Come trattare la rosacea sul viso a casa?

La rosacea (rosacea) è una malattia cronica della pelle di natura non infettiva, caratterizzata da un forte arrossamento del viso, dalla comparsa di ulcere e tubercoli vascolari. Nelle ultime fasi, la malattia porta a cambiamenti tangibili nell'aspetto del paziente: la pelle sulla fronte, il naso, gli zigomi, il mento, le guance si ispessiscono. La sintomatologia è percepita come un difetto estetico significativo, che è piuttosto problematico da mascherare. Questo è il motivo per cui il trattamento della malattia deve essere trattato il più presto possibile. In alcuni casi, i pazienti hanno problemi alla vista dovuti alla rosacea, poiché la malattia è accompagnata da danni agli occhi.

Cause della rosacea

Nei bambini, questa diagnosi non viene praticamente riscontrata. Le donne affrontano la malattia più spesso degli uomini, ma lo fanno più difficile e spesso accompagnate da gravi complicazioni. La rosacea appare nelle persone con pelle chiara e, di regola, in età adulta.

La causa esatta dello sviluppo della malattia da parte della comunità scientifica non è stata ancora stabilita. In precedenza si riteneva che gli acari ipodermici microscopici che vivono nelle ghiandole sebacee dei follicoli piliferi siano in grado di provocare lo sviluppo di rosacea. Ora si ritiene che la loro presenza nel paziente sia secondaria e non sia la causa, ma la conseguenza di cambiamenti nella pelle del viso. Quindi, la vera etimologia della malattia rimane sconosciuta, anche se ci sono un certo numero di teorie che indicano vari fattori della diffusione della rosacea.

L'ipotesi principale circa l'insorgenza della diagnosi cronica è una maggiore sensibilità dei vasi sanguigni a vari stimoli. Le cause della rosacea possono essere le seguenti:

  1. L'infezione. Si ritiene che le ulcere compaiano a causa dell'infezione diffusa, sebbene non vi siano batteri nel substrato purulento che potrebbero essere l'agente eziologico della patologia. Si ritiene che la terapia antibiotica aiuterà ad evitare il re-eritema.
  2. Disturbi e fallimenti nel sistema immunitario. L'immunità ridotta può influire sulla pelle del viso, causando la comparsa delle vene dei ragni e la diffusione di arrossamenti, eruzioni cutanee.
  3. Genetica. Come accennato in precedenza, le persone con la pelle chiara sono più inclini alla rosacea. Il fattore genetico influenza anche: nella letteratura medica, i casi con lesioni sul viso di diversi membri della famiglia sono spesso descritti. Quasi la metà dei pazienti è correlata a una persona che soffre di un problema simile.
  4. Disturbi e malfunzionamenti del sistema endocrino. Metabolismo, insufficienza ovarica, diabete, menopausa e altri fattori non corretti possono provocare processi infiammatori nella pelle.
  5. Psichiatria e psicosomatica. In casi eccezionali, la rosacea può essere più grave in quei pazienti che soffrono di malattie psichiatriche. Ciò contribuisce ad aumentare il rossore sul viso. Tuttavia, questo motivo non può essere l'unico, può solo aggravare le condizioni del paziente.
  6. Malattie del tubo digerente. I medici hanno stabilito un legame tra lo sviluppo di una malattia dermatologica cronica e le malattie dell'apparato digerente. La maggior parte dei pazienti che fanno riferimento a un dermatologo presenta anomalie sintomatiche nell'intestino tenue, nella gastrite o nelle ulcere.
  7. L'influenza di cibo, alcol, spezie. I medici ritengono che l'irritazione della mucosa gastrica possa influire negativamente sulla pelle del paziente. Questo contribuisce alla dilatazione riflessa dei vasi sanguigni, che provoca arrossamenti e rash purulento. I pazienti che soffrono della diffusione della rosacea si consiglia di non bere alcolici, agrumi, caffè, cibi troppo piccanti o piccanti.

Il clima del paziente può anche essere influenzato dal clima, dallo stile di vita, dai farmaci, dalla qualità dei cosmetici e dallo stato del sistema nervoso.

Studi stadali, sintomatici e diagnostici

I principali sintomi della rosacea includono:

  • Rossore persistente sul viso. A volte appare sul collo, sulla schiena, sulle orecchie e sul petto.
  • Rhinophyma. Cambio del tessuto, ispessimento, ingrossamento della pelle sul naso o intorno al naso.
  • Eruzione cutanea, ulcere sul viso. In primo luogo ci sono papule, che alla fine si trasformano in pustole purulente - piccoli brufoli bianchi.
  • Espansione delle navi. Una rete rossa in rilievo di vasi sanguigni dilatati appare sulla pelle.
  • La sconfitta degli organi visivi. Inerente nella maggior parte dei pazienti. Accompagnato da palpebre, secchezza, lacrimazione.

Sono possibili anche altre manifestazioni: sensazione di pelle tesa, prurito, desquamazione, dolore, bruciore.

I sintomi variano dalla stadiazione della malattia. Convenzionalmente, possono essere suddivisi in tre tipi:

  1. Fase eritematosa. La pelle diventa più densa, più spessa, inizia a arrossire. In alcuni posti, un'eruzione. Le manifestazioni dipendono dal tipo di stile di vita che il paziente conduce, da come mangia, prende il sole al sole, beve alcolici, fa il bagno, saune e simili. Se i fattori irritanti sono minimi, la condizione della pelle è relativamente normale - sono presenti difetti estetici, ma ciò non è espresso in modo così forte come nel secondo stadio.
  2. Fase papulo-pustolosa La pelle comincia a gonfiarsi, c'è un'eruzione purulenta. In questa fase, la pelle è molto sensibile, specialmente alle radiazioni ultraviolette - la luce del sole.
  3. Fase Fimatoide. La patologia progredisce: sul viso, orecchie, collo, pelle si stringe - visivamente diventa come una buccia d'arancia. La superficie del derma è tuberosa, rossa, infiammata. A questo punto si forma il rinofima, i seni nasali crescono di dimensioni, gli occhi nuotano. Negli uomini, i sintomi sono più pronunciati che nelle donne - a causa dell'influenza degli estrogeni.

Un dermatologo è in grado di fare una diagnosi già visivamente - in apparenza del paziente. La rosacea si distingue dalle altre malattie dermatologiche croniche. A seconda della gravità della diagnosi, possono essere necessari esami supplementari: prelievo di sangue per l'analisi, esame della microflora della pelle, esame dei vasi dilatati del paziente.

Trattamento farmacologico

È importante consultare un medico in tempo per interrompere lo sviluppo di questa malattia. La rosacea nelle fasi difficili è difficile da trattare, quindi, al primo segno di una consultazione specialistica è necessario. L'autotrattamento o l'uso di cosmetici non darà risultati e talvolta contribuirà al progresso della malattia. L'uso di tutti i farmaci deve essere coordinato con il medico.

Un modo comprovato per trattare la rosacea è un approccio completo al problema. Eliminare i sintomi utilizzati mezzi esterni - gel, creme, unguenti. E per prevenire il suo verificarsi - antibiotici. Entrambi sono nominati da uno specialista, poiché i diversi farmaci vengono utilizzati in diverse fasi.

Creme e unguenti contengono normalmente ittiolo, metronidazololo, naftalene, estratti di erbe o oli essenziali. E i gel sono prescritti per disinfettare la pelle e ridurre l'infiammazione.

