Sintomi di dermatite virale e metodi di trattamento

La dermatite virale è la distruzione dei tessuti epiteliali a seguito di un forte processo infiammatorio, la cui causa è diventata un'infezione infettiva della pelle. Può manifestarsi come una malattia indipendente o agire come una malattia secondaria che si è unita a causa del generale stato di salute del paziente. In alcuni casi, la dermatite virale è scatenata da un'infezione fungina del genere Candida.

Cause di dermatite infettiva - Come si verifica un'infezione?

È estremamente difficile individuare la ragione specifica per l'insorgenza di una dermatite infettiva in una persona completamente sana, poiché ogni caso di infezione è individuale. Il periodo di incubazione per lo sviluppo di microrganismi patogeni che interessano l'epidermide inizia con il fatto che l'infezione si verifica.

Può essere esterno quando i batteri raggiungono direttamente la superficie della pelle o l'infezione penetra nel corpo insieme a cibo e acqua contaminati. Quindi la microflora patogena si diffonde a tutti i tessuti insieme al flusso sanguigno. Perché nella zona interessata è esattamente la pelle, i medici non possono dare una risposta definitiva.

In generale, ci sono cause comuni di dermatite virale, vale a dire:

  1. Complicazioni di malattie infettive. Le persone che hanno sofferto di grave scarlattina, tonsillite, polmonite o che soffrono di tonsillite cronica sono spesso diagnosticate con lesioni cutanee virali. Ciò è dovuto al fatto che, a causa del prolungato processo infiammatorio, il sistema immunitario si indebolisce e la dermatite è già una delle conseguenze negative della malattia principale e della diffusione di batteri patogeni in tutto il corpo.
  2. Sifilide. Questa malattia sessualmente trasmissibile si manifesta sulla superficie della pelle così come la dermatite virale, provocata da qualsiasi altra infezione. È possibile stabilire che i tessuti epidermici vengono sistematicamente distrutti dai batteri della sifilide solo con l'aiuto di un esame del sangue clinico per l'individuazione di un patogeno patogeno e la selezione di strisci da un'ulcera. È considerato un tipo molto grave di dermatite virale a causa del gran numero di conseguenze negative per la salute degli ammalati, nonché di un trattamento complesso e lungo.
  3. Il periodo postoperatorio. L'intervento chirurgico comporta la distruzione parziale del tessuto epiteliale nel sito di manipolazione chirurgica. Se viene introdotta un'infezione nella ferita, sono possibili una scarsa dinamica di guarigione della sutura chirurgica e la diffusione di batteri sulla pelle sana. Nella maggior parte dei casi, il processo infiammatorio purulento della pelle di questa eziologia è localizzato attorno alla parte del corpo precedentemente operata.
  4. Infezione con Staphylococcus aureus e infezione da streptococco. Nel caso in cui questi microrganismi finiscano in ferite o graffi, si verificherà un'infezione e si verificherà un ulteriore aumento della popolazione di batteri patogeni. La dermatite virale di tipo streptococcico e stafilococco è caratterizzata da un quadro clinico aggressivo con la formazione di grandi superfici ulcerose che, senza un adeguato trattamento medico, tendono ad aumentare, sia in profondità che in diametro.

Inoltre, possono verificarsi infezioni della pelle e altri tipi di infezioni che sono in grado di parassitizzare sulla superficie dei tessuti epidermici. I ceppi più pericolosi includono antrace e Pseudomonas aeruginosa.

sintomi

I segni esterni della manifestazione della malattia dermatologica dipendono dalla fonte patogena che è stata provocata. Consideriamo più in dettaglio i sintomi caratteristici della dermatite virale, che si manifesta in connessione con la presenza delle seguenti malattie infettive, vale a dire:

  1. Morbillo. Tutto il corpo è ricoperto da un'eruzione maculata che, come i tubercoli, si eleva al di sopra del livello generale dell'integrato cutaneo. Dopo un po 'di tempo, le macchie iniziano a fondersi in una singola formazione infiammata, simile a un pigmento. La pelle è molto pruriginosa e traballante.
  2. Rosolia. Dermatite infettiva di questa natura di origine si distingue per una brillante eruzione di colore rosa brillante. La principale localizzazione dell'acne è la superficie del viso e del collo. La temperatura corporea sale a 39 gradi e più in alto, i linfonodi nella mascella inferiore e la clavicola aumentano.
  3. Scarlattina La dermatite virale, che si è formata sullo sfondo di questa malattia infettiva, si manifesta sotto forma di molteplici eruzioni nell'area dell'inguine, provoca gonfiore della mucosa degli organi genitali negli uomini e nelle donne. Dalla zona inguinale, le lesioni cutanee si diffondono all'addome, alla schiena e alle ascelle. Dopo 5 giorni dall'inizio dello sviluppo della malattia inizia un peeling abbondante della pelle. L'eruzione cutanea è pruriginosa e il paziente soffre di febbre e febbre.
  4. Infezione da Enterovirus. L'eruzione si diffonde completamente su tutta la superficie del corpo. Hanno l'aspetto di macchie voluminose, somiglianti in apparenza ad una reazione allergica del tipo di orticaria. Per quanto riguarda il successo nella lotta contro l'infezione da enterovirus, anche i sintomi dermatologici diminuiscono proporzionalmente.
  5. Varicella. Questo tipo di dermatite infettiva si manifesta sotto forma di grande grande acne rosa, che si concentra sulla superficie della testa e del disco facciale. Dopo 3 giorni, le formazioni infiammatorie si trasformano in vescicole con un liquore di sangue, che esplode e si trasforma in ulcera umida. Mentre il nodulo viene rilasciato, una buccia rosa si forma sulla ferita.
  6. Tifo. La dermatite virale di questo tipo inizia con la formazione di una piccola eruzione rossa sui gomiti, si diffonde su tutta la superficie del braccio, va al petto e all'addome. La malattia è caratterizzata da un forte prurito della pelle e una temperatura che sale a 40 gradi.
  7. Sifilide. Macchie rosse appaiono sui tessuti epidermici, che al tatto assomigliano a noduli. Man mano che maturano, aumentano di volume e il processo infiammatorio diventa più acuto. Lo stadio finale dello sviluppo della dermatite infettiva è la distruzione della superficie dell'epitelio sopra il nodo infiammato e la comparsa di una vasta ferita, i cui bordi sono infiammati, i tessuti dell'epidermide si disintegrano e l'ulcera stessa aumenta costantemente di diametro. Il paziente avverte forti dolori e la temperatura corporea si alza a 40 gradi e dura per diversi giorni.
  8. Staphylococcus aureus o infezione da streptococco. Caratterizzato dalla formazione di piccole bolle acquose, che originano nella circonferenza della bocca e nell'ombelico, si diffondono in tutto il corpo. Dopo 3 giorni dal momento dell'aspetto, le bolle scoppiano, lasciandosi dietro le superfici della ferita. Le ulcere sono così profonde e voluminose che assomigliano a una bruciatura termica di 2 gradi. Oltre alle lesioni dermatologiche, il paziente deve anche affrontare sintomi come gonfiore della mucosa degli organi genitali e ferite nella cavità orale.

Questi sono i tipi più comuni di dermatite virale, che si verificano sullo sfondo dell'infezione con alcuni ceppi di infezioni batteriche. Ci sono anche altre malattie dermatologiche più gravi che non si trovano praticamente nella pratica medica. Questa categoria comprende focolai epidemiologici di antrace e altre infezioni di distruzione di massa.

