Come viene trasmessa l'herpes - 7 modi per trasmettere l'herpesvirus

L'herpes viene trasmesso principalmente per contatto. L'infezione, penetrando nel corpo, viene introdotta nella struttura del sistema nervoso centrale, in modo che l'immunità non possa sopprimere l'agente patogeno e il vettore del virus rimane pericoloso per gli altri. Ci sono diversi ceppi di herpes, e quindi sono possibili altri modi per trasmettere questi ultimi.

Tipi di herpes

I ricercatori hanno isolato 8 ceppi di herperovirus. 5 di loro sono più comuni:

  1. Herpes simplex tipo 1 (herpes labiale). La forma più comune della malattia. Colpisce principalmente la regione del triangolo naso-labiale e la mucosa orale.
  2. Herperovirus genitale (genitale). Localizzato principalmente nel perineo.
  3. Virus di tipo 3 Con la sconfitta dei bambini, l'infezione provoca lo sviluppo della varicella, negli adulti - l'herpes zoster. In entrambi i casi, l'eruzione colpisce una parte significativa del corpo.
  4. Virus Epstein-Barr (tipi di herperovirus 4). Causa lo sviluppo della mononucleosi infettiva.
  5. Citomegalovirus. Le particelle virali entrano nel flusso sanguigno, cambiando le cellule di quest'ultimo. L'infezione da citomegalovirus porta ad un aumento del fegato e dei linfonodi individuali.

L'infezione da herpes 6, 7 e 8 tipi è rara. Gli ultimi 2 tipi sono scarsamente studiati e in alcuni casi possono causare la comparsa di cancro.

Virus di questo tipo sono stati rilevati in oltre il 90% della popolazione mondiale. Tuttavia, anche nei casi in cui il paziente è portatore, non è sempre possibile che l'herpes venga infettata da una persona sana. Per scoprire come viene trasmesso il patogeno, è necessario comprendere la natura virale di quest'ultimo.

Tipi di herpes e dei loro sintomi - Galina Vinogradova

Modi di trasmissione

Esistono i seguenti metodi principali per trasmettere l'herpes:

  • contatto diretto con l'eruzione erpetica;
  • da un partner durante i rapporti sessuali;
  • verticale (durante il parto);
  • attraverso il sangue;
  • percorso aereo (attraverso la saliva);
  • attraverso oggetti di uso quotidiano.

Dopo l'infezione da virus dell'herpes e l'introduzione di quest'ultimo nelle cellule del sistema nervoso centrale, l'immunità, producendo anticorpi appropriati, sopprime l'attività dell'agente patogeno. Ma sotto l'influenza di fattori provocatori, i meccanismi protettivi del corpo si indeboliscono, a seguito del quale la malattia ricorre.

Durante la remissione, l'immunità impedisce la diffusione del virus. Tuttavia, in alcuni casi, il rischio che il patogeno venga trasmesso dal paziente a una persona sana rimane in condizioni in cui non vi sono eruzioni cutanee caratteristiche. In particolare, tali effetti derivano dal sesso non protetto con un portatore della forma genitale del virus. Inoltre, a volte è possibile ottenere l'herpes attraverso un preservativo.

Come viene trasmessa l'herpes e come trattarla

Contatto diretto

Il virus dell'herpes viene trasmesso da persona a persona, a condizione che le particelle patogene entrino in ferite aperte o mucose. Ciò è dovuto al fatto che l'infezione ha un debole potere penetrante.

Le particelle del patogeno sono contenute nel fluido che riempie l'interno dell'eruzione. Pertanto, a contatto con l'area del problema durante il periodo in cui le bolle scoppiano, il virus dell'herpes viene trasmesso ad un'altra persona.

Questo tipo di distribuzione è tipico per la maggior parte dei tipi di infezione. Una caratteristica importante di quest'ultimo è che quando una malattia si ripresenta, l'eruzione cutanea è localizzata nella zona attraverso cui le particelle patogene entrano nel corpo. Ciò è spiegato dal fatto che l'agente patogeno dopo l'esacerbazione "scende" attraverso le fibre nervose.

Viste le informazioni di cui sopra, risulta che è possibile ritrasmettere il virus dell'herpes. Cioè, l'infezione viene trasferita a nuove aree del corpo sulle dita che erano state precedentemente in contatto con l'area in cui è presente l'eruzione cutanea.

Trasmissione sessuale

La trasmissione sessuale dell'herpes non è meno comune del contatto. L'infezione in questo caso si verifica principalmente nella forma genitale del virus.

Negli uomini, il virus dell'herpes di tipo 2 è pericoloso dopo la manifestazione. Durante questo periodo, l'uso del preservativo previene l'infezione in circa l'85% dei casi. Le donne che sono portatrici di herperovirus di tipo 2, spesso infettano i propri partner. Inoltre, l'agente patogeno viene a volte trasmesso in remissione.

Ciò è spiegato dal fatto che le particelle virali escono con fluidi biologici (perdite vaginali). Durante la remissione, la concentrazione di agenti patogeni è bassa. Ma se c'è un contatto sessuale non protetto con un uomo la cui immunità è indebolita, allora è possibile l'infezione di una persona sana.

L'herpes è trasmesso da:

  • contatto sessuale (vaginale) tradizionale;
  • sesso anale;
  • sesso orale.

L'ultima via di trasmissione dell'herpes è pericolosa perché i genitali sono infetti da un virus di tipo 1. E se il secondo partner aveva precedentemente diagnosticato casi di esacerbazione della forma sessuale della malattia, allora dopo l'infezione, quest'ultimo ricadrebbe.

Come si trasmette l'herpes genitale

verticale

Indipendentemente dalla forma di herpes dei modi descritti sopra, il più pericoloso è considerato verticale. Questa opzione comporta l'infezione del bambino durante lo sviluppo fetale.

La probabilità di infezione in questo caso dipende direttamente dallo stato della gestante. Se una donna prima del concepimento è stata diagnosticata con recidive di qualsiasi forma della malattia, il rischio di trasmettere l'herpes al bambino è ridotto al minimo. Tuttavia, nei casi in cui l'infezione primaria si è verificata durante la gravidanza, è probabile che l'agente patogeno penetri nel feto.

Ciò è spiegato dal fatto che, dopo l'infezione, il corpo umano produce anticorpi specifici che, insieme al sangue, vengono trasmessi al bambino nel processo di sviluppo prenatale. Pertanto, in caso di herpes acuto in una donna incinta, l'immunità di quest'ultimo impedisce la sconfitta del feto.

La più pericolosa è la situazione in cui il citomegalovirus viene trasmesso verticalmente. L'agente causale di questo tipo contribuisce alla trasformazione delle cellule, in conseguenza della quale quest'ultimo cessa di dividersi. Di conseguenza, il citomegalovirus causa la morte del feto.

Una minaccia definita porta la forma genitale, aggravata poco prima della nascita. La comparsa di una malattia erpetica di questo tipo è accompagnata dalla formazione di un'eruzione cutanea con particelle virali sugli organi del sistema riproduttivo. E quando passa attraverso il canale del parto, l'infezione cade sulle mucose del bambino. In futuro, tale infezione porta allo sviluppo di una forma generalizzata della malattia.

Herpes e futura gravidanza

Trasmissione del virus attraverso il sangue

In rari casi, i virus dell'herpes vengono trasmessi attraverso il sangue. L'infezione si trova in tutti i liquidi biologici. Pertanto, è possibile che durante la trasfusione da una persona malata a una persona sana ci sarà una trasmissione dell'agente patogeno. Effetti simili si verificano durante il trapianto di organi interni.

L'herpes è trasmesso da goccioline trasportate dall'aria?

I virus dell'herpes sono trasmessi da goccioline trasportate dall'aria durante il periodo di manifestazione. Questa variante di infezione è più tipica nei casi in cui il raffreddore si ripresenta sulle labbra.

È stato notato sopra che le particelle di agente patogeno sono presenti nel fluido biologico. Se una persona tossisce o starnutisce durante la ricorrenza della malattia, la saliva si disperde di lato e può entrare nel sistema respiratorio di una persona situata vicino al corriere. Dopo il contatto dell'infezione con le membrane mucose, il primo viene quasi immediatamente introdotto nel corpo, interessando il sistema nervoso.

