Come trattare le allergie in un bambino ed eliminare le cause della malattia

L'allergia nei bambini è un problema urgente nell'allergologia e nell'immunologia moderne. Prima di tutto è importante che i genitori di un bambino allergico conoscano i fattori che influenzano lo sviluppo di malattie allergiche. Questo aiuterà a prevenire complicazioni croniche e conseguenze pericolose.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce l'allergia una "malattia del XXI secolo". Sfortunatamente, in Russia le allergie non sono ancora percepite come una malattia grave. E i genitori non hanno fretta di esaminare un bambino con evidenti segni allergici. Nel frattempo, il numero di bambini russi che soffrono di vari tipi di allergie sta crescendo rapidamente ogni anno. I cambiamenti nella qualità del cibo, lo stile di vita, l'inquinamento dell'aria e dell'acqua, la scarsa igiene dei locali residenziali, l'abbondanza di prodotti igienici, cosmetici, prodotti chimici domestici e farmaci frequenti influenzano l'aumento della morbilità.

Sintomi di allergia

Come appaiono i sintomi dell'allergia nei bambini sulla pelle?

  • Eruzioni cutanee. Può essere di natura diversa: rossore, piccola eruzione cutanea, orticaria. La pelle diventa secca e ruvida. Con un processo lungo può essere marcata la compattazione, la cheratinizzazione di alcune aree della pelle. Inoltre, dopo aver graffiato, possono comparire lacrime, crepe, piaghe, eczema sulla pelle. Questa è un'allergia cronica nei bambini, con segni di un processo infiammatorio che richiede un trattamento medico.
  • Gonfiore. Si manifesta in reazioni allergiche acute e immediate, ad esempio dopo una puntura di insetto, assumendo farmaci, meno spesso - dopo una sorta di piatto. Grave gonfiore delle allergie è chiamato angioedema. Prima di tutto, le labbra, le palpebre, le guance, la mucosa della bocca e i genitali si gonfiano. Con tali segni, è richiesta assistenza di emergenza.
  • Prurito, bruciore. Questo è uno dei sintomi più sgradevoli. Il prurito è forte, il bambino si pettina la pelle e questo può portare a un'infezione batterica, un lungo processo di guarigione.

Come fa un'allergia nei bambini sulle mucose?

  • Rinite. Nella rinite allergica si osservano respirazione nasale ostruita, congestione nasale, gonfiore e mucose secche. Ci può anche essere una secrezione nasale abbondante e chiara.
  • Congiuntivite. Segni di congiuntivite allergica: arrossamento, lacrimazione, dolore agli occhi.
  • Tosse. Il bambino può lamentare mal di gola, quindi si verifica un colpo di tosse. Un sintomo pericoloso nelle allergie è raucedine, difficoltà di respirazione, che può essere associato a gonfiore della mucosa della laringe.

I sintomi respiratori più spesso provocano allergeni di piante, animali, cibo, medicinali, chimici.

Segni di allergie nel bambino dal tratto gastrointestinale (GIT):

  • gonfiore, coliche, brontolii nell'intestino;
  • dolore addominale, nausea;
  • eruttazione, vomito, bruciore di stomaco;
  • diarrea o stitichezza;
  • segni di disbiosi

Quando un bambino ha una temperatura allergica?

  • Punture di insetti
  • La reazione al cibo.
  • Intolleranza al farmaco
  • Intolleranza al polline.

Nella maggior parte dei casi, non c'è temperatura in caso di allergia o c'è una febbre di basso grado - non supera i 37,5 ° C. Ma con alcuni tipi di cibo, le allergie ai farmaci possono essere gravi intossicazioni ad alte temperature.

Localizzazione di eruzioni cutanee

Le allergie alla pelle di un bambino possono essere localizzate in luoghi diversi. Su quali aree più spesso eritemi, arrossamenti, desquamazioni, gonfiore della pelle?

  • Allergia al viso La pelle del viso è la più problematica e sensibile agli irritanti esterni, spesso screpolati, seccati al sole. L'uso più comune di prodotti altamente allergici è l'allergia alle guance. Inoltre, la causa potrebbe essere un allergene da contatto: acqua durante il lavaggio, trattamento della pelle con mezzi igienici, condizioni climatiche. Leggi di più sulle allergie al freddo in un bambino nel nostro altro articolo. Le allergie di solito iniziano sul viso, quindi si diffondono ad altre parti del corpo.
  • Allergia al collo Può essere associato all'esposizione locale all'allergene, ad esempio: lana, abbigliamento sintetico, coloranti, gioielli in metallo e altri materiali. Ma anche l'allergia al collo è un segno della manifestazione sistemica di allergie alimentari, medicinali, respiratorie e solari. Nei neonati, le eruzioni cutanee sul collo sono spesso associate al surriscaldamento e vengono chiamate ceci.
  • Allergie alle gambe e alle braccia. Molto spesso, l'eruzione si verifica sulle pieghe - nelle articolazioni del gomito e del ginocchio, sui gomiti e sulle ginocchia, sul lato interno delle cosce, sugli avambracci. Le eruzioni cutanee compaiono dove la pelle più suda o si asciuga. Un'eruzione cutanea sulle mani e sui piedi può essere una reazione a un irritante esterno: sintetici, lana, coloranti e cosmetici. Spesso causato anche da cibo, allergie alle droghe.
  • Allergia al papa. Non sempre l'eruzione cutanea sulle natiche parla di una natura allergica. Nei neonati, i cambiamenti della pelle possono essere associati alla violazione delle regole di igiene, surriscaldamento, dermatite da pannolino. Se un'eruzione compare contemporaneamente sul viso (un'altra parte del corpo) e sui glutei, potrebbe essere una reazione allergica a un prodotto o ad un allergene domestico.

Inoltre, le eruzioni cutanee possono diffondersi in tutto il corpo, apparendo sullo stomaco e sulla schiena. Quando compare un'eruzione, è necessario consultare un medico. Dopotutto, spesso abbondanti eruzioni cutanee su tutto il corpo possono essere un segno di infezioni virali e batteriche - morbillo, rosolia, scarlattina, varicella, esantema improvviso. Differenziare l'eruzione può solo dottore.

Fattori provocatori

Cosa potrebbe essere allergico a un bambino? Questa è la domanda principale posta da medici e genitori. Quali categorie possono essere divisi gli allergeni e dove cercarli?