I farmaci più comuni per la rosacea per uso esterno:

  • Ovante. Non ha controindicazioni, ha azione anti-edematosa e anti-infiammatoria, contiene anche ingredienti di origine vegetale.
  • Farmaco provato Rosamet. Distrugge i batteri patogeni, causando il numero di acne purulenta sul viso.
  • Ruboril. Il risultato sarà evidente dopo diverse applicazioni. I vantaggi dei fondi comprendono la composizione sicura: la crema non ha controindicazioni.
  • Skinoren. Rimuove l'infiammazione, previene la comparsa di nuove ulcere.
  • Demotia. È usato per trattare varie malattie dermatologiche, comprese quelle croniche. Ha proprietà antinfiammatorie e lenitive della pelle.
  • Azelik. Disinfetta la pelle, rimuove il gonfiore ed elimina le irritazioni purulente.
  • Gel Metrogil. Può essere utilizzato da bambini e adulti. Aiuta a superare la diffusione del processo infiammatorio, riduce il gonfiore della pelle.
  • Eritromicina. La composizione dell'unguento contiene antibiotici che aiutano a rimuovere il rossore in breve tempo. Con l'uso regolare aiuterà ad eliminare rossori ed eruzioni cutanee.
  • Unguento di zinco Può lenire la pelle irritata, ridurre l'infiammazione e il rossore.

Il corso del trattamento varia da diverse settimane a diversi mesi. A volte ci vuole più tempo - soprattutto se la persona viene trattata con una forma di rosacea.

Degli antibiotici, soprastina, claritina, metronidazolo, tavegil, ossitetraciclina, tetracilina cloridrato, la minolexina viene spesso prescritta. A seconda delle caratteristiche individuali del paziente, possono anche prescrivere l'uso di sedativi o antidepressivi, farmaci per l'apparato digerente, complessi vitaminici, pillole ormonali.

In situazioni complesse e trascurate, i medici ricorrono a procedure quali la dermoabrasione, la fotocoagulazione, la terapia laser, l'esposizione a una carica debole di corrente elettrica, l'esposizione all'azoto liquido. A volte un metodo efficace per curare la rosacea sul viso è una buccia grossolana - ma la procedura viene eseguita non a casa, ma nell'ufficio del dermatologo.

Il trattamento farmacologico comporta un rigoroso monitoraggio da parte di uno specialista. L'automedicazione o altri farmaci dovrebbero essere concordati con il medico. Va ricordato che il rotsaze può essere doloroso, anche a causa di farmaci inadeguati.

Trattamento di rimedi popolari

L'uso di rimedi popolari è anche coordinato con il medico. Di solito usato varie compresse, maschere o oli. È necessario farlo in un complesso con terapia farmacologica.

Ci sono ricette per preparare tinture e decotti, che vengono utilizzati all'interno - si ritiene che questo possa rimuovere una forte infiammazione sul viso. Questi includono tisane di ortica, successione e viole, infusi di fiori di achillea, decotti di foglie di noce o fragole. Con l'uso quotidiano di erbe curative, la pelle apparirà più sana.

Come maschere facciali per la rosacea, si raccomanda:

  • Maschera di cetriolo Polpa di cetriolo grattugiato mescolata con 3-4 gocce di bardana, quindi distribuire delicatamente sul viso e lasciare agire per 10-15 minuti.
  • Maschera di avocado Mescolare avocado in purea di patate, mescolare con olio di cocco, applicare sul viso per 15-20 minuti.
  • Maschera di patate Grattugiare una patata cruda su una grattugia, aggiungere un paio di gocce di oliva o olio di lino, mescolando accuratamente il composto. Applicare sul viso per 15 minuti.
  • Maschera con olio di lavanda e farina d'avena. I fiocchi versano acqua bollente, coprono e lasciano fermentare. Dopo aggiungere 4-6 gocce di olio di lavanda. Applicare sulla pelle raffreddata. Immergere in faccia per 10-15 minuti.

Per la preparazione di maschere e altri cosmetici fatti in casa, è possibile utilizzare i seguenti oli:

  • biancheria;
  • di grano;
  • uva;
  • canfora;
  • ricino;
  • noce di cocco;
  • di mandorle;
  • rosa;
  • albero del tè;
  • Jojoba.

L'olio nel trattamento della rosacea può essere qualsiasi. La cosa principale è che il prodotto non contiene ingredienti sconosciuti - coloranti, additivi e altre cose. Le uniche eccezioni sono gli integratori vitaminici. Vale anche la pena di evitare prodotti con l'aggiunta di ingredienti aggressivi. Ad esempio, nell'olio di bardana si può aggiungere un infuso di peperoncino rosso, che aumenterà la combustione della pelle.

Si consiglia di preparare vari impacchi di erbe o di usarli al posto del tonico del negozio per il lavaggio. Dovrebbe usare:

  • camomilla;
  • petali di rosa;
  • salvia;
  • fiore di tiglio;
  • succo di mirtillo;
  • tè verde;
  • rosa canina;
  • aloe.

Le piante versano acqua calda e lasciano fermentare. A caldo non è possibile utilizzarli, è necessario attendere fino a quando il liquido si raffredda almeno alla temperatura ambiente.

dieta

La dieta è concordata con il medico. Per le forme gravi di rosacea, è necessario seguire una dieta rigorosa - evitare di mangiare dolci, salati, fritti, affumicati. Non puoi bere alcolici, caffè e tè forte. Non è raccomandato l'uso di agrumi, cioccolato, dolci. I grassi animali nella dieta di un paziente affetto da una malattia dermatologica cronica sono ridotti al minimo.

Si può mangiare in umido, bollito, cotto e grigliato con una minima aggiunta di burro. Si consiglia vivamente di mangiare più verdure fresche e frutta, noci, erbe, cereali, legumi. Consentito l'uso di prodotti caseari e carne magra, pollame, pesce. È utile bere una grande quantità di acqua minerale - fino a 2 litri al giorno.

Una persona che soffre di rosacea, come già accennato, è prescritto un corso di vitamine. Inoltre, le sostanze necessarie dovrebbero essere ingerite da alimenti già preparati - questo è il motivo per cui nella dieta sono presenti molti prodotti di origine vegetale.

Curare la rosacea è sempre problematico, in quanto la malattia è caratterizzata da ricadute. Ma la dieta, la cura del viso e l'uso di farmaci possono aiutare a mantenere una pelle sana.

Rosacea sul viso: trattamento efficace, cause, sintomi, rimedi popolari

Preoccupato per le anguille rosa, pruriginose, unite in una singola tasca in crescita, viso sfigurante? Non si conosce la ragione per la comparsa di una malattia della pelle così insidiosa? Vuoi conoscere tutte le informazioni su questo disturbo, così come i metodi moderni e popolari del suo trattamento? Leggi attentamente - sarà interessante e informativo!

Che informazioni apprendi:

Cos'è la rosacea?

La causa esatta di una tale malattia non è stata stabilita.

Dermatosi cronica e ricorrente dell'epidermide, che è caratterizzata da un decorso negli stadi, di natura polietiologica con possibile angioedema del sistema venoso, è chiamata rosacea.

In poche parole, questa malattia si manifesta sotto forma di arrossamento persistente e pruriginoso sulla pelle con foche in forma di noduli, che sono combinati in un'unica formazione. Possono essere coperti con squame, grasso della pelle e ulcere.

La causa esatta dell'occorrenza di tale malattia non è stata completamente stabilita. I medici identificano diversi possibili fattori che possono provocare lo sviluppo di questa patologia.

Possibili cause di rosacea

Per lungo tempo, l'agente eziologico di questa malattia è stato considerato un segno di spunta sottocutaneo - Demodex. Tuttavia, sulla base di numerosi esperimenti scientifici e studi di laboratorio, è stata stabilita la sua completa non partecipazione al verificarsi della malattia e le recidive (recidiva dei sintomi).

