Eruzione cutanea e prurito sul trattamento della pelle

L'eruzione cutanea con prurito può avere molte cause ed è causata da vari fattori. In totale, gli esperti distinguono circa 10 cambiamenti primari nella pelle, tra cui:

  • Macula (punti semplici) - aree di pelle con un colore non standard fino a 0,1 cm di diametro;
  • Eritema - macchie dello stesso tipo, ma con diametro superiore a 0,1 cm;
  • Papule - piccole elevazioni sopra la pelle, noduli, fino a 0,1 cm;
  • Targhe - papule con una dimensione superiore a 0,1 cm o un gruppo di papule;
  • Nodo - educazione all'interno della pelle, spesso altissima, con un diametro di 5-10 mm. Un nodo superiore a 20 mm può essere considerato un tumore;
  • Vesicola (vescicola) - formazione contenente essudato sieroso;
  • Bulla (bolla) - educazione, con diametro superiore a 5 mm;
  • Pustola (pustola) - può verificarsi a seguito di infezione di vescicole e vescicole, ha dentro pus;
  • Orticaria (blister) - formazione che scompare rapidamente, dovuta all'edema locale.

Non tutte le eruzioni cutanee sono accompagnate da prurito.

Ma non sempre, e il prurito è accompagnato da un cambiamento obbligatorio nel colore della pelle. Quindi è noto che il prurito generale del corpo può essere causato da uremia, ittero, leucemia, linfoma, policitemia. Molti farmaci contenenti salicilati e barbiturici causano prurito. Inoltre, le condizioni di prurito senza cambiamenti esterni causano diabete, iperteriosi, infezioni da elminti (infezione parassitaria), fasi tardive della gravidanza, insufficienza epatica e renale e disturbi nervosi. Pertanto, se hai spesso prurito senza motivo, dovresti consultare un medico ed essere esaminato.

Grave prurito provoca scabbia e allergie ai farmaci.

Per le malattie che sono accompagnate da forte prurito, è principalmente scabbia. È causato da un ectoparassita, un acaro della scabbia, le cui femmine sono impiantate nello strato corneo, depongono le uova. Le larve da cova si raccolgono intorno ai follicoli piliferi, causando irritazione. L'eruzione cutanea sulla pelle appare sotto forma di movimenti di scabbia su mani, gomiti, polsi, piedi. Vescicole senza infiammazione sono contrassegnate accanto ai passaggi. Il prurito è peggiore di sera e di notte, specialmente quando si è sdraiati. La scabbia viene trasmessa per contatto diretto con l'infetto. La malattia viene trattata con farmaci contenenti zolfo, benzil benzoato, unguenti contenenti catrame, ecc.

Le allergie ai farmaci provocano eruzioni cutanee e prurito in tutto il corpo. La malattia può comparire immediatamente dopo la somministrazione del farmaco (di solito simile all'orticaria) e dopo poche ore (manifestazioni simili alla corteccia o rash maculo-papulare) quando si usano preparazioni di sulfanilamide o penicillina. Eruzioni cutanee simili all'acne possono verificarsi dopo l'applicazione di bromuri, ioduri, idantoine. Quando il corpo reagisce alla fenoftaleina, la tetraciclina, sulfanilamide, possono comparire eruzioni cutanee geometricamente corrette viola chiare, che compaiono ogni volta dopo l'assunzione del farmaco negli stessi luoghi.

In presenza di oro, tiazidici nella composizione dei farmaci, così come l'uso di farmaci antimalarici, possono formarsi delle papule che si uniscono in punti con prurito e desquamazione. Il trattamento delle allergie ai farmaci è prescritto individualmente da un medico, il lavoro preventivo può essere diretto alla pulizia del tratto gastrointestinale, normalizzando il lavoro dell'organismo nel suo complesso.

Sensazioni spiacevoli perseguono coloro che soffrono di eczema. Ad esempio, la sua versione nummulare è accompagnata da un'eruzione sotto forma di monete, che diventano coperte da una crosta e quindi prurito gravemente. L'eziologia di questa malattia non è stata ancora identificata, ma l'aspetto della malattia è spesso associato ad un aumento della secchezza della pelle, che si manifesta nell'età adulta.

Quasi tutti i bambini ci riescono.

L'infiammazione e il prurito della pelle in quasi tutti i bambini si verificano a causa di allergie domestiche. Soprattutto spesso le guance "sbocciano" nei primi sei mesi di vita, quando il corpo del bambino "fa conoscenza" con varie nuove sostanze e produce reazioni protettive a ciò che non gli piace.

Si ritiene che i bambini allattati al seno, le reazioni allergiche siano meno comuni (se la madre non abusa di cioccolato, arance, ecc.) Rispetto alla "artificialità". E il punto non è tanto che la miscela può essere di scarsa qualità, ma piuttosto nel fatto che un bambino con alimentazione artificiale spesso mangia più del necessario. Ciò causa una mancanza di enzimi per la digestione, quindi, un ritardo nel cibo nell'intestino, la sua decomposizione e l'assorbimento nel sangue di sostanze nocive, che danno reazioni allergiche.

Perché non sovralimentare chi soffre di allergie?

