Cosa devi sapere sull'eruzione cutanea nei bambini?

Il problema più comune affrontato dai genitori di neonati è eruzioni cutanee.

Più facile farcela aiuterà a raccogliere le risposte a molte domande interessanti in quest'area.

Tipi di eruzioni cutanee nei neonati

Le prime 4 settimane dopo la nascita sono considerate il periodo neonatale.

La pelle di un neonato non è ancora completamente sviluppata, quindi è troppo tenera e sensibile. Inoltre, è la superficie più grande che è in contatto con il mondo esterno.

Qualsiasi effetto dell'ambiente esterno e vari processi che si verificano in un corpo piccolo causerà reazioni diverse sulla pelle.

Può essere un diverso tipo di eruzione cutanea su un neonato:

  • macchie - rosa, rosso, bianco;
  • papule - sotto forma di noduli o tubercoli;
  • placche - ispessimento, sigilli, che si innalzano sopra il livello della pelle;
  • vesciche - con gonfiore delle papille dermiche, formazioni dense;
  • vescicole - elementi essudativi;
  • pustole - vescicole con contenuti purulenti.

I neonati hanno tali malattie della pelle:

  • eritema tossico;
  • neonati acneici;
  • calore pungente

Quando l'eritema tossico sulla pelle del bambino appare come un'eruzione di macchie rossastre e dense, punteggiate da piccole bolle riempite di essudato (vedi foto).

Di solito coprono le pieghe delle braccia o delle gambe, il collo, i glutei, il petto.

Con una forte eruzione, i linfonodi sono ingranditi. Trattamento prescritto da un medico.

Si nota che se una madre che allatta cambia la sua dieta, tutto è normalizzato in un bambino.

Un'infermiera umida dovrebbe escludere dalla sua dieta:

L'acne dei neonati o dell'acne infantile assomiglia a singoli noduli o vescicole piene di liquido giallastro (vedi foto).

Più spesso appaiono:

Queste lesioni sono associate a problemi di follicolo cutaneo o ghiandola sebacea.

I brufoli non si uniscono, non causano prurito, sono facili da distinguere da altre malattie.

È necessaria una maggiore igiene per evitare infezioni secondarie.

Con calore pungente nei neonati, un rash rossastro o rosa appare in luoghi che sono più suscettibili alla sudorazione (vedi foto).

Queste sono tutte pieghe, aree di glutei, gambe, penne, colli.

Piccole bolle con liquido di solito compaiono se il bambino è avvolto strettamente o non segue le regole di igiene e cura.

Video sull'eruzione infantile di Dr. Komarovsky:

Cause di eruzione cutanea in un neonato (foto e descrizione)

Nel periodo dell'infanzia da 1 mese a 1 anno, la pelle dei neonati è soggetta a molte patologie.

È causato dai seguenti motivi:

  • le allergie;
  • violazione delle norme igieniche;
  • gli effetti degli ormoni materni;
  • infezioni.

Eruzione ormonale - pustus neonatale

Piccole eruzioni cutanee rosse nei neonati possono comparire nei primi giorni e nelle settimane successive alla nascita. Questa è la cosiddetta eruzione ormonale.

Il sistema ormonale del bambino viene ricostruito, inizia a funzionare in modo indipendente e rifiuta gli ormoni della madre.

I resti di ormoni materni passano attraverso la pelle sotto forma di pustole neonatali. Sembrano papule con una punta bianca.

Di solito si trova nella metà superiore del corpo:

In assenza di un'adeguata cura della pelle, il bambino potrebbe avere un'infezione fungina.

Separatamente, c'è un'eruzione sul viso e sulla testa (cefalica) nei neonati. La loro causa è ancora il lavoro imperfetto delle ghiandole sebacee o dei follicoli e la simultanea riproduzione rapida sul viso di un bambino di funghi liofilizzati simili a lieviti come Malassezia. A volte vengono rilevati dalla palpazione leggera.

L'ansia è la possibilità di perdere i segni e l'eruzione causata dalla meningite.

Sintomi di allergia

In primo luogo, l'arrossamento rosso apparso sulle guance nei neonati indica la presenza di una sostanza irritante.

  • cibo, bevande, miscele;
  • articoli per la casa, abbigliamento, giocattoli;
  • prodotti per la cura del bambino;
  • ambiente, caldo, freddo, fumo di tabacco.

Dopo aver mangiato, la madre noterà sempre le guance dolorosamente rosee nel bambino e può assumere dopo quali prodotti è successo: quelli che lei stessa ha usato o dato quando ha dato da mangiare al bambino.

Se la piccola eruzione cutanea rossa in un neonato non scompare, si fonde, si bagna, ci sono croste e peeling - è necessario cercare e identificare l'allergene.

Finché l'allergene non viene identificato, l'infermiera deve adeguare la propria dieta.

Escludere chiaramente i prodotti allergenici:

Se l'esantema rosso e il peeling sulla faccia e sul corpo del bambino non passano, è necessario cambiare la miscela, studiare attentamente la loro composizione.

Supplementi per i mangimi dovrebbero essere fatti con attenzione, per fasi. I succhi iniziano con goccioline, ogni giorno aumentano gradualmente.

È necessario rivedere la composizione di creme, unguenti, spray, polveri, che trattano la pelle del bambino.

Affrontare i giocattoli, scoprire di che materiale sono fatti, chi è il produttore.

Acquista da tessuti naturali:

  • biancheria da letto
  • asciugamani;
  • una coperta;
  • pannolini;
  • gilet;
  • cursori;
  • stivaletti.

Dobbiamo scoprire se ci sono dei fumatori nelle vicinanze. Mantenere una temperatura dell'aria costante nella stanza.

Dermatite da pannolino

Molto spesso, i bambini soffrono di dermatite da pannolino. Di solito si verifica sul corpo in luoghi di contatto con pannolini bagnati, pannolini, pannolini.

Se non viene fatto nulla, il processo avanza. Il rossore è sostituito da irritazioni, vengono definiti arrossamenti da pannolino rosso vivo, su di essi si formano crepe dolorose. Le piaghe appaiono nelle loro lacune lacrime.

Il risultato dipende solo dalla cura del bambino. Non permettere una tale irritazione nel potere di una mamma.

Se una tale disgrazia è accaduta, è necessario controllare rigorosamente la cura igienica della pelle del bambino - risciacquare dopo ogni cambio del pannolino, bagnare il bambino in uno spago o camomilla, usare creme per neonati e polveri con ossido di zinco.

Dermatite atopica

La dermatite atopica si sviluppa nei bambini con predisposizione ereditaria.

Sarà provocato dal cibo che entra nel corpo dei bambini e nel corpo della madre durante la gravidanza e durante l'allattamento.

Gli scienziati hanno scoperto che l'allergene principale è costituito da proteine ​​del latte intero. In secondo luogo sono le proteine ​​di soia, uova, cereali, pesce.

Il ruolo principale nello sviluppo della dermatite è assegnato allo stato degli organi digestivi nel bambino, alla selezione di cibo per la madre durante l'allattamento e durante la gravidanza.

Il bambino non può essere sovralimentato. I bambini pastorali spesso soffrono di dermatite atopica.

La malattia è pericolosa perché inizia con arrossamento, desquamazione e prurito delle guance, glutei, il processo si espande e si diffonde, catturando le parti più profonde della pelle sul corpo.

Le bolle formate diventano ulcere, il prurito amplifica, fortemente disturbando il bambino.

L'identificazione tempestiva e l'eliminazione dell'allergene aiuteranno a sbarazzarsi rapidamente della malattia.

Video dal Dr. Komarovsky sulla dermatite atopica:

Eruzione cutanea infettiva

Le eruzioni infettive sono causate da virus, batteri e funghi.

