Rosacea sul viso - i primi sintomi, stadi, cause e possibili complicanze

I contenuti dell'articolo sul sito web di Medicina del Po:

Rosacea - rosacea, acne rosa, rosacea - la forma più spiacevole di acne sul viso. Appare principalmente in persone di età matura (circa 50 anni), si riferisce a malattie infiammatorie della pelle di natura non infettiva.

La rosacea sul viso, i cui segni possono comparire in determinati punti, scompare, si verificano in nuove aree della pelle, manifestate da arrossamento, asterischi vascolari, nodi, acne rosa sulle guance, mento, sul naso, sulla fronte.

Molto spesso, le donne soffrono di questa malattia (60%). Negli uomini, la rosacea sul viso è meno comune, ma si presenta con grandi complicazioni.

Questa patologia si trova in circa il 10% della popolazione. Il bianco e le rosse sono più spesso colpite, sebbene sia caratteristico di tutte le razze.

Rosacea sul viso - cause

La causa principale della malattia non è stata stabilita. Quando la rosacea appare sul viso, i motivi che hanno portato alla sua comparsa e diffusione possono essere variati. Ma non ci sono ancora dati comprovati sui fattori eziologici specifici di questa malattia. La ricerca e la ricerca delle cause della rosacea sul viso continua fino ad oggi e non è stato possibile identificarli definitivamente.

Si ritiene che la causa più comune e probabile di rosacea sul viso sia una zecca del genere Demodex folliculorum. Sebbene siano rappresentanti fisiologici della microflora della pelle, la loro colonizzazione dei follicoli aumenta con l'età. Anche se in alcuni casi, la rosacea non mostra acari. Oppure, quando viene rilevato un segno di spunta, potrebbe non essere la causa della malattia.

Il consumo eccessivo può provocare lo sviluppo e la diffusione delle lesioni:

  • caffè e tè caldi e forti;
  • alcol;
  • spezie;
  • agrumi;
  • a base di carne;
  • alcuni farmaci (unguenti corticosteroidi portano in alcuni casi alla rosacea steroidea);
  • stress frequente

Ci sono una serie di fattori predisponenti che portano allo sviluppo della rosacea:

  • patologia dell'apparato digerente (si presume che la presenza di Helicobacter pylori nello stomaco possa portare alla comparsa della malattia);
  • malattie endocrine (diabete, menopausa, ecc.);
  • disturbi immunitari;
  • dermatite allergica.

Rosacea sul viso - sintomi

La rosacea appare più spesso sul viso, i suoi sintomi sono diversi, quindi il corso di questa patologia è diviso in diverse fasi:

1. Iniziale (eritematoso) - caratterizzato da iperemia del triangolo naso-labiale. Il rossore può afferrare le guance e spostarsi sul collo, sul petto e sulla schiena. A poco a poco, appaiono delle vene varicose, desquamazione della pelle ed edema sul sito di lesione.

2. Fase papulo - manifestazioni pustolose: acne e pustole si formano sulla pelle. Esistono per diverse settimane. Con una lunga permanenza al sole aperto, si trasformano in "comedoni solari", che alla fine si diffondono su tutto il viso e sul cuoio capelluto, causando prurito e dolore.

3. Lo stadio di Fatoide è un caso avanzato della malattia. La pelle ha un aspetto colloso, si verifica un ispessimento del naso, delle orecchie, della pelle della fronte. Il più delle volte osservato negli uomini: naso pineale cianotico con una maglia luminosa dei vasi sanguigni dilatati. Lo stesso aspetto può avere la pelle sulla fronte, i lobi delle orecchie, le palpebre e il mento.

Rosacea sul viso - segni

Quando la rosacea si verifica sul viso, i suoi sintomi dipendono dallo stadio della malattia.

Il più caratteristico:

  • infiammazione della pelle dal rosa chiaro al rosso brillante, a seconda dello stadio della malattia;
  • la presenza di acne e pustole di vari colori;
  • prurito e bruciore nei luoghi colpiti dalla pelle;
  • ispessimento della pelle su certe aree del viso;
  • desquamazione e gonfiore nei luoghi di sconfitta;
  • naso ispessito viola-blu con una griglia vascolare (principalmente negli uomini);
  • faccia viola con forma edematosa.

Con lo sviluppo della rosacea sul viso, i segni sopra elencati non appaiono contemporaneamente. Questo di solito si verifica gradualmente, corrispondente alle fasi della malattia.

Attualmente, ci sono diverse forme speciali di rosacea sul viso:

1. Fulmine - si sviluppa rapidamente, colpisce la pelle nel più breve tempo possibile sul viso, la deturpa, è molto difficile da trattare, si verifica nelle donne durante le interruzioni ormonali (gravidanza, menopausa).

2. Rosacea - linfedema - manifestato da edema grave con infiammazione cutanea; la faccia sembra viola - edematosa; non ci sono sensazioni dolorose, causa molti problemi psicologici.

3. Conglobate rosacea - caratterizzata dalla comparsa di grandi formazioni sferiche sul viso (conglobate), che si sviluppano dopo l'uso di farmaci con bromo o iodio.

4. Steroide - appare dopo l'uso prolungato di unguenti ormonali; provoca gravi disturbi negli organi endocrini.

Rosacea sul viso - trattamento

Spero che la malattia sia "auto-guarigione" non ne vale la pena. È necessario ai primi segni di consultare un dermatologo, che, per il tipo caratteristico di cambiamenti sulla pelle, diagnosticare e prescrivere il trattamento. In alcuni casi (con complicazioni già sviluppate), sarà richiesto un esame supplementare:

  • bakposev su microflora patologica;
  • analisi di raschiamento cutaneo;
  • esame generale per identificare la patologia di altri organi e sistemi che hanno provocato la malattia.

Nella fase iniziale della rosacea sul viso, il trattamento ha successo. Nei casi avanzati di rosacea sul viso, il trattamento richiede molto tempo, l'uso di molti farmaci e non sempre con successo.

Con lo sviluppo della rosacea sul viso, il trattamento comprende varie tecniche e l'uso di farmaci di diversi gruppi che influenzano la patologia dell'apparato digerente, i sistemi nervoso ed endocrino.

Ampiamente usato (usato solo su prescrizione del medico):

1. Metronidazolo e suoi analoghi - come farmaco antimicrobico, in particolare con la patologia dello stomaco esistente, localmente - Metrogil.

2. Antibiotici della tetraciclina (doxiciclina, monociclina, ecc.).

3. Localmente - creme, gel, unguenti ormonali e antinfiammatori, che influenzano il processo infiammatorio, ripristinando e livellando la pelle (Rosex, Rosemet, Skinoren, ecc.).

4. Con una pronunciata componente vascolare - vitamine C, PP, contribuendo al rafforzamento della parete vascolare (Ascorutin e altri).

5. Con grave prurito e componente allergica, è prescritta la terapia desensibilizzante (Tavegil, Loratadin, Cetrin, ecc.).

6. Vari sedativi a base di erbe (motherwort, valeriana, salvia).

Anche i metodi fisioterapeutici di trattamento sono efficaci:

• laser;
• crioterapia;
• monossido di carbonio (ghiaccio secco);
• luce ad alta frequenza.

Questi metodi eliminano la formazione sulla pelle, i vasi selettivamente dilatati vengono coagulati, l'infiammazione viene eliminata e i processi rigenerativi vengono stimolati nella pelle interessata.

È obbligatorio per la rosacea sul viso che il trattamento includa alimenti dietetici:

1. Escludere tutti i fattori provocatori - cibo piccante, salato, affumicato e in scatola. Al momento del trattamento dovrebbe astenersi da dolci e alcuni frutti (pere, uva, agrumi).

2. È necessario escludere alcol, tè caldo forte e caffè.

3. Nei casi più gravi, può essere prescritto il digiuno terapeutico.

consigliata:

• carne magra e pesce, preferibilmente al vapore;
• patate e uova bollite;
• verdure e ortaggi;
• cereali e prodotti a base di acido lattico;
• cracker o pane raffermo.

