Cosa fare se ci sono cicatrici dopo la varicella e come prevenirle?

La varicella (varicella) è una malattia infettiva causata da un virus della famiglia dell'herpes. Tutti i membri di questo gruppo si "sistemano" nelle cellule nervose umane e quando la sua immunità cade a sufficienza, vanno nello strato più superficiale della pelle. Poiché solo l'epidermide è interessata, le cicatrici dopo la varicella si manifestano sia con un'infezione grave, sia con suppurazione del liquido intravescicale, o quando una persona, che combatte elementi dell'eruzione, danneggia meccanicamente diversi strati cutanei.

Fortunatamente, le cicatrici da varicella rispondono bene al trattamento. Quando sono nati per la prima volta, si occupano di rimedi locali (creme, lozioni). Con la loro più lunga esistenza, le procedure cosmetiche vengono utilizzate con successo. Se, tuttavia, è corretto utilizzare fondi locali speciali nella fase iniziale della varicella, fino a quando non si formano cicatrici, è possibile e per niente, con una probabilità del 98%, di impedire la loro formazione.

Come appaiono le cicatrici dopo la varicella

Per capire come appaiono le cicatrici, considera brevemente la struttura della pelle. Aiuterà anche a vedere i punti di applicazione di questo o quel rimedio per le cicatrici.

Quindi, la pelle è un organo a due strati. In cima c'è l'epidermide, sotto un microscopio che assomiglia a un muro di mattoni. La fila inferiore è germoglia, cioè, tutti gli altri provengono da esso. "Dopo aver servito" per qualche tempo sotto, lo strato inferiore si sposta gradualmente verso l'alto, viene sostituito dai "mattoni" appena emersi. I segnali per la crescita cellulare sono ottenuti da un film sottile - la membrana su cui giacciono tutti, che li separa dallo strato successivo - il derma. Con gravi danni a questa membrana, quando i suoi bordi divergono così che le fibre dallo strato sottostante penetrano, appare una cicatrice. Con la varicella, questo è possibile quando si verifica quanto segue con la membrana basale:

  • una persona rimuove la membrana con le dita, pettinando le bolle;
  • si scioglie con il pus quando il fluido frizzante spurga;
  • quando i bordi della membrana divergono per una lunga distanza, sdraiati sopra l'osso o una formazione di massa (ad esempio un lipoma).

Si forma una cicatrice dallo strato dermico inferiore. Lì, tra la sostanza gelatinosa, ci sono fibre, grazie alle quali la pelle ha il suo tono e si raddrizza quando viene raccolta nella piega. Anche nel derma ci sono cellule che sintetizzano queste fibre. Quando la membrana è danneggiata e diverge tra due strati di pelle, la fessura viene "cucita" con uno dei tipi di queste fibre, ma la sostanza gelatinosa, che è a base di acido ialuronico, non è presente. Ci sono solo un piccolo numero di vasi - vasi linfatici e vasi sanguigni, che in seguito si espandono.

Anche una caratteristica delle cicatrici dopo la varicella, il cui trattamento consideriamo un po 'più basso, è che qui il processo di formazione del tessuto connettivo è più lento del processo del suo riassorbimento. Pertanto, le cicatrici sembrano depressioni (cicatrici atrofiche).

Il processo di formazione di tessuto cicatriziale

Trattamento cosmetico

Considera come spalmare le cicatrici dopo la varicella:

Kontraktubeks

È il leader nella cura locale per le cicatrici. Ha un effetto se si inizia ad applicare immediatamente dopo l'esordio della varicella, mentre le cicatrici sono ancora fresche. Ma per rimuovere completamente le cicatrici dalla varicella, questa crema dovrebbe essere applicata per almeno sei mesi.

L'azione di "Kontraktubex" si basa su:

  • soppressione dell'attività delle cellule del derma, prodotta dalla fibra in eccesso, che è fornita dall'estratto di cipolla e dall'eparina di sodio;
  • effetto battericida fornito dalle cipolle;
  • ridurre la produzione di sostanze proinfiammatorie nei tessuti cutanei;
  • strutture ammorbidenti che contengono un gran numero di fibre;
  • prevenzione dei coaguli di sangue nei vasi sanguigni. Migliorare la circolazione sanguigna contribuisce al riassorbimento delle cicatrici.

L'allantoina, che fa parte del farmaco, non solo migliora la guarigione, ma migliora anche la permeabilità della pelle ad altri componenti del farmaco.

Dermatiks

Questo è un altro unguento efficace per le cicatrici che si formano dopo la varicella. Il farmaco, a differenza di Kontraktubeksa, può essere utilizzato per rimuovere anche le cicatrici croniche. Contiene silicone, che crea un film sulla cicatrice, mentre gli altri componenti del prodotto aumentano la temperatura locale. È così che si forma l'effetto serra, sotto l'influenza di cui le fibre acquisiscono la posizione corretta.

Zeraderm ultra

Gel contenente diverse vitamine: vitamina K, rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, vitamina E, l'effetto inattivante dei radicali dell'ossigeno, il coenzima Q10, che migliora la rigenerazione della pelle nell'area della cicatrice. Il gel crea un film, ammorbidisce la cicatrice, aiuta le fibre dermiche a "allinearsi" correttamente.

Kelo cat

Il farmaco è a base di silicone, prodotto sotto forma di gel e spray. Coprendo la cicatrice con pellicola, lo strumento forma un effetto serra, che aiuta ad ammorbidire, ripristinare l'elasticità della cicatrice, prevenire la crescita del tessuto connettivo all'interno. Gli effetti di "Dermatics" e "Kelo-cote" sono identici.

Kelofibraza

La crema cicatriziale funziona sulla base dell'urea, una sostanza identica a quella prodotta nel nostro fegato. Applicato sulla pelle, scioglie il tessuto connettivo della cicatrice, ammorbidisce, idrata le zone circostanti, aumentandone l'elasticità.

Trattamento da un cosmetologo

Se dopo la varicella rimangono cicatrici sul viso e altre aree visibili, e i fondi locali non aiutano, che cosa fare dopo? I cosmetologi ora offrono un ampio arsenale di procedure che sono molto efficaci in questo caso: da una varietà di involucri e peeling chimici alla lucidatura laser. Considerali in ordine.

impacchi

Un detergente (ad esempio, "Zeytun contro cicatrici e smagliature" o burro di cacao) viene applicato sulla pelle pulita negli adulti, sulla quale sono presenti cicatrici post-varicose. Quindi questa area viene avvolta con un film e sarà necessario giacere sotto la coperta termica in modo che i componenti attivi della preparazione penetrino nel tessuto cicatriziale, ammorbidendolo e contribuendo al rinnovo della pelle normale.

bucce

Il peeling acido eseguito da un professionista aiuterà a rimuovere le cicatrici dalla varicella sul viso. In questo caso, una miscela di acidi organici (ad esempio, frutta) viene applicata all'area della cicatrice, che distruggerà questa area del tessuto connettivo. Di conseguenza, si sviluppa un'infiammazione, durante la quale (ciò non accade sempre dopo 1 seduta), le cellule del derma producono una "nuova pelle" invece del tessuto cicatriziale. Anche se questo è accompagnato da arrossamento e desquamazione, un tale effetto per rimuovere le cicatrici dalla varicella è pienamente giustificato.

