Cosa fare quando si apre spontaneamente l'ebollizione?

Lesioni pustolose della pelle disturbano i pazienti a qualsiasi età. L'opportunità di visitare il dottore in tempo per il paziente è lungi dall'essere sempre. Pertanto, è utile sapere cosa fare se l'ebollizione è rotta.

Quadro clinico e suggerimenti generali

Un bollore si rompe in media per 4-6 giorni del suo sviluppo. Il processo può avvenire in 2 modi principali:

  • un intervento chirurgico;
  • per auto-estrusione.

Se il foruncolo è scoppiato in modo naturale, il pus esce prima. Il nucleo necrotico rifiuta completamente o parzialmente. Nel primo caso, l'ulcera rimane. Con un rilascio parziale dell'asta, le masse necrotiche rimangono sul fondo della formazione.

I risultati di questa situazione sono:

  • tempo di guarigione più lungo;
  • lo sviluppo di complicazioni;
  • la possibilità di riformare l'ascesso dal punto di ebollizione;
  • foruncolosi (più lesioni cutanee).

La chirurgia viene eseguita dal chirurgo in condizioni sterili. L'istruzione aperta può essere in ospedale o in clinica. L'indicazione per questo è un grande foruncolo singolo con una vasta area di necrosi.

Dopo l'incisione e la riabilitazione dell'ascesso, la cavità viene lavata con soluzioni antisettiche. Assicurarsi di installare il drenaggio per rimuovere il fluido infiammatorio. Questo renderà il processo di guarigione più breve e preverrà lo sviluppo di complicazioni.

Qualsiasi effetto terapeutico quando il foruncolo è stato aperto comprende 3 componenti:

  1. Rispetto delle regole generali.
  2. Terapia locale
  3. L'uso di droghe sistemiche.

Da appuntamenti generali al paziente con l'ascesso aperto è mostrato:

  • cambio giornaliero di asciugamani, federe, biancheria intima;
  • evitare i carichi termici sotto forma di surriscaldamento, ipotermia;
  • ridurre l'ingresso di acqua nella zona interessata;
  • evitare effetti traumatici dell'abbigliamento (attrito, trazione);
  • "Riposo" dei foci di suppurazione per prevenire un'eccessiva tensione della pelle (specialmente se i foruncoli sul viso sono aperti) - nessun movimento brusco, riduzione delle espressioni facciali, uso di cibi morbidi;
  • un'attenta igiene personale, in particolare il lavaggio delle mani.

Controindicato nello scoppio del foruncolo:

  1. Pettinare e sfregare il sito della lesione.
  2. Rasatura alla localizzazione dell'ebollizione nei capelli.
  3. L'uso di creme grasse.
  4. Con il rigetto completo dell'asta non si può applicare tirando unguento medicinale.
  5. Se il foruncolo situato su una guancia o un tempio si è rotto, allora è indesiderabile usare lenti a contatto provvisorie in connessione con gonfiezza di un secolo.
  6. Calore locale.

Il regime di trattamento specifico dell'ascesso aperto dipende da:

  • quantità;
  • localizzazione;
  • profondità della distruzione;
  • età del paziente;
  • malattie associate.

Pertanto, è consigliabile contattare un chirurgo o un dermatologo in presenza di bolle. Selezioneranno la terapia più efficace e sicura.

Alcune caratteristiche della terapia

Le suppurazioni possono essere localizzate su qualsiasi parte della pelle, ad eccezione dei palmi e delle piante dei piedi. Ciò è dovuto alla mancanza di follicoli piliferi in queste aree. Le bolle singole sono più spesso diagnosticate nelle seguenti aree:

Con una tale localizzazione della malattia, se l'ebollizione è scoppiata, l'algoritmo delle azioni è ridotto a 5 passaggi:

  1. Trattamento con perossido di idrogeno.
  2. Lavaggio con soluzioni antisettiche (permanganato di potassio, furacilina).
  3. Realizzare un tampone di soluzione ipertonica e attaccarlo alla ferita.
  4. Quindi applicare unguento anti-infiammatorio e adsorbente direttamente al centro dell'istruzione (Sintomicina, Vishnevsky).
  5. Top con una benda con unguento antibatterico (Levomekol, Baneotsin).

Con lo scarico parziale di una verga necrotica purulenta da un punto di ebollizione, si consiglia di usare l'Ittiolo per diverse ore. Quindi ripetere le precedenti manipolazioni.

Se le bolle scoppiano e l'asta necrotica non si muove bene, dopo un attento trattamento delle cavità, viene mostrato l'uso di enzimi proteolitici per 2-3 ore (chimotripsina). Attenuano la formazione e contribuiscono al suo rilascio più rapido.

Le suppurazioni aperte sul viso sono soggette a un trattamento più intenso. Viene assegnato il supporto di sistema obbligatorio. Se il pus innovativo non è completamente rilasciato, è severamente vietato spremerlo. Dopo un attento trattamento della ferita, viene mostrato un trattamento immediato al medico.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla situazione quando all'apertura dell'ebollizione lo scarico esce con il sangue. Ciò si verifica a causa di 2 motivi:

  • danno alla parete del vaso sanguigno superficiale durante la penetrazione dell'ascesso;
  • coinvolgimento nel processo patologico delle arterie adiacenti.

Nel primo caso, il pus contiene una piccola miscela di sangue fresco. Più il focus è dalla nave, più piccola è la sua quantità. Dopo un attento trattamento della ferita, il sangue non viene più rilevato. Questa situazione è comune.

L'aspetto di sanguinamento da un foruncolo, specialmente uno scoppio sul viso, è un brutto segno. Testimonia la grande profondità della lesione con il coinvolgimento dei vasi sanguigni circostanti.

Il pericolo di tale situazione è rappresentato da un alto rischio di complicanze - metastasi di particelle di pus con sviluppo di sepsi o trombosi. Queste sono condizioni che sono pericolose per la vita del paziente.

L'algoritmo di azione in caso di sanguinamento da un ascesso di rottura è ridotto a 4 punti:

  • trattamento completo della ferita con soluzioni antisettiche e disinfettanti;
  • l'uso di una spugna emostatica (ovatta avvolta in garza);
  • imporre una benda di pressione per fermare il sanguinamento;
  • appello urgente per cure mediche.

Quando l'ebollizione viene aperta con il rilascio di sangue, la terapia antibatterica viene eseguita nell'ordine richiesto. Possibile ospedalizzazione in ospedale per 2-3 giorni per un'osservazione ravvicinata.

Quali farmaci possono aiutare?

Nel trattamento delle lesioni cutanee pustolose, la terapia locale occupa il primo posto. Quando il foruncolo scoppia, si raccomanda l'uso dei seguenti farmaci:

I primi passi nell'apertura dell'ebollizione - come evitare complicazioni

Un punto d'ebollizione si sviluppa in persone di ogni età. La comparsa di tumori è preceduta dall'infezione del follicolo da capelli Staphylococcus aureus. L'infezione provoca infiammazione e suppurazione dei tessuti locali.

Il contenuto

Spesso, bolle samovskryvayutsya, lasciando dietro le ferite aperte. Al fine di evitare la re-infezione del corpo e lo sviluppo di patologie più pericolose, è necessario trattare immediatamente l'area del problema se l'ebollizione è scoppiata.

Cosa fare

Succede che l'ebollizione si sia rotta, ma la verga non va oltre. Se il giorno dopo la comparsa di neoplasie nella zona problematica è aumentata, si dovrebbe consultare un chirurgo.

Il mancato rispetto di questo requisito è una pericolosa diffusione del pus in tutto il corpo e lo sviluppo della sepsi. E dopo che la neoplasia è stata aperta, dovrebbe essere trattata con "Chimotripsina".

Altrimenti, si raccomanda di trattare la cavità aperta con una soluzione di perossido di idrogeno, applicando del liquido su un batuffolo di cotone. Lo strumento disinfetta le ferite, prevenendo l'adesione di un'infezione secondaria.

