Diatesi nei bambini: cause, sintomi, trattamento e fatti utili!

La diatesi è un termine con cui medici e genitori spesso capiscono stati completamente diversi. E queste condizioni richiedono un approccio completamente diverso alla nutrizione e all'infanzia, alla prevenzione e al trattamento.

Se la madre dice "il mio bambino ha una diatesi", questo di solito significa che il bambino ha arrossamenti, eruzioni cutanee e croste sulle guance e sui glutei. A volte i medici usano il termine "diatesi" nello stesso significato tradizionale e comprensibile ai genitori. Tuttavia, l'eruzione cutanea sulle guance è una manifestazione di dermatite allergica (atopica).

Il concetto di diatesi dalla posizione di un pediatra comprende un numero di cosiddette anomalie della costituzione, cioè le caratteristiche ereditarie dell'organismo rispondono patologicamente (anormalmente) agli stimoli esterni. Da questo punto di vista, la diatesi non è affatto una diagnosi. Significa solo una predisposizione a un certo gruppo di malattie croniche, ma se questa predisposizione è realizzata o meno dipenderà in gran parte da fattori ambientali (peculiarità della cura, alimentazione, situazione emotiva in famiglia, ecc.). E a proposito, la "diatesi" nel significato generalmente accettato di un'eruzione cutanea su un bambino è il risultato dell'implementazione di una delle varianti della diatesi "medica", vale a dire catarro di essudativa.

La diatesi come anomalia costituzionale

Eruzioni cutanee sulle guance di un bambino, che i genitori chiamano diatesi, di norma, sono una manifestazione della sua forma essudativa-catarrale. Ma ci sono altre diatesi, i loro sintomi sono diversi.

Nella pratica pediatrica, è consuetudine distinguere tre varianti di anomalie costituzionali:

  1. Diatesi neuro-artritica.
  2. Diatesi linfatico-ipoplasica.
  3. Diatesi catarrale essudativa.

Queste sono le diatesi più tipiche per i bambini, anche se non si trovano in forma pura troppo spesso, di solito un bambino ha una combinazione di diverse opzioni con la predominanza di alcune di esse.

La diatesi è una condizione ereditaria: alcune caratteristiche del metabolismo, i sistemi immunitario ed endocrino sono trasmessi ai bambini dai loro genitori. Lo sviluppo della diatesi nei bambini è promosso da una varietà di effetti dannosi sul corpo della donna e del feto durante la gravidanza (tossicosi, minacce di terminazione, ipossia intrauterina, ecc.), Parto patologico (rottura prematura del liquido amniotico, lavoro prolungato, ipossia della nascita, estrazione del feto sottovuoto, taglio cesareo).

Inoltre, l'aumentata capacità di una reazione anormale agli stimoli ambientali è dovuta all'età del bambino: i bambini, soprattutto i primi anni di vita, non hanno ancora sviluppato molti sistemi enzimatici, hanno processi metabolici in particolare, e quasi tutti gli organi e sistemi non funzionano affatto, come negli adulti. Pertanto, la diatesi di cui sopra è uno specifico stato infantile, ognuno dei quali si manifesta nella sua stessa età.

In condizioni adatte (disturbi alimentari, frequente contatto con la fonte dell'infezione, stress emotivo, ecc.), Si verifica una sorta di rottura delle proprietà difensive del corpo e si manifesta la diatesi. Alcuni dei bambini "superano" la diatesi senza conseguenze per la loro salute, ma qualcuno ha una grave malattia. Nella maggior parte dei casi, per impedire la transizione della diatesi alla malattia, è sotto il controllo dei genitori del bambino sotto la guida di un pediatra competente. Sfortunatamente, le misure di prevenzione non sono ancora richieste da noi, né dai genitori né dai medici.

Diatesi catarrale essudativa

Questa è l'anomalia più comune della costituzione: oltre l'80% dei bambini presenta manifestazioni di diatesi catarrale essudativa. Può iniziare in un bambino fin dai primi giorni di vita.

Fattori che contribuiscono alla manifestazione

Il motivo principale per la manifestazione della diatesi catarrale essudativa è una dieta malsana (violazione dei tempi dell'introduzione di alimenti complementari, alimentazione del bambino con cibo non adatto all'età, passaggio all'alimentazione artificiale, alimentazione con latte vaccino, ecc.). È l'abuso di cibi altamente allergenici (agrumi, cioccolato, fragole, noci) da parte di una donna durante la gravidanza e l'allattamento.

Altri allergeni possono provocare sintomi di diatesi catarrale essudativa - domestici (detersivo in polvere, profumi pannolini), medicinali (inclusi componenti di prodotti per la cura del bambino), insetti (acari della polvere domestica), lana e forfora di animali, ecc.