Trattamento della dermatite infettiva

La terapia per i sintomi della dermatite virale si basa su un approccio globale al trattamento di questa malattia. Per gli adulti e i bambini, è in fase di sviluppo un protocollo terapeutico individuale, costituito da farmaci di diverso spettro d'azione.

Nei bambini

Per il trattamento di un bambino, vengono utilizzate le medicine del seguente gruppo:

  • unguenti con proprietà antisettiche che inibiscono l'attività batterica della microflora patogena;
  • glucocorticosteroidi, che eliminano il prurito della pelle, alleviano gonfiore e infiammazione;
  • farmaci antibatterici, a seconda di quale tipo di patogeno infettivo è stato identificato dai risultati della selezione di strisci dalla superficie della pelle per la semina batterica.

Negli adulti

I pazienti adulti hanno l'opportunità di ricevere una terapia farmacologica più ampia a causa del fatto che non hanno un numero così elevato di controindicazioni. Il trattamento per adulti è fatto con i seguenti farmaci:

  • antibiotici compresse e iniettabili, che vengono assunti per via orale o somministrati per via intramuscolare;
  • soluzioni antisettiche per lo sfregamento esterno delle zone cutanee interessate;
  • unguenti, gel e creme che alleviano il prurito, il gonfiore e riducono la gravità del processo infiammatorio;

Se necessario, il paziente viene trattato non solo le parti esterne della pelle infiammata, ma anche iniettato il farmaco per via intramuscolare o installando un sistema di gocciolamento.

Se la dermatite infettiva è una conseguenza della malattia della pelle sottostante, quindi per il completo recupero, è necessario eliminare la malattia primaria.

Possibili complicazioni

Gli effetti negativi della dermatite virale sofferta negli adulti e nei bambini sono raramente fissi, ma accade comunque che la malattia sia troppo acuta e provochi l'insorgenza di complicazioni di salute secondaria. Questi includono i seguenti:

  • meningite, che è innescata dalla penetrazione di infezione nei tessuti della corteccia cerebrale con l'ulteriore diffusione del fuoco infiammatorio;
  • sepsi causata dall'assenza di qualsiasi terapia farmacologica (più spesso osservata in caso di infezione del corpo con Staphylococcus aureus o infezione da streptococco);
  • la perdita della zona interessata della pelle delle loro capacità funzionali;
  • necrosi del tessuto epidermico.

Queste complicazioni non si verificano mai se il trattamento di una malattia dermatologica inizia immediatamente dopo l'inizio dei suoi primi sintomi. Più a lungo l'infezione si parassita sulla superficie della pelle senza essere influenzata dal metodo della droga, più lungo sarà il ciclo successivo della terapia.

Dermatite virale

La dermatite virale è una malattia che si manifesta come segno secondario di un'infezione primaria che causa eruzioni cutanee e altri problemi della pelle. A volte la malattia è chiamata dermatite infettiva, i suoi agenti patogeni - vari agenti patogeni. Tipi noti di malattia - herpes, herpes zoster. Molto spesso, l'infiammazione della pelle è una dermatite virale causata da un'infezione.

Caratteristiche della dermatite virale

L'irritazione della pelle può essere causata non solo da un virus. Alta probabilità di infezione dopo l'intervento chirurgico, quando il corpo è debole e non può sopportare infezioni, inclusi stafilococchi e streptococchi. In alcuni casi, lo stadio iniziale della malattia è asintomatico, quindi le vere cause della dermatite sono difficili da identificare. Molto spesso si trovano in patologie, soprattutto perché la malattia non viene trasmessa da persona a persona.

Esistono tre tipi di dermatite: allergica, atopica e infettiva (virale). Molti credono che questa sia la stessa cosa, ma si sbagliano. Nella dermatite allergica si osserva la sensibilità cutanea agli agenti irritanti esterni e interni, la dermatite atopica è più spesso diagnosticata nei bambini, la dermatite virale si sviluppa sullo sfondo di varie malattie infettive. Il secondo e il terzo tipo non vengono trasmessi per contatto. Secondo i segni esterni, è impossibile determinare quale tipo di dermatite un paziente abbia, in generale, questi sono sintomi comuni, sebbene ogni malattia abbia manifestazioni caratteristiche. Di seguito sono presentate le manifestazioni fotografiche delle più comuni malattie che sono accompagnate da dermatite virale.

I sintomi della dermatite virale

I segni di dermatite dipendono dall'infezione primaria che lo ha causato. Ciascuna delle malattie si manifesta in modi diversi, tra cui:

  • Rosolia. Le eruzioni appaiono sul viso e sul collo, quindi si diffondono in tutto il corpo. L'eruzione cutanea può essere trovata sul dorso e sulle natiche, sulle superfici interne degli arti. Spesso accompagnato da febbre, mal di gola, secrezioni nasali acquose, tosse e linfonodi ingrossati. Nella fase iniziale, queste sono piccole macchie ovali. Con un trattamento adeguato, la rosolia passa in 2-3 settimane, il periodo di incubazione va da 10 a 20 giorni.
  • Morbillo. Nella fase iniziale, sul viso compare un'eruzione localizzata vicino alle orecchie e al naso. Ulteriori eruzioni si estendono al petto, un giorno (due) - sulle braccia e sulle gambe. Innanzitutto, si tratta di papule rosa, che gradualmente si uniscono e si trasformano in un rossore rosso brillante. Dopo un altro giorno, diventa di colore marrone e scaglie, appaiono macchie di pigmento. In alcuni casi, la dermatite virale nel morbillo si sviluppa in modo atipico - l'eruzione diventa viola, verde o marrone.
  • Infezioni da enterovirus L'eruzione cutanea è localizzata sul tronco e sulle estremità, scompare dopo 2-3 giorni. Non c'è divisione in fasi come la rosolia e il morbillo, non c'è pigmentazione e desquamazione.
  • Scarlattina L'eruzione spessa ha un colore rosso vivo, è composta da piccoli papuli, a volte acquisendo una tinta bluastra. Localizzato sotto le ascelle e l'inguine, quindi si diffonde all'addome, alla schiena, ai gomiti e alle cosce interne. In rari casi, la malattia è accompagnata da emorragie sottocutanee e rash purulenta.
  • Varicella. Eruzioni cutanee sotto forma di papule rosse brillanti con contenuti trasparenti si diffondono sul viso e sul petto, quindi appaiono sulle mani e sui piedi. Gradualmente, si formano delle croste asciutte nelle lesioni. In alcuni casi, la dermatite virale nei bambini e negli adulti con il vaiolo si manifesta sotto forma di fuoco di Sant'Antonio.
  • Scabbia. L'eruzione cutanea si osserva sulle braccia, gli avambracci, l'addome, i glutei e le superfici interne delle cosce. Se non trattata, provoca infiammazione purulenta della pelle e si diffonde in tutto il corpo. Un segno caratteristico della dermatite virale nella scabbia sono i passaggi scabbiosi tra le dita.

Cause di dermatite virale

La causa principale della dermatite virale è la sconfitta del corpo con infezioni virali e batteriche. Spesso questi sono funghi del genere Candida, che si stanno moltiplicando attivamente causando eruzioni cutanee e febbre. La dermatite virale non è pericolosa, le infezioni che sono le cause primarie della sua comparsa sono contagiose.

Cause della dermatite virale:

  • Microtrauma della pelle.
  • Inosservanza delle norme igieniche.
  • Uso a lungo termine di corticosteroidi e farmaci immunomodulatori.
  • L'alcolismo.
  • Interruzione del tratto digestivo, sistema endocrino, reni e fegato.
  • Insufficiente afflusso di sangue ai singoli organi.
  • Immunodeficienza.
  • Infezioni da streptococco e da stafilococco.
  • Complicazioni dopo le operazioni.
  • Malattie sessualmente trasmesse.

