Tigna nell'uomo

La tricofitosi è una malattia della pelle, delle unghie e dei capelli di una persona che viene scatenata da funghi patogeni ed è altamente contagiosa. Questo tipo di infezione fungina è ben studiato in medicina, può essere chiamato trichophytia o microsporia, in quanto è causato da due tipi di organismi micotici: Microsporum e Trichophyton. Un altro sinonimo di tricofitosi sono termini come: dermatofitosi, dermatofitosi, tigna.

La microsporia è un'infezione altamente contagiosa, i bambini si trovano in una zona a rischio aumentato. Inoltre, i ragazzi sono cinque volte più infetti da tigna rispetto alle ragazze. È consuetudine distinguere la microsporia della pelle liscia e del cuoio capelluto. I chiodi sono coinvolti con il processo patologico molto meno spesso.

Microsporia zooantroposa, il cui agente patogeno colpisce cani, gatti e umani;

La microsporia antropomotica, il cui patogeno colpisce solo l'uomo;

Geofili - i patogeni di questo tipo di microsporia vivono esclusivamente nel suolo, l'infezione può avvenire solo a contatto con esso.

Secondo le statistiche disponibili, la microsporia colpisce da 50 a 70 persone su 100.000: la malattia è di natura stagionale, ha una distribuzione più ampia nella stagione calda. In quelle regioni dove prevale un clima caldo, l'infezione viene diagnosticata molto più spesso.

La tricofitosi può essere trasmessa dagli animali all'uomo o dall'uomo all'uomo. Solo le persone soffrono di trichophytosis antroponotic, il più spesso questi sono bambini. La trichofitosi zooantropica può essere trasmessa da animali domestici o da topi a umani.

I sintomi della tigna

I sintomi della tigna possono variare leggermente, a seconda della posizione dell'infezione, dell'immunità alterata e della sua capacità di affrontare la malattia.

A questo proposito, è consuetudine distinguere:

Privare la superficie con localizzazione sul cuoio capelluto. Molto spesso, l'infezione si verifica attraverso il contatto con una persona malata o quando si interagisce con un animale infetto. Se la privazione superficiale del cuoio capelluto non si libera durante l'infanzia, allora c'è il pericolo della sua transizione verso una forma cronica dopo la pubertà di una bambina. Nei ragazzi di età compresa fra i 13 ei 15 anni, il versicolor superficiale non trattato del cuoio capelluto spesso passa da solo.

I sintomi di questo tipo di tigna sono:

Una singola area o più zone di danno con diradamento dei capelli. Tali fuochi hanno una forma arrotondata.

Sul viso possono apparire macchie di pelle traballante, le cui squame sono grigiastre o bianche. Sono molto simili nell'aspetto alla forfora.

Più i microorganismi che causano il lichene iniziano a moltiplicarsi, più i capelli iniziano a rompersi. Nel tempo, l'area sembra tagliata a un livello di 1-2 mm dalla pelle.

I bordi dell'area interessata sono circondati da piccole bolle. Dopo che scoppiano, una crosta gialla si forma al loro posto. La pelle stessa può essere leggermente iperemica.

Le aree colpite hanno un grande diametro e possono raggiungere i 10 cm e talvolta superare questa cifra.

Il prurito con una forma superficiale di tigna è il più spesso non osservato. Se si verifica, ha un grado di gravità piuttosto debole e non causa disagio alla persona.

Un paziente con una mancanza superficiale sta vivendo più un disagio psicologico, dal momento che la sua comparsa è seriamente compromessa.

Privare la superficie, influenzando la pelle liscia. Spesso questo tipo di tigna può essere confuso con licheni rosei, ma tra di loro c'è una differenza significativa - il versicolor roseo non colpisce mai le mani, i piedi e il viso. Tigna, a sua volta, può verificarsi in qualsiasi parte del corpo. Inoltre, il lichene rosa non durerà più di 8 settimane e la tigna può disturbare una persona per molti anni, cambiando spesso lo stadio della remissione allo stadio acuto.

I sintomi della forma superficiale della tigna che colpisce la pelle liscia sono:

Punto luminoso con bordi chiari. I confini stessi saranno sollevati sopra la pelle, formando un piccolo rullo. Consiste di bolle e papule rosate. Il centro del punto è più leggero, coperto da scaglie di pelle.

Se la malattia non viene curata, allora i punti possono crescere.

Il paziente sarà inseguito da prurito della pelle.

Molto spesso, il versicolor facciale si verifica sulla pelle liscia del collo e del viso e spesso appare sugli arti inferiori e sul corpo.

Tigna cronica. La forma cronica di tigna in età adulta può essere trovata solo nelle femmine. La malattia si sviluppa sullo sfondo di un'infezione che non è stata curata durante l'infanzia e diventa più acuta quando le ovaie e la ghiandola tiroidea vengono disturbate. Una diminuzione generale delle forze immunitarie e dell'ipovitaminosi può anche essere una spinta.

I sintomi della tigna cronica sono i seguenti:

L'area interessata è il cuoio capelluto (principalmente i templi e la parte posteriore della testa), la pelle liscia (principalmente gomiti, glutei, cosce, palme), le unghie.

Quando l'attaccatura dei capelli è influenzata, le barre stesse si rompono alla radice. L'attenzione non aumenta di oltre 10 mm, non c'è infiammazione e si sviluppa una cicatrice squamosa nel tempo.

Quando la pelle liscia è coinvolta nel processo, il punto non ha confini chiaramente definiti, può raggiungere dimensioni grandi. Il colore del punto può essere qualsiasi tonalità, che va dal rosa e termina con un bluastro. Le eruzioni croniche sono sempre pruriginose e traballanti.

Se la lamina ungueale è coinvolta nel processo patologico, allora il suo colore cambia prima. Dal rosa chiaro si trasforma in grigio. L'unghia cresce torbida, diventa opaca, inizia a sgretolarsi. Ci sono due opzioni per cambiare la lamina ungueale: diventa più sottile o più spessa.

Forma infiltrativa-suppurativa di tigna profonda. Questo tipo di malattia colpisce solo i follicoli dei capelli umani. Questa forma della malattia può essere infettata solo da un animale.

I sintomi della tigna profonda sono i seguenti:

L'aumento della temperatura corporea.

Linfonodi ingrossati e doloranti.

Eruzione cutanea concomitante di natura allergica.

Debolezza generale e malessere.

Grandi placche rosse compaiono sulla testa, il loro diametro può raggiungere 10 cm o più. Hanno una superficie irregolare con collinette che si ergono sopra di esso. Esternamente, tigna profonda assomiglia a un tumore. L'aspetto simile è causato dal fatto che si verifica la suppurazione dei follicoli piliferi. Questo processo infiammatorio è accompagnato da gonfiore della pelle, che eleva la placca sopra la superficie.

Una persona avverte dolore nel sito di infiammazione. Se il follicolo viene aperto, i contenuti purulenti verranno rilasciati da esso.

Mentre l'infiammazione si attenua, le croste scure si presentano nel mezzo della placca. Se un uomo è esposto a una malattia, le sue placche possono formarsi sui suoi baffi e sulla sua barba.

La forma abortita della malattia è caratterizzata dalla comparsa di punti chiari che non hanno confini chiaramente definiti. I sintomi della malattia sono lievi, il prurito non è molto pronunciato.

La tigna eritematosa ed edematosa può verificarsi nell'infanzia o nelle donne. Questa forma della malattia è caratterizzata dalla presenza di un'infiammazione pronunciata e reazioni cutanee allergiche. La superficie del punto è coperta da piccole squame.

La forma squamosa papulare della malattia colpisce il petto e il viso. Allo stesso tempo, la placca formata sale sopra la superficie della pelle, ha collinette pronunciate ed è coperta da dense squame della pelle. Prurito della pelle è pronunciato in larga misura.

Cause di tigna

La ragione per la comparsa di tigna può essere solo uno - è l'infezione dal vettore del fungo. I vettori possono agire sia persone che animali (il più delle volte si tratta di cani randagi o gatti).