Le eruzioni fungine sono facilmente distinguibili dai confini chiari dei gruppi di piccole eruzioni cutanee. Si asciugano rapidamente, ricoperti di fiori bianchi o giallastri, che si stingono molto.

Tra i batteri, un'eruzione cutanea sul corpo di un bambino è spesso causata da stafilococchi e streptococchi.

L'infezione da stafilococchi si manifesta con malattie pustolose.

L'infezione da streptococchi è riconosciuta dalla comparsa di una piccola eruzione o vesciche rosse sulle gambe, sulle braccia, sulla faccia del neonato. Le bolle piene di essudato scoppiano, le ferite si asciugano con le croste.

I virus causano gravi malattie infettive:

  • il morbillo;
  • scarlattina;
  • varicella;
  • rosolia;
  • mononucleosi infettiva.

I principali sintomi di queste malattie saranno:

  • febbre alta;
  • tosse;
  • mal di gola;
  • nausea, vomito;
  • mal di testa;
  • dolore addominale;
  • linfonodi ingrossati.

Un'eruzione sarà un segno caratteristico per ciascuno di essi e li distinguerà l'uno dall'altro.

Di solito, le eruzioni iniziano con la testa nella parte pelosa, dietro le orecchie, poi appaiono sul viso, sulle guance, sul collo e poi scendono sul corpo. Si trovano sullo stomaco, sulla schiena, sui glutei. Quindi coprono le membra fino ai piedi.

Per rendere più facile l'identificazione di quale malattia infettiva, daremo una tabella di riconoscimento dell'eruzione cutanea:

Eruzione cutanea sulla pelle nei neonati - cause di eruzioni cutanee nei neonati

La pelle pulita e liscia in un bambino è l'eccezione piuttosto che la regola. Rash, peeling e arrossamento nel periodo neonatale sono spesso di natura fisiologica, associati all'adattamento della pelle a nuove condizioni. Con l'osservanza delle regole di igiene per il bambino, tali fenomeni scompaiono indipendentemente e non richiedono un trattamento.

Eruzioni cutanee che danno al bambino disagio, come prurito, bruciore, dolore, accompagnate da febbre e altri sintomi, indicano patologia e possono essere causate da reazioni allergiche, malattie infettive o autoimmuni.

Cause di rash neonatale

Organi e sistemi della vita del neonato sono nella loro infanzia e continuano ad evolversi. La pelle, come il più grande organo dell'uomo, non fa eccezione. Così, nel primo mese di vita, il lavoro delle ghiandole sebacee è migliorato, si forma la microflora della pelle e le funzioni di termoregolazione e sudorazione sono imperfette. Tutto ciò porta a manifestazioni sotto forma di un'eruzione cutanea, tipica per questo periodo.

Oltre alle cause fisiologiche, in questi casi può verificarsi un'eruzione cutanea nei neonati:

  1. Cura impropria: bagni troppo frequenti o rari, cambio intempestivo dei pannolini, non conformità alle condizioni di temperatura.
  2. Reazione atipica del sistema immunitario a fattori esterni o interni: allergie alimentari e farmacologiche, dermatite da contatto, infiammazione in luoghi di punture di insetti.
  3. Immaturità dei sistemi degli organi interni: problemi digestivi, neurologia, alterata circolazione sanguigna.
  4. Infezioni: batteriche, fungine, virali.
  5. Infezione da parassiti: invasioni da elminti, scabbia, demodicosi.
  6. In rari casi, malattie congenite: lupus eritematoso, malattie del sangue e malattie cardiache.

Spesso le eruzioni primarie e fisiologiche nei bambini, in assenza di cure adeguate, sono complicate dall'aggiunta di un'infezione batterica e richiedono un trattamento medico.

Tipi di eruzioni cutanee nei bambini e come trattarli

Sono note più di 280 malattie, sindromi e patologie che possono causare eruzioni cutanee in un neonato. Considera i tipi più comuni di eruzioni cutanee, le loro manifestazioni e i metodi di trattamento.

Eritema fisiologico

Durante il periodo di adattamento naturale a nuove condizioni di vita, il 60% dei neonati ha un eritema - macchie rosse che si diffondono in aree aperte del corpo. Questo cambiamento nel colore della pelle è spiegato da un sottile strato di derma e il sangue scorre attraverso i capillari. Il 3-4 ° giorno dopo la nascita, l'eruzione cutanea viene sostituita dal ridimensionamento, che non dà al bambino disagio e passa per conto suo.

I medici raccomandano di osservare la temperatura nella stanza, fare bagni d'aria.

Cisti sebacee

Piccoli sigilli biancastri sulla pelle si verificano a causa del blocco dei condotti stretti delle ghiandole sebacee del neonato. La pelle intorno alle cisti è pulita e senza segni di infiammazione. I neoplasmi stessi appaiono come globuli bianchi o giallastri, simili ai grani di semola, concentrati nella zona del naso, delle guance e del cuoio capelluto. Eruzioni cutanee non richiedono trattamento e scompaiono senza lasciare traccia entro 3-4 settimane.

Eruzione neonatale

Alla fine della prima settimana di vita, gli ormoni del neonato cambiano. Il suo corpo si sbarazza degli ormoni materni, che sono prodotti dalla placenta e continuano a provenire dal latte materno. Durante questo periodo, un terzo dei bambini appare eruzioni cutanee sulla pelle del viso, collo e schiena. I pediatri chiamano tali eruzioni cutanee acne, milia, pustole neonatali o fioritura dei neonati.

Dermatite seborroica

Nel periodo della colonizzazione del bambino da parte dei funghi e dei batteri che costituiscono la microflora naturale, possono verificarsi le cosiddette croste lattee o dermatite seborroica. Il peeling e il rigetto dello strato corneo dell'epidermide sono localizzati sul cuoio capelluto, in una piccola quantità possono diffondersi sulla fronte, sul mento, sulla zona dietro le orecchie e sulla fronte del bambino.

Molto spesso, l'eruzione scompare entro 2 mesi dalla vita del bambino. Le croste di grasso non causano bruciore e prurito, ma non sono estetiche. Pertanto, i genitori preferiscono rimuoverli con uno speciale pennello morbido, che viene utilizzato dopo il bagno del bambino. Scalare sulla pelle del viso inumidito con un olio speciale e pulire con un batuffolo di cotone.

Per migliorare la condizione della pelle, i bambini si lavano nel decotto della catena e della calendula, idratano la pelle con lozioni ipoallergeniche. L'osservazione della dieta da parte di una mamma che allatta accelererà il recupero e preverrà l'insorgenza di complicanze.

Calore pungente

Il meccanismo di termoregolazione è direttamente correlato al rilascio di sudore, che raffredda la pelle. Nei neonati, il sistema di sudorazione è ancora immaturo, il che porta al blocco delle ghiandole e dei canali con la loro successiva infiammazione. Il motivo per il surriscaldamento del bambino potrebbe essere costituito da vestiti di tessuti sintetici, fasce strette, pianto prolungato e condizioni climatiche inadatte nella stanza. A volte piccole macchie o punti rossi compaiono dopo il sonno e entro la metà del giorno passano senza lasciare traccia.

C'è un calore spinoso bianco, cristallino, che è caratterizzato da un'eruzione nella forma di piccole vescicole riempite con un liquido limpido e rosso - causato dal surriscaldamento degli strati più profondi dell'epidermide.

Il verme di calore ha una natura benigna, ma può essere accompagnato da una sensazione di bruciore, che rende il bambino irrequieto. Per il trattamento e la prevenzione dell'iperidrosi, i medici raccomandano:

  1. Scegli il tuo bambino vestiti di cotone larghi.
  2. Fornire aria fresca alla pelle danneggiata, lasciando il bambino nudo mentre è sveglio.
  3. Bagnate il vostro bambino con brodi erbosi.
  4. Ventilare e umidificare l'aria interna.