Per argomento

Come prevenire chirya nell'orecchio

  • Igor Ivanovich Semenov
  • Pubblicato il 28 luglio 2018 il 23 gennaio 2019

È importante fare attenzione quando si maneggia. Se particelle di un batuffolo di cotone o di un tessuto entrano nella ferita, si verificherà la suppurazione del tessuto.

Dopo il trattamento, la ferita deve essere chiusa con una medicazione sterile con unguento Vishnevsky o altri farmaci che:

  • inibire l'attività della microflora batterica;
  • stimolare la rigenerazione dei tessuti danneggiati.

Se esiste una probabilità di diffondere l'infezione nelle parti vicine del corpo, si raccomanda di usare unguenti, che includono antibiotici.

La durata del trattamento in questa situazione è determinata dal medico. Il superamento del dosaggio consentito del farmaco provoca un indebolimento dell'immunità locale e, di conseguenza, aumenta la probabilità di riformazione delle bolle.

Se il tumore è esploso all'esterno, rimuovere il liquido dall'ebollizione con salviettine umidificate e chiudere la ferita. Inoltre, è impossibile prevenire il surriscaldamento dell'area problematica, altrimenti si verificherà una ricaduta.

Al fine di evitare la ricomparsa di chirya, vengono nominati:

  • procedure di fisioterapia come UHF o UV;
  • autoemoterapia.

Quando lo scoppio dell'ebollizione è vietato:

  • pettina e strofina l'area problematica;
  • rimuovere i peli in punti in cui si sono formate le bolle;
  • usare creme oleose;
  • trattare la pelle con unguenti con un effetto di trazione in caso di un'uscita completa dell'asta;
  • indossare lenti a contatto quando scoppia un punto d'ebollizione vicino agli occhi (è possibile il gonfiore delle palpebre);
  • riscaldare l'area problematica.

È severamente vietato spremere il pus da una ferita aperta. Se il liquido non esce da solo o sotto l'influenza di unguenti, dovresti cercare l'aiuto di un chirurgo. Questo è specialmente il caso in cui le bolle colpiscono la parte anteriore della testa.

L'aspetto dei coaguli di sangue che emergono da una ferita insieme al pus indica il danneggiamento degli strati più profondi della pelle e la rottura dei capillari o delle arterie.

Questa situazione è considerata pericolosa, in quanto vi è una probabilità di sepsi o la comparsa di coaguli di sangue.

Se si verifica sanguinamento, si consiglia di:

  • trattare la cavità aperta con un antisettico con cotone idrofilo avvolto in una garza;
  • mettere una benda di pressione;
  • cercare aiuto da un medico.

A volte, quando un paziente inizia a sanguinare, vengono posti in ospedale per 2-3 giorni, dove viene eseguita la terapia antibatterica.

Mezzi efficaci

A seconda della natura della lesione, vengono applicati i seguenti elementi per eliminare le conseguenze che potrebbero verificarsi quando si verifica un'ebollizione:

  1. Soluzioni alcoliche a base di coloranti all'anilina ("Fukortsin", Zelenka, liquido Katellani).
  2. Disinfezione della pasta per ferite (pasta di Lassar, zinco-naftalano).
  3. Unguento con effetto anti-infiammatorio ("Levomekol", "Levometil", "Dioksikol").
  4. Unguenti antibatterici (eritromicina, lincomicina, tetraciclina).

Per accelerare la guarigione dell'area problematica, applicare "Solcoseryl" o "Actovegin". Se vi è il sospetto che la diffusione dell'eboll abbia dato complicazioni, gli antibiotici sono prescritti in compresse, immunomodulatori e complessi vitaminici.

Pericolo per la situazione

Se non si ottiene il pieno rilascio di pus dalla cavità, il fluido entra nel sistema circolatorio attraverso il quale il cervello raggiunge.

Un foruncolo maturo eruttò: come trattare una ferita e metodi di guarigione

L'ebollizione è un'infiammazione del follicolo pilifero, il cui agente causale è lo Staphylococcus aureus. Quando l'ebollizione si è rotta, dovrebbe essere elaborata correttamente in modo che non ci sia alcuna recidiva.

Motivi per la svolta

Il microrganismo dannoso entra nel corpo attraverso danni alla pelle a causa della scarsa igiene e delle minori forze protettive del sistema immunitario.

L'indebolimento della difesa immunitaria si verifica per i seguenti motivi:

  1. Malattie croniche, processi infettivi.
  2. Disturbi metabolici: diabete, obesità.
  3. Malattie dermatologiche: eczema, scabbia, dermatite atopica, prurito.
  4. Uso a lungo termine di glucocorticosteroidi, farmaci la cui azione è volta a sopprimere il sistema immunitario.
  5. Sudorazione eccessiva

L'ascesso purulento nell'orecchio e nel naso è causato dagli effetti del muco e del pus da rinite cronica, adenoidite, otite, sinusite.

Cosa succede se si rompe l'ebollizione

Con la comparsa di una formazione solida di piccole dimensioni, puoi provare a curare la malattia a casa. I primi segni di una palla dolorosa sono arrossamento dell'epidermide, gonfiore, palpazione sensibile. Per circa 3-4 giorni, la papula matura, una canna bianca densa appare nel sito dell'iperemia. Una caratteristica caratteristica del sigillo è un forte dolore a scatti.

Nelle fasi iniziali è importante trattare l'epidermide intorno all'ascesso. Il trattamento del luogo con clorexidina / alcol previene la diffusione dell'infiammazione negli strati più profondi del tessuto. Per impedire alla palla di ferire, devi spalmare di iodio.

Quando il foruncolo scoppia, è necessario rimuovere il pus con i tovaglioli, estrarre l'asta. Per farlo con le mani pulite (preferibilmente con i guanti), trattare la pelle con un antisettico.

Se rimane una verga, la ricaduta non può essere evitata.

Farmaci che promuovono la guarigione

Le medicine aiuteranno a guarire il posto dopo quello bollito. L'uso della terapia farmacologica accelera l'apertura delle papule, il rilascio di pus e previene la formazione di cicatrici. Dopo che l'ascesso è scoppiato, è necessario assicurarsi che non vi sia alcuna asta nel foro. Quindi trattare la ferita con perossido. Prendi un tampone di garza, inumidito e applicato al foro. Muovendosi lungo la ferita dalla cavità al bordo. Dopo aver applicato una medicazione sterile con un farmaco antibatterico.

Se l'ebollizione esplode da sola, non c'è bisogno di spingere. La palla si inabisserà fino a quando la cavità sarà completamente pulita.

Dopo aver sfondato i papuli, è vietato applicare l'unguento di ittiolo e il Linus Vishnevsky in modo che la ferita non si inasprisca più. Levomekol è un rimedio efficace per la guarigione del divario. Il metodo può essere usato se le bolle sul papa, la gamba, il braccio sono scoppiate e aperte.

Se la palla è scesa e si è rotta sul davanti, devi vedere un dottore. A tempo debito, un trattamento adeguato aiuterà ad evitare gravi complicazioni.

Il corso normale della malattia è il seguente: i contenuti della papula escono 10-14 giorni dopo il periodo di incubazione. Per accelerare lo scoppio della cavità, un bambino dovrebbe cambiare la benda con un antisettico più volte al giorno.

Utilizzare efficacemente soluzioni medicinali di calendula e celidonia. L'azione dei farmaci ha lo scopo di alleviare il dolore e l'infiammazione. Nel caso in cui la palla gonfia non si apre, è necessario visitare un istituto medico.

Dimostrato nei metodi di pratica medica:

  • radiazioni ultraviolette;
  • somministrazione sottocutanea di antibiotici;
  • applicare unguenti per il riassorbimento, la rimozione delle secrezioni purulente;
  • imposizione di impacchi battericidi e medicazioni.

L'irradiazione ultravioletta viene utilizzata in casi eccezionali in cui la formazione non si rompe, non scompare.

L'introduzione dell'antibiotico aiuta ad alleviare il dolore, a causa del quale il solito modo di vivere è disturbato.

