Herpes senza sintomi di eritema

L'herpes zoster (herpes zoster) è una malattia infettiva causata dal virus dell'herpes di tipo 3 varicella-zoster. I virus hanno la particolarità di colpire i gangli cranio-spinali sensibili e la pelle principalmente da un lato. La malattia si verifica quasi sempre con un sintomo doloroso pronunciato. Eruzione cutanea e dolore sono i principali sintomi del fuoco di Sant'Antonio. Il trattamento con herpes zoster non termina sempre con successo. Persistendo nel corpo per molto tempo, i virus portano ad un indebolimento del sistema immunitario, quindi non esiste una cura completa per la malattia.

L'infezione virale primaria si verifica più spesso durante l'infanzia (varicella) e l'herpes zoster è una ricaduta della malattia. Dopo l'infezione iniziale, il virus dura per tutta la vita nei nodi intervertebrali e nelle radici posteriori del midollo spinale. Circa il 20% della popolazione si ammala durante la vita.

I virus della varicella-zoster, quando entrano nel corpo umano, si diffondono rapidamente attraverso il sangue, il liquido cerebrospinale e i gusci nervosi. Insediandosi nelle cellule nervose dei gangli spinali, rimangono lì per tutta la vita. Ipotermia, insolazione, abuso di alcol, traumi fisici e mentali, cicli ormonali - tutto ciò che colpisce l'immunità, provoca l'esacerbazione della malattia. Possedendo il tropismo alle cellule del sistema nervoso, i virus della varicella-zoster causano malattie che si verificano spesso come una malattia infettiva del sistema nervoso centrale e periferico.

Immunità ridotta - la causa principale dell'herpes zoster.

Fig. 1. Nella foto il virus Varicella zoster.

La malattia più grave si verifica in individui con grave depressione del sistema immunitario - pazienti oncologici, con infezione da HIV, in quelli che assumono corticosteroidi e sottoposti a trattamento con radioterapia.

La principale via di trasmissione del virus varicella-zoster è dispersa nell'aria. La fonte di infezione è una persona malata con varicella o herpes zoster, che rimane infettiva durante l'intero periodo di incubazione e il periodo di eruzione cutanea. La malattia è più spesso registrata nelle donne e negli anziani.

Riscaldamento, radiazioni ultraviolette e disinfettanti hanno un effetto dannoso sui virus. Per molto tempo, i virus persistono a basse temperature.

L'herpes zoster deve essere distinto da herpes simplex, eczema, erisipela e impetigine streptococcica.

Fig. 2. La malattia più grave si verifica in individui con grave depressione del sistema immunitario.

Segni e sintomi di herpes zoster

Periodo Prodromico

Il periodo prodromico con herpes zoster ha il suo colore speciale. I sintomi principali durante questo periodo sono: debolezza, malessere, bassa temperatura corporea, mal di testa, formicolio, prurito e bruciore in luoghi di future lesioni (dermatomo). Prodrom dura da 2 giorni a una settimana o più.

Rash con herpes zoster

La comparsa di arrossamento (eritema) nell'area delle future lesioni. Le macchie eritematose sono edematose, hanno una forma arrotondata, i bordi sono sollevati. Se si tiene un dito su un punto del genere, si può sentire la ruvidità, che è l'insieme dei papuli più piccoli. Tuttavia, questo sintomo è spesso assente.

Figura 3. Nella foto c'è una macchia eritematosa sulla pelle del viso, sulla cui superficie sono visibili le papule.

Dopo 1 - 2 giorni e nei successivi 3 - 4 giorni, le papule diventano vescicole - bolle riempite con un liquido trasparente. Le bolle sono disponibili in diverse dimensioni, possono essere collocate in isolamento, meno spesso - si fondono l'una con l'altra.

Fig. 3. Sulla foto herpes zoster. Eruzione tipica sulla pelle del corpo.

Fig. 4. Con l'herpes zoster, si nota il gonfiore delle cellule dell'epidermide. Tra di loro i legami sono rotti, nel luogo di cui appaiono le cavità (bolle). Quando lo strato basale è danneggiato, le vescicole si formano sotto l'epidermide. Il quadro delle lesioni è anche notato nelle cellule delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi. I virus sono nascosti all'interno delle cellule dell'epidermide.

Dopo 5 - 7 giorni dal momento dell'apparizione delle prime vescicole, inizia la pustolizzazione, quando il contenuto trasparente delle vescicole diventa purulento. Le pustole si aprono rapidamente. Le croste si formano al loro posto. In presenza di immunodeficienza significativa in un paziente durante questo periodo, compaiono nuove eruzioni cutanee.

Fig. 5. Nella foto scandole in un adulto. Pustole giallastre sono visibili - vescicole piene di pus.

Nella quarta settimana scompaiono le croste. Al loro posto compaiono peeling e pigmentazione di varia gravità e colore. La pigmentazione può rimanere a lungo.

Eruzioni cutanee si trovano in aree corrispondenti alla innervazione dei gangli cranio-spinali.

Fig. 6. Dopo l'apertura delle pustole, si formano le croste. Sul posto dove c'erano le croste, è visibile la pigmentazione.

Molto spesso, con l'herpes zoster, la pelle del tronco è interessata, un po 'meno spesso - delle estremità. L'eruzione è accompagnata dal dolore, che spesso è l'herpes zoster. L'eruzione cutanea è localizzata su un lato.

Fig. 7. Con herpes zoster lesioni cutanee, più spesso, unilaterale. L'eruzione cutanea è localizzata lungo un'area innervata della pelle chiamata dermatomo.

