Le ustioni lasciano cicatrici, ma ci sono metodi per liberarsene?

Le bruciature delle cicatrici della pelle sono più significative dopo una bruciatura di 3 gradi. Sono la risposta del corpo sotto forma di sostituzione delle normali strutture della pelle con tessuto connettivo (cicatrice) in risposta al danno profondo e alla distruzione della sua struttura. Quando decidi come rimuovere una cicatrice da un'ustione, devi tener conto della loro grande diversità. È dovuto a:

  • tipo di cambiamenti cicatriziali - cicatrici normotropiche, ipertrofiche, atrofiche, cheloidi;
  • espressività - colore, così come l'altezza o la profondità del luogo in relazione al livello della superficie della pelle sana;
  • area e forma;
  • localizzazione e impatto sui disturbi funzionali;
  • termini di esistenza.

Trattamento di cicatrici dopo un'ustione

Delle parti esposte del corpo, il viso è spesso danneggiato. Le conseguenze estetiche e funzionali dopo l'ustione sono di grande importanza, poiché il processo può coinvolgere il labbro superiore e / o inferiore, le aree delle guance, il padiglione auricolare, il mento, la zona sottomandibolare. A questo proposito, la scelta del metodo di correzione più adeguato e, se possibile, il più efficace per migliorare l'aspetto è particolarmente importante.

Come trattare le cicatrici post-ustione e quali metodi puoi eliminare?

Esistono metodi chirurgici, mezzi per uso esterno (gel, creme, unguenti), tecniche di iniezione e hardware.

In caso di ampie ustioni di 3 gradi, il compito principale è quello di ripristinare le funzioni perse e allo stesso tempo di eliminare (per quanto possibile) le conseguenze estetiche negative delle ustioni. Spesso, per ottenere i risultati desiderati con metodi conservativi, specialmente con cicatrici grossolane, che portano a compromissione funzionale, è difficile o impossibile. In questi casi è necessario l'aiuto di dermatochiururg, chirurghi plastici e cosmetologi.

Chirurgia plastica e procedure di cosmetologia invasiva

Il compito principale del trattamento chirurgico è quello di rimuovere le cicatrici da ustioni che non sono suscettibili o non conosciute di essere corrette con metodi conservativi, così come violare le funzioni di alcuni organi (inversione delle palpebre, restringimento dell'ingresso alla cavità orale, limitazione della gamma di movimenti degli arti, ecc.).

In questi casi, i tipi di correzione dipendono dalla gravità della lesione. Questa può essere una semplice asportazione della cicatrice, la sua escissione con la mobilizzazione del tessuto sano circostante, il trapianto di innesti cutanei, così come l'uso di vari metodi di microchirurgia plastica moderna.

Dopo l'eliminazione dei difetti grossolani, la correzione estetica viene eseguita da dermatochirurghi e cosmetologi esperti in metodi chirurgici di correzione della correzione della pelle:

Per ulteriori informazioni sui metodi di macinazione delle cicatrici, leggi il nostro articolo di revisione su questo argomento.

L'uso diffuso dei metodi di chirurgia plastica è impossibile, poiché sono limitati a indicazioni rigorose, controindicazioni e possibili complicazioni. Inoltre, molti di loro sono piuttosto costosi.

Ablazione laser delle cicatrici da ustione

Lucidatura laser della cicatrice bruciata

Farmaci locali

Ampie forme di dosaggio per uso esterno, come unguento, crema, gel per cicatrici da ustioni e altri tipi di danni, sono molto popolari. Sono prontamente disponibili e venduti in farmacia senza prescrizione medica. Il principio attivo può essere introdotto nell'area desiderata anche attraverso la ionoforesi e le procedure di ultrafonoforesi effettuate in sale di fisioterapia. Per questi scopi, è possibile acquistare anche apparecchi compatti relativamente economici per uso domestico.

Nella sua composizione, i preparati per uso esterno sono diversi e possono contenere enzimi e sostanze attive superficiali, componenti ormonali, vitamine e minerali, olii essenziali vegetali, ecc.

Sono applicati a ferite che sono già coperte con lo strato epiteliale e sono utilizzate principalmente come agenti profilattici per la formazione di cicatrici dopo le ustioni, così come durante la formazione di quest'ultimo, a volte anche con cicatrici ipertrofiche esistenti limitate per dimensioni e dimensioni e in aggiunta al trattamento chirurgico.. Questi farmaci aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, a sintetizzare il normale collagene, eliminare il prurito, prevenire arrossamenti e infezioni, ammorbidire il tessuto cicatrizzato ancora tenero ed eliminare la sensazione di "tensione" della pelle nella zona interessata.

"Unguento eparina" o unguento "Kontratubex"

È usato per il riassorbimento di cicatrici dopo le ustioni, che sono principalmente nelle prime fasi della formazione. I componenti di quest'ultimo sono eparina, allantoina e estratto di cipolla Ceray.

L'eparina, oltre agli effetti antinfiammatori e antiallergici, ha la proprietà di sopprimere moderatamente la crescita del tessuto connettivo e contribuisce alla sua saturazione con le molecole d'acqua, attenuando così i cambiamenti cicatriziali.

L'allantoina ha un effetto cheratolitico, in conseguenza del quale lo strato corneo esfolia più rapidamente, migliora la circolazione sanguigna, la permeabilità dei tessuti ai componenti attivi dell'unguento e aumenta l'acqua e migliora la capacità dei tessuti di trattenere l'acqua. L'estratto di cipolla, ad azione antinfiammatoria e fibrinolitica, inibisce la crescita dei fibroblasti, cellule del tessuto connettivo coinvolte nella formazione di una cicatrice rigida.

Chelofibrase e Mederma

La crema di kelofibrase ha un effetto simile, i principi attivi di cui sono l'urea, eparina e D-canfora, così come il gel di Mederma, che include gli stessi componenti di Contratubex, ad eccezione dell'eparina. Il gel è destinato principalmente alla prevenzione e alla correzione di cicatrici atrofiche "fresche".

Gel e spray a base di silicone liquido

Vengono anche prodotti gel e spray, i cui componenti principali sono biossido di silicio e polisilossano (composto di organosilicio). Dopo l'applicazione sulla superficie della cicatrice, vengono polimerizzati, formando una sorta di pellicola "traspirante", pressante e in movimento quando la pelle viene spostata.

Contribuisce alla conservazione del bilancio idrico, alla normalizzazione della sintesi del collagene, alla prevenzione della proliferazione del tessuto connettivo nell'area di applicazione, al livellamento della cicatrice e alla penetrazione di componenti medicinali all'interno di esso. Inoltre, questi rimedi riducono l'irritazione dei tessuti, il prurito e la "tensione".

Questi farmaci includono:

  • gel e spray "Kelo-cat";
  • crema liquida "SkarGuard" - contiene inoltre un idrocortisone glucorticosteroide, che ha proprietà antinfiammatorie e antiproliferative e riduce il gonfiore di tessuti e prurito, così come la vitamina "E", che è un potente antiossidante e un componente che favorisce il nutrimento, ammorbidisce e alleggerisce i tessuti; si consiglia una crema per ridurre la gravità dei vecchi e prevenire la formazione di nuove cicatrici;
  • gel "Dermatik", costituito da polisilossani e biossido di silicio; raccomandato dallo sviluppatore come mezzo efficace per prevenire e ridurre la gravità delle cicatrici di diversa età e complessità.

Questi strumenti sono abbastanza efficaci nella pratica, ma principalmente per la prevenzione e il trattamento del tessuto cicatriziale "fresco" e "delicato".

"Fermenkol"

Un altro rimedio efficace per le cicatrici dopo una bruciatura. Si riferisce alle droghe con un diverso meccanismo d'azione e ha lo scopo di correggere i cambiamenti ipertrofici più pronunciati, così come le cicatrici che si trovano in una data successiva dal momento della loro formazione.

Questi fondi riducono più efficacemente l'altezza e la dimensione dei tessuti caratterizzati da un'eccessiva sintesi di proteine ​​del collagene patologiche e della proliferazione miofibroplastica, cioè la crescita di cellule simili a muscolo liscio e fibroblasti allo stesso tempo.

Contrariamente alle normali fibre di collagene, il collagene anormale è caratterizzato da un impacco di vortici e da una formazione in una struttura nodale. Il compito della terapia conservativa è la distruzione e la stimolazione della sintesi delle fibre di collagene con una struttura normale.