Le possibili cause della rosacea sono attualmente considerate fattori esogeni ed endogeni.

I fattori esogeni includono: bevande alcoliche, fumo, l'effetto di caldo / freddo, radiazione ultravioletta, polverosità dell'aria. Nella stessa categoria cibi caldi, piccanti, affumicati, fritti e grassi, bevande calde, situazioni stressanti frequenti.

I fattori endogeni includono le malattie endocrine, le malattie psico-vegetative, i disturbi dei reni e del cervello, i malfunzionamenti del sistema immunitario, i fattori ereditari, le malattie infettive dell'epidermide e del tratto gastrointestinale, compresa la presenza di batteri Helicobacter pylori (che causano la gastrite), l'effetto delle sostanze mediatore, i peptidi vasoattivi, pomate ormonali e pillole.

A rischio sono le donne dai 40 ai 65 anni.

Sintomi e fasi della malattia

I principali segni di rosacea sono rossore persistente, prurito, formazione di noduli acneici rosa e infiltrati di ulcera.

Ci sono 3 stadi della malattia con le seguenti caratteristiche di questo processo:

  1. La fase eritematosa-telangiectasica è espressa da un moderato rossore, periodicamente localizzato nel centro della faccia. Nel corso dello sviluppo della malattia, l'arrossamento diventa persistente e più esteso (possono catturare l'intero viso e collo), i noduli vengono compattati. In questo caso, una persona avverte una sensazione di prurito, bruciore, formicolio sulle zone interessate della pelle, che alla fine diventano bluastre.
  2. Lo stadio papulopustolare è caratterizzato dall'aspetto nelle aree delle guance, del naso, del mento, della fronte e delle pieghe naso-labiali dei papuli rossi, la cui dimensione può raggiungere i 5 millimetri. La loro struttura è densa, con squame sottili sulla superficie. Sono localizzati in isolamento o raggruppati senza fondersi con altri punti focali. Questo stadio è accompagnato dall'aspetto di infiltrazioni e gonfiore della pelle.
  3. Lo stadio pustoloso-nodulare si manifesta nel verificarsi di arrossamenti individuali persistenti con molte nuove lesioni sulla superficie della pelle, così come placche, noduli edematosi e papule, che si fondono in singoli conglomerati estesi. Iperplasia delle ghiandole sebacee, la comparsa di sigilli di tessuto connettivo, deformità cicatriziali portano ad un aumento delle aree di lesioni cutanee. In questo contesto, ci sono violazioni nel flusso sanguigno e linfatico, appare la faccia gonfia. La crescita di formazioni simili al tumore sfigurano il viso, inizia a sviluppare una forma grave della malattia - il rinofima.

Circa la metà dei pazienti presenta una lesione agli occhi, accompagnata da arrossamento, secchezza, lacrimazione, taglio e sensazione della presenza di un corpo estraneo.

Modi per diagnosticare

L'efficacia del trattamento della rosacea dipende in gran parte da un numero di esami medici, che possono essere numerosi.

Il medico curante prescrive analisi generali / biochimiche di sangue, urina, coltura batteriologica delle feci, lipidogramma, coagulogramma, biopsia dell'epidermide, ecografia di tutti gli organi.

Tale malattia è curabile, tuttavia, sono tipici periodi di esacerbazioni e remissioni persistenti e prolungate.

Metodi di trattamento delle rosacee

Date le molteplici manifestazioni cliniche di questa malattia, così come la mancanza di un concetto unificato del verificarsi di questa patologia, il dermatologo usa solitamente vari metodi di trattamento.

Il trattamento offre un approccio completo, che implica la nomina di farmaci per uso interno ed esterno, nonché l'uso di una varietà di tecniche hardware e fisioterapiche. Sarà raccomandato l'uso di farmaci locali con azione vasocostrittrice.

Le medicine comprendono: comprime con una soluzione al 2% di acido borico, resorcinolo, che elimina efficacemente la sensazione di prurito e bruciore, preparazioni a base di tetraciclina, antiparassitari, gruppi nitromidazolici, antistaminici, retinoidi sintetici e antibiotici. Gli unguenti a base di zolfo hanno un buon effetto.

Per la pelle grassa con grave seborrea, è indicato l'uso di lozioni, nonché gel antiinfiammatori, regolatori della secrezione di sebo, pulizia, esfoliante profonda, apertura dei pori e disinfezione della pelle.

Prodotti contenenti alcol e ormoni sono vietati, così come una visita al solarium, bagni, saune!

Le tecniche fisioterapiche e strumentali includono:

  1. crioterapia eseguita contattando la pelle danneggiata con azoto liquido raffreddato a temperature critiche basse. Questa procedura viene eseguita a giorni alterni o ogni giorno (sono richieste almeno 10 sessioni). Può essere somministrato come metodo di trattamento separato, nonché come parte di un trattamento complesso con l'obiettivo di esfoliazione profonda degli strati cutanei interessati;
  2. Massaggio rotazionale, effettuato al primo stadio della malattia per la scomparsa del gonfiore e l'accelerazione del drenaggio linfatico 2 volte al giorno per diversi minuti con movimenti circolari di carezza;
  3. elettrocoagulazione (secondo nome - cauterizzazione), manifestata negli effetti diretti degli elettrodi sulle lesioni dell'epidermide, che porta alla distruzione dei tumori rossi. Occorreranno da 20 a 100 tali procedure;
  4. irradiazione laser, che garantisce una remissione di lunga durata e un'elevata efficienza nel trattamento a causa della distruzione di vasi danneggiati vicino alla superficie dell'epidermide con un raggio laser a lunghezza d'onda lunga, che causa un effetto termico e non influenza i tessuti adiacenti. Questa procedura deve essere eseguita ogni due giorni per 25 minuti in 6 sessioni.

Metodi di trattamento chirurgico

La sessione viene eseguita in anestesia locale con l'aiuto di dispositivi.

Con la progressione della malattia allo stadio del rinofima nella maggior parte dei casi, viene prescritto l'intervento chirurgico, consistente nell'asportazione di tessuti patologici cresciuti in grandi dimensioni.

Anche il resurfacing meccanico della pelle e la dermoabrasione sono considerati tecniche operative. Aiutano a rimuovere lo strato superficiale dell'epidermide insieme alla sfera superiore del derma stesso. La sessione viene eseguita in anestesia locale con l'ausilio di dispositivi dotati di un cutter chirurgico speciale.

Dopo queste procedure, la terapia di supporto viene prescritta con farmaci speciali al fine di evitare il verificarsi di ripetute recidive.

La diagnosi precoce e il trattamento tempestivo nelle fasi iniziali della malattia possono eliminare l'aggravamento dei processi patologici delle lesioni cutanee, che può portare a una completa ristrutturazione delle cellule epidermiche con la degenerazione della loro struttura.

Metodi di trattamento popolare

Vorremmo avvertirvi che le ricette nazionali per il trattamento richiedono l'approvazione obbligatoria del vostro medico, nonché un test preliminare per una reazione allergica. Non ti cureranno completamente da questa patologia, ma ridurranno significativamente l'infiammazione e promuoveranno la guarigione più rapida della pelle.