Oltre all'herpes labiale, i virus dei tipi 3 e 6 vengono trasmessi da goccioline trasportate dall'aria. Pertanto, durante la ricorrenza della malattia, si raccomanda di isolare il paziente da persone sane. È inoltre necessario aerare regolarmente la stanza e pulire con acqua.

L'herpes è trasmesso attraverso un bacio?

Durante un bacio, la pelle entra in contatto diretto con la pelle. Questa variante dell'infezione è caratteristica dei virus di tipo 1 e 2, citomegalovirus. Questi tipi di herpes vengono trasmessi baciandoli sia durante la recidiva che durante la remissione.

La probabilità di infezione in questo modo è estremamente alta. Ciò è spiegato dal fatto che ci sono spesso ferite microscopiche sulle labbra attraverso le quali l'herperovirus entra nel corpo. Inoltre, con tale contatto, la saliva viene scambiata e quindi è possibile un danno alla mucosa orale.

La trasmissione più pericolosa attraverso il bacio del citomegalovirus. Quest'ultimo durante il periodo di manifestazione non causa sintomi pronunciati, e quindi una persona sana non sospetta un'infezione precoce. Pertanto, i portatori di herperovirus dovrebbero monitorare indipendentemente la loro condizione e non baciarsi quando si è verificata una recidiva della malattia.

È possibile catturare l'herpes attraverso la vita di tutti i giorni?

Gli Herperovirus rimangono attivi al di fuori del corpo umano per tutto il giorno, a condizione che la temperatura ambientale superi i +20 gradi. In altre situazioni, l'agente patogeno muore più velocemente.

A causa di questa caratteristica, il virus può essere trasmesso attraverso oggetti di uso quotidiano utilizzati dal vettore dell'infezione. La maggior parte delle infezioni avviene attraverso le posate: forchette, cucchiai, piatti. È anche possibile che l'infezione venga trasmessa attraverso asciugamani, creme, spazzolini da denti e altri oggetti usati per l'igiene personale.

L'herpes è una malattia ereditaria?

La trasmissione ereditaria di herpes non è possibile. Ciò è dovuto al fatto che dopo l'infezione il virus viene introdotto nel sistema nervoso centrale, ma non modifica la struttura del genoma. Solo le malattie genetiche, che non includono l'herpes, sono ereditate.

Revisione dell'infezione da virus herpes

Chi è a rischio?

Nonostante l'alta attività caratteristica degli herperovirus, il trasferimento di quest'ultimo avviene in presenza di determinati fattori. A parte il fatto che l'infezione richiede il contatto del patogeno con ferite aperte o membrane mucose, è importante che l'immunità in una persona sana sia indebolita. Ciò significa che durante il normale funzionamento dell'organismo di quest'ultimo, diminuisce la probabilità di un'infezione primaria.

L'herpes viene trasmesso se sono presenti i seguenti fattori:

  • disturbi ormonali;
  • catarro e altre malattie di natura acuta;
  • carenza di vitamine;
  • il corso dei processi tumorali nel corpo;
  • forte stress;
  • uso prolungato di farmaci che sopprimono l'immunità.

L'impatto di questi fattori contribuisce all'infezione primaria o secondaria con herperovirus. In alcuni casi, la probabilità che un'infezione venga trasmessa a una persona sana è influenzata dal genere. Le donne a causa dei suddetti fattori sono più spesso esposte all'HSV di tipo 2.

I gruppi ad alto rischio includono persone con immunodeficienza (infetti da HIV, pazienti sottoposti a trapianto di organi). In questa condizione, l'agente patogeno non solo è facilmente trasmesso, ma di solito causa lesioni generalizzate.

I tipi di herpes 1-8 entrano nel corpo attraverso le membrane mucose o danno alla pelle. Il virus viene trasmesso attraverso il contatto diretto con l'area problematica o attraverso fluidi biologici. Durante la ricorrenza della malattia, si raccomanda alle persone sane di limitare la comunicazione con i portatori patogeni per evitare l'infezione.

Modi per trasmettere l'herpes da persona a persona e modi per proteggere

L'herpes è una malattia virale comune. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), oltre il 90% della popolazione mondiale ha avuto una malattia ed è portatrice di infezioni. Dopo l'infezione iniziale, il virus dell'herpes rimane nello stato dormiente nel corpo e provoca una ricaduta con una diminuzione dell'immunità. Come viene trasmessa l'herpes e se l'infezione può essere evitata è l'argomento di questo articolo.

Tipi di herpes

Attualmente, in medicina, sono noti 8 tipi di virus dell'herpes: i primi 5 sono ben studiati, le ricerche sui restanti virus dell'herpes sono ancora in corso.

Le bolle liquide contengono la più grande quantità di virus.

  1. Il virus Herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) causa una forma di anemia labiale, un'eruzione erpetica compare sulle labbra, sulla pelle del triangolo naso-labiale e sulla mucosa orale.
  2. Il virus Herpes simplex di tipo 2 (HSV-2) causa la forma genitale della malattia, un'eruzione erpetica compare sulle labbra, sulla cute del perineo, sulla regione prossimale-anale, sulle cosce.
  3. Herpes virus di tipo 3 - la causa della varicella nei bambini e l'herpes zoster negli adulti, l'eruzione vescicolare si verifica in tutto il corpo nel primo caso, lungo i nervi intercostali da un lato nel secondo caso.
  4. Il tipo 4 Geresvirus (Epstein-Barr) - causa la mononucleosi.
  5. Herpesvirus 5 tipo (citomegalovirus) - porta a cambiamenti nelle cellule del sangue, l'emergere della sindrome mononucleosi (un aumento del fegato e dei linfonodi).
  6. Herpes virus di tipo 6 - provoca roseola nei bambini e aumenta il rischio di formazione di tumori negli adulti.
  7. Herpesvirus di tipo 7 - contribuisce alla comparsa di linfoma e sindrome da stanchezza cronica.
  8. Herpesvirus di tipo 8 - porta alla comparsa del sarcoma di Kaposi in pazienti con HIV / AIDS.

HSV-1 e HSV-2 sono i più comuni. L'infezione erpetica è l'antroponosi. La malattia si diffonde da persona a persona.

Modi per trasmettere l'herpes

Tutti i tipi di virus hanno percorsi di trasmissione identici. Come si può ottenere l'herpes? Consideriamo in dettaglio i meccanismi di infezione delle forme labiali e genitali della malattia.

Modi per trasmettere l'herpes di tipo 1:

  • contatto - l'infezione viene trasmessa attraverso le mani sporche, che cadono sulla saliva o lo scarico sieroso dalle bolle dell'eruzione;
  • famiglia - la saliva e il liquido delle bolle si depositano sui piatti, sugli articoli per l'igiene personale, sui giocattoli, sui mobili e poi sulle mani o nella cavità orale;
  • trasmesso per via aerea o per gocciolina - più spesso con baci, meno spesso con goccioline di saliva quando si starnutisce o si tossisce;
  • verticale - durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto della madre, il paziente della forma genitale della malattia;
  • infezione transplacentare - intrauterina del feto, se una donna incinta ha subito un'infezione primaria, raramente esacerbazione della malattia, mentre trasportava un bambino;
  • trasfusione di sangue - durante la trasfusione di sangue, è estremamente raro;
  • sesso - durante il sesso orale, se uno dei partner sessuali ha una forma acuta della malattia con eruzione vescicolare sulle labbra.

Più spesso, le persone si infettano con HSV-1 durante l'infanzia (1-5 anni). Dopo la nascita, anticorpi specifici circolano nel sangue del bambino verso l'herpes patogeno, che la madre trasmette durante lo sviluppo fetale. Entro 1 anno di vita, l'immunità del neonato non produce nuove immunoglobuline e gli anticorpi materni vengono distrutti nel tempo. All'età di 6-12 mesi, il bambino è suscettibile alle infezioni, che nel 90% dei casi proviene dalla madre dell'agente infettivo.

Modi di infezione da herpes di tipo 2:

  • Contatto sessuale - rapporti orali, vaginali, anali;
  • trasfusione di sangue;
  • quando si effettuano manipolazioni mediche in violazione delle regole di asepsi.

La trasmissione della forma genitale della malattia si verifica nel periodo fertile con l'inizio della vita sessuale attiva. Il rapporto sessuale protetto che utilizza un preservativo non previene l'infezione al 100%. Eruzione cutanea di erpete può essere localizzata sul perineo, sulle cosce, sulle labbra. Attraverso le microfratture della pelle, il virus entra nel corpo di un partner sano. L'uso di un preservativo riduce il rischio di infezione fino al 100% con danni alla mucosa della vagina e della cervice.

