione

Nella pratica medica, è comune dividere l'acne in infiammate (papule, pustole e cisti) e non infiammatorie (comedoni). Secondo la prima classe, ci sono:

  1. Neonati dell'acne. La loro formazione è promossa dagli ormoni della madre, che è entrata nel corpo del bambino durante lo sviluppo fetale o il parto. Appaiono come punti bianchi sul viso. Questi elementi non richiedono trattamento e scompaiono dopo la normalizzazione dei livelli ormonali.
  2. Giovanile. Diagnosticato nei bambini dei primi anni di vita Richiedere un trattamento obbligatorio al medico e all'esame, in quanto possono indicare una violazione delle capacità funzionali delle ghiandole surrenali.
  3. Gioventù. Formata durante la pubertà, dai 12 ai 16 anni. Può manifestarsi sotto forma di comedoni, papule, pustole e cisti.
  4. Adulti. Si verifica nelle donne prima dell'inizio del ciclo mestruale e durante la menopausa e negli uomini di età superiore a 40 anni. I fattori che provocano sono cambiamenti nell'equilibrio ormonale, malattie endocrine, ovaie policistiche, tumori surrenali.

Le eruzioni cutanee possono manifestare eruzione cutanea inversa, infiammazione delle ghiandole sudoripare del perineo e ascelle sotto forma di formazione di linfonodi purulenti.

Le ragioni per il loro aspetto - la risposta a prendere steroidi e steroidi anabolizzanti, si chiamano acne bodybuilding. Siti di localizzazione di tali formazioni: collo, decollete e spalle. Sono manifestati da nodi che scompaiono dopo la normalizzazione del background ormonale (rifiuto dei preparati ormonali).

  1. Contatto. Tale acne si manifesta con una reazione allergica in risposta a un irritante (cosmetici, prodotti per la cura della pelle personale, luce solare).
  2. Elementi di un'eruzione di origine meccanica, causata ad esempio dall'attrito della pelle sull'abbigliamento o dalle mani graffianti.

L'acne non infiammata è divisa in:

  1. Acne chiusa: si formano sulle parti inferiori. I dotti delle ghiandole sebacee si dilatano e appare una wen interna. Quando si esegue la palpazione c'è un piccolo sigillo.
  2. Aperto - questi acne si formano all'uscita dallo stretto e hanno l'aspetto di punti neri.

La loro formazione è facilitata da batteri che sono penetrati nel dotto ostruito. Tali formazioni sono divise in:

  • papule - sorgono sopra la superficie della pelle, hanno l'aspetto di sfere iperemiche senza cavità e una testa bianca. Le loro dimensioni possono raggiungere i 3 cm;
  • pustole - hanno la forma di un ascesso, pieno di essudato purulento con una dimensione fino a 1 cm di diametro. Possono essere formati sullo sfondo di papule o in modo indipendente.

Fasi dell'acne e le loro caratteristiche

L'Accademia di Dermatologia degli Stati Uniti ha proposto di classificare l'acne in base alla gravità.

  1. 1 grado. Si manifesta con la comparsa di brufoli senza segni di un processo infiammatorio. Possono essere diagnosticati a qualsiasi età.
  2. 2 gradi. È caratterizzato dalla formazione di punti neri e rossi e dell'acne infiammata. Il numero di elementi dell'eruzione cutanea non supera 11, vengono diagnosticati più frequentemente nell'adolescenza e nelle donne durante i giorni critici. Il trattamento viene effettuato a casa. Se non ci sono effetti per 3 settimane, avrai bisogno della consulenza di un dermatologo.
  3. Grado 3 - manifestato da numerosi brufoli purulenti e infiammati sulla pelle del corpo e del viso. In questa situazione, è necessario il trattamento sotto la supervisione obbligatoria di un medico.
  4. Grado 4 - pesante. La formazione di un gran numero di elementi di eruzione di varie dimensioni e tipi è osservata. L'acne è marcita e sanguinante, sono presenti macchie pigmentate. È impossibile iniziare questa condizione, poiché rappresenta una seria minaccia per la salute. In questo caso, è necessario condurre una terapia combinata a lungo termine.

La differenza tra acne e punti neri

L'acne è una piccola protuberanza infiammata e iperemica sulla pelle che si forma a causa dell'infezione nelle ghiandole sebacee ostruite.

L'acne è un'infiammazione delle ghiandole sebacee, ma nella fase iniziale di sviluppo. Appaiono sotto forma di punti neri che possono essere facilmente notati ad occhio nudo. Sono divisi in due tipi:

  • nero (comedones). Sono localizzati di solito sulla superficie della pelle. Comedoni possono apparire a causa del blocco dei follicoli piliferi e dei dotti sovrapposti con scaglie di pelle e secrezione grassa;
  • bianco (Wen). Si formano negli strati più profondi della pelle e hanno l'aspetto di piccoli noduli.

