Cause, sintomi, fasi e come trattare la vitiligine?

Contenuto dell'articolo:

Vitiligine - macchie bianche sulla pelle

La vitiligine è un tipo di malattia della pelle in cui il derma perde la pigmentazione di origine naturale in mezzo alla distruzione della melanina. Come risultato di questo processo, alcune aree della pelle perdono il loro colore, il che crea l'effetto di macchie bianche o variegatura. La malattia è conosciuta da molto tempo e in Russia tra la gente comune è stata chiamata "pez", che è molto probabilmente dovuta all'aspetto del paziente.

Nella pratica medica, oltre al nome "vitiligine", puoi trovare un'altra definizione di questa patologia cutanea, che suona come il leucoderma. Se ci rivolgiamo al latino, possiamo capire l'origine della parola, in traduzione significa pelle bianca.

Per quanto riguarda le statistiche, secondo alcuni dati, fino all'1% della popolazione mondiale soffre di vitiligine. La malattia non dipende da una popolazione specifica, tuttavia, i neri hanno macchie più pronunciate. Molto spesso, la malattia si manifesta all'età di 10-30 anni, questo periodo rappresenta fino al 50% di tutti i casi di patologia.

Sintomi della vitiligine

Il sintomo principale della malattia - è la comparsa di macchie sulle zone della pelle che hanno colore lattiginoso e bordi ben definiti. Vitiligine parte più sensibili del corpo, come il volto (la zona intorno alla bocca, orecchie, occhi, naso), mani e piedi (loro retro, punte delle dita, gomiti, piedi, ginocchia), l'inguine e la zona perianale. Possono apparire macchie sulle aree pelose della testa, compresa la zona della barba e dei baffi nel maschio.

Gli spot sono di diversi tipi, si possono notare i seguenti tipi di depigmentazione:

Nel luogo di transizione della pelle incline al processo patologico per la salute, c'è un contorno pigmentato, le macchie stesse hanno tre colori.

Macchie di quattro colori, che sono limitati da un bordo con marcata pigmentazione.

Punti - aree infiammate limitate ad un pozzo sollevato.

Macchie che hanno un colore bluastro.

Inoltre, i seguenti sintomi possono accompagnare la malattia:

Calvizie alopecia;

Coreoreetinite, in cui la sezione posteriore dell'occhio e la retina è infiammata;

Ingrigimento dei capelli o loro chiarificazione in aree affette da vitiligine;

Malattie croniche del tubo digerente;

Nelle zone colpite, i processi di sudorazione sono disturbati, la pelle smette di rispondere al freddo e altri stimoli, i riflessi muscoloschi e vasomotori scompaiono;

Spesso la vitiligine è accompagnata da vari tipi di dermatiti;

Ridurre la capacità del fegato di resistere alle tossine.

Come per altri sintomi soggettivi, il paziente non li vive e per la maggior parte soffre solo di un difetto estetico. Pertanto, le persone con questo tipo di malattia della pelle dovrebbero evitare il contatto con il sole, dal momento che le macchie sulla pelle abbronzata sono più pronunciate.

A seconda della localizzazione del processo patologico, è consuetudine distinguere la forma clinica localizzata della vitiligine, quando i focolai patologici si trovano su un'area cutanea specifica:

Leucoderma mucoso quando le membrane mucose sono incluse nella lesione;

Leucoderma segmentale, quando i fuochi si trovano sulla pelle che viene fornita con un singolo nervo (cranico o spinale);

Il leucoderma focale, quando le macchie si trovano singolarmente, sono localizzate su una o due aree cutanee.

Separatamente, è possibile selezionare una forma generalizzata di vitiligine, che si manifesta nel fatto che i cambiamenti della pelle sono piuttosto ampi:

Leucoderma acrofasciale, quando il processo patologico include il viso e le estremità;

Leucoderma volgare, quando i fuochi della malattia si trovano su tutto il corpo;

Il leucoderma totale o universale è caratterizzato dal fatto che sono interessate ampie aree della pelle, fino all'80%;

Leukodkermaniya misto, quando c'è una combinazione di forme acro-facciali e volgari della malattia, o forme segmentali, volgari e acrofasciali.

Cause della vitiligine

Poiché la vitiligine non è nata, questa patologia cutanea inizia a formarsi sotto l'influenza di un numero di fattori esterni e interni. Ed è estremamente raro che la malattia si manifesti in tenera età, vale a dire fino a 10 anni. Un legame è stato stabilito con il debutto della vitiligine e periodi di maggiore attività solare nei periodi estivi e primaverili.

Tra i motivi che provocano lo sviluppo della malattia sono:

Le interruzioni autoimmuni nel corpo sono fattori che innescano lo sviluppo della malattia. Quando ciò accade, una rottura del funzionamento del sistema immunitario e degli anticorpi prodotti per distruggere agenti estranei cominciano a influenzare il tessuto sano. Tali conclusioni sulla relazione tra vitiligine e processi autoimmuni erano basate sul fatto che le persone con lesioni cutanee spesso hanno un'artrite reumatoide concomitante, malattie della tiroide, lupus sistemico, ecc.

Il legame tra vitiligine e genetica è stato dimostrato sperimentalmente. Lo scienziato R. Spitz, che lavora presso l'Università del Colorado, ha stabilito una predisposizione familiare allo sviluppo di questa patologia cutanea. Inoltre, è stato scientificamente provato che se una persona ha gli occhi marroni, il rischio di sviluppare la malattia è più alto di quello dei possessori di occhi grigi e blu.

Ghiandola endocrina Le gravi interruzioni della ghiandola endocrina e le fluttuazioni del livello degli ormoni possono provocare l'insorgenza della malattia. Questo gruppo di cause sarà combinato in neuroendocrino. Inoltre, le violazioni nel lavoro del pancreas, delle ovaie, dell'ipofisi e delle ghiandole surrenali possono influenzare.

Disturbi del trofismo cutaneo, che sono causati dalle sue varie lesioni (ustioni, tra cui scottature, cicatrici e microtraumi). La vitiligine inizia a formarsi in aree precedentemente danneggiate, poiché in queste aree si innesca una reazione infiammatoria con una componente autoimmune. In questo caso, le cellule che producono melanina vengono distrutte. Inoltre, più spesso una persona espone la pelle alla luce solare, più velocemente si sviluppa il processo di depigmentazione. Cioè, i disordini trofici sono un'altra ragione per lo sviluppo della vitiligine.

L'assunzione di determinati farmaci può innescare l'inizio del processo patologico.

Malattie epatiche che portano al ristagno della bile e cambiamenti nel parenchima dell'organo, che ha un impatto diretto sullo sviluppo della vitiligine.

Malattie dell'apparato digerente, come disbiosi, sindrome da malassorbimento. La violazione del processo di assorbimento degli enzimi porta al fatto che la pelle non ha i nutrienti necessari (zinco, rame, manganese, magnesio) per la normale formazione di melanina.

Effetti di varie sostanze chimiche sulla pelle. Può trattarsi di cosmetici di scarsa qualità, fenolo e reagenti che lo contengono, formaldeide, ecc.

I medici ritengono ragionevolmente che la vitiligine sia il segnale più potente del corpo sui problemi in generale. Dopo tutto, spesso la malattia inizia dopo aver sofferto di infezioni virali, dopo l'intossicazione, dopo un trauma fisico, specialmente dopo un trauma cranico.

Ghiandola tiroide come causa della vitiligine

Il fatto che le anomalie nella ghiandola tiroide causino lo sviluppo della vitiligine sono evidenziate dai numeri. Quindi i problemi con questo organo sono osservati in media nel 10,4% dei pazienti con questa patologia cutanea.

Tra le malattie associate a disturbi della tiroide in vitiligine si trovano:

Gozzo 1 e 2 gradi, senza cambiare la funzione della ghiandola tiroidea è molto comune, il numero di pazienti raggiunge l'86%. Allo stesso tempo, c'è un aumento degli ormoni TSH, AT TG e AH TPO, mentre il T4 diminuisce.

Il 12% dei pazienti con vitiligine ha ipertiroidismo. In questo processo patologico si osserva un aumento della produzione di ormoni con tutte le conseguenze che ne derivano: perdita di peso, ansia, nervosismo, aumento della pressione sanguigna, ecc.