Pertanto, le eruzioni allergiche sono più comuni nei soggetti ben nutriti rispetto ai bambini e agli adulti magri e denutriti. Il trattamento delle allergie domestiche consiste nell'osservare il regime alimentare, escludendo completamente o parzialmente prodotti allergenici (prodotti alimentari e prodotti chimici domestici), osservando il regime di temperatura (la temperatura dell'aria nei locali di chi soffre di allergie non deve essere superiore a 20 ° C) e le misure di igiene personale e domestica.

Essere in un vestito ermetico, sporco nella stagione calda può causare una cosa come il calore pungente (diffuso nei bambini). In questo caso, sul collo, spalle, schiena, piccole macchie rosse del piano vesciche possono apparire con contenuti trasparenti, che prurito un po ', senza temperatura o altri sintomi dolorosi. Di per sé, il calore pungente non è pericoloso, ma la pelle infiammata offre un'opportunità per la penetrazione nel corpo di vari microbi. Pertanto, nel calore è necessario prendere trattamenti dell'acqua in modo tempestivo, utilizzare compresse di soda (un cucchiaino di soda per tazza di acqua bollita) per ridurre il prurito. Una soluzione debole (leggermente rosa) di permanganato di potassio è adatta per il trattamento antisettico di calore pungente.

Prurito da punture di insetti

I morsi di insetto sono molto pruriginosi, accompagnati da un tipo di eruzione o da un altro. Ciò è dovuto al fatto che durante un morso, come una zanzara, viene iniettata una micro-dose di liquido, che impedisce la coagulazione del sangue durante la "cena" di un insetto. Questa sostanza contiene proteine, che è un forte allergene per l'uomo, quindi provoca arrossamenti e prurito. L'uso di unguenti dopo morsi non frequenti non è sempre giustificato, quindi è possibile utilizzare la medicina tradizionale.

Il rimedio più semplice è quello di diffondere le aree colpite con prodotti a base di latte fermentato, olio dell'albero del tè o olio di pesce. Soluzione non soda e bicarbonato di sodio (1 cucchiaino da tè per bicchiere d'acqua, applicata come impacco) e soluzione di ammoniaca liquida (1 cucchiaio da 3 a 3 cucchiai d'acqua, applicata con un tampone).

Il prurito e la diffusione del rossore quando morso da un'ape in combinazione con un volto pallido, crampi, perdita di carico, perdita di coscienza è un segno di shock anafilattico. In questo caso, devi chiamare immediatamente l'ambulanza, perché lo shock può svilupparsi in gonfiore di tutte le mucose del corpo e portare a gravi conseguenze.

L'insieme minimo di azioni in questo caso consiste nei seguenti passaggi: rimuovere la puntura per non danneggiare la capsula con veleno (meglio con le pinzette), lavare il morso con acqua corrente, tamponare e strofinare con un unguento idrocortisonico o acqua ossigenata. È necessario applicare freddo al luogo danneggiato in modo che il veleno d'api ne rallenti la diffusione, conferisca al paziente un antistaminico.

Varicella, morbillo e scarlattina

Quasi tutti durante l'infanzia avevano la varicella. Questa malattia è accompagnata da febbre, mal di testa, a volte vomito, diarrea. Si osserva l'apparizione di collinette rosse, che in un giorno passano in piccole bolle. Allo stesso tempo, per i genitori è un grosso problema per garantire l'assenza di rash cutanei (non per infettare l'infezione) e prevenire il contatto con l'acqua.

La varicella viene trasmessa abbastanza facilmente, quindi i bambini devono essere isolati l'uno dall'altro, così come limitare i contatti di adulti che non hanno precedentemente sofferto di questa malattia. La varicella ha luogo entro 2-3 settimane, durante questo periodo la temperatura si normalizza, le bolle si asciugano e cadono. Sotto di loro ci sono punti rosa, che scompaiono completamente in un paio di mesi. Se si combatte l'eruzione cutanea con la varicella, si possono applicare gli streptococchi, che causano suppurazione, la necessità di antibiotici e cicatrici dopo il recupero. La malattia ripetuta di questa malattia è estremamente rara.

Un'altra malattia "infantile" - il morbillo, dà anche un'eruzione consistente della seguente natura: il primo giorno appaiono delle macchie sul viso e sul collo, sul secondo - sul tronco e sulle braccia, sul terzo - sulle gambe. A questo punto, la temperatura sale (fino a 40 ° C), si notano macchie biancastre sulla membrana mucosa delle guance e i linfonodi sono ingranditi. Il paziente viene prevalentemente prescritto come antipiretico e crea le condizioni di trattamento più confortevoli in termini di regime. L'eruzione cutanea può provocare prurito durante il corso della malattia, o durante la risoluzione dell'eruzione, quando si stacca e la pelle sottostante diventa più leggera.

Con la scarlattina, il prurito appare contemporaneamente alle eruzioni cutanee entro la fine del primo giorno di malattia. Le reazioni cutanee sono rappresentate da piccoli punti, che si trovano sulle pieghe degli arti, nell'addome inferiore e nell'interno coscia. Un triangolo bianco è chiaramente visibile nella regione naso-labiale (nessuna eruzione è annotata qui). Le macchie rosse possono rimanere fino a una settimana, dopo di che la pelle viene staccata con "lastre". Al paziente viene prescritta terapia antibiotica e riposo a letto.