Rosacea facciale - Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di rosacea sul viso, la profilassi consiste principalmente nell'eliminazione dell'esposizione prolungata al sole senza creme protettive, surriscaldamento e sovraraffreddamento della pelle.

Per mantenere la pelle sana, non devi trascurare la corretta alimentazione ed evitare di bere grandi quantità di alcol, cibi piccanti, grassi e dolci.

È necessario utilizzare cosmetici per il viso, avendo nella sua composizione estratto di ippocastano e vitamine C, PP, proteggendo e rinforzando la parete vascolare.

Smetti di fumare, perché la nicotina causa cambiamenti nei vasi sanguigni.

Correggere tempestivamente la patologia dell'apparato digerente, endocrino e immunitario.

È necessario evitare di spruzzare i peli sulla pelle e sul viso ed eliminare l'uso di cosmetici contenenti alcol e sostanze irritanti.

Se ci sono cambiamenti sulla pelle del viso, contattare un dermatologo in modo tempestivo e seguire tutte le linee guida prescritte.

Con attenta e attenta attitudine alla pelle del viso senza troppa fatica, puoi salvare la sua salute e bellezza.

Rosacea sul viso - trattamento, cause e foto

Rosacea (acne rosacea, acne rosacea) è una malattia infiammatoria cronica della pelle del viso. È caratterizzato da arrossamento, acne e asterischi vascolari (telangioectasie) nelle aree colpite. In alcuni pazienti, questo può portare a ipertrofia e fibrosi delle ghiandole sebacee, seguita dalla crescita del tessuto nasale (rinofima). Pertanto, la rosacea della pelle non è solo un problema estetico, ma anche una malattia grave che deve essere affrontata.

Prevalenza di rosacea

Questo problema riguarda circa il 10% della popolazione mondiale di età compresa tra 30 e 55 anni. Le persone con fototipo I o II sono più sensibili ad essa, cioè, i proprietari di pelle chiara, occhi blu o verdi e capelli biondi. Più spesso, nelle donne si riscontra la rosacea, ma negli uomini la malattia è più grave.

Molto spesso le lesioni sono localizzate sul viso, tuttavia, esiste una forma complicata (malattia oftalmologica), in cui si sviluppa la patologia oculare.

Cause della rosacea

La rosacea appare per una serie di motivi.

La rosacea è una sindrome eterogenea di varie eziologie, classificata come "nevrosi vasomotoria" della pelle. L'insorgenza della malattia è solitamente associata ad una maggiore reattività vascolare, senza danni ai tessuti visibili. Il sintomo predominante è il rossore facciale del viso ("periodo di prerozatsea"). Il verificarsi o l'aggravamento dei cambiamenti è associato a stress o esposizione al sole. Tuttavia, ci sono altre cause di malattia:

  • mangiare cibi pesanti e alcol;
  • uso di piscina con acqua clorata;
  • disturbi endocrini (malattie della tiroide, disturbi del ciclo mestruale);
  • prendere alcuni farmaci (acido nicotinico, farmaci per abbassare il colesterolo);
  • uso esterno di unguenti glucocorticoidi;
  • sovradosaggio con vitamine B6 e B12;
  • infestazione da zecca Demodex;
  • infezione da herpes virus.

Sintomi e forme cliniche di rosacea

Rosacea: forme cliniche

La rosacea sul viso di solito inizia tra i 20-30 anni. Il primo segnale di avvertimento è la frequente formazione di eritema (arrossamento) sul viso. Nel tempo, l'eritema diventa fisso (ovvero, il rossore non scompare), viene aggiunto un altro sintomo: i vasi sanguigni sono dilatati (il cosiddetto reticolo vascolare). Nel mezzo della faccia si formano noduli e acne, che sono accompagnati da prurito e bruciore. Nei casi più gravi, le ghiandole sebacee aumentano, il che può portare a un cambiamento nella forma del viso. Lo sviluppo completo della malattia raggiunge l'età di 40-50 anni.

Ci sono quattro forme cliniche di rosacea:

  1. eritematoso-telangiectasico - manifestato come eritema nella parte centrale del viso (ricorrente, solido o permanente), così come vasi sanguigni dilatati (vene del ragno, teleangectasie).
    papuloso-pustoloso - caratterizzato da costante arrossamento e gonfiore del viso, papule a cupola, acne nella parte centrale del viso e piccoli noduli;
  2. nodulare - accompagnato da eritema persistente e gonfiore del viso, papule, pustole, noduli, rugosità e superficie irregolare della pelle del viso. I cambiamenti si verificano più spesso nelle immediate vicinanze del naso (rinofima), archi zigomatici, sulla fronte, vicino agli occhi e alle orecchie.
  3. oculare - manifestato da bruciore, bruciore e prurito agli occhi, congiuntivite, blefarite, ipersensibilità alla luce.

Altri tipi di disturbi:

  • Rosacea Psevdoskrofuloderma - è una delle sottospecie più gravi di rosacea, caratterizzata dalla presenza di noduli emorragici necrotici, che formano tra loro passaggi fistolosi;
  • rosacea lipoide - piccoli, numerosi noduli rossi o protuberanze, solitamente localizzati sulle palpebre e intorno alla bocca;
  • edema persistente con rosacea - alterazioni fibrose con un forte gonfiore del viso senza la comparsa di acne e solchi. Posizione tipica - sul viso (tra le sopracciglia, sulle guance;
  • rosacea dopo il trattamento con steroidi - a seguito di un trattamento intensivo locale con steroidi, appare l'eritema, che è accompagnato da atrofia degli strati della pelle e la comparsa di acne.

La malattia è caratterizzata da un decorso cronico. I periodi di remissione sono sostituiti da nuove esacerbazioni, quindi i pazienti dovrebbero assumere medicinali per tutta la vita. Ogni recidiva contribuisce al danno della pelle e alla progressione dei sintomi della malattia.

Diagnosi di rosacea

La diagnosi viene fatta sulla base di un colloquio con il paziente e la sua ispezione visiva. Al fine di confermare l'acne rosacea, il paziente deve manifestare eritema e rash papulare localizzati nella parte centrale del viso, un aumento della reazione vasomotoria (arrossamento causato da stimoli fisici e mentali), coesistenza di segni di seborrea. Il persistente "rossore" nella parte centrale del viso è decisivo nella diagnosi della malattia.

Trattamento alla rosacea

La decisione su come trattare la rosacea deve essere presa da uno specialista, in base alla negligenza della malattia e alle caratteristiche del paziente. I metodi terapeutici utilizzati in questo problema possono essere suddivisi in tre gruppi:

  • preparativi per uso esterno (locale);
  • farmaci per uso interno;
  • corretta selezione di prodotti cosmetici e procedure hardware.

Preparazioni per uso esterno

Quando si usa la terapia locale:

  • metronidazolo 0,75% e 1% (sotto forma di gel o crema);
  • acido azelaico (questo farmaco elimina le lesioni infiammatorie - papule e pustole);
  • chi parla di sulfacetamide di sodio al 10% con zolfo al 5% o perossido di benzoile (un farmaco che causa una rapida guarigione di papule e pustole, può essere utilizzato in pazienti con rosacea nodulare o papulare-pustolosa).

Tra gli antibiotici topici, i macroliti danno un buon effetto: eritromicina, tetraciclina e clindamicina. Se la malattia è associata a battito di Demodex folliculorum, il medico prescrive il crotamitone.

Preparazioni per uso interno

In primo luogo, è necessario rimuovere i fattori causali: bassa acidità del succo gastrico, disturbi ormonali. La lotta contro l'Helicobacter pylori elimina l'infiammazione della mucosa gastrica e pertanto viene utilizzata con successo nei pazienti, in particolare con la coesistenza di disturbi del tratto gastrointestinale. Allo stesso tempo, tali farmaci non hanno un effetto diretto sui cambiamenti dermatologici.

In presenza di tumori papulo-pustolosi, si raccomanda di assumere antibiotici della serie delle tetracicline (tetraciclina, doxiciclina, limiciclina). In caso di controindicazioni all'uso della tetraciclina, vengono prescritti macrolidi: eritromicina, azitromicina, claritromicina.