  1. Utilizzare una soluzione al 5% di propoli (venduto in farmacia) per pulire la pelle interessata durante la notte e al mattino rimuovere il film sottile formato con composti antibatterici, come la clorexidina. La propoli ha dimostrato un'elevata efficacia nel trattamento della rosacea. Allo stesso tempo, si consiglia di prendere un decotto costituito da foglie di ortica, gambi di bardana e equiseto, preso in parti uguali. Due cucchiai di questa miscela versano ½ litro d'acqua e fanno bollire per 5 minuti, prendi 100 grammi prima dei pasti.
  2. Il succo di mirtillo è stato a lungo considerato un mezzo efficace nel trattamento di tale patologia. Dai frutti di mirtilli rossi freschi prendi il succo, inumidiscilo con un batuffolo di cotone o un taglio di garza, metti su aree problematiche e lascialo agire per 40 minuti. Dopodiché, la persona dovrà risciacquare con acqua bollita fresca, asciutta e un po 'di polvere. Questa procedura viene eseguita 1 volta al giorno fino a ridurre il rossore e il numero di noduli, dopodiché è necessario eseguirlo ogni due giorni, quindi dopo due e così via, fino a quando i sintomi scompaiono. Se hai qualche disagio sotto forma di sensazione di bruciore, prova a diluire il succo di mirtillo con acqua in rapporto 1: 1.
  3. Il succo di aloe ha un effetto rigenerante, antinfiammatorio, cicatrizzante e rigenerante, le cui foglie sono state precedentemente invecchiate in un luogo fresco e buio per 2 settimane. Prendi acqua e succo di aloe in proporzioni uguali, mescola accuratamente la composizione. Un tampone di cotone o un bendaggio viene inumidito in una soluzione del genere, applicato sulla rosacea interessata della pelle e mantenuto per 20 minuti. Ci vorranno almeno 20 sessioni di questo tipo.
  4. Anche un decotto di tiglio e camomilla tratta con successo questa patologia. Per prepararlo, prendi 1 cucchiaio di queste erbe, mescolato 1: 1, versalo con un bicchiere di acqua bollente, chiudi strettamente il coperchio e infondi fino a completo raffreddamento. Da questa infusione fai lozioni (vedi p.3).
  5. Allo stesso modo, e preparando un decotto di tanaceto, salvia e successione. L'infusione risultante produce lozioni.
  6. Un grande foglio di bardana viene lavato sotto l'acqua corrente, i buchi sono fatti per gli occhi, la bocca e il naso, e poi immediatamente applicato sul viso e tenuto a mano per 20 minuti.
  7. Le foglie fresche di sambuco vengono lavate, scottate con acqua bollente, lasciate raffreddare leggermente e applicate sul viso sotto forma di una maschera, tenere per 20 minuti.
  8. Preso in proporzioni uguali, le erbe secche di un letto-letto, trifoglio rosso, bardana e acetosella vengono versate con acqua bollente al ritmo di 1 cucchiaio da tavola della miscela di erbe per tazza di acqua bollente. La composizione dovrebbe raffreddarsi, dopo di che sarà necessario fare delle compresse, mantenendole sulla pelle per 20 minuti. Eseguire una tale procedura avrà bisogno di tutti i giorni per un mese.
  9. Il succo di cavolo fresco viene diluito con acqua calda in un rapporto di 1: 1. Da esso sono fatte le lozioni sulla pelle con un taglio di garza. Tieni queste maschere sul viso per almeno 20 minuti. Avrai bisogno di fare 20 sessioni a giorni alterni.
  10. Fai un succo di tarassaco (macina in un tritacarne o un frullatore con fiori, foglie e radici), aggiungi un po 'di miele per rimuovere l'amarezza e il succo ½ di limone. Bere questa composizione per 2 settimane in un cucchiaio 4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti.
  11. Buoni risultati hanno mostrato un decotto di menta e calendula, preso all'interno. Per la sua preparazione, prendi un cucchiaio di erbe aromatiche e fiori di calendula, versali con 1 litro di acqua fredda, fai bollire per 10 minuti, e insisti 20. Filtra il brodo ottenuto e bevi un bicchiere due volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. Puoi aggiungere un po 'di miele a piacere. Lo bevono per un mese tutti i giorni, poi si prendono una pausa per una settimana e lo usano ancora per un mese. Corso completo - 3 cicli.
  12. Allevia l'infiammazione della pelle durante il bagno di tiglio rosacea. Sono fatti così. Colore di tiglio (fiori) nella quantità di ½ tazza versare 2 litri di acqua, portare la composizione a ebollizione e raffreddare a 15 gradi. Prendono un comodo contenitore largo, versano questo brodo in esso e abbassano la faccia lì per 5 secondi. Riposano per 5 secondi e ripetono di nuovo tutto. La durata della procedura è di 10 minuti (al mattino e alla sera).
  13. Il ghiaccio della camomilla blocca la progressione della rosacea. In primo luogo, preparare il brodo, composto da 2 cucchiai di camomilla, far bollire a fuoco basso per 10 minuti in 0,5 litri di acqua. Il brodo raffreddato e filtrato viene versato negli stampi e congelato. Pezzi di tale ghiaccio sono usati per lavare la pelle massaggiando per 5 minuti ogni giorno. Una persona dopo tale manipolazione non viene cancellata, ma in attesa che si auto-asciughi.
  14. L'argilla blu e verde ha un effetto rigenerante, rassodante, anti-infiammatorio, vitaminico, tonico, nutre le cellule con tutti i microelementi necessari che ripristinano la salute e l'elasticità della pelle. Prendi 2 cucchiai di polvere di argilla, diluiscilo con acqua depurata in uno stato pastoso, mettilo sotto forma di maschera sulla pelle del viso, lascialo agire per 30 minuti e risciacqua con acqua calda bollita. Questa maschera viene eseguita ogni 4 giorni, 1 volta al giorno, preferibilmente la sera.

Rosacea sul viso, trattamento con farmaci. Panoramica degli strumenti moderni.

La causa principale della rosacea è considerata l'elevata sensibilità dei vasi sanguigni sul viso a determinati effetti, che provocano una reazione simile. Nonostante il fatto che la malattia è osservata nei rappresentanti di entrambi i sessi, più spesso si verifica nelle donne durante la menopausa o qualche tempo prima del suo verificarsi.

Inoltre, si ritiene che le persone con pelle sottile (di solito la pelle sia chiara e con i capelli rossi) abbiano maggiori probabilità di soffrire di rosacea. Anche i fattori di rischio includono malattie del tratto gastrointestinale e del sistema endocrino.

Come accennato in precedenza, irritanti esterni sono di solito le cause della rosacea. Questi includono la modifica della temperatura ambiente o vento e correnti d'aria. Alcol, cibi piccanti, piccanti o piccanti possono causare una tale eruzione. La rosacea può anche verificarsi a causa dell'abbronzatura prolungata come reazione ai raggi del sole.

Leggi i sintomi della rosacea qui, e il trattamento sarà discusso ulteriormente.

Efficace trattamento alla rosacea

Trattamento locale

Vari gel topici, unguenti, creme e lozioni sono comunemente usati per il trattamento topico. Tali terapie sono finalizzate all'eliminazione dell'irritante principale e dei sintomi principali. Al momento esiste un numero abbastanza elevato di farmaci per il trattamento locale della rosacea. La loro scelta dipende dallo stadio di sviluppo della malattia e dallo scopo dell'appuntamento.

Quindi, con rosacea debole, gli agenti con un semplice effetto antisettico possono essere prescritti per rimuovere i germi dalla pelle del viso e proteggere contro le infezioni. Ad esempio, una soluzione di acido borico dall'1% al 2%. Se la malattia progredisce e si verifica l'acne, i farmaci vengono utilizzati per eliminare l'acne e il rossore, spesso sono fatti sulla base del metronidazolo (Rosex, Rosamet). Questi unguenti antibiotici.