Sintomi principali

  1. Tendenza a reazioni allergiche. Più spesso, gli allergeni entrano nel corpo di un bambino con il cibo - si sviluppa un tipico pattern di dermatite allergica (atopica): le guance del bambino arrossate, le eruzioni pruriginose compaiono sulle guance, sulle natiche. Eruzioni di varie dimensioni, da piccole a grandi macchie, possono fondersi, dal rosa al rosso vivo. Oltre all'eruzione cutanea, la formazione di "croste lattiginose" sulle guance è caratteristica (una sorta di indurimento e lucentezza della pelle sull'area di rossore, seguita dalla formazione di croste e scaglie), il cuoio capelluto (sotto forma di grosse squame gialle attaccate alla testa alle radici dei capelli). Se non si inizia il trattamento in tempo, l'eruzione cutanea inizia a bagnarsi, si formano crepe ed erosioni sulla superficie cutanea, si può unire un'infezione secondaria. Con la crescita del bambino, l'aspetto dell'eruzione cambia: dopo sei mesi, l'eruzione diventa più secca, localizzata principalmente sulle estremità. Da 2 anni, la pelle diventa secca, c'è un sigillo, graffi permanenti nelle pieghe poplitee e del gomito, pelle dei polsi e delle caviglie, piccoli noduli pruriginosi lì.
  2. Con il minimo errore di attenzione (surriscaldamento dovuto a vestiti caldi, cambiamento intempestivo di pannolino o pannolino bagnato), si verifica un calore pungente, e poi dermatite da pannolino in ampie pieghe della pelle (cervicale, ascellare, gluteo, femorale).
  3. Lesioni frequenti delle membrane mucose del cavo orale (stomatite, gengivite, alterazioni del rilievo della lingua - "lingua geografica"), occhi (congiuntivite).
  4. Tendenza a malattie catarrali (riniti, faringiti, laringiti, bronchiti, anche ostruttive).
  5. Spesso c'è un eccesso di peso in un bambino, friabilità o pelle bianca morbida.

risultati

Nella maggior parte dei bambini, la diatesi catarrale essudativa inizia gradualmente a scomparire dopo 2 anni e trascorre completamente di 3-4 anni. In futuro, i bambini non soffrono dei sintomi del cibo o di qualche altra allergia: possono tranquillamente consumare fragole, agrumi, latte di mucca e altri prodotti.

Ma in alcuni casi la diatesi atopica, la rinite allergica, la bronchite allergica, l'asma bronchiale, ecc., In alcuni casi, si manifesta in malattie di natura allergica. Per evitare che ciò accada, un bambino con i primi segni di diatesi catarrale essudativa deve essere dotato di adeguata nutrizione, cura e trattamento tempestivo dei sintomi.

cibo

Una dieta per i bambini con diatesi catarrale essudativa deve rispettare tutti i principi di una dieta ipoallergenica:

  1. La conservazione più lunga possibile dell'allattamento al seno (con l'osservanza obbligatoria di una dieta ipoallergenica da parte di una madre che allatta). Quando la miscela di alimentazione artificiale deve essere scelta insieme al pediatra. Non dovresti cambiare una miscela adatta con un'altra, anche se secondo alcune caratteristiche (composizione, additivi aggiuntivi, prezzo, produttore) ti sembra migliore.
  2. L'introduzione di integratori non può essere avviata prima di 6 mesi. I primi piatti ipoallergenici sono introdotti alimenti complementari di verdure o cereali (purea di zucca, porridge di riso). Assicurati di monitorare il bambino e inserire le voci nel diario alimentare, osservando le reazioni allergiche ai prodotti, per eliminarli successivamente dalla dieta. Latte intero, fragole, miele, noci non dovrebbero apparire nel menu del bambino prima di 2 anni, e solo se la pelle del bambino è in condizioni normali. Uova di pollo con estrema iniezione (non prima di 8 mesi dopo la carne), succhi di frutta e verdura (dopo un anno). La preferenza dovrebbe essere data al cibo che ti prepari: esclusivamente cibo "in scatola", nonostante tutte le assicurazioni pubblicitarie sull'assenza di conservanti e altre sostanze nocive, è in pratica spesso accompagnato da allergie.
  3. Sentiti libero di chiedere! Non sempre i pediatri locali danno informazioni complete sulla dieta per il bambino, basandosi sulle tue conoscenze o semplicemente per mancanza di tempo. Controlla, consulta un medico, impara i dettagli della nutrizione. Non introdurre nuovi prodotti, guidati dal principio "all'improvviso tutto andrà bene".
  4. Non preoccuparti che stai privando un figlio di vitamine e ogni sorta di chicche. In primo luogo, questo non è per sempre: con il giusto approccio, dopo un paio d'anni, al bambino saranno permesse sia fragole e latte, sia altri prodotti gustosi e sani. E in secondo luogo, una dieta ipoallergenica adeguatamente formulata non ha quasi alcun effetto sul valore vitaminico e minerale della dieta.

Cura del bambino

Di norma, la tendenza alle allergie non si limita alle manifestazioni cutanee e, nel tempo, aumenta la sensibilità del bambino ad altri potenziali allergeni. Per ridurre il rischio di sensibilizzazione dei bambini, seguire una serie di misure di base:

  1. Lavare i panni e i pannolini per bambini, così come i vestiti a casa, con un detersivo per bambini o un sapone per bambini e poi stirare (ad alta temperatura distrugge gli allergeni).
  2. Utilizzare solo indumenti realizzati con tessuti naturali.
  3. Non dare ai bambini giocattoli morbidi e giocattoli solidi fatti di plastica e gomma, controllare un certificato di qualità.
  4. Non fare animali domestici e, se già li hai, evita il contatto tra l'animale e il bambino. L'animale non deve entrare nella stanza in cui il bambino sta dormendo.
  5. Ridurre al minimo il numero di "raccoglitori di polvere" (mobili imbottiti, tappeti, libri e abbigliamento in armadi non chiusi, ecc.) Nella stanza del bambino.
  6. Cerca di eseguire la pulizia quotidiana del bagnato almeno nella stanza del bambino.
  7. Se un bambino è malato, non somministrargli farmaci senza la prescrizione del medico - molti preparati contengono aromi allergenici e coloranti.
  8. Per prendersi cura della pelle e dei capelli del bambino, utilizzare cosmetici speciali per bambini. Non è necessario acquistare marchi costosi, ma dovrebbero essere esattamente cosmetici medici (linea "Emolium", "Lipikar", creme come Bepanten, Skin-cap, Topikrem). Prodotti speciali idratano delicatamente la pelle senza causare irritazioni e reazioni allergiche.

trattamento

Le manifestazioni di diatesi catarrale essudativa sotto forma di croste o eruzioni cutanee richiedono un trattamento. Ma non usare mai i farmaci rimedi locali (creme medicinali, gel, emulsioni, ecc.) Senza prescrizione medica - si può solo danneggiare il bambino!