I pazienti a cui la terapia tradizionale non ha dato effetto, isotretinoina è prescritto. Qui va tenuto presente che il trattamento con i retinoidi comporta il rischio di effetti collaterali (secchezza delle labbra, mucose della bocca e del naso, epistassi, perdita di capelli, parametri lipidici, ecc.), Ma l'effetto terapeutico atteso nei pazienti compensa questi svantaggi.

Per il rinofima (cambiando la forma del naso), si consiglia la chirurgia estetica - un'operazione con un coltello elettrico o un raggio laser.

Selezione di prodotti cosmetici e procedure estetiche

Per rimuovere la pigmentazione dalla rosacea, ridurre il rossore e l'acne, il paziente deve cercare l'aiuto di un'estetista.

Procedure come il peeling con acidi della frutta, acido tricloroacetico o acido salicilico sono controindicate nel paziente. Tali manipolazioni causano arrossamento della pelle, che porta ad un aumento e stabilizzazione dell'eritema, nonché a un ampio peeling della pelle (questo è accompagnato da bruciore e prurito). Inoltre, non è consigliabile trattare con procedure termiche. Lo specialista può prescrivere massaggi a ultrasuoni utilizzando acido ialuronico, trattamento laser, procedure di fango.

Trattamento laser rosacea

La terapia con luce pulsata (IPL) rende la rosacea meno evidente dopo solo 5 settimane di utilizzo. Questo metodo è più delicato sull'epidermide (a differenza del laser) ed è meno doloroso.

Quando la cura della pelle è necessaria per evitare l'attrito, la pressione e l'uso di cosmetici con ingredienti aggressivi. L'estetista seleziona individualmente gli agenti ipoallergenici che sono benefici per l'epidermide.

Trattamento di rimedi popolari

I farmaci naturali riducono l'aspetto dei cambiamenti della pelle e in alcuni casi portano a una remissione quasi completa. Pertanto vale la pena provare queste tecniche.

È molto importante che i rimedi popolari non contengano componenti chimici aggressivi, e quindi non irritare la delicata epidermide e non causare complicanze.

Zenzero selvatico

Questa pianta restringe i capillari, rimuove il rossore e l'eruzione cutanea. Da esso è necessario preparare tinture per lavarsi.

Due cucchiai di radice di zenzero selvatico aggiungono acqua bollente al vetro, lascia riposare l'impasto per 1 ora, quindi filtrare. Un tampone di cotone viene immerso nell'infuso a temperatura ambiente, quindi il viso viene imbrattato con movimenti delicati. Ripeti la procedura regolarmente due volte al giorno. Al mattino, applicare l'infuso di zenzero selvatico per 30 minuti, quindi lavare. Se si lubrifica la pelle la sera, non è necessario lavare e andare a letto.

Tè verde

Il tè verde ha proprietà anti-cancro e anti-infiammatorie, protegge il corpo dai radicali liberi. Questa combinazione è molto efficace nel trattamento della rosacea. Questo prodotto riduce l'iperreattività della pelle nei confronti dei raggi ultravioletti, prevenendo così la formazione di acne ed eritema.

Preparare 2 tazze di tè verde e metterle in frigo per mezz'ora. Inumidire un asciugamano con del liquido fresco e applicarlo alle aree problematiche per alcuni minuti. Questo ridurrà rossore e infiammazione. Ripeti la procedura due volte al giorno per diversi mesi.

Non dimenticare che l'assunzione regolare di tè verde aiuta a idratare il corpo e a saturare il corpo con antiossidanti, che accelerano il processo di guarigione.

Avena-si sfalda

Farina d'avena ha effetti anti-infiammatori ed è anche una buona fonte di antiossidanti. Aiuta a ridurre rossore, prurito e infiammazione causati da esacerbazione della rosacea.

Mescolare 1/2 tazza di farina d'avena (in polvere) con 1/4 tazza di infuso caldo di camomilla (o acqua semplice). Applicare la pasta sulle zone interessate, senza sfregare il prodotto nella pelle, per non irritarlo. Lasciare questa maschera per 20 minuti e poi risciacquare con acqua fredda. Asciugare il viso con un asciugamano morbido. Ripeti questo trattamento due volte al giorno per diversi giorni.

Crema miracolosa

Molti pazienti sono stati aiutati da una crema speciale, che consiste dei seguenti componenti:

  • 2 cucchiaini di cera d'api;
  • 2 cucchiaini di burro di cacao;
  • 2 cucchiaini di lanolina;
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio di tea tree;
  • ¼ di cucchiaino di borace;
  • 2 cucchiai di radice di liquirizia (in polvere);
  • 6 gocce di olio essenziale di lavanda;
  • 1 cucchiaino di glicerina.

Sciogliere la cera d'api a bagnomaria, aggiungere gradualmente lanolina e burro di cacao, mescolando accuratamente. Riscaldare l'olio dell'albero del tè separatamente, aggiungere la polvere di liquirizia e la glicerina. Sciogliere il borace in una piccola quantità di acqua tiepida. Combina tutti i componenti e mescola bene. Quando la crema si è raffreddata un po ', aggiungi l'olio essenziale di lavanda. Applicare il prodotto finito sulla pelle più volte al giorno.

Prognosi e complicanze della rosacea

Questa malattia appartiene al gruppo incurabile. Con un trattamento adeguato con farmaci locali e orali, l'uso di procedure chirurgiche e cosmetiche, la progressione delle lesioni può essere ridotta al minimo. L'acne rosa deve essere trattata, ma finora la medicina non ha sviluppato farmaci che eliminerebbero il problema una volta per tutte. Tutte le azioni mediche hanno lo scopo di ridurre e / o rimuovere i sintomi esistenti, oltre a prevenire l'emergere di nuovi focolai della malattia.

Se non trattate la rosacea, essa minaccia con tali complicazioni: edema linfatico, deformazione dei tessuti nasali (quindi l'aspetto del viso è rovinato), il colore bluastro della pelle, la comparsa di acne purulenta non cicatrizzante, forte prurito e irritazione. Tutto ciò porta non solo disagio psicologico, ma anche fisico (disagio quando si eseguono procedure igieniche, mangiare, ecc.).

Prevenzione Rosacea

Rosacea si verifica in persone con una predisposizione genetica, o in pazienti inclini a questo tipo di lesione. Tali persone dovrebbero curare adeguatamente la loro pelle, evitare cibi piccanti e salati, non abusare di abbronzatura e alcool e, se possibile, ridurre le situazioni stressanti.

L'aria fredda e calda, il vento, l'esercizio, la sauna, i bagni caldi peggiorano significativamente i segni dei disturbi vascolari, quindi dovrebbero essere evitati.

Nell'igiene personale, usare asciugamani morbidi fatti di tessuti naturali, lavare i vestiti con polveri che non contengono tensioattivi e fosfati.

Come sbarazzarsi di rosacea sul viso?

Contenuto dell'articolo:

  1. Caratteristiche generali
  2. cause di
  3. Sintomi principali
  4. Caratteristiche del trattamento
    • farmaci
    • Rimedi popolari
    • Procedure cosmetiche

  5. prevenzione

La rosacea o la rosacea è una malattia della pelle estremamente sgradevole che si manifesta come un'eruzione di colore rosa acceso sul viso, come pure arrossamento e gonfiore generale della pelle. Inoltre, ci possono essere pustole, vene a ragno, atrofia di certe zone della pelle, nei casi gravi - malattie degli occhi e deformità del naso. Il disturbo è di natura ricorrente e cronica e dà loro disagio psicologico, piuttosto che fisiologico.

Caratteristiche generali della rosacea

Il termine "rosacea" è latino (rosaceus), e la parola si traduce molto bene - "fatto di rose", ma, naturalmente, non c'è nulla di bello in questa malattia.