"Fermencol" è un moderno mezzo di correzione delle cicatrici ipertrofiche e dei cheloidi di provata efficacia. Le sue spiccate proprietà antitumorali sono dovute all'effetto complesso sui principali componenti del tessuto cicatriziale (acido ialuronico e collagene patologico) a causa del complesso di nove enzimi (collagenasi) che costituiscono la preparazione. Questi ultimi sono ottenuti da organismi acquatici (hydrobionts), principalmente dal granchio.

Questi enzimi distruggono l'acido ialuronico e sono caratterizzati da attività selettiva contro le strutture di collagene in eccesso modificate, profondamente e completamente idrolizzandole a residui di amminoacidi. Gli enzimi di hydrobiont con la loro azione sull'acido ialuronico sono 4 volte più alti dei preparati dell'enzima ialuronidasi sul mercato e molte volte più di tutte le altre collagenasi.

Il "Fermencol" contribuisce anche alla normalizzazione del contenuto di umidità dei tessuti interessati e all'eliminazione dell'eccessiva pigmentazione. Viene prodotto sotto forma di gel per applicazioni e ultraphonophoresis e un set per elettroforesi, può essere usato sia come monoterapia per cicatrici post-ustione, sia in combinazione con agenti contenenti silicone o con preparati a base di enzima ialuronidasi. I migliori effetti funzionali e cosmetici del farmaco si osservano durante la formazione della cicatrice - da 1 mese a sei mesi.

Con cicatrici che si formano dopo ustioni di terzo grado, il trattamento solo per mezzo di applicazioni non è sufficientemente efficace. Si consiglia di applicare il "Fermencol" utilizzando la fisioterapia (ionoforesi o fonoforesi) per 2-3 corsi, composti da 10-15 procedure ciascuno. Tra le procedure fisioterapiche è necessario utilizzare le applicazioni con 15-30 grammi di gel al giorno per 30-40 giorni.

Trattamento dell'ustione di 2 ° grado con Fermencol
Foto tratta dalla risorsa
irecommend.ru

Come alleggerire una cicatrice da un'ustione?

Tutti questi farmaci per uso esterno, così come le tecniche laser hanno la proprietà di alleggerire cicatrici post-ustione. A casa, per questi scopi è possibile utilizzare anche impacchi con camomilla e achillea, con prezzemolo tritato, con succo di cetriolo o con polpa di cetriolo grattugiata, spalmando con olio di olivello spinoso con succo di limone, ecc.

La scelta di qualsiasi tipo di trattamento delle cicatrici post-ustione deve essere concordata con il medico ed eseguita a seconda della gravità, del tipo e della prescrizione.

Trattamento e rimozione delle cicatrici da ustione

Spesso, dopo gravi ustioni, si verifica una cicatrice nel sito della ferita, che può crescere e ispessirsi nel giro di poche settimane. Molte persone vogliono sbarazzarsi di questa "decorazione", perché La cicatrice ha spesso un colore rosso vivo o bluastro, oltre a questo dolore, prurito e bruciore si possono sentire in questo luogo.

Masterizzare la classificazione della cicatrice

I medici distinguono 4 tipi di cicatrici post-ustione:

  1. Normotroficheskie. Si forma durante la normale guarigione del sito di ustione e quasi non risaltano sulla superficie della pelle. Nel tempo, potrebbe diventare completamente invisibile.
  2. Atrofica. Dopo che l'ustione è guarita, si forma una fossa in questo luogo, il collagene qui inizia a essere scarsamente prodotto e la pelle diventa flaccida e brutta.
  3. Ipertrofica. Si verifica in condizioni avverse di guarigione: infiammazione o stiramento, che porta al fatto che in questo luogo ci sono cellule patologicamente attive che producono collagene in quantità maggiore. La cicatrice appare sopra la pelle e ha un colore rosso brillante.
  4. Cheloidi. Appartiene alla forma più grave di cicatrici, sembra dovuta alla formazione attiva del tessuto connettivo. Nel suo comportamento ricorda un tumore, spesso cresce oltre la ferita. La cicatrice è sopra la pelle, fa male e ha un colore rosso vivo.

Bruci il trattamento della cicatrice

Le cicatrici si presentano solitamente due mesi dopo che l'ustione è guarita e appaiono più spesso nelle persone anziane che negli anziani e nei bambini. È necessario prestare attenzione alla condizione della pelle al posto della bruciatura, in caso di dolore con pressione, prurito e pulsazione, un cambiamento nel colore della cicatrice è meglio consultare un medico. È necessario tenere conto del fatto che meno tempo è trascorso dopo la comparsa della cicatrice, più facile e veloce può essere trattata.

agente medicinale

I farmaci sono efficaci solo al momento della cicatrice, dopo pochi mesi è improbabile che possano aiutare.

I seguenti rimedi hanno dimostrato il meglio:

  1. Kontratubeks. Questo gel allevia il dolore, accelera il processo di guarigione e quindi previene la comparsa di una cicatrice. Se applicato 2-3 volte al giorno, la cicatrice può essere completamente indurita in 3 settimane.
  2. Kelofibraza. Questa crema ammorbidisce e idrata la pelle, ha un effetto antinfiammatorio e rigenerante. Dovrebbe essere massaggiato nella pelle 4-5 volte al giorno.
  3. Dermatiks. Disponibile sotto forma di crema e gel. I polimeri silossanici che compongono il prodotto saturano la pelle con l'ossigeno, idratano e alleviano il prurito. Applicare sulla pelle 2 volte al giorno, dopo 1-2 mesi può rimuovere completamente la cicatrice.
  4. Eparina pomata Può aiutare a risolvere vecchie cicatrici, perché l'eparina nella sua composizione previene la formazione di coaguli di sangue e ha un effetto anticoagulante.

Unguento dovrebbe iniziare a usare immediatamente dopo la completa guarigione dell'ustione, la crosta sulla ferita non può essere rimossa. Per accelerare la guarigione, è necessario lubrificare il punto dolente con Pantenolo o Dexpanthenol.

Metodi popolari

I metodi tradizionali nel trattamento delle cicatrici sono spesso altrettanto efficaci dei farmaci, ma solo per capire che potrebbero essere necessari diversi mesi per guarire.

È possibile preparare e utilizzare tali composti:

  1. Unguento di Bodyagi. Polvere di bodyagi diluita con olio vegetale alla consistenza di panna acida e messa sul posto interessato per 10 minuti. Quindi risciacquare bene con acqua tiepida. Ripeti una volta alla settimana o poco più.
  2. Unguento da semi di zucca e guscio d'uovo. Parti uguali dei componenti vengono accuratamente schiacciate e diluite con olio vegetale per ottenere una sospensione. Ciò significa rimuovere le cicatrici per diversi mesi.
  3. Unguento da olio d'oliva e cera d'api. 50 g di cera mescolati con un bicchiere d'olio e scaldati a bagnomaria per 15 minuti. L'unguento risultante viene applicato alla cicatrice 2 volte al giorno.

Brucia la rimozione della cicatrice

Non è necessario sperare che con gli unguenti sia possibile curare la cicatrice, più spesso vengono usati in combinazione con metodi più radicali, specialmente nel caso di cicatrici vecchie o troppo grandi.

Se il medico propone una rimozione chirurgica della cicatrice, allora è necessario ascoltarla, molto spesso è il modo migliore per sbarazzarsi di una grossa, brutta cicatrice. Dopo l'intervento, al suo posto ci sarà solo una piccola cicatrice, che dopo il trattamento con gli unguenti diventerà quasi impercettibile.

Puoi anche eliminare le cicatrici usando i metodi della cosmetologia hardware, che, se applicati correttamente, danno il risultato desiderato. Questi includono resurfacing laser, microdermoabrasione, peeling chimico, crioterapia.

Resurfacing laser delle cicatrici da ustioni

La lucidatura laser, infatti, è un peeling profondo, durante la procedura vengono rimossi lo strato superficiale della pelle e parte del derma. A seconda delle dimensioni della cicatrice, la procedura viene ripetuta più volte, il più delle volte viene eseguita con anestesia locale. Dopo la levigatura, è possibile un leggero rossore e gonfiore della pelle, che passa rapidamente. Il cosmetologo prescriverà i rimedi per il trattamento della cicatrice tra i trattamenti. Piccole cicatrici dopo questa procedura scompaiono senza lasciare traccia, ma vecchie e grandi possono solo diminuire di dimensioni.

peeling

Il peeling chimico viene effettuato utilizzando acido fenolico, glicolico o retinoleico. Sotto la loro influenza, i tessuti cicatriziali superiori vengono staccati e rimossi. Per lo smaltimento finale della cicatrice occorrono diverse procedure.