Ipotiroidismo in vitiligine è molto meno comune, solo nel 2% dei pazienti. Allo stesso tempo, sintomi come: bassa pressione sanguigna, letargia, affaticamento, passività.

Come si può vedere dalle statistiche, il legame tra vitiligine e disfunzione tiroidea è ovvio.

Fasi di vitiligine

È consuetudine distinguere diverse fasi della malattia. Tra questi ci sono:

Stadio progressivo della malattia Questo stadio si dice nel caso in cui entro tre mesi vi sia un aumento significativo delle dimensioni dello spot, la crescita delle vecchie aree depigmentate inizia o appaiono tutte le nuove formazioni. La vitiligine può progredire lentamente quando, per diversi mesi, nuovi fuochi appaiono vicino al primo punto. La progressione lenta è considerata lo sviluppo naturale della malattia. Tuttavia, c'è anche la vitiligine lampo. Allo stesso tempo, il paziente ha un aumento del numero di punti in tutto il corpo per diverse settimane.

La fase iniziale in cui si forma una macchia unica sulla pelle. A seconda della natura della malattia, questa fase si sposta successivamente in una fase progressiva, stabile o di ripigmentazione.

La fase stazionaria, che è caratterizzata dal fatto che il paziente ha una macchia sulla pelle, che si trova in una condizione stabile. Non cresce per un lungo periodo di tempo, non appaiono nuove formazioni.

Ripigmentazione scenica. Molto spesso, questa fase viene osservata con la formazione spontanea di macchie causate da misure terapeutiche, ad esempio l'assunzione di alcuni farmaci. Sfortunatamente, la ripigmentazione indipendente e completa con questa forma di malattia della pelle è estremamente rara.

Cos'è la vitiligine pericolosa?

Si ritiene che questa malattia non rappresenti una minaccia diretta per la vita o la salute umana. Tuttavia, di per sé, la vitiligine è il più delle volte il risultato di eventuali anomalie nel corpo che non dovrebbero essere ignorate.

Pertanto, se una persona ha vitiligine, dovresti prestare attenzione a:

Il funzionamento della ghiandola tiroidea.

L'assunzione di droghe potrebbe non essere adatta e richiedere una sostituzione immediata.

Per la presenza di altre malattie della pelle, in particolare, psoriasi, calvizie, ecc.

Su guasti nel sistema immunitario e sui fattori che provocano questi disturbi. Inoltre, ci sono informazioni sul rapporto tra vitiligine e diabete.

Sul frequente stress o instabilità della psiche.

Per mancanza di nutrienti nel corpo.

Spesso, la vitiligine si verifica con la polmonite, miopia progressiva.

Pertanto, se oltre alla vitiligine una persona è disturbata da altri sintomi associati, questa deve essere segnalata all'ambulatorio del medico. Inoltre, i pazienti spesso hanno bisogno di aiuto psicologico, in quanto tale difetto estetico pronunciato può portare a traumi psicologici, depressione, sviluppo di un complesso di inferiorità sul loro aspetto, ecc.

La vitiligine è trasmessa?

La vitiligine è ereditata?

La questione se la malattia sia ereditata è stata ripetutamente studiata da vari scienziati. Non c'è consenso, ma molti studi indicano che esiste una certa combinazione di geni responsabile della manifestazione della vitiligine tra i membri di una famiglia. Pertanto, si ritiene che il rischio di trasmissione ereditaria varia dal 15 al 40%.

Ma allo stesso tempo le macchie non sono formate su base obbligatoria, ma solo sotto l'influenza di fattori di rischio. Pertanto, il figlio di genitori che soffrono di vitiligine può vivere una vita senza sperimentare i sintomi della malattia. Tuttavia, i bambini con una storia familiare gravata sono a maggior rischio.

Gli scienziati hanno studiato alcuni aplotipi più comuni nei pazienti con vitiligine. Ma la loro frequenza di accadimento è in costante cambiamento e dipende dalla popolazione specifica esaminata. Pertanto, si dovrebbe prestare tutta la stessa attenzione ai fattori che precedono la depigmentazione.

La vitiligine viene trasmessa da madre a figlio?

Naturalmente, le madri con vitiligine si stanno chiedendo se c'è il rischio di trasmettere patologie cutanee al bambino. In questo caso, è importante non confondere: la persona che è nata non ha la malattia in sé, ma una predisposizione al suo sviluppo.

Pertanto, se la madre o altri membri della famiglia hanno vitiligine, è necessario che il bambino sia esposto ai fattori scatenanti il ​​meno possibile. Questi includono lesioni psicologiche e fisiche, esposizione a raggi ultravioletti, ustioni, ecc.

Se la malattia colpisce una donna durante la gravidanza, questo non influisce sul suo progresso e non rappresenta una minaccia per il feto. Tuttavia, i disturbi ormonali sono disturbati durante la gravidanza, che può portare alla diffusione precoce della malattia. I neonati mostrano raramente segni di vitiligine, e anche se la malattia è ereditaria, quindi, di norma, per la prima volta, si manifesterà dopo 9 anni. Pertanto, se un bambino ha macchie bianche sulla pelle, allora è meglio sospettare la psoriasi, il lichene o il lichene a colori, oltre a un'allergia. Ma a differenza della vitiligine, queste formazioni si sfaldano.

La vitiligine viene trasmessa da persona a persona?

Poiché la malattia è abbastanza comune e nell'ambiente circostante si può incontrare spesso una persona che soffre di vitiligine, la questione della trasmissione della malattia da goccioline trasportate dall'aria o da altri mezzi è del tutto naturale.

La risposta a questa domanda è chiaramente negativa. Questa malattia non è contagiosa e la persona che ne soffre non rappresenta un pericolo per gli altri in termini di infezione. Pertanto, è possibile comunicare senza timore con persone che hanno macchie di origine appropriata sulla pelle.

Come e cosa trattare la vitiligine?

Se uno o più punti bianchi appaiono sulla pelle, allora è necessario andare a vedere un dermatologo. Esaminerà la pelle con una lampada specializzata e determinerà la natura della depigmentazione. Se necessario, verrà raccolto materiale per chiarire la diagnosi. Queste procedure sono importanti, in quanto è necessario essere in grado di distinguere la vitiligine da altre malattie della pelle.

Per quanto riguarda la terapia, nonostante i casi di guarigione completa e spontanea dalla vitiligine in medicina, c'è un alto rischio che la malattia progredisca senza un trattamento adeguato. A causa del fatto che la patologia è spesso accompagnata da comorbilità, è importante utilizzare correttamente farmaci di gruppi diversi.

Il trattamento con glucocorticoidi (agenti volti a sopprimere i processi autoimmuni e le reazioni allergiche) è indicato per:

Forma localizzata della malattia In questo caso, è consigliabile utilizzare un unguento. Per iniziare, prescrivere rimedi con attività media. Tra questi ci sono il butirrato idrocortisone, Esperson, Alcometazon, Ftorocort, Triacort e altri. Il corso dovrebbe durare almeno 3 mesi. Se non si osserva alcun effetto, vengono indicati pomate con attività più elevata. Tra questi, Elokom, Kutiveyt, Sinalar, Dermoveit, Beloderm e altri. Questi prodotti non devono essere utilizzati senza interruzione per più di 8 settimane. Il corso dovrà essere ripetuto dopo 1 o 4 mesi.

Forma generalizzata della malattia Tuttavia, in questo caso, viene mostrato l'uso di farmaci in forma di pillola. Da quando la ricezione di glucocorticoidi all'interno v'è un alto rischio di sviluppare il diabete e la sindrome di Cushing-Itseno, è necessario utilizzare una terapia di impulso in parallelo, come un mezzo per farsi in modo intermittente. Triamcinolone, desametasone, prednisolone, metilprednisolone possono essere distinti tra questo gruppo di farmaci usati per trattare la forma generalizzata della vitiligine.

Poiché la lampada ultravioletta viene spesso utilizzata per trattare la vitiligine, i medici prescrivono agenti fotosensibilizzanti ai pazienti. Aumentano la sensibilità dei melanociti agli effetti delle radiazioni ultraviolette.

