Le migliori vitamine per la psoriasi

Per il trattamento della privazione squamosa è necessario prendere una vasta gamma di farmaci. Le vitamine per la psoriasi sono prescritte in modo obbligatorio, in quanto sono in grado di normalizzare il sistema immunitario e metabolico. Per scegliere la medicina giusta, è necessario essere basati sullo stadio della malattia, nonché sulla ragione della sua comparsa.

Vitamine per aiutare a rafforzare il sistema immunitario

Quali vitamine non sono sufficienti per la psoriasi?

IMPORTANTE DA SAPERE! Un rimedio che pulirà la tua pelle e allevia la psoriasi per sempre. I medici in segreto hanno iniziato a consigliare i suoi pazienti! Maggiori informazioni >>>

Le vitamine, i cui gruppi sono usati contro la psoriasi, sono molto diversi. Dovrebbero non solo riempire la mancanza di sostanze biologicamente attive, ma anche avere un effetto positivo sul sistema nervoso. Lo specialista può prescrivere singoli elementi per il cuoio capelluto e le unghie, perché sono queste parti del corpo che più spesso influisce sulla malattia.

Nella psoriasi, il corpo umano ha bisogno delle seguenti vitamine:

  1. Vitamina A (retinolo) e suoi derivati. Il retinolo è una sostanza che scioglie il grasso. È attivamente usato nelle malattie della pelle. Per il trattamento della psoriasi, non solo vengono prescritti farmaci, ma anche alcuni prodotti contenenti vitamina A: burro, pepe e fegato. Il più grande beneficio deriva dall'olio di pesce, che contiene un'enorme quantità di acidi omega-3.
  2. Vitamina D. Sostanza liposolubile resistente alle alte temperature. La vitamina viene prodotta attivamente sotto l'azione della radiazione UV, non si dissolve in acqua. La sostanza è una sorta di regolatore del metabolismo del fosfato e del calcio, in modo che abbia un effetto positivo sulle unghie e sulla pelle. Nel trattamento della psoriasi volgare (placca) viene prescritta la vitamina D3, che aiuta se le placche coprono non più del 40% del corpo.
  3. Vitamina E. Un elemento importante che è un potente antiossidante naturale. La principale proprietà di questa sostanza: la stimolazione del metabolismo cellulare, durante il quale la pelle si rinnova. La vitamina E viene raramente somministrata iniezioni, poiché tali iniezioni sono estremamente dolorose per gli esseri umani. La sostanza è contenuta in vari oli e viene prodotta sotto forma di una soluzione oleosa, che deve essere assunta per via orale.
  4. Vitamina B. Promuove la guarigione della pelle e un effetto positivo sulla condizione generale del corpo. Questo elemento idrosolubile è coinvolto negli scambi più importanti: grassi, carboidrati e proteine. Contenuto in pane, carne, pesce e cereali vari. Quando la dermatite è obbligatoria prescritto vitamina B12, che ha un effetto positivo sul sistema nervoso.

Tutte le vitamine hanno una dose giornaliera, che è severamente sconsigliata di rompere. Il dosaggio è selezionato individualmente, dipende dalla dieta del paziente e dal tipo di malattia della pelle. Più sostanze nutritive una persona consuma, meno farmaci assumerà.

Esistono diversi gruppi di vitamine.

Quali vitamine hai bisogno di bere per la psoriasi?

I complessi vitaminici più efficaci per il trattamento della psoriasi devono necessariamente avere un effetto positivo sulla rigenerazione della pelle, sulla salute delle unghie e sullo stato del sistema nervoso. Il processo di terapia include anche sostanze aggiuntive, come ad esempio:

  • acido nicotinico;
  • acido folico;
  • acido succinico;
  • solfato di magnesio;
  • cloruro di calcio.

Gli elementi di questo elenco esistono sotto forma di iniezioni, compresse e soluzioni speciali, in modo che possano essere applicati in diversi modi. Altre sostanze sono necessariamente incluse nel corso del trattamento della psoriasi, poiché sono coinvolte nei processi redox, aiutano a sintetizzare i globuli rossi e accelerano la produzione di collagene.

Vitamine in compresse

aevit

Il farmaco è disponibile in compresse e capsule, contiene vitamine A ed E. Il farmaco aiuta molto nel trattamento della psoriasi, ha un effetto immunostimolante. Con esso, puoi rafforzare la salute di unghie, capelli e pelle.

Aevit è adatto per il trattamento della psoriasi.

Aevit costa da 80 a 120 rubli. Una confezione contiene 20 compresse.

Complivit

Il farmaco contiene 11 diverse vitamine e 8 minerali. Influisce sul sistema immunitario, sulla pelle, sulle unghie e sui capelli. Complivit è una medicina che combatte le eruzioni cutanee, colpisce gli scambi corporei più importanti e la nutre con elementi utili.

Complivit affronta le eruzioni cutanee

Questo complesso multivitaminico costa da 150 a 200 rubli.

metionina

La metionina è prescritta per il trattamento e la prevenzione delle malattie del fegato. Nonostante questo, il farmaco viene spesso prescritto per la psoriasi. La metionina - è, di fatto, la vitamina U, che è necessaria per il mantenimento della vita. Questo farmaco nutre il corpo con aminoacidi che aiutano nel trattamento di varie malattie della pelle.

La metionina aiuterà anche nel trattamento del fegato.

Undevit

Undevit è un prodotto russo contenente un complesso di vitamine dei gruppi A, B, C ed E. Viene prodotto sotto forma di confetti. Il farmaco contiene tutti gli elementi migliori che sono necessari per il trattamento della dermatite. Combatte eruzioni cutanee di vario tipo, rafforza i sistemi nervoso e immunitario.

Anche la psoriasi "trascurata" può essere curata a casa. Basta non dimenticare di spalmare una volta al giorno.

Undevit contiene un set completo di vitamine

Il costo del farmaco: 50-80 rubli.

askorutin

Ascorutina - compresse contenenti vitamine dei gruppi C e P: acido ascorbico e rutina. Questi elementi sono ben assorbiti e hanno un effetto complesso sulla malattia. Il farmaco viene quasi sempre prescritto per il trattamento di malattie della pelle.

Askorutin cura le malattie della pelle

Vitamine iniezioni per la psoriasi

È possibile pungere quasi tutte le vitamine del gruppo B, ma è opportuno ricordare che la vitamina B12 presenta una serie di controindicazioni. Il regime di trattamento è sviluppato individualmente. Di solito, vengono somministrate 10 iniezioni ogni 2 giorni, ma la dose di B12 è parecchie volte inferiore (2-3 iniezioni).

Pantotenato di calcio

La vitamina B5 regola il metabolismo centrale a livello cellulare e normalizza anche il metabolismo degli acidi tricarbossilici. Il pantotenato di calcio fa parte del coenzima A, un immunomodulatore naturale in grado di ripristinare rapidamente il sistema immunitario. Questa sostanza è necessaria per la normale vita umana. Tra le controindicazioni si nota solo l'intolleranza individuale.

Le verdure sono ricche di vitamina B5

La vitamina si trova nel lievito di birra, nelle verdure, nei legumi, nei cereali, nella carne, nei pesci e nei latticini. La tariffa giornaliera per bambini e adulti è la stessa: non più di 10 mg.

piridossina

Piridossina o vitamina B6 è disponibile sotto forma di soluzione per iniezione e compresse. Questa sostanza è attivamente coinvolta nei processi di amminoacidi e grassi. Ripristina la pelle e combatte eruzioni cutanee da dermatiti. Il derivato della piridossina (piridossale fosfato) viene somministrato per via intramuscolare e ha un effetto accelerato.

