Herpes di tipo 6 nei bambini

A proposito di herpes, molti genitori immaginano un quadro classico: uno spiacevole eritema vescicante striscia sul labbro o sul naso, prude e prude. Molti credono che sia apparsa a causa di ipotermia, raffreddore. In realtà, tutto è molto più complicato. L'herpes è un virus. In totale, ci sono 8 virus herpetic, il più "infantile" di questi è il virus dell'herpes di tipo 6 nei bambini.

Cos'è?

La scienza medica ha studiato i cinque virus herpetic in dettaglio e, per quanto riguarda il resto delle domande, ci sono più domande che risposte.

  • Il primo è il virus dell'herpes simplex, che appare sotto forma di placche di blister sulle labbra, sulle mucose del naso e meno spesso nella bocca e nella gola. Per i raffreddori, non ha niente da fare. Anche se la verità è che è l'ipotermia che può diventare un fattore scatenante per l'attivazione di un virus che è esistito silenziosamente nel corpo e non si è manifestato.
  • Il secondo tipo di virus dell'herpes è un membro molto sgradevole della famiglia, che causa l'infezione genitale. Si manifesta con una piccola eruzione lacrimale nella zona genitale ed è abbastanza pericoloso per le donne incinte.
  • Il virus herpetic del terzo tipo è perfettamente familiare a tutti gli adulti, causa malattie infantili - varicella, che viene anche chiamata "varicella" nelle persone.
  • Il quarto rappresentante herpetico è il virus Epstein-Barr, il quale, se tutte le circostanze favorevoli a se stesso coincidono, può causare meningite, epatite tossica e persino tumori oncologici.
  • Il quinto tipo di virus ha un nome ben definito - citomegalovirus. Provoca una malattia molto specifica: la citomegalia.
  • I virus erpetici del sesto, settimo e ottavo tipo non sono ancora sufficientemente studiati. Non hanno ancora nomi, sono indicati con la sigla VG-6,7,8. Di questa misteriosa trinità, il sesto virus è il più ricercato. Per quanto riguarda il settimo e ottavo - gli scienziati sono stati in grado di formulare e descrivere solo i sintomi, e abbastanza approssimativamente.

Il settimo tipo di virus dell'herpes provoca affaticamento cronico, depressioni frequenti, linfonodi ingrossati e febbre, che possono resistere per diversi mesi senza una diminuzione delle cause apparenti.

  • L'ottavo herpes infetta le cellule del sistema immunitario, causando l'insorgenza di linfomi, incluso il cancro del tessuto linfoide.

Come funziona?

Per capire come "funziona" VG-6, è necessario comprendere il principio dell'impatto di tutti i virus dell'herpes, è approssimativamente lo stesso per ogni tipo. Una volta nel corpo umano, un tale virus non lo lascia mai. Dopo lo stadio acuto (e la maggior parte delle malattie causate da questi virus sono di natura acuta e violenta) arriva un periodo di calma - il virus esiste in silenzio. La recidiva è il risultato dell'influenza di alcuni fattori: stress, ipotermia, indebolimento del sistema immunitario a causa di un'altra malattia.

I virus dell'herpes hanno il loro DNA, possono entrare in contatto con il sistema immunitario della loro portatrice e quindi rimanere con una persona per tutta la vita. Questi agenti stanno colpendo non solo le persone, ma anche gli animali, così come gli uccelli.

Dopo l'ingestione, gli aggressori herpetic inseriscono il loro DNA nelle cellule bersaglio interessate, costringendoli ad abbandonare i loro compiti e iniziare a garantire l'attività vitale del virus stesso.

Secondo il grado di prevalenza, l'aggressività, la struttura del loro genoma, tutti i virus dell'herpes sono suddivisi in herpes alfa, herpes beta e herpes gamma.

Anche il sesto tipo di herpes ha una classificazione condizionale. È diviso in due tipi: 6A e 6B. Entrambi sono distribuiti in modo tale da essere trovati nel sangue del 95% della popolazione del pianeta. 6A è considerato un virus neurovululente che è in grado di infettare le cellule nervose, diffondendosi più spesso attraverso il flusso sanguigno. Come presupposto, gli scienziati hanno avanzato una versione che 6A è la causa principale dello sviluppo della sclerosi multipla, ma non ci sono ancora prove sufficienti.

La 6B causa una misteriosa malattia nei bambini, come un'eruzione improvvisa, che viene anche chiamata roseola dei bambini (e che per il tipo di patogeno ha ricevuto un altro nome - "la sesta malattia"). A rischio sono i bambini e i rappresentanti più giovani dell'umanità - bambini sotto i 2 anni. Molti bambini malati hanno un'età compresa tra 9 mesi e un anno.

pericolo

In tutta onestà va notato che il virus dell'herpes 6A è pericoloso solo per coloro che sono immunologicamente ridotti. Sotto questa condizione dovrebbe essere inteso non un naso che cola e frequenti infezioni virali respiratorie e gravi malattie del sistema immunitario (questo, ad esempio, l'infezione da HIV). Quando i genitori dicono che un bambino ha un'immunità debole, nella maggior parte dei casi queste affermazioni non hanno nulla a che fare con la vera debolezza immunitaria.

Il virus più comune è 6B. Molti trasportatori non si rendono nemmeno conto che un agente estraneo con il proprio DNA vive nei loro corpi.

Anche se si manifesta una volta il roseola rosa, dopo di che, l'immunità di una persona sopprimerà l'attività del virus per tutta la vita, rendendo così possibile non ammalarsi più di un'infezione acuta.

Se consideriamo che la maggior parte della popolazione adulta ha un tale virus nei loro corpi, allora il bambino di solito si infetta nei primissimi mesi della sua vita indipendente in questo mondo. Molto spesso, è stato infettato da sua madre. L'herpesvirus di solito si diffonde attraverso la saliva.

Molti pediatri ritengono che il sesto herpes di tipo B non sia molto pericoloso. Possibili conseguenze negative possono essere associate solo a quei sintomi, che nella fase acuta della malattia sono pericolosi per i bambini sotto i 2 anni di età. Questa è una febbre alta che può causare convulsioni, perdita di coscienza, disidratazione, disturbi nell'attività del sistema nervoso centrale.

Quanto è e quanto è pericoloso l'HHV tipo 6?

A proposito del virus dell'herpes sentito da molti. Di solito è associato con il cosiddetto "freddo" sul labbro, prurito brufoli sgradevoli. Ma questo è solo un tipo di virus. Al momento, ci sono 8 tipi di virus dell'herpes. Uno dei "più giovani" è il tipo 6.

E 'stato aperto solo alla fine del 20 ° secolo. Lo studio di questo virus continua ancora oggi. È associato al verificarsi di sintomi spiacevoli. Il pericolo di un tale virus è che può portare a malattie molto gravi, comprese quelle oncologiche.

Descrizione e caratteristiche del virus

L'attenzione degli specialisti è stata a lungo rivettata sulle infezioni da herpetic. Hanno un decorso cronico, sono difficili da trattare e possono anche portare alla distruzione di qualsiasi organo.

I percorsi di infezione sono vari e non è così facile proteggersi da questo virus. Herpes virus di tipo 6 ha le sue caratteristiche. È pericoloso per adulti e bambini. È particolarmente pericoloso per le donne incinte, poiché il feto è colpito abbastanza rapidamente.