Gruppi di rischio

L'agente eziologico della malattia dopo la penetrazione iniziale nel corpo rimane in uno stato dormiente nelle cellule nervose, che si trovano nei gangli spinali. Posso avere di nuovo un'infezione? No, nel corpo si forma un'immunità permanente per tutta la vita. Quando il sistema immunitario è depresso, il virus può passare dallo stadio latente a quello attivo, il che porta ad una esacerbazione della malattia.

Recidiva della malattia, così come l'infezione primaria, procede in 3 fasi:

  • periodo prodromico - durata 1-3 giorni, accompagnato da deterioramento delle condizioni generali, febbre, disagio nella zona del corpo, dove successivamente compare un'eruzione;
  • il periodo di eruzione cutanea - la durata di 3-5 giorni, accompagnata dall'apparizione di piccole eruzioni vescicolari con contenuto trasparente, dopo l'apertura delle bolle, forma ulcera dolorosa;
  • Il periodo di recupero è di 2-3 giorni, le croste marroni si formano nel sito delle piaghe, che scompaiono senza lasciare cicatrici.

La probabilità di essere infetti da una persona malata è alta durante la formazione di un'eruzione erpetica. Quanti giorni viene contaminato l'herpes? Durante il periodo di eruzione prima della formazione di croste. Nel fluido sieroso delle bolle c'è un gran numero di virus che possono infettare una persona sana. L'agente patogeno persiste a lungo nell'ambiente e resiste agli effetti dell'acqua e delle radiazioni ultraviolette. Ciò aumenta il rischio di infezione.

L'herpes è contagioso, se la persona è portatrice, senza segni clinici della malattia? Gli scienziati hanno dimostrato che anche nella fase latente dell'infezione, il virus può essere presente nei fluidi biologici del carrier (perdite vaginali, saliva, lacrima, sangue, urina). Al contatto, il virus può penetrare nella pelle e penetrare in un organismo sano attraverso i microtraumi. Tuttavia, questo metodo di trasmissione è meno probabile dell'infezione durante la fase attiva della malattia.

Una forte immunità mantiene il virus sotto controllo. L'herpes è contagioso riducendo le difese del corpo o sopprimendo il sistema immunitario.

Gruppi di rischio per infezione e trasmissione:

  • raffreddori, ARVI;
  • sovraraffreddamento, surriscaldamento;
  • mestruazioni;
  • traumi;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • situazioni stressanti;
  • oncologia;
  • beri-beri;
  • immunodeficienze;
  • ricevere terapia immunosoppressiva (citostatici, chemioterapia).

L'herpes viene trasmesso se una persona ha un'immunità sana? Nella maggior parte dei casi, no, ma con una diminuzione delle forze protettive dell'agente patogeno penetra facilmente nel corpo. I metodi di trasmissione dell'herpes possono essere diversi, ma più spesso domestici e di contatto.

L'infezione da herpes richiede un trattamento?

Molte persone si chiedono quanto sia pericoloso l'herpes per la salute o non ci sia alcun pericolo, è necessario essere curati quando si verifica una malattia? L'infezione primaria non richiede un trattamento speciale se la malattia è lieve. I medici possono prescrivere farmaci antivirali per uso topico (lubrificare l'area dell'eruzione con un unguento / gel). Il trattamento specifico è effettuato con una forma grave della malattia - un'infezione generalizzata con danni agli organi interni e al cervello. Per curare la malattia con i farmaci moderni è impossibile, solo per ridurre l'impatto negativo del virus sul corpo e rafforzare il sistema immunitario.

L'infezione da virus herpes è inevitabile e di solito non richiede prevenzione. Alcuni medici considerano l'infezione primaria come un vaccino contro la reinfezione e la progressione della malattia. È facile trasmettere un virus, quindi è quasi impossibile prevenire l'infezione. Per prevenire il ripetersi di infezioni, è sufficiente rafforzare il sistema immunitario e condurre uno stile di vita sano.

Come l'herpes viene trasmessa agli umani

Circa il 95% delle persone provenienti da tutto il mondo sono portatori del virus dell'herpes, ma non tutti presentano sintomi spiacevoli alla successiva ricaduta. La flora patogena per lungo tempo prevale nel corpo in una forma asintomatica e si sviluppa sotto l'influenza di fattori provocatori. È necessario conoscere le principali modalità di trasmissione dell'herpes al fine di proteggere il proprio organismo da un parassita così pericoloso e dai suoi effetti dannosi. Dalle infezioni virali, le conseguenze potrebbero non essere le più favorevoli, specialmente la flora patogena è incline a un decorso cronico.

Cos'è l'herpes

L'infezione da herpes è un complesso di malattie infettive che sono innescate dall'aumentata attività di diversi tipi di virus. Tra questi ci sono l'herpes labiale (primo tipo), l'herpes genitale (secondo tipo), l'herpes zoster (virus varicella zoster), l'infezione da citomegalovirus (virus di tipo 5). Infine, è impossibile sradicare l'agente patogeno, ma può essere guarito per molto tempo. Con la comparsa di eruzioni erpetiche, è necessario consultare prontamente uno specialista, sottoporsi a diagnosi e iniziare un trattamento conservativo.

sintomi

Come risultato della diffusione su larga scala dell'infezione, la qualità della vita del paziente clinico è ridotta e per fare una diagnosi definitiva è necessaria una diagnosi differenziale. Solo con gli esami del sangue espansi è possibile determinare il tipo di virus dopo l'infezione da HSV. In ogni caso, la malattia caratteristica è contagiosa, quindi il paziente deve rispondere ai seguenti cambiamenti nel benessere generale in modo tempestivo:

  • febbre;
  • disagio con prurito e bruciore del nido della patologia;
  • difese immunitarie ridotte;
  • quadri clinici della comparsa di vescicole;
  • aumento della secrezione di saliva (con virus dell'herpes della laringe);
  • iperemia dei focolai di patologia con un'eruzione cutanea (compare sulla pelle, sulle mucose);
  • segni pronunciati di freddo.

I punti focali della patologia diventano coperti da una piccola eruzione cutanea, iniziano a ferire da ogni tocco. Nel corso del tempo, le bolle formate iniziano a scoppiare e le ferite appaiono al loro posto, che guariscono a lungo. Le membrane mucose e i tegumenti interessati dopo l'infezione cambiano la loro struttura, mentre le cicatrici visibili possono rimanere sulla superficie.

L'infezione da herpes è trasmessa?

La malattia causata dall'herpes simplex è contagiosa, quindi è importante evitare il contatto con i portatori della malattia. Il processo di infezione del feto è intrauterino - attraverso il flusso sanguigno generale da madre a figlio. È difficile sbarazzarsi di questo tipo di malattie congenite di natura infettiva e una guarigione definitiva non è affatto possibile. Avendo ereditato il virus, il bambino è automaticamente a rischio: il numero di ricadute aumenta sotto l'influenza di fattori patogeni. Quindi l'herpes è contagioso e pericoloso per una persona di qualsiasi età.

Come viene trasmesso

Vi è un opinione generalmente accettata che l'herpes sia trasmesso da goccioline trasportate dall'aria e nient'altro. Questo è un argomento errato, dal momento che ci sono diversi modi di trasmettere un'infezione ai patogeni, e tutti contribuiscono al rischio di infezione del corpo sullo sfondo di immunità indebolita, terapia antibiotica prolungata ed esposizione ad altri fattori provocatori. Ecco come si può trasmettere l'infezione da herpes:

  1. Contatto domestico. Se si bacia il paziente con l'herpes sul labbro, è possibile che dopo alcuni giorni una ferita simile apparirà sul labbro della persona in buona salute. Non è raccomandato l'uso di oggetti domestici e l'igiene personale del paziente, perché in questo caso, la ricorrenza della malattia non può essere evitata.
  2. Un percorso rettilineo. In questo caso parliamo di contatto diretto con il paziente, ad esempio, quando si tocca, comunica, si trova nello stesso territorio. Un paziente con un'infezione primaria non assomiglia a una persona infetta, e lui stesso non è consapevole della presenza di un virus nel corpo.
  3. Sessualmente. In questo modo, viene trasmesso il citomegalovirus, che in futuro richiede un trattamento tempestivo di entrambi i partner sessuali. Per evitare infezioni indesiderate, sono necessari preservativi o altri metodi di contraccezione barriera, specialmente durante i rapporti sessuali casuali.
  4. Via intrauterina Questo metodo di infezione è descritto sopra, quindi le donne con scrupoli speciali devono affrontare il problema della pianificazione familiare. Altrimenti, la flora patogena influenza la salute dei neonati quasi fin dai primi giorni di vita.