Dermatite virale nei bambini

Nei bambini, come negli adulti, la dermatite virale è accompagnata da vari sintomi, poiché può essere scatenata da numerose malattie infettive. I segni di una malattia secondaria dipendono dall'infezione primaria, dall'età del paziente e dalle condizioni generali del corpo. La dermatite virale nei bambini è più facile e più veloce rispetto agli adulti.

Diagnosi di dermatite virale

Al fine di stabilire la diagnosi e determinare la causa della malattia, il medico esamina e prescrive una serie di studi. Per diagnosticare la dermatite virale è possibile solo dopo un esame approfondito. Per determinare la causa, viene nominato un esame virologico e sierologico, a volte istologico. Poiché la causa della dermatite virale è una malattia infettiva, a volte è necessaria una ricerca aggiuntiva degli organi interni, escludendo il loro danno.

Trattamento della dermatite virale

La dermatite virale negli adulti è una malattia secondaria e si sviluppa sullo sfondo di un'infezione primaria. Pertanto, l'obiettivo principale del trattamento è la neutralizzazione e la distruzione del virus. A questo scopo viene utilizzata una terapia complessa, che include l'assunzione di farmaci antibatterici, antivirali, antifungini e antinfiammatori.

Per combattere la dermatite virale applicare:

  • Agenti antibatterici - per combattere l'infezione primaria.
  • Corticosteroidi o antistaminici - per ridurre il prurito e alleviare il gonfiore.
  • Immunostimolanti - per ripristinare le proprietà protettive del corpo.
  • Droghe mucolitiche - per liquefare l'espettorato e facilitare l'espettorazione.

Il trattamento della dermatite virale continua fino alla completa scomparsa della malattia. La terapia laser accelera il processo, allevia il gonfiore, guarisce le ferite, ripristina la pelle nelle zone colpite.

In parallelo con il farmaco, è possibile utilizzare le ricette della medicina tradizionale. Ma dovrebbero essere usati solo dopo aver consultato un medico.

Per il trattamento della dermatite, puoi usare:

Patate crude Strofinare su una grattugia fine, mettere uno strato sottile su una garza, applicare sulle zone interessate. Immergere per 15-20 minuti, risciacquare con acqua tiepida senza sapone, asciugare la pelle. Un impacco di patata cruda allevia il gonfiore e riduce il prurito.
Crema di iperico e burro. 1 cucchiaio. un cucchiaio di Hypericum secco versare 100 ml di acqua bollente, lasciare per 10-15 minuti. Aggiungere 50 g di olio, lasciare raffreddare. Applicare sulla pelle con uno strato sottile, attendere fino a completo assorbimento. La crema disinfetta la pelle e riduce il disagio delle eruzioni cutanee.

Per curare la dermatite virale negli adulti e nei bambini, solo i rimedi popolari non funzionano. Ma se si seguono le raccomandazioni del medico e il trattamento corretto, aiutano a sopportare la malattia e contribuiscono alla pronta guarigione. Altrimenti, aumenta il rischio di complicazioni.

Complicazioni di dermatite virale

Le complicanze della dermatite virale sono eccezionali. Si sviluppano se la malattia primaria è acuta e colpisce gli organi interni e i sistemi. Questo è:

  • Meningite: un'infezione che colpisce la corteccia cerebrale e si diffonde in tutto il corpo.
  • La sepsi è osservata in assenza di trattamento quando infettata da streptococco o Staphylococcus aureus.
  • Necrosi della pelle - la perdita di proprietà delle singole aree della pelle nelle lesioni.

Non ci saranno complicazioni se, ai primi segni, il paziente si rivolge a un medico e riceve assistenza medica qualificata. Più a lungo l'infezione "gestisce" il corpo, più difficile sarà combatterlo. Se non trattata, la dermatite virale può diventare cronica, caratterizzata da ripetuti focolai e esacerbazioni. La terapia impropria può causare cicatrici e pigmentazione - la comparsa di macchie scure o bianche. Non è pericoloso per la vita e la salute, ma provoca disagio morale, soprattutto se le cicatrici e le imperfezioni rimangono sul viso.

Prevenzione della dermatite virale

Il modo principale per prevenire la dermatite virale è condurre uno stile di vita sano. Ma per indovinare quando e che tipo di infezione penetrerà nel corpo, è impossibile. Quando compaiono i primi sintomi della malattia, dovresti consultare un medico. Come misura aggiuntiva di prevenzione della dermatite, il contatto con gli ammalati dovrebbe essere evitato, le norme di igiene dovrebbero essere seguite e le vaccinazioni dovrebbero essere fornite in tempo. Una persona che è attenta alla sua salute, controlla l'immunità, non fuma ed è indifferente all'alcol, meno probabile che altri "catturino" l'infezione e si ammalino di dermatite virale.

Cause di dermatite virale e il suo trattamento e

La dermatite virale è una malattia della pelle caratterizzata dalla distruzione del tessuto epiteliale a causa di infiammazione. Manifestato come una patologia indipendente o una malattia secondaria, unita come risultato dello stato sfavorevole di una persona. Gli agenti causali sono infezioni, funghi del genere Candida.

Caratteristiche della dermatite virale

È difficile stabilire la causa dello sviluppo della patologia, poiché ogni caso di infezione è individuale. Il periodo di sviluppo degli agenti patogeni che interessano l'epidermide inizia con l'infezione. È esterno quando i microrganismi batterici penetrano nella pelle o l'infezione penetra nel corpo del paziente insieme a cibi o bevande contaminati. Quindi la microflora patogena si diffonde a tutti i tessuti attraverso il sistema circolatorio. Perché la pelle è coinvolta nella zona interessata, non è stata rilevata dai medici.

Cause di dermatite virale

La malattia si verifica negli adulti e nei bambini. Indipendentemente dal patogeno della patologia, i fattori che portano al suo sviluppo sono i seguenti:

  • sovraraffreddamento, surriscaldamento;
  • microfratture, graffi profondi;
  • diabete mellito;
  • disfunzione renale;
  • immunodeficienza;
  • somministrazione incontrollata di farmaci glucocorticoidi;
  • vene varicose.

Catalizzatori comuni per l'insorgenza della malattia:

  1. Complicazioni di patologie infettive. Se una persona ha avuto grave tonsillite, scarlattina, polmonite o angina cronica è presente, si verifica spesso una lesione cutanea virale. A causa di un'infiammazione prolungata, le funzioni protettive del corpo si indeboliscono e la dermatosi agisce come una delle conseguenze negative della malattia sottostante e la diffusione di agenti patogeni in tutto il corpo.
  2. Sifilide. La sconfitta della pelle, che è sorto contro una malattia venerea, si sviluppa a causa dell'immunità indebolita, l'infezione del sangue da parte di microrganismi patogeni. Questo tipo di dermatite è il più grave, ha un gran numero di complicanze, è trattato per un lungo periodo.
  3. Il periodo postoperatorio. Come risultato dell'intervento chirurgico, vi è una parziale distruzione dell'epidermide nell'area dell'operazione. Quando una infezione viene inserita in una ferita, la guarigione dura a lungo, i batteri si diffondono in una pelle sana. Il processo purulento-infiammatorio si trova attorno all'operazione precedentemente eseguita.

La malattia si sviluppa anche a causa dell'ingestione di stafilococchi e streptococchi.

