HPV tipo 14 in donne che è


L'HPV appartiene ai microrganismi onnipresenti che sono trasportati dalla maggior parte della popolazione mondiale. Più del 90% delle persone che hanno rapporti sessuali sono infetti da qualsiasi (o più) tipi di HPV. Nelle donne, la fascia di età di 15-30 anni rappresenta la frequenza massima della sua distribuzione. Il trasporto può essere asintomatico e può causare varie lesioni benigne sulla pelle e sulle mucose. Secondo la ricerca, le manifestazioni esterne dell'HPV si verificano in un terzo delle donne sessualmente attive in età riproduttiva, sottoposte a esami di routine da parte di un ginecologo.

QUALI SONO I TIPI DI HPV?

Esistono molti tipi di HPV, di cui circa 100 sono attualmente noti. Questo o quel tipo di HPV si manifesta con neoplasie:

  • I tipi HPV 1, 3, 4, 5, 7-10, 12, 14, 15, 17, 19-24 causano verruche cutanee di vario tipo;
  • I tipi di HPV 6, 11, 16, 18, 31, 33, 35 causano verruche genitali e papillomi sulle mucose.


L'HPV è stata a lungo considerata la causa della pelle e delle verruche genitali. Relativamente recentemente, è stato dimostrato che alcuni tipi di HPV nelle donne inducono tumori benigni e maligni in vari animali, così come negli umani. Molto spesso, il processo oncologico risultante dall'infezione da HPV con tipi ad alto rischio si manifesta entro i 50 anni. Si basa sulla graduale progressione della displasia dei genitali alla formazione del cancro cervicale. Tra tutti i tipi di rischio oncogenico HPV, il 16 ° tipo e il 18 ° tipo sono i più pericolosi in questo senso.

Secondo il grado di pericolo sono il tipo oncogenico di HPV:
* Disco basso - tipi 6, 11, 42, 43, 44
* media: tipi 31, 33, 35, 51, 52, 58
* high oncrisk - tipi 16, 18, 36, 45

SINTOMI DELL'INFEZIONE

Diverse varianti della manifestazione dell'infezione da HPV nell'area anogenitale nelle donne sono distinte: verruche spinose, papillari (con crescita esofitica), verruche piatte, intraepiteliali (con crescita endofitica), mollusco contagioso. L'HPV a basso rischio (6 e 11 tipi, ecc.) Causa il condiloma della zona intestinale e la displasia cervicale. HPV ad alto rischio - 16 e 18 tipi si trovano nel 50-80% dei casi con grave displasia e nel 90% dei tumori cervicali.

I sintomi dell'HPV si manifestano più spesso sotto forma di sovra-crescita tissutale causata da un virus:

  1. Una verruca è il sintomo più caratteristico e frequente di un'infezione da papilomavirus. Si tratta di una densa formazione convessa di forma arrotondata con bordi chiaramente definiti, che raggiunge 1 cm di diametro. È caratterizzato da una superficie ruvida e irregolare e il suo colore può variare dal beige al buio.
  2. I papillomi sono verruche morbide a forma rotonda che possono apparire su un'ampia varietà di aree (sul viso, bocca, mani e piedi, sotto le braccia, nel décolleté e sul collo, nonché sui genitali). Sono di colore marrone chiaro, perlato, bianco o rosa, con formazioni singole arrotondate, a volte alte fino a 1 cm. Sono in grado di crescere rapidamente.
  3. Condiloma - più comunemente causato da HPV 6 e 11 tipi. Polipi papillari sotto forma di eruzione cutanea, che consiste di molti elementi e ha la proprietà di fondere. Nei luoghi intimi diventa spesso simile alla cresta di gallo o al cavolfiore. Al tatto sono più morbidi e teneri dei papillomi e esteriormente somigliano a una moltitudine di villi accreziati alla base.

Contatto - trasmesso da famiglia e rapporti sessuali,
In combinazione con altre malattie a trasmissione sessuale (MST),
La trasmissione è possibile durante la gravidanza e il parto da madre a figlio.

ANALISI DEI TIPI HPV NELLE DONNE

Non è necessario, essendo guidato dal lungo periodo asintomatico, sottovalutare il pericolo di questa infezione. Ricorda che con un aumento del tempo di portatore, il rischio di cancro aumenta drammaticamente! Pertanto, il trattamento deve essere eseguito immediatamente! Soprattutto, dovrebbe essere diagnosticato per i tipi di SRS (alto rischio cancerogeno) di HPV per i pazienti giovani e le persone con immunodeficienze! I test principali - striscio per oncocytology e Daigen - test seguito da vaccinazione.

HPV tipo 14 per le donne

L'HPV è una raccolta di microrganismi di natura virale, appartenenti al genere dei papillomavirus, contenenti nella loro composizione una molecola di DNA a doppio filamento. La principale riproduzione ed esistenza del virus è lo strato basale della pelle. Il virus HPV è altamente infettivo, così come la capacità di innescare i meccanismi della formazione dei processi tumorali negli esseri umani. La possibilità di guarigione spontanea di questa patologia non è esclusa, il che è confermato da casi clinici registrati. In questo momento, un vaccino speciale che mira a prevenire l'infezione con questo tipo di virus è stato inventato e ampiamente introdotto nella pratica medica.

Cos'è l'HPV?

Papillomavirus umano o HPV è un microrganismo appartenente a virus diffuso in tutto il mondo ed è ampiamente conosciuto come risultato della sua capacità di contribuire allo sviluppo di malattie oncologiche e di manifestare sintomi come condilomi, verruche.

Molto spesso, il virus HPV viene diagnosticato nelle donne appartenenti alla fascia di età fino a 30 anni. È stato stabilito che molto spesso una donna non può nemmeno immaginare la presenza del virus nel suo corpo, a causa del fatto che spesso non mostra inizialmente segni clinici. Occasionalmente, la rilevazione di infezione con questo tipo di microrganismi viene rilevata quando si fa riferimento a test per infezioni trasmesse sessualmente, tra i quali è anche raccomandato in molti laboratori di studiare la possibilità della presenza di questo virus. Particolarmente rilevante questo problema è considerato nei casi di sospetto presenza di HPV durante la gravidanza.

In che modo questo tipo di infezione può essere associato allo sviluppo dei processi tumorali? Attualmente, la scienza conosce circa 130 specie di questo virus. E secondo dati attendibili, circa 30 di essi appartengono all'HPV ad alto rischio. Identificati 2 tipi di virus, tra i quali emettono HPV oncogeni e HPV basso-oncogeni. Rappresentanti poco oncogeni sono in grado di causare lo sviluppo di verruche nel corpo, così come alcuni processi patologici benigni nella cervice in una donna.

Il rischio oncogenico dell'HPV, in particolare altamente oncogenico, porta nella maggior parte dei casi allo sviluppo di una lesione maligna. Inoltre, distinguono i cosiddetti tipi di virus sicuri, che in nessun modo possono causare cambiamenti nelle cellule dell'epitelio di carattere benigno o maligno.

La spiegazione dell'HPV in termini di oncogenicità è la seguente:

- Il papillomavirus umano sicuro è da 1 a 3 e 5 tipi.