La vitamina B6 si trova nei succhi naturali.

La vitamina B6 si trova in succhi naturali, noci, verdure a foglia verde, frutta e latte. La tariffa giornaliera per i bambini fino a 10 anni è di 0,15 mg, per gli adolescenti fino a 18 anni - 1 mg, mentre gli adulti possono assumere fino a 2,5 mg al giorno. La sostanza è meglio assorbita con un singolo ricevimento con magnesio.

cianocobalamina

La vitamina B12 ha un effetto benefico sul sistema nervoso, rafforza il sistema immunitario e combatte varie pigmentazioni. La sostanza cianocobalamina è controindicata nell'eritrocitosi, angina, tromboflebite e scarsa coagulazione del sangue. Allo stesso tempo, un basso contenuto di questa vitamina nel corpo porta a conseguenze negative associate al sistema nervoso centrale.

Il lievito è ricco di vitamina B12

La sostanza non è contenuta in prodotti vegetali o animali e in alghe, muffe, lieviti. L'assunzione giornaliera raccomandata è di 0,8 ng per i bambini da 0 a 3 anni, 1 mcg per i bambini da 3 a 8 anni, 1,5 mcg per gli adolescenti sotto i 18 e 2,5 mcg per gli adulti.

Unguenti e creme con vitamine per la guarigione

I rimedi per la psoriasi con gel e crema consistono in due tipi: ormonali e non ormonali. I secondi sono prodotti contenenti vitamine. Non agiscono all'istante, ma hanno un numero limitato di effetti collaterali.

  • Dayvoneks (1000 rubli per 30 g, contiene vitamina D3);
  • Pomata ascorbica (nome - ascorutina);
  • Akriderm (pomata con vitamina D, prezzo medio: 150 rubli).

È usato principalmente unguento e crema a base di vitamina D.

Recensioni

Rimma90:
"Alcuni anni fa, ho avuto strane eruzioni sulla pelle, mi sono rivolto a un dermatologo, mi è stato prescritto un trattamento in cui dovevo mangiare un sacco di soldi, il dottore mi ha prescritto vari rimedi stranieri, ho deciso di scavare e trovare analoghi. B5 e B12 (erano punteggiati dalla mia infermiera), un unguento salicilico, Undevit (altamente raccomandato), ho seguito una dieta vitaminica rigorosa, tutti questi farmaci mi hanno aiutato ".

alena_007:
"Ho iniziato la psoriasi all'età di 28 anni (ora ne ho 31), di conseguenza ho iniziato a comunicare con le persone sul forum e poi ho scoperto vari mezzi economici: ho preso complessi vitaminici (Komlivit, Aevit), pelle spalmata di unguento ascorbico. la psoriasi non è scomparsa, ma ora posso rimuovere tutti i sintomi della malattia con l'aiuto di agenti provati ".

cat_cat:
"Sono stato malato di psoriasi per diversi anni: prima la malattia si manifestava molto forte: c'era prurito, la pelle era costantemente arrossata e screpolata, poi ho iniziato a pungere vitamine B1, B5. Ho spalmato le zone colpite con un unguento salicilico (costa 30 rubli in farmacia) e Akriderm. La metionina ha preso, ma io consiglio loro di non essere coinvolti (di seguire un corso non più di una volta l'anno). "

Assunzione di vitamine per la psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica della pelle umana. Non è contagioso e appare come un'eruzione cutanea su una parte specifica del corpo. Fondamentalmente possono essere osservati sui gomiti, sulle ginocchia e sul cuoio capelluto. Queste eruzioni cutanee sono chiamate placche. La comparsa di psoriasi può essere causata da disturbi e patologie nervose e mentali, da disordini metabolici o da malattie delle ghiandole endocrine. A volte la psoriasi può essere causata da un'infezione virale o da una predisposizione genetica. Le vitamine per la psoriasi indeboliscono il decorso della malattia.

Quali vitamine assumere per la psoriasi

Vitamina A

Retinolo (vitamina A) è una sostanza liposolubile e viene utilizzato nel trattamento delle malattie della pelle. Inibisce il processo di cheratinizzazione della pelle e riduce il grasso corporeo. Il retinolo viene assorbito nel corpo entro mezz'ora. La vitamina A con la psoriasi mantiene il contenuto di cheratina necessario nelle cellule della pelle. Il trattamento utilizza vitamina A, prodotto sotto forma di gocce di olio. Va bevuto 15 minuti dopo aver mangiato. Inoltre, il medico prescrive derivati ​​di vitamina A - retinoidi.

L'uso di grandi dosi di retinolo può causare esacerbazioni di malattie del fegato, pancreas. La vitamina A per la psoriasi è prescritta in dosi che non superano il bisogno del corpo.

  • Dalla droga, il medico può prescrivere "Cetrin". Il suo dosaggio dipenderà dalla forma e dal decorso della malattia e varia da 25 a 50 mg. al giorno In futuro, la quantità cambia e verrà selezionata una dose individuale per il paziente. Nei primi giorni di assunzione della donna può sviluppare prurito e eruzioni cutanee. Questo suggerisce che questo strumento non è tollerato dal suo corpo e dovrebbe essere cancellato.
  • Una grande quantità di vitamina A si trova nel burro, nel pepe e nel fegato.

Vitamina D

La vitamina D è liposolubile e non può essere distrutta dalle alte temperature, non si scioglie in acqua. Ha un effetto positivo sulla pelle umana. La vitamina D nella psoriasi regola lo scambio di calcio e fosforo ed è ben prodotta sotto l'azione dei raggi ultravioletti. L'eruzione allo stesso tempo significativamente ridotta e può scomparire completamente, anche se per un certo periodo di tempo. La vitamina D aiuta ad assorbire il calcio nel corpo, necessario per la formazione delle ossa.

  • La vitamina D3 per la psoriasi è contenuta nell'unguento Calcipotriolo. Si applica alla placca. Lei aiuta molto. Si raccomanda se l'eruzione non supera il 40% della superficie corporea.
  • La vitamina D per la psoriasi, le donne incinte possono ricevere utilizzando prodotti a base di latte fermentato, verdure e burro. E 'anche sufficiente in frutti di mare in olio di fegato di merluzzo e halibut, farina d'avena, prezzemolo, patate e altri prodotti.
  • Oltre alla luce solare, per la produzione di vitamina D è necessaria aria pulita. Con una mancanza di vitamina D con la psoriasi, le ossa si ammorbidiscono. Pertanto, il suo uso è molto importante per dare alle ossa la forza necessaria.

Vitamina E

La vitamina E è un antiossidante eccellente. Stimola il metabolismo che avviene nelle cellule, è coinvolto nella sintesi del DNA. La vitamina E per la psoriasi è prescritta per la somministrazione orale. È prodotto sotto forma di una soluzione oleosa. Le donne incinte con psoriasi sono prescritte da 15 a 100 mg. ogni altro giorno o 2-3 volte a settimana. Le iniezioni sono raramente prescritte a causa del fatto che l'iniezione è molto dolorosa e può causare infiltrazioni. La vitamina E nella psoriasi migliora significativamente le condizioni della pelle.

  • I medici raccomandano di prenderlo insieme alla vitamina A sotto forma di capsule "Aevit". A seconda del grado e della forma della malattia, assumere 1 capsula 1 o 2 volte al giorno.
  • Una grande quantità di vitamine E si trova in noci, oli vegetali, foglie di lampone, cinorrodi, cetrioli, ravanelli, cipolle verdi.

