Cosa spalmare un bambino con cicatrici dopo la varicella

La varicella o la varicella, come viene semplicemente chiamata, è una malattia virale. Un sintomo caratteristico di questa malattia è un'eruzione cutanea su tutto il corpo sotto forma di piccole bolle (vescicole) con un liquido trasparente all'interno. La particolarità di questi brufoli è che prurito. Ma il problema è che, dopo aver graffiato, cicatrici sotto forma di piccole depressioni rimangono al loro posto. Come sapete, la varicella è una malattia infantile. Ed è molto difficile spiegare a un bambino perché non è possibile toccare questa eruzione cutanea.

Di conseguenza, dopo 2 settimane, la varicella si ritira e lascia sul viso, orecchie, stomaco, piccoli segni - cicatrici. I genitori, in particolare le madri di ragazze, di solito si preoccupano di questo. Questo è dove inizia la ricerca di panico per strumenti che aiuteranno a sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella. Come aiutare in questa situazione e, in generale, è reale? Quale unguento può meglio aiutare a sbarazzarsi delle cicatrici di una malattia come la varicella.

In questo articolo imparerai:

Rimedi esterni per le cicatrici dopo la varicella

Se le misure preventive non sono state prese in tempo e le cicatrici dopo la varicella sono rimaste, è importante iniziare immediatamente a sbarazzarsene.

Leggi anche

La varicella viene erroneamente considerata solo come una malattia infantile, che viene trasferita una volta e non ritorna mai più....

Nonostante tu abbia bisogno di un unguento per le cicatrici per uso esterno da varicella, quando si tratta di tuo figlio, questa scelta non è così facile da fare. Dobbiamo valutare i pro e i contro e trovare la medicina più appropriata per la varicella nei bambini. Ma ora ci sono così tante offerte sul mercato farmaceutico che non sarà difficile confondersi.

Le creme e gli unguenti più comuni utilizzati per le cicatrici dopo la varicella sono "Bepanten" (Russia), "Melt" (USA), nonché "Contractubex" (Germania) e "Dermatiks" (USA).

Ma prima di soffermarsi su uno di essi, leggi attentamente le istruzioni per l'uso per verificarne l'efficacia. Esaminare la composizione per eliminare le reazioni allergiche nel bambino.

Si prega di notare che tutti i componenti del farmaco dovrebbero essere naturali, in ogni caso non dovrebbero essere antibiotici o ormoni. Dopotutto, è il corpo di un bambino.

Ma è meglio, se possibile, consultare un dermatologo o almeno un cosmetologo.

Caratteristiche del trattamento nei bambini

Il più delle volte, la varicella tra i 2 ei 10 anni. In questo periodo della vita del bambino, non mi preoccupa davvero cosa succederà dopo. Pertanto, se questi brufoli brufoli prurito, quindi devono essere graffiati. E nessun genitore sarà in grado di trasmettere a suo figlio che è dannoso pettinare le vescicole.

Pertanto, immediatamente dopo che il bambino si è ammalato con la varicella, ha bisogno di ricevere una sorta di rimedio antistaminico (antiallergico) per ridurre il prurito.

Se dopo due settimane il bambino ha avuto la malattia, e sul suo corpo per lungo tempo ci sono conseguenze evidenti sotto forma di macchie rosse e piccole fossette, cicatrici, quindi immediatamente è necessario prendere misure per eliminarle.

Leggi anche

La varicella è una malattia infantile abbastanza comune, che è accompagnata dalla comparsa di acne bollosa...

Spesso nei bambini tutto va facilmente e velocemente a causa dell'elevata capacità della pelle dei bambini di rigenerarsi. Ha solo bisogno di un piccolo aiuto. Creme e gel su base naturale, senza l'aggiunta di ormoni e antibiotici, saranno un valido supporto per il corpo del bambino nella lotta per la pelle perfetta.

Trattamento della cicatrice popolare

Nonostante la vasta gamma di unguenti di cicatrici e cicatrici offerte in farmacia, non tutti i genitori si fidano di loro. Usano strumenti per il trattamento delle cicatrici di varicella, preparati personalmente a casa. E in verità, in molti casi, i rimedi popolari praticamente non restano indietro rispetto al farmaco.

Molto spesso, per il trattamento delle cicatrici dopo questa malattia, gli adulti smettono di usare prodotti speciali come burro di cacao, olio di olivello spinoso e acido ascorbico.

La pelle dei bambini viene rapidamente ripristinata, quindi le cicatrici su di esso sono molto più facili da guarire. Gli oli aiutano solo la naturale rigenerazione, aumentano l'elasticità della pelle.

Un altro elemento molto importante del trattamento domiciliare dovrebbe essere una dieta in cui vengono consumati molti alimenti contenenti vitamine A, C ed E.

Se hai provato a trattare le cicatrici con rimedi popolari, ma non ha prodotto alcun effetto, allora è meglio cercare l'aiuto di un dermatologo. Sebbene sia ottimale consultare uno specialista prima di qualsiasi auto-trattamento.

Metodi di trattamento per cicatrici da varicella croniche

Le cicatrici di varicella possono essere rimosse facilmente con creme e unguenti, se usati regolarmente per un lungo periodo di tempo. Ma, sfortunatamente, in alcuni punti la cicatrice può raggiungere grandi dimensioni, e quindi è possibile eliminarla solo con un aiuto professionale.

Esistono metodi più radicali che vengono utilizzati per eliminare cicatrici da varicella croniche. È usato per il trattamento in questo caso, peeling, correzione laser, iniezione.

È vero, questi metodi sono accettabili solo per gli adulti e possono solo danneggiare la pelle dei bambini. Dopo tutto, l'essenza, ad esempio, il peeling è rimuovere lo strato superiore della pelle con l'aiuto di prodotti contenenti acido e stimolarlo a rinnovarsi. La pelle dei bambini è troppo sottile e tenera per tali procedure. Qui tutto deve essere fatto con leggeri movimenti di massaggio.

Ma in ogni caso, prima di essere sottoposti a tali metodi di trattamento, è necessario pesare tutto bene e assicurarsi di consultare molti medici.

Prevenzione della cicatrice nel trattamento della varicella

Una persona che ha la varicella sviluppa prima sintomi simili a quelli di ARVI. Febbre alta, mal di gola, lieve naso che cola. Ma per 3-4 giorni di malattia, appare la differenza caratteristica tra la varicella e un'eruzione cutanea su tutto il corpo. Il danno all'epidermide dopo la varicella è un evento comune.

Leggi anche

Facile per i bambini, la malattia è forse la più pericolosa per gli adulti. È causato dal terzo virus dell'herpes...

Principalmente le cicatrici dopo la varicella compaiono se:

  • le vescicole grandi e profonde sul corpo non guariscono a lungo, perché una persona ha un'immunità ridotta;
  • il decorso della varicella è complicato da un'infezione batterica, accompagnata dall'accumulo di liquido purulento nelle bolle;
  • le vescicole vengono costantemente pettinate e quindi l'infezione viene introdotta in nuove ferite;
  • i brufoli già essiccati sono danneggiati (strappare una crosta che non è ancora caduta da sola interrompe la guarigione).

Pertanto, la ricetta per la prevenzione delle cicatrici dopo la varicella è semplice: eliminare tutte le possibili cause del loro verificarsi sopra elencate.

Nonostante il fatto che le cicatrici dopo la varicella siano per lo più di piccole dimensioni, sono comunque molto evidenti. Poiché queste cicatrici sono al di sotto del livello dello strato superiore della pelle, mancano di un importante pigmento - la melanina, e sembrano molto più chiare. Questo è particolarmente evidente sullo sfondo dell'abbronzatura.

Pertanto, è meglio prendere tutte le misure per prevenire la comparsa di cicatrici dopo la varicella, perché è piuttosto difficile eliminarle in un secondo momento. Dopo aver usato strumenti speciali, il prurito è ridotto e le cicatrici sono levigate.