Bagni curativi

Il bagno igienico quotidiano pulisce perfettamente la pelle dei bambini. L'acqua declorurata (depositata in un contenitore aperto per almeno un'ora) viene utilizzata per il bagno. Per contribuire a migliorare l'effetto terapeutico del bagno con l'aggiunta di:

  • fecola di patate (1/2 tazza per vasca);
  • un'infusione di camomilla, salvia, corteccia di quercia (1-2 cucchiai di materia prima secca viene versata con un bicchiere di acqua bollita, fatta bollire a bagnomaria per 20 minuti e aggiunta all'acqua di balneazione);
  • crusca di frumento (1/2 tazza viene prodotta con un bicchiere di acqua bollita e poi diluita in un bagno);
  • avena rotolata (1/2 tazza bollita in 500 ml di acqua per 20-30 minuti e la soluzione risultante viene versata nella vasca da bagno);
  • alloro (1 confezione da 10-15 g viene bollita in 0,5 l di acqua per 5-10 minuti e il brodo viene aggiunto al bagno).

Per il trattamento farmacologico locale della dermatite allergica usare creme e unguenti ormonali e non ormonali. Le creme ormonali (Advantan, Elokom) sono buone perché danno rapidamente effetto. Ma il loro uso nei bambini piccoli è limitato dall'elevato rischio di effetti collaterali. Del non ormonale, Elidel, Fenistil si raccomandava bene, ma non dovevano essere usati senza prescrizioni mediche. In caso di infezione, può essere necessaria una crema antibatterica o una combinazione di un antibiotico e un ormone (ossicort, polcortolone). Su superfici altamente infiammate e erose, non è possibile strofinare le creme, è consentita solo l'applicazione delicata di gel leggeri, emulsioni e medicinali sotto forma di aerosol.

In caso di grave gonfiore e lacrimazione sulla pelle di un bambino, è consigliabile eseguire lozioni bagnate: una benda di garza sterile arrotolata in 6-8 strati viene inumidita in una soluzione raffreddata (soluzione acquosa di furatsilina, decotto di boccioli di betulla, tè, camomilla, corteccia di quercia) e posta sulla zona interessata 10-5 15 minuti, quindi ripetere la procedura con una nuova benda - un'altra 2-3 volte. Tali lozioni sono fatte 3-5 volte al giorno.

Se ci sono croste sulla pelle e su una parte pelosa di esse, prima di applicare il farmaco, è necessario immergerle applicando una lozione con acqua calda bollita o un bagno igienico per il bambino. In nessun caso puoi rimuovere l'unghia dalla testa della crosta con un'unghia o un pettine rigido - ferisce la pelle e promuove l'aggiunta di infezione. Per rimuovere i fiocchi che sono diventati più morbidi dopo il bagno, utilizzare una speciale spazzola a pettine con setole morbide, che deve essere bollita prima di ogni utilizzo.

Diatesi linfatico-ipoplasica

La diatesi linfatico-ipoplasica è caratterizzata da compromissione dei sistemi immunitario ed endocrino, ingrossamento dei linfonodi e della ghiandola del timo (ghiandola del timo), adattamento ridotto alle influenze infettive e ad altre influenze ambientali. Manifesta in età prescolare (2-3 anni).

Fattori che contribuiscono alla manifestazione

Vari fattori ambientali avversi: malattie infettive di lunga durata, specialmente sotto-trattate o trattate in modo improprio, alimentazione irrazionale, regime di giorno sbagliato.

Sintomi principali

  1. Un bambino con diatesi linfatico-ipoplasica è caratterizzato dal seguente aspetto e comportamento: i bambini sono apatici, apatici, facilmente stanchi, difficili da sopportare irritazioni forti o prolungate dall'esterno (lunghi viaggi, allenamento, giochi all'aperto). La pelle è pallida, flaccida, i muscoli sono poco sviluppati e il loro tono è ridotto.
  2. Aumento di tutti i gruppi di linfonodi. I linfonodi che sono ingranditi delle dimensioni di un pisello o di un fagiolo sono facili da individuare sotto la mascella inferiore, dietro le orecchie, sul collo dietro l'area di crescita dei peli, sotto le ascelle e all'inguine. Linfonodi quando sentono le loro dita muoversi facilmente sotto la pelle e non causare sensazioni dolorose nel bambino.
  3. La proliferazione del tessuto linfoide è accompagnata dalla comparsa di tonsille dilatate e adenoidi con sintomi tipici: persistente difficoltà respiratoria attraverso il naso, russamento della respirazione durante il sonno, rinite prolungata.
  4. Sulle radiografie del torace, fatte per bronchite, polmonite o altre indicazioni, si trova un ingrossamento della ghiandola del timo (timomegalia). In alcuni bambini, un aumento significativo delle dimensioni del timo causa segni di compressione delle vie aeree - una voce bassa e roca, una tosse irrazionale, respirazione rumorosa e mancanza di respiro in un sogno.
  5. I disturbi immunitari portano a frequenti infezioni virali e batteriche. I bambini con diatesi linfatico-ipoplasica sono inclusi nel gruppo di bambini frequentemente malati, che soffrono di ARVI più spesso 6 volte l'anno. Sullo sfondo di gravi infezioni, ci sono spesso segni di alterata microcircolazione e metabolismo del sale marino (convulsioni, svenimenti, rigurgito, vomito, diarrea).