Come si trasmette l'herpes sulle labbra

Quando una piccola bolla appare sulla superficie del labbro, questo è il primo segno di herpes progressivo. Se baciate una persona con un tale sintomo o usate la sua tazza o cucchiaio, dopo alcuni giorni è possibile una nuova infezione con gli stessi sintomi. Quindi l'herpes sulle labbra viene trasmesso attraverso un bacio, a contatto con la famiglia; mentre nella fase iniziale della malattia impercettibile, ma nel tempo c'è una ferita, che inizia a far male male.

Se il virus è comparso sulle labbra, è importante capire che un'infezione patogena del genere viene trasmessa da starnuti e tosse, parlando, sesso orale con un paziente infetto. Non appena il microbo penetra nella mucosa, inizia un rapido processo di riproduzione, che non può essere interrotto senza farmaci antivirali. È difficile sopportare queste lesioni, dal momento che il focus della patologia fa male, si gonfia, arrossisce, prude e prude. Non lasciare i segni della malattia senza attenzione, altrimenti il ​​numero di recidive aumenta drammaticamente.

Attraverso il bacio

Poiché la malattia caratteristica è accompagnata dalla formazione di ferite sul labbro o sulle mucose orali, una persona sana ha tutte le probabilità di non essere infettata da un'infezione erpetica. Poiché la flora patogena viene rapidamente trasmessa attraverso i baci, non è necessario contattare il paziente in modo così intimo. L'herpes viene trasmesso con la saliva attraverso i baci, e i pazienti a rischio non dovrebbero dimenticarsene. Altrimenti, ci sarà un corso di farmaci antivirali, un approccio integrato al problema della salute.

Il paziente è pericoloso se non ci sono eruzioni cutanee sulle sue labbra?

Se l'herpes non è accompagnato da sintomi visibili, ciò non significa che una persona sana non possa essere infettata. Anche se il paziente non ha eruzioni cutanee caratteristiche nella cavità orale o sulle labbra e l'herpes è contenuto nella saliva, l'infezione non può essere evitata. Altrimenti, tutto dipende dalla stabilità dell'immunità, non appena i primi sintomi della malattia si ripresentano a se stessi. L'infezione da herpes è pericolosa anche nel cosiddetto "stato di sonno", perché attiva la sua azione sotto l'influenza di fattori patogeni. Quindi è necessario mostrare una vigilanza speciale quando si tratta di una persona infetta.

Come si trasmette l'herpes genitale

Uno dei modi di trasmissione dell'herpes da un organismo malato a uno sano è sessuale. Per prevenire l'infezione della mucosa, si consiglia di usare il preservativo, soprattutto se non c'è una chiara fiducia nel partner sessuale. HSV prima, seconda e quinta tipi trasmessi sessualmente. I modi più comuni di trasmissione di un'infezione da agenti patogeni sono presentati di seguito:

  1. Un microbo patogeno entra nel corpo non solo a seguito di rapporti sessuali con il portatore del virus, ma anche dopo il sesso orale. In questo caso, l'infezione si verifica con l'herpes genitale, che viene trasmesso dalla bocca di una persona infetta ai genitali di un partner sano, seguito dalla penetrazione nella circolazione sistemica.
  2. La trasmissione del virus patogeno HSV-2 durante il sesso anale da un paziente a un partner sessuale sano non è esclusa. Se una persona è consapevole della sua malattia, dovrebbe astenersi dal sesso non protetto, anche se si tratta di sesso anale (il rischio di infezione è ancora alto).
  3. Quando il contatto tra la pelle viene anche trasmesso un virus pericoloso, soprattutto se la superficie del derma è dominata da abrasioni, fessure, tagli e altri danni meccanici. In questo caso, puoi essere infettato attraverso il contatto fisico e il paziente non ha nemmeno bisogno di baciare una persona sana.

Infezione a trasmissione sessuale

Se stiamo parlando di herpes genitale, il modo principale di trasmettere una tale malattia è il contatto sessuale. Una persona infetta potrebbe non essere a conoscenza della presenza di flora patogena nel suo corpo per lungo tempo, quindi inconsapevolmente diventando una potenziale minaccia per tutte le persone intorno a lui, partner sessuali. Pertanto, i medici raccomandano il trattamento selettivo delle loro relazioni sessuali, usano sempre i metodi contraccettivi a barriera, per completare un esame completo di entrambi i sessi in anticipo.

Metodo domestico

Questo metodo di trasmissione dell'herpes in medicina è il più comune, mentre copre tutte le categorie di età dei pazienti. Infettati in questo modo possono adulti e bambini attraverso il contatto diretto con oggetti domestici contaminati. Ad esempio, si trasmette un'infezione erpetica quando si usano utensili comuni, articoli per la casa e prodotti per la cura personale. I primi sintomi della malattia non compaiono immediatamente, la malattia può prevalere in forma latente per diversi anni. In ogni caso, per non essere infettati, è necessario seguire le regole di base dell'igiene personale.

Separatamente, è necessario segnalare che i bambini che sono già nel primo anno di vita possono essere infettati quando leccano oggetti non sterili. Per evitare ciò, i genitori dovrebbero sorvegliare il bambino, soprattutto fuori dalle mura della casa, perché il rischio di infezione è particolarmente grande tra le persone intorno. Poiché il virus viene trasmesso in diversi modi, i bambini con immunità non ancora formata o già indebolita sono tra i primi a rischio.

Trasmissione dell'infezione da herpes da madre a figlio

In questo caso, è importante distinguere due modi di infezione da herpes - se la madre è inizialmente infetta prima della gravidanza e quando la donna incinta diventa portatrice di flora patogena già al momento della nascita del feto. Nel primo caso, la minaccia dello sviluppo prenatale è meno significativa, e nel secondo i medici possono raccomandare un aborto. È necessario studiare più in dettaglio tutte le possibili immagini cliniche:

  1. Se il microbo prevaleva nella vita di una donna prima della gravidanza, le conseguenze sullo sviluppo del feto non sono così significative. Tuttavia, questo non significa che è possibile iniziare la patologia, l'importante è trattare in modo selettivo la terapia farmacologica prescritta, seguire tutte le raccomandazioni mediche, condurre una terapia di supporto.
  2. Se l'HSV-1 progredisce verso la settimana ostetrica 20, il rischio di infezione del feto è minimo e anche le conseguenze per la salute dei bambini. Il trattamento viene effettuato con metodi conservativi nella fase di ricorrenza, in altri quadri clinici il medico raccomanda la terapia osservativa. La cosa principale è che la flora che causa la malattia non viene trasmessa al feto.
  3. Se HSV-1 appare nel corpo femminile nel terzo trimestre di gravidanza, una probabilità del 50% di infezione del feto. Le conseguenze per il bambino non sono le più favorevoli, dal momento che è già nato con vaste patologie. Inoltre, è possibile l'insorgenza prematura del travaglio.

Resta solo da aggiungere che il risultato clinico per la madre e il bambino dipende interamente dal tipo di virus che è entrato nel corpo in stato di gravidanza. Se questo è un virus semplice del primo tipo, non dovresti temere per la salute della futura mamma e del feto nel primo trimestre, ma durante l'esacerbazione del virus varicella-zoster, i medici raccomandano fortemente di abortire nelle fasi iniziali di una gravidanza progressiva. Altrimenti, il bambino potrebbe nascere con ampie malattie congenite, fin dai primi giorni di vita ricevere lo stato di una persona disabile.

Per chi l'herpes è il più contagioso

Sapendo come viene trasmesso un virus pericoloso, va notato che ci sono 2 tipi di persone per la suscettibilità alla flora patogena. Questo è:

  1. La prima categoria di persone. Con la penetrazione del virus patogeno nel corpo, viene attivata la risposta immunitaria, che impedisce la diffusione e la riproduzione dell'infezione da agenti patogeni. Queste persone con un'immunità stabile sono solo il 5%, ma esistono e sono protette dagli effetti di un virus dannoso.
  2. La seconda categoria di persone. Tale 95%. Il virus patogeno penetra nella pelle e nelle mucose, mentre non incontra una resistenza decente dall'immunità locale. La malattia può prevalere a lungo in forma asintomatica, ma sicuramente progredisce in futuro.