Posizionare i farmaci sulla zona interessata aiuterà a curare l'area interessata. Un rimedio popolare è un impacco di calore con una soluzione di cloruro di sodio. Il farmaco può essere acquistato in farmacia / cucinare da soli: 1 cucchiaio da 100 ml di acqua bollente viene diluito. sale. Un tampone di garza viene inumidito con fluido medicinale e applicato sulla zona interessata.

I detriti più grandi di 5 mm vengono rimossi chirurgicamente.

Cosa fare se pus e stelo non escono

Se l'ebollizione viene aperta, ma il nucleo non viene fuori per molto tempo, le ricette della medicina tradizionale aiuteranno a risolvere il problema. L'efficacia delle ricette fatte in casa grazie alle proprietà benefiche:

  1. Minimo danno dall'uso degli strumenti disponibili.
  2. Effetto terapeutico veloce
  3. Selezione individuale di metodi adeguati che tengano conto dell'intolleranza allergica.

Una selezione dei migliori modi per eliminare le bolle:

  1. Sbucciare l'aglio, passare attraverso una pressa, mettere dentro un panno di lino imbevuto di olio vegetale. Comprime viene applicato all'area dolorosa 2 volte al giorno. L'aglio eliminerà la secrezione purulenta e allevia l'infiammazione.
  2. Foglia di aloe tagliata a metà e lato mucoso per imporre sulla ferita, benda primotav. La benda rimane per 2 ore, sostituita da una nuova.
  3. Le foglie di cavolo, Kalanchoe si sovrappongono durante la notte sulla vescica sottocutanea gonfia.
  4. La foglia di bardana è tagliata, stesa nel latte di mucca. La massa viene portata a ebollizione, bollita, applicata come benda. Assicurati di sistemare la benda.

Lozioni a base di erbe medicinali: erba di San Giovanni, celidonia, farfara, calendula (calendula) disinfetterà la ferita, accelerando il recupero della pelle danneggiata. La tintura di guarigione è diluita con dosaggi speciali indicati nella tabella:

Scoppio del foruncolo - di cosa è pieno e cosa fare?

L'ebollizione è significativamente diversa da altri tipi di piodermite nelle sue manifestazioni negative. Solo questa patologia può diffondersi quasi istantaneamente attraverso i tessuti circostanti e penetrare negli strati profondi. Lo stafilococco, che nella stragrande maggioranza è l'agente causale dell'ebollizione, ha un alto grado di resistenza, cioè la capacità di produrre rapidamente nuovi ceppi che non sono sensibili a un farmaco specifico.

Gli esperimenti con il trattamento delle bolle in casa sono molto pericolosi. Manipolazioni o droghe errate, fase errata della malattia possono portare al fatto che l'ascesso si romperà all'interno. E poi vicino a flemmone o ascesso. Ma anche se l'ebollizione scoppiasse tempestivamente e in accordo con il corso semplice della malattia, una scelta indipendente di metodi e farmaci è altamente indesiderabile.

Oggi sono comparsi troppi articoli informativi contenenti raccomandazioni su cosa fare se l'ebollizione è scoppiata, causando orrore tra gli specialisti. Le persone sono incoraggiate a legare betulla o corteccia di pino, foglie di bardana intrise di latte, masticare pane di segale e persino colofonia sulla trementina nell'area infiammata. Aspettatevi, che dopo tali fondi l'ebollizione scoppierebbe, un compito molto discutibile, ma è abbastanza possibile guadagnare una bruciatura o un'infezione.

Seguire questi suggerimenti è più probabile che si trovi sul tavolo operatorio piuttosto che liberarsi della malattia. Il passo più sicuro per trovare un'ebollizione di qualsiasi localizzazione sulla fronte, naso, collo, spalle o arti, senza aspettare il gonfiore, consultare un medico.

Cosa minaccia lo scoppio di ebollizione?

Il Furuncle Furuncle appare a causa dell'attivazione di Staphylococcus batteri anaerobici che vivono sulla pelle o che penetrano dall'esterno. Per provocare la sua educazione, qualsiasi situazione può influire negativamente sull'attività del sistema immunitario, dai raffreddori allo stress.

Il pericolo della patologia risiede nelle qualità speciali del suo agente causale. Questo è un parassita molto insidioso e dai molti lati che può impegnare a breve termine i tessuti che circondano il follicolo, diffondersi attraverso i vasi sanguigni e linfatici e produrre istantaneamente nuovi ceppi che non sono sensibili ai farmaci usati.

L'approccio non professionale al metodo di trattamento, la decisione di eseguire procedure indipendenti, così come i tentativi di aprire o spremere un ascesso nella stragrande maggioranza dei casi portano almeno allo sviluppo di foruncolosi o carbonchio. E abbastanza spesso i dottori devono occuparsi di tali complicazioni dopo l'iniziativa del paziente come:

  • La meningite è un processo infiammatorio nelle membrane del cervello, la patologia si sviluppa quando i ceppi patogeni dello stafilococco colpiscono le cellule cerebrali attraverso i vasi che lavano il cervello.
  • L'encefalite è un'infiammazione del tessuto cerebrale.
  • La trombosi del seno circolatorio è una violazione della stabilità del flusso sanguigno nei vasi del cervello.
  • Tromboflebite acuta - la formazione di un coagulo di sangue sulla parete del vaso venoso, accompagnata dall'infiammazione delle membrane vascolari.
  • La linfangite è un'infiammazione dei vasi linfatici.
  • La linfadenite è un'infiammazione dei linfonodi.
  • Sepsi - avvelenamento del sangue.

È un errore credere che solo i foruncoli localizzati sul viso, sulla fronte o sotto i capelli sulla testa siano pericolosi. Sì, questi tipi di malattie sono messi nella categoria di pericolo di vita e sono trattati solo in ospedale. Anche se un foruncolo esplode sulla fronte, e il contenuto ha libero flusso, il rischio non diminuisce.

I foruncoli in altre parti del corpo, anche se non richiedono il ricovero in ospedale, devono essere trattati sotto la supervisione costante di uno specialista. L'uso spregiudicato di unguenti antibatterici o linimento Vishnevsky, così come gli impacchi tiepidi nella fase di maturazione possono provocare un ammorbidimento dei tessuti circostanti e, di conseguenza, la diffusione di batteri patogeni ulteriormente. Ciò che causerà il gonfiore più forte, e persino l'esplosione dell'ebollizione all'interno.

Al fine di prevenire le complicazioni, è necessario sapere cosa non si può mai fare con questa malattia e quali misure adottare dopo che l'ebollizione è esplosa.

Consigli utili per il trattamento

Antibiotici per la foruncolosi Mentre l'ascesso sta maturando e non è ancora scoppiato, è severamente vietato:

  • Applicare impacchi o bende riscaldanti con unguenti emollienti.
  • Assumi antibiotici sistemici o strisci con unguenti antibatterici.
  • Spremere o cercare di trafiggerlo con mezzi improvvisati.

Le compresse umide e gli unguenti per il riscaldamento hanno un effetto emolliente sul tessuto infiammato. Ciò aumenterà ulteriormente il gonfiore e renderà più facile la penetrazione dei batteri in altri tessuti.

L'assunzione di antibiotici sistemici dovrebbe essere corretta e ragionevole. Altrimenti, lo stafilococco si adatta rapidamente all'azione del farmaco. Inoltre, gli agenti antibatterici hanno effetti diversi e possono avere molti effetti collaterali. La nomina stessa di antibiotici può provocare grave disbiosi.

Quando si tenta di spremere l'ebollizione, le sue membrane sono danneggiate all'interno, questo provoca il fatto che l'edema inizia a crescere rapidamente e il patogeno si diffonde ai tessuti circostanti. Anche se ti sembra che l'ascesso sia maturato e stia per scoppiare, non provare a perforare o tagliare la superficie. Porta a casa strumenti sterili, non c'è alcuna possibilità. E questo significa che è facile portare un'infezione secondaria e ottenere una seria complicazione.

L'unica cosa che può essere fatta per accelerare il processo di maturazione dell'ascesso consiste nel mettere una benda con un unguento o una torta di miele. È particolarmente importante seguire tutti i suggerimenti elencati durante la maturazione dell'ebollizione sul viso, sulla fronte, nell'area del triangolo naso-labiale. In nessun caso non può permettere che l'ascesso sulla sua testa esploda dentro.