risultati

Man mano che il bambino cresce, il sistema immunitario migliora gradualmente e la diatesi linfatico-ipoplastica scompare di 6-7 anni. Ma al fine di proteggere il bambino da malattie frequenti, durature e gravi durante questo periodo, occorre prestare attenzione alla corretta alimentazione, al regime quotidiano e all'indurimento dei bambini.

cibo

Una dieta consigliata per l'età con una limitazione di prodotti - fonti di carboidrati facilmente digeribili (dolci, pasta, gelatina). Assicurati di utilizzare frutta e verdura fresca.

regime

I bambini devono garantire un sonno intero (1,5-2 ore ciascuno), normalizzare il sonno notturno. Si consiglia di alzarsi presto (prima delle 8 di mattina) e di posare prima delle 22:00. Nelle ore serali, e specialmente 2-3 ore prima di andare a dormire, non puoi annoiare il bambino con giochi attivi e al computer, imparando, guardando la TV. Lettura, giochi tranquilli sono ammessi. Ogni giorno, anche in caso di maltempo, il bambino deve camminare all'aria aperta e la stanza prima di andare a letto deve essere messa in onda. È molto utile eseguire i complessi di ginnastica mattutini, fare un massaggio regolare - 1-2 corsi all'anno di massaggio professionale, e tra questi un leggero massaggio quotidiano di piedi e schienali in modo indipendente.

tempra

L'indurimento è una delle principali misure per la correzione della diatesi linfatico-ipoplasica. Condotta dovrebbe essere pianificata e gradualmente. Ricorda che l'indurimento efficace non implica effetti bruschi e intensi, non è necessario iniziare immediatamente con la doccia con acqua ghiacciata o con una doccia contrastante - è possibile eseguire procedure di rinvenimento elementare con il bambino più indebolito.

Semplici tecniche di indurimento:

  1. Bagni d'aria - quando la temperatura dell'aria nella stanza è 21-22 ° C, spoglia completamente il bambino e lascia il nudo per 10-30 minuti.
  2. Dormire senza coperte e pigiama anche in inverno (a una temperatura dell'aria non inferiore a 20 ° C) - il bambino è posto solo in biancheria intima, è possibile nascondere le lenzuola. In futuro, al di fuori della malattia e in assenza di correnti d'aria, si consiglia di dormire con una finestra aperta.
  3. Prendere il sole (prendere il sole d'estate al mattino e alla sera).
  4. Camminare a piedi nudi - a casa tutto l'anno su pietre piatte arrotondate piatte come ciottoli di mare, su un tappetino per massaggi. In estate - sull'erba, sabbia.
  5. Bagni quotidiani seguiti da acqua versata sui piedi del bambino, la cui temperatura sarà inferiore di 5-6 ° C rispetto alla temperatura dell'acqua del bagno.
  6. Doccia contrasta con fluttuazioni di temperatura da leggermente caldo a fresco: prima una doccia calda per 2 minuti, poi un fresco 1 minuto.

trattamento

Di per sé, la diatesi linfatico-ipoplasica non richiede trattamento e passa in modo indipendente insieme alle formazioni legate all'età dell'immunità. Ma i raffreddori frequenti che si verificano sullo sfondo devono essere prontamente e adeguatamente trattati in modo da non causare complicazioni e un decorso prolungato. Per prescrivere un trattamento completo in ogni caso di malattia di un bambino, consultare sempre un medico.

Durante i periodi di recupero dopo un raffreddore, si consigliano adattogeni vegetali e immunostimolanti (come concordato con il pediatra): aloe, eleuterococco, ginseng. Durante le epidemie stagionali di influenza e ARVI, è consigliabile condurre corsi di trattamento preventivo con farmaci antivirali (Viferon, Genferon, Anaferon e altri). In presenza di rachitismo concomitante, altra ipovitaminosi o anemia, devono essere corretti.

Diatesi neuro-artritica

La diatesi neuroartritica (acido urico) è caratterizzata da un aumento dell'eccitabilità nervosa in un bambino e dal metabolismo compromesso dei sali di acido urico. Di solito si manifesta in un'età scolare più giovane e passa al periodo della pubertà. Tra le altre diatesi, questa versione dell'anomalia della costituzione spesso termina con la formazione di varie malattie persistenti e disordini metabolici nei bambini.

Fattori che contribuiscono alla manifestazione

Per la formazione della diatesi neuro-artritica del bambino sono responsabili disordini metabolici ereditari, scarsa nutrizione e malattia della madre durante la gravidanza, patologia durante il parto. Manifestazioni ed esacerbazioni della diatesi dell'acido urico contribuiscono ad un surplus nella dieta di piatti altamente estrattivi, sale, grassi, carenza di carboidrati facilmente digeribili sullo sfondo di una lunga pausa tra pasti, stress (comprese forti emozioni positive), sovraffollamento mentale e fisico, infezione acuta, operazione.