Vitamine del gruppo B

  • Questo gruppo di vitamine appartiene a sostanze idrosolubili. Sono attivamente presi per la psoriasi. B1 e cocarboxylase, che è un derivato di esso, contribuiscono alla guarigione degli elementi della pelle. Sono prescritti per via intramuscolare o verso l'interno diluiti.
  • La vitamina B6 è attivamente coinvolta nel metabolismo di proteine, carboidrati e grassi. Si trova nei prodotti a base di carne, pesce (halibut e aringa), farina integrale, grano saraceno, orzo perlato e grani d'orzo.
  • Per la psoriasi, la vitamina B12 è sempre prescritta. Aiuta a normalizzare il sistema nervoso, ha un buon effetto sulla formazione del sangue.
  • Le compresse di calcio Pangamat contengono vitamina B15. Grazie a loro, l'assorbimento di ossigeno da parte dei tessuti è normalizzato.

Tutte le vitamine del gruppo B della psoriasi sono assunte rigorosamente secondo lo schema prescritto dal medico. Seleziona un complesso di vitamine individualmente.

Metodi di terapia

I metodi usati per trattare la psoriasi comprendono: vitamine, sedativi, fisioterapia e altri. Oggi, la terapia PUVA è considerata la più efficace. Esistono vari dispositivi di terapia PUVA, basati sulla radiazione UV. Per varie manifestazioni di psoriasi, il medico prescrive circa 20-30 procedure.

Va ricordato che nessun farmaco è assolutamente sicuro. Ma tra tutte le droghe, un vantaggio indiscusso è dato alla terapia vitaminica, anche se la loro intolleranza individuale non è esclusa.

Vitamine per la psoriasi: cosa prendere

Le vitamine per la psoriasi sono un buon coadiuvante. Come parte della terapia complessa, è necessario assumere entrambe le vitamine con il cibo e sintetiche.

Quindi, quali vitamine per la psoriasi bere?

Quali vitamine assumere per la psoriasi

Multi-tabs contiene le vitamine B necessarie

Nella psoriasi, le vitamine vengono utilizzate separatamente (preparazioni come Aevit, acido ascorbico) e complessi comuni (Duovit, ecc.).

Il complesso di vitamine nella psoriasi non è stato ancora inventato. Puoi prendere complessi multivitaminici popolari, ad esempio "Complesso B multi-schede". Contiene vitamine del gruppo B.

Quindi quali vitamine sono necessarie per la psoriasi? Considera le migliori vitamine e gruppi di vitamine che aiutano a curare una malattia.

Vitamine di base nel trattamento della psoriasi

Prima di tutto, devi prestare attenzione alle vitamine di base, queste sono:

  • vitamina A (retinolo);
  • vitamina E (tocoferolo);
  • vitamina C (acido ascorbico);
  • vitamina P (bioflavonoidi).

La vitamina A influisce sulle condizioni della pelle, dei capelli, della vista e dell'immunità. Contenuto in grandi quantità in olio di pesce e fegato, burro, latte grasso, panna. Piccole quantità si trovano in verdure verdi e gialle, legumi e verdure.

La vitamina C è attivamente coinvolta nei processi rigenerativi e metabolici del corpo. Contenuto in grandi quantità nei fianchi, pepe rosso bulgaro, ribes nero e olivello spinoso, peperone verde, prezzemolo, ecc.

Le vitamine del gruppo P riducono la fragilità e permeabilità dei capillari. Contenuto nei frutti di rosa selvatica, agrumi, ribes nero, cenere di montagna rossa, ecc.

Vitamina E per la psoriasi

Wheatgrass contiene molta vitamina E

Le vitamine del gruppo E promuovono il rafforzamento dell'immunità. Contenuto in alimenti vegetali:

  • olio di germe di grano;
  • germe di grano stesso;
  • olio di semi di cotone;
  • olio di girasole;
  • burro di arachidi;
  • olio di mais.

Vitamina D con psoriasi

Le vitamine del gruppo D entrano nel corpo con il cibo e sono sintetizzate sotto l'influenza dell'ultravioletto. La vitamina D contiene:

  • alghe, pesci grassi, olio di pesce;
  • burro, formaggio, latticini grassi;
  • finferli, altri funghi.

Una crema contenente vitamina D (o meglio i suoi analoghi sintetici: calcipotriolo, ecc.) È usata per trattare la psoriasi. Queste creme includono:

  • Dayvoneks;
  • Daivobet - fai attenzione e non usare senza il consiglio di un medico, contiene un ormone.

Dettagli su di loro e altre creme, leggi il materiale: "Crema per il trattamento della psoriasi". Tali mezzi sono efficacemente combinati con la terapia ultravioletta, per esempio 311 nm all'ultravioletto. La vitamina D nel corpo umano è sintetizzata più attivamente sotto l'influenza dei raggi UV.

Vitamine del gruppo B nella psoriasi

Con la psoriasi è ampiamente usato, e (secondo le recensioni) ha un effetto positivo sul recupero, vitamine del gruppo B:

  • Vitamina B1 (tiamina);
  • vitamina B2 (riboflavina);
  • Vitamina B6 (piridossina);
  • Vitamina B12 (cobalamina);
  • vitamina B13 (acido orotico);
  • vitamina b15 (acido pangamico).

Iniezioni di vitamina per la psoriasi

Continuando il tema delle vitamine del gruppo B, notiamo che l'introduzione del coenzima B1 nel corpo aiuta a ridurre l'eruzione cutanea. Il coenzima è la sostanza con cui il corpo stesso produce una vitamina.

Iniezione intramuscolare di vitamine per la psoriasi - cocarbossilasi. Inoltre, si può pungere per via sottocutanea e endovenosa a 0,05-1 g una volta al giorno. Il corso consiste in 10-15 iniezioni, a giorni alterni.

Nella complessa terapia della psoriasi, tali iniezioni con vitamine per la psoriasi aiutano a ridurre le lesioni psoriasiche.

Il corso di vitamine e farmaci per la psoriasi

Il trattamento con vitamine nella psoriasi richiede 2 mesi e consiste nell'assunzione di vitamine e minerali necessari sotto forma di iniezioni o compresse. A causa della somministrazione intramuscolare, i farmaci vengono assorbiti meglio. Durante questo trattamento, assicurarsi di utilizzare mezzi esterni. Maggiori informazioni sui prodotti esterni nel materiale: "Unguenti non ormonali per la psoriasi", "Come l'ultravioletto 311 nm tratta la psoriasi".