Attenzione! L'acne si verifica a causa della mancanza di trattamento delle macchie nere (punti neri).

Eventi medici

Il regime di trattamento dipende dalla gravità del processo patologico. Prima di tutto, è necessario stabilire la causa dell'acne. Dopo aver condotto una serie di studi, il dermatologo prescrive un regime di trattamento adeguato. Di solito consiste nell'uso di:

  1. Farmaci antibatterici, principalmente tetraciclina.
  2. Vitamine A, E e gruppo B.
  3. Contraccettivi - Yarin, Jess. Il dosaggio e la durata della somministrazione sono determinati individualmente per ciascun caso.
  4. Zinerit per la preparazione di una soluzione con zinco ed eritromicina. La miscela ha un pronunciato effetto antibatterico e di asciugatura e normalizza anche le ghiandole sebacee. Lo strumento viene preso due volte al giorno per lubrificare l'area interessata.
  5. Clindovit-gel - ha un marcato effetto antibatterico e anti-infiammatorio. È usato 2-3 volte al giorno.
  6. Acido retinoico Sulla base, crea creme Zenerit e Differin. Si raccomanda l'uso di droghe una volta al giorno prima di andare a dormire.
  7. Gel crema salicilico.
  8. Perossido di benzoile, che impedisce la riproduzione della microflora patogena ed elimina la lucentezza. Applicalo due volte al giorno.
  9. Unguento solforico - promuove la rigenerazione cellulare e la guarigione dell'acne.

Possono anche essere prescritti trattamenti di fisioterapia come:

  • elettroforesi;
  • micro-correnti;
  • trattamento con azoto liquido;
  • fonoforesi.

Si consiglia di utilizzare la schiuma per il lavaggio e di eseguire questa procedura - non più di due volte al giorno. Si consiglia inoltre di fare peeling, ma non più di 1-2 volte in 7 giorni.

prevenzione

Per ridurre il rischio di recidiva di acne o la sua formazione è raccomandato:

  1. Lavare meno spesso, in quanto ciò stimola l'aumento della produzione di sebo.
  2. Evitare l'uso di prodotti per la cura della pelle a base di alcol.
  3. Segui le regole della nutrizione.
  4. Evitare l'esposizione a situazioni stressanti.
  5. Trascorrere più tempo all'aria aperta.
  6. Usa la protezione solare.

Qual è la differenza tra acne e acne?

Le eruzioni infiammatorie sulla superficie della pelle sono spesso chiamate acne o acne. La differenza tra questi concetti è sfocata, perché sono, di fatto, lo stesso processo patologico - la sconfitta delle ghiandole sebacee.

Acne e acne

L'acne sulla pelle è un punto focale patologico nelle ghiandole sebacee della pelle, che è soggetta a infiammazione.

Tale educazione può sembrare semplice, come un punto nero, a volte quasi impercettibile agli occhi. Tuttavia, in risposta a qualsiasi cambiamento nel corpo, l'acne può diventare infiammata, diventare rossa e tormentare. Questo processo è accompagnato da sensazioni dolorose, con il risultato che una capsula pustolosa, una pustola, si forma sulla pelle. L'infiammazione attiva può essere scatenata dal danno (ad esempio, quando si auto-estrusione) e dalla penetrazione di infezioni, ridotta immunità, ogni sorta di problemi di salute e disturbi ormonali.

Le zone infiammate, rosse e dolorose sulla pelle sono più comunemente chiamate acne. Ma qual è la differenza tra acne e acne?

L'acne può essere:

  • Comedoni. Questi sono i classici punti neri che possono essere visualizzati ad occhio nudo.
  • Wen - piccole protuberanze sotto la pelle.
  • Papule o pustole (quando si attacca il processo infiammatorio).

I dermatologi non usano il termine "acne" nella loro pratica. Ogni formazione di pelle ha il suo nome medico. In particolare, i brufoli possono essere comedoni, papule, pustole, foruncoli, ulcere, wen, acne.

Acne e acne

L'acne è un termine collettivo. Questa parola è usata dai dermatologi per riferirsi all'acne, tutti i disturbi infiammatori delle ghiandole sebacee. Molto spesso, il termine "acne" è usato nello stesso significato lessicale dell'acne, dell'acne e di comedo.

Quindi, puoi facilmente rispondere alla domanda su cosa distingue l'acne da acne, punti neri e acne. La parola "brufolo" è piuttosto popolare. Ed è usato principalmente per riferirsi a una delle fasi dell'acne.