Un tipo di peeling è la microdermoabrasione. In questo caso, la macinazione viene effettuata con polvere di allumina.

cryolysis

Questo metodo è molto efficace nel trattamento di cicatrici giovani che sono influenzate dall'azoto liquido. Lo svantaggio del metodo è una procedura piuttosto dolorosa.

È necessario sapere che le cicatrici cheloidi sono inclini alla ricaduta, che può provocare esposizione al sole, nel solarium o nella sauna. Pertanto, è meglio evitare tali procedure per almeno un anno dopo il trattamento.

Come sbarazzarsi di cicatrici da ustioni

Ognuno di noi almeno una volta nella sua vita di fronte alle ustioni. Quando stiravano le donne, venivano ripetutamente a contatto con un ferro caldo mentre preparavano il cibo in cucina, dovevano affrontare un bollitore bollente, schizzare olio su una padella calda, una stufa calda... Gli uomini sanno anche ustioni da diversi tipi di elettrodomestici ed elettrodomestici per incidenti.

L'ustione è una delle lesioni cutanee più dolorose, che non solo fa male, penetra in profondità, ma lascia anche tracce sgradevoli.

Alcune ustioni non lasciano dietro di loro nemmeno un granello, altre rimangono una piccola cicatrice. Ma ci sono anche quelli che penetrano in profondità nella pelle, guariscono a lungo e lasciano cicatrici di ricordi spiacevoli per tutta la vita. Cicatrici dopo le bruciature scomodano le proprietà sia estetiche che fisiche e psicologiche.

È possibile rimuovere le cicatrici dalla pelle? Certo, sì. Nella medicina moderna e nella cosmetologia ci sono abbastanza strumenti e metodi per trattare tali problemi. Per cominciare, diamo un'occhiata più da vicino a quali bruciature, cosa sono e perché lasciano tali segni.

Tipi e conseguenze delle ustioni

Tutte le lesioni cutanee possono essere suddivise in gruppi:

  1. Ustioni termiche che derivano dall'effetto sulla pelle di temperature molto elevate. Questi sono: gli effetti del prendere il sole; contatto con il fuoco; conseguenze di azioni incuranti con acqua bollente e vapore; toccando oggetti caldi.
  1. Ustioni chimiche derivanti dall'esposizione a: alcali caustici; acidi concentrati; alcoli di alta qualità. Le cicatrici bruciate da tale esposizione si presentano in contorni chiari e colori corrispondenti alla sostanza chimica. Ad esempio, dopo l'acido solforico, rimane una cicatrice scura, quasi nera della pelle, dopo l'esposizione all'acido cloridrico - cicatrici di colore giallo, dall'acido nitrico - giallo con tinta verde o marrone, dopo l'esposizione al perossido di idrogeno, rimangono ustioni bianche.
  1. Ustioni elettriche derivanti da un fulmine o gli effetti della corrente elettrica, che si traducono in bolle sierose che lasciano brutte cicatrici da ustione sulla pelle.

Cosa è proibito fare

Il processo di formazione della cicatrice termina con la formazione di una crosta che non può essere danneggiata, altrimenti la cicatrice dell'ustione può diventare ancora più profonda, mentre più brutta. A volte dopo queste lesioni rimane cicatrice cheloide, che è una cicatrice densa simile al tumore dal tessuto connettivo della pelle. La ragione del suo aspetto è la pettinatura o la ferita sul sito della bruciatura guarita. Allo stesso tempo il luogo prude, brucia e fa male.

La grande esperienza dei medici permette loro di dare raccomandazioni generali che diranno ai pazienti cosa fare, in modo che la pelle nel punto in cui si è ferita rimanga bella e liscia e che cosa non possa essere fatto in alcun modo. Dopo aver ricevuto la masterizzazione è vietato:

  • usare olii;
  • forare le bolle;
  • utilizzare soluzioni alcoliche.

Brucia i tassi

Esistono diversi gradi di lesioni cutanee, sulle quali dipendono direttamente la dimensione, il colore e la qualità dei segni di bruciature sulla pelle.

  1. Il primo grado è impostato sulla condizione di lieve arrossamento della pelle e leggero dolore quando scottature con vapore o acqua bollente. Tale danno può passare senza lasciare traccia, come ultima risorsa, lasciando dietro di sé un piccolo segno sulla pelle, di diverso colore e dal quale è facile sbarazzarsi dei rimedi popolari.
  2. Il secondo grado può essere assegnato a lesioni sulla pelle con conseguenze più gravi, che: influenzano, oltre alla parte superiore dell'epidermide, anche gli strati più profondi; lasciare le bolle sulla pelle con liquido; accompagnato da forte dolore. Per non lasciare segni di questo tipo di danni, devi semplicemente prenderti cura della ferita. Le eccezioni sono ustioni sul viso, perché la pelle è abbastanza tenera e sottile, ma anche con tali lesioni ci sono mezzi per sbarazzarsi di cicatrici.
  3. Il terzo grado è caratterizzato da un particolare pericolo del tipo di danno, in cui sono interessati tutti gli strati della pelle, dei muscoli e delle fibre nervose. La cicatrice in questo caso rimane molto evidente, mentre vi è la possibilità di formazione di una maggiore quantità di tessuto cheloide, che interferisce con i movimenti, stringe la pelle di una persona. Il recupero al grado 3 include una serie di procedure, incluso il trattamento chirurgico.
  4. Il quarto grado è caratterizzato da carbonizzazione di parti di tessuto con penetrazione nella pelle fino al sistema scheletrico. Il trattamento delle cicatrici dopo le ustioni con questo grado è messo in dubbio.

La possibilità di cicatrici è direttamente correlata alla gravità della lesione.

Le lesioni di Grado 1 non lasciano cicatrici dopo le ustioni, ma rimangono come punti rossi o piccole isole di tessuto connettivo di grado 2. Una crosta solida rimane sul sito di lesioni cutanee di grado 3 e 4.

Con le possibilità della medicina moderna, ci sono molti metodi per trattare cicatrici e cicatrici, ma è necessario consultarsi con esperti.

trattamento

Nella pratica moderna, il ripristino della pelle è un metodo efficace di trattamento testato nel tempo, a seconda del tipo di lesione da ustione. Questo è:

  • intervento chirurgico;
  • trattamento farmacologico;
  • rimedi popolari terapia rigenerativa.

Metodo radicale

Come rimuovere una cicatrice da un'ustione, come scegliere un metodo di trattamento - tutte queste informazioni saranno espresse dai medici specialisti.

Per le lesioni cutanee di grado 3 e 4, consigliano l'uso del metodo radiale, che include:

  1. Trapianto di pelle per ustioni. Con un tale impatto, l'area della pelle viene rimossa e al suo posto la pelle viene trapiantata da un altro punto di questa persona. Ci sono situazioni in cui devi usare cuoio fatto da fibre animali o sintetiche.
  2. Il metodo operativo, che viene mostrato dopo un'ustione che ha lasciato diverse cicatrici profonde sul corpo. Quando è l'escissione del tessuto cicatriziale con l'ulteriore imposizione di cuciture cosmetiche. Inoltre, la cicatrice più fresca, più facile il trattamento e meno tracce dopo l'intervento chirurgico. Per la massima efficienza, un agente che impedisce la diffusione di fibre connettive viene sfregato nel posto operato.
  3. Come liberarsi di una cicatrice da un'ustione, se una cicatrice disgustosa si è formata al suo posto? Metodo moderno di lucidatura laser: metodo di rimozione strato per strato del tessuto cicatriziale. Questo metodo è abbastanza delicato, lascia solo un piccolo gonfiore che scompare rapidamente.
  4. Con il metodo della dermoabrasione nella medicina moderna, una persona è sollevata dal danno causato dalla bruciatura degli strati dell'epidermide, che vengono lucidati e quindi li fanno sparire per sempre.

Metodo della droga

Durante la formazione di cicatrici cheloidi, la necessità dell'uso di droghe è dettata dall'effetto "risposta rapida", in cui prima si inizia il trattamento, si possono ottenere risultati migliori. Il corso generale può durare sei mesi.

I farmaci più spesso raccomandati per i pazienti:

  • Countertubex - brucia unguento;
  • Chelofibrase - una crema che impedisce la formazione di cicatrici;
  • crema Zeraderm Ultra;
  • farmaco anti-kellloid del Fermencol di ultima generazione;
  • Spenco - piastra flessibile anti-cuscino speciale;
  • Unguento eparina che ha superato la prova del tempo.
  • Che cosa brucia l'unguento

Metodi del kit di primo soccorso

I rimedi popolari per combattere le cicatrici sulla pelle mostrano buoni risultati. Il più efficace di loro:

  • impacco per il corpo;
  • unguento fatto in casa con semi di melone e guscio d'uovo;
  • maschera d'olio di canfora;
  • involucro di argilla caolino.