Sintomi principali

  1. Aumento dell'eccitabilità nervosa - è stato notato sin dall'infanzia sotto forma di cretini, forte pianto soffocato a causa di piccoli stimoli esterni (suono improvviso, luce intensa, iniezione dell'inoculazione, ecc.). I bambini sono spesso visti da un neurologo per il danno perinatale al sistema nervoso centrale. In futuro, l'eccitabilità nervosa si manifesta con paure notturne, enuresi, tic nervosi, sbalzi d'umore, tosse secca ossessiva senza segni di ARVI. Spesso, sullo sfondo del sovraeccitazione del bambino, si verifica il vomito.
  2. Con una maggiore eccitabilità, i bambini con diatesi neuro-artritica sono molto capaci, facili da imparare e curiosi. A proposito di questi ragazzi dicono che sono intelligenti non secondo l'età.
  3. Irragionevole (dopo un esame approfondito del bambino, non sono state rilevate malattie o disturbi organici) le lamentele del bambino riguardo a dolori all'addome, muscoli, gambe, articolazioni e testa. Spesso si ha uno scarso appetito fino all'anoressia nella prima infanzia, ma alcuni bambini potrebbero essere sovrappeso alla nascita. Ci sono aumenti di temperatura irragionevoli.
  4. Tendenza alle crisi acetonemiche: dopo l'esposizione a fattori provocatori (malnutrizione, stress, infezioni), vi è abbondanza di vomito ripetuto, odore di mele marce dalla bocca, letargia. I corpi chetonici sono rilevati nelle urine.
  5. Saline (nefropatia dismetabolica), microembruria (singoli eritrociti) e acetone vengono rilevate periodicamente nei test delle urine.

risultati

Senza un'adeguata correzione della nutrizione, regime quotidiano, trattamento delle complicanze, diatesi neuro-artritica può portare alla formazione di nevrosi, nevrastenia, varie malattie metaboliche e disturbi nell'adolescenza e nell'età adulta: gotta, urolitiasi, artrite metabolica, nefrite interstiziale, diabete mellito II- tipo, obesità, aterosclerosi, ecc.

cibo

  1. È necessario monitorare la regolarità dei pasti di un bambino. Assicurati di scoprire come il bambino mangia a scuola e se mangia lì. Non permettere pause a lungo affamate. Il pasto serale fornisce cibi nutrienti (porridge, patate), pochi minuti prima di coricarsi, si consiglia lo yogurt dolce e la ricotta.
  2. L'alimentazione forzata è vietata. Se il bambino rifiuta del cibo, non dovresti persuaderlo e intimidirlo. Non insistere, limitati a un piccolo spuntino e, dopo un paio d'ore, suggerisci che il bambino mangi.
  3. Nel menu del bambino dovrebbero essere presenti carboidrati "leggeri" giornalieri sotto forma di frutta, succhi.
  4. Dieta a base di latte vegetale, con qualche restrizione di carne e pesce (specialmente in forma fritta e affumicata).
  5. Esclude cibi grassi, carni affumicate, sottaceti, sottaceti, alimenti in scatola e prodotti ad alto contenuto di basi purine, acidi e sali organici (brodi ricchi, carne di animali giovani, frattaglie, aspic, acetosa, rabarbaro, spinaci, prezzemolo, piselli verdi, cacao e cioccolato, tè e caffè forti).
  6. Modalità di consumo avanzato - composte di frutta secca, decotti di rosa canina, mirtilli e mirtilli rossi, acqua minerale alcalina senza gas.

regime

Quando pianifichi la tua routine quotidiana, dovresti seguire le regole generali e i consigli. I bambini con diatesi neuro-artritica devono essere protetti dal superlavoro. Il riposo è necessario nel pomeriggio (se il bambino si rifiuta di dormire, chiedigli di sdraiarsi o leggere un libro). Tempo di controllo per l'ora di andare a letto e il passatempo serale: giochi, TV, computer attivi o impegnativi sono esclusi.

Nonostante le capacità del bambino, è impossibile sovraccaricarlo: le classi dovrebbero essere selezionate tenendo conto dell'età, e non è necessario accumulare diversi tipi di programmi di allenamento in un giorno. Esercizi mentali alternativi con quelli fisici - i bambini con diatesi neuro-artritica mostrano sport come il nuoto, lo sci, lo yoga, il ciclismo e altri sport relativamente tranquilli. Sono necessarie passeggiate quotidiane all'aria aperta. È inoltre possibile utilizzare varie tecniche per raggiungere il relax: bagni caldi, esercizi di respirazione, massaggi leggeri.

Non dobbiamo dimenticare la correzione dello stato psico-emotivo del bambino, che richiede l'aiuto di uno psicologo. Mostrando consulenza individuale, di gruppo e familiare, autotraining. Nella famiglia e nella scuola, cerca di raggiungere le condizioni psicologiche più comode. La terapia farmacologica sotto forma di sedativi anche lievi viene raramente utilizzata e solo come indicato da un neurologo o uno psicologo.

trattamento

Il trattamento richiede complicazioni della diatesi neuro-artritica, tra cui emergono le crisi acetonemiche. Nel caso dei primi segni di acetonuria (caratteristico odore dolciastro dalla bocca, letargia, nausea, vomito), è necessario iniziare immediatamente le misure per eliminare i corpi chetonici tossici e fornire al corpo del bambino il glucosio:

  • dare una fonte di carboidrati facilmente digeribili - tè dolce, composta, soluzione di glucosio;
  • effettuare la reidratazione orale, otpadaya bambino in piccole porzioni (3-5 ml) soluzioni di acqua salata (Regidron, Glukosolan), composta, acqua minerale;
  • seguire una dieta rigorosa fino alla completa interruzione della crisi e ad altri 1-2 giorni, seguiti da una graduale espansione;
  • dare un breve corso agli enterosorbenti (Polysorb, Enterosgel, Smekta, Filtrum).