Sulla pelle di una persona sana si ottiene l'elemento di lana, una particella del derma, del terreno o del fusto del capello, che contiene un fungo patogeno. Penetra in profondità in una pelle sana o unghie e inizia a moltiplicarsi. Se i follicoli piliferi si trovano nelle vicinanze, i funghi crescono gradualmente in loro, occupando l'intero spazio del bulbo. Dopo di ciò, iniziano a salire i capelli, accumulandosi in alte concentrazioni tra le squame dei capelli. Mentre la malattia progredisce, i funghi distruggono il nucleo. Di conseguenza, i capelli si rompono a causa dell'aumento di peso. Intorno al resto del fusto del pelo, il fungo continua a moltiplicarsi, formando una guaina bianca. Può essere visto senza un'attrezzatura d'ingrandimento speciale. Questo è il meccanismo di infezione da tigna.

Le modalità di infezione possono essere identificate come segue:

Il trasferimento è flessibile da animale a umano. A questo proposito, i bambini sono più a rischio. Dopotutto, sono spesso in contatto con animali senzatetto. Inoltre, i genitori dovrebbero sapere che cuccioli e gattini di animali senzatetto soffrono spesso di tigna, e i sintomi di affetto potrebbero non essere visibili sulla loro pelliccia fino a un certo momento. Oltre ai cani e gatti randagi, anche gli animali domestici, come i maiali, le capre, le pecore, ecc., Agiscono come una fonte naturale di infezione, i roditori possono essere portatori dell'infezione.

Trasferimento del fungo da una persona malata a una persona sana attraverso il modo di contatto familiare. Articoli per la casa, spazzole per capelli, biancheria intima e vestiti usati dal paziente sono pericolosi. Per molto tempo, le spore del fungo continuano a sostenere la loro attività vitale sui sedili di automobili, sui divani, sui giocattoli morbidi, sui tappeti, ecc. Possono vivere senza un organismo umano o altro organismo vivente per diversi mesi.

Il contatto con la pelle malata di una persona infetta può essere pericoloso in termini di trasmissione del fungo.

Infezione da tigna può verificarsi in un negozio di barbiere in cui le regole per la disinfezione degli strumenti non sono seguite.

Tuttavia, gli esperti sottolineano che l'infezione da un fungo dopo il suo breve contatto con la pelle sana non sempre si verifica. Gli organismi micotici hanno iniziato a moltiplicarsi sulla pelle, nei follicoli piliferi, sulle unghie, hanno bisogno di condizioni favorevoli. Se il sistema immunitario umano è forte, allora non permetterà l'attività patologica del fungo. A questo proposito, l'integrità della pelle è anche importante.

I fattori che creano condizioni favorevoli per l'infezione da tigna sono i seguenti:

Macerazione della pelle Questo processo è caratterizzato dal rammollimento del derma a causa del suo prolungato contatto con l'acqua. Questo può anche essere attribuito all'iperidrosi delle palme e dei piedi, violazioni della composizione chimica delle secrezioni secrete dalle ghiandole sebacee e sudoripare.

Contatti frequenti con la terra o gli animali associati alle attività professionali.

Eventuali ferite, graffi, abrasioni, crepe, ustioni, abrasioni, callosità della pelle, cioè tutto ciò che porta a una violazione della sua integrità.

L'affollamento delle persone, che è particolarmente importante per i gruppi di bambini, aumenta il rischio di infezione da tigna.

Trascuratezza dell'igiene personale. È noto che le spore del fungo si lavano facilmente con l'acqua quando vengono a contatto con la pelle di una persona sana.

Infezioni cutanee e ridotta difesa immunitaria del corpo nel suo complesso. A questo proposito, depressioni, situazioni stressanti, malattie croniche, infezioni acute ecc. Hanno un effetto negativo.

Cos'è la tigna pericolosa? Conseguenze e complicazioni

La tigna non rappresenta una seria minaccia per la salute o la vita umana. Molto spesso, dopo essersi sbarazzati della malattia, il cuoio capelluto viene completamente ripristinato.

Tuttavia, se la malattia provoca suppurazione e infiammazione sul cuoio capelluto, può portare alla caduta dei capelli senza la possibilità del loro successivo recupero.

I bambini che hanno avuto tigna in forma infiltrativa-suppurativa possono avere uno o più punti calvi sulla testa in futuro. Inoltre, c'è il rischio di attaccare un'infezione secondaria.

Diagnosi di tigna

La diagnosi è di esaminare il paziente, per chiarire le caratteristiche della sua attività di vita (contatto con gli animali, la presenza di un focolaio della malattia in condizioni di scuola materna).

Per il rilevamento delle cellule micotiche e del micelio del fungo, viene eseguito un esame microscopico del raschiamento della pelle. Per chiarire la diagnosi, viene condotto uno studio di coltura per determinare il tipo di agente patogeno dell'infiammazione.

L'esame luminescente con la lampada di Wood consente di esaminare non solo il paziente stesso, ma anche le persone di contatto. Se c'è un fatto di infezione, il micelio fungino sarà evidenziato in verde.

Queste misure diagnostiche saranno sufficienti per la diagnosi.

Risposte alle domande più frequenti:

La tigna è contagiosa? Sì, tigna è una malattia infettiva e altamente contagiosa.

La tigna può passare senza trattamento? Esiste la possibilità di auto-liberare il corpo dalla tigna, ma è trascurabile. La scienza conosce diversi casi in cui la malattia è passata senza alcun intervento medico, tuttavia questi sono fenomeni isolati. Molto spesso, l'infezione, causando l'infiammazione una volta, inizia a diffondersi ulteriormente. Se la malattia si è sviluppata durante l'infanzia e non è stata sottoposta a terapia, allora persisterà fino agli anni dell'adulto.

La tigna può svilupparsi di nuovo? La malattia può svilupparsi di nuovo se si è verificata una nuova infezione o se il trattamento non è stato completato. Il corpo non è in grado di formare l'immunità contro i funghi tigna.

Tigna prurito o no? La malattia provoca prurito, e in alcuni casi può dare al paziente ansia espressa.

È possibile lavare con tigna? La malattia non è una controindicazione all'attuazione delle procedure igieniche. Durante la malattia, è meglio non fare il bagno, ma la doccia.

Cosa succede se mi ammalo di tigna durante la gravidanza? Non fatevi prendere dal panico se l'infezione si è sviluppata durante la gestazione, poiché questi organismi micotici non sono in grado di avere un effetto pronunciato sul bambino o sulla donna. Se infetto, è necessario consultare un medico e ricevere il trattamento raccomandato. Durante la gravidanza, i farmaci orali non sono prescritti per eliminare l'infezione, sarà sufficiente utilizzare gli unguenti prescritti dal medico.

Quale dottore contattare?

Se si riscontrano sintomi di tigna in un adulto o in un bambino, consultare immediatamente un medico. Questo può essere un dermatologo specialista o malattie infettive.

Il medico con l'aiuto dei suoi metodi diagnostici disponibili confermerà o negherà il fatto dell'infezione e prescriverà un trattamento appropriato. Vale la pena ricordare che senza terapia, tigna è in grado di provocare conseguenze molto spiacevoli sotto forma di calvizie o suppurazione, e può anche essere diffuso ad altre persone.

Inoltre, esiste la possibilità che sotto i sintomi della tigna si nascondano malattie come: dermatite atopica, psoriasi, lichen planus, alopecia focale, ecc.

Trattamento per tigna

Il trattamento per la tigna non può essere molto veloce. Di norma, la terapia dura da un mese a 6 settimane. Per evitare che la malattia diventi cronica, tutte le raccomandazioni prescritte dal medico devono essere rigorosamente seguite.

Il trattamento deve essere effettuato da uno specialista, in quanto i tentativi di eliminare l'infezione da soli possono anche portare a un processo cronico. In questo caso, la malattia periodicamente ricorda a se stessa, catturando tutti i nuovi cerotti della pelle e del cuoio capelluto.

Se durante la diagnosi sulla pelle viene trovato un unico obiettivo di privazione e il paziente si sente bene, allora può essere prescritto solo un trattamento locale. Tuttavia, è praticato solo quando la posizione dell'eruzione cutanea sulla pelle senza pergamena o capelli duri. Il paziente è raccomandato al mattino per trattare la superficie interessata con iodio in concentrazione del 5% e quindi applicare un unguento anti-micotico. La sera prima di applicare l'unguento, la pelle viene trattata con acido salicilico.