- L'HPV oncogenico con un alto rischio di sviluppare mutazioni nelle cellule è di 18, 16, 33, 31, 35, 45, 58, 56, 68, 39 e 70 tipi.

- L'HPV oncogenico con un basso ma possibile rischio di sviluppare processi tumorali è di 6, 11, 42, 43 e 44 tipi.

È stato dimostrato che una persona può essere portatrice di HPV ad alto rischio, ma solo con una combinazione di una serie di determinati fattori nel corpo può iniziare il processo di mutazioni maligne.

Come risultato della ricerca, è stato trovato che questo virus è in grado di provocare lo sviluppo di una tale malattia maligna negli uomini come il cancro della vescica e il cancro del pene. La base di questo processo è la capacità del virus di innescare meccanismi mutazionali nelle cellule.

Esistono diversi modi per trasmettere l'HPV, che causano un'alta percentuale della sua distribuzione tra la popolazione:

- La via sessuale è il modo più conosciuto e principale di trasmissione tra questo tipo di microrganismi, e questo significa anche contatto sessuale anale e orale;

- Modo domestico, a causa della stabilità dei virus nell'ambiente esterno e in presenza di ferite o abrasioni, è possibile infettare facilmente un virus anche in luoghi pubblici come la piscina.

- Trasmissione del virus da una madre infetta al feto durante il parto naturale;

Inoltre, una persona può contribuire alla diffusione del virus nel suo corpo durante il processo di rasatura, rimozione dei peli.

Sebbene la percentuale di infezione durante il rapporto sessuale non sia al 100%, è comunque elevata e raggiunge il 66%. Il momento dall'infezione diretta alla manifestazione di qualsiasi segno può estendersi anche per diversi anni, il che a volte rende impossibile determinare quando e di conseguenza una persona diventa portatrice del virus.

Molto spesso, il processo oncologico risultante dall'infezione da HPV ad alto rischio si manifesta entro i 50 anni. La base della sua patogenesi è lo sviluppo graduale di cambiamenti displastici negli organi genitali femminili, con la formazione finale del cancro cervicale manifestato clinicamente. Tra tutti i tipi di rischio oncogenico dell'HPV, il tipo 18 e il tipo 16 sono i più pericolosi a questo riguardo.

Sintomi e segni di HPV

Come accennato in precedenza, in molti casi, il virus dell'HPV durante l'infezione può persistere a lungo nel corpo di un uomo o di una donna, non causare alcun sintomo clinico e non si manifesta affatto. Nel caso di una riduzione significativa della risposta del sistema immunitario umano, è in grado di dichiararsi prima come lo sviluppo di alcuni segni di infezione. Queste manifestazioni possono manifestarsi nel periodo minimo dal momento dell'infezione - sono 3 mesi o più.

Nel corso della malattia si distinguono 4 fasi generali, di cui tutte le precedenti sono osservate solo quando sono infettate da un virus appartenente a un tipo oncogenico:

- La fase 1 è caratterizzata da un corso latente, quando il virus può essere rilevato solo quando si eseguono particolari metodi di diagnosi di laboratorio;

- La fase 2 è accompagnata da sintomi clinici sotto forma di formazioni emergenti sulla pelle;

- La fase 3 è accompagnata da una ristrutturazione intracellulare sotto forma di koilocitosi;

- Lo stadio 4 è caratterizzato dalla manifestazione di mutazioni nelle cellule e dallo sviluppo del cancro invasivo.

Tutti i tipi noti di HPV sono coinvolti nello sviluppo di vari tipi di formazioni sulla pelle, nell'orofaringe e nell'area genitale di uomini e donne.

Sulla pelle, i sintomi dell'HPV come la formazione di verruche, volgare, piatta, plantare e lo sviluppo di epidermodisplasia verruciforme sono spesso diagnosticati.

Le verruche piane sono causate da un danno al corpo umano causato dai virus 28, 49 e 10. Sono elementi del colore corporeo papulare, che si formano più spesso sul collo, sul viso, sugli arti. Sono caratterizzati da una tendenza alla formazione di eruzioni cutanee di gruppo.

Le verruche volgari o comuni sono piuttosto comuni, specialmente nell'infanzia, e sono causate da tipi di virus da 26 a 29, così come dai tipi 41, 49, 57, 63 e 65 e da 75 a 77. Sono papule color carne, a forma di cupola, per che è caratterizzato da crescita e graduale oscuramento con l'acquisizione di ruvidità. Molto spesso, possono essere diagnosticati dalle mani dei bambini. Di regola, sono organizzati in gruppi e raramente abbastanza, ma possono causare disagio sotto forma di dolore o bruciore.

Le verruche plantari si trovano nell'area delle suole e sono causate da tipi di virus da 1 a 4. Si tratta di formazioni piuttosto ruvide, con strati cheratosici, che sono caratterizzati da una tendenza alla crescita attiva verso l'esterno e in profondità nella pelle. Sintomaticamente, causano dolore durante la deambulazione e spesso assomigliano ai semi nell'aspetto.

L'epidermisplasia verruciforme è registrata nella pratica del dottore raramente, ma con la manifestazione persiste per vita. È causato da tali tipi di virus come 2, 3, 5, 8, 10, 12 e 14, 17 e 19, da 20 a 25, così come 37, 47 e 50. La sua manifestazione consiste nella formazione di entrambi gli elementi piatti della natura verrucosa o macchie iperpigmentate in grandi quantità, coperto di scaglie. I punti sono in grado di fondersi e sono spesso rilevati sul petto, schiena, arti, collo, viso, spesso la malignità è caratteristica di loro.

Nell'area dell'orofaringe, i tipi di HPV come 6 e 7, 11, 32, 57, 72, 73 si manifestano e sono caratterizzati dalla formazione di papillomatosi laringea, tracheale e bronchiale. È una vegetazione a crescita bianca nella zona delle mucose per il tipo di cavolfiore, e si manifesta con disfonia, raucedine e con la progressiva difficoltà respiratoria.

Anche nella regione orofaringea, l'HPV può manifestarsi come iperplasia epiteliale focale, così come il cancro della mucosa.

Tali elementi e patologie come verruche genitali, papulose bouenal e neoplasia anale si formano nell'area genitale.

Papule di Bowenal o malattia di Bowen è un gran numero di papule nella zona anogenitale ed è causato da tipi come 34 e 35, 16 e 55.

Condilomi giovanili - queste formazioni sotto forma di escrescenze del muco, formanti in gran numero, somiglianti a cavolfiore, sono causate da tipi 6, 11, 42 e 44, 54 e 55, 69, sono sessualmente trasmessi e colpiscono, di regola, la cervice, le piccole labbra, il prepuzio e il glande, la bocca dell'uretra, la vagina. Le verruche genitali possono anche essere diagnosticate agli angoli della bocca.

HPV nelle donne

L'infezione causata dal papillomavirus umano può essere non solo clinicamente pronunciata, ma anche latente o latente, cosa che spesso accade. Il più spesso questa infezione è registrata in donne all'età di 18-30 anni. Il periodo di incubazione è in media 3 mesi, tuttavia, in base ai dati stabiliti, può variare da 30 giorni a 1 anno o più.

Nel caso del flusso latente, è stata rivelata la capacità del virus di essere nella cellula nella cosiddetta forma integrata, che è caratterizzata dall'assenza di replicazione di particelle virali.