Il corso si svolge in più fasi:

  1. Assumere diversi farmaci per 10 giorni (in generale), sotto forma di iniezioni o compresse:
    Vitamina B12 (cianocobalamina) - 10 giorni, 1 fiala al giorno, per via intramuscolare.
    Calcio gluconato - 10 giorni, 1 fiala del farmaco al giorno. Importante: iniettare in un'altra natica, un'altra siringa, ma insieme a B
    Oppure puoi bere 2 compresse 2 volte al giorno, 30 minuti prima di un pasto, bere latte.
    Vitamina B5 (calcio gopantenat) - 2 compresse 3 volte al giorno, 15-30 minuti dopo un pasto.
    Vitamina B9 (acido folico) - assunto con vitamina B5, nelle stesse dosi.
  2. Fai una pausa con le vitamine in 3 giorni, continuando a utilizzare i prodotti per esterni.
  3. Assumere diversi farmaci per 10 giorni (in generale), sotto forma di iniezioni o compresse:
    Vitamina B6 (piridossina) - 10 giorni, 1 fiala, per via intramuscolare.
    Vitamina B2 (riboflavina) - 10 giorni, insieme alla vitamina B6, in un'altra natica e un'altra siringa.
    Zincteral - 1 compressa con il cibo, masticare intera, 2 volte al giorno. Se ci sono effetti collaterali, smettere di usare questo farmaco.
    Heptor o Heptrale - antidepressivi. Applicare secondo le istruzioni.
  4. Fai una pausa con i farmaci in 3 giorni, continuando a utilizzare fondi esterni.
  5. Assumere diversi farmaci per 10 giorni (in generale), sotto forma di iniezioni o compresse:
    Complesso vitaminico: "Alphabet Cosmetic" o "Lievito per unghie, capelli, pelle". Prendi le istruzioni per il farmaco.
    Capsule di cardo - prendere 1 mese, secondo le istruzioni. Solo se non hai assunto Heptor (Heptral), se non ci sono problemi con il fegato.

Prima di applicare questo corso, è necessario condurre un esame del corpo per identificare possibili controindicazioni.

Inoltre, assicurati di abbandonare gli unguenti ormonali, se li hai usati. Questo può essere fatto in 2-3 settimane, utilizzare in questo momento solo vaselina, crema per bambini o la crema idratante più naturale.

Con l'abolizione degli unguenti ormonali, la psoriasi peggiora, questo periodo deve essere sopportato.

Durante l'intero trattamento e dopo, seguire la dieta per la psoriasi, l'esercizio fisico, essere ottimisti ed evitare lo stress.

Vitamine per la psoriasi: recensioni

Controlla le recensioni e le raccomandazioni sulla terapia vitaminica nei forum di trattamento della psoriasi:

Vitamine per la psoriasi: come prendere

Preparazioni medicinali di diversi gruppi farmacologici sono coinvolti nel trattamento efficace della psoriasi, fornendo un approccio globale al problema sanitario emergente. La scelta dei farmaci viene effettuata dal medico curante individualmente, fornendo necessariamente una terapia vitaminica intensiva. Vitamine con psoriasi non solo rafforza l'immunità indebolita, ma riduce anche il numero di attacchi, prolunga il periodo di remissione. Le cellule della pelle colpite sono ripristinate in modo produttivo e la reazione allergica è meno pronunciata.

Cos'è la psoriasi

Questa malattia di natura allergica è particolarmente comune nella moderna dermatologia, non ha limiti di età. La psoriasi è la condizione patologica del derma, quando i processi naturali di differenziazione e divisione cellulare sono disturbati. Questa forma di dermatosi è incline al decorso cronico, ha un'origine autoimmune. Sulla pelle, appaiono prima le eruzioni caratteristiche, che alla fine si trasformano in placche con confini chiari. Ogni esacerbazione è completata dalla sensazione di prurito, desquamazione dello strato superiore dell'epidermide.

Quali vitamine sono necessarie per la psoriasi

L'assunzione giornaliera di complessi multivitaminici è necessaria per il rinnovamento della pelle. È importante capire che la sovrastima sistematica del dosaggio non accelera l'effetto terapeutico complessivo, ma solo aggravare le condizioni del paziente, provocare ipervitaminosi. Quando si scelgono le vitamine per le malattie della pelle, è importante considerare l'età, la sensibilità del corpo, l'interazione farmacologica e l'effetto finale. Per un risultato accelerato, è desiderabile somministrare farmaci sotto forma di iniezioni intramuscolari, con un approccio pianificato e prevenzione è meglio usare capsule, compresse.

Quali vitamine da bere

Se usato per trattare complessi vitaminici, è importante determinare la forma di rilascio. Più spesso, i pazienti scelgono capsule e compresse che dovrebbero essere presi per via orale. La classificazione di rappresentanti del gruppo farmacologico specificato fornisce composti idrosolubili e liposolubili. Nel primo caso, stiamo parlando di acido ascorbico e folico, rappresentanti del gruppo B (coenzima), che i medici preferiscono somministrare per via endovenosa e intramuscolare. Questi sono farmaci Cocarboxylase, Nicotinamide.

Bevanda di vitamine liposolubili con psoriasi è migliore sotto forma di compresse, per esempio, può essere lecitina, retinolo, calciferolo, tocoferolo. Di seguito sono presentati i complessi destinati ai pazienti per l'uso quotidiano all'interno. La loro efficacia non è in dubbio, ma la dose deve essere determinata individualmente dal medico curante. La base grassa ha:

  1. Undevit. Il complesso unico contiene A, B, C, E, normalizza i processi metabolici a livello cellulare, riduce significativamente i sintomi, facilita le condizioni del paziente.
  2. Revit. Tale complesso contiene A, E, C, e si raccomanda di usarlo nello stadio progressivo di recidiva per alleviare i sintomi spiacevoli e ripristinare il derma friabile.
  3. Dekamevit. La composizione del complesso multivitaminico contiene acido nicotinico e folico, i rappresentanti dei gruppi C, A, B. I fuochi dell'eruzione cutanea si riducono sensibilmente, diventano meno pronunciati e lo strato superiore dell'epidermide guarisce rapidamente.

Quali vitamine da pungere

I composti solubili in acqua sono meglio somministrati per via endovenosa e intramuscolare per accelerare la penetrazione dei nutrienti nella circolazione sistemica. L'effetto delle medicine di questa forma di rilascio è rapido e si osservano miglioramenti nel benessere generale dopo la prima procedura. Le vitamine da pungere con la psoriasi possono essere con altri farmaci, ma prima di tutto discutere del problema delle interazioni farmacologiche con il proprio medico.

Quando c'è una violazione dei processi metabolici delle cellule della pelle, i medici prescrivono i seguenti composti organici, che sono necessariamente inclusi nella composizione di numerosi complessi multivitaminici:

Acido folico nella psoriasi

Questo composto fornisce la sintesi di aminoacidi, forma le proteine, come un prezioso materiale da costruzione delle cellule. A causa del suo effetto, si verifica un processo accelerato di rigenerazione delle aree cutanee danneggiate e la struttura del derma stesso cambia. Per la psoriasi, l'acido folico è un trattamento ausiliario, la dose giornaliera ammissibile è di 2-5 mg al giorno e solo il medico curante può correggere l'indicazione.

Vitamina D

Quando si sviluppa questa forma di dermatosi, una tale prescrizione è insostituibile, tuttavia l'effetto terapeutico si osserva solo sotto l'influenza della radiazione ultravioletta. La vitamina D nella psoriasi può essere parte di molti unguenti e creme, è parte integrante della terapia farmacologica per la regolazione rapida del metabolismo compromesso, l'eliminazione e la prevenzione della cheratinizzazione delle cellule. Contenuto in farmaci come Dayvonex e Dayvobet crema. Prima di acquistarli è necessario familiarizzare con le controindicazioni, i potenziali effetti collaterali.

Quali vitamine aiuteranno con la psoriasi

Uno dei tipi di dermatosi, che distrugge la pelle, è la psoriasi. Il fatto che questo disturbo sia difficile da trattare sarà confermato da tutti coloro che lo hanno incontrato. Tuttavia, gli scienziati ritengono che il trattamento della malattia debba iniziare dall'interno, cambiare la dieta e saturare la dieta con sostanze che aiuteranno a resistere alla malattia, in particolare le vitamine. Consideriamo quali vitamine consigliano i medici della psoriasi.