Se ci sono diverse placche sul corpo, la malattia viene curata in un ospedale. Allo stesso tempo, la terapia locale è obbligatoria integrata con l'assunzione di droghe.

Gli unguenti per il trattamento della tigna hanno una consistenza densa, rimangono a lungo sulla pelle, non drenano e non si diffondono molto. Inoltre, non sono in grado di penetrare in profondità nelle cellule dell'epidermide, il che significa che il rischio di effetti collaterali è minimo. La loro composizione può comprendere clotrimazolo, ketoconazolo terbinafina, micoconazolo.

Si raccomanda di associare l'applicazione degli unguenti al pretrattamento della pelle con iodio, poiché ciò contribuisce all'asciugatura della privazione, fornendo un effetto antisettico.

I medici prescrivono il seguente unguento per il trattamento della tricofitosi:

Unguento salicilico Non può essere applicato sulla pelle. L'unguento ha un effetto antimicotico e antinfiammatorio: dopo la sua applicazione, la superficie trattata deve essere coperta con un panno sterile.

Unguento solforico in concentrazione del 10% o del 10%. Aiuta a sbarazzarsi di organismi micotici e batteri, ha un effetto positivo sul processo di rigenerazione della pelle.

Unguento di catrame di zolfo. Si applica alla superficie del lichene e del tessuto circostante. Se la pelle è rigonfia, applicare una crema sterile sull'unguento.

Mikospor. Questo unguento contribuisce alla distruzione delle cellule di organismi micotici, deve essere applicato in uno strato sottile.

Lamisil. Ha un effetto dannoso sui funghi, impedisce la loro ulteriore riproduzione.

Gli agenti antimicotici prescritti per il trattamento locale della tricofitosi sono il latte di Vidal e la pasta di Lassar. Sono fatti in una farmacia per ordinare.

Se la pelle attorno all'area di trattamento è sporca, dovrebbe essere lavata. Lo fanno non con acqua normale, ma con composti disinfettanti, ad esempio, con soluzione di furatsilina, permanganato di potassio, Miramistina.

I gel con effetto antimicotico sono spesso prescritti dai dermatologi per il trattamento locale della tricofitosi. Sono rapidamente assorbiti e non macchiano i vestiti, quindi sono facili da usare.

Inoltre, i gel contengono alte concentrazioni di farmaci:

Gel Exifin in concentrazione 1% terbinafina.

Mikogel KMP, oltre all'effetto antimicotico, ha un effetto antibatterico. Il principale ingrediente attivo è il miconazolo.

Per il trattamento del cuoio capelluto è più conveniente usare farmaci antifungini sotto forma di soluzioni. Hanno una buona permeabilità e non macchiano i capelli. Possono essere utilizzati per il trattamento di privare la pelle liscia come preparazione prima di applicare un unguento o gel.

Le seguenti soluzioni sono considerate le più efficaci:

Vokadin a base di iodio.

Yoditsirin sulla base di iodio e glicerina.

Nitrofungina a base di 1-cloro-4-nitrofenolo. Un rimedio moderno ed efficace che ha un effetto antimicotico e antibatterico.

Oltre al trattamento locale, è possibile prescrivere farmaci con effetto antifungino sotto forma di compresse. Contribuiscono alla distruzione del fungo dall'interno. Tuttavia, vale la pena ricordare che un tale rimedio può essere raccomandato solo da un medico. Sebbene abbiano un effetto terapeutico pronunciato, gli antimicotici possono causare effetti collaterali.

Le medicine orali popolari sono:

Griseofulvina. È un antimicotico naturale con uno spettro ristretto di azione contro i funghi che causano tigna. L'intero ciclo di terapia dura fino a 15 giorni.

Orungal. Il corso di assunzione di questo farmaco sulla base di itraconazolo dura fino a 15 giorni.

Il lamisil con il principio attivo terbinafina può essere raccomandato di ricevere per 6 settimane.

Fluconazolo. Il corso del trattamento con questo farmaco dura fino a 8 settimane.

L'efficacia della terapia viene valutata utilizzando una lampada fluorescente. Alla fine del corso terapeutico, verrà eseguito un raschiamento ripetuto della pelle. Se i funghi continuano ad essere presenti sui tegumenti di una persona, allora il trattamento viene continuato o sostituito con un altro farmaco.

Non rifiutare la raccomandazione del medico di radersi i capelli sul luogo della lesione. Ciò non solo applicherà economicamente lo strumento, ma aumenterà anche l'efficacia del trattamento.

È importante prendere precauzioni all'interno della famiglia se c'è qualcuno con tigna in esso. Per prevenire la sua diffusione, è possibile utilizzare shampoo con ingredienti antimicotici come misura preventiva: ketoconazolo (1%), zinco piritione (fino all'1%), selenio solfuro (1,5%), povidone-iodio.

I bambini con tigna non complicata sono trattati a casa. Non dovrebbero frequentare istituti scolastici per 14 giorni dall'inizio della terapia o altro.

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Tigna nell'uomo

Tigna - una malattia fungina altamente contagiosa che si sviluppa sulle unghie, pelle con cuoio capelluto e pelle liscia del corpo umano. Questa è una delle patologie cutanee più studiate. Ci sono diversi termini medici che descrivono il disturbo sulla base delle qualifiche del parassita che lo ha causato. Molto spesso la tigna è chiamata tigna, dermatofitosi e dermatofitosi, e talvolta vengono utilizzati i nomi dei suoi agenti patogeni e si chiama trichophytosis o microsporia.

Varietà e forme atipiche

Questa malattia, a seconda della salute del corpo e del tipo di portatore, può presentarsi in diverse forme.

Tigna si verifica:

  • Cronico - è caratteristico delle donne che hanno completato il processo di pubertà. In realtà, è una forma di complicazione nascosta nei bambini di licheni superficiali. Le fluttuazioni ormonali che si verificano con il corpo femminile al momento della maturazione, minano l'immunità, che dà la tigna privare l'opportunità di sviluppare più forte.
  • Superficiale - le macchie bianche con un bordo rosso sono quasi innocue per gli esseri umani, perché lo strato superiore del derma è interessato.
  • Purulento - corrispondente al nome, la pelle irritata produce pus. Il parassita colpisce non solo la superficie del derma, ma anche l'organismo nel suo complesso, penetrando inizialmente nella profondità del follicolo e quindi stabilendosi nei linfonodi. Questa forma è caratterizzata da alte temperature.
  • Forma profonda - si deposita principalmente sulla pelle delle gambe, lo pseudo-micelio è formato da nodi densi ad una profondità di 3-4 cm
  • Forma plantare: le formazioni a calle appaiono sul piede, si staccano e fanno male quando si cammina.
  • L'aspetto unghia è una onicomicosi comune, con macchie colorate caratteristiche e un fascio di unghie.
  • Abortivo - la forma più mite, manifestata da eruzioni cutanee di colore rosa pallido.
  • Papulare: la pelle inizia ad allentarsi attivamente nei punti di comparsa delle protuberanze centimetriche. Una delle forme più sgradevoli, dal punto di vista cosmetico.

I ragazzi adolescenti non soffrono della forma cronica, il parassita stesso muore.

Oltre alla forma, il tipo di parassita che lo ha causato gioca un ruolo importante nella scelta delle tattiche terapeutiche:

  • La microsporia è una malattia trasmessa tra esseri umani, di tipo zoonotico e antropofilico.
  • La trichophytosis antropofila è una malattia infettiva con un agente patogeno fungino che viene trasmessa solo tra le persone.
  • La trichofitosi zoonotica è di natura antropofila simile, ma indulge negli esseri umani da bovini, gatti e altri animali.

È importante capire che la tigna è un nome comune che combina due diverse patologie (Microsporia e Trichophytosis) causate da diversi patogeni. La localizzazione e il quadro clinico di entrambe le malattie sono molto simili, quindi, storicamente, sono stati considerati un disturbo unico, e successivamente sono stati separati, grazie a una profonda ricerca medica.