Eruzione cutanea e dolore sono i principali sintomi del fuoco di Sant'Antonio.

Fig. 8. In caso di herpes zoster negli adulti, la sconfitta della pelle è solitamente unilaterale. L'eruzione cutanea è localizzata lungo un'area innervata della pelle chiamata dermatomo.

Il dolore è un sintomo formidabile di herpes zoster

Quando un paziente è ammalato, si nota sempre dolore, la cui intensità varia da appena percepibile a doloroso, debilitante per il paziente, che si ferma per un breve periodo sotto l'influenza di droghe. Molto spesso, il dolore appare nell'area delle lesioni sulla pelle corrispondenti ai nervi interessati. L'intensità del dolore non corrisponde sempre alla gravità dell'eruzione cutanea.

Dopo il termine della riacutizzazione, il 10 - 20% dei pazienti sviluppa nevralgia post-erpetica, in cui il dolore persiste a lungo - da diversi mesi a diversi anni. Dolore associato ai virus dei gangli intervertebrali dei nervi cranio-spinali e delle radici posteriori del midollo spinale. La malattia grave è registrata con la sconfitta del midollo spinale e del cervello, così come le sue membrane. Con la sconfitta dei gangli vegetativi viene disturbata la funzione degli organi interni.

Il dolore da herpes zoster è una manifestazione dolorosa della malattia. Il sonno è disturbato, l'appetito è perso, il peso si riduce, si sviluppa l'affaticamento cronico, compare la depressione. Tutto ciò porta il paziente all'isolamento sociale.

Alcune forme cliniche di herpes zoster

Segni e sintomi di herpes oftalmico

Con la sconfitta del nervo ottico si sviluppa l'herpes oftalmico. Molto spesso, la malattia colpisce la cornea dell'occhio (cheratite) e, più raramente, lo strato esterno della sclera (episclerite), l'iride e il corpo ciliare (iridociclite). Molto raramente, la retina è interessata. La malattia è accompagnata da lacrimazione.

La sconfitta del nervo ottico si conclude con la sua atrofia seguita da cecità.

Con la sconfitta dei rami dell'oculomotore segnò la loro paralisi. Si sviluppa Ptosi (l'omissione del secolo).

Rash sulla pelle nella zona degli occhi e sulle sue mucose si verificano con difficoltà. Le sopracciglia e le ciglia cadono sul lato affetto.

Fig. 9. Nell'herpes foto oftalmico.

Segni e sintomi di herpes zoster nella sconfitta dei rami del nervo trigemino

Con la sconfitta dei rami del nervo trigemino sullo sfondo delle eruzioni cutanee sulla fronte e sul viso, le mucose della bocca e del naso appaiono dolore, che è localizzato nella pelle del viso e della testa. Allo stesso tempo, la temperatura corporea aumenta, il gonfiore e il dolore appaiono sul lato interessato ai punti di uscita dei rami del nervo trigemino. La nevralgia e la paralisi del nervo trigemino durano per settimane.

Fig. 10. Eruzione per sconfitta di rami del nervo trigemino.

Fig. 11. Nella foto scandole. La mucosa orale è interessata.

Segni e sintomi dell'herpes cocleare

Eruzioni erpetiche nella sconfitta dei nervi facciali, cocleari e vestibolari sono localizzate sulla pelle del padiglione auricolare, attorno ad esso, nel condotto uditivo e persino sul timpano. I dolori sono localizzati lungo il condotto uditivo e il padiglione auricolare, spesso irradiandosi al processo mastoideo.

La sconfitta del nervo pre-cocleare è contrassegnata dall'acufene. La diminuzione dell'udito e della deposizione è causata da edema edema, che si verifica a causa di lesioni da herpes.

Fig. 12. In caso di herpes cocleare (orecchio), le eruzioni cutanee sono localizzate sulla pelle del padiglione auricolare, attorno ad esso, nel condotto uditivo e persino sul timpano.

Segni e sintomi di herpes zoster con lesioni del nervo facciale

Con la sconfitta del nervo facciale, si osservano paralisi del palato molle, perdita di sensibilità nei 2/3 anteriori della lingua e disturbi del gusto.

Fig. 13. Nella foto herpes sul viso.

Segni e sintomi di herpes zoster con lesioni della ghiandola simpatica cervicale

Con la sconfitta dei nodi simpatici cervicali, appaiono eruzioni cutanee sulla pelle del collo e del cuoio capelluto. Il dolore si verifica in luoghi di eruzione cutanea e punti paravertebrali.

Fig. 14. Su una foto di scandole. L'eruzione cutanea è localizzata sulla pelle del collo.

Segni e sintomi di herpes zoster con lesioni del collo inferiore e dei gangli toracici superiori

Con la sconfitta del dolore cervicale inferiore e del torace superiore del torace, la sensazione di bruciore e la pressione appaiono prima nella mano e poi nell'intero braccio. Vi è gonfiore della mano, la pelle diventa più sottile, il movimento delle dita della mano è doloroso.

Fig. 15. Nella foto, herpes zoster sulla pelle della mano e del palmo.

Segni e sintomi di herpes zoster nella sconfitta dei gangli spinali del torace

Con la sconfitta dei gangli della colonna vertebrale toracica, la maggior parte dei pazienti ha una nevralgia intercostale, il dolore è rappresentato dal fuoco di Sant'Antonio. Il minimo contatto con la pelle, i movimenti e le variazioni di temperatura aumentano ripetutamente il dolore. Il dolore aumentato è notato di notte.