  • Allergeni alimentari Questo è un ampio gruppo di allergeni. A volte è difficile identificare quale particolare prodotto sia allergico al bambino, quindi il medico prescrive una dieta ipoallergenica rigorosa. I prodotti più allergenici: latte intero, soia, noci (soprattutto arachidi), uova (soprattutto proteine), carni grasse, pollo, frutti di mare e pesce, rosso, frutti d'arancia, bacche, verdure, prodotti delle api, cacao, tutti gli agrumi. Prodotti dolci, speziati, salati, fermentati e affumicati, bevande gassate, coloranti, esaltatori di sapidità, emulsionanti - tutto questo può provocare allergie alimentari acute.
  • Intolleranza al lattosio Questo tipo di allergia alimentare è più spesso diagnosticato nel primo anno di vita e di solito passa all'età di tre anni. Lattosio - zucchero del latte, che entra nel corpo di un bambino con latte materno, miscele, durante l'allattamento. Con la mancanza dell'enzima lattasi, lo zucchero del latte non si rompe, entra nell'intestino e provoca fermentazione, interrompe la digestione, la microflora intestinale e provoca una reazione allergica. Maggiori informazioni sul deficit di lattasi e sul suo trattamento nel nostro altro articolo.
  • Intolleranza al glutine o intolleranza al glutine. Un altro tipo comune di allergia alimentare nei bambini sotto i tre anni. Sebbene l'allergia al glutine possa essere rilevata in età avanzata, anche negli adolescenti. Esiste un'intolleranza genetica congenita al glutine, che rimane per tutta la vita e richiede l'aderenza alla più rigorosa dieta priva di glutine. Ma il più delle volte c'è un'allergia temporanea al glutine, che si spiega con l'immaturità del sistema enzimatico. Il glutine è una proteina di alcuni cereali, cioè grano, segale, orzo, avena. Se sei allergico al glutine, il pane bianco e nero, i pasticcini, i dolci fatti di grano, segale, fiocchi d'avena sono proibiti e non dovresti dare al tuo bambino semola, grano, orzo, farina d'avena.
  • Aria interna Nelle zone residenziali un numero enorme di allergeni domestici di diversa natura: batterica, fungina, chimica. I più dannosi e pericolosi per la salute sono gli acari della polvere, muffe con alta umidità nella stanza, vernici e vernici su mobili e pareti. Inoltre, l'aria secca e calda nella stanza, il surriscaldamento e una costante mancanza di fluido nel corpo del bambino possono aggravare le manifestazioni allergiche.
  • Acqua. L'acqua di rubinetto non trattata miscelata con il cloro è spesso la causa delle allergie da contatto nei bambini. Questo fattore provocante deve essere eliminato prima. La soluzione più efficace è installare un filtro.
  • Prodotti chimici domestici, prodotti per la cura di vestiti e corpo. Se c'è un bambino allergico in casa, si raccomanda di eliminare il più possibile le sostanze chimiche per la casa. La polvere per il lavaggio deve essere ipoallergenica, inoltre è necessario abbandonare il risciacquo. I prodotti per la cura del corpo (shampoo, gel, saponi, creme) devono essere ipoallergenici e certificati.
  • Piante di polline La causa di rinite allergica stagionale, congiuntivite, bronchite può essere polline di alberi ed erbe in fiore. Contiene circa cento tipi di allergeni vegetali. Le allergie più comuni sono: ambrosia, quinoa, erba di grano, assenzio, tarassaco, ortica, mais, pioppo, betulla, tiglio, pino, quercia, ontano, castagno, la maggior parte dei fiori da giardino, alberi da frutto in fiore. A seconda del periodo di fioritura delle piante, ci sono diversi picchi di esacerbazioni: primavera, estate, autunno.
  • Farmaci. Le allergie ai farmaci nei bambini sono un fenomeno frequente e pericoloso. L'accettazione di alcuni farmaci può portare a improvvisi shock anafilattici, angioedema, quando è richiesta una cura di emergenza. Quali farmaci possono scatenare più spesso una reazione allergica? Antibiotici, vaccini, insulina, sulfamide, anticonvulsivanti, anestetici. Le reazioni allergiche spesso causano coloranti e additivi negli sciroppi per bambini, erbe medicinali.
  • Animali. La lana, l'epidermide, le piume e gli animali domestici possono causare un'improvvisa reazione allergica. Dopo il contatto con un gatto, cane, cavia o pappagallino, la congestione nasale di un bambino, l'orticaria e il prurito possono comparire dopo 15-20 minuti in un bambino. La reazione più pronunciata avviene attraverso il contatto diretto con l'animale, ma è anche possibile l'allergia passiva alla pelliccia animale, piume di uccelli. Il "provocatore" più forte è considerato un allergene dei peli di gatto e dell'epidermide.

Metodi di trattamento

Il trattamento delle allergie nei bambini viene effettuato in modo completo. La velocità di recupero dipende dall'eliminazione della causa di allergia nei bambini. Per fare questo, è necessario esaminare attentamente le condizioni di vita del bambino: cibo, igiene, aria, acqua, animali, clima.

Metodi medici

  • Antistaminici. Assegnato come trattamento sintomatico per reazioni allergiche acute nei bambini, nonché a scopo preventivo. Ai bambini sono ammessi antistaminici che non danno un effetto sedativo - non provocano letargia, letargia e sonnolenza. Questi includono farmaci antistaminici di seconda e terza generazione. Ai bambini fino a 3 anni si consigliano gocce e sciroppi antistaminici, ai bambini più grandi possono essere somministrate pillole.
  • Mezzi per la normalizzazione della digestione. Spesso, sullo sfondo di un'allergia in un bambino, si osservano disturbi gastrointestinali: stitichezza, aumento della flatulenza, eruttazione, nausea e disbiosi. In questo caso, il medico prescrive adsorbenti, enzimi, farmaci coleretici, farmaci del lattulosio per costipazione cronica, probiotici.
  • Farmaci locali ormonali. Questo è il rimedio più efficace per le lesioni cutanee gravi e croniche. Gli ormoni eliminano rapidamente eruzioni cutanee e prurito, il miglioramento può verificarsi dopo due o tre applicazioni. Ma è importante sapere che questi medicinali possono avere effetti collaterali pericolosi, possono creare dipendenza, possono essere allergici. Applicare rigorosamente su prescrizione del medico. Gli unguenti ormonali più famosi usati in pediatria: "Advantan", "Avekort", "Gistan N", "Elokom", "Skin-Cap", "Skinlight", "Silkaren", "Uniderm".
  • Farmaci non ormonali. Questi sono unguenti e creme antisettici, idratanti e rigeneranti sicuri. I più comunemente nominati sono Desitina, Gistan, Bepanten, Losterin, Pantoderm, Protopic, Solcoseryl e altri.
  • Agenti antifungali e antibatterici locali. Nominato solo con infezioni secondarie che si sviluppano sullo sfondo di un processo infiammatorio cronico sulla pelle. Dovrebbero essere applicati rigorosamente secondo le indicazioni e prescritti da un medico.

Leggi su farmaci antiallergici per i bambini nel nostro altro articolo.

Climatoterapia e altri metodi aggiuntivi

Le malattie allergiche nei bambini sono ben trattate con acqua di mare e aria di montagna. Se il bambino non è allergico alla fioritura stagionale delle piante, può essere tranquillamente inviato al villaggio, lontano dalle polveri domestiche e dalle condizioni di vita urbane. Spesso, i bambini con allergie sono migliorati, la pelle diventa molto più pulita in estate quando sono all'aria aperta e il sole. Ulteriori metodi di terapia comprendono fisioterapia, fangoterapia, bagni di carbonio e minerali, radiazioni ultraviolette, fitoterapia. È anche noto che le allergie dei bambini vengono curate con successo dall'omeopatia.

Terapia dietetica

L'alimentazione dietetica è l'unico trattamento efficace per le allergie alimentari. Inoltre, il cibo ipoallergenico è prescritto per la diagnosi della malattia. Il corso di dieta dovrebbe essere prescritto da un allergologo. I requisiti di età energetica sono necessariamente presi in considerazione. Anche il menu è pensato in modo che il bambino riceva la quantità necessaria di proteine, grassi, carboidrati, oligoelementi, vitamine. Leggi di più sulle allergie alimentari nei bambini, la sua diagnosi, la prevenzione e il trattamento nel nostro altro articolo.