Cause di malattia

La tricofitosi è il risultato dell'attività dei microrganismi fungini parassiti Microsporumcanis e Trichophyton tonsurans, i cui principali portatori sono animali domestici (gatti, cani). I fattori favorevoli sono l'immunità ridotta e la presenza di danni meccanici freschi all'epidermide. Senza questi due fattori, l'infezione è estremamente rara.

sintomi

A seconda dello stato del corpo, della profondità della colonia del fungo e di quale parte del corpo ha "scelto", il quadro clinico della malattia può variare, quindi la localizzazione è la seguente:

  • torso,
  • piedi,
  • gambe,
  • mani,
  • chiodi,
  • cavità inguinali e ascellari,
  • palma,
  • affrontalo
  • pelle sotto il cuoio capelluto.

Pertanto, il nome completo della malattia suona sempre come segue: lichene superficiale del corpo o tigna purulenta del cuoio capelluto, ecc.

Oltre ai sintomi generali del tipo, ci sono specifici segni clinici che si verificano a seconda dell'agente patogeno che ha causato la malattia:

  • Trichophytosis - un luogo di sviluppo trichophytosis può essere sia la pelle liscia e le aree sotto l'attaccatura dei capelli. Inizialmente, i fuochi assomigliano a granelli di colore rosso-rosa fino a 2 cm. Tutto parte da un'isola, la sua superficie si gonfia leggermente, sporgendo sopra il livello del resto del derma. Anche prima della formazione di un gran numero di focolai, il primo è coperto da fiocchi bianchi a scaglie, che cadono quando vengono toccati. I focolai appaiono sistematicamente in tutto il corpo, ma allo stesso tempo si trovano separatamente e nella patologia generale, come nel caso dei licheni colorati, non si fondono. Nella fase successiva, una delle colonie diventa la principale: le sue dimensioni superano notevolmente gli altri punti focali e i bordi sembrano un fiore strappato. Nell'ultima fase di sviluppo della malattia, se non viene curata, le lesioni si trasformano in anelli con una densa crosta nel mezzo e i capelli si staccano completamente in queste zone. Il luogo preferito della trichophytia è il corpo, il collo, il viso e gli avambracci, ma a volte ci sono eccezioni e le razze parassite sul cuoio capelluto.
  • Trichophytosis infiltrativo-suppurativa - questa sottospecie del fungo è isolata in un gruppo separato, perché l'agente patogeno è zoofilo. La malattia è più diffusa nelle zone rurali, a volte è chiamata malattia professionale del veterinario del bestiame. A differenza del soggetto sopra descritto, il processo infiammatorio inizia immediatamente dopo l'infezione e si sviluppa in modo estremamente rapido, fino alla suppurazione nelle lesioni. L'agente patogeno di Zoofilny colpisce immediatamente tutte le aree dell'epidermide, mentre si sviluppa sulla pelle liscia e sulle aree di crescita dei capelli sulla testa, mentre adora i baffi, la barba e le sopracciglia. Raggiungendo lo stadio di suppurazione, i fuochi acquisiscono un colore blu-viola, la loro superficie è coperta di tubercoli che formano croste, erosione e scaglie. Quando si preme sulla pelle dalla bocca del pus follicolo viene rilasciato chiaramente, i capelli in tali condizioni cadono insieme ai bulbi. Sulla testa si formano particolari "nidi d'ape" che vengono ammorbiditi solo con un trattamento adeguato.
  • Microsporia - i primi 4-7 giorni di infezione del parassita si trovano nel periodo di incubazione, pertanto, non si manifesta. Dopo che la clinica si è manifestata a seconda dell'ubicazione dello sviluppo dell'epidemia:
    • La parte pelosa della testa appare bruscamente un focolare rotondo del diametro di 3 cm, ricoperto di squame grigie, dopo di che i capelli si staccano nella zona interessata (la frattura avviene ad un'altezza di 5 mm). Nelle fasi successive, la messa a fuoco e il resto dei capelli sono coperti da una notevole fioritura bianca.
    • Pelle liscia - i punti hanno un diametro fino a 2 cm e un colore rosa chiaro. Quando la colonia si stabilizza, inizia a crescere, con il centro dei cerchi che alleggerisce e il bordo viene evidenziato dai papuli. Se il fungo non viene trattato, allora il doppio, il triplo ecc. Inizieranno ad apparire all'interno del fuoco. cerchi interni.
  • La microsporia zooantropea e antroponotica - su questa base la microsporia non è diversa, per la maggior parte entrambe le sottospecie sono simili alla trichofitosi superficiale, i fuochi hanno: forma rotonda, profili chiari e patina bianca squamosa. Ciò che distingue questa malattia dall'infiammazione della trichophytia dei linfonodi (occipitale, cervicale, parotide).

Una persona che ha avuto una trichofitosi infiltrativa-suppurativa, oltre alla cicatrizzazione a vita, acquisisce una completa immunità al patogeno, quindi la recidiva è impossibile.

Tigna foto: come sembra

Un animale che soffre di tigna soffre molto, ma devi preoccuparti non solo della sua salute, ma della tua. Se il tuo animale ha i prerequisiti minimi per una malattia, portalo immediatamente in ospedale e subito dopo fai un esame da un dermatologo con tutta la famiglia.

Un classico esempio di microsporia in via di sviluppo nell'area del cuoio capelluto. La foto mostra una caratteristica fioritura grigia che copre strettamente l'area interessata.

Stadio di formazione della colonia principale durante trichophytia. Nella foto puoi vedere come l'attenzione principale è più che le sue solite controparti.

Forma rara di tigna, chiodi colpiti. Succede davvero raramente, questa onicomicosi si sviluppa molto rapidamente, e il corso del trattamento sarà di 6-12 mesi, il che rende molto difficile soddisfare tutte le raccomandazioni del medico e rende questa forma la più difficile da dedurre da tutte le varietà di tigna.

diagnostica

Il metodo di diagnosi accurata consiste in due fasi principali e diverse aggiuntive.

  • Esame: il medico esamina visivamente le lesioni, raccoglie anamnesi e materiale biologico (raschiamento, radici dei capelli).
  • Ricerca batterioscopica - è un caso studio dei residui dell'attività vitale dell'agente patogeno e della sua reazione alla semina in un mezzo nutritivo.
  • Voodoo Lamp - usato quando si sospetta la presenza di microsporia, il secondo nome di questo metodo è la diagnostica luminescente.
  • Differenziazione - è molto importante per i professionisti medici distinguere tigna da alopecia, favo, eczema o psoriasi, e nel caso di tigna profonda da ostiofollicolite e flemmone.

Metodologia di trattamento tigna

Il trattamento, in caso di tigna, è finalizzato allo sterminio del fungo, che ha portato alla tigna (a volte onicomicosi). L'auto-trattamento in questo caso è molto pericoloso, perché è impossibile classificare il fungo del parassita senza ricerche di laboratorio, e un trattamento inadeguato può, come minimo, interrompere l'equilibrio antagonista e stimolare la crescita della malattia. Di solito, un dermatologo sceglie una terapia combinata composta da agenti esterni e farmaci per via orale. La durata del trattamento e il dosaggio dei farmaci utilizzati dipendono da: il tipo di parassita, la forma della malattia e lo stadio in cui il paziente si è rivolto al dermatologo.

Un micologo è un medico specializzato per la tigna, ma è estremamente difficile da trovare, soprattutto nelle piccole città. Pertanto, è meglio andare semplicemente da un dermatologo che lavora nel dispensario dermatovenerologico: una tale soluzione ti fornirà un trattamento di qualità e non renderà necessario cercare uno specialista raro e costoso.

Questo fattore di forma si differenzia da altri agenti esterni in quanto rimane a lungo sulla superficie della pelle, grazie alla quale i principi attivi vengono assorbiti meglio. Lo schema di trattamento con unguenti con tigna è sempre combinato con iodio. Tipicamente, l'unguento comporta l'uso serale (al momento di coricarsi), e al mattino le lesioni sono imbrattate di iodio.

  • Ciclopirox,
  • salicilico,
  • mikospor,
  • lamisil,
  • acido solforico,
  • clotrimazolo,
  • Catrame di zolfo,
  • Bifonazolo.

Prima di applicare i mezzi esterni è desiderabile preoccuparsi di pulire la pelle. Puoi farlo: permanganato di potassio o furatsilinom.