Fig. 16. Nella foto herpes zoster. La pelle del corpo è interessata.

Segni e sintomi di herpes zoster con lesioni dei gangli della regione lombosacrale

Con la sconfitta dei gangli dell'area lombosacrale, eruzioni erpetiche compaiono sulla pelle della colonna lombare, delle natiche e degli arti inferiori. Il dolore stimola la pancreatite, l'infiammazione della cistifellea, la colica renale o l'appendicite. L'immagine di una radicolite è qualche volta annotata.

Fig. 17. La foto ha l'herpes zoster.

Fig. 18. Nella foto, una forma rara di herpes zoster - herpes genitale.

Quando vengono colpite le radici del midollo spinale della colonna cervicale, toracica e lombare, le funzioni motorie delle parti corrispondenti del corpo sono disturbate, fino alla paresi. Quando l'irritazione delle membrane cerebrali nei pazienti con forti mal di testa.

Forme di manifestazioni cliniche di herpes zoster

Forma tipica (vescicolare)

La forma tipica è caratterizzata da un'eruzione vescicolare e dalla presenza di un sintomo doloroso. L'eruzione cutanea è unilaterale (con varicella - comune).

Forma bollosa

Con la forma bollosa di herpes zoster, le bolle si fondono e raggiungono le dimensioni di una prugna.

Forma abortiva

Nella forma abortiva della malattia, le papule non si trasformano in vescicole.

Forma emorragica

La forma emorragica è caratterizzata dalla diffusione del processo infiammatorio in profondità nella pelle (derma), il contenuto delle vescicole è mescolato con il sangue, facendo diventare la crosta marrone scuro.

Forma gangrenosa

La forma cancrenosa è caratterizzata dallo sviluppo di un processo cancrenoso nella parte inferiore delle bolle. Dopo la guarigione della ferita, rimangono i cambiamenti cicatriziali.

Herpes zoster senza eruzione frizzante

Si presume che esista una forma della malattia senza eruzioni di bolle.

Herpes zoster senza sindrome del dolore

C'è una forma di herpes zoster con eruzioni cutanee, ma senza dolore.

Trattenere lo sviluppo dell'immunità della malattia. Un buon sistema immunitario impedisce la diffusione di virus nel corpo del paziente.

Fig. 19. Nella foto forma emorragica di herpes zoster.

Fig. 20. Per le eruzioni cutanee comuni, il decorso della malattia è spesso complicato dall'aggiunta di un'infezione secondaria. Il trattamento di herpes zoster in questo caso è molto più difficile.

Trattamento di herpes zoster

Il trattamento di herpes zoster oggi rimane un compito difficile. Nonostante l'ampia gamma di iniezioni, pillole, creme e unguenti per l'herpes, l'infezione è difficile da trattare. La ragione di ciò è lo sviluppo della resistenza virale ai farmaci antivirali. Persistendo nel corpo per molto tempo i virus portano ad un indebolimento del sistema immunitario.

Trattamento di herpes zoster con farmaci antivirali

I farmaci chemioterapici inibiscono la sintesi del DNA virale, provocando la replicazione del virus sospesa in una cella. Farmaci antivirali - analoghi nucleosidici: Aciclovir (Zovirax), Valaciclovir (Valtrex), Penciclovir (Vectavir), Famciclovir (Famvir) hanno evidenza di evidenza.

L'aciclovir (Zovirax) è il farmaco antivirale più comunemente prescritto. Vaciclovir (Valtrex) e Famciclovir (Famvir) sono nuovi farmaci antivirali. Famciclovir ha la più alta biodisponibilità del 77%.

Aciclovir viene applicato 5 volte al giorno. Famciclovir e Valaciclovir vengono applicati 3 volte al giorno, il che facilita notevolmente il processo di trattamento del paziente.

L'alpizarina è un agente antivirale di origine vegetale.

I farmaci antivirali sono la base per il trattamento dell'herpes zoster, che dovrebbe iniziare con la comparsa dei primi segni della malattia, che accelererà significativamente la guarigione delle lesioni cutanee e ridurrà l'incidenza di neurite post-erpetica.

Fig. 21. Nella foto farmaci antivirali Acyclovir e FamVir.

Trattamento di immunostimolanti di herpes zoster

Una delle direzioni importanti nel trattamento del fuoco di Sant'Antonio, oltre alla terapia antivirale, è la correzione dell'immunità specifica e non specifica, che si ottiene utilizzando immunoglobuline, induttori di interferone, preparazioni di interferone e stimolazione dell'immunità delle cellule T e B e della fagocitosi.

Gamma globulina antivirale

L'immunoglobulina per il trattamento di herpes zoster contiene anticorpi anti-erpetici che neutralizzano i virus varicella-zoster. L'effetto massimo si ottiene con l'introduzione di immunoglobuline nelle prime 72 ore dopo il contatto con il paziente. Obbligatorio per l'introduzione del farmaco è la condizione del paziente quando assumono corticosteroidi, farmaci citotossici, immunosoppressori, per infezioni da HIV e leucemia.

Vaccino varicella-zoster

Il vaccino anti-terapeutico attiva l'immunità cellulare. È in grado di prevenire lo sviluppo dell'infezione primaria, il verificarsi della latenza dei virus e facilitare il decorso di una malattia esistente. Il vaccino stimola le reazioni specifiche dell'immunità antivirale e ripristina l'attività funzionale delle cellule immunocompetenti.

Un effetto stabile nel trattamento dell'herpes zoster fornisce una combinazione di farmaci antivirali e terapia vaccinale.