Raccomandiamo:

Le macchie rosse sul collo sono cause;

Dermatite da pannolino

Manifestata sotto forma di irritazione, gonfiore e piccola eruzione cutanea rossa con frequente e prolungato contatto della pelle dei glutei con le urine e le feci. Con l'avvento dei pannolini usa e getta, assorbendo immediatamente i prodotti di scarto dei bambini, la dermatite da pannolino è considerata una reliquia del passato ed è molto rara, ad esempio, con diarrea prolungata.

Per eliminare l'irritazione, è sufficiente fornire al bambino un ricambio costante di pannolini, fare il bagno camomilla, avena e avena nel brodo, lubrificare la pelle con unguenti per secchezza e antinfiammatori, ad esempio:

  • Bepanten;
  • Sudocrem;
  • Drapolen;
  • Pasta di zinco salicilico

Nel periodo di diarrea, l'uso di olio di girasole è giustificato, che crea un film sulla pelle che impedisce il contatto con le feci.

Rash allergico

Eruzioni cutanee sulla pelle sotto forma di macchie rosse o punti rossi infiammati, come se fossero punti da un'ortica, possono verificarsi una volta sul contatto del neonato con una sostanza nuova al suo corpo. Il sistema immunitario delle briciole, specialmente nel periodo successivo alla malattia, percepisce l'allergene come estraneo. Quando questo si verifica, il rilascio di mediatori infiammatori nel sangue, che provocano eruzioni allergiche.

Con una tendenza ereditaria del bambino ad allergie, disturbi digestivi o malattie autoimmuni, può verificarsi dermatite atopica, che si manifesta con la pelle secca, la formazione di placche, eczema e crepe sulle guance, sui gomiti e sulle ginocchia. Gli antistaminici e gli unguenti sono usati per eliminare il prurito e alleviare i sintomi durante il periodo di esacerbazione.

Eruzione della natura contagiosa

Durante il periodo neonatale, e questo è il primo mese di vita, l'immunità del bambino è sostenuta da anticorpi trasmessi dalla madre e continuano a scorrere con il latte materno. Per questo motivo, le malattie virali associate a eruzioni cutanee come la varicella, il morbillo e la rosolia sono molto rare. Manifestato dall'aspetto di una caratteristica eruzione cutanea, febbre, ansia o letargia del bambino.

Eruzioni cutanee di natura batterica possono verificarsi quando un'infezione viene introdotta nell'ospedale o quando è attaccata sullo sfondo di una mancanza di igiene per la dermatite cutanea.

I principali patogeni dell'eruzione cutanea:

  • Staphylococcus aureus;
  • streptococco;
  • meningococco.

Il trattamento viene eseguito in ospedale. In base ai risultati della semina batteriologica, viene selezionato un antibiotico, con forte intossicazione, vengono prescritti contagocce per ripristinare l'equilibrio elettrolitico ed eliminare i prodotti di scarto dei batteri.

Importante: quando si verifica un'eruzione di origine sconosciuta, accompagnata da un aumento della temperatura corporea, è assolutamente indesiderabile lubrificare la pelle danneggiata con il verde prima di esaminare il medico, poiché ciò potrebbe rendere difficile la diagnosi.

Per eventuali cambiamenti della pelle, è necessario consultare un medico che, per la natura dell'eruzione, la sua localizzazione e i sintomi di accompagnamento, diagnosticare e prescrivere un trattamento, se necessario. Il compito dei genitori non è di ignorare le manifestazioni patologiche sulla pelle e di non auto-medicare.

Rash in un neonato: tipi, cause e metodi di trattamento

Un'eruzione cutanea sul viso e sul corpo di un neonato può essere considerata la norma. La pelle del bambino è molto sensibile e reagisce bruscamente a tutto. I bambini hanno bisogno di tempo per adattarsi all'ambiente esterno. Ma a volte un'eruzione cutanea in un neonato segnala una malattia nascosta. Non appena si presenta un problema, i genitori dovrebbero consultare un medico. Tuttavia, i segni principali di diversi tipi di eruzioni cutanee nei neonati hanno bisogno di sapere e a se stessi, per dare le briciole di primo soccorso.

Le principali cause di eruzione infantile

Perché i bambini all'inizio della vita spesso soffrono di eruzioni cutanee? I problemi con la pelle del più piccolo possono verificarsi per vari motivi. I principali sono:

  1. Instabilità ormonale;
  2. Sottosviluppo delle ghiandole sebacee;
  3. Cura della pelle insufficiente;
  4. Reazione allergica;
  5. L'impatto dei fattori climatici;
  6. Malattie infettive

Tutti i tipi di eruzioni cutanee richiedono un approccio terapeutico individuale. Considera le manifestazioni più comuni nei bambini.

Problemi dovuti all'adattamento all'ambiente esterno

Nelle prime settimane di vita, i bambini sono caratterizzati da reazioni corporee a stimoli esterni. Spesso appaiono come problemi di pelle:

    L'eruzione ormonale nei neonati è quasi tutti i bambini in 1 mese. È anche chiamato pustus cefalico neonatale o acne infantile. Nel primo mese di vita nel corpo delle briciole, rimane ancora l'estrogeno della madre, che causa un leggero squilibrio ormonale. Per questo motivo, sulle guance e sulla fronte compare un'eruzione: brufoli di colore bianco-rosa o giallastro che assomigliano all'acne. Questi possono essere singole formazioni o più eruzioni cutanee. L'acne cutanea nei neonati passa con il tempo stesso e non richiede terapia.

Un eritema sotto forma di scaglie sulla testa di un neonato può essere rimosso con cura con una spugna morbida umida durante le procedure dell'acqua.

Irritazione dovuta a cura impropria e mancanza di igiene

Possono sorgere non solo a causa della negligenza dei bisogni dei piccoli, ma, al contrario, a causa di un'eccessiva cura. Ad esempio, il calore pungente - un'eruzione rossastra sul collo di un neonato nasce dal fatto che la mollica è troppo avvolta o la stanza è troppo calda. Se le sostanze irritanti non vengono eliminate, il rossore si trasforma in vesciche pruriginose trasparenti e si diffonde alle pieghe della testa e del corpo.

I pannolini rari possono causare dermatite da pannolino a causa di una rara sostituzione del pannolino. Il più delle volte si tratta di un'eruzione rossastra sul papa e nella zona inguinale. E se non segui l'abbondante salivazione o rigurgito, sul mento si formano piccoli brufoli.

Macchie scarlatte sul corpo, trasformandosi in bolle o scaglie, parlano di dermatite da pannolino. Può essere un'eruzione cutanea sull'addome, sul torace, sulla schiena, sugli arti e occasionalmente sul viso. Malessere non è la biancheria da letto e le canottiere troppo pulite, così come i vestiti grossolani del bambino dai tessuti che non respira. La malattia è pericolosa perché senza l'adozione di misure urgenti si possono unire infezioni fungine o batteriche.

Cosa fare se hai notato problemi simili con le briciole? Rispettare i requisiti igienici (normale temperatura dell'aria, cambio regolare del pannolino e del bagno, bagni d'aria). Si consiglia di lubrificare le aree interessate con "Bepanten" o altre creme per il dermatite da pannolino. Può anche essere usato per ammorbidire e rigenerare l'epitelio dell'olio di olivello spinoso.

Alcuni tipi di eruzioni cutanee possono essere facilmente confusi con le voglie.

Effetti di allergie e malattie infettive

L'eruzione allergica di scarlatto con una manifestazione di desquamazione e prurito parla di orticaria. Con la dermatite atopica, l'irritazione inizia sul viso, ma poi scorre verso le orecchie, il collo e altre parti del corpo. Le principali cause di orticaria:

  1. Inclusione nel menu di una madre che allatta alimenti che possono causare allergie. Questi includono noci, miele, fragole, frutti di mare.
  2. L'abbondanza di polvere nella stanza dei bambini o la presenza di animali domestici.
  3. Utilizzo di prodotti di bassa qualità e prodotti per il bucato.