Cos'è la psoriasi

La psoriasi è una grave malattia cronica della pelle. Non è contagioso, ma peggiora la qualità della vita di una persona ed è pericoloso per la sua salute. Una delle complicanze più gravi è lo sviluppo di artrite.

La principale manifestazione della malattia è la formazione di punti secchi e placche di colore rosso in molte aree della pelle. Le placche possono apparire su quasi tutte le aree della pelle: gomiti, ginocchia, addome e persino sulla testa. Tutto ciò è aggravato dal prurito, dal dolore sistematico e dalle crepe nella pelle.

La causa principale della malattia sta nello squilibrio dei processi metabolici nel corpo. Pertanto, la nomina di un complesso di vitamine e elementi preziosi viene fornito con altri farmaci.

Quali vitamine sono prescritte

La cosa principale per cui sono necessarie vitamine per la psoriasi è aumentare l'immunità e regolare le reazioni di scambio nel corpo. Per il trattamento della malattia sono necessarie quasi tutte le vitamine, quindi il medico prescrive i corsi per la loro somministrazione in una sequenza specifica.

Solubile in acqua

Le vitamine idrosolubili vengono somministrate per via intramuscolare o endovenosa. L'acido ascorbico e i composti del gruppo B appartengono a questo gruppo: le vitamine della psoriasi e somministrate per via intramuscolare sono meglio assorbite e iniziano ad agire più velocemente.

  • La vitamina C è molto importante nel trattamento. Partecipa alla produzione di collagene, attiva i processi ossidativi nel corpo e rafforza le pareti dei vasi sanguigni.
  • La tiamina (B1) regola il metabolismo dei carboidrati, combatte le placche psoriasiche. Si raccomanda di pungere per via intramuscolare. Non usare per l'ipertensione e le allergie individuali.
  • La riboflavina (B2) è responsabile della divisione cellulare e del lavoro delle ghiandole surrenali. Le iniezioni vengono effettuate a giorni alterni nella quantità di 10-15 procedure.
  • L'acido pantotenico (B5) fa parte del coenzima A, è coinvolto nel metabolismo degli acidi a livello cellulare. Il corso delle procedure è di almeno tre mesi.
  • La piridossina (B6) è coinvolta nel metabolismo dei grassi e dei lipidi, accelera la produzione di colesterolo. La durata della reception è di quattro settimane.
  • L'acido folico (B9) supporta l'immunità, insieme ad altri componenti sintetizza i globuli rossi.
  • La cianocobalamina (B12) regola il metabolismo dei grassi, dei carboidrati e delle proteine, aumenta l'emoglobina. Controindicato con aumento della coagulazione del sangue, angina ed eritrocitosi.

Grasso solubile

Le vitamine liposolubili - A, D ed E - sono dolorose nelle iniezioni, quindi sono prescritte per bere con la psoriasi sotto forma di capsule o compresse.

  • Il retinolo (A) è coinvolto nel rinnovamento delle cellule della pelle, dei capelli e delle unghie. Nella psoriasi, la vitamina A aiuta la cheratina a entrare nelle cellule della pelle, attiva i processi metabolici. Il medico prescrive retinolo nella composizione dei farmaci Taggazon, Retinolo acetato.
  • Il tocoferolo (E) protegge le cellule dai prodotti di ossidazione, è un antiossidante, accelera il metabolismo. Per l'effetto migliore, è necessario utilizzare le vitamine A ed E insieme, in particolare, nella preparazione di Aevit. L'uso regolare di Aevita dà buoni risultati. La vitamina E nella psoriasi migliora le condizioni della pelle.
  • La vitamina D nella psoriasi e ha un significato speciale. Aiuta a ripristinare la superficie della pelle, previene l'indebolimento della forza delle ossa, in combinazione con calcio e fosforo inibisce la comparsa di eruzioni cutanee. Un sacco di vitamina D si trova nell'olio di pesce. Calciferol è prescritto sotto forma di pillola sotto la stretta supervisione di un medico. Il dosaggio dipende dal peso corporeo della persona.

In questa malattia viene anche prescritta la lecitina. Questo composto è un membro della composizione della membrana cellulare. Responsabile del funzionamento del fegato e del metabolismo dei grassi. La lecitina favorisce la guarigione delle placche, aiuta a ripristinare le cellule della pelle. Attiva l'autopulizia del fegato, che contribuisce alla guarigione dell'intero organismo.

Complessi vitaminici

Il medico consiglierà quali vitamine assumere per la psoriasi.

  • Revit contiene composti B1, B2, A, C. Riduce le gravi manifestazioni della malattia durante l'esacerbazione.
  • Undevit ha raccolto le giuste proporzioni di vitamine essenziali: A, C, B ed E.
  • Hexavit favorisce la guarigione delle ferite ed elimina la permeabilità vascolare.
  • Complivit comprende vitamine per la psoriasi, minerali essenziali ed estratto dell'albero del tè. Con il suo aiuto, l'aspetto del paziente è migliorato, la guarigione viene accelerata, le tossine vengono eliminate più rapidamente.
  • Dekamevit: vitamine efficaci per ripristinare l'epitelio e ridurre le eruzioni cutanee.
  • Si consiglia l'olio di pesce per preservare la giovinezza, aggiungendo ossigeno e sostanze curative alle cellule.
  • L'orotato di potassio attiva i processi di recupero della pelle e avvia il metabolismo del corpo.
  • Essliver forte - la principale fonte di fosfolipidi, include le vitamine B ed E in dosaggi ottimali. È indicato per il trattamento della dermatosi, supporta la respirazione delle cellule della pelle, è un antiossidante. Recensioni del farmaco indicano una rapida rimozione dei sintomi del dolore.
  • L'ascorutina contiene lecitina, vitamine C e R. Queste sostanze sono ben assorbite e hanno un effetto complesso sulla psoriasi.
  • Vitrum è spesso prescritto per dermatosi, in quanto questo complesso contiene tutti i nutrienti necessari per mantenere il corpo. Riduce le manifestazioni visibili della malattia meglio di altre.

Preparati a base di vitamine sotto forma di unguenti e gel

I farmaci contenenti vitamine non sono ormonali e quindi non danno gravi effetti collaterali.

  • Dayvoneks. Contiene vitamina D3.
  • Akriderm. Questo unguento, che ha nella sua composizione la vitamina D.
  • Aekol. Aiuta a guarire e ripristinare la pelle colpita, fornisce nutrimento alle cellule. Contiene composti A ed E.
  • Balsamo Celidonia. Retinolo e acidi organici alleviano il prurito, aiutano a ripristinare la pelle, agiscono da antisettico.
  • Videstim. Contiene vitamina A ed è progettato per ammorbidire la pelle.
  • Florent. Ha una composizione multivitaminica, fatta sulla base di estratto di pino. Agisce come agente antinfiammatorio e antimicrobico.

Le vitamine, che sono prescritte per la somministrazione orale, svolgono il ruolo di terapia sostitutiva e sono progettate per migliorare l'azione dei farmaci essenziali. I nutrienti nel trattamento della psoriasi aiutano a indebolire le manifestazioni della malattia e la traducono in una fase tranquilla.

La cosa più importante dell'utilizzo di vitamine per la psoriasi

La psoriasi richiede un trattamento serio. Un componente essenziale di un regime terapeutico è vitamine per la psoriasi. A causa della saturazione del corpo con loro, l'immunità viene rafforzata, il metabolismo è normalizzato. Inoltre, ha un effetto benefico sul sistema nervoso: le manifestazioni della malattia sono direttamente correlate allo stato emotivo del paziente.