Concludendo, è possibile dire con certezza che non si dovrebbe cercare di combattere in modo indipendente le cicatrici dalle ustioni, non permettendo loro di rimanere sulla pelle, ma dovrebbero essere inviate per la consultazione a uno specialista che informerà in dettaglio i metodi di trattamento e condurli con successo.

Come rimuovere una cicatrice da una bruciatura: tutti i modi di affrontare i difetti della pelle

Spesso, dopo un'ustione, rimangono delle cicatrici sulla pelle, particolarmente evidenti con lesioni profonde di grado 3. I difetti della pelle derivanti dalla sostituzione delle strutture danneggiate con tessuto connettivo cicatriziale causano menomazione funzionale e, quando localizzati in aree aperte del corpo, si verifica anche disagio psicologico. È possibile rimuovere una cicatrice da un'ustione con l'aiuto di mezzi farmacologici, procedure cosmetiche, metodi chirurgici. È meglio coordinare la scelta di questo o quel metodo di correzione con il medico.

Trattamenti per la cicatrice

Il metodo ottimale di trattamento di una cicatrice post-ustione viene selezionato tenendo in considerazione:

  • localizzazione del difetto della pelle (se la cicatrice è localizzata sul viso, è particolarmente importante scegliere il metodo di trattamento più efficace per correggere il difetto estetico);
  • la durata della cicatrice;
  • la presenza di disturbi funzionali causati da un tessuto connettivo troppo cresciuto;
  • l'area e la forma della cicatrice, la sua gravità;
  • come un difetto della pelle (cicatrici dopo le ustioni possono essere normotropiche, atrofiche, ipertrofiche, cheloidi).

Piccole cicatrici e tracce dopo ustioni di 2-3 gradi sono suscettibili di correzione conservativa, vengono eliminate con l'aiuto di droghe. Per liberarsi di vecchie cicatrici, cicatrici cheloidi o difetti della pelle di grandi dimensioni, ricorrere a metodi di cosmetologia - procedure di trattamento laser o dermoabrasione.

Con lesioni profonde ed estese di 3-4 gradi, i compiti principali dei medici sono di ripristinare le funzioni delle strutture cutanee distrutte. E, naturalmente, se possibile, viene eseguita una correzione estetica degli effetti dell'ustione. Grave danno alla pelle non può essere un trattamento conservativo, il trattamento delle cicatrici da ustione viene eseguita con metodi chirurgici.

Agenti farmacologici locali (unguenti, gel, creme) possono essere utilizzati in vari modi: per il trattamento del tessuto cicatriziale connettivo, medicazione, terapia fisica - ultrafonoforesi, ionoforesi. Possono essere usati per trattare ferite post-ustione già ricoperte da tessuto epiteliale al fine di prevenire la formazione di una cicatrice e di curare piccoli difetti cutanei che si sono già formati.

I preparati di cicatrici e cicatrici possono differire nella composizione, ma hanno un effetto terapeutico simile. Enzimi e composti tensioattivi contenuti in essi, componenti ormonali, vitamine e oligoelementi, estratti e oli vegetali migliorano la microcircolazione nei tessuti, stimolano la sintesi del normale collagene, riducono il rossore, l'infiammazione e il prurito, prevengono l'infezione.

Degli agenti farmacologici locali per le cicatrici, Contractubex, Kelofibrazu, Fermenkol, gel e creme a base di silicone sono più spesso prescritti.

Fermenkol

Il gel si basa su un complesso di 9 collagenasi (enzimi), che si ottengono dal sistema digestivo degli animali marini, principalmente i granchi. Le collagenasi normalizzano l'umidità dei tessuti, eliminano la pigmentazione, distruggono le strutture proteiche del tessuto cicatriziale, favorendo in tal modo il riassorbimento del difetto cutaneo.

Il gel è usato nel trattamento delle strutture cicatriziali cheloidi e ipertrofiche, ma è controindicato nelle cicatrici atrofiche. Usato per trattare la cicatrice due volte al giorno, non strofinata.

Kelofibraza

La crema con canfora, urea ed eparina ammorbidisce il tessuto cicatriziale ruvido e ne favorisce il riassorbimento, attiva i processi di microcircolazione e recupero. Elimina efficacemente i processi infiammatori, ha un effetto analgesico. Le cicatrici appena formate dalle ustioni vengono trattate con crema 4 volte al giorno e il medicinale viene applicato su vecchie bende sotto una benda, che viene lasciata durante la notte.

Kontraktubeks

Il gel come composti attivi contiene estratto di cipolla Cerae, allantoina ed eparina. L'eparina riduce l'infiammazione, inibisce la crescita e aiuta ad ammorbidire il tessuto cicatriziale. L'allantoina mostra proprietà cheratolitiche, migliorando l'esfoliazione delle cellule morte. L'estratto di cipolla sopprime l'infiammazione, sopprime la formazione di tessuto cicatriziale.

Unguento eparina dopo ustioni da cicatrici a base di eparina o gel Mederma contenente gli stessi componenti di Contractubex può essere usato al posto di Contractubex, ad eccezione dell'eparina.

Zeraderm e Zeraderm Ultra

Gel a base di silicone dopo il trattamento della cicatrice creano una pellicola ermetica sulla sua superficie, grazie alla quale l'umidità viene trattenuta nei tessuti, la sintesi del collagene viene normalizzata, la rigenerazione cellulare viene attivata, la crescita del tessuto connettivo viene soppressa, la cicatrice viene levigata. I farmaci eliminano l'infiammazione, il rossore, il bruciore e il prurito nell'area problematica.

Il gel Zeraderm Ultra, oltre al silicone, contiene: coenzima, crema solare, vitamine E e K. Altri agenti a base di silicone sono caratterizzati da un effetto simile: Dermatici e Dermatik Ultra gel, gel Kelo-Cat e spray.

Skargard

Crema liquida a base di silicone, idrocortisone (componente ormonale), vitamina E combatte efficacemente le cicatrici dopo le ustioni. Sopprime l'infiammazione, riduce il prurito e il gonfiore, stimola la rigenerazione, grazie al silicone crea un film elastico trasparente sulla superficie, che ammorbidisce i tessuti cicatriziali e allo stesso tempo li rende meno evidenti.

Per ottenere un risultato positivo, praticamente qualsiasi pomata per le cicatrici dovrebbe essere utilizzata per lungo tempo - da uno a sei mesi, a seconda del tipo, delle dimensioni e dei tempi della formazione di difetti della pelle, composizione e caratteristiche farmacologiche di un particolare farmaco.

Rimedi popolari

Molto spesso, i rimedi popolari per cicatrici e cicatrici sono usati come alternativa ai farmaci farmaceutici costosi. Tuttavia, l'efficacia dei metodi non convenzionali può essere inferiore ai prodotti del mercato farmaceutico. Pertanto, la medicina tradizionale è meglio usare in combinazione con farmaci.

I più efficaci nella lotta alle cicatrici e alle cicatrici sono:

  1. Olio di olivello spinoso. Ammorbidisce le cicatrici ruvide, nutre e idrata la pelle, stimola la rigenerazione e sopprime l'infiammazione. Applicare quotidianamente sotto una benda.
  2. Argilla cosmetica L'argilla viene mescolata con acqua per formare una sospensione, il prodotto risultante viene applicato all'area problematica, lavato via dopo 15 minuti con acqua fredda. Le procedure vengono eseguite due volte a settimana.
  3. Badyaga. Irritante, derivato dal badyagi di spugna d'acqua dolce, contribuisce alla rimozione meccanica delle cellule superficiali del tessuto cicatriziale, l'azione ricorda un peeling profondo. Maschera con badagi applicata 2-3 volte a settimana. Con la rosacea e le ferite aperte, l'applicazione sulla pelle intorno agli occhi non deve essere utilizzata.
  4. Aceto di sidro di mele Agisce come una buccia d'acido, aiuta a ridurre le cicatrici dopo una bruciatura. Aceto (non essenza) mescolato con acqua in un rapporto di 1: 3. Il tovagliolo di garza inumidito in soluzione viene applicato all'area interessata per 10 minuti. Le procedure vengono eseguite quotidianamente. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Macinazione meccanica

Macinazione meccanica (aka dermoabrasione) - rimozione del tessuto cicatriziale superficiale mediante un apparecchio speciale, su cui sono montate le frese compatte. La cicatrice viene gradualmente lucidata, rispetto al livello della pelle, diventa meno evidente. Allo stesso tempo, vengono avviati i processi di rigenerazione, la formazione di cellule epiteliali sane.