Trattamento di herpes zoster con induttori di interferone

Gli induttori di interferone hanno un effetto antivirale, poiché regolano la sintesi delle citochine - i regolatori delle interazioni intercellulari e intersistemiche. I farmaci induttori di interferone in leucociti T e B, enterociti, macrofagi, cellule epiteliali, milza, polmoni e tessuti cerebrali sintetizzano i loro interferoni α, β e γ, correggendo così lo stato immunitario dell'organismo. Gli induttori di interferone sono rappresentati da Amiksin, Neovir, Ridostin e altri.

Possiede attività antivirale e sono farmaci che inducono interferone di origine vegetale: Alpizarin ed Helepin-D.

Composti naturali e sintetici in grado di indurre la produzione di interferone endogeno: Levamisolo (Dekaris), Dibazol, Vitamina B12, Pirogenide, Prodigiosan.

Trattamento topico di herpes zoster

Il trattamento locale di fuoco di Sant'Antonio ha un posto speciale nel complesso trattamento della malattia. Il suo valore aumenta molte volte in caso di sviluppo di resistenza ai farmaci antivirali. L'uso topico di farmaci antivirali garantisce un'alta concentrazione del farmaco nelle lesioni. Allo stesso tempo non c'è alcun effetto tossico dei farmaci su tutto il corpo.

Farmaci antivirali

La sostanza antivirale acyclovir contiene preparati per uso esterno: pomata di aciclovir, crema esadecimale di Atsiclovir, Aliclovir Belupo, Zovirax (Gran Bretagna), Supraviraran, Cyclovir (India), Virolex (Slovenia), un analogo di Famvir. Le creme vengono applicate 5 volte al giorno (ogni 4 ore) per 5-10 giorni.

Fig. 22. Nella foto, unguento da herpes Acyclovir e crema Acyclovir Hexal.

Crema Vectavir. Il farmaco contiene la sostanza antivirale penciclovir. È usato per l'herpes zoster in qualsiasi stadio della malattia a partire dai 16 anni. La crema viene applicata 5 volte al giorno (ogni 4 ore) per 4 giorni.

Fig. 23. Nella foto, crema di herpes veptavir per uso esterno con attività antivirale. È applicato in qualsiasi stadio della malattia.

Antivirali a base di erbe

L'unguento è preparato sulla base di alpizarina, ottenuta dall'erba di 2 specie del kopeck del kopeck alpino della famiglia dei legumi o mangiferina tecnica, ottenuta dalle foglie di mango, la famiglia di sumach. L'unguento al 5% è usato negli adulti da 3 a 5 giorni. Il trattamento può essere esteso fino a 3-4 settimane.

Fig. 24. Nella foto, un unguento per il trattamento dell'herpes genitale di origine vegetale Alpizarina.

interferoni

Unguento e gel dall'herpes Vireferon contiene l'interferone alfa-2b (unguento a base di idrogel). L'unguento viene applicato sulla pelle e sulle mucose con uno strato sottile. Quindi per 15 minuti, asciugare i luoghi lubrificati. Durante questo periodo, si forma un film protettivo. L'unguento per herpes Interferone Alfa-2 ricombinante viene applicato 2 volte al giorno (ogni 12 ore) per 3-5 giorni.

Fig. 25. Nella foto, un unguento per herpes con interferone Vireferon.

Trattamento sintomatico di herpes zoster

Sollievo dal dolore

Gli analgesici sono usati per ridurre il dolore, l'infiammazione e la febbre con l'herpes zoster. I farmaci del gruppo di analgesici non narcotici Paracetamol e suoi analoghi, Ibuprofen e suoi analoghi, Naproxen, Ketoprofen, Ketorolac, gel con lidocaina, si sono dimostrati efficaci. Farmaci più forti sono disponibili in farmacia solo su prescrizione medica. Alleviare il dolore e lo spasmo dei ganglioblocker.

Dolori neuropatici gravi vengono rimossi con i preparati del gruppo anticonvulsan - Gabapentin o Pregabalin. Gli antidolorifici devono essere assunti con iniezioni di vitamine del gruppo B.

Fig. 26. Farmaci per alleviare il dolore Tylenol. Il principio attivo è il paracetamolo.

Fig. 27. Farmaci per alleviare il dolore Advil. L'ingrediente attivo è l'ibuprofene.

Prima di usare antidolorifici, leggere attentamente le istruzioni. Come qualsiasi altro farmaco, le sostanze medicinali di questo gruppo hanno effetti collaterali - causano allergie, irritano la mucosa del tratto gastrointestinale e hanno un effetto tossico sul fegato e sul sangue. Nelle persone di età inferiore ai 20 anni, gli antidolorifici possono causare encefalopatia epatica acuta (sindrome di Ray).

Seguire scrupolosamente le istruzioni sull'uso dei farmaci. Non usare antidolorifici per più di 10 giorni!

  • I farmaci antistaminici eliminano il prurito: difenidramina, soprastina, tavegil, diazolina e altri.
  • Promuovi l'unguento curativo con Metililacile e gel o unguento Solcoseryl.
  • Quando si allega un'infezione secondaria, viene indicato l'uso di antibiotici antistaphylococcal - un unguento con tetraciclina ed eritromicina.

L'uso di corticosteroidi e l'irradiazione delle aree colpite con raggi ultravioletti sono severamente proibiti. Riducendo nettamente l'immunità, aprono la strada per i virus ad altri tessuti del corpo.