Attenzione! La dermatite virale ha una risposta allergica o infiammatoria. La malattia di solito si manifesta in un grado acuto e cronico. A volte la malattia assume la forma di esacerbazione stagionale e si verifica solo durante un periodo specifico dell'anno (di solito in autunno o in primavera).

Modi di infezione

Esistono diversi modi per contrarre la dermatite virale, in cui ogni tipo di malattia viene trasmesso a modo suo.

  1. In volo (quando si comunica con il paziente, i baci) - si trasmettono enterovirus, morbillo, rosolia, varicella, mononucleosi.
  2. Attraverso le mani sporche, la penetrazione di particelle di feci sugli arti, e poi - nel cibo: nel caso di infezione da enterovirus.
  3. Contatto (dalla penetrazione ai luoghi di eruzione) - vengono trasmessi agenti infettivi causati da virus dell'herpes.

La dermatite, scatenata da funghi, batteri o parassiti, viene trasmessa:

  • per goccioline trasportate dall'aria dopo l'infezione con scarlattina, meningococchi;
  • non lavarsi le mani dopo il contatto con yersiniosi malata, pseudotubercolosi, febbre tifoide;
  • quando si tocca l'eruzione cutanea con la scabbia.

Quando sono presenti ferite anche lievi sulle mani, è possibile trasmettere attraverso di esse un'infezione fungina e batterica. Se le aree della pelle sono intatte e pulite, anche il contatto con l'essudato di bolle e altre formazioni pustolose non porterà conseguenze.

Sintomi e segni di dermatite virale

I segni di dermatite dipendono dal tipo di infezione che lo ha provocato. Gli agenti patogeni più comuni sono:

  1. Rosolia. L'eruzione cutanea è localizzata nell'area del collo, del viso, successivamente, diffusa in tutto il corpo. La dermatite sullo sfondo di questa malattia è caratterizzata da febbre, eruzioni cutanee, linfoadenite. Le eruzioni sono piccoli granelli ovali che diventano pallidi dopo 2 giorni.
  2. Morbillo. Si manifesta nella zona delle orecchie, naso, si estende al petto. All'inizio, l'eruzione si presenta come piccoli papuli rosati, che si uniscono. Dopo 2 giorni, si osserva una dermatite sulle braccia, sulle gambe, le formazioni diventano rossastre. Dopo un giorno, diventano viola, screziato, si verifica la pigmentazione al loro posto.
  3. Infezione da Enterovirus. I segni patologici sono di solito localizzati sulle braccia, sulle gambe e sul busto. Le fasi dell'eruzione cutanea non sono contrassegnate. I sintomi che compaiono sulla pelle scompaiono dopo 72 ore. Non si osserva pigmentazione e desquamazione.
  4. Scarlattina L'eruzione è densa, iperemica, composta da molte papule di colore rossastro o bluastro. L'eruzione cutanea appare all'inguine, sotto le ascelle, si estende alla schiena, ai gomiti, all'addome e ai fianchi. In rari casi, la malattia è accompagnata da emorragie sottocutanee e rash purulenta.
  5. Varicella. La patologia è più comune nei bambini, caratterizzata da un'eruzione cutanea sulla testa, sul torace, sul viso. Dopo 2-3 giorni, si diffonde ai piedi, mani. L'eruzione ha una colorazione rossa, con essudato trasparente nei papuli. A poco a poco, appaiono le croste essiccate. L'eziologia a volte infettiva è considerata l'herpes zoster dermatite. Quando questo si verifica, un rash monomorfico, che si trova nella zona di danno ai nervi.
  6. Scabbia. Le manifestazioni cliniche sono osservate su mani, glutei, addome, cosce. L'eruzione si diffonde in tutto il corpo in caso di piodermite. Una caratteristica distintiva di questa malattia sono i movimenti della scabbia tra le dita.

Questa lesione cutanea è più spesso manifestata nei bambini a causa della ridotta funzione protettiva del corpo.

Diagnostica differenziale

Per identificare la diagnosi, il medico esegue un'ispezione visiva del paziente, prescrive una serie di test.

  1. Esame istologico della biopsia.
  2. Analisi del sangue generale, urina.
  3. Raschiature batteriologiche di semina, che consentono di determinare il tipo di patogeno.
  4. Analisi virologica, sierologica.

Per escludere danni agli organi interni a volte è necessaria la loro ricerca.

Trattamento della dermatite virale

Combattere la malattia in un complesso. Non ci sono standard uniformi per la durata della terapia, tutto dipende dall'agente e dal suo tipo.

La terapia nei bambini viene effettuata con l'uso di farmaci antifungini, antibatterici e antinfiammatori. Gli agenti orali sono usati in congiunzione con gli unguenti per azione locale, che consentono di rimuovere e facilitare il decorso delle manifestazioni cliniche.

Ricorso a tali procedure fisioterapiche:

  • radiazioni ultraviolette;
  • terapia magnetica;
  • UHF;
  • ozonoterapia.

Tutte le attività sono svolte in un ambiente ospedaliero.

La terapia generale negli adulti consiste in farmaci immunomodulanti, antiallergici e sedativi. In un processo cronico, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori corticosteroidi. Le lesioni ulcerative profonde sono trattate in ospedale e quelle acute sono trattate con coloranti all'anilina. Le attività di fisioterapia sono le stesse dei bambini.

Terapia farmacologica

Lo schema della lotta contro la dermatite nei bambini

  • Agente bianco, betametasone e unguento alla gentamicina, vengono applicati 2 volte al giorno nei luoghi colpiti;
  • Delphicort nel dosaggio stabilito dal medico;
  • geocorton è uno spray ossitetraciclina, viene applicato 1-3 volte al giorno.

Agenti antisettici. Sono prescritti per disinfettare l'area interessata e prevenire la diffusione delle lesioni.

  • clorexidina e applicazione locale di pomata a base di agenti streptocidi;
  • miramistin, pomata Vishnevsky, hexicon, betadine, iodio.

Farmaci antibatterici Proteggono il corpo dagli agenti batterici.

  • albucid, oxycort, baktroban;
  • Amoxicillina nel dosaggio prescritto dal medico.

Attenzione! Il trattamento farmacologico è considerato il palcoscenico principale. La terapia con l'aiuto di rimedi popolari non sempre dà il risultato desiderato, è possibile ricorrere a loro solo con lo scopo di migliorare l'effetto delle preparazioni farmaceutiche.

Lo schema di lotta con la dermatite negli adulti

Preparati antistaminici - Erius, Claritin. Eliminano gonfiore, infiammazione, allevia il prurito.

I corticosteroidi hanno un potente effetto anti-infiammatorio, eliminano efficacemente i sintomi. Sono utilizzati in corsi brevi, in media fino a 5-7 giorni. Il prednisolone, il desametasone e il triamcinolone sono considerati efficaci.

Attenzione! Tutti questi farmaci hanno effetti collaterali.

Immunosoppressori (Ciclofosfamide, Mielosan, Chlorbutin). Sono prescritti per i tipi severi di dermatitis, tipo allergico e atopico. I farmaci inibiscono le proprietà protettive, riducendo i sintomi della pelle grave.

Unguenti non ormonali e ormonali. Questi farmaci eliminano il processo infiammatorio, hanno un effetto battericida e antifungoso. Forniscono idratazione, ammorbidimento della pelle, contribuiscono al loro recupero. Prescrivere Skin-cap, Eplan, Radevit (non ormonale) e Flutsinar, Advantan (mezzi ormonali).