Metodi popolari

Per il trattamento della pelle con dermatite allergica sono spesso utilizzati decotti della serie, salvia, celidonia, achillea, camomilla, calendula, ortica. I bagni di sale marino medicinali saranno sicuri e utili. Con l'infiammazione della pelle, puoi fare lozioni antisettiche dall'olio di tea tree. Prurito e gonfiore rimuovono bene il succo delle patate. Prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare, è necessario assicurarsi che il trattamento non causi una nuova reazione allergica.

È anche importante prestare attenzione allo stato psicologico del bambino. Dopo tutto, l'allergia si riferisce alle malattie psicosomatiche e più spesso accade nei bambini vulnerabili, impressionabili e reticenti.

Cosa fare se un bambino è allergico? Non correre la malattia Con eruzione frequente sulla pelle, reclami di un prurito, rhinitis prolungato, tosse, non associata a ARVI, è necessario consultare un allergologo. Il trattamento delle allergie inizia con l'eliminazione del fattore provocante. I farmaci sono usati come terapia aggiuntiva.

Allergie nei bambini: segni, sintomi e metodi di trattamento

I nostri piccoli "fiori della vita" sono gli oggetti più teneri e vulnerabili per le grandi malattie e le piccole piaghe. L'immunità del bambino non è ancora completamente formata e il corpo non può prendere molti dei prodotti "per adulti". Pertanto, prurito e eruzione cutanea, lacrime e starnuti sono una storia familiare a tutti i genitori, e la domanda "Il bambino ha un'allergia, cosa fare?" Rimane rilevante di generazione in generazione.

Allergie nei bambini alla frutta

Ma iniziamo a capire quali sono le allergie. Questa malattia è solo un "fallimento" nel lavoro del nostro sistema immunitario. Il corpo considera pericolosi i cibi innocui e inizia a difendersi da loro, cioè a dare segnali che abbiamo mangiato o che abbiamo incontrato qualcosa di sbagliato. E questi segnali sono espressi in alcuni estremamente scomodi per i sintomi di una persona.

Di norma, per combattere una reazione allergica, basterà semplicemente interrompere il contatto con il suo agente patogeno e fornire al bambino le cure necessarie. Ma a volte è solo difficile capire cosa è successo al bambino e perché si è sentito così male.

La buona notizia è che la maggior parte delle reazioni non standard passano con l'età. Devi essere d'accordo, non è abbastanza, chi tra gli adulti inizia ad arrossire le loro guance da un paio di mandarini o cioccolatini. A volte una forte allergia in un bambino può durare fino all'adolescenza - quando avviene l'aggiustamento ormonale e tutto "cade a posto".

In rari casi, le allergie ai singoli prodotti persistono fino alla fine della vita e possono persino essere trasmesse "ereditate"!

Tipi di allergie nei bambini

La malattia è divisa in 3 tipi a seconda del metodo di contatto della sostanza irritante e dell'organismo.

Allergie alimentari - se sostanze "pericolose" entrano nel corpo insieme al cibo.

  • Allergie da contatto: in caso di contatto diretto con la pelle di allergeni.
  • Allergie respiratorie - quando gli agenti patogeni entrano nell'organismo insieme all'aria inalata, ad esempio, polvere e polline.

Cause di allergie nei bambini

Prima di identificare un'allergia in un bambino, è necessario capire le sue cause.

Innanzitutto, questa malattia è considerata ereditaria. Cioè, i bambini con allergie hanno maggiori probabilità di essere nati da genitori con la stessa malattia piuttosto che senza.

Spesso nella vita di tutti i giorni, le allergie infantili sono chiamate "diatesi". Se il bambino raggiunge i mandarini e il giorno dopo cammina con le guance rosse e pruriginose, allora dicono che ha una diatesi. In effetti, la "diatesi" non è affatto una malattia, ma semplicemente la propensione del corpo a qualsiasi malattia. Inoltre, ci sono tipi di diatesi, che denotano una tendenza a malattie del sistema cardiovascolare o nervoso, ma questa è un'altra storia.

Allergia ai bambini

Nel caso dei mandarini avviene la diatesi catarrale essudativa, cioè la tendenza di una persona a reazioni allergiche. In un bambino con un organismo in via di sviluppo, questa tendenza è naturalmente molto più forte di quella di un adulto. Cioè, il bambino deve essere salvato non dalla mitica "diatesi" della malattia, ma dal contatto con determinate sostanze e prodotti.

Allora perché un bambino ha delle allergie? I principali catalizzatori della malattia sono:

  • Cibo - specialmente con l'aggiunta di coloranti chimici e conservanti, spezie e aromi, così come frutta esotica e altri prodotti che non sono caratteristici della nostra zona climatica. Così come una reazione insolita del corpo può causare: pesce, noci, uova, funghi, cioccolato, fagioli, barbabietole, carote.
  • Polvere e sporcizia Sorprendentemente, i bambini possono giocare per strada fino a quando vogliono, lanciando barche nelle insenature primaverili, ma dalla polvere della casa il bambino può rapidamente iniziare un naso che cola, arrossire gli occhi o prurito della pelle.
  • Il polline delle piante è uno degli allergeni più comuni non solo nei bambini, ma anche negli adulti. La malattia inizia a peggiorare in primavera e in estate durante la fioritura delle piante oa riposo, dove il bambino incontra molti alberi e fiori sconosciuti.
  • I peli di animali sono un momento molto individuale. Alcuni bambini possono dormire con un Labrador tra le braccia, e alcuni iniziano a starnutire e prurito semplicemente dalla presenza di un animale in casa.
  • Allergie ai gatti - è un momento a parte, poiché una reazione negativa può causare non solo i peli degli animali, ma anche le sostanze contenute nelle loro secrezioni. Potremmo non sentire l'odore o vedere tracce di gatti, ma il delicato corpo del bambino reagisce istantaneamente alla presenza di queste sostanze nell'aria.
  • Morsi di insetto - il fatto che una persona adulta causerà solo un leggero rossore indolore, perché un bambino può trasformarsi in una grave allergia cutanea in un bambino.
  • Prodotti chimici - uno dei più popolari e difficili da determinare le cause delle allergie infantili. Questi possono essere materiali sintetici di abbigliamento o prodotti per la pulizia del pavimento scarsamente lavati, alcuni componenti di creme o giocattoli di plastica di scarsa qualità.
  • Freddo. Il corpo sensibile dei bambini può reagire in modo imprevedibile alle basse temperature, mentre un adulto non noterà sensazioni spiacevoli. I segni esterni di una reazione al freddo sono gonfiore in aree aperte della pelle, sbiancamento o arrossamento, nonché desquamazione e prurito, anche se lasciati all'esterno per un breve periodo.

Sintomi e segni di allergia nei bambini

L'allergia più comune nei bambini è il cibo. I suoi sintomi frequenti sono:

  • Arrossamento della pelle
  • Edema e vesciche
  • Prurito e bruciore
  • Piccole eruzioni rosse
  • Rossore edematoso con la comparsa di croste su di loro

Sintomi esterni simili possono essere osservati con la forma di contatto della malattia. Di solito, le lesioni cutanee sono chiaramente localizzate nei punti di contatto con l'allergene e si verificano entro i primi 30 minuti dopo il contatto.