Pareri medici

I dermatologi sostengono che la corretta cura delle eruzioni cutanee che appaiono durante la varicella aiuterà a evitare cicatrici dopo la fine della malattia.

Se le tracce di varicella sono ancora visibili, immediatamente, non appena la malattia è completamente scomparsa, è necessario iniziare il trattamento delle cicatrici rimanenti.

Secondo la classificazione medica, una cicatrice dopo la varicella è una cicatrice atrofica. Cioè, si trova sotto i tessuti che lo circondano. Queste scanalature sono morbide ed elastiche, e questo significa che è del tutto possibile liberarsene. Ma qui le cicatrici profonde richiedono in ogni caso l'aiuto di uno specialista qualificato.

risultati

La varicella è una malattia infettiva trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, caratterizzata da febbre alta nei primi giorni e comparsa di un'eruzione cutanea sul corpo per 3-4 giorni. La varicella è malata principalmente all'età da 2 a 10 anni, ma c'è un'opportunità di contrarre l'infezione nel periodo della vita adulta.

Leggi anche

La varicella o la varicella è una malattia infettiva acuta causata dal virus dell'herpes. Più spesso...

La conseguenza più innocua della varicella sono le piccole cicatrici che rimangono sul corpo in seguito per una cura impropria dell'eruzione. Sebbene siano piccoli, ma comunque molto evidenti, è meglio prevenire il loro verificarsi.

Se compaiono le cicatrici dopo la varicella, è necessario immediatamente dopo la fine della malattia per iniziare il trattamento con l'aiuto di creme e gel speciali. Per scegliere i farmaci giusti, puoi aiutare un dermatologo.

Nella lotta contro le cicatrici dopo la varicella, sono accettabili anche rimedi popolari sotto forma di oli vegetali che promuovono la rigenerazione della pelle.

Se le cicatrici sono già vecchie, ci sono metodi più radicali per affrontarle: peeling, iniezioni, correzione laser. È vero, questa opzione è inaccettabile per i bambini.

Come puoi vedere, eliminare le cicatrici dopo aver trattato la varicella è abbastanza realistico, ma è comunque meglio evitare che si manifestino.

Cosa può macchiare le cicatrici dopo la varicella, come evitare le cicatrici

Per una persona che ha avuto la varicella in forma grave, la questione di come strofinare le cicatrici dopo la varicella diventa fondamentale. La varicella è considerata da molti una semplice malattia facilmente tollerabile dall'uomo. In realtà, questa affermazione è lontana dalla verità, dal momento che solo i bambini di età compresa tra 1 e 10 anni possono sostanzialmente trasferire questa malattia estremamente contagiosa in una forma lieve. Ma se un adolescente o un adulto si ammala, molto probabilmente avrà una forma aggressiva di varicella.

Questa malattia è caratterizzata da febbre alta e eruzioni cutanee, la cui intensità dipende direttamente dalla forma della malattia. Un'eruzione si verifica immediatamente dopo il periodo di incubazione di un virus che è entrato nel corpo umano. La prima volta ci saranno eruzioni cutanee, simili all'acne, sparse per tutto il corpo. Dopo di ciò, inizieranno a riempirsi di liquido e si trasformeranno in vesciche a pieno titolo, che sono molto pruriginose e alla fine esploderanno. Una crosta si forma al loro posto. Il prurito che accompagna sempre i sintomi della varicella induce una persona a togliere le croste dalle vesciche scoppiate. Di conseguenza, appaiono cicatrici sul corpo. Portarli fuori è molto difficile, ma ancora possibile, se agisci correttamente e sai come spalmare le ferite dopo la varicella. Al fine di non ottenere una tale complicazione come pockies su tutto il corpo, è necessario provare con tutti i mezzi a non graffiare l'eruzione che è apparso.

Le conseguenze di uno sfogo spesso lasciano cicatrici e cicatrici, la maggior parte delle quali scompaiono dopo pochi mesi. Ma questo vale solo per quei casi in cui una persona non ha pettinato le sue ferite. Se sul corpo compaiono cicatrici più profonde, solo gli unguenti possono eliminarli.

Come trattare le ferite con la varicella

In caso di varicella, è necessario elaborare la vernice verde. Si asciuga perfettamente le ferite e impedisce che l'infezione si diffonda ulteriormente. I bambini talvolta prescrivevano pomate per cicatrici dopo la varicella con effetto antistaminico. Ad esempio, Fenistil non solo allevia il forte prurito, ma contribuisce anche alla rapida guarigione delle ferite.

Suggerimento: gli esperti raccomandano di non ignorare il trattamento della pelle in un momento in cui le vesciche e le croste appaiono più attivamente. Il fatto è che con l'approccio sbagliato, è possibile ottenere cicatrici di cui è difficile sbarazzarsi.

Allo stesso tempo, i pockmark sono molto evidenti, poiché in questo luogo non c'è melanina. Cioè, sul corpo compaiono macchie che sono molto più chiare del tono generale della pelle.

Chi ha cicatrici più spesso?

La varicella non può passare senza eruzioni cutanee. Anche la forma più lieve di eruzione sarà presente sul corpo. L'acne, che appare sulla pelle a causa dell'azione del virus, ha una dimensione da 2 a 5 mm. Questo non è molto, ma se non lasci che le ferite formate guariscano da sole, questo può portare a cicatrici. Se la comparsa di cicatrici non può essere evitata, allora sorge la domanda, come spalmare le ferite dopo la varicella per sbarazzarsi delle cicatrici sulla pelle.

Gli esperti raccomandano vivamente di non toccare le ferite, che compaiono sul sito di una vescica scoppiata. Se non interferisci con il processo naturale della loro guarigione, allora non ci sarà traccia della varicella. Alcune persone pensano che strappando la crosta accelerano il processo di guarigione della ferita. In realtà, tali azioni sono molto pericolose, perché non solo aumentano il rischio di ottenere brutte cicatrici per tutta la vita, ma anche le possibilità di contrarre un'infezione. Il processo infiammatorio, che si forma sul sito del blister, garantisce una cicatrice.

Ma anche chi non strappa le croste di proposito, i rischi di rimanere con i buttercagni sono molto alti, perché la crosta può essere accidentalmente toccata in un sogno o con i vestiti. Soprattutto spesso questo si verifica in coloro che hanno sofferto di grave forma di varicella, perché l'eruzione cutanea è molto forte.

Con la forma aggressiva di varicella, la malattia si verifica spesso con complicazioni. Ad esempio, nelle ferite può comparire un'infezione che porta all'accumulo di pus in esse. Tali bolle saranno molto profonde, cioè molti strati di pelle saranno interessati. Di conseguenza, tutto finirà con una cicatrice.

Come spalmare le cicatrici dopo la varicella?

Se una persona non riesce a evitare spiacevoli conseguenze e le cicatrici rimangono sul corpo, possono essere trattate con unguenti speciali per cicatrici dopo la varicella. Nel nostro tempo, le farmacie offrono diverse opzioni per i farmaci che fanno bene con cicatrici e cicatrici.

Attenzione: come rimuovere le cicatrici dopo la varicella, il medico dirà. Solo uno specialista può consigliare l'opzione più adatta, che non sarà controindicata in un caso particolare.

Se stiamo parlando dell'uso di cicatrici dopo la varicella, piuttosto che spalmare le aree interessate, Contractubex, che viene offerto sotto forma di gel, è il più popolare. Inoltre, gli esperti consigliano spesso la forma del gel Dermatiks. Fa un ottimo lavoro con alcuni pockmarks antiquati.

Ma va notato che ogni persona ha un organismo speciale, e la reazione anche a medicine abbastanza sicure può essere diversa. Se un paziente ha una reazione allergica a Kontraktubeks e Dermatiks, il medico può prescrivere Aldara, Kelofibraz o pomata Medgel.