Nei casi in cui gli unguenti comuni hanno un effetto debole sul fungo, il medico può prescrivere agenti esterni ormonali: Travokort o Mikozolon.

Gel e soluzioni

Questa opzione di trattamento viene utilizzata in presenza di uno spesso strato corneo causato dal parassita, così come quando si tratta del trattamento del cuoio capelluto, perché non macchia i capelli.

compresse

Questa tecnica viene utilizzata solo nei casi in cui appaiono eruzioni cutanee diffuse sulla pelle o c'è un profondo danno ai follicoli e agli organi interni del paziente. Le droghe orali non solo stanno lottando con il parassita stesso, alcune di esse si accumulano nel corpo e prevengono le ricadute.

Le pillole più popolari:

Tutti i farmaci di azione complessa hanno effetti collaterali, quindi, per utilizzarli senza prescrizione medica è severamente vietato.

shampoo

Questi cosmetici, con tigna, sono utilizzati per ottenere un certo effetto a seconda del tipo di malattia e del suo stadio, quindi:

  • Sulsen - viola l'equilibrio antagonistico sfavorevole al lato fungino;
  • Nizoral, dermazolo, ketoconazolo - influenzano direttamente il parassita stesso;
  • Shampoo per catrame - usato per asciugare il cuoio capelluto e la disinfezione generale, al fine di evitare malattie-satelliti.

dieta

Affinché l'immunità non soffra di un'alimentazione squilibrata, con tigna, si dovrebbero seguire le raccomandazioni generali: controllare i grassi e i carboidrati, non dimenticare la fibra, mangiare cibi freschi, assicurarsi di prendere le vitamine necessarie per il corpo.

Di molto maggiore interesse sono i prodotti proibiti, perché il loro uso può contribuire notevolmente alla malattia:

  • alcol,
  • dolci,
  • integratori alimentari
  • piatti piccanti,
  • funghi,
  • fagioli,
  • lardo e grasso.

In questo caso, tè, caffè e cacao possono bere, entro limiti ragionevoli.

Medicina popolare

Quello che non dovresti assolutamente fare con la tigna è trattato da solo. Per determinare l'agente e la forma è quasi impossibile a casa, quindi la medicina tradizionale viene utilizzata in aggiunta al trattamento medico.

Popolare tra le persone sono:

  • Aceto di sidro di mele: pulire le aree interessate 5-7 volte al giorno con aceto di sidro non diluito al 5%. Con una forte sensazione di bruciore e ulteriore irritazione, il trattamento viene interrotto.
  • Olio d'oliva e zolfo: l'olio d'oliva viene aggiunto lentamente allo zolfo caldo. La grana risultante sporca le tasche di privazione.
  • Raccolta di erbe - celidonia, campo di equiseto, una serie di tripartiti mescolati in proporzioni di 2: 1: 4, seguiti da 2 cucchiai. la miscela risultante viene cotta a vapore in un bicchiere di acqua bollente per 1 ora. La tintura viene strofinata sulla pelle infetta dopo aver fatto la doccia.
  • Compresse di cavolo con panna acida - una foglia di cavolo pulita fresca viene applicata al focolare per un'ora, dopo di che l'area viene cosparsa di panna acida e fissata con una benda.
  • Unguento di radice di bardana, coni di luppolo e calendula - gli ingredienti sono mescolati in un rapporto di 2: 2: 1 (in grammi) e un forte decotto viene fatto bollire da loro, dopo di che il liquido risultante viene mescolato con vaselina in un rapporto di 1: 2. L'unguento viene applicato due volte al giorno in aree con privati ​​e non si lava via.

raccomandazioni

Oltre alle preferenze alimentari, per una pronta guarigione, escludendo la possibilità di infettare altri e prevenire le ricadute, il paziente ha bisogno di:

  1. Indossare una maglia giornaliera sostituibile e lo stesso cappello.
  2. Lavare gli abiti separatamente dagli altri, lessarli e stenderli a temperature elevate.
  3. Segui le raccomandazioni del medico quando fai la doccia: chiudi le aree necessarie con pellicola trasparente, usa shampoo speciali.
  4. Cerca di non toccare cose difficili da pulire: cuscini, tappeti, ecc. Biancheria per il sonno cambia ogni giorno, e per i cuscini per comprare una spessa federa.
  5. Ogni giorno effettua la pulizia a umido in casa.
  6. Separare i prodotti per l'igiene personale dagli stessi prodotti utilizzati dal resto della famiglia.

prevenzione

Oltre alle misure igieniche generali, ci sono specifiche regole di condotta quando un paziente appare in casa, infettato da tigna:

  • esame esterno giornaliero di tutti i membri della famiglia;
  • disinfezione costante di aree comuni;
  • doccia quotidiana;
  • lavarsi le mani con sapone di catrame dopo ogni visita ai luoghi pubblici;
  • ispezione regolare di animali domestici;
  • appello a uno specialista, dovrebbe verificarsi entro e non oltre un giorno dopo l'individuazione di sintomi sospetti.

Possibili complicazioni e conseguenze

La più terribile complicazione dopo la tigna è che i capelli non possono recuperare e le cicatrici dopo la malattia rimangono per tutta la vita. Soprattutto spesso questo problema si verifica se il trattamento è iniziato in ritardo o ha violato le raccomandazioni del medico. Non c'è pericolo per la salute, ma l'aspetto estetico di una persona che ha ricevuto tali conseguenze lascia molto a desiderare.

La chirurgia plastica sud coreana può far fronte al problema dei capelli che non si sono rimessi e cicatrici, ma è piuttosto costoso.

infettività

Il principale metodo di infezione è il contatto quotidiano, cioè una persona che deve entrare in contatto con un paziente (animale o persona) o le cose che ha toccato. Inoltre, trichophytia e microsporia sono trasmessi in questo modo, rispettivamente, i bambini più attivi sono a rischio, di età inferiore ai 15 anni, sono facilmente in contatto con animali e altri bambini. La tricofitosi è una malattia persistente e altamente contagiosa, può essere rilevata anche dal parrucchiere, con una cura impropria dello strumento. A volte anche le persone sane sono portatrici, il parassita dorme semplicemente sulle loro coperture senza svilupparsi a causa dell'immensa immunità del corriere.

Particolarmente favorevole per la possibilità di infezione influenzare:

  • macerazione - addolcimento della pelle durante il bagno prolungato;
  • violazione dell'integrità meccanica del tegumento esterno in qualsiasi manifestazione;
  • malattie che indeboliscono il sistema immunitario;
  • stress, superlavoro, disturbi del sonno.

Funzionalità nei bambini

Ci sono diverse caratteristiche caratteristiche solo di questo gruppo di pazienti:

  • in giovane età, tigna, indipendentemente dalla forma e patogeno, può stabilirsi su qualsiasi parte del corpo, in particolare il cuoio capelluto è spesso colpito;
  • il più spesso, i bambini sviluppano precisamente le forme suppurative e infiltrative;
  • indipendentemente dal tipo di tricofitosi nei bambini provoca l'infiammazione del sistema linfatico;
  • molto spesso, tigna in un bambino è accompagnata da febbre.

Gravidanza e allattamento

Il feto non può contrarre la tigna durante la gestazione, ma la malattia porta un significativo disagio alla madre.

Ci sono diverse caratteristiche per il trattamento durante questo periodo:

  • È vietato trattare con farmaci complessi e ormonali, anche se si tratta di un agente esterno;
  • la biancheria intima deve essere cambiata due volte al giorno per evitare infezioni vaginali;
  • portare un bambino a letto è severamente proibito;
  • Durante l'alimentazione, in nessuna circostanza dovrebbe essere permesso di entrare in contatto con le zone interessate del corpo, coprirle con un lenzuolo o una tela cerata.

È anche impossibile ignorare semplicemente il processo durante questo periodo: in primo luogo, l'intera casa sarà infettata dalla nascita del bambino, e in secondo luogo, la malattia è irta di una forma cronica e le conseguenze corrispondenti. La cosa principale non è auto-medicare e contattare il medico appropriato.

Video sul lichene

La tricofitosi non è forfora, ma un disturbo grave, comunemente indicato come tigna. Come distinguere questi due problemi e perché è necessario consultare un dermatologo dirò questo video.