Come parte della terapia di base, sono anche presenti complessi vitaminici. La loro azione è finalizzata alla pulizia del corpo di sostanze tossiche e irritanti.

Attenzione! L'inizio della terapia si basa sull'identificazione dell'agente patogeno. Se non è stato installato, il trattamento sarà sintomatico.

Medicina tradizionale per la dermatite virale

I metodi non tradizionali hanno un lieve effetto sulle manifestazioni cutanee. A differenza dei farmaci, sono più sicuri in termini di effetti collaterali.

Ricette popolari per eliminare i sintomi della dermatite virale:

  1. Grattugiare le patate crude, grattugiare uno strato sottile su una garza, applicare eruzioni cutanee ai luoghi. Tenere l'impacco per 20 minuti, dopo, risciacquare con acqua tiepida senza sapone, pulire delicatamente la pelle con un asciugamano. Il metodo aiuterà ad alleviare il gonfiore, ridurre il prurito.
  2. Crema di iperico e burro. Per preparare prendere 1 cucchiaio di materie prime, versare 100 ml di acqua bollente, insistere 10 minuti. Aggiungi alla massa di 50 grammi di olio, fresco. Metti sulla pelle la sostanza risultante in uno strato sottile. La crema ha un effetto battericida, riduce il disagio.

Trattati rimedi popolari necessari per completare il recupero.

Possibili complicazioni

Gli effetti negativi sullo sfondo della dermatite virale sono rari. Si sviluppano se la malattia primaria si verifica nella fase acuta, colpisce gli organi interni e i sistemi.

Complicazioni dopo la dermatite:

  • meningite: l'infezione penetra nel cervello, si diffonde in tutto il corpo;
  • Sepsi - si verifica se la terapia non è stata eseguita quando infetto da streptococchi, Staphylococcus aureus;
  • necrosi cutanea - perdita delle proprietà funzionali delle singole zone della pelle nel sito di lesione.

È possibile prevenire lo sviluppo di complicanze se si seguono tutte le raccomandazioni del medico e si è in grado di sopportare l'intero ciclo di terapia. In assenza di terapia, la dermatite virale entra in una fase cronica, che si manifesta con ripetuti focolai e remissioni. Le cure mediche sconsiderate possono anche causare cicatrici e pigmentazione della pelle in cui sono colpite.

prevenzione

Le misure preventive possono prevenire la dermatite, ma non il 100%. I medici consigliano di seguire queste regole:

  • osservare l'igiene, eseguire le procedure d'acqua ogni giorno, avere il proprio asciugamano;
  • condurre uno stile di vita sano, eliminare il fumo, l'alcol;
  • esercitare regolarmente, migliorare l'immunità attraverso l'indurimento;
  • durante lo scoppio di virus, indossare maschere protettive, evitare il contatto con persone malate;
  • immunizzare contro le malattie infettive;
  • al primo sospetto di dermatite, consultare immediatamente un medico;
  • organizza giorni di digiuno per il corpo.

Con forti proprietà protettive, le probabilità di ammalarsi di dermatite virale sono quasi pari a zero.

Che cos'è la dermatite infettiva (virale) e come trattarla?

La dermatite infettiva o l'eczema infettivo è una malattia in cui la pelle è infiammata a causa di alcuni tipi di virus (morbillo, scarlattina, varicella, sifilide, ecc.).

La dermatite infettiva può anche presentarsi come una malattia separata. La quota di dermatite infettiva secondo le statistiche è dal 15 al 25% di tutte le malattie.

Cause di dermatite infettiva?

  • Malattie che vengono trasmesse dopo il contatto sessuale: donovanosi, sifilide.
  • Il taglio I microbi possono penetrare attraverso la ferita: stafilococchi, con streptococchi.
  • Scarsa circolazione sanguigna o significativa perdita di sangue. Anemia.
  • Disturbi intestinali, con gastrico.
  • Infezione dopo l'intervento.

Dermatite virale, che cos'è, a causa di ciò che si verifica. fattori:

  • Dalla nascita o carenza acquisita di immunità in una forma cronica.
  • Età. Le persone anziane con i bambini si infettano e si ammalano più spesso.
  • Vene varicose o scarsa pervietà delle vene in forma cronica.
  • Malattie croniche: fegato; gastrointestinale; endocrino; infezioni che agiscono nel corpo in una forma cronica.
  • Intossicazione costante a causa di lavoro, alcolismo, per altri motivi.
  • Utilizzare per lungo tempo glucocorticosteroidi. Possono essere sotto forma di crema o pomata; immunosoppressore.
  • Trascuratezza delle norme sanitarie e igieniche.
  • Microtrauma della pelle.
È importante! Il più delle volte, la dermatite virale nei bambini e negli adulti viene trasmessa per via tattile o ematogena. L'insorgere di malattie infettive della pelle provoca: virus, funghi, batteri, protozoi.

Anche se sono noti i motivi per cui una persona può essere infettata, non è facile capire quale tipo di infezione sia. Il medico dirà questo solo dopo una diagnosi completa. Lo studio sarà sierologico o virologico. Sono fatti più spesso di altri. Perché la dermatite mostra e l'istologia, che è considerata un metodo diagnostico affidabile.

A proposito dei sintomi

La malattia della pelle può verificarsi sullo sfondo di alcuni altri. I sintomi saranno diversi. Ad esempio, se la dermatite virale si è sviluppata in un paziente con morbillo, l'eruzione si diffonderà in tutto il corpo, in questo modo:

  • per 1 giorno colpirà la faccia;
  • il 2 - si manifesta gradualmente in diverse parti del corpo;
  • Passeranno 3 giorni e oltre alla eruzione maculopapulare il paziente avrà la febbre.

Con la scarlattina, un'eruzione appare sotto forma di piccole vesciche. L'eruzione è visibile sul corpo da 2 a 5 giorni. Dopo di ciò, le croste formate, sono bombardate.

Se una persona è malata di tifo, l'eruzione compare da 3 a 5 giorni dopo l'infezione. I confini della lesione sono chiari, eccitanti: l'addome, con le ghiandole mammarie, le articolazioni delle mani. Ci vorranno 2 giorni e l'epitelio sarà pigmentato.

Quando la varicella appare un'eruzione diffusa in diverse parti del corpo. La dermatite infettiva colpisce con la seguente sequenza:

  • si formano macchie rosa;
  • le macchie diventano bolle;
  • le bolle si riempiono d'acqua;
  • bolle d'acqua scoppiano una dopo l'altra;
  • apparire croste.

Oltre a questi sintomi, il paziente avrà una temperatura elevata. Manifestazioni comuni della malattia: eritema o eruzione cutanea, prurito con gonfiore in diverse parti del corpo. Se l'eruzione cutanea sul corpo è stata a lungo, inizia a bagnarsi. Ciò è dovuto al fatto che il liquido viene rilasciato dalle bolle, che è la fase successiva della manifestazione della malattia. Considera la dermatite virale nella foto di bambini con la varicella.

Determinazione dai sintomi

Nei pazienti con malattia della pelle infettiva, i sintomi sono diversi. Una persona può essere infettata da una delle infezioni.