La rosacea è considerata una malattia relativamente rara, è stata registrata per la prima volta nel Rinascimento. Oggi, si verifica nell'8-10% della popolazione mondiale e più spesso colpisce le donne, ma negli uomini la malattia entra rapidamente in una fase difficile. Il principale gruppo di rischio sono le persone di età compresa tra 40-50 anni con pelle chiara. La malattia si manifesta più raramente nei bambini e negli anziani.

Sfortunatamente, al momento la malattia non è stata studiata correttamente e la meccanica del suo sviluppo non è stata ancora chiaramente spiegata. Ciò che è chiaro è che la patogenesi della malattia è associata a cambiamenti nel tono dei vasi facciali del viso, tuttavia ci sono molte teorie su come questi cambiamenti possono essere causati, e nessuno di essi è giustamente riconosciuto come vero.

I più rilevanti sono:

    La base della malattia è l'aumentata sensibilità dei vasi sanguigni a determinati fattori.

La malattia si sviluppa sullo sfondo di problemi nel lavoro del sistema digestivo di vario tipo.

  • La malattia è ereditaria e dovrebbe essere considerata puramente come una predisposizione genetica.

  • Inoltre, fino a poco tempo fa, c'era una vera teoria sulle zecche, chiamata Demodex. Presumibilmente, queste zecche, cadendo sulla pelle, iniziano a parassitizzare, causando prima una malattia chiamata demodicosi, e già inizia la rosacea. Ma oggi è stato dimostrato che Demodex è anche sulla pelle di persone perfettamente sane che non hanno mai sperimentato gli spiacevoli sintomi di un "rossore doloroso".

    Cause della rosacea sul viso

    Con una predisposizione ereditaria, ad esempio ereditaria, o la presenza di malattie gastrointestinali, la malattia è solitamente in uno stadio dormiente fino a quando l'una o l'altra causa provocatoria o combinazione di cause innesca la sua forma acuta.

    Diamo un'occhiata ai fattori più frequenti nello sviluppo della forma acuta della malattia in accordo con le seguenti teorie:

      Fattori esterni Con una maggiore sensibilità delle navi alla rosacea può causare un numero enorme di fattori esterni avversi. Ciò include calore, freddo, sbalzi di temperatura, pressione, forte vento, ecc. Si noti che lo sviluppo della malattia può anche provocare l'uso di alcol e bevande calde, così come un eccessivo esercizio fisico e altri fattori che contribuiscono al riscaldamento e all'espansione dei vasi sanguigni. Inoltre, più fragili sono i vasi di una persona, minore è l'impatto negativo necessario per innescare la forma acuta della malattia.

    Nutrizione impropria Questo è il fattore principale che innesca uno o l'altro disturbo gastrointestinale, che a sua volta provoca una forma acuta di rosacea. Per lungo tempo, la teoria del ruolo del sistema digestivo nello sviluppo della malattia è stata oggetto di aspre critiche, ma a seguito di studi condotti in vari paesi, si è scoperto che il 50-90% dei pazienti con acne rosa provenienti da diversi gruppi di controllo aveva la gastrite.

  • Fattore emotivo Quando si tratta di teoria ereditaria, la rosacea di solito deriva da esperienze emotive di natura particolare. A questo proposito, l'esacerbazione della malattia è molto spesso fissata nelle donne durante il periodo della sindrome premestruale, quando aumentano i cambiamenti ormonali e l'irritabilità nervosa.

  • Non possiamo dire che la malattia sia spesso fissata sullo sfondo delle violazioni nei sistemi immunitario ed endocrino.

    In generale, come potete vedere, ci sono un numero enorme di prerequisiti per lo sviluppo della malattia, che iniziano con la semplice persona obvetrivaniya e terminano con la presenza, per esempio, di una grave patologia della ghiandola tiroidea. Ecco perché la prima condizione per il successo della cura di una malattia è la ricerca di una buona diagnosi specialistica e competente, che aiuterà a identificare la causa della malattia in un caso particolare, prescriverà il trattamento corretto e ridurrà significativamente la probabilità di recidiva.

    Principali sintomi della rosacea

    La malattia può manifestarsi in varie forme: in alcuni pazienti, il viso diventa rosso e diventa coperto da una rete vascolare e asterischi, in altri c'è un gran numero di papule e pustole, il terzo è caratterizzato da arrossamento delle palpebre, infiammazione degli occhi e cambiamenti nella forma del naso. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il quadro clinico è una combinazione dei sintomi di cui sopra, che sono più pronunciati, più a lungo il paziente non ricorre alla terapia.

    Quindi, trattiamo i sintomi in modo un po 'più dettagliato:

      Eritema o semplicemente arrossamento. Quando la rosacea arrossa in primo luogo la parte centrale del viso - naso, guance, fronte. Nel tempo, l'infiammazione passa alle orecchie, al collo, al cuoio capelluto e persino alla regione toracica. In questo caso, il rossore in un punto può scomparire e sull'altro manifest.

    Acne. Per la malattia è caratterizzata da pastori e papule di piccole dimensioni, situati casualmente. L'eruzione di solito dura 1-4 giorni, dopo che la "prima ondata" è scesa, possono apparire il secondo, poi il terzo, ecc.

    Disagio. Eruzioni cutanee e arrossamenti possono causare prurito e bruciore, e spesso c'è una sensazione di oppressione e secchezza della pelle.

    Modifica di piccole navi. In rari casi, la malattia si manifesta come la cosiddetta telangiectasia - un'espansione locale di piccoli vasi sulla superficie della pelle. Piccole vene possono apparire sul viso, spesso si piegano in una ragnatela e la situazione inizia ad assomigliare ad una malattia della pelle come il vetriolo.

    Malattie oftalmologiche. La rosacea può "andare" sugli occhi, innescando la loro infiammazione, arrossamento, secchezza e disagio, definita dai pazienti come sabbia negli occhi. Anche registrato un temporaneo deterioramento della vista.

  • Deformazione del naso. Nei casi avanzati, si può osservare il cosiddetto rinofima: una malattia cronica della pelle del naso, che si esprime nel suo aumento e ispessimento spiacevole.

  • Ricorda che, a seconda dei casi, può essere presente solo una minima parte dei sintomi. Tuttavia, in assenza di un trattamento adeguato, apparirà presto l'intero quadro clinico.

    Rosacea sul viso - cause nelle donne, tipi e trattamenti

    Le principali cause della rosacea

    Sebbene la causa esatta della rosacea sia attualmente sconosciuta e la ricerca sia ancora in corso per trovare le cause esatte di questa condizione, sono noti i possibili fattori scatenanti:

    • genetica,
    • Anomalie biologiche (ecologia, ecc.),
    • Anomalie nei vasi sanguigni del viso - alcuni esperti ritengono che le anormalità nei vasi sanguigni del viso possono essere un fattore importante nella rosacea. Questo può spiegare i sintomi di arrossamento persistente e vasi sanguigni visibili.
    • La reazione agli acari microscopici trovati sul viso - acari microscopici, chiamati demodex follicularum, di solito vivono innocui sulla pelle umana, ma soprattutto un numero elevato di questi microbi è osservato nei pazienti con rosacea. Al momento non è chiaro se siano la causa della malattia, ma esiste una teoria secondo la quale i sintomi possono essere causati dall'esposizione cutanea di batteri nelle feci delle zecche.
    • Aumento della produzione di catelicidine (molecole che aiutano a combattere la malattia) a causa di irritazione o infezione
    • Esposizione alle radiazioni ultraviolette (luce solare),
    • Variazioni di temperatura: gocce di acqua calda e fredda,
    • Esposizione a sostanze irritanti per la pelle,
    • Stress o altre forti emozioni,
    • Attività fisica
    • alcol,
    • caffeina,
    • Cibi piccanti

    Tipi di rosacea

    La rosacea colpisce più spesso le donne anziane, specialmente quelle con la pelle chiara, anche se si trova anche negli uomini. Ogni caso è individuale e procede in ognuno in modo diverso (indipendentemente dal genere), e la rosacea può manifestarsi in forme diverse. Oggi ci sono quattro tipi di questa malattia:

    1. Erythemato-entegioectatic è solitamente arrossamento e vasi sanguigni visibili sul viso.
    2. Oculare - colpisce solo gli occhi.
    3. Filato - provoca un aumento del naso a causa di tessuto in eccesso (noto anche come rinofima) e colpisce solitamente più uomini rispetto alle donne.
    4. Papulopustular - di solito include dossi, macchie (papule riempite di pus o pustole) e macchie rosse e può assomigliare all'acne.

    sintomi

    A seconda del tipo (e della persona), la malattia può manifestarsi in forma lieve, moderata o grave. I sintomi includono arrossamento persistente, ispessimento della pelle e sensazione di bruciore.