Allergia sul corpo di un bambino

Più rari, ma molto più pericolosi, i sintomi allergici nei bambini sono l'edema di Quincke e lo shock anafilattico. Si manifestano in gonfiore acuto e severo del viso, del collo, delle mani, nonché della manifestazione di broncospasmo ed edema laringeo. Tali sintomi sono pericolosi per la vita, sebbene si verifichino in casi estremamente rari.

Gli allergeni "aria", come polvere, polline, muffa, peli di animali domestici, spesso influenzano:

  • Naso - congestione, secrezione mucosa, starnuti frequenti.
  • Occhi: arrossamento, suppurazione, pianto.
  • Orecchie (raramente) - sensazione di "stuffiness", compromissione dell'udito.
  • Pelle - prurito, arrossamento.
  • Mal di testa, vertigini.

Che aspetto ha un'allergia nei bambini?

In alcune forme della malattia può essere un completo deterioramento della salute, febbre, debolezza generale. Ma nella maggior parte dei casi, le manifestazioni di allergia nei bambini sono sintomi puramente esterni che, con un trattamento adeguato, vanno via in pochi giorni.

Il bambino è allergico al latte, cosa fare?

Di solito nella lista delle malattie dei bambini aggiungere intolleranza al latte per i bambini - sembrerebbe, il prodotto più "di base". Pertanto, nel primo anno di vita, il bambino non è raccomandato l'uso di latte vaccino - in quanto è ricco di proteine ​​e lattosio. A proposito, l'intolleranza al lattosio è piuttosto un disturbo comune tra gli adulti.

Tuttavia, a volte può esserci una reazione negativa al latte materno. Per questi bambini vengono create speciali miscele ipoallergeniche senza lattosio e miscele di latte di capra o kefir.

L'allergia al latte causa problemi al tratto gastrointestinale: nausea, gonfiore, feci alterate, coliche.

Trattamento allergico nei bambini

Ad oggi, non ci sono farmaci che aiutano a curare completamente le allergie. Allo stesso tempo ci sono molti modi per evitare spiacevoli reazioni del corpo o affrontarle in modo efficace.

Nel caso dei bambini, uno dei "dottori" è il tempo. Man mano che crescono e adattano l'organismo all'ambiente, la maggior parte dei bambini forma una risposta immunitaria corretta e l'allergia scompare.

Allergia sulla mano del bambino

Per combattere efficacemente i sintomi di allergia nei bambini, è necessario identificare rapidamente la fonte di irritazione e rompere il contatto con esso.

  • Se la fonte di allergia è polvere domestica, una pulizia generale dovrebbe essere fatta una volta alla settimana, se possibile, abbandonare tappeti, pulire in profondità mobili, tende, armadietti e altri luoghi di possibile accumulo di sporcizia.
  • Per pulire l'aria, è possibile utilizzare speciali ventole e filtri per il lavaggio dell'aria, che purificano l'aria dalla polvere e possono anche bagnarla e ionizzarla.
  • Nei bambini allattati al seno, le allergie alimentari possono essere causate da alimenti consumati da una mamma che allatta. Ad esempio, la ragazza mangiava fragole o arance e il bambino dopo l'alimentazione si irritava sulla pelle. È anche possibile una reazione negativa a vitamine e altri integratori nella formula del lattante.
  • Con forti manifestazioni della malattia, gli antistaminici sono prescritti come trattamento per le allergie da parte dei bambini - bloccano i recettori che interagiscono con sostanze pericolose, il che riduce significativamente la manifestazione della reazione. Ma tali farmaci sono usati solo su prescrizione medica - molti di questi sono destinati solo a pazienti adulti.
  • Ci sono anche prodotti speciali - assorbenti, che accelerano il processo di rimozione degli allergeni dal corpo. Le farmacie hanno una vasta gamma di farmaci per via orale che sono adatti per i bambini più piccoli.

Allergia cutanea in un bambino - come trattare?

Un rimedio per alleviare i sintomi della pelle dovrebbe avere diverse proprietà principali in una sola volta:

  • Lenire la pelle irritata
  • Ripristinare la pelle dopo l'irritazione
  • Alleviare il prurito
  • Rimuovere il gonfiore e il rossore
  • Pulisci il peeling
  • Essere ipoallergenico
  • Funziona bene in combinazione con altri farmaci.

Il trattamento delle allergie nei bambini richiede farmaci particolarmente delicati con la composizione più naturale e non crea dipendenza.

Cosmetici farmacia "La Cree" è stato sviluppato appositamente per combattere le manifestazioni di allergie e la cura per la pelle più delicata dei bambini. Non contiene ormoni, coloranti e profumi, non è avvincente e adatto ai bambini fin dalla nascita.

Le basi della crema "La Cree" sono ingredienti naturali efficaci:

  • L'estratto di noce allevia le infiammazioni, guarisce le ferite e protegge dai germi.
  • L'olio di avocado e il pantenolo ammorbidiscono, idratano e nutrono la pelle, aiutandola a riprendersi.
  • Il bisabololo e l'estratto di viola allevia l'infiammazione e leniscono.
  • Estratti di liquirizia e sequenze calmano l'infiammazione, alleviano il prurito, il rossore e il peeling.

La crema può essere utilizzata a lungo, in combinazione con l'assunzione di antistaminici e unguenti più potenti. Altri prodotti "La Cree" possono essere utilizzati per curare e sostenere la pelle delicata del bambino, giorno dopo giorno.

Cerca cosmetici medici "La Cree" nelle farmacie della tua città. Saremo lieti di consigliarvi su come trattare un'allergia in un bambino con l'aiuto di "La Cree" chiamando l'8-800-2000-305. Chiama Russia gratis!

Allergia cutanea in un bambino

Che cosa è un'allergia cutanea in un bambino, perché appare, come trattarlo? Saprai molto presto le risposte a tutte queste domande. Questa malattia provoca disagio a qualsiasi persona, specialmente a un bambino. Per liberarsene, devi usare un trattamento complesso, che il medico deve prescrivere.

Allergia cutanea in un bambino: sintomi

Per vari motivi, le allergie cutanee possono verificarsi in un bambino che ha varie eruzioni cutanee. Come sbarazzarsi di loro? Ricorda che non puoi limitarti a unguenti e gel: devi riconsiderare la dieta del bambino o il tuo (se sei una madre che allatta), prendere medicine, forse usare rimedi popolari.

Che cosa causa allergie? A causa del fatto che il corpo è ipersensibile ad alcune sostanze irritanti, che sono chiamati allergeni. Sulla pelle appare un'eruzione che prude e brucia. A seconda dell'età di una persona piccola, la malattia può manifestarsi in modi diversi. I sintomi allergici sono:

    Nei neonati nudi, si formano delle croste, compare orticaria (punti rossi che causano prurito) o diatesi (vescicole simili nell'aspetto a pustole) sui glutei, sulle guance, sulla pancia e nelle pieghe.

I bambini che hanno più di tre anni di solito hanno la rosolia sulla pelle. E può accadere su qualsiasi parte del corpo. Allo stesso tempo, la rosolia è accompagnata da tosse, starnuti quasi continui, laringiti. A volte i bambini hanno croste sulle loro teste, che possono rimanere fino a quando i bambini hanno sette o più anni.