Microsporia è il secondo tipo di patogeni che portano alla tigna: cosa è necessario sapere e come salvare te stesso. Questo video ti aiuterà a capire le principali cause della malattia, inoltre ha chiaramente spiegato il percorso dell'infezione.

prospettiva

I moderni preparati medici sono in grado di rendere la prognosi favorevole. L'importante è prestare attenzione a te stesso e andare dal medico, anche se pensi di avere la forfora. È importante sottoporsi a visite mediche annuali per non trasformare la tua famiglia in un focolaio di portatori di questo parassita in una forma luminosa.

Tigna - modi di infezione, tipi, sintomi, trattamento

Modi di infezione

Infezione con funghi patogeni Trichophyton si verifica al contatto di una persona sana con un paziente. Inoltre, il contatto può essere mediato, ad esempio, attraverso l'abbigliamento del paziente per la tigna, articoli per la casa (fazzoletti, cappelli, asciugamani, pettini, biancheria da letto, ecc.), Strumenti per rasare o tagliare che non sono stati disinfettati. Il fungo Microsporum può essere trasmesso da persona a persona nello stesso modo di Trichophyton, così come da un animale malato a una persona attraverso il contatto diretto. I cavalli, i bovini, i topi, le volpi, ecc. Spesso soffrono di tigna. Oltre al trasferimento del patogeno sulla pelle di una persona sana, per lo sviluppo della malattia dovrebbero esserci fattori predisponenti, tra cui:
1. Danno traumatico all'integrità della pelle.
2. Macerazione della pelle.
3. Bassa immunità.

In assenza di questi fattori predisponenti, il fungo non causa lo sviluppo della malattia, poiché viene distrutto dalle cellule immunitarie o rimosso dalla superficie della pelle intatta durante le procedure igieniche.

Tipi di tigna

A seconda dell'area della pelle che è stata interessata dai funghi, si distinguono le seguenti forme di tigna:

  • Tinea pedis - sui piedi;
  • Tinea unguium: sulle unghie delle mani e dei piedi;
  • Tinea corporis - pelle delle braccia, delle gambe e del busto;
  • Tinea cruris o eczema marginatum: sotto le ascelle e sulla pelle delle pieghe inguinali;
  • Tinea manuum - mani e palme;
  • Tinea capitis - cuoio capelluto nel cuoio capelluto;
  • Tinea barbae - cuoio capelluto e viso;
  • Tinea faciei o viso fungo - pelle del viso.

Questa classificazione utilizza i nomi latini delle parti del corpo esposte ai funghi. Tale designazione unificata consente ai medici di capire dove si trovava la tigna sul corpo umano.

Oltre alla classificazione dell'infezione nel sito di infezione, vi è una divisione in forme cliniche, a seconda del tipo di flusso, della profondità della lesione e delle reazioni del sistema immunitario umano. Si distinguono le seguenti forme cliniche di tricofitosi:
1. Superficiale (la lesione è localizzata sul cuoio capelluto o sulla pelle liscia).
2. Cronico.
3. Chiodo
4. Infiltrativo-suppurativo (profondo).

Tigna superficiale è più spesso trasmessa ai bambini da pazienti adulti in cui la malattia non è stata identificata e curata. Quando un singolo paziente con una tigna di un bambino o di un adulto compare nelle scuole o negli asili, questo porta a una diffusione molto rapida dell'infezione e ad un'epidemia epidemica. La stessa cosa accade con i membri della famiglia che vivono nello stesso territorio.

Se la tigna superficiale non è stata curata durante l'infanzia, allora procederà lentamente alla pubertà. Una volta raggiunta l'età della pubertà, per la maggior parte dei ragazzi si verifica l'auto-guarigione dalla tigna, ma per le ragazze l'infezione può diventare cronica, che viene definita con punti neri.

Tra gli adulti, tigna cronica si verifica solo nelle donne che hanno avuto un'infezione superficiale durante l'infanzia. La cronicità della tigna nelle donne si verifica in violazione della microcircolazione, malfunzionamento della ghiandola tiroide e dei genitali (ovaie, ecc.), Nonché sullo sfondo di bassa resistenza del corpo alle infezioni e alla carenza di vitamine.

La forma profonda della tigna è causata da funghi trasmessi dagli animali all'uomo. Questi funghi causano l'infiammazione dei follicoli piliferi, mentre si moltiplicano.

sintomi

Calce del cuoio capelluto

Sulla testa si formano foci di capelli rotondi che si assottigliano, che possono essere singoli o multipli. Nei luoghi in cui le ciocche di capelli sono diradate, vi è un desquamazione della pelle, più piccole scaglie biancastre o grigie che sembrano forfora. I peli sul punto di localizzazione del fungo si staccano ad una distanza di 1 - 3 mm dalla superficie della pelle, assumendo la forma di un breve taglio. Questo aspetto dei capelli e ha dato il nome dell'infezione - tigna. Nel sito di diradamento dei capelli, potrebbe esserci un leggero arrossamento della pelle e piccole bolle si sviluppano sul perimetro della lesione, che sono ricoperte da croste di colore giallo. Il diametro dei fuochi può variare considerevolmente, da 3 a 7 cm o più.

Di solito, il viso versicolor non è accompagnato da infiammazione, quindi la persona non è disturbata da nulla, tranne un lieve prurito e un aspetto estetico sgradevole.

Ringworm superficiale sulla pelle liscia

Tigna cronica

La tigna cronica può essere localizzata sul cuoio capelluto, sulle unghie delle mani o sulla pelle liscia. Sulla testa, le lesioni sono localizzate, per la maggior parte, sulle tempie e sulla parte posteriore della testa. La lesione è una cicatrice liscia piccola (non più di 0,5 cm), simile a una cicatrice atrofica, che si squama leggermente, ma non mostra segni di una reazione infiammatoria. Al posto di questa messa a fuoco, i capelli si staccano alla radice, formando un punto chiamato punto nero.

La tigna cronica sulla pelle liscia è più spesso localizzata sui glutei, sulle cosce, sulle ginocchia e sui gomiti o sui palmi delle mani. In questo caso, la lesione appare come una macchia cianotica o rosata di dimensioni piuttosto grandi con un contorno sfocato. La superficie della macchia è moderatamente friabile.

In genere, i fuochi di tigna cronica sono caratterizzati solo da lieve prurito, altri sintomi soggettivi sono assenti. Le unghie colpite da un lichene diventano opache, opache, di colore grigio, il bordo esterno acquisisce una tacca ed è facilmente dipinto. L'unghia può diventare improvvisamente molto spessa o, al contrario, sottile.

Tigna profonda (infiltrativa-suppurativa)

Tigna profonda (infiltrativa-suppurativa) sul cuoio capelluto è caratterizzata dallo sviluppo sulla pelle di grandi placche con un diametro di 6 a 8 cm, dipinto in colore rosso vivo, con una superficie nodosa e simile alla formazione del tumore. Le placche si elevano fortemente sopra la superficie della pelle. Queste formazioni sono fuse insieme più follicoli piliferi purulenti infiammati con il derma edematoso sotto di loro. Tali placche sono estremamente dolorose. Sulla loro superficie, i contenuti purulenti vengono rilasciati dalla bocca dei follicoli piliferi. Dopo un po 'di tempo, la parte centrale della formazione si ricopre di croste con una struttura sciolta, dipinta di un colore marrone sporco. Spesso, tigna così profonda è accompagnata da un ingrossamento dei linfonodi, che sono anche dolorosi alla palpazione. Spesso possono manifestarsi malessere, eruzioni allergiche o febbre. La durata totale del processo di infezione è di 2 - 3 mesi. Nelle donne, il lichene privato è localizzato solo sul cuoio capelluto, e negli uomini può colpire la pelle del viso nell'area della barba e dei baffi.

diagnostica

La diagnosi di tigna è impostata in base ai risultati dell'esame da parte del medico, ed è confermata da un esame batterioscopico del raschiamento dalla lesione. Per raschiare le squame prese e la canapa per capelli, che sono esaminate al microscopio per la presenza di funghi in esse. Di solito negli strati superiori della pelle si trovano spore e micelio di funghi, che è una conferma della diagnosi fatta dal medico sulla base dell'esame.