Gli allergeni possono essere farmaci, così come complessi minerali vitaminici. In caso di deficit di lattasi, l'eruzione cutanea emergente sul corpo non sarà rossa, ma incolore.

L'allergia al latte e alle proteine ​​dell'uovo può provocare dermatite atopica della pelle. È caratterizzato da un'eruzione cutanea rossa sulla pelle del corpo, accompagnata da un forte prurito. Nel corso del tempo, la malattia può ripresentarsi in un'eruzione cutanea sulle mani, sotto le ginocchia, sulla testa.

Le allergie sono trattate con antistaminici da una prescrizione del medico, ad esempio, con gocce di Fenistil, che sono consentiti da un mese di età. Ma soprattutto, è necessario eliminare il fattore fastidioso.

Un'eruzione cutanea può svilupparsi in un neonato di fronte a malattie infettive: impetigine, scabbia, morbillo, rosolia, varicella. Trattamento per tutte le malattie infettive prescritte da un medico. Dirà anche il programma di vaccinazione, perché un certo numero di infezioni con manifestazioni sotto forma di eruzioni cutanee sono controllate.

Quali eruzioni cutanee sono localizzate solo sul viso?

Le allergie sono spesso mascherate nei neonati come un innocuo rash neonatale. Ma c'è un chiaro punto di differenza. Famoso pediatra Komarovsky consiglia ai genitori di esaminare attentamente le briciole. L'irritazione causata dalle allergie si diffonde alla pelle di tutto il corpo: c'è un'eruzione cutanea sull'addome, sul petto e persino sulla schiena. E nel caso dell'acne infantile, i brufoli appaiono solo sul viso: sulle guance, sulla fronte, a volte sul mento e vicino al naso.

Varietà di irritazione, localizzate solo sul viso e sulla testa - irritazione da saliva, milia e dermatite seborroica. Altri tipi influenzano la pelle del corpo (un'eruzione cutanea sull'addome, sul fondo, all'inguine e sulla schiena) o si diffondono a tutto l'epitelio.

Un punto importante! Un trattamento improprio può portare a infezioni e gravi problemi della pelle. In nessun caso è possibile spalmare le aree interessate con iodio, verde brillante, soluzioni alcoliche e altri composti irritanti, spremere l'acne. Non dovresti usare tecniche popolari senza il coordinamento con il medico.

La direzione principale di prevenzione di eruzione - igiene e cura adeguata per le briciole. È necessario escludere tutti i possibili allergeni, usare prodotti per la cura senza coloranti e profumi aromatici. Indossare un bambino in base alla temperatura dell'aria e cambiare spesso i pannolini.

È possibile trattare la maggior parte dei tipi di eruzioni cutanee nei neonati a casa, utilizzando le raccomandazioni di un pediatra e di un dermatologo pediatrico. Ma se, oltre all'irritazione della pelle, il bambino ha sintomi come gonfiore, difficoltà di respirazione, freddezza e viscosità della pelle, febbre, nausea e vomito, è necessario un aiuto medico di emergenza.

Ti consigliamo anche di leggere gli articoli:

Ricorda che solo un medico può fare una diagnosi corretta, non automedicare senza consultare e fare una diagnosi da un medico qualificato. Ti benedica!

Diversi tipi di eruzioni cutanee nel neonato e le loro principali differenze

I bambini nascono con una pelle molto sensibile, quindi i primi mesi della vita di un bambino sono spesso contrassegnati dalla comparsa di arrossamento e arrossamento. Un'eruzione spesso si forma non solo sul viso del bambino, ma anche su altre parti del corpo. I genitori dovrebbero prestare particolare attenzione a tale eruzione cutanea, perché può essere una normale reazione cutanea all'ambiente esterno o cibo preso, o una deviazione, un indicatore di una malattia.

Varietà di eruzioni cutanee e le sue cause

Il termine "eruzione cutanea" indica varie eruzioni cutanee sugli strati superiori della pelle, che possono essere di natura infettiva, batterica o virale. Si forma sotto l'influenza di uno di questi fattori e porta a prurito, arrossamento e gonfiore della pelle. L'eruzione contribuisce alla violazione dell'uniformità della pelle e favorisce lo sviluppo di vari tipi di infezioni.

Tipi di eruzioni cutanee nei bambini

Ci sono varie classificazioni di eruzioni cutanee nei neonati, che differiscono nella natura della loro formazione, nella natura dell'eruzione, nel luogo in cui si manifestano.

Ci sono i principali tipi di eruzioni cutanee nel neonato:

  • ormone;
  • allergica;
  • Malattie infettive;
  • dosaggio;
  • calore pungente;
  • dermatite da pannolino;
  • dermatite da contatto;
  • dermatite atopica.

Come potete vedere, ci sono un gran numero di ragioni per le quali si manifestano eruzioni cutanee, quindi solo un pediatra può dire con precisione quale tipo di eruzione cutanea in un particolare bambino.

Eruzioni ormonali

Nelle prime settimane della sua vita, il neonato si trova di fronte a cambiamenti ormonali nel corpo, a seguito del quale, verso la terza settimana, le ghiandole mammarie aumentano, i genitali si gonfiano e la pelle sviluppa un'eruzione cutanea.

Ciò è dovuto al fatto che dopo la nascita gli ormoni del bambino (cioè le femmine) sono ancora presenti nel corpo del bambino, colpendo le ghiandole sebacee del bambino, che, a loro volta, non sono ancora adattate per il normale funzionamento, quindi danno un fallimento a breve termine forma di grande formazione di grasso. A causa di ciò, si sviluppa un'eruzione cutanea che si diffonde principalmente sul viso del bambino, ma può apparire in un unico ordine e sul petto o sul collo.

Una tale crisi ormonale passa col tempo, quindi i genitori non hanno motivo di preoccuparsi. L'eruzione cutanea del bambino, che accompagna questo periodo, è simile alla normale acne, che contiene denso contenuto purulento, come i chicchi di miglio.

Questo tipo di eruzione cutanea è inerente solo ai bambini, quindi un rash ormonale viene anche chiamato neonatale. Vale la pena notare che quando si verifica una tale eruzione, il neonato ha un buono stato di salute, il suo comportamento e la temperatura corporea non cambiano.

Un rash ormonale non ha bisogno di essere trattato, dovrebbe andare via entro due settimane. Tuttavia, non dovresti permettere che l'acne si graffi, poiché un'infezione può finire nella ferita aperta. Di volta in volta, le aree interessate possono essere trattate con decotto di camomilla.

Rash nei bambini causati da allergeni

Qualsiasi stimolo esterno influisce sulla pelle delicata del neonato, poiché questo organo nei neonati, come accennato in precedenza, è molto sensibile. Gli alimenti che sua madre usa, o una miscela adatta, vestiti, prodotti chimici domestici e varie influenze ambientali possono agire come irritanti. Pertanto, in questa categoria, contatto isolato, allergie alimentari e respiratorie.

Il segno principale di un'eruzione allergica è una piccola eruzione rossa che si forma su tutta la pelle.

Le allergie alimentari hanno i seguenti sintomi:

  1. pelle secca e traballante;
  2. guance rosse;
  3. prurito nella zona interessata;
  4. l'aspetto della pelle secca sotto forma di scaglie sulla testa;
  5. gonfiore della pelle e delle mucose (molto raramente).

L'allergene alimentare può essere contenuto nel latte materno, nella miscela artificiale o in altri alimenti.

In caso di allergia respiratoria, l'allergene è contenuto nell'aria inalata ed è in grado di provocare un flusso di naso e occhi, starnuti e un'eruzione cutanea sulle maniglie.