Dovremmo anche concentrarci sulle future mamme, per le quali l'herpes è particolarmente contagioso se trasmesso durante la gravidanza. Pertanto, è necessario trattare il periodo di pianificazione della gravidanza con scrupolosità speciale, rafforzare sistematicamente l'immunità locale e sottoporsi a una serie di studi di laboratorio. Altrimenti, tra le potenziali complicazioni non è esclusa la necessità di interrompere la gravidanza nel primo periodo e la nascita anormale nel 2/3 trimestre. Le donne incinte sono a rischio di avere l'herpes e il loro trattamento è marcatamente complicato.

È particolarmente pericoloso quando un bambino è malato con un sistema immunitario incompleto. La sintomatologia è pronunciata in modo brillante, offre disagio interno e rende il piccolo paziente nervoso, irritabile. Se il tempo non viene trattato con metodi conservativi, il numero di ricadute aumenta solo, il bambino diventa nervoso e irritabile. Tra le potenziali complicanze, i pediatri distinguono l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Prevenzione delle infezioni

Senza una diagnosi dettagliata del fluido biologico, è difficile dire quale persona sia la portatrice del virus patogeno e chi sia stato superato da un destino così spiacevole. Se i sintomi allarmanti sono completamente assenti, i medici curanti raccomandano ancora di prendersi cura delle misure preventive di base, che dovrebbero diventare la norma della vita di tutti i giorni. Per proteggere contro la flora patogena e la sua azione distruttiva nel corpo, soprattutto conoscendo come viene trasmessa, è necessario rispettare le seguenti misure preventive:

  1. È necessario effettuare la vaccinazione preventiva, usando con questo scopo la medicina Gerpevac. Un farmaco così efficace aiuta a sbarazzarsi dell'80% di tutte le persone vaccinate dal virus.
  2. È necessario rafforzare regolarmente l'immunità con vitamine naturali e complessi multivitaminici di produzione farmaceutica. Inoltre, lo sforzo moderato e l'esercizio cardiovascolare non saranno superflui.
  3. È necessario osservare regolarmente le regole elementari dell'igiene personale, avere un set personale di biancheria da letto, un set personale di piatti, articoli per l'igiene ed è importante evitare il contatto con persone già infette.
  4. Durante i rapporti sessuali (specialmente con frequenti cambiamenti di partner sessuali) è sempre necessario usare metodi contraccettivi di barriera. Questo è il modo migliore per evitare l'herpes genitale e i suoi sintomi spiacevoli nella vita di una persona infetta. Ecco come viene trasmessa l'herpes e gli effetti sulla salute possono essere i più avversi.
  5. Se una persona infetta ha sintomi visibili di herpes sul viso e sul corpo, si consiglia di non contattarli: non utilizzare biancheria intima condivisa e articoli per la casa, non dare i piatti e, soprattutto, non andare a contatto fisico. Altrimenti, dopo poche settimane, una persona in buona salute avrà sintomi simili sul corpo e sulle mucose.

È importante non solo conoscere i modi in cui viene trasmessa l'herpes, ma anche come è pericoloso per l'uomo. Ad esempio, quando entra in un organismo indebolito, il processo patologico non è limitato allo strato superiore dell'epidermide e della mucosa. Penetra in profondità nei tessuti molli, può raggiungere importanti strutture del midollo osseo e delle cellule nervose. In questo caso, l'azione del sistema immunitario è impotente, prevale il pericolo nascosto per la salute umana, il processo patologico diventa irreversibile.

Come si trasmette l'herpes da persona a persona

Quando si confronta un nuovo partner o semplicemente si osserva una recidiva di un'infezione erpetica nell'ambiente vicino, molte persone fanno una domanda equa - come viene trasmessa l'herpes? L'infezione da herpes, a seconda del ceppo di herpesvirus, può essere trasmessa in diversi modi. Questo è sia un percorso aereo, sia un contatto diretto o un'infezione attraverso oggetti di uso quotidiano. Ma per capire questo problema in modo più dettagliato, è prima necessario capire quali tipi di infezione da herpes sono i più comuni.

I ceppi di herpesvirus più comunemente trasmessi

L'infezione da herpes è una delle più comuni malattie virali causata da diversi tipi di virus dell'herpes. I tipi più comuni di herpes sono:

  • herpes simplex virus di tipo 1 (HSV 1), che causa l'herpes labiale;
  • herpes simplex virus di tipo 2 (HSV 2), che causa l'herpes genitale;
  • virus della varicella-zoster che provoca la varicella e l'herpes zoster;
  • Herpes virus di tipo 5, che provoca l'infezione da citomegalovirus.

La scienza ha dimostrato che quasi il 90% della popolazione mondiale soffre di herpes. A prima vista, la malattia non è pericolosa, e la maggior parte delle persone la tratta piuttosto alla leggera, percepita come un difetto estetico temporaneo con un certo disagio. Ma molti ancora si chiedono: è contagioso, è trasmesso da persona a persona, quali sono i modi per proteggere il corpo.

In realtà, l'herpesvirus è molto pericoloso in termini di capacità di influenzare sia il sistema nervoso, le mucose degli occhi, la cavità orale e i genitali, sia il sistema degli organi interni. Per proteggersi dal pericolo della malattia, è necessario avere un'idea chiara di come viene trasmesso il virus dell'herpes e quali sono le possibili vie di trasmissione più comuni.

Infezione diretta da contatto

Il contatto diretto è il modo più comune di trasmissione di herpesvirus. La trasmissione avviene per contatto ravvicinato di un corpo umano sensibile con una fonte di malattia contagiosa.

Il contatto può essere diretto o indiretto. L'herpes viene trasmesso attraverso il tocco di una persona sana con un vettore di virus. L'infezione può verificarsi non solo nella fase di attività del virus, l'infezione può anche essere trasmessa dal vettore del virus con una forma latente.

Qualsiasi contatto stretto della pelle durante una stretta di mano, una lotta, un bacio o un rapporto sessuale comportano una reale possibilità di infezione.

Le infezioni più frequenti si verificano con i seguenti contatti, da quelli più frequenti a quelli meno discendenti:

  1. Dalla madre al bambino. Di solito con questo metodo, la maggior parte delle persone sul pianeta viene infettata da un'infezione da herpes, in particolare il virus dell'herpes simplex. Quando una madre, quando il virus si ripresenta, anche con una manifestazione invisibile, bacia il bambino o lecca il cucchiaio, il capezzolo, il virus entra nel corpo del bambino attraverso la saliva. In questo caso, di regola, i bambini iniziano ad avere una stomatite erpetica e in seguito le ricadute si manifestano sotto forma di raffreddore sulle labbra.
  2. Attraverso il sesso È anche uno dei più comuni tipi di contatto di infezione da herpes. Tipicamente, le malattie trasmesse sessualmente sono trasmesse sia dal primo che dal secondo tipo di HSV e dal citomegalovirus, che è l'herpes simplex di tipo 5. Questo può essere sia il contatto sessuale diretto con il vettore del virus che il sesso orale, che spesso provoca un'infezione da herpes genitale, trasferendo 1 tipo di herpes dalla bocca ai genitali di un partner sano.
  3. Attraverso il bacio. Molti non sanno che questi tipi di herpes, come HSV tipo 1 e tipo 2, così come il citomegalovirus, vengono trasmessi attraverso un bacio. Il citomegalovirus di solito non ha manifestazioni esterne particolari, quindi quasi tutta la popolazione è infettata da esso e l'HSV viene solitamente trasmessa nel momento in cui la portatrice del virus ha una esacerbazione con eruzione visibile sulle labbra o stomatite erpetica.
  4. Contatto con la pelle, esclusi i metodi di trasmissione di cui sopra. Con il contatto diretto con la pelle, ad esempio, se le cellule del virus sono presenti sulle dita, dopo il contatto infetto le vescicole si manifestano sulle labbra o in altri luoghi, possono essere passate attraverso i tocchi ad altre persone.

aerotrasportato

Quando si trasmette l'herpes con goccioline trasportate dall'aria, il virus è localizzato sulla membrana mucosa degli organi respiratori superiori. Essendo sulla mucosa della bocca, l'herpesvirus viene rilasciato nell'aria durante la tosse, parlando o starnutendo, succede con la stomatite erpetica. Gocce infette di muco si diffondono nell'aria alla ricerca di una nuova portante.