Eruzione cutanea e prurito quando erisipela

Con l'erisipela, il desiderio di grattare un punto dolente si verifica nei primi stadi dell'apparizione dell'eritema rosso brillante, che è accompagnato da febbre e segni di intossicazione. La pelle nella lesione è dolente, tesa, calda, i linfonodi sono ingrossati. L'erisipela è una grave malattia infettiva che si verifica dopo che lo streptococco penetra nella pelle lesa. Viene trattato con antibiotici, raggi UVA, UHF (per esposizione locale), scariche di corrente elettrica deboli. Nei casi più gravi vengono prescritti antibiotici a lunga durata d'azione che impediscono la moltiplicazione dello streptococco.

Grave prurito con un'eruzione di carattere frizzante e spumeggiante accompagna una malattia come il fuoco di Sant'Antonio. È causato da un virus del gruppo dell'herpes (ma non da quello che causa l'herpes sulle labbra). La malattia può manifestarsi in persone che hanno subito la varicella, ma il virus non è stato completamente disattivato. Può dichiararsi attraverso i decenni sotto forma di eruzioni cutanee principalmente nella regione dell'uscita delle terminazioni nervose. La malattia scompare da sola in 2-4 settimane, sebbene in alcuni individui gli stati patologici possano durare per anni. In questo caso, possono essere usati famciclovir, acyclovir (farmaci antivirali), antidolorifici e corticosteroidi (per alleviare il prurito). La ragione per cui il virus passa dallo stato di riposo alla fase attiva non è stata ancora studiata.

Il motivo della comparsa di un altro tipo di lichene, accompagnato da prurito, non è ancora del tutto compreso, è il lichen planus. Alcuni medici credono che abbia una natura virale, altri ritengono che possa verificarsi sul sistema nervoso sullo sfondo di un generale indebolimento del corpo. Le macchie rosse piatte compaiono più spesso sui gomiti, sulle gambe, sulla parte bassa della schiena, sui fianchi, sull'addome, sulle ascelle.

Hanno un diametro di 1 cm o più e una superficie ruvida. Il trattamento della malattia viene effettuato mediante trattamento esterno delle superfici pruriginose (70% di alcool più 1% di cloridrato più il successivo trattamento con pomate glucocorticoidi), la nomina di bagni di radon e idrogeno solforato. Quando le reazioni nevrotiche producono farmaci valeriana, bromo, alcune vitamine del gruppo B. Se vengono espressi focolai infettivi, allora vengono disinfettati con antibiotici (macrolidi, tetraciclina) per 1-2 settimane.

Bolle prurito nelle prime fasi

Con la foruncolosi, il prurito sulla pelle appare prima che le unità di foruncolosi "escano" in superficie, questo periodo di sviluppo della malattia richiede circa 3 giorni. Questa malattia è principalmente causata da Staphylococcus aureus, può svilupparsi ovunque sulla pelle, ma bolle nell'area del viso (specialmente nei bambini) sono considerate le più pericolose. Dopo diversi giorni di maturazione, durante i quali il paziente può avere la febbre, l'ebollizione viene convertita in un ascesso, da cui il tessuto necrotico esce all'apertura.

I focolai di foruncolosi non possono essere spremuti in modo indipendente, questo viene fatto solo da un chirurgo esperto, al fine di evitare un'ulteriore diffusione dell'infezione. Ulteriori mezzi di trattamento sono l'uso di unguento Vishnevsky, iniezioni con antibiotici, procedure di dieta e igiene. Se ci sono molti foruncoli, non è consigliabile lavarsi e il trattamento della pelle sana deve essere effettuato con la soluzione di furatsilina.

Gli alveari possono causare anche una doccia fredda

È possibile ottenere un'eruzione cutanea e prurito sulla pelle semplicemente facendo una doccia calda o facendo esercizio fisico. Questa reazione dà orticaria colinergica, che si manifesta sotto forma di eruzione petecchiale con forte prurito. L'orticaria a freddo nelle persone sensibili al freddo provoca il flusso di acqua fredda. La malattia può anche essere ottenuta con sensibilità a vibrazioni, pressione, questo o quel tipo di luce (solare, ultravioletta, ecc.). Il trattamento in questo caso consiste principalmente nell'eliminazione dello stimolo.

In alcuni casi, il prurito con l'orticaria può essere un "piccolo male", perché alcune delle sue forme (angioedema), che si manifestano come edema gigante, le dimensioni di un uovo di gallina, possono essere fatali. Particolarmente pericoloso è l'orticaria gigante quando si sviluppa nella laringe, perché questo può portare al soffocamento.

Funghi e nervi sono da biasimare

Un'eruzione cutanea pruriginosa sulla pelle può essere un segno di candidosi. In questo caso, spesso sotto le ghiandole mammarie, nella piega glutea, nell'inguine, tra le dita delle mani e dei piedi, appaiono pruriginose chiazze essudative, delimitate da piccole pustole. La malattia, nota nella popolazione come mughetto, è causata da un fungo presente in ogni corpo umano, ma spesso a causa dell'immunità indebolita inizia a moltiplicarsi troppo. Il trattamento consiste nel trattamento esterno dei tegumenti con una soluzione al 5-10% di sodio tetracarbonato, prendendo natsiamina, fluconazolo, miconazolo, ecc. All'interno.