Negli adolescenti, un'eruzione cutanea compare sulla pelle, che prude male, l'apparato respiratorio inizia a funzionare male, il funzionamento del tratto gastrointestinale viene disturbato, l'immunità si riduce e compare la dermatite.

Cause di

Le eruzioni allergiche sulla pelle dei bambini compaiono a causa di:

  • Prodotti alimentari Qualsiasi sostanza contenuta nel cibo può diventare irritante per il corpo del bambino. Di solito, la pelle del bambino sviluppa infiammazione dopo aver mangiato miele, verdure rosse, frutta e bacche, noci, agrumi.
  • Animali di lana Solo qui è necessario dire di più sul fatto che l'allergia non si verifica sulla lana stessa, ma sulle squame della pelle che ci sono dentro. Inoltre, il corpo reagisce alla saliva, alle feci, alle urine degli animali.
  • Sostanze chimiche. Sono contenuti in prodotti per la pulizia, prodotti per l'igiene, cosmetici, medicinali, ecc.
  • Piante di polline È uno degli allergeni più forti. Spesso si verifica un'allergia al polline di ambrosia.
  • Punture di insetti Possono provocare una reazione allergica. Ad esempio, una puntura di vespa può causare angioedema - aumentando rapidamente il gonfiore del collo e del viso. Se non agisci in tempo, può verificarsi uno shock anafilattico.
  • Altro. Questi includono fenomeni naturali (a volte allergici al sole, al freddo), contatto con prodotti metallici, ecc.

trattamento

Non prestare attenzione al prurito. Molte persone pensano che non sia in grado di arrecare un danno particolare al corpo, se non per portare disagio. Ma se chiudi gli occhi su questo problema senza cercare di sbarazzarti della malattia, puoi ridurre l'immunità del bambino. Quindi è necessario utilizzare tutti i tipi di modi per sbarazzarsi di allergie.

farmaci

Come detto sopra, è richiesto un trattamento complesso, che include:

  1. Antistaminici. Questo significa una nuova generazione, che non ha effetti collaterali. Questi includono Ebastina, Cetirizina, Claritina, ecc.
  2. Corticosteroidi. Sono farmaci ormonali che dovrebbero essere usati quando l'uso di antistaminici non ha permesso di ottenere l'effetto desiderato.
  3. Unguenti e creme Phenistil, Tavegil e altri simili hanno un effetto antistaminico e alleviano l'irritazione. Solo si deve tenere presente che possono contenere sostanze ormonali, quindi non è possibile utilizzarle senza consultare il proprio medico.
  4. Assorbenti. Questi farmaci rimuovono le tossine e altre sostanze nocive dal corpo, compresi gli allergeni. Uno dei mezzi più economici ed efficaci è il carbone attivo.

Rimedi popolari

Naturalmente, non si dovrebbe fare completamente affidamento sui rimedi popolari, dal momento che il loro uso non in combinazione con altri mezzi non è in grado di dare un risultato positivo. Puoi usarli per alleviare le condizioni del bambino. Quindi, decotti e sequenze di camomilla possono avere un effetto terapeutico sulla dermatite. Ecco perché i medici raccomandano di fare il bagno ai neonati nell'acqua alla quale vengono aggiunti questi brodi. Allevia il rossore della pelle ed elimina il prurito.

È inoltre possibile sbarazzarsi di irritazione con l'aiuto di lozioni fatte da soluzione alcolica di propoli e calendula. Il prurito può essere rapidamente eliminato usando il cavolo cappuccio.

In conclusione

Ora sai cos'è un'allergia nella pelle di un bambino, perché appare e come liberarsene. Come puoi vedere, il trattamento è esterno e interno. Il primo consente di eliminare sensazioni e irritazioni sgradevoli sulla pelle. Il secondo riduce la risposta del corpo agli allergeni. E solo nel complesso trattamento dà risultati positivi.

Tipi di allergie cutanee, loro manifestazione e trattamento

Allergia - il flagello del 21 ° secolo. Ora quasi ogni seconda persona ha certi tipi di questa malattia insidiosa.

Cattiva ecologia, una grande quantità di stress e uno stile di vita sbagliato non fanno altro che aggravare il corso della malattia. La manifestazione più frequente di allergia è la pelle.

Esistono diversi tipi di manifestazioni. Ognuno ha le sue caratteristiche.

Dermatite atopica

La dermatite atopica o neurodermatite è una malattia allergica della pelle ed è cronica.

Come ogni malattia atopica, la dermatite atopica è ereditata. Il più delle volte la malattia inizia nell'infanzia (fino a 12 anni).

Le reazioni sono causate da sostanze chiamate allergeni. Reagiscono all'ingresso di un allergene nel sangue.

Gli allergeni possono essere qualsiasi sostanza, ma la neurodermite è più spesso causata da:

  • polvere;
  • polline;
  • peli di animali;
  • e prodotti chimici domestici.

Il decorso della malattia è solitamente ricorrente, con periodi di convulsioni. Il periodo più pericoloso è l'autunno e l'inverno.

Oltre alla stagione dell'anno, l'insorgere della dermatite è anche influenzato da un fattore psicologico: durante intense esperienze emotive può verificarsi anche una esacerbazione.

Foto: dermatite atopica negli adulti

Dermatite da contatto

La dermatite da contatto differisce dal meccanismo atopico dell'occorrenza.

Se l'atopia richiede l'ingresso di un allergene nel corpo, la dermatite da contatto si verifica attraverso il contatto diretto con la pelle di una sostanza pericolosa.

La dermatite allergica da contatto è divisa in:

Allo stesso tempo, l'acuta si verifica quando una grande quantità di allergeni viene esposta alla volta e cronicamente con un contatto costante con l'allergene, ad esempio, quando si lavora con sostanze polverose.

Questa dermatite è anche chiamata contatto professionale.

Nella dermatite da contatto, nella maggior parte dei casi, la reazione è locale, cioè è interessata solo l'area della pelle che è in contatto diretto con l'allergene.

Tuttavia, nella dermatite cronica da contatto, una grande parte è colpita e l'eruzione cutanea può diffondersi in tutto il corpo.

Foto: dermatite da contatto sulle dita

orticaria

Orticaria si riferisce anche a sintomi allergici della pelle.

L'acuto è causato da:

  • farmaci;
  • prodotti per allergeni;
  • infezioni o punture di insetti.

Una cronica è associata ad un'immunità alterata e al funzionamento dei singoli organi.

Un raro tipo di orticaria è fisico, causato dal freddo o dal caldo.

La caratteristica principale dell'orticaria è la rapida comparsa e scomparsa, e nella fase acuta l'orticaria scompare se stessa, e allo stadio cronico - dopo la terapia corrispondente.

Indipendentemente dal tipo, gli alveari sono facili da riconoscere:

  • improvvisamente ci sono numerose bolle in diverse aree
    cuoio;
  • le vesciche hanno una consistenza densa e hanno il rosa acceso
    colore;
  • versare per 1-2 ore e poi scomparire senza lasciare traccia;
  • spesso c'è mal di testa, febbre.

Classificare l'orticaria sull'eziologia dell'occorrenza:

  • orticaria fredda;
  • termico;
  • tossici;
  • luce.

Le forme croniche si verificano in violazione del lavoro di alcuni organi: il fegato e il tratto gastrointestinale.