Le procedure vengono eseguite da un corso (di solito 3 sessioni) con una pausa di 7-10 giorni. Il periodo di recupero dopo la dermoabrasione è piuttosto doloroso e problematico in termini di cura per l'area della pelle trattata.

La microdermoabrasione è caratterizzata da un effetto più benigno - lucidatura con l'aiuto di speciali spazzole in metallo o sintetico, ugelli rivestiti con materiali abrasivi (sale, diamante, microcristalli in alluminio).

Lo svantaggio principale del metodo è un periodo di recupero doloroso e una cura difficile durante la fase di riabilitazione. Inoltre, quando si esegue la dermoabrasione, il rischio di danno vascolare e infezione è alto. La minima violazione della tecnica della macinatura può portare alla formazione di una nuova, ancora più ruvida cicatrice. La microdermoabrasione è meno traumatica, ma è usata solo per i difetti superficiali della pelle.

laser

La macinazione laser consente di liberarsi da una cicatrice dopo una bruciatura, indipendentemente dal tipo e dalla tempistica del difetto della pelle, dalle sue dimensioni e dalla sua posizione. Questo metodo è considerato il più efficace e sicuro, caratterizzato dall'assenza di sanguinamento e dalla probabilità di infezione, accuratezza dell'esposizione, rischio minimo di complicanze. Il periodo di riabilitazione è facile, non accompagnato da forti dolori.

A seconda del tipo di cicatrice, viene eseguito il resurfacing laser frazionato, o la procedura classica è l'effetto di un laser all'erbio o al biossido di carbonio (questo è l'unico tipo di laser che può essere usato per trattare le cicatrici atrofiche).

La rimozione della cicatrice richiede solitamente da 6 a 10 procedure. Alla fine del percorso, le cicatrici diventano meno evidenti, la loro consistenza e il colore non differiscono dalla cute sana circostante.

Metodi chirurgici

Per cicatrici multiple e / o profonde, viene eseguita l'escissione chirurgica del tessuto cicatriziale, dopo di che vengono applicati punti cosmetici alla ferita. Per evitare una nuova cicatrice dopo l'intervento chirurgico, vengono utilizzati agenti esterni speciali per prevenire la proliferazione del tessuto connettivo.

Per ustioni di 3B e 4 gradi, l'unico metodo di restauro della pelle è la dermoplastica - l'innesto cutaneo. I materiali per il trapianto possono essere la tua pelle, prelevati dalla parte del corpo non rivestita, altri materiali naturali e sintetici.

Nell'arsenale della moderna farmacologia e cosmetologia ci sono molti strumenti e metodi per trattare i difetti non estetici post-ustione. Tutti sono caratterizzati da un elevato effetto terapeutico e, con una scelta appropriata di un rimedio, la procedura aiuta a rimuovere completamente la cicatrice o a renderla meno evidente. Ma è importante capire che nessun unguento efficace per cicatrici e scottature e per la lucidatura della pelle cosmetica non aiuterà ad eliminare gli effetti delle ustioni di 3-4 gradi. In questo caso, l'unico modo per ripristinare la pelle e liberarsi di difetti antiestetici è la chirurgia.

Trattamento delle cicatrici post-ustione - procedure cosmetiche, farmaci, medicina tradizionale, che è vietato fare + consigli cosmetologi

Molte persone conoscono ustioni da gocce di olio o acqua calda. Non provocano gravi danni e si dissolvono rapidamente. Tuttavia, spesso una persona al lavoro o in casa può subire lesioni più gravi. Il dolore grave è solo l'inizio per molto tempo. Lesioni dopo gravi ustioni sono abbastanza gravi e lasciano brutte cicatrici dietro. Anche ferite lievi possono lasciare segni.

L'ustione è solo l'inizio di una "storia triste". Le ferite bruciate guariscono più a lungo di altre. Dopo di loro, le aree colpite diventano poco attraenti. Bene, se è un posto poco appariscente che può essere nascosto sotto i vestiti. Tuttavia, puoi farlo con parti visibili del corpo. Il disagio porta anche cicatrici sulle articolazioni, in quanto limitano la loro mobilità.

Spesso una reazione infiammatoria inizia nel sito della cicatrice, il pus viene raccolto, ecc. Lesioni o graffi accidentali aumentano il rischio di infezione e complicano il processo di guarigione. La lesione permanente può portare alla formazione di una cicatrice patologica sotto forma di cheloide. Essi sporgono fortemente sopra la pelle e col passare del tempo possono crescere, accompagnati da prurito e bruciore. Le grandi cicatrici cheloidi dopo un'ustione vengono spesso rimosse chirurgicamente.

Tipi di ustioni

L'aspetto della cicatrice determina in gran parte il tipo di ustione:

  • Termica. Appare quando le alte temperature colpiscono la pelle. Questo può essere il contatto con un oggetto caldo, vapore, liquido caldo, fuoco o luce solare.
  • Chemical. Le ustioni chimiche colpevoli sono gli acidi concentrati e gli alcali caustici. L'area della lesione sarà chiaramente delineata e il suo colore determinerà la composizione chimica della sostanza dannosa: azoto - cicatrice giallo-marrone, acido solforico - marrone, perossido di idrogeno - bianco. A volte una crescita densa di fibre connettive - cheloidi - si forma nel sito dell'ustione. La ragione della sua comparsa sarà la ferita o la ferita. Durante il periodo di crescita vi è una sensazione di bruciore, prurito e dolore.
  • Electric. Appare quando viene colpito da fulmini o corrente. Al posto delle bolle di contatto compaiono con il sieroso - etichette. Più tardi al loro posto ci saranno brutte cicatrici.

Cause di cicatrici

Per sapere in quali casi dopo le ustioni ci sono cicatrici, bisogna considerare la natura della loro formazione.

Le ustioni si verificano dopo il contatto con fuoco, elettricità e sostanze chimiche. Più lungo è il tempo di contatto, più pericoloso è il danno. I medici classificano la gravità degli infortuni per grado. Le forme più leggere hanno il primo grado. Tali lesioni guariscono rapidamente e non lasciano segni sulla pelle. Il più delle volte si tratta di scottature e dopo il contatto con vapore e acqua.

Il danno del secondo grado è più pericoloso: gli strati più profondi della pelle sono danneggiati, appaiono vesciche e arrossamenti. Quando l'area di bruciatura è più di 6 sq.m. o vesciche è un bisogno urgente di consultare un medico.

Il terzo grado di ustioni è caratterizzato da lesioni allo strato grasso, ai nervi e al tessuto muscolare. Lo scarico dalla ferita e il dolore grave interferiscono con la normale guarigione. Dopo tali lesioni, appaiono sempre cicatrici.

In caso di danni allo strato superiore della pelle (epidermide), la carne bruciata esfolia e viene sostituita da una nuova pelle. Peggio ancora, quando toccano il derma, in cui si trovano le ghiandole sudoripare, i follicoli piliferi, i vasi sanguigni. Il derma non può riprendersi completamente, poiché il corpo inizia a produrre uno speciale tessuto cicatriziale con un contenuto minimo di terminazioni nervose. Ciò comporta conseguenze: una brutta cicatrice appare sul sito dell'ustione.

Bruci il trattamento della cicatrice

Una cicatrice è una reazione del corpo a un grave danno alla struttura della pelle. Le normali strutture cutanee sono sostituite da tessuto connettivo cicatriziale. Quando si sceglie un metodo di trattamento, il medico prende in considerazione molti fattori:

  • tipo di cambiamenti cicatriziali - cheloidi, atrofici, normotropici, ipertrofici;
  • la gravità della cicatrice - il suo colore, profondità o altezza su una zona sana della pelle;
  • forma, area;
  • l'età della cicatrice;
  • localizzazione del danno e dei suoi effetti sulla compromissione funzionale.

Per ustioni di 3-4 gradi, il compito principale dei medici è di ripristinare le funzioni perse e minimizzare le conseguenze estetiche negative. Spesso i risultati devono essere raggiunti con mezzi conservativi, dal momento che le cicatrici non sono solo grandi, ma anche disturbano il normale funzionamento. Sarà richiesto l'aiuto di cosmetologi, chirurghi plastici e dermatochirurghi.

Metodi per trattare le cicatrici

Le cicatrici postburn sono un problema serio di cosmetologia. Sono particolarmente a disagio nell'area della visibilità costante. Successivamente, una persona può formare complessi. Oggi il problema sta attivamente lavorando sulla farmacologia e la cosmetologia.