In ogni caso, a prescindere dal gel o dall'unguento delle cicatrici dopo l'uso della varicella, è consigliabile iniziare ad applicarlo immediatamente dopo la scomparsa delle croste. In alcuni casi, è persino permesso usare il farmaco in un momento in cui ci sono ancora croste sul corpo. Questi unguenti e gel possono non solo eliminare le cicatrici, ma anche accelerare la guarigione e prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio. In questo modo, è possibile ridurre al minimo i rischi di effetti negativi dell'infezione. Questi farmaci hanno un effetto ammorbidente e levigante sul tessuto cicatriziale. Quindi, se inizi il trattamento in modo tempestivo, puoi eliminare completamente le cicatrici dopo la varicella.

Gel Kontraktubeks

Prima di spalmare le croste dopo la varicella, ovviamente, dovresti consultare un medico. Il farmaco più efficace è considerato Kontraktubeks. Questo gel è molto buono, ma non è molto diverso in termini di qualità dalle sue controparti. Praticamente tutti i preparati di questa serie si comportano allo stesso modo, quindi, usando l'esempio di Contractubex, si può considerare l'effetto dei gel contro cicatrici e cicatrici.

Il Kontarktubex include un numero di componenti utili. Puoi iniziare con l'estratto di cipolla, che è utile per l'intero organismo, ma fa miracoli per il tessuto cicatriziale. L'estratto di cipolla allevia l'infiammazione e ha un effetto antiallergico. Se una persona non ha allergie specifiche sulle cipolle, per lui il gel sarà sicuro. L'azione dell'estratto di cipolla è diretta principalmente al tessuto cicatriziale, in quanto non consente alle cellule che formano le cicatrici di diffondersi attivamente.

Sull'effetto magico di eparina ho sentito molto. Questa sostanza è familiare a coloro che hanno problemi con i vasi sanguigni e i piedi gonfi. Spesso, unguento eparina è prescritto per le vene varicose, nonché per ridurre il rischio di ottenere coaguli di sangue. Ma l'eparina ha anche altri usi. In realtà, è una sostanza universale che molte persone usano anche per sbarazzarsi delle rughe, come l'unguento con l'eparina può levigare la pelle. Questo dà un effetto positivo e l'aspetto di cicatrici e cicatrici. A causa della presenza di questa sostanza nella composizione, Kontraktubex può ammorbidire in modo significativo le aree della pelle in cui si verifica un'eccessiva produzione di collagene. Ciò rende possibile rimuovere più efficacemente piccole cicatrici, comprese quelle che si sono formate dopo aver sofferto la varicella.

Anche nella composizione di Kontraktubeks comprende l'allantoina, che è in grado di ridurre il prurito sulla pelle. Per questo motivo, questo gel sarà utile anche nel periodo di vesciche e scabbing. A causa della sua composizione speciale, Contractubex diventa inaccettabile per l'uso da parte di persone che hanno un'eccessiva sensibilità ai parabeni. Sono abbondanti nel gel.

L'applicazione di Contractubex dovrebbe essere corretta. Il gel viene applicato due volte al giorno sulla pelle interessata. Allo stesso tempo, è necessario imporre un'applicazione su cicatrici particolarmente complesse, cioè per lubrificare la benda con un medicinale e poi fissarla sulla pelle con un cerotto. Il farmaco viene lasciato sulla pelle per 12 ore.

Questo farmaco è un leader tra i mezzi per risolvere il problema di come rimuovere le cicatrici dopo la varicella. È in grado in breve tempo di salvare una persona dai problemi con cicatrici e cicatrici rimaste dopo la varicella. Il gel aiuta anche a guarire le ferite nella fase finale e riduce al minimo il rischio di cicatrici.

La durata dell'uso di Contractubex dipende dalla complessità del caso particolare. Ad esempio, se una persona ha sofferto di una forma lieve di malattia, ma ha alcuni spiacevoli ricordi di varicella sotto forma di brutti segni, si dovrebbe usare questo farmaco per uniformare la pelle. Per fare questo, è sufficiente usare il gel per tutta la settimana. In casi più complessi, Contactum viene applicato 2 settimane. Se durante questo periodo le cicatrici non passano, dovresti consultare il tuo medico prima di continuare il trattamento.

Questo farmaco non ha effetti collaterali, tranne un lieve prurito, che non si verifica affatto. Ciò è dovuto al fatto che il gel contribuisce alla rapida guarigione delle ferite, in modo che possano prudere. Contractubex è considerato un farmaco sicuro. Alcuni lo usano per diversi mesi senza danni alla salute. Ma è necessario considerare che dopo 2 settimane di utilizzo del gel, è consigliabile consultare un medico.

Il gel viene applicato a mano o con una benda piegata più volte. Quest'ultima opzione è adatta a quei casi in cui le cicatrici sono molto grandi. Se stiamo parlando di cicatrici minori, il gel può semplicemente lubrificarle. In nessun caso, tuttavia, si consiglia di massaggiare la pelle interessata e di massaggiarla. Durante l'uso del farmaco da cicatrici e cicatrici dopo la varicella, è necessario proteggere la pelle dall'ipotermia e dai raggi ultravioletti.

La sicurezza di questo farmaco è così elevata che è consentito l'uso durante la gravidanza e l'allattamento. Nel sangue del gel i componenti non vengono assorbiti e interessano solo la pelle. Tuttavia, non bisogna dimenticare che si tratta di un medicinale, pertanto la consultazione preliminare con uno specialista non danneggerà.

Dermatics vs Scar

Il principale concorrente di Kontaktubeks nella domanda, che spalma le croste dopo la varicella, è il gel Dermatiks. L'effetto di questi farmaci è simile e i metodi di utilizzo sono gli stessi. Tuttavia, in alcuni casi, Dermatics è considerato più efficace.

Stiamo parlando di quelle situazioni in cui è necessario rimuovere vecchie cicatrici. Cioè, se una persona ha avuto una forma grave di varicella per un lungo periodo e non ha trattato la sua pelle per tutto questo tempo, dovrebbe usare Dermatics. Il fatto è che questo gel ha silicone. Cioè, dopo che il farmaco viene applicato sull'area della pelle interessata, si forma un film. Sotto di esso, la temperatura sarà più alta, il che contribuisce ad un ulteriore ammorbidimento del tessuto cicatriziale. Pertanto, l'azione delle restanti componenti diventa più efficace.

Dovrei usare Pantenolo per la varicella?

Molti sono interessati a se è possibile spalmare le ferite dopo la varicella Panthenol? C'è un'opinione secondo cui il noto Pantenolo può far fronte a molti sintomi quando una persona ha la varicella. E ci sono molte prove, oltre a feedback positivi da parte di coloro che hanno usato questo strumento durante la malattia.

Suggerimento: i medici non hanno nulla contro le ferite dopo lo scoppio delle vesciche sono stati trattati con Pantenolo. Questo farmaco potrebbe essere un'alternativa a Zelenka.

Soprattutto Panthenol è adatto a coloro che non vogliono sporcare i vestiti e la biancheria da letto con macchie verdi. Il farmaco si consiglia di essere applicato ai luoghi in cui si formano le croste, 3 volte al giorno. Per rendere questa procedura il più comoda e indolore possibile, vale la pena acquistare Panthenol come spray.

Questo strumento ha un effetto magico sulla pelle. Se si utilizza Pantenolo durante l'aspetto attivo dell'eruzione, i rischi di ottenere cicatrici e cicatrici saranno ridotti al minimo. Questo farmaco ammorbidisce la pelle, favorisce una rapida guarigione delle ferite e previene la diffusione di infezioni in tutto il corpo. Inoltre, è anche il più sicuro possibile, quindi il pantenolo può essere utilizzato completamente come un unguento per le cicatrici dopo la varicella per i bambini.