A volte la rosacea inizia a manifestarsi in un paziente dopo aver iniziato a prendere farmaci ormonali. Questo illustra la presenza della dipendenza della malattia sullo sfondo ormonale umano. Pertanto, a volte gli unguenti ormonali sono prescritti dai medici (Celestoderm, Akriderm, Dermoveit, ecc.).

Ma devono essere usati con attenzione, perché possono provocare un trattamento steroideo rosacea di cui è abbastanza lungo.

Ci sono molti farmaci per il trattamento topico della rosacea, ma di solito sono fatti con uno dei seguenti principi attivi:

  • ihtil
  • metronidazolo
  • naftalina

Quindi, i gel riconosciuti, che sono fatti sulla base delle sostanze di cui sopra, sono Skinoren e Metrogil.

Potresti anche essere interessato a:

Trattamento della rosacea sul viso con farmaci

Il trattamento sistemico della rosacea viene utilizzato quando la malattia è altamente sviluppata e la terapia locale non dà l'effetto desiderato. Questo è un trattamento farmacologico intensivo per eliminare le cause della malattia e rafforzare l'immunità del corpo ad esso. I principali metodi di trattamento della rosacea sono gli antibiotici - eritromicina, minociclina, oxacillina e simili.

Un fattore importante nel trattamento sistemico della rosacea è anche l'assunzione di vitamine dei gruppi A, B ed E. Se c'è un bisogno serio, possono essere prescritti anche i retinoidi. Ma questi farmaci hanno molte controindicazioni, quindi devono essere usati con attenzione.

In ogni caso, con gravi lesioni cutanee dovute a questa malattia, è necessario consultare un medico. Con l'automedicazione, i sintomi possono andare via, ma la probabilità di ricorrenza e complicanze è alta. Inoltre, non assumere i farmaci sopra elencati senza consultare il medico.

Altri trattamenti per la rosacea

Recentemente, questa malattia è trattata non solo con i farmaci, ma anche con altri mezzi. Inoltre, l'uso di tali fondi dà un risultato positivo nella lotta contro la rosacea.

Sono utilizzati i seguenti metodi:

  • crioterapia
  • elettroforesi
  • trattamento laser

La crioterapia è l'effetto del freddo sulla pelle colpita. È l'azoto o l'argon, la cui temperatura è molto bassa, viene applicato sulla pelle colpita. Il freddo distrugge il tessuto con la rosacea e gradualmente la pelle colpita viene sostituita da una nuova.

L'elettroforesi è la somministrazione di un farmaco (nel nostro caso è ichtyl e lidaza) attraverso la pelle usando l'esposizione alle alette. È usato nel caso in cui i principali focolai di infiammazione sono già estinti, ma ci sono ancora effetti residui. Per rimuoverli e utilizzare l'elettroforesi.

La terapia laser è uno dei mezzi più efficaci al momento. Il trattamento della rosacea con un laser è che il laser rimuove i vasi sanguigni che hanno provocato la comparsa di rossore e acne sul viso. Poiché il laser è una tecnologia nuova e moderna, gli effetti collaterali di questo processo sono ridotti al minimo e l'efficienza è al massimo.

Trattamento della rosacea sul viso di rimedi popolari a casa

Un buon metodo di trattamento a casa è il trattamento del succo di mirtillo. Hai solo bisogno di immergere la garza nel succo di mirtillo e mettere la faccia. Fallo ogni giorno per 40 minuti fino a quando l'effetto non si nota. Quindi puoi applicare questo metodo a giorni alterni.

Il modo riconosciuto è il trattamento con propoli. È solo necessario lubrificare il viso per la notte con un batuffolo di cotone precedentemente imbevuto di tintura di propoli al 5%. Al mattino è necessario rimuovere il film formato con un tampone di cotone con una soluzione alcolica. Devi ripetere ogni giorno per un mese, dopodiché dovresti ripetere con una tintura di propoli del 10% con la stessa frequenza per un mese.

Anche l'infusione di camomilla con dadi è un buon metodo. 100 grammi di camomilla devono essere versati con due litri di acqua bollente e lasciati in infusione per due ore. Filtrare, versare nella forma e mettere nel congelatore. Pulisci il viso ogni mattina, cubetti di infuso congelato per circa un minuto.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario smettere di usare cosmetici. Una maschera deve essere applicata sul viso, che proteggerà la pelle dall'esposizione eccessiva alla luce solare, perché oltre l'80% dei pazienti ha esacerbazioni dovute all'esposizione al sole.

Rosacea sul viso: cause e trattamento

La dermatosi rosacea cronica si verifica in 1/10 della popolazione che ha superato la soglia di 30-40 anni. La malattia è caratterizzata da arrossamento della pelle e formazione di acne sotto forma di pustole e noduli infiammatori (pustole e papule), quindi ha ricevuto un altro nome - rosacea. Le donne sono più inclini alla malattia, ma negli uomini è molto più grave. Va ricordato che in caso di rosacea sul viso, il trattamento con farmaci richiede un lungo periodo di tempo, poiché nessun rimedio dà un risultato positivo come monoterapia, fornendo solo un sollievo temporaneo.

Fattori che provocano la malattia

Quando la rosacea appare sul viso, le ragioni sono associate a molti fattori. Esistono diverse teorie su cui può manifestarsi la malattia:

  • Acido sottocutaneo Demodex, causando demodicosi

Per lungo tempo, la teoria stava conducendo, finché non fu dimostrato che quando la rosacea sul viso viene curata senza acaricidi, si manifesta anche la dinamica positiva. Tuttavia, se sulla pelle vengono create condizioni favorevoli allo sviluppo delle zecche, il paziente avverte il deterioramento. Nell'80% dei pazienti con rosacea, viene diagnosticata la demodecosi.

  • Cause esterne

Possono essere associati al comportamento alimentare (bere alcolici, bevande calde, piatti affumicati e speziati) e condizioni naturali (esposizione eccessiva al sole, ipotermia). Se i vasi sono fragili a causa di una malattia o di un fattore ereditario, allora tali stimoli portano alla loro espansione.

  • Stato del tratto gastrointestinale

Helicobacter pylori - un batterio che infetta varie parti del tratto gastrointestinale ed è accusato per l'insorgenza di ulcere gastriche e gastrite, è anche considerato colpevole della comparsa di rosacea. Nel processo di attività vitale, il batterio produce tossine che hanno un effetto vasodilatatore.

Varie dermatiti e reazioni allergiche possono provocare l'acne rosa sul viso, in cui i vasi si dilatano ma non ritornano più al loro stato precedente. Endocrine, malattie immunitarie, distonia vascolare possono anche essere le cause della rosacea.

Nessuno dei suddetti fattori è universale.

Come si manifesta la malattia

I sintomi caratteristici della rosacea sul viso dipendono dallo stadio della malattia:

  • I o fase di debutto - nel collo, sul viso nella zona T (naso, fronte, mento, guance) dopo cibo caldo, alcool o una lunga permanenza al freddo compaiono occasionalmente macchie rosse. Non durano a lungo, ma non causano disagio.
  • Fase I - il rossore diventa più persistente. Inizia la couperose, che è caratterizzata dall'espansione e dalla fragilità delle piccole navi.
  • I I I stage - il rossore diventa cronico, i vasi sanguigni compaiono attraverso la pelle, il viso si gonfia. La persona sente bruciore e formicolio. La pelle diventa coperta da acne e fiocchi. A questo punto, non hanno più bisogno di fattori provocatori, i sintomi persistono costantemente. Il rossore assume una sfumatura bluastra e si diffonde su tutto il viso e il collo.
  • Fase I - la rosacea sul viso appare come gruppi interi, principalmente nella zona del mento e del naso. Le dimensioni di un singolo elemento possono essere fino a 5 mm. Tuttavia, dopo la risoluzione non rimangono cambiamenti cicatriziali, come dopo l'acne. La pelle è gonfia e i pori dilatati diventano fortemente visibili, le ghiandole sebacee aumentano di dimensioni. Inoltre, il gonfiore è più pronunciato sulla fronte. La pelle è molto sensibile alla luce solare, vi è il rischio di atrofia tissutale.