Il trattamento più comune per le cicatrici è unguenti e gel. È meglio iniziare a usarli dopo il danno. Durante il periodo di trattamento, è necessario seguire scrupolosamente tutte le prescrizioni del medico e avere pazienza, poiché i risultati non sono sempre incoraggianti.

Tra i metodi moderni, la lucidatura laser è popolare. Aiuta a rimuovere completamente i segni di bruciatura. Tuttavia, il costo e molte controindicazioni lo rendono indegno per molte persone.

Un metodo cruciale è l'innesto cutaneo. È fatto in anestesia generale, che è un peso per il corpo. È giustificato in caso di danni a più del 50% della pelle (ustioni 3 e 4 gradi), poiché viene effettuato in più fasi.

L'intervento chirurgico è l'escissione della cicatrice, seguita dall'imposizione di una sutura cosmetica. I punti freschi possono essere formati in cicatrici non appariscenti che non possono essere fatte con una cicatrice post-bruciatura. Sono strofinati con mezzi speciali per ridurre la crescita del tessuto connettivo. L'intervento chirurgico viene utilizzato per cicatrici profonde o multiple.

Procedure cosmetiche

Una visita ad un estetista contribuirà solo all'eliminazione efficace delle cicatrici. 2-3 procedure sono sufficienti per rimuovere completamente le cicatrici. La rimozione del tessuto connettivo non è accompagnata dal dolore. Tuttavia, il disagio nell'area di trattamento durerà 7-10 giorni.

Un buon risultato mostra peeling con acidi della frutta. Dopo l'esposizione, si osserva un cambiamento nel colore della cicatrice e della sua superficie. Tuttavia, questo tipo di trattamento non è adatto per cicatrici concave. In questi casi, i medici raccomandano il peeling chimico, quando le sostanze attive non solo rimuovono lo strato superiore delle cellule, ma penetrano anche negli strati intermedi. Piccole cicatrici possono essere rimosse con una microdermoabrasione - livellando la pelle con ossido di alluminio. Il suo uso è inefficace su cicatrici cheloidi e cicatrici superiori a 6 mm.

farmaci

L'effetto migliore si ottiene quando si utilizzano i cosmetici durante la maturazione delle cicatrici.

Per aumentare l'efficacia degli ingredienti attivi, l'introduzione avviene attraverso ultraphonophoresis e iontoforesi. Dovrebbero verificarsi in una sala di fisioterapia. Analoghi compatti economici possono essere usati per il trattamento domiciliare.

La composizione delle droghe è varia. Possono contenere tensioattivi, enzimi, componenti ormonali, oli vegetali, minerali e vitamine. I mezzi possono essere utilizzati solo sulle ferite ricoperte da strato epiteliale per la prevenzione delle cicatrici e durante il periodo di formazione della cicatrice. Migliorano la circolazione sanguigna, stimolano la sintesi del normale collagene, alleviano il prurito, prevengono il rossore dell'infezione, ammorbidiscono il tessuto cicatriziale fresco.

Ai farmaci efficaci includono:

  • Kontraktubeks, pomata con eparina. Unguento con estratto di cipolla, che ha un effetto battericida e non consente la formazione di tessuto cicatriziale. La composizione contiene eparina per ammorbidire i tessuti e rigenerare nuove cellule, così come l'allantoina per ridurre le sensazioni sgradevoli durante la guarigione.
    Produttore Merz Pharmaceuticals Germania. Il farmaco è stato a lungo utilizzato dai medici domestici per il trattamento e la prevenzione delle cicatrici. Viene utilizzato dai pediatri per il trattamento di bambini di età media.
    L'unguento viene usato 2-3 volte al giorno. È sfregato nel posto della bruciatura.
  • Chelofibrase, mederma. La crema contiene urea ed eparina di sodio, migliorando la circolazione sanguigna. Questo rende la cicatrice più elastica e accelera la rigenerazione della pelle. Per un riassorbimento efficace, la crema viene applicata 4 volte al giorno sulla cicatrice con movimenti leggeri fino a completo assorbimento. Le cicatrici vecchio stile sono meglio trattate con un impacco con una crema applicata durante la notte.

Non staccare la zona di bruciatura. Non solo riduce la probabilità di infezione, ma riduce anche le dimensioni della futura cicatrice.

  • Fermenkol. Il farmaco è una nuova generazione contro le cicatrici. Può essere usato per prevenire la formazione della cicatrice e la successiva correzione in un momento successivo della formazione. La colla trasparente viene applicata 2 volte. Puoi iniziare la quarta settimana dopo l'ustione. Viene inoltre fornito uno speciale kit per elettroforesi che fornisce un effetto sulla cicatrice dall'interno.

Lo strumento riduce efficacemente l'altezza del rigonfiamento della cicatrice, riduce il numero di tessuti con eccessiva sintesi di proteine ​​di collagene di natura patologica e proliferazione miofibroplastica (proliferazione cellulare).

Il collagene patologico ha un impacco a vortice, che forma la struttura nodale. I conservatori lo distruggono e iniziano a stimolare attivamente la sintesi delle fibre di collagene, la cui struttura sarà normale.

Fermencol ha dimostrato clinicamente un'elevata efficacia nel trattamento delle cicatrici cheloidi e ipertrofiche. Le proprietà anti-rubidi sono spiegate dall'effetto multilaterale sull'acido ialuronico e sul collagene patologico, i principali componenti del tessuto cicatriziale. l'effetto è raggiunto grazie a 9 enzimi (collagenesi), che vengono ottenuti dagli abitanti marini di organismi acquatici, principalmente dal granchio.

  • Zeraderm Ultra - unguento anti-infiammatorio, rigenerante e antiossidante. Buoni risultati sono stati osservati nel trattamento delle cicatrici ipertrofica e della cantina. Può essere utilizzato solo dopo la guarigione completa. Applicare 2 volte al giorno.
  • La lastra in silicone Spenco è una lastra di silicone trasparente da 10x10 cm che può essere utilizzata su cicatrici di qualsiasi origine, incluse le ustioni. Il fissaggio sulla superficie della pelle avviene con una benda o cerotto. È necessario rimuovere un paio di volte al giorno per eseguire procedure di igiene.
  • Spray e gel con silicone liquido. Il principale componente di spray e gel è il polisilossano e il diossido di silicio. Sulla superficie della cicatrice, iniziano a polimerizzare, formando una pressione, ma respirando e una benda mobile. Aiuta a mantenere l'equilibrio idrico, previene lo stiramento del tessuto connettivo, normalizza la sintesi del collagene, leviga la cicatrice. Prodotti simili sono "Kelo-Kot", "SkarGuard", "Dermatiks".

Procedure cosmetiche invasive, chirurgia plastica

Si ricorre al trattamento chirurgico quando non è possibile correggere la cicatrice con mezzi conservativi o nel caso di una funzione d'organo disturbata. Ad esempio, il movimento degli arti, l'inversione della palpebra è limitata, la cavità della bocca è ristretta, ecc.

Il tipo di correzione determinerà la gravità della lesione. La cicatrice può essere asportata e il tessuto circostante viene mobilizzato. A volte ricorreva alla microchirurgia plastica.

Quando vengono rimossi i difetti grossolani, il paziente viene chiamato cosmetologo e dermo-chirurgo. Possiedono metodi chirurgici di correzione della correzione della pelle:

  • profondo peeling chimico;
  • dermoabrasione meccanica e microcristallina (con frese speciali);
  • ablazione laser;
  • criochirurgia.

La chirurgia plastica è limitata a indicazioni rigorose, possibili complicazioni e controindicazioni.

Rimedi popolari

Buoni risultati mostrano rimedi popolari:

  • Argilla cosmetica Una maschera di argilla aiuta a rendere le cicatrici meno evidenti. È necessario mescolare la polvere di argilla con acqua a una consistenza uniforme. La maschera viene applicata 2 volte a settimana per 15 minuti. Risciacquare con acqua fredda.

Le compresse aiuteranno a ridurre la gravità delle cicatrici post-ustione. Per fare questo, è possibile utilizzare patate tritate, succo di aloe, decotto di prezzemolo, olio di olivello spinoso.

  • Bodyaga. Rimedio naturale per foche e cicatrici. È necessario un paio di volte a settimana sulla zona interessata per applicare bodyaga. Ci sono controindicazioni: non usare nella zona degli occhi, in presenza di ferite aperte e rosacea. Se non vuoi fare i tuoi propri mezzi con bodyagi, puoi sempre comprare gel con la farmacia.
  • Cera d'api. Una maschera speciale viene applicata all'area interessata. Mescola cera d'api e burro in un rapporto da 1 a 2. Tutto sciolto in un bagno d'acqua e aggiungere 10 gocce di succo di limone e aloe. Lubrificare la cicatrice più volte al giorno.
  • Semi di melone Prendi 20 semi secchi di melone maturo e trita 2 uova con un guscio. La polvere risultante viene miscelata con 5 ml di olio d'oliva. Metti un impacco sulla cicatrice e fissa la benda. Ognuno fa un comprimere di ricambio. Il corso del trattamento è di 20 giorni. Se necessario, viene ripetuto dopo 10 giorni.