Tra le furocumarine vegetali si possono distinguere:

Contenenti bergaptene e xantossina perossidasi;

Contenente un xantossina Puvalen, Oxoralen, Lamadin, Metoksalen;

Contiene emponina e xantoxina meladinina;

Contiene xantossina, bergaptene e isopimpinellina Ammifurina;

Psoberan isolato dai fichi;

Psoraleni isolato da psoralei.

Inoltre, ci sono strumenti come Elidel e Protopic. Sono più spesso prescritti per il trattamento della psoriasi e varie dermatiti. Ma in alcuni casi, sono efficaci nel combattere la vitiligine. Sono utilizzati esternamente e hanno un effetto anti-infiammatorio, sopprimendo i linfociti T e inibendo la risposta immunitaria del corpo. La loro azione è in qualche modo simile all'effetto che si può ottenere usando i glucocorticoidi.

Elidel e Protopik possono essere utilizzati sia negli adulti che nell'infanzia. Tuttavia, la concentrazione del principio attivo negli unguenti varierà (per i bambini - 0,03%, per gli adulti - 0,1%). Il trattamento dovrebbe essere un corso e, a seconda dello stadio e della forma della malattia, può durare dai tre ai sei mesi. Il vantaggio di questi fondi è che non vengono assorbiti nel sangue, esercitando effetti locali.

La terapia sistemica mira ad eliminare i disturbi ormonali, a ritirare i pazienti dalla depressione, ad eliminare le malattie mentali e di altro tipo del sistema nervoso, che sono spesso fattori scatenanti nello sviluppo della vitiligine. È importante che il paziente compensi la carenza di microelementi e vitamine. Pertanto, gli fu mostrato lo scopo dei complessi contenenti acido ascorbico e rame. Antiossidanti e immunomodulatori possono anche essere prescritti da un medico.

La medicina non si ferma ei metodi per il trattamento della vitiligine vengono costantemente migliorati. Nuovi modi per combattere la malattia includono:

Trattamento laser o laser terapia Allo stesso tempo, le aree interessate della pelle sono interessate da radiazioni aventi una lunghezza d'onda specifica. Questo metodo è simile alla fototerapia. L'effetto maggiore può essere raggiunto nel trattamento delle forme locali della malattia (per i pazienti con forme segmentali, focali e volgari), quando il paziente soffre di vitiligine per non più di cinque anni. Un lungo tempo sotto il laser non deve passare, la procedura iniziale richiede solo pochi secondi.

La procedura di sbiancamento della pelle aiuta a rendere le macchie meno visibili. Quando ciò accade, l'allineamento del suo tono. A questo scopo, vengono utilizzate varie iniezioni, Eloquin, Monobenzon e Idrochinone sono più popolari. Ma prima di decidere su tali procedure, è necessario saperne di più sulla presenza di controindicazioni, dal momento che ciascuno di questi fondi è molto aggressivo e ha alcuni effetti collaterali. Inoltre, i farmaci hanno un costo elevato e dovranno entrare regolarmente.

Intervento chirurgico (trapianto melanocitario). Se la vitiligine non colpisce grandi aree della pelle, allora puoi passare alla chirurgia e al trapianto automatico. Ma questo metodo è pieno di complicazioni sotto forma di rifiuto e suppurazione dell'area trapiantata. Inoltre, nessun medico è in grado di garantire un effetto stabile e duraturo.

Trasferimento di cellule del pigmento umano (melanociti) di una persona dalla pelle intatta all'area problematica.

L'uso di melagenina più - estratto alcolico isolato dalla placenta umana. Il farmaco è più efficace se il paziente soffre di una forma localizzata della malattia.

Scorie di droga. In futuro, un farmaco sviluppato in Austria con il nome di Sceness può essere usato per trattare la vitiligine. Attualmente è usato per trattare la protoporfiria eritropoietica.

Inoltre, gli scienziati non lasciano tentativi di sviluppare un vaccino in grado di eliminare la reazione autoimmune che porta allo sviluppo della malattia.

Inoltre, sempre più dati indicano che il trattamento combinato è più efficace quando il trattamento chirurgico è completato da diversi metodi di trattamento non chirurgici.

Inoltre, in rari casi, il medico può rilevare la connessione della vitiligine e fattori esterni o interni. Eliminandoli, puoi fermare il processo patologico. In particolare, salvando il paziente dall'invasione elmintica o cessando il contatto con una sostanza chimica specifica.

Per quanto riguarda le raccomandazioni riguardanti la nutrizione del paziente, ha bisogno di includere nella sua dieta prodotti arricchiti con rame. Tra questi: frutti di mare, mele, pomodori, cavoli. Inoltre, è necessario includere nella dieta riso, avena e mais, poiché contengono zinco.

Non esistono misure preventive specifiche per prevenire lo sviluppo della malattia. Tuttavia, si consiglia alle persone con una storia di malattia di stare al sole il meno possibile e di curare le malattie che provocano questa patologia cutanea in modo tempestivo.

Lampada a raggi ultravioletti per il trattamento della vitiligine (terapia UVB)

In questo momento nel trattamento della vitiligine si usa sempre più la lampada ultravioletta. Questo metodo è molto efficace e si basa sull'esposizione alla pelle colpita con radiazioni ultraviolette. È un errore riferirsi a tutti i tipi di esposizione agli ultravioletti come il termine PUUVA, perché hanno alcune differenze.

Quindi, quando la pelle viene irradiata con onde di tipo A usando droghe sia di origine vegetale che sintetica (psoraleni) ci sono una serie di gravi controindicazioni e complicanze. Tra questi vi è il rischio di sviluppare cataratta e carcinomi della pelle. Inoltre, questa procedura non deve essere eseguita per le donne in gravidanza, gli anziani, i maggiori di 60 anni, i bambini e i pazienti con tumore che presentano patologie a livello di reni, fegato, cuore e vasi sanguigni. Gli effetti collaterali che si verificano spesso durante la procedura sono eritema, nausea e sensazione di bruciore.

Pertanto, recentemente, la radiazione ultravioletta con uno spettro d'azione più ristretto, quando la lunghezza d'onda è di 310 nm, è stata prescritta ai pazienti con vitiligine più spesso. Allo stesso tempo, il paziente presenta meno effetti collaterali e il rischio di sviluppare lesioni cutanee maligne è ridotto.

La terapia a onda stretta non richiede l'indispensabile ricezione di fotosensibilizzanti, mentre la sua efficacia è superiore all'irradiazione con onde di tipo A. Le controindicazioni per eseguire tale procedura sono molto minori: cataratta e assenza di lenti, melanoma, malattie autoimmuni.

Il rischio di effetti indesiderati quando si utilizza la terapia a onda stretta è significativamente ridotto. Di norma, il paziente lamenta prurito lieve e pelle secca. Le ustioni possono verificarsi solo se il dosaggio è stato superato.

Per quanto riguarda la procedura, il tempo di esposizione della lampada a luoghi con pelle sottile (in particolare, la zona anteriore) non dovrebbe essere superiore a 2 minuti. Piedi, mani e gomiti possono essere irradiati per 5 minuti. Non dovresti aspettare un effetto istantaneo, dopo la prima procedura non sarai in grado di sbarazzarti della vitiligine. Le sessioni si svolgono più spesso tre volte a settimana. Allo stesso tempo, il medico può raccomandare fino a 200 procedure, per le quali la vitiligine deve essere preparata per il paziente. Per ottenere l'effetto occorreranno effetti sul tasso di cambio. Se la pelle è arrossata dopo l'irradiazione, è necessario applicare qualsiasi crema usata per le ustioni. Durante l'irradiazione, è importante utilizzare occhiali speciali che proteggano l'obiettivo e la retina.

Quali vitamine assumere per la vitiligine?

Studi scientifici condotti dimostrano che l'assunzione di alcune vitamine (ad esempio E, C, acido alfa-lipoico) influisce sul decorso della malattia e può potenziare l'effetto terapeutico. Pertanto, i medici prescrivono spesso determinati farmaci a pazienti affetti da questa malattia della pelle. Tra i più popolari ci sono la tiamina, l'acido ascorbico, l'acido pantotenico e la riboflavina.