Questa malattia di solito ha una sequenza evolutiva specifica:

  • In primo luogo, sulla pelle appare un piccolo comedone - punti neri. Molto spesso si formano nell'area della cosiddetta zona T sul viso - sulla fronte, sul naso e sul mento. Ma può verificarsi in qualsiasi altra parte del corpo. Sono essenzialmente un tappo di sughero e si formano quando la bocca del follicolo pilifero viene improvvisamente bloccata da una serie di masse cornee (particelle dell'epitelio della pelle che sono collegate al grasso della pelle). Inizialmente, il sughero sebaceo ha l'aspetto di un liquido bianco o trasparente, ma col tempo si indurisce e forma un nodulo all'interno del poro (potrebbe essere bianco o giallo). È solo nei pori aperti che il grasso accumulato viene ossidato, ed è questo processo che lo colora in un caratteristico colore nero.
  • In parallelo, sulla pelle si formano Wen. La cosiddetta educazione bianca, che alquanto protrude sopra la superficie della pelle. Si formano nel caso in cui il sebo si sia accumulato nelle parti inferiori dei pori (sufficientemente profondo sotto la pelle) e non abbia la capacità di raggiungere la superficie. A volte le Wens sono invisibili agli occhi, ma si sentono quando brancolano, come piccoli tubercoli proisiformi.
  • Quando il processo infiammatorio è attaccato, sulla pelle si formano delle papule - piccoli rialzi sopra la superficie, che possono essere leggermente arrossati, ma non hanno un contenuto purulento. E sono spesso chiamati brufoli. La papula ha l'aspetto di un nodo stretto sulla pelle, si distingue per il colore rosa, rosso vivo o bluastro-viola. La pelle intorno sembra un po 'edematosa e potrebbe cambiare leggermente il suo colore in rosso. A differenza delle pustole, la papula non ha una testa bianca sulla superficie.
  • In assenza di una correzione tempestiva, i sintomi già descritti possono essere complicati da un processo infiammatorio acuto. Di conseguenza, la pelle diventa coperta da pustole, all'interno del quale si formano contenuti purulenti. Le loro dimensioni possono variare da un millimetro a un centimetro. Sulla superficie delle pustole si forma una testa bianca, la pelle intorno ad essa appare rossa e infiammata. Dopo un po 'di tempo, si accumula pus quando si scioglie l'epidermide e si rompe. Di conseguenza, si verifica un riassorbimento graduale dell'infiammazione e dell'edema nell'area del problema. Con una quantità significativa di pustole sulla pelle dopo la guarigione dell'ascesso, può verificarsi la formazione di una cicatrice (cicatrice).
  • L'ulteriore progressione dell'acne causa disagio e dolore, la pelle diventa coperta da eruzioni cutanee, toccandole aumenta la gravità del dolore. Papule aperte, si fondono l'una con l'altra. I pori diventano particolarmente ingranditi e coperti di comedoni.

Di fronte alla comparsa di punti neri, punti neri e acne sulla pelle, è meglio non pensare alle loro differenze. In assenza di un trattamento adeguato, l'acne può disturbare notevolmente l'aspetto e persino portare a complicazioni pericolose.

Pertanto, è necessario contattare un dermatologo e un cosmetologo qualificato, scoprire quale sia la causa del problema e fare i conti con la vostra salute. Lo specialista sarà in grado di fornire informazioni complete sulla differenza tra acne e punti neri e suggerire metodi efficaci per combatterli.

Acne e acne

Vulgar (tradotta dal latino significa comune) l'acne è una malattia di lunga durata della ghiandola sebacea e dei tessuti circostanti, che si sviluppa prevalentemente nei giovani. L'esposizione a questa malattia è fino al 78% della popolazione. L'incidenza di picco cade su 16-18 anni, anche se negli ultimi anni si sono verificati casi in aumento di acne.

Tutti sanno cos'è un brufolo, ma c'è spesso confusione quando necessario. Esaminiamo questa domanda. La malattia dell'acne inizia quando, a causa della riproduzione anormale e dell'adesione delle cellule della pelle nella bocca della ghiandola sebacea, il contenuto di questa ghiandola non trova una via d'uscita. Questo processo è chiamato ipercheratosi follicolare. Grazie a lui e all'aumentata produzione di sebo (seborrea), le ghiandole si trasformano in comedoni - piccole protuberanze, di solito bianche.

Come distinguere tra comedoni aperti e chiusi?