Nel caso di manifestazioni cliniche del virus, si notano o manifestazioni lievi che influenzano i cambiamenti nelle cellule o pronunciate. Le cellule infette, in cui il virus si replica, acquisiscono una struttura leggermente diversa e sono chiamate coilociti. Le cellule sono di dimensioni ridotte e nella loro struttura si forma un bordo perinucleare, a causa del quale appaiono vuote. Nel caso della presenza di vari processi infiammatori da parte del sistema riproduttivo nelle donne e durante l'infezione da HPV, quest'ultima si manifesta sempre clinicamente. Nelle donne, di regola, si lamentano prurito nella zona genitale, comparsa di scariche di diversa natura e bruciore intensificato. Le manifestazioni cliniche dell'infezione da HPV nelle donne comprendono anche lo sviluppo della condilomatosi della vagina, della vulva e la formazione di cambiamenti anaplastici nella cervice.

Quando si stabilisce la presenza di verruche, l'ipotesi della presenza di infezione con questo tipo di virus dovrebbe emergere tra le diagnosi sospette. Le eruzioni condilomatose si riscontrano spesso anche nelle donne e nell'area anale. Tuttavia, una percentuale sufficientemente ampia di verruche si forma ancora sulla cervice, che può essere rilevata solo a livello colposcopico. Gli elementi formati possono causare disagio sotto forma di sanguinamento a causa della sua maggiore fragilità.

Sono stati identificati i seguenti fattori di rischio che aumentano la percentuale di possibile infezione da HPV nelle donne:

- Inizio precoce dell'attività sessuale, rifiuto di usare il preservativo durante il rapporto sessuale, cambiamento frequente e costante dei partner;

- Infezione con infezioni, come micoplasmosi, clamidia, nonché gonorrea, tricomoniasi e altre correlate alle IST;

- Cambiamenti nella normale microflora della vagina nelle donne, che può essere spesso associata a stress, carenza vitaminica, sistema immunitario compromesso e altri fattori;

L'HPV nelle donne, oltre allo sviluppo di lesioni cutanee sotto forma di verruche e membrane mucose sotto forma di condilomi, provoca patologie quali displasia, leucoplachia cervicale, ectopia cervicale, adenocarcinoma cervicale, neoplasia vulvare intraepiteliale, 2a vaginale e grado 3, così come neoplasia intraepiteliale cervicale 1, 2 e 3 gradi o cancro cervicale.

I patogeni più pericolosi sono considerati i tipi di HPV 18 e 16, poiché sono quelli che causano il cancro cervicale. La particolarità di questo virus sta nel fatto che una donna non può presumere che sia presente nel suo corpo e le manifestazioni cliniche della neoplasia cellulare possono svilupparsi solo durante la menopausa. Tuttavia, con un esame continuo e una visita dal ginecologo, è possibile prevenire lo sviluppo di patologie indesiderate nel tempo.

L'HPV durante la gravidanza solleva molte domande, controversie e talvolta previsioni negative da parte dei medici sulla salute della futura madre e del bambino. Tuttavia, in realtà, solo questi tipi di HPV possono causare danni al bambino durante il parto, come il tipo 11 e il tipo 6. Passando attraverso il canale del parto, i virus possono infettare un neonato con il successivo verificarsi di una tale patologia come papillomatosi respiratoria.

Tuttavia, la nomina di un taglio cesareo pianificato non può garantire il 100% di prevenzione dell'infezione, poiché molti medici suggeriscono che questi tipi di virus possono anche passare attraverso la placenta.

Tutti gli altri tipi di HPV sono completamente innocui per la salute del nascituro, per cui non vale la pena di rifiutare di pianificare la gravidanza e ancor più di interromperla. L'HPV in gravidanza nella medicina moderna deve essere monitorato e trattato.

HPV negli uomini

Nonostante il fatto che i medici parlino molto del papillomavirus umano come causa dello sviluppo del cancro cervicale nelle donne, un uomo può anche essere infettato da questo microrganismo. Le malattie che durante la replicazione del virus possono svilupparsi nel corpo maschile non sono meno terribili e pericolose per la salute.

Il periodo di incubazione, che si basa dal momento in cui il virus entra nelle cellule epiteliali allo sviluppo di qualsiasi sintomo clinico, è esattamente lo stesso per la durata del corso rispetto alla femmina, cioè può durare 1 mese o anche diversi anni. Tra i fattori scatenanti che possono innescare i meccanismi di replicazione del virus nelle cellule includono una ridotta immunità a causa di malattie a lungo termine, mancanza di vitamine dal cibo, persistenti situazioni di stress prolungato e un gran numero di altri fattori, tra cui anche l'infezione STD.

Ma proprio come le donne, il più delle volte l'HPV negli uomini si presenta in forma latente. Nel caso di un decorso subclinico di questa infezione, in particolare sullo sfondo di altri processi infiammatori dei rifiuti urogenitali, il paziente può lamentare una sensazione di bruciore durante la minzione, la comparsa di secrezione, dolore o una sensazione di disagio durante il rapporto sessuale nel pene.

I sintomi che si verificano in presenza della presenza di HPV nel corpo di un uomo non sono diversi dai segni clinici femminili. A seconda del tipo di virus presente nelle cellule, sul corpo possono formarsi manifestazioni esterne come verruche e verruche genitali. Quando un condiloma si verifica nella zona genitale degli uomini, si trovano più spesso nella regione dell'uretra esterna, della testa del pene, dello scroto e del prepuzio. L'area dell'ano è più spesso colpita nelle donne, ma questa zona di lesione si riscontra anche negli uomini. Dipende direttamente dal comportamento degli uomini durante i rapporti sessuali.

Le verruche di diversi tipi, negli uomini, sono più spesso formate sui palmi delle mani, sul viso, nel caso della formazione di eruzioni cutanee piatte. Le verruche plantari, già sulla base del suo nome, sono localizzate sui piedi.

Negli uomini, una malattia come la malattia di Bowen è spesso registrata. Il tipo di virus che lo causa è numerato da 31 a 35, 42 e 48, da 51 a 54 e spesso digita 16. Molto spesso, questa patologia è caratteristica delle persone che sono illeggibili nei contatti sessuali. La malattia di Bowen è un grappolo di escrescenze, una forma semicircolare di vari colori nell'area delle mucose, oltre che sulla pelle. La superficie degli elementi può essere sia liscia che ruvida. Per questa malattia spesso caratterizzata da auto-regressione e completa estinzione.

Un'altra patologia che può svilupparsi negli uomini con infezione da HPV è la papillomatosi ricorrente con una lesione del tratto respiratorio. Molto spesso, con questa patologia, la laringe è interessata, ma spesso elementi tumorali possono formarsi su tutto il tratto respiratorio. Questa patologia si manifesta con l'aumento della raucedine della voce, il deterioramento della funzione respiratoria, specialmente durante l'esercizio. Nei casi avanzati, lo spasmo laringeo può svilupparsi. Secondo alcuni dati, questa forma può anche essere diagnosticata nei neonati a causa della loro infezione dalla madre alla nascita. Tuttavia, nel caso del sesso promiscuo e di una varietà di preferenze intime, questa malattia colpisce spesso sia uomini adulti che giovani uomini.