Diatesi emorragica

Separatamente, vorrei evidenziare la diatesi emorragica - queste diatesi non hanno nulla a che fare con quelle già descritte. La diatesi emorragica non è affatto un'anormalità della costituzione, essi indicano la presenza di una malattia e qualche diagnosi specifica. Diatesi emorragica - un nome generalizzato per un numero di malattie, tra i cui sintomi la tendenza è a sanguinare ed emorragia nella pelle. L'aumento dell'emorragia è determinato esternamente dall'aspetto periodico di rash emorragico ed ematomi, nonché da ricorrenti sanguinamenti nasali, sangue nelle urine, emorragie articolari, organi interni.

La causa della diatesi emorragica - patologia congenita o acquisita del sistema di coagulazione del sangue, mancanza di piastrine nel sangue, patologia vascolare. La diagnosi specifica è confermata dopo un accurato studio di laboratorio e, clinicamente (per i sintomi), i medici usano temporaneamente il termine di diatesi emorragica o sindrome emorragica. Ognuna delle cause della diatesi emorragica è una malattia molto grave, quindi, quando viene rilevata una tendenza al sanguinamento (contusioni e lividi dopo lesioni lievi o non ferite, emorragie nasali ripetute, eruzione cutanea maculata bluastra-viola o rosso-marrone, sangue nelle urine, ecc..) Dovresti consultare immediatamente un medico e condurre un esame dettagliato del bambino.

Il programma "Scuola del dottore Komarovsky" racconta in dettaglio della diatesi:

Come trattare la diatesi nei bambini, i suoi sintomi

Non confondere due termini medici: allergia e diatesi, perché questa non è la stessa cosa. Un bambino può fare qualsiasi cosa - dormire nello stesso letto con un gatto, annusare i fiori e non limitarti ai dolci e ai frutti preferiti. Gli altri hanno solo bisogno di mangiare caramello e questo piccolo passo falso causa una diatesi. Molti genitori credono che le sue manifestazioni siano una reazione allergica del corpo del bambino, ma non è affatto così. L'allergia è una malattia e la diatesi è solo una predisposizione alla malattia.

Gli specialisti sotto la definizione di diatesi comprendono una vasta gamma di anomalie associate alle caratteristiche del corpo del bambino sotto forma di percezione inadeguata di stimoli esterni. Ecco perché questa condizione non può essere definita una malattia. Questa è solo una predisposizione alle malattie croniche che potrebbero non apparire in futuro.

In questo articolo esamineremo più da vicino la diatesi nei bambini: sintomi e trattamento, piuttosto che trattare la diatesi in un bambino.

Descrizione generale e pericolo di malattia

La diatesi è la predisposizione del corpo di un bambino allo sviluppo di patologie e altre varie malattie.

Questa non è una malattia indipendente, ma una caratteristica costituzionale che determina la reattività dell'organismo. Pertanto, durante l'esposizione al corpo del bambino di fattori esterni avversi, si sviluppano varie malattie. Ad esempio, infezioni, allergie, disordini metabolici e altro ancora. Fondamentalmente, il 90% delle malattie croniche degli adolescenti si sviluppa sullo sfondo della diatesi.

La diatesi è un grande pericolo per un bambino? Indubbiamente! Diatesi essudativa, ad esempio, può essere complicata da dermatite seborroica o eczema. Una forte dermatite da pannolino può portare alla formazione di grandi lesioni della dermatite atopica.

Nei bambini con diatesi neuro-artritica, insufficienza renale, obesità o diabete mellito possono successivamente svilupparsi.

La diatesi emorragica è pericolosa con anemia da carenza di ferro, paralisi, cecità o anche coma anemico.

Cause di malattia

La causa principale della diatesi nei bambini è un'allergia. I medici hanno scoperto che la diatesi può svilupparsi anche nel feto nell'utero, dal momento che mangiare cibi dannosi per la salute delle briciole può provocare allergie nel bambino prima della nascita.

Inoltre, questa anomalia può verificarsi a seguito di predisposizione ereditaria, fattore di età o a causa di condizioni ambientali avverse.

Il rischio di diatesi nei bambini aumenta significativamente se si verificano le seguenti indicazioni:

  • gravidanza sfavorevole;
  • durante la gravidanza, la futura madre soffriva di malattie infettive, usava vari farmaci, aveva cattive abitudini;
  • il bambino nel grembo materno o durante il parto ha sofferto di asfissia o di ipossia.

E anche a rischio sono i bambini:

  • con una piccola o, al contrario, una grande massa alla nascita;
  • con patologie del sistema nervoso centrale;
  • sull'alimentazione artificiale;
  • con dysbacteriosis.

Un ruolo importante in questa materia è lo stato dell'ambiente del bambino e la cura per lui. Vale a dire, le condizioni avverse che portano alla patologia includono:

  • aderenza impropria al regime quotidiano;
  • cura dei bambini impropria;
  • dieta malsana;
  • lo stress;
  • vaccinazione.

Varietà della malattia

Sulla base delle caratteristiche individuali dell'organismo, nonché di alcuni fattori esterni, la diatesi è divisa in diversi gruppi. In medicina, gli specialisti possono diagnosticare i seguenti tipi di malattie infantili:

  1. Acido delle urine Questo gruppo di malattie caratterizzate da disturbi metabolici nel processo di formazione e filtrazione delle urine. In questo stato, le tarme sotto forma di sabbia precipitano di un colore rosso, dopo di che cristallizzano. Di conseguenza, si forma l'urolitiasi. Quando analizzano gli indicatori di cambiamento come l'acidità e la densità, aumentano.
  2. Neuro-artritico. Questo gruppo di diatesi è abbastanza raro, ma è una malattia pericolosa. La ragione del suo sviluppo è una violazione del metabolismo delle proteine. Una quantità maggiore di acido urico si deposita nelle articolazioni, che hanno forma simile a piccoli cristalli. Questo è il motivo per cui questa forma della malattia non è quasi suscettibile di correzione.
  3. Linfatico-ipoplastiche - a causa della forte crescita delle cellule del sistema linfatico, così come i disturbi endocrini, che successivamente possono influenzare il sistema immunitario.
  4. Dermatite essudativa o atopica. Questa non è tanto una malattia indipendente, come una caratteristica costituzionale del bambino, basata sull'intolleranza di certi cibi. Le allergie possono verificarsi su latte vaccino, proteine, miele, agrumi, cioccolato, fragole, ecc. Un altro nome per questo disturbo è la diatesi catarrosa essudativa.
  5. Diatesi allergica - è il gruppo più comune della malattia tra i neonati fino a sei mesi. La ragione di ciò è la predisposizione di un piccolo organismo a malattie infiammatorie. Dopo due anni, passa da solo. In questo caso, il trattamento della diatesi è mirato solo alla rimozione dei sintomi esterni.
  6. Emorragico - è una sindrome clinica ed ematologica, comprendente un ampio gruppo di malattie ereditarie e acquisite. La caratteristica principale è una predisposizione piuttosto pericolosa del corpo del bambino a sanguinare. Qualsiasi, anche la più piccola violazione della parete vascolare può portare a gravi emorragie interne o esterne.

Ciascuno dei gruppi della malattia differisce nei suoi sintomi e nei metodi di trattamento, ma è particolarmente difficile la diatesi nei bambini al di sotto di un anno, poiché ciò disturba notevolmente la vita normale del bambino.

Diatesi della foto nei neonati

I sintomi della malattia nei bambini

Rossore delle guance - il primo sintomo della malattia, che indica disturbi del sistema nervoso, problemi con la linfa e malattie della pelle. La diatesi nei neonati può ulteriormente portare allo sviluppo di malattie croniche. Nel primo anno di vita, i bambini sono diversi:

  • alta eccitabilità;
  • irritabilità;
  • disturbo del sonno;
  • diminuzione dell'appetito;

Il sintomo più comune della malattia è considerato una crosta di latte o una crosta. È una sfumatura malsana di rossore, che si forma intorno alle orecchie, oltre a gonfiore, con segni di desquamazione. Molti bambini hanno una crosta pruriginosa.

Una forma stabile di dermatite da pannolino (intertrigo) è anche uno dei sintomi principali della diatesi. L'eruzione da pannolino può verificarsi in forma secca, ma in altri casi si osserva macerazione della pelle.

La crosta seborroica sulla testa, o altrimenti lo gneiss, può verificarsi solo nei neonati. Le scaglie di colore bruno sporco sotto forma di un cappuccio coprono il cuoio capelluto, principalmente sulla corona e sulla corona.

Sintomi di diatesi allergica

La malattia è abbastanza comune. Appare spesso all'età di 6 mesi. Può durare fino a due anni.

Il bambino acquisisce rapidamente e facilmente un'alta sensibilità non solo al cibo, ma anche agli allergeni esterni. Ad esempio, lana, polvere, sole.

L'allergene può entrare nel corpo del bambino attraverso la pelle, la membrana mucosa o durante le iniezioni multiple.

Lo sviluppo di allergia è accompagnato da un aumento del sangue di istamina, serotonina, leucociti, ecc.

Sintomi di diatesi autoimmune

In questo tipo di malattia, vi è un'elevata sensibilità della pelle alle radiazioni ultraviolette, un aumento del livello di γ-globuline nel sangue, la comparsa di cellule LE e anche l'attivazione policlonale di T-helper con una diminuzione dei soppressori di T.

Sintomi di diatesi neuro-artritica nei bambini

Questo gruppo di malattie di diatesi si riferisce a malattie trasmesse attraverso la linea ereditaria. Può verificarsi durante il periodo di decomposizione impropria di acido urico nel corpo di un bambino. La diatesi neurovascolare è caratterizzata da un disturbo del metabolismo della puprina, che si manifesta con la precipitazione di cristalli di acido urico nel tessuto articolare e in altri organi, accompagnata da sindrome del dolore e alta eccitabilità dei nervi.

Il sintomo principale è senza dubbio il vomito continuo, che può essere accompagnato da dolore addominale e dall'odore di acetone dalla bocca. Fondamentalmente, si verifica dopo aver mangiato cibi grassi. Questo sviluppa una crisi acetonica, che può durare fino a due giorni. I bambini adolescenti possono lamentare frequenti mal di testa e dolori articolari.

Nei neonati, questo tipo di diatesi è descritto da un'elevata eccitabilità dei nervi, una tendenza alla chetoacidosi e, successivamente, da una predisposizione all'obesità, alla urolitiasi, all'aterosclerosi, al diabete, ecc.

L'alta irritabilità nervosa è già evidente nell'infanzia. Lo sviluppo mentale è più avanti delle norme di età: i bambini sono curiosi, animati, ricordano rapidamente ciò che vedono e sentono. Questi bambini hanno spesso paure di notte e tic. Periodicamente possono lamentare mal di testa, dolori all'addome e alle articolazioni, vomito, odore di acetone dalla bocca - tutto ciò testimonia l'immediato sviluppo di una crisi acetomatica.

Sintomi di diatesi linfatico-ipoplasica

La diatesi linfatico-ipoplastica è caratterizzata da un aumento delle formazioni linfatiche, sullo sfondo di una diminuzione dei compiti delle ghiandole surrenali, vale a dire il loro apparato cromofisico.