Il trattamento dell'orticaria dipende dalla forma e include principalmente la rimozione dell'allergene dal paziente.

Anche nominato terapia antistaminica e farmaci per aumentare l'immunità.

Foto: rash caratteristico per l'orticaria

eczema

Ad oggi, la causa esatta dell'eczema non è stata stabilita.

Tuttavia, ci sono un numero approssimativo di fattori che possono avere un ruolo nella malattia:

  • stress emotivo e mentale;
  • distonia vegetativa;
  • malattie metaboliche e tiroide;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • ereditarietà.

I principali segni di eczema sono:

  • area limitata di infiammazione;
  • arrossamento e ispessimento della pelle;
  • rash cutaneo;
  • prurito della pelle;
  • e in periodi acuti, febbre e malessere generale.

Poiché non ci sono fattori e cause specifici di eczema, il trattamento è scelto rigorosamente individualmente.

Prima di tutto, è necessario eliminare il contatto con un possibile allergene, organizzare una corretta alimentazione sana e un regime giornaliero, nonché utilizzare la terapia locale.

Foto: Eczema sul viso

Dermatografizm

Questa malattia è solo indirettamente correlata alle allergie, ma dal momento che l'istamina si forma nel sangue, l'istamina si verifica, ai pazienti viene prescritto di usare farmaci per l'allergia.

La pelle di una persona che soffre di dermatografia è molto sensibile a:

I pazienti dovrebbero stare lontano da:

  • raggi del sole;
  • forte gelo;
  • e utilizzare idratanti speciali.

Dermatografiz curabile. Nella maggior parte dei casi, devi solo stare lontano dal sole o dal gelo.

Tuttavia, questo non è sempre disponibile, quindi è necessario utilizzare tutte le possibilità per una cura:

  • agopuntura;
  • hirudotherapy;
  • bagni idratanti.

Nei casi più gravi, è indicata la terapia ormonale.

Foto: dermatografismo sul retro

Cause di malattia

Le allergie cutanee causano vari fattori, consideriamo ciascuno di essi in modo più dettagliato.

immune

Fino ad ora, le cause di allergie in una persona o in un'altra non sono completamente comprese.

Un ruolo importante è svolto da un fattore ereditario: se uno dei parenti ha un'allergia, allora può manifestarsi in una qualsiasi delle generazioni future.

Ma gli scienziati mettono in primo piano i fattori: immune.

L'indebolimento dell'immunità comporta una reazione autoimmune modificata.

E se una persona sana incontra un allergene, semplicemente non reagisce e la persona allergica inizia a starnutire, a tossire e scoppia a piangere.

Il ruolo principale è giocato da disturbi funzionali: se gli organi del tratto gastrointestinale, il fegato, i reni iniziano a funzionare in modo scorretto, l'immunità si indebolisce e le allergie compaiono.

La polvere è l'allergene più forte, motivo per cui ogni quarto abitante della terra ha un'allergia ad esso.

La polvere contiene il 70% di scaglie di pelle umana e il 30% di altre sostanze, ma non causa allergie: i più piccoli acari della polvere vivono nella polvere.

L'allergia alle zecche è una delle più pericolose perché è problematico impedirne l'ingresso nel corpo.

polline

Il polline provoca irritazione della pelle, che si manifesta in:

  • arrossamento;
  • secchezza;
  • vesciche e ulcerazioni.

Per il verificarsi di una reazione allergica richiede il contatto diretto del polline sulla pelle.

Anche tutti i prodotti contenenti polline - miele, crema con polline, ecc. Sono pericolosi.

cibo

Una causa comune di allergie cutanee è il cibo.

I prodotti più allergici sono:

  • pesce;
  • noci;
  • uova;
  • agrumi;
  • dolci;
  • di pollo;
  • frutta e verdura rossa.

Questo motivo è molto favorevole, dal momento che non è difficile rimuovere questo o quel prodotto dalla dieta per evitare la comparsa di una reazione sulla pelle.

Come fa un'allergia sulla pelle del bambino: i tipi e i sintomi con le foto, il trattamento e la prevenzione delle reazioni allergiche

Nell'ultimo decennio, il numero di bambini che soffrono di allergie è aumentato significativamente. I bambini reagiscono al cibo, all'ambiente e ad altri fattori. La patologia si verifica spesso sulla pelle. In parallelo con la maturazione del bambino, i sintomi cambiano. A poco a poco, le vie aeree sono esposte all'impatto principale, che può influire negativamente sulla salute generale.

Quali tipi di allergie hanno i bambini e perché si verifica la patologia? Quanto è pericoloso il problema per il bambino e quali conseguenze può causare? Come trattare una reazione allergica a diverse età? Quale prevenzione sarà più efficace? Capiremo insieme.

È impossibile crescere un bambino e non affrontare alcun tipo di eruzione cutanea

Cause di malattia

Una risposta immunitaria a uno stimolo si verifica per una serie di motivi. È impossibile determinare i fattori che hanno causato allergie del 100%, tuttavia esiste un elenco delle cause più possibili.

L'allergia nei bambini è più spesso manifestata nei seguenti casi:

  1. predisposizione genetica (la malattia nella madre a volte aumenta le probabilità che si verifichi nel bambino);
  2. debole sistema immunitario;
  3. la presenza di parassiti;
  4. dysbacteriosis, malattie del tratto gastrointestinale, fegato e reni;
  5. dieta squilibrata, mancanza di vitamine;
  6. patologie psicosomatiche, ecc.

Segni e sintomi caratteristici

I sintomi e i segni possono essere sfocati e poco chiari. Senza un esame completo, non è sempre possibile diagnosticare immediatamente la malattia.

La risposta appare non solo sulla pelle, sul sistema respiratorio, sul tratto gastrointestinale, sulle membrane mucose. Tosse, naso che cola, starnuti, nausea, vomito, gonfiore della lingua o altri sintomi possono verificarsi insieme a un'eruzione cutanea.

Caratteristiche caratteristiche sulla pelle:

  • bruciore, prurito, dolore;
  • arrossamento della pelle;
  • secchezza, desquamazione;
  • gonfiore dei tessuti;
  • eruzione cutanea (vesciche, vesciche, sigilli annodati, vescicole, ecc.).

Tutte le parti del corpo sono soggette a eruzioni cutanee, in particolare viso, cuoio capelluto, collo, arti, glutei e addome. I sintomi visibili compaiono qualche tempo dopo il contatto con una sostanza irritante.

Varietà di reazioni allergiche nei bambini per tipo di origine

L'allergia è la risposta del sistema immunitario a uno stimolo esterno o interno, a cui il sistema immunitario è ipersensibile. La patologia ha molti tipi e forme.