L'HPV negli uomini è una minaccia nella forma della capacità di trasformare le verruche genitali in una neoplasia maligna del pene o dell'ano, a seconda della loro posizione. Le complicanze più pericolose che l'HPV può causare nei maschi sono il carcinoma del pene, il cancro anale e, secondo alcune fonti, il cancro alla vescica.

Il trattamento dell'HPV negli uomini sui farmaci prescritti, i metodi di rimozione degli elementi formati coincide con il trattamento nelle donne.

Analisi HPV

È sbagliato diagnosticare l'HPV immediatamente solo quando vengono individuate verruche genitali nell'area genitale di entrambi i sessi. È necessario sottoporsi ad un esame di laboratorio completo, in base al quale è possibile rilevare la presenza di HPV nel sangue, il grado di danno cellulare, il tipo di virus e il rischio di sviluppare tumori maligni.

Nella fase iniziale, un esame clinico del paziente, l'individuazione dei reclami. Nel caso di condilomi o verruche genitali, è obbligatorio esaminare una donna con specchi cervicali e per gli uomini può essere raccomandata l'uretroscopia.

Il seguente metodo ugualmente importante è citologico. Tuttavia, occorre notare immediatamente che la sua condotta e il risultato ottenuto dipendono direttamente dal metodo di campionamento del materiale, dal modo in cui la preparazione è preparata correttamente per lo studio e, ovviamente, dalle qualifiche del professionista medico che la condurrà. Questo metodo consente di identificare le opzioni per la displasia lieve, che il più delle volte può essere causata da HPV appartenenti a un tipo poco oncogenico. Il papillomavirus umano che presenta un alto rischio di sviluppare oncologia non può essere identificato durante questa analisi a causa della sua non specificità.

La tecnica della colposcopia, così come il metodo citologico, non possono garantire al 100% una risposta univoca riguardo la presenza o l'assenza di HPV nel corpo. Ci sono tali segni di possibile infezione con questo virus, che dovrebbe allertare il medico durante la colposcopia, come rivelare l'epitelio bianco-bianco, la punteggiatura, nonché la presenza di una zona di trasformazione anomala e di un mosaico. Se vengono rilevati segni di leucoplachia ruvida, è sicuro assumere il vettore di questo virus.

Quando un esame colposcopico è negativo al momento della presenza dell'HPV, significa che al momento dell'ispezione il corpo non ha gravi processi displastici o il rischio del loro sviluppo è minimo.

Nel caso di identificazione o identificazione di qualsiasi dubbio riguardante l'HPV, si raccomanda una biopsia, basata sul prelievo di un campione di una certa quantità di tessuto per un ulteriore esame microscopico. Questo metodo è considerato diagnosticamente importante per il rilevamento dell'HPV.

Il metodo istologico consente di confermare o rifiutare definitivamente la variante dell'infezione da HPV nel paziente in esame. Di norma, nel caso dell'infezione da HPV, le cellule infettate con questo tipo di virus vengono rilevate nel materiale istologico in esame. Hanno grandi nuclei, un bordo luminoso intorno a loro, pronunciata basofilia. Tali cellule tipiche sono chiamate coylocytes e sono un segno diagnostico tipico di infezione.

Il metodo più accurato e diagnosticamente importante è la reazione a catena della polimerasi o l'analisi PCR. È durante questo studio di laboratorio, è possibile scoprire in modo affidabile se una persona è contagiosa con questo tipo di virus o meno. La PCR si basa sulla determinazione del DNA di un virus nel mezzo biologico studiato, ottenuto dal soggetto. Questo può essere sangue, saliva, urina, in cui viene iniettato uno speciale reagente per determinare il virus.

La spiegazione dell'HPV si basa sulla classificazione del virus in relazione alla localizzazione occupata, nonché sulla possibile probabilità di sviluppare tumori maligni.

In seguito a numerose osservazioni, è stato rilevato che:

- HPV 28, 49, così come il tipo 10 provocano la formazione di verruche piane;

- L'HPV da tipo 1 a tipo 4 contribuisce alle verruche plantari;

- verruche volgari si verificano quando l'infezione con HPV tipo 27;

- le verruche genitali si formano sotto l'influenza di HPV 6, 18, 16, 13, 11, 35, 33 e 31 tipi;

- HPV 40, 30, 42, 43, 55, 52, 57-59, 61 e 62, nonché da 67 a 70, causano lo sviluppo di elementi precancerosi.

La definizione di HPV in termini di oncogenicità è la separazione di tutti i virus tra gruppi come il rischio sicuro, alto e basso di oncogenicità. Quelli sicuri sono virus di tipo 1, 2, 3, 5, che teoricamente non possono causare il cancro. L'HPV con un basso rischio di oncogenicità sono tipi da 42 a 44, così come 6 e 11, che a volte possono causare la formazione di patologie tumorali. I tipi di alto rischio includono 16, 18, 39, 35, 33, 31, nonché 45, 56 e 58, 68 e 70, che spesso causano lo sviluppo di tumori maligni.

Anche in assenza di sintomi che indicano la possibile presenza di HPV nel corpo umano, è utile sottoporsi a un esame diagnostico. Poiché, come è noto, è sempre meglio prevenire la malattia in anticipo, piuttosto che dopo, dopo il suo sviluppo, guarire. Inoltre, ci sono alcuni gruppi di persone a cui è consigliabile sottoporsi periodicamente a test per la possibile infezione di questi tipi di virus. Questi includono:

- Persone che, dopo l'esame, rivelano sintomi di infezione con infezioni trasmesse sessualmente;

- Persone che conducono una vita intima attiva con frequenti cambiamenti di partner sessuali;

- le donne che sono state esposte a tutti i tipi di cambiamenti nella zona della cervice;

- Le persone con tumori rivelati nell'area genitale, così come nella cavità orale;

- coppie che stanno pianificando una gravidanza.

Trattamento HPV

Nell'industria farmaceutica non è ancora stato inventato un farmaco che possa curare in modo mirato e permanente qualsiasi tipo di HPV. Di conseguenza, il trattamento dell'HPV nelle donne, come negli uomini, è finalizzato alla distruzione diretta del nidus e all'uso di farmaci antivirali. Secondo alcune informazioni, questo virus non può essere curato e il trattamento applicato può solo eliminare le sue manifestazioni. È molto importante, anche dopo un trattamento di successo, sottoporsi a esami regolari per identificare le recidive, che sono registrate abbastanza spesso.

Il trattamento dell'HPV in donne e uomini comporta principalmente la distruzione degli elementi formati. Ci sono un numero sufficiente di metodi che possono essere utilizzati per questo scopo. Alcune delle tecniche sono sviluppate specificamente per un particolare tipo di formazione.

Per rimuovere le cellule HPV umane danneggiate e le eruzioni cutanee sviluppate, puoi:

- un metodo di crioterapia con un rendimento di circa il 60%;

- elettrocoagulazione con un'alta percentuale di efficacia, ma anche con una percentuale significativa di recidive;

- Con l'uso della radioterapia, solo i singoli elementi possono essere rimossi, di norma, le verruche;

- la terapia laser è caratterizzata dalla guarigione a lungo termine del sito di esposizione e anche da un livello elevato di eruzioni ripetute;

- Solkoderm, un farmaco che viene utilizzato principalmente per rimuovere le verruche plantari;

- rimozione di elementi utilizzando acido tricloroacetico, che è raccomandato per trattare solo la regione ano-genitale;

- rimozione mediante citostatici con un rendimento di circa il 50%.