Cosa fare dopo aver aperto l'ebollizione?

Dopo che l'ebollizione è scoppiata, è necessario seguire le regole per il trattamento della cavità e della superficie della ferita.

Prima di tutto, è necessario determinare se la canna è uscita. È una formazione densa di un colore più scuro rispetto al pus circostante. Se l'asta non è uscita, e al mattino dopo lo scoppio dell'ebollizione, l'edema non ha dormito, ma ha continuato a crescere, è necessario contattare immediatamente il chirurgo. Questa situazione è pericolosa diffusione di infezione all'interno. Una situazione particolarmente minacciosa può verificarsi se un ascesso si trova sulla fronte, nel naso o nell'orecchio.

Se l'ebollizione è scoppiata, l'albero è uscito completamente, e rimane una cavità pulita e spalancata, non affrettarti a spingerti in modo esotico là dietro il consiglio dei vicini onniscienti. Prima di tutto, la cavità deve essere trattata con perossido di idrogeno al 3%.

È importante! Trattamento della ferita dopo che l'ascesso è scoppiato e il contenuto è uscito, è necessario farlo garza tampone inumidito con movimenti antisettici dai bordi al centro.

Fare la ferita usando tamponi di cotone o tamponi di cotone è pericoloso. Le fibre possono rimanere nella ferita e causare re-suppuration.

Quando si spostano dal centro ai bordi o da un lato all'altro durante la lavorazione, i patogeni si diffondono ai tessuti circostanti dei batteri, il che può portare a formazione di foruncolosi o di carbonchio.

Il passo successivo è la medicazione sterile con unguenti antibatterici o cicatrizzanti, secondo la testimonianza. Se c'è il rischio di diffondere l'infezione, è prescritto un mezzo come

Per migliorare la guarigione e migliorare le capacità rigenerative della pelle, ha senso creare bende con unguento Vishnevsky.

Inoltre, è praticato l'appuntamento di fisioterapia, come il sangue UHF o UBI. Se c'è il rischio di ricorrenza di bolle, viene eseguito un ciclo di autoemoterapia (trasfusione di sangue propria).

Cosa fare se si è rotta l'ebollizione? Efficaci rimedi medici e popolari

Dovresti sapere cosa fare dopo, dopo che l'ebollizione si è rotta prima che ciò accada.

Il sigillo viene aperto indipendentemente, non è possibile prendere misure per accelerare il processo (prelevare, premere, perforare).

Le azioni portano all'infezione della pelle, si forma la foruncolosi (molte forme appaiono sul corpo). Il trattamento è difficile e lungo.

Uso di Unguento Ichthyol

L'ebollizione viene trattata bene, se viene rilevata in una fase precoce, quindi non è necessario un intervento chirurgico. Il foruncolo aperto deve essere trattato con perossido di idrogeno per garantire la disinfezione.

Entro tre giorni, vengono applicati impacchi di unguenti in modo che la ferita guarisca e non vi siano recidive. Minori tracce rimangono nel sito dell'educazione, ma non sempre.

L'unguento di ittiolo contribuisce bene alla guarigione delle ferite, nonostante il fatto che abbia un odore sgradevole. Dopo che la formazione è sfondata, viene fatto un impacco:

  1. L'unguento Ichthyol viene applicato alle bende.
  2. Comprimi viene applicato all'area interessata.
  3. Quando l'impacco viene rimosso, la lesione viene trattata con perossido di idrogeno.
  4. Ricomposizione sovrapposta.

Lo strumento non solo contribuisce alla rapida guarigione delle ferite, ma previene anche il ripetersi della malattia. Una persona non sente dolore, le sue condizioni generali non si deteriorano.

Quando si utilizza l'unguento, i tessuti vengono rigenerati attivamente, il sangue diventa più sottile, l'afflusso di sangue migliora. L'uso eccessivo dello strumento non ne vale la pena, si applica solo all'area interessata. Ichthyol unguento non può essere usato con altri farmaci.

Lo strumento penetra in profondità nella pelle, guarisce le ferite più profonde. Ha un'azione multidirezionale, non solo vengono eliminati i sintomi della malattia, i patogeni vengono neutralizzati, gli edemi vengono eliminati.

Controindicazioni

Se si utilizza un unguento di ittiolo, non è possibile utilizzare preparati contenenti iodio e sali di metalli pesanti. Questo forma nuovi composti, portando a conseguenze imprevedibili. Durante il periodo di trattamento, non vengono fatte maschere per il viso e le lozioni non vengono utilizzate. I bambini sotto i 12 anni sono controindicati.

Applicazione di unguento Vishnevsky

Dopo la formazione spontaneamente aperta, agire come segue:

  • la ferita viene trattata con perossido di idrogeno;
  • unguento viene applicato alla lesione;
  • Il trattamento dura 3-4 giorni, fino a quando non viene rilasciato tutto il pus;
  • le compresse sono fatte (l'unguento viene applicato sulla garza e applicato sul sito della lesione, l'impacco rimane per 12 ore).

L'uso del farmaco contribuisce al flusso di sangue nella zona interessata, il metabolismo diventa più veloce, i tessuti interessati vengono rapidamente ripristinati.

In quale altro modo puoi gestire l'ebollizione aperta?

Se la formazione è sul viso, naso o orecchio, quindi applicare un unguento antibiotico. Raccomandato per le persone con immunità indebolita e con foruncolosi ricorrente. Applicazione:

  • la superficie purulenta viene trattata con una soluzione antisettica;
  • pomata antibiotica applicata.

La scelta è ampia, più spesso utilizzata:

Levomekol distrugge i germi e pulisce dal pus. Ha effetti anti-infiammatori, cicatrizzanti e anti-batterici. I tessuti si riprendono rapidamente. Una benda di garza sterile è impregnata di unguento e applicata alla zona interessata. Ogni giorno una nuova medicazione è fatta.

Oflokain distrugge i germi, resiste al dolore e al gonfiore. Contiene lidocaina, in modo che i batteri non possano moltiplicarsi e le sensazioni di dolore diminuiscono.

Rimedi popolari per la guarigione di un ascesso rotto

Dopo che l'ebollizione è scoppiata, i rimedi popolari sono usati per guarire rapidamente e prevenire le ricadute:

  1. Impacco riscaldante all'alcool: tampone di cotone imbevuto di alcol pre-riscaldato, applicato delicatamente sul punto dolente, fissato con una benda di garza per 20 minuti. Il metodo aiuta a liberarsi dall'infiammazione.
  2. Le patate crude vengono strofinate su una grattugia fine, stesa su una garza, applicata per un'ora e mezza. Rinforzato con una medicazione impermeabile, previene il ripetersi della malattia.
  3. Soluzione di sale (prendere 2 cucchiai di sale, diluito con 200 ml di acqua). La garza è inumidita nella soluzione, è piegata in 2-3 strati. Indossare il posto interessato per 20-40 minuti.

Quanti boli guariscono dopo l'apertura?

Questa domanda non può essere risolta in modo inequivocabile, molti fattori sono importanti. Il processo di rigenerazione cellulare gioca un ruolo importante, è individuale.

Se il trattamento viene eseguito correttamente, molto tempo per la guarigione non scompare, dopo una settimana i segni di guarigione sono già sul viso.

Il primo sintomo di guarigione è una ferita asciutta, il disagio non infastidisce dopo una settimana. Se il processo è in ritardo, la ferita è bagnata e fa male per più di una settimana dopo l'autopsia, dovresti consultare un medico.

conclusione

È meglio prevenire la malattia che curarla. Basta seguire le regole di prevenzione:

  • la pelle deve essere pulita;
  • uno dovrebbe mangiare razionalmente, il corpo dovrebbe ricevere vitamine e oligoelementi dal cibo;
  • rafforzare il sistema immunitario (temperare, fare esercizi ogni giorno, camminare all'aria aperta);
  • evitare situazioni stressanti;
  • osserva il regime del giorno, dormi abbastanza;
  • non supercool

Se dopo che l'ebollizione è scoppiata c'è un sigillo, dovresti cercare assistenza medica. C'è il pericolo di un fuoco infettivo incapsulato, il cosiddetto foruncolo interno.