Per scoprire se l'eruzione cutanea è allergica, è necessario somministrare al bambino gocce di antistaminico. Se l'eruzione inizia a passare, allora si verifica un'allergia.

Eruzione sul corpo della natura infettiva neonata

A volte le eruzioni cutanee sul corpo dei bambini sono causate da infezioni virali che possono seriamente compromettere la salute del bambino. Oltre all'eruzione cutanea, i sintomi di una malattia virale possono includere febbre, indigestione ed effetti febbrili.

La diagnosi corretta in questo caso può essere fatta solo da un pediatra, poiché varie malattie possono "nascondersi" sotto i sintomi sopra menzionati:

  1. Morbillo e rosolia Queste malattie si riferiscono principalmente all '"infanzia", ​​in quanto sono più facilmente tollerabili nei primi tre anni di vita e praticamente non portano complicazioni a questa età. Sono caratterizzati da un'eruzione cutanea su larga scala che si mescola in punti, con aumento della temperatura corporea, dolori e brividi.
  2. Varicella. Questa malattia è anche meglio tollerata in tenera età. L'esantema della varicella si diffonde in tutto il corpo, con ogni brufolo contenente liquido e aprendo spontaneamente una crosta su di esso. Dopo che la crosta scompare, rimane un punto in questo luogo, che alla fine passa.
  3. Thrush. Un'eruzione cutanea in un neonato con questa malattia è localizzata sulle mucose e sembra una placca bianca. La malattia ha una natura fungina, quindi, viene trattata con farmaci appropriati.
  4. Scarlattina I sintomi di questa malattia sono una proliferazione di eruzioni cutanee e tonsille che si diffonde rapidamente in tutto il corpo. Quando passa l'eruzione, le macchie squamose rimangono al loro posto. La scarlattina è contagiosa, quindi richiede l'isolamento del bambino per un periodo di dieci giorni.
  5. Roseola. La malattia spesso presente in bambini con un'eruzione sul corpo di un neonato assomiglia a un'eruzione cutanea con rosolia. Dopo tre giorni, l'eruzione cutanea dal viso va a tutto il corpo. Inoltre, la temperatura elevata (intorno ai 39 gradi) dura per tre giorni e praticamente non diminuisce. Concentrazioni di prurito avventato e squamoso.

Allergia ai farmaci e dermatite da contatto

Separatamente, vale la pena menzionare questo tipo di allergia come una droga. Tale allergia appare come una reazione all'assunzione di vitamine, sciroppi, antibiotici, unguenti, alle vaccinazioni. Assomiglia a una eruzione rossa, che ha la proprietà di "fondersi" in formazioni che prurito male. Con la cancellazione dei farmaci allergeni, la pelle guarisce rapidamente.

Le allergie da contatto possono essere causate da sostanze chimiche presenti nelle polveri da bucato, sapone per bambini, shampoo, schiuma da bagno, vestiti realizzati con tessuti sintetici. Questo tipo di allergia si "sviluppa" facilmente in dermatite da contatto, caratterizzata dalla formazione di aree squamose del corpo o croste. Con questo tipo di allergia, un'eruzione cutanea in un neonato si forma solo su quelle aree del corpo che interagiscono con l'allergene.

L'inizio del calore pungente

L'eruzione di calore non rappresenta una minaccia per la salute del bambino, ma gli dà un sacco di disagi. Le eruzioni sono simili a piccole formazioni rotonde e asciutte che si verificano nel sito di aumento della sudorazione quando sono esposti a vestiti, pannolini, pannolini o altre sostanze irritanti. L'eruzione cutanea può essere sotto forma di singoli brufoli o come un grande punto.

La termoregolazione nei neonati è ancora poco sviluppata, quindi spesso il calore pungente si verifica nelle pieghe del corpo, specialmente se il bambino è avvolto in cento vestiti. Molto spesso soffrono di questo tipo di eruzioni cutanee inguinali, ascellari, lombari, cervicali e dell'orecchio.

L'aspetto del calore pungente è influenzato dall'ambiente umido creato, scarsa igiene e temperatura elevata. Per non provocare l'insorgenza di calore pungente, è necessario monitorare attentamente la pulizia del pannolino o del pannolino, non avvolgere fortemente il bambino ed eseguire le procedure di rinvenimento.

Dermatite da pannolino

Assomiglia a piccole eruzioni cutanee, derivanti dalla lunga permanenza del bambino in pannolini bagnati o pannolini. Le feci naturali del bambino irritano la pelle, che può anche portare a dermatite da pannolino e persino a erosioni e piaghe lacrime.

Se l'eruzione cutanea di un neonato è una conseguenza della dermatite da pannolino, è necessario lavare il bambino dopo ogni cambio del pannolino, e vale la pena prestare molta attenzione alla qualità di questi pannolini: devono provenire da materiali ipoallergenici, certificati e non esenti da fragranze. Vale anche la pena di organizzare periodicamente i bagni d'aria dei neonati, lasciarli nudi in modo che la pelle "respira" liberamente e lubrificare le zone interessate con la crema, che include l'ossido di zinco.

Dermatite atopica

Questa malattia si manifesta come una reazione dell'immunità del bambino agli stimoli esterni: polvere, lana, prodotti per l'igiene, prodotti chimici domestici, polline delle piante. Le eruzioni sembrano piccole bolle con un liquido, si fondono gradualmente e poi si coprono di una crosta densa. Questo eritema colpisce più spesso le mani, le guance e le ginocchia del bambino.

La dermatite atopica è una malattia allergica piuttosto grave.

Eruzione ormonale nei neonati e nei neonati

Acne sulla pelle di un neonato puzzle genitori. A proposito di briciole prendersi cura di lui. Aspetto ancora più strano e spaventoso su viso, collo, petto.

L'aspetto delle eruzioni cutanee non è sempre un segno di igiene o malattia impropria o inadeguata. A volte la ragione sta nell'azione degli ormoni. A proposito di ormoni ormonali parlare in questo articolo in modo più dettagliato.

Cos'è?

L'acne sulla pelle di un neonato non è un fenomeno raro, più di un terzo di tutti i bambini ne soffre. Come suggerisce il nome, le eruzioni derivano da cambiamenti ormonali.

Normalmente, è caratteristico di due categorie di età di bambini - neonati e adolescenti. Nel primo caso, l'acne si sviluppa sotto l'influenza degli ormoni sessuali materni, nel secondo, sotto l'influenza dei propri ormoni sessuali, il cui sviluppo è una condizione indispensabile per l'inizio della pubertà - pubertà.

Nei bambini, un'eruzione cutanea non si sviluppa immediatamente, ma di solito nella terza settimana di vita indipendente in questo mondo, quindi l'eruzione ormonale dei neonati viene spesso definita un'eruzione cutanea di tre settimane. Questi termini non sono obbligatori, quindi non dovrebbe essere sorpreso se le eruzioni cutanee compaiono 7-10 giorni dopo la nascita.

Nei neonati, l'eruzione ormonale è considerata fisiologica. Non ha nulla a che fare con le malattie della pelle, non rappresenta un pericolo se la pelle è adeguatamente curata e non consente l'infezione dell'eruzione da batteri e funghi patogeni.

L'eruzione ormonale nei bambini di altre età (scuola materna e scuola elementare) è sempre un motivo per visitare il medico, poiché i cambiamenti ormonali non sono tipici per questi bambini.

motivi

Nell'ultimo trimestre di gravidanza, una donna ha aumentato la produzione di estrogeni - un ormone necessario per garantire il normale travaglio. L'ormone in grandi quantità con il sangue attraverso il flusso di sangue uteroplacentare entra nel corpo del bambino.

Dopo la nascita, lo sfondo ormonale residuo della madre continua a influenzare il corpo del bambino, in particolare costringendo le sue ghiandole sebacee a produrre più grasso sottocutaneo di quanto necessario per proteggere la pelle dall'esposizione ambientale.