Va ricordato che solo l'uso di uno di questi metodi non può portare a una cura per l'HPV, poiché l'uso di qualsiasi metodo rimuove solo le manifestazioni esterne della presenza del virus nel corpo.

Il trattamento dell'HPV nelle donne, come negli uomini, deve essere necessariamente effettuato con l'uso della terapia combinata, che include il trattamento chirurgico e la nomina di farmaci antivirali. Si raccomanda spesso di aggiungere alle fasi di trattamento elencate e la nomina di immunomodulatori che possono rendere il processo di trattamento il più efficace possibile.

Tra i farmaci antivirali più comunemente prescritti vi sono Genferon, Viferon e tra immunomodulatori Immunomax, Licopid, Isoprinosine, Interferon.

Fino ad ora, molti scienziati hanno suggerito che il trattamento dell'HPV negli uomini, così come nelle donne, non è obbligatorio. A questo proposito ci sono due teorie: secondo la prima, è impossibile recuperare dall'HPV e sarà sempre diagnosticata nel corpo umano, e secondo la seconda teoria, il trattamento deve essere eseguito senza fallire, perché ci sono esempi di auto-guarigione da HPV anche senza prendere alcun farmaci.

In ogni caso, grazie al trattamento, il sistema immunitario umano è attivamente coinvolto nel processo di trattamento e il rischio di carica virale sul corpo è marcatamente ridotto. È particolarmente importante non abbandonare il trattamento delle verruche formate, delle verruche, con una malattia così pericolosa come la papillomatosi laringea. Inoltre, tutti gli elementi formati portano qualche difetto estetico, che a volte allontana gli avversari dalla teoria del trattamento dell'HPV.

Va notato che, secondo gli ultimi dati, il trattamento dell'HPV negli uomini è obbligatorio nel caso di pianificazione familiare per la gravidanza, così come in assenza di sintomi clinici per 6 mesi dopo averlo rilevato nel sangue e la mancanza della sua eliminazione indipendente durante questo periodo.

Prevenzione dell'HPV

La prevenzione dell'HPV si basa sui seguenti tre metodi:

- Primario, che aiuta a identificare i fattori di rischio, prevenire la diffusione dell'infezione e lo sviluppo di vaccini speciali;

- Secondario, che si basa sull'esame del paziente, contribuendo all'identificazione della malattia nella fase iniziale;

- Terziario, che si basa sulla prevenzione dello sviluppo di recidiva nei soggetti trattati per questa infezione.

A livello statale, sono state prese anche una serie di misure preventive per prevenire la diffusione dell'HPV. Questo desiderio di migliorare il benessere della popolazione, la restrizione del video, la pubblicità, che si basano sulla propaganda nascosta della vita sessuale promiscua, l'introduzione di programmi per sostenere le giovani famiglie.

A livello medico, le misure preventive si basano sulla conduzione di un lavoro educativo-sanitario tra la popolazione con un'introduzione ai modi di trasmettere varie infezioni genitali, i loro sintomi, i metodi di trattamento e, soprattutto, i metodi di contraccezione barriera dalla loro infezione.

Tra le singole misure preventive sono le seguenti:

- rifiuto del sesso promiscuo;

- Uso obbligatorio di un preservativo durante il rapporto sessuale, sebbene sia stato stabilito che l'HPV può essere trasmessa anche attraverso il contatto ravvicinato della pelle;

- visita periodicamente il medico per l'esame;

- mantenimento di uno stile di vita sano, sport attivi;

- trattare tempestivamente le malattie identificate del sistema riproduttivo.

Oggigiorno, 2 tipi di vaccini sono stati inventati e introdotti nella pratica medica, il cui effetto è volto a prevenire l'infezione di tali tipi pericolosi di HPV come 6, 11, 16 e 18. Questi farmaci sono completamente innocui per gli esseri umani, perché i virus che sono in loro La composizione non è viva. Si consiglia di nominarli a donne e uomini di età compresa tra 9 e 17 anni, è inoltre consentito introdurli a scopo preventivo a donne di età inferiore ai 26 anni.

Le principali indicazioni per la loro introduzione:

- prevenzione del cancro del pene, della vulva, della vagina;

- prevenzione dello sviluppo di malattie precancerose;

- prevenzione del cancro cervicale;

- prevenzione della formazione di verruche genitali nell'area genitale;

- prevenzione dello sviluppo di tali malattie come la papillomatosi laringea.

Va sottolineato che queste vaccinazioni non possono essere utilizzate come trattamento per l'individuazione dell'HPV, ma solo per la prevenzione. Nel caso in cui la presenza di HPV sia rilevata nel corpo di una donna, è necessario condurre un trattamento completo inizialmente e solo dopo che questo vaccino è consentito.

La vaccinazione viene effettuata secondo lo schema: tra il primo e il secondo vaccino deve trascorrere un periodo di 2 mesi, quindi tra il secondo e il terzo vaccino devono passare 4 mesi. La vaccinazione sarà considerata valida se effettuata per 1 anno.

L'introduzione di questo vaccino durante la gravidanza è assolutamente controindicata. Deve essere inserito solo prima che si verifichi. Inoltre, non farsi vaccinare durante alcuna malattia, che si tratti di un corso acuto o di una riacutizzazione della patologia cronica.

Ma soprattutto, questa è una consultazione obbligatoria con uno specialista per consentire la vaccinazione.

Dopo la vaccinazione, è importante continuare a sottoporsi a esami periodici, poiché il vaccino riduce il rischio di cancro cervicale causato dai tipi pericolosi di HPV per lo sviluppo di oncopatologia, ma non può impedire l'infezione da tutti gli altri tipi di virus.

HPV - quale medico aiuterà? Al minimo sospetto di infezione con qualsiasi tipo di questo virus dovrebbe contattare tali medici come un ginecologo, urologo, dermatovenereologist.

Papillomavirus umano. Informazioni per i pazienti.

Il papillomavirus umano (o HPV) è una famiglia di virus che provoca la comparsa di verruche, papillomi, displasia o cancro della cervice e degli organi genitali. Questa è l'infezione virale più comune dell'area genitale.

Famiglia comune: Papillomaviridae. Nome latino: Papillomavirus umano.
Abbreviazione: HPV (come scritto nelle analisi).

Per medici e studenti: l'intera storia dei cambiamenti nella classificazione dei papillomavirus sul sito web del Comitato internazionale sulla tassonomia dei virus - link.

contenuto:

Cos'è questo virus?