Il ruolo dell'acido folico

In Svezia sono stati condotti studi sugli effetti dell'acido folico e della vitamina B12 sulla vitiligine. Lo studio ha coinvolto 100 pazienti con vitiligine, tutti 2 volte al giorno 5 mg di acido folico e 1 volta al giorno vitamina B12 in un volume di 1 mg. Un prerequisito era l'esposizione quotidiana della pelle ai raggi ultravioletti. Esattamente 3 mesi dopo i risultati sono stati riassunti. Più della metà dei partecipanti ha ottenuto risultati positivi e diversi pazienti sono stati completamente guariti del 100%.

Alcuni farmaci utilizzati nella vitiligine

Melagenin

La melangenina è usata per trattare la vitiligine come rimedio esterno. È in grado di ripristinare la pigmentazione della pelle, grazie al miglioramento della sua capacità di assorbire i raggi ultravioletti.

Attualmente viene utilizzato attivamente il farmaco Melagenin Plus, che agisce così come la melagenina, ma il suo effetto è potenziato dalla placenta umana contenuta nel cloruro di calcio e nell'estratto di alcol. Ciò consente alle cellule di moltiplicarsi più attivamente e sintetizzare la melanina con una maggiore disponibilità biologica.

Lo strumento è utilizzato anche nei casi più gravi di vitiligine. Allo stesso tempo, le recensioni indicano che il processo di depigmentazione non viene restituito e che la pelle normale non viene danneggiata.

Il farmaco non può essere usato durante il parto e durante l'allattamento. Può essere utilizzato indipendentemente, senza ulteriore esposizione a una lampada a infrarossi.

Ammifurin

L'ammifurina è un farmaco fotosensibilizzante che viene prescritto a pazienti con vitiligine quando esposto ai raggi ultravioletti. Disponibile sotto forma di compresse e soluzione per uso esterno, stimola la produzione di melanina.

Se viene utilizzato sotto forma di soluzione, l'agente deve essere applicato prima dell'irradiazione, un'ora prima della procedura. Se è indicata la somministrazione orale, allora vale la pena prendere le pillole dopo i pasti e bere latte, ma 2 ore prima dell'irradiazione ultravioletta.

Lo strumento è vietato durante la gravidanza e l'allattamento al seno, in presenza di ipersensibilità al principio attivo, con ulcera gastrica, pancreatite, cirrosi, epatite, diabete, cachessia, nefrite, tubercolosi, cataratta, nevi, tumori, ipertensione e tireotossicosi.

È importante indossare occhiali con occhiali scuri che proteggano gli occhi mentre assumono il farmaco nel momento soleggiato della giornata. Per quanto riguarda l'efficacia, i migliori risultati nel trattamento della vitiligine sono stati registrati nei giovani, con un breve periodo di malattia, così come a Brunetov e incline alla formazione di pazienti abbronzanti.

Lo strumento non può essere utilizzato in modo indipendente, senza una rigorosa supervisione medica.

Vitasan

Vitasan è prodotto sotto forma di crema e consiste esclusivamente di ingredienti naturali. È in grado di esercitare un effetto complesso: regola i processi immunitari, ha un effetto sensibilizzante, stimola la produzione di melanociti.

La composizione dello strumento include componenti come:

Estratto di iperico, che aumenta l'effetto della sensibilizzazione e aumenta la sensibilità della pelle alle radiazioni ultraviolette;

Estratto di noci che nutre la pelle con vitamine e microelementi necessari per la vitiligine - rame, zinco, acido ascorbico, ecc.;

La serie di estratti, che migliora la formazione del pigmento necessario per la vitiligine;

Estratto di calendula contenente vitamine PP, C e B;

Olio di abete, che è in grado di dilatare i vasi sanguigni, stimolare l'apporto di sangue, la divisione cellulare e la crescita, la produzione di immunità locale;

Olio di noci di cedro, che include vitamina E.

Soffrendo di vitiligine, è necessario applicare lo strumento due volte in un colpo, strofinando accuratamente. Per ottenere il massimo effetto, è necessario utilizzare la crema in anticipo, prima dell'inizio dei periodi di massima attività solare, cioè in inverno.

Tra le controindicazioni si può identificare solo l'intolleranza individuale ai componenti che compongono la crema. Se si verificano effetti collaterali sotto forma di prurito, arrossamento e bruciore, è necessario lavare lo strumento e consultare un medico.

È importante utilizzare la crema non come un singolo mezzo di trattamento, ma come parte di una terapia complessa.

Come mascherare i punti vitiligine?

Il desiderio di nascondere le macchie bianche sul viso e sul corpo è un desiderio completamente naturale di persone che soffrono di vitiligine. Perché mentre si esegue il trattamento, è possibile utilizzare i seguenti metodi:

L'uso di cosmetici. Questo è il modo più facile e accessibile per rendere meno visibili i punti. Allo stesso tempo, applicare la fondazione e altri agenti matting correttamente. In primo luogo, la pelle deve essere allineata al suo colore naturale e dopo aver iniziato a opacizzare. Inoltre, è possibile utilizzare un tatuaggio permanente, che sarà più resistente e non verrà cancellato a contatto con vestiti o acqua.

L'uso della concia. Se esegui questa procedura in cabina, il colore sarà più uniforme e durerà più a lungo. Inoltre, a volte è problematico scegliere una tonalità e applicarla sul corpo. A differenza dei cosmetici, l'abbronzatura è comoda da usare su mani e piedi, in quanto non macchia i vestiti.

Utilizzare la buccia di noce verde. Per fare questo, è necessario macinare con un frullatore e lasciare per 2 ore. Successivamente, la miscela dovrebbe acquisire un colore marrone. Il succo dalla buccia deve essere spremuto e con un batuffolo di cotone applicato sulle macchie, che contribuirà alla loro colorazione. Uno dei vantaggi di questo strumento è che non lascia segni sui vestiti.

Per aiutare a mascherare la vitiligine è possibile la dermoabrasione. In questo caso, la pelle viene lavorata a strati e la profondità di penetrazione dipende dalla forma della malattia, dall'età delle macchie, ecc.

Tuttavia, quando si utilizzano questi strumenti è importante non dimenticare le regole di cura per la pelle interessata. Non ferirla di nuovo o esporre agli allergeni. È importante non indossare vestiti e scarpe troppo stretti, non strofinare le macchie, se è necessario utilizzare un rasoio, quindi si dovrebbe essere il più attento possibile. I gioielli non dovrebbero lasciare segni visibili sul collo e sulle dita. È necessario limitare il passatempo sia al sole che al freddo. Dopotutto, le scottature solari provocano più spesso la formazione di nuovi punti.

La malattia della vitiligine non è una frase e il trattamento nella maggior parte dei casi ha successo. È importante non disperare se uno dei modi si rivela inefficace, è possibile che un altro metodo aiuti nella lotta contro la malattia. Anche quando non è possibile eliminare completamente la vitiligine, è abbastanza possibile rendere le macchie meno visibili usando terapie moderne.

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Può la cura della vitiligine? I metodi più efficaci

Uno dei fenomeni più bizzarri e inesplorati in medicina oggi è forse la malattia della vitiligine, che si verifica quando il pigmento della melanina viene distrutto, che è responsabile per il colore della pelle. Questa malattia viene definita come leucoderma immune. Con lo sviluppo di questa patologia, alcune aree della pelle diventano incolori, che si manifesta visivamente sotto forma di macchie bianche. La malattia può svilupparsi indipendentemente dall'età e può verificarsi anche nei bambini.

La scienza moderna e le tecnologie più avanzate non sono in grado di dare risposte ad alcune domande relative alla vitiligine, ad esempio la malattia colpisce gli organi interni di una persona e qual è il meccanismo per lo sviluppo della malattia. Che cosa causa questo processo patologico e se questo articolo può curare la vitiligine.

Le ragioni per lo sviluppo di questa patologia

La malattia non è congenita, ma si verifica nel corso della vita di una persona. Lo sviluppo della vitiligine è influenzato da molte cause interne ed esterne, tuttavia, le persone dalla pelle scura sono più suscettibili ad esso.