Se il contenuto è in contatto con l'ambiente esterno, allora può scurirsi e quindi viene chiamato un punto nero. L'immagine mostra ciò che sembra comedoni chiusi (cioè bianchi) e aperti (neri).

Le ghiandole sebacee riempite diventano facili prede per i batteri che popolano la superficie della pelle, in particolare l'acne Propionobacterium, che preferisce vivere e riprodursi senza aria. E dove sono i batteri, lì, come sappiamo, è vicino all'infiammazione. Proprio nella fase di infiammazione, vediamo l'acne classica - cioè dossi densi con pelle arrossata intorno (i dermatologi li chiamano "papule").

Se l'infiammazione è attiva, al centro del brufolo c'è una cavità piena di pus ("pustola" scientificamente). Inoltre, il processo termina con il recupero, cioè il corpo affronta l'infezione e l'infiammazione e le ferite che ne derivano guariscono. Tuttavia, se le cavità purulente fossero abbastanza estese, le cicatrici potrebbero rimanere dietro di loro.

Tipi di acne:

  • acne infantile;
  • acne giovanile;
  • acne adulta;
  • ha provocato l'acne

Ed è anche necessario distinguere l'acne da simili malattie della pelle che non sono associate ad una maggiore produzione di sebo. Tali malattie comprendono, ad esempio, demodicosi, rosacea, dermatite medicinale e altre. Simile ai comedoni chiusi si trovano sotto la pelle, nella cui formazione le ghiandole sebacee non partecipano. La differenza sta nel fatto che questi stati sono caratterizzati da un improvviso inizio (non appena agisce un fattore provocatorio) e dall'assenza di comedoni. Quindi, ora sappiamo che un brufolo è una qualsiasi formazione di natura infiammatoria sulla pelle e l'acne è una manifestazione di una malattia associata a disfunzione delle ghiandole sebacee.

La localizzazione più tipica è la faccia.

Sfortunatamente, le più grandi ghiandole sebacee si trovano esattamente sulla faccia. Hanno una struttura multilobulare e insieme alle ghiandole situate nella parte superiore del torace e della schiena costituiscono la zona seborroica. L'attività delle ghiandole sebacee dipende dal sistema ormonale e nervoso. Allo stesso tempo, gli ormoni sessuali maschili (testosterone) e gli ormoni della corteccia surrenale (idrocortisone, prednisone) stimolano la produzione di sebo. È oppresso principalmente dagli estrogeni. La sensibilità delle ghiandole al testosterone è determinata geneticamente, motivo per cui i fattori ereditari svolgono un ruolo importante nella malattia dell'acne.

La posizione dell'acne su diverse parti del viso può dire molto. L'acne infiammata, che è sconosciuta come curare, situata sul mento delle donne di età superiore ai 20 anni indica un malfunzionamento delle ovaie. Secondo le tradizioni della medicina orientale, l'acne sulle guance appare quando si osservano problemi di stomaco. L'intestino tenue è responsabile di un'eruzione cutanea sulla fronte e il naso è coperto di acne se sei preoccupato per le malattie del fegato e del pancreas.

Perché appaiono?

Le cause di acne più spesso si trovano nella rottura del sistema endocrino e nervoso. Quali ormoni contribuiscono all'acne? Prima di tutto, questi sono ormoni sessuali maschili - androgeni (in una piccola concentrazione sono presenti nel corpo femminile), così come ormoni della corteccia surrenale - corticosteroidi. La violazione della produzione di questi ormoni può essere associata a qualsiasi malattia e può essere abbastanza fisiologica, ad esempio, durante la pubertà. Non per nulla la stragrande maggioranza dei proprietari di acne sono adolescenti tra i 13 ei 16 anni.

L'uso di corticosteroidi come farmaco può essere una delle cause dell'acne. Anche gli uomini e le donne trattati con ormoni - androgeni e steroidi anabolizzanti - sono suscettibili alla seborrea. Oltre agli ormoni e altri farmaci possono provocare malattie della pelle, questi sono farmaci per il trattamento della tubercolosi, l'epilessia, i composti di iodio.

Essere o non essere acne dipende dalla nutrizione. Grassi e spezie animali in eccesso, così come una mancanza di zinco nella dieta - questo è ciò che fa scattare l'acne. È noto che riducendo l'apporto calorico porta ad una diminuzione della produzione di androgeni nel corpo, quindi, anche la tendenza alla comparsa di acne diminuirà.

A volte una cura della pelle inadeguata provoca un'eruzione cutanea. Resti di cosmetici, polvere mista a grasso cutaneo, irritano la bocca delle ghiandole sebacee, che contribuisce all'ipercheratosi.