Con la varicella, i patogeni hanno la forma di un aerosol nell'aria e possono diffondersi su una distanza considerevole. L'infezione di una persona sana avviene attraverso l'inalazione di aria infetta, quando il patogeno viene introdotto nel suo corpo.

La trasmissione di herpes trasmessa per via aerea si riferisce principalmente al virus varicella-zoster, che causa la malattia della varicella. I bambini si ammalano di varicella e la generazione adulta soffre di herpes zoster quando il virus si ripresenta.

Autoinfezione

Una persona che soffre di herpes simplex di tipo 1 o di tipo 2 può diffondere l'infezione ad altre parti del corpo. Toccando l'eruzione cutanea sulle aree interessate nella fase di attività virale, l'infezione penetra facilmente nelle membrane mucose e nei tessuti danneggiati.

Molto spesso, quindi, un'infezione erpetica si diffonde sul viso quando un freddo ricorre sulle labbra. Quando prurito, una persona graffia le cellule virali e le trasferisce ad altre parti del viso. Questo di solito provoca l'herpes sul mento o sulle guance.

Una delle frequenti lesioni dell'auto-propagazione del virus è l'herpes felon (localizzazione dell'infezione sulle dita con herpes sulle mani) e l'herpes oftalmico (herpes on the eyes). Tutto accade allo stesso modo, il virus si mette sulle dita quando si gratta, il che può provocare un criminale. O quando si toccano gli occhi con le cellule virali esistenti sulle dita, l'infezione penetra sia la palpebra che la pelle intorno agli occhi o alla mucosa dell'occhio.

Puoi prendere l'herpes attraverso oggetti domestici?

L'infezione si realizza attraverso l'immissione del virus su oggetti domestici. Come intermediari per la trasmissione di infezioni, possono esserci articoli per l'igiene personale, piatti, lenzuola, asciugamani, giocattoli, maniglie delle porte e altri oggetti comuni. Un virus herpetic è considerato uno dei più duraturi, ma ancora, l'infezione da herpes attraverso oggetti di tutti i giorni è improbabile, anche se è possibile.

Riassumendo, vale la pena ricordare che l'herpes viene trasmesso per via aerea molto meno frequentemente che attraverso contatti diretti. Ma questo non si applica al virus varicella zoster, poiché è trasmesso per via aerea. È necessario capire che molte persone non sospettano nemmeno di avere una forma latente della malattia quando non ci sono segni evidenti della malattia, ma la persona è portatrice di infezione, in particolare l'herpes genitale. Pertanto, dovresti sempre praticare il sesso protetto o chiedere un nuovo partner per un esame.

I principali modi di infezione da herpes: 7 miti sulla cosa principale

Oggi, l'herpes è considerata la malattia virale più comune al mondo. Secondo alcuni dati, circa il 90% della popolazione mondiale ne è infettata, secondo altri, ogni persona di età superiore ai 4-5 anni ha incontrato l'herpes. Ci sono circa 35 varietà di questa infezione virale, di cui, secondo diverse opinioni, solo 8-10 comportano un potenziale rischio per l'uomo.

Oltre al solito herpes simplex di tipo 1 e 2, che si manifesta nel primo caso come bolle sulle labbra, e nel secondo causa problemi genitali, il virus varicella-zoster o la varicella non è altro che il terzo tipo di virus dell'herpes. Lo stesso virus causa lo sviluppo di mononucleosi infettiva, citomegalovirus e causa anche altre malattie, come la sindrome da stanchezza cronica. Nonostante la differenza nelle manifestazioni, ci sono solo due modi principali per contrarre l'herpes - mediante goccioline e metodo di contatto aerodispersi.

Herpes: metodi di infezione

Chi tra i portatori del virus è il più grande pericolo?

Il più pericoloso per una persona sana è una persona infetta che ha una esacerbazione del virus - i segni di herpes che entrano nella fase attiva sono chiaramente visibili. Se il tuo amico ha l'herpes sulle labbra, un'infezione da virus da parte sua ha un'alta percentuale di probabilità, quindi è altamente desiderabile evitare qualsiasi contatto diretto con lui.

Nella forma latente, il virus dell'herpes vive nei gangli intervertebrali - un gruppo di cellule nervose, e l'eruzione dà solo nel periodo di esacerbazione.

L'assenza di segni evidenti non garantisce affatto che l'infezione non si verifichi: anche in forma latente, l'herpes può essere contagioso per gli altri, anche se in misura molto minore.

Quali sono i miti sull'infezione da herpes?

Infatti, la comparsa di lesioni sulle labbra indica che il virus è entrato nello stadio attivo, e questo è quasi sempre accompagnato da un indebolimento del sistema immunitario, anche in presenza di raffreddori. "Bloccato" non è affatto un metodo per contrarre l'herpes, come molti credono: è solo un fattore provocante, come ogni altro fattore, contro il quale soffre l'immunità. I "provocatori" includono anche disturbi nevrotici, ormoni e antibiotici, ipotermia o surriscaldamento.

Nella mia pratica medica c'erano pazienti - un'intera squadra di giocatori di pallacanestro: l'allenatore li mandava a frequentare la piscina per mantenere il tono, e l'acqua risultava troppo fredda e faceva peggiorare il virus in quasi tutta la squadra. Spesso le ricadute si verificano dopo aver visitato paesi con un clima caldo: una famiglia è arrivata dall'Egitto o dalla Tailandia e un appuntamento con uno specialista in malattie infettive. Gli studenti che sono troppo responsabili per i loro studi e sono costantemente sotto stress, notano anche le esacerbazioni di herpes più spesso di altri.

Mito 2. Solo le persone con un sistema immunitario indebolito possono essere infettate dall'herpes.

Tutti possono essere infettati, indipendentemente dallo stato di immunità. Dopo tutto, come si verifica un'infezione da herpes? A volte è sufficiente per un bacio, una ferita non invadente o addirittura un graffio sul dito, e la probabilità di infezione secondaria è estremamente alta. Ad esempio, qualcuno è un portatore del virus herpes di tipo 1. Dopo aver toccato la sua stessa eruzione sulle sue labbra e sfregato gli occhi, può infettare la mucosa degli occhi.

Certamente, le persone con un'immunità indebolita sono più suscettibili alle infezioni, quindi vale comunque la pena di rafforzare il sistema immunitario: questo è uno dei pochi modi efficaci per combattere l'herpes e le sue manifestazioni. Non si tratta tanto di determinare se l'infezione si verificherà o meno, ma di quanto intensa e quanto spesso i sintomi appariranno: una volta all'anno, una volta ogni sei mesi o due volte al mese. Lo stato di immunità influenza questo fattore in misura molto maggiore.

Mito 3. Uno dei modi di infezione da herpes è visitare la piscina e i luoghi pubblici.

Di nuovo, molto dipende dall'immunità umana, così come dai suoi contatti. Il contatto con un virus dell'herpes acuto può verificarsi ovunque, anche in piscina, per strada, a una festa, ecc. Nella piscina c'è la probabilità di ipotermia, e questo è un fattore provocatorio significativo per il virus di entrare nella fase attiva. Pertanto, ovunque tu sia, rimani vigile: evita l'ipotermia e il surriscaldamento, così come il contatto diretto con oggetti non igienici.

Mito 4. Il contagio con l'herpes genitale è facile a un appuntamento da ginecologo.

La probabilità di infezione della madre dal virus dell'herpes è maggiore entro la fine della gravidanza ed è di circa il 40-60% rispetto a una probabilità del 10% nel primo trimestre.

Qui stiamo parlando, piuttosto, di un qualche fattore provocatorio - la manipolazione medica, che ha causato l'esacerbazione primaria del virus, che è precedentemente in una forma latente. Un "provocatore" può essere un trattamento a lungo termine di malattie infiammatorie degli organi genitali femminili o un breve esame di routine. Ma, di regola, i risultati dell'esame mostrano che nei pazienti che accusavano ginecologi di infezione da herpes genitale, il virus era già presente nel corpo e non aveva sintomi visibili prima.