Certo, dobbiamo ricordare la saggezza popolare: tutte le malattie dei nervi. E la neurodermatite in questo caso è solo una conferma di queste parole. La malattia è una malattia cronica della pelle in cui placche secche, pruriginose e squamose con aree addensate sono costantemente presenti sulla pelle. La malattia è innescata da un fattore psicogeno ed è più comune nelle donne di età compresa tra i 20 ei 50 anni, negli indiani e negli asiatici americani. I principali metodi di trattamento sono la psicocreazione. Molto spesso pettinando la parte posteriore della testa, caviglie e mani. Con la tensione nervosa aumenta, può diventare un'abitudine e dare azioni inconsce per eliminare il prurito.

Va notato che ci sono gravi malattie con eruzioni cutanee, che, tuttavia, non sono accompagnate da un forte prurito. Questi includono pemfigo, sifilide, lupus, eritema infettivo (con i suoi primi segni della malattia più spesso come l'influenza, prurito solo nel naso, e l'eruzione cutanea non si manifesta sempre nei pazienti adulti) e altri. a uno specialista per un consiglio.

Eruzione cutanea e prurito sul corpo in una foto trattata da adulto

La condizione della pelle indica il funzionamento degli organi e dei sistemi interni. La comparsa di eruzioni cutanee di diversa natura indica la comparsa di patologie, ingestione di virus, microrganismi patogeni e infezioni. Le malattie della pelle sono accompagnate da prurito, bruciore, arrossamento, desquamazione, desquamazione e secchezza della pelle. Se compaiono i sintomi della malattia, consultare uno specialista. Rash e grave prurito sul corpo in un adulto, trattamento, formazioni fotografiche aiuteranno a determinare la causa dell'eruzione cutanea, prescrivere un corso di terapia.

orticaria

L'orticaria è un'eruzione nella forma di vesciche infiammate di piccole dimensioni. Possono interessare varie parti del corpo, formare lesioni. A seconda degli stimoli, ci sono diverse forme di malattia:

  1. Orticaria allergica È caratterizzato da un'elevata sensibilità dell'organismo agli effetti di un agente patogeno specifico: cibo, sostanze chimiche, polvere, peli di animali, punture di insetti.
  2. L'immunocomplesso è caratterizzato dall'attivazione della produzione di antigene-anticorpo da parte dell'organismo. Può verificarsi a seguito di un prolungato trattamento medico.
  3. La reazione anafilattoide deriva dal rilascio di enzimi e proteine ​​accumulati dai mastociti.

Le principali cause di sviluppo della malattia, rash e prurito sul corpo in un adulto sono:

  • disfunzione epatica;
  • disfunzione del sistema immunitario;
  • trattamento farmacologico a lungo termine;
  • reazione allergica;
  • patologie dell'apparato digerente;
  • malattie infettive;
  • patologie del sistema endocrino;
  • malattia del tessuto connettivo;
  • neoplasie maligne.

I sintomi della foto e il trattamento negli adulti devono essere prescritti da uno specialista, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.

scabbia

La scabbia appare come risultato di acari della scabbia sulla superficie della pelle. Dopo l'infezione, i sintomi della foto, i primi segni possono comparire dopo poche ore. Il periodo di incubazione della malattia è di 10-12 giorni. Un rash pruriginoso si diffonde rapidamente in tutto il corpo.

I sintomi caratteristici dell'infezione sono:

  • forte prurito delle zone colpite, che si intensifica di sera;
  • comparsa di scabbia sulla superficie della pelle;
  • la formazione di bolle piene di liquido, erosione, vescicole, croste;
  • la comparsa di macchie rosse infiammate nell'addome, tra le dita delle mani e dei piedi, sul corpo, sulle gambe, sui glutei, sul torace, sui genitali.

Durante il periodo di trattamento di rash e prurito sul corpo in un adulto, così come dopo il corso della terapia, devono essere osservate le precauzioni. Il corpo non produce immunità alla malattia, dopo il contatto con una superficie infetta, può comparire un'eruzione cutanea. Quando scabbia è necessario cambiare sistematicamente biancheria da letto, vestiti, asciugamani. Durante il lavaggio è necessario disinfettare le cose, seguire le regole dell'igiene personale, effettuare sistematicamente la pulizia a umido.

La terapia consiste di droga e trattamento esterno.

lichene

Il lichene è caratterizzato dalla formazione di eruzioni nodulari sulla pelle, sono accompagnate da forte prurito, bruciore, infiammazione.

A seconda dei sintomi e delle cause, si distinguono diversi tipi di licheni:

  1. L'herpes zoster è una piccola bolla acquosa che può essere accompagnata da sensazioni dolorose, prurito, febbre, infiammazione dei linfonodi. C'è versicolor come risultato dell'esposizione a batteri virali con ridotta immunità, situazione stressante, dopo una malattia infettiva.
  2. Pityriasis versicolor è caratterizzato dalla comparsa di piccole macchie sulla pelle di colore rosa e marrone, che formano le lesioni. Un'eruzione cutanea sul corpo di una persona adulta prude, si sfalda. Il processo di sudorazione è attivato.
  3. Rosa versicolor è caratterizzato dalla formazione di grandi macchie di colore rosa sulla pelle. Le formazioni possono essere bombardate, si distinguono per la presenza di un bordo rosso, formano lesioni.
  4. Tigna colpisce tutte le parti del corpo, tra cui il peloso. I segni caratteristici sono: la comparsa di macchie rosse, desquamazione, prurito, l'aspetto di un odore specifico, capelli gravemente fragili.
  5. Il lichen planus si distingue per la formazione di papule rosse con una superficie lucida che forma anelli. Si presenta sui piedi, sulle gambe, può interessare le mucose.
  6. La psoriasi appare come punti rossi sulle pieghe delle braccia, delle gambe, della regione lombare e dei glutei. Le formazioni sono secche, desquamanti, possono formare lesioni, sono accompagnate da prurito.