Fortemente proibito!

I proprietari di cicatrici visibili post-brucia tendono a mascherare i loro tatuaggi. I cosmetologi sono categoricamente contrari a tali misure. Il processo di tatuaggio è traumatico per la pelle. Disegnare un'immagine sulle aree danneggiate spesso porta a conseguenze negative. Inoltre, i tatuaggi mono non sono applicati a tutti i posti. Nel tempo, cesserà di essere apprezzato e ci sarà il desiderio di rimuoverlo, che di nuovo sarà traumatico per la pelle.

La cicatrice dopo l'ustione deve essere protetta dai raggi UV, come apparirà di più. Non dovresti fare bagni di sole, e quando vai fuori è meglio coprire le aree colpite.

Non automedicare. Prima di usare qualsiasi mezzo, anche il più innocuo, è meglio consultare un medico. A volte per un buon risultato richiede un approccio integrato.

Ci sono molti modi per sbarazzarsi di una cicatrice bruciata. Il dermatologo ti aiuterà a scegliere i mezzi giusti, tenendo conto del tipo di cicatrice e dell'area di danno. Tuttavia, la cosa più importante è osservare le precauzioni di sicurezza e non causare più danni alle aree interessate. Quanto prima verrà scelto il trattamento corretto, tanto più efficace sarà.

Il più grande portale medico dedicato al danno al corpo umano

Marcature brutte sulla pelle - una causa comune di complessi e sofferenza mentale. Come trattare le cicatrici dopo le ustioni? La risposta alla domanda che troverai nel nostro articolo.

Tutto ciò che devi sapere

Cicatrice: la formazione di tessuto connettivo, risultante dal restauro della pelle dopo danni termici o esposizione a sostanze chimiche.

Caratteristiche di lesioni da ustione

Il recupero della pelle dipende dal grado di ustione e dalla profondità della lesione.

Manifestazioni cliniche a seconda del danno:

Sono necessarie due settimane per la guarigione finale. Le cicatrici postburn non si formano. Il rossore e la pigmentazione dell'area danneggiata permangono a lungo.

Il periodo di guarigione è di 3-4 settimane, spesso termina con la formazione di una cicatrice cheloide o ipertrofica.

Per ustioni di III B e IV grado, è necessario un trattamento chirurgico.

I principali tipi di chirurgia:

  1. Necrosectomia. Rimozione dei tessuti morti e pulizia delle ferite.
  2. Autodermoplastica con ustioni. Un sottile lembo di pelle sana viene prelevato dal paziente e posizionato sulla zona danneggiata.

Queste misure aiutano ad accelerare il processo di guarigione e prevenire la formazione di una cicatrice ruvida.

Formazione di cicatrici

La guarigione per tensione secondaria è caratteristica delle ustioni: la superficie della ferita è riempita con tessuto adolescenziale (granulazione), che viene successivamente sostituito con fibre. Più lunga è la guarigione, maggiore è la probabilità di cicatrici.

  1. Periodo infiammatorio
  2. Lo stadio della fibrinolisi e la formazione di una cicatrice primaria e fragile.
  3. Formare una forte educazione.
  4. Ristrutturazione e maturazione finale.

Quando si verifica un'ustione, il rilascio di varie sostanze biologicamente attive (citochine, mediatori dell'infiammazione). Quindi, la formazione di collagene inizia nel punto dell'infortunio.

I seguenti fattori influenzano la guarigione delle cicatrici dopo le ustioni:

  • età (nei bambini e nei giovani, i processi rigenerativi nella pelle sono più attivi che negli anziani);
  • immunità (la riduzione della difesa naturale del corpo aumenta il rischio di suppurazione, che prolunga il tempo di guarigione);
  • ereditarietà;
  • malattie associate (diabete);
  • localizzazione della lesione (aree "cheloidi-pericolose" - lobo dell'orecchio, parte inferiore della superficie anteriore del collo, torace).

Quali sono le cicatrici?

La diagnosi viene stabilita sulla base dei dati dell'esame del paziente, che comprende una valutazione delle dimensioni, del colore, della forma, della consistenza e del rilievo della superficie della cicatrice. Per determinare la condizione della pelle nella zona interessata mediante microscopia elettronica.

  • formata in luoghi in cui non vi è praticamente alcun strato di grasso sottocutaneo;
  • situato al di sotto del livello dei tessuti adiacenti;
  • caratteristica pigmentazione al centro e depigmentazione della periferia della cicatrice;
  • mobilità e morbidezza.
  • non salire sopra la superficie della pelle;
  • morbidezza;
  • colore rosa pallido;
  • l'elasticità è la stessa del tessuto normale;
  • forma piatta;
  • formata in luoghi dove c'è uno spesso strato di grasso sottocutaneo e tessuto muscolare;
  • caratterizzato da una diminuzione della sensibilità.
  • l'inizio della crescita della cicatrice - 4 settimane dopo la guarigione dell'ustione;
  • la formazione avviene entro sei mesi dalla lesione;
  • non si applica oltre il danno;
  • più spesso formati in aree di attrito costante e stiramento della pelle;
  • dopo la stabilizzazione subisce una regressione parziale e può diminuire di dimensioni;
  • il trattamento conservativo è efficace se usato nella fase iniziale;
  • dopo il trattamento chirurgico, raramente si verificano recidive.
  • irregolare, opaco, con superficie di aree sporgenti;
  • ulcere e cheratosi sono possibili;
  • transizione graduale della cicatrice nella pelle adiacente con contorni chiari.
  • tessuto connettivo immaturo nello strato subepidermico;
  • fasci sottili di fibre di collagene;
  • aumento della formazione della matrice extracellulare;
  • sono presenti fibre elastiche;
  • nessun fibroblasto gigante;
  • strato epidermico liscio;
  • un gran numero di plasmacellule.
  • prurito, dolore e bruciore nella zona della cicatrice;
  • si diffonde oltre il danno;
  • non ci sono segni di regressione spontanea;
  • inizio della crescita un mese dopo la guarigione;
  • cambiamenti periodici nelle proprietà e nell'aspetto della cicatrice;
  • l'aspetto di iperemia sei mesi dopo la guarigione dell'ustione;
  • la crescita laterale è caratteristica;
  • più spesso formato sulla pelle sedentaria;
  • maturazione ondulata;
  • il trattamento conservativo è inefficace, dopo l'intervento chirurgico, le recidive sono frequenti;
  • lungo periodo di formazione (la stabilizzazione avviene in 2-3 anni).
  • forma convessa;
  • sorge sopra il livello della pelle;
  • linee chiare;
  • colore rosso vivo con sfumatura cianotica;
  • superficie liscia.
  • la zona di crescita ha un tessuto connettivo immaturo;
  • le fibre elastiche sono assenti;
  • un gran numero di fasci spessi di fibre di collagene disposti casualmente;
  • segni di ipertrofia;
  • aumento della sintesi di glicosaminoglicani e collagene;
  • ci sono fibroblasti giganti atipici.

Le caratteristiche della cicatrice determinano le tattiche di trattamento.

Classificazione delle variazioni cicatriziali:

Le cicatrici da ustioni sono:

  • lineari;
  • arrotondato;
  • forma irregolare;
  • arcuato;
  • concentrici;
  • stellate;
  • A ventaglio;
  • filati e matrici cicatriziali che occupano una superficie significativa.
  • piccolo - fino a 1 cm;
  • medio - fino a 2 cm;
  • grande - fino a 4,5 cm;
  • esteso - fino a 5 cm.
  • immaturo - fino a tre mesi;
  • moderatamente maturo - fino a un anno;
  • maturo - più di un anno.

Il trattamento delle cicatrici dopo un'ustione include misure conservative e chirurgiche.

Terapia conservativa

È usato per formazioni patologiche non formate.

Gli obiettivi del trattamento:

  • prevenzione dell'aumento e stiramento delle cicatrici di formazione;
  • prevenzione di recidiva dopo correzione chirurgica;
  • sospensione della crescita.

Terapia di compressione locale

L'uso di bende di pressione che si sovrappongono alla cicatrice formante. L'efficacia del trattamento è del 60-85%. È spesso usato dopo l'escissione chirurgica di una cicatrice per prevenire la recidiva.