    Quando tipo eritematoso-entegioectatic:

    1. arrossamento permanente del viso,
    2. edema,
    3. pelle indurita o secca,
    4. sensazione di bruciore
    5. vasi sanguigni attraverso la pelle,
    6. arrossamento.
    1. dolore e sensazione di bruciore negli occhi,
    2. lacrimazione,
    3. rossore negli occhi,
    4. irritazione costante.
    1. dossi rossi
    2. macchie,
    3. macchie rosse (placche).
    1. ispessimento della pelle intorno al naso.

    Menopausa e Rosacea

    La rosacea è una malattia della pelle che provoca arrossamento del viso e punti neri sulle guance, sul naso, sul mento e sulla fronte. È aggravato da temperature estreme, specialmente temperature elevate praticamente da qualsiasi fonte:

    • pasti caldi,
    • peperoncino piccante,
    • bevande calde
    • caldo
    • maree durante la menopausa.

    Spesso, la causa o l'esacerbazione dei sintomi della rosacea nelle donne sono vampate di calore durante la menopausa, ma entrambe queste condizioni non si escludono a vicenda. Poiché la rosacea è esacerbata da temperature estreme, maree e rosacea non vanno d'accordo.

    Rosacea sul viso: trattamento e farmaci

    Nonostante la mancanza di trattamento con rosacea, la diagnosi precoce e il follow-up possono prevenire il peggioramento dei sintomi e rendere la malattia meno evidente. Evitare i fattori scatenanti come il vino e il freddo, così come una corretta cura della pelle, aiuterà ad affrontare il rossore e altri sintomi, come la rottura dei vasi sanguigni.

    La combinazione di trattamenti con farmaci e cambiamenti nella cura della pelle personale spesso aiuta a curare la rosacea. I medici possono suggerire di evitare determinati tipi di idratanti, saponi o altri prodotti per la cura della pelle che aumentano l'aspetto dell'arrossamento della pelle.

    Gli antibiotici sono generalmente prescritti sia per via topica (applicato sulla pelle) che orale (assunto per via orale). Possono anche essere usati farmaci anti-infiammatori. Entrambi i tipi di trattamento richiedono diverse settimane prima di ottenere risultati.

    Un componente chiave di qualsiasi trattamento è la terapia secondo le prescrizioni. Se la medicina prescritta dal medico normale non sembra funzionare, prendere in considerazione di contattare il proprio dermatologo.

    I dermatologi hanno anche un completo arsenale di opzioni di trattamento, che aiuta a sviluppare un piano efficace per il trattamento dei sintomi e la guarigione di questa condizione cronica della pelle in base allo stadio e alla gravità della malattia. Le opzioni vanno da farmaci per uso topico e orale a laser e terapia della luce. Il trattamento può richiedere diverse settimane o mesi prima che si possa notare un miglioramento evidente. Gli unguenti d'attualità includono:

    • Metronidazolo crema o gel,
    • Crema o gel di acido azelaico,
    • Crema Ivermectin.

    Trattamento della rosacea leggera

      I sintomi del primo sottotipo di rosacea - eritematogengetico, sono arrossamento, arrossamento del viso e talvolta l'aspetto dei vasi sanguigni sul viso. Questo stadio è difficile da trattare con i farmaci, quindi i pazienti sono vivamente invitati a evitare i trigger che possono irritare la pelle.

    Molly Wanner, MD, dermatologa del Massachusetts Grand Hospital di Boston, afferma che i coloranti pulsati oi laser CTE (potassio-titanile fosfato) e la luce pulsata intensa sono i modi migliori per rimuovere eventuali vasi sanguigni visibili. Di solito ci vogliono da due a quattro procedure, a seconda di quanto sono diffusi i vasi sanguigni.

    Beta-bloccanti - Inderal (Propranololo) e Corgard (Nadolol), così come gli antagonisti alfa - Catapres (Clonidine) possono alleviare i sintomi con grave rossore, sebbene il loro uso nel trattamento della rosacea non sia stato specificamente approvato dai medici. I beta-bloccanti sono generalmente prescritti nel trattamento dell'ipertensione e delle malattie cardiovascolari, mentre gli antagonisti alfa sono dovuti all'ipertensione arteriosa e alle vampate di calore della menopausa.

  • L'estrogeno può essere usato quando le vampate di calore nelle donne durante la menopausa aggravano la rosacea. Ma la terapia ormonale comporta il rischio di cancro al seno, malattie cardiache e ictus, quindi i medici ricorrono a questo tipo di trattamento piuttosto raramente.
  • Elenco dei farmaci nel trattamento dei sintomi lievi

    Sintomi lievi della malattia - trattamento e farmaci

    L'arrossamento del viso e dell'acne sono segni di un secondo sottotipo di rosacea - rosacea papulopustolare. Trattamenti topici e farmaci orali che riducono l'infiammazione e chiariscono il rossore:

    • Finacea (Finacea gel) e Azelex (acido azelaico) sono gel anti-infiammatori che aiutano con arrossamento, danni e gonfiore.
    • Metrogel e Noritate (metronidazolo) sono antibiotici topici che aiutano anche a controllare il rossore.
    • A volte vengono usati altri farmaci topici, come il perossido di benzoile, i retinoidi e le sulfacetamide di sodio e le lozioni di zolfo.
    • Gli antibiotici orali (tetraciclina e doxiciclina) sono spesso prescritti per ridurre l'infiammazione, ma l'uso a lungo termine può causare resistenza agli antibiotici.
    • Dozicyclin a basso dosaggio - Oracea - è stato sviluppato appositamente per il trattamento della rosacea. È abbastanza forte da combattere l'infiammazione, ma non abbastanza forte da uccidere i batteri, quindi non causa resistenza agli antibiotici e può essere usato per molto tempo.
    • I medici utilizzano spesso farmaci per via orale e unguenti allo stesso tempo per ottenere risultati più rapidi e quindi passare il paziente a una singola terapia.

    Trattamento dei problemi agli occhi con rosacea

    In quasi 60 pazienti con rosacea, la malattia colpisce gli occhi. I sintomi includono:

    1. sensazione di corpo estraneo
    2. fotofobia,
    3. telangiectasia,
    4. Infiammazione e indurimento della ghiandola di Meibom,
    5. ulcere corneali marginali,
    6. vascolarizzazione.

    L'acne rosacea di solito risponde bene ai mezzi topici e all'igiene delle palpebre. La pulizia della palpebra utilizzando il gene del metronidazolo allo 0,75% e l'utilizzo di impacchi caldi due volte al giorno ha aiutato a migliorare significativamente le condizioni delle palpebre dopo 12 settimane. Rosacea oculare moderata deve essere trattata con terapia orale.
    In un piccolo studio randomizzato non controllato con placebo, la tetraciclina e la doxiciclina hanno avuto lo stesso effetto sui sintomi della rosacea oculare. In questo caso, è anche necessario consultare un oftalmologo.

    Trattamento dei sintomi gravi della rosacea

    Per la rosacea phymatous, il terzo sottotipo di rosacea, il problema principale è l'ispessimento e l'ingrandimento della pelle, specialmente intorno al naso. Pertanto, insieme ai farmaci topici e orali, i laser sono un buon trattamento per questo sottotipo: i laser YAG possono essere utilizzati per rimuovere la pelle in eccesso e migliorare i contorni del naso.