Non riesce ad aprirsi, il chirurgo fa una piccola incisione con un bisturi. I trattamenti tardivi comportano gravi conseguenze: infezione del sangue, formazione di pustole nei reni e in altri organi.

Ha rotto l'ebollizione cosa fare

Ha rotto l'ebollizione cosa fare

È necessario capire che questo sigillo dovrebbe aprirsi da solo e in nessun caso lo si deve prendere, forare o schiacciare da solo. Questo può portare a infezioni della pelle e come conseguenza della foruncolosi della malattia. Sempre più nuove bolle inizieranno ad apparire sul tuo corpo. Liberarsi di loro sarà molto più difficile. E il trattamento sarà effettuato da un chirurgo. Se il boil si è rotto - cosa fare in una situazione del genere?

Se il foruncolo è sfondato - caratteristiche del trattamento

Per prima cosa, si eliminano le bolle e si prescriveranno degli antibiotici. Lungi dal fatto che ti proteggeresti per sempre da questa terribile malattia purulenta. È possibile che tu abbia la foruncolosi cronica. Pertanto, è meglio non auto-medicare e non spremere l'ebollizione da soli.

Se trovi un punto d'ebollizione in una fase iniziale di sviluppo, allora puoi fare a meno dell'intervento chirurgico. Per fare questo, avrai bisogno di droghe e unguenti che accelerino il processo di maturazione dell'ebollizione. L'unguento Ichthyol è adatto a questo. Gli impacchi di Ichthyol dovrebbero essere fatti tre o quattro volte al giorno. Circa una settimana dopo vedrai che hai rotto un punto d'ebollizione. Approssimativamente lo stesso effetto darà e unguento Vishnevsky.

Dopo che l'ebollizione si è rotta, è necessario elaborare urgentemente il foro che è apparso con il perossido di idrogeno. È necessario per la disinfezione. Dopo di che, altri due o tre giorni prima che la ferita guarisca completamente, è necessario inserire impacchi di ittiolo o usare un unguento Vishnevsky. Questo è necessario per evitare una ricaduta e la ferita è completamente guarita. Forse non ci sarà nemmeno alcuna traccia sul luogo della precedente ebollizione.

Ancora una volta attiro la vostra attenzione sul fatto che è molto importante elaborare correttamente e correttamente l'ebollizione che ha attraversato.

Inoltre, affinché ciò accada il più presto possibile, è possibile utilizzare farmaci antibiotici. Questo può essere fatto solo con il permesso dei medici e nelle dosi corrette. L'uso di antibiotici riduce significativamente il processo di maturazione e non hai il tempo di tenere traccia di quanto velocemente si rompe l'ebollizione.

Durante tutto il periodo di maturazione dell'ebollizione, sarà abbastanza malato. Inoltre, la temperatura corporea potrebbe aumentare. È molto importante evitare forti ipotermia e surriscaldamento. Così, creerai condizioni favorevoli per la riproduzione di batteri e un aumento della quantità di pus e la dimensione delle bolle. E tutti questi momenti sono accompagnati da un aumento del dolore.

© Olga Vasilyeva per astromeridian.ru

Altri articoli correlati:

Cosa fare se si è rotta l'ebollizione?

Le bolle, o come vengono chiamate bolle, vengono aperte indipendentemente circa 10 giorni dopo il verificarsi. Per far scoppiare l'ebollizione più velocemente, usa l'antisettico, ma non forare l'ebollizione con un ago o schiacciare come un brufolo. Se l'ebollizione non si rompe dopo due settimane, questo è un motivo per contattare l'istituzione medica per chiedere aiuto.

La rottura del foruncolo è il completamento "logico" di questa formazione della pelle.

Qual è il pericolo di un'esplosione di bolle?

Far bollire è un'infiammazione infettiva acuta del follicolo pilifero. È causato da Staphylococcus aureus. Il batterio penetra nel corpo attraverso le ferite o a causa della scarsa igiene. Spremere l'ebollizione, come un normale brufolo, con due dita, c'è il rischio di mettere l'infezione sulla pelle sana intorno all'infiammazione, o spingendola ulteriormente negli strati più profondi dell'epidermide. Sempre più in profondità, lo stafilococco penetra nel sangue, l'infezione si diffonde in tutto il corpo e può causare:

Le infiammazioni più pericolose sul viso sono la fronte, il naso e il triangolo naso-labiale. Il pus dal sigillo e il flusso sanguigno possono andare direttamente al cervello. Tali infiammazioni richiedono un trattamento solo in ospedale. Quando l'ebollizione è scoppiata, è necessario passare un po 'di tempo per vedere un medico e prendere antibiotici. Quando si verifica un'ebollizione sul corpo, l'ospedalizzazione non è necessaria, è possibile ottenere un trattamento domiciliare.

Cosa fare quando compare l'ebollizione?

I primi segni dell'aspetto di ebollizione sono arrossamento della pelle nel sito di infiammazione, il tessuto diventa denso, gonfio, il dolore e il prurito si fanno sentire durante la palpazione. Il 3-4 ° giorno, il foruncolo inizia a maturare, una verga bianca purulenta appare sul sito del rossore, che è visibile ad occhio nudo. C'è un dolore straziante - la suppurazione si verifica all'interno dell'infiammazione. Per evitare la diffusione dell'infezione, la pelle intorno all'eboll deve essere trattata con alcol o "clorexidina". Il foruncolo stesso può essere spalmato di iodio per i primi giorni per alleviare l'infiammazione. In questo caso è severamente vietato:

  • da soli a bere antibiotici;
  • riscaldare il sito di infiammazione;
  • forare l'ebollizione.

Torna al sommario

Bollire il trattamento

Il trattamento delle bolle è volto ad accelerare il rilascio di pus e prevenire le cicatrici.

Se l'ebollizione si è aperta e il pus è stato rilasciato, è necessario assicurarsi che non vi sia alcuna verga nella ferita e lavarlo con una soluzione di perossido di idrogeno. Trattare il punto di ebollizione con una garza o un pezzo di bendaggio immerso nel perossido. Vata in questo caso non funziona, perché le sue particelle possono rimanere nella ferita e portare a suppurazione ripetuta. È necessario spostare il tampone dal centro della cavità ai bordi. Dopo aver applicato una benda con un agente antibatterico. Quando si è rotta l'ebollizione, non dovresti schiacciarla, il pus dovrebbe svuotarsi da solo.

Quando l'ebollizione scoppierà per usare l'unguento Ichthyol o il balsamo Vishnevsky, non dovresti farlo. I preparati contengono componenti che possono portare a re-suppurazione della ferita. Come agente antibatterico, è meglio usare Levomekol. Se l'ebollizione sul viso è scoppiata, è necessario consultare un medico.

Quando il pus viene rimosso e il dolore e il gonfiore permangono, significa che il nucleo è ancora nella ferita. In questo caso, per pulire l'ebollizione dovrai visitare un dermatologo e, possibilmente, un chirurgo. Per prevenire la diffusione dell'infezione, il medico può prescrivere antibiotici. Quando il contenuto dell'ebollizione è stato rimosso, al suo posto si forma una ferita profonda. Deve essere trattato con agenti di guarigione della ferita e non con la buccia. In alcuni casi, una cicatrice leggermente visibile rimane al posto dell'ebollizione. Quando il foruncolo non si rompe a lungo, non aumenta di dimensioni, ma continua a ferire - questo è un motivo per consultare un medico.

Come far si che l'ebollizione si rompa più velocemente?