Emorragia per adulti

Il calore pungente si presenta sotto forma di piccole bolle nelle persone con obesità, sudorazione eccessiva. Le eruzioni cutanee compaiono in quei luoghi in cui il corpo si adatta perfettamente ai vestiti e non c'è libero accesso all'aria. Il calore pungente può anche verificarsi quando la temperatura corporea è elevata, con pelle sporca e sudorazione eccessiva.

Le eruzioni cutanee possono verificarsi sulla schiena, sull'addome, sul torace, sul viso, sul collo, sulle ascelle, sulle pieghe delle braccia delle gambe. La malattia non viene trasmessa dal contatto diretto. Con una tale eruzione e prurito sul corpo di un adulto, il trattamento non è richiesto. La comparsa di calore pungente può indicare disfunzioni del sistema endocrino, nervoso, cardiovascolare.

Le principali cause di calore pungente sono:

  • aumento della sudorazione;
  • aumento della temperatura corporea con raffreddori;
  • attività fisica;
  • vestiti attillati fatti di materiali sintetici;
  • lunga permanenza in una stanza calda;
  • in sovrappeso;
  • lunga permanenza al sole aperto;
  • cosmetici decorativi.

Quando tutto il corpo prude e compaiono eruzioni cutanee caratteristiche, dovrebbero essere prese misure per eliminare le sostanze irritanti: indossare abiti ampi fatti con materiali naturali, seguire le regole dell'igiene personale.

Sindrome di Stevens-Johnson

La sindrome di Stevens-Johnson è caratterizzata da una lesione bollosa delle mucose e della pelle a seguito di esposizione ad allergeni. La malattia può colpire la cavità orale, gli occhi, il sistema urogenitale.

La malattia può manifestarsi a seguito di una malattia infettiva, un trattamento a lungo termine, una neoplasia maligna. I microrganismi virali, fungini e batterici possono provocare lo sviluppo della malattia: herpes, epatite, morbillo, varicella, tubercolosi, salmonellosi, gonorrea, micoplasmosi, tricofitosi, istoplasmosi.

I seguenti sintomi possono indicare che questa potrebbe essere la sindrome di Stevens-Johnson:

  • alta temperatura corporea;
  • mal di testa, malessere;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • dolore muscolare;
  • mal di gola, tosse;
  • violazioni del posto di lavoro;
  • l'emergere di grandi bolle nella bocca, che possono scoppiare, coprirsi con una crosta;
  • infiammazione purulenta del bulbo oculare;
  • lo sviluppo di malattie degli occhi come blefarite, cheratite;
  • la comparsa di uretrite, vulvite, vaginite;

La malattia può manifestarsi con complicazioni: sanguinamento da vescica, polmonite, bronchiolite, colite, insufficienza renale, perdita della vista.

micosi

La micosi si sviluppa a seguito dell'esposizione a funghi parassitari. La malattia può manifestarsi su genitali, unghie, capelli, mucose, organi respiratori, intestino. I funghi possono essere infettati dal contatto diretto della pelle danneggiata con l'agente patogeno, in luoghi pubblici: sauna, bagno, piscina.

La micosi può verificarsi in malattie come: HIV, diabete, tumori maligni, ulcere trofiche, eczema ed erisipela.

Quando la micosi ha osservato sintomi come:

  • forte prurito;
  • dermatite da pannolino, infiammazione e irritazione della pelle nelle pieghe;
  • la comparsa di eruzioni cutanee sotto forma di bolle, macchie, ulcere, crepe, pustole;
  • desquamazione della pelle;
  • odore particolare dei piedi;
  • danno, deterioramento della struttura della lamina ungueale.

Quando compaiono i primi segni della malattia, dovresti consultare uno specialista. Ti dirà come guarire, una foto di lesioni ti aiuterà a stabilire la diagnosi corretta.

Abbiamo esaminato l'eruzione cutanea e il prurito sul corpo in un adulto, trattamento, foto. Hai incontrato queste malattie? Capisci le ragioni? Cosa sono stati trattati? Lascia la tua opinione o feedback per tutti sul forum

Eruzione cutanea sul prurito di un adulto: come trattare un'eruzione con prurito

Qualsiasi cambiamento nelle condizioni della pelle è il risultato di una malattia. La comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle può indicare la sconfitta del corpo con agenti infettivi o essere una manifestazione di una reazione allergica provocata dal suo contatto con una potenziale irritante. Inoltre, il verificarsi di un'eruzione cutanea è spesso un sintomo specifico delle lesioni degli organi interni, in particolare del fegato, delle ghiandole della secrezione endocrina o degli intestini.