Le allergie alimentari si verificano spesso sulle bacche rosse

Classificazione per tipo di origine:

  1. Il cibo. Colpisce spesso i bambini del primo anno di vita. Spesso, passa gradualmente da solo. Tuttavia, alcune persone rimangono allergiche a certi cibi per sempre. Gli allergeni possono essere: bacche rosse, frutta e verdura, agrumi, legumi, noci, latte, frutti di mare.
  2. Allergia aerodinamica. Si verifica a seguito di inalazione di una sostanza irritante che entra nei polmoni e si deposita sulla mucosa nasofaringea.
  3. Sugli animali domestici L'opinione che la lana sia l'allergene principale è sbagliata. I bambini reagiscono negativamente alle proteine ​​animali contenute nella saliva e alle sostanze tossiche escrete nelle urine. Inoltre, i cani portano sporcizia dalla strada e con essa batteri e funghi.
  4. Sulla medicazione Manifestato in giovane età, meno spesso nell'adolescenza. Antibiotici (in particolare penicillina), anestetici, alcune vitamine hanno un effetto negativo.
  5. Sulla polvere di casa. Gli acari della polvere sono microscopici, facilmente inalabili e spesso causano una risposta immunitaria negativa.
  6. Per prodotti chimici Questi includono prodotti per la pulizia, prodotti chimici aggressivi, deodoranti per l'ambiente o fibre sintetiche artificiali (abbigliamento di bassa qualità, giocattoli morbidi).
  7. Su fattori naturali. Questi possono essere morsi di ape, vespe, zanzare o calabrone. Toccando alcune piante porta a ustioni. In alcuni casi, c'è un'allergia al freddo o al sole (si consiglia di leggere: allergia al sole nei bambini: i sintomi del trattamento).
  8. Febbre da fieno. Fenomeno stagionale quando l'alta concentrazione di polline delle piante da fiore si concentra nell'aria. Il problema interessa sia gli adulti che i bambini.
Rinocongiuntivite allergica stagionale

Tipi di allergie sulla natura dell'eruzione

Esternamente, l'allergia si manifesta in modi diversi, come si può vedere osservando una fotografia di pazienti con una descrizione. Lo stesso tipo di problema nei diversi bambini può essere diverso, ad esempio l'allergia alimentare causa sia l'orticaria che l'angioedema (a seconda del livello di sensibilità immunitaria).

I tipi più comuni di malattia in base alla natura dell'eruzione cutanea:

  1. dermatite da contatto;
  2. dermatite atopica;
  3. eczema;
  4. orticaria (si consiglia di leggere: sintomi di orticaria nei bambini);
  5. dermatite atopica;
  6. angioedema;
  7. La sindrome di Lyell.

Dermatite contratta

La dermatite da contatto è una malattia che colpisce gli strati superiori della pelle (epidermide). Appare come risultato di esposizione al sistema immunitario e al corpo nel suo complesso allergico irritante. Patologie colpiscono neonati, bambini di un anno e bambini più grandi.

La dermatite contratta colpisce più spesso le braccia, le gambe, la schiena e il collo (estremamente rara sulla faccia)

La dermatite da contatto per un bambino più piccolo è un evento frequente, dal momento che il sistema immunitario non è completamente formato. Può apparire per qualsiasi motivo, anche insignificante. Un ruolo importante è svolto dall'ambiente. La sporcizia in casa, l'igiene personale irregolare a volte aumenta le possibilità di insorgenza della malattia.

  • arrossamento della pelle, gonfiore;
  • la comparsa di aree cheratinizzate soggette a gravi desquamazioni;
  • vescicole dolorose piene di liquido chiaro o pus;
  • bruciore, prurito (a volte il dolore è quasi insopportabile).

Un'eruzione spiacevole di solito colpisce i luoghi in cui l'abbigliamento è sempre attaccato (gambe, braccia, schiena, collo). Raramente appare sul viso.

Dermatite atopica

La dermatite atopica è una reazione acuta della pelle a un irritante o una tossina, che è caratterizzata da un processo infiammatorio. La malattia è difficile da trattare, soggetta a recidiva e transizione alla forma cronica.

A seconda della fascia di età del paziente, la patologia è caratterizzata da una diversa localizzazione dei focolai di infiammazione: nei bambini di età inferiore ad 1 anno è il viso, le pieghe delle braccia e delle gambe; A partire da 3 anni, le eruzioni cutanee appaiono spesso nelle pieghe della pelle, sui piedi o sui palmi delle mani.

Il tipo seborroico (da non confondere con la seborrea) copre il cuoio capelluto. L'atopia può comparire sui genitali o sulle membrane mucose (tratto gastrointestinale, rinofaringe).

  • gonfiore significativo;
  • arrossamento;
  • peeling;
  • eruzione nodulare piena di essudato;
  • bruciore, prurito e dolore;
  • secchezza e crepe nella pelle;
  • croste che lasciano cicatrici profonde.

Allergie alimentari - una delle cause più comuni della manifestazione della malattia. Tuttavia, anche gli animali domestici, la polvere o prodotti igienici inappropriati provocano spesso dermatiti.

I pediatri osservano che la patologia si verifica raramente in modo indipendente. Nel complesso, il bambino ha malattie gastrointestinali o altri disturbi sistemici.

eczema

L'eczema è un processo infiammatorio degli strati superiori della pelle. È cronico con remissioni periodiche e recidive, si sviluppa spesso in parallelo con la dermatite atopica.

La principale fonte del problema è una reazione allergica, soprattutto se il bambino ha una predisposizione genetica. L'eczema appare sotto l'influenza di diversi fattori: allergie e disturbi nel corpo (sistema immunitario, tratto gastrointestinale).

  • arrossamento;
  • forte prurito e bruciore;
  • una moltitudine di piccole vescicole, che gradualmente si fondono in un fuoco continuo di infiammazione;
  • dopo la loro apertura appare un fuoco ulcerativo, l'essudato viene rilasciato;
  • durante la guarigione le ferite si ricoprono di croste.

orticaria

Orticaria - una malattia dermatologica di origine allergica. In tenera età è caratterizzato da crisi acute a breve termine, con il tempo diventa cronico.

La malattia sembra un sacco di vesciche, diverse per forma e dimensioni. Il loro colore varia dal trasparente al rosso vivo. Ogni vescica circonda una frangia gonfia. L'eruzione cutanea è pruriginosa, causando lo scoppio o la fusione delle bolle in continua erosione.

La patologia appare quando sei allergico a medicinali, animali, sostanze chimiche, polvere, freddo, ecc. Spesso è accompagnato da malattie gastrointestinali, dalla presenza di parassiti, infezioni virali o batteriche nel corpo.

neurodermatite

Patologia della pelle, che è di natura neuro-allergica. La malattia si manifesta dopo 2 anni. Un prerequisito può essere una diatesi frequente. È caratterizzato da un lungo percorso, quando le recidive acute vengono sostituite da periodi di riposo relativo.

La neurodermatite sembra un grappolo di piccoli noduli rosa chiaro. Quando si pettinano, possono connettersi. La pelle diventa rossa senza confini delineati. Ci sono scale, sigilli, iperpigmentazione.

L'edema di Quincke

Edema di Quincke - un'improvvisa reazione acuta del corpo a fattori naturali o chimici, il più delle volte causati da allergie. Questa è una patologia seria che richiede un pronto soccorso urgente e una visita medica completa.

L'edema di Quincke è caratterizzato da un significativo aumento dei tessuti molli del viso (labbra, guance, palpebre), collo, mani e piedi o membrane mucose (il gonfiore della gola è molto pericoloso). Un tumore può durare da alcuni minuti a diversi giorni. Gonfiore in bocca rende difficile parlare e rende difficile mangiare normalmente. Non c'è bruciore o prurito. Toccare il gonfiore non causa dolore.