Spray ben ammorbidisce la pelle e allevia il prurito, quindi può essere utilizzato per la guarigione rapida delle ferite. Inoltre, vale anche la pena usare Pantenolo e dopo una malattia per sbarazzarsi di piccole cicatrici lasciate dalla varicella.

Medicina popolare

Tra le misure aggiuntive su come spalmare tracce di varicella per combattere cicatrici e cicatrici, vale la pena notare l'uso del burro di cacao. Questo è un mezzo semplice e sicuro che può migliorare l'elasticità della pelle, porta il sangue nell'area interessata e promuove la riparazione rapida dei tessuti. Il burro di cacao può essere usato 3-4 volte al giorno.

Ci sono medicine tradizionali e consigli su come rimuovere le cicatrici dopo la varicella. L'effetto benefico ha un decotto della radice di Althea. Si raccomanda questo rimedio dalla medicina tradizionale per pulire le cicatrici almeno 5 volte al giorno. Per preparare "l'elisir magico", devi versare le radici di una pianta medicinale con acqua bollente e insistere. È meglio preparare la medicina la sera e iniziare a usarla al mattino. È possibile cancellare non solo le cicatrici, ma anche le ferite che compaiono durante la varicella.

L'efficacia dei rimedi popolari può essere piuttosto alta, ma è meglio combinarli con le medicine tradizionali. Così puoi liberarti delle cicatrici dopo la varicella molto più velocemente. Si raccomanda anche una dieta ricca di acido ascorbico. Per saturare il corpo con vitamina C, devi mangiare più agrumi e ribes. La medicina tradizionale sarà più rilevante quando le cicatrici sono fresche.

Procedure cosmetiche

Se non ci sono gel e unguenti che aiutano e non c'è forza di cercare, oltre a spalmare le cicatrici dopo la varicella, puoi rivolgerti a un estetista, poiché ci sono molti modi per migliorare le condizioni della pelle. Buone cliniche e saloni di bellezza offrono una varietà di trattamenti che migliorano le condizioni della pelle.

La microdermoabrasione, le iniezioni con filler e peeling speciali, specialmente quelli alla frutta, sono le più popolari nel nostro tempo, sebbene quelle chimiche siano considerate più efficaci. Dovrebbe essere notato lucidatura laser, ma si tratta di misure drastiche.

Il principale svantaggio di queste procedure è il loro alto costo. Se scegli una buona clinica o un salone, i prezzi per il russo medio saranno troppo alti. Ad esempio, il rimedio più efficace per le cicatrici da varicella - esposizione fotografica - non tutti possono permettersi. Tuttavia, questa procedura può anche eliminare vecchie cicatrici. Ma qui gli effetti collaterali non sono esclusi: eruzioni cutanee, secchezza e persino eczema traumatico.

Va notato che la lucidatura fine della pelle (microdermoabrasione) consente di far fronte non solo a segni di butterato, ma anche a cicatrici più profonde che sono rimaste dopo ferite e malattie. Durante questa procedura, viene rimosso lo strato cutaneo, che provoca la produzione di collagene e la crescita di nuove cellule. Ma anche qui gli effetti collaterali non sono esclusi.

La rimozione laser funziona in modo leggermente diverso. In questo caso, l'effetto è direttamente sul livello sottocutaneo. Di conseguenza, la produzione di collagene attiva e levigante della pelle sono provocati. È consentito somministrare direttamente collagene o acido ialuronico sotto la pelle. Questo non solo ti permette di levigare completamente le cicatrici e le rughe, ma ha anche un effetto positivo sulla carnagione.

Le procedure cosmetiche sono piuttosto costose e gli unguenti farmaceutici per le cicatrici da varicella non possono aiutare bambini o adulti. Per questo motivo, durante la malattia, tutto deve essere fatto per prevenire il verificarsi di tali complicazioni.

Cicatrici di varicella

La varicella è solitamente accompagnata da eruzioni cutanee caratteristiche sul viso, sulla testa e su tutto il corpo. L'eruzione provoca notevole disagio, a causa di eruzioni cutanee, prurito, quando si gratta, spesso lasciando disturbi della pelle profondi sotto forma di cicatrici. In questo articolo parleremo di come trattare le cicatrici dopo la varicella negli adulti e di scoprire anche quale prevenzione delle cicatrici sia più efficace.

Il verificarsi di cicatrici dopo la varicella

Come abbiamo detto sopra, una delle cause più comuni di cicatrici dopo la varicella è di graffiare un'eruzione o qualsiasi altro impatto fisico che colpisce l'integrità dell'acne della varicella. Allo stesso tempo, vi è un'alta probabilità di introduzione di batteri patogeni per l'eruzione cutanea rimanente che provoca il verificarsi di processi purulenti sulla parte della pelle.

Oltre a questo motivo, ce ne sono altri due:

  • In individui con stato del sistema immunitario depressivo o immunodeficienza, l'eruzione cutanea della varicella guarisce molto più a lungo e, a causa della maggiore attività del virus, l'acne è più grande e causa più danni alla pelle, che può anche causare cicatrici residue;
  • Con la rottura sistematica, formata sul sito di focolai di eruzioni cutanee, croste. Allo stesso tempo, le ferite guariscono più a lungo e lasciano cicatrici superficiali;

Ne consegue che le cicatrici dopo la varicella compaiono in caso di irritazione intenzionale e mirata dell'eruzione cutanea, ad eccezione dei casi di varicella che si verificano in pazienti con un sistema immunitario indebolito, dopo aver subito specifiche procedure terapeutiche (ad esempio dopo la chemioterapia) o in pazienti con immunodeficienza congenita o acquisita ( per esempio, le persone con HIV). Foto di cicatrici dopo la varicella.

Sembrerebbe che ci sia difficile? Non graffiare l'eruzione e non sbucciare la crosta e tutto andrà bene. È facile da dire, molto più difficile da fare. Pertanto, di seguito prenderemo in considerazione misure preventive, il cui uso per la varicella, eviterà la comparsa di cicatrici residue sul viso e in altri luoghi.

Prevenzione delle cicatrici per il trattamento della varicella

Per eliminare il prurito associato all'eruzione cutanea, è necessario prestare attenzione agli antistaminici generali. La loro azione è mirata a bloccare l'istamina nel corpo, che porta all'inibizione dei processi allergici e correlati. Di norma vengono prescritti farmaci di seconda generazione, poiché hanno una durata d'azione più lunga (vengono usati 1 volta al giorno) e praticamente non hanno effetti collaterali. Questi includono: Claridol, Clarisens, Klarotadin, Lomilan, Claritin, ecc. L'utilizzo di questi strumenti ti permette di dimenticare il prurito ed è più facile trasferire l'infezione.

Si noti che gli antistaminici non sono raccomandati per l'uso da parte di persone con malattie croniche del sistema cardiovascolare. Per loro, i farmaci di prima generazione possono essere prescritti.

Oltre ai suddetti farmaci, per alleviare il prurito si possono usare vari unguenti e creme per uso esterno:

  • Fenistil gel. Appartiene al gruppo di antistaminici, aiuta ad alleviare il prurito, a ridurre l'infiammazione sulla pelle colpita. Inoltre, questo gel ha proprietà antisettiche, che contribuiscono a una più rapida guarigione dell'eruzione e prevengono la comparsa di complicazioni purulente dalla pelle;
  • Poksklin Gel è progettato per alleviare i sintomi della varicella. L'azione di questo strumento ha lo scopo di migliorare il naturale sistema protettivo della pelle, che accelera il processo di rigenerazione dei tessuti, ha proprietà antisettiche. Quando applicato alle aree interessate della pelle, raffredda e allevia il prurito. Assolutamente sicuro e non tossico;
  • L'unguento di Viferon è un farmaco antivirale immunomodulatorio. Il principio attivo è l'interferone umano ricombinante, la cui azione è mirata a potenziare il sistema immunitario della pelle e favorisce una più rapida rigenerazione tissutale, allevia il gonfiore e il prurito;
  • Cream Gistan - agente esterno parafarmaceutico. Usato per trattare reazioni allergiche. Applicato alle zone cutanee colpite da eritema, allevia il prurito e riduce l'infiammazione;

Oggi la medicina offre una vasta gamma di strumenti per liberarsi dal prurito della varicella e avere un effetto terapeutico diretto. Abbiamo presentato un breve elenco di farmaci comprovati e farmaci non medicinali per uso esterno. Prima di utilizzare questi farmaci, è necessario consultare il proprio medico, in quanto l'uso di qualsiasi farmaco senza una stretta osservanza delle istruzioni può essere dannoso. Inoltre, alcuni strumenti potrebbero non essere adatti a te in base alle caratteristiche individuali del tuo corpo ed è possibile, solo per il tuo caso, che l'effetto migliore venga fornito con altri mezzi.