Un rapido recupero della pelle dopo la procedura aiuterà la crema Bepanten. La sua base - il despantenolo - è la sostanza con cui siamo stati abituati a trattare le scottature solari fin dall'infanzia. Questa è la pro-vitamina B5, che viene rapidamente assorbita dalle cellule della pelle ed è incorporata nel loro metabolismo, stimola la rigenerazione locale.

microdermoabrasione

Questa procedura è simile al desquamazione, solo l'infiammazione nell'area della cicatrice viene attivata non dagli acidi, ma dai microcristalli con i quali un apparato speciale rende il trattamento della pelle. Il danno meccanico all'epidermide viene eseguito a profondità controllata, innescando la produzione di nuove fibre di collagene ed elastina nella pelle.

I risultati della microdermoabrasione sono: miglioramento del colore e dell'elasticità della pelle, restringimento dei pori, effetto del "brillare".

Lucidatura laser

Come sbarazzarsi delle cicatrici croniche della varicella, se i metodi gentili fossero inefficaci? Contattare i centri di medicina laser. Gli estetisti, che eseguono professionalmente il peeling laser (lucidatura), sono in grado di rimuovere "fosse" cicatriziali di qualsiasi gravità e limitazione per diverse sessioni.

L'essenza del metodo è la seguente. Il laser è una luce speciale ad alta energia. Si differenzia da ciò che vediamo in quanto può creare calore sulla superficie in cui è diretto. La sua seconda caratteristica è l'assenza di diffusione della luce.

Per rimuovere le cicatrici dopo la varicella, viene spesso utilizzato un laser frazionale. Il metodo si basa sull'effetto sulle frazioni cicatriziali del diametro microscopico, che creano lesioni da microzone. Di conseguenza, i processi rigenerativi vengono attivati ​​e il tessuto cicatriziale viene sostituito con quello normale. La traumatizzazione della pelle durante la termolisi frazionata è molto inferiore rispetto alla lucidatura laser e il periodo di recupero è più breve.

Per ottenere il risultato, hai bisogno di almeno 2 sessioni, nell'intervallo tra il quale dovrai trattare l'area di impatto prima con Bepanten, per una migliore guarigione e, quando esci, copri con cura con i filtri UV. Questa è una misura necessaria per prevenire la formazione di iperpigmentazione nell'area della cicatrice post-vento.

fisioterapia

Per la rimozione delle cicatrici atrofiche dopo la varicella, vengono utilizzate procedure volte a trasportare sostanze che dissolvono il tessuto connettivo negli strati della pelle profonda. Questo aiuta:

Iniezione di acido ialuronico

L'acido ialuronico è la base che, tra le fibre del derma, riempie la pelle di acqua. La sua iniezione nella zona della cicatrice interrompe la formazione del tessuto connettivo. Inoltre, la pelle ringiovanisce, leviga, diventa più elastica.

Prevenzione delle cicatrici da varicella

Come sapete, è meglio prevenire il verificarsi di un difetto piuttosto che trattarlo. Le cicatrici nella varicella, come detto sopra, si verificano quando si pettina una bolla, quando, insieme a uno strato sollevato dell'epidermide, la sua membrana basale viene ferita. Cioè, è necessario rimuovere il prurito. Per fare questo, utilizzare i rimedi locali come: Fenistil-gel, contenente un antistaminico o un unguento di zinco ("Zindol", "Calamina"), che ha un effetto di essiccazione. È necessario utilizzare tali pomate dal momento in cui appare il primo punto rosso fino a quando i sintomi della varicella scompaiono.

Le cicatrici si formano anche quando il contenuto della fiala sta insudiciando. Per evitare questa condizione, è necessario eseguire 2 azioni:

  1. Distruggi il virus nel liquido frizzante, che, inibendo l'immunità locale, contribuisce all'adesione dei batteri qui. Per questo, viene utilizzato un farmaco antiherpetico sotto forma di un unguento o gel - "Acyclovir" ("Acic", "Gerpevir"). È possibile acquistare una combinazione di farmaci che contengono sia antivirali che antistaminici (pomata di Fenistil-Pentsivir).
  2. Lubrificare gli elementi sifonici con soluzioni antisettiche (Fukortsin, Zelenka), e se la suppurazione è già avvenuta - con unguenti antibatterici: "Levomekol", "Oflokainom".

Come rimuovere le cicatrici dalla varicella su viso e corpo e in quali casi non funzionerà per sbarazzarsi delle cicatrici

Il decorso della varicella è accompagnato dalla formazione di un rash caratteristico, dopo la dissezione di cui appaiono le ulcere. In questo periodo, l'intensità del prurito viene raggiunta al massimo, in relazione alla quale i bambini spesso pettinano aree problematiche. Questo porta al fatto che ci sono cicatrici dopo la varicella, rovinando l'aspetto di una persona. Sbarazzarsi delle cicatrici nei bambini che si presentano sullo sfondo della malattia, aiutare sia i farmaci locali che la chirurgia plastica.

Perché possono esserci cicatrici dopo la varicella

Ci sono tre motivi per cui compaiono cicatrici da varicella:

  • infezione delle aree problematiche;
  • costante lacerazione delle croste che si formano nel sito della ferita dopo la varicella;
  • immunodeficienza.

I primi due motivi sono correlati. Il decorso della malattia causa prurito di vari gradi di intensità. Per questo motivo, è difficile per un bambino trattenerlo per non strappare le ferite dopo la varicella. Di conseguenza, attraverso le lesioni cutanee, i batteri patogeni che provocano la suppurazione tissutale penetrano negli strati del derma. Ciò porta al fatto che l'area problematica guarisce più a lungo, con la conseguente formazione di tracce di varicella (fossa).

Cicatrici dopo la varicella nei bambini

L'immunodeficienza distrugge anche la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Inoltre, in tali condizioni, è piuttosto difficile evitare cicatrici a causa dell'aumentata attività del virus che colpisce gli strati profondi della pelle.

Tra le possibili cause delle cicatrici vi sono l'uso di mezzi esterni inadatti. Più spesso, tali conseguenze si verificano quando le persone ricorrono alla medicina tradizionale. Questo trattamento della varicella nei bambini è in grado di provocare la precedente scarica di croste, a causa della quale il processo di epitelizzazione delle ferite viene disturbato e provoca cicatrici dei tessuti.

Un effetto simile si osserva quando si usano gel o unguenti su base grassa, che promuovono una rapida guarigione. Pertanto, è importante consultare un medico prima di iniziare il trattamento della varicella in un bambino.

Cicatrici dopo la varicella negli adulti

Un altro motivo per la comparsa di cicatrici residue è l'uso di farmaci locali per la prevenzione delle cicatrici. Le sostanze attive che compongono questi farmaci hanno spesso l'effetto opposto. Tuttavia, i farmaci anti-cicatrici sono indicati se il paziente ha la tendenza a formare cheloidi.

È possibile evitare tracce di varicella?

Per evitare la comparsa di tracce di varicella sul viso, è necessario iniziare a trattare la malattia in una fase precoce dello sviluppo e interrompere la terapia dopo che l'eruzione è scomparsa. Per questi scopi, viene utilizzato "Acyclovir" o un altro farmaco antivirale.

Il prurito, come principale causa di cicatrici sullo sfondo della varicella, è causato da una reazione anormale del corpo all'attività degli agenti patogeni (infezione). Pertanto, quando si esacerbano malattie erpetiche, si raccomanda di assumere antistaminici di seconda generazione una volta al giorno:

Per le malattie del sistema cardiovascolare sono prescritti antistaminici di prima generazione.