Milioni di persone in tutto il mondo soffrono di una varietà di malattie causate da virus dell'herpes. L'infezione da herpes ha molteplici forme di manifestazione. L'herpes zoster (herpes zoster) è uno di questi. Eruzione cutanea e dolore sono i principali sintomi del fuoco di Sant'Antonio. Persistendo nel corpo per molto tempo, i virus varicella-zoster indeboliscono il sistema immunitario e danneggiano le strutture del sistema nervoso periferico e centrale, causando ganglioneurite e altre gravi complicanze. Il trattamento di herpes zoster è finalizzato alla lotta contro i virus, migliorando l'immunità, trattando le manifestazioni cutanee e il dolore.

Herpes Zoster

Cos'è l'herpes zoster?

L'herpes zoster è una malattia sporadica causata dalla riattivazione del virus dell'herpes di tipo III (virus Varicella Zoster). La malattia è caratterizzata da una lesione primaria della pelle e del sistema nervoso con gravi complicanze.

La vita di trasporto nascosto della varicella zoster si trova in circa il 20% degli abitanti del nostro paese che avevano avuto la varicella durante l'infanzia. Il trasporto asintomatico del virus "dormiente" può durare per tutta la vita. Il ricovero principale per lui sono le cellule nervose del corpo. Sotto l'influenza di agenti interni e / o esterni, il virus viene attivato.

Il gruppo di rischio comprende tutte le persone con la forma latente di virus Varicella Zoster, ma in misura maggiore avendo:

Età e cinquanta;

Disturbi cellulari del sistema immunitario;

Donne con una gravidanza complicata;

I bambini che hanno la varicella;

Persone giovani e di mezza età con HIV.

La frequenza di rilevazione dell'herpes zoster è di 5-12 casi ogni 100 mila persone. Circa l'80% dei casi sono persone sopra i cinquanta. Le donne anziane si ammalano due volte più spesso degli uomini. Non ci sono differenze di genere nella giovane e mezza età. La recidiva si conclude con gravi complicazioni estremamente gravi nell'1-5%.

L'herpes zoster è caratterizzato da una bassa mortalità, non superiore al 2%. La maggior parte dei decessi si verifica in pazienti di età superiore a 75 anni o giovani affetti da AIDS grave.

Herpes zoster HIV infetto

Nelle persone di età compresa tra 20 e 40 anni, l'EG può fungere da marker dell'infezione da HIV, viene rilevato in circa il 10-25% dei portatori di HIV, con:

L'età media dei malati è di 32 ± 4 anni rispetto ai 65 ± 5 anni nelle persone non infette da HIV;

Tendenza alla ricaduta - 60% contro 1,3% in persone non infette da HIV;

Danno profondo alla pelle - 30% contro 5% nelle persone non infette da HIV.

Herpes zoster in pazienti oncologici e pazienti sottoposti a trapianto di organi

L'incidenza dell'herpes zoster in pazienti sottoposti a chemioterapia o di prevenzione farmacologica del rigetto d'organo trapiantato varia dal 25 al 50%, mortalità - fino al 5-7%.

Herpes zoster in donne in gravidanza

Tasso di rilevamento: 7 casi ogni 100 mila donne. Il decorso clinico della malattia nel primo trimestre di gravidanza è uno dei motivi della sua interruzione a causa dell'insufficienza placentare, dell'ipossia intrauterina e dello sviluppo fetale ritardato.

Herpes zoster nei bambini

In sostanza, ciò significa ri-malattia di un bambino che aveva avuto in precedenza la varicella durante il primo anno di vita o che è stato infettato intrauterino da una madre che aveva contratto prima la varicella durante la gravidanza. Manca la prova della gravità del fuoco di Sant'Antonio, con la rara eccezione dell'immunodeficienza infantile.

Sintomi di Herpes Zoster

L'OG è caratterizzato da una varietà di sintomi che dipendono dallo stadio della patogenesi. Ci sono quattro periodi principali:

Prodromico: da zero al terzo, massimo del decimo giorno;

Acuta: dal decimo al ventesimo giorno;

Reconvalescenza - da tre settimane a tre mesi;

Conseguenze a lungo termine: da tre mesi a tre anni.

I sintomi dello stadio prodromico sono costituiti da tre componenti: disturbi clinici generali, neurologici ed eruzioni cutanee.

La combinazione di due dei quattro sintomi elencati di seguito è un motivo per contattare la clinica

La temperatura febbrile va da 38 a 39 ° C, a volte di bassa qualità da 37-37,5 o C. L'elevata temperatura non dura più di cinque-dieci giorni. L'ipertermia prolungata è caratteristica di herpes zoster complicata da meningite o encefalite. I sintomi generali si verificano in circa il 20% dei casi.

Linfonodi regionali ingranditi, per lo più da un lato (sul collo, sotto l'ascella, sotto la clavicola, nell'inguine) in punti di prurito, dolore ed eruzioni cutanee.

Il dolore nei luoghi di eruzione (costante, parossistico, dal tatto, sembra bruciare, cucire), che spesso persiste per diversi mesi dopo il recupero - "postzosternaya nevralgia".

Eruzione di bolle su un lato del corpo - sul petto, sull'addome o sul viso sotto forma di nastro o macchia, che circonda l'intera area. Nel 70% dei pazienti compare un'eruzione durante i primi tre giorni dall'inizio della febbre.