La tigna superficiale sul cuoio capelluto dovrebbe essere distinta da alopecia circolare e peli favorevoli e sulla pelle liscia da psoriasi ed eczema.

Tigna cronica differenziare con le seguenti patologie:

trattamento

Principi generali di terapia

Per il trattamento di tutte le forme di tigna utilizzare farmaci anti-fungini all'interno (sotto forma di compresse), che sono combinati con la terapia locale. Per il trattamento di tigna efficace i seguenti farmaci:

  • Mikokonazol;
  • clotrimazolo;
  • ketoconazolo;
  • mikoseptin;
  • Preparati con il principio attivo terbinafina (ad esempio, Lamisil, Terbifin, Terbizil, ecc.).

Il fungo del piede viene trattato meglio con Clotrimazolo o Ketoconazolo all'interno, se necessario, imporre esternamente il solfuro di selenio. Tigna sulla pelle liscia è ben curata con Terbinafin e tolnaftat. Esternamente, come trattamento locale, il più delle volte usa una soluzione alcolica al 5% di iodio.

Dopo che i sintomi scompaiono e la struttura della pelle e dei capelli è normalizzata, i farmaci antifungini vengono continuati per un'altra settimana per evitare una ricaduta di infezione.

Metodi di trattamento per tigna superficiale

Prima di iniziare la terapia, i capelli sulla testa e sul corpo vengono rasati. Per tutto il corso del trattamento, i capelli e la rasatura della testa vengono eseguiti una volta alla settimana.

Trattamento sistemico La terapia per le infezioni fungine sia del cuoio capelluto che della pelle liscia comporta l'ingestione di griseofulvin. Il dosaggio di Griseofulvina è calcolato in base al peso del corpo umano: 15 mg per 1 kg di peso al giorno. Pertanto, per una persona con una massa di 70 kg, la quantità richiesta di griseofulvina è 70 * 15 mg = 1050 mg. La quantità ottenuta del farmaco richiesto per il trattamento del fungo è divisa in tre e presa, rispettivamente, tre volte al giorno. Cioè, per una persona con una massa di 70 kg è necessario ricevere 1050 mg di griseofulvin al giorno - questo significa che dovrebbe assumere il farmaco a 350 mg (1050/3 = 350) tre volte al giorno. Griseofulvin viene assunto ogni giorno per 15-25 giorni, una volta alla settimana, eseguendo un'analisi batterioscopica per la presenza di un fungo in un raschiamento. Dopo che il fungo non è più rilevabile nelle raschiature, è necessario continuare a prendere griseofulvin a giorni alterni, alla stessa dose, per altre 2 settimane.

Trattamento locale Oltre a prendere griseofulvin all'interno, per il trattamento della tricofitosi, è necessario condurre un trattamento locale delle lesioni. Per fare questo, al mattino, le lesioni vengono trattate con una soluzione al 3-5% di iodio in alcool. Alla sera, prima di andare a dormire, le lesioni vengono trattate con acido salicilico solforico o al 3% puro, zolfo precipitato al 10% o pomata con zolfo-catrame. L'unguento di catrame di zolfo può essere preparato indipendentemente: per fare ciò, assumere il 5% o il 10% di zolfo o catrame, in quantità uguali, per la stessa quantità di base dell'unguento (ad esempio, vaselina o lanolina). Ad esempio, vengono presi 10 g di zolfo, 10 g di catrame e 10 g di unguento base, tutto viene accuratamente miscelato e applicato alla zona interessata.

Se griseofulvin non può essere utilizzato per nessun motivo, quindi il contenuto con trattamento locale. Per fare questo, rimuovere prima i capelli dalla zona interessata con una patch epilinum al 4%. Quando non è possibile utilizzare un cerotto epilinico, ricorrono alla rimozione dei peli radiografici prima del trattamento per l'herpes zoster. Prima dell'irradiazione, è necessario tagliare i capelli corti o non più lunghi di 2 cm o rasarli nudi. Tutte le croste vengono rimosse con medicazioni ad olio, gli ascessi vengono asciugati. Quindi gli adulti ricevono l'intera dose di epilazione ai raggi X contemporaneamente - 400 g con irradiazione di quattro campi, e per i bambini è diviso in 2, 3 o 4 parti uguali, ad esempio 100 g + 100 g + 100 g + 100 go 100 g + 150 g + 150 g Nei bambini, l'irradiazione viene effettuata a uno, due o tre campi alla volta. L'irradiazione frazionale viene effettuata nel trattamento della crescita dei baffi e della barba negli uomini. I capelli cadono da 2 a 3 settimane dopo la rimozione dei peli e i resti vengono rimossi manualmente con una pinzetta speciale.

Dopo la perdita di capelli dovuta all'irraggiamento con raggi X o utilizzando un cerotto epilinico, viene eseguito un trattamento locale. Al mattino, la pelle interessata viene trattata con una soluzione di iodio al 2%, e la sera applicano 3% di pomata salicilica, 10% solforica, 10-15% di catrame o unguento di Wilkinson per 2-3 settimane. Dopodiché, per un altro mese, la pelle viene trattata con solo il 2% di soluzione di iodio, ogni giorno.

Dopo la fine del ciclo di trattamento per tigna, è necessario effettuare un'analisi batterioscopica di raschiatura dalla pelle nell'area di localizzazione delle lesioni precedenti. I raschiamenti vengono presi tre volte - immediatamente dopo il trattamento, dopo 7 giorni e dopo 2 - 3 mesi. Se tutte e tre le analisi sono negative, la tigna viene curata. Se l'analisi è positiva, allora dovrai sottoporti ad un altro corso di terapia.

Metodi di trattamento per tigna cronica

Il trattamento di tigna cronica è l'uso di un farmaco antimicotico griseofulvin all'interno, trattamento locale e somministrazione di farmaci che distruggono i fattori predisponenti:

  • vitamine;
  • immunomodulatori;
  • agenti che migliorano la microcircolazione e rafforzano i vasi sanguigni;
  • ormoni, ecc.).

Il dosaggio di griseofulvina e la durata della terapia sono simili a quelli con tigna superficiale. La terapia locale è identica a quella del lichene superficiale (applicazione mattutina del 5% di soluzione di iodio e trattamento serale delle lesioni di unguenti zolfo-salicilico e zolfo-catrame). La tigna cronica di solito è ben trattata, ma raramente ci sono ricadute quando è necessario riprendere il trattamento antifungino.

Nella tigna cronica, le unghie sono spesso colpite, che devono essere rimosse, e il trattamento locale applicato al letto ungueale. Il trattamento del lichene cronico sulle unghie viene effettuato con il metodo del distacco, il metodo arabo o andriatico.

Il metodo di distacco dell'unghia è l'imposizione di medicazioni con un unguento salicilico o benzoico. L'unguento si impone sull'unghia due volte e ogni volta rimane per 2 giorni. Quindi sulla lamina ungueale imporre per due giorni il 5% di petrolato salicilico. Quindi l'intera lamina ungueale, che è diventata morbida, viene raschiata con un bisturi. Se non è stato possibile rimuovere l'unghia intera, viene ripetuta la procedura di applicazione di unguenti e vaselina, e al suo completamento, lo strato ammorbidito della lamina ungueale viene nuovamente raschiato via. Rimozione e depositi di corno sul letto ungueale, che vengono esposti dopo la rimozione del chiodo. Quindi il letto libero viene trattato con soluzione di iodio per 7-10 giorni, in concentrazione crescente: 5% - 10% - 50%. Dopo il trattamento, si prendono una pausa per 2 o 3 giorni e ripetono il corso della terapia. Questi cicli di trattamento dei funghi alle unghie devono essere eseguiti tre volte.