Per ridurre l'intensità del prurito e prevenire la formazione di cicatrici da varicella, durante un periodo di maggiore attività del virus, applicare:

  1. "Fenistil". Gel sopprime il prurito e sopprime il processo infiammatorio. "Fenistil" accelera la rigenerazione della pelle, previene l'infezione e la formazione di ulcere sulla superficie della pelle.
  2. "Poksklin". I principi attivi del gel aumentano la resistenza del corpo locale e accelerano il recupero dei tessuti danneggiati. Lo strumento raffredda la pelle, allevia il prurito e previene la re-infezione. "Poksklin" non è tossico, quindi i bambini possono essere trattati con il gel.
  3. "Viferon". L'unguento ha un effetto immunomodulatore dovuto alla presenza di interferone nella composizione dell'induttore. "Viferon" allevia il gonfiore, prurito e accelera la rigenerazione.
  4. "Gistan". La crema è usata per trattare le manifestazioni di una reazione allergica. "Gistan" allevia il prurito e riduce l'infiammazione.

Ogni medicina può causare una reazione allergica. Prima del primo utilizzo di farmaci locali, consultare un medico.

Come sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella

Le cicatrici da varicella compaiono a condizione che lo strato basale della pelle sia danneggiato. Ciò si verifica più spesso quando le ferite aperte sono suppurate a causa dell'infezione del derma da parte dei batteri.

Con una tale lesione, la membrana situata al di sotto del derma si diverge formando pozzi profondi. In questa zona, non ci sono componenti necessari per la riparazione della pelle, a seguito della quale inizia la crescita attiva del tessuto connettivo. Il risultato di questo processo è una cicatrice atrofica. In questo caso si formano cicatrici di forma depressa.

A causa di queste circostanze, l'unguento per le cicatrici non aiuta. Tali farmaci sono efficaci, a condizione che il trattamento sia iniziato in un momento in cui i tessuti non si sono completamente ripresi. Nei casi avanzati, vengono utilizzati altri metodi efficaci per eliminare le cicatrici da varicella: iniezione, chirurgia plastica.

Farmaci efficaci

Per rimuovere le cicatrici nella fase iniziale di sviluppo, applicare:

Gel "Kontraktubex" è usato per sbarazzarsi delle cicatrici atrofiche caratteristiche della varicella. Il farmaco contiene:

  1. Estratto di cipolla - sopprime il processo infiammatorio.
  2. Eparina sodica - stimola una maggiore idratazione e previene la formazione di coaguli di sangue.
  3. Allantoina - stimola la circolazione sanguigna nell'area danneggiata e la rigenerazione dei tessuti.

Si consiglia di applicare "Kontraktubex" durante il periodo in cui si formano delle croste sulle ferite.

"Dermatics" è disponibile sotto forma di gel di silicone o medicazione. Il farmaco leviga aree problematiche della pelle, facendo scomparire le cicatrici dopo la varicella. "Dermatiks" elimina le macchie dell'età.

Kontraktubeks e Dermatiks

Il gel di silicone "Bepantenol" è raccomandato per l'uso quando sono comparse le prime cicatrici. L'agente penetra negli strati più profondi della pelle, ammorbidisce il tessuto connettivo idratandolo, grazie al quale le cicatrici diventano meno evidenti e le macchie di pigmento scompaiono. Bepantenol non può essere usato fino a quando le ferite non sono completamente guarite.

Il Dexpanthenol stimola i processi metabolici, accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati e rafforza le fibre di collagene. L'uso di unguenti dalle cicatrici dopo la varicella aiuta a ripristinare la concentrazione di acido pantotenico, necessaria per la normale cicatrizzazione della pelle.

Bepanthenol e Dexpanthenol

Fondi aggiuntivi

Prima di spalmare le croste dopo la varicella nei bambini, è necessario valutare la natura dell'effetto del farmaco sul bambino. È importante escludere la presenza di intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Questa raccomandazione si riferisce all'unguento salvatore, che include la cera d'api. Lo strumento aiuta a rimuovere le tracce di varicella nella fase iniziale, quando le croste scompaiono.

Nei casi avanzati, si consiglia di utilizzare gel a base di silicone per cicatrici:

  1. "Medgel". La preparazione dovuta all'ammorbidimento dei tessuti rende le cicatrici meno evidenti.
  2. "Dermatiks". Il prodotto ammorbidisce e idrata la pelle, eliminando la pigmentazione e le cicatrici.
  3. "Kelo-cat." Il gel accelera l'assorbimento delle cicatrici.

La durata dell'uso di gel a base di silicone dipende dal grado di abbandono del problema. In media, un recupero completo richiede circa due mesi.

Se c'è un'infiammazione nell'area problematica, viene usato il gel di Mederma, che contiene allantoina. "Zeraderm Ultra" aiuta a rimuovere la cicatrice dalla varicella un mese dopo la sua comparsa.

Esistono altri modi per trattare le cicatrici. Queste tecniche sono utilizzate se i farmaci locali non hanno dato un risultato positivo.

Trattamento negli adulti

Le cicatrici profonde e vecchie nei bambini non vengono solitamente trattate, in quanto le procedure utilizzate in questi casi causano danni al corpo del bambino. Per eliminare le cicatrici sul viso usando varie tecniche cosmetiche, tra cui:

  1. Peeling. Questo metodo comporta il trattamento di aree problematiche della pelle con acidi organici.
  2. Avvolgere. Come parte di questa procedura, la pelle viene levigata, in modo che le tracce residue di varicella scompaiano.
  3. Grinding. Il metodo prevede il trattamento laser della pelle.
  4. Microdermoabrasione. Una delle varietà di peeling hardware. Durante la microdermoabrasione, la pelle è esposta a microcristalli che rimuovono lo strato superiore della cicatrice.

Le procedure fisioterapeutiche aiutano a far fronte alle cicatrici dopo la varicella: fonoforesi, elettroforesi, terapia con paraffina e altri. Per il riassorbimento delle cicatrici, vengono utilizzate tecniche di iniezione che prevedono l'introduzione di acido ialuronico o "cocktail" speciali sotto la pelle in aree problematiche. In rari casi, ricorrere al costoso lipoliftingu.

Le tecniche di iniezione non danno un effetto pronunciato se il trattamento viene fatto ricorrere a diversi anni dopo l'ultima esacerbazione della varicella. Inoltre, questo metodo di ripristino della pelle richiede la ripetizione regolare delle procedure.

Come rimuovere cicatrici e cicatrici senza chirurgia? Lucidatura laser

Metodi radicali

In assenza di un effetto pronunciato dai metodi di cui sopra, sub-cisi viene utilizzato per eliminare le cicatrici dopo la varicella. Questo metodo prevede l'introduzione di un ago speciale nell'area del problema, che interseca il tessuto connettivo. Di conseguenza, la cicatrice è leggermente sollevata sopra la superficie della pelle e sotto la cicatrice aumenta la concentrazione di collagene.

Per migliorare l'effetto, è necessario sbucciare il viso dopo la subcisi.

Il metodo più radicale è considerato l'escissione chirurgica del tessuto connettivo. Questo approccio non aiuta a ripristinare completamente la pelle. Tuttavia, dopo l'escissione, la forma della cicatrice cambia, rendendo quest'ultima meno visibile.

Come rimuovere cicatrici e cicatrici?

La mancata cura della varicella causa cicatrici nelle aree in cui sono presenti eruzioni cutanee. Per eliminare tali difetti nella fase iniziale, vengono utilizzati preparati locali e, in casi avanzati, peeling e altre procedure.

Fondi dalle cicatrici dopo la varicella

La varicella nella maggior parte dei bambini sotto i 10 anni è facile. La temperatura sale a 37-38 ° C, le condizioni generali peggiorano leggermente e l'eruzione cutanea non è troppo abbondante. Entro 2-7 giorni, sul corpo del bambino compaiono nuove eruzioni, che sono rappresentate per la prima volta da macchie e papule, ma molto velocemente diventano bolle, che diventano presto incrostate.