I principali motivi stimolanti sono i seguenti:

  • lo sviluppo di processi autoimmuni, cioè la distruzione di tessuti sani del corpo con anticorpi;
  • predisposizione genetica;
  • occhi marroni (scientificamente provato che i possessori di occhi scuri hanno un rischio maggiore di vitiligine rispetto alle persone con occhi blu o verdi);
  • interruzione del sistema endocrino;
  • disfunzione endocrina;
  • lesioni che colpiscono la pelle, come ustioni;
  • stare a lungo sotto il sole aggressivo;
  • farmaci a lungo termine;
  • cosmetici di bassa qualità;
  • esposizione alla pelle di prodotti chimici aggressivi;
  • malattie del tratto gastrointestinale.

Leggi se la vitiligine è contagiosa e come viene trasmessa in questo articolo.

Oltre al trattamento, i pazienti con vitiligine possono aver bisogno di aiuto a livello psicologico, poiché questa patologia ha un effetto deprimente sul paziente, provoca una sensazione di inferiorità e depressione.

Trattamento di questa malattia

Esistono molti metodi di trattamento di questa patologia, ma ognuno di essi richiede un lungo periodo di tempo e non garantisce l'effetto per sempre. Pertanto, molti semplicemente mascherano i punti con l'aiuto del fondotinta.

Alle prime manifestazioni di questa malattia, è necessario cercare l'aiuto di un dermatologo qualificato che lavora in un istituto medico dove viene curata la vitiligine. Durante il trattamento iniziale, lo specialista esamina attentamente il paziente e, se necessario, preleva campioni del biomateriale per ulteriori analisi.

Se non si avvia un trattamento tempestivo, la patologia inizia a progredire. Inoltre, cominciano a verificarsi comorbilità che complicano in modo significativo il trattamento della vitiligine.

Esiste una cura per la vitiligine?

È necessario affrontare attentamente la scelta dei farmaci per il trattamento della vitiligine. Solo un medico può farlo. Spesso nella fase localizzata della malattia, al paziente vengono prescritti corticosteroidi, che hanno un effetto antiallergenico, ed eliminano anche i processi autoimmuni. Fondamentalmente, questi farmaci sono disponibili sotto forma di creme e gel, e puoi anche usare un unguento per la vitiligine. Se la vitiligine ha una forma generalizzata, vengono prescritte pillole.
Il complesso terapeutico include l'uso di una lampada a raggi ultravioletti. A questo proposito, la maggior parte dei farmaci per il trattamento della vitiligine ha un effetto fotosensibilizzante.

I compiti principali della terapia sistemica sono:

  • stabilizzazione ormonale;
  • normalizzazione dello stato psicologico del paziente e suo ritiro dalla depressione.

Trattamenti innovativi per la vitiligine

Oggi, ci sono diversi metodi poco conosciuti, ma efficaci per sbarazzarsi della vitiligine oltre al trattamento con farmaci e vitamine:

  • terapia laser;
  • sbiancamento dell'epidermide;
  • intervento chirurgico;
  • fotochemioterapia;
  • irradiazione ultravioletta.

Come trattare la vitiligine utilizzando questi metodi è descritto di seguito.

I farmaci che aiutano a curare la vitiligine, non esistono oggi. Tuttavia, questa patologia è una conseguenza delle disfunzioni di alcuni meccanismi del corpo umano, ed è proprio questi disturbi che devono essere trattati. Spesso il medico prescrive la terapia vitaminica, che reintegra la fornitura di macro e micronutrienti. Un paziente affetto da vitiligine deve usare vitamine contenenti riboflavina, tiamina, acido ascorbico e pantotenico, ferro, sali di rame. Dopo ogni pasto, devono essere prese le gocce dell'1% di soluzione di solfato di rame. È anche nota l'elevata efficacia del trattamento mediante elettroforesi su macchie sbiancate basate su una soluzione allo 0,5% di solfato di rame.

Laser terapia per la vitiligine

Eliminare le aree problematiche aiuterà l'influenza della radiazione laser sulla zona interessata. La terapia laser particolarmente efficace aiuta nella fase iniziale dello sviluppo della patologia, i cui segni sono apparsi negli ultimi cinque giorni.

Per eliminare completamente le macchie incolori sulla pelle, è necessario sottoporsi a diverse sessioni di laserterapia. Con ogni sessione, la durata della procedura aumenta. Nelle prime fasi del trattamento, la procedura dura alcuni secondi.

candeggina

Lo sbiancamento degli strati superiori dell'epidermide consente di uniformare il tono della pelle e rendere le macchie non così evidenti. La procedura di sbiancamento consiste nell'introduzione di una preparazione speciale nella pelle. Prima di fare iniezioni, è necessario consultare un medico, in quanto hanno alcune controindicazioni e una serie di effetti collaterali. La procedura di sbiancamento è costosa e richiede la ripetizione periodica delle sessioni.

Trapianto di pelle per la vitiligine

Se la malattia colpisce piccole aree dell'epidermide, i medici eseguono un intervento chirurgico: una pelle sana viene trapiantata nelle aree colpite. Nonostante l'efficacia di questo metodo, ci sono dei rischi che la pelle trapiantata venga rifiutata e suppatta. A questo proposito, i medici non garantiscono un risultato assoluto dall'intervento chirurgico. Ad oggi, gli scienziati stanno lavorando allo sviluppo di un vaccino speciale che blocca i processi autoimmuni.

fotochemioterapia

Il metodo della fotochemioterapia è l'uso di farmaci speciali che aumentano il livello di sensibilità all'esposizione ai raggi ultravioletti. I farmacisti hanno sviluppato tali farmaci sotto forma di compresse, unguenti e soluzioni. Il medico prescrive al paziente uno di questi farmaci e li combina con la procedura di esposizione alla pelle con luce ultravioletta. Cioè, il paziente prende la medicina all'interno o applica la droga direttamente al sito della malattia, e dopo un'ora o due questa area della pelle viene irradiata con luce ultravioletta. Per ottenere un effetto positivo da tale trattamento, occorrono 3-4 procedure a settimana per un mese. Ci vorranno diversi cicli di trattamento con fotochemioterapia, che vengono effettuati a brevi intervalli.

Controindicazioni a questo metodo di trattamento è il seguente:

  • portare un bambino;
  • la presenza di tumori maligni;
  • età del paziente inferiore a 5 anni o superiore a 60 anni;
  • la presenza di malattie dell'apparato digerente circolatorio, cardiovascolare, genitourinario e digestivo.

Vale la pena notare che questo metodo causa alcuni effetti collaterali - nausea, vomito, prurito, vesciche, aumento della pigmentazione. La probabilità di sviluppare il cancro della pelle. Tuttavia, la probabilità di un effetto positivo è dozzine di volte superiore al rischio di conseguenze negative.

Per il trattamento di questa patologia a casa viene utilizzata una lampada ultravioletta 311. I vantaggi del trattamento della vitiligine con la lampada 311 hanno i seguenti vantaggi:

  • effetti biologici diffusi delle radiazioni ultraviolette (vengono attivate le difese immunitarie del corpo, il metabolismo migliora, i livelli di produzione di vitamina D aumentano);
  • non richiede un'assunzione aggiuntiva di farmaci fotosensibilizzanti che influiscono significativamente sul fegato e sui reni;
  • la probabilità di ottenere ustioni o cicatrici è esclusa;
  • non contribuisce allo sviluppo del cancro.

Vitiligine - trattamento con metodi popolari

La vitiligine può anche essere curata a casa. Per molti anni, i sostenitori della medicina tradizionale hanno raccolto molti strumenti efficaci. Come curare la vitiligine a casa? Il componente principale nei modi più popolari di combattere la vitiligine è il cumino nero e l'erba di San Giovanni.

Metodo numero 1: l'uso dell'olio di iperico

Per ottenere l'olio di iperico, devi tagliare una pianta medicinale fresca e metterla in un barattolo pulito, aggiungere olio di girasole raffinato o qualsiasi olio medicinale (per esempio, olivello spinoso o olio di mandorle) e lasciare in un luogo soleggiato per due o tre settimane. Durante questo periodo, la banca ha bisogno di scuotere di volta in volta. La soluzione risultante ha un effetto debole. Per ottenere un rimedio altamente efficace, è necessario utilizzare solo le infiorescenze della pianta per la preparazione di olio Hypericum.

Metodo numero 2: l'uso di olio di cumino nero

Questo olio è applicato dentro e fuori. Se applicato localmente, prima di applicare l'olio di cumino nero, la pelle deve essere preparata - pulirla con un panno o una spugna imbevuti di aceto. Dopo aver applicato l'olio deve essere sotto l'influenza della luce solare.