  1. Per 50 anni sono stati scoperti più di 100 tipi di papillomavirus umano. Patogeno per l'uomo - 80 tipi.
  2. Secondo l'OMS, il 70% della popolazione mondiale ha 50 anni e è infetto da HPV.
  3. Nei bambini, i virus del papilloma causano le verruche.
  4. Nelle donne, i tipi di HPV 16 e 18 più spesso portano al cancro cervicale. Ogni anno vengono rilevati 500.000 nuovi casi di cancro cervicale in tutto il mondo.
  5. L'HPV è schiacciante la causa del cancro genitale nelle donne e negli uomini.
  6. HPV cura completamente e per sempre fallisce. È possibile solo per un tempo sopprimere il suo sviluppo e impedire la comparsa di formazioni.
  7. La prevenzione più efficace del cancro cervicale e degli organi genitali nel mondo è il vaccino di 6, 11, 16 e 18 tipi di papillomavirus umani.

Come si verifica l'infezione?

La fonte del virus sono le cellule della pelle di una persona malata. Non sangue! Non saliva! Solo pelle o cellule mucose.

Se il paziente ha papilloma, anche di piccole dimensioni, è lei che è la fonte diretta del virus!
In questo caso, il paziente potrebbe non avere verruche o condilomi durante l'esame. I cambiamenti possono essere microscopici, non visibili all'occhio (stadio subclinico della malattia). Ma una tale persona può già trasmettere un virus ad un'altra persona.

L'infezione di solito si verifica fin dall'infanzia. Attraverso il microdamage sulla pelle del bambino (graffi, abrasioni), il papillomavirus penetra nella pelle e provoca la comparsa di verruche. A proposito di quali tipi di verruche sono, leggi qui: link.

Negli adulti, alcuni tipi di virus (che saranno discussi di seguito) causano lo sviluppo di verruche anogenitali o di condilomi genitali sui genitali (leggi più dettagliatamente le verruche). Il meccanismo di trasmissione di questi tipi è prevalentemente sessuale.
Ma in teoria, il percorso di trasmissione domestico-domestico è anche possibile - attraverso articoli di igiene generale, bordo della tazza, bagno, piscina, ecc.

Attraverso i microtraumi degli organi genitali, il virus viene trasmesso da un partner sessuale all'altro. Allo stesso tempo, il paziente potrebbe anche non avere cambiamenti visibili. Ma i cambiamenti microscopici sulla mucosa genitale possono essere. E queste cellule alterate sono fonti del virus.

Quindi il virus penetra nella pelle o nella mucosa e viene raggiunto da varie cellule del sistema immunitario umano. Nella maggior parte dei casi, le cellule immunitarie distruggono il virus. Leggi di più sul lavoro del sistema immunitario qui.

Ma se il sistema immunitario è indebolito, il virus riesce a penetrare nelle cellule dello strato basale dell'epitelio della pelle o delle membrane mucose, il DNA dell'HPV si integra nei cromosomi delle cellule e cambia la funzione di queste cellule. Le cellule iniziano a dividersi eccessivamente e crescono in un'area limitata, trasformandosi all'esterno in verruche e papillomi.

Il periodo di incubazione può essere breve - 3 mesi e può durare per anni. Cioè, il virus nel corpo è, può essere presente in poche cellule epiteliali. Ma l'immunità è abbastanza forte da impedirgli di svilupparsi in un'istruzione completa, visibile alla vista.

ricordare

- I tipi di HPV che causano verruche invadono il corpo durante l'infanzia

- I tipi di HPV che causano le verruche genitali penetrano nel corpo principalmente attraverso il contatto sessuale.

I parassiti nell'intestino non sono la causa dei papillomi. (vedi l'esposizione di Elena Malysheva). Il motivo è solo il virus HPV.

In rari casi, lo sviluppo dell'infezione da papillomavirus umano nell'uomo può portare a malignità (cioè degenerazione in cancro). Pertanto, tutti i tipi di papillomavirus sono classificati in base al grado di oncogenicità (cioè, secondo il grado di possibile sviluppo del cancro).

I tipi di HPV sono oncogeni e non oncogeni

(secondo i dati di ricerca di McConcl DJ, 1991; LorinczA. T., 1992; Bosch E X. et al., 2002; Kozlova, V.I., PuchnerA. F., 2003; Syrjanen S., 2003; Shakhova N.M. et al., 2006;).

  1. Tipi di HPV non oncogeni, cioè che non causano mai il cancro: 1, 2, 3, 4, 5, 10, 28, 49
  2. Bassi tipi oncogeni di HPV (molto raramente causano il cancro): 6, 11, 13, 32, 34, 40, 41, 42, 43, 44, 51, 72
  3. Tipi di rischio oncogenico (tasso medio di incidenza del cancro): 26, 30, 35, 52, 53, 56, 58, 65
  4. Alti tipi di HPV oncogeni (alto rischio di cancro): 16, 18, 31, 33, 39, 45, 50, 59, 61, 62, 64, 68, 70, 73. Ciò è particolarmente importante nelle donne.

A proposito, a volte la classificazione cambia. Ad esempio, il tipo di HPV 58 nelle donne non è più altamente oncogeno. Cominciò a riferirsi ai tipi di oncogenicità moderata.

Evento nelle malattie

  • Nel 73-90% dei casi con cancro della cervice uterina troviamo: 16, 18 e 45 tipo HPV
  • Nel 77-93% dei casi con cancro della cervice uterina troviamo: 16, 18, 45, 31 e 59 tipi di HPV
  • Nell'80-94% dei casi con cancro della cervice uterina troviamo: 16, 18, 45, 31, 33 e 59 tipi di HPV
  • Le condizioni precancerose in urologia e ginecologia sono spesso combinate con 61, 62, 68, 70, 73 tipi di HPV.

Più spesso nelle analisi si verificano

  • papillomavirus umano 16 (HPV 16 scritto) - 50%
  • papillomavirus umano 18 (HPV 18) - 10%

HPV 16 e tipo 18

  • Il tipo 16 si trova nel 50% e il 18 è il 10% di tutti i test HPV.
  • Causa l'aspetto di:
  • Nelle donne e negli uomini - verruche anogenitali (o verruche genitali), cancro della mucosa orale.
  • Nelle donne: cancro cervicale
  • Negli uomini: papulosi bovinoide e cancro della pelle del pene.
  • Diagnostica: analisi PCR in laboratori specializzati.
  • Trattamento: trattare la manifestazione principale dell'infezione virale + farmaci antivirali e immunitari (leggi in dettaglio sul trattamento dell'HPV).
  • Prevenzione: vaccinazione.

Sintomi e clinica

I sintomi e le manifestazioni dell'infezione da HPV sono verruche, papillomi, displasia e cancro cervicale. Diversi tipi di virus - diverse manifestazioni nei pazienti.

1. Verruche

Sono causati dai seguenti tipi di HPV - 1, 2, 3, 4, 5, 10, 28, 49.

  • verruche giovanili (o piatte) - causate da 3 e 5 tipi di virus. Queste sono piccole elevazioni piatte sulla pelle, che si verificano prevalentemente nei bambini. In dettaglio questo tipo di verruche è descritto qui.
  • spighette (o verruche plantari) - causate da 1 e 2 tipi di virus (per ulteriori informazioni su di essi puoi leggere qui).
  • verruche volgari sulle dita - causate da virus di tipo 2 (vedere l'articolo dettagliato su di loro qui).

2. Verruche genitali

Localizzazione: sui genitali, nell'ano, nella bocca e sulle labbra (tipi - 6, 11, 13, 16, 18, 31, 35). Maggiori informazioni su queste verruche.