Avendo visto una tale eruzione sulla pelle di un bambino, ogni madre sperimenta se ce ne sono tracce. E se il decorso della malattia è grave e ci sono molte eruzioni cutanee, il problema del trattamento della pelle per prevenire la comparsa di cicatrici e cicatrici diventa molto acuto.

Come sbarazzarsi di Ospinok con la varicella

Il trattamento della pelle per la varicella viene effettuato per diversi motivi. Prima di tutto, aiuta ad alleviare il prurito, che porta grave disagio ai bambini con eritema da varicella. Inoltre, questo trattamento impedisce ai batteri di entrare nelle ferite (previene l'infezione delle vescicole). Inoltre, la lubrificazione della pelle di un bambino con la varicella accelera il processo di rigenerazione.

I rimedi più popolari usati per trattare la varicella sono:

  • Calamina. Questa preparazione a base di calamina minerale e ossido di zinco viene prodotta sotto forma di una lozione o sotto forma di crema. Trattare la pelle con questo prodotto aiuta a sbarazzarsi di infiammazioni, irritazioni e prurito. Lozione può essere utilizzata dalla nascita.
  • Tsindol. Il componente principale di tale sospensione bianca è l'ossido di zinco. I vantaggi del farmaco sono chiamati un effetto piuttosto rapido, disponibilità ed economicità. Inoltre, Zindol può essere usato per la varicella nei neonati.
  • PoksKlin. Questo farmaco, prodotto sotto forma di idrogel, include ingredienti naturali, tra cui l'aloe vera è presente. Questo gel elimina l'infiammazione, il gonfiore e il prurito della pelle con la varicella. Può essere utilizzato da 2 anni.
  • Verde brillante La lubrificazione con un tale colorante aiuta ad asciugare la pelle, prevenirne l'infezione e anche a notare il momento in cui le nuove bolle non appaiono più. Gli svantaggi dell'uso del verde brillante sono la contaminazione di vestiti e pelle, oltre al rischio di seccare eccessivamente la pelle.
  • Aciclovir. Questo gel antivirale inibisce la riproduzione degli agenti patogeni della varicella e quindi accelera il recupero. Il farmaco è prescritto per gravità moderata della malattia, così come per grave, quando ci sono soprattutto molte bolle.
  • Fukortsin. Questo è un analogo del colore verde brillante lampone, che è più facile da rimuovere dalla pelle. Mezzi fondamentali sono il fucsin e altre sostanze - acido borico, resorcinolo, alcol etilico e altri composti. La soluzione è un antisettico, che ha effetti antifungini.
  • Fenistil. Questo medicinale simile al gel antistaminico elimina efficacemente il prurito, fornendo un effetto rinfrescante e lenitivo. È consentito applicare sulla pelle di bambini di età superiore a un mese.

Perché le tracce possono rimanere

La maggior parte dei bambini ha vescicole di varicella e, quando cadono, non rimane traccia sotto di loro. Ciò accade se il paziente ha rispettato tutte le raccomandazioni e non ha pettinato l'eruzione cutanea, perché le bolle di varicella colpiscono solo gli strati superficiali della pelle.

Se, a causa di un prurito insopportabile, il bambino inizia a grattare la pelle coperta di bolle, che causerà la rimozione di falchiospini, le ferite si formano al loro posto. Inoltre, a causa dei graffi, i batteri possono entrare in tali ferite, che causano la loro suppurazione.

Poiché questo influenzerà gli strati più profondi della pelle, il risultato sarà cicatrici, ammaccature e cicatrici, per liberarsi di ciò che è molto difficile. In molti casi, rimangono sulla pelle di una persona che è stata malata a vita. Se non si inizia immediatamente il trattamento di tali tracce, nel tempo diventano più ruvidi, il che complica la lotta contro questo problema.

Come evitare tracce di varicella

Affinché la pelle del bambino possa guarire senza lasciare tracce, è prima di tutto importante evitare che le eruzioni cutanee si graffino:

  • L'abbigliamento del bambino deve essere naturale, spazioso e traspirante. Non dovrebbe interferire con il movimento, strofinare la pelle e causare il surriscaldamento. Cambiare vestiti e biancheria dovrebbe essere giornaliero.
  • Le unghie del bambino dovrebbero essere tagliate corte, e se il bambino è malato di varicella, i guanti sono portati sui manici.
  • Le bolle dovrebbero essere trattate regolarmente con prodotti che riducano il prurito e creano protezione contro i batteri sulla loro superficie.
  • Se il prurito è molto grave, puoi dare al bambino un antistaminico all'interno, dopo aver consultato un medico.
  • Non appena la temperatura corporea cala, si consiglia al bambino con la varicella di fare il bagno più volte al giorno. In questo caso, l'acqua nel bagno non deve essere calda, ma il lavaggio del bambino con un asciugamano o un asciugamano è controindicato.

Come trattare cicatrici e cicatrici dopo la varicella

Il trattamento delle tracce formate dopo la varicella, mentre sono fresche, viene solitamente effettuato con farmaci. Per fare questo, utilizzare prodotti locali che possono stimolare la rigenerazione della pelle, aumentare la sua elasticità ed elasticità.

Ma per rimuovere le cicatrici sul viso dopo la varicella, che è apparso molto tempo fa, è spesso necessario ricorrere alle procedure del salone e al trattamento chirurgico. Questo è spesso di interesse per gli adolescenti che hanno avuto la varicella molti anni fa, e ora vogliono la pelle pulita e uniforme. Questi includono microdermoabrasione, lucidatura laser, l'uso di wafer di silicio e altri metodi.

Se dopo una recente guarigione segni sulla pelle di un bambino affetto da varicella, prescrivere tali mezzi:

Quali creme e unguenti salveranno dalle cicatrici dopo la varicella?

Le cicatrici causate dalla varicella hanno turbato sia bambini che adulti. La varicella a prima vista potrebbe non sembrare una malattia così terribile, ma il recupero spesso ha luogo con l'apparire di cicatrici sulla pelle. In un bambino, questo disturbo è abbastanza facile, ma negli adulti porta spesso a complicazioni, le più comuni delle quali sono cicatrici che rimangono sul viso.

Da dove vengono i difetti della pelle?

Durante la malattia, un'eruzione simile a una vescica è localizzata sia sul viso che sul corpo. Dopo un paio di giorni, le bolle esplodono e al loro posto si forma una crosta essiccata, che dopo un po 'scompare. Il momento più deprimente della malattia è che l'eruzione provoca un forte prurito, a cui talvolta è molto difficile adattarsi.

Se il paziente non è ancora in grado di resistere e ha pettinato le bolle, può provocare l'infezione batterica che si evolve in infiammazione, inumidendo e si tradurrà in lesioni agli strati più profondi della pelle, a seguito del quale compaiono dei pozzi sul viso. I box non saranno in grado di curarsi da soli e non passeranno con il tempo, ma al contrario si induriranno. Curarli diventa una vera sfida.

Le cicatrici appena apparse aiutano a rimuovere la terapia semplice, ma le buche già formate vengono rimosse solo durante l'intervento chirurgico. Come risultato della varicella, il paziente ha le tracce che saranno più efficaci per affrontare immediatamente dopo il recupero.

Esistono vari mezzi per uso esterno: unguenti, creme, gel, balsami e così via, che aiuteranno a rimuovere le cicatrici superficiali e profonde dalla varicella. In farmacia è possibile acquistare un'enorme varietà di medicine nazionali e straniere. La sostanza principale in essi sono gli acidi pantotenici.