Successivamente parleremo di come sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella.

Trattamento della cicatrice

Vale la pena notare che le cicatrici dopo la varicella sono difficili da trattare. Come rimuovere le cicatrici dopo la varicella? Iniziamo con il modo più efficace che non lascia alcuna possibilità di esistenza anche dei più profondi disturbi della pelle. Questo metodo è chiamato chirurgia plastica. In qualsiasi clinica di correzione plastica o salone di bellezza, ti verrà offerta una vasta gamma di servizi, a partire dall'introduzione del collagene e finendo con vari tipi di peeling. Questi metodi sono molto efficaci, ma hanno anche un numero di momenti spiacevoli. In primo luogo, questi sono "piaceri" relativamente costosi, in secondo luogo, alcuni di questi "piaceri" sono piuttosto dolorosi, in terzo luogo, molte procedure possono avere effetti collaterali sotto forma di edema, arrossamento, secchezza delle aree cutanee locali, eruzioni cutanee, che in seguito può svilupparsi in eczema post-traumatico e, in assenza di trattamento tempestivo e appropriato di questo effetto collaterale, sono possibili un peggioramento del benessere generale e dell'ospedalizzazione.

Aggiungiamo che il contatto con le cliniche di chirurgia plastica e i saloni di bellezza è solo nei casi più disperati, quando l'unguento per cicatrici e altri mezzi non ha portato l'effetto previsto.

Se ci sono cicatrici dopo la varicella, è necessario contattare uno specialista qualificato in queste materie il prima possibile. Questi specialisti sono dermatologi e cosmetologi. Dopo aver effettuato un'ispezione del "problema", faranno una raccomandazione per il trattamento delle cicatrici, che dovrebbero essere seguite. Di seguito diamo una piccola lista di agenti e farmaci efficaci per il trattamento delle cicatrici residue dopo la varicella.

Come spalmare cicatrici:

  • Gel Kontraktubeks. Combinazione relativamente economica. È ampiamente utilizzato per il trattamento dei disturbi della pelle residua dopo chirurgia, ustioni, incisioni profonde e rotture di tessuti, il trasferimento di gravi malattie della pelle, nonché per il trattamento di cicatrici atrofiche e smagliature dopo la gravidanza. Principi attivi - estratto di cipolla (effetto antiinfiammatorio fibrinolitico), eparina sodica (riduce la formazione di trombi, stimola un aumento dell'idratazione), allantoina (accelera il processo di rigenerazione dei tessuti, stimolazione della circolazione sanguigna nel tessuto cicatriziale). È necessario cominciare a usare questa preparazione dal momento di guarigione completa di ferite, al momento della comparsa di croste. Le recensioni su Kontraktubekse differiscono, Internet è pieno di recensioni negative e positive di questo farmaco, quindi è difficile trarre conclusioni definitive. Tuttavia, gli specialisti nel campo della dermatologia notano la sua efficacia;

Aggiungete che non dovete cercare di cercare nelle cicatrici delle farmacie dalla crema Kontraktubeks. Questo non è in natura, dal momento che Kontraktubeks - gel.

  • Dermatiks gel. Appartiene alla categoria di gel di silicone. È usato per trattare, ridurre e migliorare l'aspetto delle cicatrici dopo varie lesioni degli strati cutanei rimasti a causa di un intervento chirurgico, gravi lesioni cutanee, ustioni e così via. L'azione del gel è mirata a levigare e ammorbidire le cicatrici, favorisce l'idratazione necessaria delle cicatrici, riduce la pigmentazione. Si noti che oggi il mercato offre 3 tipi di questo prodotto: Dermatiks Gel (disponibile in provette da 6 o 15 grammi), medicazione in silicone Dermatiks e medicazione in silicone Dermatiks su base tissutale. Tutte queste 3 varietà si differenziano per prezzo e applicazione. Prima di usare il gel Dermatiks e le sue varietà, è necessario studiare a fondo le istruzioni per l'uso e seguirlo chiaramente. Aggiungiamo che questo farmaco non è economico e il prezzo può variare da 1500 a 5000 rubli. Detto questo, si dovrebbe prestare attenzione al seguente farmaco con proprietà simili;
  • Gel di silicone Bepantenol. Viene utilizzato per ridurre le dimensioni e migliorare l'aspetto delle cicatrici, dopo disturbi traumatici o chirurgici della pelle. Penetrando negli strati più profondi della pelle idrata e ammorbidisce il tessuto cicatriziale e riduce la pigmentazione. Come i Dermatik, il gel Bepantenol può essere usato solo dopo la completa chiusura della ferita e la formazione di una caratteristica cicatrice. Il prezzo varia da 400 a 600 rubli per bottiglia con dispenser e rullo da massaggio, 20 grammi;
  • Dexpantenol pomata. Promuove la rigenerazione dei tessuti accelerata, migliora il metabolismo cellulare, contribuisce alla resistenza delle fibre di collagene. Penetra negli strati profondi della pelle, contribuisce al reintegro di acido pantotenico nella pelle, che è importante nel trattamento delle cicatrici residue. Il principio attivo è dexpantenolo, un derivato dell'acido D-pantotenico. Utilizzato per il trattamento di lesioni cutanee, simile al più costoso Bepanten. Il prezzo varia da 120-180 rubli per tubo;

conclusione

Riassumiamo. Ci sono delle cicatrici dopo la varicella? Sì, le cicatrici dopo la varicella possono rimanere a vita, se lasciate senza adeguata attenzione e allo stesso tempo sono difficili da trattare. Per non soffrire con loro, dovresti eseguire con competenza il trattamento dell'infezione.

Quali creme e unguenti salveranno dalle cicatrici dopo la varicella?

Le cicatrici causate dalla varicella hanno turbato sia bambini che adulti. La varicella a prima vista potrebbe non sembrare una malattia così terribile, ma il recupero spesso ha luogo con l'apparire di cicatrici sulla pelle. In un bambino, questo disturbo è abbastanza facile, ma negli adulti porta spesso a complicazioni, le più comuni delle quali sono cicatrici che rimangono sul viso.

Da dove vengono i difetti della pelle?

Durante la malattia, un'eruzione simile a una vescica è localizzata sia sul viso che sul corpo. Dopo un paio di giorni, le bolle esplodono e al loro posto si forma una crosta essiccata, che dopo un po 'scompare. Il momento più deprimente della malattia è che l'eruzione provoca un forte prurito, a cui talvolta è molto difficile adattarsi.

Se il paziente non è ancora in grado di resistere e ha pettinato le bolle, può provocare l'infezione batterica che si evolve in infiammazione, inumidendo e si tradurrà in lesioni agli strati più profondi della pelle, a seguito del quale compaiono dei pozzi sul viso. I box non saranno in grado di curarsi da soli e non passeranno con il tempo, ma al contrario si induriranno. Curarli diventa una vera sfida.