Diagnosi e trattamento dei sintomi della dermatite infettiva:

  • Quando l'eruzione della rosolia appare sul viso, collo. Ci vorrà del tempo e si diffonderà sulla pelle. Un sacco di eruzione appare sui glutei, con braccia, gambe, sulla schiena. Un rash di rosolia è accompagnato da linfoadenite con ipertermia. All'inizio i granelli saranno piccoli e ovali. Ci vorranno 2 giorni, diventeranno pallidi e scompariranno.
  • L'eruzione del morbillo colpisce principalmente i padiglioni auricolari. Poi striscia di fronte, sul ponte del naso, riempie tutto il viso, scende sul collo fino al petto. Ci vorranno 2 giorni e ci sarà una sconfitta della pelle delle mani, con le gambe. Allo stadio 1, l'eruzione sarà rosata, simile a papule. Quindi si collegano a uno più grande e diventano rossi, guadagnando luminosità. Sarà un giorno dopo l'arrossamento e l'area interessata diventerà rosso scuro, inizierà il peeling. Alcuni punti assumono tinte viola o verdastre, nei giorni 3 o 4 possono diventare marroni.
  • Se compare un'eruzione sulle estremità inferiori, questo può essere un segno di un enterovirus. In primo luogo, la dermatite batterica è evidente sulle braccia, con le gambe, quindi si diffonde in tutto il corpo. Pigmentato rapidamente e fiocchi.
  • La scarlattina ora raramente si ammala, ma la maggior parte ha sentito parlare di questa malattia. L'acne con esso sarà spessa e catturerà grandi aree del corpo. L'eruzione è blu e poco profonda. La malattia colpisce posti dove c'è molta umidità - queste sono le ascelle con l'inguine. Con la scarlattina il paziente ha una temperatura corporea elevata. Il sudore provoca la diffusione dell'eruzione cutanea nei bambini e negli adulti. La maggior parte delle irritazioni: stomaco, schiena, gomiti, in altri luoghi. Le eruzioni cutanee sono pustolose, con emorragie sotto la pelle. Con questa malattia, l'acne sulle gambe durerà.
  • La varicella negli asili nido, molti bambini soffrono. Modi di infezione della pelle nell'aria. L'acne del corpo del paziente, che esplode. Il liquido contagioso si troverà sulle aree della pelle pulite e sulla pelle di un bambino o di un adulto che si trova nelle vicinanze. La varicella si ammala una volta nella vita e solo nell'infanzia. L'eruzione sarà su tutto il corpo: sulla testa, nei padiglioni auricolari, nell'inguine, sui ciuffi delle dita.
  • L'eruzione sta cercando di avere un effetto negativo sul sistema nervoso umano. Questo è dovuto al fuoco di Sant'Antonio. Spesso la comparsa di scabbia è dovuta alla mancanza di igiene, quando una persona ha le mani sporche e lunghe e viene infettata da un'infezione. In primo luogo, la dermatite virale negli adulti e nei bambini colpisce le mani. Quindi il paziente prude e gradualmente l'infezione viene trasferita a tutto il corpo. Non infetto da scabbia, rimane solo la parte posteriore. Il paziente prude e le particelle infette rimangono sui vestiti, possono entrare nel cibo. Quindi, altre persone sono infette. La scabbia viene curata per 3 giorni. La cosa principale che il medico ha correttamente diagnosticato e prescritto il trattamento.

Informazioni sulla diagnosi

Quando un adulto o un bambino sviluppa un'eruzione cutanea in alcune parti del corpo, diventa chiaro che la persona è malata. Per stabilire la diagnosi e il trattamento è stato prescritto, un adulto ha bisogno di consultare un medico. Il paziente viene sottoposto ad un esame dermatologico. Dermatite virale nei bambini - un pediatra prescriverà un trattamento.

Dalla zona interessata, il medico raschia, invia il campione al laboratorio. La semina (batteriologica) è fatta lì e il virus è determinato. Metodi più affidabili per determinare l'infezione: sierologico, con virologia. Se in base a questi dati il ​​medico ha difficoltà a stabilire una diagnosi accurata, ricorre a uno studio istologico della biopsia.

Cosa fare per curare?

Qualsiasi malattia della pelle dovuta ad infezione è considerata difficile. Dopo la diagnosi, viene trattato in un complesso.

È importante! Il compito principale è quello di uccidere l'infezione nel corpo. Per tali malattie, la fisioterapia è efficace.

Dermatite infettiva: il trattamento viene effettuato con vari unguenti, gel, creme, spray, che vengono applicati direttamente sulle aree colpite. Sono usati fino a quando tutti i segni della malattia scompaiono. La cosa principale è curare completamente, in modo che non ci sia ricaduta.

Uso della terapia

Il medico curante prescrive la terapia fisica per il paziente:

Uso di farmaci

Secondo la prescrizione del medico, al fine di curare la dermatite infettiva, i pazienti utilizzano vari farmaci:

  • se l'eruzione è causata da funghi, quindi usare farmaci che uccidono i funghi;
  • antibatterico;
  • agenti contenenti corticosteroidi;
  • antistaminici;
  • antibiotici, quando l'eruzione è stata provocata da batteri;
  • anti-infiammatori.

Le medicine aiutano a rimuovere: gonfiore, prurito, eruzione cutanea, far fronte all'ammollo. La malattia della pelle che l'infezione ha provocato può essere curata a casa.

Metodi popolari

Non tutti vogliono essere trattati con farmaci, in quanto non sono innocui per il corpo. C'è un'alternativa - modi popolari. Una volta che i nostri antenati non avevano la medicina moderna, trattavano tutti i disturbi con le erbe, producevano unguenti, lozioni, impacchi sulla loro base.

Cause di dermatite infettiva - infezione da virus. Per cominciare, il paziente dovrebbe andare dal dermatologo per un appuntamento. Lo esaminerà, stabilirà una diagnosi preliminare, farà uno striscio, un'analisi del sangue e perfino un raschiamento per l'esame. Quando i risultati dell'analisi sono pronti, il medico confermerà la diagnosi preliminare o sarà diverso. La cosa principale è vera. Prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare, è necessario consultare il proprio medico.

Considerare le ricette popolari popolari per il trattamento della dermatite infettiva:

  1. Esca di patata cruda finemente grattugiata. Aiuta ad alleviare il prurito, con un ascesso. Le patate grattugiate sono disposte su eruzioni cutanee e coperte con un panno di cotone. Tenere l'impacco per circa 30 minuti, quindi lavarlo sotto l'acqua corrente calda. La pelle dovrebbe essere asciugata. Come previsto, patate per 1-3 minuti. alleviare ascessi, con prurito, gonfiore, bruciore.
  2. Aiuta unguento ben cremoso con burro (contenuto di materia grassa del 72% e oltre) + infuso dall'erba di erba di San Giovanni. Ciò richiederà 0,5 tazze. Richiede 1.5 Art. l. erba per questo volume d'acqua. Devi insistere per 15 minuti e filtrare. Per infusione di Hypericum iniettato burro morbido. Tutto viene mescolato e massaggiato con movimenti circolari nelle parti malate del corpo per 15 minuti, fino a quando non viene assorbito. La miscela non viene lavata via.

Quanto è contagioso il paziente dopo che queste procedure possono essere comprese in 3 giorni Se la condizione della pelle non è migliorata in modo significativo, allora devi consultare un medico e lui prescriverà un trattamento. Ecco come vengono trattate gravi malattie. La crosta è neutralizzata con speciali farmaci anti-eruzione.

Misure preventive

La dermatite, che si è manifestata a causa di un'infezione, non può essere evitata, dal momento che una persona potrebbe non sapere da chi verrà infettato? Farmaci o rimedi popolari aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente. È importante curare rapidamente la pelle.

Se si seguono determinate regole, il rischio di infezione è ridotto:

  1. Minimo contatto con gli ammalati
  2. Attenersi all'igiene personale.
  3. Migliora l'immunità.
  4. Quando compaiono i primi segni della malattia, vai immediatamente a vedere un dermatologo.
È importante! Un vaccino è stato sviluppato contro alcune dermatiti infettive. Se un bambino o un adulto è vaccinato, non otterrà il 100% e non si ammalerà.