HHV 6 è generalmente simile ad altri tipi di virus dell'herpes, ma è considerato più insidioso. Può anche causare il cancro. Allo stesso tempo, i ricercatori hanno identificato una serie di caratteristiche di questo virus:

  1. Il trattamento dell'HHV non è stato ancora completamente compreso. Alcuni medici ritengono che non sia necessario trattarlo. L'herpes di tipo 6 non è praticamente sensibile ai farmaci antivirali che sono attivamente utilizzati nel trattamento di altri tipi di infezioni da herpes.
  2. Esistono 2 tipi di herpes di tipo 6. HHV 6 A è neurotropico e spesso causa la sclerosi multipla. HHV 6V colpisce altri organi, può provocare malattie del sistema immunitario, roseola nei bambini, ecc. Un virus del sottogruppo B può essere sospeso per un lungo periodo e essere attivato quando si verificano altre infezioni. Ma nei bambini, viene attivato immediatamente, a volte viene chiamato "pseudo-fuzz".
  3. Questo virus può essere trasmesso quasi con qualsiasi mezzo: per via aerea, sessualmente, da madre a figlio alla nascita. Alcuni esperti ritengono che l'infezione si verifica nel grembo materno. L'HHV 6 è stato rilevato anche nei tessuti dell'embrione dopo l'aborto. È anche possibile una via di infezione per contatto familiare. Il virus viene anche trasmesso attraverso trasfusioni di sangue e trapianti di organi.
  4. Herpes virus di tipo 6 si trova solo negli esseri umani. Colpisce macrofagi e linfociti. I linfociti T sono principalmente colpiti.

È molto difficile determinare esattamente come apparirà il virus e quali saranno le conseguenze. Spesso non può essere determinato senza analisi speciali. Si ritiene che uno dei primi virus infetti le ghiandole salivari e sia secreto attraverso la saliva, così è anche possibile l'infezione con un bacio.

Secondo le statistiche, HHV 6 ha infettato circa la metà della popolazione totale della terra.

A causa di un'ampia varietà di sintomi o della loro assenza, il virus può passare inosservato, pertanto, è consigliabile eseguire un test HHV 6 per la prevenzione.

Segni e sintomi

I sintomi di HHV tipo 6 in un adulto possono essere assenti per lungo tempo. Ci sono pochi segni caratteristici della malattia, quindi anche con la loro manifestazione il virus può essere confuso con altre malattie.

Chiama il medico se si verificano i seguenti sintomi:

Trattamento e sintomi del virus dell'herpes simplex in bambini e adulti - elenco di farmaci e prevenzione

Ci sono un gran numero di microbi diversi che provocano malattie. Questi organismi nocivi includono l'herpes di tipo 6 - un virus che colpisce adulti e bambini. Il sesto tipo di herpesvirus (HHV-6, HHV-6) appartiene alla famiglia dei virus contenenti DNA che causano un grave disagio nell'uomo. Di seguito sono riportate informazioni dettagliate sull'agente causale delle malattie: caratteristiche, segni, complicanze, misure diagnostiche e trattamento.

Cos'è l'herpes di tipo 6

Una varietà di herpes chiamata HHV-6 (HHV-6) attacca solo gli umani. Questo virus, di regola, si moltiplica nei linfociti T, responsabili della corretta risposta immunitaria dell'organismo agli effetti degli organismi nocivi. Gli herpes del sesto tipo sono classificati in due tipi:

  1. Sottotipo A. Ceppo HHV-6A è raramente diagnosticato. Spesso colpisce il corpo della persona che ha un sistema immunitario indebolito a causa di infezione da HIV, malattie delle fibre nervose o emoblastosi. Questo virus di tipo 6 compare sia nei bambini che nei pazienti adulti.
  2. Il sottotipo B è considerato più comune. I suoi portatori sono oltre il 90% della popolazione adulta del pianeta. Un tale herpesvirus può essere inattivo per un lungo periodo e quindi la sua attivazione inizia sullo sfondo di una certa malattia (polmonite, epatite, encefalite, ecc.). Secondo i pediatri, i bambini sotto i 2 anni sono particolarmente sensibili al virus dell'herpes del sesto tipo B. I medici chiamano questa infezione "pseudo rubella" e "sesta malattia".

Caratteristiche dell'herpes di tipo 6

Come ogni altra malattia, l'herpes del sesto tipo ha le sue caratteristiche personali:

  1. Il virus potrebbe non apparire in un primo momento. Dopo il periodo di incubazione (1-2 settimane), compaiono i primi segni di infezione.
  2. Herpesvirus di tipo 6 è diverso in quanto il corpo è in grado di elaborare una difesa contro di esso. Se una persona aveva avuto herpes con questa forma, nella maggior parte dei casi la recidiva non si verifica o la malattia passerà inosservata, senza sintomi.
  3. A volte il virus dell'herpes umano di tipo 6 è mascherato per altre malattie, il che complica enormemente la diagnosi e il trattamento dell'infezione.
  4. Un herpesvirus del sesto tipo vive nel liquido cerebrospinale, nella saliva, nella secrezione vaginale.

sintomi

Il virus dell'herpes del sesto tipo non ha sempre sintomi, a volte lo sviluppo dell'infezione non si rivela affatto. Ma a volte un bambino e un adulto possono sperimentare i seguenti segni clinici della malattia:

  • esantema grave (infezione virale acuta nei neonati e nei bambini piccoli);
  • meningite, emiplegia acuta;
  • l'epatite;
  • lesioni gastrointestinali: nausea, vomito, forte dolore addominale, diarrea;
  • convulsioni febbrili;
  • manifestazione di ARVI;
  • l'herpes del sesto tipo causa la febbre;
  • malessere generale grave, debolezza, riduzione delle prestazioni e memoria, irritabilità, disturbi del sonno;
  • pancitopenia (insufficienza di tutti i tipi di cellule del sangue);
  • forma infettiva di mononucleosi.

Nei bambini

Passano una o due settimane dal giorno in cui l'infezione penetra nel corpo del bambino fino a quando compaiono i primi segni. Herpes virus di tipo 6 nei bambini si distingue per i suoi sintomi. Il sintomo principale è un'eruzione cutanea (roseola). Provoca un forte prurito, scabbia. Questo sintomo appare sul dorso, spostandosi sul collo, sugli arti superiori e inferiori, sull'addome. In generale, la salute di un piccolo paziente non cambia, l'appetito non scompare, il vigore e il sonno normale rimangono. L'eruzione stessa scompare dopo un paio di giorni, ma dopo ci sono piccole ferite sulla pelle (come nella foto).

C'è HHV tipo 6 nei bambini forme atipiche (senza eruzione cutanea). In questo caso, il bambino sale bruscamente ad alta temperatura (fino a 40 gradi). Lo stato di salute del paziente con una tale diagnosi è grave, le briciole sono febbre, convulsioni, occhi rotolanti, linfoadenopatia. Occasionalmente, l'HHV 6 pediatrico provoca rinite purulenta, tosse, nausea e indigestione.