Per uso interno, un cucchiaino di olio di cumino nero viene aggiunto a un bicchiere d'acqua e bevuto.

Metodo numero 3: l'uso del pepe nero

Il pepe nero contiene piperina, una sostanza che elimina efficacemente la vitiligine e dà un odore e un sapore speciale a questa spezia. A pepe nero aiutato nella lotta contro questa patologia, è necessario mescolarlo con bicarbonato di sodio nelle stesse proporzioni. La miscela risultante deve essere strofinata sulle macchie incolori sulla pelle. Nel tempo, scompaiono e la pelle acquisirà un colore normale.

Metodo numero 4 - l'uso di unguento "Sulsen"

Per correggere i punti incolori a casa, è possibile utilizzare l'unguento "Sulsen". Un'indicazione per l'uso di questo strumento è la presenza di forfora e / o perdita di capelli. Tuttavia, l'unguento è anche efficace per le malattie della pelle. "Sulsen" viene strofinato sulla pelle colpita e lavato via con acqua tiepida dopo trenta minuti. I primi risultati saranno visibili dopo tre o quattro procedure.

Metodo numero 5: l'uso del catrame di betulla

Puoi comprare questo strumento in farmacia. L'essenza del trattamento della vitiligine con catrame di betulla è che entro un mese spalma la pelle colpita. Quindi viene fatta una pausa per due settimane e il trattamento riprende di nuovo.

Metodo numero 6: l'uso dell'aceto di mele

Ci sono due modi per trattare la decolorazione della pelle con l'aceto di sidro di mele. Se applicati localmente, puliscono la pelle danneggiata fino a quando l'effetto non si nota. Per applicare l'aceto di mele all'interno è necessario preparare la seguente ricetta: due cucchiaini di morso e miele vengono mescolati in mezzo bicchiere d'acqua. Bevi questa soluzione dovrebbe essere tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.

Metodo numero 7: usa sesamo

I semi di sesamo vengono macinati in un macinino da caffè e applicati in un cucchiaino due volte al giorno, fino a quando le macchie scolorite della pelle diventano naturali.

Metodo numero 8 - trattamento con palude di lenticchia d'acqua

La palude è ricca di iodio e bromo, quindi aiuta efficacemente nel trattamento di questa patologia. Per trattare la vitiligine con la lenticchia d'acqua, è necessario preparare una tintura speciale. Per fare questo, la pianta viene schiacciata, posta in un vaso scuro e versata vodka in un rapporto di 50 g di vodka per un cucchiaino di erbe tritate. Quindi il contenitore viene lasciato in un luogo buio per dieci giorni. La tintura risultante viene filtrata e presa tre volte al giorno. Per prendere la medicina, è necessario diluire 15 gocce di tintura in un bicchiere d'acqua e bere. Conservazione della tintura deve essere effettuata in frigorifero.

Metodo numero 9 - l'uso di noci

Con l'aiuto di foglie e noci di pericarpo puoi mascherare le macchie incolori sulla pelle. Devono essere schiacciati e mescolati in parti uguali, posti in un contenitore con vetro scuro e versati con vodka nel rapporto proporzionale di 1 a 10. Mettere la nave in un luogo fresco e buio per due settimane. Dopo questo tempo, la tintura viene filtrata e quindi 1-2 volte al giorno viene pulita con una macchia. Prima di applicare la tintura sulla pelle, applicare una crema protettiva su di essa. Il corso del trattamento è di diversi mesi.

Metodo numero 10 - trattamento della miscela di erbe alla vitiligine

Mescolare la salvia tritata, l'erba di San Giovanni (4 cucchiai), una corda, la calendula (3 cucchiai) e l'origano (2 cucchiai). Versare la miscela in un thermos e versare acqua bollente (0,5 l). Insistere per due ore, quindi filtrare e prendere tre volte al giorno mezz'ora prima dei pasti per mezza tazza. Il corso del trattamento è di 7-8 settimane.

Prima di iniziare a curare i rimedi della vitiligine, devi consultare il medico. Se ignori il consiglio di uno specialista, puoi esacerbare il problema, dal momento che molti rimedi popolari hanno controindicazioni o effetti collaterali.

Vitiligine e vitamine

Le vitamine con vitiligine non sono in grado di curare indipendentemente questa patologia. Tuttavia, possono migliorare l'efficacia della terapia primaria. Ad oggi, non esiste un complesso speciale progettato per i pazienti con questa diagnosi. In ogni caso, i medici esaminano il paziente e determinano quali vitamine non sono sufficienti nel suo corpo.

Esiste un insieme standard di vitamine che può essere assunto da una persona che soffre di vitiligine. Include vitamine del gruppo B e anche vitamine C ed E (acido ascorbico, folico e pantotenico, tocoferolo).

Leggi anche articoli correlati:

I medici moderni hanno sviluppato diversi modi efficaci per curare la vitiligine. In ogni caso, i medici prendono in considerazione le caratteristiche individuali del corpo del paziente e selezionano il metodo ottimale di trattamento. Per accelerare il processo di guarigione, è necessario sapere come trattare la vitiligine a casa e combinarli con la terapia convenzionale. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto il più attentamente possibile, perché altrimenti si può danneggiare la salute del paziente.

Può la cura della vitiligine? I metodi più efficaci: 11 commenti

Ho curato la vitiligine con la lenticchia d'acqua, l'ortica, l'erba di San Giovanni, il dado Manzhursky

Per favore, dimmi un trattamento dettagliato della vitiligine?

Rustem, condividi il metodo di trattamento, che cosa hai fatto esattamente? in quale fase hai avuto la malattia?

buon pomeriggio
Per favore condividi come hai sconfitto questo disturbo. mio figlio ha la vitiligine.

Benvenuto! Ti prego di condividere le esperienze sul trattamento della vitiligine. Il mio bambino è malato.

La vitiligine non è una malattia specifica, ma solo la prova di alcuni gravi disturbi nel corpo. Lo stomaco, il pancreas, il sistema endocrino o il tuo bambino erano molto malati. È necessario consultare uno specialista e condurre un esame completo. In nessuna circostanza dovrebbe essere trattato in fila. È necessario trattare la causa, non la reazione del corpo. Quindi fai del male a tuo figlio.

Rustem per favore condividi il trattamento, grazie

Rustem, dimmi, come hai curato la vitiligine? Tutte le erbe usate individualmente o insieme? Ho davvero bisogno di scrivere un post...

Buona giornata! Come curare la vitiligine con la lenticchia d'acqua, l'ortica, l'erba di San Giovanni, il dado Manzhursky? Grazie

La vitiligine ha faticato molto tempo fa, quindi è successo che ha avuto uno shock emotivo molto grave in gioventù, ha perso persone a me vicine, come mi sembra in questo contesto, e queste macchie sono apparse. All'inizio un po 'sulle sue mani, e poi hanno cominciato a diffondersi rapidamente in tutto il corpo. Ho provato un sacco di creme, lampade, sono andato a un sanatorio, ho mantenuto le diete, tutto questo non ha aiutato molto, ma radicalmente nulla è cambiato. E una volta alla reception del prossimo dermatologo del dispensario, vedendo che le mie mani erano già cadute, disse che aveva sentito dire che sembra che stiano lottando a Cuba con la vitiligine. E ho subito iniziato a cercare almeno alcune informazioni sul trattamento lì, e non ci pensavo da molto tempo, appena tornato da Cuba, e mi affretto a condividere le mie emozioni per il viaggio e, soprattutto, i risultati. Prima del viaggio c'erano grossi dubbi sul fatto che qualche tipo di "crema" mi avrebbe aiutato, dato che ne ho provati molti, sia costosi che economici, come ho scritto in precedenza. E immagino la mia sorpresa, quando i punti hanno iniziato a lasciare un po 'e andare fino ad oggi, mi hanno prescritto un farmaco per l'anno, che ho portato a casa con me e li ho spalmati ogni giorno. Ho provato a pianificare il viaggio da solo, perché non sembrava nulla di complicato, ma nel processo c'erano immediatamente molte sfumature sulla disponibilità del farmaco, il traduttore, il cambio valuta, ecc. E mi sono reso conto che non volevo rischiare e usare i servizi di un'azienda specializzata in questo un sacco di persone sono smc russia, si sono presi cura di tutte le sfumature, e ho dovuto solo sottopormi alle cure e riposarmi, e molte grazie a loro per questo, dal momento che mi hanno salvato da molte spese inutili. Le persone a Cuba sono molto gentili e amichevoli, il tempo è meraviglioso. Dopo il viaggio ha lasciato molte emozioni positive. Consiglio a tutti di sottoporsi a un trattamento e di eliminare questo disturbo. Volevo anche avvertire tutti, e non andare a siti di truffa, vendere un farmaco da Cuba, perché come mi è stato detto in clinica il 99% di questa droga è finta, dato che non consegnano nulla in Russia, e per quanto ne sanno non è certificato in Russia, quindi non fidarti di loro. Se vuoi un risultato reale, devi andare lì, sei già convinto. Scusa se la storia è troppo lunga.