Come sapete, le malattie della pelle sono spesso accompagnate da desquamazione, formazione di croste e zone di rossore, così come si verificano con prurito, bruciore, sviluppo di aree piangenti e superfici sanguinanti. Se si verificano questi disturbi, il paziente deve consultare immediatamente uno specialista, soprattutto se l'eruzione cutanea sul corpo prude e continua a progredire nel tempo. Prurito della pelle è pericoloso aumentando la probabilità di escoriazione su larga scala (pettinatura) con la sua ulteriore infezione e trasformazione in un processo purulento comune. Che cosa succede se il rossore rosso sul corpo di un adulto è prurito, come trattare questa condizione?

Malattie di natura allergica

Il rossore rosso sul corpo in un adulto è il più delle volte un sintomo di un'allergia. Questa specifica reazione del corpo può essere innescata da numerosi allergeni che una persona incontra quotidianamente nella vita di tutti i giorni. Eruzioni cutanee allergiche sulla pelle si verificano spesso dopo aver mangiato del cibo, medicine o contatto con prodotti chimici domestici, peli di animali, metalli. Le allergie possono verificarsi in tutto il corpo o nel punto di contatto con la pelle di una sostanza irritante. Ha l'aspetto di un'eruzione rossa localizzata sulla superficie rigonfia, prude intensamente e inizia a staccarsi man mano che si sviluppa.

Una forma comune di allergia cutanea è l'orticaria. Si tratta di un blister rosso di diverse dimensioni e con contorni sfocati, situato sulla superficie elevata della pelle. Tale prurito prude ed è incline a generalizzare il processo patologico, a condizione che l'irritante che ha provocato la condizione non è stato eliminato nel tempo. Orticaria può verificarsi con o senza congiuntivite allergica.

Infezioni fungine e zoster

Se compare un'eruzione cutanea, la causa potrebbe essere l'infezione della pelle con agenti patogeni di malattie fungine e herpes. Per queste malattie non è caratteristica di una certa comparsa di eruzioni cutanee. Nella maggior parte dei casi clinici, sul corpo compaiono macchie rosse (punti) e prurito della pelle. Nel tempo, in luoghi di infezione, una simile eruzione cutanea sul corpo di un adulto diventa coperta da abbondante peeling, a volte emana un odore sgradevole.

Le infezioni fungine e l'herpes sono localizzate principalmente nelle pieghe naturali del corpo, sotto le ghiandole mammarie e sul collo. Si diffondono rapidamente e, senza un trattamento adeguato, possono diventare cronici o generalizzati. Tali malattie non sono quasi mai accompagnate da un aumento della temperatura generale del corpo, sebbene vi siano casi conflittuali.

Infezioni batteriche

Se l'eruzione cutanea sul corpo è rossa nei pruriti di un adulto e aumenta gradualmente di dimensioni, così come le ustioni e si ricopre di croste purulente, allora dovresti pensare allo sviluppo del processo patologico provocato dai batteri. Tuttavia, l'aspetto di tale eruzione dipende in gran parte dalla natura dell'agente patogeno. Di norma, tutte le infezioni batteriche della pelle sono accompagnate da febbre, a cui la temperatura corporea può raggiungere i 40 gradi. Tali eruzioni pustolose maturano rapidamente e scoppiano con il rilascio di un denso giallo di essudato purulento.

Eruzione cutanea purulenta e prurito sono caratteristici di bolle, piodermite streptococcica e simili. A volte è associato a eruzioni eretiche o può essere il risultato dell'infezione della superficie della pelle dopo i graffi a causa di prurito causato da un'altra malattia dei tessuti epidermici.

Eruzione cutanea con infezioni intestinali

Un certo numero di malattie del tratto intestinale si manifesta come un'eruzione cutanea sul corpo in un adulto che prude o non è accompagnato da sensazioni di prurito. Ad esempio, nella febbre tifoide, appaiono macchie rosse sul corpo o punti chiamati roseola. Tali eruzioni sono infiammatorie e hanno una superficie reticolare, scompaiono quando vengono pressate e riappaiono dopo. L'eruzione rozoleous è uno dei sintomi più importanti della febbre tifoide, la cui definizione è importante per confermare una diagnosi.

Con altri disturbi intestinali, l'eruzione cutanea e il prurito non sono così pronunciati. A volte, i pazienti affetti da disbiosi, infezioni intestinali o colite cronica possono sperimentare piccole macchie rosse sul corpo, che passano da sole senza trattamento dopo che le manifestazioni del disturbo di base sono state risolte.

Una causa comune dello sviluppo di un'eruzione minore sul corpo in un adulto, che prude soprattutto di notte, è l'infestazione da vermi. Il fatto è che con la sconfitta dell'intestino da parte dei parassiti, queste creature iniziano a rilasciare nel lume delle tossine dell'organo, che sono i prodotti della loro attività vitale. Queste sostanze, che entrano nel flusso sanguigno, innescano una serie di reazioni chimiche, avvelenano il sistema nervoso e provocano intossicazione cronica, le cui manifestazioni principali sono: prurito cutaneo, eruzione cutanea, febbre e dolore alle articolazioni.