Negli adulti

I medici distinguono un numero di sintomi provocati dal virus dell'herpes di tipo 6 negli adulti:

  • aumento significativo della temperatura corporea;
  • arrossamento della gola;
  • febbre, brividi severi;
  • può verificarsi diarrea;
  • apatia, stanchezza e debolezza, non passando un lungo periodo di tempo;
  • aggressività, irritabilità.

Se l'infezione è complicata, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • l'herpes del sesto tipo può causare vertigini;
  • ipersensibilità;
  • disturbi del linguaggio e della visione;
  • andatura incerta, instabile;
  • l'assunzione di braccia e gambe è un sintomo dell'herpes sesto;
  • paralisi parziale (paresi) dei muscoli;
  • convulsioni;
  • attacchi di tosse;
  • L'herpes virus di tipo 6 causa problemi respiratori;
  • comparsa di rinite grave con pus;
  • ingrossamento dei linfonodi in termini di dimensioni.

Come viene trasmesso

Ci sono diverse opzioni per infettare una persona con il sesto tipo di herpes:

  1. Percorso aereo. Viene spesso trasmesso attraverso la saliva del portatore, soprattutto se ci sono eruzioni cutanee nella sua bocca.
  2. Un altro modo per l'HHV-6 di entrare nel corpo è la trasfusione di plasma e il trapianto di organi.
  3. Le interazioni di tipo sessuale possono anche portare a infezioni se ci sono eruzioni cutanee sulla membrana mucosa dei genitali.
  4. La via verticale dell'infezione è da madre a bambina in utero. In questo caso, il bambino può sperimentare gravi complicazioni croniche.

diagnostica

Il virus dell'herpes simplex di tipo 6 nei bambini e negli adulti viene spesso eseguito con due metodi:

  1. Analisi PCR (reazione a catena della polimerasi). Questo studio aiuta a rilevare il DNA virale.
  2. ELISA (saggio immunoassorbente legato all'enzima). Questo tipo di diagnosi si riferisce a metodi molto accurati. Ti permette di differenziare il DNA del virus dell'herpes di tipo 6, è in grado di determinare l'infezione iniziale o dà la possibilità di stabilire una ricaduta della malattia.

I medici non sempre danno la direzione dei test per la rilevazione delle infezioni da herpes nel corpo. Spesso, la diagnosi viene fatta sui sintomi apparenti esterni. Gli esami di laboratorio sono necessari in quei casi controversi quando c'è un'incertezza nella scelta dei farmaci per la terapia o in situazioni in cui il paziente è in gravi condizioni. Se l'esame viene superato, ci sono quattro opzioni per decodificarlo:

  1. Le immunoglobuline M e G sono negative (IgM -, IgG -). Non c'è anticorpo e risposta immunitaria agli effetti di herpesvirus. Questo suggerisce il pericolo di infezione primaria.
  2. Positivo M e G (IgM +, IgG +). Il risultato segnala una ricorrenza della malattia, ma la risposta immunitaria è presente. Il medico prescrive la terapia.
  3. Le immunoglobuline M sono negative e G è positiva (IgM -, IgG +). Esiste una difesa immunitaria contro gli effetti del virus. Il prossimo focolaio di attività di infezione dipende dalla forza del sistema immunitario.
  4. Positivo M e negativo G (IgM +, IgG -). Questo risultato indica la fase primaria dell'infezione. Le attività di trattamento sono nominate con urgenza.

Trattamento dell'herpes di tipo 6

Quando la decodifica dei test mostra che la frequenza del numero di anticorpi è troppo alta, l'HHV-6 richiede la nomina di una terapia urgente. Oggi non ci sono strutture mediche che liberino completamente il corpo di un bambino o di un adulto di tipo 6 di herpesvirus. L'infezione può essere controllata solo attraverso farmaci speciali. La chemioterapia antivirale è considerata la modalità più efficace di terapia adeguata e le restanti opzioni sono meno efficaci.

preparativi

Quando la malattia non ha complicazioni, il virus dell'herpes viene soppresso con l'aiuto di una terapia complessa. Rimuove bene i sintomi della malattia, rafforza il sistema immunitario, "calma" il virus dell'herpes per lungo tempo. Ci sono cinque gruppi di farmaci moderni che aiutano a far fronte all'herpes del sesto tipo:

  1. Immunomodulatori. Questi farmaci sono necessari per ripristinare e mantenere una normale protezione del corpo contro i virus (Neovir, Viferon, Kipferon).
  2. Farmaci antivirali. Perfettamente far fronte all'eliminazione dell'herpes Foscarnet (uso locale e locale), Ganciclovir (dropper).
  3. I farmaci antipiretici sono utilizzati in presenza di sintomi caratteristici dell'infezione, specialmente in caso di herpes simplex acuto del sesto tipo (paracetamolo, Nurofen, Analgin).
  4. Immunoglobuline. Questo gruppo di farmaci può effettivamente influenzare la produzione di anticorpi (Amiksin, Likopid, Gerpimun 6).
  5. Si consiglia di trattare l'herpes e attraverso le vitamine. Questa opzione viene utilizzata per rafforzare ulteriormente il sistema immunitario. È meglio usare complessi utili con il contenuto di vitamine A, C, E.

effetti

Il sesto tipo di herpesvirus, di regola, non porta alla morte, ma causa una varietà di patologie e provoca le loro complicazioni. Le principali conseguenze della malattia sono:

  • sclerosi multipla;
  • la miocardite può spesso essere associata al sesto grado di herpesvirus;
  • la formazione di insufficienza epatica;
  • polmonite;
  • sindrome da stanchezza cronica;
  • tumori del cancro (leucemia, linfoma, neoplasie nel cervello);
  • possono verificarsi disturbi del sistema endocrino e linfatico;
  • epilessia;
  • meningoencefalite;
  • porpora trombocitopenica;
  • epatite fulminante.

Prevenzione delle infezioni da herpes

Per ridurre significativamente la ricorrenza del "sesto" herpes ed evitare il verificarsi di complicanze, è necessario seguire semplici regole:

  1. Camminare più spesso all'aria aperta, temperare se possibile.
  2. Esegui costantemente esercizi fisici.
  3. Includere nella dieta quotidiana di verdure fresche, frutta, bacche.
  4. Garantire un normale riposo regolare, dormire bene, non sovraccaricare.
  5. Evitare l'esposizione a malattie infettive.
  6. Prendere vitamine (soprattutto durante la stagione fredda).

Dettagli sul virus dell'herpes di tipo 6

Il virus dell'herpes umano (HHV) ha 8 dei ceppi virali più studiati, uno dei quali è l'herpes di tipo 6. Una caratteristica dell'herpes simplex 6 è una lesione dei linfociti. È molto resistente ai farmaci antivirali e ha 2 tipi. Nei bambini, il virus di solito provoca roseola infantile e negli adulti, sindrome da stanchezza cronica e altre malattie, di cui parleremo in seguito. In questo articolo parleremo dell'herpes di tipo 6 negli adulti, dei suoi sintomi e metodi di trattamento, nonché delle possibili malattie e complicanze che questo ceppo di herpesvirus porta a.