Nell'ultima fase, varie escrescenze delle aree cutanee possono verificarsi più spesso sul naso, così come sulla fronte, orecchie, palpebre, mento (foto sotto).

Tale ispessimento si verifica più spesso negli uomini. Le donne soffrono maggiormente dalla proliferazione delle ghiandole sebacee e un aumento della porosità del derma. In media, il 40-50% dei pazienti con la malattia va agli occhi. Prude prurito, dolore, inizia a lacrimare.

Di seguito la foto della rosacea sul viso:

diagnostica

Prima di curare la rosacea sul viso, la diagnosi differenziale viene effettuata anche con altre malattie della pelle: dermatite, lupus eritematoso e acne volgare.

Molto spesso, i pazienti stessi confondono l'acne e la rosacea. Nonostante il fatto che queste due malattie abbiano segni comuni sotto forma di eruzioni pustolose della pelle e noduli, presentano anche alcune differenze:

  • la rosacea non forma comedoni;
  • la rosacea dopo il trattamento non lascia cicatrici e cicatrici cheloidi;
  • appaiono persistenti reti e vene varicose che non sono caratteristiche dell'acne.

Se non fai una diagnosi prima di curare la rosacea sul viso, c'è un grande rischio di commettere errori nel trattamento. Spesso, quando viene attivata la rosacea demodex e le misure terapeutiche sono dirette contro il segno di spunta, la malattia continua a svilupparsi ulteriormente.

Misure terapeutiche

Quando si diagnostica la rosacea sul viso, le cause e il trattamento sono elementi strettamente correlati. Prima di tutto, il dermatologo proverà a scoprire la causa e inizierà il trattamento con la sua eliminazione.

La tattica terapeutica viene selezionata in base allo stadio della malattia, al sesso del paziente, alla presenza di malattie di fondo.

Trattamento delle maree ricorrenti

Nella prima fase vengono prescritti farmaci locali che hanno un effetto vasocostrittore. Applicare lozioni fredde di resorcinolo e acido borico. Costruiscono i vasi sanguigni e quindi aiutano a eliminare bruciore e prurito.

È obbligatorio eseguire procedure igieniche con l'uso di gel che hanno un effetto seboregolatore e antinfiammatorio. In questa situazione, gel e lozioni sono utilizzati dalla stessa serie per la cura della pelle problematica con l'acne.

Con l'aspetto delle vene del ragno, arrossamento costante, sensazione di oppressione della pelle, crema dalla linea cosmetica farmacia Dirozeal è prescritto.

Terapia media e severa

In precedenza, quando si formava la rosacea sul viso, il trattamento veniva eseguito con preparazioni locali di corticosteroidi. L'uso prolungato di tali agenti porta spesso alla transizione della malattia verso un altro stadio, caratterizzato da vene a ragno persistente e vene a ragno, atrofia tissutale, comparsa di macchie di pigmento ed eruzioni pustolose. Pertanto, recentemente, gli ormoni steroidei non sono raccomandati per la terapia locale.

Quando si formano elementi irregolari sul viso sotto forma di papule e pustole, vengono prescritti antibiotici locali della serie prevalentemente tetraciclica, poiché si tratta di tetracicline che possono accumularsi selettivamente nell'area delle ghiandole sebacee ed eliminare l'infiammazione. Il trattamento con antibiotici per un lungo periodo (3 mesi) e molto spesso porta a reazioni avverse sotto forma di allergie, interruzioni nel tratto gastrointestinale, comparsa di una reazione al sole.

Degli antibiotici si usano anche macrolidi come l'eritromicina. Un corso di cinque settimane prescrive l'unguento di Eritromicina 2 volte al giorno. L'uso prolungato di antibiotici porta all'emergere della resistenza della microflora e dell'inefficacia del farmaco.

E 'provato un farmaco come Zener, che include eritromicina e composti di zinco. La soluzione allevia l'infiammazione e influisce negativamente sui patogeni. Il tempo di trattamento è di almeno 3 mesi.

Vengono utilizzati i rimedi per la rosacea del viso, il cui principio attivo principale è l'acido azelaico - Skinoren, Azelik, AcneStop e altri: hanno un effetto antinfiammatorio, distruttivo per i batteri e anche ammorbidiscono lo strato corneo dell'epidermide e favoriscono il rinnovamento cellulare. I farmaci vengono utilizzati 2 volte al giorno. Un cambiamento evidente della condizione della pelle è osservato non prima di un mese di uso regolare.

Se necessario, il trattamento viene effettuato anche con vitamine e antistaminici.

Tali agenti come i retinoidi, derivati ​​sintetici di vitamina A (retinolo), hanno trovato ampia applicazione:

  • Crema di tretinoina - un ciclo di trattamento per 1,5 mesi con una doppia applicazione al giorno.
  • Adapalen: utilizzare 1 volta al giorno prima di andare a dormire. Il miglioramento si verifica dopo una lunga (3 mesi) prima. Il trattamento inizia con un gel, ma se ci sono effetti collaterali sotto forma di bruciore e desquamazione, vai alla crema. Controindicato durante la gravidanza e l'allattamento.
  • L'unguento retinoico si riferisce ai farmaci anti-acne, anti-seborroici e anti-infiammatori. Non raccomandato per l'uso durante la gravidanza e le ragazze che intendono iniziare una gravidanza. Prima di imbrattare lo strumento, è necessario tenere conto del fatto che non può essere combinato con altri retinoidi e preparazioni topiche basate sulla tetraciclina.

Prescrivere farmaci a base di metronidazolo (antibiotico sintetico):

  • Gel metilico;
  • crema alla rosacea sul viso di rozamet.

In ogni caso, se è possibile applicare questo o quel farmaco è determinato esclusivamente da un dermatologo e spesso insieme a un ginecologo o un oculista.

Quando la rosacea procede allo stadio con la formazione di pustole con contenuto purulento, vengono assegnati retinoidi sistemici e soprattutto isotretinoina (Roaccutane). Prima di trattare l'acne rosacea sul viso con farmaci sistemici, è imperativo consultare un medico a causa di numerosi effetti collaterali e un elenco significativo di controindicazioni.

Lo stadio avanzato della malattia, per il quale la crescita della pelle è caratteristica, deve essere trattato principalmente con metodi chirurgici.

dieta

La dieta per la rosacea sul viso è una delle componenti del trattamento complesso. Il menu della razione giornaliera dovrebbe escludere prodotti che provocano arrossamento e irritazione allo stomaco: bevande alcoliche, caffè, agrumi, piatti speziati con molte spezie. Si raccomanda di mangiare cibo caldo.

È necessario ridurre il consumo di prodotti con un alto contenuto di iodio, poiché questa sostanza può innescare una nuova comparsa di rosacea.

Cura della pelle e stile di vita

Quando viene diagnosticato un trattamento con acne rosacea sarà più efficace con un'adeguata cura del viso igienica e cosmetica.