Il ruolo delle vitamine nel trattamento della psoriasi

Nonostante il fatto che l'assunzione di vitamine porti benefici inestimabili, non dovrebbero essere utilizzati in modo incontrollabile. L'ipervitaminosi porterà allo sviluppo di effetti collaterali, quindi che tipo di vitamine da bere per la psoriasi e in quale dosaggio assumere, il medico dovrebbe dire. Studiare le istruzioni per l'uso e le recensioni non sono sufficienti: un approccio professionale è importante.

La terapia vitaminica viene utilizzata per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • normalizzazione delle cellule della pelle;
  • migliorare il metabolismo;
  • fornendo cellule con ossigeno;
  • normalizzazione della cheratina.

Vitamine essenziali per il trattamento della psoriasi

Utilizzare vitamine idrosolubili e liposolubili per la psoriasi. Si iniettano vitamine idrosolubili per la pelle. Questi sono gli acidi folico e ascorbico, le vitamine del gruppo B.

Le sostanze liposolubili necessarie vengono assunte sotto forma di capsule. Queste sono vitamine A, E, D e lecitina.

Vitamina A (retinolo acetato)

Utilizzato in molte malattie dermatologiche. Partecipa alla sintesi della cheratina. La carenza provoca desquamazione della pelle, perdita di capelli, fragilità delle unghie. Direttamente nella psoriasi, l'importanza della vitamina A è che partecipa alla sintesi di grassi e proteine ​​e regola anche i processi metabolici. Per la psoriasi, l'uso dei suoi derivati ​​- retinoidi. Attiva la difesa del corpo e rallenta la proliferazione cellulare.

Retinoidi e retinolo hanno controindicazioni, così come effetti collaterali, quindi il loro uso indipendente non è consentito, oltre a superare il dosaggio specificato dal medico.

Più spesso usato sotto forma di goccioline su base oleosa. Devono essere presi 15-20 minuti dopo un pasto.

Vitamina D (D)

La vitamina D nella psoriasi regola il metabolismo del calcio e del fosforo. L'uso della vitamina D aiuta a ridurre l'area della superficie interessata, migliora l'assorbimento di altri elementi utili. I medicinali con vitamina D accelerano il processo di guarigione delle aree danneggiate. Come controindicazioni sono indicate tubercolosi, insufficienza epatica e renale, un'ulcera. Effetti collaterali che possono svilupparsi: reazioni allergiche e disturbi digestivi.

Al fine di sbarazzarsi della psoriasi e ripristinare la salute originale della pelle, utilizzare un metodo collaudato: 7 giorni di fila, spalmare un rimedio semplice.

Vitamina E (e)

Stimola efficacemente il metabolismo cellulare. L'iniezione non viene introdotta, poiché le iniezioni sono molto dolorose. Una forma comune di assunzione è una soluzione oleosa per la somministrazione orale. Il tocoferolo è caratterizzato da un'azione purificante, liberando il sangue dalle tossine, protegge le cellule della pelle dagli effetti di fattori esterni distruttivi. L'effetto positivo della vitamina E sulla psoriasi è accelerare il rinnovamento; la saturazione di ossigeno contribuisce al rapido recupero, alla riduzione del dolore, all'infiammazione. Le funzioni protettive aumentano, la circolazione sanguigna migliora.

Importante sapere! Viene considerata un'ottima combinazione di retinolo e tocoferolo. È impossibile scegliere una qualsiasi sostanza - un ruolo importante è svolto dalla fornitura di un organismo da loro nelle proporzioni corrette.

Vitamina C - acido ascorbico

L'accettazione dell'acido ascorbico aiuta a migliorare la condizione delle pareti vascolari, partecipa alla sintesi degli ormoni, favorisce la produzione di collagene. Il trattamento utilizza una combinazione con vitamina P, che ha proprietà simili. Nella loro combinazione, si completano a vicenda. La vitamina è assunta per via orale per un mese.

Vitamine del gruppo P (p)

Vitamine del gruppo P - bioflavonoidi. Queste sostanze riducono la fragilità capillare, rafforzandole.

Acido folico

L'acido folico porta a normali processi di ossidazione e partecipa anche alla produzione di globuli rossi, amminoacidi, supporta l'immunità. Accetta 2 mesi. Viene utilizzata la combinazione con acido ascorbico (vitamina C) e vitamina B12.

Vitamine del gruppo B (b)

Può essere usato sotto forma di iniezioni o compresse. Progettato per stimolare il metabolismo, migliorare la circolazione sanguigna, eliminare l'infiammazione.

Per la psoriasi, vengono utilizzate le seguenti vitamine del gruppo B:

  • B1 è caratterizzato da proprietà curative e riparatrici, normalizza lo stato del sistema nervoso. Iniettato per via intramuscolare per 1-4 settimane.
  • B2 - necessario per la formazione del sangue, accelera il metabolismo. Partecipa al lavoro delle ghiandole surrenali e del cervello. È usato sotto forma di iniezioni intramuscolari per 2-3 settimane.
  • B5 - contribuisce allo sviluppo degli ormoni da parte delle ghiandole surrenali, accelera i processi di rigenerazione. Preso dentro
  • B6 - importante per il sistema nervoso e i processi metabolici, aiuta ad eliminare le manifestazioni allergiche nella psoriasi, rimuove il colesterolo in eccesso, aumenta il livello di emoglobina. Introdotto per via intramuscolare. Il magnesio B6 è spesso usato per la somministrazione orale.
  • B12 - ha un effetto benefico sul fegato, stimola la produzione di proteine, partecipa alla formazione del sangue. Aiuta a migliorare le condizioni del sistema nervoso. Applicato sotto forma di un corso di iniezione in 14 giorni. Utilizzato con gluconato di calcio.
  • B13 (acido orotico): migliora il metabolismo proteico e i processi rigenerativi. Viene somministrato per via orale per un periodo di 1,5 mesi.
  • B15 (calcio pangamato) - fornisce un'ossigenazione più completa delle cellule, caratterizzata da un'azione antinfiammatoria. Il corso della terapia consiste nell'ingestione per 20 giorni.

Le vitamine del gruppo B sono necessarie per la sintesi della metionina. La sostanza è caratterizzata da un effetto antidepressivo e porta a un tasso di metabolismo dei grassi (l'iperlipidemia è caratteristica della psoriasi).

Sostanze aggiuntive

Sostanze utilizzate attivamente nel trattamento di:

  • L'acido nicotinico (vitamina PP) è usato per abbassare il colesterolo e i trigliceridi. Il suo uso stimola i processi di metabolismo dei grassi, dilata i vasi sanguigni. Può essere prescritto sia per uso orale che iniettabile.
  • La lecitina nella psoriasi è necessaria per il normale metabolismo di carboidrati e grassi, migliorando le condizioni del sistema nervoso. L'assunzione di lecitina riduce le lesioni psoriasiche.
  • L'acido succinico riduce la gravità dei sintomi della psoriasi. Il prurito viene rimosso, la desquamazione, l'iperemia diminuisce.
  • Il solfato di magnesio viene iniettato. Si riferisce ai mezzi della terapia di disintossicazione. Pulire il fegato e trattare il pancreas, eliminando le tossine (anche con l'aiuto della magnesia) darà un buon risultato nella lotta alla malattia.

Polivitamine

Quali vitamine da bere e come combinarle è difficile da capire. Il ricevimento di complessi vitaminici già pronti semplifica il trattamento.