Probabilmente, i casi di infezione da herpes presso l'ufficio del medico sono ancora lì, ma estremamente rari. Se il medico si lava le mani dopo aver preso ciascun paziente, usa uno strumento monouso o sterilizza uno riutilizzabile, questo è più che sufficiente per distruggere il virus.

Mito 5. L'infezione da herpes si verifica solo se il paziente ha un'eruzione cutanea.

Questo non è completamente vero. Se una persona ha l'herpes sulle labbra, l'infezione si presenterà con una probabilità diverse volte superiore a quella che non lo fosse. Ma se non si è stati in contatto con queste persone e i sintomi del virus sono ancora evidenti, non si dovrebbe essere sorpresi: anche un decorso asintomatico della malattia può causare l'infezione di coloro che sono stati in contatto.

Mito 6. L'infezione con herpes congenito si verifica durante il parto

L'herpes congenito può essere trasmesso sia durante il parto che durante la gravidanza. Quando si passa attraverso il canale del parto, l'infezione si verifica in 6-7 casi su 10. Di particolare pericolo per il bambino è la ricorrenza primaria dell'herpes nella madre, che può portare alla nascita prematura e alla natimortalità. Tuttavia, i casi di transizione di un virus pigro semplice allo stadio attivo sono abbastanza spesso diagnosticati - questa opzione, di regola, non rappresenta una minaccia per la vita del feto.

Mito 7. Diventare portatore di herpes genitale è possibile solo attraverso il contatto sessuale.

In rari casi (non più del 3-5%), i modi di infezione da herpes genitale sono anche altri: attraverso il bucato, i prodotti per l'igiene, la saliva. Tuttavia, ciò è possibile in condizioni di stretto contatto con il sangue o le mucose di una persona infetta, ad esempio durante il trapianto di organi o la trasfusione di sangue, e solo durante il periodo acuto della malattia. Come opzione, è anche possibile l'autoinfezione - il trasferimento dalle labbra dell'infezione ai genitali con l'aiuto delle mani, che a volte si verifica durante l'infanzia.

Come si trasmette l'herpes: sintomi, vie d'infezione

Ciao cari lettori. La patologia erpetica ha una natura virale. È interessante notare che la stragrande maggioranza delle persone è portatrice di questo virus. E molti di loro non se ne rendono nemmeno conto. In effetti, in uno stato inattivo, l'agente patogeno non si manifesta. Ma a un certo punto, con circostanze favorevoli all'agente causale, diventa più attivo. Questo sarà notevole per caratteristiche caratteristiche. Quindi, come viene trasmessa l'herpes - sintomi, modi di infezione. Questo sarà discusso. Cos'è l'herpes? L'herpes è un nome comune per un numero di disturbi simili.

Tutti sono iniziati da una famiglia di virus dell'herpes, che includono:

- herpes simplex (labiale), che colpisce la parte superiore del corpo, principalmente la superficie delle labbra, area prirotovuyu, alcune superfici mucose (bocca, naso, occhi, ecc);

- Herpes-2 (genitale), da cui sono colpiti i genitali;

- virus della varicella, una malattia "dell'infanzia", ​​che in età adulta può ritornare sotto forma di fuoco di Sant'Antonio, che colpisce le terminazioni nervose e causa un'infezione della pelle;

- Il virus citomegalico, la cui azione è concentrata sulle ghiandole salivari, la faringe, il fegato e nel tempo può portare allo sviluppo di tumori.

Ad oggi, non sono stati trovati fondi che possano superare completamente il virus ed eliminarlo dal corpo. Ma un trattamento mirato aiuta ad alleviare le manifestazioni acute e a disattivare l'agente patogeno per molto tempo.

Pertanto, quando si individuano i sintomi erpetici, è importante recarsi in ospedale per sottoporsi a un esame e ricevere raccomandazioni mediche per misure efficaci per il trattamento della malattia.

Come si trasmette l'herpes: sintomi, vie d'infezione

Il più comune è l'herpes simplex, noto a tutti dai nomi colloquiali "freddo sul labbro" e "febbre".

Più spesso, ulcere erpetiche compaiono sulla superficie della pelle delle labbra, sotto il naso, nella zona intorno alla bocca. Spesso "saltano fuori" negli stessi luoghi durante le ricadute.

sintomi

Nella zona interessata c'è tensione, dolore e bruciore. La pelle potrebbe prudere. Dopo un paio di giorni, il gonfiore aumenta, trasformandosi in una bolla piena di liquido. Col tempo, scoppia, esponendo l'ulcera.

I danni provocano gravi disagi, dolore e scarsa guarigione.

Con l'attivazione di herpevirus si osserva anche:

- una diminuzione generale della immunoprotezione;

- dolore delle aree colpite;

L'infezione da herpes è trasmessa?

Data la natura virale della malattia, si può presumere che possano essere infettati. Infatti, un virus herpetic è trasmesso da persona a persona in vari modi. Pertanto, è necessario conoscere i possibili canali di trasmissione e le regole di sicurezza.

Poiché quasi tutti gli adulti e la maggior parte dei bambini adolescenti sono già infetti, gli scienziati ritengono che il virus entri nel corpo durante l'infanzia, quando il bambino ha solo 3-4 anni. Ma è noto che l'agente patogeno può migrare da madre a figlio durante la maturazione fetale.

Quindi le manifestazioni del virus dell'herpes sono più pronunciate e liberarsi di esse è molto più difficile.

Come viene trasmesso

Esistono diversi canali per la trasmissione di un patogeno herpetico. Come si può ottenere l'herpes?

  1. Percorso a goccia d'aria. È uno dei più comuni. Puoi diventare infetto quando starnutisci (tossisci) una persona malata o quando parli con lui.
  1. Infezione domestica Si verifica attraverso accessori comuni tra familiari, coinquilini in un dormitorio, ecc. Questi potrebbero essere posate, tazze, asciugamani, rossetti, spazzolini da denti, ecc.
  1. Percorso di contatto Implica il contatto diretto con una persona malata. Ciò include comunicazione, tatto, convivenza (stare in un'area limitata), baci.
  1. Trasferimento intimo Come molti sanno, il contatto sessuale non protetto può portare alla trasmissione non solo di malattie trasmesse sessualmente. Cytomegalovirus "cattura" durante la vicinanza è anche possibile. In questo caso, è richiesto il trattamento di entrambi i partner.
  1. Durante lo sviluppo intrauterino. Il patogeno viene trasmesso al feto dalla madre a causa della presenza di flusso sanguigno generale. L'herpes sulle labbra di per sé non è una minaccia diretta per la vita del bambino. Cosa si può dire della sua varietà genitale. L'attività erpetica nelle prime fasi dello sviluppo di un bambino può portare allo sviluppo di infiammazione e portare a gravi disturbi.

Come si trasmette l'herpes sulle labbra

Dopo la penetrazione iniziale del virus nel corpo, segue una fase di incubazione che può durare da una settimana a un mese. Dopo ciò, la persona per tutta la vita rimarrà la portatrice del patogeno.

Il virus dell'herpes sarà nella sua saliva, espettorato, secrezioni vaginali, sperma, ecc., Anche se in piccole quantità. Ma la situazione cambia drasticamente con un indebolimento della posizione immunitaria, ad esempio durante un raffreddore.

I meccanismi di difesa fiacchi non possono più contenere patogeni erpetici e cominciano a moltiplicarsi in modo incontrollabile. Ciò porta alla comparsa di sintomi caratteristici.

In questo momento, devi stare lontano dalla persona malata, riducendo al minimo il contatto con lui. Lo stesso vale per te: se sospetti di avere ferite alle labbra, cerca di proteggere gli altri da possibili infezioni.

Copriti la bocca per starnutire, lavati le mani dopo, così come dopo aver terminato il trattamento delle protuberanze erpetiche sulle labbra, non baciare nessuno e astenersi dal sesso orale.

Anche se una persona è già infettata da un virus, il contatto con un paziente causerà un nuovo episodio della malattia, poiché la concentrazione di virus aumenterà in modo significativo e l'immunità potrebbe non essere in grado di far fronte a questo massiccio attacco.

L'herpes è trasmesso attraverso un bacio?

Considerato quanto sopra, si dovrebbe concludere che il virus dell'herpes viene trasmesso anche con un leggero tocco delle labbra. Che dire dei baci più attivi. Sulla superficie della pelle delle labbra, intorno alla bocca e nella cavità orale possono esserci ulcere, che sono focolai di infezione.