Il principale meccanismo di trasmissione di questa malattia negli adulti è sessuale. Molto raramente può avvenire il contatto di trasmissione - attraverso articoli da toilette comuni, attraverso il bordo sporco di una tazza del water, l'uso di un bagno in comune, in un bagno, ecc.

Se una madre ha un bambino, viene infettata e successivamente può avere anche verruche genitali o papillomatosi laringea e respiratoria (di cui sopra). Tuttavia, la frequenza di tali sintomi nei neonati è estremamente bassa. I bambini hanno un alto livello di immunità, che li protegge da simili manifestazioni di infezione.

3. papillomatosi laringea

Sulle corde vocali compaiono crescite multiple, papillomi. Causato da un virus di tipo 11. A volte appare nei bambini nati da donne con verruche genitali.

4. Papulosi di bovenoide

Verruche piccole e piatte (un po 'come verruche piane) appaiono intorno ai genitali. Il più spesso si sviluppa in uomini, costantemente cambiando partner sessuali. Chiamato dai tipi - 16, 18, 31, 33, 42, 48, 51, 54.

5. Displasia e cancro cervicale

Le più cliniche manifestazioni cliniche dell'infezione da HPV nelle donne sono la neoplasia intraepiteliale cervicale (CIN, o displasia) della cervice e il cancro cervicale (vedi foto). Questo è il tipo più comune di infezione maligna. Un articolo più dettagliato su CIN e displasia è qui.

ricordare

Erosione della cervice e HPV - non è la stessa cosa. Un articolo dettagliato su cosa sia l'erosione cervicale e come si differenzia dalla displasia e dall'HPV - qui.

La medicina moderna con certezza del 100% afferma che il cancro cervicale è causato esclusivamente da papillomavirus di tipo 16, 18, 31, 33, 35, 39, 40, 42, 43, 55, 57, 59, 61, 62, 66, 67.

6. Tumore della pelle del pene (malattia di Bowen)

Causato dai tipi di virus - 16 e 18.

Oggi alcuni scienziati stranieri credono che il papillomavirus umano sia la causa del cancro di qualsiasi localizzazione. Poiché il tumore è un tumore maligno dell'epitelio della pelle o della membrana mucosa, quindi, il virus HPV, che causa fenomeni displastici proprio nell'epitelio, causa la comparsa del cancro. E con il cancro cervicale questo è provato al 100%.

Esistono prove del cancro al seno e del cancro della laringe, sebbene non ancora documentate nelle linee guida globali. E, secondo alcuni ricercatori oncologici, il giorno non è lontano quando un'altra localizzazione (ad esempio l'intestino) è anche riconosciuta come il risultato dell'attività del papillomavirus umano nel corpo umano.

ricordare

Qualsiasi infezione virale che risiede nel corpo umano (e HPV si riferisce specificamente a tale), viene attivata solo con una diminuzione dell'immunità.

diagnostica

1. Analisi PCR

Il modo principale per diagnosticare il papillomavirus è la reazione PCR. Usare reagenti speciali per determinare la presenza di DNA di HPV nel materiale dal paziente. I tipi più comuni di analisi per HPV sono 16, 18 tipi di virus, oltre a una serie di altri tipi altamente oncogeni.

Materiale per analisi prelevato dalla mucosa della vagina e della cervice di una donna. Negli uomini - dalla mucosa del pene.

Sotto nella foto c'è un esempio di analisi PCR e la sua interpretazione.

La PCR può rilevare la presenza di un virus anche in uno stato latente (cioè dormendo). Pertanto, è importante determinare la carica virale o la concentrazione del virus.

Una reazione PCR può anche dare un risultato falso, ed entrambi un risultato falso-positivo e un risultato falso-negativo, specialmente se le sue condizioni sono violate (anche spingendo la tabella su cui si sta conducendo lo studio può portare a un risultato così falso).

Quindi, secondo i ricercatori moderni in Occidente, fino al 20% di tutti i risultati della PCR per il papillomavirus erano falsi. E questo fatto non dipende dalla complessità dell'apparecchiatura e dalla qualità dei reagenti.

2. Digene-test

Una nuova ricerca sta guadagnando popolarità nell'ambiente medico. Questo test viene utilizzato per determinare la presenza di concentrazioni clinicamente significative del virus. Grazie a questo test, è possibile identificare - un alto grado di oncogenicità nei virus nel corpo del paziente, o basso.

Digene-test viene utilizzato in concomitanza con l'esame citologico della cervice, e sono anche valutati in un complesso.

3. Esame da parte di un ginecologo e / o urologo

4. Test PAP

Altri nomi sono citologia, o "Pap test".

Viene esaminato uno striscio durante un esame ginecologico. Questo studio viene spesso definito "citologia fluida" o semplicemente "citologia".

Allo stesso tempo, il tecnico di laboratorio, al microscopio, determina la presenza o l'assenza di cellule patologicamente modificate, che normalmente non dovrebbero essere, e compaiono solo quando la malattia si sviluppa. La presenza di tali cellule alterate può indicare la presenza di CIN (o displasia cervicale) in una donna.

Secondo le raccomandazioni dell'OMS, ogni donna oltre i 30 anni deve prendere uno striscio citologico almeno una volta nella vita. E oltre 50 anni - ogni cinque anni. Questo è chiamato "screening research" o semplicemente screening.

5. Esame istologico

Viene esaminato un pezzo di tessuto microscopico, anch'esso prelevato durante un esame ginecologico o urologico. Un altro nome per questo studio è "biopsia". Al microscopio, il medico valuta il grado di cambiamento del tessuto assunto nello studio.

Come decifrare l'analisi per HPV?

L'unità di misura è il numero di genomi equivalenti (se semplicemente, il numero di virus) per 100.000 cellule epiteliali umane (cioè 10 o 5 gradi).

Incantesimo: Lg

  1. 5 lg. Elevata carica virale. Assicurati di superare un esame completo per escludere la displasia cervicale.

Qual è il valore di riferimento

Questo significa gli indicatori statistici medi per questo studio in questa fascia di età. Cioè, in un modo semplice, i valori di riferimento sono la norma.

I valori di riferimento HPV sono negativi. Cioè, il normale DNA dell'HPV nell'analisi non dovrebbe essere.

Cos'è il CME?

CME è il controllo di prendere il materiale. Normalmente, il medico deve prendere raschiature in modo che ci siano almeno 10.000 (o 10 o 4 gradi o 4Lg) di cellule epiteliali in un campione di materiale.
Se il valore di una CME è inferiore a 4Lg, significa che ci sono poche celle per l'analisi. L'analisi non è raccomandata, in quanto non è utile e si consiglia al medico di ripetere il campionamento.

trattamento

ricordare

  • Nel trattamento del papillomavirus umano, è necessario sapere che il virus non può essere completamente rimosso dal corpo. L'obiettivo principale del trattamento è quello di rimuovere le manifestazioni del virus e ridurre la sua concentrazione nel corpo in modo che l'immunità umana stessa sopprima il virus.
  • In primo luogo, il medico deve fare la diagnosi corretta, e questa è metà del trattamento.
  • L'automedicazione ha una bassa efficacia e può portare alla progressione del processo. Particolarmente pericoloso è l'automedicazione per le malattie genitali.
  • Con tutti i tipi di trattamento, è richiesto uno stile di vita sano, aumentando l'immunità.