Le cicatrici appena apparse aiutano a rimuovere la terapia semplice, ma le buche già formate vengono rimosse solo durante l'intervento chirurgico. Come risultato della varicella, il paziente ha le tracce che saranno più efficaci per affrontare immediatamente dopo il recupero.

Esistono vari mezzi per uso esterno: unguenti, creme, gel, balsami e così via, che aiuteranno a rimuovere le cicatrici superficiali e profonde dalla varicella. In farmacia è possibile acquistare un'enorme varietà di medicine nazionali e straniere. La sostanza principale in essi sono gli acidi pantotenici.

Aiutanti efficaci

Come sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella? Questo aiuterà i preparati speciali sotto forma di unguenti e creme. Gli unguenti sono più spesso prodotti su base grassa, in conseguenza dei quali formano un film sulla pelle e possono lasciare macchie sui vestiti. La crema è un'emulsione a base di acqua che viene facilmente assorbita dalla pelle e che evapora più velocemente, a differenza degli unguenti. Come ulteriore mezzo, oltre agli unguenti curativi, si possono usare vari oli a base di aloe o cacao. Tali cosmetici sono economici e venduti in tutti i supermercati. I mezzi compensano significativamente la pigmentazione e migliorano l'aspetto della pelle.

dexpantenolo

Secondo le recensioni, questo unguento dà un rapido risultato. Il farmaco è disponibile in provette da 30 g. Il prezzo varia da 102 a 153 rubli. Il farmaco può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica. L'unguento deve essere applicato più volte al giorno. Applicare un piccolo strato sulla zona danneggiata del corpo, prima di questo, pre-trattare la pelle con un antisettico. Quando si verificano cicatrici da varicella, la terapia durerà almeno 4 settimane.

È importante! Il Dexpantenolo è controindicato nelle persone con ipersensibilità a qualsiasi elemento della composizione.

aciclovir

Il farmaco è abbastanza economico e costa solo da 21 a 30 rubli. Unguento è emesso 10 g, in tubi di alluminio. È possibile acquistare in una farmacia senza una prescrizione medica. È necessario applicare 5 volte al giorno ogni poche ore, si consiglia di applicare una piccola quantità di pomata all'area danneggiata, è preferibile utilizzare un tampone di cotone. Applicare con cicatrici da varicella è necessario 1-2 settimane.

Suggerimento: Non usare il farmaco per l'alta sensibilità all'aciclovir e al valaciclovir.

Unguento di zinco

Il prezzo del farmaco è economico da 26 a 48 rubli, è possibile acquistarlo in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica. L'unguento viene rilasciato nelle banche di vetro scuro da 25 g. Prima dell'uso, lavare e asciugare l'area interessata. Successivamente, applica uno strato sottile, si consiglia di farlo 4-6 volte al giorno. È necessario applicare con le cicatrici restanti dopo varicella. Controindicato nelle persone con ipersensibilità a componenti di unguento di zinco.

Kontraktubeks

È una medicina abbastanza costosa, ma aiuta bene contro le cicatrici dopo la varicella. Il prezzo varia da 635 a 990 rubli. L'unguento è disponibile in provette da 20 e 50 G. Il farmaco può essere acquistato liberamente in farmacia senza prescrizione medica.

Applicare almeno 2-3 volte al giorno sfregando nell'area della cicatrice della pelle. Il farmaco è adatto per la comparsa di cicatrici dopo la varicella. Controindicato per le persone con elevata sensibilità ai componenti attivi del farmaco.

viferon

Unguento per la somministrazione topica è disponibile in tubi di alluminio da 6 a 12 ge in un barattolo di polistirene a 12 grammi. Il prezzo nelle farmacie in Russia è basato su da 108 a 139 rubli. Lo strumento può essere acquistato liberamente in farmacia. Si consiglia di applicare una piccola quantità di unguento con lo strato più sottile al sito di lesione, vale la pena farlo 4 volte al giorno. Applicare per trattare le cicatrici di varicella. Controindicato nei pazienti con ipersensibilità ai componenti dello strumento.

Gistan-H

Crema per uso esterno, la vacanza è in tubi di alluminio di 5 e 15 G. Il prezzo medio del farmaco da 165 a 196 rubli. Viene rilasciato in farmacia con prescrizione medica, viene applicato sulla pelle interessata non più di una volta al giorno. La crema viene utilizzata contro le cicatrici causate dalla varicella. Non è raccomandato l'uso di questo medicinale a persone con ipersensibilità ai principi attivi presenti nella composizione del medicinale.

Kelofibraza

Il farmaco è utilizzato per uso esterno, è disponibile in provette da 25 a 50 g. Il prezzo in farmacia può raggiungere da 1200 a 1600 rubli.

Venduto senza prescrizione medica. La crema viene applicata più volte al giorno con uno strato sottile su tutta la superficie dell'area interessata. È usato principalmente contro cicatrici o cicatrici. Non ci sono praticamente controindicazioni.

D-pantenolo

La crema viene utilizzata esternamente ed è disponibile in provette da 50 e 25 g. Il prezzo varia da 130 a 487 rubli, a seconda delle dimensioni.

È rilasciato in una farmacia senza prescrizione medica. Applicare la crema è una piccola quantità sulla zona interessata almeno 3 volte al giorno. Utilizzare nel trattamento delle cicatrici dopo la varicella. Controindicato nei pazienti con elevata sensibilità alla composizione del farmaco.

Le cicatrici da varicella non amano più dell'80% delle persone, è bene che siano facili da eliminare.

Ti saremo molto grati se lo voterai e lo condividerai sui social network.

Fondi dalle cicatrici dopo la varicella

La varicella nella maggior parte dei bambini sotto i 10 anni è facile. La temperatura sale a 37-38 ° C, le condizioni generali peggiorano leggermente e l'eruzione cutanea non è troppo abbondante. Entro 2-7 giorni, sul corpo del bambino compaiono nuove eruzioni, che sono rappresentate per la prima volta da macchie e papule, ma molto velocemente diventano bolle, che diventano presto incrostate.

Avendo visto una tale eruzione sulla pelle di un bambino, ogni madre sperimenta se ce ne sono tracce. E se il decorso della malattia è grave e ci sono molte eruzioni cutanee, il problema del trattamento della pelle per prevenire la comparsa di cicatrici e cicatrici diventa molto acuto.

Come sbarazzarsi di Ospinok con la varicella

Il trattamento della pelle per la varicella viene effettuato per diversi motivi. Prima di tutto, aiuta ad alleviare il prurito, che porta grave disagio ai bambini con eritema da varicella. Inoltre, questo trattamento impedisce ai batteri di entrare nelle ferite (previene l'infezione delle vescicole). Inoltre, la lubrificazione della pelle di un bambino con la varicella accelera il processo di rigenerazione.

I rimedi più popolari usati per trattare la varicella sono:

  • Calamina. Questa preparazione a base di calamina minerale e ossido di zinco viene prodotta sotto forma di una lozione o sotto forma di crema. Trattare la pelle con questo prodotto aiuta a sbarazzarsi di infiammazioni, irritazioni e prurito. Lozione può essere utilizzata dalla nascita.
  • Tsindol. Il componente principale di tale sospensione bianca è l'ossido di zinco. I vantaggi del farmaco sono chiamati un effetto piuttosto rapido, disponibilità ed economicità. Inoltre, Zindol può essere usato per la varicella nei neonati.
  • PoksKlin. Questo farmaco, prodotto sotto forma di idrogel, include ingredienti naturali, tra cui l'aloe vera è presente. Questo gel elimina l'infiammazione, il gonfiore e il prurito della pelle con la varicella. Può essere utilizzato da 2 anni.
  • Verde brillante La lubrificazione con un tale colorante aiuta ad asciugare la pelle, prevenirne l'infezione e anche a notare il momento in cui le nuove bolle non appaiono più. Gli svantaggi dell'uso del verde brillante sono la contaminazione di vestiti e pelle, oltre al rischio di seccare eccessivamente la pelle.
  • Aciclovir. Questo gel antivirale inibisce la riproduzione degli agenti patogeni della varicella e quindi accelera il recupero. Il farmaco è prescritto per gravità moderata della malattia, così come per grave, quando ci sono soprattutto molte bolle.
  • Fukortsin. Questo è un analogo del colore verde brillante lampone, che è più facile da rimuovere dalla pelle. Mezzi fondamentali sono il fucsin e altre sostanze - acido borico, resorcinolo, alcol etilico e altri composti. La soluzione è un antisettico, che ha effetti antifungini.
  • Fenistil. Questo medicinale simile al gel antistaminico elimina efficacemente il prurito, fornendo un effetto rinfrescante e lenitivo. È consentito applicare sulla pelle di bambini di età superiore a un mese.