Per i pazienti con ipersecrezione di ghiandole sebacee, pori dilatati e tendenza a formare comedoni, si raccomanda di utilizzare per il lavaggio di gel e lozioni che hanno un effetto seboregolatore (normalizza la produzione di sebo) e un effetto anti-infiammatorio. In questo caso è molto importante che i cosmetici non violino il mantello idrolipidico (protezione) della pelle. Pertanto, il loro livello di pH non dovrebbe superare 7 unità.

Si consiglia di eseguire un'igiene della pelle sulla pelle utilizzando i seguenti gel e lozioni:

  • Klerasil Ultra;
  • Klinans;
  • Keraknil;
  • Setafil;
  • Aven.

La cura della pelle problematica aiuta ad ammorbidire l'epidermide, aprire i pori, rimuovere le cellule morte e idratare.

I mezzi per la pulizia non si applicano più spesso 2 volte al giorno!

Durante il trattamento, ci sono spesso effetti collaterali sotto forma di secchezza e desquamazione. Pertanto, i cosmetici per la rosacea sul viso devono includere idratanti:

  • Cuneo AK;
  • Aven;
  • Antiruzher;
  • Rozaliak;
  • Sensibio AR.

Tutti questi prodotti idratano bene, eliminano la sensazione di disagio e migliorano la tolleranza dei farmaci.

Rimedi popolari

Il trattamento dei rimedi popolari è più efficace quando i primi sintomi della rosacea. Prima di tutto, le lozioni sono utilizzate da decotti di piante come camomilla, salvia, calendula, marshmallow e tè. I brodi vengono preparati a bagnomaria per un quarto d'ora, poi altri 30-40 minuti infusi a temperatura ambiente. Un prerequisito è che il liquido deve essere freddo. Le lozioni restringono i vasi sanguigni e leniscono la pelle.

Maschera efficace e facciale per la rosacea e farina d'avena a base di kefir. Questi due componenti sono usati per fare monomaschi. Kefir viene applicato sul viso e invecchiato per 10-15 minuti. Farina d'avena preparata in acqua bollente, insistere per un'ora e spalmarsi sul viso.

È importante! Non è possibile utilizzare maschere autoriscaldanti, che sono disponibili in commercio e andare alla categoria "contro l'acne".

fisioterapia

I metodi fisioterapeutici sono usati per trattare vasi dilatati, eliminare iperpigmentazioni e cicatrici.

Sono utilizzati i seguenti metodi:

  • elettroforesi;
  • criomassaggio;
  • elettrochirurgia;
  • terapia laser.

La dermoabrasione (solo in assenza di infiammazione sul viso) e vari peeling chimici vengono utilizzati per eliminare i cambiamenti della pelle. Quando è soggetto a cicatrici, il gel Kontraktubex può essere prescritto.

prevenzione

La medicina non conosce ancora il metodo esatto su come curare la rosacea sul viso per sempre. Il compito principale è quello di rendere il periodo di remissione il più a lungo possibile.

Per prevenire la comparsa di rosacea, è necessario seguire una serie di misure preventive:

  • seguire la dieta;
  • utilizzare cosmetici detergenti adatti al tipo di pelle;
  • utilizzare la protezione solare;
  • Non esporre il corpo a cambiamenti di temperatura (non visitare i bagni e le saune, in estate per coprire il viso dal sole, in inverno per proteggere dal gelo e dal vento).

Solo l'assistenza di base e la terapia a lungo termine nel complesso avranno un risultato positivo nel trattamento della rosacea.

Crema viso TOP-7 per la rosacea

Rosacea e rosacea o rosacea è una malattia specifica della pelle. Appartiene alla categoria dei disturbi infiammatori cutanei non infettivi con eziologia poco chiara. Il più delle volte, la rosacea si osserva in persone di età superiore ai 40-50 anni, più ancora nelle donne - il 60% dei pazienti. Negli uomini, la malattia è meno comune, ma più grave.

La rosacea sulla faccia si verifica sul mento, sulle guance, sulla fronte. Dopo un certo periodo di tempo potrebbe scomparire in un'area e apparire in un altro. Accompagnato da infiammazione, arrossamento della pelle, comparsa di vene varicose, nodi, irritazione. In misura maggiore la malattia è esposta a persone dalla pelle chiara e dai capelli rossi.

Sintomi, stadi e cause

I sintomi della rosacea non sono molto caratteristici e dipendono dallo stadio della malattia.

I segni della rosacea non compaiono tutti allo stesso tempo. Man mano che la malattia si sviluppa, i sintomi più leggeri lasciano il posto a quelli più gravi.

Ci sono 3 fasi di rosacea:

  • eritematoso - lo stadio iniziale in cui la pelle del triangolo naso-labiale si arrossa e si squama. Poi il rossore può diffondersi sulle guance e sulla fronte, afferrare il collo, la schiena e il petto. L'infiammazione è accompagnata da prurito, gonfiore, nel tempo, le vene dei ragni si formano sulle zone più danneggiate;
  • papulopustular - nella fase 2, ascessi di varie dimensioni e forma sulla pelle. Esistono per diverse settimane, causando forte prurito e infiammazione della pelle. Se in questo momento si abusa il sole, le anguille purulente si trasformano in comedoni solari. Sfortunatamente, l'irradiazione ultravioletta contribuisce alla rapida diffusione;
  • Stadio Fimatoide: la sua caratteristica è la cute edematosa porpora-cianotica sulle aree colpite. L'infiammazione costante porta ad ispessimento e ingrossamento della pelle. Molto spesso, la pelle del naso, delle orecchie, della fronte, delle guance e della fronte diventa ispessita. A causa della spremitura dei capillari, le vene dei ragni si sviluppano molto rapidamente.

Fino alla terza fase, la malattia viene solitamente portata da uomini che non sono insoliti a preoccuparsi delle condizioni della pelle del viso.

Cause di malattia

L'origine della rosacea non è stabilita con precisione. Tuttavia, ci sono una serie di fattori che accompagnano più spesso l'insorgenza della malattia.

  1. Disturbi nella circolazione del sangue - l'espansione di piccole navi sul viso provoca tutti i tipi di rosacea. Allo stesso tempo il flusso sanguigno nei capillari rallenta, i vasi diventano visibili. La stasi del sangue allunga ancora di più le pareti, il che porta alla comparsa delle vene dei ragni. Scopri come funzionano i rimedi di Cuperoz qui.
  2. Teoria del peptide: nello spessore della pelle contiene un tipo speciale di peptidi. Attivato dall'ultimo sotto l'influenza di molti fattori: luce ultravioletta, alcool, cibi piccanti, caldo o freddo. L'aumento dell'attività delle proteine ​​influisce sul sistema neurovascolare e porta alla vasodilatazione.
  3. Zecche - varie forme di zecche abitano la pelle umana. Mentre il sistema immunitario funziona, viene mantenuto un numero costante di zecche. Quando il sistema immunitario si indebolisce, iniziano a moltiplicarsi, causando l'infiammazione della pelle - rosacea.
  4. Helicobacter pylori - batteri responsabili della gastrite. Stimolano lo sviluppo dei peptidi specifici già menzionati nella pelle, cioè contribuiscono allo sviluppo della rosacea.
  5. Fattore genetico: le persone dalla pelle bianca e dai capelli rossi sono più suscettibili alla malattia.

Anche il meccanismo di espansione capillare non è installato. Possibili cause sono l'eccessiva insolazione, problemi generali di circolazione del sangue, bassa attività motoria.

Principi e caratteristiche di base della crema alla rosacea

La malattia stessa non passa. La guarigione dell'acne in un sito è possibile. Ma se non prendi alcuna misura, la couperose sul viso appare su un altro sito e si sviluppa più velocemente. Nel corso del trattamento includeranno agenti antimicrobici, antibiotici e farmaci antiallergici.