Ciao, per favore scrivi come sei stato trattato. Aiutaci. La gente ha chiesto. Grazie.

Trattamento della vitiligine con farmaci e rimedi popolari

Contenuto dell'articolo:

  • Come trattare i metodi popolari Oksana, 26 anni
  • Trattamento con tintura di peperoncino Irina, 34 anni
  • La storia del trattamento dell'autosuggestione Alexander, 43 anni

La vitiligine è una malattia della pelle che si manifesta in un disturbo della pigmentazione. Allo stesso tempo, la melanina scompare in alcune zone della pelle. Le cause di questa malattia possono essere diverse, dai processi autoimmuni ai processi infiammatori. Ad oggi, la natura della malattia non è stata studiata fino alla fine.

Come trattare la vitiligine con metodi popolari Oksana, 26 anni

Sono stato interessato a questo disturbo per molti anni, perché io stesso l'ho incontrato per la prima volta quando avevo sette anni. Rileggi molte informazioni su Internet e in vari forum. La maggior parte di coloro che scrivono di avere la vitiligine in realtà non soffrono di questa malattia, ma di allergia al sole o leccata di sole. Ci sono anche alcune altre malattie che hanno sintomi simili con la vitiligine. E questo è normale, dal momento che anche i medici non possono sempre stabilire Vitiligo immediatamente.

Nel caso di questa malattia, la situazione è molto più complicata che con gli altri, dal momento che le sue cause dovrebbero essere ricercate all'interno del corpo. Questa non è una tipica piaga della pelle. Quindi, è necessario trattare non la pelle, ma cercare le cause all'interno del corpo. È vero, non è sempre possibile stabilirli con precisione. Nella maggior parte dei casi, la ragione risiede nel metabolismo improprio, nei problemi con il fegato, l'immunità e i nervi.

Molte persone credono che la vitiligine non sia curabile. Io non la penso così Sono sicuro che puoi superare qualsiasi disturbo. La cosa principale è motivarti correttamente. Penso che sia possibile recuperare dalla vitiligine, ma ci vorrà un sacco di tempo e fatica.

Il mio caso clinico di vitiligine è iniziato all'età di sette anni, quando per la prima volta sono andato in un campo senza genitori. La mia tessera ospedaliera in quel momento era completamente scritta. Ho avuto un'immunità disgustosa. Inoltre, ho sofferto di scarso metabolismo, bruciore di stomaco grave. Ho dovuto mangiare qualcosa fritto o affumicato, poiché ha immediatamente iniziato a bruciare i bruciori di stomaco, che era difficile da eliminare. Inoltre, un anno prima, ho vissuto un forte trauma psicologico.

Quando sono arrivato al campo, mi mancavano moltissimo i miei genitori e la mia casa. Piangere costantemente. In generale, un altro infortunio. All'improvviso, per me, cominciarono ad apparire macchie di luce sulla pelle, soprattutto sulle mani. Dopo essere tornati dal campo, sono iniziate lunghe visite ai medici, l'esclusione della natura infettiva della malattia, vari studi e infine una diagnosi di vitiligine.

Per molti anni ho studiato la domanda e ora posso trarre conclusioni. Il fegato e l'epidermide sono una specie di sistema escretore. Nel mio caso, il fegato non ha funzionato bene con il suo lavoro, quindi l'intero colpo è caduto sulla pelle. Inoltre, ho visto in qualche modo un film medico scientifico che diceva che la vitiligine causa un citomegalovirus che si deposita nelle cellule del fegato.

Sulla base di tutte le informazioni ricevute, ho fatto delle conclusioni e ho proceduto al trattamento complesso di questa malattia:

    Ho seguito una dieta speciale per un anno. Ho completamente escluso dalla mia dieta prodotti semilavorati, cracker, patatine, caramelle, alcolici, grassi e fritti. In generale, tutti i prodotti che influenzano negativamente la condizione del fegato.

Ha pulito l'intestino. Per questo, ho usato la crusca, il succo di barbabietola e vari decotti di verdure.

Bevo cardo brodo. Pulisce perfettamente il fegato, migliora il suo lavoro, così come il processo metabolico.

Accetto Nizoral. È un farmaco antifungino che ha un effetto dannoso sul citomegalovirus.

Unisco le macchie con un composto speciale: iodio + alcol salicilico nel rapporto 1: 2.

  • Cerco di essere meno nervoso e soccombere alle emozioni.

  • E la cosa più importante nel mio trattamento della vitiligine è la convinzione che la malattia sia curabile e che prima o poi possa liberarmi di questi punti. Al momento posso dire che la loro crescita si è arrestata. Quest'anno non ho nemmeno bisogno di nascondermi continuamente dal sole, come prima, in modo che la loro crescita non riprenda. Non posso dire che siano diminuiti di dimensioni o scomparsi, ma il fatto che non crescano di più è un dato di fatto.

    La storia del trattamento della tintura di vitiligine di peperoncino Irina, 34 anni

    Quando avevo 12 anni, avevo dei piccoli punti luminosi sulle mie ginocchia. La prima volta non ho prestato attenzione a loro. Erano bianchi e avevano le stesse dimensioni e forma. Io e la mamma siamo preoccupati solo quando hanno cominciato a crescere di dimensioni e crescere. Pochi mesi dopo, avevo punti simili sui gomiti, sulle ginocchia, sulle caviglie. Erano simmetrici, non causavano disagio, non prurivano e non danneggiavano, ma crescevano lentamente.

    I punti più grandi erano sulle ginocchia: 8-10 centimetri di diametro. Quando divennero di queste dimensioni, i miei genitori mi portarono dal dottore. Un dermatologo ha detto che si tratta di vitiligine. Non poteva dire nulla di concreto sulle ragioni, disse solo qualcosa sul metabolismo disturbato e sulla predisposizione genetica. Ha anche notato che il feedback sul trattamento della vitiligine con un risultato positivo è estremamente ridotto. Nella maggior parte dei casi, questa malattia rimane incurabile e sembra un difetto estetico.

    Ha anche aggiunto che il peggiore di tutti è quando la malattia colpisce la testa, e quindi la calvizie è possibile nei punti. Inoltre, ha consigliato di non presentarsi al sole per evitare la proliferazione di macchie. In generale, "motivato" come potevo.

    All'inizio mia madre mi spalmava le macchie con un unguento, che era stato prescritto da un dermatologo. Non ha aiutato, ei suoi genitori hanno iniziato una ricerca indipendente per il trattamento della vitiligine con farmaci. Ho provato un sacco di chiacchieroni, unguenti e creme. Siamo andati da diversi dottori e guaritori. Solo confusione dopo cinque anni: zero.

    In qualche modo io e il mio amico abbiamo guidato il bus. Ero in una gonna corta e tutti potevano contemplare le mie ginocchia butterate. Per diversi anni di lotta con la malattia, mi sono abituato a questa mancanza e praticamente non è stato complicato. Un nonno mi ha contattato e ha detto che sapeva come aiutarmi a liberarmi della mia malattia. La sua ricetta era molto semplice. L'ho trattato con sospetto, ma a casa continuavo a dire ai miei genitori di quell'incontro e conversazione. La mamma con fervore ha assunto una nuova ricetta e un nuovo metodo di trattamento.