Questi eccessi di grasso causano il blocco delle ghiandole sebacee, che sono troppo strette e quindi fisicamente non possono portare fuori tutto il grasso. Quindi, eruzioni bianche, giallastre o grigiastre - i brufoli appaiono sul viso, sul collo, meno spesso sul petto e sulla testa del bambino.

L'azione dell'ormone materno non è infinita, ma a causa dell'acne nei neonati (il nome medico è pustolosi neonatale) scompare dopo poche settimane senza lasciare traccia.

Il tasso di guarigione dipenderà dalle caratteristiche individuali del bambino - in alcuni brufoli passano attraverso una settimana, in altri - solo 20-30 giorni.

Sintomi e segni

L'eruzione ormonale è spesso localizzata sul viso. Brufoli giallastri o biancastri - compaiono comedoni sul naso, sulla fronte, sul mento. Sulle guance, agiscono meno frequentemente. A volte i bambini hanno i brufoli localizzati sia sulle orecchie che dietro di loro, così come sul collo e sulla parte superiore del torace.

I brufoli sembrano piccole formazioni chiuse, non inclini a fondersi, non avendo teste purulente. Intorno all'eruzione cutanea non si osserva ispessimento della pelle, nessun segno di infiammazione, arrossamento.

L'immunità locale dei bambini è sottosviluppata e quindi è possibile l'infezione dei brufoli da parte di batteri patogeni. Una tale eruzione ormonale complicata sembra infiammata, spesso accompagnata da suppurazione di singoli elementi.

Nei neonati, oltre a un'eruzione cutanea, "shake" ormonali sono accompagnati da gonfiore delle ghiandole mammarie (sia nelle ragazze che nei ragazzi), un piccolo gonfiore dello scroto nei ragazzi e nelle labbra delle ragazze.

Le eruzioni cutanee nei bambini non fanno mai male, prurito e non creano alcun disagio per il bambino. Sono più interessati ai genitori che ai bambini stessi.

Come distinguere dalle allergie?

Distinguere tra l'eritema che accompagna le allergie e l'eruzione fisiologica non è difficile. Per fare questo, dovresti esaminare attentamente il bambino e notare alcune differenze:

  • Posizione - L'eruzione ormonale è localizzata sul viso e sul collo, l'allergia può colpire qualsiasi parte del corpo. Un'eruzione cutanea sulle guance è solitamente allergica, come lo è il cuoio capelluto. Sul naso e sulla fronte, l'eruzione è di solito ormonale.
  • Aspetto: le eruzioni allergiche non hanno confini chiari, alcuni elementi dell'eruzione tendono a fondersi e formano lesioni più ampie - sono individuati. L'eruzione ormonale ha contorni chiari, non si fonde mai e non è accompagnata da eritema (arrossamento).
  • Sintomi concomitanti - un'eruzione allergica dà sensazioni spiacevoli - prurito, formicolio, mentre il fisiologico non prude o ferisce. L'allergia è spesso accompagnata da un naso che cola, congiuntivite, un generale peggioramento del benessere del bambino, aumento dell'umore, problemi con il sonno e l'appetito. L'eruzione ormonale non influenza il comportamento del bambino e il suo benessere.

I genitori dei bambini spesso confondono eruzioni ormonali e rash allergici, soprattutto perché l'uno e l'altro nei bambini del primo anno di vita è un fenomeno comune.

Come distinguere dall'infezione?

Molte malattie infettive, incluse le tipiche malattie infantili come la varicella, il morbillo, la scarlattina e altre, sono anche accompagnate da eruzioni cutanee. È anche abbastanza semplice distinguere una malattia infettiva da un'eruzione ormonale:

  • Posizione - un'eruzione infettiva copre un'area piuttosto ampia della pelle, può essere dispersa in tutto il corpo. L'eccezione è l'herpes simplex, che è localizzato nell'area del triangolo naso-labiale, ma l'eruzione herpetica ha uno speciale aspetto caratteristico - piccole vescicole con bordi infiammati.
  • Aspetto - eruzioni cutanee infettive hanno contorni chiari, così come l'acne. Ma non sono mai comici: brufoli chiusi, meglio conosciuti tra la gente come grassi grassi. Nelle infezioni, l'eruzione cutanea può essere acquosa, purulenta, rossa, puntata, ma non biancastra o gialla.
  • Altri sintomi - le infezioni, diverse dall'eruzione cutanea, sono sempre accompagnate da un quadro clinico luminoso - febbre, segni respiratori - tosse, naso che cola, alterazioni delle tonsille, dolore muscolare, cambiamenti nelle condizioni generali del bambino. Nulla di simile al solito rash ormonale non è osservato.

trattamento

L'eruzione ormonale nei neonati non ha bisogno di cure. Basta monitorare le condizioni della pelle e trattare adeguatamente l'igiene. È molto difficile per le giovani madri rimanere in ozio, accettare il fatto che non è necessario fare nulla. Pertanto, possono facilitare la loro esistenza, prestando attenzione ai trattamenti igienici.

Un bambino con un'eruzione ormonale neonatale può essere lavato una volta al giorno con un decotto di camomilla farmaceutica. Saranno anche utili vassoi con decotto di calendula o calendula.

Spremere i brufoli categoricamente non è raccomandato, perché aumenterà il rischio di infezione batterica.

Non vale la pena spalmare un'eruzione ormonale con vari mezzi, in particolare con la crema per bambini o con qualsiasi altra crema a base di grassi. Ciò non farà che aggravare il processo e ritardare il recupero.

Un bambino con un'eruzione ormonale non ha bisogno di assorbenti o preparazioni antistaminiche e unguenti, e pulire l'eruzione cutanea con alcool e composti e lozioni contenenti alcool è generalmente pericoloso.

È importante assicurarsi semplicemente che la pelle sia pulita, sufficientemente idratata. Per fare ciò, la stanza non dovrebbe essere calda - non superiore a 21 gradi Celsius, e l'umidità relativa dell'aria dovrebbe essere al livello del 50-70%.

Un errore comune commesso dai genitori quando compare un'eruzione è una maggiore igiene. Il lavaggio frequente con sapone asciuga la pelle e le ghiandole sebacee iniziano a produrre grasso sottocutaneo ancora più intensamente, con conseguente nuovi elementi dell'eruzione.

Pertanto, per lavarsi e lavarsi con un'eruzione ormonale non dovrebbe esserci sapone, e ancor meno senza sapone battericida. Tali detergenti distruggono sulla superficie della pelle non solo i batteri patogeni, ma anche i batteri benefici, nonché uno strato protettivo della pelle dei bambini, il cosiddetto "mantello lipidico".

I genitori di bambini piccoli dovrebbero consultare un medico se l'eruzione si è infiammata, i brufoli sono diventati purulenti e il comportamento del bambino è cambiato - ha iniziato a mangiare peggio, irrequieto per dormire, per essere capriccioso.

In altri casi, l'acne, causata dagli ormoni, non è motivo di preoccupazione e ansia genitoriale.

Come trattare l'eruzione cutanea rossa nei neonati?

I neonati hanno la pelle estremamente sensibile, quindi tutti i tipi di eruzioni cutanee - un compagno frequente delle prime settimane e dei mesi della vita del bambino. Tuttavia, i genitori dovrebbero essere attenti a qualsiasi irritazione e arrossamento del bambino. L'eruzione rilevata potrebbe non essere innocua pimples ormonale, ma elementi infettivi.

Tipi di eruzioni cutanee nei neonati

Tutti i rash nei bambini possono essere divisi in 3 gruppi:

  1. Fisiologico - la cosiddetta acne dei neonati con natura ormonale.
  2. Immunologica. Questo è uno sfogo che appare come una reazione a tutti i tipi di sostanze irritanti: allergeni, attrito, caldo e freddo, contatto con le feci e l'urina, igiene analfabeta. Questo gruppo comprende eruzioni allergiche, dermatite atopica, orticaria, calore pungente, dermatite da pannolino.
  3. Eruzione di origine infettiva.