    L'ispessimento del naso deve essere trattato in una fase precoce, perché gli stadi avanzati possono causare difficoltà a respirare o a narici che collassano. La terapia iniziale per la rosacea da moderata a grave deve includere un trattamento orale o una combinazione di trattamento locale e orale.

    Poiché la rosacea è una malattia cronica, l'uso a lungo termine di antibiotici può portare a effetti avversi. Inoltre, si dovrebbe prestare attenzione al problema dell'uso a lungo termine di antibiotici che porta a ceppi batterici resistenti.

    disturbi gastrici, reazioni allergiche, fotosensibilità.

    Interazioni farmacologiche: antiacidi, anticoagulanti. Controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

    disturbi gastrici, candidosi, fotosensibilità.

    Interazioni farmacologiche: antiacidi, anticoagulanti controindicati nelle donne in gravidanza e in allattamento

    Disturbi gastrici, reazioni allergiche, capogiri, fotosensibilità.

    Interazioni farmacologiche: antiacidi, anticoagulanti. Controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

    Trattamento laser per la rosacea sul viso

    Il trattamento laser Rosacea è una procedura dermatologica che utilizza un laser per ridurre i sintomi della malattia. L'intenso laser a luce pulsata tratta le aree della pelle danneggiate dalla malattia, questo tipo di trattamento ha iniziato ad essere utilizzato negli anni '80 e si è dimostrato efficace per molti pazienti. La malattia è controllata da cambiamenti ambientali e dietetici e il trattamento laser della rosacea può essere usato per trattare determinati sintomi. Si ritiene che l'arrossamento persistente della pelle con rosacea sia causato dall'infiammazione dei capillari e delle vene sotto l'epidermide.

    Questa infiammazione favorisce la formazione di rosacea, che può anche contenere pus. Gli urti possono anche apparire sulla pelle, ma non possono essere attribuiti ad acne, perché non contengono batteri che causano l'infiammazione.

    Nel tempo, i capillari superficiali possono diventare visibili, manifestarsi come piccole strisce rosse o vene varicose. Spesso queste tracce appaiono dopo che sono state eseguite altre procedure, e se hanno avuto successo, perché con una diminuzione del rossore della pelle, i capillari diventano più evidenti.

    La terapia laser aiuta a ridurre l'aspetto di questi capillari. Per il trattamento dei capillari infiammati, il dermatologo conduce un intenso laser a luce pulsata attraverso la superficie del viso. Il laser non è abbastanza intenso per bruciare effettivamente la pelle. Il calore del laser si accumula nei capillari e li distrugge.

    Se, nei pazienti, la pelle iniziava a ispessirsi o il naso si deformava, allora in questi casi viene utilizzato un laser ad anidride carbonica più potente, che è in grado di rimuovere gli strati danneggiati dell'epidermide.

    In alcuni casi, può anche essere usata la dermoabrasione, ma nei casi più difficili, la pelle troppo densa può essere rimossa chirurgicamente.

    Arrossamento, gonfiore e lividi possono comparire dopo la procedura, ma di solito passano rapidamente. Nella maggior parte dei casi, i risultati positivi richiedono più di una procedura. Con il giusto approccio al trattamento laser, i pazienti notano come i capillari non solo diminuiscono, ma anche il rossore, l'acne e gli urti dalla pelle scompaiono.

    Cura della pelle / Autoaiuto

    Per prevenire ulteriori irritazioni della rosacea e promuovere la salute della pelle, è possibile prendere queste misure generali:

    • Pulire delicatamente la pelle due volte al giorno con un detergente delicato, non abrasivo e non abrasivo.
    • Evitare i prodotti per la cura della pelle che richiedono la rimozione con solventi.
    • Usa cosmetici senza alcool.
    • Evitare di fumare, alcol, bevande calde e cibi piccanti.
    • Evitare l'esposizione a temperature estreme calde e fredde, come bagni caldi o docce.
    • Utilizzare una protezione solare non irritante con protezione solare (SPF) 30+ per proteggere la pelle dal sole.
    • Ridurre i livelli di stress.

    Cosmetici per il viso rosacea

    Il trattamento medico è l'unico modo per affrontare i principali sintomi della rosacea ei consigli ti aiuteranno a guardare meglio:

      Pulire accuratamente la pelle prima di applicare qualsiasi trucco. Utilizza il prodotto più adatto al tuo tipo. Dopo il lavaggio, tamponare delicatamente la pelle con un asciugamano.

    Assicurati di utilizzare una crema idratante adatta al tuo tipo di pelle. Meno ingredienti elaborati, meglio è; vuoi solo idratare la pelle e smettere di asciugare, e non bombardarlo con miscele che possono causare irritazione.

    Il modo migliore per resistere al rossore è usare una base colorata di verde. Sulla pelle pulita e sana non avrà l'effetto desiderato, ma sulla pelle rossa affetta da rosacea, funzionerà a meraviglia. Quindi basta applicare la base verde solo alle aree rosse.

    Dopo aver applicato la base colorata verde alle aree rosse, applicare una base adatta al colore della pelle. Evita i prodotti a base di olio, poiché non possono coprire efficacemente la pelle. Invece, prova una base a base minerale: spesso contengono meno ingredienti indesiderati e forniscono una buona copertura.

    Un set pulito di strumenti per il trucco è un must per tutti, ma questo è particolarmente importante per le malattie della pelle.
    Pennelli per trucco antibatterico sono disponibili su Internet, ma quando li usi, potrebbe essere più efficace usare un detergente antibatterico per i normali pennelli.

    Se necessario, utilizzare il correttore.

    Quando scegli i tocchi finali di trucco, come il rossetto e l'ombretto, prova ad applicarli in uno strato sottile. Scegli i colori pastello. Le labbra rosse luminose non fanno altro che accentuare il rossore rimanente sulla pelle, gli ombretti luminosi faranno lo stesso. Invece, scegli i toni neutri.

  • E poiché la tua pelle ha già un certo colore, il rossore è di solito un supplemento non necessario.
  • Sovrapposizione graduale di macchie di rosacea con cosmetici - video

    Detergente ultra lenitivo Aveeno

    La pulizia è un passo importante in qualsiasi procedura di cura della pelle, perché rimuove il trucco, le impurità, l'olio in eccesso, la pelle morta e le tossine. Molto spesso, se si ha a che fare con la rosacea, la pelle è secca, quindi i dermatologi raccomandano l'uso di un detergente che contiene meno del 10 percento di sapone nella sua formula.

    Il sapone emulsiona e rimuove gli oli dalla pelle, creando ulteriore secchezza, inoltre, tali agenti detergenti hanno anche un pH più neutro (cioè non sono acidi) e, di conseguenza, meno irritanti del sapone e dei detergenti.

    Dr. Jart + Ceramidin Liquid

    Gli idratanti agiscono come un involucro di pelle di Saransk, contribuendo a mantenere la sua funzione di barriera, che trattiene l'acqua e impedisce l'ingresso di elementi ambientali dannosi. "Quando la barriera cutanea è danneggiata dall'infiammazione associata alla rosacea, quindi gli allergeni e le sostanze irritanti possono penetrare più facilmente la pelle, causando più arrossamento e infiammazione", afferma Dr Gmyrek.

    Quando si sceglie una crema idratante, il medico offre un prodotto con ceramidi e idratanti che aiutano a ripristinare la barriera idratante della pelle, la glicerina e l'acido ialuronico. Per quanto riguarda gli ingredienti che non dovrebbero essere nei vostri cosmetici, questi sono alcol, amamelide, aroma, mentolo, menta e olio di eucalipto - stimoleranno ulteriori irritazioni e arrossamenti.

    L'idratante deve essere applicato dopo la pulizia, in attesa di alcuni minuti dopo la pulizia.

    Spettro originale SPF 15 dei minerali miniati

    Se si desidera bloccare l'arrossamento causato dalla rosacea, la base può aiutare a uniformare il tono della pelle. Dr. Gmyrek suggerisce di utilizzare cosmetici a base di minerali perché non penetrano nella pelle, ma semplicemente cadono su di esso e sono meno inclini a ulteriori infiammazioni. Per ulteriore profilassi contro potenziali irritazioni, il medico consiglia di scegliere una base senza conservanti.