I seguenti complessi sono considerati efficaci:

revit

Questo farmaco include vitamina C, acetato di retinolo e vitamine del gruppo B. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario, migliora il metabolismo, la microcircolazione. Gocce prese due volte al giorno dopo i pasti. Eventuali effetti collaterali includono nausea, indigestione, aritmia, deterioramento della pelle. La loro presenza deve essere riferita al medico - ridurrà il dosaggio o annullerà il farmaco.

Dekamevit

Un complesso di vitamine prescritto per la psoriasi, che comprende vitamine del gruppo B, retinolo, tocoferolo, acido ascorbico. L'uso del farmaco contribuisce alla rapida guarigione delle placche, la normalizzazione della produzione di ormoni, stimola il metabolismo. Bevi 1-2 compresse durante la colazione per un mese. Gli effetti collaterali includono: iperemia, eruzione cutanea.

Undevit

Contiene vitamine C, A, E, vitamine del gruppo B. Promuove il rafforzamento delle difese corporee, migliora i processi metabolici, riduce la gravità delle placche psoriasiche. Prendi a colazione per 1-2 compresse. Le controindicazioni sono malattie del fegato e dei reni.

aevit

Aevit con psoriasi migliora la circolazione sanguigna e le condizioni della pelle. Accettato per diversi mesi

Complivit

Un eccellente complesso vitaminico per pelle, unghie, capelli. Accelera il processo di rimozione delle tossine, stimola la rigenerazione.

Vitamine efficaci nella psoriasi

La psoriasi è una malattia autoimmune pericolosa, che colpisce principalmente la pelle. Il trattamento della malattia ha lo scopo di alleviare i sintomi, alleviare il prurito e l'infiammazione, migliorare il sistema immunitario e rigenerare la pelle. La terapia combinata della psoriasi è un processo complesso e comporta la somministrazione di vari farmaci. In combinazione con un trattamento medico, il medico prescrive varie vitamine per la psoriasi. Aiutano ad alleviare la tensione nervosa, purificare il corpo e migliorare il funzionamento dell'apparato digerente. Le vitamine per la psoriasi devono essere correttamente prese in modo da non danneggiare il corpo.

Indicazioni di base per l'uso

La psoriasi è considerata una malattia cronica ed è molto importante utilizzare le vitamine per la psoriasi. I nutrienti aiutano a rafforzare la pelle e migliorare i processi metabolici.

L'industria farmaceutica produce vitamine nelle seguenti forme:

  • tablet. È considerato il più comune, oltre che facile da usare. Le pillole di solito hanno la shelf life più lunga;
  • capsula. In questa forma, di solito vengono prodotte sostanze liposolubili;
  • in polvere;
  • in soluzioni per iniezione: in fiale e soluzioni per la somministrazione orale in fiale.

Le vitamine per la psoriasi devono essere bevute e consumate rigorosamente secondo lo scopo, in modo da non aggravare il decorso della malattia. Nella forma lieve della malattia, una persona può avere abbastanza nutrienti che entrano nel corpo con il cibo. Se necessario, il medico può prescrivere per i singoli fondi della psoriasi o un complesso di vitamine.

Tutte le vitamine efficaci che aiutano a curare la psoriasi sono divise in due gruppi:

  1. Grasso-solubile: retinolo (Vit. A), Calciferolo o (Vit. D), Tocoferolo o (Vit. E), Vitamina K.
  2. Solubile in acqua: acido folico, vitamine del gruppo B e acido ascorbico.

Le vitamine liposolubili A, E, D e K non possono essere punzonate con la psoriasi, poiché l'iniezione di queste sostanze può causare infiammazione. Le vitamine idrosolubili nella psoriasi possono entrare per via intramuscolare o endovenosa. Il medico prescrive il ricevimento di sostanze utili per la psoriasi singolarmente, tenendo conto delle peculiarità del corpo del paziente.

Che tipo di nutrienti nella psoriasi non è abbastanza per il corpo?

Il medico prescrive farmaci per vari regimi di trattamento. In caso di malattia grave, viene generalmente prescritta un'iniezione e, in caso di somministrazione orale relativamente lieve, è raccomandata. In media, un corso terapeutico dura almeno un mese.

Agenti liposolubili

Questo gruppo include retinolo, tocoferolo, vitamine D, K e lecitina. Le principali vitamine liposolubili per la pelle e le loro caratteristiche per la psoriasi sono elencate nella tabella.

nome

Breve descrizione

Quali prodotti contengono

Retinolo o vitamina A

Mantiene un livello ottimale di collagene nelle cellule della pelle, previene la rapida diffusione della patologia, migliora la condizione del tegumento e contribuisce al recupero accelerato dei tessuti colpiti. Inoltre, la sostanza riduce l'infiammazione, allevia il prurito e la pelle secca. Possibile uso esterno nelle applicazioni per le unghie. Retinolo aumenta anche l'immunità, riducendo il rischio di sviluppare la psoriasi. Overdose minaccia con gravi patologie del pancreas

In carote e peperone dolce, olivello spinoso, melone, fegato, olio di pesce, tuorli d'uovo

Tocoferolo o vitamina E

È un antiossidante naturale e ha un effetto positivo sulla pelle affetta da psoriasi, fornisce ai tessuti ossigeno e accelera il loro recupero, rafforza i vasi sanguigni, riduce l'infiammazione, riduce il dolore e il disagio dalle placche psoriasiche. La vitamina E sostiene il sistema immunitario, migliora la circolazione sanguigna e riduce il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica. Questo farmaco può essere assunto per via orale o applicato sulla pelle colpita. Spesso, la psoriasi viene assunta in combinazione con la vitamina A. Questa tecnica migliora gli effetti di queste vitamine, migliora le condizioni della pelle e ripristina la sua struttura.

In bacche, noci, molti cereali, oli vegetali, pesce e frutta secca

Calciferolo o vitamina D

Previene l'ammorbidimento delle ossa, riduce l'area delle eruzioni, accelera la guarigione dei tessuti malati, normalizza il fosforo e il metabolismo del calcio, migliora l'assorbimento degli oligoelementi benefici e rafforza il sistema immunitario. Nominato in forma di pillola e sotto forma di unguenti. Non prescritto per tubercolosi, ulcera peptica di insufficienza renale ed epatica. L'uso di vitamina D può provocare reazioni allergiche, disturbi digestivi, febbre

Nel latte, tuorli d'uovo, burro, farina d'avena, pesce di mare e oli vegetali

Necessario per la coagulazione del sangue. Promuove la rigenerazione e il ringiovanimento della pelle, riduce l'infiammazione nella psoriasi

In broccoli, cavoli, spinaci, lattuga, pomodori verdi

Con l'iniezione intramuscolare di queste sostanze, la comparsa di infiltrazioni e sensazioni dolorose nel sito di iniezione. Per questo motivo, i farmaci liposolubili sono prescritti sotto forma di capsule o compresse per somministrazione orale.

Vitamine idrosolubili

Questo gruppo include acido ascorbico e folico, vitamine del gruppo B. Nella psoriasi, la somministrazione endovenosa o intramuscolare di queste sostanze viene solitamente prescritta.

Le migliori vitamine raccomandate per la psoriasi:

Vitamine del gruppo B. Utilizzato in forma di pillola o come iniezione.