Anche lo stato psico-emotivo del paziente è di grande importanza. Gli adolescenti che sono stati torturati con l'acne spesso hanno sintomi simili alla nevrosi.

L'affermazione "acne sul viso - cicatrici sull'anima" conferma che il fattore psicosomatico deve essere preso in considerazione nel processo di trattamento. Una buona interazione tra il medico e il paziente sarà la chiave del successo del trattamento, perché spesso tali pazienti hanno una sopravvalutazione delle possibilità della medicina e non sono pronti per un trattamento lungo e testardo.

Come combattere?

Il trattamento dell'acne dovrebbe risolvere i seguenti compiti: per garantire la pervietà dei dotti escretori, ridurre la seborrea, sopprimere l'infezione e combattere l'infiammazione.

L'acne è una malattia grave che ha cause interne e viene trattata al meglio da un dermatologo. Il medico raccoglierà l'anamnesi, effettuerà un esame, prescriverà test, determinerà la gravità della malattia e determinerà se è possibile fare con i mezzi locali o se è necessaria una terapia sistemica.

Come curare l'acne, se vai dal medico ancora fallito? A casa, per pulire la pelle, è possibile utilizzare speciali mezzi di cosmetici farmaceutici - maschere e scrub contenenti acidi salicilici o di frutta per ammorbidire gli strati dell'epidermide, bloccando i condotti. Tali componenti di creme farmaceutiche come antibiotici, perossido di benzoile o acido azelaico possono ridurre il numero di batteri che causano l'infiammazione. I preparati per il trattamento esterno, contenenti analoghi della vitamina A, ad esempio, adattalen, l'acido cis-retinoico, se usato correttamente, possono rimuovere l'infiammazione, risplendere, liberare la pelle dai comedoni.

Puoi coccolare la cura della tua pelle, ad esempio, per preparare una maschera detergente a casa. Zucchero, soda, carbone attivo e sale da cucina saranno utili per le cellule morte. La ricetta per i prodotti per la casa dovrebbe includere prodotti come farina d'avena macinata, miele, lievito di birra - per nutrire la pelle. Prima di utilizzare maschere fatte da te, devi assicurarti che l'acne non sia nella fase dell'infiammazione attiva.

Con l'assistenza domiciliare per la pelle problematica, la domanda inevitabile è se l'acne sia possibile. Naturalmente, è meglio affidare tale procedura a uno specialista - sarà sia più efficiente che più sicuro. Tuttavia, se davvero vuoi davvero, puoi spremere il contenuto del brufolo, se lui, ovviamente, non si infiamma. In questo caso, prendersi cura in ogni caso della disinfezione di mani e strumenti (ago, cucchiaio, Uno, ecc.). È necessario con attenzione, il contenuto di acne con un batuffolo di cotone immerso in perossido di idrogeno o alcool.

Per qualsiasi ciclo di acne, indipendentemente dai farmaci prescritti, il trattamento deve iniziare con la dieta, la psicoterapia e la pulizia della pelle. È meglio rimuovere l'alcol, le spezie dalla dieta, limitare i grassi animali, ridurre l'apporto calorico. Si consiglia di utilizzare succo di aloe e camomilla.

Un'adeguata psicoterapia aiuterà a calmarsi, poiché la relazione tra il sistema nervoso e la pelle è incondizionata. Una corretta pulizia giornaliera fornirà disinfezione, misure anti-infiammatorie e cura cheratolitica.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Quanto velocemente e come guarire la ferita dal brufolo sul viso?

Cosa fare se hai una riunione importante e devi guardare al 100%, ma l'inaspettato brufolo interferisce.In questo articolo, la risposta è come rimuoverla con urgenza!


Come portare le lentiggini: mostriamo le uova degli uccelli

È successo che le persone hanno sviluppato un rapporto misto con le lentiggini. Alcuni li considerano qualcosa di esotico, un segno di bellezza (soprattutto per le ragazze), altri, al contrario, non possono tollerare le lentiggini e cercare di sbarazzarsi di loro con ogni mezzo.


Segno di nascita sull'anulare della mano destra o sinistra: il valore

La voglia sull'anulare della mano destra ha un significato completamente diverso dallo stesso marchio sulla mano sinistra. Questo segno aiuterà a prevenire eventi negativi e a scoprire cosa attende sul sentiero della vita.


Unguenti e creme per dermatite atopica per adulti e bambini

La dermatite atopica è una malattia comune che può colpire sia gli adulti che i bambini, compresi i neonati.Questa malattia è una forma cronica di dermatite atopica, una manifestazione cutanea di una reazione allergica del corpo, ed è di natura ricorrente, che si verifica occasionalmente in un paziente per tutta la vita.