Localizzazione di eruzioni cutanee

I siti più caratteristici di localizzazione dell'eruzione cutanea con herpes zoster sono il petto, la testa, il collo e la regione lombare. Il rapporto approssimativo di rash su diverse parti del corpo:

Torace - 55%;

L'eruzione cutanea è localizzata nell'area del dermatoma - aree cutanee innervate dalla radice del virus nervoso interessato. Conoscendo la topografia del dermatomo (qui) e la localizzazione delle lesioni sul corpo del paziente, è possibile determinare quale ramo del nervo è coinvolto nella patogenesi. La proiezione di scandole della dermatite toracica sul corpo spiega il nome della malattia.

Patogenesi dell'eruzione cutanea sul dermatomo

Patogenesi a fasi delle lesioni sul dermatomo:

Papule - uno o due giorni;

Vescicole, che si uniscono in gruppi di vescicole - da cinque a sette giorni;

Croste al posto delle vescicole, il processo è completato dal 30 ° giorno della malattia.

Lo stadio dell'eritema è molto breve o assente, la patogenesi inizia con lesioni papulari. Se non eseguire il trattamento, lo stadio di eruzioni cutanee dura circa un mese. Uno stadio più lungo di rash (fino a due o quattro mesi) è la prova degli stati di immunodeficienza del paziente. L'intensità dell'eruzione cutanea è diversa: dal singolo allo scarico delle forme di eruzione cutanea. A volte una eruzione cutanea non si forma affatto. Questo modulo è chiamato "Zoster senza rash" (zoster sine herpete).

L'herpes zoster si verifica anche sulle mucose. Invece di un'eruzione cutanea si formano erosioni poco profonde di colore rosso.

Nei pazienti senza storia di immunodeficienza, l'eruzione cutanea è localizzata in uno, raramente in diversi dermatomi. Si nota che l'eruzione localizzata, ad esempio nel dermatomo sinistro, si trova raramente nella stessa destra, e viceversa. Nelle condizioni immunodeficienti del paziente, la localizzazione dell'eruzione si trova nel dermatomo e in tutto il corpo - questa è una forma generalizzata di herpes zoster. Nell'infezione da HIV in un paziente, la localizzazione di un'eruzione cutanea diffusa in tutto il corpo è chiamata forma disseminata di herpes zoster.

Dolore nell'herpes zoster

Il dolore può essere:

Solo all'inizio della malattia;

Per tutta la malattia (circa un mese);

Molto tempo dopo la scomparsa dei sintomi.

Il dolore post-zoster è una sindrome dolorosa che dura più di quattro mesi (120 giorni) dall'esordio della malattia.

Caratteristiche del dolore post-zoster

Esistono tre tipi di disagio descritti dai pazienti con sindrome da dolore post-zoster:

Costanti, compresi: ardenti, opachi, profondi, oppressivi;

Spontaneo, incluso: lancinante, spasmi, spari;

Provocato (emette fino al 90% di tutti i pazienti) - appare dal contatto con il corpo, quando si veste, coprendo con una coperta.

Nel periodo acuto, il dolore non corrisponde necessariamente all'intensità dell'eruzione. Aumenta quasi sempre di notte sotto l'influenza di stimoli esterni, gli effetti del freddo, del calore o del tatto. Il dolore può anche provocare biancheria intima stretta. I fenomeni di combinazione paradossale simultanea di ridotta e ipersensibilità di diverse parti del corpo sono spesso osservati.

L'herpes zoster è accompagnato da infiammazione della ganglionite ganglionite. Uno o più nodi possono essere coinvolti nella patogenesi. Il danno ai nervi può essere complicato da una rapida diminuzione dell'udito o della vista.

Opzioni per lo sviluppo della patogenesi nei singoli gangli:

La sconfitta della V-coppia di nervi facciali e del nervo trigemino. Localizzazione dell'eruzione cutanea - sulla testa, nella zona pelosa o glabra corrispondente a uno dei tre rami del nervo. L'infiammazione è accompagnata da dolori lancinanti nell'area delle eruzioni cutanee, ipertermia, gonfiore del tessuto sottocutaneo della parte colpita della testa. Un esame dettagliato ha rivelato punti di aumento del dolore lungo il nervo trigemino.

Sconfiggi VII della coppia di nervi facciali, il suo nodo a gomito (sindrome di Hunt). Manifestato da eruzioni cutanee nel condotto uditivo, sulla mucosa della lingua e del palato. Accompagnato da vertigini, dolori sul lato della testa, che si irradiano al viso, al collo o alla parte posteriore della testa. Termina con complicazioni sotto forma di paralisi facciale, perdita dell'udito da un lato e rumore nelle orecchie.

La sconfitta del nodo cervicale. Questo nodo è formato dai rami dei quattro nervi spinali cervicali C1-C4. La malattia si manifesta con eruzioni cutanee nel collo e nel petto. Accompagnato da dolori di bruciore, a volte dolori alla palpazione su un lato della testa, viso e collo. Termina con compromissione della sensibilità della pelle, dolori di lunga durata delle parti del corpo innervate dalle radici del nodo.

La sconfitta del nodo stellare cervico-toracico. Provoca dolore al torace, che assomiglia all'angina. Completato con complicazioni nella forma di funzione alterata della pelle innervata e degli organi interni. Sulla pelle può cambiare pigmentazione, sudorazione alterata, tono ridotto.

La sconfitta dei nodi nervosi della zona coccigea. Manifestato da eruzioni cutanee nell'ano e dolore intenso. Possibili complicazioni: violazione (ritardo) della minzione, danni ai genitali.