Aiutanti efficaci

Come sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella? Questo aiuterà i preparati speciali sotto forma di unguenti e creme. Gli unguenti sono più spesso prodotti su base grassa, in conseguenza dei quali formano un film sulla pelle e possono lasciare macchie sui vestiti. La crema è un'emulsione a base di acqua che viene facilmente assorbita dalla pelle e che evapora più velocemente, a differenza degli unguenti. Come ulteriore mezzo, oltre agli unguenti curativi, si possono usare vari oli a base di aloe o cacao. Tali cosmetici sono economici e venduti in tutti i supermercati. I mezzi compensano significativamente la pigmentazione e migliorano l'aspetto della pelle.

dexpantenolo

Secondo le recensioni, questo unguento dà un rapido risultato. Il farmaco è disponibile in provette da 30 g. Il prezzo varia da 102 a 153 rubli. Il farmaco può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica. L'unguento deve essere applicato più volte al giorno. Applicare un piccolo strato sulla zona danneggiata del corpo, prima di questo, pre-trattare la pelle con un antisettico. Quando si verificano cicatrici da varicella, la terapia durerà almeno 4 settimane.

È importante! Il Dexpantenolo è controindicato nelle persone con ipersensibilità a qualsiasi elemento della composizione.

aciclovir

Il farmaco è abbastanza economico e costa solo da 21 a 30 rubli. Unguento è emesso 10 g, in tubi di alluminio. È possibile acquistare in una farmacia senza una prescrizione medica. È necessario applicare 5 volte al giorno ogni poche ore, si consiglia di applicare una piccola quantità di pomata all'area danneggiata, è preferibile utilizzare un tampone di cotone. Applicare con cicatrici da varicella è necessario 1-2 settimane.

Suggerimento: Non usare il farmaco per l'alta sensibilità all'aciclovir e al valaciclovir.

Unguento di zinco

Il prezzo del farmaco è economico da 26 a 48 rubli, è possibile acquistarlo in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica. L'unguento viene rilasciato nelle banche di vetro scuro da 25 g. Prima dell'uso, lavare e asciugare l'area interessata. Successivamente, applica uno strato sottile, si consiglia di farlo 4-6 volte al giorno. È necessario applicare con le cicatrici restanti dopo varicella. Controindicato nelle persone con ipersensibilità a componenti di unguento di zinco.

Kontraktubeks

È una medicina abbastanza costosa, ma aiuta bene contro le cicatrici dopo la varicella. Il prezzo varia da 635 a 990 rubli. L'unguento è disponibile in provette da 20 e 50 G. Il farmaco può essere acquistato liberamente in farmacia senza prescrizione medica.

Applicare almeno 2-3 volte al giorno sfregando nell'area della cicatrice della pelle. Il farmaco è adatto per la comparsa di cicatrici dopo la varicella. Controindicato per le persone con elevata sensibilità ai componenti attivi del farmaco.

viferon

Unguento per la somministrazione topica è disponibile in tubi di alluminio da 6 a 12 ge in un barattolo di polistirene a 12 grammi. Il prezzo nelle farmacie in Russia è basato su da 108 a 139 rubli. Lo strumento può essere acquistato liberamente in farmacia. Si consiglia di applicare una piccola quantità di unguento con lo strato più sottile al sito di lesione, vale la pena farlo 4 volte al giorno. Applicare per trattare le cicatrici di varicella. Controindicato nei pazienti con ipersensibilità ai componenti dello strumento.

Gistan-H

Crema per uso esterno, la vacanza è in tubi di alluminio di 5 e 15 G. Il prezzo medio del farmaco da 165 a 196 rubli. Viene rilasciato in farmacia con prescrizione medica, viene applicato sulla pelle interessata non più di una volta al giorno. La crema viene utilizzata contro le cicatrici causate dalla varicella. Non è raccomandato l'uso di questo medicinale a persone con ipersensibilità ai principi attivi presenti nella composizione del medicinale.

Kelofibraza

Il farmaco è utilizzato per uso esterno, è disponibile in provette da 25 a 50 g. Il prezzo in farmacia può raggiungere da 1200 a 1600 rubli.

Venduto senza prescrizione medica. La crema viene applicata più volte al giorno con uno strato sottile su tutta la superficie dell'area interessata. È usato principalmente contro cicatrici o cicatrici. Non ci sono praticamente controindicazioni.

D-pantenolo

La crema viene utilizzata esternamente ed è disponibile in provette da 50 e 25 g. Il prezzo varia da 130 a 487 rubli, a seconda delle dimensioni.

È rilasciato in una farmacia senza prescrizione medica. Applicare la crema è una piccola quantità sulla zona interessata almeno 3 volte al giorno. Utilizzare nel trattamento delle cicatrici dopo la varicella. Controindicato nei pazienti con elevata sensibilità alla composizione del farmaco.

Le cicatrici da varicella non amano più dell'80% delle persone, è bene che siano facili da eliminare.

Ti saremo molto grati se lo voterai e lo condividerai sui social network.

Rendere le cicatrici della pelle scompaiono dopo la varicella

Cicatrici dopo la varicella - un fenomeno residuo che si manifesta sotto forma di cicatrici sugli strati superiori della pelle dopo la sconfitta delle infezioni da herpes. Allo stesso tempo, la malattia stessa causa problemi, ma non è così spiacevole come le conseguenze. Le cicatrici biancastre appaiono a causa del fatto che il virus occupa cellule nervose e, dopo che il sistema immunitario non riesce a far fronte alla malattia, viene in superficie. Le bolle che si verificano su tutto il corpo cominciano a prudere molto forte, e dopo la pettinatura, i recessi rimangono sul posto. Come risolvere questo problema? Maggiori informazioni su questo.

Sintomi della malattia

Uno dei sintomi caratteristici della malattia è una piccola bolla acquosa (2-5 mm.) Riempita con infiltrazione o pus. Possono verificarsi ovunque. I brufoli compaiono dopo i primi sintomi di malessere e febbre. Non appena le pustole coprono tutto il corpo, il paziente di solito inizia a migliorare.

Ci sono due opzioni per lo sviluppo degli eventi. Se la malattia non è troppo difficile, il virus si ritira e l'acne scompare. Ma in forme gravi di varicella, il corpo può essere coperto con l'acne più volte, il paziente può essere febbrile e il principio "malattia = recupero" può essere ripetuto più volte.

Quando la bolla viene aperta artificialmente, appare una fossetta sul posto e fluisce un liquido purulento, poiché il fondo dell'ascesso si trova sotto il livello della pelle. Dall'alto, il corpo inizia a stringere la ferita con una crosta.

Pertanto, l'acne in nessun caso non può essere aperta e pettinata, quindi le cicatrici negli adulti spariranno per sempre.

Le cicatrici si verificano sulla pelle se:

  • il paziente pettinava costantemente le ulcere;
  • un altro batterio si è unito al virus che ha causato suppurazione;
  • dopo la guarigione, il paziente continua a strofinare o grattare le ulcere guarite.

Le cicatrici nei bambini non sono così evidenti come negli adulti. Ciò è dovuto al fatto che l'immunità del bambino è molto più forte di quella di un adulto. E questo influenza il processo di guarigione dei tessuti.

Trattamento cosmetico

I cosmetici aiuteranno a rimuovere le cicatrici dalle cicatrici dopo la varicella. Satura la pelle con ossigeno e sostanze nutritive e fornisce un effetto curativo.