A proposito di complicazioni

Se il paziente si è rivolto troppo tardi a un dermatologo o è stato trattato solo con rimedi popolari, qualcosa che ha scelto da solo, potrebbe avere delle complicazioni. Quando il paziente non ha completamente curato la malattia, si verificano le recidive. In alcuni la malattia diventa cronica. Dermatite infettiva: le foto possono essere visualizzate su Internet.

Le gravi conseguenze dell'infezione da dermatite infettiva includono:

  • cicatrici del derma;
  • depigmentazione;
  • processo di iperpigmentazione.

Quando il paziente visita immediatamente un dermatologo, il medico gli fornisce immediatamente la diagnosi corretta - dermatite infettiva, prescrive il trattamento e la malattia passa rapidamente. Se una persona si rivolge al medico troppo tardi, è stata trattata solo con rimedi popolari, non ha acquistato e non ha usato le medicine o li ha usati un po ', la sua malattia procede in una forma cronica.

Ti saremo molto grati se condividi l'articolo sui social network

Dermatite infettiva: foto, cause, sintomi e trattamento della malattia

La dermatite infettiva è una malattia infiammatoria che colpisce la pelle. Vari fattori sono in grado di provocare lo sviluppo della malattia: sostanze chimiche, lesioni, ipotermia e surriscaldamento del corpo, infezioni.

Se diversi patogeni causano lo sviluppo di dermatiti, è chiamato infettivo. Costituisce un quarto del numero totale di tutte le dermatiti.

Dermatite infettiva sulla foto 6 pezzi con una descrizione

Microbi come agente eziologico della dermatite infettiva

I microbi possono essere localizzati direttamente sulla pelle o penetrare nel corpo, rilasciando sostanze che hanno un effetto tossico sulla pelle. La patologia può svilupparsi indipendentemente, ma più spesso accompagna una varietà di malattie infettive: morbillo, yersiniosi, erisipela, rosolia, varicella, stafiloclastia, scarlattina, impetigine, pseudotubercolosi, sifilide.

Anche con un contatto molto stretto con il paziente, è impossibile essere infettati da dermatite. Ma l'infezione con le principali malattie è possibile, che può verificarsi in diversi modi. La dermatite in sé non è pericolosa, una minaccia per la salute e, a volte la vita, è una grave infezione che si deposita nel corpo.

Soprattutto, si dovrebbe aver paura dell'infezione da meningococco (caratterizzata da un alto tasso di mortalità), dall'herpes zoster e dalla varicella (che può provocare patologie cerebrali).

In gravidanza, l'infezione da enterovirus e la rosolia, che spesso causano malformazioni fetali, aborti spontanei e morti di animale, possono causare gravi danni all'organismo.

Se non vai dal dottore in tempo, la malattia può diventare cronica. Inoltre, le aree con pigmentazione potenziata o insufficiente possono rimanere sulla pelle, il che ne rovina in modo significativo l'aspetto, soprattutto quando si localizzano macchie sul viso.

Cause di dermatite infettiva

La dermatite per lo più infetta si forma sullo sfondo di varie infezioni: che interessano il tessuto epiteliale o trasmesse attraverso l'intimità sessuale. Gli agenti causali della malattia possono diventare una varietà di organismi microscopici: funghi, batteri, virus, protozoi.

Il rischio di cambiamenti patologici aumenta con:

  • effetti sul corpo di alte o basse temperature;
  • lesioni della pelle profonda e crepe microscopiche;
  • uso prolungato di farmaci citotossici e glucocorticosteroidi;
  • vene varicose;
  • immunosoppressione;
  • intossicazione prolungata;
  • malattie croniche dell'apparato digerente;
  • malfunzionamento del sistema nervoso;
  • patologie dei reni;
  • diabete;
  • non mantenere i requisiti di igiene;
  • immunità individuale dell'organismo ai batteri che provocano il decadimento.

Sintomi di dermatite infettiva

Le manifestazioni di dermatite infettiva sono chiaramente visibili nella foto. Differiscono in particolare nella diversità e dipendono dall'infezione sottostante. I segni comuni includono macchie che appaiono sulla pelle.

Possono variare per forma e dimensioni. A volte la pelle è coperta di bolle. Per la dermatite nodulare, l'eruzione è rappresentata da noduli. Oltre all'eruzione cutanea, la febbre alta è caratteristica della dermatite infetta.

Quando il morbillo nelle fasi iniziali, la temperatura corporea aumenta, compare il dolore alla gola, una persona si sente debole e si stanca rapidamente. L'eruzione cutanea si forma solo il terzo o il quarto giorno. Una caratteristica: la pelle sotto l'eruzione rimane pulita e non arrossisce.

In primo luogo, l'eruzione cutanea diventa evidente dietro le orecchie e nella zona del naso, per poi coprire gradualmente il resto del corpo. Ultimo ma non meno importante, un rash appare sulle gambe, i piedi e le mani. Dopo tre giorni le macchie diventano di colore brunastro, e poi gradualmente scompaiono, lasciandosi dietro aree scagliose marroni.

La rosolia è conosciuta come l'infezione più pericolosa per il feto, poiché nelle prime fasi della gravidanza provoca lo sviluppo di varie anomalie, spesso incompatibili con la vita.

Se l'infezione si verifica in un secondo momento, il bambino può sopravvivere, ma esiste un'alta probabilità di patologie del sistema circolatorio. Nei bambini e negli adolescenti la malattia procede abbastanza facilmente. È accompagnato da febbre e dolori articolari.

Quando l'infezione da enterovirus viene rilevata febbre e debolezza generale, l'appetito scompare. Dopo un paio di giorni, appaiono delle bolle circondate da un bordo rosso, all'interno del quale è visibile un liquido trasparente. Alcuni giorni dopo scompaiono senza lasciare traccia.

L'infezione da meningococco nelle fasi iniziali non è diversa dal raffreddore: c'è un naso che cola, l'aumento della temperatura corporea, una sensazione di malessere generale. Dopo un po 'di tempo, il corpo è ricoperto di eczema, che ha l'aspetto di punti rossi e poi neri e marroni a forma di stella.

Quando la varicella su tutto il corpo, compreso il cuoio capelluto e le mucose, si formano delle macchie rosa, al posto delle quali pruriginose bolle con un liquido chiaro o pus si formano presto. Nel corso del tempo, le bolle scoppiano, lasciandosi dietro una crosta.

L'herpes zoster è simile nei suoi sintomi alla varicella. Una caratteristica distintiva è la localizzazione delle vescicole lungo la proiezione dei nervi, di solito tra le costole.

Quando la febbre tifoide eczema appare il quarto o il quinto giorno. Le eruzioni sono caratterizzate da confini chiari e si trovano sull'addome, sul seno, sulle articolazioni della mano.

I primi segni di scarlattina sono febbre alta e malessere generale. Il secondo giorno, la pelle diventa rossa e diventa chiazzata, dopo la scomparsa di cui si squama per un po '. L'eczema si trova sulle pieghe naturali, sulle guance, sul collo, nella parte bassa della schiena, nel petto.

La pseudotubercolosi colpisce sempre le articolazioni, accompagnata da dolore all'addome e intossicazione generale del corpo. Il terzo giorno, la pelle diventa rossa e diventa coperta da una piccola eruzione cutanea, formata principalmente sulle articolazioni e nel basso ventre. I segni simili sono caratteristici per yersiniosis.