Sindrome di Lyell

La sindrome di Lyell è una malattia molto seria e grave, che è caratterizzata da un'origine allergica. È accompagnato da un forte deterioramento delle condizioni generali del paziente, danni a tutta la pelle e alle mucose. Esternamente, la malattia assomiglia a ustioni di secondo grado. Il corpo è vescicato, gonfio e infiammato.

Di solito, questa reazione si verifica dopo l'assunzione di farmaci allergenici. Ai primi sintomi, è necessario consultare un medico, che aumenterà le possibilità di recupero. Le cure per la cura sono deludenti (nel 30% dei casi si verifica un esito letale). Fortunatamente, la sindrome di Lyell copre solo lo 0,3% di tutte le reazioni allergiche ai farmaci. Dopo lo shock anafilattico, è al secondo posto in pericolo per la vita del paziente.

Diagnosi di allergia

Dopo l'esame, uno specialista qualificato prescriverà una serie di studi che aiuteranno a determinare gli allergeni esatti. Alla prima accoglienza, i genitori dovrebbero informare:

  • come mangia il bambino (che ha mangiato ultimamente prima della comparsa dell'eruzione cutanea);
  • madri di bambini - circa la loro dieta e le esche introdotte;
  • c'è qualche allergia in famiglia;
  • se gli animali vivono;
  • quali piante prevalgono vicino alla casa, ecc.
  1. analisi del sangue per immunoglobulina;
  2. test allergici (pelle, applicazione, provocatorio);
  3. emocromo dettagliato generale.
Per determinare l'eziologia di un'eruzione allergica, sarà richiesto un esame emocromocitometrico completo.

Trattamento farmacologico

È necessario un adeguato trattamento per le allergie, allevia le complicazioni e altri problemi di salute. È importante proteggere il bambino dagli allergeni - sostanze irritanti e condurre una terapia farmacologica. Il corso del trattamento è diverso per i pazienti di diverse fasce di età. Il ricevimento di antistaminici e il trattamento topico della pelle rimangono comuni. I preparativi sono prescritti esclusivamente da uno specialista.

Terapia per i neonati

Alcuni medici negano le allergie congenite, come patologia indipendente. Sorge per colpa della madre, spesso involontariamente. Ciò porta all'uso di allergeni nel cibo, cattive abitudini, malattie passate. Inoltre, le allergie possono comparire nei primi giorni o mesi di vita.

Prima di tutto, una madre che allatta dovrebbe rivedere la sua dieta, eliminando tutti i possibili allergeni. Allattamento al seno con alimentazione artificiale viene scelta una miscela ipoallergenica o priva di lattosio.

Nel decorso acuto della malattia, i bambini di età inferiore a 1 anno mostrano antistaminici:

  • Fenistil gocce (controindicato per un massimo di 1 mese);
  • Gocce di cetrina (da sei mesi);
  • Zyrtek gocce (da sei mesi) (si consiglia di leggere: istruzioni per l'uso su gocce di Zyrtek per i neonati).

Quando un'eruzione ha prescritto un trattamento locale (striscio 2 volte al giorno):

  • Fenistil gel (allevia il prurito, lenisce la pelle);
  • Bepanten (idrata, migliora la rigenerazione dei tessuti);
  • Weleda (crema tedesca contenente ingredienti naturali);
  • Elidel (agente anti-infiammatorio prescritto dopo 3 mesi).

Trattamento per bambini di età superiore a 1 anno

  • Erius (sospensione);
  • Zodak (gocce)
  • Parlazin (gocce);
  • Cetirizine Hexal (gocce);
  • Fenistil (gocce);
  • Tavegil (sciroppo) e altri.

Per le eruzioni cutanee, vengono usati gli stessi pomati come per i neonati o come prescritto individualmente da un medico. Per pulire il corpo dalle tossine prendere assorbenti: Polysorb, Phosphalugel, Enterosgel, Smekta. Si consiglia di assumere vitamine.

In caso di malattia prolungata o grave, i medici ricorrono all'assunzione di farmaci contenenti ormoni (Prednisolone). La terapia immunomodulatoria a questa età non è auspicabile. In casi estremi, viene scelto un farmaco parsimonioso (ad esempio, gocce Derinat).

Eliminazione dei sintomi nei bambini oltre i 3 anni

A partire da 3 anni, è possibile iniziare l'eliminazione del problema stesso. I farmaci rimuovono solo i sintomi, ma non sono in grado di curare le allergie.

Un metodo efficace è l'immunoterapia specifica (SIT). Puoi ricorrere ad esso da 5 anni. Il paziente viene gradualmente somministrato un allergene in dosi chiare. Di conseguenza, la sua difesa immunitaria si forma e la sensibilità allo stimolo scompare. Parallelamente al SIT, possono essere prese misure per migliorare la difesa immunitaria, migliorare la composizione del sangue, ecc.

Per eliminare i sintomi dai suddetti farmaci, è possibile aggiungere:

Quanto dura una reazione allergica?

In media, può durare da alcuni minuti a diversi giorni (4-6 giorni). Pollinosi stagionale prende l'intero periodo di fioritura e può richiedere fino a un paio di mesi. È necessario proteggere il bambino dagli effetti di una sostanza irritante e effettuare un trattamento sintomatico.

Cosa sono le allergie del bambino pericolose?

Le allergie alla pelle nei bambini comportano rischi potenziali, specialmente se non esiste un trattamento adeguato. Non puoi ignorare la diatesi o la dermatite con il pretesto che tutti i bambini hanno.

  • la transizione della reazione acuta alla forma cronica;
  • la comparsa di dermatite atopica prolungata o neurodermatite;
  • rischio di shock anafilattico, angioedema;
  • asma bronchiale.

Prevenzione delle allergie

È impossibile salvare completamente il bambino, ma puoi seguire semplici regole che influenzeranno positivamente la sua salute. Una corretta prevenzione ridurrà i rischi di allergie.

La prevenzione include:

  1. rinforzo versatile di immunità;
  2. corretta alimentazione, un numero sufficiente di oligoelementi;
  3. introduzione tempestiva di alimenti complementari;
  4. esclusione di potenziali allergeni (la loro attenta introduzione);
  5. pulizia nella stanza, regolare pulizia con acqua;
  6. prodotti chimici domestici ipoallergenici o organici;
  7. vestiti da materiali naturali;
  8. mancanza di fumo di tabacco nell'appartamento.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Finger Rash

Le dita diventano coperte da un'eruzione cutanea per vari motivi. È molto difficile stabilire la diagnosi da solo, è possibile osservare solo la pelle e cercare di capire perché l'eruzione è comparsa e quale è la natura dell'eruzione o del transitorio.


Voglie e talpe sul retro - significato in destino e salute

Molte persone hanno delle voglie e talpe sul retro, ma non tutti ne conoscono il significato. Poche persone pensano che tali segni appaiano per una ragione.


Indipendentemente dal fatto che sia necessario utilizzare antibiotici durante l'ebollizione

La foruncolosi è una delle più sgradevoli malattie della pelle: oltre a problemi estetici, può portare allo sviluppo di gravi complicazioni purulente - meningite, sepsi, flemmone.


Herpes zoster sul corpo - è contagioso per gli altri?

La maggior parte delle persone ha tollerato la varicella. L'ingenuo è l'assunto che il peggio sia passato e che tu possa rilassarti.Le infezioni da herpes zoster sono?