  • Contractubex è considerato uno dei migliori rimedi locali per il recupero della cicatrice. Ma dovrebbe essere applicato non appena la malattia inizia a recedere. cioè fino a quando le cicatrici non saranno indurite. Il corso è di circa sei mesi. La composizione include solo ingredienti naturali. L'allantoina ti permette di guarire le ferite e le cipolle hanno effetti anti-infiammatori.
  • La dermatologia, in contrasto con l'unguento precedente, viene utilizzata anche per le vecchie cicatrici. La base del farmaco è il silicone, che copre la pelle con un film, creando il cosiddetto effetto serra. Di conseguenza, tutte le fibre sono a posto.
  • Zeraderm Ultra si riferisce al gel vitaminico. Contiene vitamina K, vitamina E, coenzima Q10. Il farmaco crea un film, ammorbidisce la cicatrice e rafforza le pareti dei vasi sanguigni.
  • Kelokot è disponibile in due forme (spray o gel). Come con i precedenti gel, i componenti attivi formano un film protettivo, sotto il quale tutte le cicatrici sono ammorbidite e le cellule della pelle vengono ripristinate dall'effetto serra.
  • La Kelofibrase è basata su una sostanza prodotta dal fegato (urea). Sulla pelle, scioglie il tessuto cicatriziale, quindi idrata le zone circostanti, migliorando l'elasticità dei tessuti.

Come liberarsi di cicatrici dopo una varicella dall'estetista

Gel e creme sono considerati un mezzo di azione locale. Se le cicatrici erano molto profonde e gli unguenti cosmetici non erano d'aiuto, puoi chiedere aiuto a un estetista.

Prima di essere trattati da un estetista, è necessario superare tutti i test necessari, perché Alcuni farmaci possono avere una reazione allergica.

Gli involucri implicano le seguenti azioni. In primo luogo, la pelle viene pulita, quindi viene applicata una preparazione cosmetica sullo strato superiore e questa area viene avvolta con un film. Il paziente deve essere sotto coperta termica per un po '. Di conseguenza, i principi attivi penetrano in profondità sotto la pelle e lo ammorbidiscono.

Il peeling acido è il seguente. Una miscela di acidi organici (ad esempio, acidi della frutta) viene applicata all'area cicatrizzata. Di conseguenza, in questo punto appare un'ustione, che il corpo si rigenererà in modo naturale. Affinché le cicatrici possano guarire completamente, la sessione deve essere completata più di una volta. Affinché la pelle si riprenda più velocemente, l'estetista può prescrivere una crema rigenerante.

La microdermoabrasione è come sbucciare. Ma al posto degli acidi, la pelle viene trattata con microcristalli. Sono posizionati utilizzando il dispositivo. In questo caso, è necessario regolare correttamente il dispositivo in modo che i cristalli penetrino alla profondità desiderata.

La lucidatura laser è considerata un modo approssimativo per sbarazzarsi delle cicatrici. Ma questo metodo è considerato uno dei più efficaci. Il laser rimuove le cicatrici di qualsiasi profondità ed età con l'aiuto di un dispositivo che emette una luce concentrata ad alta energia. Riscalda ad alta temperatura la superficie a cui è diretta. Ci sono molti requisiti per il metodo. Il dispositivo deve essere configurato correttamente, la procedura viene eseguita solo da un medico. E dopo la procedura, il paziente deve per un certo tempo soddisfare tutte le istruzioni del medico. Ad esempio, non andare al solarium o crogiolarsi al sole.

Alcuni saloni usano il cosiddetto laser frazionale. A differenza della lucidatura laser sulla pelle dove ci sono cicatrici, è influenzata da piccole frazioni. Il danno alla pelle, in questo caso, è molto inferiore rispetto alla lucidatura convenzionale. La pelle inizia a ristabilirsi.

In ogni caso, è necessario seguire tutte le prescrizioni del medico. Se non lo fai, le conseguenze dopo la macinatura possono essere molto deplorevoli.

La fisioterapia si basa su metodi come l'introduzione di componenti sotto gli strati inferiori della pelle che distruggono il tessuto connettivo. La tecnica viene eseguita utilizzando dispositivi come la ultrafonoforesi e la ionoforesi.

L'acido ialuronico, quando viene iniettato sotto la pelle, lo arricchisce di sostanze nutritive e ossigeno. La pelle non viene solo ripristinata dopo la varicella, ma si estende anche in modo naturale, producendo un effetto ringiovanente.

Rimedi popolari contro le cicatrici

Zelenka è il tipo più comune di trattamento per la varicella. Agisce come un antisettico, distrugge i batteri, asciuga le ferite. Ma molti medici credono che il verde non giochi alcun ruolo nella lotta contro la malattia. Se non tocchi l'acne, passeranno da soli. È necessario utilizzare questo metodo se il brufolo è già stato rotto. Quindi spalmando la ferita, l'infezione non si diffonde ulteriormente. Ma lei non tratta le cicatrici. I brufoli di un bambino non pruriranno così tanto. E un adulto può soffrire.

La vitamina C. deve essere presa con cautela in modo da non causare una reazione allergica. Alcune creme e gel contengono vitamine già pronte. Ma la vitamina è considerata locale e in forme gravi è meglio usare metodi più professionali.

Burro di cacao I forum scrivono che è un buon strumento che ammorbidisce la pelle e aiuta a ripristinare il tessuto. Ma d'altra parte, l'olio ammorbidisce le croste formate, che è estremamente male se è necessario eliminare le cicatrici. L'uso frequente del farmaco provoca lo sviluppo dell'acne, e di per sé l'olio spalma vestiti e biancheria da letto. Pertanto, si raccomanda di usarlo non troppo spesso, nei saloni di bellezza e sotto la supervisione di un medico.

Prevenzione della cicatrice

Come sapete, è meglio prevenire la malattia che curarla per un lungo periodo di tempo. Questo vale anche per le cicatrici dopo la varicella.

Una causa comune di cicatrici è la pettinatura dei brufoli che prude molto. Per sbarazzarsi del prurito, è necessario utilizzare i seguenti farmaci (Fenistil-gel, Tsindol, Calamine). Puoi usare un rimedio popolare - verde. Qualsiasi farmaco dovrebbe essere usato non appena il nuovo rossore inizia a formarsi e smettere di usare quando le piaghe scendono.

Le cicatrici appaiono dovute al fatto che il liquido contenuto nella fiala comincia a marcire. Per evitare la comparsa di una cicatrice, dovresti distruggere il virus stesso, che si trova nella parte inferiore della fossa. Per fare questo, utilizzare strumenti come l'aciclovir e le sue varietà acyc o gerpevir. Le farmacie vendono farmaci complessi che asciugano le croste, distruggono il virus e hanno un effetto antisettico.

Le eruzioni cutanee possono essere lubrificate con antisettici, come Fukortsinom o verde classico. Ma se è iniziata la suppurazione, devono essere utilizzati gel o pomate antibatterici.

I medici raccomandano l'uso di prodotti a base di grassi con cautela. Poiché l'ammorbidimento delle croste può avere l'effetto opposto. Pertanto, con una leggera forma di varicella, è meglio usare spray invece di unguenti. Ma quando la malattia è passata in una forma grave, allora sono gel e unguenti che aiuteranno a far fronte alla malattia.

Farmaci, cicatrici cicatrizzanti dovrebbero essere usati non appena la ferita è completamente stretta. Se si applica questo strumento per completare la guarigione, la dimensione della cicatrice aumenterà solo.

conclusione

Il fenomeno residuo che si verifica in molti pazienti dopo la varicella è considerato un problema acuto. Si possono rimuovere brutte cicatrici che sfigurano tutta la bellezza della pelle. Ma per questo è necessario utilizzare tutti i mezzi con grande cura. A volte sono sufficienti pomate o spray ordinari per sbarazzarsi delle cicatrici, ma con forme gravi della malattia, è necessario cercare aiuto medico. Come strumento aggiuntivo, puoi provare i metodi tradizionali, ma sotto la guida di un medico.