3 direzioni obbligatorie nel trattamento

  • rimozione di manifestazioni - verruche, condilomi, displasia (erosione) o cancro cervicale
  • antivirali (usati raramente nel trattamento delle verruche)
  • rafforzamento dell'immunità (raramente utilizzato nel trattamento delle verruche)

Tutte e 3 le aree sono condotte efficacemente dalla medicina moderna.

1) Elimina

L'onda radio evapora così come il laser. maggiori dettagli

In effetti - questo stesso bisturi, solo elettrico. Attualmente, in cosmetologia quasi mai usato.

Articolo dettagliato su questo metodo - vai

Vengono utilizzati farmaci locali di necrosi (acidi, alcali):
- Super Cleaner
- Solkoderm (istruzioni dettagliate)
- Duofilm (istruzioni dettagliate)
- Kollomak (istruzioni dettagliate)
- Verrukatsid o Faresol (istruzioni dettagliate)
- Condilin (istruzioni dettagliate)
- e un numero di altri.

2) Farmaci antivirali

  • Isoprinosina (o groprinosina): 2 compresse - 3 volte al giorno; 14-28 giorni (articolo più dettagliato su questo farmaco - qui).
  • Allokin alfa 1 fiala, la polvere sciolto in 1 ml di 0,9% cloruro di sodio, 1 somministrati per via sottocutanea ogni due giorni, naturalmente - 6 iniezioni (per maggiori dettagli circa Allokin qui descritti).
  • Spray sessuale epigenico: spruzza la zona interessata 4 volte al giorno per l'intero periodo di trattamento (istruzioni più dettagliate qui).
  • Panavir: disponibile in diverse forme - gel, spray, supposte, soluzione per iniezione - tutto dipende dalla misura e dalla localizzazione del processo (materiale dettagliato su Panavir qui).

3) Farmaci che aumentano l'immunità

Polyoxidonium, roncoleukin, immunal e altri:

  • Immunal: su 1 tabl - 4 volte al giorno, un corso da 2 a 8 settimane.
  • Reaferon: diluire 1 flaconcino di polvere (1 milione di UI) con acqua (mezzo cucchiaio), bere 30 minuti prima di un pasto - 2 volte al giorno, per 10 giorni.
  • Polyoxidonium: 1 candela (12 mg) all'interno della vagina o nel retto durante la notte ogni giorno - 10 volte.

Rimedi popolari a casa

Papilloma spalmato con succo fresco di celidonia più volte al giorno.
Maggiori dettagli sulla celidonia sono descritti qui.

Uccide virus. Spalma il succo d'aglio o metti la plastica sulla verruca

HPV e gravidanza

Attenzione

Il papillomavirus umano non influenza la funzione riproduttiva, cioè il virus non impedisce a una donna di avere un figlio.

In caso di infezione da papillomavirus rivelata durante la gravidanza:

  • il primo è trovare un buon ginecologo e osservarlo fino alla nascita,
  • soprattutto - che tipo di infezione ha una donna, la tattica del medico dipenderà da questo,
  • il virus non ha alcun effetto sul feto!
  • verruche e papillomi possono essere rimossi dopo il parto,
  • minimo di farmaci (solo se necessario) durante la gravidanza,
  • durante il parto, il bambino può essere infettato attraverso il canale del parto,
  • se ci sono cambiamenti pronunciati nella cervice di una donna incinta, un taglio cesareo può suggerire,
  • in assenza di manifestazioni - parto in modo naturale.

In generale, il taglio cesareo per l'infezione da HPV è raro. E le manifestazioni di infezione nei bambini successivamente anche estremamente rare o minori.

prevenzione

La prevenzione è il miglior trattamento. Ricorda questa frase, specialmente quando si tratta della sfera sessuale.

La natura ha messo a punto un meraviglioso meccanismo per la cura e la prevenzione umana, che poi lo aiuta nuovamente a non ammalarsi. Questo è il sistema immunitario.

Se una persona ha già avuto una volta verruche o papillomi, allora sarà immune a questo tipo di virus. Pertanto, negli adulti, le verruche giovanili, le spine e le verruche volgari appaiono molto raramente.

È su questo principio che viene costruito il metodo di vaccinazione di una persona contro varie malattie infettive, tra cui il papillomavirus.

Ecco perché è così importante mantenere la tua immunità ad alto livello. Articolo dettagliato su come rafforzare il sistema immunitario - leggi.

Prevenzione specifica dell'infezione da PVI

  • Vaccino "Gardasil" (Gardasil) prodotto negli Stati Uniti. Questa vaccinazione contro i tipi 6, 11, 16, 18 - impedisce lo sviluppo di tali sintomi di infezione, come verruche genitali, neoplasia (displasia o erosione) e cancro del collo dell'utero, il cancro della pelle del pene negli uomini. In molti paesi sviluppati, la vaccinazione contro l'HPV viene condotta molto attivamente, dagli 11 ai 12 anni (collegamento), fino al momento dell'inizio dell'attività sessuale, quando l'infezione si verifica già. È messo sia alle ragazze che ai ragazzi.
  • Vaccino "Gardasil 9". Il vaccino di un nove, cioè 9 atti contro virus tipi 6, 11, 16, 18, 31, 33, 45, 52 e 58. L'efficacia di prevenire il cancro cervicale - dal 98% al 100%.
  • Vaccino "Cervarix". Questo vaccino forma l'immunità contro 2 tipi di virus: 16 e 18.

Profilassi non specifica

  • Misure di igiene personale in luoghi pubblici
  • Stile di vita sano, alta immunità
  • La corretta modalità di lavoro e riposo
  • Moderata educazione fisica
  • Ricezione di vitamine, frutta, succo
  • Solo un partner sessuale (idealmente)
  • Uso del preservativo durante i rapporti sessuali

E infine - alcuni video sull'argomento del materiale, consigliati per la visualizzazione.

Raccomando anche di leggere questi materiali:

Attenzione: se il medico non ha risposto alla tua domanda, la risposta è già sulle pagine del sito. Usa la ricerca sul sito.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Quale post unguento dell'acne da scegliere?

Unguento opportunamente selezionato dall'acne post-acne ti consente di affrontare imperfezioni e cicatrici sulla pelle.È molto importante studiare attentamente la composizione dello strumento e seguire rigorosamente le istruzioni per il suo utilizzo.


Perché l'acne appare dai dolci e come combatterli?


La pelle perfetta è il sogno di tutti. Un'ombra uniforme, senza arrossamenti, acne e brufoli - questi sono i segni di un viso sano e, soprattutto, bello.


Indipendentemente dal fatto che sia necessario utilizzare antibiotici durante l'ebollizione

La foruncolosi è una delle più sgradevoli malattie della pelle: oltre a problemi estetici, può portare allo sviluppo di gravi complicazioni purulente - meningite, sepsi, flemmone.


Come rimuovere rapidamente il rossore dell'acne a casa

Il rossore del brufolo stesso e la pelle che lo circonda lo rendono particolarmente evidente sul viso.Pertanto, parallelamente al trattamento del tubercolo infiammato, sorge un'altra domanda: come eliminare il rossore?