Informazioni generali sui virus

Alcuni lo chiamano "herpes simplex virus type 6", ma questo non è vero. Il virus dell'herpes simplex ha due tipi: il primo e il secondo. E il virus dell'herpes di tipo 6 si comporta in modo leggermente diverso nel corpo. Il sistema immunitario, che sopprime l'azione delle cellule virali del sesto tipo di herpes per tutta la vita dell'ospite, è più serio su questo ceppo che sul virus dell'herpes simplex. Pertanto, con lievi disagi nel sistema immunitario del corpo, una persona è più spesso di fronte ai problemi di HSV ricorrente rispetto al sesto tipo di virus dell'herpes.

Il virus dell'herpes di tipo 6 è in grado di mascherarsi da altre malattie, quindi il quadro clinico dei segni di questo ceppo è molto sfocato. Quando viene diagnosticato, è spesso determinato dalla presenza di anticorpi contro l'herpes di tipo 7 nel sangue, dovuto al fatto che sono molto connessi e spesso lavorano insieme.

Herpes virus umano di tipo 6 ha 2 tipi:

  1. HHV-6A - in teoria, influenza lo sviluppo della sclerosi multipla.
  2. HHV-6B - svolge un ruolo nel provocare la rosolia dei bambini e le malattie immunosoppressive.

Scienziati americani scoprirono questo ceppo nel 1986, due anni dopo trovarono una connessione tra il virus e il roseola pediatrico. Poi nel 2012 il virus è stato diviso in due tipi. È stato scoperto che il virus dell'herpes simplex 6 negli adulti influisce sulle malattie del sistema nervoso - questo è HHV-6A. E nei bambini, l'HHV-6B causa roseola, è diffuso e la maggior parte delle persone associa l'HHV tipo 6 a questa particolare malattia.

Modi di trasmissione

L'herpes virus è uno dei virus più aggressivi nel metodo di ricerca di una portatrice e uno dei più sopravvissuti. La trasmissione del virus avviene in tre modi:

  • la saliva è la penetrazione più frequente di un virus in un nuovo organismo, di solito l'herpes di tipo 6 viene trasmesso da madre a figlio;
  • attraverso il sangue - il virus può essere trasmesso sia attraverso i tagli e durante la trasfusione di sangue da una persona infetta a quella sana;
  • durante il parto - parliamo di parto, e non del trasferimento attraverso la placenta, l'infezione si verifica quando il bambino passa attraverso il canale del parto.

L'infezione da herpesvirus 6 si verifica nel 90% dei casi nei bambini da sei mesi a due anni. Fino a sei mesi di età, il bambino, se non era infetto attraverso il canale del parto, contiene immunoglobuline di classe G, trasmesse dall'immunità materna. Dopo la formazione del proprio sistema immunitario, il bambino è suscettibile alle infezioni. Più vecchio diventa, più basso è il rischio di infezione.

Sintomi e segni di malattie causate da un virus

Considera l'herpes di tipo 6 negli adulti e i sintomi delle malattie che provoca nella categoria di età avanzata. Dettagli sul decorso del virus in un bambino, abbiamo scritto nell'articolo - herpes di tipo 6 nei bambini.

Mononucleosi infettiva, non causata dal virus di Epstein-Barr, ma dall'herpes di tipo 6, i sintomi si manifestano come nelle esacerbazioni sintomatiche della mononucleosi:

  • arrossamento della gola;
  • mal di testa;
  • aumento della temperatura;
  • dolore alle articolazioni e alla gola;
  • linfonodi ingrossati.

Quando l'herpesvirus di tipo 6 si manifesta come sindrome da stanchezza cronica, i sintomi possono essere i seguenti:

  • stato depresso;
  • affaticamento costante;
  • al mattino c'è debolezza e nessuna eruzione cutanea;
  • manifestazione di aggressione senza causa;
  • incapacità di controllarsi;
  • cadute di temperatura;
  • infiammazione linfonodale;
  • malessere costante.

La mononucleosi e la CFS sono le malattie più strettamente associate al virus dell'herpes di tipo 6 negli adulti. Le restanti malattie saranno elencate nelle complicanze, hanno i loro sintomi.

diagnostica

L'analisi per l'herpes di tipo 6 viene eseguita più spesso con due metodi:

  1. PCR (polymerase chain reaction): rivela il DNA del virus;
  2. L'ELISA (test immunoassorbente legato all'enzima) è un metodo molto accurato che rileva anche il DNA e indica l'infezione primaria o la forma ricorrente.

La diagnosi del virus dell'herpes simplex non è sempre necessaria, anche quando i sintomi sono presenti. Di solito la conferma con metodi di laboratorio è necessaria in situazioni controverse, quando c'è incertezza nella scelta dei farmaci antivirali da parte del medico curante o se è impossibile diagnosticare le cause dei linfonodi ingrossati. E anche nei momenti in cui il paziente è in gravi condizioni.

Se hai già superato i test per il virus dell'herpes di tipo 6 e vuoi scoprire la decodifica, ci sono quattro risultati:

  1. Le immunoglobuline di classe M e G sono negative (IgM -, IgG -) - questo indica che non vi è alcuna risposta immunitaria e anticorpi al virus, il paziente è a rischio di infezione primaria.
  2. Le immunoglobuline di classe M sono negative e G positive (IgM -, IgG +) - questo indica la presenza di immunità al virus. Il rischio di recidiva dipende dallo stato del sistema immunitario.
  3. Le immunoglobuline di classe M sono positive e G sono negative (IgM +, IgG -) significa che il paziente ha un'infezione primaria. È urgente iniziare il trattamento.
  4. Le immunoglobuline di classe M e G sono positive (IgM +, IgG +) - la malattia si ripresenta, ma esiste una risposta immunitaria, è necessario iniziare il trattamento.

Nei bambini, se sono presenti i sintomi della roseola pediatrica, vale la pena sottoporsi a diagnostica di laboratorio, nonostante, forse, fino a quando i risultati non siano pronti, il bambino possa già riprendersi, è necessario confermare la diagnosi. Baby roseola può essere confuso con molte malattie e se non è roseola, i test aiuteranno molto.

trattamento

Se non ci sono ancora complicazioni e la soppressione del virus nel corpo è necessaria, per il trattamento dell'herpes simplex di tipo 6 viene utilizzato un approccio integrato per combattere i sintomi e il virus, nonché per stimolare il sistema immunitario. Esistono cinque gruppi di farmaci per il trattamento del virus dell'herpes di tipo 6:

  1. Antivirale: dai fondi che combattono i virus di Foscarnet e Ganciclovir. L'aciclovir e i suoi analoghi non hanno mostrato un'adeguata efficacia nel trattamento dell'herpesvirus di tipo 6.
  2. Immunomodulatori - per mantenere e aumentare i meccanismi protettivi del corpo dovrebbe prestare attenzione a farmaci come Viferon, Neovir e Kipferon.
  3. Terapia vitaminica: per stimolare ulteriormente l'immunità, i complessi vitaminici con il contenuto di vitamine A, E e C vengono spesso prescritti.
  4. Antipiretico - questo è per il trattamento sintomatico, con l'esacerbazione dell'herpes di tipo 6, come abbiamo scoperto sopra, l'alta temperatura è caratteristica e deve essere normalizzata.
  5. Immunoglobuline - da questo gruppo di farmaci, Licopid, Amiksin e Herpimun 6 sono spesso prescritti per il tipo di herpesvirus 6.