È possibile determinare quale tipo di processo nel corpo di un bambino si manifesta con i sintomi della pelle, la natura dell'eruzione, il loro aspetto, le zone di localizzazione e i fenomeni correlati, come la temperatura, i segni di intossicazione. In ogni caso, se c'è anche il minimo dubbio, il neonato deve essere mostrato con urgenza al pediatra.

Cause e sintomi di Pustus neonatale

Pustole neonatali, noto anche come milia, è il nome medico per la "fioritura" della pelle ormonale nei bambini. Questa è una piccola eruzione rossa in un neonato che appare durante i primi giorni di vita di un bambino ed è localizzata sulla testa, sul viso e sulla parte superiore del corpo (collo, schiena). L'eruzione ormonale può apparire come un brufolo con una "testa" bianca che sovrasta la pelle.

La ragione di questo fenomeno è un cambiamento dello stato endocrino del bambino. Il suo corpo viene ricostruito in vita al di fuori dell'utero materno, il sangue viene purificato dai resti di ormoni femminili, che trovano una via d'uscita attraverso la superficie della pelle.

Con un'igiene adeguata, l'acne infantile scompare in un paio di mesi senza alcun trattamento. Tuttavia, l'eruzione ormonale nei neonati può diventare un focolaio di disseminazione da parte dei funghi. Fanno parte della normale flora cutanea, ma a determinate condizioni sono pericolosi.

Tipi e segni di eruzione allergica nei bambini

La pelle di un neonato reagisce sensibilmente a qualsiasi stimolo, sia dall'esterno che dall'interno del corpo. Gli agenti patogeni possono essere fattori alimentari, domestici, chimici, naturali che possono provocare un'eruzione allergica nei neonati.

Allergie alimentari

Piccoli brufoli rosa e zone di iperemia friabili si verificano sulle guance, meno spesso sul corpo di un bambino in risposta agli allergeni dal cibo che entra nel tubo digerente. Tale reazione è abbastanza comprensibile nei bambini che hanno già iniziato a ricevere alimenti complementari: i primi succhi, cereali e purè di patate. Secondo le attuali raccomandazioni dell'OMS per prevenire le allergie, l'alimentazione di un bambino è possibile non prima di 4-6 mesi, a seconda della presenza / assenza dell'allattamento al seno. Il cibo complementare viene somministrato secondo il programma, in modo coerente e graduale, osservando attentamente la reazione dell'organismo.

Tuttavia, nei neonati, non si può parlare di cibo estraneo. Ottengono sia latte artificiale o latte materno. In entrambi i casi, la reazione individuale non può essere esclusa.

Il bambino, che si nutre in modo artificiale o misto, deve scegliere con attenzione la miscela, prestando attenzione all'età, alla composizione ipoallergenica e ai consigli di un pediatra. Dopo aver allattato il bambino per la prima volta con una nuova miscela, è necessario controllare se non causerà sintomi spiacevoli: eruzione cutanea, feci schiumose sparse.

Le guance rosse squamose indicano che nella miscela ci sono ingredienti allergenici. I problemi digestivi indicano l'intolleranza individuale ai singoli componenti del latte artificiale, ad esempio in caso di deficit di lattasi. La miscela sbagliata deve essere sostituita.

La mamma non ha bisogno di seguire ciò che il bambino mangia, ma è necessario controllare rigorosamente la propria dieta. Alle donne che allattano è consigliato seguire una dieta speciale che escluda potenziali allergeni e prodotti che formano gas:

  • agrumi;
  • frutta e verdura rossa;
  • cioccolato;
  • miele;
  • dolci;
  • latte intero;
  • cibo in scatola e carni affumicate.

Molte giovani madri hanno tanta paura delle allergie infantili che limitano il loro menu a grano saraceno, kefir, mele verdi e biscotti secchi. Non mangiare così magro e in un solo tipo. Una donna che allatta ha bisogno di cibo ipercalorico e vario, ma è desiderabile introdurre gradualmente nuovi prodotti, non più di una volta alla settimana, aspettando sempre la reazione del bambino o la sua assenza.

Contatto allergie

Come un'eruzione cutanea in un neonato, le allergie domestiche possono manifestarsi in tutto il corpo. Si verifica nei luoghi di contatto della pelle del bambino con sostanze potenzialmente pericolose. Dove può un bambino entrare in contatto con gli allergeni? Polvere, animali domestici, oggetti di lana possono innescare una reazione cutanea in un bambino.

Particolare attenzione - biancheria intima, pannolini, biancheria da letto, che a seguito del lavaggio con polveri domestiche inadatte, i risciacqui diventano veri e propri terreni fertili per gli allergeni. A rischio - baby creme, shampoo, pelli, tovaglioli, pannolini. Cosmetici e prodotti per l'igiene, anche progettati specificamente per i bambini, non garantiscono l'assenza di effetti collaterali.

Allergia alla droga

Antibiotici, vitamine, sciroppi medicinali sono spesso la causa dell'eruzione cutanea rossa nei bambini. L'interruzione dei farmaci provocatori porta rapidamente alla scomparsa di sintomi spiacevoli.

Se il fatto di allergia ai farmaci è stabilito, il farmaco deve essere sostituito con una controparte più sicura. Invece di sciroppi dolci, è preferibile utilizzare altre forme di dosaggio, ad esempio le supposte.

orticaria

Un prurito su tutto il corpo di un neonato, trasformandosi in vesciche di diverse forme e dimensioni, è chiamato orticaria. L'orticaria è una forma grave di allergia cutanea, pericolosa dallo sviluppo di angioedema.

Se un bambino ha un'eruzione cutanea simile a una bruciatura di ortica, chiamare immediatamente un'ambulanza. Tale reazione può verificarsi su qualsiasi allergene: cibo, famiglia, ecc. - e spesso passa spontaneamente. Tuttavia, un bambino può sviluppare l'asfissia in un istante. Un attacco di orticaria è meglio rimuovere immediatamente, senza aspettare le conseguenze. C'è il rischio che l'orticaria acuta in un bambino segua un decorso cronico con regolari ricadute.

Calore pungente

Una delle cause più comuni delle eruzioni cutanee rosse è il calore pungente. Non è un'allergia nel senso convenzionale del termine, ma questa malattia ha anche un carattere immunologico. Rossore, piccoli urti si verificano in risposta all'irritazione della pelle in luoghi di maggiore sudorazione.

A causa del trasferimento di calore inadeguato, può comparire un'eruzione sulla fronte di un neonato sotto un berretto, in pieghe sul collo, all'inguine, sul retro, sotto le ascelle. Calore e alta umidità nella stanza, per strada, non secondo il tempo, vestiti caldi sul bambino, il contatto prolungato del corpo con il sudore sono fattori che contribuiscono all'irritazione della pelle del bambino.

Al fine di evitare il calore pungente e l'eruzione da pannolino, il bambino dovrebbe essere indossato in base al tempo, non avvolto in "cento vestiti". C'è una buona regola: mettere un bambino su un livello più che su te stesso.

Per eliminare il calore pungente, i bambini hanno bisogno di:

  • mantenere la biancheria asciutta e pulita
  • vestirsi più spesso;
  • arieggiare la pelle;
  • spazzata tempestiva;
  • lubrificare le zone interessate con crema per neonati con D-pantenolo;
  • utilizzare la polvere in aree ad alta umidità.

Dermatite da pannolino

Un'eruzione cutanea sul papa di un neonato in luoghi di contatto con pannolini bagnati, pannolini, si chiama dermatite da pannolino. Le feci liquide e le urine irritano la pelle delicata del bambino, causando prima irritazione, poi dermatite da pannolino, crepe, piaghe lacrime.