    I genitori comprano in una tintura di peperoni rossi. È costato un soldo, quindi questo trattamento fortemente per il bilancio familiare non ha colpito. Papà mi ha massaggiato le macchie tre volte al giorno con questo agente per 5-7 minuti. Non potevo sopportarlo più a lungo, perché la pelle ha iniziato a cuocere terribilmente. Allo stesso tempo il sangue si è riversato sulle mie "lanterne" e la pelle è diventata rosa. Dopo di ciò, è stato necessario per 30 minuti sostituire le aree trattate sotto i raggi del sole.

    Così sono stato curato per due settimane e le mie macchie non sono diventate così uniformi, ma assottigliate. In alcuni punti cominciarono ad apparire aree con pelle abbronzata. Un paio di mesi sono completamente scomparsi. Ora ho solo ricordi di vitiligine e vecchie foto con le ginocchia butterate.

    A proposito, quel nonno del bus mi ha raccontato la sua storia medica. Si scopre che anche lui aveva delle macchie di vitiligine sui palmi delle mani. Quando sua madre si ammalò di artrite, chiese a suo figlio di massaggiarla con una tintura di pepe rosso sull'alcool. L'ha massaggiata in estate nel cortile sulla figliata, e poi ha scaldato la parte inferiore della schiena al sole, e suo figlio si è seduto accanto a lei. Le sue mani bruciavano fuoco dal pepe, ma non aveva fretta di lavarlo via. E dopo un po 'di tempo le macchie sulle mani erano sparite, le mani erano abbronzate e la malattia non tornava. Ecco una storia così incredibile che mi ha aiutato a liberarmi dei disturbi.

    La storia della vita del trattamento della autosuggestione della vitiligine Alexander, 43 anni

    Voglio condividere la mia storia del trattamento deliberato della vitiligine. Sono certo che il mio consiglio aiuterà molti che hanno riscontrato un tale problema e non riescono a trovare una via d'uscita.

    La prima malattia si manifestò quando avevo 25 anni. A quel tempo mi sono trasferito nella megalopoli, ho iniziato a lavorare molto, senza badare a me stesso, letteralmente per usura. E una volta ho visto macchie bianche sul mio corpo, sulle mie ginocchia. E stanno rapidamente aumentando di dimensioni.

    Andai dal dottore che, dopo un rapido esame, capì che era molto probabile la vitiligine ed è impossibile curarlo. Ha consigliato un tipo di unguento, che è stato venduto in quantità limitata, era molto costoso e inoltre non garantiva lo smaltimento completo delle macchie.

    Poi sono salito sul forum e ho iniziato a studiare il problema da solo. Come risultato della lettura delle recensioni guarite nel trattamento della vitiligine, ho fatto le seguenti conclusioni:

      Nessuno è immune dalla malattia, puoi ammalarti a qualsiasi età.

    Nessuna malattia appare così, ci sono ragioni per il suo verificarsi.

    Se la malattia si verifica per qualche motivo, allora ci sono fattori che aiutano a sbarazzarsi di esso.

  • Uno dei motivi che provoca la vitiligine è lo stress.

  • Poi ho iniziato ad analizzare in quali situazioni mi innervosivo il più delle volte. Strano, ma all'inizio non ho trovato la fonte di nervi nella mia vita. Mi sembrava che tutto fosse in ordine e niente mi causava un eccesso di emozioni negative. Ho iniziato a osservare la mia vita più da vicino, analizzare discorso, comportamento. Si è scoperto che la maggior parte di tutti i nervi che spendo al lavoro. E non è stato il lavoro stesso a suscitare emozioni, ma la mia reazione a certi eventi. Ho lavorato sette giorni su sette, "ho faticato" con il direttore, la contabilità, i clienti. Ero in uno stato di stress permanente, ma non pensavo che ciò non fosse normale, perché tutti vivono così.

    Poi, dopo aver analizzato il mio comportamento e le reazioni alle persone e agli eventi, ho iniziato a provare a augurare il meglio a tutti. Sì, all'inizio non è stato facile, ma ci ho provato. Ho iniziato a reagire più tranquillamente a varie situazioni che in precedenza avrebbero provocato in me una raffica di emozioni. Cominciò a controllare il suo orario di lavoro e a trovare giorni per i fine settimana e anche le vacanze. Era anche molto importante controllare i pensieri in relazione a se stessi e agli altri.

    Naturalmente, un punto importante è lo stato interno del corpo a livello di fisiologia. La vitiligine non è venuta da me in un giorno, il che significa che ci è voluto del tempo per il trattamento. Come agente terapeutico, ho scelto farmaci benigni per la pulizia del fegato, della pelle e del sangue. Alcuni ho comprato in farmacia. A volte ricorreva al trattamento dei rimedi popolari alla vitiligine. Quindi sono stato curato per circa sei mesi. Durante questo periodo, i miei punti sono completamente scomparsi. Curare la vitiligine è reale, sono stato convinto dalla mia esperienza. L'importante è trattare te stesso e la tua vita correttamente.

    Ecco le conclusioni che ho fatto dopo il trattamento scaduto:

      La malattia è associata allo stress. Questi ultimi sono direttamente collegati alle nostre qualità umane interiori, alle emozioni, alle quali cediamo. Sono sicuro che la vitiligine è un riflesso dello stile di vita di una persona, un indizio che qualcosa non va. Alcuni farmaci non possono essere curati di sicuro. Nel caso estremo, daranno risultati a brevissimo termine. È necessario affrontare la questione del trattamento in modo complesso, cercando di cambiare se stessi per il meglio.

    Il regime quotidiano è importante. Cerca di organizzarlo correttamente: avere il tempo di svolgere il lavoro all'ora stabilita, assicurati di riposare e andare a letto e svegliarti in una volta, preferibilmente presto.

    È necessario stabilire una dieta sana. Questo è un punto molto importante. Questo è particolarmente vero per coloro che sono impegnati a pulire il fegato, il sangue. Durante questo periodo, assicurati di essere a dieta. Le persone che vivono in uno stato di stress, sono abituate a mangiare in fuga, fast food. Abbandona questa abitudine.

    Stabilire la diagnosi corretta. Per fare questo, dovresti consultare un medico, forse non uno. La vitiligine è spesso confusa con altri disturbi, quindi il trattamento non è diretto all'area che dovrebbe essere risolta.

    Trova la fonte di stress. Questo è molto importante, perché l'unico modo per liberarti delle cause della depressione, del cattivo umore e della negatività nella tua vita.

    Abbi pazienza e calma. Ricorda che la malattia non è comparsa in due giorni e ci vorrà del tempo e, forse, molto per liberarsene.

  • È importante trovare la propria strada e il metodo di rilassamento e rilassamento. Per alcuni, questo è lo yoga, lo sport, il massaggio, la lettura, la meditazione. Cerca qualcosa che non solo ti rilassi, ma ti renda felice.

  • E, naturalmente, per tutto il tempo mentre venivo curata non bevevo alcolici e non avevo smesso di fumare. La vitiligine non è mai tornata alla mia vita e continuo a vivere secondo le "nuove regole" fino ad oggi.

    Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

    Cosa significano le talpe sul corpo umano?

    Il valore delle talpe sul corpo è abbastanza vario, e in diverse fonti si possono trovare informazioni diverse l'una dall'altra, ma ci sono molte coincidenze. Alcune persone credono che tali segni possano raccontare il destino di una persona, le sue caratteristiche personali.


    Trattamento delle allergie nei bambini e negli adulti: approcci e metodi

    Secondo l'Associazione russa di Allergologia e Immunologia Clinica, da malattia allergica colpisce circa il 30% delle persone nel mondo, e in Russia i punteggi percentuali per varie gamme dal 17,5% al ​​30% [1].


    Come trattare l'acne adolescente nei ragazzi?

    L'acne, tipica dell'età di transizione, dà molti momenti spiacevoli agli adolescenti. Arriva il momento in cui i ragazzi iniziano a prestare attenzione a come appaiono, e quindi la domanda su come sbarazzarsi di acne aumenta prima che l'adolescente ei suoi genitori siano in piena gloria.


    Bollire nell'orecchio: cause, segni, come trattare

    L'ebollizione nell'orecchio è un'infiammazione purulenta acuta. Può essere localizzato nell'area della capigliatura o catturare l'area della pelle e la retina sottocutanea.