Non dimenticare che la nomina di una combinazione di farmaci deve essere affidata solo al medico. In gravidanza, vale la pena di affrontare questo problema ancora più seriamente, dal momento che la maggior parte dei farmaci descritti sopra non sono raccomandati per le donne quando portano un bambino.

complicazioni

Tutte le malattie provocate da HHV-6 sono complicazioni. Anche il CFS e la roseola da vivaio. Ma considera le malattie più gravi che possono svilupparsi a causa dell'attivazione o dell'infezione primaria di HHV-6:

  • sclerosi multipla;
  • encefalite;
  • miocardite;
  • bambini con roseola corrente pesante;
  • malattie autoimmuni;
  • malattie associate a una violazione del sistema nervoso centrale;
  • neurite retrobulbare;
  • insufficienza epatica;
  • rosa versicolor

Queste malattie possono verificarsi per altri motivi, ed è impossibile dire con certezza che ciò sia dovuto al tipo di HHV-6. Ma la medicina scientifica ha trovato modelli in presenza di herpes ricorrente di questo ceppo con il corso delle malattie di cui sopra. Il problema è che forse queste malattie causano una ricaduta di HHV-6, e non viceversa.

Riassumendo, vale la pena prestare attenzione che herpesvirus del sesto tipo non ha sempre bisogno di cure. È visto molto raramente e causa problemi visibili. Solo una delle due varietà del virus dell'herpes umano di questo ceppo ha mostrato la sua frequente attività, e questo di solito si manifesta sotto forma di roseola pediatrica.

Herpes di tipo 6: sintomi e trattamento nei bambini e negli adulti

La parola "herpes" nella maggior parte delle persone è associata a spiacevoli eruzioni vesciche nella zona delle labbra o dei genitali. Infatti, questi sintomi sono una manifestazione di infezione da herpes causata da virus herpes simplex di tipo 1 o 2. Tuttavia, le manifestazioni cliniche di un'infezione erpetica non finiscono qui, perché ci sono 8 tipi di virus correlati ai virus dell'herpes, e tutti possono provocare lo sviluppo di determinate condizioni patologiche. Questo articolo sarà dedicato a un "giovane" abbastanza aperto, inaugurato nel 1986, un rappresentante della famiglia degli herpesvirus - virus dell'herpes di tipo 6 e malattie correlate.

Caratteristiche del virus dell'herpes di tipo 6

Il virus umano dell'herpes di tipo 6 (HHV-6) è generalmente simile agli altri virus dell'herpes, ma ha un certo numero di caratteristiche ("Mi piace" per infettare i linfociti, è insensibile ai farmaci antivirali, che sono solitamente usati per l'infezione da herpes, ecc.).

Esistono due tipi di HHV-6: il primo (A) è un virus neurotropico (presumibilmente svolge un ruolo nello sviluppo della sclerosi multipla), il secondo (B) provoca l'insorgenza di roseola, malattie linfoproliferative e immunosoppressive.

L'infezione da HHV-6 si verifica principalmente attraverso goccioline trasportate dall'aria, sebbene non siano escluse le vie di trasmissione verticale (da madre a figlio) e parenterale (ad esempio attraverso trasfusioni di sangue, trapianto di organi) di questa infezione.

Malattie associate a HHV-6

I sintomi dell'herpes di tipo 6 sono piuttosto polimorfici. Le persone, di regola, trasferiscono l'infezione primaria nella forma di un improvviso exanthema (roseola) fin dall'infanzia. Inoltre, l'ingestione del virus dell'herpes di tipo 6 può innescare una serie di altre condizioni patologiche (la connessione tra molti di loro e HHV-6 è ancora al livello di un'ipotesi e richiede ulteriori studi e conferme):

  • Sindrome da stanchezza cronica.
  • Convulsioni febbrili
  • Mononucleosi infettiva, non associata a infezione da virus Epstein-Barr.
  • Malattie del SNC (sclerosi multipla, encefalite, meningite, ecc.).
  • Linfoadenite necrotica (infiammazione dei linfonodi, accompagnata dal loro aumento e distruzione necrotica).

Successivamente, la persistenza del virus nel corpo umano praticamente non si manifesta. In rari casi, può verificarsi una patologia associata a infezioni persistenti da HHV-6:

  • Malattie linfoproliferative (manifestate da un aumento dei linfonodi e stati di immunodeficienza).
  • Linfomi maligni (es. Linfoma non Hodgkins).

Inoltre, in una serie di studi, gli scienziati hanno ottenuto dati sulla possibile relazione di infezione delle donne con HHV-6 e sullo sviluppo di complicanze della gravidanza che portano alla morte del bambino o alla nascita prematura.

Vale anche la pena notare che il virus dell'herpes simplex di tipo 6 è un cofattore (acceleratore di insorgenza e sviluppo della malattia) di AIDS, carcinoma del cancro del collo dell'utero e carcinoma dell'organo.

Herpes di tipo 6 nei bambini

Fino a 6 mesi, i bambini, di norma, sono protetti dall'HHV dagli anticorpi della madre, quindi non hanno la roseola. Successivamente, a causa dell'elevata suscettibilità del corpo del bambino, ogni contatto con questo virus termina con l'infezione, ma non tutti i bambini sviluppano un improvviso esantema.

Le principali manifestazioni dell'infezione da HHV-6 nell'infanzia:

  • Aumento della temperatura corporea (la febbre dura non più di 3 giorni).
  • Congestione nasale, gola leggermente rossa.
  • Un rash cutaneo maculato che si verifica dopo la normalizzazione della temperatura corporea e scompare molto rapidamente senza alcun intervento medico, senza lasciare traccia.
  • In rari casi, i bambini sviluppano convulsioni febbrili.

In generale, l'herpes di tipo 6 nei bambini non è qualcosa di spaventoso e pericoloso. Prima o poi, quasi tutti i ragazzi si troveranno di fronte a questo virus. E molti genitori non sanno nemmeno che il loro bambino aveva avuto il mazzolino, perché il quadro clinico di questa malattia è molto simile al solito ARVI e l'eruzione cutanea che è comparsa sulla pelle è attribuita a una reazione allergica associata all'assunzione di farmaci antipiretici o di altro tipo.

Herpes di tipo 6 negli adulti

Quasi tutti gli adulti sperimentano HHV-6 fin dall'infanzia, quindi non soffrono di roseola, ma la riattivazione del virus nel corpo sotto l'influenza di un numero di fattori provocatori può causare lo sviluppo di alcune malattie. I fattori che causano l'attivazione del processo infettivo comprendono stress, grave affaticamento emotivo e intellettuale, disturbi virali acuti e malattie croniche (sopprimono il sistema immunitario). La riattivazione di HHV-6 può causare lo sviluppo di sindrome da stanchezza cronica, sclerosi multipla e altre gravi lesioni del SNC negli adulti.

Per i paesi civilizzati, a causa della prevalenza di stress mentale sul lavoro fisico tra la popolazione, la sindrome da stanchezza cronica è un problema particolarmente urgente. Si può sospettare il suo sviluppo dalla combinazione dei seguenti sintomi:

  • Stanchezza irragionevole, che non passa nemmeno dopo un lungo riposo.
  • Apatia per tutto e tutti
  • Aumento dell'aggressività e attacchi di rabbia.