Perché le tracce possono rimanere

La maggior parte dei bambini ha vescicole di varicella e, quando cadono, non rimane traccia sotto di loro. Ciò accade se il paziente ha rispettato tutte le raccomandazioni e non ha pettinato l'eruzione cutanea, perché le bolle di varicella colpiscono solo gli strati superficiali della pelle.

Se, a causa di un prurito insopportabile, il bambino inizia a grattare la pelle coperta di bolle, che causerà la rimozione di falchiospini, le ferite si formano al loro posto. Inoltre, a causa dei graffi, i batteri possono entrare in tali ferite, che causano la loro suppurazione.

Poiché questo influenzerà gli strati più profondi della pelle, il risultato sarà cicatrici, ammaccature e cicatrici, per liberarsi di ciò che è molto difficile. In molti casi, rimangono sulla pelle di una persona che è stata malata a vita. Se non si inizia immediatamente il trattamento di tali tracce, nel tempo diventano più ruvidi, il che complica la lotta contro questo problema.

Come evitare tracce di varicella

Affinché la pelle del bambino possa guarire senza lasciare tracce, è prima di tutto importante evitare che le eruzioni cutanee si graffino:

  • L'abbigliamento del bambino deve essere naturale, spazioso e traspirante. Non dovrebbe interferire con il movimento, strofinare la pelle e causare il surriscaldamento. Cambiare vestiti e biancheria dovrebbe essere giornaliero.
  • Le unghie del bambino dovrebbero essere tagliate corte, e se il bambino è malato di varicella, i guanti sono portati sui manici.
  • Le bolle dovrebbero essere trattate regolarmente con prodotti che riducano il prurito e creano protezione contro i batteri sulla loro superficie.
  • Se il prurito è molto grave, puoi dare al bambino un antistaminico all'interno, dopo aver consultato un medico.
  • Non appena la temperatura corporea cala, si consiglia al bambino con la varicella di fare il bagno più volte al giorno. In questo caso, l'acqua nel bagno non deve essere calda, ma il lavaggio del bambino con un asciugamano o un asciugamano è controindicato.

Come trattare cicatrici e cicatrici dopo la varicella

Il trattamento delle tracce formate dopo la varicella, mentre sono fresche, viene solitamente effettuato con farmaci. Per fare questo, utilizzare prodotti locali che possono stimolare la rigenerazione della pelle, aumentare la sua elasticità ed elasticità.

Ma per rimuovere le cicatrici sul viso dopo la varicella, che è apparso molto tempo fa, è spesso necessario ricorrere alle procedure del salone e al trattamento chirurgico. Questo è spesso di interesse per gli adolescenti che hanno avuto la varicella molti anni fa, e ora vogliono la pelle pulita e uniforme. Questi includono microdermoabrasione, lucidatura laser, l'uso di wafer di silicio e altri metodi.

Se dopo una recente guarigione segni sulla pelle di un bambino affetto da varicella, prescrivere tali mezzi:

Come rimuovere le cicatrici dalla varicella su viso e corpo e in quali casi non funzionerà per sbarazzarsi delle cicatrici

Il decorso della varicella è accompagnato dalla formazione di un rash caratteristico, dopo la dissezione di cui appaiono le ulcere. In questo periodo, l'intensità del prurito viene raggiunta al massimo, in relazione alla quale i bambini spesso pettinano aree problematiche. Questo porta al fatto che ci sono cicatrici dopo la varicella, rovinando l'aspetto di una persona. Sbarazzarsi delle cicatrici nei bambini che si presentano sullo sfondo della malattia, aiutare sia i farmaci locali che la chirurgia plastica.

Perché possono esserci cicatrici dopo la varicella

Ci sono tre motivi per cui compaiono cicatrici da varicella:

  • infezione delle aree problematiche;
  • costante lacerazione delle croste che si formano nel sito della ferita dopo la varicella;
  • immunodeficienza.

I primi due motivi sono correlati. Il decorso della malattia causa prurito di vari gradi di intensità. Per questo motivo, è difficile per un bambino trattenerlo per non strappare le ferite dopo la varicella. Di conseguenza, attraverso le lesioni cutanee, i batteri patogeni che provocano la suppurazione tissutale penetrano negli strati del derma. Ciò porta al fatto che l'area problematica guarisce più a lungo, con la conseguente formazione di tracce di varicella (fossa).

Cicatrici dopo la varicella nei bambini

L'immunodeficienza distrugge anche la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Inoltre, in tali condizioni, è piuttosto difficile evitare cicatrici a causa dell'aumentata attività del virus che colpisce gli strati profondi della pelle.

Tra le possibili cause delle cicatrici vi sono l'uso di mezzi esterni inadatti. Più spesso, tali conseguenze si verificano quando le persone ricorrono alla medicina tradizionale. Questo trattamento della varicella nei bambini è in grado di provocare la precedente scarica di croste, a causa della quale il processo di epitelizzazione delle ferite viene disturbato e provoca cicatrici dei tessuti.

Un effetto simile si osserva quando si usano gel o unguenti su base grassa, che promuovono una rapida guarigione. Pertanto, è importante consultare un medico prima di iniziare il trattamento della varicella in un bambino.

Cicatrici dopo la varicella negli adulti

Un altro motivo per la comparsa di cicatrici residue è l'uso di farmaci locali per la prevenzione delle cicatrici. Le sostanze attive che compongono questi farmaci hanno spesso l'effetto opposto. Tuttavia, i farmaci anti-cicatrici sono indicati se il paziente ha la tendenza a formare cheloidi.

È possibile evitare tracce di varicella?

Per evitare la comparsa di tracce di varicella sul viso, è necessario iniziare a trattare la malattia in una fase precoce dello sviluppo e interrompere la terapia dopo che l'eruzione è scomparsa. Per questi scopi, viene utilizzato "Acyclovir" o un altro farmaco antivirale.

Il prurito, come principale causa di cicatrici sullo sfondo della varicella, è causato da una reazione anormale del corpo all'attività degli agenti patogeni (infezione). Pertanto, quando si esacerbano malattie erpetiche, si raccomanda di assumere antistaminici di seconda generazione una volta al giorno:

Per le malattie del sistema cardiovascolare sono prescritti antistaminici di prima generazione.

Per ridurre l'intensità del prurito e prevenire la formazione di cicatrici da varicella, durante un periodo di maggiore attività del virus, applicare:

  1. "Fenistil". Gel sopprime il prurito e sopprime il processo infiammatorio. "Fenistil" accelera la rigenerazione della pelle, previene l'infezione e la formazione di ulcere sulla superficie della pelle.
  2. "Poksklin". I principi attivi del gel aumentano la resistenza del corpo locale e accelerano il recupero dei tessuti danneggiati. Lo strumento raffredda la pelle, allevia il prurito e previene la re-infezione. "Poksklin" non è tossico, quindi i bambini possono essere trattati con il gel.
  3. "Viferon". L'unguento ha un effetto immunomodulatore dovuto alla presenza di interferone nella composizione dell'induttore. "Viferon" allevia il gonfiore, prurito e accelera la rigenerazione.
  4. "Gistan". La crema è usata per trattare le manifestazioni di una reazione allergica. "Gistan" allevia il prurito e riduce l'infiammazione.