    NYX Concealer Wand

    Per mascherare macchie rosse su aree specifiche della pelle che richiedono maggiore attenzione quando si applica il rossore, applicare la teoria dei colori aggiuntivi, applicando su di esse una base verde per interrompere il colore rosso intenso delle macchie.

    Rosacea sul viso - cause e trattamento, come affrontare la malattia!

    Rosacea o rosacea è una patologia dermatologica che è accompagnata da lesioni infiammatorie della pelle. Molto spesso, l'anomalia è di natura cronica ed è accompagnata da continue esacerbazioni. Per far fronte alla malattia, dovresti scegliere un trattamento completo.

    L'essenza della patologia

    Questa patologia è una lesione cronica dei vasi dell'epitelio. In latino, la rosacea è tradotto come "anguille rosa". Ciò è dovuto al quadro clinico del disturbo. Senza un'appropriata terapia, l'anomalia porterà a conseguenze pericolose. Questi includono i seguenti:

    • ispessimento del derma del naso, delle palpebre, delle orecchie, del mento;
    • cheratite;
    • lesione ulcerosa della cornea;
    • cambiamento delle caratteristiche facciali;
    • complessi disturbi psicologici.

    motivi

    Le cause esatte della violazione non sono state ancora stabilite. In precedenza si pensava che la rosacea si sviluppasse a causa della demodicosi. Tuttavia, è stato successivamente stabilito che si tratta di stati diversi. Pertanto, la medicina collega questa violazione al polietiologico. Ciò significa che vari fattori portano al suo sviluppo.

    Il gruppo di rischio comprende persone con pelle sensibile. Reagisce fortemente all'influenza di fattori esterni - fluttuazioni di temperatura, elevata secchezza dell'aria, lesioni traumatiche.

    I seguenti fattori possono portare allo sviluppo della rosacea:

    1. Pomata ormonale e crema. La causa dei problemi potrebbe essere l'uso frequente e irragionevole di tali fondi. Di conseguenza, la pelle diventa più sottile e la fragilità capillare aumenta.
    2. Patologia dell'apparato digerente. Disturbi come gastrite e duodenite aumentano la probabilità di rosacea. I medici sono riusciti a stabilire un legame diretto tra lo sviluppo della patologia e l'infezione da infezione da Helicobacter pylori.
    3. Patologia cutanea La causa della rosacea è a volte allergica e dermatite da contatto, che provoca danni alla pelle.
    4. Patologia degli organi endocrini.
    5. Predisposizione ereditaria Vi sono prove che la malattia viene diagnosticata 1,5 volte più spesso nelle persone che vivono nelle regioni settentrionali.
    6. Distonia vegetovascolare, che si riferisce al tipo cardiovascolare.

    La categoria di rischio include le persone che hanno i capelli biondi o rossi. Queste persone hanno un'alta sensibilità del derma.

    Il fattore causale della malattia nelle donne può essere la menopausa. Ciò è dovuto all'elevata fragilità dei vasi sanguigni in questo periodo. Inoltre, la probabilità di malattia aumenta nel caso di vivere in condizioni climatiche avverse. In questo caso, la pelle è spesso esposta all'influenza di aria secca e gelo.

    I medici affermano che il rischio di rosacea aumenta sotto l'influenza di tali violazioni:

    • fattori di stress;
    • frequente esposizione al ghiaccio o acqua troppo calda sulla pelle;
    • uso sistematico di alcol;
    • forti fluttuazioni di temperatura e umidità.

    Durante la gravidanza, le donne hanno spesso una forma fulminante della malattia. In questi casi, la rosacea passa automaticamente dopo il parto. Le gravidanze frequenti aumentano la probabilità di esacerbazioni.

    sintomi

    La patologia ha una serie di caratteristiche:

    • Pelle iperemia natura sostenibile. Di solito l'anomalia si trova al centro del viso. Prima di tutto, naso, guance, mento in basso, fronte. A volte l'iperemia colpisce la schiena e il petto.
    • Focolai purulenti sul viso. Sono formati da tumuli specifici nelle aree di iperemia. Queste formazioni sono considerate un segno secondario della malattia.
    • Rafforzamento della pelle nelle zone colpite. Questo sintomo di solito si verifica nelle fasi successive della malattia.
    • Espansione delle navi. Di conseguenza, appare una griglia rossa sul viso.
    • Prurito e bruciore. Questi sintomi sono in costante aumento. Anche sul viso c'è una spiacevole sensazione di oppressione.
    • Grave iperemia e ispessimento dell'epitelio, che provoca la sua deformazione. Prima di tutto, l'area del naso soffre. Questo sintomo è chiamato rinofima. Succede in tutte le persone, ma gli uomini hanno maggiori probabilità di essere alterati.
    • Iperemia del derma, grave secchezza e dolore agli occhi. Questi sintomi non si verificano sempre. Soffrono circa il 50% dei pazienti. Inoltre, le persone si trovano di fronte a una forte lacerazione, causata dalla sensazione di un oggetto alieno nei loro occhi.

    Trattamento farmacologico

    Se la rosacea porta a suppurazione secondaria o se ci sono difficoltà nel determinare le cause della patologia, sono prescritti i seguenti farmaci:

    • Metronidazolo. Questo strumento aiuta a prevenire la re-infezione dei papuli con batteri locali e ad evitare complicazioni purulente. Per il trattamento della rosacea applicare la crema contenente questa sostanza.
    • Ivermectina. Questo farmaco antiparassitario deve essere assunto per via orale. Le cause delle eruzioni cutanee sono spesso invasioni elmintiche. Ciò è dovuto all'ingestione di emoderivati ​​di parassiti. Queste sostanze hanno un effetto neurotossico.
    • Tetracicline. Questi includono, in particolare, la doxiciclina. Tali rimedi hanno un effetto universale e aiutano a prevenire infezioni secondarie. Tuttavia, non hanno un'azione sufficientemente potente per distruggere l'intera microflora della pelle. Inoltre, le tetracicline aiutano a contenere la riproduzione dell'acaro Demodex.
    • Macrolidi. Eritromicina e claritromicina sono incluse in questa categoria. Aiutano a superare tutti i batteri gram-positivi. I macrolidi sono in grado di accumularsi nei tessuti, il che aiuta a far fronte ai vermi e ai microrganismi intracellulari.

    Parallelamente, prescrivono agenti fortificanti che attivano il processo di rigenerazione del derma, normalizzano le funzioni dei vasi e rafforzano le barriere protettive naturali. Questa categoria comprende complessi vitaminici, elementi proteici e oligoelementi.

    È inoltre possibile utilizzare antisettici leggeri, strumenti con proprietà sbiancanti e esfolianti. Molto spesso i cosmetologi raccomandano l'uso di acidi organici: azelaico, salicilico, ascorbico, borico. Va tenuto presente che tali sostanze possono ridurre la coagulazione del sangue e aumentare i sintomi della rosacea. Pertanto, devono essere applicati con molta attenzione.

    Per disinfettare e asciugare le aree infiammate, applicare fondi basati sullo zolfo. Tuttavia, tali sostanze hanno anche alcuni svantaggi. Sono in grado di aumentare il rossore e provocare una sensazione di bruciore pronunciata.