Eruzione cutanea e prurito in malattie virali infettive

Un'eruzione sulla pelle sotto forma di punti nelle malattie virali infettive appare nella maggior parte dei casi in fasi ed è accompagnata da un aumento della temperatura corporea, una violazione delle condizioni generali e mal di gola. Allo stesso tempo, ogni infezione è caratterizzata da proprie caratteristiche differenziali, che permettono di distinguere una malattia da un'altra.

La malattia inizia con la comparsa di manifestazioni catarrali (naso che cola, lacrimazione, accompagnato da grave debolezza, sudorazione). Poi, macchie rosse appaiono sul retro del naso e dietro i padiglioni auricolari, che dopo un giorno si diffondono sulla superficie del collo, il resto del viso e delle spalle. Tali eruzioni rosse sul corpo in un prurito adulta molto. Per tre giorni, le macchie rosse coprono tutto il corpo, le estremità inferiore e superiore e poi iniziano a placarsi, lasciandosi dietro una pigmentazione.

rosolia

Questa malattia infettiva può verificarsi con o senza febbre. Il più delle volte, la malattia si manifesta con la condizione subfebrilare (37 - 37,9 ° C) e le macchie rosse sulla pelle, che si verificano prima sul viso e sul collo, e poi si siedono sul resto del corpo. L'eruzione rossa viene trattenuta sulle coperture epidermiche per tre giorni e quindi, con un decorso semplice della malattia, passa senza lasciare traccia. La persona allo stesso tempo passa all'emendamento.

Varicella e herpes

La varicella o la varicella sono le più comuni malattie infettive dell'infanzia. È una malattia molto contagiosa che viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Dopo il periodo di incubazione e dopo un salto di temperatura in una persona, appare un'eruzione sotto forma di macchie rosse sulla pelle, che prude molto. La prima acne si trova nel cuoio capelluto, quindi non sono sempre in grado di identificare. Le formazioni sono papule piccole e specifiche con contorni chiari. All'inizio della malattia hanno l'aspetto di un tubercolo, ma dopo due giorni sono pieni di essudato trasparente. Dopo altri 2-3 giorni, i brufoli regrediscono e regrediscono, a volte lasciando cicatrici.

Le eruzioni erpetiche sono bolle di diverse dimensioni riempite di liquido trasparente. La malattia inizia con l'apparizione sulla pelle di un punto rosso prurito, su cui una specifica vescicola appare poche ore dopo. L'eritema rimane sulla superficie dell'epitelio per circa una settimana, dopo di che si ricopre di una crosta ruvida e scompare. Un luogo comune per la localizzazione dell'herpes simplex è il bordo del labbro e gli angoli della bocca.

Scarlattina

L'eruzione di questa malattia infettiva appare un giorno dopo l'infezione. Le aree di localizzazione tipica dell'eruzione sono la schiena, le pieghe naturali del corpo, i gomiti e le ginocchia. In luoghi di sviluppo di eruzione cyanosis si verifica (colorante cianotico della pelle). La malattia si verifica sullo sfondo di infiammazione delle tonsille, mal di gola e tosse secca. Di regola, la malattia dura circa due settimane.

Mollusco contagioso

Questa malattia virale è diagnosticata relativamente raramente. Si trasmette in modo ematogeno attraverso le superfici della ferita e i graffi della pelle. Il mollusco contagioso si manifesta con lo sviluppo di protuberanze con una superficie lucida sulla superficie della pelle, al centro della quale è definita una depressione simile a un cratere. Qualche volta un piccolo prurito prude, ma nella maggior parte dei casi clinici non è accompagnato da prurito, dolore o disagio. La malattia non ha bisogno di correzione, in quanto le formazioni virali passano da sole entro 6 mesi.

Altri motivi

Piccole eruzioni sulla pelle di un adulto possono apparire non solo a causa di malattie infettive o allergie. Tra le altre condizioni patologiche, che provocano lo sviluppo di eruzioni cutanee sulla superficie della pelle, emettono come:

  • Calore pungente Si manifesta in zone con eccessiva sudorazione e si manifesta con irritazione e una piccola eruzione cutanea pruriginosa, che alla fine inizia a bagnarsi, rompersi e sanguinare.
  • Scabbia. Questa è una malattia altamente contagiosa che si verifica a seguito di infezione della pelle con una zecca di scabbia. Si manifesta con intenso prurito notturno, la comparsa di tracce di attività delle zecche sottocutanee sotto forma di strisce bianche e acne, dove le prime sono le mosse del parassita, e le seconde sono i luoghi di deposizione delle uova da parte delle femmine.
  • Eruzione nervosa Indica il coinvolgimento del sistema nervoso autonomo nel processo patologico in violazione della funzione delle ghiandole della pelle. E, di conseguenza, aumenta il rischio di reazioni allergiche.
  • Sifilide secondaria Manifestate da macchie rosse sulle superfici laterali del corpo, che a volte vengono scambiate per allergie.

Trattamento farmacologico di eruzioni cutanee pruriginose

Il trattamento di un'eruzione cutanea pruriginosa sulla pelle dipende esclusivamente dall'eziologia della malattia, che è stata la causa del suo sviluppo. La medicina moderna ha un'enorme quantità di farmaci, eliminando efficacemente qualsiasi manifestazione cutanea, comprese allergie e infezioni. La selezione del farmaco necessario deve essere effettuata esclusivamente da uno specialista qualificato dopo aver determinato la natura della condizione patologica e aver effettuato gli esami necessari per chiarire la diagnosi finale.