Principio di azione: la pressione costante contribuisce allo sviluppo di ipossia nei tessuti, che porta ad una diminuzione del numero di fibroblasti giganti e inibisce la sintesi del collagene.

Tipi di medicazioni a compressione:

  • posizionare il dispositivo sulla zona interessata (la pressione richiesta è 25-30 mmHg);
  • indossare 18-24 ore al giorno;
  • Il trattamento con cicatrice con metodo di compressione dura da 4 mesi a un anno.
  • malattie infettive della pelle, acuta o nel periodo di esacerbazione;
  • suture postoperatorie;
  • danno aperto;
  • manifestazioni allergiche della pelle.

Complicazioni in caso di uso prolungato:

  • esacerbazione di malattie croniche della pelle;
  • infezione secondaria;
  • macerazione della pelle sotto la benda;
  • danno ai tessuti adiacenti;
  • guarigione più lenta.

È importante! Questo metodo di trattamento richiede pazienza da parte del paziente e un preciso adempimento delle prescrizioni del medico.

Terapia farmacologica

  • anti-infiammatori;
  • immunosoppressione;
  • desensibilizzazione.

Introdotto nello spessore della cicatrice.

Indicazioni: contrattura cicatriziale postuma, gravi cicatrici.

L'effetto maggiore si osserva nella nomina del farmaco nella fase iniziale del processo patologico.

  • Iniezione nello spessore dell'istruzione.
  • Usando gli ultrasuoni.
  • Introduzione alla cicatrice in combinazione con l'iniezione intramuscolare del farmaco.

Possibili reazioni collaterali:

  • atrofia della pelle e del tessuto sottocutaneo delle aree adiacenti;
  • cambiamento della pigmentazione;
  • arrossamento della pelle locale;
  • l'aspetto della telangiectasia;
  • dermatite allergica;
  • l'acne;
  • follicolite;
  • rallentamento dei processi di recupero;
  • emorragia;
  • la comparsa di ulcere.

L'auto-trattamento è proibito! L'uso di tutte le droghe - solo sotto la supervisione di un medico!

fisioterapia

  1. Elettroforesi di farmaci con azione fibrinolitica (lidaza, collagenasi, fermencol).
  2. Abrasione laser Distrugge il tessuto cicatriziale senza compromettere la salute della pelle. Viene eseguita la macinatura, a seguito della quale la cicatrice si distende e diventa piatta. Uniforma anche il colore della pelle. La procedura viene ripetuta più volte.

Radioterapia

L'obiettivo principale è distribuire uniformemente le radiazioni sulla superficie interessata senza toccare il tessuto circostante. Il successo della terapia dipende dalla posizione e dalle dimensioni della cicatrice, dalla vicinanza degli organi vitali.

Il trattamento utilizza varie fonti di radiazioni:

  • iridio-192;
  • raggi di stronzio;
  • applicatori beta;
  • raggi megavolt.

La terapia di Bucca è prescritta in una fase iniziale del processo di formazione. La singola dose è di 10 Gy. Il corso del trattamento comprende 2-10 procedure, l'intervallo tra le esposizioni non è inferiore a 8 settimane.

  • atrofia della pelle;
  • cambiamenti della pigmentazione;
  • perdita di capelli;
  • dermatite da radiazioni;
  • la comparsa di ulcere;
  • telangiectasia.

È importante! Se non vi è alcun miglioramento con una dose totale di radiazioni di 8000, il trattamento deve essere interrotto.

Terapia con botulino

Principio d'azione: rilassamento muscolare e riduzione della tensione nella zona della cicatrice.

Tecnica di applicazione: iniezioni intradermiche lungo il perimetro della cicatrice e nello spessore della formazione.

Metodi chirurgici

Per il trattamento chirurgico si ricorre a casi in cui la terapia conservativa è inefficace. Spesso l'unica via d'uscita è l'escissione e la conseguente plasty delle cicatrici post-ustione.

Il trattamento chirurgico aiuterà:

  • ridurre la larghezza della cicatrice;
  • eliminare le violazioni del rilievo della pelle nella zona interessata;
  • rimuovere le particelle estranee dal tessuto cicatriziale
  • spostare l'educazione in un'area nascosta dal punto di vista estetico.

La rimozione completa della cicatrice è impossibile!

Fattori che determinano l'efficacia del trattamento:

La preparazione per il trattamento chirurgico include:

  • esame completo;
  • rifiuto di farmaci che riducono la coagulazione del sangue;
  • buona nutrizione

cryolysis

Viene effettuato utilizzando azoto liquido.

L'effetto della bassa temperatura (-195 ◦C) sul tessuto:

  • fine della microcircolazione;
  • morte cellulare;
  • formazione intracellulare e intravascolare di cristalli di ghiaccio.

Dopo l'esposizione, sulla superficie della formazione si forma una crosta di ghiaccio ("brina"). Dopo alcune ore, si forma una vescica che si asciuga e guarisce in due settimane.

  • il dolore;
  • lunga guarigione.

Asportazione della cicatrice

È un metodo chirurgico di trattamento con un attento confronto dei bordi della ferita, l'uso di un materiale di sutura a basso impatto e l'imposizione di suture cosmetiche. Indicazione - cicatrici strette in movimento. La cicatrice diminuisce e diventa meno evidente.

L'irregolarità dei tessuti viene corretta mediante elettrocoagulazione.

Le cuciture non si impongono

Si fa un'incisione sulla cicatrice in modo che l'incisione coincida con le linee naturali della pelle.

Quindi, i bordi sono tagliati e tagliati.

Gli innesti cutanei possono contenere sia lo strato superficiale dell'epidermide (diviso) che il derma (strato intero).

Dopo l'intervento chirurgico, è richiesta un'adeguata cura della ferita. In caso di iperemia ed edema, è consentito l'uso di impacchi freddi.

Con un aumento della temperatura corporea, gli antibiotici devono essere prescritti!

Iniezione plastica contorno

Le sostanze di impianto contenenti acido ialuronico e innesti di grasso sono introdotti nel rumine. È richiesta una sottoquotazione preliminare del tessuto alterato.

Condizioni d'uso:

  • localizzazione della lesione a una profondità di grasso sottocutaneo;
  • Dimensioni della cicatrice: diametro non superiore a 15 mm;
  • formata una cavità interstiziale;
  • mancanza di volume del tessuto.

Tecnica dell'intervento chirurgico: attraverso una piccola incisione, viene effettuata un'incisione della pelle cambiata, quindi viene inserito un impianto. La controindicazione per la procedura è un alto grado di atrofia del tessuto alterato.

dermoabrasione

Allineamento della pelle con sollievo meccanico. Con l'aiuto di dispositivi speciali è la rimozione dello strato superficiale del tessuto modificato. Le giovani cellule della pelle vengono aperte, che avvia i processi rigenerativi, attiva la sintesi di elastina e collagene.

  1. Meccanico - realizzato utilizzando la macchina con un cutter abrasivo. La procedura è dolorosa, richiede la nomina di antidolorifici e farmaci antinfiammatori.
  2. Per la procedura si utilizzano particelle di diamante abrasive microscopiche che forniscono una levigatura della pelle efficace e delicata.
  3. Criodermabrasione: rimozione dello strato superficiale della pelle con un getto di gas liquido.
  • cambiamenti della pigmentazione;
  • eritema persistente della pelle (fino a 2 mesi);
  • telangiectasia;
  • crescita della cicatrice ipertrofica;
  • infezione secondaria.

Regimi raccomandati

Nel trattamento di formazioni non formate, è necessario l'uso simultaneo di diversi metodi per ottenere un effetto persistente.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Cause dell'acne sulle gambe e come trattarle

L'acne ai piedi di uomini e donne dà un sacco di disagi. Se è già sorto un tale fastidio, è necessario prima di tutto comprenderne la causa per rimuovere rapidamente l'eruzione cutanea e prevenirne il verificarsi in seguito.


Ulcere da pressione: trattamento domiciliare

Le ulcere da pressione sono spesso formate da persone costrette a rimanere nella stessa posizione per un lungo periodo di tempo a causa di malattia o infortunio.


Cosa puoi e non puoi mangiare con la dermatite atopica

La dermatite atopica è una malattia allergica che si manifesta come irritazione della pelle: prurito, arrossamento, eruzione cutanea e grave desquamazione.


Trattamento domiciliare dei molluschi contagiosi, compresi i rimedi popolari

Il mollusco contagioso è una malattia dermatovenereologica, che è di natura virale e viene trasmessa da persona a persona attraverso stretti contatti, nonché attraverso mezzi domestici.