Come sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella

La varicella ha due sintomi caratteristici: eruzione maculopapulare e segni di intossicazione. I bambini spesso soffrono di una forma lieve di infezione, quindi raramente affrontano conseguenze indesiderabili. Gli adolescenti e gli adulti dopo l'infezione hanno un grave malessere, il loro quadro clinico si sviluppa con particolare intensità, quindi le complicanze sono diverse. Il più comune di essi si verifica quando il flusso moderato, è associato con l'apparizione di buche e cicatrici sulla pelle. I medici affermano che con un trattamento adeguato, le cicatrici dopo la varicella possono scomparire senza lasciare traccia.

Perché si formano le cicatrici

Il virus della varicella-zoster è l'agente eziologico della varicella. Entra nel corpo umano dall'ambiente esterno con goccioline trasportate dall'aria. La fonte dell'infezione è una persona malata. Il virus si insedia prima nelle vie respiratorie, si infiltra nelle loro membrane mucose, attende un attacco di immunità, si adatta a nuove condizioni, e quindi ricostruisce le cellule della mucosa, provocando la riproduzione di parti del parassita cellulare. Quando il loro numero aumenta, il virus entra nelle tonsille, da lì alla corrente linfatica e poi nel sangue. Insieme alle cellule virali nel sangue si accumula un'enorme quantità di tossine (prodotti di scarto del virus), motivo per cui si sviluppa l'intossicazione acuta.

Il sangue trasporta il virus nelle cellule dell'epidermide, il parassita invade i suoi strati superiori, cattura lo spazio centrale della cellula e inizia a riprodursi attivamente. Questo processo è accompagnato dal rilascio di un gran numero di microrganismi patogeni. Irritano i recettori della pelle, motivo per cui l'eruzione è sempre insopportabile prurito.

L'eruzione si forma gradualmente: prima appare una macchia rossa, poi una papula appare al centro. Si gonfia nel tempo, formando un emisfero trasparente sopra di esso, che sovrasta l'epidermide. Lo spazio interno è riempito con un substrato traslucido. Il suo contenuto è linfa cellulare, particelle virali, tossine. L'aumento del volume del substrato gonfia gradualmente la bolla, il suo guscio superiore, incapace di resistere alla pressione, si rompe, il contenuto viene versato.

È contagioso durante i primi 15 minuti. Se una persona tocca il liquido durante questo periodo, chi non ha mai avuto la varicella, diventerà sicuramente infetto. Al posto delle vescicole che scoppiano, si forma l'erosione, il cui fondo si trova sopra lo strato basale. Sono rapidamente ricoperti da una crosta marrone, creando condizioni ottimali per la rigenerazione naturale dell'area danneggiata. Quando scompare, una traccia rosa rimane sulla superficie del caso, dopo alcuni giorni diventa pallida e scompare senza lasciare traccia, ma solo se una persona non interferisce con il processo descritto.

Ci sono diversi motivi che possono spiegare perché le cicatrici della pelle si formano dopo la varicella.

  1. Il colpevole più comune di cicatrici è un'infezione batterica secondaria. Eventuali ferite: porte aperte che possono entrare liberamente in qualsiasi batterio patogeno presente nell'ambiente esterno. Penetrano sotto la pelle, causando suppurazione, che colpisce gli strati più profondi dell'epidermide e può raggiungere il derma, danneggiando lungo il percorso le cellule responsabili dei processi di rigenerazione. Ecco perché, dopo il completamento della varicella, alcune forme di fossette o shcherbinki sul corpo.
  2. La lesione intenzionale alle vescicole porta anche alle conseguenze descritte. Il loro aspetto è accompagnato da un prurito insopportabile, una persona che cerca di liberarsi di lui, pettinando l'eruzione cutanea, interrompendo così il processo di maturazione e guarigione delle vescicole. Tali azioni causano danni irreparabili all'epidermide infiammata, che può essere eliminata solo dall'influenza del farmaco.
  3. Alcuni pazienti, al fine di accelerare la guarigione, strappano le croste formate dalla ferita. Quindi, l'hanno ulteriormente ferita. Sotto la crosta, l'epidermide viene naturalmente ripristinata, l'interruzione di questo processo lascia tracce, buche, che sono fortemente suggestive.
  4. Con l'immunità indebolita, il decorso della varicella è ritardato, ci sono aree in cui è possibile vedere grandi, grandi vescicole a lungo termine, non cicatrizzate, in cui il processo infiammatorio si sviluppa nel tempo. Al loro posto vengono poi formate cicatrici, più simili ai crateri di un vulcano. L'infezione grave lascia quasi sempre un singolo pock sul viso.
  5. La probabilità di cicatrici aumenta se c'è un fattore costante che causa irritazione o sfregamento dell'epidermide malata, ad esempio, indumenti stretti o biancheria intima fatta di sintetici. Per provocare una tale reazione è uno strumento capace e impropriamente scelto per curare un'eruzione cutanea. Molto spesso, i difetti appaiono in coloro che amano aggirare la medicina ufficiale, usare rimedi popolari, la cui ricetta è stata letta in siti specializzati.

I medici consigliano di non inventare nulla e utilizzare farmaci efficaci per il trattamento dell'eruzione cutanea che può impedire il verificarsi del problema descritto.

Danni a quale strato di pelle lascerà effetti

Con danni superficiali all'epidermide, le cicatrici non si formano: le cellule dello strato superiore hanno un'alta capacità rigenerativa. Il danno allo strato basale richiede un processo di guarigione più lungo. Più profondo è il difetto, più a lungo si verifica il recupero. La chiusura dell'area danneggiata avviene con l'aiuto del tessuto connettivo, che poi si distingue dal contesto generale e viene percepito come una cicatrice.

È richiesto un trattamento della pelle per i bambini con la varicella convenzionale

Nei bambini, il ripristino del tessuto nel caso di varicella ordinaria è più veloce, negli adulti è più lento, quindi il decorso dell'infezione nelle persone di età più avanzata è spesso accompagnato dalla complicazione descritta. Non è necessario trattare l'epidermide danneggiata con mezzi speciali. Per impedire l'adesione del componente batterico, è sufficiente elaborare ogni eruzione una volta al giorno con un verde brillante. Per la lavorazione di luoghi in cui la crosta è appena caduta, è meglio usare Bepanten. Ammorbidisce bene la colorazione e rende la superficie morbida.

Nei casi gravi di varicella negli adulti, la disinfezione da sola non è sufficiente, è imperativo utilizzare la terapia locale per aiutare a prevenire la comparsa della minaccia di cicatrici.

L'uso della terapia locale per la minaccia di cicatrici

Il verde brillante è ideale anche per il trattamento delle eruzioni di varicella negli adulti. Disinfetta l'epidermide, previene l'attaccamento della componente batterica e, quindi, previene lo sviluppo di un processo purulento, indica i vecchi elementi dell'eruzione cutanea, permettendo a una persona di vedere come si sviluppa la malattia (diminuisce o progredisce). Il verde brillante asciuga le ferite, quindi la crosta formatasi mantiene il tempo necessario per una corretta guarigione dell'epitelio.

Cosa succede se la corrente di varicella minaccia di provocare cicatrici? L'opinione dei medici su questo argomento è chiara: è impossibile utilizzare mezzi esterni che accelerino l'epitelizzazione nella fase dello sviluppo della malattia. Ed ecco perché

Nella maggior parte dei casi, non ci sono problemi con la guarigione delle ferite aperte nei pazienti più anziani. La maggior parte dei fondi con l'effetto indicato, per raggiungere l'obiettivo, è necessario strofinare movimenti massaggianti. Tali azioni possono essere controproducenti, dal momento che rimuovere le croste e ammorbidire i tessuti inalato aumenta il rischio di cicatrici. Un'eccezione possono essere singoli elementi che, a causa delle loro grandi dimensioni, sono scarsamente tese. Possono e devono essere trattati con creme e gel, ma il più attentamente possibile. Il migliore per questo scopo è adatto "Solcoseryl".