Nel normale corso dell'infiammazione, l'ebollizione deve passare attraverso 10-14 giorni. Affinché il foruncolo scoppi più velocemente, il sigillo deve essere trattato con antisettici, cambiando la medicazione 3-4 volte al giorno. Come aiuto, puoi lavare con un decotto di celidonia, calendula. Se l'ebollizione non si rompe, fa male - è necessario visitare un dermatologo. Ricorda che quando si verifica un'infiammazione, non devi fidarti dei metodi popolari e usare le ricette della nonna, poiché si tratta di una complessa infezione con gravi complicazioni. Hai bisogno di visitare un dermatologo per un consiglio. Il medico esaminerà l'infiammazione e sceglierà il metodo di trattamento più appropriato.

0 475 visualizzazioni

Potresti anche essere interessato.

Cosa fare se il foruncolo si rompe: conseguenze e stadi della malattia

Bollire porta molti problemi e dolori. Lo Staphylococcus aureus diventa la causa dell'infiammazione purulenta del follicolo pilifero e la mancanza di un trattamento adeguato porta a gravi conseguenze, quindi è necessario sapere come trattarlo correttamente e cosa fare se l'ebollizione si rompe. Nei casi avanzati, il problema è risolto solo chirurgicamente, ma per evitare questo, abbiamo bisogno di conoscere il processo di maturazione e, naturalmente, una visita tempestiva al medico.

  • Fasi e sintomi di bolle
  • Cosa succede se si rompe l'ebollizione
  • effetti
  • Quale medico chiederà aiuto
  • Cosa non fare con un punto d'ebollizione
  • Non posso spingere
  • Perché non si può spalmare la vernice verde
  • Impacchi inutili
  • Danno agli antibiotici
  • Importanza del trattamento continuo dopo l'innovazione
  • Quali antisettici sono usati per tirare il pus
  • Video sulle cause dei foruncoli

Fasi e sintomi di bolle

L'intero ciclo di sviluppo e maturazione dell'ebollizione è diviso in tre fasi e dura in media non più di 10 giorni:

  1. Nella prima fase, il gonfiore è evidente, la pelle intorno all'ascesso è rossa, densa, dolorosa quando viene toccata. Nella fase di maturazione si verifica l'accumulo di pus.
  2. Si sviluppa ulteriormente un processo purulento. Una bacchetta formata da tessuti morti e pus appare nell'area infiammata, quindi si rompe.
  3. Il terzo stadio è chiamato guarigione. Dopo aver rotto l'ebollizione, la persona diventa più leggera e la ferita viene gradualmente guarita.

La durata della fase in ogni paziente è diversa. A volte l'ebollizione è così grande che una cicatrice rimane dopo di essa.

Se ci sono molti foruncoli sul corpo, allora questa malattia è chiamata foruncolosi. La posizione più pericolosa del processo purulento è la faccia.

Cosa succede se si rompe l'ebollizione

È importante trattare l'ebollizione e controllarne lo sviluppo ancor prima che si rompa. Nella fase di maturazione dell'asta, l'area della pelle interessata è macchiata con unguento Vishnevsky, ittiolo o altri farmaci disponibili e facili da usare. In questo modo, i batteri possono essere rimossi, il gonfiore e il rossore intorno all'ebollizione possono essere rimossi. Grazie a pomate e impacchi speciali, il pus uscirà più velocemente e il paziente si sentirà meglio dopo aver rotto l'ascesso.

Quando l'ebollizione esplode e il contenuto purulento esce, dovrebbe essere ben trattato con una ferita antisettica. Per la disinfezione, prima di tutto, usano il perossido di idrogeno, che viene usato per trattare il tessuto intorno al punto dolente e la ferita stessa. Risciacquare la pelle interessata dovrebbe essere fino a quando tutto il pus esce. Prima della procedura, assicurati di lavarsi le mani. La secrezione purulenta può continuare per diversi giorni, ma dopo la prima procedura per la sua rimozione diventa molto più facile per una persona.

Dopo la scoperta, l'uso di pomata Vishnevsky o levomekol deve essere continuato come condimento o applicazione. A seconda dello sviluppo della malattia della pelle, potrebbe essere necessario un ciclo di antibiotici. Se una persona sperimenta forti dolori a causa di un ascesso, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono prescritti per uso interno.

effetti

La presenza sul corpo di un punto d'ebollizione indica sempre la presenza di un processo infettivo. È molto pericoloso avere un ascesso ipodermico, che non può scoppiare, ma svilupparsi in forme più complesse. La spremitura incontrollata dell'ebollizione è dannosa e persino pericolosa per la vita, che può causare sepsi e altri problemi.

Se l'ebollizione è danneggiata, la sua graduale maturazione è disturbata. È anche pericoloso aspettare a lungo per un chirya di rompere, in quanto può trasformarsi in un ascesso. Per prevenire tale condizione, è necessario cercare immediatamente un aiuto medico. La comparsa di ascessi nel collo, nelle cosce è piena di infiammazione dei linfonodi, se una infezione penetra nella ferita. L'estrusione porta spesso alla foruncolosi e ad altri problemi.

Quale medico chiederà aiuto

Se l'ebollizione compare per la prima volta in un singolo numero, puoi chiedere aiuto a un terapeuta. Il trattamento in questo caso sarà semplice e comprensibile, soggetto a un accesso tempestivo a un medico. Dovresti consultare un dermatologo che assisterà non solo nei casi lievi. Se è necessario un intervento chirurgico per rimuovere l'ascesso, avrai bisogno dell'aiuto di un chirurgo.

Cosa non fare con un punto d'ebollizione

Spesso con cura impropria per l'ascesso durante la sua maturazione e sfondamento, porta alla formazione di cicatrici, la ferita guarisce a lungo, e nei casi più gravi non può fare a meno dell'intervento chirurgico. Per evitare questo, dovresti seguire le raccomandazioni dei medici su ciò che non può essere fatto in ogni caso.

Non posso spingere

Tutti i medici dichiarano all'unanimità che spremere un ascesso da solo non solo è dannoso, ma anche pericoloso per la vita del paziente, specialmente se il processo infiammatorio si trova nel triangolo naso-labiale. I vasi sanguigni in quest'area sono associati al cervello, quindi c'è il rischio di infezione del sangue, meningite e sviluppo di ascessi purulenti. Inoltre, è molto facile portare l'infezione attraverso una ferita aperta in qualsiasi parte del corpo e aggravare la situazione, perché a casa il trattamento di ebollizione è raramente corretto. È impossibile da usare per aprire un ago o altri mezzi improvvisati.

Perché non si può spalmare la vernice verde

Lo iodio, il verde brillante e altre soluzioni antisettiche che possono macchiare l'area dell'infiammazione non permetteranno al medico di determinare le dimensioni esatte dell'ascesso e di altri segni importanti. Puoi saltare le prime modifiche e l'inizio dello sviluppo di gravi complicanze della malattia. Si raccomanda di usare tali farmaci solo dopo aver fatto bollire l'ebollizione.

Impacchi inutili

Dopo lo sfondamento dell'ebollizione è importante non attaccare tutto al punto dolente. Una benda sterile di benda o garza senza componenti aggiuntivi è la soluzione migliore in questa fase. Tutti gli altri unguenti e altri mezzi devono nominare un medico.

Danno agli antibiotici

Molte persone decidono di giocare sul sicuro e prendere antibiotici, e lo fanno da soli. Tale scelta può seriamente danneggiare la salute, alterare la microflora intestinale e non sempre il 100% impedisce lo sviluppo di un processo purulento.

Al momento del trattamento dell'istruzione purulenta è meglio non lavorare, e non è possibile bagnarsi e bagnare la ferita. È vietato mettere i cosmetici in ebollizione per nasconderlo, perché in questo modo è molto facile portare qualsiasi infezione.

Importanza del trattamento continuo dopo l'innovazione

Se non si completa l'ebollizione dopo il suo sfondamento, è possibile ottenere una ricaduta della malattia e il processo di guarigione richiede molto più tempo. Il punto importante è il mantenimento della pulizia. Anche dopo il pieno recupero, è necessario lavare accuratamente il corpo con il sapone e durante il trattamento è preferibile utilizzare prodotti per l'igiene antibatterica. Se la ferita è stata trattata correttamente, dopo alcuni giorni apparirà un leggero liquido, il che significa che è possibile interrompere le compresse da un unguento antibiotico, ma è necessario continuare a monitorare il processo di serraggio della ferita.