Migliorano i processi metabolici, aumentano il tono del corpo, accelerano la circolazione sanguigna, eliminano i segni di infiammazione, aiutano a curare la psoriasi:

  • tiamina (B1). Promuove la rapida guarigione e il ripristino della pelle nella psoriasi, normalizza il sistema nervoso e controlla il metabolismo dei carboidrati. Entra per via intramuscolare per 7-30 giorni. Contenuto in cereali, fegato, semi e noci;
  • B2. Partecipa ai processi di formazione del sangue, riduzione e ossidazione, stimola il metabolismo. Essenziale per il funzionamento delle ghiandole surrenali e del cervello. Introdotto per via intramuscolare per 15-20 giorni. Si trova in grandi quantità in varietà solide di formaggio, funghi, carni bianche;
  • B5. Aumenta la stimolazione della sintesi degli ormoni da parte delle ghiandole surrenali, attiva i processi metabolici nei tessuti e aumenta la capacità rigenerativa delle cellule. La ricezione interna è assegnata;
  • B6. Partecipa ai processi metabolici e influenza favorevolmente il funzionamento del sistema nervoso, attiva la sintesi di ormoni, allevia le reazioni allergiche nella psoriasi, rimuove il colesterolo in eccesso, aumenta l'emoglobina. La somministrazione intramuscolare è prescritta. Contenuto in noci, pesce e carni bianche;
  • B12. Un effetto positivo sul funzionamento del fegato, aumenta la produzione di proteine, partecipa alla formazione del sangue, normalizza lo stato del sistema nervoso. Influisce sulla divisione cellulare. Introdotto per via intramuscolare. Corso terapeutico - 14 giorni. Spesso, la psoriasi è prescritta in combinazione con gluconato di calcio. Contenuto nel fegato e nel pesce;
  • Acido orotico (B13). Stimola il metabolismo delle proteine, migliora i processi rigenerativi nei tessuti. Per la psoriasi, il medico raccomanda l'assunzione di una sostanza interna. Durata del corso - 1,5 mesi. Se necessario, la ricezione viene ripetuta dopo un mese;
  • Acido pangamico (B15). Migliora il processo del tessuto con l'ossigeno, ha un effetto anti-infiammatorio. Viene assunto per via orale per 20 giorni.
  • Acido ascorbico o vitamina C. Rafforza le pareti dei capillari, è coinvolto nella sintesi ormonale, favorisce la formazione di collagene. Spesso, la psoriasi viene prescritta in combinazione con rutina (vitamina P), che ha un effetto simile. Viene assunto per via orale per tutto il mese.
  • Acido folico Normalizza i processi ossidativi, partecipa alla sintesi dei globuli rossi e ne controlla il corretto funzionamento, partecipa alla sintesi di aminoacidi, pirimidine, purine e sostiene le difese del corpo. Assegna la ricezione interna per 2 mesi. Nella psoriasi, spesso si consiglia di assumere acido folico in combinazione con vitamine C e B12. Contenuto in legumi, verdure a foglia, noci, banane, fegato, carne, uova.

Le vitamine idrosolubili sono impossibili da sovradosare e il loro eccesso viene escreto dal corpo attraverso l'urina.

Complessi vitaminici

Abbastanza spesso, il dottore consiglia di prendere complessi di vitamina che contengono parecchie sostanze benefiche nella sua composizione.

I complessi vitaminici più comuni da bere per la psoriasi sono:

  • Revit. Il dragee contiene vitamine A, C e vitamine del gruppo B. Il farmaco rafforza il sistema immunitario, normalizza i processi metabolici, migliora la microcircolazione del sangue nei tessuti. Le persone che soffrono di psoriasi sono raccomandate due volte una pillola dopo un pasto. Singola dose - 2 compresse. Gli effetti collaterali includono nausea, disturbi digestivi, fallimenti del ritmo cardiaco, deterioramento della pelle. In caso di effetti collaterali, il medico riduce il dosaggio e, in caso di allergia, l'assunzione del farmaco viene annullata;
  • Dekamevit. I farmaci rilasciano il farmaco sotto forma di pillola. Componenti: vitamine del gruppo B, retinolo e tocoferolo, acido ascorbico. Con la psoriasi, il complesso aiuta a normalizzare la produzione di ormoni, ad accelerare il metabolismo e la guarigione delle placche psoriasiche. Si consiglia di assumere 1-2 compresse al giorno al mattino con i pasti. La durata dell'ammissione è di un mese. Gli effetti collaterali includono arrossamento della pelle, comparsa di eruzioni cutanee. Quando si verificano effetti collaterali, il medico annulla il trattamento;
  • Undevit. Il confetto contiene acido ascorbico, retinolo e tocoferolo, così come le vitamine del gruppo B. Nella psoriasi, è caratterizzato da un effetto complesso. Rafforza il sistema immunitario, normalizza i processi metabolici, riduce i sintomi sgradevoli della psoriasi. Assegnato a 1-2 compresse al mattino durante il pasto. Non prescritto a pazienti con gravi patologie a carico dei reni e del fegato o con un'allergia ai componenti;
  • Aevit. Disponibile in forma di capsule. La composizione include retinolo e tocoferolo. Consentito farmaco giornaliero a lungo termine per 2-3 mesi, 1-2 capsule al giorno. Il farmaco migliora la circolazione sanguigna e le condizioni della pelle.

Nella psoriasi della testa vengono generalmente prescritte vitamine A, B1, B6 e C12. Secondo le recensioni dei medici, queste sostanze hanno un effetto benefico non solo sulla condizione della pelle, ma sulla condizione dei capelli.

Controindicazioni e possibili effetti collaterali

Sebbene la terapia vitaminica per la psoriasi lasci recensioni per lo più positive, non è consigliabile che tutti i pazienti li assumano.

Controindicazioni all'uso di vitamine sono:

  • patologie gravi del fegato e dei reni;
  • grande rischio di reazioni allergiche;
  • ipervitaminosi.

Con l'aumento della sensibilità individuale, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  1. edema;
  2. prurito aumentato;
  3. eruzioni cutanee;
  4. arrossamento della pelle.

Se compare uno qualsiasi dei sintomi sopra riportati, l'assunzione di vitamine deve essere annullata e rivolgersi a un medico. In alcune situazioni, l'urina può diventare giallo brillante. Questa situazione è considerata normale e non richiede l'interruzione del farmaco.

La psoriasi è una malattia pericolosa che richiede un trattamento a lungo termine complesso. L'assunzione di vitamine nella psoriasi ha un effetto positivo sulla pelle, rafforza il sistema immunitario, allevia la psoriasi e completa la terapia farmacologica.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Macchie bianche sul viso: cause, trattamento, prevenzione

I problemi con la pelle si trovano anche tra coloro che forniscono la sua costante assistenza. Uno di questi è milia, più popolarmente conosciuto come i punti bianchi sul viso, che appaiono nella zona degli occhi, del naso, delle labbra.


Rimedi contro l'acne economici ed efficaci

Un buon styling, un profumo piacevole e una pelle pulita sono le caratteristiche principali di una ragazza ben curata. L'unico problema è di apparire belli, hai bisogno di un sacco di soldi.


Crema Tsinovit: istruzioni per l'uso 40 ml, oli vegetali naturali

Crema Tsinovit - farmaco anti-infiammatorio, ha un ampio spettro di azione. Ha un effetto calmante, antimicrobico, antisettico, antibatterico.


Che cosa fa un'eruzione cutanea sulla varicella nei bambini? Come non confondere un'eruzione con un'altra malattia

In un bambino malato, l'acne non compare immediatamente nella varicella. All'inizio, il bambino si sente soddisfatto.