È impossibile usare rimedi esterni per cicatrizzare a scopo profilattico. I principi attivi nella loro composizione possono causare l'effetto opposto nel caso della varicella. Il loro uso è giustificato quando il paziente ha la tendenza a formare cheloidi. È possibile effettuare la terapia solo dopo aver consultato un dermatologo e dopo che lo shcherbinka si è completamente irrigidito da solo.

I medici sostengono che un'adeguata cura per un'eruzione cutanea durante una malattia aiuta a minimizzare il rischio di formazione di cicatrici. Nel caso in cui compaiono, è necessario iniziare a trattare con loro immediatamente dopo la fine della malattia. Secondo la classificazione medica delle pozzanghere sono cicatrici atrofiche. Ciò significa che sono al di sotto del livello del tessuto che circonda il difetto. Gli Shcherbinki hanno un colore bianco, sono mobili, morbidi, quindi possono essere trattati con successo.

Le contromisure come Kontraktubex non sono adatte a questo scopo. Non sono in grado di contribuire a realizzare cambiamenti evidenti. E tutto perché questi strumenti sono progettati per funzionare con cicatrici keloid. La loro azione è finalizzata all'eliminazione del tessuto connettivo in eccesso. Le cicatrici atrofiche ne hanno ben poco, motivo per cui alcune procedure cosmetiche sono più efficaci.

Procedure cosmetiche

Bene aiutate le bucce superficiali (chimiche, laser). Ti permettono di levigare i bordi e cancellare i chiari confini dei contorni della cicatrice. Il miglior risultato si ottiene dopo diverse sessioni. Nel mezzo, è necessario osservare rigorosamente tutti i requisiti del medico. È importante proteggere la pelle dalla luce solare diretta e non utilizzare prodotti in grado di stimolare lo sviluppo di iperpigmentazione.

Anche la mesoterapia è efficace (somministrazione di una miscela di farmaci sotto l'epidermide che migliora i processi metabolici e accelera la rigenerazione). L'utilizzo di questa procedura in una fase iniziale della formazione di cicatrici atrofiche consente di renderli visivamente invisibili. Se manca tempo, è consigliabile iniettare collagene o preparati a base di acido ialuronico. Formano un volume e spingono fuori la parte inferiore dell'orlo, restituendo così la levigatezza della superficie. In questo modo è possibile rimuovere facilmente singoli pockmarks nella parte anteriore. Ogni sei mesi, la procedura deve essere ripetuta, poiché le sostanze guida si dissolvono gradualmente.

Affrontare i grandi shcherbinkami meglio applicando i metodi radicali. Uno di questi è un sottocategoria. La sua essenza sta nel fatto che sotto l'epidermide, sulla superficie di cui è descritto un difetto, viene inserito un ago. Con il suo aiuto, il tessuto che lega il "fondo della cicatrice" e gli strati profondi del derma viene tagliato. Di conseguenza, quando l'ago ha funzionato, il collagene inizia a essere attivamente prodotto, mantiene un fondo elevato. Tale operazione dovrebbe essere eseguita da un medico qualificato con una vasta esperienza. Solo lui può eseguire l'operazione in modo da ridurre al minimo i rischi di eccessiva proliferazione del tessuto connettivo - il componente principale delle cicatrici ipertrofiche.

Rimedi popolari e metodi per le cicatrici

Scegliendo le ricette della medicina tradizionale, è importante capire che la loro efficacia non può essere elevata. È meglio combinarli con i farmaci prescritti, quindi sbarazzarsi delle cicatrici diventano più veloci.

La migliore ricetta è considerata un decotto preparato dalla radice di Althea (l'ingrediente principale viene preparato con acqua bollente, infuso fino a quando non si raffredda). Dovrebbe essere usato almeno cinque volte al giorno, pulendo i difetti con un bastoncino di cotone immerso nel brodo.

Tra i rimedi casalinghi che consentono di eliminare l'indesiderabile effetto cosmetologico, vi sono l'olio di olivello spinoso e il burro di cacao. Il loro uso consente di aumentare l'elasticità della pelle, per stimolare il processo di rigenerazione. È anche utile durante il trattamento per mangiare più cibi che contengono vitamina "C". Migliora il sistema immunitario, riduce l'intensità dei processi infiammatori.

Prevenzione della cicatrice o suggerimenti sulla cura rash appropriata

La corretta cura dell'eruzione durante la "fioritura" della varicella aiuta a prevenire i difetti indesiderati. Ci sono diverse semplici regole che devono essere seguite durante il trattamento.

  • Ogni giorno, ogni elemento dell'eruzione deve essere trattato con mezzi che possono disinfettare, creare protezione contro i batteri, alleviare il prurito. Non è necessario spalmare le ferite, dovrebbero essere trattate solo le vescicole che maturano.
  • Immediatamente dopo la comparsa dell'eruzione cutanea, è utile tagliare le unghie e monitorare costantemente la pulizia delle mani.
  • Se i farmaci destinati all'uso topico non aiutano ad alleviare il prurito, è utile consultare il medico e, a seconda della sua destinazione, assumere antistaminici.
  • Dopo che la temperatura scende, è importante iniziare a nuotare. È permesso farlo sotto la doccia senza salviette e sapone. L'acqua dovrebbe essere calda Dopo aver preso le procedure dell'acqua, il corpo si bagna con un asciugamano.
  • Ogni giorno devi cambiare vestiti e biancheria da letto. Si consiglia di scegliere di indossare indumenti realizzati con tessuti naturali, per assicurarsi che non sfreghi, che sia spazioso e non causi surriscaldamento.
  • Non è possibile combattere l'eruzione cutanea, non è possibile staccare autonomamente la crosta.

Affinché la varicella passi senza lasciare traccia, è importante chiamare un dermatologo in casa dal momento dell'apparizione delle prime vescicole e sviluppare tattiche terapeutiche con lui. Se non è stato possibile evitare la formazione di difetti, è necessario iniziare a sbarazzarsi di loro il prima possibile. Bene aiutare le procedure di cosmetologia. L'unguento contro le cicatrici, come dimostra la pratica, nella lotta contro le cicatrici atrofiche è inefficace.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

HPV - Virus oncogenico

Come prevenire il cancro cervicale?Cos'è il pericoloso virus del papilloma umano? Perché è stato riconosciuto come oncogeno? Qual è la relazione tra HPV e cancro cervicale? Come viene trasmessa l'infezione da papillomavirus umano e come trattarla al meglio?


Come sbarazzarsi di acne, acne e macchie di acne

Iperpigmentazione (postacne) è espressa in un cambiamento nel colore della pelle, la comparsa di macchie rosse e marroni dopo l'acne. Di solito si formano in assenza di un adeguato trattamento e disinfezione dell'acne all'inizio del loro verificarsi, così come a causa della negligenza del processo.


Come curare rapidamente l'herpes sulle labbra? Semplici modi e consigli pratici

Le persone sono interessate a come trattare l'herpes sulle labbra e sul corpo velocemente a casa. Leggono la letteratura in oggetto e navigano su Internet alla ricerca di informazioni che possano aiutare a sbarazzarsi del virus e ad eliminare i sintomi della malattia.


C'erano piccoli urti wenders sui capezzoli

Domande correlate e raccomandate5 risposteCerca nel sitoCosa succede se ho una domanda simile, ma diversa?Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda, o il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre la domanda aggiuntiva sulla stessa pagina se è sulla domanda principale.