La sclerosi multipla è un'altra malattia, la cui comparsa tende a associarsi con l'infezione da HHV-6. Il principale meccanismo di sviluppo di questa patologia risiede nelle reazioni autoimmuni, a seguito delle quali la guaina mielinica delle fibre nervose nel SNC è danneggiata. Per questo motivo, la connessione tra le cellule nervose viene persa. La malattia si manifesta con una varietà di sintomi neurologici (il loro carattere è determinato da quale parte del sistema nervoso centrale è maggiormente colpita).

diagnostica

Esistono diversi metodi per diagnosticare l'infezione da HHV-6:

  • ELISA (determinato dal titolo di anticorpi specifici).
  • Rilevazione del DNA del virus nel sangue o altri fluidi e tessuti biologici mediante il metodo della reazione a catena della polimerasi (PCR).

La diagnosi di HHV-6 nel corpo non viene somministrata a tutti i pazienti con sintomi di questa infezione. Il bisogno di farlo sorge in casi controversi quando è necessario che i medici decidano sulla scelta del farmaco antivirale, quando il paziente è in condizioni gravi ed è vitale identificare la causa della malattia (ad esempio, meningite, encefalite), quando i medici non riescono a trovare la causa della linfoadenopatia e degli stati di immunodeficienza e così via Non è appropriato esaminare un bambino con sintomi di roseola per questa infezione perché il paziente può riprendersi completamente prima di ricevere i risultati dell'analisi.

Herpes tipo 6: trattamento

Per il trattamento dell'infezione da HHV-6, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci:

  • Farmaci antivirali. Vari mezzi (aciclovir, ganciclovir) sono stati usati con un certo successo, ma non sono ancora stati trovati sufficientemente efficaci contro HHV-6 e sicuri per la salute del paziente.
  • Gli interferoni.
  • Immunoglobuline (anticorpi specifici).

Questi farmaci sono usati solo in malattie gravi, potenzialmente letali, come neuroinfettive, insufficienza multipla di organi, stati di immunodeficienza, ecc. Con la rosolia, la manifestazione più frequente di infezione da HHV-6, non viene effettuato un trattamento antivirale specifico, i medici sono limitati alla sola terapia sintomatica.

Olga Zubkova, commentatrice medica, epidemiologa

21.268 visualizzazioni totali, 4 visualizzazioni oggi

Il trattamento corretto dell'herpes di tipo 6 e la descrizione più dettagliata del virus

Molte malattie conosciute si verificano in forma molto grave quando l'herpes di tipo 6 è presente nel corpo. Questo è uno degli 8 virus dell'herpes, che in determinate condizioni è difficile da trattare. Ha 3 principali modalità di trasmissione e una serie di complicazioni.

Informazioni generali e caratteristiche del virus

L'herpes di tipo 6 è uno dei ceppi di herpes, che solo il corpo umano tratta come un portatore. Pertanto, nella sigla, è scritto come HHV-6 o HHV-6.

Va ricordato che "herpes simplex virus type 6" non succede. Herpes simplex virus (HSV) è un diverso tipo di virus dell'herpes. A sua volta, l'immunità reagisce all'HSV in modo più aggressivo, quindi, quando il sistema immunitario viene soppresso, la persona incontra una riacutizzazione dell'herpes simplex più spesso delle ricadute di tipo 6.

Dalle caratteristiche del virus dovrebbe evidenziare la sua capacità di camuffarsi come altre malattie. Pertanto, è abbastanza difficile da diagnosticare. Spesso, il tipo 6 è determinato dalla presenza del virus dell'herpes di tipo 7 nel sangue.

Esistono due tipi di virus dell'herpes umano di tipo 6:

  1. Il primo sottotipo si chiama HHV-6A (HHV-6A). Questo è un tipo raramente diagnosticato nella pratica medica. Viene spesso rilevato nelle persone con stato di sieropositività. E anche tra i medici c'è una teoria che sviluppa una malattia come la "sclerosi multipla".
  2. Il secondo sottotipo si chiama HHV-6B (HHV-6B). Oltre il 90% della popolazione mondiale è infetto da questo sottotipo. I medici ritengono che l'HHV-6B provochi una malattia come "roseola pediatrica". Di solito il tipo B inizia la sua attività sullo sfondo di alcune malattie, ad esempio, epatite, polmonite, ecc.

In precedenza, il sesto tipo non era diviso in 2 diverse specie di herpes. Nel 2012, è stato diviso, perché è stata notata la regolarità dei diversi tipi di questo virus dell'herpes. Uno di loro ha influenzato le malattie associate al sistema nervoso, l'altro ha causato una "improvvisa eruzione cutanea".

Modi di trasmissione del virus

L'herpes di tipo 6 è un virus abbastanza attivo che è molto tenace e cerca rapidamente un portatore. Esistono 3 principali metodi di trasmissione:

  1. Alla nascita. L'infezione si verifica da madre a figlio durante il parto. Di norma, l'infezione primaria avviene attraverso il canale del parto e non attraverso la placenta.
  2. Attraverso la saliva. La presenza di un portatore di herpes di tipo 6 nella saliva consente al virus di essere trasmesso non solo attraverso un bacio, ma anche attraverso goccioline trasportate dall'aria attraverso il contatto ravvicinato.
  3. Attraverso il sangue. Se il sangue del trasportatore ha colpito la pelle danneggiata di una persona sana o con trasfusioni di sangue.

Sintomi di malattie causate dal virus

Quando si verifica un'infezione primaria, l'herpes di tipo 6 di solito causa un improvviso esantema. Pertanto, i segni di infezione primaria con herpesvirus di tipo 6 negli adulti sono rari, poiché un'improvvisa eruzione cutanea viene trasmessa durante l'infanzia.

All'infezione primaria, il corpo dà una risposta rapida, mentre:

  • la temperatura sale a 38 gradi;
  • pone il naso;
  • i linfonodi sono ingranditi;
  • la gola inizia a far male;
  • c'è dolore nei muscoli e nelle articolazioni.

Ci sono 2 principali malattie che sono provocate dal virus dell'herpes di tipo 6 negli adulti: la sindrome da affaticamento cronico (CFS) e la mononucleosi, causata dall'HHV-6 e non dal virus di Epstein-Barr.

La sindrome della mononucleosi causata da herpes di tipo 6 ha i seguenti sintomi:

  • linfonodi ingrossati;
  • gola rossa, come con mal di gola;
  • febbre alta;
  • sensazione di emicrania;
  • condizione dolorosa delle articolazioni.

Con CFS, i sintomi sono molto sfocati. Di solito, la sindrome da stanchezza cronica non ha segni chiari, ma il corpo è costantemente malato. Una persona non può dormire e si sente sempre debole e depressa.

diagnostica

Herpes simplex virus di tipo 6 viene diagnosticato effettuando un esame del sangue per PCR (reazione a catena della polimerasi) ed ELISA (saggio immunoenzimatico). Il primo è in grado di rilevare la presenza del DNA del virus e il secondo sarà in grado di comprendere l'infezione primaria nel paziente o l'esacerbazione.

I test dell'herpes di tipo 6 sono solitamente usati raramente nella diagnostica di laboratorio. Quando un paziente ha ingrossato i linfonodi e il medico non è in grado di determinare la causa o se non è chiaro quali farmaci antivirali prescrivere al paziente.