Il metodo arabo consiste nell'utilizzare un unguento costituito da una pari quantità di ioduro di potassio e lanolina, che viene applicato sulla lamina ungueale per ammorbidirlo, per 10 giorni. Quindi l'unghia morbida viene rimossa e il letto ungueale viene trattato con un unguento arabo ogni giorno per tre giorni, a cui viene aggiunto il 2% di soluzione di iodio. Unguento può essere applicato al letto ungueale più volte al giorno.
Il metodo di Andriasian è di rimuovere l'unghia con l'aiuto di oniholizina, che contiene il 15% di solfuro di bario in talco tecnico in polvere. Lo strumento richiede precisione quando si lavora con lui. Oniholysin diluito con acqua per ottenere un impasto omogeneo e imporre sulla lamina ungueale. Quindi, con un intervallo di 2 o 3 minuti, l'acqua da un contagocce viene gocciolata sulla pappa, assicurandosi che la composizione non arrivi sulla pelle del dito. Dopo mezz'ora, l'onycholysin viene lavato via con acqua, e il morbido strato dell'unghia viene rapidamente raschiato con un bisturi. Tale applicazione di onycholysin con raschiatura della parte ammorbidita dell'unghia viene effettuata fino alla completa rimozione della lamina ungueale. Un unguento costituito da 14% di resorcinolo, acido salicilico o benzoico e vaselina viene applicato al letto lasciato libero. Oltre all'unguento, viene applicata una benda di garza, che viene coperta con cotone e cotone, e lasciata per 2 giorni. In totale, è necessario imporre 3 medicazioni su un ciclo di trattamento di fila, sostituendo l'una con l'altra. Ogni volta dopo la rimozione della medicazione vengono rimosse le squame cornee e il letto viene trattato con una soluzione di iodio del 5%. Dopo aver rimosso la terza medicazione, viene applicata al letto ungueale 5% di vaselina salicilica per 3 giorni. È necessario sottoporsi a due cicli di trattamento con medicazioni all'unguento e vaselina salicilica per eliminare il fungo del chiodo.

La rimozione delle unghie può essere eseguita sia chirurgicamente che utilizzando il bagno di sodio caldo. Per fare questo, preparare il bagno con una soluzione di 2 cucchiaini di soda per 200 ml di acqua, in cui l'unghia è immersa per essere rimossa. Come il vapore e l'ammorbidimento dell'unghia, viene delicatamente raschiato con un bisturi. Dopo la rimozione dell'unghia, viene applicato al letto un unguento al latte salicilico, con un unguento pirogallico al 20%, trattato con soluzione di iodio in concentrazioni crescenti del 5-10-50%.

Metodi di trattamento tigna profonda

Il trattamento della tigna profonda consiste anche nell'uso di griseofulvin all'interno e nella terapia locale. Griseofulvin viene assunto alla dose di 15 mg per 1 kg al giorno. La dose giornaliera calcolata è divisa in tre dosi al giorno. La durata del ciclo di terapia con griseofulvin è compresa tra 1 e 1,5 mesi.

Il trattamento locale del lichene profondo è più complicato di quello superficiale o cronico. Nel periodo di infiammazione acuta, i cerotti sono applicati alle placche con liquido di Bohr, acido borico al 2%, nitrato d'argento allo 0,25% o ittiolo acquoso al 10%. Dopo l'eliminazione del processo infiammatorio, alle zone colpite viene applicato zolfo, zolfo-salicilico o pomata di Wilkinson. Di solito, il recupero completo si verifica dopo 1-1,5 mesi di terapia.

Tigna (microsporia): diagnosi, trattamento - video

Igiene e regole comportamentali per il trattamento della tigna

Le compresse di Griseofulvina devono essere utilizzate con prodotti contenenti grassi per l'assorbimento più completo del farmaco. Pertanto, bere griseofulvin con latte o stick al gelato.

Quando si localizza privando il cuoio capelluto, dopo la depilazione, si consiglia di lavarlo ogni giorno con catrame o altri saponi antifungini. Puoi lavare i capelli con lozioni e shampoo contenenti selenio di zolfo in una concentrazione di almeno il 2,5%. Il selenio ha la proprietà di distruggere le spore di funghi e aiuta a velocizzare il recupero. Tuttavia, i fondi con selenio possono essere utilizzati solo se non ci sono suppurazioni e croste. Nella privazione severa dovrebbe lavarsi i capelli con lo shampoo con il selenio ogni giorno, con una forma lieve - solo due o tre volte alla settimana. Tutti i membri della famiglia che vivono nella stessa area del paziente con tigna possono anche lavare i capelli con lo shampoo e il selenio per prevenire l'infezione da un'infezione fungina.

Mettere tutti gli oggetti personali per la tigna del paziente, pettini, pettini, asciugamani, cappelli, biancheria da letto, ecc. Prestare particolare attenzione per garantire che i bambini non catturino oggetti potenzialmente infetti. Non permettere ad altri membri della famiglia di giocare e stare in stretto contatto con il paziente con tigna.

Non districare il luogo della sconfitta, anche se davvero vuoi - essere distratto facendo qualsiasi lavoro che richieda un'alta concentrazione di attenzione. Se il bambino è malato, distrarlo giocando. Sfortunatamente, di notte durante il sonno non si può fare nulla per evitare di graffiare la superficie interessata. Pertanto, durante il sonno, indossare guanti protettivi sulle mani, in modo da non danneggiare la pelle con le unghie durante la pettinatura.

Quando si rileva tigna in uno dei membri della famiglia, è meglio essere esaminati da tutti coloro che vivono nella stessa area del paziente.

Quando si cura la tigna sulla pelle liscia, oltre a prescrivere un medico, è possibile utilizzare pomate con miconazolo o clotrimazolo (ad esempio, Micatin, Lotrimin, ecc.). Questi unguenti possono alleviare lo stato soggettivo.

Non usare pomate con componenti ormonali, come il cortisone. L'ormone non accelererà il trattamento, ma potrebbe essere un disservizio. Gli ormoni alleviano l'infiammazione, a causa della quale il rossore scompare dopo l'applicazione di unguenti con il loro contenuto sulla pelle, che le persone considerano un recupero di successo e la scomparsa dei segni di infezione. Ma il trattamento deve essere continuato, perché se lo interrompi, dopo un po 'di tempo, si verificherà la ricorrenza della tigna.

Il trattamento deve essere effettuato fino a quando non vi è alcun fungo nella raschiatura e la completa scomparsa dei sintomi dell'infezione sulla pelle. Un segno di recupero è l'appiattimento dell'eruzione e l'essiccazione delle bolle, se ce ne sono. In questo caso, la pelle può chiudere le squame e iniziare a staccarsi forte. Il recupero completo può essere definito come segue: chiudi gli occhi e tieni il dito sul punto in cui si trovava la lesione. Se la pelle è piatta e non si differenzia dai tessuti circostanti con il tatto, allora possiamo presumere che la tigna è stata sconfitta.

Durante il trattamento, il bambino o l'adulto possono andare a scuola e lavorare. È necessario osservare attentamente l'igiene e non permettere ai colleghi e ai compagni di classe del bambino di toccare la lesione. Non è possibile passare un pettine, vestiti, scarpe e altri oggetti per uso personale a persone sane, perché possono essere contagiosi.

Privare la tigna - foto


Licheni del cuoio capelluto


Tigna sulla pelle liscia

Autore: Nasedkina AK Specialista nella conduzione di ricerche su problemi biomedici.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Trattamento lichen a casa

Privare è il nome comune per un gruppo di malattie dermatologiche causate da un'infezione virale o fungina. Le principali manifestazioni - eruzioni cutanee, che sono accompagnate da prurito e infiammazione, possono portare alla necrosi dei tessuti.


Come rimuovere efficacemente e rapidamente le macchie rosse dopo l'acne

Quando i brufoli appaiono sulla pelle, molte persone pensano che la cosa principale sia sbarazzarsi di loro il prima possibile. Tuttavia, dopo la rimozione di acne rimane segni sotto forma di macchie o cicatrici.


Cos'è una talpa e perché appaiono sul corpo

Le talpe possono essere a loro volta variate per colore, dimensioni e altre qualità. Possono essere trovati nei luoghi più inaspettati del corpo umano. Molti di loro non possono mai ricordare a se stessi il loro proprietario e non richiedono alcuna cura particolare.


Acne: come curare l'acne

Da dove viene l'acne e come curarla. Trattamento gratuito dell'acne a casa. Recensioni di cosmetici farmaceutici.Acne negli uominiIl sesso più forte non ha meno probabilità di soffrire di acne rispetto ai deboli.