Herpes oftalmico

Il danno alle radici nervose facciali che innervano la zona oculare è chiamato herpes oftalmico. La malattia si manifesta con cheratite, lesioni della sclera, iride dell'occhio e nervo ottico nella forma della sua atrofia. Eruzioni cutanee, con coinvolgimento nella patogenesi delle radici dei nervi ottici, sono localizzate su un lato della testa dal livello degli occhi alla corona. L'esantema sulle ali e la punta del naso (il sintomo di Getchinson) è considerato il più pericoloso. La combinazione di due virus dell'herpes: il virus varicella-zoster e l'herpes simplex è la causa più comune di paralisi facciale (paralisi di Bell).

La presenza di eruzioni bolla sul viso - una ragione per contattare un oftalmologo per un consiglio e una terapia antivirale, che è di circa il 50% riduce la probabilità di complicanze dell'herpes sugli occhi.

La varietà di patogenesi è alla base della classificazione clinica dell'herpes zoster.

Classificazione per localizzazione della patogenesi dell'herpes zoster

La partecipazione obbligatoria alla patogenesi dei sintomi del danno al sistema nervoso e dell'eruzione cutanea è alla base della classificazione dell'herpes zoster.

L'herpes zoster può manifestarsi:

Meningite, encefalite, meningoencefalite (infiammazione del cervello e delle sue membrane, loro combinazioni);

Lesioni di altri organi del sistema nervoso (ganglioniti);

Danneggiamento degli occhi (infiammazione della congiuntiva, palpebra, iride, bulbo oculare e cornea);

Rash disseminati (disseminati) in tutto il corpo;

Complicazioni che interessano altri organi e sistemi;

Flusso latente senza eruzione cutanea;

Diagnosi e diagnosi differenziale di herpes zoster

La definizione e la differenziazione della malattia viene effettuata sulla base di un sondaggio clinico, esame esterno e palpazione delle aree danneggiate.

Sono escluse le seguenti patologie simili:

Lichene zosteriforme a causa dell'herpes simplex;

Metodi di laboratorio - Diagnostica PCR, rilevamento di un virus specifico. Il campione è preso dalle vescicole.

Cause di Herpes Zoster

È stato osservato che l'herpes zoster si sviluppa in persone con un'omeostasi compromessa a causa dell'invecchiamento del corpo e / o dei danni all'immunità protettiva specifica. Ci sono altre ragioni per lo sviluppo della patologia (vedi l'inizio dell'articolo).

I trigger restano inspiegabili fino alla fine - fattori che spingono il corpo allo sviluppo della patogenesi dell'herpes zoster. Molte persone che hanno tutti i prerequisiti per lo sviluppo di questa malattia (la presenza di un virus latente, un profondo danno al sistema immunitario) non si ammalano mai di herpes zoster.

Il meccanismo insidioso dello sviluppo della malattia, la diversità dei sintomi e relativamente facile perebolevanie sono fattori che distraggono dalla minaccia di gravi conseguenze di OG per la salute umana.

Conseguenze e complicanze dell'herpes zoster

L'herpes zoster si conclude raramente con la morte del paziente. Tuttavia, sono stati notati numerosi casi di disagio nelle persone dopo una malattia. Possibile sviluppo di danni alla corteccia e alla sostanza del cervello, così come il midollo spinale, le sue membrane e le sue radici.

Dopo il completamento della patogenesi, solo il 28% dei pazienti dichiara di non avere complicanze.

Alcuni pazienti si lamentano di:

Dolore locale entro sei mesi dopo il recupero - 25%;

La presenza di reazioni al dolore per più di sei mesi - 16%;

Mal di testa e vertigini - 3%;

Violazioni della sfera motoria - 4,5%;

Perdita uditiva acquisita - 2,7%;

Compromissione visiva - 1,8%.

Circa lo 0,2% dei pazienti sviluppa insufficienza cardiovascolare, con conseguente malattia coronarica e ictus ischemico e talvolta progressione del cancro. La necrosi retinica con una probabilità del 70-80% si conclude con lo sviluppo della completa cecità.

Le infezioni da herpes zoster sono?

Il primo contatto con il virus si verifica durante l'infanzia, quindi il virus provoca la varicella. La malattia procede secondo uno scenario benigno. Ripeti il ​​vaiolo non ammalarti. L'herpes zoster si sviluppa principalmente dopo la riattivazione del virus herpes zoster.

La probabilità di trasmettere il virus della varicella-zoster da un paziente ad una persona sana è abbastanza grande, ma questo non è molto importante nel processo epidemico, poiché l'herpes zoster è caratterizzato da un decorso sporadico (casi isolati della malattia).

Nel frattempo, il rispetto delle normali misure protettive è un prerequisito per comunicare con l'herpes zoster.

Trattamento dell'herpes zoster

La terapia antivirale comprende una serie di misure, tra cui l'uso di farmaci antivirali, antidolorifici e antinfiammatori sotto forma di compresse e unguenti. Immunocorrezione, terapia vitaminica e altri metodi sono giustificati nei casi concordati con il medico curante.

L'effetto massimo di una terapia specifica può essere previsto nel caso dell'inizio del trattamento entro 72 ore dalla scoperta dei primi segni clinici di herpes zoster. Il trattamento precoce aumenta significativamente la probabilità di completamento rapido della patogenesi e facile perebolevaniya senza complicazioni.

I. I farmaci antivirali specifici più efficaci (per adulti):

Valaciclovir - scheda. 1,0 g tre volte al giorno, sette giorni;

Famciclovir - scheda. 0,5 g tre volte al giorno, sette giorni.