Dopo il test, verrà rilevata la presenza nel sangue del rapporto tra le immunoglobuline negative (-) e positive (+) della classe M (IgM) e della classe G (IgG). Per decodificare l'analisi, utilizzare la seguente tabella:

Impatto del virus dell'herpes di tipo 6 sulla salute

Quasi il 100% delle persone infetta il virus dell'herpes del tipo poco noto VI o HHV-6 nella prima infanzia, e il 30% di loro sono portatori di un'infezione latente, che può essere cronica o ricorrente. Di solito, la questione della presenza del virus dell'herpes-6 nel sangue non si pone neppure e i medici sono preoccupati solo della sua quantità, fase latente o attiva dell'infezione.

Herpes virus di tipo VI ha due forme conosciute:

  • HHV-6A è raro, ma in una piccola dose, metà delle persone sane si trovano nella saliva, secondo uno studio clinico;
  • L'HHV-6B colpisce quasi il 100% delle persone al di sotto dei tre anni di età, in rari casi provoca convulsioni febbrili, encefalite o epilessia resistente ai farmaci.

Nel corso della vita di una persona, l'herpes di tipo 6 può essere riattivato nel cervello, nei polmoni, nel cuore, nei reni e nel tratto gastrointestinale, specialmente nei pazienti immunocompromessi e dopo il trapianto di organi. Danni al tessuto cerebrale in rari casi portano allo sviluppo di disfunzioni cognitive, disabilità e morte.

Gli studi mostrano il ruolo di HHV-6 in un sottogruppo di pazienti con malattie croniche:

  • nelle donne con infertilità uterina;
  • nei tessuti della tiroide in pazienti con tiroidite di Hashimoto;
  • considerato come un trigger per casi di sclerosi multipla e sindrome da stanchezza cronica;
  • in biopsie cerebrali di pazienti con epilessia refrattaria.

L'infezione e il trasporto di HHV-6 sono associati a convulsioni febbrili e stato epilettico. Vi è un'urgente necessità di nuove tecnologie per rilevare l'infezione latente, che non è soggetta alla diagnostica PCR quantitativa standard.

Riconoscere il tipo di herpes 6 nel corpo dai seguenti sintomi:

  1. Problemi perinatali, perché l'infezione viene trasmessa durante la gravidanza. Il travaglio è difficile, gli ematomi rimangono sulla pelle del bambino, l'ittero si sviluppa. I bambini sono soggetti a frequenti malattie catarrale, in ritardo nello sviluppo, aumentando di peso. Sono stati registrati difetti alla nascita, sviluppo neurologico ritardato.
  2. Per i bambini in età scolare caratterizzati da infezione, accompagnati da un'eruzione cutanea sul viso, febbre alta con la necessità di ricovero in ospedale. Spesso ci sono malattie infettive: ARVI, malattie broncopolmonari, asma. Incapacità di apprendere, i problemi comportamentali distinguono i bambini infetti nell'utero.
  3. Nell'adolescenza si osservano frequenti raffreddori, rinite allergica, asma, bronchiti e problemi neurologici. L'infezione da HHV-6 colpisce più spesso il sistema nervoso, causando disturbi dell'umore e disturbi comportamentali nei bambini.

Spesso i virus dell'herpes sopprimono le reazioni immunitarie, poiché non si osservano aumenti di temperatura e altri segni di infezione. L'infezione da HHV-6 differisce significativamente dalle percezioni delle manifestazioni dell'herpes. I ricercatori hanno dimostrato che l'attività HHV-6 è complicata da:

  • scarsa concentrazione;
  • problemi di memoria;
  • disturbi del sonno;
  • dolori alle articolazioni e ai muscoli.

La sindrome inizia spesso con sintomi simil-influenzali e si sviluppa gradualmente. I pazienti con stanchezza cronica hanno associato condizioni croniche come insufficienza cardiaca, diabete e depressione.

Va ricordato che l'analisi del sangue e delle urine non può suggerire la presenza e la gravità del virus dell'herpes-6. Le colture batteriologiche determinano solo il tipo di batteri. L'HHV è difficile da rilevare perché l'infezione è cronica.

L'herpes di tipo 6 si diffonde attraverso le cellule, ma non attraverso il sangue. Un'infezione erpetica migra verso il sistema nervoso centrale, i nervi o altri organi. Ad esempio, l'HHV-6 viene rilevato nel liquido cerebrospinale dopo la scomparsa di tracce di infezione dal sangue. Pertanto, le particelle virali attive non possono essere rilevate da un esame del sangue. Il test degli anticorpi è più accurato rispetto alla diagnostica PCR. Gli anticorpi possono essere rilevati solo per un periodo di tempo organico mentre l'infezione da HHV-6 è in fase attiva, acuta o subacuta.

Gli anticorpi IgG vengono rilevati solo in alcuni casi:

  • nuova infezione attiva;
  • malattia cronica o recidiva ricorrente;
  • qualsiasi altra infezione che colpisce le funzioni immunitarie;
  • malattia cronica o recidiva ricorrente che colpisce gli organi e l'immunità.

Dal momento che l'herpesvirus vi si nasconde nel sistema nervoso e in altri organi, può verificarsi anche un'infezione attiva con test negativi.

È stato stabilito che l'89% dei pazienti con HHV-6 e un titolo anticorpale IgG superiore a 1: 320 presentano infezioni curabili. I pazienti con tassi di infezione più bassi sono più difficili da identificare poiché il virus altera la funzione immunitaria.

I livelli dell'antigene del capside virale (VCA) e degli anticorpi IgG aumentano diverse settimane dopo l'infezione iniziale, persistono per anni e diminuiscono gradualmente. La condizione dei pazienti con tassi costantemente elevati migliora quando si assumono agenti antivirali. È necessario prendere in considerazione l'età del paziente. Livelli elevati di anticorpi nelle persone anziane indicano l'attivazione del processo cronico o la recidiva di HHV-6 più spesso rispetto a quelli di venti anni.

Infezione primaria

L'herpes virus di tipo 6 causa malattie febbrili acute nei bambini da 6 mesi a 3 anni, e il più frequente di questi è roseola pediatrica. Meno comuni sono convulsioni, eruzioni cutanee, patologie del tratto gastrointestinale e del tratto respiratorio - l'esito della malattia è generalmente favorevole. L'infezione da HHV-6 rappresenta il 10-20% dei casi di aumento della temperatura. La maggior parte dei pediatri non menziona l'hsv tipo 6 e questa infezione ha causato la febbre asintomatica spontanea.

Raramente, l'infezione primaria causa malattie croniche più gravi come epatite, trombocitopenia, mononucleosi infettiva, sindrome emofagocitica, gastroenterite, colite o miocardite. Di fronte a un'infezione da herpes, i medici sospettano che si tratti di un'allergia o di una "eruzione virale" che non dovrebbe essere trattata.

Le complicanze neurologiche comprendono meningoencefalite ed encefalite, che sono le fasi finali dell'infezione cronica che coinvolge il sistema nervoso centrale.

Le infezioni congenite da HSV-6 dopo l'infezione iniziale dell'embrione o del feto si verificano nell'1% dei bambini. Le madri non hanno segnalato i primi sintomi di infezione virale dopo il parto. I casi di virus di tipo 6 di gravidanza ed herpes simplex corrispondono in frequenza al citomegalovirus.