Tuttavia, la base del trattamento consiste in unguenti e creme di diversi tipi di azione. Il loro uso garantisce il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • recupero - l'eliminazione di arrossamento, acne, ulcere, gonfiore della pelle, l'eliminazione del colore viola o cianosi. Se possibile, l'unguento dovrebbe aiutare a ridurre le vene dei ragni. Qui vengono descritte le stelle laser rimosse dal laser;
  • ripristino della pelle - significa il ritorno di elasticità, elasticità e grado di contenuto di grasso sulla pelle del paziente;
  • prevenzione di complicazioni e recidive - specialmente in caso di un decorso prolungato della malattia, quando il grado di lesioni cutanee è alto;
  • La rosacea porta a una serie di problemi psicologici associati all'apparenza. La crema, se possibile, dovrebbe fornire rapidi primi risultati in modo che il paziente possa essere convinto dell'efficacia del trattamento e non rinunciare a un corso terapeutico.

Come usare il farmaco

I rimedi per la rosacea sono farmaci. Sono usati per un tempo limitato e esattamente come raccomandato dal medico.

  1. Il corso normale di trattamento è di 1 mese o più, se è prescritto un farmaco glucocorticoide, il corso dura non più di 10-14 giorni.
  2. La crema viene applicata con uno strato sottile solo sulle aree danneggiate del viso. Se il preparato non irrita la pelle sana, non porta alcun beneficio.
  3. Non applicare unguento sulla pelle delle palpebre, intorno agli occhi, sulla mucosa del naso o della bocca.
  4. L'effetto attivo della crema terapeutica si esprime in un aumento della desquamazione della pelle e in un eccessivo rossore. Inoltre, l'agente terapeutico stimola la rimozione dell'epidermide danneggiata e questo processo non è il più piacevole.
  5. Come supplemento, può essere prescritta una crema lenitiva o idratante. Questa composizione può essere applicata a tutto il viso.

Creme per la rosacea

Disponibile sotto forma di lozioni, gel e creme. La scelta del farmaco è determinata dal tipo di pelle. Per la pelle grassa soggetta ad acne, è preferibile il gel. In condizioni normali, scegli la lozione. Se la pelle è secca e ancora più vecchia, viene prescritta la crema.

metronidazolo

Disponibile in lozioni, gel e creme. Il principio attivo è metronidazolo, una sostanza antibatterica sintetica. L'unguento inibisce l'attività vitale di batteri e protozoi, disinfetta la pelle e ha un effetto rigenerante.Il metronidazolo è uno dei farmaci più efficaci nel caso in cui la rosacea sia già accompagnata dalla demodicosi delle palpebre - l'espansione dei vasi sanguigni e la comparsa delle vene dei ragni.

Dirozeal

Più droga ausiliaria che curativa. Il principale ingrediente attivo è destrano solfato. La sostanza può ridurre la permeabilità delle pareti dei capillari, che impedisce l'espansione dei vasi sanguigni e la formazione di asterischi. Inoltre, la crema comprende acqua termale e glicerina purificata. Questi ingredienti hanno un effetto calmante e aiutano a liberarsi dal prurito. La crema non ha effetti terapeutici. Scopri come funziona la crema Dirozeal nell'articolo.

Azelik

Il principio attivo del gel è l'acido azelaico. Ha eccellenti proprietà antibatteriche, aiuta a rimuovere il gonfiore e ha anche proprietà puramente cosmetiche.L'acido azelico scioglie parzialmente i grassi. Quando il condotto è bloccato e i pori sono pieni di grasso, aiuta a pulire il viso e ridurre il contenuto di grassi. Inoltre, la sostanza ha un effetto sbiancante e restituisce la carnagione normale.

adapalene

Usato come ausiliario e progettato per combattere l'acne comune. È basato sui metaboliti del retinoide. Gli analoghi della vitamina A stimolano il rinnovamento e la riparazione della pelle, sopprimono l'infiammazione e alleviano il prurito.

Kontratubeks

Farmaci combinati, tra cui eparina sodica, allantoina e estratto di cipolla. Questi componenti forniscono effetti antinfiammatori esfolianti e antitrombotici. Countertubex è prescritto nelle fasi severe della rosacea. Il suo scopo non è il trattamento della malattia stessa, ma l'eliminazione delle sue conseguenze. La crema favorisce il riassorbimento del tessuto cicatriziale e delle smagliature che compaiono dopo la guarigione di pustole estese. Quanto è efficace un tale rimedio come una crema per cicatrici e cicatrici può essere trovato in questo materiale.

Skinoren

Un altro farmaco che include acido azelaico. Skinoren fornisce la soppressione della microflora batterica, la rimozione attiva dell'epidermide interessata, l'effetto sbiancante. Skinoren penetra piuttosto in profondità nell'epidermide e blocca completamente il meccanismo di formazione dell'acne.

Ovante

Progettato per tutti i tipi di pelle. È usato non solo per il trattamento della rosacea, ma anche per l'ebollizione, l'acne giovanile comune e altre infiammazioni della pelle. Il principio attivo è l'acido azelaico. L'effetto esfoliante e antibatterico dell'acido è potenziato dallo zolfo e dall'acido salicilico. Scopri le maschere di acido acetilsalicilico al link. Quest'ultimo ha un effetto disinfettante pronunciato.

Cosmetici alla rosacea

Durante il trattamento della rosacea, dovresti abbandonare i cosmetici decorativi. Ma se vuoi mascherare la rosacea e l'infiammazione, puoi usare cosmetici che soddisfano i seguenti requisiti:

  • le creme sono consentite solo su base oil-free, escluso talco o profumo;
  • Protezione solare obbligatoria: almeno SPF 30;
  • I primer verdi sono usati per neutralizzare il rossore. La base è meglio scegliere con una sfumatura giallastra;
  • tutti gli altri cosmetici - eyeliner, rossetto, polvere, ombretto, dovrebbero essere contrassegnati "per la pelle ipersensibile".

Prima di utilizzare qualsiasi prodotto durante il trattamento, anche il solito, è necessario eseguire un test cutaneo.

prevenzione

La prevenzione della rosacea è l'esclusione di fattori che provocano lo sviluppo della malattia. Questi includono:

  • tè caldo forte e caffè;
  • cibi piccanti, speziati e grassi;
  • malattie gastrointestinali, specialmente in assenza di trattamento;
  • lunga permanenza al sole e al vento;
  • tensione nervosa, stress.

video

Video su Skinoren e altri farmaci per la rosacea.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Quali talpe non possono cancellare le foto

Home »Talpe» Quali talpe non possono eliminare le fotoQuali moli possono essere rimossi e quali non possono!Talpe o nevi sono elementi benigni formati sulla pelle delle cellule del pigmento.


Igroma del polso - un metodo di trattamento senza chirurgia

La struttura delle articolazioni del corpo umano ti consente di eseguire molti movimenti complessi necessari nel processo della vita. La struttura stessa, che divide le articolazioni in semplici e complesse, indica il possibile livello di carico.


Olio per le smagliature durante la gravidanza

Quasi la metà delle donne incinte conosce questo difetto della pelle in prima persona. Tuttavia, se si sceglie un prodotto per la cura della pelle di alta qualità, non solo è possibile evitare tali problemi, ma anche eliminare le cicatrici ornate già esistenti di varie lunghezze e traiettorie.


Talpe negli occhi: tipi, pericolo, rimozione

Le talpe (nevi) hanno la maggior parte dei caucasici. Le macchie di pigmento si formano sul corpo, sul viso e persino sul bulbo oculare. I nevi si differenziano per forma, colore, dimensione, posizione.