  • La dermatite batterica causata dalla microflora stafilococcica e streptococcica richiede la nomina di antibiotici ad ampio spettro. Si raccomanda ai pazienti di assumere macrolidi, in particolare Azitromicina in una dose di 0,5 g una volta al giorno per tre giorni. Inoltre, un ceftriaxone può essere somministrato a una persona malata. Nella maggior parte dei casi clinici, il pioderma viene trattato trattando le zone colpite con fucorcina o verde brillante fino a quando le tracce dell'infezione non sono completamente scomparse.
  • L'eruzione cutanea allergica viene eliminata con antistaminici. Hanno un pronunciato effetto antiallergico, aiutano a sbarazzarsi di prurito, gonfiore locale e arrossamento della pelle. In caso di ipersensibilità del corpo, si raccomanda di assumere compresse da questo gruppo di farmaci, in particolare Diazolin, Suprastin, Claritin, Tavegila secondo le istruzioni. Nella variante severa del corso di allergia, gli unguenti ormonali sono prescritti al paziente. Il prednisolone o l'unguento all'idrocortisone devono essere massaggiati nei siti di eruzione due volte al giorno per una settimana.
  • Le malattie virali infettive, di regola, non hanno bisogno di trattamento specifico. A volte i medici raccomandano ai pazienti di ricevere immunomodulatori, complessi vitaminici, che possono prevenire lo sviluppo di complicazioni e promuovere un rapido recupero. Con calore pungente, una persona viene prescritta una serie di misure volte a normalizzare la traspirazione. Dovresti essere più attento all'igiene personale del corpo, indossare vestiti fatti con tessuti naturali e usare polveri. Se l'eruzione continua a comparire e si bagna, è possibile utilizzare un unguento di zinco, applicandolo con uno spesso strato prima di coricarsi.
  • Le lesioni fungine della pelle e del lichene scompaiono solo dopo l'applicazione della terapia antimicotica. Tra i farmaci antifungini moderni più efficaci possano essere identificati e Terbinafine Exoderil, che vengono applicati sulla pelle due volte al giorno e dopo due settimane di utilizzo consentono di eliminare completamente i problemi fastidiosi.

Eruzione cutanea sul corpo in un adulto: trattamento con metodi popolari

I metodi popolari di correzione dell'eruzione sulla pelle di un adulto verso l'uomo si verificano solo in casi eccezionali. Con il loro aiuto, puoi affrontare problemi allergici, giovenche, infezioni batteriche, provocate da microrganismi condizionatamente patogeni.

  1. Quando compare una piccola eruzione cutanea rossa, è possibile ottenere buoni risultati nel trattamento tradizionale utilizzando decotti di erbe con effetti anti-infiammatori e di essiccazione. Tra queste piante medicinali, la camomilla e la calendula sono particolarmente popolari, che in estate non è difficile da trovare anche nel loro stesso cortile. Per preparare il brodo, avrai bisogno di un cucchiaio di erba secca, che dovrai riempire con un bicchiere di acqua bollente e immergere in un bagno d'acqua per circa 20 minuti. Dopo aver raffreddato il brodo finito, il liquido deve essere drenato e utilizzato come lozioni più volte al giorno.
  2. Spesso gli esperti raccomandano un uso interno delle erbe medicinali. Per fare questo, preparare un infuso, versando un po 'di pezzi frantumati di camomilla farmaceutica 200 ml di acqua bollente. La composizione risultante deve essere coperta con un coperchio e dargli un buon vapore. Quindi pulire da particelle e utilizzare per mezzo bicchiere 3-4 volte al giorno.
  3. Unguento di zinco o prodotti a base di esso aiuta ad asciugare l'eruzione cutanea. È inoltre possibile utilizzare il succo fresco di celidonia o aloe. Per ottenerlo, è necessario macinare le parti della pianta e schiacciarle in un contenitore di ceramica. Dopo di ciò, la sospensione risultante deve essere pressata per ottenere un liquido che deve essere applicato sulla pelle interessata.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Devo liberarmi dei papillomi in luoghi intimi

I papillomi sono formazioni sulla pelle e sulle mucose di varie forme e dimensioni.Il loro aspetto dà a una persona molti momenti spiacevoli a causa della loro apparenza non estetica, frequente traumatizzazione e possibile rischio di malignità.


Ulcere sulla pelle del corpo - le cause, come e cosa trattare

La comparsa di pustole sulla pelle indica l'insorgenza del processo infiammatorio. Questa patologia ha un nome - piodermite. Se non prestiamo attenzione agli ascessi in modo tempestivo, allora il processo in corso può portare alla sconfitta di vari organi interni o sepsi.


Vite sul ventre - significato esoterico

Sin dai tempi antichi, gli slavi associavano l'emergere delle macchie dell'età con la magia e il misticismo. Secondo loro, potevano leggere il destino del loro proprietario dalla sua nascita alla sua morte, vedere chi era la persona nelle vite passate.


Come riconoscere e curare l'herpes della pelle

Gli scienziati hanno scoperto oltre 150 tipi di virus herpes e hanno scoperto che ognuno di loro sceglie un certo tipo di strutture cellulari: epitelio, membrane mucose, tessuti linfatici e sangue.