Toccando queste parti del corpo ad un'altra persona, è impossibile non trasmettere patogeni patogeni ad essa. Non dimenticare che la saliva malata letteralmente brulica di questi pericolosi microorganismi. Quindi, da qualsiasi baci, eccetto l'aria, dovrai rinunciare fino alle manifestazioni di cura completa dell'herpes.

Il paziente è pericoloso se non ci sono eruzioni cutanee sulle sue labbra?

Ma non dovresti rilassarti anche se i sintomi non si manifestano. Non garantisce di non prendere il virus dal corriere. Se il paziente non ha gonfiore e ferite caratteristiche lungo il contorno delle labbra e nella zona vicino alla bocca, ciò non significa che non ci sia ulcerazione della mucosa orale o che la concentrazione di virus nella saliva sia troppo piccola per essere infettata.

E non stiamo parlando solo di baci. Le regole elementari dell'igiene sono anche osservate da molti in un volume inappropriato. Se il paziente non si lava le mani dopo aver nascosto il palmo della mano mentre tossisce, tutto ciò che tocca sarà una potenziale fonte di infezione.

L'herpes può essere pericoloso anche se inattivo. Più forti del resto sono le persone vulnerabili con un'immunità indebolita e bambini piccoli.

Come si trasmette l'herpes genitale

Durante il contatto sessuale, il virus dell'herpes viene trasmesso da una persona malata a una persona sana. E in questo modo, puoi diventare infetto non solo con l'herpes genitale.

Con il contatto sessuale, viene trasmesso anche il virus del primo tipo (labiale, semplice) e dell'agente patogeno del citomegalovirus. Prendi in considerazione alcuni punti.

  1. L'herpes può entrare in un corpo sano non solo a causa del normale contatto sessuale, ma anche durante il sesso orale. In questo caso, la saliva infetta entra nei genitali con la successiva penetrazione del virus nel sangue.
  1. Le relazioni intime non tradizionali possono anche causare infezioni da herpes. Il virus viene trasmesso durante il sesso anale. Questo metodo non è affatto più sicuro.
  1. Un patogeno non deve cadere sulle superfici mucose per ottenere un punto d'appoggio nel corpo di un'altra vittima. Può penetrare nel sangue e attraverso lesioni cutanee - graffi, abrasioni, piccole crepe. Può accadere durante l'intimità con una persona infetta.

L'uso di rimedi barriera è fortemente raccomandato per prevenire l'infezione. Soprattutto in quei casi in cui non c'è piena fiducia nell'affidabilità del partner. Devi prenderti cura sia della tua salute che dello stato del tuo partner. Pertanto, se sei malato, assicurati di informarlo prima di iniziare un rapporto sessuale.

Infezione a trasmissione sessuale

Il principale metodo di trasmissione di una varietà di herpes genitale è il contatto intimo diretto. La situazione è aggravata dal fatto che la persona che porta l'herpes patogeno potrebbe non rendersi conto che è già una potenziale minaccia per tutti i suoi potenziali partner.

Non stupisce quindi che i medici insistano sulla necessità di un approccio selettivo nella scelta degli oggetti per soddisfare i bisogni sessuali.

Non dobbiamo dimenticare che oggi il più efficace mezzo di protezione contro molte conseguenze indesiderabili, compresa l'infezione da herpes sessuale, è un preservativo. Sebbene non dia una piena garanzia di prevenzione dell'infezione.

La trasmissione dell'agente patogeno può avvenire attraverso la pelle colpita adiacente ai genitali. Pertanto, i futuri partner prima di entrare in uno stretto rapporto dovrebbero sottoporsi ad un esame appropriato al fine di identificare la possibile suscettibilità alla malattia specificata.

Metodo domestico

La trasmissione nella vita di tutti i giorni è il canale più probabile per la diffusione del virus herpetico. Allo stesso tempo non ci sono limiti di età - sia un adulto che un bambino possono essere infettati.

La trasmissione dell'infezione può avvenire attraverso uno degli elementi condivisi: valvole, rubinetti, maniglie delle porte, pulsante di scarico nella tazza del water. I piatti comuni possono anche essere una fonte di diffusione dell'herpes.

Infezione, sia primaria che ripetuta, che provoca una ricaduta della malattia, probabilmente attraverso prodotti per l'igiene: asciugamani, un comune tubetto di dentifricio, ecc.

I sintomi della malattia potrebbero non essere visibili per molti anni. Ma questo non significa che il virus non sia in uno stato dormiente o che la malattia sia completamente passata.

Per evitare l'infezione in famiglia, si consiglia di utilizzare il set di piatti e articoli per l'igiene personale, nonché di seguire scrupolosamente le norme igieniche di base.

Separatamente, dovrebbe essere detto sui bambini piccoli. Sono più suscettibili agli agenti patogeni. Il rischio di infettare la mollica è molto alto. Pertanto, dovresti essere vigile, soprattutto in pubblico, proteggendo il bambino da possibili fonti di infezione.

Se la madre ha un raffreddore complicato da sintomi eretici, dovresti cercare di proteggere il bambino da questa infezione: indossa una benda di garza, non baciare il bambino, lavati accuratamente le mani prima di avvicinarti.

Trasmissione dell'infezione da herpes da madre a figlio

Manifestazioni pronunciate di infezione da herpes sono osservate solo nel 30% dei casi. Durante la maturazione del feto possibile attivazione della patologia della futura mamma. Le donne incinte spesso confondono i suoi segni atipici con la comparsa di mughetto, che è normale in questa situazione.

La mancanza di un trattamento appropriato può causare aborto, soprattutto nelle prime fasi della gravidanza (fino a 15-16 settimane) o iniziare un travaglio prematuro.

Se una donna contrasse l'herpes nel primo o nel secondo trimestre, allora la malattia della madre per il bambino non è di solito particolarmente pericolosa. Ma nel caso in cui l'herpevirus labiale venga attivato entro la fine della gravidanza, c'è una probabilità molto alta (fino al 50%) che il feto venga infettato.

Certo, molto dipende dal tipo di agente patogeno. Se l'herpes simplex è praticamente innocuo nella fase iniziale della formazione prenatale di un bambino, allora non si può dire sull'agente causale della varicella.

Nel caso della manifestazione di segni di malattia nella madre per un breve periodo, i ginecologi raccomandano fortemente l'aborto. Altrimenti, il bambino potrebbe nascere con gravi malformazioni congenite.

Ma c'è il pericolo di infezione, non solo durante la gravidanza. Durante il travaglio, il bambino può contrarre l'herpes genitale dalla madre mentre attraversa il canale del parto. Ma questo può essere evitato con l'aiuto di farmaci speciali o taglio cesareo.

Per chi l'herpes è il più contagioso

C'è un gruppo di persone che non sono suscettibili all'herpes. Sono solo il 5%. Il restante 95% può ammalarsi o essere già infetto. Ma ci sono categorie della popolazione per le quali l'herpevirus è più pericoloso.

- persone indebolite dopo la malattia e infette da HIV;

- i bambini piccoli la cui immunità è solo allo stadio della formazione;

- donne incinte - la suscettibilità alle malattie in questo momento aumenta in modo significativo;

- coloro che sono stati trattati con antibiotici, chemioterapia, ecc.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Herpes durante la gravidanza - il pericoloso e come trattare

L'herpes è un'infezione cronica diffusa. L'herpes durante la gravidanza è pericoloso se l'infezione si è verificata dopo il concepimento. L'infezione della donna o le ripetute recidive della malattia compaiono sullo sfondo di una ridotta immunità.


Linfonodo o grasso

Domande correlate e raccomandate2 risposteCerca nel sitoCosa succede se ho una domanda simile, ma diversa?Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda, o il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre la domanda aggiuntiva sulla stessa pagina se è sulla domanda principale.


Perché gli adulti hanno una piccola eruzione rossa sul collo?

Un piccolo numero di acne piccola e indolore, che si verifica raramente, è considerato normale, soprattutto quando si tratta del periodo mestruale nelle donne.


I migliori trattamenti per l'acne

Per sbarazzarsi di acne, acne e acne, portandoci un tremendo disagio, è necessario scegliere il giusto prodotto per la cura. Deve soddisfare i bisogni della pelle ed eliminare il problema specifico.