Aciclovir - scheda. 0,8 g cinque volte al giorno, da sette a dieci giorni;

Zovirax - 2.0 gr. al giorno 7-10 giorni consecutivi.

Esistono controindicazioni e limitazioni, ad esempio, il periodo di gravidanza e allattamento. Il dosaggio specificato deve essere controllato con il medico. Farmaci antivirali prescritti per i bambini herpes zoster - Aciclovir in tavola. 0,02 g / kg, quattro o cinque volte al giorno.

II. Farmaci che alleviano il dolore nelle fasi iniziali della malattia:

Aspirina, Paracetamolo, Ibuprfen, Diclofenac;

Alfentanil, Anilididina, Remifentanil, Sufentanil;

III. Antidepressivi, prescritti per le forme prolungate di dolore:

Amitriptilina, Clomipramina, Imipramina, Trimipramina, Doxepin, Dotiepin;

Maprotiline, Pirlindol, Mirtazapine, Mianserin;

Fluoxetina, Tsitalopram, Escitalopram, Sertralin, Fluvoxamine;

Venlafaxina, Duloxetina, Milnacipran.

V. Blocco di Novocainic. La combinazione di novocaina e corticosteroide sotto forma di blocchi simpatici ed epidurali è giustificata solo in caso di sindrome da dolore grave.

VI. Trattamento dell'herpes oftalmico. Sulla base degli stessi principi di trattamento dell'herpes zoster, aggiungere terapia locale con unguenti oculari, gocce, linimento. L'applicazione è coerente con il medico, a seconda della posizione delle lesioni oculari.

VII. L'uso dello spettro di radiazioni infrarosse e visibili riduce il dolore e riduce la durata del periodo di eruzione cutanea.

Vaccinia varicella vaccine (Varilix) di GlaxoSmithKline è stato registrato in Russia, ma non esiste un vaccino speciale per l'herpes zoster.

Trattamento di rimedi popolari

L'uso di erbe medicinali farmacopee è giustificato nella forma lieve della patogenesi dell'herpes zoster.

Cariche di piante medicinali per ridurre l'eccitabilità nervosa

Tutte le seguenti ricette per la raccolta delle piante (facoltativo) sono preparate come segue: un cucchiaio di erbe per insaporire un bicchiere di acqua bollente per 20-30 minuti, raffreddare e usare 1 / 2-1 / 3 tazza 2-3 volte al giorno per alleviare il dolore lieve e l'irritabilità nervosa, così come per l'insonnia.

Foglia di menta, foglio di guardia - in 2 parti, radice di valeriana e coni di luppolo in 1 parte.

Radice di valeriana, foglie di menta - in 3 parti, foglie di guardia - 4 parti.

Radice di valeriana - 2 parti, radice di camomilla - 3 parti, frutto di carvi - 5 parti.

I frutti di finocchio e fiori di camomilla - 1 parte, la radice di Althea, radice di liquirizia, rizoma wheatgrass - 2 parti ciascuno (consigliato per i bambini).

Radice di valeriana, erba di madreperla, cannucce di avena verde - 1 parte.

Radice di valeriana, fiori di biancospino, foglie di menta, erba di vischio, erba di motherwort - 1 parte ciascuno.

Foglie di menta - 1 parte, erba erica, foglie di melissa - 2 parti, radice di valeriana - 4 parti.

Foglie di un tatarnik, una paglia di avena verde, frutta di cumino - su 2 parti, fiori di un biancospino, fiori di una camomilla - su 1 parti.

L'erba del motherwort, l'erba del deadweed, l'erba dell'erica - in 2 parti, coni di luppolo, frutto del cumino - in 1 parte.

Foglie di erica, erba di melone, erba di timo, radice di valeriana - in 2 parti, radice di cicoria - 1 parte.

Preparazioni di piante medicinali raccomandate per le malattie della pelle

Tutte le seguenti tasse sono preparate come segue: versare un cucchiaio di erbe con acqua bollente, far bollire per 10-15 minuti, insistere e raffreddare a temperatura ambiente.

Erba di equiseto, fiori di calendula, petali di rosa canina, corteccia di quercia, foglie di more, erba di successione - 1 parte ciascuno. Esternamente nella forma di lozioni per il lavaggio e la pelle infiammata con eruzioni cutanee.

Corteccia di quercia, rizoma di calamo - 1 parte. Esternamente con eruzioni umide per alleviare l'infiammazione.

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Come rimuovere cicatrici e macchie da acne sul viso a casa

Le cicatrici da acne sono uno degli effetti più sgradevoli dell'acne. Dopotutto, sbarazzarsi di loro non è così facile.Ma tali segni non dovrebbero diventare una ragione per la depressione.


Programma educativo per la madre, se il bambino ha un'eruzione allergica

Nell'infanzia, le reazioni allergiche si manifestano spesso sotto forma di eruzioni cutanee di diversa natura.Può essere dermatosi, eczema, neurodermatite e altri tipi di malattia, ma qualsiasi eruzione allergica nei bambini è un motivo per consultare uno specialista.


Izoprinozin esamina le istruzioni

Agente immunostimolante con effetto antivirale aspecifico. È un complesso contenente inosina e un sale dell'acido 4-acetammido-benzoico con N, N-dimetilamino-2-propanolo in un rapporto molare di 1: 3.


Come rimuovere l'acne e rimuovere le macchie dopo di loro?

Probabilmente tutti nella sua vita di fronte alla comparsa di acne o eruzioni cutanee. Un tale fenomeno provoca sempre disagio, soprattutto se un ascesso ha cominciato a maturare da qualche parte sotto la pelle.