Ogni medicina può causare una reazione allergica. Prima del primo utilizzo di farmaci locali, consultare un medico.

Come sbarazzarsi di cicatrici dopo la varicella

Le cicatrici da varicella compaiono a condizione che lo strato basale della pelle sia danneggiato. Ciò si verifica più spesso quando le ferite aperte sono suppurate a causa dell'infezione del derma da parte dei batteri.

Con una tale lesione, la membrana situata al di sotto del derma si diverge formando pozzi profondi. In questa zona, non ci sono componenti necessari per la riparazione della pelle, a seguito della quale inizia la crescita attiva del tessuto connettivo. Il risultato di questo processo è una cicatrice atrofica. In questo caso si formano cicatrici di forma depressa.

A causa di queste circostanze, l'unguento per le cicatrici non aiuta. Tali farmaci sono efficaci, a condizione che il trattamento sia iniziato in un momento in cui i tessuti non si sono completamente ripresi. Nei casi avanzati, vengono utilizzati altri metodi efficaci per eliminare le cicatrici da varicella: iniezione, chirurgia plastica.

Farmaci efficaci

Per rimuovere le cicatrici nella fase iniziale di sviluppo, applicare:

Gel "Kontraktubex" è usato per sbarazzarsi delle cicatrici atrofiche caratteristiche della varicella. Il farmaco contiene:

  1. Estratto di cipolla - sopprime il processo infiammatorio.
  2. Eparina sodica - stimola una maggiore idratazione e previene la formazione di coaguli di sangue.
  3. Allantoina - stimola la circolazione sanguigna nell'area danneggiata e la rigenerazione dei tessuti.

Si consiglia di applicare "Kontraktubex" durante il periodo in cui si formano delle croste sulle ferite.

"Dermatics" è disponibile sotto forma di gel di silicone o medicazione. Il farmaco leviga aree problematiche della pelle, facendo scomparire le cicatrici dopo la varicella. "Dermatiks" elimina le macchie dell'età.

Kontraktubeks e Dermatiks

Il gel di silicone "Bepantenol" è raccomandato per l'uso quando sono comparse le prime cicatrici. L'agente penetra negli strati più profondi della pelle, ammorbidisce il tessuto connettivo idratandolo, grazie al quale le cicatrici diventano meno evidenti e le macchie di pigmento scompaiono. Bepantenol non può essere usato fino a quando le ferite non sono completamente guarite.

Il Dexpanthenol stimola i processi metabolici, accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati e rafforza le fibre di collagene. L'uso di unguenti dalle cicatrici dopo la varicella aiuta a ripristinare la concentrazione di acido pantotenico, necessaria per la normale cicatrizzazione della pelle.

Bepanthenol e Dexpanthenol

Fondi aggiuntivi

Prima di spalmare le croste dopo la varicella nei bambini, è necessario valutare la natura dell'effetto del farmaco sul bambino. È importante escludere la presenza di intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Questa raccomandazione si riferisce all'unguento salvatore, che include la cera d'api. Lo strumento aiuta a rimuovere le tracce di varicella nella fase iniziale, quando le croste scompaiono.

Nei casi avanzati, si consiglia di utilizzare gel a base di silicone per cicatrici:

  1. "Medgel". La preparazione dovuta all'ammorbidimento dei tessuti rende le cicatrici meno evidenti.
  2. "Dermatiks". Il prodotto ammorbidisce e idrata la pelle, eliminando la pigmentazione e le cicatrici.
  3. "Kelo-cat." Il gel accelera l'assorbimento delle cicatrici.

La durata dell'uso di gel a base di silicone dipende dal grado di abbandono del problema. In media, un recupero completo richiede circa due mesi.

Se c'è un'infiammazione nell'area problematica, viene usato il gel di Mederma, che contiene allantoina. "Zeraderm Ultra" aiuta a rimuovere la cicatrice dalla varicella un mese dopo la sua comparsa.

Esistono altri modi per trattare le cicatrici. Queste tecniche sono utilizzate se i farmaci locali non hanno dato un risultato positivo.

Trattamento negli adulti

Le cicatrici profonde e vecchie nei bambini non vengono solitamente trattate, in quanto le procedure utilizzate in questi casi causano danni al corpo del bambino. Per eliminare le cicatrici sul viso usando varie tecniche cosmetiche, tra cui:

  1. Peeling. Questo metodo comporta il trattamento di aree problematiche della pelle con acidi organici.
  2. Avvolgere. Come parte di questa procedura, la pelle viene levigata, in modo che le tracce residue di varicella scompaiano.
  3. Grinding. Il metodo prevede il trattamento laser della pelle.
  4. Microdermoabrasione. Una delle varietà di peeling hardware. Durante la microdermoabrasione, la pelle è esposta a microcristalli che rimuovono lo strato superiore della cicatrice.

Le procedure fisioterapeutiche aiutano a far fronte alle cicatrici dopo la varicella: fonoforesi, elettroforesi, terapia con paraffina e altri. Per il riassorbimento delle cicatrici, vengono utilizzate tecniche di iniezione che prevedono l'introduzione di acido ialuronico o "cocktail" speciali sotto la pelle in aree problematiche. In rari casi, ricorrere al costoso lipoliftingu.

Le tecniche di iniezione non danno un effetto pronunciato se il trattamento viene fatto ricorrere a diversi anni dopo l'ultima esacerbazione della varicella. Inoltre, questo metodo di ripristino della pelle richiede la ripetizione regolare delle procedure.

Come rimuovere cicatrici e cicatrici senza chirurgia? Lucidatura laser

Metodi radicali

In assenza di un effetto pronunciato dai metodi di cui sopra, sub-cisi viene utilizzato per eliminare le cicatrici dopo la varicella. Questo metodo prevede l'introduzione di un ago speciale nell'area del problema, che interseca il tessuto connettivo. Di conseguenza, la cicatrice è leggermente sollevata sopra la superficie della pelle e sotto la cicatrice aumenta la concentrazione di collagene.

Per migliorare l'effetto, è necessario sbucciare il viso dopo la subcisi.

Il metodo più radicale è considerato l'escissione chirurgica del tessuto connettivo. Questo approccio non aiuta a ripristinare completamente la pelle. Tuttavia, dopo l'escissione, la forma della cicatrice cambia, rendendo quest'ultima meno visibile.

Come rimuovere cicatrici e cicatrici?

La mancata cura della varicella causa cicatrici nelle aree in cui sono presenti eruzioni cutanee. Per eliminare tali difetti nella fase iniziale, vengono utilizzati preparati locali e, in casi avanzati, peeling e altre procedure.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Eruzione cutanea sotto gli occhi: cause, trattamento

Possibili causeLa manifestazione di eruzioni cutanee nelle palpebre, sotto gli occhi e sulle guance è un marker di cambiamenti patologici che si verificano nel corpo.


Come scegliere un unguento per il trattamento dell'orticaria: ormonale, non ormonale, per adulti e bambini

Quando un'eruzione cutanea appare sotto forma di macchie rosa e pruriginose sollevate sopra il resto della pelle, questa si chiama orticaria.


Dalle pillole dell'herpes sulle labbra - che è meglio?

L'infezione da virus dell'herpes (HVI) è la patologia infettiva più comune di natura virale. All'età di 18 anni, circa il 95% della popolazione ne è infetto.


Creme e unguenti efficaci per i bambini con dermatite atopica

Prodotti non ormonaliTutti i farmaci non ormonali di azione locale possono essere suddivisi in 3 gruppi principali: Gli antistaminici; Agenti immunosoppressivi; Dermato-prodotti cosmetici.<