    Metodi di fisioterapia

    Per far fronte ai sintomi della rosacea, questi metodi di fisioterapia possono essere applicati:

    1. Terapia pulsata e trattamento laser. Tali tecniche sono considerate le più efficaci. Quando vengono utilizzati, lo stato delle navi sotto l'influenza della fototermolisi cambia. Vi è anche una diminuzione dell'infiammazione e del ripristino dei tessuti e delle fibre interessati. A volte le procedure provocano effetti collaterali che si manifestano nella formazione di bolle e vesciche.
    2. Microdermoabrasione. Questa è un'altra tecnica che prevede la microscopica lucidatura del derma. Questa procedura assomiglia al meccanismo d'azione del peeling chimico, ma non fornisce un effetto così duraturo.
    3. Peeling chimico. Questo è il metodo più aggressivo di fisioterapia. Che dà il massimo effetto nel trattamento della rosacea. La procedura è finalizzata alla pulizia degli strati superiori della pelle. Ciò porta ad una leggera infiammazione controllata da uno specialista. Tali misure garantiscono il lancio di processi protettivi nel corpo e stimolano i processi rigenerativi nelle aree colpite.
    4. Crioterapia. La procedura può essere utilizzata in tutte le fasi della patologia. L'area interessata è esposta a basse temperature. Per questo viene usato azoto liquido. La tecnica aiuta a ridurre i sintomi della telangiectasia e normalizzare l'aspetto dell'epitelio.
    5. Elettrocoagulazione. L'area interessata è esposta a una corrente che scorre attraverso un elettrodo sottile. Questa tecnica ti consente di affrontare papule e pustole. Inoltre elimina con successo i sintomi della teleangiectasia. Tuttavia, se esposto a pelle sana, c'è il rischio di ustioni.
    6. Massaggio rotazionale Durante la procedura, le aree interessate vengono massaggiate eseguendo movimenti circolari di carezza. La manipolazione viene eseguita due volte al giorno. Questa tecnica aiuta a normalizzare il drenaggio linfatico e ridurre il gonfiore dei tessuti.

    Se la rosacea è complicata dalla comparsa di fistole o ascessi, potrebbe essere necessario eseguire una procedura chirurgica. L'operazione mira a rimuovere i fuochi anomali e installare il drenaggio. A causa di ciò, è possibile facilitare il deflusso di scarichi purulenti.

    Dopo l'intervento, il paziente si sta vestendo con farmaci antibatterici e antinfiammatori. Anche i farmaci disinfettanti vengono utilizzati attivamente.

    Rimedi popolari

    Per far fronte alla rosacea, puoi usare efficaci ricette popolari. Per cominciare, dovresti fare lozioni a base di estratti di piante. Tutti i mezzi si consiglia di essere applicati sulla pelle solo refrigerati.

    Per ottenere un effetto tangibile, è necessario utilizzare le seguenti ricette:

    • Infusione di fiori di camomilla. Per ottenere un prodotto utile, è necessario miscelare la pianta con acqua bollente nel rapporto di 1:15. Per fare questo, le materie prime asciutte devono versare acqua bollente e lasciare in infusione per 1 ora. Quindi lo strumento dovrebbe essere scaricato. Nella soluzione è necessario inumidire il tovagliolo e applicare sul viso. Mantieni la composizione per 3 ore. Al giorno è necessario eseguire 1 procedura.
    • Tintura di calendula. Lo strumento deve essere acquistato in farmacia. Quindi 50 ml di tintura dovrebbero essere miscelati con un bicchiere di acqua fresca. Nel liquido risultante inumidire il panno e applicare sul viso. La durata della procedura è di 3 ore.
    • L'infusione della serie. Per ottenere uno strumento utile, è necessario mescolare le materie prime con acqua bollente nel rapporto di 1:30. La composizione finita deve essere drenata e mettere un asciugamano imbevuto nello strumento sul viso. Tenere lo strumento non deve essere più di 30 minuti.
    • Succo di mirtillo In questo liquido è necessario inumidire la garza e attaccarla al viso. Impacco per compresse superiore con cotone e fissaggio con una benda. Tenere la lozione ha bisogno di 1 ora. Prima del primo utilizzo del succo dovrebbe essere mescolato con acqua in un rapporto 1: 3. In assenza di reazioni negative, la concentrazione della soluzione viene gradualmente aumentata. Successivamente, è possibile utilizzare il succo non diluito.

    Per affrontare i sintomi della rosacea, farà una maschera a base di farina d'avena. Per fare questo, prendere i fiocchi e macinarli con un frullatore. Prendi 2 cucchiai di polvere finita e mescola con 100 ml di acqua bollente. Dopo 1 ora la pappa deve coprire il viso e lasciare la maschera per 40 minuti. Quando il prodotto si asciuga, il viso deve essere trattato con un panno umido.

    Risultati eccellenti aiuteranno a raggiungere la maschera di kefir. Per la sua preparazione è necessario prendere una bevanda fresca e inumidire una garza al suo interno. Attacca per 10 minuti per affrontare. Si consiglia di utilizzare il prodotto ogni giorno.

    Funzioni di alimentazione

    Per controllare il decorso della malattia, assicurati di seguire una dieta speciale. Dovrebbe contenere un minimo di grasso. Inoltre, è necessario limitare il numero di spezie, cibi fritti, carni affumicate, cibi piccanti e sottaceti.

    Non è inoltre raccomandato l'uso di prodotti che includono neurostimolatori. Questi includono caffè, tè, cioccolato, cacao. Completamente necessario per abbandonare le bevande alcoliche.

    Per far fronte al gonfiore e all'aumento dei focolai infiammatori, è necessario limitare la quantità di sale nella dieta. Non puoi consumare più della metà di un cucchiaio da dessert di questo prodotto al giorno. Questa misura aiuterà ad accelerare l'asciugatura dell'acne e ridurre il gonfiore delle palpebre.

    È anche utile eliminare completamente il sale - un massimo di 1 settimana. Una maggiore aderenza ad una dieta priva di sale influisce negativamente sul metabolismo del sale e provoca danni evidenti all'organismo.

    Prevenzione di esacerbazioni di patologia

    Per prevenire il ripetersi della rosacea, è necessario seguire raccomandazioni importanti:

    1. Rifiuta di mangiare cibi molto caldi o troppo freddi.
    2. Aderire ad una dieta che esclude cibi piccanti, spezie, sottaceti.
    3. Usa detergenti per il viso con filtri solari.
    4. Elimina l'uso di bevande alcoliche.
    5. Evitare i fattori stressanti.
    6. Evita sforzi fisici eccessivi.
    7. Per escludere visitare solarium, saune, spiagge.
    8. Eseguire sistematicamente la pulizia della pelle con prodotti consigliati dal medico.
    9. In tempo per impegnarsi nella cura delle patologie degli organi interni.
    10. Utilizzare preparati ormonali esclusivamente per lo scopo dello specialista.
    11. Visita sistematicamente un dermatologo e un cosmetologo. Qualsiasi opzione di auto-trattamento è severamente vietata.
    12. Utilizzare solo prodotti cosmetici di alta qualità.

    La rosacea è una patologia grave che porta a effetti negativi sulla salute e compromette in modo significativo l'aspetto di una persona. Per far fronte alla violazione dovrebbe essere un approccio integrato. Include l'uso di droghe, fisioterapia, ricette popolari.

    Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

    Acne Makeup - Cosmetici professionali

    Sul mercato ci sono molte marche di prodotti per diversi tipi di pelle. I mezzi venduti in farmacia e che eliminano il fattore scatenante delle eruzioni cutanee sono chiamati cosmetici medici per l'acne.


    Eruzione cutanea sulle mani

    Cause di eruzioni cutanee sulle maniLe eruzioni cutanee sono cambiamenti che si manifestano inaspettatamente e sono elementi di diversa origine e posizione. Nel caso di un'eruzione cutanea, dovresti scoprire la causa della sua comparsa, per la quale è necessario visitare urgentemente un dermatologo.


    Lupus eritematoso

    Questa malattia è accompagnata da una violazione del sistema immunitario, con conseguente infiammazione dei muscoli, altri tessuti e organi. Il lupus eritematoso si verifica con periodi di remissione ed esacerbazione, mentre lo sviluppo della malattia è difficile da prevedere; nel corso della progressione e dell'emergenza di nuovi sintomi, la malattia porta alla formazione di fallimento di uno o più organi.


    Eruzione di mani - cosa potrebbe essere?

    Innanzitutto, ricordiamo i proverbi che sottolineano l'importanza e la necessità delle mani, partecipanti indispensabili nel processo di vita.Come suoni significativi: "Un'anima è una vacanza quando le mani stanno lavorando" o "Dove è la mano, c'è la testa".