Quando scabbia sul corpo evidente eruzione cutanea, che in un primo momento assomiglia a un punto, e poi - acne suppurante, che si trova in coppie sullo stomaco, tra le dita, sulle pieghe naturali, sul palmo delle mani e la pianta dei piedi.

È possibile vedere i segni sopra di dermatite infettiva nei bambini nella foto.

Con il rilascio eccessivo di istamina, che viene sintetizzato in malattie allergiche, si sviluppa una dermatite infettiva di eziologia allergica. In questo caso, l'eruzione cutanea intorno alla circonferenza si arrossa o localizzata sul blister, caratteristica delle allergie, e sono accompagnate da intenso prurito. In questo caso, la diagnosi è molto più complicata: il dermatologo avrà bisogno dell'aiuto di uno specialista in malattie infettive.

Tipi di dermatite infettiva

Esistono diversi tipi di malattie (differiscono tra loro gli agenti patogeni):

  • funghi - di solito si sviluppano cambiamenti patologici sotto l'influenza del fungo Candida, ma Trichophyton, Actinomicete fungo, un fungo che provoca lo sviluppo di pityriasis versicolor può verificarsi;
  • batterica - la maggior parte delle malattie sono causate da batteri streptococco (erisipela, ectima, scarlattina) e stafilococchi (follicolite, pseudofurunculosis), che proliferano rapidamente nell'epidermide, ma, stranamente, questo tipo di dermatite è quasi indipendente dall'igiene del corpo;
  • parassita o protozoi - provocati dal prurito della scabbia - parassita microscopico che causa scabbia e microrganismi specifici della rickettsia (combinano le proprietà di batteri e virus), che sono gli agenti causali del tifo;
  • virale (nei bambini, questo tipo di malattia viene solitamente diagnosticata) - accompagna il morbillo, la rosolia, la varicella, l'infezione da enterovirus.

Trattamento della dermatite infettiva

Per diagnosticare correttamente la malattia e, quindi, per selezionare un trattamento adeguato, il medico esegue un'ispezione visiva e la invia al laboratorio per la diagnosi: la determinazione degli anticorpi nel sangue, bacposev. Se sorgono difficoltà, quindi eseguire un'analisi istologica della biopsia.

Quando si prescrive il trattamento della dermatite infettiva nei bambini, uno specialista deve prendere in considerazione la causa della malattia:

  • la terapia antibiotica è obbligatoria per le malattie di origine batterica;
  • nei casi gravi di varicella vengono prescritti farmaci antivirali e l'eruzione cutanea viene trattata con antisettici;
  • quando l'infezione da enterovirus richiede farmaci contenenti interferone e antistaminici, l'eczema viene eliminato con l'eczema;
  • quando la scabbia usa preparati contenenti zolfo o benzil benzoato;
  • per il morbillo e la rosolia, il focus è sulla disintossicazione del corpo, se necessario, il medico prescrive farmaci antinfiammatori e antistaminici.

Si raccomanda inoltre di utilizzare la fisioterapia:

  • terapia laser;
  • terapia magnetica;
  • ozonoterapia;
  • terapia ad altissima frequenza;
  • irradiazione ultravioletta.

Trattamento di rimedi popolari dermatite infettiva

Il trattamento medicinale della dermatite infettiva, se lo si desidera, può essere integrato con rimedi popolari:

  • Fiori ed erba Erba di San Giovanni (20 grammi) prodotta con acqua bollente (200 millilitri) e posta in un bagno di vapore per un quarto d'ora. Il brodo raffreddato è mescolato con burro (100 grammi). L'unguento risultante viene trattato con eczema tre volte al giorno per 7-8 giorni.
  • Soda e amido sono sciolti in acqua (3 litri) (40 grammi). La miscela asciuga l'eruzione dell'area.
  • Le patate (deve essere crudo) vengono strofinate e utilizzate come impacco, che viene applicato per 15 minuti.

I rimedi popolari non cureranno la malattia, in quanto non influenzano la causa della sua insorgenza, ma allevia da gonfiore, prurito e disagio, aiutano a liberarsi dell'eruzione cutanea, facilitano la condizione generale.

Trattamento di pomate e creme per dermatite infettiva

La terapia sistemica è progettata per combattere le infezioni e per eliminare le manifestazioni di dermatite, il medico prescrive i rimedi locali: glucocorticosteroidi e unguenti non ormonali.

Nel trattamento della dermatite infettiva in bambini sotto i due anni di età, nonché con sintomi lievi, la posizione dell'eruzione sul viso prescrive corticosteroidi di prima classe con bassa attività.

Se l'infiammazione è più pronunciata o non vi è alcun effetto dall'uso del gruppo precedente, utilizzare farmaci della seconda classe con attività moderata. I fondi appartenenti alla terza classe (corticosteroidi attivi) sono necessari per l'infiammazione acuta e i processi cronici.

Se i farmaci delle classi precedenti non consentono di ottenere il risultato desiderato, ricorrere ai farmaci della quarta classe, con attività elevata. Quando si usano i glucocorticosteroidi, si dovrebbe sapere che sono caratterizzati da una maggiore efficienza, ma hanno molti effetti collaterali e creano dipendenza.

Pertanto, possono essere utilizzati solo per un periodo limitato di tempo. Non appena l'infiammazione acuta può essere rimossa, il medico prescriverà un unguento non ormonale.

Una scelta eccellente sarebbero i prodotti appartenenti alla linea "Losterin", sviluppata per il trattamento integrato delle malattie della pelle: crema naftalan e pasta zinco-naftalina.

La loro composizione include la concentrazione ottimale di sostanze attive, che garantisce l'effetto desiderato. Hanno effetti antinfiammatori, antimicrobici ed esfolianti, eliminano secchezza e prurito, attivano il ripristino della pelle danneggiata.

Per mantenere l'igiene del corpo, si consigliano sapone per le mani, gel doccia e shampoo Losterin. Puliscono delicatamente la pelle, non irritarla e non provocare allergie.

Prevenzione della dermatite infettiva

L'unico modo per prevenire la dermatite infetta è di vaccinarsi contro le principali infezioni. Per ridurre il rischio di infezione, si raccomanda di osservare rigorosamente i requisiti di igiene personale, rafforzare il sistema immunitario, limitare i contatti con le persone infette.

Se si rileva il minimo sintomo di dermatite infettiva, è necessario contattare uno specialista per la diagnosi e il trattamento.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Quali sono le cause dei sintomi dell'orticaria negli adulti?

Molte persone almeno una volta nella loro vita hanno sperimentato i sintomi dell'orticaria.Un rash o vesciche rosate sul corpo o sul viso che è sgradevole per l'aspetto dà un sacco di disagio, perché oltre alle sensazioni estetiche, i pazienti provano un forte prurito.


Cos'è una malattia virale della pelle? Classificazione e panoramica della malattia della pelle

In connessione con l'azione di fattori ambientali avversi, negli ultimi tempi è diventato più comune diagnosticare casi di lesioni cutanee.


Unghie fungine sulle mani: osserviamo la profilassi e rafforziamo l'immunità

Unguento sulle mani o scientificamente onicomicosi, una malattia comune. La sua causa principale è l'immunità indebolita. Il trattamento di onicomicosi non è un compito facile.


L'acne di catrame di betulla aiuta?

Il catrame di betulla è un rimedio efficace e a lungo conosciuto per varie malattie della pelle.Riduce l'infiammazione e purifica la pelle, distrugge i batteri e accelera i processi di rigenerazione.