  • non limitarti alle salviettine umidificate, lava il tuo bambino ogni volta che cambi il pannolino;
  • scegli pannolini di alta qualità;
  • lascia il bambino "golopit" più spesso;
  • usare una crema protettiva sotto il pannolino;
  • Ai primi segni di un'eruzione sul prete, lubrificare l'irritazione con creme curative a base di ossido di zinco - Desitina, Sanosan, Drapolen e analoghi.

Dermatite atopica

Questa malattia allergica con una reazione di tipo immediato si manifesta con un prurito vescicante pruriginoso, incline alla fusione con la formazione di croste. La dermatite atopica può essere provocata da allergeni respiratori e di contatto, oltre che da fattori naturali. Nei neonati, le eruzioni cutanee sono più spesso localizzate sulle guance, sulle maniglie, sul lato interno delle cosce, sui glutei.

Al di fuori della esacerbazione, i fuochi della dermatite si manifestano con il ridimensionamento e una piccola eruzione cutanea. Se al freddo le guance del bambino diventano istantaneamente rosse e ruvide, si può essere sospettati di avere una malattia. In ogni caso, la diagnosi viene fatta dal medico, egli prescriverà il trattamento appropriato.

Eruzioni cutanee infettive nei neonati

Infezioni virali con eruzioni cutanee possono essere pericolose per un neonato. A differenza di una comune eruzione cutanea, questi sintomi sono sempre accompagnati da altri sintomi: letargia, febbre, problemi respiratori e gastrointestinali, oltre a segni specifici. Inoltre, le infezioni infantili sono contagiose per chiunque non abbia immunità per tutta la vita.

Varicella nei bambini

Piccole vescicole con contenuto fangoso, che dopo l'apertura si ricoprono di croste pruriginose, è il primo segno di varicella. Primo, un'eruzione compare sulla testa del neonato, sullo stomaco, poi sulle estremità, sulle mucose.

La temperatura di solito aumenta bruscamente, può raggiungere valori elevati. Fino a quando tutte le bolle scoppiano e si seccano, il bambino è un venditore ambulante dell'infezione. Il tempo medio di recupero è di 3 settimane. A questo punto, l'eruzione dovrebbe essere lubrificata con agenti essiccanti - vernice verde, forte permanganato di potassio. Dal prurito, puoi dare una goccia di Fenistil e applicare il gel con lo stesso nome sui brufoli - come prescritto da un medico.

Scarlattina

Un rash pruriginoso di colore rosso intenso con localizzazione sul collo e sulla parte superiore del busto di un bambino? Forse ha contratto la scarlattina. I sintomi appaiono abbastanza rapidamente - entro un giorno dal contatto con il paziente.

Altri segni caratteristici della scarlattina sono le tonsille infiammate e l'assenza di un'eruzione cutanea nell'area nasolabiale. Per 10 giorni il bambino deve essere isolato. Durante questo periodo, l'eruzione cutanea dovrebbe andare via, lasciando dietro di sé macchie squamose.

Eruzione di morbillo

Se in un primo momento il bambino ha la febbre, la tosse, il naso che cola, la congiuntivite e solo 2 - 3 giorni dopo è apparso un rash, può essere un segno di morbillo. Papule sorgono sul viso, si diffondono in tutto il corpo. In apparenza, essi - sporgenti al di sopra della superficie della pelle, rosso vivo, tendono a fondersi.

5 giorni dall'esordio dell'eruzione dura un periodo contagioso. Alla fine, le macchie iniziano a sbiadire, lasciando aree scagliose con iperpigmentazione.

rosolia

Con la rosolia in un bambino, l'eruzione non sale sopra la pelle, ma assomiglia a piccole macchie rosse. Le eruzioni non si verificano immediatamente, ma dopo i segni di un processo infiammatorio:

  • temperatura;
  • tosse;
  • gola rossa;
  • aumento dei linfonodi occipitali;
  • vomito;
  • sgabelli sciolti.

Macchie appaiono sul viso, poi vanno al corpo. Dopo un giorno, cominciano a impallidire, ma il pericolo di infezione rimane per circa 5 giorni. Il contatto con la rosolia è vietato alle donne in gravidanza a causa del rischio di patologia fetale.

roseola

Nelle manifestazioni esterne, questa malattia è simile alla rosolia. All'inizio della malattia, la temperatura aumenta improvvisamente a valori estremi. Per tre giorni, è mantenuto ad un livello elevato, e quindi diminuisce con l'apparenza di un'eruzione cutanea piatta. L'esantema passa tra qualche giorno.

Come trattare l'eruzione nei neonati

Dal momento che un'eruzione cutanea è un sintomo di molte malattie, il trattamento non può iniziare senza una diagnosi adeguata. Il bambino ha bisogno di chiamare un medico e aderire alle raccomandazioni mediche. Ai neonati è vietato somministrare le proprie medicine, ad eccezione dei farmaci per bambini dal fuoco e gli antistaminici autorizzati, per alleviare il prurito e il gonfiore.

Non richiede l'eruzione ormonale del farmaco. Basta con le misure di igiene quotidiana:

  • fare il bagno in acqua, disinfettare con una soluzione di permanganato di potassio, o con l'aggiunta di erbe antisettiche - camomilla, celidonia, successione, alloro;
  • bagni d'aria;
  • cambio frequente di biancheria;
  • abbigliamento adeguato per il tempo;
  • l'uso di cose da tessuti naturali, senza cuciture e fastener;
  • rifiuto di fasce strette;
  • mantenendo una temperatura confortevole nella stanza, umidità.

Il trattamento di rash allergico è effettuato a casa sotto la supervisione di un pediatra. Oltre ad acne, irritazione e desquamazione, il bambino ha altre manifestazioni - secchezza, ansia, starnuti e feci molli.

Il compito dei genitori è eliminare tutti i fattori provocatori dallo spazio vitale di un neonato:

  • escludere dalla dieta gli allergeni alimentari;
  • rimuovere gli animali dall'appartamento;
  • prevenire l'accumulo di polvere, polline;
  • per prendersi cura della pelle sensibile di un bambino, usare droghe per bambini da marchi di farmacia (per atopico);
  • lavare i panni in polvere ipoallergenica a base di scaglie di sapone;
  • La mamma dimentica temporaneamente profumi e cosmetici, non indossa lana e sintetici.

In caso di rash allergico, la pelle interessata del bambino deve essere lubrificata con agenti essiccanti (puntati), lavando la camomilla e alternativamente, lasciando nudi per i bagni d'aria.

È importante ripristinare il normale funzionamento del tratto digestivo del bambino, aderire all'allattamento al seno il più a lungo possibile e non precipitarsi nell'introduzione di alimenti complementari. Mamma infermieristica - seguire una dieta.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Forme di manifestazione e metodi di trattamento per privare un bambino della testa nei capelli

Le infezioni fungine si manifestano nei bambini e negli adulti come prurito, desquamazione e imperfezioni. La tigna sulla testa di un bambino è un'infezione altamente contagiosa, che colpisce spesso i bambini sotto i 15 anni di età.


Crepe nelle dita: qual è il problema e come sradicarlo?

La pelle è la prima e una delle più importanti barriere protettive che proteggono il corpo dall'azione di molti virus, batteri e funghi. Lei è costantemente esposta all'ambiente.


Caratteristiche e metodi di trattamento di streptoderma sul viso

Streptoderma sul viso - una delle malattie più comuni. Viene trasmesso per contatto, quindi è più comune nei bambini. La malattia appartiene al tipo di pelle, quindi dovresti cercare aiuto da un dermatologo.


Malattie fungine: tipi, sintomi, cause, trattamento e prevenzione

Fungo sulla foto dei piediLe malattie fungine (micosi) della pelle e delle unghie rimangono il problema numero uno nella moderna dermatologia.