Uno studio ha confermato che la gravidanza e l'HHV-6 sono associati a punteggi bassi di Bailey, che riflettono lo sviluppo dei bambini di età inferiore a un anno. Tuttavia, i dati richiedono la verifica.

Ricorrenza della malattia

La riattivazione di un'infezione da HHV-6 è priva di sintomi. A causa della diffusione ubiquitaria del virus, è difficile stabilire le caratteristiche del quadro clinico che accompagnano l'infezione.

I seguenti due segni aiutano a sospettare il coinvolgimento dell'infezione virale da HHV-6 in patologia:

  • debole risposta immunitaria cellulare;
  • l'assenza di un altro patogeno noto.

Un esame del sangue rivelerà la replicazione attiva del virus che risponderà ai sintomi della malattia.

I segni aspecifici comprendono febbre, eruzione cutanea, temporanea diminuzione del numero di globuli rossi circolanti (granulociti, macrofagi, globuli rossi)

L'aumento della frequenza delle infezioni attive si osserva nelle ultime fasi del decorso dell'AIDS, ma il virus dell'herpes simplex di tipo 6 non accelera lo sviluppo della malattia, ma in rari casi provoca encefalite, polmonite e retinite.

La sindrome da ipersensibilità ai farmaci è associata a infezione da HHV-6 attiva. Una reazione avversa grave al farmaco si manifesta con eruzioni cutanee, febbre, linfonodi ingrossati, malattie del fegato, anomalie dei leucociti. Gli scienziati ritengono che il farmaco inneschi il meccanismo di riattivazione dell'infezione da HHV-6, causando la produzione di antigeni e una potente risposta delle cellule T. Farmaci amoxicillina e valproact di sodio associati a una reazione allergica non causano direttamente la replicazione virale.

Il ruolo dell'attività dell'HHV-6 come possibile innesco per la sclerosi multipla, una malattia infiammatoria demielinizzante del sistema nervoso centrale, è stato discusso a lungo. La patologia autoimmune è caratterizzata da una patogenesi multifattoriale. Il virus cronico di tipo 6 è uno dei candidati più seri per i trigger infettivi, basato su dati immunologici, virologici e sperimentali. Gli scienziati hanno studiato l'attività degli anticorpi virali nel siero e nel liquido cerebrospinale dei pazienti. La teoria è correlata alla possibilità di attivazione di HHV-6 di neuroinfiammazione e malattie autoimmuni.

La tiroidite di Hashimoto o tiroidite linfocitica cronica può svilupparsi dopo la riattivazione di HHV-6. Herpes virus cronico-6 si trova nelle cellule tiroidee dei pazienti con questa patologia. L'attivazione dell'immunità cellulo-mediata da parte di killer naturali può causare infiammazione e un processo autoimmune.

Trattamento della malattia virale

I farmaci antivirali originariamente sviluppati contro l'infezione da citomegalovirus sono efficaci contro l'infezione da HHV-6. Questi includono ganciclovir, foscarnet e cidofovir. L'aciclovir, un noto farmaco antivirale contro l'herpes simplex e la varicella, aiuta a distruggere il ceppo solo a concentrazioni molto elevate. Gli esperimenti sono stati condotti in condizioni di laboratorio, ma le concentrazioni possono essere facilmente ottenute con la somministrazione orale del farmaco. Si ritiene che il virus di tipo 6 sia inizialmente resistente alla terapia con aciclovir.

Ganciclovir che blocca il virus mediante incorporazione nella DNA polimerasi sotto forma di trifosfato. Il difosfato dal farmaco cidofovir inibisce anche gli enzimi del DNA virale e foscarnet entra nel corpo senza cambiamenti chimici e sopprime anche la replicazione di HHV-6, ma è caratterizzato da un aumento della tossicità. Dopo l'uso prolungato di ganciclovir contro CMV, l'herpes di tipo 6 è diventato resistente a questo farmaco.

Il beneficio dei farmaci antivirali elencati per l'herpes è stato testato solo in studi non controllati. Pertanto, l'efficacia in vivo non è stata dimostrata formalmente e il trattamento non è stato approvato. L'effetto sinergico di sostanze come ganciclovir e foscarnet funziona contro CMV, ma l'herpes 6 non risponde al trattamento.

Foscarnet è considerato un'opzione di trattamento per l'encefalite indotta da HHV-6 in pazienti con anemia, poiché il ganciclovir ha tossicità ematologica. L'uso di foscarnet è associato a nefrotossicità, complicanze della cateterizzazione, trombosi venosa profonda e infezioni. A differenza del cidofovir, il farmaco non può essere iniettato nelle vene periferiche. Per somministrazione orale è disponibile solo il ganciclovir.

Altri farmaci nucleosidici o nucleotidici per la recidiva dell'herpes di tipo 6, in particolare i derivati ​​del fosfonato, sono allo stadio di studi clinici preclinici o precoci:

  1. Il brincidofovir è un derivato dell'estere lipidico del farmaco cidofovir, sviluppato contro una varietà di virus del DNA, incluso HHV-6. la sostanza si accumula nel liquido cerebrospinale, meno tossico per i reni.
  2. Artesunat è un derivato dell'artemisinina usato per curare la malaria. Sopprime la replicazione dei virus dell'herpes, compresi CMV e HHV-6, alterando l'attivazione cellulare attraverso l'esposizione ai geni.
  3. Il Valatsklovir è stato originariamente sviluppato contro l'herpes virus Zoster, ma è efficace dall'herpes VI in vitro.

Non ci sono standard internazionali per influenzare l'herpes di tipo 6 e il trattamento è prescritto solo nella diagnosi di encefalite.

Recentemente, gli scienziati hanno testato le possibilità dell'immunoterapia utilizzando la generazione di linfociti T citotossici policlonali, prendendo di mira diversi virus patogeni condizionali, tra cui il virus dell'herpes di tipo 6. Il concetto di terapia con cellule T è interessante perché può essere trattato senza farmaci citotossici.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Come posso rimuovere i papillomi a casa?

Le manifestazioni esterne dell'HPV possono portare al paziente disagio fisico e psicologico, quindi per molti rimane importante rimuovere i papillomi a casa. Ed è possibile essere impegnati nella rimozione dei papillomi senza uscire di casa come mezzo farmaceutico controllato, e attraverso vari modi di medicina tradizionale.


Vitiligine: 5 storie di recupero

Vitiligine. Le storie di recupero di queste persone sono stimolanti. Puoi sbarazzarti di macchie bianche anche 50 anni dopo. I nostri eroi furono guariti e iniziarono una nuova vita.


Come sbarazzarsi del prurito dopo l'herpes e perché appare?

La lesione dell'herpes è una delle più comuni malattie della pelle e delle mucose. L'herpes è causato da uno degli 8 tipi di virus che hanno alta attività e vitalità.


Provati rimedi popolari per la psoriasi

La psoriasi è una malattia della pelle non infettiva conosciuta come squamosa zoster. È causato da vari fattori, ma nella maggior parte dei casi il meccanismo per lo sviluppo della malattia è spiegato dalla predisposizione genetica.