La pelle attorno al punto dolente normalmente cambia colore da rosso vivo a leggermente blu con bordi chiari. Nella fase finale, apparirà una crosta secca. È impossibile interrompere il trattamento, perché dopo il rilascio di pus l'ebollizione non è meno pericolosa che durante la sua maturazione. Una persona è considerata completamente sana quando tutte le croste lasciano un punto dolente, ma ciò avverrà solo se la ferita viene curata adeguatamente.

Quali antisettici sono usati per tirare il pus

I mezzi con un effetto antisettico sono applicati su una base di unguento, che è molto conveniente e aiuterà a stringere rapidamente la ferita. Spesso utilizzare unguento tetraciclina, levomekol, compresse con dimeksidum, acido salicilico accelera anche il processo di maturazione. Gli unguenti con ittiolo e Vishnevsky per tirare pus sono ampiamente conosciuti, e sono anche disponibili in qualsiasi farmacia ad un prezzo accessibile a tutti.

Il trattamento tempestivo di ebollizione aiuterà ad evitare le gravi conseguenze del processo purulento, che si trovano spesso, così come per evitare un intervento chirurgico. La disinfezione obbligatoria e le compressioni regolari di unguenti speciali dopo la diffusione dell'eboll accelera il processo di guarigione e previene le successive ricadute. La migliore prevenzione dei foruncoli è l'osservanza delle regole di igiene personale, una dieta equilibrata e uno stile di vita.

Cosa fare se le bolle si rompono

Bollire o far bollire - questo è il fenomeno più spiacevole. Tutti li hanno incontrati nella sua vita. E tutti sanno che è necessario aspettare fino a quando l'ebollizione non esplode da sola. Quindi, cosa fare dopo, dopo aver attraversato?

Dopo aver rotto l'ebollizione dovrebbe essere processato

I boils sfondano: consigli pratici

Il più importante in questo problema è l'elaborazione corretta e tempestiva.

  • Se il furuncle che si spezza non viene elaborato in tempo, si può ottenere la foruncolosi e poi uno di questi belli ne sostituirà molti altri. Lavare la ferita con alcool o acqua ossigenata.
  • È necessario trattare non solo il luogo della lesione stessa, ma anche la pelle sana attorno ad essa. Se tutte le manipolazioni sono fatte correttamente, allora non ci sarà un singolo granello della ferita.
  • Quindi circa cinque giorni, fino alla guarigione completa, applicare impacchi con unguento di ittiolo. E puoi anche sostituire l'unguento Vishnevsky.
  • È necessario assicurarsi che tutto il pus e il nucleo escano dalla ferita.

Se il foruncolo non si rompe

Bollire non si rompe, cosa fare in questo caso? La prima cosa è andare dal medico, prescriveranno un ciclo di antibiotici. Per far maturare più rapidamente l'ebollizione, puoi farlo galleggiare in acqua calda con manganese o riscaldarlo con una piastra elettrica. In rari casi, un ascesso non provoca sensazioni e non esplode. Allora molte persone pensano che passerà da solo. Ma questo è sbagliato. Dobbiamo ancora andare dal dottore. Il foruncolo deve essere aperto con un bisturi e pulire tutto il pus. Come fare un'apertura chirurgica dell'ascesso:

  • se non fa male, e l'ebollizione non pensa di aprirsi, allora la suppurazione è piuttosto profonda;
  • un dermatologo o un chirurgo esegue un'operazione del genere;
  • in primo luogo, la lesione viene trattata con un antisettico;
  • poi un'incisione viene eseguita con un bisturi appuntito: il tumore può essere perforato e il contenuto rimosso, o in alcuni casi la ferita deve essere drenata.

Per far bollire più rapidamente, si consiglia l'uso di antibiotici all'interno. Anche gli estremi di temperatura dovrebbero essere evitati, in quanto si tratta di un ambiente favorevole per l'ulteriore sviluppo dell'infezione. La fisioterapia può aiutare nel riassorbimento del sigillo.

Qual è il nucleo e se non è uscito dopo la rottura, cosa fare? Lo sviluppo di bolle è causato da batteri anaerobici da stafilococco aureo. Si verificano danni ai follicoli piliferi e inizia il processo infiammatorio.

Ogni foruncolo nel processo di maturazione si forma asta. Sembra un cono lucido, con un nucleo purulento all'interno. È questo pus che deve uscire completamente dalla ferita. Nel caso opposto, non c'è alcuna questione di guarigione. Per evitare ricadute successive, è necessario gestire correttamente il luogo interessato.

L'ascesso è aperto con un bisturi.

I sintomi di bolle

La maggior parte delle bolle compaiono in punti in cui vi è attaccatura dei capelli o in punti di pieghe: gomiti, inguine, sotto le ginocchia, ecc. Questo accade sotto l'influenza di organismi patogeni. Normalmente, ci sono sempre stafilococchi sulla pelle umana, e solo 105 di loro possono danneggiare la salute. Nelle persone che soffrono di foruncoli, questo rapporto è del 90%. Questa violazione della microflora, più spesso, si verifica a causa dell'inquinamento pesante. Il più delle volte, gli uomini soffrono di tali disturbi nella stagione calda. sintomi:

  • prima c'è rossore o solo un sigillo che fa male e prude - cresce fino a tre centimetri;
  • dopo tre o quattro giorni, si forma un nucleo purulento, arriva sulla superficie della pelle - è in questa fase che la temperatura corporea è aumentata a 38, si possono osservare alcuni sintomi di intossicazione del corpo;
  • dopo di ciò, si verifica un'autopsia: attraverso il buco nella pelle, esce il pus, se la verga è completamente fuori, il processo di guarigione inizia molto rapidamente;
  • Il foruncolo aperto guarisce entro tre o quattro giorni: la cicatrice viene stretta con i tessuti e dopo qualche tempo diventa completamente poco appariscente.

Quale potrebbe essere il comportamento sbagliato con un punto d'ebollizione? Sembra essere un piccolo brufolo non dovrebbe portare alcun pericolo. Tuttavia, le bolle possono causare gravi complicazioni se non vengono trattate correttamente. Molto spesso, si verificano complicazioni quando i foruncoli si trovano nella zona del naso e delle labbra. La maggior parte complica il processo di tentativo di spremerli. Esistono tre tipi di complicazioni:

Le reazioni locali si verificano a causa del fatto che il liquido di ebollizione contiene microrganismi patogeni che comportano un pericolo e possono diffondersi e funzionare in altre aree della pelle. Ciò contribuisce all'emergere di nuove suppurazioni, che sono in grado di fondersi in una sola. E poi le conseguenze saranno ancora più serie. Le complicazioni più pericolose sono l'avvelenamento del sangue e la meningite purulenta.

L'infezione dal punto di ebollizione entra nel sangue

Che il foruncolo si rompa più velocemente - ricette popolari

Per far scoppiare più rapidamente l'ebollizione, puoi usare rimedi popolari che dimostrano almeno un risultato migliore rispetto ai farmaci farmaceutici.

  • Trattamento con l'aiuto di radici wheatgrass. Le radici della pianta devono essere lavate, bollite. Prendi una volta e mezzo - due bicchieri di brodo al giorno. Per mezzo litro d'acqua c'è una manciata di radici. Questo decotto aiuterà a pulire il sangue. Devi continuare il trattamento per un mese. Puoi ripetere il corso due o tre volte. Il sangue sarà pulito e potrai dimenticare i foruncoli per sempre.
  • Un'altra opzione è la polvere di zolfo. Puoi acquistarlo presso qualsiasi chiosco di farmacie. Prendi la mattina a stomaco vuoto, cosparsa di un pezzo di pane grigio. Dovrebbe prendere 20 polveri.
  • Una pianta come il tanaceto è anche famosa per le sue proprietà medicinali. Questa erba sta fiorendo con fiori gialli come i piselli. Va assunto a metà piselli secchi tre volte al giorno, dopo i pasti. Si consiglia di bere 21 giorni.
  • La radice di acetosella produce un articolo. l. per litro di acqua bollente. Prendi un bicchiere al mattino e alla sera a stomaco vuoto.
  • Il miele è mescolato con farina. Questa miscela si sovrappone al foruncolo e alla benda primatsevaetsya.
  • Le cipolle bollite sono anche molto brave a combattere le bolle. Cipolle ancora calde vengono applicate all'ascesso e alla primatyvayut.