Con questa malattia, i bambini sembrano molto pallidi e pigri, il turgore dei tessuti è ridotto ei muscoli sono poco sviluppati. Linfonodi e milza sono prevalentemente allargati. Se esposti a forti stimoli esogeni ed endogeni, possono verificarsi sincope, collasso e persino la morte.

Esistono numerosi sintomi di questo tipo di diatesi, ad esempio: frequenti infezioni respiratorie acute e infezioni virali respiratorie acute, allergie, disturbi endocrini e linfonodi ingrossati.

Tale diatesi può svilupparsi dopo le malattie infettive della madre durante la gravidanza.

Sintomi di diatesi catarrale essudativa

Essudativa - la diatesi catarrale è un insolito stato di reattività dei bambini di piccola età, che è determinato dalla tendenza alla recidiva della pelle e delle mucose.

  1. grande massa alla nascita;
  2. dermatite da pannolino;
  3. seborrea del cuoio capelluto;
  4. grandi guadagni di peso, incomparabili con la norma di età del bambino;
  5. test cutanei positivi per allergeni esogeni.

Sintomi di diatesi emorragica

La diatesi emorragica è lo scopo del lavoro di un ematologo. Questa malattia è piuttosto rara ed è caratterizzata da una tendenza al sanguinamento.

Esistono diversi criteri su cui si basa la diagnosi generale della malattia:

  1. sulla determinazione dei tempi di manifestazione, durata e natura della malattia;
  2. identificare la genesi ereditaria del sanguinamento o natura acquisita della malattia;
  3. sulla determinazione della localizzazione preferenziale, gravità e tipo di sanguinamento.

trattamento

Diatesi in un bambino come trattarlo? È possibile sbarazzarsi di manifestazioni sgradevoli sulle guance osservando una dieta rigorosa, escludendo il contatto con allergeni (principalmente animali) e l'uso di farmaci. Così come la terapia completa le ricette della vecchia medicina tradizionale.

Trattamento di diatesi in un bambino

Il trattamento giusto è possibile solo con una diagnosi correttamente stabilita, la determinazione della forma, i motivi che hanno causato la reazione sulla pelle. Il primo passo è visitare un pediatra, un dermatologo, un allergologo e un gastroenterologo.

Devi seguire una dieta rigorosa, che nomineranno gli esperti. Inoltre, la madre che allatta dovrebbe escludere alimenti pericolosi dalla sua dieta quotidiana. Assicurati di adattare lo schema di alimentazione del bambino. E inoltre è necessario ricordare di rimuovere le croste seborroiche sulla testa del bambino, dopo averle ammorbidite con olio di vaselina o olio. È necessario monitorare attentamente e prendersi cura della pelle dei bambini che soffrono di diatesi. È necessario fornire costantemente la temperatura ottimale ed escludere l'umidità elevata in casa.

Attualmente, le farmacie vendono una varietà di farmaci in grado di eliminare i sintomi spiacevoli e alleviare le condizioni delle briciole. Richiede un approccio integrato.

Più efficace:

  • Unguenti che riducono l'irritazione e il prurito. Le loro formulazioni contengono piccole dosi di ormoni. Nominato da uno specialista con sintomi pronunciati. Tra questi unguenti sono più popolari Elok, Celestoderm, Advantan.
  • Per il calore pungente, sono necessari unguenti contenenti ossido di zinco, come la desitina.
  • La crema Drapolene è indicata per l'infiammazione.
  • Unguenti antibatterici, come Baneocina, emulsione Sintomicina o unguento alla Tetraciclina, possono eliminare la flora patogena.
  • Nei casi più gravi, gli antibiotici possono aiutare in combinazione con prebiotici. Impediscono il deterioramento della microflora intestinale.

La cosa principale è non dimenticare che i farmaci non eliminano l'allergia stessa, ma rimuovono solo le sue manifestazioni esterne.

prevenzione

Per ridurre il rischio di sviluppare patologie nel bambino, devi prenderti cura della sua salute mentre cresce nel grembo materno:

  • rifiuto di cattive abitudini;
  • aderenza al giorno;
  • nutrizione equilibrata;
  • visite regolari al ginecologo;

Durante il neonato hai bisogno di:

  • allattare al seno;
  • seguire una dieta ipoallergenica;
  • monitorare l'ambiente del bambino;
  • migliorare l'immunità del bambino;
  • introdurre integratori secondo le raccomandazioni di uno specialista;

La lotta contro la diatesi è una lunga e stretta adesione alla dieta, misure per migliorare la salute del bambino e aumentare la sua immunità.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Ulcere all'inguine: foto, possibili malattie, trattamento

La pelle nella zona dell'inguine negli uomini e nelle donne è molto sensibile. Pertanto, è spesso suscettibile allo sfregamento e all'irritazione ed è anche un sito di riproduzione per la manifestazione esterna della maggior parte delle malattie.


Scaldarsi tra le dita

La comparsa di acne, crepe e processi infiammatori nelle pieghe della pelle può indicare lo sviluppo di dermatite da pannolino. Molto spesso, le parti del corpo che mancano di ventilazione (ascelle, zona inguinale, piedi) sono interessate.


Epigen: istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni, prezzi nelle farmacie in Russia

Epigen (gel e spray) è una serie di agenti antivirali per uso esterno e locale.Il principio attivo del gel è glicirrizinato di ammonio (glicirrizinato di ammonio), acido glicirrizico attivato a spruzzo.


Pelle screpolata sulle dita: cause e trattamento

Il problema della formazione di fessure sulla pelle delle mani è diventato diffuso. In primo luogo, l'epidermide diventa secca e ruvida, dopo di che appaiono piccole fessure su di esso, che guariscono in modo indipendente dopo un po '.