Cosa fare se l'ebollizione esplodeva, ma la verga non veniva fuori Il boil si è rotto, cosa fare dopo? Questo deve essere pensato in anticipo prima che maturi. Le bolle sul viso dovrebbero essere rimosse in ospedale. Sulle restanti parti accessibili del corpo, le bolle possono essere rimosse a casa. Scoppiando, il pus dall'ebollizione e la verga escono da soli. In questa fase, l'elaborazione è molto importante. Il nucleo appare leggermente più scuro del resto del pus.

La pelle attorno all'ascesso deve essere risciacquata con alcol, le mani dovrebbero anche essere ben trattate. Dopo che la formazione è sfondata, è necessario aiutare completamente il pus, senza dimenticare di pulire costantemente la ferita con una soluzione alcolica.

Se capisci che non è possibile spremere tutto il pus, allora è meglio smettere di provare e usare l'unguento vaginale di Vishnevsky o Levomekol. Anche se il pus non è completamente rilasciato, questi unguenti sono allungati, tutti rimasti dalla ferita e guariranno rapidamente. Quando l'ebollizione si è rotta, in qualche modo, prima che l'asta sia matura, è ancora necessario applicare mezzi che allungano il pus e trattano la superficie interessata. Non spingere. Se l'ebollizione non esplode per molto tempo, non puoi aprirla da sola. È necessario consultare immediatamente un medico. Il pus è nella cosiddetta borsa, e quando si rompe, può diffondersi ulteriormente sotto la pelle.

La radice di erba del grano sotto forma di un decotto viene utilizzata contro le bolle

Foruncolo interno

Perché non scoppiare a foruncoli? Questo è un punto d'ebollizione interno. Questa forma è più pericolosa delle solite manifestazioni. I suoi sintomi sono:

  • sigillo irregolare;
  • durante la palpazione provoca dolore, così come durante i movimenti;
  • situato negli strati profondi della pelle;
  • maturazione lenta e forse anche la mancanza di maturazione.

Come trattare e come aiutare ad aprire una tale ebollizione dipende dal grado di occorrenza e dalla gravità dell'istruzione. Se la compattazione è piccola e non causa dolore molto forte, la superficie viene trattata con canfora o alcool salicilico. Quindi viene applicato uno spesso strato di crema di ittiolo. Anche le grandi bolle richiedono riscaldamento. Il calore secco viene applicato sulla medicazione con ittiolo. A volte è necessaria la radiazione ultravioletta. Gli ascessi più dolorosi si verificano nel nervo sciatico. Il loro trattamento dipende dal corso del processo. La cosa principale è aiutare una tale ebollizione a maturare e consultare un medico in tempo. Se il foruncolo interno scoppia e tutto va nel sangue, le conseguenze saranno terribili. Il suo pericolo sta proprio nel fatto che non cresce verso l'esterno, ma verso l'interno e non sfonda.

Nei casi più gravi, prescrivere un ciclo di antibiotici e il trattamento dura circa due mesi. Il foruncolo interno non dovrebbe essere trattato da solo. Aprire un ascesso di questo tipo aiuterà solo il chirurgo.

In un altro modo, l'infezione è profonda sotto la pelle. Il medico taglierà la pelle, pulirà la cavità e tratterà la superficie della ferita. Le cicatrici dopo tali bolle rimangono piuttosto significative. L'asta si ottiene con l'aiuto di una pinzetta, senza premere sull'ebollizione. Dopo l'intervento chirurgico, è richiesto un ciclo di antibiotici più multivitaminici. Ma oggi ci sono un sacco di saloni di bellezza che aiuteranno a far fronte a questo problema, oppure puoi usare creme che stringono le cicatrici: Countertubex o Dermatiks.

Contractubex previene la formazione di cicatrici nell'area delle bolle.

Conclusioni e previsioni

Le bolle sono: esterne e interne. Il secondo tipo è più pericoloso, perché l'infezione è penetrata molto negli strati interni della pelle, quindi l'ebollizione non ha fretta di scoppiare. Può essere rimosso con il laser o chirurgicamente. La rimozione è suggerita chirurgicamente quando il trattamento terapeutico non aiuta. La cosa principale è quando il bollore si è rotto per osservare le regole di prevenzione e cura della superficie danneggiata. Al fine di evitare la reinfezione, la disinfezione deve essere eseguita con attenzione e le medicazioni applicate con unguenti. Quando l'ebollizione inizia a guarire, il dolore passerà e una cicatrice inizierà a formarsi. Per evitare la comparsa di cicatrici, puoi usare oli curativi: olivello spinoso o applicare l'aloe. Trattamento completo senza assunzione di farmaci all'interno:

  • antisettici;
  • moxibustion iodio;
  • calore secco;
  • pomata antibatterica;
  • medicazioni con cristalli di acido salicilico.

Ci sono metodi di trattamento più moderni:

  • UV;
  • laser;
  • crioterapia;
  • fisioterapia.

Si raccomanda di sottoporsi a un corso di purificazione del sangue se le bolle sono ospiti frequenti. Dopo il trattamento, è preferibile bere un corso di vitamine. Questi dovrebbero essere le vitamine del gruppo B, C, A, E. L'indebolimento dell'immunità porta all'emergere di una malattia così spiacevole e antiestetica come la foruncolosi. Quali complicazioni possono causare un punto d'ebollizione:

  • vene tromboflebite;
  • meningite purulenta basale;
  • infiammazione linfonodale;
  • danno ai linfonodi di importanza regionale;
  • menomazione della vista;
  • l'artrite;
  • sepsi.

Preparazioni per le medicazioni, dopo aver aperto l'ebollizione:

  • streptocidal;
  • ihtiolovaya;
  • levomikol;
  • dimexide;
  • Pomata Vishnevsoky.

Anche se il pus uscisse con l'asta, dovresti comunque eseguire un trattamento e bendaggio accurato più volte al giorno per altri tre o quattro giorni. E solo quando la ferita guarisce un po 'si possono applicare degli unguenti curativi.

La prognosi è favorevole sia per le manifestazioni esterne che interne di infiammazione. Le complicazioni sono estremamente rare. Molto spesso, questa è una conseguenza di negligenza o trattamento improprio.

L'implementazione di misure preventive e prescrizioni di medici dà una garanzia quasi al 100% che in futuro bolle non ti disturberanno più. È importante ricordare che l'ebollizione comporta un rischio potenziale e che è necessaria una visita dal medico perché l'infiammazione è causata dallo stafilococco e può provocare il decadimento del tessuto sano vicino all'ebollizione.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Maschere facciali per l'acne a casa

Contenuto della pagina:È piacevole guardare il viso quando brilla semplicemente di freschezza e salute. Ma molto spesso ci sono varie malattie della persona, che rovinano sia l'aspetto che l'umore.


Come aiuta Zinovit Acne Cream Gel?

La pelle sensibile e problematica, incline alle eruzioni cutanee, reagisce molto sensibilmente all'influenza aggressiva dell'ambiente esterno. Per garantire la sua protezione, l'azienda nazionale Farmatek ha creato un farmaco universale: il gel crema Tsinovit per l'acne.


Rash nel neonato sulla faccia e sulla testa

Che cosa sono le pustole neonatali?Il corpo del bambino dopo la nascita "lavora" in pieno vigore. Tutti i sistemi si adattano a condizioni di vita completamente nuove - la vita al di fuori del corpo materno.


Cause, sintomi e trattamento dell'herpes zoster (per l'herpes)

Incontra herpes zoster (herpes zoster) o herpes zoster.Figura n. 1 scandole (lichene)L'agente eziologico della malattia è la Varicella zoster (Varcella Zoster).